Samsung forgia un cellulare 3D

Dopo Nokia e pochi altri produttori di telefoni cellulari anche Samsung scommette sul mercato dei telefonini da gioco con un nuovo modello capace di far girare giochi 3D e supportare le memory card

Seoul (Corea del Sud) – Samsung ha recentemente svelato un nuovo telefono cellulare, SCH-V450, che potrebbe parzialmente rivaleggiare con N-Gage di Nokia.

Sebbene SCH-V450 conservi l’aspetto tipico di un telefono cellulare a valva di mollusco con doppio display, al suo interno c’è un motore grafico 3D capace di far girare giochi con un livello di complessità piuttosto elevata, probabilmente paragonabile a quella dei titoli per la console/telefonino di Nokia.

Al contrario di N-Gage, la forma del nuovo smartphone di Samsung non è particolarmente votata al gioco, tuttavia il dispositivo integra un piccolo joystick e quattro ampi tasti direzionali.

Samsung SCH-V450 Con un peso di poco superiore ai 130 grammi, il cellulare dispone di audio stereofonico, di una fotocamera digitale da 310 Kpixel, di un display interno a colori da 176 x 220 pixel, di uno slot per Memory Stick Duo e di una suite di software per la gestione di dati personali e appuntamenti, la riproduzione di file audio e video, la posta elettronica, la visualizzazione e la modifica di immagini e la sincronizzazione con il PC.

Il telefono può memorizzare nella propria memoria interna fino a due ore di video, inoltre supporta le tecnologie VOD (Video On Demand), MOD (Movie On Demand) e MMS.

SCH-V450 è accompagnato da tre giochi, fra cui ZioGolf e Metalion, ed altri possono essere scaricati a pagamento da samsungmobile.com, un portale attraverso cui Samsung vende loghi, suonerie e giochi per i propri telefoni.

Il colosso coreano prevede di introdurre SCH-V450, che al momento supporta unicamente le reti CDMA2000, sul mercato asiatico nel corso di questo trimestre. Nessun piano è stato svelato circa un eventuale lancio in USA ed Europa.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: E vai col multiplayer!
    - Scritto da: Anonimo
    Appena metteranno la rete wifi :D , altro
    che solitario!Ci scappa una partita a quake o unreal.....aahahahah
  • Anonimo scrive:
    E vai col multiplayer!
    Appena metteranno la rete wifi :D , altro che solitario!
  • Anonimo scrive:
    Re: ma neanche a scuola!
    Magari per "solitario" intendono altro, e hanno trovato un sistema per tenere le mani dello spettatore sul PDA.. dico ENTRAMBE le mani :D:D
  • avvelenato scrive:
    ma neanche a scuola!
    Per evitare che i PDA possano indurre in tentazione i patiti del solitario, i PDA "da concerto" sono stati modificati in modo tale che l'utente non possa chiudere il software predefinito né eseguire altri programmi. ma c'è bisogno di arrivare a tanto? mi sembra quasi scontato considerare che uno spettatore pagante (e molto pagante, a quanto ne so!) di musica classica, evidentemente sarà interessato a stare attento senza software "maestrini" che gli impediscono di distrarsi... :D
Chiudi i commenti