Samsung Galaxy Tab, non c'è 2 senza 3

I coreani cucinano un nuovo tablet compatto, "mini" nella forma e nelle specifiche. Ma niente si sa (ancora) sul prezzo. La concorrenza tra le tavolette da 7 pollici si fa incandescente
I coreani cucinano un nuovo tablet compatto, "mini" nella forma e nelle specifiche. Ma niente si sa (ancora) sul prezzo. La concorrenza tra le tavolette da 7 pollici si fa incandescente

Samsung ha annunciato la commercializzazione del Galaxy Tab 3, versione riveduta e corretta del precedente Galaxy Tab 2 che abbandona il doppio formato (7 oppure 10 pollici) e adotta il form factor da 7 in maniera esclusiva. Con quali risultati commerciali sarà un fatto tutto da valutare.

samsung galaxy tab 3 Sulla carta il Galaxy Tab 3 non ha molto che possa servire a impressionare il pubblico degli utenti più smaliziati: il tablet è equipaggiato con uno schermo da 1024×600 pixel, una CPU (ARM) dual-core da 1.2GHz, 8 o 16 GB di storage interno (con lettore di schede SD fino a 64 GB), fotocamera fronte (1.3 megapixel) e retro (3MPx), batteria da 4000mAh, Android Jelly Bean 4.1.

Com’è tradizione per tutti i gadget Samsung, anche il Galaxy Tab 3 sarà dotato dell’interfaccia standard della corporation sudcoreana nota come “Touchwiz”. Altre dotazioni software esclusive – magari con le stesse funzionalità avanzate già presenti sullo smartphone S4 – non sono attualmente note.

L’uscita del Galaxy Tab 3 è prevista su tutti i mercati a maggio in versione WiFi, e poi giugno per quella 3G: al momento la principale incognita sul nuovo gadget è il costo, visto Samsung intende chiaramente lucrare sul ricco (almeno nei numeri) mercato dei tablet da 7 pollici, ma con un prezzo troppo alto potrebbe ingenerare un’accoglienza tiepida presso i consumatori.

<€em> Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 04 2013
Link copiato negli appunti