Samsung J770, sostanza al giusto prezzo

E' un telefono poco più che basic il nuovo modello del produttore coreano, che ha un aspetto simile ad un lettore musicale

Roma – È vero, nel mercato della telefonia mobile l’attenzione di molti utenti è calamitata da smartphone e cellulari superdotati, ma esiste anche uno zoccolo duro formato da utenti che in un telefono cercano sostanza senza fronzoli, che interessano anche i mercato emergenti dei Paesi in via di sviluppo. A questo target “basic” si rivolge la nuova proposta di Samsung , contraddistinta dalla sigla J770 .

il nuovo dispositivo Si tratta di un terminale Triband GSM/GPRS con form factor di slide-phone, dotato di un display TFT da 176×220 pixel a 262mila colori, fotocamera con risoluzione di 2 Megapixel, supporto Java MIDP 2.0, player musicale, connettività USB+Bluetooth, memoria interna di 15 MB espandibile con schede MicroSD.

Il look di questo apparecchio non mostra nessun tratto caratteristico particolare, ma in versione chiusa potrebbe essere scambiato anche per uno dei lettori MP3 prodotti da Samsung. Le sue dimensioni sono di 98,5×48,6×14,8 millimetri e il peso è pari a 98 grammi. Non si conosce ancora nulla in merito ai mercati in cui sarà venduto, ma nei siti dell’Europa dell’Est si legge che il prezzo di vendita non dovrebbe essere superiore ai 150 euro.

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti