Samsung rilancia con il BlackJack II

Il produttore coreano presenta negli USA la seconda generazione dello smartphone che ha fatto irritare RIM. Il video

Roma – In occasione del CTIA 2007 di San Francisco, Samsung ha presentato la seconda generazione dello smartphone BlackJack. Noncurante delle lagnanze di RIM , che in occasione della presentazione della prima generazione aveva evidenziato un’eccessiva somiglianza della gamma con il nome BlackBerry , il produttore coreano prosegue il gioco. Con l’ambizione di vincere, o almeno di conquistare lucrose fette di mercato.

Il dispositivo è comunque identificato da una sigla, come gli altri Samsung: il suo nome “scientifico” è i617 e si tratta di un Quadband GSM/GRPS/EDGE/UMTS/HSDPA dotato di un processore ARM Dual Core 9 da 260 MHz su cui gira Windows Mobile 6 Standard. Il display da 320×240 pixel sovrasta una tastiera estesa di tipo QWERTY. Fra i due si insedia una jog wheel circondata da alcuni pulsanti per le funzioni principali.

Il BlackJack II è provvisto inoltre di fotocamera da 2 Megapixel, modulo GPS, memoria interna di 128 MB espandibile, connettività Bluetooth. Mobilemag.com osserva che dal nuovo smartphone Samsung, che negli USA sarà (come iPhone) un’esclusiva di AT&T , l’utenza si attendeva una tastiera migliore, con qualche shortcut in più per gestire e-mail e allegati in movimento, mentre è apprezzata la nuova interfaccia di navigazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti