Samsung riparte da Exynos 5250

L'azienda coreana si prepara ad invadere il mercato mobile con un nuovo SoC basato sul processore ARM Cortex A15, in versione dual-core

Roma – Entro la metà del prossimo anno arriverà sul mercato Exynos 5250 , il nuovo system-on-a-chip prodotto dai laboratori Samsung. Il colosso coreano ha messo a punto il primo circuito integrato per il settore mobile che utilizza i potenti ARM Cortex A15 .

Il processore Cortex A15 è realizzato con un processo produttivo a 32 nanometri ed pensato anche per notebook e piccoli server web. La versione destinata a super-smartphone e tablet, utilizzata da Samsung, lavorerà con frequenze di clock a 2 GHz in configurazione dual-core.

Le informazioni riguardanti il SoC non menzionano il processore video, limitandosi a sottolineare che le prestazioni grafiche verranno quadruplicate rispetto ai precedenti Exynos. Molto probabilmente la GPU integrata potrà sostenere il 3D stereoscopico e la risoluzione WQXGA (2560×1600) che adotteranno i super-tablet di prossima generazione.

Per quanto riguarda le prestazioni di calcolo della CPU Samsung segnala invece che Exynos 5250 sarà due volte più potente degli attuali SoC con Cortex A9 che lavorano a 1,5 GHz. Come noto, la microarchitettura RISC proposta dalla britannica ARM non punta soltanto sulla forza bruta ma cerca di trovare l’equilibrio perfetto tra potenza, consumi e dissipazione.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • leonardo non lo so scrive:
    fanXXXX
    avete rotto il XXXXX con facebook e netlog etc uscite andate in giro a conoscere nuove persone non dietro un pc.
  • gg cc scrive:
    esiste una bella cosa chiamata lavoro!
    Invece che perdere tempo su social network perchè non fate qualcos'altro, non so... fatevi una passeggiata, leggete un libro, telefonate ad un amico, lavorate... Abbiate una vita!! basta con queste cavolate del tipo "amici","taggate","link" su cacchiate varie... in rete c'è gente che si approfitta, purtroppo, dell'ingenuità altrui, la quale però è impressionante! ma io dico ci si potrà fidare, o innamorare o investire i propri sentimenti o e proprie energie, la propria fiducia, su profili sconosciuti? Io non sono su fb nè su alcun altro scial network, e ringrazio ogni giorno me stessa per pensarla così.
  • gg cc scrive:
    esiste una bella cosa chiamata lavoro!
    Invece che perdere tempo su social network perchè non fate qualcos'altro, non so... fatevi una passeggiata, leggete un libro, telefonate ad un amico, lavorate... Abbiate una vita!! basta con queste cavolate del tipo "amici","taggate","link" su cacchiate varie... in rete c'è gente che si approfitta, purtroppo, dell'ingenuità altrui, la quale però è impressionante! ma io dico ci si potrà fidare, o innamorare o investire i propri sentimenti o e proprie energie, la propria fiducia, su profili sconosciuti? Io non sono su fb nè su alcun altro scial network, e ringrazio ogni giorno me stessa per pensarla così.
  • Filippo Cremonese scrive:
    a che punto siamo arrivati..
    ma a che punto siamo arrivati.. non serve un ricercatore per dimostrare che la gente accetta le amicizie da sconosciuti su facebook.Però questo tizio fa parlare di sè sui giornali, come avesse scoperto l'America. Bah!La metà dei bimbiminkia hanno un secondo(e un terzo,quarto,ecc..) profilo finto, per individuarli ci si mette un attimo ma sono pochi quelli che si rendono conto che la propria privacy ha un vero valore.
  • bertuccia scrive:
    possibile soluzione?
    in effetti mi piacerebbe che google+ (lo prendo come esempio perchè lo uso) avesse un meccanismo del tipo:"caro bertuccia, hai ricevuto una richiesta di amicizia:[accetta] [fagli una domanda]"il tasto [fagli una domanda] mi permette di verificare che sia davvero la persona che dice di essere.magari si può già fare e non me ne sono mai accorto?
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: possibile soluzione?
      - Scritto da: bertuccia
      in effetti mi piacerebbe che google+ (lo prendo
      come esempio perchè lo uso) avesse un meccanismo
      del
      tipo:

      "caro bertuccia, hai ricevuto una richiesta di
      amicizia:
      [accetta] [fagli una domanda]"

      il tasto [fagli una domanda] mi permette di
      verificare che sia davvero la persona che dice di
      essere.

      magari si può già fare e non me ne sono mai
      accorto?Su FB non credo...su G+ non so, ma dubito! Beh, sarebbe una cosa perlomeno intelligente, anche troppo! Ergo nessuno ci ha mai pensato! :D
      • Luis Fabiano scrive:
        Re: possibile soluzione?
        Beh, basta mandargli un messaggio prima di accettare l'amicizia
        • bertuccia scrive:
          Re: possibile soluzione?
          - Scritto da: Luis Fabiano

          Beh, basta mandargli un messaggio prima di
          accettare l'amiciziacome faccio?non mi pare sia possibile
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: possibile soluzione?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Luis Fabiano



            Beh, basta mandargli un messaggio prima di

            accettare l'amicizia

            come faccio?
            non mi pare sia possibileOra che ci penso avevo mandato una volta un messaggio ad una persona che non era tra le mie "amicizie". Dunque dovrebbe essere possibile (anche se non ho mai avuto risposta! :))
          • bertuccia scrive:
            Re: possibile soluzione?
            - Scritto da: Mela avvelenata

            Ora che ci penso avevo mandato una volta un
            messaggio ad una persona che non era tra le mie
            "amicizie". Dunque dovrebbe essere possibile
            (anche se non ho mai avuto risposta!
            :))dipende dalle impostazioni del profilo che vuoi contattare.. alcuni decidono di poter essere contattati, ma non è la norma.pertanto il sistema che ho proposto sopra sarebbe un'opzione molto gradita..
    • sentinel scrive:
      Re: possibile soluzione?
      dal titolo: "possibile soluzione?"Eccola:entra in facebook -
      clicca in alto a sinistra il triangolo,seleziona "Impostazione account" -
      poi seleziona "Protezione" -
      clicca in basso su "Disattiva il tuo account" e segui laprocedura. Semplice ed efficace (soprattutto).
    • panda rossa scrive:
      Re: possibile soluzione?
      - Scritto da: bertuccia
      in effetti mi piacerebbe che google+ (lo prendo
      come esempio perchè lo uso) avesse un meccanismo
      del
      tipo:

      "caro bertuccia, hai ricevuto una richiesta di
      amicizia:
      [accetta] [fagli una domanda]"[ignora la richiesta in modo silente][ignora la richiesta e mandalo aff...][ignora la richiesta, mandalo aff... e mettilo in block list]...ce ne sarebbero decine di opzioni utili che si potrebbe aggiungere
      il tasto [fagli una domanda] mi permette di
      verificare che sia davvero la persona che dice di
      essere.Basterebbe che comparisse l'ip, senza bisogno di fare la domanda.
      • hal scrive:
        Re: possibile soluzione?
        bastano semplici cose come delle policy fatte bene. nel mio account se non aggiungo un amico in una lista specifica non vede nulla se non i 4 dati in croce nelle info. Se ho dubbi o non accetto l'amicizia o gli mando dei mex. Se mi convince rimane ma vede solo quello che volgio io, non certo le foto delle vacanze o le XXXXXXX che scrivo ogni giorno (che vedono solo gli Amici con la A maiuscola) ...
        • iome scrive:
          Re: possibile soluzione?
          - Scritto da: hal
          bastano semplici cose come delle policy fatte
          bene. nel mio account se non aggiungo un amico in
          una lista specifica non vede nulla se non i 4
          dati in croce nelle info. Se ho dubbi o non
          accetto l'amicizia o gli mando dei mex. Se mi
          convince rimane ma vede solo quello che volgio
          io, non certo le foto delle vacanze o le XXXXXXX
          che scrivo ogni giorno (che vedono solo gli Amici
          con la A maiuscola)
          ...certo certo SOLO gli Amici vedono quello che vuoi tu.... solo gli Amici E Facebook. se credi che i tuoi dati non siano usati da facebook, sei un povero illuso. Lo hai letto il contratto, vero?
          • panda rossa scrive:
            Re: possibile soluzione?
            - Scritto da: iome
            certo certo SOLO gli Amici vedono quello che vuoi
            tu.... solo gli Amici <b
            E </b
            Facebook. se credi
            che i tuoi dati non siano usati da facebook, sei
            un povero illuso. Lo hai letto il contratto,
            vero?Il contratto era quel pulsante grosso con scritto OK, vero?Si, l'ho letto!
        • bertuccia scrive:
          Re: possibile soluzione?
          - Scritto da: hal

          bastano semplici cose come delle policy fatte
          bene. nel mio account se non aggiungo un amico in
          una lista specifica non vede nulla se non i 4
          dati in croce nelle info. Se ho dubbi o non
          accetto l'amicizia o gli mando dei mex.sì esatto l'ho scritto anch'io in un altro messaggio.. basta creare una cerchia che non ha acXXXXX a nulla e far passare di lì i contatti di cui non si è sicuri.. però il meccanismo di poter comunicare con *chiunque* faccia una richiesta di amicizia mi sembra più semplice
    • bubba scrive:
      Re: possibile soluzione?
      - Scritto da: bertuccia
      in effetti mi piacerebbe che google+ (lo prendo
      come esempio perchè lo uso) avesse un meccanismo
      del
      tipo:

      "caro bertuccia, hai ricevuto una richiesta di
      amicizia:
      [accetta] [fagli una domanda]"

      il tasto [fagli una domanda] mi permette di
      verificare che sia davvero la persona che dice di
      essere.

      magari si può già fare e non me ne sono mai
      accorto?Mhh.. no ma qua si parte da premesse SBAGLIATE. Da parte della policy di facebook. e forse anche dai giornalisti.Normale che uno crei un identita fake su fb (e vorrei vedere). Normale che uno possa poi generare richieste di amicizia a caso. Il ricevente puo' TRANQUILLAMENTE rifiutarle (senza inventarsi meccanismi nuovi).Nel caso l'accettasse per curiosita', diventa piu trusted nel VEDERE l'elenco di cose che il ricevente ha pubblicato. Ma niente piu'. Il ricevente se vuole li puo anche revocare l'amicizia ..Qua i c*glionazzi di FB si sono inventati la "3 Trusted Friends Password Recovery Feature" (ed e' questa la cosa demenziale) ... password resetting, mandando una richiesta a un tuo amico "trusted" (cioe' l'amico-fake che ti ha appena fatto una richiesta di amicizia e che tu hai accettato)...
      • bertuccia scrive:
        Re: possibile soluzione?
        - Scritto da: bubba

        Normale che uno crei un identita fake su fb (e
        vorrei vedere). Normale che uno possa poi
        generare richieste di amicizia a caso. Il
        ricevente puo' TRANQUILLAMENTE rifiutarle (senza
        inventarsi meccanismi
        nuovi).
        Nel caso l'accettasse per curiosita', diventa piu
        trusted nel VEDERE l'elenco di cose che il
        ricevente ha pubblicato. Ma niente piu'. Il
        ricevente se vuole li puo anche revocare
        l'amicizia ..bene quello che dici..però a me piacerebbe, *prima* di dargli acXXXXX al mio profilo, avere la possibilità di verificare con una domanda la sua identità.Su google dovrei metterlo in una cerchia che potrei chiamare 'quarantena', e poi, una volta verificato, spostarlo nella cerchia adatta, certo è che google potrebbe venirmi incontro e semplificarmi la vita.mi sembra una cosa piuttosto semplice da realizzare.

        Qua i c*glionazzi di FB si sono inventati la "3
        Trusted Friends Password Recovery Feature" (ed e'
        questa la cosa demenziale) ... password
        resetting, mandando una richiesta a un tuo amico
        "trusted" (cioe' l'amico-fake che ti ha appena
        fatto una richiesta di amicizia e che tu hai
        accettato)...questo è pericolosissimo, soprattutto visto il grado di intelligenza del facebooker medio
        • bubba scrive:
          Re: possibile soluzione?
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: bubba



          Normale che uno crei un identita fake su fb
          (e

          vorrei vedere). Normale che uno possa poi

          generare richieste di amicizia a caso. Il

          ricevente puo' TRANQUILLAMENTE rifiutarle
          (senza

          inventarsi meccanismi

          nuovi).

          Nel caso l'accettasse per curiosita',
          diventa
          piu

          trusted nel VEDERE l'elenco di cose che il

          ricevente ha pubblicato. Ma niente piu'. Il

          ricevente se vuole li puo anche revocare

          l'amicizia ..

          bene quello che dici..
          però a me piacerebbe, *prima* di dargli acXXXXX
          al mio profilo, avere la possibilità di
          verificare con una domanda la sua
          identità.
          Su google dovrei metterlo in una cerchia che
          potrei chiamare 'quarantena', e poi, una volta
          verificato, spostarlo nella cerchia adatta, certo
          è che google potrebbe venirmi incontro e
          semplificarmi la
          vita.

          mi sembra una cosa piuttosto semplice da
          realizzare.si in effetti sarebbe semplice... risulterebbe un po annoying (xche devi scrivere e aspettare la risposta) ..magari potrebbero metterlo opzionale. Nel senso che il ricevente puo scegliere se forzare i futuri amici a questo pingpong..



          Qua i c*glionazzi di FB si sono inventati la
          "3

          Trusted Friends Password Recovery Feature"
          (ed
          e'

          questa la cosa demenziale) ... password

          resetting, mandando una richiesta a un tuo
          amico

          "trusted" (cioe' l'amico-fake che ti ha
          appena

          fatto una richiesta di amicizia e che tu hai

          accettato)...

          questo è pericolosissimo, soprattutto visto il
          grado di intelligenza del facebooker
          medioeh esatto..quel che penso anch'io... ma visto che ormai e' pieno di guide su come beneficiare di questa meraviglia, forse l'avranno migliorato(?) Non lo so, xche si, io un account "fake" ce l'ho... x i soliti motivi... ma proprio per questi ho solo 2 amici e non vado certo tutti i gg a guardare i cambi di policy e nuove 'feature'..
    • hal scrive:
      Re: possibile soluzione?
      nessuno ti impedisce di mandargli un messaggio, a meno che nelle sue policy non lo permetta a chi è già suo amico...pero' a meno di evitare spam da qualche account (che andrebbe segnalato) non ha senso proprio perchè torna utile poter comunicare anche con chi non hai nella lista amici...
  • attonito scrive:
    chi e' causa del suo mal, pianga se stes
    non versero' una lacrima per quei cretini che finiranno truffati/raggirati/mortiammazzati da contatti fraudolenti di facebook. se te el vai a cercare, poi non ti lamentare.Facebook andrebbe rinominato Cogliolandia, la patria digitale dei XXXXXXXX di tutto il mondo.
    • concordo scrive:
      Re: chi e' causa del suo mal, pianga se stes
      - Scritto da: attonito
      non versero' una lacrima per quei cretini che
      finiranno truffati/raggirati/mortiammazzati da
      contatti fraudolenti di facebook. se te el vai a
      cercare, poi non ti
      lamentare.

      Facebook andrebbe rinominato Cogliolandia, la
      patria digitale dei XXXXXXXX di tutto il
      mondo.
Chiudi i commenti