Samsung SOUL nascerà a maggio

Annunciato ufficialmente dal produttore coreano lo sbarco in Italia del nuovo smartphone

Milano – Anticipato da un paio di mesi , ecco il nuovo SOUL di Samsung : il produttore coreano ne annuncia la disponibilità a partire dal 5 maggio 2008, data in cui lo smartphone si materializzerà sugli scaffali degli store specializzati.

SamsungSoul Gee Sung Choi, presidente della Divisione Telecom di Samsung, commenta il debutto dell’apparecchio con un ottimismo niente affatto velato: “Ho la netta sensazione e percezione che passerà alla storia come uno dei nostri cellulari più venduti”. Presentato in pompa magna a febbraio in occasione del GSMA Mobile World Congress di Barcellona, il SOUL (acronimo di Spirit Of Ultra Edition ) vede nel proprio nome la celebrazione della linea “Ultra Edition” di Samsung.

Samsung evidenzia per questo modello la versatilità dell’interfaccia tattile, con le icone del pannello di navigazione che variano al variare della funzione utilizzata: “Per esempio, quando è attiva la modalità musica si illuminano le icone relative alle funzioni musicali, mentre quando è la modalità fotografica ad essere attiva, appaiono icone relative alla fotocamera, come ad esempio quella dello zoom o quella per la regolazione della luminosità”.

SOUL vuole proporsi come unico dispositivo a chi è in cerca di un telefono, una fotocamera con buona risoluzione (5 Megapixel), un accesso a Internet potenzialmente superveloce (fino a 7,2 Mpbs in download grazie al supporto HSDPA, copertura permettendo) e tante altre funzionalità multimediali. Inizialmente disponibile nella colorazione “Grigio Anima”, il nuovo smartphone del produttore coreano offrirà – come contropartita del prezzo al pubblico di 399 euro – le seguenti caratteristiche:

– Standard HSDPA (7.2 Mbps) /Tri-Band (900/1800/1900)
– Fotocamera da 5 Megapixel – Power LED – Funzione Auto Focus – Wide Dynamic Range (WDR), Riconoscimento facciale – Stabilizzatore d’immagine / Image Editor / Video Editor;
– Display TFT 2,2 pollici, QVGA a 16 milioni di colori
– Player audio/video multiformato
– DRM 2.0 + MDP (WMDRM)
– User changed Graphic Interface
– Radio FM
– Auricolari Bluetooth Stereo (A2DP)
– Bluetooth 2.0 / USB 2.0
– Memoria 128 MB + slot microSD (fino a 4 GB)
– Dimensioni 105,9 x 49,5 x 13,2 mm

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ... scrive:
    Comodo ma...
    E' già stato dimostrato alle scorse elezioni che i voti informatici non sono attendibili (vedi anche gli articoli PI)L'idea scricchiola x i seguenti motivi:1) Clonare le sim è all'ordine del giorno.2) Non è detto che l'intestatario ne sia l'utilizzatore.3) Non è possibile garantire che il votante non sia "controllato"4) Il voto sarebbe legato al numero perdendo in segretezza.5) I tabulati delle compagnie telefoniche potrebbero essere manomessi.Traendo le {GIUSTE} conclusioni: sarebbe sicuramente comodo ma non realizzabile.Io direi piuttosto di permettere il voto tramite rete utilizzando le carte di identità elettroniche.Ma i dubbi di cui sopra rimarrebbero se pur in misura ridotta.Aggiungerei anche che in America si deve far richiesta per poter votare non è 1 diritto/dovere automatico.
  • mulberry scrive:
    sfruttare il vizio, sempre: pigrizia.
    io ho come l'impressione che per ottenere consenso o comunque risultati politici dalla massa, sia necessario sfruttare il peggio dell'umanità, subdolamente. Pare che si chiami populismo e demagogia? non lo so, ma... la pigrizia, in questo caso... pensate alle elezioni snobbate per andare al mare (e non per volontà politica) oppure agli scioperi sindacali fatti al fine settimana (1000 persone che scioperano e 20 che vanno a manifestare... come mai? mah... che abbiano fatto il "ponte lungo"? eh si vede che guadagnano abbastanza - ah scusate, ma tanto il messaggio politico arriva comunque , vero?) oppure la paura, l'ignoranza, l'odio... tutto da usare per avere potere e tornaconto... passare attraverso il male della popolazione per ottenere vantaggi, beni e servizi inarrivabili con le proprie sole forze.Il fatto che l'sms possa essere manipolato (oggi stesso quanti vi dicono "guarda che non mi è arrivato mica niente eh" anche se tu hai il messaggio di conferma? e poi chiami l'operatore che ti dice che c'è la privacy e la persona dall'altra ti dice "ma sa com'è la tecnologia...") verrà tacciato di complottismo e chiusura mentale (mentre sono coloro che conoscono la tecnologia a diffidarne per scopi di grande rilevanza) ... mentre verranno elogiati e magnificati velocità e comoditàAnche a me piacerebbe, mi piacerebbe poter votare via internet e via sms, per tutto quanto, qualsiasi cosa, eliminando il parlamento e mettendoci al loro posto un migliaio di consulenti altissimamente qualificati e pronti a rispondere a domande tecniche a qualsiasi cittadino, con faq su tutto e sempre pubblicamente accessibili...Ad ogni modo la pigrizia forse è tutto, tutto quanto: l'aggressore vuole potere, che gli consente di far fare agli altri. Perchè? Fatica, pigrizia.Noi altri non vogliamo partecipare alla vita politica perchè? Fatica, rischio, esposizione... pigrizia.
    • Polemik scrive:
      Re: sfruttare il vizio, sempre: pigrizia.
      Mai sentita la legge "Ogni sistema fisico tende alla minima energia"? Ecco spiegato tutto.
  • OCIO scrive:
    Elettori faciloni
    che poi è un attimo falsificare il mittente di un sms...
  • black arrow scrive:
    americani mangiate meno
    che poi vi pesa il culo per andare a votare e il mondo paga la vostra inarrestabile deficenza, mandando alla casa bianca comprovati ubriaconi, venditori di armi e di fumo, per non parlare di reiteazioni di libertà a livello mondiale.Un V-year tutto per voi, massa di decelebrati cronici, che si scandalizzano per un innocente po***no e tacciono silenti davanti a crimini contro l'umanità.
    • OrioPIX scrive:
      Re: americani mangiate meno
      - Scritto da: black arrow
      Un V-year tutto per voi, massa di decelebrati
      cronici, che si scandalizzano per un innocente
      po***no e tacciono silenti davanti a crimini
      contro
      l'umanità.Ma il decelebrato cos'è, un personaggio famoso caduto in disgrazia? :D
    • djinnZ scrive:
      Re: americani mangiate meno
      - Scritto da: black arrow
      mandando alla casa bianca comprovati ubriaconihandicappati mentali incapaci a leggere prego
Chiudi i commenti