Samsung, tutti i test per stressare lo smartphone

Samsung, tutti i test per stressare lo smartphone

Un filmato per mostrare tutte le prove effettuate da Samsung sul Galaxy S III. Dalla pressione di un sedere robotico all'incessante pigiare di un dito artificiale
Un filmato per mostrare tutte le prove effettuate da Samsung sul Galaxy S III. Dalla pressione di un sedere robotico all'incessante pigiare di un dito artificiale

Certamente più utili dei droptest che spopolano su YouTube, le prove di resistenza sui dispositivi di Samsung hanno mostrato alti livelli di versatilità e creatività. In un video pubblicato dal gigante coreano, una serie di specifici test per dimostrare la solidità del nuovo smartphone Galaxy S III .

Nel filmato apparso su YouTube, una sorta di ditale artificiale provvede a pigiare fino a 200mila volte sulla piccola superficie rettangolare per attivare lo schermo del dispositivo mobile . La pressione media applicata sul pulsante è stata quantificata in un chilogrammo, decisamente superiore ai 200 o 300 grammi nella vita di tutti i giorni.

In quasi 100 chilogrammi è stata invece quantificata la pressione esercitata nei test di Samsung con due glutei robotici coperti da un comunissimo jeans . In caso qualcuno decida di sedersi senza pensare al contenuto della tasca posteriore. Tra le altre prove del video, lo smartphone coreano viene innaffiato con 60 millilitri d’acqua in 10 minuti , ma anche mescolato ad oggetti di silicone duro per confermare la resistenza dello schermo. (M.V.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 11 2012
Link copiato negli appunti