San Francisco, addio alla trasparenza cellulare

L'amministrazione californiana ritira l'ordinanza che avrebbe adottato la prima legge statunitense sui tassi d'assorbimento SAR. Vince l'industria del wireless, che non dovrà prevedere apposite etichette informative per la salute

Roma – Si sono arresi alle forti pressioni esercitate dall’industria del wireless, dopo aver lottato strenuamente per l’adozione della prima legge sulla trasparenza nella rivendita di apparecchi senza filo. I rappresentanti della Board of Supervisor di San Francisco hanno accettato l’accordo con la statunitense Cellular Telecommunications Industry Association (CTIA), rinunciando all’ordinanza che avrebbe obbligato tutti i rivenditori a descrivere le emissioni di ogni singolo dispositivo mobile.

Con una votazione quasi unanime, il consiglio della città californiana ha ritirato il provvedimento voluto dall’ex-sindaco Gavin Newsom per un aggiornamento del Right to Know , l’ordinanza che obbliga le amministrazioni locali ad informare i cittadini sulla quantità e il tipo di componenti chimici a cui sono esposti nel corso della vita quotidiana.

Senza precedenti in terra statunitense, la legge avrebbe costretto i rivenditori a prevedere un apposito e visibile spazio per indicare quello che viene generalmente chiamato Specific Absorption Rate (SAR) , tasso di assorbimento specifico il cui valore varia a seconda del telefono, ma che allo stesso tempo non può superare un livello superiore di 1,6 watt per chilogrammo.

Tutelando gli interessi di numerosi produttori e operatori – tra cui Verizon Wireless, AT&T, Samsung e Apple – i legali di CTIA si erano rivolti alla corte federale per denunciare il possibile effetto fuorviante scatenato dalle stesse etichette sul mercato degli apparecchi wireless. La trasparenza voluta dall’ex-sindaco di San Francisco sarebbe risultata contraria alle predisposizioni della Federal Communications Commission (FCC) sul presupposto che tutti i telefoni cellulari venduti negli Stati Uniti sono sicuri per la salute.

Sulla votazione alla Board of Supervisor dell’amministrazione californiana ha certamente pesato la paura di perdere in aula contro l’industria del wireless. Nelle parole del procuratore di San Francisco Vince Chhabria, il totale delle spese legali da sostenere in caso di sconfitta dovrebbe ammontare intorno ai 500mila dollari , una cifra troppo alta per correre il rischio.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • il signor rossi scrive:
    Telefono scandaloso a prezzo scandaloso
    Allora, Nokia venderà a 99 dollari tasse escluse uno "smartphone"- senza GPS (!)- senza 3G (!)- senza bussola- con uno schermo ormai da feature phone da 3'' e 240x320quando più o meno alla stessa cifra si trovano smartphone android, certo di fascia bassa, ma comunque completi di tutte le caratteristiche hardware minime e con schermi da 320x480 e acXXXXX all'intero parco applicazioni di google play. Fate un po' voi.
    • Quotator Maximus scrive:
      Re: Telefono scandaloso a prezzo scandaloso
      - Scritto da: il signor rossi
      Allora, Nokia venderà a 99 dollari tasse escluse
      uno
      "smartphone"
      - senza GPS (!)
      - senza 3G (!)
      - senza bussola
      - con uno schermo ormai da feature phone da 3'' e
      240x320
      quando più o meno alla stessa cifra si trovano
      smartphone android, certo di fascia bassa, ma
      comunque completi di tutte le caratteristiche
      hardware minime e con schermi da 320x480 e
      acXXXXX all'intero parco applicazioni di google
      play. Fate un po'
      voi.Quoto! Per 99 dollari è una schifezza!
  • Raffaele scrive:
    Android - Nokia
    Android è un mattone e ha bisogno di proXXXXXri potenti, Windows Phone è un progetto giovane sicuramente un OS più veloce, in prospettiva potrebbe essere una mossa vincente anche se escludere Android in questo momento è una scelta pericolosa
    • Giovine scrive:
      Re: Android - Nokia
      - Scritto da: Raffaele
      Android è un mattone e ha bisogno di proXXXXXri
      potenti, Windows Phone è un progetto giovaneVero. Ecco infatti un tipico utente di Windows Phone:[img]http://images4.wikia.nocookie.net/__cb20100305104760/nonciclopedia/images/thumb/c/c5/Bimbominkia_con_felpina.jpg/250px-Bimbominkia_con_felpina.jpg[/img]Notare la felpina a quadri ispirata direttamente dal piastrellotto! (ghost)
    • il signor rossi scrive:
      Re: Android - Nokia
      - Scritto da: Raffaele
      Android è un mattone e ha bisogno di proXXXXXri
      potenti, Windows Phone è un progetto giovane
      sicuramente un OS più veloce, in prospettiva
      potrebbe essere una mossa vincente anche se
      escludere Android in questo momento è una scelta
      pericolosaScusa, ma l'os dove Skype e Andgry Birds non girano con 256 mega di ram è windows phone, non android. L'os dove temple run richiede la bellezza di 1gb di ram è windows phone, non android. L'os dove ci sono 13 gigabyte di disco occupati dal sistema operativo quando lo acquisti è windows phone, non android. L'os che quando è uscito aveva requisiti minimi così alti (dettati da microsoft stessa) da poter girare solo su top di gamma era windows phone, non android (che ha sempre girato e continua a girare anche su telefoni di fascia bassa), e l'os che quando hanno dovuto farlo girare su telefoni con 256 mega di ram, perché si sono accorti che i numeri si facevano anche sulla fascia bassa, hanno dovuto farne una versione "ridotta" rimuovendo alcune features era... indovina un po'... windows phone, non android...
      • tucumcari scrive:
        Re: Android - Nokia
        - Scritto da: il signor rossi
        - Scritto da: Raffaele

        Android è un mattone e ha bisogno di proXXXXXri

        potenti, Windows Phone è un progetto giovane

        sicuramente un OS più veloce, in prospettiva

        potrebbe essere una mossa vincente anche se

        escludere Android in questo momento è una scelta

        pericolosa

        Scusa, ma l'os dove Skype e Andgry Birds non
        girano con 256 mega di ram è windows phone, non
        android. L'os dove temple run richiede la
        bellezza di 1gb di ram è windows phone, non
        android. L'os dove ci sono 13 gigabyte di disco
        occupati dal sistema operativo quando lo acquisti
        è windows phone, non android. L'os che quando è
        uscito aveva requisiti minimi così alti (dettati
        da microsoft stessa) da poter girare solo su top
        di gamma era windows phone, non android (che ha
        sempre girato e continua a girare anche su
        telefoni di fascia bassa), e l'os che quando
        hanno dovuto farlo girare su telefoni con 256
        mega di ram, perché si sono accorti che i numeri
        si facevano anche sulla fascia bassa, hanno
        dovuto farne una versione "ridotta" rimuovendo
        alcune features era... indovina un po'... windows
        phone, non
        android...90 minuti di applausi a scena aperta!
    • Anonimo scrive:
      Re: Android - Nokia
      Uh se lo dici tu...
    • Lostman scrive:
      Re: Android - Nokia
      Come dire 4 XXXXXXX in 3 sole righe! :)- Scritto da: Raffaele
      Android è un mattone e ha bisogno di proXXXXXri
      potenti, Windows Phone è un progetto giovane
      sicuramente un OS più veloce, in prospettiva
      potrebbe essere una mossa vincente anche se
      escludere Android in questo momento è una scelta
      pericolosa
  • dz........ scrive:
    affatto
    "affatto" é positivo
    • Testata giornalist ica quotidiana sarda scrive:
      Re: affatto
      - Scritto da: dz........
      "affatto" é positivoMaruccia che fa un errore? SEPAPOSIBBL! :o :o :o
      • Alfonso Maruccia scrive:
        Re: affatto
        http://www.grandidizionari.it/Dizionario_Italiano/parola/A/affatto.aspx?query=affattoMaruccia al liceo aveva il 7 politico in filosofia studiando poco, e se non dorme sulla tastiera le parole le sa mettere in fila in maniera quantomeno corretta :-P
        • Cruscarolo scrive:
          Re: affatto
          Sì, ma se vuole essere il rafforzativo di una negazione, la negazione va messa, come "è disponibile in vari colori appariscenti e NIENTE affatto discreti"... altrimenti la frase risulta essere "è disponibile in vari colori appariscenti e DEL TUTTO discreti", che non penso volesse essere il significato inteso.
  • offensivo scrive:
    Asha
    Asha[img]http://2.bp.blogspot.com/-hw1ne7pS_qA/TnWqqTNRuWI/AAAAAAAAAfI/LhpRDfFonqg/s1600/Hyena-laughing.jpg[/img]
  • khlm scrive:
    chi?
    nokia? ma è ancora viva??
  • Enjoy with Us scrive:
    Perchè si suicida Nokia?
    Questi terminali ASHA perchè li butta fuori con symbian? Alcuni hanno proXXXXXri ad un Ghz ossia adeguati per android.... ma cosa gli costa metterci su android? fare un tentativo... tanto peggio di così!
  • mongo scrive:
    decisamente troppo
    con lo stesso prezzo prendi un cell android 3G. Limitare al 2g (magari anche senza wi fi) lo rende non diverso da un terminale da 20 . Secondo me se lo danno sui denti...
    • il frnz scrive:
      Re: decisamente troppo
      se vai sul sito Nokia vedrai che tra le caratteristiche ci sono sia il WiFi che lo NFC. Alla fine può avere senso
Chiudi i commenti