San Francisco bloccata da una password

Terry Childs ha finalmente rivelato la password che consente di riguadagnare l'accesso alla sistema informatico cittadino. La cauzione di 5 milioni di dollari non verrà scontata - UPDATE

Update in calce – Roma – Terry Childs, il Sysadmin 43enne che detiene l’unica password con cui sbloccare la centrale informatica del comune di San Francisco, resta in prigione . Questa la decisione di un giudice, che ha rigettato l’istanza di riduzione della cauzione, pari a 5 milioni di dollari .

Testate locali e blog seguono di giorno in giorno l’evolversi della vicenda: ieri, il giudice Lucy Kelly McCabe, della Corte Distrettuale di San Francisco, ha stabilito che Childs dovrà restare in carcere fino a nuovo ordine . Trattenuto già dal 13 luglio scorso, Childs è sotto cauzione per un importo molto alto: secondo The Register , si tratta di una somma cinque volte maggiore di quella inflitta ai responsabili della maggior parte dei casi di omicidio.

Resta il fatto che Childs non sembra proprio intenzionato a rivelare la password, l’unico mezzo con cui si potrebbe riprendere il controllo della rete FIBERWan , di cui si serve tutta San Francisco. Già inizialmente, ricorda San Francisco Chronicle , aveva tentato di rifilare password false, rivelatesi ovviamente non funzionanti. Sono stati scomodati un buon numero di esperti di aziende di rilievo che tentano – si spera non ancora invano – di porre fine ai disagi.

Childs tiene a guinzaglio ben 1100 tra router e switch municipali , mettendo di fatto alla propria mercè le funzionalità amministrative dell’intero sistema. Si tratta di una lezione estremamente severa, un j’accuse sulla negligenza e superficialità per tutte le altre città, da tenere bene a mente per il futuro: “Debbono rivedere tutti i loro processi”, ha detto a TechNewsWorld Jamz Yaneza, threat research manager di Trend Micro.

Ammesso che nel frattempo il brillante Sysadmin non si decida a parlare, la prossima udienza è stata fissata per il 24 settembre 2008.

Update
Childs ha parlato , la password è stata consegnata nelle “mani” del sindaco e già da diverse ore quasi tutti i sistemi sono tornati operativi. Il sindaco si è recato personalmente in prigione per convincere Childs. Per il momento, comunque, la sua posizione giudiziaria non cambia.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Danilo scrive:
    Re: BLENDER Powered!!
    Mi hai fatto spaventare... Invece si sono,insieme a tanti altri italiani. Nei titoli di coda, sotto la "D".
  • Be&O scrive:
    Re: BLENDER Powered!!
    Povero Lightwave 3D nessuno lo caca più !
  • Rapid Liquid scrive:
    Re: BLENDER Powered!!

    Ma hai mai usato MAx o Maya oltre a Blender?
    Evidentemente
    no..
    Già che ci sei manda una mail alla Pixar, alla
    Dreamworks etc. e digli che sono degli idioti
    perchè non usano
    Blender3D..
    Impare a fare 3D prima di aprir bocca..
    Oppure modella un bel cubetto e fattelo stamapre
    in
    3D..Esagerato... e poi in pixar o dreamwork usano software proprietario... che si appoggia ai vari 3D.Blender poi... non è niente male come tool.
  • piesio scrive:
    utilizzo
    spero di poter ben presto schiaffeggiare un modello 3D del busto di Berlusconi.ps. non ho fonti per questa cosa, non chiedetemele
    • BLah scrive:
      Re: utilizzo
      Spero che le altre persone abbiano nella vita sogni più belli del tuo.
      • Be&O scrive:
        Re: utilizzo
        Si... Mettere a 90 Il Silvio...... (troll2)
        • pippo de pippis scrive:
          Re: utilizzo
          espero che altrettanti abbiano il sogno dimettere a 90 e poi a 180 e poi a 360 almeno tanti ignoranti quanto tu stesso non ne possa immaginaresei solo LEGGERMENTE fuori tema !!!!!!!!!!!!!cosa cazzo centra la politica con la protipizazzione rapida vai a spammare altrove troll del cazzo
      • gisus scrive:
        Re: utilizzo
        defecare il busto di berlusconi?
  • Tuanonna scrive:
    Re: BLENDER Powered!!

    Ma hai mai usato MAx o Maya oltre a Blender?
    Evidentemente
    no..
    Già che ci sei manda una mail alla Pixar, alla
    Dreamworks etc. e digli che sono degli idioti
    perchè non usano
    Blender3D..
    Impare a fare 3D prima di aprir bocca..
    Oppure modella un bel cubetto e fattelo stamapre
    in
    3D..Tu invece fatti stampare un bel oscar alla saccenza e alle risposte inutilmente aggressive per soddisfare la tua mania di protagonismo.
  • ImXs scrive:
    Stereolitografia
    Così a naso, sembra una cosa molto simile alla stereolitografia o prototipazione rapida, che in ambito della progettazione è utilizzato ormai da anni.Realizzo il progetto con il programma di modellazione tridimensionale, esporto il file in formato stl, lo invio per email ad una azienda che fa prototipazione rapida e dopo un paio di giorni ho in mano la "stampa in 3D".Magari ho capito male, ma non ci vedo grandi differenze con quanto citato dall'articolo.
    • Asso scrive:
      Re: Stereolitografia
      Non è qualcosa di simile....è esattamente un processo stereolitografico!La differenza è che qui è alla portata di tutti. Anche se non è chiaro quali sono i costi..
      • blackfish scrive:
        Re: Stereolitografia
        Non è niente di assolutamente rivoluzionario, di sistemi di prototipszione rapida, in Italia, oggi ne esistono diversi oltre all laser syntering ed alla stereolitografia. I prezzi sono decisamente abbordabili, basta chiedere a qualche realtà di questo tipo, certo non ancora al prezzo di una stampa fotografica, ma sicuramente abbordabile. Inoltre si possono avere pezzi in diversi materiali, rigidi, colorati, trasparenti, metallici, plastici e quant'altro. L'unica cosa che si deve fornire è un file in formato .stl(stereolitografico) di buona qualità e soprattutto chiuso per poter essere stampato correttamente. Per la modellazione usate pure i programmi che volete, tenete solo presente che sw che nascono per rendering 3D a volte non sono il meglo per la generazione di matmatiche 3D adatte alla prototipazione rapida
  • Alto Giornalism o scrive:
    PI Solido
    Vi ricordate della "bufala"?
    • morfeus79 scrive:
      Re: PI Solido
      Non è stata una bufala e il giornale era anche fatto molto bene (gusto mio ovviamente).... è stato un esperimento e come tale andava preso :-)Poi per quello che è costato....non lamentiamoci anche... :$
  • Mispiegate scrive:
    Cosa e' la stampa 3d
    Scusate, non ne so nulla, ma cosa e' la stampa 3d?Io preparo il disegno 3d di un oggetto, lo passoa questi signori e mi torna una spece di statuetta?Ma di che materiale? Lo scelgo io?!? La pitturanoanche se le superfici sono disegnate?Qualcuno mi spiega in due parole?
    • blackfish scrive:
      Re: Cosa e' la stampa 3d
      La stampa 3D è un processo grazie al quale si realizza, grazie ad un processo di stampa, un solido. Vediamo come:Il sw che gestisce la stampante taglia il tuo oggetto in tante fette sottili(slicing). Lo spessore di queste fette dipende dalla tecnologia che stai usando e dalla definizione che hai bisogno, in generale si parte da circa spessori da 0,1 mm fino a 0,01 mm. Per visualizzare il concetto è come se si prendesse un oggetto e lo si affettasse sull'affettatrice a spessore costante. Se si immaginasse di riposizionare una fetta sopra all'altra( incollandole ovviamente) e si riotterebbe l'oggetto originale. questo è il concetto di stampa 3D, il sw effettuato lo slicing dell'oggetto 3D virtuale, la stampante realizza le fette e le incolla una sull'altra. Il processo di stampa sfrutta un piano di costruzine che si sposta in verticale verso il basso, aggiunge il materiale necessario per la costruzione della seconda fetta (strato) e così via
  • nonsenepuop i u scrive:
    Re: BLENDER Powered!!
    Te andresti d'accordo con chi tenta di paragonare the gimp con photoshop.Il classico nerd che cerca di fare un po di tutto con scarsi risultati.
    • Tuanonna scrive:
      Re: BLENDER Powered!!

      Il classico nerd che cerca di fare un po di tutto
      con scarsi risultati.Il classico nerd guastafeste che deve cercare il pelo nell'uovo, pur di affossare l'entusiasmo di un altro. Blender ha fatto passi da gigante, e continuerà a farli. Nessuno dice che è al livello di Maya, o GIMP a livello di Photoshop, ma entrambi sono sicuramente VALIDE ALTERNATIVE per chi non ne fa uso "troppo" professionale. Vivi e lascia vivere.
      • King scrive:
        Re: BLENDER Powered!!
        - Scritto da: Tuanonna

        Il classico nerd che cerca di fare un po di
        tutto

        con scarsi risultati.

        Il classico nerd guastafeste che deve cercare il
        pelo nell'uovo, pur di affossare l'entusiasmo di
        un altro. Blender ha fatto passi da gigante, e
        continuerà a farli. Nessuno dice che è al livello
        di Maya, o GIMP a livello di Photoshop, ma
        entrambi sono sicuramente VALIDE ALTERNATIVE per
        chi non ne fa uso "troppo" professionale. Vivi e
        lascia
        vivere.Ti ha dato fastidio eh? Si vede che ha colto nel segno.ps: Cmq dai piantala di usare 100 nick con altrettanti avatar solo per farti notare un po'.
        • Tuanonna scrive:
          Re: BLENDER Powered!!
          - Scritto da: King
          ps: Cmq dai piantala di usare 100 nick con
          altrettanti avatar solo per farti notare un
          po'.Commento interessante considerato che manco sei registrato. Continua a nasconderti e taci che fai più bella figura.
  • Zowie scrive:
    Prototipi
    Andrebbe benissimo per i prototipi...invece di un disegno 3d direttamente il pezzo...
    • Schiaff scrive:
      Re: Prototipi
      In ambito professionale i prototipi in rapid prototyping (la stampa 3d viene comunemente chiamata cosi) viene fatta da anni
      • diddum scrive:
        Re: Prototipi
        - Scritto da: Schiaff
        In ambito professionale i prototipi in rapid
        prototyping (la stampa 3d viene comunemente
        chiamata cosi) viene fatta da
        anniCerto, con macchine che costano un fottio, con rispetto parlando.Il bello di questa iniziativa e' che i prezzi sono alla portata di un hobbysta che voglia togliersi uno sfizio.
        • er pecoraro scrive:
          Re: Prototipi

          Il bello di questa iniziativa e' che i prezzi
          sono alla portata di un hobbysta che voglia
          togliersi uno
          sfizio.un hobbysta il modello se lo fa con la cera - plastilina - das, è piu' divertente e veloce.Se questa ditta fosse in UE la cosa potrebbe anche essere interessante, ma se il modello deve venire dagli USA i tempi di attesa, dogana ecc diventano inaccettabili
  • trillo scrive:
    Re: BLENDER Powered!!


    Alla faccia di quelli che pensano ancora che non
    esistano alternative valide a 3DMax e Maya!!
    :D
    Si si certoIl prossimo cartoon 3D di Natale lo faranno con Blendere il biglietto al cinema costerà 2 :p
    • ciaspolo scrive:
      Re: BLENDER Powered!!
      - Scritto da: trillo



      Si si certo
      Il prossimo cartoon 3D di Natale lo faranno con
      Blender
      e il biglietto al cinema costerà 2 :pCaro Trillo, non c'é tanto da denigrare, intanto quelli della blender fundation continuano a fare dei corti mica male, guardati questo, ignorante, (nel senso di colui che ignora le cose), http://www.bigbuckbunny.org/, guarda come somiglia molto a un prodotto pixar, magari tra qualche annetto la pixar potrebbe farci un pensierino, e non é detto che non lo usino già internamente, per alcune cose... Tu continua pure ad usare Maya, il sorpasso ci sarà presto, ti conviene metterti a studiare.
  • Nicola scrive:
    Prezzi EU
    E' simpatico vedere che un oggetto che costa 72 dollari per gli USA, costa 86 per la EU...E' della Apple quest'azienda?
    • diddum scrive:
      Re: Prezzi EU
      - Scritto da: Nicola
      E' simpatico vedere che un oggetto che costa 72
      dollari per gli USA, costa 86 per la
      EU...Sono 86 dollari contro 72 dollari, quindi una differenza di 14 dollari. Forse stavi pensando a 86 Euro.Se consideri che il prezzo include le tasse e soprattutto la costosa spedizione mi sembra una differenza di prezzo accettabile.Il prezzo per l'europa varia (a seconda del materiale)tra i 2.98$ e i 3.30$ al centimetro cubo di materiale usato, con un ordine minimo (mi sembra) di 25$ per coprire le spese di spedizione.
    • longinous scrive:
      Re: Prezzi EU
      the price difference is the tax that we have to charge inside the European Unionmi pare abbastanza chiaro, seppure devo ammettere che sono tutt'altro che economici
    • trullo scrive:
      Re: Prezzi EU
      scrivigli e fagli presente che il cambio e' 1.60 circa con il dollaro quindi piu' di 45-50 euro non glieli dai :-P
  • A. Rray scrive:
    Re: BLENDER Powered!!
    - Scritto da: LoL
    Non so se l'avete notato, ma il programma di
    modellazione che usano è lo strepitoso (e da
    qualche anno open source)
    Blender3D!!Lo avevo già sospettato dagli screenshot, sospetto confermato nel filmato :DUso Blender da diversi anni e devo dire che per essere open source è eccezionale ed è un ottimo strumento che offre buoni risultati. Però non è proprio paragonabile a 3DS Max e Maya.Penso che i motivi per cui hanno usato blender sono principalmente 4:1. Volevano far capire che non c'è bisogno di essere il mega architetto con 50mila euro di software alle spalle, ognuno può usufruire del servizio, pure un ragazzo con un programma open source o freeware.2. Non volevano fare pubblicità a software commerciali.3. Forse dovevano chiedere l'autorizzazione alle rispettive aziende per usare programmi commerciali in una pubblicità.4. Non pagare royalties alle suddette aziende.Comunque mi fa molto piacere che Blender venga un po' pubblicizzato...
    • ginger scrive:
      Re: BLENDER Powered!!
      - Scritto da: A. Rray
      1. Volevano far capire che non c'è bisogno di
      essere il mega architetto con 50mila euro di
      software alle spalle, ognuno può usufruire del
      servizio, pure un ragazzo con un programma open
      source o
      freeware.
      2. Non volevano fare pubblicità a software
      commerciali.
      3. Forse dovevano chiedere l'autorizzazione alle
      rispettive aziende per usare programmi
      commerciali in una
      pubblicità.
      4. Non pagare royalties alle suddette aziende.Così a naso credo che tu non ne abbia azzeccata una. E' un record!
      • JustTheFact scrive:
        Re: BLENDER Powered!!
        Anche tu hai un record: il commento più sterile. Non apporti nulla alla discussione se non denigrare senza spiegare il perchè. Così, a naso.A me il commento di ginger sembra equilibrato e le sue ipotesi, se non sostenibili, credibili e condivisibili.
        • JustTheFact scrive:
          Re: BLENDER Powered!!
          Errata corrige, volevo dire che il commento di A.Ray mi sembra equilibrato,non quello di Ginger.
          • ginger scrive:
            Re: BLENDER Powered!!
            - Scritto da: JustTheFact
            Errata corrige, volevo dire che il commento di
            A.Ray mi sembra equilibrato,non quello di
            Ginger.E chi se ne frega di quello che ti sembra? Io do una mia impressione su quello che ha scritto e tu ti lamenti che non aggiungo niente al discorso, infatti per coerenza allo stesso tempo dai una tua impressione sul mio messaggio senza aggiungere nulla al discorso.I suoi punti sono senza senso. Le royalties per fare lo screencast... La pubblicità al programma commerciale... L'autorizzazione per poter fare lo screencast...Mi sembra il delirio di un pazzo.
          • calmati scrive:
            Re: BLENDER Powered!!

            E chi se ne frega di quello che ti sembra? Calmati ciccio.
          • Paolino scrive:
            Re: BLENDER Powered!!
            - Scritto da: ginger
            - Scritto da: JustTheFact

            Errata corrige, volevo dire che il commento di

            A.Ray mi sembra equilibrato,non quello di

            Ginger.

            E chi se ne frega di quello che ti sembra? [cut]
            Mi sembra il delirio di un pazzo."E chi se ne frega di quello che ti sembra?" (cit. ginger):D :D :D
          • Tuanonna scrive:
            Re: BLENDER Powered!!

            Mi sembra il delirio di un pazzo.Se le ipotesi di a.ray ti sembrano il delirio di un pazzo, devi vivere una vita parecchio noiosa.
  • Ugo Domperigno n scrive:
    Muglierema
    Vulesse fa no modello tritimensionalo della consorta mia, ma con certe variazioni su tema. Per farve capì, ie vulesse ca fosse nu puchettiello più dotata sul livello dell senno e delle parti abbasse, coscie e clutei per l'esattezza. Ma se putesse ritoccà pure la faccia sareio piu' contento assaie. Avessi in mento una via di mezzo tra Selophia Lorenne e Brigitta Bardo' ma nu poco puro chessò, Monica Belluccia o Grace Chelly o Jakelina Nonassisse o Serena Grande, ma meno grante, nu poco cchiù piccirella se no e troppa. In lattice indeformapile da usare più volta senza ca sa scumbinasse definitifamenta. Quando mi verrebbo a costare e sarebba realmento meglio de muglierema? Che è di carna e ossa anze piu' ossa cacarne sinceramento (a purtasse addo' o cimitere e funtanelle!)
    • Comequandof uoripiove scrive:
      Re: Muglierema
      Scrivi tricolore
      • Ugo Domperigno n scrive:
        Re: Muglierema
        Ie aggia truvate sulo o nchiostro nire, c'aggia fa? E ascusatemo l'ignuranza, ma la cultura m'ha sempra fatta paura. Songo iuto addo la MENSA pe vede si riuscevo a fa o test dell'intelligenza, ma nun aggia caputo addo' aggià cliccà. Muglierema invece l'ha superati tutte e teste, sulo ca nvece e fa 45 teste in 20 minute ha fatto 20 in 45, ma te pozz assicurà che o ccervello o tene bbuono.
        • staza scrive:
          Re: Muglierema
          sicuramente ti costerebbe un fottio... ma se teniamo conto quanto ti può costare negli anni una moglie in carne ed ossa (più ossa che carne :) ), credo che in breve tempo potresti ammortizzare la spesa...vai col modello... a me passami la moglie... che pure la capa buona tiene :D
  • sadfasdf scrive:
    Una cosa che mi piacerebbe
    Un software che da una foto scattata di profilo e una frontale della stessa persona riesce a ricreare un modello 3d basandosi sulle luci e sulle ombre.Esiste?
    • Giuliano scrive:
      Re: Una cosa che mi piacerebbe
      Questo programma lo fa: http://www.facegen.com/Ovviamente non si ottengono risultati sconvolgenti, ma è comunque abbastanza fedele.
  • Hiei3600 scrive:
    Ma li fanno così i mattoncini lego?
    Così,per dire...
    • Wolf01 scrive:
      Re: Ma li fanno così i mattoncini lego?
      sai che avevo pensato alla stessa cosa?Se li fanno pure colorati (non di colore omogeneo) a sto punto hanno inventato il replicatore di materiaVediamo quanto costa sta roba...
    • Schiaff scrive:
      Re: Ma li fanno così i mattoncini lego?
      Nola stampa 3d e' conveniente e utile solo per piccole tiraturei mattoncini del lego vengono fatti con stampa ad iniezione
Chiudi i commenti