SanDisk spara CompactFlash da 16 GB

L'azienda lancia quella che afferma essere la più capiente scheda di memoria CompactFlash al mondo. Con i suoi 16 GB, la nuova memory card può memorizzare migliaia di foto ad alta definizione
L'azienda lancia quella che afferma essere la più capiente scheda di memoria CompactFlash al mondo. Con i suoi 16 GB, la nuova memory card può memorizzare migliaia di foto ad alta definizione

Colonia (Germania) – SanDisk aggiungerà presto alla propria famiglia di schede CompactFlash professionali due nuovi modelli Extreme III, da 12 e 16 GB. Sebbene queste schede non vengano più impiegate da tempo nei dispositivi consumer, sostituite da formati più piccoli come SD e MMC, il formato CompactFlash è oggi ancora il più utilizzato sulle fotocamere reflex digitali.

Le nuove schede, che saranno lanciate sul mercato a dicembre, avranno una velocità minima di scrittura e lettura di 20 MB al secondo . Questa caratteristica, unita alla grande capacità, rende le CompactFlash il formato ideale per scattare foto in formwato RAW con le macchine fotografiche prefessionali.

SanDisk Extreme III CompactFlash 16 GB Le schede di memoria SanDisk Extreme III utilizzano la tecnologia ESP (Enhanced Super-Parallel Processing) sviluppata da SanDisk che combina chip di memoria flash di tipo NAND con un controller a 32 bit in tecnologia RISC. Queste schede sono state inoltre progettate per resistere a condizioni climatiche estreme, e possono resistere a temperature comprese fra -25 e +85 gradi.

Tutto ciò ha però il suo prezzo : la memory card CompactFlash Extreme III costa infatti, IVA esclusa, 475 euro nella versione da 12 GB e 633 euro nel taglio da 16 GB. Insieme alle schede viene fornita una garanzia di 10 anni e il software RescuePRO per il recupero, sotto Windows e Mac, delle immagini cancellate accidentalmente dalla memory card.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 09 2006
Link copiato negli appunti