SanDisk svela miniSD da 4 GB

Anche le piccole memory card in formato miniSD oltrepassano la barriera dei 2 GB, e questo grazie all'implementazione della nuova specifica SD 2.0. Sacrificata la compatibilità all'indietro
Anche le piccole memory card in formato miniSD oltrepassano la barriera dei 2 GB, e questo grazie all'implementazione della nuova specifica SD 2.0. Sacrificata la compatibilità all'indietro

Los Angeles (USA) – Mini fuori, grandi dentro. Uno slogan che ben si adatta alla nuova generazione di memorie miniSD High Capacity (SDHC) presentata in anteprima da SanDisk presso il recente CTIA Wireless Show di Los Angeles.

La pioniera delle memory card ha mostrato un modello di miniSDHC da 4 GB , una capacità che avvicina le schede SD in formato ridotto alle sorelle maggiori full-size: mentre le prime vengono utilizzate quasi esclusivamente sui telefoni cellulari, le seconde sono impiegate soprattutto nelle fotocamere digitali.

L’ effettiva disponibilità sul mercato delle miniSDHC di SanDisk non è però attesa prima del prossimo anno: questo arco di tempo sarà necessario ai produttori di hardware per adeguare i propri dispositivi al neo formato SDHC. Pur fisicamente identiche a quelle attuali, infatti, le memory card SDHC non sono più compatibili con gli attuali slot SD : ciò significa che per utilizzarle servono nuovi dispositivi e card reader, attualmente ancora non reperibili sul mercato. I futuri prodotti, invece, potranno leggere anche le SD di prima generazione.

miniSDHC Stando a SanDisk, la maggior parte dei telefoni cellulari che oggi adottano il formato miniSD potrà supportare il miniSDHC con un semplice aggiornamento del firmware : come l’esperienza insegna, però, sono pochi i produttori disposti a sobbarcarsi i costi di sviluppo e testing di simili aggiornamenti.

La sigla e il nuovo logo SDHC designano tutte le schede SD con capacità superiore ai 2 GB conformi alla nuova specifica SD 2.0 partorita dalla SD Card Association . Questa versione dello standard, che accompagnerà l’evoluzione delle SD card fino alla capacità di 32 GB , prevede l’uso del file-system FAT32 e la qualificazione delle memorie in classi che ne specificano la minima velocità in scrittura: Class 2, 2 MB/s; Class 4, 4 MB/s; Class 6, 6 MB/s.
Le miniSDHC mostrate da SanDisk appartengono alla Class 2.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 09 2006
Link copiato negli appunti