Sangue, online la campagna di raccolta

dal Ministero Salute


Roma – Anche quest’anno, in coincidenza con l’arrivo della stagione estiva, scatta l’emergenza sangue. A causare quest’allarme è la combinazione di due fattori: la riduzione delle donazioni che puntualmente avviene in questo periodo e l’incremento delle richieste legate all’aumento degli incidenti stradali e agli interventi di pronto soccorso.

“Nasce da qui – si legge in una nota – l’esigenza di donare il sangue. Per questo, il ministero della Salute, insieme alle associazioni maggiormente rappresentative dei volontari, ha avviato una campagna per il reclutamento di nuovi donatori di sangue e per
richiamare l’attenzione di tutti gli italiani sull’importanza delle donazioni”.

Per informazioni clicca qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    A un prete???
    Perchè questo non parte a perseguire i suoi colleghi statunitensi? O non comincia a perseguire quelli fatti "trasferire" in altra sede dal Vaticano x evitare le denunce?
    • Anonimo scrive:
      Re: A un prete???
      perchè ci sono cose VERAMENTE gravi a cui pensare.Non includo in queste anche la tua totale imbecillità, ma dovrei...- Scritto da: un ateo
      Perchè questo non parte a perseguire i suoi
      colleghi statunitensi? O non comincia a
      perseguire quelli fatti "trasferire" in
      altra sede dal Vaticano x evitare le
      denunce?
    • Anonimo scrive:
      Re: A un prete???
      solo perchè è un prete dovrebbe star dietro a quelle cose?e visto che tu si un ateo, perchè non vai a dare la caccia agli atei che in russia negli anni '40-'50 hanno ammazzato qualche centinaio di migliaio di credenti? o in cina, a vedere cosa fanno ai cattolici?
  • Anonimo scrive:
    Minchia Gasparri...
    Gasparri ministro delle comunicazioni è come Ambra ministro dell'università e della ricerca scientifica...
  • Anonimo scrive:
    Monisgnor Malandrino?
    Nomen Est Homen?
    • Anonimo scrive:
      Re: Monisgnor Malandrino?
      Può darsi che anche il tuo nome sia indice della tua persona, anzi della tua intelligenza. Uno fa una cosa giusta e tu lo prendi in giro?
  • Anonimo scrive:
    che palle
    la solita stonzata demagogica...sti preti che non capiscono un cavolo che fanno finta di essere guru della rete
    • Anonimo scrive:
      Re: che palle
      - Scritto da: sfdsfd
      la solita stonzata demagogica...la solita stronzata da forum...
      sti preti che non capiscono un cavolo che
      fanno finta di essere guru della reteuna volta tanto che la scelta (fatta da Gasparri! incrediiiiibile!!!) è caduta su di uno che in passato ha dimostrato di impegnarsi sul serio (entri nel mondo, ogni tanto?), e non su uno dei soliti buffoni scaldasedia, ecco cosa commenta la gente...
      • Anonimo scrive:
        Re: che palle
        Cmq io quel prete lo sentito, parlare della rete, PC, etc.; non capiva molto d'informatica (diciamo niente).Poi se affiancato da veri esperti in e-tech., sicuramente è una buona scelta; basta che il ministro definisca bene le competenze.
    • Anonimo scrive:
      Re: che palle
      Non ci sarà da stupirsi se questo prete forse funzionerà meglio dei burocrati del palazzo, però a me invece dà l'impressione che Gasparri abbia fatto una bella operazione di marketing per farsi bello di fronte agli italiani."consigliere speciale del Ministero per i problemi dei minori nel mondo delle Comunicazioni"non vuol dire un cazzo, però vuoi mettere come suona bene....
      • Anonimo scrive:
        un paio di link
        http://firenze.hacklab.it/censura/LascioRoma.txthttp://www.mediamente.rai.it/docs/approfondimenti/001103.asphttp://www.forteprenestino.net/RCR/comunicato_avana.htmhttp://www.ecn.org/thingnet/reviews/falso.html
        • Anonimo scrive:
          Re: un paio di link
          "[Farsi scudo coi bambini] e' semplicemente il modo piu' rispettabile con cuila legge presenta ed esercita la censura. Censura che chiunque riterrebbeodiosa, opprimente e del tutto ridicola se chi la propone dichiarasseesplicitamente chi e' il vero bersaglio, cioe' gli adulti [...] i poteri chevogliono normare la societa' si stanno crucciando per il fatto che Internetrende possibile a un utente di scaricare via modem immagini non censurate.Imporre qualche divieto a Internet, sabotando quindi il piu' nuovo e"indipendente" mezzo di comunicazione finora inventato, puo' ancora sembrarcidel tutto inaccettabile... Ma aspettate che si muovano le lobbies dei "bambiniin pericolo"! Hanno fatto molta pratica su quella che gli adulti chiamavano laloro liberta' di vedere." Grazie per i link.Ecco, scritto in bell'italiano, quello che tutti noi sospettiamo da molto...La pedofilia e' un problema ma e' LA SCUSA pe la censura...
    • Anonimo scrive:
      Re: che palle
      Perché tu sei un guru della rete? Ti sei guardato allo specchio? Hai fatto qualcosa di serio?
    • Anonimo scrive:
      Re: che palle
      si, come no, uno che ha istituito telefono arcobaleno deve essere proprio un idiota...sempre lo stesso disco: se i preti non fanno niente sono i soliti str*nzi buoni solo a prendere dei soldi con '8 per mille, se si sbattono, si beccano denunce, rischiano attentati e tutto il resto, non vi va bene.
Chiudi i commenti