Sapphire X1950XTX, lievita il prezzo

L'azienda alza il prezzo di lancio giustificandolo con il rincaro delle memorie RAM

Milano – Sapphire Technology ha comunicato nelle scorse che il prezzo di lancio della sua nuova scheda grafica basata sull’ultima GPU di ATI, la Radeon X1950XTX , non sarà più di 399 euro bensì di 469 euro. L’azienda ha giustificato il cospicuo aumento di prezzo con il sensibile rincaro delle memorie RAM.

“Per darvi un’idea dell’aumento che hanno subito le RAM da fine agosto ad oggi, porto come esempio 1 GB di DDR1 Vdata che sono passate da un costo di 80 euro a 110 euro”, ha affermato Enrico Signorelli, key account manager e PR manager di Sapphire.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Vedrete che Bersani risponde
    Non come certi altri ministri...Scommetto quello che volete che Bersani prendera' immediati provedimenti in merito.E' il mistro migliore che abbiamo da decine di anni a questa parte, veramente un grande.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vedrete che Bersani risponde
      - Scritto da:

      Non come certi altri ministri...

      Scommetto quello che volete che Bersani prendera'
      immediati provedimenti in
      merito.

      E' il mistro migliore che abbiamo da decine di
      anni a questa parte, veramente un
      grande.In effetti la situazione non può essere certamente figlia dell'attuale ministro e/o ministero, dato che un software del genere non lo metti su in un paio di mesi, ma nasce da esperienze, direttive e linee guide date in passato e sviluppato negli anni.Ma da qui a dire che... mpffff...Com'è che hai detto...? pfpfpfff...Il ministr... migl... da quand...?UHA UHA UHA UHA UHA UHAVabbè che prima eravamo nella melma fin sopra i capelli (leggasi Tremonti e la sua finanza creative), ma da qui a dire che Bersani è il ministro migliore da decine (estiqaatsi - http://tinyurl.com/hrdyd - avrebbe qualcosa da ridire in proprosito) ce ne vuole di coraggio, da vendere.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    sono comunisti, che ci voi fa'
    lo diceva berlusconi, che questi so' dittatori
  • Anonimo scrive:
    e poi dicono di Microsoft
    i linari sono buoni a far avanzare linux solo con queste azionispero non continui così,la gente si troverà linux anche se non vuolevergognatevi
    • Anonimo scrive:
      Re: e poi dicono di Microsoft
      - Scritto da:
      i linari sono buoni a far avanzare linux solo con
      queste
      azioni
      spero non continui così,
      la gente si troverà linux anche se non vuole
      vergognatevi
      Già, è vero...infatti fino ad oggi dato che winzozz è installato volenti o nolenti, la cosa era diversa...Ma fammi il piacere! @^ @^
  • Anonimo scrive:
    sw funzionante multipiattaforma. stop


    1)
    Il programma della PA non e' l'unico metodo per
    pagare le tasse
    !E chi se ne frega !Il programma deve essere multipiattaforma PUNTOOgni scusa per giustificare l'ingiustificabileè tendenziosa.
    2)
    Mi aspetto (almeno nell'ambito della comunita'
    Linux) maggior iniziativa e spirito critico ma
    anche
    collaborativo.
    I software incriminati "funzionano" anche su
    Linux con i debiti accorgimenti. Non sara'
    semplice ma e'
    possibile.E chi se ne frega !I software devono essere forniti funzionantisenza che terzi ci mettano le mani. Qualsiasigiustificazione di questi manini è tendenziosa.
    ma non possiamo accettare che
    diventi un alibi per chi realizza il "nostro"
    software
    !Ma di cosa stai parlando ? Lo capisci solo tu.
    Se una banca mi consente da fare
    tutto on-line,
    perche' non anche il Fisco
    ?Altro discorso, su cui sono tutti d'accordo
  • Anonimo scrive:
    Molto rumore per nulla ?
    La vicenda mi pare si possa sintetizzare con questo adagio (sebbene non sia stata apposta ancora la parola "fine")Ricapitoliamo un momento:Il progresso, la moda dei tempi, il decreto Bersani e mia nonna chiedono di effettuare dichiarazione/pagamento delle tasse in forma telematica: giubilo !L'agenzia delle entrate fornisce un programma multipiattaforma all'uopo e... tragedia !Qualche incosciente, terrorista, corrotto, ignorante o semplicemente distratto programmatore realizza un'installer mono-piattaforma.Guarda caso per Windows.E nasce la guerra di religione.Perche' similmente ad una discreta parte del mondo islamico che ad un minimo sternuto del mondo occidentale (che perde la definizione di cristiano) grida all'ennesima crociata, una parte del mondo Linux ritiene l'accadimento l'ennesimo tentativo di rafforzare la posizione del monopolista Microsoft. (a pensar male....)Dimenticandosi pero' che molti altri programmi della PA hanno anche degli installer per Pinguino ed affini... che sia stata veramente una semplice distrazione del programmatore di turno ? (superoberato da lavoro e magari sottopagato)Dopo gli anatemi pronunciati sarebbe una figuraccia che coinvolgerebbe anche i sostenitori "ragionevoli" di Linux.Per quanto sia l'ipotesi piu' probabile, aspettiamo la parola fine ovvero un chiarimento da chi quel programma lo ha realizzato !Continuo il ragionamento in "Molto rumore per nulla ? 2"
    • Anonimo scrive:
      Re: Molto rumore per nulla ?

      Qualche incosciente, terrorista, corrotto,
      ignorante o semplicemente distratto programmatore
      realizza un'installer
      mono-piattaforma.
      Guarda caso per Windows.
      E nasce la guerra di religione.hahahahaha!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!uahauahaua"!!!!!!!!!!!!!
      Perche' similmente ad una discreta parte del
      mondo islamico che ad un minimo sternuto del
      mondo occidentale (che perde la definizione di
      cristiano) grida all'ennesima crociata, una parte
      del mondo Linux ritiene l'accadimento l'ennesimo
      tentativo di rafforzare la posizione del
      monopolista Microsoft. (a pensar
      male....)
      ahhuauahauauah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1
      Dimenticandosi pero' che molti altri programmi
      della PA hanno anche degli installer per Pinguino
      ed affini... che sia stata veramente una semplice
      distrazione del programmatore di turno ?
      (superoberato da lavoro e magari
      sottopagato)

      Dopo gli anatemi pronunciati sarebbe una
      figuraccia che coinvolgerebbe anche i sostenitori
      "ragionevoli" di
      Linux.uahahauahaua!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ma fammi il piacere ! ma attacca il cervello
  • Anonimo scrive:
    Ma perche' un programma?
    Il fatto che abbiano dimenticato Linux è certamente paradosale (cosa ne pensa il Cnipa?), ma viene spontaneo chiedersi come mai si sia scelta la strada di fare installare un programma sul client, con tutti i problemi che ne conseguono.Una bella applicazione basata su WEB non sarebbe molto meglio, si tratta di una procedura realativamente semplice e di certo molto più semplice di un Foglio elettronico!Roberto Daddahttp://pensiericontromano.vnunet.it/2006/09/linux_tasse_e_o.html
  • Anonimo scrive:
    Quello che colpisce di tutto ciò
    Quello che colpisce di questa vicenda, oltre la valanga di commenti inutili degli utenti di PI (a parte due o tre), è che ancora adesso la pagina di rilancio al software, da problemi con i browser differenti da Internet Explorer e non si accenna minimamente a cosa dovrebbero fare gli utenti che non usano ne Windows, ne Mac. Nulla.Se non hai Windows ne Mac?Boh?Insomma quella che colpisce di più è la totale indifferenza da parte di chi ha creato tutto questo putiferio.Un assordante silenzo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quello che colpisce di tutto ciò
      - Scritto da:
      Quello che colpisce di questa vicenda, oltre la
      valanga di commenti inutili degli utenti di PI (a
      parte due o tresu, non svilirti in questo modo, dai.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quello che colpisce di tutto ciò

      Insomma quella che colpisce di più è la totale
      indifferenza da parte di chi ha creato tutto
      questo putiferio.come al solito tanto come interlocutore semplicemente non esistechi si contatta ? chi è responsabile ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Quello che colpisce di tutto ciò
      - Scritto da:
      Quello che colpisce di questa vicenda, oltre la
      valanga di commenti inutili degli utenti di PI (a
      parte due o tre), è che ancora adesso la pagina
      di rilancio al software, da problemi con i
      browser differenti da Internet Explorer e non si
      accenna minimamente a cosa dovrebbero fare gli
      utenti che non usano ne Windows, ne Mac.
      Nulla.

      Se non hai Windows ne Mac?
      Boh?

      Insomma quella che colpisce di più è la totale
      indifferenza da parte di chi ha creato tutto
      questo
      putiferio.

      Un assordante silenzo.è evidente che il problema reale non sussiste giacchè anche i linari più intransigenti hanno una partizione con windows e oltretutto il pagamento con F24 può essere effettuato anche tramite home banking, quindi è sufficiente firefox o mozilla su linux o sua altro SO
      • Anonimo scrive:
        Re: Quello che colpisce di tutto ciò
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Quello che colpisce di questa vicenda, oltre la

        valanga di commenti inutili degli utenti di PI
        (a

        parte due o tre), è che ancora adesso la pagina

        di rilancio al software, da problemi con i

        browser differenti da Internet Explorer e non si

        accenna minimamente a cosa dovrebbero fare gli

        utenti che non usano ne Windows, ne Mac.

        Nulla.



        Se non hai Windows ne Mac?

        Boh?



        Insomma quella che colpisce di più è la totale

        indifferenza da parte di chi ha creato tutto

        questo

        putiferio.



        Un assordante silenzo.

        è evidente che il problema reale non sussiste
        giacchè anche i linari più intransigenti hanno
        una partizione con windows e oltretutto il
        pagamento con F24 può essere effettuato anche
        tramite home banking, quindi è sufficiente
        firefox o mozilla su linux o sua altro
        SOIo una partizione Windows non ce l'ho. Ne a casa ne a lavoro. Perché? Perché non ho intenzione di pagare una licenza per qualcosa che non utilizzo e non mi va di installare software pirata.Stando così le cose, che si fa con me?
        • Anonimo scrive:
          Re: Quello che colpisce di tutto ciò
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Quello che colpisce di questa vicenda, oltre
          la


          valanga di commenti inutili degli utenti di PI

          (a


          parte due o tre), è che ancora adesso la
          pagina


          di rilancio al software, da problemi con i


          browser differenti da Internet Explorer e non
          si


          accenna minimamente a cosa dovrebbero fare gli


          utenti che non usano ne Windows, ne Mac.


          Nulla.





          Se non hai Windows ne Mac?


          Boh?





          Insomma quella che colpisce di più è la totale


          indifferenza da parte di chi ha creato tutto


          questo


          putiferio.





          Un assordante silenzo.



          è evidente che il problema reale non sussiste

          giacchè anche i linari più intransigenti hanno

          una partizione con windows e oltretutto il

          pagamento con F24 può essere effettuato anche

          tramite home banking, quindi è sufficiente

          firefox o mozilla su linux o sua altro

          SO

          Io una partizione Windows non ce l'ho. Ne a casa
          ne a lavoro. Perché? Perché non ho intenzione di
          pagare una licenza per qualcosa che non utilizzo
          e non mi va di installare software
          pirata.

          Stando così le cose, che si fa con me?
          ma siete davvero tonti... oppure fate fintaper pagare le tasse basta un qualsiasi browser su qualsiasi sistema operativo, si fa tutto dal sito della propria banca
          • Anonimo scrive:
            Re: Quello che colpisce di tutto ciò
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Quello che colpisce di questa vicenda, oltre

            la



            valanga di commenti inutili degli utenti di
            PI


            (a



            parte due o tre), è che ancora adesso la

            pagina



            di rilancio al software, da problemi con i



            browser differenti da Internet Explorer e
            non

            si



            accenna minimamente a cosa dovrebbero fare
            gli



            utenti che non usano ne Windows, ne Mac.



            Nulla.







            Se non hai Windows ne Mac?



            Boh?







            Insomma quella che colpisce di più è la
            totale



            indifferenza da parte di chi ha creato tutto



            questo



            putiferio.







            Un assordante silenzo.





            è evidente che il problema reale non sussiste


            giacchè anche i linari più intransigenti hanno


            una partizione con windows e oltretutto il


            pagamento con F24 può essere effettuato anche


            tramite home banking, quindi è sufficiente


            firefox o mozilla su linux o sua altro


            SO



            Io una partizione Windows non ce l'ho. Ne a casa

            ne a lavoro. Perché? Perché non ho intenzione di

            pagare una licenza per qualcosa che non utilizzo

            e non mi va di installare software

            pirata.



            Stando così le cose, che si fa con me?



            ma siete davvero tonti... oppure fate finta

            per pagare le tasse basta un qualsiasi browser su
            qualsiasi sistema operativo, si fa tutto dal sito
            della propria
            bancaLa mia banca non fa home banking.Non ho attivi i servizi di home banking perché non mi fido ad usarli con Windows.Non ho una banca.Non mi funziona internet.No, non lo so.Di motivazioni, insomma possono essercene molteplici, come vedi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Quello che colpisce di tutto ciò
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            Quello che colpisce di questa vicenda,
            oltre


            la




            valanga di commenti inutili degli utenti
            di

            PI



            (a




            parte due o tre), è che ancora adesso la


            pagina




            di rilancio al software, da problemi con i




            browser differenti da Internet Explorer e

            non


            si




            accenna minimamente a cosa dovrebbero fare

            gli




            utenti che non usano ne Windows, ne Mac.




            Nulla.









            Se non hai Windows ne Mac?




            Boh?









            Insomma quella che colpisce di più è la

            totale




            indifferenza da parte di chi ha creato
            tutto




            questo




            putiferio.









            Un assordante silenzo.







            è evidente che il problema reale non
            sussiste



            giacchè anche i linari più intransigenti
            hanno



            una partizione con windows e oltretutto il



            pagamento con F24 può essere effettuato
            anche



            tramite home banking, quindi è sufficiente



            firefox o mozilla su linux o sua altro



            SO





            Io una partizione Windows non ce l'ho. Ne a
            casa


            ne a lavoro. Perché? Perché non ho intenzione
            di


            pagare una licenza per qualcosa che non
            utilizzo


            e non mi va di installare software


            pirata.





            Stando così le cose, che si fa con me?






            ma siete davvero tonti... oppure fate finta



            per pagare le tasse basta un qualsiasi browser
            su

            qualsiasi sistema operativo, si fa tutto dal
            sito

            della propria

            banca

            La mia banca non fa home banking.

            Non ho attivi i servizi di home banking perché
            non mi fido ad usarli con
            Windows.

            Non ho una banca.

            Non mi funziona internet.se non ti funziona internet che te ne fai del software?

            No, non lo so.

            Di motivazioni, insomma possono essercene
            molteplici, come
            vedi.
            certo... situazioni molto molto rare per cui è giusto far notare la cosa, ma strapparsi i capelli come sta facendo PI è solo l'ennesima propaganda per rendere illegale il software commerciale nelle PA
          • Anonimo scrive:
            Re: Quello che colpisce di tutto ciò

            certo... situazioni molto molto rare per cui è
            giusto far notare la cosa, ma strapparsi i
            capelli come sta facendo PI è solo l'ennesima
            propaganda per rendere illegale il software
            commerciale nelle
            PAHo come l'impressione che pi riporti una cosa fatta da altri forse ho letto male
      • Anonimo scrive:
        Re: Quello che colpisce di tutto ciò
        - Scritto da:
        quindi proponi di eliminare i programmilli
        per winschiff dalla agenzia delle entrate ?
        anche questo dillo a bersani
        io eliminerei linux, l'open source e tutto il fanatismo da jihad che ci sta intorno
        • Anonimo scrive:
          Re: Quello che colpisce di tutto ciò
          Da quando, qualche giorno fa, è stata pubblicata la lettera aperta di un utente che segnalava la difficoltà d'adempiere alla dichiarazione delle sue imposte tramite l'uso dei software messi a disposizione dall'agenzia delle entrate, si sono susseguiti numerosi confronti, sono state fatte polemiche e si è alzata la soglia d'attenzione di qualche politico che, almeno nelle intenzioni, si è detto favorevole a migliorare e rendere più fruibile il servizio.Dinanzi a questo piccolo traguardo dovremmo gioire tutti, come cittadini, invece, continuo a vedere post come questo:
          io eliminerei linux, l'open source e tutto il
          fanatismo da jihad che ci sta
          intornoche costituisce l'espressione, a mio personale avviso, del miglior modo per aggirare i problemi anzichè risolverli. Mi sembra, tra l'altro, che il " fanatismo da jihad " sia d'appannaggio dello scrittore che lo cita, il quale non tollera l'esistenza di altre persone con idee differenti dalle proprie.
  • Anonimo scrive:
    Io non capisco...
    ...perché non pubblicare semplicemente i sorgenti (meglio se GPL) ?O forse la ditta che ha fatto il software non conosce il diritto d'autore ?(la legge italiana prevede che il codice sorgente dei sw sviluppati per la PA è di proprietà della PA stessa, che può farne ciò che vuole)Marco Ravich
    • Anonimo scrive:
      Re: Io non capisco...
      - Scritto da:
      ...perché non pubblicare semplicemente i sorgenti
      (meglio se GPL)
      ?

      O forse la ditta che ha fatto il software non
      conosce il diritto d'autore
      ?
      (la legge italiana prevede che il codice sorgente
      dei sw sviluppati per la PA è di proprietà della
      PA stessa, che può farne ciò che
      vuole)

      Marco Ravichma dove hai trovato questa legge, nell'ultima circolare di bertinotti? (rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Io non capisco...

        ma dove hai trovato questa legge, nell'ultima
        circolare di bertinotti?legge dello stato, povero utonto
        • Anonimo scrive:
          Re: Io non capisco...
          - Scritto da:

          ma dove hai trovato questa legge, nell'ultima

          circolare di
          bertinotti?
          legge dello stato, povero utontolegge che esiste solo nella tua testolina linara
          • Anonimo scrive:
            Re: Io non capisco...
            - Scritto da:
            legge che esiste solo nella tua testolina linaraNon so perchè ti rispondo seriamente, cmq qualsiasi codice sviluppato per gli enti statali è di sua proprietà. Quando un altro ente ha bisogno di qualcosa, DOVREBBE prima verificare che già non sia stato sviluppato qualcosa di simile, per eventualmente riusarlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io non capisco...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            legge che esiste solo nella tua testolina linara

            Non so perchè ti rispondo seriamente, cmq
            qualsiasi codice sviluppato per gli enti statali
            è di sua proprietà. Quando un altro ente ha
            bisogno di qualcosa, DOVREBBE prima verificare
            che già non sia stato sviluppato qualcosa di
            simile, per eventualmente
            riusarlo."dovrebbe" ma non "deve"la cosa strana su PI è che tutti si dichiarano programmatori eppure tutti vogliono il riuso del software, a costo di ridimensionare quel poco che c'è di industria software in italia :s
          • Anonimo scrive:
            Re: Io non capisco...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            legge che esiste solo nella tua testolina
            linara



            Non so perchè ti rispondo seriamente, cmq

            qualsiasi codice sviluppato per gli enti statali

            è di sua proprietà. Quando un altro ente ha

            bisogno di qualcosa, DOVREBBE prima verificare

            che già non sia stato sviluppato qualcosa di

            simile, per eventualmente

            riusarlo.

            "dovrebbe" ma non "deve"

            la cosa strana su PI è che tutti si dichiarano
            programmatori eppure tutti vogliono il riuso del
            software, a costo di ridimensionare quel poco che
            c'è di industria software in italia
            :s
            Come a dire:- per incentivare l'edilizia costruiamo strade, ponti e case inutili !--... e poi le distruggiamo per ricostruirle-Paradossale ! :|E se invece facessimo software cosi' buono da esportarlo ? Non sarebbe piu' conveniente ?Oppure i soldi per creare un nuovo programma (inutile, secondo la tua idea) diamoli alle sw-house ma senza richiedere il sw aggiornato (tanto non serve !)Cosi' li incentiviamo ugualmente ed hanno pure il tempo di occuparsi di qualcos'altro (magari stavolta di utile).Analogamente a quanto accade in agricoltura: si danno incentivi per NON coltivare !Robe da pazzi ! Ma si vede che e' cosi' che gira l'economia... :s :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Io non capisco...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            legge che esiste solo nella tua testolina linara

            Non so perchè ti rispondo seriamente, cmq
            qualsiasi codice sviluppato per gli enti statali
            è di sua proprietà. La proprietà intellettuale in Italia è incedibile. Al massimo l'autore può cedere parte dei suoi diritti a terzi, ed eventualmente sarà questo il caso. Comunque tira fuori la legge e poi ne parliamo.
    • Anonimo scrive:
      FANTASTICO!
      Quindi, poichè nella PA si usa (solo) Windows.....(geek)(idea)(geek)(idea)(geek)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    basta con i monopolisti pluricondannati
    che lo stato italiano appoggi i monopolinon è una novità: sarebbe una novità cheriuscissimo a farlo smetterein questo caso viene promosso il monopoliodi un'azienda extraeuropea, condannata perconcorrenza sleale e abuso di posizionedominante dall'antitrust europea, che rifiutadi ottemperare a quanto impostogli dallasentenza, tanto che attualmente è soggettaa un'ulteriore multa di alcuni milioni di euroal giorno perché non vuole mettersi in regolacon la legge europeanonostante questo, si vorrebbe costringere la gente a alimentare il suo monopolio
    • Anonimo scrive:
      Re: basta con i monopolisti pluricondann
      - Scritto da:
      che lo stato italiano appoggi i monopoli
      non è una novità: sarebbe una novità che
      riuscissimo a farlo smettere

      in questo caso viene promosso il monopolio
      di un'azienda extraeuropea, condannata per
      concorrenza sleale e abuso di posizione
      dominante dall'antitrust europea, che rifiuta
      di ottemperare a quanto impostogli dalla
      sentenza, tanto che attualmente è soggetta
      a un'ulteriore multa di alcuni milioni di euro
      al giorno perché non vuole mettersi in regola
      con la legge europeasecondo me fa bene a non accettare la condanna e pagare la multa aggiuntiva, la condanna subita è ingiusta e dettata da antiamericanismi palesi

      nonostante questo, si vorrebbe costringere la
      gente a alimentare il suo
      monopolioammesso pure che le cose che hai scritto siano vere, ma da quando una nazione si mette a fare giustizia anarchica?
      • Anonimo scrive:
        Re: basta con i monopolisti pluricondann
        - Scritto da:
        ammesso pure che le cose che hai scritto siano
        vere, ma da quando una nazione si mette a fare
        giustizia anarchica?
        Beh, ad esempio le sanzioni internazionali contro paesi che vìolano i diritti o - come nel caso dell'IRAN - fanno violazioni commerciali esistono...Marco Ravich
        • Anonimo scrive:
          Re: basta con i monopolisti pluricondann
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          ammesso pure che le cose che hai scritto siano

          vere, ma da quando una nazione si mette a fare

          giustizia anarchica?


          Beh, ad esempio le sanzioni internazionali contro
          paesi che vìolano i diritti o - come nel caso
          dell'IRAN - fanno violazioni commerciali
          esistono...

          Marco RavichHASTA LA VICTORIA!(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: basta con i monopolisti pluricondann
            - Scritto da:

            HASTA LA VICTORIA!

            (rotfl)A 14 anni non ti preoccupi di pagare le tasse vero?Ci sono persone piu' grandi di te che devono farlo perche' tu possa continuare ad andare alle medie.Da grande capirai
          • Anonimo scrive:
            Re: basta con i monopolisti pluricondann
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            HASTA LA VICTORIA!



            (rotfl)


            A 14 anni non ti preoccupi di pagare le tasse
            vero?

            Ci sono persone piu' grandi di te che devono
            farlo perche' tu possa continuare ad andare alle
            medie.

            Da grande capiraidevi pagare le tasse?ecco tutto quello che ti serve:http://www.mozillaitalia.it/firefox/tutto il resto sono bufale
      • Rief scrive:
        Re: basta con i monopolisti pluricondann

        secondo me fa bene a non accettare la condanna e
        pagare la multa aggiuntiva, la condanna subita è
        ingiusta e dettata da antiamericanismi
        palesi
        Non sono daccordo. Io non sono anarchico o antiamericano ma vorrei dire una cosa: l'anima dell'economia copitalista democratica è la concorrenza. Se c'è concorrenza i prodotti migliorano e si cerca di soddisfare il piu possibile gli utenti. Per questo esistono le leggi antitrust, per garantire lo sviluppo economico, il ridimensionamento dei capitali aziendali che con la Microsoft ha raggiunto livelli vergognosi e inutili e sopprattutto un vantaggio all'utente finale.Qui tutti sappiamo che la Microsoft è forse l'azienda piu ricca del mondo: ma a quel livello la ricchezza diventa dannosa per l'economia di nazioni e inutile perchè viene sempre reinvestito negli stessi progetti che arricchiscono le stesse persone.Inoltre il sistema Microsoft tende a chiudere brevetti e a non rispettare gli standard: il fatto che i documenti fatti con office fino a qualche tempo fa potessero essere letti solo con office era una cosa semplicemente antidemocratica. Una cosa che abbatte la concorrenza in maniera sleale.L'antitrust europeo sa che la Microsoft è sempre stata un'ancora allo sviluppo europeo in campo informatico ed a deciso di porre dei limiti a quello che è stato uno dei piu grandi monopoli che la storia mondiale ricordi. Limiti che tra l'altro sono del tutto legittimi visto che le accuse alla Microsoft sono state portate in tribunale e giudicate giuste e fondate da un tribunale corretto.Dovresti stupirti invece che l'antitrust americano non abbia mai fatto nulla e anzi li abbia difesi.
        ammesso pure che le cose che hai scritto siano
        vere, ma da quando una nazione si mette a fare
        giustizia
        anarchica? Non è giustizia anarchica, è giustizia non applicata a tutti. Questo è male effettivamente. Però se anche solo per una volta l'antitrust fa qualcosa di giusto come questa volta, è bene esserne contenti sperando che in futuro le leggi antitrust vengano applicate a tutti.salutiRiefp.s. qualcosa mi dice che si sta alzando un polverone di flame :-o, se qualcuno di serio vuole repplicare si logghi e lo faccia da uomo ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: basta con i monopolisti pluricondann

        ammesso pure che le cose che hai scritto siano
        vere, ma da quando una nazione si mette a fare
        giustizia anarchica?da quando una nazione si mette ad appoggiare gli abusi di posizione di aziende pluricondannate e che agiscono concorrendo slealmente ?forse tu non hai ben chiaro cosa significhiliberalismo e libero mercato, oppure haiinteressi particolari in ballo e sei dispostoa sputare sopra al liberalismo per poco
  • Anonimo scrive:
    PRESTO VI PIEGHERETE DINANZI A LINUX
    FRA NON MOLTO ANCHE LA BUROCRAZIA STATALE OCCIDENTALIZZATA E STREGATA DAL PROFITTO DOVRA' PIEGARSI AL POTERE DI LINUX E DELL'OPEN SOURCE, ARRIVEREMO IN MARCIA E FAREMO GIUSTIZIA DEI NOSTRI FRATELLI PROGRAMMATORI E DI TUTTI I SOFTWARE NEGATI DAL CAPITALISMO, OGGI E' SOLO UN ASSAGGIOVIVA LINUX VIVA L'OPEN SOOOUUURCEEEE!(linux)(linux)(linux)(linux)(linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: PRESTO VI PIEGHERETE DINANZI A LINUX
      Non sono d'accordo.Vi piegherete dinanzi all'open source.Molto meglio !Marco Ravich
      • Anonimo scrive:
        Re: PRESTO VI PIEGHERETE DINANZI A LINUX
        - Scritto da:
        Non sono d'accordo.

        Vi piegherete dinanzi all'open source.e appena piegati...ZAC!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: PRESTO VI PIEGHERETE DINANZI A LINUX
      Ma in che lingua scrivi?Certe "beep" possono scriverle soltanto quelli che un piede nel mondo del lavoro non riescono a metterlo per evidenti limiti personali.Talvolta usare Linux è come tornare a Windows 98.In altri casi invece conviene usarlo, ma non per risparmiare i 100 euro già spesi quando hai acquistato il computer.Io lavoro, dunque guadagno e voglio concerdemi la libertà di scegliere ciò che più mi aggrada e premiare il lavoro altrui che preferisco.Se vuoi puoi continuare a credere che la libertà sia un dono dato agli oggetti: il problema è tuo e si chiama ignoranza.
  • Anonimo scrive:
    Per pagare basta un browser...
    ... non è assolutamente vero che è necessario avere windows per pagare le tasse, puoi farlo anche con firefox su altri sistemi operativi se proprio non hai i soldi per software commerciali (ma puoi permetterti un computer)bah, io sento puzza di strumentalizzazioni politiche e di nuove leggende metropolitanepoi è anche ovvio che i linari stanno cogliendo la palla al balzo per innalzare la loro guerra santa contro microsoft e l'occidente (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Per pagare basta un browser...
      - Scritto da:
      ... non è assolutamente vero che è necessario
      avere windows per pagare le tasse, puoi farlo
      anche con firefox su altri sistemi operativi se
      proprio non hai i soldi per software
      commercialivai a pagare le licenze delle schifezze che usiscroccone morto di fame
      (ma puoi permetterti un
      computer)
      bah, io sento puzza di strumentalizzazioni
      politiche e di nuove leggende
      metropolitane

      poi è anche ovvio che i linari stanno cogliendo
      la palla al balzo per innalzare la loro guerra
      santa contro microsoft e l'occidente
      (rotfl)
      per postare queste sciocchezze basta un browsercome anche basta un neurone, anzi è anchetroppo, vero ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per pagare basta un browser...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ... non è assolutamente vero che è necessario

        avere windows per pagare le tasse, puoi farlo

        anche con firefox su altri sistemi operativi se

        proprio non hai i soldi per software

        commerciali
        vai a pagare le licenze delle schifezze che usi
        scroccone morto di fame

        (ma puoi permetterti un

        computer)

        bah, io sento puzza di strumentalizzazioni

        politiche e di nuove leggende

        metropolitane



        poi è anche ovvio che i linari stanno cogliendo

        la palla al balzo per innalzare la loro guerra

        santa contro microsoft e l'occidente

        (rotfl)


        per postare queste sciocchezze basta un browser
        come anche basta un neurone, anzi è anche
        troppo, vero ?evidentemente basta anche un browser e un neurone per dire verità che fanno tanto male :p
        • Anonimo scrive:
          Re: Per pagare basta un browser...
          - Scritto da:
          evidentemente basta anche un browser e un neurone
          per dire verità che fanno tanto male
          :pevidentemente non avete mai provato a farlo, ma ci fate delle belle discussioni sopra come se aveste la competenza necessaria
          • Anonimo scrive:
            Re: Per pagare basta un browser...

            evidentemente non avete mai provato a farlo, ma
            ci fate delle belle discussioni sopra come se
            aveste la competenza
            necessariabene: di tu come si faper esempio, dove si possono trovare le versioni di questi software java per linux, oltre che quelli per windows, oppure come fare
        • Anonimo scrive:
          Re: Per pagare basta un browser...
          La tua non è una verità, è solo un insulto.Una cosa che dimostra quanto tu sia piccolo, ignorante, inutile, di cattivo gusto e senza un'adeguata educazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per pagare basta un browser...
            - Scritto da:
            La tua non è una verità, è solo un insulto.

            Una cosa che dimostra quanto tu sia piccolo,
            ignorante, inutile, di cattivo gusto e senza
            un'adeguata
            educazione.
            qui mi sa che l'unico a non aver avuto una adeguata educazione se proprio tu
          • Anonimo scrive:
            Re: Per pagare basta un browser...
            - Scritto da:
            La tua non è una verità, è solo un insulto.

            Una cosa che dimostra quanto tu sia piccolo,
            ignorante, inutile, di cattivo gusto e senza
            un'adeguata
            educazione.
            Ha parlato il conte Beneducato :s :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Per pagare basta un browser...
      - Scritto da:
      ... non è assolutamente vero che è necessario
      avere windows per pagare le tasse, puoi farlo
      anche con firefox su altri sistemi operativi se
      proprio non hai i soldi per software commerciali
      (ma puoi permetterti un
      computer)
      bah, io sento puzza di strumentalizzazioni
      politiche e di nuove leggende
      metropolitane

      poi è anche ovvio che i linari stanno cogliendo
      la palla al balzo per innalzare la loro guerra
      santa contro microsoft e l'occidente
      (rotfl)
      Giusto! Al rogo! Stupidi linari terroristi fascisti comunisti :@ :@ :@
    • Anonimo scrive:
      Per pagare NON basta un browser...
      Per predisporre la delega F24 da trasmenttere con un browser via Fisconline serve un programma ad hoc chiamato "F24 on line" predisposto da SOGEI e gratuitamente scaricabile che pur essendo basato su Java (come credo tutti o quasi i programmi dell'Agenzia delle Entrate) è installabile solo su Win e Mac (a parte qualche smanettamento da guru di linux che non mi pare sia l'oggetto della discussione)
      • Anonimo scrive:
        Re: Per pagare NON basta un browser...
        - Scritto da:
        Per predisporre la delega F24 da trasmenttere con
        un browser via Fisconline serve un programma ad
        hoc chiamato "F24 on line" predisposto da SOGEI e
        gratuitamente scaricabile che pur essendo basato
        su Java (come credo tutti o quasi i programmi
        dell'Agenzia delle Entrate) è installabile solo
        su Win e Mac (a parte qualche smanettamento da
        guru di linux che non mi pare sia l'oggetto della
        discussione)Il formato dei dati di invio è pubblico, basta un semplice editor di testo ASCII per creare il documento da inviare. I linari, abituati a vi ed emacs troveranno molto semplice compilare il modulo. Non vorrete mica usare quelle GUI da winlooser?
Chiudi i commenti