Sbaglia la ricarica ma lo rimborsano

Un lettore racconta come ha ottenuto il riaccredito di una ricarica per il suo cellulare che per errore aveva fatto pervenire ad un altro utente


Roma – Dopo la pubblicazione della lettera Ho perso i miei 50 euro di ricarica sono giunte a Punto Informatico diverse ulteriori segnalazioni di utenti che si sono trovati in condizioni analoghe, peraltro non sempre con Vodafone Omnitel.

Quanto pubblichiamo sotto è la lettera che il lettore Guido Cortese ha inviato a Vodafone e all’Unione Consumatori e che gli ha consentito di ottenere il riaccredito della ricarica involontariamente indirizzata ad altro utente ma acquistata questa volta non via Bancomat ma via Internet. Riproduciamo per intero il contenuto della lettera che Cortese propone come “modulo” per chi intende chiedere il riaccredito:

“Al CCM OmnitelVodafone 800-034626
Spazio Omnitel online c/o Direct Plus, via G. di Vittorio 10, 20094 Corsico-Milano 02-44810246
p.c. Unione Consumatori

Mitt. NOME COGNOME
Rif. VOSTRO TELEFONO

Il giorno XXX tramite la procedura guidata per l’acquisto di una ricarica di euro YYY al numero assegnato da Voi e intestato a NOME COGNOME NUMERO CELL ho erroneamente invertito due cifre e pagato questa ricarica accreditandola ad un altro utente.

Ho chiamato il 190 per chiedere di sospendere il pagamento e mi hanno detto che non c’era niente da fare, negandomi la possibilità di
rivolgermi all’ente che si occupa delle transazioni e dei pagamenti.

Vorrei far presente che questo tipo di acquisto come qualsiasi bene che viene acquistato su Internet gode da tempo di diritti che tutelano il consumatore in quanto in Italia qualsiasi pagamento di qualsiasi bene può essere annullato con il diritto di rivalsa entro 7 giorni.

Inoltre è evidente che il pagamento da me effettuato è stato per errore assegnato ad un altro utente. E’ anche vero che il sottoscritto non intende riavere il controvalore indietro ma essendo dimostrabile che sono stato IO attraverso una transazione sicura a decidere come spendere il denaro è quindi un mio diritto in quanto UNICO e solo acquirente pretendere nel tempo successivo al pagamento, in questo caso un giorno, la rivalsa e la rettifica dell’assegnazione del credito. L’utente che ne ha beneficiato non può esercitare nessun diritto di tenere il denaro perché il bene in oggetto non l’ha richiesto e non l’ha acquistato. E’ quindi un bene di mia proprietà per un pagamento che ho fatto a Voi tramite VISA carta di credito e del quale essendone unico proprietario intendo usufruirne.

Chiedo con la presente di avvalermi dei miei diritti e riottenere il valore da me pagato accreditandolo al numero di telefono NUMERO CELL attestato a me NOME COGNOME.

Altrimenti questa non disponibilità da parte vostra mi vedrà naturalmente costretta a rivolgermi all’unione consumatori e a vie legali.

E’ certo che il tempo che è trascorso dall’acquisto del bene all’invio di questa richiesta è dovuto al tempo per procurarmi le adeguate informazioni per comprendere la natura del problema. Inoltre durante tutta la procedura di pagamento non vi sono indicazioni o riferimenti a restrizioni a norme che riguardano il pagamento on line di beni tramite commercio elettronico bensì soltanto l’articolo 12 che prevede il rimborso di carte ricaricabili:

(CARTE OMNITEL RICARICABILI:
Non devono essere stati cumulati periodi di conversazione dalla Carta Omnitel Ricaricabile)

ad oggi ho verificato che l’utente che ha beneficiato del credito non ha ancora esaurito il vecchio credito.

Grazie e arrivederci
Guido Cortese”

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • battistini roberto scrive:
    problema di connessione
    sono 2 mesi che ho grossi problemi con la connessionechiamo il 187 e mi dicono che e' tutto a posto.......cose da pazzi.
  • Anonimo scrive:
    Spiac... però...
    Effettivamente ce ne sono davvero tanti di problemi legati all'ADSL. Ora riceverò gli insulti da tutti... E' vero che la Telecom non riesce a dare una vera e propria assistenza su tanti campi, per loro basta avere un callcenter (preparato a tavolino con 2-3 mesi di "lezioni" a gente anche inesperta) tanto per poter dire che l'assistenza la fanno! Anche io ne ho avuti parecchi di veri e propri guai! Pero', ragazzi, non si puo' andare a chiedere alla Telecom di specificare di usare un modem adsl e non analogico altrimenti fa pubblicita' ingannevole!!! Non scherziamo! La prima volta che ho usato un pc ho cercato di formattare un dischetto su entrambi i lati, inutile dire che mi sono dovuto ricomprare il floppy. Mi sono reso conto di aver fatto una vaccata ma non ho chiesto alla Compaq di smettere di fare pubblicita' ingannevole! Se fai un abbonamento adsl non puoi usare un modem analogico, c'e' scritto sulla scatola A D S L... sono due tecnologie completamente diverse, e forse il problema e' proprio questo, l'ignoranza, telecom e degli utenti, ma sbagliando, forse, si impara...
  • Anonimo scrive:
    Successo anche a me
    Anche a me è successa la stessa cosa (ma su un pc con windows).Ho installato i driver del modem seguendo le istruzioni e al primo tentativo di connessione ho ricevuto un messaggio di questo tipo "il server non risponde"...Naturalmente le successive reinstallazioni dei driver non sono servite a niente.Dopo 5 telefonate al 187 e due discussioni con altrettanti tecnici , il secondo tecnico (dopo un controllo durato quasi 40 minuti) scopre che la linea è stata attivata ma che la configurazione della stessa non è stata portata a termine.Chiamo nuovamente il 187 e chiedo all'operatore di mandare un fax in centrale telecom per sollecitare la terminazione della configurazione; il giorno dopo tutto funzionava perfettamente.Il tutto in 1 settimana circa ... sicuramente un cliente non esperto, magari alle prime armi con il computer e internet avrebbe desistito molto prima...
  • Anonimo scrive:
    Codici e attivazione
    Anche io sono caduto nelle grinfie di Alice. In data 30 settembre 2002 ho sottoscritto un abbonamento AliceFlat256 e dopo una settimana circa arriva una lettera di Telecom con i codici di attivazione (il modem l'ho comprato). Mio fratello che con me utilizzerà l'abbonamento, maleauguratamente ha attivato i codici su linea analogica. Risultato la linea funziona, il modem è allineato ma il server non risponde. Contatto Telecom al che l'operatore mi informa che avendo io attivato i codici da analogica (accidenti a mio fratello...) per loro il contratto è perfezionato e devo cominciare a pagare anche se la linea non funziona. Per la linea k.o. mi rassicurano che di li a qualche giorno tutto sarebbe andato a posto. Dopo una settimana, niente. Ricontatta il 187, per loro è tutto a posto ma se non ho mai usufruito della linea mi rassicurano che non dovrò nulla, nel frattempo mi dicono di chiamare TIN. Diverse telefonate ai vari callcenter (187 e TIN), con le quali in successione io e mio fratello veniamo a trovarci rimbalzati. Finalmente una settimana fa riesco ad aprire presso il 187 una segnalazione guasti. Dopo qualche giorno vengo contattato e mi si dice sia tutto a posto, provo a connetermi e effettivamente la comunicazione col server cè, ma sorpresa delle sorprese dopo l'atenticazione password la linea cade. Il motivo sta nel fatto che sul mio notebook esce il messaggio: TCP/IP errore 738 il server non è ingrado di fornire un indirizzo IP al client. Mio fratello ha ricontattato il 187 e lunedi dovrebbe mettersi in contatto con un tecnico Telecom.Adesso quello che vorrei sapere è perchè non lo mettono chiaro e tondo sul sito di Alice e sulle lettere coi codici che questi stramaledetti vanno attivati solo con adsl una volta avuta la certezza che tutto funzioni (quando si può). Così com'è non si tratta di pubblicità errata o ingannevole, l'autorithy che fa in questi casi? Se adesso mi trovassi a dover pagare per un servizio sottoscritto, ma mai fruito per negligenza del fornitore, io e tutti quelli nella mia situazione dovremmo pagare e aspettare che mamma Telecom si decida a sistemare la figliola...
    • Anonimo scrive:
      Re: Codici e attivazione
      Credo che il problema sia risolto... Ora si puo accedere solo con connesione adsl per sbloccare i codici...Kissa mai perche' ci sono arrivati solo ora...Ma una volta fatta la disdetta che succede? il modem se lo vengono a prendere??? O lo devo portare ad un centro 187???Ba...Piu' tardi provero a chimare 187 nella speranza che non siano scortesi.
    • miz scrive:
      Re: Codici e attivazione
      A me pochi minuti fa un operatore tin.it ha consigliato di attivare i codici con il modem analogico !!!!!!!!!!!Premetto che il modem adsl non si allinea dal 18 ottobre (data consegna) e tralascio il calvario con 187 & C.Se non avessi letto online le vostre segnalazioni avrei fatto anch'io il vostro stesso errore.Che schifo!
  • Anonimo scrive:
    Codici ADSL, l'inatteso problema, e due
    Ora vi racconto la mia: sorteggiato a caso per una prova gratuita di Teleconomy di due mesi nel lontano settembre 2001, mi arrivano tecnico, modem e portante a metà novembre. Navigo per i primi tre giorni con la password del tecnico. Poi scade, due giorni con una password suggeritami dal 187 e infine dopo una settimana mi arriva una lettera con account e utente definitivi. Arriviamo a neanche metà gennaio, comunico che alle condizioni di allora (usavo la flat di libero) l'ADSL era troppo onerosa e non mi interessava, mi dicono che prendono nota e che mi manderanno il tecnico a riprendersi il malloppo. Inscatolo il tutto e torno a Libero. Alla fine di giugno mi arriva una email da parte di Telecom che mi comunica che il periodo di prova di Alice (?) è terminato, che devo comunicare loro se continuare o disdettare (??) e che il modem va riconsegnato loro altrimenti me lo fatturano (???). Telefono al 187 ribadendo che avevo già dato forfait nel lontano gennaio e quello che mi avevano detto loro. Mi dicono che il modem va consegnato al punto187 più vicino e che, anche se volessi, non avrei potuto acquistare il modem perché non possono fatturare l'acquisto dopo la disdetta. Visto che a Rimini dove abito, i punto 187 non accettano più pacchi causa spese di spedizione e assodato che 10 euro di pacco assicurato equivalgono a un viaggio completo a Forlì dove rimane un punto187 ufficiale, parto. A Forlì ri-comunico disdetta, stavolta per iscritto, alla signorina dell'ufficio, mi spiega che il modem può essere acquistato se ritornato fisicamente nelle loro mani e che conviene mandare per fax la copia della disdetta rilasciatami. Compero il modem e torno a casa.Mi arriva un'altra e-mail della Telecom in cui mi rinviano ad un link che punta ad un form da compilare in cui specificare se continuare o recedere dall'uso dell'ADSL: lo compilo...Libero mi comunica che dal 15 luglio cambiano le condizioni della Flat: mando disdetta r.r. Visto lo scadimento del servizio (anche d'estate!) e decido di abbonarmi on-line a ADSL Tin, forte dell'esperienza passata. Dopo due giorni il customercare della TIN mi risponde via email di non poter accettare la mia richiesta perché _risultavo attivo presso un altro provider_ (????). Ritelefono sia a Tin che al 187, dove risulto essere ancora attivo pur non avendo più usufruito dell'ADSL sin da gennaio! Ricomunico disdetta al 187, rifaxo al numero voluto da loro la disdetta. Dai primi di luglio inizia un balletto di telefonate sia a Tin che a Telecom, in cui sbatto contro operatori ai quali reitero di aver abbondantemente comunicato disdette (187) in tutte le salse e dai quali mi sento dire di essere impotenti (TIN) e di telefonare alla controparte: inutile dire lo stato di catatonia paranoica che ti prende e stramaledico il fatto di non aver voluto mandare una raccomandata r.r. Alla Telecom a gennaio: già, ma a chi la mandavo? Non avevo nulla in mano...Arriviamo al 19 agosto dove alle otto di sera trovo la persona giusta al momento giusto che mi chiarisce se intendessi con la disdetta *ripulire* la linea dell'account preesistente o *disattivare* la linea ADSL: le risposi che mi interessava riprendere l'esperienza ADSL ma che ero impossibilitato a farlo causa l'account vecchio. Mi risponde che sarà tutto a posto in una diecina di giorni. Alla fine di agosto ritelefono alla TIN: stavolta mi dicono di non potermi accontentare perché c'era una "pratica della Telecom di disdetta in corso". Ariaritelefono al 187 chiedendo lumi sul stato della pratica, mi dicono che loro non c'entravano più nulla perché io ero collegato alla "OMNITEL TIM" (?????), a questo punto sbotto dicendo quello che mi risultava dalle varie telefonate e chiedo dove fosse l'inghippo. Fanno un controllo e stavolta mi richiamano loro (!): effettivamente la loro collega aveva ripulito la linea, ma non aveva chiuso la pratica per cui per tutti era "working in progress" , ma vaff...Il 9 di settembre riconosco nel telefono il sibilo della portante ADSL e mi arriva una email della TIN confermando che il mio nuovo account era attivo.Disimballo il modem, lo collego, configuro l'ethernet e... Nulla. Il modem non si aggancia: telefono alla TIN, secondo loro è tutto a posto, faranno una segnalazione al servizio tecnico della telecom e mi chiedono intanto se il modem sia "allineato"; comprendendo con "allineato" il termine "sintonizzato" gli spiego come invece la spia della portante lampeggi tristemente invece di essere fissa ergo l'ADSL non c'è o non si riceve bene.Ricomincia un balletto di telefonate tra me ed i servizi tecnici. Finalmente decidono di mandarmi un loro tecnico a casa. Questi (Telecom) constata come effettivamente dicessi la verità: l'ADSL *non* c'era essendo poi stata staccata, tutto il resto dell'impianto, modem compreso, era a posto (avevano avanzato dubbi sulla bontà di modem e linea). Va in centrale e torna spiegandomi come la scheda telefonica e la scheda ADSL siano ancora fisicamente distinte e necessitino di essere ***morsettate insieme***, differentemente dalle nuove centrali dove la scheda telefonica e l'ADSL stanno insieme e basta attivarle via software.Ovviamente ricevo chiamate sia dalla TIN che dalla Telecom nei giorni successivi per sapere se era stato risolto il problema... Giusto per aver conferma del moderno stato di comunicazione tra providers.Il bailamme era nato dal fatto che volevo usufruire della promozione TIN che non faceva pagare le giornate di collegamento (canone a parte) fino a tutto settembre per chi si abbonava entro il 31 agosto. La TIN ai primi di ottobre mi ha spedito il bollettino di pagamento del primo bimestre che scatta con ****l'attivazione**** del servizio occorsami il 9 settembre, il fatto che poi la portante ADSL non ci fosse evidentemente era un particolare di secondaria importanza... Mando due email incazzate facendo rilevare che 1) il servizio attivato il 9/9 in realtà si era attivato il 19 e 2) e la promozione??Questa alla fine la loro risposta:
    Gentile Sig.
    in risposta alla Sua mail del 11/10/2002,
    Le confermiamo di aver emesso nota di credito n. 326980 a storno parziale
    della fattura n. 2002/302479,tenendo conto del periodo non fruito dell'
    abbonamento ADSL per problemi tecnici ma anche a compensazione della mancata
    possibilità di usufruire della promozione di mancata fatturazione di 0,50 ?
    giornaliere.
    Infatti è stato stornato complessivamente un periodo di 30 giorni.
    Il pagamento potrà essere effettuato tralasciando il bollettino precompilato
    ed utilizzando un bollettino in bianco in cui indicare manualmente il numero
    di conto 90327008 sul quale effettuare il versamento.
    Le ricordiamo che è a Sua disposizione il nuemro verde 80 33 80 per eventuali
    richieste di informazioni o di chiarimenti.

    Cordiali saluti


    Tin.it - Customer Care
    http://help.virgilio.it Solo 30 giorni, mi ero abbonato ai primi di luglio... Meglio che niente e cons
  • Anonimo scrive:
    Ci hanno provato anche con me :-)
    Evidentemente in Telecom hanno sentito le tue e anche quelli di altrilamentele e hanno modificato la procedura di registrazione on line.Adesso infatti non e' piu' possibile registrarsi se non ci si connettecon una ADSL di Alice.Provato personalmente da me con un altra adsl, e per fortuna, altrimentisari anche io caduto nel trabocchetto dell'attivazione fasulla.Cio' non toglie che al 803380 sono dei cazzoni che si preoccupano solodi trovare un motivo per non darti assistenza.Ti racconto la mia esperienza.Sto' anche io attivando in questi giorni un abbonamento con Alice e hochiamato varie volte l'803380 e le prime volte non avendo ancoraregistrato l'abbonamento on line la risposta era che non potevano darmiassistenza perche' non avevo user ID e password definitivi.Poi utilizzando il router che ho in ufficio sono riuscito a connettermi,mentre con quello che vorrei utilizzare a casa non ci riuscivo, hopotuto quindi attivare i codici e controllare che la linea ADSL di Alicec'era e funzionava.Chiamo allora l'803380 per chiedere un aiuto su come settare il miorouter e la prima cosa che mi chiedono e' se ho user ID e pass (e li' lifrego perche' li ho) poi mi chiedono da dove chiamo, io rispondo daModena a allora mi dicono che in Emilia Romagna la ADSL di Telecom e' inTime Out (ma io li frego di nuovo dicendo che non e' vero perche' misono appena collegato con un altro router e la linea funzionavaperfettamente) messo alle strette il tipo mi ha allora detto che dovevorichiamare dalle 8 alle 20 (erano le 22) e per stare nel sicuro mi haanche detto che in ogni caso loro forniscono assistenza solo per chi hail modem e non per chi ha il router (sono sicuro che se avessi chiamatodicendo che avevo il modem la risposta sarebbe stata il contrario)Conclusione all'803380 sono istruiti per NON dare assistenza :-(Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ci hanno provato anche con me :-)
      Ciao, purtoppo gli operatori hanno a che fare con gente come te ogni giorno, persone saccenti che credono di insegnare il lavoro agli altri senza conoscere niente.1) La procedura prevede di non dare assistenza agli utenti Alice se non hanno i codici definitivi, non perchè gli operatori sono cattivi ma perchè gli utenti non compaiono nei database tin, e se si da assistenza si perde il lavoro.Purtroppo sembra che certe persone la prendano come una sfida a chi riesce a fregare l'operatore, dicendo magari di avere i codici quando non li hanno. Dovete capire che gli operatori telefonici fanno solo il loro lavoro seguendo le regole imposte dai loro datori di lavoro, se siete dei dipendenti capirete sicuramente.2) Ti hanno detto di richiamare dalle 8 alle 21 perchè certe tipologie di abbonamenti (router) sono gestite da un call center che stà a Roma che lavora dalle 8 alle 21.Un operatore non è interessato a farti i dispetttucci, fa solo il suo lavoro, non gli frega una mazza di entrare in competizione con gente come tè, così poco furba da non capire che la colpa non può ricadere su di un operatore.Gli operatori seguono le regole o perdono il lavoro, non si fanno le pippe come te che non capisci una mazza e accusi senza conoscere come stanno le cose.
  • Anonimo scrive:
    [OT] - DSL e Telecoma
    So' che sono un po' OT ma leggevo i vecchi thread e vedevo che gente si lamentava di dsl che sul famoso semaforino diventano da verdi a arancio. E' successo a me' l'anno scorso. In pratica Telecom Italia a finito il budget per l'anno corrente, cosi' tutti quelli che hanno richiesto la dsl in una zona dove devono essere ancora cambiate le centrali (anche se verde) devono aspettare il 2003. Tutto questo mi e' capitato l'anno scorso e confermato da un conoscente dentro telecom. In pratica No budget No centrali No dsl ...ciauz
  • Anonimo scrive:
    A me ha funzionato...
    ...o meglio, ho anch'io ottenuto i codici attraverso modem analogico, solo che utilizzandoli per la connessione hanno funzionato.E' vero che ho ricevuto una chiamata da un operatore del 187 che mi chiedeva che ADSL avessi...
    • Anonimo scrive:
      Re: A me ha funzionato...
      Infatti...Molti hanon sbloccato i codici in questo modo... In realta l'unica cosa che cambia e che attivi l'abbonamento...Ma se hai problemi perche il server non risponde allora sei incastrato in questa trappola burocratica del passa la patata bollente :o)Ed e' li il motivo della mia disdetta le clausole tra telekozz e tin.Elena Landi
    • Anonimo scrive:
      Re: A me ha funzionato...
      - Scritto da: Casper
      ...o meglio, ho anch'io ottenuto i codici
      attraverso modem analogico, solo che
      utilizzandoli per la connessione hanno
      funzionato.
      E' vero che ho ricevuto una chiamata da un
      operatore del 187 che mi chiedeva che ADSL
      avessi...Ora che mi ci fai pensare, anche io ricevetti la chiamata del 187 per sapere se la configurazione di ADSL fosse andata a buon fine.. e forse è dipeso proprio dal fatto dell'aver sbloccato i codici in modo analogico.. Cmq ora va tutto bene..In bocca al lupo per tutto Sig.ra Landi
  • Anonimo scrive:
    [OT x la redazione e la sig.ra Landi]
    Continuo a ritenere sgradevole che commenti totalmente offensivi e completamente privi di contributi all'argomento della notizia vengano lasciati o anche solo pubblicati.Se quello che P.I. vuole dimostrare é il livello di intelligenza media della popolazione italiana allora può continuare così, ma secondo me (che pure sono contrario alla censura) commenti totalmente inutili ed in più offensivi (con tutta la flame, inclusa quella che seguirà questa mia) andrebbero perlomeno spostati in un'apposito 'canale' in modo da non scocciare.Come uomo, sono offeso dai continui riferimenti ad una pretesa 'inferiorità femminile', e stimo molto la signora Elena Landi che non ha reagito alle provocazioni, privando gli autori delle offese di quella gratificazione negativa che evidentemente cercano.Signora Landi, Le chiedo scusa anche a nome di tutti quelli che purtroppo 'non ci arrivano'...
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT x la redazione e la sig.ra Landi]
      - Scritto da: Berto
      Continuo a ritenere sgradevole che commenti
      totalmente offensivi e completamente privi
      di contributi all'argomento della notizia
      vengano lasciati o anche solo pubblicati.
      Se quello che P.I. vuole dimostrare é il
      livello di intelligenza media della
      popolazione italiana allora può continuare
      così, ma secondo me (che pure sono contrario
      alla censura) commenti totalmente inutili ed
      in più offensivi (con tutta la flame,
      inclusa quella che seguirà questa mia)
      andrebbero perlomeno spostati in un'apposito
      'canale' in modo da non scocciare.

      Come uomo, sono offeso dai continui
      riferimenti ad una pretesa 'inferiorità
      femminile', e stimo molto la signora Elena
      Landi che non ha reagito alle provocazioni,
      privando gli autori delle offese di quella
      gratificazione negativa che evidentemente
      cercano.

      Signora Landi, Le chiedo scusa anche a nome
      di tutti quelli che purtroppo 'non ci
      arrivano'...Hai perfettamente ragione. Guarda caso la flame l' ha creata anche l' utente "LaPantera".
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT x la redazione e la sig.ra Landi]

        Hai perfettamente ragione. Guarda caso la
        flame l' ha creata anche l' utente
        "LaPantera".Beh, direi pero' che sta pantera e' piaciuta un po' a tutti...i frequentatori....Forse ha infiammato piu' i culetti che il forum :)Ma e' piaciuta assai...perchè le risposte sono arrivate da voi!!!Si e' divertita molto a punzecchiarvi dimostrando daltronde un antico detto che per educazione "ometto" :)))) (Doppisensi!!!)Alla Sig. ra Landi i miei omaggi per come scrive eper come pensa. Infine un grosso inboccallupo per tutta la sua vicenda che è davvero scandalosa.Lapantera
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT x la redazione e la sig.ra Landi]
          - Scritto da: Lapantera

          Beh, direi pero' che sta pantera e' piaciuta
          un po' a tutti...i frequentatori....
          Forse ha infiammato piu' i culetti che il
          forum :)
          Ma e' piaciuta assai...perchè le risposte
          sono arrivate da voi!!!
          Si e' divertita molto a punzecchiarvi
          dimostrando daltronde un antico detto che
          per educazione "ometto" :))))
          (Doppisensi!!!)

          Alla Sig. ra Landi i miei omaggi per come
          scrive e
          per come pensa. Infine un grosso
          inboccallupo per tutta la sua vicenda che è
          davvero scandalosa.

          LapanteraPer me sei un ragazzo che si è divertito per bene :D Comunque hai raggiunto lo scopo. Potresti essere il "Paninaro II" come ai tempi di "Drive-In"......... LOL :PPPP
  • Anonimo scrive:
    State andando fuori tema....
    Insomma... il punto non e' mac o pc... Donne o uomini...Ma il contratto che la telecom ha stipulato con tin.it.Punto!Elena Landi
  • Anonimo scrive:
    mac, donne call center...
    stendiamo un velo pietoso sul rapporto tra donne e computer; e tra computer e mac...parliamo del nesso che c'e' tra call center e assistenza: perche e' quello che devono fare, unico neo non hanno la capacita e talvolta la volonta per farlaMa come si fa???????? RASARE UN PC quando il problema e' di un servizio della compagnia???ma cazzo formattate i vostri server allora!perche' e' questo che gli ho detto quando ci hanno provato con me! e il cliente sprovveduto che li segue nella loro perversione!!credo che la morale sia questa:i mac oltre a costare come dei pentium 5 e andare veloci come dei 486 non sono supportatile donne devono lasciar stare i computer sia come utenti che come tecnici (sto tremando)i call center sono fatti di laureati che non hanno trovato posto altrove, non capiscono niente di informatica e quello di cui si occupano e' trasparente: hanno 4 procedure e le seguono il problema e' che non sanno a cosa servono e decidono quale fare con il pendolino
    • Anonimo scrive:
      Re: mac, donne call center...
      hanno 4 procedure e
      le seguono il problema e' che non sanno a
      cosa servono e decidono quale fare con il
      pendolinohttp://canali.libero.it/lavoro/primo_piano.phtmlrotfl che sfigati
    • Anonimo scrive:
      Re: mac, donne call center...
      Non colgo la tua provocazione...Ma ti posso assicurare che ho visto Uomo e Pc altrettanto disastrosto.:o)CiaoElena Landi
      • Anonimo scrive:
        Re: mac, donne call center...

        Ma ti posso assicurare che ho visto Uomo e
        Pc altrettanto disastrosto.l'eccezione che conferma la regola.Le donne cmq (di norma) son scandalose...bai
      • Anonimo scrive:
        Re: mac, donne call center...
        - Scritto da: Cattivik3
        Non colgo la tua provocazione...
        Ma ti posso assicurare che ho visto Uomo e
        Pc altrettanto disastrosto.io non parlavo di te: semplicemente mi sono stancato di sentire grandissime panzane da signorine che non sanno quello che fannodico questo perche' sono un sistemista e ogni volta che c'e' un guasto manca poco che sono io a spiegare come si apreovviamente non sapendo fare il loro lavoro prentendono di insegnare il mio: porca paletta sono un professionista e me ne accorgerei se il problema e' nel cablaggio o comunque e' interno alla lan
        • Anonimo scrive:
          Re: mac, donne call center...

          io non parlavo di te: semplicemente mi sono
          stancato di sentire grandissime panzane da
          signorine che non sanno quello che fannoLascia perdere...buon senso ed informatica non si fanno con il pisello. Se il pisello lo usaste per quel che "serve" invece che per "ragionare", credimi, noi ragazze saremmo tutte, ma tutte molto meno scontente e frustrate...e credimi passeremmo tutti moooolto meno tempo sul PC o Mac che sia...La pantera
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...
            - Scritto da: Lapantera

            Lascia perdere...
            buon senso ed informatica non si fanno con
            il pisello.
            Se il pisello lo usaste per quel che "serve"
            invece che per "ragionare", credimi, noi
            ragazze saremmo tutte, ma tutte molto meno
            scontente e frustrate...e credimi passeremmo
            tutti moooolto meno tempo sul PC o Mac che
            sia...

            La panteraSe voi donne usaste la testa per pensare invece che per partorire le solite stronzate quotidiane, noi uomini avremo sicuramente il piacere di usare il pisello per quel che "serve". Siete troppo acide, mi dispiace. Vedete di cambiare atteggiamento e forse non vi lamenterete più di noi uomini.
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...

            Siete troppo acide, mi dispiace. Vedete di
            cambiare atteggiamento e forse non vi
            lamenterete più di noi uomini.Miodddio hai rosicatoooo....ho colpito sul vivo (se fa pè dì) :)))))Non disperare, le donne non sono tutte pantere e poi...ti rimangono sempre i maschietti :P
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...
            - Scritto da: Lapantera

            Miodddio hai rosicatoooo....
            ho colpito sul vivo (se fa pè dì) :)))))

            Non disperare, le donne non sono tutte
            pantere e poi...ti rimangono sempre i
            maschietti :P
            Be, anche nel tuo caso :P se proprio non trovi un uomo puoi sempre utilizzare le donne...ehehe. Forse sono meno frustrate di noi uomini........ LOLE poi, le donne pantere mi fanno ridere: si dimostrano dure e fragili nel contempo :P
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...

            Be, anche nel tuo caso :P se proprio non
            trovi un uomo puoi sempre utilizzare le
            donne...ehehe. Forse sono meno frustrate di
            noi uomini........ LOLWow idea grandiosa!!!che spregiudicato che sei...se solo ci pensoho i brividi...certo...dovrei trovare una all'altezza, come minimo laureata in informatica e bella come Megan Gale altrimenti non se pò fa...Però se hai qualche amica decente...magari...
            E poi, le donne pantere mi fanno ridere: si
            dimostrano dure e fragili nel contempo :P E lo sai no....hai ragione...su questo hai ragione...baci,Lapantera
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...
            - Scritto da: Lapantera

            Wow idea grandiosa!!!
            che spregiudicato che sei...se solo ci penso
            ho i brividi...certo...dovrei trovare una
            all'altezzaAncora qui? Inzia a farlo :P
            come minimo laureata in
            informatica e bella come Megan GaleNon serve la laurea per s*****e
            altrimenti non se pò fa...
            Però se hai qualche amica decente...magari...Lascia stare le mie amiche che sono delle vere donne e non delle donnuncole......
            E lo sai no....hai ragione...su questo hai
            ragione...Certo che ho ragione. Tu fai tanto la dura, in realtà ti nascondi dietro una tastiera :D :D
            baci,
            LapanteraContraccambio
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...

            Non serve la laurea per s*****eParla per te :))))Ce gente che non sa da dove iniziare :))))
            Lascia stare le mie amiche che sono delle
            vere donne e non delle donnuncole......Cominciamo benissimo :)))))
            Certo che ho ragione. Tu fai tanto la dura,
            in realtà ti nascondi dietro una tastiera :D
            :DTu pero' non sei diverso, diciamo che ti nascondi dietro un topo....se ci metti un po' di fantasia magari....trovi anche il doppiosenso :)))Ciao amò!Lapantera
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...
            - Scritto da: Lapantera

            Parla per te :))))
            Ce gente che non sa da dove iniziare :))))Davvero? E chi sarebbero questi sfigati? Se lo sai così bene vuol dire che hai fatto cilecca con qualcuno di loro :P Sicura che la colpa era proprio dell' uomo?! LOL :P
            Tu pero' non sei diverso, diciamo che ti
            nascondi dietro un topo....se ci metti un
            po' di fantasia magari....trovi anche il
            doppiosenso :)))Non mi sono mai nascosto dietro alla tastiera. Sto solo tenendo testa ad una donna pronta a scagliarsi contro noi uomini
            Ciao amò!Oh! Sono tutto rosso.......... LOL :P
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...
            - Scritto da: nn
            Se voi donne usaste la testa per pensare
            invece che per partorire le solite stronzate
            quotidianeSeee... perché, sei convinto che abbia usato la testa? Ma dai...
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...
            Gesù, la banalità fatta donna!Frustrate, "usate il pisello così e non colà...Avresti fatto più bella figura se invece che postare banalità avessi preparato un po' di cavatelli e cimedirapa.Ciao gatta frustrata
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...
            Roaarrrrtutti punti sul vivo eh...!!!Che belli che siete...Adoro i pelouche :)baci,La pantera- Scritto da: unoacaso
            Gesù, la banalità fatta donna!
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center...
            - Scritto da: Lapantera
            Roaarrrr
            tutti punti sul vivo eh...!!!
            Che belli che siete...
            Adoro i pelouche :)

            baci,
            La panteraNon sono punto e non sono bello.E' che mi secca avere sempre ragione su certi argomenti...
      • Anonimo scrive:
        [OT]: Re: mac, donne call center...
        Un pensiero di sincero cordoglio per te e la tua famiglia. Stefano Ebau
      • Anonimo scrive:
        [OT] Re: mac, donne call center...
        Belle le foto...La tazza della 'Eredità di Nonna Elena" è bellissima. Ma che roba c'è dentro? Bellissio anche quel seno nudo (tettone o effetto primo piano?).Ah, ed attenzione a mostrarti con la tuta Ducati, altrimenti altro che rapporto donna-IT, vedrai che scherno sul rapporto donne-moto!Ciau
    • Anonimo scrive:
      Re: mac, donne call center... precisazione
      Ma tu formattati il cervello
      • Anonimo scrive:
        Re: mac, donne call center... precisazione
        - Scritto da: Gallone
        Ma tu formattati il cervellotipica frase da addetto call center :)ti serve un lavoro?
        • Anonimo scrive:
          Re: mac, donne call center... precisazione
          - Scritto da: adecco

          tipica frase da addetto call center :)
          ti serve un lavoro?Guarda che glielo offro io :PPPP
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center... precisazione
            minghia non vorrete sgarrare aqqui ci servono giovini per raccoiere le melanzane
          • Anonimo scrive:
            Re: mac, donne call center... precisazione
            - Scritto da: Tano
            minghia non vorrete sgarrare aqqui ci
            servono giovini per raccoiere le melanzaneROTFL
    • Anonimo scrive:
      Re: mac, donne call center...
      Sei andato a dormire il 28 ottobre 1902 e ti sei svegliato oggi?Ognuno è libero di usare il PC che vuole - e nel campo della grafica e della fotografia i Mac hanno una tradizione ben più lunga dei PC, può darsi che abbaino perso quel margine che avevano ma è ovvio che chi li ha usati per anni continui ad usarli.Ma hai mai visto una grafica che lavora con Photoshop o Freehand? Sei capace di elaborare una foto (professionalmente, non giochicchiare con Paint Shop Pro) o fare veramente grafica su PC? Sei capace di disporre le luci su un set fotografico e di fotografare veramente? Ci sono moltissime donne che lo sanno fare.Invece di uscirtene con le solite idiozie sessiste, dovresti imaparare a giudicare le persone singolarmente, e capire che non tutti hanno i tuoi stessi interessi.
      • Anonimo scrive:
        Re: mac, donne call center...
        io su photoshop e freehand ci lavoro da un paio d'anni su PC.. e sicuramente lo faccio ad *almeno* 1000MHz (MILLE) + velocemente ke su mac..e siccome nn è il programma ke "fa" il grafico, qnd mi gira lo faccio cn gimp su linux (sempre PC ovvio) :)ciau
        • Anonimo scrive:
          Re: mac, donne call center...
          Non ho mai detto che il Mac sia meglio del PC: ho detto che i programmi di grafica professionale girano da più tempo su Mac che su PC. Se usi il Mac da anni, probabilmente continuerai ad usarlo perché ti trovi a tuo agio, a meno che passare ad un PC non ti dia vantaggi veramente notevoli - e non credo che un PC sia ancora 1000 volte più veloce di un Mac (significherebbe che un filtro che su Mac impiega 20s dovrebbe impiegarcene 0,02 su PC...). Senza contare che sempre per motivi "storici" molti centri di stampa sono dotati di Mac. C'è anche da valutare la disponibilità di applicazioni/add-on di terze parti, supporto di dispositivi, ecc. ecc.
    • Anonimo scrive:
      486 ti piacerebbe...Re: mac, donne call center...
      - Scritto da: Matro66
      credo che la morale sia questa:
      i mac oltre a costare come dei pentium 5 e
      andare veloci come dei 486 non sono
      supportatiMa sai cos'è un G4 ? E sapevi cos'era un G3 aitempi dei primi Pentium 2 ? Mai sentito parlaredel VE ? Sai cos'è il bios di un computerMac ? Li conosci già i 128bit ?Sapevi che un G4 400Mhz è mediamente più velocedi un PC con P3/600 di circa TRE volte, velocitàche arriva a SETTE per i software che sfruttano pienamente il VE ?Il costo di quelle macchine è indubbiamente alto,di sicuro non sono dei 486, anzi lo sono: per chinon li usa.- Matro66 scrive di Se Stesso:
      (...) devono lasciar stare i computer sia
      come utenti che come tecnici (sto tremando)
      i call center sono fatti di laureati che non
      hanno trovato posto altrove, non capiscono
      niente di informatica e quello di cui si
      occupano e' trasparente: hanno 4 procedure e
      le seguono il problema e' che non sanno a
      cosa servono e decidono quale fare con il
      pendolinoAppunto.
  • Anonimo scrive:
    Alice--Tin-Virgilio
    Oramai non mi stupisco di niente. Io sono uno dei fortunati che non ha avuto problemi nell'attivazione del contratto ed uso dell'ADSL, anche perchè fortunatamente tecnicamente me la cavo. Ecco allora che i problemi nascono dal lato commerciale. Avendo fatto un abbonamento Virgilio ADSL 640 base (senza modem) ho deciso di sborsare la bellezza di 136,80 euro a bimestre al momento della stipula del contratto. In questi giorni leggo che ALICE offre ADSL Mega (1024 KBits) ad un prezzo anche inferiore del mio! Chiamo Tin e chiedo di passare ad ALICE. Un ragazzo mi dice che lunedì (28/10/2002 ndr) anche Tin avrebbe fatto la sua promozione MEGA e che poi sarei potuto passare a MEGA. Chiamo a Tin nuovamente e mi dicono che non esiste nessuna promozione, che Tin anche se la fa, io non posso passare a 1024, che anche se ora adsl 640 costa meno io devo pagare quello che pago e che se voglio andare a 1024 devo chiedere la disdetta e rifare il contratto con alice. In definitiva vengono premiati i vecchi clienti, infatti non solo vado più piano di quanto potrei, ma pago anche di più.VIVA la TELECOM e la sua politica.
  • Anonimo scrive:
    Il materasso dei call center
    dev'essere comodo per dormirci sopra meglio.. uno dorme e poi e' ovvio che gli gira la testa, anche colla banda larga
  • Anonimo scrive:
    Nessuna sorpresa
    E' cosa stranota quello che e' successo. Ma poi scusa se ti compri una macchina nuova si presuppone che tu sappia guidare. Se la compir senza patente e poi vai a sbattere vuol dire che te la sei cercata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuna sorpresa
      Ahahahahaha, credimi sono piegata in due dalle risate...Ma chi sei quello che quelle con la minigonna se la cercano...quelle che vanno in giro dopo le otto de sera se la cercano...Quelle che non vanno a messa sono donne di dubbia moralità.Stai paragonando la "cacca con la cioccolata".Qui non si parla di perizia, ma di truffa, e ti diro' non credo che sia truffa legalizzata, se li denuncia vince lei...Certo se poi questa porta pure le minigonne son daccordo con te...un po' se l'e' cercata...ahahahahLapantera- Scritto da: Adsl
      E' cosa stranota quello che e' successo. Ma
      poi scusa se ti compri una macchina nuova si
      presuppone che tu sappia guidare. Se la
      compir senza patente e poi vai a sbattere
      vuol dire che te la sei cercata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessuna sorpresa
        - Scritto da: Lapantera
        Ahahahahaha, credimi sono piegata in due
        dalle risate...
        Ma chi sei quello che quelle con la
        minigonna se la cercano...quelle che vanno
        in giro dopo le otto de sera se la
        cercano...
        Quelle che non vanno a messa sono donne di
        dubbia moralità.
        Stai paragonando la "cacca con la
        cioccolata".
        Qui non si parla di perizia, ma di truffa, e
        ti diro' non credo che sia truffa
        legalizzata, se li denuncia vince lei...

        Certo se poi questa porta pure le minigonne
        son daccordo con te...un po' se l'e'
        cercata...ahahahah

        Lapantera
        ?????????????????????????????
      • Anonimo scrive:
        Re: Nessuna sorpresa
        - Scritto da: Lapantera
        Certo se poi questa porta pure le minigonne
        son daccordo con te...un po' se l'e'
        cercata...ahahahah

        LapanteraNo, porta la tuta da motociclista.
  • Anonimo scrive:
    Strano
    Nessuno si è accorto che la signora è la sorella di quel tecnico informatico "suicidato" qualche mese fa, strano. Comunque comprendo molto bene la sua situazione perchè anche io ho dovuto tribolare non poco per avere l'attivazione di Alice; credo di aver fatto almeno 20 telefonate tra assistenza telecom e TIN prima di avere tutto funzionante! Poi, per carità, una volta messa in grado di funzionare Alice è una bomba, però il servizio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Strano
      Qui non c'entra nulla mio fratello era solo una provocazione per la telecom...Lettera che ho provveduto ad allegare alla mia disdetta del servizio.Il punto e' che non si puo' farsi fare assistenza da un provider che pur essendo della telecom vende pacchetti differenti ad alice e spinge il consumatore a portarlo a se...Ma dove si e' mia sentito dire: "voi siete la concorenza" per di piu i loro pacchetti sono + costosi...Che garanzia mi da un centro assitenza che tira l'acqua al suo mulino?Secondo me si ricevera 'sempre risposte NI giusto per far vedere che alice non funziona e loro sono fichi, belli e fotomodelli...Elena Landi
      • Anonimo scrive:
        Re: Strano
        Non volevo assolutamente fare della dietrologia, quella su suo fratello era solo un'osservazione. Per il resto concordo con lei. In effetti anch'io sono stato più volte sul punto di mandare al diavolo la Telecom e rimandare tutto indietro, anche perchè, se si ha un pò di amor prorio, è dura farsi prendere in giro così. Che l'installazione di Alice non fosse quella proposta in Tv da Bobo Vieri era "ovvio" ma che fosse una specie di avventura! Questa poi!
  • Anonimo scrive:
    ehehehehehe .....
    Perdona la risata, ma Telecom non si smentisce mai.A parte l' incompetenza, l' arroganza, la faciloneria, l' incapacità oggettiva, lo scarso rispetto per il cliente, le norme vessatorie e la stupidità,la cialtroneria ed altro, sono davvero esempio di provider ..... degno di lavorare nel deserto del Sahara.Forse solo i beduini potrebbero trovarla all' altezza....Auguri e buona fortuna.
  • Anonimo scrive:
    Questione di codici?
    volevo far notare che a me i codici sono arrivati molto prima che mi arrivasse il pacchetto ADSL (mi arrivarono tramite lettera in busta chiusa), ed avendo all'epoca un modem isdn i suddetti codici li sbloccai appunto con connessione non ADSL. Ciò però non mi ha impedito, al momento dell'arrivo del Kit Alice Flat, di utilizzare i codici sbloccati in precedenza e di navigare tranquillamente. Preciso che ho un PC e non un Macintosh, ma non penso che il problema fra i 2 casi sia dovuto a questo..
    • Anonimo scrive:
      Re: Questione di codici?
      Infatti...Il problema e se no riesci a connetterti e allora per LORO il problema esiste... quindi si attaccano alle clausole pur di non adempiedre il loro dovere...Cioe' fornire assistenza per risalire dove risiede il problema che non era di certo sul mio mac o sul modem...Saro pure donna e mac ma ne ho 3 a casa e uso internet dagli inizi quando per fare una connesione sisteva solo la connesione slip e ci volevanoi 4 gg. per configurare un computer...Elena Landi
      • Anonimo scrive:
        Re: Questione di codici?

        Saro pure donna e mac ma ne ho 3 a casa e
        uso internet dagli inizi quando per fare una
        connesione sisteva solo la connesione slip e
        ci volevanoi 4 gg. per configurare un
        computer...
        Elena Landiio uso Microsoft dal '92 e non ci ho messo mai piu' di 40 minuti
  • Anonimo scrive:
    incredibile
    telecom, iol,libero, virgilio e tin sono totalmente inaffidabiliquando il padreterno mi farà la grazia dell'adsl, userò l'unico provider (sardo) che finora mi ha soddisfatto sotto tutti i punti di vista.è possibile che la telecom non metta un piano di attivazione lavori che mi dica tra quanto tempo sarò coperto?
  • Anonimo scrive:
    incredibile
    quando il padreterno mi farà la grazia dell'adsl, userò l'unico provider (sardo) che finora mi ha soddisfatto sotto tutti i punti di vista.è possibile che la telecom non metta un piano di attivazione lavori che mi dica tra quanto tempo sarò coperto?
    • Anonimo scrive:
      Re: incredibile
      http://wireline.telecomitalia.it/gen/0,1271,14314,00.html?langcode=I#MProva qui, una lista parrebbe ufficiale della copertura previstaVedi se sta anche il tuo paisiello:)
Chiudi i commenti