Sbarca in Italia il Pay-per-Play

CTO importa per la prima volta in Italia la formula di gioco Pay-per-Play in concomitanza con il debutto sui suoi server del gioco di ruolo La 4° Profezia, interamente giocabile on-line. Per giocare basterà pagare un abbonamento


Milano – CTO importa anche in Italia la formula “Pay-per-Play” e debutta con un videogioco, “La 4° Profezia”, che ha già spopolato in Francia, dove è stato lanciato sei mesi or sono dal gruppo France Telecom.

La 4° Profezia, definito da CTO massively multiplayer , è un gioco di ruolo giocabile interamente on-line attraverso una qualsiasi connessione ad Internet e, novità, per usufruirne non occorre acquistare alcun CD: l’utente potrà infatti partecipare al mondo virtuale della 4° Profezia registrandosi attraverso il sito www.l4p.it e sottoscrivendo un abbonamento mensile, oppure utilizzando il kit di connessione Internet gratuito di CTOnet.

Quello della 4° Profezia è un mondo persistente , perennemente attivo, dove la comunità di videogiocatori può impersonare vari personaggi, interagire con gli altri giocatori e con l’ambiente che li circonda, e condurre una sorta di vita virtuale. Lo schema ricorda molto da vicino un altro gioco di successo, Ultima Online, il quale però viene venduto solo su CD.

“Siamo estremamente soddisfatti di avere introdotto in Italia il primo gioco di ruolo massively multiplayer disponibile su Internet – ha dichiarato Benoit Faure, Amministratore Delegato di CTOnet. – In altri paesi europei, La 4° Profezia è già divenuto un caso, con un successo assolutamente superiore alle previsioni. Il lancio in Italia rappresenta un passo importante nell’offerta di entertainment interattivo, anche per la modalità di fruizione dei videogames (Pay-per-Play). Secondo stime presentate all’E3 di Los Angeles, la più autorevole fiera del settore, è infatti emerso che gran parte dei videogiochi attualmente in fase di sviluppo sono videogiochi on line”.

CTO ha spiegato a Punto Informatico che per chi si collega utilizzando un Internet provider diverso da CTO, l’accesso al gioco sarà gratuito per tutto il mese di giugno. A partire da luglio, chi si registra avrà diritto a 15 giorni di prova gratuita, al termine dei quali potrà continuare a giocare gratuitamente tramite la connessione di CTOnet, oppure, se si utilizza un altro ISP, pagando un canone di abbonamento mensile per l’accesso al gioco: 10.000 lire per un mese, 18.000 lire per tre mesi o 30.000 lire per sei mesi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Strano...
    ... che nessuno abbia commentato questa notizia, mentre quella della gente che pesta i PC abbia riscosso un maggior successo.Il mio commento è questo.
Chiudi i commenti