Sboccerà in maggio l'Alice a 20 Mbit

Telecom Italia rinvia di quasi un mese la commercializzazione della sua ADSL2+ e abbassa i prezzi dell'offerta all'ingrosso. Il 12 maggio scocca l'ora X


Roma – Coloro che coltivavano le speranze di poter accedere, dal 17 aprile all’offerta Alice a 20 Mega dovranno aspettare ancora: Telecom Italia ha infatti annunciato di aver rinviato la disponibilità dell’offerta al 12 maggio.

Inizialmente dichiarata per il 9 marzo, la commercializzazione dell’ADSL2+ era poi slittata al 17 aprile. E ora dal sito 187.it l’incumbent dichiara che “l’offerta Alice 20 Mega sarà disponibile dal 12 maggio”, ripetendone le caratteristiche già descritte (20 Mbps/384Kbps, prezzo mensile di 36,95 Euro, IVA inclusa).

La motivazione del rinvio va cercata evidentemente nel fatto che entro la data di disponibilità commerciale dell’offerta, Telecom è tenuta a garantirne la replicabilità da parte degli altri operatori. L’ Authority per le Comunicazioni ha infatti stabilito, con una delibera (la n. 34/06/CONS ) che l’incumbent è tenuto a consentire la ripetibilità dell’intera gamma di servizi finali offerti ai propri clienti residenziali e business.

A conferma di ciò, ci sono le condizioni che Telecom Italia pubblica sul proprio portale wholesale esattamente in concomitanza con gli annunci rivolti al pubblico sull’offerta Alice 20 Mega. Vale a dire: “Con riferimento alla news del 17 marzo 2006 relativa all’offerta Managed IP basata su accessi ADSL con velocità fino a 20 Mbit/s, Telecom Italia introduce le seguenti modifiche rispetto a quanto già comunicato:
– Canone mensile pari a 24,63 euro mese (IVA esclusa) per collegamento, senza contributo di attivazione;
– Data di avvio commerciale dell’offerta dal 12 maggio 2006;
– Autenticazione a cura dell’Operatore su base userid e password del cliente finale.
Le restanti caratteristiche dell’offerta rimangono invariate”.

Quali sono le differenze con la precedente “news del 17 marzo”? Al di là della modalità di autenticazione per il cliente finale, innanzitutto spicca la riduzione dell’importo del canone mensile, passato da 27,10 a 24,63 euro mensili. Si tratta della tariffa applicata da Telecom agli altri operatori per fornire l’ADSL2+: al netto dell’IVA, la differenza con il canone richiesto al cliente finale (30,79 euro) ammonta a 6,16 euro, ossia il 20% circa, all’interno del quale (per essere competitivi) gli operatori alternativi a Telecom sono “liberi” di applicare un markup congruo e idoneo alla sostenibilità dell’offerta.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Un solo problema...
    Echelon lo hanno gli altri, gli anglosassoni, e lo sfruttano contro di noi (spionaggio industriale).Alla faccia della comunità europea, della Nato e compagnia bella.Un osservazione OT (off topic ;-):qual'é la differenza tra una lingua ed un dialetto?La lingua é un dialetto con una marina militare.Cos'é la lingua inglese? Una lingua con la marina (e non solo) più grande del mondo.
  • Anonimo scrive:
    Ma le ditte...
    Le imprese non dicono niente di sti controlli a tappeto?Il segreto industriale e di stato (da uno stato all'altro) non è violato da simili controlli?Cos'è, il copyright è da proteggere solo quando è loro?Certo che sti americani sono proprio una barzelletta (letale, eppure ridicola).In tutta sincerità credo che il popolo americano sia il più stupido del mondo. Ci sono dei controsensi (e anche dei sensi) che solo la stupidità può generare.Parlano di libertà ed è il popolo più controllato. Parlano di Dio e se uno non ha due soldi può morire per un raffreddore. Consumano l'80% delle riserve planetarie, ed è in assoluto il popolo che ha più poveri al mondo, e dove le distinzioni tra classi sociali sono simili a quelle dei paesi del terzo mondo.Ecc Ecc EccE noi li stiamo seguendo.Non so come si combatterà la quarta guerra mondiale, ma la terza la stiamo combattendo a colpi di spettacoli televisivi e controlli telefonici.E sarà letale come tutte le altre.(parafrasando Einstein)
  • Anonimo scrive:
    MUAHAH
    pur essendo perfettamente consapevole del problema, e quindi condividendo in parte il problema, vorrei farvi notare come sia assolutamente lamero far "paura" alla gente con dei trucchetti da javascript e con un traceroute. Nel privacy checkup c'e' uno script che fa vedere al povero e ignaro lettore che deve temere echelon quali sono i siti che ha visitato... noi sappiamo cosa visiti!!!poi vai a vedere... e' un javascript che rende visibili i :visited, preso da una lista di siti ben specificata nel javascript stesso, che con buona probabilita' sara' nell'elenco dei siti visitatihttp://www.tistannoascoltando.net/checkup/sites.jsquesto implica che il sito remoto non ha la piu' pallida idea di che siti abbia nella history l'utente (e ci mancherebbe, sarebbe una vulnerabilita' bella grossa) ma l'utente vede quello che il suo browser sa, niente di piu'. Non e' spiare questo... e' come se la mia banca mi telefonasse dicendomi: noi sappiamo tutto di te... ecco il tuo numero di conto corrente, e quanto hai sopra. Bella scoperta!Insomma, e' un po' una presa per il culo dai.... e non gioca molto a vostro favore.
    • Anonimo scrive:
      Re: MUAHAH
      quoto!!!!fa schifo veder trattato un problema simile con tali mezzucci :/il visualroute sulle mappe google lo fanno tutti... altro che satellite lol :/- Scritto da: munehiro
      pur essendo perfettamente consapevole del
      problema, e quindi condividendo in parte il
      problema, vorrei farvi notare come sia
      assolutamente lamero far "paura" alla gente con
      dei trucchetti da javascript e con un traceroute.
      Nel privacy checkup c'e' uno script che fa vedere
      al povero e ignaro lettore che deve temere
      echelon quali sono i siti che ha visitato... noi
      sappiamo cosa visiti!!!

      poi vai a vedere... e' un javascript che rende
      visibili i :visited, preso da una lista di siti
      ben specificata nel javascript stesso, che con
      buona probabilita' sara' nell'elenco dei siti
      visitati

      http://www.tistannoascoltando.net/checkup/sites.js

      questo implica che il sito remoto non ha la piu'
      pallida idea di che siti abbia nella history
      l'utente (e ci mancherebbe, sarebbe una
      vulnerabilita' bella grossa) ma l'utente vede
      quello che il suo browser sa, niente di piu'. Non
      e' spiare questo... e' come se la mia banca mi
      telefonasse dicendomi: noi sappiamo tutto di
      te... ecco il tuo numero di conto corrente, e
      quanto hai sopra. Bella scoperta!

      Insomma, e' un po' una presa per il culo dai....
      e non gioca molto a vostro favore.
  • Anonimo scrive:
    ma che minchiate....
    ho letto il contenuto del sito.....non avete tutti i torti .....ma arrivare al punto a cui siete arrivati voi significa avere anche tanta fantasia.... il che non guasta.....ma servirebbe anche un po' di concretezza.... per prima cosa vi consiglio di documentare le vostre informazioni con link e bibliografie... esempio : dite che provenzano l'hanno acchiappato con l'aiuto del "macchinone" ....e che l'ha detto uno del MI5..... bene.... che l'ha scritto sul sito dell'MI5 (?!?!?!?) ....bene..... E IL LINK? NON LO METTETE?..... MALE !!!! .... per me il sito a questo punto della lettura ha perso ogni aggancio alla realtà.....potevate dedicare il vostro tempo a fare un sito contro la fame del mondo.....anche se inutile....era più utile del vostro....
    • klingsor scrive:
      Re: ma che minchiate....
      sono d'accordo oltretutto visto che è in uscita un film sull'argomento .....SEMBRA fatto apposta per attirare attenzione sull'argomento.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma che minchiate....
        - Scritto da: klingsor
        sono d'accordo
        oltretutto visto che è in uscita un film
        sull'argomento .....
        SEMBRA fatto apposta per attirare attenzione
        sull'argomento.
        Perche' invece non date una mano?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma che minchiate....
          dare una mano a chi??? al regista a far soldi??? se volete/vuole denunciare echelon, che renda gratuito il suo film....e poi, xchè cancellate i post da vostro/loro blog, se remano controcorrente ????
  • nightwolf83 scrive:
    Non lamentiamoci poi...
    Se esistesse davvero e prevenisse gli attentati..?Magari fosse così..Cosa abbiamo davvero da nascondere in quel caso scusate?Poi, volgio dire.. Non lamentiamoci se quando scoppia una bomba non lo sapevamo...O è zuppa o pan bagnato..
    • Anonimo scrive:
      Re: Non lamentiamoci poi...

      Se esistesse davvero e prevenisse gli attentati..?
      Magari fosse così..siccome per ora non li ha prevenuti, e dato che non credo i governi siano sprovveduti, credo che la sua funziona sia un'altra...
      Cosa abbiamo davvero da nascondere in quel caso
      scusate?per esempio l'offerta per una gara una ditta europea di forniture aeree si é fatta soffiare un appalto col brasile per poche centinaia di $ da una concorrente usa da quel momento in poi usano crittografia forte per ogni comunicazione e non hanno avuto più questi problemi
      Poi, volgio dire.. Non lamentiamoci se quando
      scoppia una bomba non lo sapevamo...ma figurati che quando scoppia una bomba non sappiamo nulla neanche DOPO, spariscono i tracciati radar militari, depistaggi istituzionali e massonici, arresti di poveri cristi poi rivelatisi granchi ecce tu vorresti affidare la tua privacy a questa gente sperando che prevenga gli attentati ?
      O è zuppa o pan bagnato..non é che volevi dire "non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca ?"
      • Anonimo scrive:
        Re: Non lamentiamoci poi...
        Senti ai fatti miei io ci tengo e se scrivo a un amico cose personali vorrei che rimanessero tra noi e non lette da qualche imbecille che non ha niente di meglio da fare nella vita, poi tu se vuoi vai a vivere in una casa di vetro...
        • Anonimo scrive:
          Re: Non lamentiamoci poi...
          - Scritto da: Anonimo
          Senti ai fatti miei io ci tengo e se scrivo a un
          amico cose personali vorrei che rimanessero tra
          noi e non lette da qualche imbecille che non ha
          niente di meglio da fare nella vita, poi tu se
          vuoi vai a vivere in una casa di vetro......finisce come la barzelletta sui bagni dell'URSS che erano fatti tutti di vetro, per poter osservare gli sforzi del popolo russo nel momento del bisogno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non lamentiamoci poi...

        massoniciParla piano per carita', quelli ci ammazzano tutti
        cristi poi rivelatisi granchi eccAnche calamari, a volte
        non é che volevi dire
        "non si può avere la botte piena e la moglie
        ubriaca ?"Voleva dire "La moglie piena"
    • Phil Soryxu scrive:
      Re: Non lamentiamoci poi...
      Cosa vuol dire "se esiste davvero"?Chiedilo all'inventore di pgp se esiste.==================================Modificato dall'autore il 15/04/2006 14.30.14
    • Anonimo scrive:
      Re: Non lamentiamoci poi...
      - Scritto da: nightwolf83
      Se esistesse davvero e prevenisse gli attentati..?
      Magari fosse così..
      Cosa abbiamo davvero da nascondere in quel caso
      scusate?
      Poi, volgio dire.. Non lamentiamoci se quando
      scoppia una bomba non lo sapevamo...
      O è zuppa o pan bagnato..
      http://www.indicius.it/archivio_11_settembre.htme VOLGIO dire pure io...quà è zuppa
      E< pan bagnato. Che è diverso!
  • Anonimo scrive:
    Il piu gran complotto..
    Il piu gran complotto secondo me della storia e il passaggio totale o la maggior parte (ci stiamo sicuramente arrivando) alle comunicazioni digitali.Come obbiettivi di controllo mondiale militare - Tutte le persone devono usare uno strumento per comunicare- Questo strumento non deve essere controllato da chi comunica- La comunicazione deve essere tradotta in digitale cosi da poter essere indicizzata per scansioni automatizzate- Gli strumenti devono essere facili da usare cosi che siano facilmente accettabili- Il concetto di "diritto alla privacy" deve essere eroso con opportune campagnie mediatiche e psicologiche che permettano di abbassare il livello culturale e di resistenza su questi concetti (reality show, paura, insicurezza, terrorismo ecc..) - il concetto di "privacy" dovrà divenire nell'elenco dei valori generali accettati inferiore ad altri..
    • ilsosia scrive:
      Re: Il piu gran complotto..
      lucida analisi:assolutamente d'accordo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Il piu gran complotto..
      - Scritto da: Anonimo
      Il piu gran complotto secondo me della storia e
      il passaggio totale o la maggior parte (ci stiamo
      sicuramente arrivando) alle comunicazioni
      digitali.Mi daresti i nomi di coloro che hanno ordito questo complotto?I mandanti intendo, non Maria de Filippi rea di presentare un realiti sciov.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il piu gran complotto..
      - Scritto da: Anonimo
      Il piu gran complotto secondo me della storia e
      il passaggio totale o la maggior parte (ci stiamo
      sicuramente arrivando) alle comunicazioni
      digitali.

      Come obbiettivi di controllo mondiale militare
      - Tutte le persone devono usare uno strumento per
      comunicare
      - Questo strumento non deve essere controllato da
      chi comunica
      - La comunicazione deve essere tradotta in
      digitale cosi da poter essere indicizzata per
      scansioni automatizzate
      - Gli strumenti devono essere facili da usare
      cosi che siano facilmente accettabili
      - Il concetto di "diritto alla privacy" deve
      essere eroso con opportune campagnie mediatiche e
      psicologiche che permettano di abbassare il
      livello culturale e di resistenza su questi
      concetti (reality show, paura, insicurezza,
      terrorismo ecc..)
      - il concetto di "privacy" dovrà divenire
      nell'elenco dei valori generali accettati
      inferiore ad altri..
      Non è un caso se un tipo è riuscito a farsi 43 anni di latitanza (anche se credo che se "tutti" avessero voluto l'avrebbero trovato prima), e Bin L. riesce a stare nascosto (anche se credo che se lo cercassero a casa di Bush...)
      • Anonimo scrive:
        Re: Il piu gran complotto..
        Ma d' altronde uno più a soldi e più sono realistici i suoi videogiochi. Il giorno che decideranno che io e te (chiunque tu sia) siamo nemici, dovremo ammazzarci.E a noi ci diranno che ci dobbiamo odiare perché abbiamo un diverso indirizzo, perché abbiamo un grado diverso d'abbronzatura, perché diamo un nome diverso alle cose, o qualsiasi altra cazzata, e loro si potranno divertire a sentirsi semidei con i loro videogiochi.Cazzo quant'è bello muovere i personaggi con i joystick.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il piu gran complotto..
          E per dirla tutta:Berlusconi ha detto "credo troppo nell'intelligenza degli italiani per pensare che sono così coglioni da votare contro i loro interessi", poi, credendo nella coglionaggine degli italiani s'è rigirato la frase.Ma forse ci credeva veramente all'onesta della sua frase, e allora gli altri avrebbero dovuto fargli l'esempio "Noi crediamo troppo nell'intelligenza degli italiani per credere che possano votare per un testa di minchia", per fargli capire l'errore.Ora. il discorso è questo: Berlu ha detto "credo troppo nell'intelligenza degli italiani per pensare che sono così coglioni da votare contro i loro interessi", e io sono d'accordissimo con lui.Se gli altri avessero detto: "Noi crediamo troppo nell'intelligenza degli italiani per credere che possano votare per un testa di minchia", io sarei stato d'accordissimo con loro.PS: io sono uno di quel 10% che non ha votato!
  • Anonimo scrive:
    Sono veramente sciocchezze
    "È un invito a pronunciare al telefono o ......."Ma non scherziamo.....!Passino le mail, ma il telefono!Ma qualcuno dei complottisti analizza veramente quello di cui parla?Di solito si analizza una sistema e si fanno delle considerazioni.Alcuni invece fanno delle ipotesi e poi cercano prove della loro correttezza.Qui invece si fa una ipotesi, la si spaccia per vera e non ci si prende nemmeno la briga di verificare se si stanno dicendo castronerie
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono veramente sciocchezze
      Ogni tanto rimango basito dalle interviste pubblicate su PI. Ma si potrà dare spazio a queste minchiate?
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono veramente sciocchezze
        Come non quotare, la parte dove dice che Provenzano è stato preso grazie a quel coso nuovo è fantastica.- Scritto da: Anonimo
        Ogni tanto rimango basito dalle interviste
        pubblicate su PI. Ma si potrà dare spazio a
        queste minchiate?
  • Anonimo scrive:
    bombarolo
    questa la becca di sicuroper mettere ko il sistema esiste un solo metodo:cifrare qualsiasi informazionedal ciao mammaai saluti agli amici agli augurisolo in questo modo il sistema (automatizzato) va in crisinon va in crisi il sistema miratoin quel caso si puo usare il gpg (senza divulgare la chiave pubblica e scambiandosela "a mano")o per le chat wastenota per la redazione:ho visto che state spingendo per i commeti ai soli utenti registrati (pian piano ci si abbittua a tutto)
    • Anonimo scrive:
      Re: bombarolo
      - Scritto da: Anonimo
      nota per la redazione:
      ho visto che state spingendo per i commeti ai
      soli utenti registrati (pian piano ci si abbittua
      a tutto)Hai visto male.Ciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: bombarolo
      la registrazione al forum è doverosa ( io non l'ho fatta, ma sono sempre qui)ma per scrivere nei forum, mi sembra banale.Nel momento che scrivo il mio ip è schedato e chissà che altro, se qualcuno volesse veramente identificarmi, non farei in tempo ad inviare e sarebbero a citofonarmi( con o senza praivacy).In quanto a codificare decodificare ecc,,, io sono dell'idea che anche facendo tutto questo, si è SCOPERTI dell 99% e 1 % percento ti devi affidare alla fortuna.
      • Anonimo scrive:
        Re: bombarolo
        il profilo grammaticale dei tuoi post permetterebbe di identificarti anche per quel residuo 1% concessoti dalla fortuna ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: bombarolo
          - Scritto da: Anonimo
          il profilo grammaticale dei tuoi post
          permetterebbe di identificarti anche per quel
          residuo 1% concessoti dalla fortuna ;-)A me mi piace.
          • uguccione500 scrive:
            Re: bombarolo
            Si, PRAIVASY lo scriverò anche io d'ora in poi... 'FANCULO l'America e le sue intercettazioni......ma se scrivo Berlusconi Bomba domani mi ritrovo "al gabbio"??? AHAHAHHAHAHHAHAHAHHAH!!!Comunque le intercettazioni telefoniche (anche non dichiarate!!!) sono sempre più frequenti: io un occhio di riguardo alla questione lo terrei....oltremodo se nessuno prova a parlarne agevola solo il suo camuffamento nel mondo, non trovate? E a me sinceramente che il governo americano sappia tutti i CRAXXI MIEI (il nome del politico è voluto, così echelon mi ingabbia due volte :p) A SOLO SCOPO PREVENTIVO... Bah...
          • SardinianBoy scrive:
            Re: bombarolo
            alla fine lo abbiamo sempre nel di dietro!
          • BiGAlex scrive:
            Re: bombarolo

            Prova a sostituire Berlusconi con D'Alema...
            E ti trovi tanti mangiatori di bambini a casa che vogliono divorare i tuoi pargoli! uhsadhuashusdhu :D
Chiudi i commenti