Scaglia si vende un pezzo di Fastweb

Scaglia si vende un pezzo di Fastweb

Annuncio
Annuncio

Milano – Il fondatore di Fastweb e maggiore azionista dell'azienda TLC, Silvio Scaglia, ha venduto una parte dlele sue quote a Unicredit Banca Mobiliare, scendendo così dal 25 per cento al 18,75 per cento di partecipazione ed incassando 222 milioni di euro.

La vendita, che non è stata applaudita dalla Borsa dove il titolo ha perso diversi punti, servirà a Scaglia a dar vita a Babelgum, il progetto di tv via Internet.

Scaglia ha anche promesso che la vendita non significa un'uscita di scena dall'operatore broad band italiano. Dichiarazioni che fino ad ora gli operatori finanziari non sembrano aver preso sul serio.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 01 2007
Link copiato negli appunti