Scende l'acqua saponata... Ma che fa?

Una doccia profumata, un getto di spumoso bagnoschiuma. Per risparmiare tempo e non rinunciare all'acqua calda nemmeno per un istante

Roma – Basta con i flaconi di bagnoschiuma che scivolano dalle mani bagnate e stop al freddo che si prova quando ci si insapona, perché bisogna rinunciare a godere per un attimo del getto di acqua calda. È finalmente venuta l’ora di cambiare le proprie abitudini sotto la doccia e grazie a BodySof sarà possibile vivere una nuova esperienza di igiene personale.

Questo accessorio è un particolare miscelatore/dosatore da installare a parete direttamente nel box doccia.

BodySof

Mentre si lava il proprio corpo, è sufficiente abbassare la leva di BodySof, affinché il sapone venga forzato nella conduttura dell’acqua, per miscelarsi con essa e cascare poi a pioggia sulla pelle dalla cornetta della doccia.
In questo modo, le docce saranno più veloci, facendo guadagnare minuti preziosi al mattino e risparmiando acqua, ed il sapone giungerà già miscelato, rispettando ancora di più l’equilibrio ed il pH della pelle.

BodySof permette di utilizzare il bagnoschiuma della marca e della fragranza prediletta, grazie ad un serbatoio esterno ricaricabile.
Dunque, se è vostra intenzione potervi lavare nello stesso modo in cui si sciacquano i panni in lavatrice, collegatevi al sito di BodySof , dove potrete acquistare il dosatore a prezzi fra i 70 ed i 140 dollari.

( via ENGADGET )

G. Barbieri

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paperoliber o scrive:
    Speriamo...
    Che ha comprare queste tecnologie non siano le lobby del petrolio con il solo intento di afossarle e tenersele buone per quando il petrolio scarseggierà veramente
  • il solito bene informato scrive:
    Terroristi
    Questi vogliono distruggere l'economia mondiale... come osano "ridurre i consumi"? Il buon Dio ci ha donato questo pianeta per sfruttarne le risorse ed è nostro dovere farlo!Il petrolio del resto è una cosa naturale, come il cancro.
  • maranric scrive:
    E' Benzina/Etanolo e non Gasolio/Etanolo
    sul sito edison2.com si legge che l'auto vincitrice usa l'E-85...che è etanolo all'85 % e benzina al 15%...quindi niente gasolio.Anche sull'autonomia il dato dei 322km andrebbe meglio studiato.. se l'auto fa 160km con un gallone e nell'auto ci stanno 6,5 galloni (http://www.edison2.com/tech-specs ), come mai l'autonomia sarebbe di "soli" 322km? mah-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 settembre 2010 03.37-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti