Scientology, continua la guerra in rete

Danni collaterali e minacce di morte. Non si arresta la foga dei cracker pro e contro la religione alternativa nata negli States. Ormai è scontro in campo aperto: e non si fanno prigionieri

Roma – Per alcune ore il 59enne californiano John Lawson, ex dipendente dell’ azienda del gas , è stato un cracker. Almeno lo credevano quelli della crew g00ns , che erano risaliti al suo nome dopo una serie di attacchi ai danni di una loro gang alleata, condotti apparentemente dal suo computer. Manco a dirlo, di mezzo c’è ancora una volta, suo malgrado, Scientology.

g00ns Dopo il bailamme della scorsa settimana , quando quelli di Anonymous avevano rilasciato in rete l’originale soliloquio di Tom Cruise, le scaramucce tra cracker e kiddie erano continuate ininterrotte. Tra DDoS al sito di Scientology, hacking di gang rivali e intervento di crew alleate, ormai la spirale della “violenza” è stata innescata.

In particolare, una crew denominata Regime starebbe battendo la rete nel tentativo di vanificare e disturbare le operazioni dei coalizzati contro la chiesa fondata da Ron Hubbard. Secondo quanto rivela Wired , lo scopo di questi pirati informatici sarebbe quello di individuare i responsabili delle azioni contro Scientology, punirli e dunque riferire tutto quanto scoperto agli esponenti della religione alternativa.

Tra gli oggetti delle attenzioni di Regime c’è 711chan.org , che negli scorsi giorni è stato più volte vittima di take over o bloccato. È qui che entrano in campo quelli di g00ns , alleati di 711chan.org e simpatizzati di Anonymous , che danno una mano ai loro amici per riprendersi server e dominio e poi si lanciano alla ricerca dei responsabili.

Fatte le dovute ricerche, i g00ns risalgono a Lawson e sua moglie Julia: raccolgono informazioni come numero di telefono e numero della previdenza sociale e pubblicano tutto in rete . Basta poco perché i peggiori istinti dei telefonisti anonimi si scatenino: telefonate notturne zeppe di ingiurie, fino ad arrivare addirittura a minacce di morte. John e sua moglie, pensionati, sono spaventati: non sanno neppure usare davvero un computer, figurarsi attaccare navigati cracker.

La notizia raggiunge le emittenti locali: due signori di mezza età scambiati per “hacker”, una notizia più che ghiotta. Quando la news arriva a Wired , anche i g00ns si accorgono dello scambio di persona . Ora i dati personali dei Lawson non sono più online, ma resta da capire come possa esserci stata una confusione così marchiana.

La ricostruzione più probabile è che a casa Lawson il computer sia infettato da qualche malware, e sfruttato come zombie nelle operazioni losche di qualche black hat . Oppure ad essere stato violato sarà stato l’eventuale router wireless, se presente. Sta di fatto che né i g00ns , né quelli di Regime si ritengono soddisfatti: la guerriglia va avanti .

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jimny scrive:
    Dove si compra?
    dove si compra? non ho voglia di confondermi con un noto negozio online perchè consegna a marzo e poi ci sono le spese di spedizione, possibile che al negozio non si trova?Tranne un caso in cui una nota catena di pc mi ha dettoche me lo ordinerebbe per 75 euro in più, ma no sa quando me lo consegna....
    • Darkamex scrive:
      Re: Dove si compra?
      Io l'ho visto presso una nota catena di Informatica/Tecnologia che agli ultimi mondiali ha pensato di fare un'offerta grandiosa: "Se l'italia vince i mondiali vi restituiamo il prezzo del TV al Plasma che avete comprato"... Non mi chiedete quale... @^ (rotfl)
      • jimny scrive:
        Re: Dove si compra?
        lo so sono quelli che non consegnano fino a marzo, per ora aspetterò, non ho fretta..però magari vederlo in vetrina era un'altra cosa..
        • outkid scrive:
          Re: Dove si compra?
          - Scritto da: jimny
          lo so sono quelli che non consegnano fino a
          marzo, per ora aspetterò, non ho fretta..però
          magari vederlo in vetrina era un'altra
          cosa..che c'e' ti autocensuri per la par condicio?ci vuol cosi' tanto a dire che e' il mediaworld?
  • Sandro kensan scrive:
    299€+30€/mese e si naviga a 7Mbps
    La chiavetta USB che fa da modem della Vodafone è compatibilissima con l'amato eeePC (che non ho ma che mi piacerebbe avere). Ho visto come si può installare ed è alla portata di un utente windows alle prime armi.La Vodafone che fa una pubblicità tremenda di questa chiavetta (la si vede in tutte le TV) la fornisce gratis in cambio di un contratto biennale da 30 euro al mese, quindi è più conveniente di quella TIM che viene fornita al prezzo di 100 euro e al costo mensile di 30 euro al mese. Forse la TIM non ha clausole e questo potrebbe interessare qualcuno.Istruzioni per l'e220 vodafone:http://81.174.65.28/2008/01/26/asus-eeepc-con-modem-umts-huawei-e220/
  • Marcus Weber scrive:
    io ho l'EEEPC.
    credetemi ragazzi.....250 eur + iva spese benissimo.
    • Number 6 scrive:
      Re: io ho l'EEEPC.
      Io aspetto la versione con RAM 1GB e flash 8GB. Ci sono già degli hacks interessanti in giro.Azz... Il mio primo portatile è stato un Cambridge Z88, scrivevo con PipeDream e caricavo i file su un Amiga 2000 tramite porta seriale.
      • Marcus Weber scrive:
        Re: io ho l'EEEPC.
        ungiga ce lo posso mettere tranquillamente gia' da ora...costo: 18 europer il resto si puo' espandere con le sd o chiavi usb esterne
        • Passante scrive:
          Re: io ho l'EEEPC.
          - Scritto da: Marcus Weber

          per il resto si puo' espandere con le sd o chiavi
          usb esterneInnanzitutto non sono sicuro di fare entrare un QUALSIASI sistema operativo in soli 4GB!Ed è un mio diritto poter scegliere.Le memorie esterne non mi sembrano una grande idea perché possono essere usate solo per archiviare documenti (e non applicazioni) altrimenti la loro vita si accorcia sensibilmente a causa dei continui cicli di riscrittura.
          • Number 6 scrive:
            Re: io ho l'EEEPC.
            - Scritto da: Passante
            Innanzitutto non sono sicuro di fare entrare un
            QUALSIASI sistema operativo in soli
            4GB!Restituisci la patente di nerd! http://www.superant.com/smalllinux/
            Ed è un mio diritto poter scegliere.
            Si, ma se compri un'auto col motore diesel non puoi andare a benzina.
      • Get Real scrive:
        Re: io ho l'EEEPC.
        - Scritto da: Number 6
        Io aspetto la versione con RAM 1GB e flash 8GB.
        Ci sono già degli hacks interessanti in
        giro.

        Azz... Il mio primo portatile è stato un
        Cambridge Z88, scrivevo con PipeDream e caricavo
        i file su un Amiga 2000 tramite porta
        seriale.Eh, quello era un bel giocattolo...Il mio primo "portatile" era un Osborne 1. Nel senso che dovevi essere il Green Goblin per portartelo dietro.
        • MegaJock scrive:
          Re: io ho l'EEEPC.
          - Scritto da: Get Real
          Eh, quello era un bel giocattolo...
          Il mio primo "portatile" era un Osborne 1. Nel
          senso che dovevi essere il Green Goblin per
          portartelo
          dietro.Io avevo l'Executive 64, pensa un po'...
  • giorgio1769 scrive:
    Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
    Questo EEE può iniziare la vera rivoluzione nel mondo dei libri elettronici?Io penso di sì.Se si potessero installare programmi di sintesi vocale x la lettura sarebbe ideale. Io già uso come lettore ebook un lettore mp3 e mi ascolto centinaia di ebook all'anno su files mp3.Inoltre per scrivere invece della tastiera, si può installare programmi tipo Dragon Naturally Speaking o similari (non so se Linux li ha).Rispondete numerosi.GRazie.
    • EeeAhAhPc scrive:
      Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
      Ti rispondo solo per fare numero perchè non sono a conoscenza di quanto chiedi. La possibilità di usarlo come eBook è comunque allettante.
      • Number 6 scrive:
        Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
        Dici che ci si può installare AmigaOS?
        • AtariLover scrive:
          Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
          Gli ultimi AmigaOS se non ricordo male vanno solo su Powerpc.Forse AROS ci girahttp://aros.sourceforge.net/it/
        • Stargazer scrive:
          Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
          http://forum.eeeuser.com/viewtopic.php?id=6933Lo hanno messo pure sull'olpc perchp mai no ndovrebbero mettersi su questo?è pur sempre un computer eh
    • Silvione scrive:
      Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
      - Scritto da: giorgio1769
      Questo EEE può iniziare la vera rivoluzione nel
      mondo dei libri elettronici?
      Io penso di sì.Ne dubito fortemente. Un lettore per ebooks decente, parlo di una cosa da tenere in mano -anche con una sola- come un libro, deve avere specifiche diverse: schermo molto piu' grande e naturalmente orientabile in modo portrait e con risoluzione molto maggiore per aumentare la leggibilita' (pensa ad un pdf tecnico con un diagramma e note in piccolo); niente tastiera, o al massimo staccabile senno' da' noia; molta piu' memoria, sia RAM che storage per via della necessita' di tenere files piu' grandi e per poterli scompattare al volo (pdf comprime di suo); batterie molto piu' capienti e hardware in grado di scendere vertiginosamente col clock in assenza di carico, visto che i consumi idealmente dovrebbero essere concentrati all'atto dell'apertura di un documento (scompattazione) e del cambio pagina (refresh video) ma non della lettura, che e' l'attivita' piu' frequente, quindi quella in cui va concentrato il risparmio.
      Se si potessero installare programmi di sintesi
      vocale x la lettura sarebbe ideale.Teoricamente sarebbe possibile; sistemi recenti (penso a cose tipo Loquendo) usano librerie di fonemi e sillabe derivate da voci vere ed un software abbastanza semplice che compone le frasi in base all'analisi grammaticale e semantica della stringa da pronunciare. L'hardware dell'Eee dovrebbe essere all'altezza, ammesso di avere il software compatibile.
      Io già uso come lettore ebook un lettore mp3 e mi
      ascolto centinaia di ebook all'anno su files
      mp3.Dove li trovi? Io cercavo libri di vario genere ma ho trovato solo narrativa. Non che la narrativa non mi piaccia, ma da un po' di tempo ho voglia di leggere altro.
      Inoltre per scrivere invece della tastiera, si
      può installare programmi tipo Dragon Naturally
      Speaking o similari (non so se Linux li ha).Anche avendoli (e non mi risulta, purtroppo) la potenza di calcolo necessaria per farli girare e' molto maggiore di quella che puo' offrire un Eee, almeno per farci cose serie. Il voicemaster girava pure sul C64, ma quello funzionava solo con una parola su venti e di giovedi' mattina in un anno bisestile.L'Eee, almeno secondo me, e' un gioiellino che va bene per un mucchio di cose, finche' uno non si fa ingannare dalla somiglianza con un laptop e decide di farci tutto quello che farebbe con un laptop; quello sarebbe un errore.
      • Stargazer scrive:
        Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
        - Scritto da: Silvione
        Ne dubito fortemente. Un lettore per ebooks
        decente, parlo di una cosa da tenere in mano
        -anche con una sola- come un libro, deve avere
        specifiche diverse: schermo molto piu' grande e
        naturalmente orientabile in modo portrait e con
        risoluzione molto maggiore per aumentare la
        leggibilita' (pensa ad un pdf tecnico con un
        diagramma e note in piccolo)costano troppo ancora e in scrittura esiste solo l'iliad che è ambito solo professionale CUT

        ascolto centinaia di ebook all'anno su files

        mp3.

        Dove li trovi? Io cercavo libri di vario genere
        ma ho trovato solo narrativa. Non che la
        narrativa non mi piaccia, ma da un po' di tempo
        ho voglia di leggere
        altro.li fai tu con programmi banali tipo er finestraun'amico ad esempio registra in mp3 blog e siti letti con quel software che si basa sui driver sre (speech recognition engine) presenti sul cd di xp, li inserisce nell'ipod shuffle così li ascolta quando va in giro o deve lavorare in officina
      • pippo scrive:
        Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?

        Ne dubito fortemente. Un lettore per ebooks
        decente, parlo di una cosa da tenere in mano
        -anche con una sola- come un libro, deve avere
        specifiche diverse: schermo molto piu' grande e
        naturalmente orientabile in modo portrait e con
        risoluzione molto maggiore per aumentare la
        leggibilita' (pensa ad un pdf tecnico con un
        diagramma e note in piccolo); niente tastiera, o
        al massimo staccabile senno' da' noia; molta piu'
        memoria, sia RAM che storage per via della
        necessita' di tenere files piu' grandi e per
        poterli scompattare al volo (pdf comprime di
        suo); batterie molto piu' capienti e hardware in
        grado di scendere vertiginosamente col clock in
        assenza di carico, visto che i consumi idealmente
        dovrebbero essere concentrati all'atto
        dell'apertura di un documento (scompattazione) e
        del cambio pagina (refresh video) ma non della
        lettura, che e' l'attivita' piu' frequente,
        quindi quella in cui va concentrato il
        risparmio.
        Ho quello della sony ed è una FIGATA!!! :p
      • giorgio1769 scrive:
        Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
        - Scritto da: Silvione
        Ne dubito fortemente. Un lettore per ebooks
        decente, parlo di una cosa da tenere in mano
        -anche con una sola- come un libro, deve avere
        specifiche diverse: schermo molto piu' grande e
        naturalmente orientabile in modo portrait e con
        risoluzione molto maggiore per aumentare la
        leggibilita' (pensa ad un pdf tecnico con un
        diagramma e note in piccolo);Ok ma per me è l'ideale se pensi che leggevo i pdfsul Palm 101 ;) niente tastiera, o
        al massimo staccabile senno' da' noia; molta piu'
        memoria, sia RAM che storage per via della
        necessita' di tenere files piu' grandi e per
        poterli scompattare al volo (pdf comprime di
        suo); Ci sono le chiavi USB e con 8GB ci stanno migliaia di libri in txt, rtf,pdf che poi leggo col riconoscimento vocale.batterie molto piu' capienti e hardware in
        grado di scendere vertiginosamente col clock in
        assenza di carico, visto che i consumi idealmente
        dovrebbero essere concentrati all'atto
        dell'apertura di un documento (scompattazione) e
        del cambio pagina (refresh video) ma non della
        lettura, che e' l'attivita' piu' frequente,
        quindi quella in cui va concentrato il
        risparmio.Si le batterie solo 3 ore sono 1 limitazione.Anche se io li ascolto i libri e perciò mi bastano.

        Se si potessero installare programmi di sintesi

        vocale x la lettura sarebbe ideale.

        Teoricamente sarebbe possibile; sistemi recenti
        (penso a cose tipo Loquendo) usano librerie di
        fonemi e sillabe derivate da voci vere ed un
        software abbastanza semplice che compone le frasi
        in base all'analisi grammaticale e semantica
        della stringa da pronunciare. L'hardware dell'Eee
        dovrebbe essere all'altezza, ammesso di avere il
        software
        compatibile.Io uso TextAloud (legge direttamente con voce i pdf non protetti)su win98 se funzionasse su linux sarebbeok.

        Io già uso come lettore ebook un lettore mp3 e
        mi

        ascolto centinaia di ebook all'anno su files

        mp3.

        Dove li trovi? Io cercavo libri di vario genere
        ma ho trovato solo narrativa. Non che la
        narrativa non mi piaccia, ma da un po' di tempo
        ho voglia di leggere
        altro.Su google cerca "ebook gratis pdf" oppure vai sui sitidi libri gratis,università, studenti, storia. Ne ho raccolti migliaia senza diritti d'autore.Poi guarda anche qui.http://it.groups.yahoo.com/group/lettura-artificiale/

        Inoltre per scrivere invece della tastiera, si

        può installare programmi tipo Dragon Naturally

        Speaking o similari (non so se Linux li ha).

        Anche avendoli (e non mi risulta, purtroppo) la
        potenza di calcolo necessaria per farli girare e'
        molto maggiore di quella che puo' offrire un Eee,
        almeno per farci cose serie. Ti devo smentire Dragon Naturally Speaking vers. 4.02comprato nel 2000 mi girava perfino su P200 velocemente.;)
        L'Eee, almeno secondo me, e' un gioiellino che va
        bene per un mucchio di cose, finche' uno non si
        fa ingannare dalla somiglianza con un laptop e
        decide di farci tutto quello che farebbe con un
        laptop; quello sarebbe un
        errore.Se ascolti gli ebook su file mp3 non ci sono problemidi nulla. Ma devi abituarti.Di sicuro è sempre meglio di 1 lettore hardware ebookdedicato che costa MIGLIAIA di euro e magari ha pesantilimitazioni sui formati e senza porte usb. ;))
    • Darkamex scrive:
      Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
      Ho visto al mediaword che utilizza le KDE, integrato nelle kde vi è un software di sintesi vocale. Non so però se l'hanno implementato. ma non dovrebbe essere troppo difficile abilitarlo
      • freude scrive:
        Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
        - Scritto da: Darkamex
        Ho visto al mediaword che utilizza le KDE,
        integrato nelle kde vi è un software di sintesi
        vocale. Non so però se l'hanno implementato. ma
        non dovrebbe essere troppo difficile
        abilitarloeee si basa su debian e come tutti i sistemi debian edebian custom (ubuntu per es) ha vari software peril tts, per esempio festival, che in kde haun interfaccia grafica chiamata kttsquindi, basta avviare synaptic, fare una ricercaper festival, festvox (per le voci italiane)ktts, selezionarli e installarliIn un paio di minuti si ha un tts decente integratocon editor di testo e browser (konqueror)con tanto di icona a forma di pappagallo nella systrayper avviare e fermare la letturaciao
    • Darkamex scrive:
      Re: Finalmente 1 lettore hardware x ebook?
      Ho visto al mediaword che utilizza le KDE, integrato nelle kde vi è un software di sintesi vocale. Non so però se l'hanno implementato. ma non dovrebbe essere troppo difficile abilitarlo
  • Ice scrive:
    Ma guarda
    Mi fa ridere sta cosa dell'eee. Ho un vecchio acer traverlmate 313t con linux e, non dico che sia la stessa cosa.. per carità, però non ci si va tanto distanti come idea. Computer piccolo (lo tengo in una scatola per biscotti!) pesa poco e per i componenti che ha va più che bene per andare in internet e scrivere testi!Per la serie "han scoperto l'acqua calda"! Non so quante persone (che di fatto hanno solo necessità di un pc portatile per andare in internet e scrivere testi) mi abbiano chiesto "ma perchè i portatili pesano così tanto? Una volta erano più piccoli e leggeri". E che gli rispondevo? "è così. Se vuoi un pc a basso costo sufficiente per quel che devi farne devi prenderne uno da 3-4 chili, oppure 2000/2500 euro per un vaio ad unità esterne che pesa 1 chilo". Paradossale!
    • Silvione scrive:
      Re: Ma guarda
      - Scritto da: Ice
      ...
      Per la serie "han scoperto l'acqua calda"! Non e' che abbiano scoperto l'acqua calda, e' l'utenza che prima vuole il centro di calcolo da portare dentro la valigetta, poi si accorge che pesa un fottio (e che la tastiera del laptop, anche se larga due metri, non sara' mai comoda come una tastiera vera, senza contare i danni fisiologici che derivano dall' avere le mani quasi ad altezza monitor che costringono ad assumere posizioni innaturali), e cambia idea. E il mercato gli va dietro.
      ... E che gli
      rispondevo? "è così. Se vuoi un pc a basso costo
      sufficiente per quel che devi farne devi
      prenderne uno da 3-4 chili, oppure 2000/2500 euro
      per un vaio ad unità esterne che pesa 1 chilo".Faccio un po' di pubblicita': Fujitsu Siemens Lifebook P7010. Pesa circa 1.3 Kg, Schermo 10.5'' wide, Centrino 1.1GHz e 512 MB (Linux ci vola e sta largo. Vuoi Vista? Peggio per te:-) tutte le periferiche supportate. Comprato 3 anni fa a poco piu' di 2K ancora sfiora le 5 ore con una carica e la batteria originale, ed e' il compagno inseparabile degli interventi presso i clienti; ora costera' molto meno di un Vaio.Prima di quello usavo uno schifido Asus della serie L3400, quello che pesava un accidente, col Pentium4 che ti friggeva le ginocchia e al massimo faceva 90 minuti con una carica. Pagato 1400 Euro, sono stati fra i soldi piu' buttati della mia vita, mentre non sono mai stato piu' felice dei 2K spesi per il Lifebook.Dategli un'occhiata perche' merita, anche se non so se facciano ancora quel modello.
      • EeeAhAhPc scrive:
        Re: Ma guarda
        [img]http://www.digis.com.ua/gallery/38/2044/640/85/siemens-fsc-lifebook-p7010full.jpg[/img]Beh, è bellino dai. :)
        • Silvione scrive:
          Re: Ma guarda
          - Scritto da: EeeAhAhPc
          [img]http://www.digis.com.ua/gallery/38/2044/640/8

          Beh, è bellino dai. :)Si', infatti ne sono soddisfattissimo. E' dell'altro che parlavo male.
      • Ice scrive:
        Re: Ma guarda
        - Scritto da: Silvione

        Dategli un'occhiata perche' merita, anche se non
        so se facciano ancora quel
        modello. grazie per la dritta ;-)
  • BLah scrive:
    Ma E-TV costa così poco?
    Ma come fa un 42 pollici, con software avanzato pure, a costare così poco? Cioè, la sola produzione di uno schermo di quelle dimensioni dovrebbe non poter rientrare in quel prezzo...Boh.
  • pentolino scrive:
    Mi sembra di vedere qualcosa...
    Da un po' di questa parte mi sembra di vedere qualcosa che sta cambiando: finalmente aumentano i PC con Linux preinstallato e questa non potrà che essere una bella cosa, finalmente l' utente potrà davvero scegliere. E non parlo dell' utente evoluto che partiziona il disco e installa Ubuntu in dual boot ma della persona qualsiasi che va al centro commerciale e vede che c'è un computerino piccolo che costa poco e che per navigare su internet, scrivere due boiate e mandare due mail al mese va benissimo; fino a poco tempo fa doveva prendersi anche Windows adesso non più, se vuole Win paga la differenza e vive felice.
    • cadetto spaziale scrive:
      Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
      - vedo un tramonto e un meraviglioso campo di grano...- non è il tuo salvaschermo? :D[yt]vQrwe6Gh_aU[/yt]
      • EeeAhAhPc scrive:
        Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
        Cosa c'entra uno spot pro mac con l'EeePc?Dal tono di certi commenti a questa notizia, mi sembra di scorgere un pò di gelosia . Non è che forse non sopportate il fatto che sotto i riflettori questa volta c'è un prodotto NON partorito dalla "geniale" mente del vostro Dio Jobs? Cos'è, vi urta il fatto che il mac che avete appena comprato non sia l'attuale oggetto del desiderio?Vivete sereni con la vostra scelta di vita e lasciateci operare in pace la nostra.
        • MegaLOL scrive:
          Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
          Quando uscirà la versione da 8GB flash e 1GB di RAM ne comprerò DUE, vale la pena solo per far arrabbiare i MS-f4nboi e gli Apple-f4nboi. NERDRAGE! :)Poi andrò a vedere i loro commenti puerili su MySpace e a leggere le loro minacce di tagliarsi le vene con i coltelli di plastica della Barbie. :D
          • outkid scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...

            Poi andrò a vedere i loro commenti puerili su
            MySpace e a leggere le loro minacce di tagliarsi
            le vene con i coltelli di plastica della Barbie.
            :Dget a life.
          • MegaLOL scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: outkid

            Poi andrò a vedere i loro commenti puerili su

            MySpace e a leggere le loro minacce di tagliarsi

            le vene con i coltelli di plastica della Barbie.

            :D

            get a life.After you. BY THE POWER OF GRAYSKULL!
        • outkid scrive:
          Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
          - Scritto da: EeeAhAhPc
          Cosa c'entra uno spot pro mac con l'EeePc?
          Dal tono di certi commenti a questa notizia, mi
          sembra di scorgere un pò di gelosia . Non è
          che forse non sopportate il fatto che sotto i
          riflettori questa volta c'è un prodotto NON
          partorito dalla "geniale" mente del vostro Dio
          Jobs? Cos'è, vi urta il fatto che il mac che
          avete appena comprato non sia l'attuale oggetto
          del
          desiderio?
          Vivete sereni con la vostra scelta di vita e
          lasciateci operare in pace la
          nostra.chi ne fa una questione di religione per apple non e' meno scemo di chi la fa per linux dal mio punto di vista.ad ogni modo il punto e: NON E' GENIALE UN TUBO. :)nemmeno il macbook air lo e' (lo sarebbe se fosse un 10") ma direi che questo prodotto non e' meno marketing che la pubblicita' apple: abandonware riciclato e venduto a caro prezzo.
          • EeeAhAhPc scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: outkid
            chi ne fa una questione di religione per apple
            non e' meno scemo di chi la fa per linux dal mio
            punto di
            vista.Allora comincia a cambiare l'avatar. ;)
            ad ogni modo il punto e: NON E' GENIALE UN TUBO.
            :)
            nemmeno il macbook air lo e' (lo sarebbe se fosse
            un 10") ma direi che questo prodotto non e' meno
            marketing che la pubblicita' apple: abandonware
            riciclato e venduto a caro
            prezzo.Guarda, il caro prezzo è opinabile. Quanto costa un iPod?Aspetta ci vado a guardare.http://store.apple.com/Apple/WebObjects/italystore.woa/wa/RSLID?nnmm=browse&mco=19C88A20&node=home/shop_ipod/family/ipod_touch :| :| :|Ecco, facciamo che ognuno si spende i suoi soldi come vuole che siamo tutti contenti.
          • MegaJock scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: EeeAhAhPc
            Ecco, facciamo che ognuno si spende i suoi soldi
            come vuole che siamo tutti
            contenti.No, sbagliato, qui siamo su PI. Non puoi fare quello che vuoi, "libertà" significa allinearsi al groupthink.Devi mettere Linux anche nel microonde e rifiutarti di usare Windows anche se non te ne potrebbe importare meno, ma se qualcuno vende a basso prezzo un subnotebook con Linux precaricato che sembra fatto apposta per essere esplorato e hackerato allora no, non va più bene, devi comprare un iPod e dire che il DRM di Apple è buono e fa crescere sani i bambini del Terzo Mondo.
          • EeeAhAhPc scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            Quoto, hai pienamente ragione. (rotfl)
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: outkid
            chi ne fa una questione di religione per apple
            non e' meno scemo di chi la fa per linux dal mio
            punto di vista.Mi sa che ne stai facendo una questione di religione.
            ad ogni modo il punto e: NON E' GENIALE UN TUBO.Il punto è che hai già detto la tua più volte. Ti manca solo di accettare il fatto che gli altri la vedono in maniera differente.
            abandonware riciclato e venduto a caro prezzo.Perché rifiuti la realtà? Hai avuto un'infanzia difficile?
        • LaNberto scrive:
          Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
          mi sa che te l'eeePC non lo hai provato, altrimenti tanti bollori ti si.. beh, sbollirebbero.Su una cosa hai ragione però: si vede proprio che non l'ha partorito Jobs.
          • EeeAhAhPc scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            No, infatti ... costerebbe tre volte tanto.Comunque non ho nessun bollore, in quanto trovo EeePc carino, ma nulla più. Se mi viene lo sfizio lo piglio (esattamente come c'è gente che ha lo sfizio dell'iPod) ed è finita lì.
          • outkid scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: EeeAhAhPc
            No, infatti ... costerebbe tre volte tanto.
            Comunque non ho nessun bollore, in quanto trovo
            EeePc carino, ma nulla più. Se mi viene lo sfizio
            lo piglio (esattamente come c'è gente che ha lo
            sfizio dell'iPod) ed è finita
            lì.il target e' lo stesso: basso costo, basse potenzialita'.forse pero' qualcuno qui ha preso la asus per una onlus che minerebbe il suo stesso mercato di portatili con l'uovo di colombo low cost su cui ci son minori guadagni.e' un giocattolo.. quindi non compete coi pc.. ma qualcuno sfugge.
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: outkid
            il target e' lo stesso: basso costo, basse
            potenzialita'.Il 'target' è completamente differente (sai cos'è il 'target'?). EeePC non è un lettore musicale. Ma soprattutto iPod non è proprio 'economico'.
            forse pero' qualcuno qui ha preso la asus per una
            onlus che minerebbe il suo stesso mercato di
            portatili con l'uovo di colombo low cost su cui
            ci son minori guadagni.Probabilmente lo pensi tu, rifiutandoti di vedere i fatti. No, è un'azienda che ha creato un nuovo mercato non ancora esplorato e cerca di 'occupare' gli spazi ancora disponibili per massimizzare i guadagni.Se credi che l'obbiettivo sia 'lo stesso mercato' allora sei fuori strada. E di tanto, anche.
            e' un giocattolo.. quindi non compete coi pc.. ma
            qualcuno sfugge.A te, per esempio, sfugge che non è un prodotto per bambini.
          • LaNberto scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: EeeAhAhPc
            No, infatti ... costerebbe tre volte tanto.Nessun prodotto Apple è prezzato fuori di mercato, e compete con la concorrenza senza pratiche strane
          • Prezzo scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...

            Nessun prodotto Apple è prezzato fuori di
            mercato, e compete con la concorrenza senza
            pratiche
            straneAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA HAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH AHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHA HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAH AHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA HAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHOddio, grazie Lanberto, mi ci voleva proprio questa risata, oggi sono proprio stanco a lavoro, ma te mi hai tirato su di morale!!!!!Mi sei simpatico ;)
          • LaNberto scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            dimostrami il contrario (parità di configurazioni, vero?)
          • EeeAhAhPc scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: LaNberto
            dimostrami il contrario (parità di
            configurazioni,
            vero?)Facciamo prima: a parità di configurazioni , tu ti tieni il tuo mac e io mi tengo il pc (anche se costasse più il pc del mac). Chiaro?
          • LaNberto scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            contento te...
          • EeeAhAhPc scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: LaNberto
            Nessun prodotto Apple è prezzato fuori di
            mercato, e compete con la concorrenza senza
            pratiche
            strane(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)No ma se ne sai delle altre raccontale!Questa meriterebbe di finire in virgolette .
          • LaNberto scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: EeeAhAhPc
            - Scritto da: LaNberto


            Nessun prodotto Apple è prezzato fuori di

            mercato, e compete con la concorrenza senza

            pratiche

            strane

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            No ma se ne sai delle altre raccontale!
            Questa meriterebbe di finire in virgolette .devi ancora dimostrarmi il contrario... o ridanciano
          • EeeAhAhPc scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            - Scritto da: LaNberto
            devi ancora dimostrarmi il contrario... o
            ridancianoNon ti devo dimostrare niente. Tu tienti strette le tue certezze che io vado avanti con le mie e siamo contenti entrambi.
          • LaNberto scrive:
            Re: Mi sembra di vedere qualcosa...
            ...trovato niente eh?
  • Darkamex scrive:
    EEEpc hacking!
    Perchè te lo fai da te!http://beta.ivancover.com/wiki/index.php/Eee_PC_Internal_UpgradesL'eeepc è una figata anche per questo... con un saldatore si fanno miracoli!!! (proviamo a farlo su un Mac Air?)
    • outkid scrive:
      Re: EEEpc hacking!
      - Scritto da: Darkamex
      Perchè te lo fai da te!

      http://beta.ivancover.com/wiki/index.php/Eee_PC_In

      L'eeepc è una figata anche per questo... con un
      saldatore si fanno miracoli!!! (proviamo a farlo
      su un Mac
      Air?)se vuoi usare il saldatore vai a fare il fabbro..
      • Darkamex scrive:
        Re: EEEpc hacking!
        hi hi hi come siamo spiritosi...Cos'è una sola porta usb ti va stretta?
        • BLah scrive:
          Re: EEEpc hacking!
          LOL... una sola porta USB... ma ci pensi?Mi ricorda il mio primo portatile preso nel 99, che ho ancora oggi e quella sola porta è stra-usata da più periferiche.Mac Air, senza parole. La beffa.
          • knives scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            lool, c'è qualcuno che dopo aver speso 1700 per un macbook air si mette ad aprirlo (perdendo la garanzia) e fare saldature (con il rischio di bruciare tutto?)
          • Darkamex scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            Proprio per questo è bello l'eeepc...
      • Darkamex scrive:
        Re: EEEpc hacking!
        hi hi hi come siamo spiritosi...Cos'è una sola porta usb ti va stretta?
      • Ah ah scrive:
        Re: EEEpc hacking!
        Ho idea che il fabbro sia più serio di un ex-cacciavitaro del tuo calibro.
        • Domokun scrive:
          Re: EEEpc hacking!
          Ehm è una battuta? Forse dovevo ridere?Vai a sfogare le tue frustrazioni in bagno va...
          • Ah ah scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: Domokun

            Vai a sfogare le tue frustrazioni in bagno va...Se sei outkid, sarà meglio per te seguire il tuo consiglio.
      • iRoby scrive:
        Re: EEEpc hacking!
        Se tu non sei in grado perché sputi sugli hobby e le passioni degli altri?
        • outkid scrive:
          Re: EEEpc hacking!
          - Scritto da: iRoby
          Se tu non sei in grado perché sputi sugli hobby e
          le passioni degli
          altri?perche' tra il dire ed il fare c'e' di mezzo la garanzia.
          • krane scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            - Scritto da: iRoby

            Se tu non sei in grado perché sputi sugli hobby
            e

            le passioni degli

            altri?

            perche' tra il dire ed il fare c'e' di mezzo la
            garanzia.E' quello il bello di stare parlando di un device da 200 E e non di un FlyBook o un SonyVayo da 2000 E...
          • outkid scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: outkid

            - Scritto da: iRoby


            Se tu non sei in grado perché sputi sugli
            hobby

            e


            le passioni degli


            altri?



            perche' tra il dire ed il fare c'e' di mezzo la

            garanzia.

            E' quello il bello di stare parlando di un device
            da 200 E e non di un FlyBook o un SonyVayo da
            2000
            E...se per te 300 euro, vecchio furbastro non 200, son bruscoletti (addio garanzia che copre difetti che prescindono quanto bene fai le saldature) ed in piu' spendere altri soldi per l'hardware che vuoi montarci etc mi sa che non sai farti i conti in tasca. di sicuro non e' conveniente. che possa esser divertente ok.. ma non rimane nulla di piu' di un costoso giocattolo.
          • krane scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid



            Se tu non sei in grado perché sputi sugli



            hobby e le passioni degli altri?


            perche' tra il dire ed il fare c'e' di mezzo


            la garanzia.

            E' quello il bello di stare parlando di un

            device da 200 E e non di un FlyBook o un

            SonyVayo da 2000 E...
            se per te 300 euro, vecchio furbastro non 200,Hey non sono cosi' vecchio ;)
            son bruscoletti (addio garanzia che copre difetti
            che prescindono quanto bene fai le saldature) ed
            in piu' spendere altri soldi per l'hardware che
            vuoi montarci etc mi sa che non sai farti i conti
            in tasca. Non dare del tuo agli altri, mica tutti passano la vita passivamente davanti alla TV, c'e' chi ne capisce di elettronica e si diverte con queste cose, io le saldature le facevo gia' sulla piastra madre del mio 2000 (amiga)
            di sicuro non e' conveniente. Da quando un hobby e' conveniente ??? O non hai seguito il discorso o sei piuttosto confuso o non sei in grado di seguire il discorso.
            che possa esser divertente ok.. ma non rimane
            nulla di piu' di un costoso giocattolo.E questo ti sembra poco ??Ma davvero ti sembra poco ??Per essere su un forum di informatici la cui spesa di partenza per i nostri hobby partono da 1000 E mi sembra cosi' strano che tu ti stupisca che qualcuno spenda 200E per lo stesso hobby.
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: krane
            Per essere su un forum di informatici la cui
            spesa di partenza per i nostri hobby partono da
            1000 E mi sembra cosi' strano che tu ti stupisca
            che qualcuno spenda 200E per lo stesso hobby.Evidentemente gioca cil Lego, che costa meno (non di molto, comunque)
          • iRoby scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            Ripeto, il fatto che tu sia un incapace, e pure pidocchioso,non ti da alcun diritto di sputare sulla passione degli altri e sentenziare su come voglio spendere i propri soldi.
          • outkid scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: iRoby
            Ripeto, il fatto che tu sia un incapace, e pure
            pidocchioso,
            non ti da alcun diritto di sputare sulla passione
            degli altri e sentenziare su come voglio spendere
            i propri
            soldi.il tuo hobby sarebbe comprare pezzi ed incollarli con lo stagno? un po' limitato.
          • Diego scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            Hobby ... ti sfugge il significato della parola...Vorrei comunque farti notare che seguendo il tuo ragionamento sulla garanzia nessuno dovrebbe rischiare quindi di assemblarsi un pc da solo....Oh diamine, ma se compro una 2x GeForce 8800 GT 512MB in SLI da 500 euro e la rovino montandola??Ma fammi il piacere. E fatti un hobby (o un'amante) che cosi ti rilassi e spari meno ca22ate
          • outkid scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: Diego
            Hobby ... ti sfugge il significato della parola...

            Vorrei comunque farti notare che seguendo il tuo
            ragionamento sulla garanzia nessuno dovrebbe
            rischiare quindi di assemblarsi un pc da
            solo....

            Oh diamine, ma se compro una 2x GeForce 8800 GT
            512MB in SLI da 500 euro e la rovino
            montandola??

            Ma fammi il piacere. E fatti un hobby (o
            un'amante) che cosi ti rilassi e spari meno
            ca22atese compri un pc branded hai la garanzia SUL PC TUTTO.se compri i pezzi e te lo assembli hai la garanzia sui pezzi.quindi se la rovini montandola a) rovini UN pezzo b) fai valere la garanzia a patto di non averla violentata con un saldatore o averla danneggiata all'apparenza.. magari provandola a mettere sullo slot isa di un 486.diversamente e' un po' difficile.. anche se magari uno sbalzo di corrente l'ha fusa.. la riporti indietro e te ne fai dare una nuova dicend: non funziona.se compri un eeepc rischi che ti si bruciano 10 pixel, ti si smonta un tasto, ma per l'averlo solo aperto non hai diritto a nulla.cmq a quanto pare siam giunti alla conclusione che eeepc e' un pezzo per appassionati di elettronica e nulla piu'.fatti un piacere quindi.. datti all'ippica.
          • Darkamex scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            Se ne sei convinto tu... è uno strumento "flessibile" questo è tutto. Si può utilizzare in tutti i modi possibili... "Anche" per essere hackato!
          • Darkamex scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            Se ne sei convinto tu... è uno strumento "flessibile" questo è tutto. Si può utilizzare in tutti i modi possibili... "Anche" per essere hackato!Contrariamente ad altri "portatili in fomrato A4"...
          • outkid scrive:
            Re: EEEpc hacking!

            Contrariamente ad altri "portatili in fomrato
            A4"...dovrei sentirmi parte lesa da questa affermazione?
          • Darkamex scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            Nooo... a meno che non lavori per Apple Italia
          • outkid scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: Darkamex
            Nooo... a meno che non lavori per Apple Italiama piantala con sta teoria del complotto che fai ridere i polli..
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            se compri un eeepc rischi che ti si bruciano 10
            pixel, ti si smonta un tasto, ma per l'averlo
            solo aperto non hai diritto a nulla.Vai a leggerti le condizioni di garanzia.
            cmq a quanto pare siam giunti alla conclusioneSEI giunto alla tua OPINIONE iniziale. Bell'esempio di intelligenza.
            che eeepc e' un pezzo per appassionati di
            elettronica e nulla piu'.Ce ne sono milioni, allora. Che aspetti ad unirti anche tu? Magari ti piace più della televisione.
            fatti un piacere quindi.. datti all'ippica.E diventare come te?
          • Diego scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            se compri un pc branded hai la garanzia SUL PC
            TUTTO.
            se compri i pezzi e te lo assembli hai la
            garanzia sui
            pezzi.
            quindi se la rovini montandola a) rovini UN pezzo
            b) fai valere la garanzia a patto di non averla
            violentata con un saldatore o averla danneggiata
            all'apparenza.. magari provandola a mettere sullo
            slot isa di un
            486.
            diversamente e' un po' difficile.. anche se
            magari uno sbalzo di corrente l'ha fusa.. la
            riporti indietro e te ne fai dare una nuova
            dicend: non
            funziona.
            se compri un eeepc rischi che ti si bruciano 10
            pixel, ti si smonta un tasto, ma per l'averlo
            solo aperto non hai diritto a
            nulla.
            cmq a quanto pare siam giunti alla conclusione
            che eeepc e' un pezzo per appassionati di
            elettronica e nulla
            piu'.
            fatti un piacere quindi.. datti all'ippica.A parte che era evidentemente una battuta, comunque se compri un branded e lo apri perdi comunque la garanzia perchè spesso mettono i sigilli. E ti voglio, quando si fulmina l'alimetnatore, portare il pc in assistenza e aspettare un mese senza. Io che il pc lo uso per lavoro col cavolo che rischio di rimanere a piedi. Me lo apro e mi cambio l'alimentatore. Cmq nessuno ha detto ceh l'eeepc è per appassionati di elettronica. C'è chi 300 euro gia li reputa, per il proprio budget, una spesa sostanziale e quindi la differenza con i 500-600 del primo low cost pc che si riesce a trovare in giro magari all'ipercoop è gia un buon risultato.Ne conosco di gente che si vorrebbe tanto permettere un portatile ma la reputa una spesa eccessiva.E 300 magari sono raggiungibili. Certo, ci si accontenta.Ah, le rate... ovvero l'illusione di fare una vita sopra i propri limiti.Gli italiani sono tutti indebitati in cavoli di rate. 10 rate per la lavastoviglie, 24 rate per il plasma, 36 rate per la macchina nuova, 12 comode rate per i 3mila euro per farsi le vacanzine alle maldive.... e poi tutti a piangere miseria con "alla fine del mese non metto via una lira".L'eeepc forse è la soluzione per gente che spende i soldi quando ce li ha, e magari accontentandosi. Pigliamo per i fondelli pure loro? GUarda che non tutti vogliono usare il pc per renderizzare filmati montati da loro o giocare a call of duty 4. Mia madre ha 64 anni e mail, prenotazione dei ristoranti e MSN sono il suo pc. Che, essendo costato 1200 euro equivale a 900 euro inutilizzati. ps. Quando vuoi venire a fare una cavalcata dimmelo che andiamo giu in maremma. Oh... sempre che ti degni di usare un mezzo di locomozione cosi arretrato e poco flessibile. In fondo non ha neanche le casse e la presa per l'Ipod :))
          • krane scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            - Scritto da: iRoby

            Ripeto, il fatto che tu sia un incapace, e pure

            pidocchioso,

            non ti da alcun diritto di sputare sulla
            passione

            degli altri e sentenziare su come voglio
            spendere

            i propri

            soldi.

            il tuo hobby sarebbe comprare pezzi ed incollarli
            con lo stagno? un po' limitato.Non sai quanto puo' essere divertente...Trovo piu' limitato uno che se si trova in mano 2 resistenze non sa da che parte guardarle.
          • outkid scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: outkid

            - Scritto da: iRoby


            Ripeto, il fatto che tu sia un incapace, e
            pure


            pidocchioso,


            non ti da alcun diritto di sputare sulla

            passione


            degli altri e sentenziare su come voglio

            spendere


            i propri


            soldi.



            il tuo hobby sarebbe comprare pezzi ed
            incollarli

            con lo stagno? un po' limitato.

            Non sai quanto puo' essere divertente...

            Trovo piu' limitato uno che se si trova in mano 2
            resistenze non sa da che parte
            guardarle.il punto e' che se l'elettronica e' limitarsi a montare pezzi e pezzettini che qualcuno ha creato per te l'arte e' il colorare un libricino per bambini con la penna magica.
          • Diego scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: outkid


            - Scritto da: iRoby



            Ripeto, il fatto che tu sia un incapace, e

            pure



            pidocchioso,



            non ti da alcun diritto di sputare sulla


            passione



            degli altri e sentenziare su come voglio


            spendere



            i propri



            soldi.





            il tuo hobby sarebbe comprare pezzi ed

            incollarli


            con lo stagno? un po' limitato.



            Non sai quanto puo' essere divertente...



            Trovo piu' limitato uno che se si trova in mano
            2

            resistenze non sa da che parte

            guardarle.

            il punto e' che se l'elettronica e' limitarsi a
            montare pezzi e pezzettini che qualcuno ha creato
            per te l'arte e' il colorare un libricino per
            bambini con la penna
            magica.Un ragionamento un po superficiale.Qualsiasi processo creativo (vedi hobby) è possibile a partire da qualcosa di preesitente.Vuoi creare un programma?Hai bisogno di qualcuno che ha creato il pc, il materiale di cui è fatto il pc, l'elettricità etcVuoi creare un dipinto?Hai bisogno di qualcuno che abbia creto la tela, i pennelli, i coloriPiuttosto che criticare chi ha un hobby di semplicemente che sei un "utente che compra il pezzo pronto" e morta li.
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            il punto e' che se l'elettronica e' limitarsi a
            montare pezzi e pezzettini che qualcuno ha creato
            per te l'arte e' il colorare un libricino per
            bambini con la penna magica.Il punto è che l'elettronica per te è un mistero profondo. Come l'arte, probabilmente (cos'è la 'penna magica'?).T'informo che fu l'hobby dell'elettronica di due ragazzini ad aver inventato Apple ed AppleII.
          • outkid scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: www.aleksfa lcone.org
            - Scritto da: outkid

            il punto e' che se l'elettronica e' limitarsi a

            montare pezzi e pezzettini che qualcuno ha
            creato

            per te l'arte e' il colorare un libricino per

            bambini con la penna magica.

            Il punto è che l'elettronica per te è un mistero
            profondo. Come l'arte, probabilmente (cos'è la
            'penna
            magica'?).
            T'informo che fu l'hobby dell'elettronica di due
            ragazzini ad aver inventato Apple ed
            AppleII.ma ci mancherebbe ma dove si e' inteso che io snobbi l'elettronica? anzi.. e' una di quelle cose che piu' mi affascina. il punto e': sminuire l'elettronica all'assemblaggio di pezzi vari mi sembra un po' forzato.cmq la penna magica e' quella dei bambini che passando sul foglio gia' disegnato lo colora in base alle zone.
          • krane scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            - Scritto da: www.aleksfa lcone.org

            - Scritto da: outkid


            il punto e' che se l'elettronica e' limitarsi


            a montare pezzi e pezzettini che qualcuno ha


            creato per te l'arte e' il colorare un libricino


            per bambini con la penna magica.

            Il punto è che l'elettronica per te è un mistero

            profondo. Come l'arte, probabilmente (cos'è la

            'penna magica'?).

            T'informo che fu l'hobby dell'elettronica di due

            ragazzini ad aver inventato Apple ed AppleII.
            ma ci mancherebbe ma dove si e' inteso che io
            snobbi l'elettronica? anzi.. e' una di quelle
            cose che piu' mi affascina. il punto e': sminuire
            l'elettronica all'assemblaggio di pezzi vari mi
            sembra un po' forzato.Se tu avessi iniziato ad assemblare pezzi smontati da altre parti come avranno fatto molti di noi, io per primo, magare un po' a caso ma sempre chiedendoti a cosa servisse ogni pezzo che montavi; a questo punto sapresti anche tu costruirti schede da mettere nel Pc piuttosto di una radio, farti gli effetti speciali per le luci di casa e tanti altri divertenti giochetti del genere.Sei tu il primo a sminuire l'elettronica e gli interessati all'elettronica credendo (stupidamente) che si limitino ad assemblare ignorantemente pezzi.
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: krane
            costruirti schede da mettere nel Pc piuttosto di
            una radio, farti gli effetti speciali per le luci
            di casa e tanti altri divertenti giochetti del
            genere.Bello! La radio è il primo 'coso' che ho montato: dava enorme soddisfazione ascoltarla anche solo gracchiare!
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            ma ci mancherebbe ma dove si e' inteso che io
            snobbi l'elettronica? anzi.. e' una di quelle
            cose che piu' mi affascina.Allora impara anche a praticarla: magari impari davvero a capire che cos'è. E poi è economica.
            il punto e': sminuire
            l'elettronica all'assemblaggio di pezzi vari mi
            sembra un po' forzato.Infatti sei stato l'unico a definirla in questo modo.
            cmq la penna magica e' quella dei bambini che
            passando sul foglio gia' disegnato lo colora in
            base alle zone.Bello! Me la compro!!
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            il tuo hobby sarebbe comprare pezzi ed incollarli
            con lo stagno? un po' limitato.Hai conoscenze di elettronica che farebbero impallidire un... pesce rosso.
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            se per te 300 euro, vecchio furbastro non 200,non 2000, comunque.
            mi sa che non sai farti i conti in tasca. Sai fare meglio tu i conti in tasca agli altri, furbastro?
            di sicuro non e' conveniente.Di sicuro c'è solo la tua paura delle novità.
            ma non rimane nulla di piu' di un costoso giocattolo.Evidentemente non sapresti farci altro che giocare.
          • outkid scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: www.aleksfa lcone.org
            - Scritto da: outkid

            se per te 300 euro, vecchio furbastro non 200,

            non 2000, comunque.


            mi sa che non sai farti i conti in tasca.

            Sai fare meglio tu i conti in tasca agli altri,
            furbastro?


            di sicuro non e' conveniente.

            Di sicuro c'è solo la tua paura delle novità.


            ma non rimane nulla di piu' di un costoso
            giocattolo.

            Evidentemente non sapresti farci altro che
            giocare.si, paura della novita' spacca come conclusione.
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: EEEpc hacking!
            - Scritto da: outkid
            si, paura della novita' spacca come conclusione.Cioè?Ci ho azzeccato?
      • ydfhdfghdgh df scrive:
        Re: EEEpc hacking!
        - Scritto da: outkid
        - Scritto da: Darkamex

        Perchè te lo fai da te!




        http://beta.ivancover.com/wiki/index.php/Eee_PC_In



        L'eeepc è una figata anche per questo... con un

        saldatore si fanno miracoli!!! (proviamo a farlo

        su un Mac

        Air?)

        se vuoi usare il saldatore vai a fare il fabbro..e' il secondo commento immotivatamente acido che fai, che c'e' un possessore di eeepc ti ha trombato la donna?
      • carobeppe scrive:
        Re: EEEpc hacking!
        Ahem, il fabbro usa la saldatrice... il saldatore è proprio l'attrezzo giusto in questo caso!- Scritto da: outkid
        - Scritto da: Darkamex

        Perchè te lo fai da te!




        http://beta.ivancover.com/wiki/index.php/Eee_PC_In



        L'eeepc è una figata anche per questo... con un

        saldatore si fanno miracoli!!! (proviamo a farlo

        su un Mac

        Air?)

        se vuoi usare il saldatore vai a fare il fabbro..
    • LaNberto scrive:
      Re: EEEpc hacking!
      - Scritto da: Darkamex
      Perchè te lo fai da te!

      http://beta.ivancover.com/wiki/index.php/Eee_PC_In

      L'eeepc è una figata anche per questo... con un
      saldatore si fanno miracoli!!! (proviamo a farlo
      su un Mac
      Air?) e visto che stiamo sparando razzate, perché non su un vaio da 2500 euro? perché limitarsi?
  • aghost scrive:
    In Italia costa di più
    ... e In Francia costerà meno. Nel nostro paese grazie all'accordo in esclusiva con Tim sarà venduto a 399 euro con una card Hsdpa-Umts per la navigazione in Internet (299 nei negozi di informatica).SFR, uno dei maggiori gestori mobili francesi, ha lanciato la sua offerta dell'Eee Pc a 199 euro, chiave per la navigazione Internet compresa e un costo di 29,90 euro al mese per la navigazione in Internet.Va sottolineato che in Francia la navigazione è illimitata, a differenza della Tim che per 29 euro darà solo 100 ore al mese di navigazione.http://www.aghost.wordpress.com/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 gennaio 2008 06.47-----------------------------------------------------------
    • Domokun scrive:
      Re: In Italia costa di più
      Perchè noi siamo la repubblica delle banane, dove il 90% (non aggreditemi sulla %, è una stima fatta a naso) della popolazione non sa nemeno cos'è un subnotebook...
      • Cadetto Spaziale scrive:
        Re: In Italia costa di più
        - Scritto da: Domokun
        Perchè noi siamo la repubblica delle banane, dove
        il 90% (non aggreditemi sulla %, è una stima
        fatta a naso) della popolazione non sa nemeno
        cos'è un
        subnotebook...Un bananaro come te poi...
    • AlphaC scrive:
      Re: In Italia costa di più
      stai confrontando mele con patatel'unico confronto plausibile è quello della vendita pura senza contratti, sarebbe parecchio complesso entrare nel dettaglio di ogni clausola.a quanto viene venduta la versione che qui costa 300 euro?
  • acad scrive:
    piango...
    Io ho comprato un televisore a 32 pollici a settembre.... E magari l'e-tv avrà linux con mediacenter integrato... :( e le porte usb... : : e poi un lettore dvd integrato....:'( :'(Non è giusto che devo comprare un nuovo televisore.... O) :o
  • Luca scrive:
    Siate seri una volta tanto!
    Ho fatto le mie valutazioni in merito all'oggetto e sono giunto alla conclusione che non valga la pena di comprarlo, ovviamente dopo averlo provato abbastanza a lungo.Dal punto di vista costruttivo si tratta di un prodotto scadente, non solo per le economie dettate dall'esigenza di contenerne il prezzo, ma anche per errori di progettazione.La tastiera è di pessima qualità con tasti dalle dimensioni troppo esigue, anche per quanti hanno delle mani piccole; anche la dimensione della tastiera obbliga a sacrifici che rendono l'oggetto più un gadget che un computer.Il dispositivo di puntamento è anch'esso scadente e l'area dedicata allo scorrimento delle pagine è lievemente incassata ma troppo vicina al bordo da permetterne l'uso agevolmente.Gli altoparlanti sono pietosi dal punto di vista della resa e sembrano presi da un paio di cuffie; la loro collocazione ideale serebbe stata la base del pc, in prossimità delle cerniere che sostengono il monitor.Le parti plastiche non danno una buona impressione al tatto e sono in alcuni punti molto sottili; dal punto di vista della macchina io non trovo nulla di innovativo in tale prodotto. Anni fa' ho acquistato un subnotebook in Giappone prodotto da Nec (in vero Arima) infinitamente migliore di questo giocattolo e non ditemi che il software fa' la differenza perché Linux lo trovi ovunque.Dal punto di vista dell'interfaccia invece ho apprezzato il lavoro fatto da Asus (o chi per essa) anche se di fatto Apple ha fatto molto meglio per iPod Touch o iPhone.Dal punto di vista dell'utilizzo io ho trovato, per gli stessi usi, molto più piacevole e comodo l'uso di un iPod Touch, che con l'aggiunta di una tastiera BT e apposito adattatore si presta a sostituire questa tipologia di prodotto anche per grandi digitatori.L'autonomia del portatile Asus è pessima, nonostante il processore funzioni a soli 600 MHz. Dal mio punto di vista si tratta di un prodotto inutile, con software tutt'altro che innovativo, fonte di inquinamento come tutti i prodotti a basso costo creati per durare più sugli scaffali dei negozi, che tra le mani degli utenti.Io non vedo il valore del low-cost in questo campo e sono convinto che ormai ci si accontenti di ciò che vale poco per necessità economiche. Meglio farne a meno, anche perché nel nostro paese le reti senza fili, quando disponibili, non possono essere utilizzate da chi si trovi a passare in zona per caso.Oggi un abbonamento fatto con un gestore di telefonia di paga 20 Euro al mese assieme al modem che da solo vale quasi la metà del costo sostenuto.Chi comprerà un iPhone in meno spazio avrà un dotazione di memoria più adeguata, un browser migliore (anche se il Firefox che ho usato su eeePC non era male) e una copertura migliore, che per quanti non giocano, non guasta mai.Voi come lo vedete uno che necessità per lavoro di simili strumenti e rimane spesso senza connettività? Io lo vedo come uno spendaccione incapace di fare investimenti oculati. Si, perché per chi lavora uno strumento del genere è un investimento.
    • sherpya scrive:
      Re: Siate seri una volta tanto!
      ti ringrazio per la "recensione", in giro non ho trovato molti giudizi obiettiviavevo sentito della tastiera, ma non delle altre cose da te descritte in dettaglio
      • AlphaC scrive:
        Re: Siate seri una volta tanto!
        - Scritto da: sherpya
        ti ringrazio per la "recensione", in giro non ho
        trovato molti giudizi
        obiettivi
        avevo sentito della tastiera, ma non delle altre
        cose da te descritte in
        dettaglioCosa ti aspetti da un oggetto così piccolo, l'errore qui è confrontarlo con un portatile full featured, questo è una via di mezzo, da un lato offre compatibilità al 100% con le maggiori applicazioni che si usano oggigiorno (sia web che applicative), cosa che nessun palmare/smartphone offre, dall'altro offre dimensioni ridotte a un prezzo bassissimo.Tutto questo a scapito della qualità di qualche componente, ma ti assicuro che POSSEDENDOLO, posso dire che è vero la tastiera non è il max, ma veramente hai intenzione di scriverci su un romanzo? Il trackpad a me non ha mai dato problemi e le casse non sono un gran che, ma non sono un granchè neanche sui portatili da 500 euro e oltre...Se vuoi usarlo come lettore lo colleghi all'hifi o ci colleghi le cuffie come con qualsiasi altro pc.Io sono contento della cifra spesa, vorrei avere opinioni da chi l'ha comprato e non da chi ci ha smanettato qualche minuto, e viene qui a dire quanto sia orribile, se non fa per te è una cosa ma non puoi giudicarne l'utilità a casa d'altri.
    • freude scrive:
      Re: Siate seri una volta tanto!
      - Scritto da: Luca
      Ho fatto le mie valutazioni in merito all'oggetto
      e sono giunto alla conclusione che non valga la
      pena di comprarlo, ovviamente dopo averlo provato
      abbastanza a
      lungo.
      Sono lo tue valutazioni e le rispetto
      L'autonomia del portatile Asus è pessima,
      nonostante il processore funzioni a soli 600 MHz.In effetti 3 ore sembrano poche anche a me:si può eventualmente comprare la batteriapiu grande che raddoppia l'autonomiaQuanto alla memoria, c'è l'apposito lettore di schedineper aumentarla con pochi euro al bisogno
      Dal mio punto di vista si tratta di un prodotto
      inutile, con software tutt'altro che innovativo,
      fonte di inquinamento come tutti i prodotti a
      basso costo creati per durare più sugli scaffali
      dei negozi, che tra le mani degli
      utenti.Su questo non sono d'accordo: l'eee ha un parco softwareenorme e sarà per anni supportato da una comunitàdi appassionati che spremeranno l'oggetto finoall'ultimo respiro: sono altri i prodotti che vengonobuttati dopo un mese di moda, altro che questo !

      Io non vedo il valore del low-cost in questo
      campo e sono convinto che ormai ci si accontenti
      di ciò che vale poco per necessità economiche.
      Meglio farne a meno, anche perché nel nostro
      paese le reti senza fili, quando disponibili, non
      possono essere utilizzate da chi si trovi a
      passare in zona per
      caso.Beh, lontano dagli hotspot esistono sempre, per es, i dispostivi hdspa per connessioni con una certa velocità a poche decine di euro al mese, oppure bluetooth
      Oggi un abbonamento fatto con un gestore di
      telefonia di paga 20 Euro al mese assieme al
      modem che da solo vale quasi la metà del costo
      sostenuto.
      appunto.....
      Chi comprerà un iPhone in meno spazio avrà un
      dotazione di memoria più adeguata, un browser
      migliore (anche se il Firefox che ho usato su
      eeePC non era male) e una copertura migliore, che
      per quanti non giocano, non guasta
      mai.ah, un browser migliore di firefox 2 ? di quale parli ?e tutte le applicazioni che trovi nelle repository didebian e ubuntu ? saranno comunque sempre decinedi giga di software...... che suite per ufficio puoiinstallare su iPhone, per es ? il fatto è che stiamo parlando di due cose completamente diverseE' un subnotebook da 299 euri che ti permettedi usare le stesse applicazioni che hai in casa e tida ottime possibilità di connetterti, in un modo onell'altro, sempre e dovunque, con un peso e un ingombrominimo: questo è il suo targetcerto, la tastiera è piccola, il tastino del mousenon un gran ché, la webcam non è proprio eccezionale(ma c'è) PERO' PER ME resta un bel prodotto,migliorabile, ma che ha un senso e un ottimo prezzoper quello che permette di farenon per nulla lo vendono a milioni

      Voi come lo vedete uno che necessità per lavoro
      di simili strumenti e rimane spesso senza
      connettività? Io lo vedo come uno spendaccione
      incapace di fare investimenti oculati. Si, perché
      per chi lavora uno strumento del genere è un
      investimento.Che si rimanga senza connettività è possibile, ma difficile,avendo una scheda di rete, un chip wireless e la possibilitàdi usare per es dispositivi usb hdspa o bluetoothCerto, se uno abita in certe zone di montagna non c'èniente che tenga, rimane senza qualsiasi cosa abbia tra lemani...Poi, ognuno fa le proprie valutazioniPer es io ora non lo compro, anche se sono tentato e a menodi un'occasione su ebay aspetto un modello col monitor piugrandeCiao
      • Riccardo scrive:
        Re: Siate seri una volta tanto!
        La forza del prodotto sta nel prezzo (299 euro) e nelle dimensioni estremamente contenute (da borsetta).Poi anche grazie all'SSD interno ha una discreta velocità di funzionamento. (io ne ho uno con ubuntu e va molto bene)PS ottimo per gli smanettoni è molto divertente
        • Number 6 scrive:
          Re: Siate seri una volta tanto!
          - Scritto da: Riccardo
          La forza del prodotto sta nel prezzo (299 euro) e
          nelle dimensioni estremamente contenute (da
          borsetta).
          Poi anche grazie all'SSD interno ha una discreta
          velocità di funzionamento. (io ne ho uno con
          ubuntu e va molto
          bene)

          PS ottimo per gli smanettoni è molto divertenteQuoto, sembra ci sia scritto scopra "hackeratemi vi prego!" :D
      • LaNberto scrive:
        Re: Siate seri una volta tanto!

        ah, un browser migliore di firefox 2 ? di quale
        parli
        ?Safari. Che è oggettivamente migliore di Firefox (li uso entrambi, per la cronaca)
        e tutte le applicazioni che trovi nelle
        repository
        di
        debian e ubuntu ? saranno comunque sempre decine
        di giga di software...... che suite per ufficio
        puoi
        installare su iPhone, per es ? Attenzione: da molte recensioni che trovi in rete potrai scoprire che OpenOffice su eeePC non è usabile. La suite per ufficio quindi non è molto utile.
        • freude scrive:
          Re: Siate seri una volta tanto!
          - Scritto da: LaNberto

          ah, un browser migliore di firefox 2 ? di quale

          parli

          ?

          Safari. Che è oggettivamente migliore di Firefox
          (li uso entrambi, per la
          cronaca)
          questa è solo una tua valutazione condivisa su cui non tantisarebbero d'accordo, ma comunque rispettabile: resta il fatto che per quanto unmonitor da 7 sia piccolo ha sempre una diagonale di 7x2,5quindi un bel piu comodo di quello che usi tuanche se spero in un monitor con diagonale da 10 entro breveche supporti 1024x768se poi fosse touch screen, diverebbe un dispositivosensazionale, ma gia si sa che almeno nel medio termineil touch screen non ci sarà

          e tutte le applicazioni che trovi nelle

          repository

          di

          debian e ubuntu ? saranno comunque sempre decine

          di giga di software...... che suite per ufficio

          puoi

          installare su iPhone, per es ?

          Attenzione: da molte recensioni che trovi in rete
          potrai scoprire che OpenOffice su eeePC non è
          usabile. La suite per ufficio quindi non è molto
          utile.

          La suite per ufficio è usabile, appena un pòlenta ma non tanto vista la velocità della memoriaa stato solido, che aiuta la cpu. Mi aspettavo anch'io che openoffice facesse molta fatica,ma non è così. Si possono editare testi o foglidi calcolo, trasformarli in pdf, spedirli, etc, con lestesse applicazioni che si usano a casa: questa è unadifferenza sostanziale rispetto a quello di cui parli tu,che è tutt'altra cosa, non paragonabile, altro prodotto,altro targetSe poi si vuole aumentare la velocità del sistema, sipossono installare koffice o abiword+gnumeric o altroancora, sicuramente piu leggeri di openoffice, chegestiscono odf/do/rtf, possono salvare in pdf, ma hannofunzionalità limitate al confrontops: se vuoi una recensione molto obiettiva dell'oggetto,senza veli per i punti negativi, eccola:http://bolognina.biz/2008/01/24/asus-eee-701-prime-impressioni/Ognuno poi ha i propri gusti e fa le proprie scelte
      • ISerializab le scrive:
        Re: Siate seri una volta tanto!
        Per quanto riguarda la connettività, ci sta il macbook fly che costa 5 volte questo pc e oltre al processore non ha nulla in più. Ah si, volevano farlo piccolo invece hanno fatto un pc sottile ma ingrombrante.
        • LaNberto scrive:
          Re: Siate seri una volta tanto!
          - Scritto da: ISerializab le
          Per quanto riguarda la connettività, ci sta il
          macbook fly che costa 5 volte questo pc e oltre
          al processore non ha nulla in più. Cos'è il macbook fly? intendi l'air?Certo che paragonare un giocattolo con un portatile vero, suppure molto sottile richiede coraggio.Processore, RAM, HD, WI-FI n, webcam di prima categoria, bluetooth2, due ore in più di batteria, tastiera vera retroilluminata, il miglior trackpad sul mercato con gestures multitouch e soprattutto usare qualsiasi applicazione ti venga in mente credo che facciano una bella differenza, anche perché, come dici tu:costa 5 volte di più, ma le vale tutte e 5AH, 400 grammi di peso in più e basta, non due chili.
    • Teo_ scrive:
      Re: Siate seri una volta tanto!
      - Scritto da: Luca
      L'autonomia del portatile Asus è pessima,
      nonostante il processore funzioni a soli 600 MHz.
      Dal mio punto di vista si tratta di un prodotto
      inutile, con software tutt'altro che innovativo,
      fonte di inquinamento come tutti i prodotti a
      basso costo creati per durare più sugli scaffali
      dei negozi, che tra le mani degli
      utenti.Magari usando questo processore da 1 W ne gioverbbe http://www.via.com.tw/en/resources/pressroom/pressrelease.jsp?press_release_no=1467 ma non conosco i costi.
    • AlphaC scrive:
      Re: Siate seri una volta tanto!
      sono opinioni, io lo trovo geniale e vale il prezzo per la sua utilità.Se non ti piace non comprarlo
    • ilcaroleader scrive:
      Re: Siate seri una volta tanto!
      Interessante recensione, grazie.Una domanda (a te o a chi ce l'ha): la famigerata tastiera ha il layout italiano o la fanno uguale per tutti?
    • Abusivo scrive:
      Re: Siate seri una volta tanto!
      Bella analisi, ammesso che tu l'abbia provato abbastanza a lungo e senza pregiudizi, per quanto mi sembra che tu chieda ad un giocattolo da 300 euro la cura costruttiva di un Vaio.
      Dal punto di vista dell'interfaccia invece ho
      apprezzato il lavoro fatto da Asus (o chi per
      essa) anche se di fatto Apple ha fatto molto
      meglio per iPod Touch o
      iPhone.Questo è poco chiaro. Volevi un Eee con touch screen. O con il telefono integrato?
      Dal punto di vista dell'utilizzo io ho trovato,
      per gli stessi usi, molto più piacevole e comodo
      l'uso di un iPod Touch, che con l'aggiunta di una
      tastiera BT e apposito adattatore si presta a
      sostituire questa tipologia di prodotto anche per
      grandi digitatori.La stessa tastiera BT, che immagino sia enorme, visto che deve essere comoda per digitare, la puoi usare anche su Eee. Se proprio ti pesa, però, usa quella dell'Eee, che almeno ce l'ha, una tastiera.
      L'autonomia del portatile Asus è pessima,Anche la batteria dell'Eee non si sostituisce, come quella dell'iPhone.
      Chi comprerà un iPhone in meno spazio avrà un
      dotazione di memoria più adeguata, un browser
      migliore (anche se il Firefox che ho usato su
      eeePC non era male)Firefox non era male... Grazie per la concessione.Per il resto, con una schedina HDSPA, usata in un Paese con tariffe meno ridicole dell'Italia, Eee naviga molto meglio del coso GSM di Apple e costa la metà.Però, ripeto, terrò conto delle altre tue critiche all'Eee, molto chiare e apparentemente condivise da molti.
  • tres scrive:
    NON CAPISCO UNA COSA...
    Per quale motivo uno dovrebbe pagare 400-500 euro per un pc giocattolo con un hard disk da 4 giga e un monitor al quale serve una lente d'ingrandimento...Boh...
    • Darkamex scrive:
      Re: NON CAPISCO UNA COSA...
      Perchè non è un PC giocattolo... semplice. con 4 giga ci lavori e se non ti bastano ci sono le porte usb che ti permettono di installare un hard disk esterno. E' (la prima generazione) di pc da portare ovunque senza spendere cifre mostruose. 8)
      • outkid scrive:
        Re: NON CAPISCO UNA COSA...
        - Scritto da: Darkamex
        Perchè non è un PC giocattolo... semplice. con 4
        giga ci lavori e se non ti bastano ci sono le
        porte usb che ti permettono di installare un hard
        disk esterno. E' (la prima generazione) di pc da
        portare ovunque senza spendere cifre mostruose.
        8)Una generazione di pc per poveri. Questo non significa che sia una novità.
        • krane scrive:
          Re: NON CAPISCO UNA COSA...
          - Scritto da: outkid
          - Scritto da: Darkamex

          Perchè non è un PC giocattolo... semplice. con 4

          giga ci lavori e se non ti bastano ci sono le

          porte usb che ti permettono di installare un
          hard

          disk esterno. E' (la prima generazione) di pc da

          portare ovunque senza spendere cifre mostruose.

          8)

          Una generazione di pc per poveri. Questo non
          significa che sia una
          novità.Quindi sapresti indicarti alternative a pari prezzo, prestazioni e dimensioni ?
          • outkid scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: outkid

            - Scritto da: Darkamex


            Perchè non è un PC giocattolo... semplice.
            con
            4


            giga ci lavori e se non ti bastano ci sono le


            porte usb che ti permettono di installare un

            hard


            disk esterno. E' (la prima generazione) di pc
            da


            portare ovunque senza spendere cifre
            mostruose.



            8)



            Una generazione di pc per poveri. Questo non

            significa che sia una

            novità.

            Quindi sapresti indicarti alternative a pari
            prezzo, prestazioni e dimensioni
            ?non e' giustificabile, secondo me, acquistare un motocarro perche' e' una via di mezzo a buon prezzo tra una moto ed una macchina.. "e si ma sul motocarro ci carichi tutta la comitiva.. e costa meno di una monovolume".. poi ovviamente sono tutti liberi di usare un avanzato clementoni come sembra a vedere questa foto[img]http://eeepc.asus.com/global/images/subbanner-qg.jpg[/img]
          • krane scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: outkid



            Perchè non è un PC giocattolo... semplice.



            con 4 giga ci lavori e se non ti bastano



            ci sono le porte usb che ti permettono di



            installare un hard disk esterno. E' (la



            prima generazione) di pc da portare



            ovunque senza spendere cifre mostruose.



            8)


            Una generazione di pc per poveri. Questo non


            significa che sia una


            novità.

            Quindi sapresti indicarti alternative a pari

            prezzo, prestazioni e dimensioni ?
            non e' giustificabile, secondo me, acquistare un
            motocarro perche' e' una via di mezzo a buon
            prezzo tra una moto ed una macchina.. Quindi non sei in grado di indicarci alternative a pari prezzo, prestazioni e dimensioni... Ok
            "e si ma sul motocarro ci carichi tutta la
            comitiva.. e costa meno di una monovolume"..
            poi ovviamente sono tutti liberi di usare
            un avanzato clementoni come sembra a vedere
            questa fotoProprio tu che fai l'esempio del motocarro e poi con un portatile ti porti dietro un motocarro da 3 kg e nessuno sa perche'... A me piacciono le moto e trovo questo giocattolino assolutamente geniale. Del resto i dati di vendita parlano da soli, mi spiace che questo ti provochi male al fegato.
          • KingSize scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            Secondo me non stai prendendo la cosa nel modo giusto.Fino ad oggi l'informatica era un hobby costoso che una famiglia con uno stipendio medio bassa non poteva permettersi.Oggi senza un'email o internet è difficile cercarsi un lavoro o informarsi semplicemente sulle notizie della giornata.L'eee pc elimina questo fattore riducendo il digital divide.Ed io, al di la delle ideologie, credo che sia una cosa sacrosanta.
          • outkid scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: KingSize
            Secondo me non stai prendendo la cosa nel modo
            giusto.
            Fino ad oggi l'informatica era un hobby costoso
            che una famiglia con uno stipendio medio bassa
            non poteva permettersi.Oggi senza un'email o
            internet è difficile cercarsi un lavoro o
            informarsi semplicemente sulle notizie della
            giornata.
            L'eee pc elimina questo fattore riducendo il
            digital
            divide.
            Ed io, al di la delle ideologie, credo che sia
            una cosa
            sacrosanta.ma io per lo stesso prezzo se fossi in difficolta' acquisterei un computer fisso, ma vero.
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: outkid
            ma io per lo stesso prezzo se fossi in
            difficolta' acquisterei un computer fisso, ma vero.EeePC NON E' UN PC FISSO. Ti è chiaro il concetto?
          • outkid scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: www.aleksfa lcone.org
            - Scritto da: outkid

            ma io per lo stesso prezzo se fossi in

            difficolta' acquisterei un computer fisso, ma
            vero.

            EeePC NON E' UN PC FISSO. Ti è chiaro il concetto?stava parlando di digital divide facendo intendere che quell'affare avrebbe aiutato ad abbattere il digital divide..non hai un pc ma ti serve un coso mobile? non mi convince come cosa.ti invito a leggere di cosa si parli prima di spararle.
          • outkid scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: www.aleksfa lcone.org
            - Scritto da: outkid

            ma io per lo stesso prezzo se fossi in

            difficolta' acquisterei un computer fisso, ma
            vero.

            EeePC NON E' UN PC FISSO. Ti è chiaro il concetto?infatti, e' un giocattolo. difficile abbattere il digital divide con quello.. perche' e' di questo che si parlava e te ne saresti accorto se avessi letto.
          • krane scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: outkid
            - Scritto da: www.aleksfa lcone.org

            - Scritto da: outkid


            ma io per lo stesso prezzo se fossi in


            difficolta' acquisterei un computer fisso, ma

            vero.



            EeePC NON E' UN PC FISSO. Ti è chiaro il
            concetto?
            infatti, e' un giocattolo. difficile abbattere il
            digital divide con quello.. perche' e' di questo
            che si parlava e te ne saresti accorto se avessi
            letto.Anche dell'Amiga si diceva che era un giocattolo, poi lo usavano tutte le reti TV per la videotitolazione, le agenzie spaziali per controllo satelliti visto che aveva un multitasching hw.Ed e' stato il computer piu' venduto al mondo per 2 anni di seguito, record che io sappia ancora imbattuto.
          • outkid scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: outkid

            - Scritto da: www.aleksfa lcone.org


            - Scritto da: outkid



            ma io per lo stesso prezzo se fossi in



            difficolta' acquisterei un computer fisso,
            ma


            vero.





            EeePC NON E' UN PC FISSO. Ti è chiaro il

            concetto?

            infatti, e' un giocattolo. difficile abbattere
            il

            digital divide con quello.. perche' e' di questo

            che si parlava e te ne saresti accorto se avessi

            letto.

            Anche dell'Amiga si diceva che era un giocattolo,
            poi lo usavano tutte le reti TV per la
            videotitolazione, le agenzie spaziali per
            controllo satelliti visto che aveva un
            multitasching
            hw.lo usano ancora per la vidotitolazione.
            Ed e' stato il computer piu' venduto al mondo per
            2 anni di seguito, record che io sappia ancora
            imbattuto.anche win e' il so piu' venduto al mondo.. ma difficile fare paragoni quando si e' l'unico concorrente o al massimo il primo di due.. non trovi?
          • krane scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: outkid




            ma io per lo stesso prezzo se fossi in




            difficolta' acquisterei un computer fisso,

            ma



            vero.







            EeePC NON E' UN PC FISSO. Ti è chiaro il


            concetto?


            infatti, e' un giocattolo. difficile abbattere

            il


            digital divide con quello.. perche' e' di
            questo


            che si parlava e te ne saresti accorto se
            avessi


            letto.



            Anche dell'Amiga si diceva che era un
            giocattolo,

            poi lo usavano tutte le reti TV per la

            videotitolazione, le agenzie spaziali per

            controllo satelliti visto che aveva un

            multitasching

            hw.

            lo usano ancora per la vidotitolazione.


            Ed e' stato il computer piu' venduto al mondo
            per

            2 anni di seguito, record che io sappia ancora

            imbattuto.

            anche win e' il so piu' venduto al mondo.. ma
            difficile fare paragoni quando si e' l'unico
            concorrente o al massimo il primo di due.. non
            trovi?Infatti che c'entra con la situazione dell'amiga che era il piu' venduto nonostante parecchia concorrenza ???
          • LaNberto scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: krane
            Anche dell'Amiga si diceva che era un giocattolo,
            poi lo usavano tutte le reti TV per la
            videotitolazione, le agenzie spaziali per
            controllo satelliti visto che aveva un
            multitasching
            hw.E basta, visto che per il resto non aveva uno straccio di productivity software, solo bei giochini.
          • krane scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: LaNberto
            - Scritto da: krane

            Anche dell'Amiga si diceva che era un
            giocattolo,

            poi lo usavano tutte le reti TV per la

            videotitolazione, le agenzie spaziali per

            controllo satelliti visto che aveva un

            multitasching

            hw.

            E basta, visto che per il resto non aveva uno
            straccio di productivity software, solo bei
            giochini.(Dimentichi il 3d, ci han fatto il film di Babilon 5)C'erano pochi pirati seri dalle tue parti vero ?
          • LaNberto scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: krane

            E basta, visto che per il resto non aveva uno

            straccio di productivity software, solo bei

            giochini.

            (Dimentichi il 3d, ci han fatto il film di
            Babilon
            5)Se potete farmi una lista...

            C'erano pochi pirati seri dalle tue parti vero ?no no, ce n'erano di bravi :)
          • krane scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: LaNberto
            - Scritto da: krane


            E basta, visto che per il resto non aveva uno


            straccio di productivity software, solo bei


            giochini.

            (Dimentichi il 3d, ci han fatto il film di

            Babilon 5)
            Se potete farmi una lista...Il gia' citato Impulse Imagine con cui hanno fatto gli effetti speciali del piloto di Babilon 5.Amiga Vision per la realizzazioni di presentazioni multimediali.Superbase Personal, il DB su cui si poggiavano diversi sistemi di contabilita' molto usati in piccoli negozi.Writer, che si usava bene, ho ancora diverse cose scritte con writer in qualche zip.Protraker era usato per le basi da diversi gruppi musicali solitamente dance - tecno.Giusto per dirti i primi che mi sono venuti in mente.

            C'erano pochi pirati seri dalle tue parti vero ?
            no no, ce n'erano di bravi :)Forse uno bravo non l'hai mai visto...
          • LaNberto scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: krane

            Il gia' citato Impulse Imagine con cui hanno
            fatto gli effetti speciali del piloto di Babilon
            5.
            Amiga Vision per la realizzazioni di
            presentazioni
            multimediali.
            Superbase Personal, il DB su cui si poggiavano
            diversi sistemi di contabilita' molto usati in
            piccoli
            negozi.
            Writer, che si usava bene, ho ancora diverse cose
            scritte con writer in qualche
            zip.
            Protraker era usato per le basi da diversi gruppi
            musicali solitamente dance -
            tecno.

            Giusto per dirti i primi che mi sono venuti in
            mente.
            La verità era che non disponeva di software professionale, solo programmi di fascia bassa (word processor, dtp, grafica vettoriale, cad e così via) che non hanno mai fatto decollare la piattaforma al difuori dei giochi e delle sue strette nicchie
          • krane scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: LaNberto
            - Scritto da: krane

            Il gia' citato Impulse Imagine con cui hanno

            fatto gli effetti speciali del piloto di Babilon 5.

            Amiga Vision per la realizzazioni di presentazioni

            multimediali.

            Superbase Personal, il DB su cui si poggiavano

            diversi sistemi di contabilita' molto usati in

            piccoli negozi.

            Writer, che si usava bene, ho ancora diverse

            cose scritte con writer in qualche zip.

            Protraker era usato per le basi da diversi

            gruppi musicali solitamente dance - tecno.

            Giusto per dirti i primi che mi sono venuti in

            mente.
            La verità era che non disponeva di software
            professionale, solo programmi di fascia bassa
            (word processor, dtp, grafica vettoriale, cad e
            così via) che non hanno mai fatto decollare la
            piattaforma al di fuori dei giochi e delle sue
            strette nicchieIn che senso di fascia bassa ? Intendi programmi come Lightwave che e' nato su Amiga ma girava anche su Intel e DEC Alpha al tempo ??Se tu quei programmi non li conoscevi o non eri in grado di usarli in modo professionale e' un tuo problema, ma dire che non erano usati in modo professionale quando ci facevi andare avanti studi TV, studi di computer grafica, interi uffici per la contabilita' e simili... Bhe, forse eri solo troppo giovane per vedere altro oltre ai giochi.
          • LaNberto scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: krane
            In che senso di fascia bassa ? Intendi programmi
            come Lightwave che e' nato su Amiga ma girava
            anche su Intel e DEC Alpha al tempo
            ??Capirai, uno su quanti?

            Se tu quei programmi non li conoscevi o non eri
            in grado di usarli in modo professionale e' un
            tuo problema, ma dire che non erano usati in modo
            professionale quando ci facevi andare avanti
            studi TV, studi di computer grafica, interi
            uffici per la contabilita' e simili... Bhe, forse
            eri solo troppo giovane per vedere altro oltre ai
            giochi.Mah, al tempo già impaginavo su Fotounità Compugraphic, Mac e AtariST. Trovare anche sono un word processor decente per Amiga era un'impresa.Non disponeva nemmeno, per esempio, di un software di illustrazione vettoriale (tipo Illustrator per capirci), e gli studi di graficaci facevano più che altro titolazioni e piccoli loop video, perché per la stampa era completamente inutile.
          • krane scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: LaNberto
            - Scritto da: krane

            In che senso di fascia bassa ? Intendi programmi

            come Lightwave che e' nato su Amiga ma girava

            anche su Intel e DEC Alpha al tempo ??
            Capirai, uno su quanti ?Parecchi...

            Se tu quei programmi non li conoscevi o non eri

            in grado di usarli in modo professionale e' un

            tuo problema, ma dire che non erano usati in

            modo professionale quando ci facevi andare

            avanti studi TV, studi di computer grafica,

            interi uffici per la contabilita' e simili...

            Bhe, forse eri solo troppo giovane per vedere

            altro oltre ai giochi.
            Mah, al tempo già impaginavo su Fotounità
            Compugraphic, Mac e AtariST. Trovare anche sono
            un word processor decente per Amiga era
            un'impresa.Ha, ma questo spiega tutto !!! Sei un Atarista !!! Okkey potremmo discutere per anni (come del resto si fa da anni) ma tanto nessuno dei due cedera' mai :)Ora come 10 anni fa : Amiga Vs Atari !
            Non disponeva nemmeno, per esempio, di un
            software di illustrazione vettoriale (tipo
            Illustrator per capirci), e gli studi di
            graficaci facevano più che altro titolazioni e
            piccoli loop video, perché per la stampa era
            completamente inutile.bhe, mica puo' fare sempre tutto l'amiga ! Senno' a voi poveri ataristi che sarebbe rimasto ?
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: krane
            Ora come 10 anni fa : Amiga Vs Atari !Io sto col C=64!
          • LaNberto scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: www.aleksfa lcone.org
            - Scritto da: krane

            Ora come 10 anni fa : Amiga Vs Atari !

            Io sto col C=64!MI-TI-CO!
          • MegaLOL scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: LaNberto
            E basta, visto che per il resto non aveva uno
            straccio di productivity software, solo bei
            giochini.ProText era un gran bel WP, e anche WordWorth. C'erano anche dei bei DTP. E non dimentichiamo software come Imagine e Lightwave.
          • LaNberto scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: MegaLOL
            - Scritto da: LaNberto


            E basta, visto che per il resto non aveva uno

            straccio di productivity software, solo bei

            giochini.

            ProText era un gran bel WP, e anche WordWorth.
            C'erano anche dei bei DTP. E non dimentichiamo
            software come Imagine e
            Lightwave.Mi spiace , ma aveva solo un programma abbastanza serio di DTP (ci ho lavorato ma non ricordo più il nome, esisteva anche per Atari ST ma era surclassato da Calamus, insufficiente a imporre la piattaforma.I WP erano abbastanza scrausi anche per l'epoca, li ho usati e non era affatto soddisfatto.
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: outkid
            infatti, e' un giocattolo. Sei l'unico a pensarlo. Forse anche l'unico a non aver mai visto un eeePC.
            difficile abbattere il digital divide con quello...
            perche' e' di questo che si parlava e te ne saresti
            accorto se avessi letto.Difficile abbattere il mental divide se rinunci per partito preso ad accettare nel tuo limitato orizzonte che giungano sul mercato oggetti di cui non immagini l'utilità.
          • il signor rossi scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: KingSize
            Secondo me non stai prendendo la cosa nel modo
            giusto.
            Fino ad oggi l'informatica era un hobby costoso
            che una famiglia con uno stipendio medio bassa
            non poteva permettersi.Oggi senza un'email o
            internet è difficile cercarsi un lavoro o
            informarsi semplicemente sulle notizie della
            giornata.
            L'eee pc elimina questo fattore riducendo il
            digital
            divide.ma che dici! un assemblato con un vero processore, hard disk eccetera costa 300 euro, con 400 euro prendi athlon64 4600+, 2 gb ram, 160 gb hd, nvidia geforce e windows vista. Roba che solo qualche anno fa era un supercomputer.Una famiglia con stipendio medio-basso che non può permettersi l'informatica di certo non risolve niente con eepc. Eepc è un giocattolo per appassionati, è proprio il contrario della riduzione del digital divide. Lo compreranno gli appassionati come gadget. Né più ne meno come un iphone, però dall'altra parte. Il gadget per gli alternativi (danarosi, però, perché stai sicuro che nessuno userà l'eepc come primo e unico computer) anziché per i fighetti.Il digital divide lo riduci facendo costare meno l'accesso a internet, visto che per i prezzi dei pc ci pensa già il mercato, uno dei pochi mercati su cui perlomeno un po' di concorrenza c'è...Detto questo, l'eepc è un giocattolino simpatico, ma non venitemi a dire che col disco flash da 8 gb, uno schermo da 7 pollici e un hardware ridotto all'osso è conveniente o permette di ridurre il digital divide quando con la stessa cifra si prende un pc vero che può, quello sì, essere usato per tutto.
          • outkid scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            beh.. se stiamo ancora ad alternativi e fighetti forse non si e' usciti dall'adolescenza. :)e' come andare con le all stars carte e dire: sei un fighetto con le hoganpradanike .. tranne che poi, nei fatti, le all stars sono solo un pezzo di cotone colorato che fino a pochi anni fa veniva venduto al mercato.. ora e' marketing.. e costano molto.ed hai ragione: eeepc ha lo stesso costo di un iphone.. solo che e' piu' grosso grasso brutto pesante e meno longevo.. e non fa le chiamate. ci gira una versione monca di linux che lo rende un dispositivo embedded a tutti gli effetti.. quindi aiuta ad apprendere l'uso di linux non piu' di quanto iphone aiuti ad apprendere quello di macosx.
          • krane scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: outkid
            beh.. se stiamo ancora ad alternativi e fighetti
            forse non si e' usciti dall'adolescenza.
            :)
            e' come andare con le all stars carte e dire: sei
            un fighetto con le hoganpradanike .. tranne che
            poi, nei fatti, le all stars sono solo un pezzo
            di cotone colorato che fino a pochi anni fa
            veniva venduto al mercato.. ora e' marketing.. e
            costano
            molto.
            ed hai ragione: eeepc ha lo stesso costo di un
            iphone.. solo che e' piu' grosso grasso brutto
            pesante e meno longevo.. e non fa le chiamate. ci
            gira una versione monca di linux che lo rende un
            dispositivo embedded a tutti gli effetti.. quindi
            aiuta ad apprendere l'uso di linux non piu' di
            quanto iphone aiuti ad apprendere quello di
            macosx.Scusa ma in cosa sarebbe "monco" il linux che c'e' sopra ?
          • www.aleksfa lcone.org scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: il signor rossi
            Detto questo, l'eepc è un giocattolino simpatico,
            ma non venitemi a dire che col disco flash da 8
            gb, uno schermo da 7 pollici e un hardware
            ridotto all'osso è conveniente o permette di
            ridurre il digital divide quando con la stessa
            cifra si prende un pc vero che può, quello sì,
            essere usato per tutto.A me il confronto con un portatile di dimensioni standard pare patetico. Anche un idiota nota subito che si tratta di oggetti diversi, con obbiettivi diversi, non paragonabili. La sua utilità in diverse situazioni resta un dato di fatto, comprovato dal successo commerciale.
          • Get Unreal (tournamen t) scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: KingSize
            Secondo me non stai prendendo la cosa nel modo
            giusto.
            Fino ad oggi l'informatica era un hobby costoso
            che una famiglia con uno stipendio medio bassa
            non poteva permettersi.Oggi senza un'email o
            internet è difficile cercarsi un lavoro o
            informarsi semplicemente sulle notizie della
            giornata.
            L'eee pc elimina questo fattore riducendo il
            digital
            divide.
            Ed io, al di la delle ideologie, credo che sia
            una cosa
            sacrosanta.balle, se una famiglia e' povera compra un notebook usato, l'eee pc non e' affatto creato per questo infatti costa molto per le caratteristiche tecniche che ha. E' un gadget per manager in giacca e cravatta, non un pc low cost per famiglie povere, quelli li trovi negli ipermercati o su ebay.
          • Get Unreal (tournamen t) scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            qualsiasi notebook usato costa meno ed ha prestazioni migliori
          • krane scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: Get Unreal (tournamen t)
            qualsiasi notebook usato costa meno ed ha
            prestazioni miglioriE dimensioni e peso maggiori...Quindi ???Se cerco qualcosa che mi stia in tasca ?
        • fede scrive:
          Re: NON CAPISCO UNA COSA...
          Trattasi di una versione di "portatile" per poveri :)Cmq al di la di questo il problema e sempre quello. A cosa ti serve il portatile? Ad esempio io vorrei un pc che mi posso portare ovunque (e con ovunque intendo anche al supermercato piuttosto che dal dottore) e che posso utilizzare quasi come un pc normale (una tastiera e' fondamentale) ovunque io sia.Per esempio invece non me ne frega di un masterizzatore dvd, sono 3 o 4 anni che masterizzo dvd solo per altri e non per me perche non mi servono.Ora per fare un paragone con il tuo mondo mac, ne i MacBook ne il nuovo arrivato Air riescono a soddisfare le mie esigenze senza accettare enormi compromessi.L'Air e un portatile per un utenza business non per i poveretti qualsiasi. Agile, batteria che dura 5h, potenza di calcolo buona per un oggetto cosi piccolo, SO figoso, facile ecc...Se io mi prendo un Air e ci giro per l'univerista piuttosto che case di amici ecc... avrei sempre il pensiero di doverci stare attento (mi sono bruciato un tablet in uni con una spina difettosa). Un eee pc, citando un amico, e' sotto la soglia psicologica della paura di rovinare un oggetto prezioso. Fa differenza se sei uno studente e ti si rompe un portatile da 1700e piuttosto che uno da 300e.Tutto cio si traduce in maggior agilita e versatilita (l'air non me lo porto dal dottore perche vuol dire cmq portarmi il suo zainetto).Tu dici che e' per i poveri che parafrasando immagino tu voglia dire che e' scadente.Per me il rapporto qualita/prezzo non e male, il rapporto utilizzo/prezzo e' piu che soddisfacente.Vuoi avere tutte le ultime novita, innovazioni? Caccia la grana.Vuoi massima agilita? Caccia la grana.Vuoi grande versatilita? Caccia la grana.Vuoi tutte queste cose? Caccia un sacco di grana.Se per te non e' un problema insomma caccia la grana. Altrimenti se stabilisci che un computer come l'eee pc soddisfa in maniera sufficiente le tue esigenze caccia solo 300e.Altre alternative sono frutto di altri compromessi.fede
          • outkid scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            - Scritto da: fede
            Trattasi di una versione di "portatile" per
            poveri
            :)

            Cmq al di la di questo il problema e sempre
            quello. A cosa ti serve il portatile?


            Ad esempio io vorrei un pc che mi posso portare
            ovunque (e con ovunque intendo anche al
            supermercato piuttosto che dal dottore) e che
            posso utilizzare quasi come un pc normale (una
            tastiera e' fondamentale) ovunque io
            sia.
            Per esempio invece non me ne frega di un
            masterizzatore dvd, sono 3 o 4 anni che
            masterizzo dvd solo per altri e non per me perche
            non mi
            servono.

            Ora per fare un paragone con il tuo mondo mac, ne
            i MacBook ne il nuovo arrivato Air riescono a
            soddisfare le mie esigenze senza accettare enormi
            compromessi.

            L'Air e un portatile per un utenza business non
            per i poveretti qualsiasi. Agile, batteria che
            dura 5h, potenza di calcolo buona per un oggetto
            cosi piccolo, SO figoso, facile
            ecc...
            ma io non sto paragonando air ed eeepc..
            Se io mi prendo un Air e ci giro per l'univerista
            piuttosto che case di amici ecc... avrei sempre
            il pensiero di doverci stare attento (mi sono
            bruciato un tablet in uni con una spina
            difettosa). Un eee pc, citando un amico, e' sotto
            la soglia psicologica della paura di rovinare un
            oggetto prezioso. Fa differenza se sei uno
            studente e ti si rompe un portatile da 1700e
            piuttosto che uno da
            300e.io ho un portatile che e' costato un tot euro acquistato piu' di 3 anni fa (il powerbook 12") sul quale ho usufruito di un'assistenza celere nel primo anno per un danno fatto da me, tral'altro, alla tastiera. inoltre mi godo ancora un portatile 12" che permette di fare TUTTO quello che fa il piu' veloce dei core 2 quad.. ma piu' lentamente mi sembra logico. io mi aspetto che duri ancora 2 anni. quindi avro' ammortizzato tot euro in 5 anni: non si tratta di spendere molto, di essere ricchi e di essere fashion: si tratta di saper spendere bene. l'eeepc e' al contrario gia' legacy oggi non permettendo per, ovvi motivi fisici, di far partire le NORMALI app il che lo rende piu' vicino ad un cellulare che ad altro.costa almeno 300 euro ma non fa NULLA.. poi oddio.. ci puoi vedere un film in 7" ammesso e non concesso che la batteria durici sia spazionon vada a scatti.. e comunque ci sono anche i finanziamenti.

            Tutto cio si traduce in maggior agilita e
            versatilita (l'air non me lo porto dal dottore
            perche vuol dire cmq portarmi il suo
            zainetto).

            Tu dici che e' per i poveri che parafrasando
            immagino tu voglia dire che e'
            scadente.se fossimo nel 2002 sarebbe il top..

            Per me il rapporto qualita/prezzo non e male, il
            rapporto utilizzo/prezzo e' piu che
            soddisfacente.prezzo 300 euro per la qualita' di 5 anni fa mi sembra troppo .. a che pro il disco allo stato solido ad esempio? non eran meglio 30gb di disco meccanico e una batteria meno schifosa?

            Vuoi avere tutte le ultime novita, innovazioni?
            Caccia la
            grana.
            Vuoi massima agilita? Caccia la grana.
            Vuoi grande versatilita? Caccia la grana.
            Vuoi tutte queste cose? Caccia un sacco di grana.

            Se per te non e' un problema insomma caccia la
            grana. Altrimenti se stabilisci che un computer
            come l'eee pc soddisfa in maniera sufficiente le
            tue esigenze caccia solo
            300e.boh.. sara' che per me e' meglio spendere 600 ed anche 1000 euro per una cosa utile che non 300 euro per un clementino a colori.. la portabilita' proprio come il macbook air diventa relativa: quell'affare lo puoi tenere in tasca? NO.. serve sempre no zaino, portaqualcosa etc.. quindi in cosa e' meglio di un portatile? boh..

            Altre alternative sono frutto di altri
            compromessi.

            fede
          • fede scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            eh e' per quello che dico dipende dalle esigenze perche a me non serve ne per ascoltare musica, ne per vedere film, ne per giocare. Per la maggior parte del tempo lo usero per andare in internet, leggere ebook, programmare se mi capita di poterlo fare, fargli fare prove ad esempio di rete.in piu da appassionato di linux ci mettero la mia distro e lavorero molto da console.per fare tutto questo non mi serve un quad core.Poi tu dici: l'hw e vecchio. Ok, sono d'accordo, ma costa anche 300e. Per gli stessi soldi non ti arriva un portatile entry level, tanto meno un 12" che e la cosa piu piccola a cui puoi aspirare senza lasciare un rene.e infine e' come dici tu, vorrei portarmelo dietro come un cel. Questo ahime non e' ancora possibile pero per me che uso una borsa tipo eastpak per capirsi e' gia buona cosa che mi stia dentro al posto di un libro.insomma se avessi avuto necessita di prendermi un pc normale mi sarei preso un powerbook. l'eeepc mi intriga sopratutto per le sue dimensioni. e visto che non costa tanto ho detto: proviamo!fede
          • Lulu scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            Ma che senso ha confrontare un oggetto da 300 euro con uno da 1800?E' come confrontare una macchina da 15.000 (una punto, una yaris) euro, con una da 90.000 (una porche, una slk).Un bilocale in periferia da 250.000 euro, con un appartamento in centro da 1 milione e mezzo....Si puo' andare avanti all'infinito, basta moltiplicare per 6.....Insomma ci vuole fantasia per metterle sullo stesso piano non trovi?
          • fede scrive:
            Re: NON CAPISCO UNA COSA...
            ho ovviamente estremizzato ma tieni conto che un portatile sotto i 13" con meno di 1500e non lo trovi. Il paragone con l'air lo facevo perche rispetto ad altri e abbastanza buono in quanto a peso, prestazioni ecc. (anche se l'ho aspettato per un anno e mezzo e adesso che e uscito mi ha deluso!) Ribadisco che hanno ovviamente target di pubblico sensibilmente differenti, questo e' palese.cio non toglie che per quello che servira a me l'eee pc andra molto meglio in termini di spesa e portabilita.per il mio caso specifico (ma non penso di essere l'unico) il fatto che sia cosi piccolo ha un peso enorme nella mia scelta.gli unici altri portatili piccoli da farmi gola sono i vaio ma... 2000e.ripeto, e questione di esigenze.ovvio che se devo lavorare di cad piuttosto che giocare a nfs 5000 lo faro su un'altro tipo di pc.fede
    • il signor rossi scrive:
      Re: NON CAPISCO UNA COSA...
      - Scritto da: tres
      Per quale motivo uno dovrebbe pagare 400-500 euro
      per un pc giocattolo con un hard disk da 4 giga e
      un monitor al quale serve una lente
      d'ingrandimento...
      Boh...così poi può dire che lui ha il pc con linux e chi ha pagato la stessa cifra per un iphone è un fighetto.
    • Alessio Marchetti scrive:
      Re: NON CAPISCO UNA COSA...
      Perchè spesso quei 4 giga e quello schermo bastano per far tutto quello che si vuole fare ed in piena mobilità e poi è la prima volta che si può comprare un portile senza dar soldi a Bill Gates e compagnia bella, mica poco!
      • Alessio Marchetti scrive:
        Re: NON CAPISCO UNA COSA...
        *portatileNaturalmente mac esclusi
      • outkid scrive:
        Re: NON CAPISCO UNA COSA...
        - Scritto da: Alessio Marchetti
        Perchè spesso quei 4 giga e quello schermo
        bastano per far tutto quello che si vuole fare ed
        in piena mobilità e poi è la prima volta che si
        può comprare un portile senza dar soldi a Bill
        Gates e compagnia bella, mica
        poco!quindi ne fai una questione etica? io credevo si stesse parlando di tecnologia.. per quanto retro'.ad ogni modo bill gates ha dato forfait da microsoft.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: NON CAPISCO UNA COSA...
      - Scritto da: tres
      Per quale motivo uno dovrebbe pagare 400-500 euro
      per un pc giocattolo con un hard disk da 4 giga e
      un monitor al quale serve una lente
      d'ingrandimento...
      Boh...Evidentemente molti ancora fraintendono lo scopo dell' EEE pc e lo confrontano con un normale PC. Sarebbe come paragonare un pc desktop a un palmare, non ha senso. L' eeepc non è un pc giocattolo, è una sorta di superpalmare estremamente leggero e portabile con un set di funzioni ben preciso e meno "general purpose" dei comuni PC.Per molti ha più senso spendere 400-500 euro per l'eeepc che per lo scatolotto Acer del supermarket con Windows Vista appiccicato sopra.TAD
      • tres scrive:
        Re: NON CAPISCO UNA COSA...
        Io sono ben contento che abbia linux e non xp o vista però mi chiedo..uno schermo da 7 pollici e un disco da 4 giga...E' ridicolo...
        • TADsince1995 scrive:
          Re: NON CAPISCO UNA COSA...
          - Scritto da: tres
          Io sono ben contento che abbia linux e non xp o
          vista però mi chiedo..uno schermo da 7 pollici e
          un disco da 4
          giga...
          E' ridicolo...Il disco da 4 giga va benissimo per l'uso per cui è stato concepito, sul monitor in effetti da un po' fastidio quella zona "morta" ai lati, però si VOCIFERA che entro il secondo o terzo trimestre dovrebbe arrivare una versione con monitor più grande e HD da 8 Giga.TAD
        • AlphaC scrive:
          Re: NON CAPISCO UNA COSA...
          - Scritto da: tres
          Io sono ben contento che abbia linux e non xp o
          vista però mi chiedo..uno schermo da 7 pollici e
          un disco da 4
          giga...
          E' ridicolo...L'hai usato? perchè ti assicuro che è molto più usabile di quanto non sembri, considera che usi quasi tutto full screen cosa che ormai si fa sempre più raramente sui moderni pc, quindi la risoluzione 800x480 è sufficiente per gran parte degli usi comuni. Poi ti dico, sono daccordo che nelle stesse dimensioni se ci fosse un 9" 1024x600 o simili sarebbe il top, ma non costerebbe più 300 euro.
      • outkid scrive:
        Re: NON CAPISCO UNA COSA...
        - Scritto da: TADsince1995
        - Scritto da: tres

        Per quale motivo uno dovrebbe pagare 400-500
        euro

        per un pc giocattolo con un hard disk da 4 giga
        e

        un monitor al quale serve una lente

        d'ingrandimento...

        Boh...

        Evidentemente molti ancora fraintendono lo scopo
        dell' EEE pc e lo confrontano con un normale PC.
        Sarebbe come paragonare un pc desktop a un
        palmare, non ha senso. L' eeepc non è un pc
        giocattolo, è una sorta di superpalmare
        estremamente leggero e portabile con un set di
        funzioni ben preciso e meno "general purpose" dei
        comuni
        PC.

        Per molti ha più senso spendere 400-500 euro per
        l'eeepc che per lo scatolotto Acer del
        supermarket con Windows Vista appiccicato
        sopra.

        TAD500 euro per farci cosa? quello che potresti fare con symbian installato su un dispositivo 8 volte piu' piccolo e 2 volte meno costoso? dico symbian per dire la cosa piu' schifosa che mi viene in mente.posta, internet, 2 documenti in croce (omg openoffice non e' piccolissimo ne leggerissimo) mp3, video (ma ha un hd ridicolo).. gli farebbe concorrenza anche l'iphone.. che tra le tante cose ne fa una abbastanza utile: chiama.
        • CSOE scrive:
          Re: NON CAPISCO UNA COSA...

          posta, internet, 2 documenti in croce (omg
          openoffice non e' piccolissimo ne leggerissimo)
          mp3, video (ma ha un hd ridicolo).. gli farebbe
          concorrenza anche l'iphone.. che tra le tante
          cose ne fa una abbastanza utile:
          chiama.In effetti.. tutto questo clamore.. a me risulta difficile da capire. Comunque contenti gli utenti, contenti tutti.
        • contrario alla policy scrive:
          Re: NON CAPISCO UNA COSA...
          - Scritto da: outkid
          500 euro per farci cosa? quello che potresti fare
          con symbian installato su un dispositivo 8 volte
          piu' piccolo e 2 volte meno costoso? dico symbian
          per dire la cosa piu' schifosa che mi viene in
          mente.
          posta, internet, 2 documenti in croce (omg
          openoffice non e' piccolissimo ne leggerissimo)
          mp3, video (ma ha un hd ridicolo).. gli farebbe
          concorrenza anche l'iphone.. che tra le tante
          cose ne fa una abbastanza utile:
          chiama.Bah, magari sui video hai la possibilità di fare un pò di montaggio dei migliori spezzoni porno. Farlo su di un portatile che usi fuori casa non è molto igienico (oltre che ingombrante). Un ee(ah ah)pc da tenere nel cassetto del comodino allo scopo di "conciliare il sonno" dopo una dura giornata, è molto più pratico.
        • freude scrive:
          Re: NON CAPISCO UNA COSA...
          - Scritto da: outkid
          500 euro per farci cosa? quello che potresti fare
          con symbian installato su un dispositivo 8 volte
          piu' piccolo e 2 volte meno costoso? dico symbian
          per dire la cosa piu' schifosa che mi viene in
          mente.
          posta, internet, 2 documenti in croce (omg
          openoffice non e' piccolissimo ne leggerissimo)
          mp3, video (ma ha un hd ridicolo).. gli farebbe
          concorrenza anche l'iphone.. che tra le tante
          cose ne fa una abbastanza utile:
          chiama.500 euro per farci cosa non so, visto che eee ne costa 299.Il subnotebook ha una debian e quindi si può sceglieretra le decine di miglaia di applicazione delle immense repository debian, un po di piu che col palmare.Ha un lettore di sd/mmc e quindi con pochi euro i 4 gbdiventano 4/5 volte tanto, openoffice gira decentemente,il boot avviene in meno di 30 secondi, ci sono giavari siti che si dedicano allo sviluppo di programmiritagliati sul dispositivo, in aggiunta al mare diapplicazioni debianwireless, possibilità di usare una usb hsdpa, web cam e micNe sono stati venduti già alcuni milioni, su ebayva a ruba sui 350 euro piu spedizioneUnico neo per me è lo schermo: infatti aspetto la versionecon lcd 10 pollici che prima o poi arriveràNon solo: le forti vendite convinceranno la concorrenzaa fare prodotti analoghiIn breve un grande piccolo prodotto che è già diventato un culte sarà sviluppato per anni dagli appassionati, a differenza ditanti aggeggini di consumo supercostosi, usa e getta, con tempidi vita limitatissimiPoi ognuno ha il suo modo di vedere
        • lele2 scrive:
          Re: NON CAPISCO UNA COSA...
          ma non costa 500 ma 299
        • AlphaC scrive:
          Re: NON CAPISCO UNA COSA...
          non vedo perchè continuare su questi toni, a te sembra inutile, io lo trovo geniale, io l'ho comprato tu no. FINEMa che senso ha questo tuo approccio denigratorio, sono pezzi di metallo non c'è nessuna morale in mezzo.
    • ydfhdfghdgh df scrive:
      Re: NON CAPISCO UNA COSA...
      - Scritto da: tres
      Per quale motivo uno dovrebbe pagare 400-500 euro
      per un pc giocattolo con un hard disk da 4 giga e
      un monitor al quale serve una lente
      d'ingrandimento...
      Boh...non e' un "pc", ha un target differente e non costa 400-500 euri ma 299; non ha senso paragonarlo a un normale portatile (esattamente come non ha senso indignarsi per palmari che costano 600 euri quando con la stessa cifra compreresti un notebook piu' performante, semplicemente perche' son due cose diverse come le mele e le pere); e' stato pensato come una via di mezzo tra un subnotebook e un palmare
    • Silvione scrive:
      Re: NON CAPISCO UNA COSA...
      - Scritto da: tres
      Per quale motivo uno dovrebbe pagare 400-500 euro
      per un pc giocattolo con un hard disk da 4 giga e
      un monitor al quale serve una lente
      d'ingrandimento...
      Boh...Probabilmente perche' ne costa 300 iva inclusa, senza nessun dannato contratto telefonico.Riguardo alle caratteristiche tecniche: ma perche' non riuscite a resistere alla tentazione di confrontarlo con un laptop o un iPhone?L'EeePC non serve ne' per giocare a Halo o con Vista, ne' per fare i fighetti al circolo dei velisti ma per risolvere un problema con lo strumento giusto. Ho qui tre persone, tutti studenti universitari, che lo hanno ordinato per poter scrivere documenti e registrare le lezioni senza portarsi dietro portatili enormi (che pesano) o miniaturizzati (che costano), o registratorini audio digitali che per farli partire servono sequenze di tasti che manco Emacs...Non posso entrare nel merito della qualita' costruttiva perche' lo devo ancora provare ed arrivera' solo fra una decina di gg, ma immagino che non sara' eccelsa; d'altra parte a quel prezzo uno che si aspetta?Il laptop non e' un sostituto del pc fisso e l'Eee non e' un sostituto del laptop; mi pare lampante. Se uno va in vacanza per una settimana e vuole portarsi qualcosa per scrivere, leggere, giocare, vedere film, ecc. si porta il laptop perche' le necessita' giustificano quel peso e dimensioni maggiori, ma se uno esce la mattina e torna la sera, sapendo che produrra' al massimo qualche centinaio di kb di documenti e qualche mb di registrazione audio, che cavolo ci fa con una cosa grande il doppio e pesante il triplo al doppio del prezzo, o grande uguale ma che costa il quadruplo?Ti aggiungo che una macchinetta del genere e' la piattaforma ideale per il sistemista a cui serve una cosa semplice e leggera in grado di contenere il soft piu' importante per il check delle reti (nmap, traceroute, ping, netcat, wireshark, kismet, ecc.). In 4GB 'sta roba c'entra N volte e balla per quanto sta larga. Figurati quanto puo' pesare l'assenza di un hard disk.L'unico commento negativo che mi sentirei di fare all'Eee e' la durata scarsa della batteria, perlomeno scarsa in rapporto all'uso di un processore underclockato, all'assenza di hard disk e all'LCD che ha la retroilluminazione a LED. Probabilmente hanno voluto contenere costi e dimensioni anche li', perche' raggiungere le 5 ore con celle appena piu' grandi non dovrebbe essere difficile.Personalmente aspettero' il prossimo modello, comunque appena arrivano quelli ordinati per i vari conoscenti postero' qualche impressione.
    • www.aleksfa lcone.org scrive:
      Re: NON CAPISCO UNA COSA...
      - Scritto da: tres
      Per quale motivo uno dovrebbe pagare 400-500 euro299 euro.
      per un pc giocattoloUltra portatile, sub-notebook, ecc., ma giocattolo no.
      con un hard disk da 4 giga e
      un monitor al quale serve una lente d'ingrandimento...E' più grande di un palmare, ha la tastiera completa ed è espandibile via USB o SD. In ogni caso per gli utilizzi cui è destinato, 4 GB sono più che sufficienti.
  • Darkamex scrive:
    Si dia inizio alle danze
    E' finalmente giunta una nuova era dell'informatica...Buon divertimento!!!
    • outkid scrive:
      Re: Si dia inizio alle danze
      - Scritto da: Darkamex
      E' finalmente giunta una nuova era
      dell'informatica...

      Buon divertimento!!!L'era del riciclo.
      • outkid scrive:
        Re: Si dia inizio alle danze
        centra col fatto che sei un idiota e si vede a km
        • dilbert68 scrive:
          Re: Si dia inizio alle danze
          I miei complimenti per l' intelligenza della tua argomentazione
        • ydfhdfghdgh df scrive:
          Re: Si dia inizio alle danze
          - Scritto da: outkid
          centra col fatto che sei un idiota e si vede a kmottime argomentazioni, mi hai convinto grazie alla tua intelligenza e arguzia
      • iRoby scrive:
        Re: Si dia inizio alle danze
        Il bello è che da questa nuova filosofia di prodotti Vista è tagliato fuori!Si reinventa il PC ricominciando dalle cose semplici, dal processore monocore coi Mhz giusti e la memoria che serve. Col sistema operativo snello ed efficiente che faccia quello che realmente mi serve, senza fronzoli.E soprattutto ad un prezzo per tutti.Io dico che Micro$oft rispolvera Win2000/XP ci ripulisce l'interfaccia, lo aggiorna e cercherà di infilarlo in questi device, magari i concorrenti dell'EeePC.Intanto io e alcuni miei amici aspettiamo l'E-TV ma soprattutto i concorrenti o le nuove versioni di EeePC con display da 10".
      • Funz scrive:
        Re: Si dia inizio alle danze
        - Scritto da: outkid
        - Scritto da: Darkamex

        E' finalmente giunta una nuova era

        dell'informatica...



        Buon divertimento!!!

        L'era del riciclo.Sarebbe anche ora, che finisse questa epoca cretina dello spreco.
        • outkid scrive:
          Re: Si dia inizio alle danze
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: outkid

          - Scritto da: Darkamex


          E' finalmente giunta una nuova era


          dell'informatica...





          Buon divertimento!!!



          L'era del riciclo.

          Sarebbe anche ora, che finisse questa epoca
          cretina dello
          spreco.sono daccordissimo. il punto e' che con l'eeepc non si sta riutilizzando qualcosa di vecchio. lo si sta RIPRODUCENDO. come per i computer low cost ai bambini in africa.. forse era molto meglio investire in portatili per noi legacy magari con qualche campagna di raccolta.. ma poi non ci sarebbe stato business.
    • Abusivo scrive:
      Re: Si dia inizio alle danze
      Sono ottimista anche io.Chissà che anche Microsoft non tiri fuori un Office che gira in 4 Michaël, come una volta :-)
      • Abusivo scrive:
        Re: Si dia inizio alle danze

        Office che gira in 4 Michaël, come una voltaChe cavolo ho scritto?"Office che gira in 4 MB, come una volta."
        • www.aleksfa lcone.org scrive:
          Re: Si dia inizio alle danze
          - Scritto da: Abusivo
          Che cavolo ho scritto?
          "Office che gira in 4 MB, come una volta."Dev'essere la tastiera piccola :D
          • Abusivo scrive:
            Re: Si dia inizio alle danze
            LOL :-DPeccato che è quella di un Dell Precision M90! ;-)Spesso il problema non è la tastiera, sono le dita e il cervello collegato ad esse!
  • cadetto spaziale scrive:
    il 2008
    sarà l'anno di windows(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti