SCO: la GPL non reggerà in tribunale

SCO ha risposto alle accuse di IBM con un comunicato in cui spara ancora contro la licenza GPL, a suo dire incapace di superare il test del tribunale
SCO ha risposto alle accuse di IBM con un comunicato in cui spara ancora contro la licenza GPL, a suo dire incapace di superare il test del tribunale


Lindon (USA) – Ieri SCO Group ha pubblicato sul proprio sito l’ennesimo comunicato relativo alla battaglia legale contro IBM. Il documento è stato scritto in risposta alla recente controdenuncia con cui IBM ha accusato SCO di aver violato la licenza GPL e, come conseguenza, di aver infranto certi suoi copyright.

SCO ha ribattuto che “è IBM, non SCO, ad aver portato la GPL nella controversia legale fra le due aziende”.

SCO, che alla fine di agosto aveva pesantemente attaccato il modello di sviluppo Open Source, mette ora a fuoco la mira contro il caposaldo del Free Software, la licenza GPL , definita dall’azienda “una creazione della Free Software Foundation per soppiantare le attuali leggi statunitensi sul copyright”.

“La GPL (…) – si legge nel comunicato di SCO – è una base precaria su cui costruire un caso legale. Al contrario, SCO continua a basare le proprie rivendicazioni legali sulle ben salde leggi degli Stati Uniti relative a contratti e copyright”.

SCO è convinta che la GPL, una volta in tribunale, si squaglierà come neve al sole.

“La GPL – continua il comunicato di SCO – non ha mai affrontato un vero test legale, e SCO crede che dinanzi ad una corte non starà in piedi. Siamo fiduciosi che SCO vincerà la battaglia legale che IBM ha cominciato ora sulla GPL. Difendendo così strenuamente la controversa GPL, IBM sta anche difendendo un discutibile schema di licenza attraverso cui può evitare di fornire l’indennizzo del software ai propri clienti. Noi continuiamo a raccomandare ad IBM di fornire un indennizzo legale per i propri clienti di Linux”.

Come riportato ieri , IBM ha criticato la recente mossa di HP schierandosi decisamente contro ogni forma di garanzia che preveda il risarcimento delle spese legali affrontate da un suo cliente in un’eventuale causa con SCO.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 09 2003
Link copiato negli appunti