Se la tomba è multimediale

Questo il progetto di un ricercatore americano che intende brevettare un sistema per consentire al defunto di raggiungere i vivi su schermo LCD, al plasma o via wireless


New York (USA) – Una nuova forma di contatto tra chi muore e chi vive è stata ideata da uno scienziato americano che, come altri prima di lui, ha pensato di dare una scossa di elettricità tecnologica ad un luogo tanto sacro e malinconico come la tomba.

Al contrario di progetti precedenti, come quelli che hanno portato alla realizzazione di lapidi con schermi capaci di presentare album fotografici o altri materiali, quella di Robert Barrow è l’idea di una tomba multimediale , ai limiti dell’interattività defunti-viventi.

Il brevetto che l’inventore vorrebbe registrare nasce da una buona dose di eccentricità e da una certa conoscenza delle tecnologie. La lapide a cui ha pensato ospita un computer dotato di hard disk che dovrebbe consentire al defunto di far arrivare, a chi si reca presso il suo luogo di sepoltura, dei messaggi, che potrà far apparire su schermo LCD.

Barrow è convinto del successo dell’iniziativa e ha speso quanto necessario per richiedere il brevetto (US 2004/85337). “I defunti – ha raccontato al New Scientist – potrebbero raccontare la storia della propria vita” o – suggerisce l’inventore – confessare in questo modo indiscrezioni piccanti.

Barrow è molto serio nella sua descrizione e sostiene che l’impianto di illuminazione dei cimiteri potrebbe alimentare il tutto e i messaggi dall’aldilà potrebbero essere ricevuti in altro modo, per esempio indossando cuffie wireless.

Le applicazioni più “realistiche” del brevetto potrebbero comprendere messaggi preventivamente registrati dal defunto e visualizzati su LCD o schermi al plasma di qualsiasi dimensione, che potrebbero dominare ad esempio il mausoleo di una rockstar . Ma potrebbero anche esservi messaggi “personalizzati”, lasciati prima di morire e indirizzati a amici e parenti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Clicchi...
    - Scritto da: Locke
    - Scritto da: Anonimo

    ...secondo me è stato un errore
    del

    PC. Non è possibile far
    comparire un

    messaggio del genere da una pagina web.
    Da

    un programma si riproducendo la
    finestra di

    dialogo e modificandola, ma da una
    pagina

    html......

    .net anyone?.net nel codice di una pagina html? sicuro?... capisco .net in pagine per esempio aspx... che lavorano latoserver.... ma lato client.....!?...cosa c'entra una finestra di dialogo con il .net....
    • Locke scrive:
      Re: Clicchi...
      - Scritto da: Anonimo

      .net nel codice di una pagina html?
      sicuro?... capisco .net in pagine per
      esempio aspx... che lavorano latoserver....
      ma lato client.....!?Sei sicuro che non ci fossero frames, magari anche nascosti?
  • Anlan scrive:
    Cestino o Archivio ???
    Cosa ci fa l'utente che ha segnalato l'errore di Outlook con 28474 messaggi (solo i non letti poi chissa' quanti altri ce ne sono) nel cestino ?Mah ... :|
  • Anonimo scrive:
    Ipotesi Outlook
    Non e' che la cosa del ieri-oggi di Outlook e' dovuta al fatto che il programma guarda il valore UTC (o come si chiama) nel campo Date dell'intestazione della mail?Se fosse cosi' allora dovrebbe essere tutto corretto.
    • theDRaKKaR scrive:
      Re: Ipotesi Outlook
      prob si basa sulla data di spedizione, e non su quella di ricezione (che è la data visualizzata nella immagine)
  • Anonimo scrive:
    X Redazione: Link sbagliato
    http://www.punto-informatico.it/punto/20040706/oebig.jpg
  • Anonimo scrive:
    Infoviabilita.it
    Sul sito si legge "Se sei un Telepassista"... che brutto termine... ma "telepassista" sarà lei!
  • Anonimo scrive:
    sito gemelli e gemelle europei
    Per di più la pagina in questione tenta di scaricare le immagini dall'hard disk del visitatore!guardando il codice HTML si trovano chicche come:
    • theDRaKKaR scrive:
      Re: sito gemelli e gemelle europei
      - Scritto da: Anonimo
      Per di più la pagina in questione
      tenta di scaricare le immagini dall'hard
      disk del visitatore!

      guardando il codice HTML si trovano chicche
      come:
      ehi sei svenuto? :oaiuto! ora chiamo il 118! ::D
  • ElfQrin scrive:
    sito autostrade
    Hanno un sito indecente che sembra realizzato da un ragazzino di 14 anni, soprattutto fino a uno o due anni fa, adesso forse c'è qualche contenuto in più, ma l'aspetto della prima pagina non è all'altezza di una società quotata in borsa....==================================Modificato dall'autore il 09/07/2004 3.38.44
    • Anonimo scrive:
      Re: sito autostrade
      Perfettamente d'accordo.Anche il sito infoviabilita.it (che, come suggerisce il curatore di (s)viste, ha sostituito la pagina segnalata) avrebbe una vaga parvenza di professionalità se non fosse per quel tristissimo "Browser supportati: Internet Explorer 5.5 o superiori" in home..."Anyone who slaps a 'this page is best viewed with Browser X' label on a Web page appears to be yearning for the bad old days, before the Web, when you had very little chance of reading a document written on another computer, another word processor, or another network."-Tim Berners-Lee in Technology Review, July 1996Siamo nel 2004... :-([ http://www.anybrowser.org/campaign/ ]
    • theDRaKKaR scrive:
      Re: sito autostrade
      eppure la webbaus che ha fatto il sito non è male http://www.nurun.comniente di trascendente, però sicuramente non "teen-style"ciao
  • Anonimo scrive:
    Clicchi...
    ...secondo me è stato un errore del PC. Non è possibile far comparire un messaggio del genere da una pagina web. Da un programma si riproducendo la finestra di dialogo e modificandola, ma da una pagina html......l'unica maiera sarebbe quella di usare il VBS, ma non si vedrebbe un messaggio con il testo del bottone "No" mancante.... quindi la svista sarebbe a dire: il PC del tizio che ha fatto la foto ha fatto un errore probabilmente era acceso da troppo tempo......
    • Anonimo scrive:
      Re: Clicchi...
      - Scritto da: Anonimo
      ...secondo me è stato un errore del
      PC. Non è possibile far comparire un
      messaggio del genere da una pagina web. Da
      un programma si riproducendo la finestra di
      dialogo e modificandola, ma da una pagina
      html......
      l'unica maiera sarebbe quella di usare il
      VBS, ma non si vedrebbe un messaggio con il
      testo del bottone "No" mancante.... quindi
      la svista sarebbe a dire: il PC del tizio
      che ha fatto la foto ha fatto un errore
      probabilmente era acceso da troppo
      tempo......var theResponse = window.prompt("Immettere il proprio nome.");var truthBeTold = window.confirm("Fare clic su OK per continuare. Fare clic su Annulla per interrompere.");if (truthBeTold) {window.alert("Pagina Web personale");} else window.alert("Arrivederci");
      • Anonimo scrive:
        Re: Clicchi...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ...secondo me è stato un errore
        del

        PC. Non è possibile far
        comparire un

        messaggio del genere da una pagina web.
        Da

        un programma si riproducendo la
        finestra di

        dialogo e modificandola, ma da una
        pagina

        html......

        l'unica maiera sarebbe quella di usare
        il

        VBS, ma non si vedrebbe un messaggio
        con il

        testo del bottone "No" mancante....
        quindi

        la svista sarebbe a dire: il PC del
        tizio

        che ha fatto la foto ha fatto un errore

        probabilmente era acceso da troppo

        tempo......


        var theResponse = window.prompt("Immettere
        il proprio nome.");Equivale all'inputbox in VBS... non c'entra niente....

        var truthBeTold = window.confirm("Fare clic
        su OK per continuare. Fare clic su Annulla
        per interrompere.");Lo so' infatti ci sono 2 tasti e non 3! Sveglia!Che poi sono OK e Annulla e non Si e Annulla (tra i due ci dovrebbe essere una No).Quindi qualla "svista" non è una svista.......rileggi il mio post originale con piu' attenzione...
        if (truthBeTold) {
        window.alert("Pagina Web personale");
        } else window.alert("Arrivederci");
    • theDRaKKaR scrive:
      Re: Clicchi...
      niente di tutto ciòè um messaggio inserito da Teleport nelle pagine che esso mirrora (arghhhhhh scusate l'itagliano :D )il webmaster (webmaster?!) del sito doveva magari dare una controllatina al codice prima di pubblicare il sitocchio..come ha fatto seminotare un altro utente alcuni link puntanto all'harddisk :D non il mio, ne il tuo, ma quello del webmaster :Dciao
      • theDRaKKaR scrive:
        Re: Clicchi...
        porcoddue io sto esauritotu parlavi del sito di BancaIntesa, io del sito del Raduno Nazionale e Europeo di Gemelli e Gemellescusatemi tanto :$
    • Locke scrive:
      Re: Clicchi...
      - Scritto da: Anonimo
      ...secondo me è stato un errore del
      PC. Non è possibile far comparire un
      messaggio del genere da una pagina web. Da
      un programma si riproducendo la finestra di
      dialogo e modificandola, ma da una pagina
      html.......net anyone?
Chiudi i commenti