Se l'antivirus spamma e inganna

A quanti capita di ricevere segnalazioni automatiche da antivirus altrui secondo cui si è colpiti da un virus? Ecco come la vede un lettore di Punto Informatico


Roma – Gentile Redazione, vi mando questa email perchè c’è un nuovo fenomeno, nel mondo dei virus e relativi antivirus, che merita una certa considerazione. Da qualche tempo, in alcuni software di antivirus, è stata aggiunta una opzione che, ma solo a prima vista, puo’ sembrare utile alla comunità. Un’opzione secondo cui, se viene ricevuta una email infetta, il software si preoccupa di:
– “disinfettare” la mail (e ci mancherebbe, cosa sacrosanta)
– avvertire il mittente che il suo PC è infetto (bellissimo, così magari si riduce l’infestazione dei vermicelli di turno).

Tutto cio’, all’occhio del profano, è buona cosa, non si prendono malattie e curiamo i malati che ce le trasmettono.

Peccato che, nell’informatica, le cose non vanno facilmente come devono… Queste magnifiche aggiunte ai software antivirus non tengono conto di un piccolo particolare, talmente insignificante che sarà sicuramente sfuggito al nutrito gruppo di persone che lavora 24 ore al giorno per aiutarci nella cura delle malattie del nostro PC: i vermicelli, nel campo “from”, molto spesso non mettono l’indirizzo del povero malcapitato oggetto dell’infezione, ma un indirizzo qualunque trovato nella rubrica dello stesso.

Le conseguenze? Eccole qui:

1) ad una persona ignara di tutto cio’, e col PC pulito, gli viene dato dell'”untore”, perchè colpevole di essere nella rubrica della persona infetta (credo che cio’ succedesse anche nel medioevo, ecco un ricorso storico!)

2) alcuni software allegano il file inviato: ottimo, così aiutiamo il virus a diffondersi!

3) la mia mail si intasa di minacce, avvertimenti, consigli sul come difendersi dai virus, suggerimenti di fare un controllo del mio pc, ecc ecc,

Meraviglioso! Se faccio il consulente informatico, è perchè in questa vita digitale saro’ sicuro che ne vedro’ sempre delle nuove. A quando la prossima in-utilità?

Cordialità
Andrea Rimicci

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    MA ALLA FINE ERA SOLO UN PROBLEMA TECNICO...
    Ho trovato l'articolo su Agip perche' conosco il sito, lavorando nel settore ogni tanto ci passo su.Vorrei segnalare che il sito e' attivo da parecchi mesi e meno di un mese fa io ci ho acquistato un casco, navigando, dall'ufficio, con Netscape 6.Quindi avevano ragione quelli che sostenevano che fosse solo un bug momentaneo...
    • Anonimo scrive:
      Re: MA ALLA FINE ERA SOLO UN PROBLEMA TECNICO...
      - Scritto da: claudio
      Ho trovato l'articolo su Agip perche'
      conosco il sito, lavorando nel settore ogni
      tanto ci passo su.
      Vorrei segnalare che il sito e' attivo da
      parecchi mesi e meno di un mese fa io ci ho
      acquistato un casco, navigando,
      dall'ufficio, con Netscape 6.
      Quindi avevano ragione quelli che
      sostenevano che fosse solo un bug
      momentaneo...non ci credo sei un pallista pagato dal DRAGA
      • Anonimo scrive:
        Re: MA ALLA FINE ERA SOLO UN PROBLEMA TECNICO...
        - Scritto da: FoibZ

        - Scritto da: claudio

        Ho trovato l'articolo su Agip perche'

        conosco il sito, lavorando nel settore
        ogni

        tanto ci passo su.

        Vorrei segnalare che il sito e' attivo da

        parecchi mesi e meno di un mese fa io ci
        ho

        acquistato un casco, navigando,

        dall'ufficio, con Netscape 6.

        Quindi avevano ragione quelli che

        sostenevano che fosse solo un bug

        momentaneo...

        non ci credo sei un pallista pagato dal DRAGAA parte il commento qua sopra del cerebroleso Foibz, mi viene da fare qualche considerazione:- com'e' possibile che PI abbia messo in homepage una notizia falsa senza accertarsi se il sito fosse veramente appena aperto e oscurato ai non-IE?- autocritica: va bene criticare e commentare aspramente, ma figuracce talebane come questa non portano bene al movimento open source. cosi' si fa veramente la figura dei nerd brufolosi che difendono l'open source come difenderebbero il loro videogioco preferito in un forum di TGM...
        • Anonimo scrive:
          Re: MA ALLA FINE ERA SOLO UN PROBLEMA TECNICO...
          - Scritto da: LiNuS


          - autocritica: va bene criticare e
          commentare aspramente, ma figuracce talebane
          come questa non portano bene al movimento
          open source. cosi' si fa veramente la figura
          dei nerd brufolosi che difendono l'open
          source come difenderebbero il loro
          videogioco preferito in un forum di TGM...
          Cosa c'entrano i talebani?Secondo:attualmente, il sito viene visualizzato correttamente solo nel caso in cui un browser di identifica come IE.Non è un problema di rendering della pagina!
    • Anonimo scrive:
      Re: MA ALLA FINE ERA SOLO UN PROBLEMA TECNICO...
      - Scritto da: claudio
      Ho trovato l'articolo su Agip perche'
      conosco il sito, lavorando nel settore ogni
      tanto ci passo su.
      Vorrei segnalare che il sito e' attivo da
      parecchi mesi e meno di un mese fa io ci ho
      acquistato un casco, navigando,
      dall'ufficio, con Netscape 6.
      Quindi avevano ragione quelli che
      sostenevano che fosse solo un bug
      momentaneo...bella figura di m...a questo forum.
  • Anonimo scrive:
    bravi e professionali, Agip
    avete capito che non basta saper usare l'ultima versione degli applicativi Macromedia, M$ o pincopallino per essere dei professionisti...perchè quelli sono solo artefatti che generano un codice, ma quel codice è soggetto a regole create e mantenute da organismi super partes.Quelle regole sono pubblice, trasparenti, documentate: dare una occhiata a cosa sta "sotto il cofano" è ciò che separa un professionista da un dilettante, un soggetto attivo da uno passivo.E'l'unico modo per non farsi fregare e incastrare in sistemi chiusi, incompatibilità volute, "standard" commerciali che durano una sola stagione.Ci sono mille modi in cui le suite commerciali vi fregano e vi propongono ad arte mille lacci e lacciuoli e incompatibilità, ma se tenete il cervello acceso nessuno di questi programmi è abbastanza furbo (ancora) da fregare un essere umano, almeno se ha la volontà di proporsi come soggetto attivo, ovvero professionista, dell'informatica!Grazie per avere corretto quel fastidioso errore, un piccolo gesto con (per me e non solo) un grande significato!
  • Anonimo scrive:
    Brava Eni e bravi noi
    Sono bastate 3 o 4 e-mail (non credo che siamo stati tanti di più ad aprire la posta e mettersi a scrivere alla ENI) et voilà!In meno di 12 ore il sito è diventato cross-platform, e l'incidente "diplomatico" tra sviluppatore del sito (MS o chi per loro) e committente (Agip Petroli, gruppo ENI) è stato spiattellato.A volte serve solo accendere il cervello prima della bocca.Un bravo anche a me, che nel mio piccolo stavolta ho agito, invece che parlare soltanto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Brava Eni e bravi noi
      Veramente con opera 6(identificato come opera o mozilla ver qualcunque) non funziona ancora, mentre come IE5 va che e' una meraviglia...
  • Anonimo scrive:
    FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
    Mi sa che qualcuno si sia in...to all'Agip....o chissà, ma ora il sito incriminato è visibile anche con Mozilla :)
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
      - Scritto da: Beren
      Mi sa che qualcuno si sia in...to
      all'Agip....

      o chissà, ma ora il sito incriminato è
      visibile anche con Mozilla :)confermo:-)[adesso sentiremo i win-maniac lagnarsi oppure inneggiare alla vittoria di pirro]
      • Anonimo scrive:
        Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
        che i win-maniacs si lamentino o gioiscano... sinceramente... non mi tocca :-)solo per questa notizia ho letto tanta ignoranza e faziosità da far paura...
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
      Aggiungo, anche con Konqueror.
    • Anonimo scrive:
      Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
      - Scritto da: Beren
      Mi sa che qualcuno si sia in...to
      all'Agip....

      o chissà, ma ora il sito incriminato è
      visibile anche con Mozilla :) Come volevasi dimostrare! (vedi miei post precedenti). Mi sa' che qualcuno la' all'Agip dopo lo sbigottimento del primo momento, deve aver fatto la voce grossa con la Microsoft o con chi per loro gestisce il loro sito, e come per magia'... uala' ed ecco che anche quel 5% o meno di potenziali clienti possono, forse, trasformarsi in clienti a tutti gli effetti.Comunque, 'na piccola email alla redazione di PI per far luce su quanto accaduto, credo, sia cosa dovuta. Aspettiamo con ansia, cara Agip!
      • Anonimo scrive:
        Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
        Che l'azienda pro m$ incaricata del sito abbia fatto tutto all'oscuro dell'Agip?O qualcuno all'Agip ha preso la mazzetta e sapendo ha taciuto?E quanti sono allora i siti in queste condizioni?
        • Anonimo scrive:
          Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
          - Scritto da: BSD_like
          Che l'azienda pro m$ incaricata del sito
          abbia fatto tutto all'oscuro dell'Agip?
          O qualcuno all'Agip ha preso la mazzetta e
          sapendo ha taciuto?
          E quanti sono allora i siti in queste
          condizioni?chi può dirlo?fatto sta che, guarda caso, evidentemente - e contrariamente a quanto hanno asserito per 24 ore tanti professoroni - alla fine hanno dimostrato che in realtà a qualcuno interessano ancora gli utenti non-IE. anche se sono una minoranza.adesso voglio vedere quanti saranno disposti a chiedere pubblicamente scusa delle fregnacce che hanno sparato sulla compatibilità, sull'accessibilità, sugli standard e tutto il resto.avanti, cosa aspettate, pecoroni?ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
            - Scritto da: godzilla


            - Scritto da: BSD_like

            Che l'azienda pro m$ incaricata del sito

            abbia fatto tutto all'oscuro dell'Agip?

            O qualcuno all'Agip ha preso la mazzetta e

            sapendo ha taciuto?

            E quanti sono allora i siti in queste

            condizioni?

            chi può dirlo?
            fatto sta che, guarda caso, evidentemente -
            e contrariamente a quanto hanno asserito per
            24 ore tanti professoroni - alla fine hanno
            dimostrato che in realtà a qualcuno
            interessano ancora gli utenti non-IE. anche
            se sono una minoranza.

            adesso voglio vedere quanti saranno disposti
            a chiedere pubblicamente scusa delle
            fregnacce che hanno sparato sulla
            compatibilità, sull'accessibilità, sugli
            standard e tutto il resto.
            avanti, cosa aspettate, pecoroni? Te lo dico io cosa aspettano; aspettano che arrivi la mezzanotte di oggi(e mancano solo una manciata di minuti), con la testa sotto la sabbia - tipo struzzi per intenderci, e contando i minuti/secondi che mancano all'oblio di questo post!!! ;-)
            ciao
            godz Contraccambio.
          • Anonimo scrive:
            Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
            - Scritto da: Simplex


            - Scritto da: godzilla

            ......

            a chiedere pubblicamente scusa delle

            fregnacce che hanno sparato sulla

            compatibilità, sull'accessibilità, sugli

            standard e tutto il resto.

            avanti, cosa aspettate, pecoroni?
            Te lo dico io cosa aspettano; aspettano
            che arrivi la mezzanotte di oggi(e mancano
            solo una manciata di minuti), con la testa
            sotto la sabbia - tipo struzzi per
            intenderci, e contando i minuti/secondi che
            mancano all'oblio di questo post!!! ;-)Ma perchè lasciargli passare la mezzanotte in modo da poter dimenticare la notizia ?La mezzanotte e passata e questo post rimmarrà ancora per tutto un giorno...DOVE SONO TUTTI QUELLI CHE STRAPARLAVANO DI DIFFICOLTA' DI SCRIVERE SITI PER N-MILA BROWSER DIVERSI ?!?!?!?!?!?COSA DICONO ORA CHE IN BREVISSIMO TEMPO IL SITO E' ACCESSIBILE ANCHE DA MOZILLA E DA KONQUEROR ?!?!?!?!?
          • Anonimo scrive:
            Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
            - Scritto da: TeX
            DOVE SONO TUTTI QUELLI CHE STRAPARLAVANO DI
            DIFFICOLTA' DI SCRIVERE SITI PER N-MILA
            BROWSER DIVERSI ?!?!?!?!?!?stanno facendo benzina in distributori non-Agipe il solo simbolo Agip farà loro venire reazioni allergiche ^__^
        • Anonimo scrive:
          Re: FINALMENTE ORA SI VEDE ANCHE CON MOZILLA
          ....e che qualcuno di quelli su "chi l'ha visto" sia stato rapito dai venusiani?Altre paranoie?
  • Anonimo scrive:
    IGNORANZA RULEZ
    e' bello vedere come un sacco di gentecredo che l'html e lo standard siano internetexplorer! Ho sentito tante di quelle c**ateche mi viene da rabbrividire..Lo standard da seguire e' quello indicato dalw3c (www.w3c.org) e non esistono costi aggiuntiviper sviluppare un sito che vada bene anche su mozilla, BASTA SAPERE L'HTML!Con 3000 linguaggi per il web oggi esiste ancoragente che non lo ha imparato!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: IGNORANZA RULEZ
      - Scritto da: Asterix
      e' bello vedere come un sacco di gente
      credo che l'html e lo standard siano internet
      explorer! Ho sentito tante di quelle c**ate
      che mi viene da rabbrividire..

      Lo standard da seguire e' quello indicato dal
      w3c (www.w3c.org) e non esistono costi
      aggiuntivi
      per sviluppare un sito che vada bene anche
      su mozilla, BASTA SAPERE L'HTML!
      Con 3000 linguaggi per il web oggi esiste
      ancora
      gente che non lo ha imparato!!!!!! Mai parole furono + giuste! Condivido in pieno. E per quelli che, inriducibili loro malgrado, si ostinano a dire che lo standard da seguire e' quello dettato dalla Microsoft e nello specifico da IE, beh ... Visto come e' andata a finire con il sito dell'Agip(Ora visibile anche da tutti i browser) sembra proprio che quel benedetto 5%, o anche meno, di utenti che sono "IE-Free" conti quasi piu' del restante 95%!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: IGNORANZA RULEZ ma tu la batti...
      - Scritto da: Asterix
      e' bello vedere come un sacco di gente
      credo che l'html e lo standard siano internet
      explorer! Ho sentito tante di quelle c**ate
      che mi viene da rabbrividire..

      Lo standard da seguire e' quello indicato dal
      w3c (www.w3c.org) e non esistono costi
      aggiuntivi
      per sviluppare un sito che vada bene anche
      su mozilla, BASTA SAPERE L'HTML!
      Con 3000 linguaggi per il web oggi esiste
      ancora
      gente che non lo ha imparato!!!!!!bravo! infatti se studi www.w3c.org invece di citarlo, scopri che gli iframe sono in standard dal 98.Standard che Netscape ignora... lo sapevi?
      • Anonimo scrive:
        Re: IGNORANZA RULEZ ma tu la batti...

        scopri che gli iframe sono in standard dal 98.
        Standard che Netscape ignora...Netscape 4 lo ignora, dato che la sua prima versione e` stata rilasciata nell'ormai lontato 1997, ma Netscape 6 li supporta benissimo!
  • Anonimo scrive:
    Una ripassata ai "documenti Halloween" ?
    http://www.opensource.org/halloween/tutto sembra nascere da qui, dai documenti fuoriusciti da microsoft e successivamente riconosciuti dalla stessa come veri: uno dei primi "studi" effettuati da microsoft sull'Open Source.Microsoft ha sempre cercato di forzare gli standard largamente condivisi che sono la forza del software liberoun breve estratto da http://www.opensource.org/halloween/halloween1.phpsu come microsoft potrebbe provare a battere LINUX
    `fold extended functionality' è cioè introdurre funzionalità non-standard nei prococolli e servizi comuni, allo scopo di creare nuovi protocolli e chiuderne l'uso.Questa è la strategia di microsoft fin dal "lontano" 1998.nulla sembra cambiato
  • Anonimo scrive:
    Quelli che non difendono le minoranze...
    ...e poi si lamentano del monopolio di telecom che "mangia" le piccole in cu** alla concorrenza.
  • Anonimo scrive:
    Un po' di serietà
    prima e-mail di godzillomen ai suoi discepoli:- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -allora, ricapitoliamo. i fatti sono questi:1. il sito, in sé e per sé, sarebbe visibile con tutti i browser. giusto? giusto!2. non ci sono motivi tecnici per cui il codice HTML generato da XML+XSLT non dovrebbe essere compatibile con Mozilla, Netscape, Opera e compagnia. giusto? giusto!3. numerose prove, effettuate anche tramite telnet, confermano che basta dare l'header di identificazione di Internet Explorer per ottenere la pagina correttamente formattata al posto dell'illegibile sorgente XML. giusto? giusto.adesso cerchiamo di chiarire un po' di conseguenza, altrimenti godzilla... somatizza!vorrei chiedere a tutti coloro che (per ignoranza, per disattenzione, per non aver letto o capito bene la notizia) hanno ricominciato la solita stupida ed inutile guerra dei browsers nella quale mio malgrado mi sono trovato coinvolto:a) con quale coraggio difendete la scelta del webmaster di occultare (per errore o deliberatamente) il sito a chi non utilizza Internet Explorer?b) con quale faccia continuate a dire che "tanto anche se non lo vede il 10% (o anche l'1%) degli utenti non fa niente, è la minoranza che si deve adeguare allo standard de facto - quando finora Internet è stato tutto tranne questo?c) da quando in qua è obbligatorio fare una versione di un sito per 10 browsers differenti? seguire lo standard W3C non basta più?d) perché parlate di cose che non conoscete?e) come mai ad un certo punto si è usciti a parlare di Linux e UNIX, argomento che ovviamente non c'entrava nulla?f) (per quelli più oltranzisti) siete davvero convinti che Internet = Internet Explorer, e tutto il resto va buttato alle ortiche?g) da quando in qua utilizzare un browser piuttosto che un altro influenza scelte politiche e di mercato?g/bis)secondo voi questa è una buona scusa per non rendere visibile un sito ad una parte di utenti?graziegodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Un po' di serietà

      c) da quando in qua è obbligatorio fare una
      versione di un sito per 10 browsers
      differenti? seguire lo standard W3C non
      basta più?
      d) perché parlate di cose che non conoscete?Appunto.Io sono allibito di fronte a tante risposte frutto di arroganza e mancanza di professionalità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un po' di serietà
        ...io aggiungerei nel forum le seguenti semplici regole:- Prima di postare :1) Leggere la notizia, e capirla.2) Sai qualcosa dell'argomento o sei complessato e vuoi dire la tua su tutto ? 3) Riflettere prima di scrivere, e poi agire.4) Rispettare il lavoro degli altri, comunque e in ogni caso.5) Evitare di scomodare le cose serie (negri,Ebrei,Hitler,razzismo,mazzette) e totalmente OT. 6) Astenersi perditempo.Grazie a tutti quelli che hanno rispettato l'altrui intelligenza quando si scorrono i thread.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un po' di serietà
      - Scritto da: godzilla
      prima e-mail di godzillomen ai suoi
      discepoli:non mi qualifico qual discepolo, ma non posso far a meno di applaudire cotanta razionalità ^_______^
    • Anonimo scrive:
      Sei un grande!
      Uno dei pochi a scrivere sensatamentebravo!;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Un po' di serietà
      - Scritto da: godzilla
      [...]
      a) con quale coraggio difendete la scelta
      del webmaster di occultare (per errore o
      deliberatamente) il sito a chi non utilizza
      Internet Explorer?io sono libero di fare il sito come mi pare e mi piace... non ti sta bene? lamentati pure ma è un mio diritto.
      b) con quale faccia continuate a dire che
      "tanto anche se non lo vede il 10% (o anche
      l'1%) degli utenti non fa niente, è la
      minoranza che si deve adeguare allo standard
      de facto - quando finora Internet è stato
      tutto tranne questo?ma perche' no, scusa, facciamo un esempio: i film sul satellite li posso vedere perche' pago.... senza satellite vedro' solo la rai... questo non lede la mia libertà d'informazione: ci sarà sempre il tg1,2,3 (come c'è sempre netscape, opera, ...), certo, li vedo peggio che sulla parabola... :)
      c) da quando in qua è obbligatorio fare una
      versione di un sito per 10 browsers
      differenti? seguire lo standard W3C non
      basta più?non è che non basta più, è che i tempi che ti impone un cliente non ti permettono di fare un sito che si veda allo stesso modo su 10 browsers diversi (non dite no perche' è impossibile...)
      d) perché parlate di cose che non conoscete?chi?
      e) come mai ad un certo punto si è usciti a
      parlare di Linux e UNIX, argomento che
      ovviamente non c'entrava nulla?perche' quando si discute si OTeggia sempre un pochino... ma neanche troppo visto che si parla pur sempre di micorsoft e di monopolio.
      f) (per quelli più oltranzisti) siete
      davvero convinti che Internet = Internet
      Explorer, e tutto il resto va buttato alle
      ortiche?assolutamente no.
      g) da quando in qua utilizzare un browser
      piuttosto che un altro influenza scelte
      politiche e di mercato?da quando esistono le software-house. Io Agip supporto Microsoft e Microsoft supporta tecnicamente Agip... non è forse una scelta di mercato... no?
      g/bis)secondo voi questa è una buona scusa
      per non rendere visibile un sito ad una
      parte di utenti?si... io proprietario di una società devo fare fatturato tu, fai quello che vuoi e se vuoi fallo pure gratis a beneficenza dei piu' poveri, ma io devo pagare 20+ dipendenti ogni mese. Anzi facciamo una cosa... fatti assumere da una società di informatica e poi fagli i soliti discorsi che fai sul forum. Come? sono uno stronzo? io e 20+ persone vivono grazie a ms... non certo grazie a netscape... che ti piaccia o no....

      grazie
      godzprego.
      • Anonimo scrive:
        Re: Un po' di serietà
        - Scritto da: null

        - Scritto da: godzilla

        [...]

        a) con quale coraggio difendete la scelta

        del webmaster di occultare (per errore o

        deliberatamente) il sito a chi non
        utilizza

        Internet Explorer?

        io sono libero di fare il sito come mi pare
        e mi piace... non ti sta bene? lamentati
        pure ma è un mio diritto.il /tuo/ sito, certamente. anch'io, se voglio, quando mi commissionano un sito posso aggiungere nelle pagine un piccolo aborto di codice che fa *crashare* IE, e dare pure la colpa a Microsoft se non funziona. in altre parole, sbattermene del 90% degli utenti e andare deliberatamente contro la Microsoft, addossandole pure la colpa perché IE è buggato. ma non lo farò mai, e sai perché? si chiama etica professionale, che molti dimenticano in nome del dio denaro.

        b) con quale faccia continuate a dire che

        "tanto anche se non lo vede il 10% (o
        anche

        l'1%) degli utenti non fa niente, è la

        minoranza che si deve adeguare allo
        standard

        de facto - quando finora Internet è stato

        tutto tranne questo?

        ma perche' no, scusa, facciamo un esempio: i
        film sul satellite li posso vedere perche'
        pago.... senza satellite vedro' solo la
        rai... questo non lede la mia libertà
        d'informazione: ci sarà sempre il tg1,2,3
        (come c'è sempre netscape, opera, ...),
        certo, li vedo peggio che sulla parabola...
        :)cioè stai paragonando Internet al broadcasting e IE al satellite, come se fosse un servizio a pagamento per vedere film e televisione di qualità? ma ti rendi conto di come i fatti non c'entrino assolutamente? certi paragoni mi fanno solo rabbrividire... come se internet finora l'avessero fatta le grandi corporazioni!

        c) da quando in qua è obbligatorio fare
        una

        versione di un sito per 10 browsers

        differenti? seguire lo standard W3C non

        basta più?

        non è che non basta più, è che i tempi che
        ti impone un cliente non ti permettono di
        fare un sito che si veda allo stesso modo su
        10 browsers diversi (non dite no perche' è
        impossibile...)invece *è* possibile. basta saper essere dei professionisti veri. e questo implica non solo saper rivedere a mano il codice, ma anche saper mandare a fanculo i clienti sbagliati.

        d) perché parlate di cose che non
        conoscete?

        chi?molti, fidati.

        e) come mai ad un certo punto si è usciti
        a

        parlare di Linux e UNIX, argomento che

        ovviamente non c'entrava nulla?

        perche' quando si discute si OTeggia sempre
        un pochino... ma neanche troppo visto che si
        parla pur sempre di micorsoft e di
        monopolio.forse. ma non c'entra niente lo stesso.

        f) (per quelli più oltranzisti) siete

        davvero convinti che Internet = Internet

        Explorer, e tutto il resto va buttato alle

        ortiche?

        assolutamente no.meno male!

        g) da quando in qua utilizzare un browser

        piuttosto che un altro influenza scelte

        politiche e di mercato?

        da quando esistono le software-house. Io
        Agip supporto Microsoft e Microsoft supporta
        tecnicamente Agip... non è forse una scelta
        di mercato... no? no. perché se io sono un utente consapevole, *scelgo* il browser che preferisco in base alle prestazioni e alle caratteristiche che più mi attirano. ma ormai gli utenti consapevoli sembrano essere la minoranza (considerato che ormai o sei un "utonto" o sei uno "smanettone"). di conseguenza, i dati non sono poi tanto affidabili.

        g/bis)secondo voi questa è una buona scusa

        per non rendere visibile un sito ad una

        parte di utenti?

        si...
        io proprietario di una società devo fare
        fatturato tu, fai quello che vuoi e se vuoi
        fallo pure gratis a beneficenza dei piu'
        poveri, ma io devo pagare 20+ dipendenti
        ogni mese. ok. ma allora non fare siti internet, quei 20+ dipendenti mettili a programmare in Cobol e tira fuori qualche gestionale, che fai pure più soldi!
        Anzi facciamo una cosa... fatti assumere da
        una società di informatica e poi fagli i
        soliti discorsi che fai sul forum. con questo cosa vuoi dire? io, i discorsi, se glieli devo fare, glieli faccio *prima* che mi assumano. se gli piace gli piace, altrimenti, se la loro parola d'ordine è "produttività a tutti i costi e chi se ne frega di chi non usa IE" evito di fargli perdere tempo e me ne vado da solo.
        Come? sono uno stronzo? io e 20+ persone
        vivono grazie a ms... non certo grazie a
        netscape... che ti piaccia o no....personalmente ne sono felice, e ti auguro che quelle 20 persone diventino 50 e anche 200. ma le mie idee rimangono le stesse.ciao, a prestogodz
        • Anonimo scrive:
          Re: Un po' di serietà
          - Scritto da: godzilla
          [...]
          contro la Microsoft, addossandole pure la
          colpa perché IE è buggato. ma non lo farò
          mai, e sai perché? si chiama etica
          professionale, che molti dimenticano in nome
          del dio denaro.e' un tuo diritto inserire bug, e un tuo diritto decidere di non iserirli.
          cioè stai paragonando Internet al
          broadcasting e IE al satellite, come se
          fosse un servizio a pagamento per vedere
          film e televisione di qualità? ma ti rendi
          conto di come i fatti non c'entrino
          assolutamente? certi paragoni mi fanno solo
          rabbrividire... come se internet finora
          l'avessero fatta le grandi corporazioni!no, non mi sono spiegato bene...i paragoni sono sempre paragoni, non devi prenderlo alla lettera, ma assimilarlo...allora: il mio ragionamento, in riferimento alla tua affermazione "...è la minoranza che si deve adeguare allo standard de facto...", era orientato sul "non è colpa del satellite(===microsoft) se io posso vedere meglio un programma di cultura che magari sulla rai o canale5 o italia1 non vedrò mai casomai è un bene no? (poiche' la tv terrestre non visualizza il segnale digitale, la similitudine con il fatto che il sito si veda solo con IE calza, no? non è una forzatura degli standard televisivi terrestri?) anche se la tv satellitare incide sugli ascolti della tv generalista (terrestre) e qualcuno potrebbe gridare alla 'lesione dei diritti della minoranza per una libera informazione'... rimangono comunque tg1,tg2,tg3,tg4,tg5,studio aperto, tg la7, ... (come per internet: netscape, opera, lynx, ...). Tutto cio' non puo' che far bene... siamo noi a scegliere comunque, scegli di vedere quark(netscape) o discovery(microsoft)... se non puoi fare altro che vedere quark vedrai quark, cosa c'è di strano"solo questo...
          invece *è* possibile. basta saper essere dei
          professionisti veri. e questo implica non
          solo saper rivedere a mano il codice, ma
          anche saper mandare a fanculo i clienti
          sbagliati.non è la realtà delle cose... se fossi nel sistema non la penseresti cosi'... questo te lo posso assicurare perche' circa 10 anni fa la pensavo cosi' anch'io...
          [...]
          Agip supporto Microsoft e Microsoft
          supporta

          tecnicamente Agip... non è forse una
          scelta

          di mercato... no?

          no. perché se io sono un utente consapevole,
          *scelgo* il browser che preferisco in base
          alle prestazioni e alle caratteristiche che
          più mi attirano. ma ormai gli utenti
          consapevoli sembrano essere la minoranza
          (considerato che ormai o sei un "utonto" o
          sei uno "smanettone"). di conseguenza, i
          dati non sono poi tanto affidabili.Guarda che non si è più consapevoli perche' si usa un browser piuttosto che un altro....forse la maggior parte degli utenti vedono "internet" in modo diverso da come lo vedi tu non credi? e questo le grandi società lo hanno capito da un pezzo....
          ok. ma allora non fare siti internet, quei
          20+ dipendenti mettili a programmare in
          Cobol e tira fuori qualche gestionale, che
          fai pure più soldi!allora: a) i gestionali non pagano.... piuttosto si comprano da terzi e poi si rivende l'assistenza. Per permetterti di fare un gestionale da 0, devi essere l'amante di Dellutri :)) b) se metto 20+ persone a programmare in c, chi me li fa i siti?c)i siti sono il core-business di ogni società aperta sul mondo internet.chi parla di cose che non conoscono?

          con questo cosa vuoi dire? io, i discorsi,
          se glieli devo fare, glieli faccio *prima*
          che mi assumano. se gli piace gli piace,
          altrimenti, se la loro parola d'ordine è
          "produttività a tutti i costi e chi se ne
          frega di chi non usa IE" evito di fargli
          perdere tempo e me ne vado da solo.complimenti, si vede che te lo puoi permettere.
          personalmente ne sono felice, e ti auguro
          che quelle 20 persone diventino 50 e anche
          200. ma le mie idee rimangono le stesse.grazie dell'augurio :)spero che un pochino le tue idee si siano "smussate" :) le mie lo hanno fatto da tempo... e non me ne pento !!ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un po' di serietà
            - Scritto da: null
            - Scritto da: godzilla


            [...]

            contro la Microsoft, addossandole pure la

            colpa perché IE è buggato. ma non lo farò

            mai, e sai perché? si chiama etica

            professionale, che molti dimenticano in
            nome

            del dio denaro.

            e' un tuo diritto inserire bug, e un tuo
            diritto decidere di non iserirli.sul tuo sito personale si... su quello di un ente pubblico o di un'azienda no. Il sito DEVE essere fruibile da tutti.


            cioè stai paragonando Internet al

            broadcasting e IE al satellite, come se

            fosse un servizio a pagamento per vedere

            film e televisione di qualità? ma ti rendi

            conto di come i fatti non c'entrino

            assolutamente? certi paragoni mi fanno
            solo

            rabbrividire... come se internet finora

            l'avessero fatta le grandi corporazioni!

            no, non mi sono spiegato bene...
            i paragoni sono sempre paragoni, non devi
            prenderlo alla lettera, ma assimilarlo...
            anche "assimilando" continua a non azzeccarci granché...
            allora: il mio ragionamento, in riferimento
            alla tua affermazione "...è la minoranza che
            si deve adeguare allo standard de facto...",
            era orientato sul "non è colpa del
            satellite(===microsoft) se io posso vedere
            meglio un programma di cultura che magari
            sulla rai o canale5 o italia1 non vedrò mai
            casomai è un bene no? (poiche' la tv
            terrestre non visualizza il segnale
            digitale, la similitudine con il fatto che
            il sito si veda solo con IE calza, no? non è
            una forzatura degli standard televisivi
            terrestri?) anche se la tv satellitare
            incide sugli ascolti della tv generalista
            (terrestre) e qualcuno potrebbe gridare alla
            'lesione dei diritti della minoranza per una
            libera informazione'... rimangono comunque
            tg1,tg2,tg3,tg4,tg5,studio aperto, tg la7,
            ... (come per internet: netscape, opera,
            lynx, ...). Tutto cio' non puo' che far
            bene... siamo noi a scegliere comunque,
            scegli di vedere quark(netscape) o
            discovery(microsoft)... se non puoi fare
            altro che vedere quark vedrai quark, cosa
            c'è di strano"

            solo questo...
            contorto... aiuto mi sono perso!


            invece *è* possibile. basta saper essere
            dei

            professionisti veri. e questo implica non

            solo saper rivedere a mano il codice, ma

            anche saper mandare a fanculo i clienti

            sbagliati.

            non è la realtà delle cose...
            se fossi nel sistema non la penseresti
            cosi'... questo te lo posso assicurare
            perche' circa 10 anni fa la pensavo cosi'
            anch'io...
            ok i clienti sono dei gran rompi... ma hanno sempre ragione anche quando hanno torto...il fatto è che il web offre 100000 di soluzioni per fare le cose... sta a chi progetta il sito scegliere le tecnologie da usare... ce ne sono tali che ti permettono di fare un sito graficamente accattivante e con interazioni a database e che sono visibili da tutti senza dover scrivere 1000 codici diversi x ogni browser...e mi fermo qui..
          • Anonimo scrive:
            Re: Un po' di serietà
            - Scritto da: Beren
            [...]

            e' un tuo diritto inserire bug, e un tuo

            diritto decidere di non iserirli.

            sul tuo sito personale si... su quello di un
            ente pubblico o di un'azienda no. Il sito
            DEVE essere fruibile da tutti. perchè no? questa cosa non mi va' giu'...ribadisco il concetto: la parola *DEVE* non esiste... spieghiamoci...io Agip/Eni ho stanziato 400.000? per una campagna informativa che comprende: passaggi televisivi (terrestri), passaggi televisivi (sat), cartellonistica fissa, cartellonistica mobile, siti spot-out su internet (buydrive) per fare il rastrellamento di nominativi di società e privati a cui propinare la fase 2 della campagna informativa...Questi signori, insieme ai loro investors, hanno messo capitale per portare avanti la campagna.Ora E' un loro DIRITTO (se vuoi lo hanno pagato) decidere come meglio fare il LORO sito.I siti di enti pubblici (comuni, pt, polizia, ...) che, in teoria sono finanziati da stanziamenti pubblici (regionali, comunali ma comunque nostri), dovrebbero seguire quello che voi chiamate "standard"... questo si'...ma basta accusare Agip/Eni-
            microsoft-
            dio denaro.
            [...]
            usare... ce ne sono tali che ti permettono
            di fare un sito graficamente accattivante e
            con interazioni a database e che sono
            visibili da tutti senza dover scrivere 1000
            codici diversi x ogni browser...btw... sono stufo di sentire che ci sono soluzioni che facilitano la creazione di siti per ogni piattafora... che basta rimanere negli standard... vorrei sapere se quando scrivete javascript non maledite ogni 10 minuti il giorno che avete deciso di fare i programmatori perche' per netscape il DOM non è altro che il giorno della settimana che viene dopo SAB....NO CARRIER.... HANG UP
          • Anonimo scrive:
            Re: Un po' di serietà
            senti: invece di ripetere sempre le stesse fesserie e arrampicarti sugli specchi, guarda che da circa 12 ore il sito è ormai visibile a tutti.un motivo ci sarà, che dici?ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Un po' di serietà
            - Scritto da: null
            - Scritto da: godzilla


            [...]

            contro la Microsoft, addossandole pure la

            colpa perché IE è buggato. ma non lo farò

            mai, e sai perché? si chiama etica

            professionale, che molti dimenticano in
            nome

            del dio denaro.

            e' un tuo diritto inserire bug, e un tuo
            diritto decidere di non iserirli.ah, perché adesso si "decide" di inserire i bug? buona questa...!

            cioè stai paragonando Internet al

            broadcasting e IE al satellite, come se

            fosse un servizio a pagamento per vedere

            film e televisione di qualità? ma ti rendi

            conto di come i fatti non c'entrino

            assolutamente? certi paragoni mi fanno
            solo

            rabbrividire... come se internet finora

            l'avessero fatta le grandi corporazioni!

            no, non mi sono spiegato bene...
            i paragoni sono sempre paragoni, non devi
            prenderlo alla lettera, ma assimilarlo...

            allora: il mio ragionamento, in riferimento
            alla tua affermazione "...è la minoranza che
            si deve adeguare allo standard de facto...",
            era orientato sul "non è colpa del
            satellite(===microsoft) se io posso vedere
            meglio un programma di cultura che magari
            sulla rai o canale5 o italia1 non vedrò mai
            casomai è un bene no? (poiche' la tv
            terrestre non visualizza il segnale
            digitale, la similitudine con il fatto che
            il sito si veda solo con IE calza, no? non è
            una forzatura degli standard televisivi
            terrestri?) anche se la tv satellitare
            incide sugli ascolti della tv generalista
            (terrestre) e qualcuno potrebbe gridare alla
            'lesione dei diritti della minoranza per una
            libera informazione'... rimangono comunque
            tg1,tg2,tg3,tg4,tg5,studio aperto, tg la7,
            ... (come per internet: netscape, opera,
            lynx, ...). Tutto cio' non puo' che far
            bene... siamo noi a scegliere comunque,
            scegli di vedere quark(netscape) o
            discovery(microsoft)... se non puoi fare
            altro che vedere quark vedrai quark, cosa
            c'è di strano"non è affatto la stessa cosa. perché su internet il "segnale" è uno solo. e si chiama formato standard.
            solo questo...



            invece *è* possibile. basta saper essere
            dei

            professionisti veri. e questo implica non

            solo saper rivedere a mano il codice, ma

            anche saper mandare a fanculo i clienti

            sbagliati.

            non è la realtà delle cose...
            se fossi nel sistema non la penseresti
            cosi'... questo te lo posso assicurare
            perche' circa 10 anni fa la pensavo cosi'
            anch'io...guarda che io *sono* nel sistema. solo che amo lavorare bene, anche se magari ci guadagno di meno (e non è neanche detto).

            [...]

            Agip supporto Microsoft e Microsoft

            supporta


            tecnicamente Agip... non è forse una

            scelta


            di mercato... no?



            no. perché se io sono un utente
            consapevole,

            *scelgo* il browser che preferisco in base

            alle prestazioni e alle caratteristiche
            che

            più mi attirano. ma ormai gli utenti

            consapevoli sembrano essere la minoranza

            (considerato che ormai o sei un "utonto" o

            sei uno "smanettone"). di conseguenza, i

            dati non sono poi tanto affidabili.

            Guarda che non si è più consapevoli perche'
            si usa un browser piuttosto che un altro....ah no?
            forse la maggior parte degli utenti vedono
            "internet" in modo diverso da come lo vedi
            tu non credi? e questo le grandi società lo
            hanno capito da un pezzo.... è proprio questa la rovina di Internet. in particolare di quella italiana. ma non vedi come stanno crollando le dotcom, una dopo l'altra?

            ok. ma allora non fare siti internet, quei

            20+ dipendenti mettili a programmare in

            Cobol e tira fuori qualche gestionale, che

            fai pure più soldi!

            allora:
            a) i gestionali non pagano.... piuttosto si
            comprano da terzi e poi si rivende
            l'assistenza. Per permetterti di fare un
            gestionale da 0, devi essere l'amante di
            Dellutri :)) non ho mica detto che devi creare *per forza* un gestionale. era un esempio. e poi non significa che devi fare solo quello o che devi fornirlo a tutta l'Italia!
            b) se metto 20+ persone a programmare in c,
            chi me li fa i siti?nessuno, appunto!
            c)i siti sono il core-business di ogni
            società aperta sul mondo internet.ma non dire fesserie...! della tua, può darsi. per quelle veramente grosse, il core-business sono i servizi e le infrastrutture che stanno /dietro/ al sito internet!
            chi parla di cose che non conoscono? io no di certo. e cmq ho solo avanzato un'ipotesi.

            con questo cosa vuoi dire? io, i discorsi,

            se glieli devo fare, glieli faccio *prima*

            che mi assumano. se gli piace gli piace,

            altrimenti, se la loro parola d'ordine è

            "produttività a tutti i costi e chi se ne

            frega di chi non usa IE" evito di fargli

            perdere tempo e me ne vado da solo.

            complimenti, si vede che te lo puoi
            permettere.c'è chi crede in qualcosa e chi no. è colpa mia?

            personalmente ne sono felice, e ti auguro

            che quelle 20 persone diventino 50 e anche

            200. ma le mie idee rimangono le stesse.

            grazie dell'augurio :)

            spero che un pochino le tue idee si siano
            "smussate" :) le mie lo hanno fatto da
            tempo... e non me ne pento !!le mie no. che posso farci, sono testa dura!ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Un po' di serietà
            - Scritto da: godzilla

            e' un tuo diritto inserire bug, e un tuo

            diritto decidere di non iserirli.

            ah, perché adesso si "decide" di inserire i
            bug? buona questa...!rileggi quello che avevo scritto: parlavo di DIRITTO. certo che non inserirò MAI un baco nel mio codice... almeno che questo non mi porti dei benefici (denaro o altro...)
            non è affatto la stessa cosa. perché su
            internet il "segnale" è uno solo. e si
            chiama formato standard.allora: internet NON è HTML. html è lo standard (con le dovute eccezioni da parte di TUTTI i browsers... ms e ns.. ognuno ci mette del suo...)Internet è il "segnale" (come lo chiami tu) su cui viene veicolato l'html.mi dispiace ma partiamo da un presupposto sbagliato.e comunque il mio ragionamento era su un altro piano che non ho voglia di ribadire.
            guarda che io *sono* nel sistema. solo che
            amo lavorare bene, anche se magari ci
            guadagno di meno (e non è neanche detto).ti fa onore :) e mi fa piacere.

            forse la maggior parte degli utenti vedono

            "internet" in modo diverso da come lo vedi

            tu non credi? e questo le grandi società
            lo

            hanno capito da un pezzo....

            è proprio questa la rovina di Internet. in
            particolare di quella italiana. ma non vedi
            come stanno crollando le dotcom, una dopo
            l'altra?le dotcom crollano perchè non hanno più supporto da parte degli investitori, i quali non essendo spesso dei tecnici del settore si spaventano quando vedono che altre dotcom perdono punti e sopratutto quando dotcom spregiudicate si quotano ben sapendo che non potranno mai liquidare...questo non vuol dire che sia la "rovina" di internet... internet è un canale di comunicazione... quello che hanno visto le società è la possibilità di sfruttarlo a loro beneficio. tutto qua. E' un altro modo per fare soldi. ma Internet è

            c)i siti sono il core-business di ogni

            società aperta sul mondo internet.

            ma non dire fesserie...! della tua, può
            darsi. per quelle veramente grosse, il
            core-business sono i servizi e le
            infrastrutture che stanno /dietro/ al sito
            internet!no aspetta... le grandi società tipo TIN.it, SEAT pagine gialle danno tutto in outsourcing... non scrivono neanche una riga di html... casomai hanno dei responsabili IT che interfacciano le piccole/medie società che sviluppano per loro.era chiaro che io stessi parlando proprio di questi "terzi".over.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un po' di serietà (per null)
            caro null,il problema qui è un altro, lavorando in azienda (non nel settore specifico ma comunque in azienda) comprendo che a volte le commesse del cliente e le sue pressioni possono costringerti ad una accelerazione che finisce per produrre un lavoro incompleto (perchè fare un sito non visibile anche per lo 0.000001% dei navigatori è comunque un lavoro incompleto).ma i punti sono due:1)godzilla ha giustamente parlato di standard e cioè: se lo standard che è compatible con tutti i browser esiste perchè non bisogna usarlo??? la comodità e la necessaria rapidità nel confezionare un sito sono un discorso ma impedire che questo sia visibile a tutti è un altro.2)nel sito agip si commette (commeteva evidentemente la voce è arrivata a qualcuno) un sopruso e cioè nonostante il lavoro fosse fatto in modo che TUTTI i browser potessero visualizzarlo perfettamente veniva inserito un if che di fatto estrometteva i non microsoft. che senso ha questo nell'ottica degli interessi dell'azienda che ha richiesto il sito? perchè impedire l'accesso ad una parte dei navigatori (non importa quanti siano) quando non impedirlo non costerebbe niente??il discorso di sacrificare l'interesse strettamente particolare in nome dei tempi di consegna di una commessa posso anche tollerarlo ma con il caso sottoposto questo cosa c'entra???spero in tua risposta attinente a ciò che ti ho sottoposto, i discorsi sui massimi sitemi sono interessanti, ma credo che a volte siano anche un modo per sviare ed evitare i problemi reali.Gabriele
          • Anonimo scrive:
            Re: Un po' di serietà (per null)
            - Scritto da: gabriele
            caro null,dimmi...
            1)godzilla ha giustamente parlato di
            standard e cioè: se lo standard che è
            compatible con tutti i browser esiste perchè
            non bisogna usarlo??? la comodità e la
            necessaria rapidità nel confezionare un sito
            sono un discorso ma impedire che questo sia
            visibile a tutti è un altro.concordo sul fatto che sia un altro discorso...
            2)nel sito agip si commette (commeteva
            evidentemente la voce è arrivata a qualcuno)
            un sopruso e cioè nonostante il lavoro fosse
            fatto in modo che TUTTI i browser potessero
            visualizzarlo perfettamente veniva inserito
            un if che di fatto estrometteva i non
            microsoft. che senso ha questo nell'ottica
            degli interessi dell'azienda che ha
            richiesto il sito? perchè impedire l'accesso
            ad una parte dei navigatori (non importa
            quanti siano) quando non impedirlo non
            costerebbe niente??a questo punto (visto che ora si vede anche con altri browser) non sono più tanto sicuro che il "baco" sia stato consapevole, altrimenti avrebbero continuato con la loro politica... comunque un motivo per adottare questa "soluzione" potrebbe essere la loro partnership con microsoft... non dimentichiamoci che Apig è un colosso senza scrupoli, e ms pure...
            il discorso di sacrificare l'interesse
            strettamente particolare in nome dei tempi
            di consegna di una commessa posso anche
            tollerarlo ma con il caso sottoposto questo
            cosa c'entra???infatti non c'entrava granche'... era un discorso iniziato per spiegare il motivo per cui tante società decidono di rendere visualizzabile (perfettamente) il sito solo su IE, o solo su Netscape... stop.
            spero in tua risposta attinente a ciò che ti
            ho sottoposto, i discorsi sui massimi sitemi
            sono interessanti, ma credo che a volte
            siano anche un modo per sviare ed evitare i
            problemi reali.
            Gabrieleera attinente?ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Un po' di serietà (per null)

            veniva inserito un if che di fatto estrometteva
            i non microsoft...Visto che hai i sorgenti perchè non me li posti??Non sei del settore, eh?Ragioniere? Ma perchè non rispiarmi banda, e collegamenti sinaptici?Non ti offendere, ma quando ci vuole ci vuole...
          • Anonimo scrive:
            Re: Un po' di serietà (per null)
            - Scritto da: bella questa

            veniva inserito un if che di fatto
            estrometteva
            i non microsoft.

            ..Visto che hai i sorgenti perchè non me li
            posti??Beh, in poche ore non credo abbiano potuto riscrivere il codice...
  • Anonimo scrive:
    Leggete la notizia
    Prima di commentare leggete la notizia!!!Ci sono decine di post totalmente offtopic.Gente che decide di difendere IE e le sue presunte doti e qualita a prescindere da quello che sia il motivo.Sembrerebbe che MS vi passa una parcella e vi abbia detto c'è una notizia per noi negativa andate a fare dei post in difesa e voi li facciate sensa leggere questa prima.E quando commentate non dite e chi se ne frega... se alle 4 PM questa notizia a superato i 310 commenti significa che a qualcuno interessa.
  • Anonimo scrive:
    Alla Microsoft usano programmi che funzionano!
    Gente voi vi sareste aspettati che il sito in questione sarebbe stato fatto con Frontpage vero? E invece no!Bill Gates ha detto: "NO! Basta con i programmi che non funzionano! Da oggi alla MS useremo solo software funzionante e che garantisce il risultato!"E infatti, leggendo il codice sorgente, vediamo dei bei menu in Javascript creati con... MACROMEDIA DREAMWEAVER!!!Un applauso alla Microsoft che finalmente ha scoperto che al mondo esistono anche dei programmi che funzionano!
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla Microsoft usano programmi che funzionano!


      E infatti, leggendo il codice sorgente,
      vediamo dei bei menu in Javascript creati
      con... MACROMEDIA DREAMWEAVER!!!
      e' OT ma comunque.. mai sentito parlare di quanta plus ? ( programma del kde , sotto GPL ) e' ottimo per creare siti 'grandi' e pagine dinamiche (ha persino un debugger per il php !) purtroppo l' ho scoperto _dopo_ aver realizzato una semplice applicazione di e-commerce in php col vim ! ( che palle.. )
    • Anonimo scrive:
      Re: Alla Microsoft usano programmi che funzionano!
      Ripensandoci, alla MS hanno cominciato a usare Dreamweaver quando esso ha cominciato a mostrare un numero consistente di bug... e da quello hanno intuito che per loro, era un programma molto user friendly
  • Anonimo scrive:
    Ho una Jeep russa
    Si una jeep Uaz (non so se si scrive così ma esiste veramente ed è russa), passo all'AGIP e non mi fanno benzina perche chi ca%%o ha quella jeep? il 0.01% delle jeep è di quella marca. Va a cagher qui benzina non te la facciamo, pirla.Passo dai carabinieri e sporgo denuncia in 0.2ms .
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho una Jeep russa - seconda puntata
      Attacco un adesivo "Cherokee" e do una verniciatina di grigio metallizzato, ripasso e mi fanno il pieno.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qual'è il problema?
        - Scritto da: aS
        Attacco un adesivo "Cherokee" e do una
        verniciatina di grigio metallizzato, ripasso
        e mi fanno il pieno.
        hehehehehe;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho una Jeep russa
      - Scritto da: aS
      Si una jeep Uaz (non so se si scrive così ma
      esiste veramente ed è russa), passo all'AGIP
      e non mi fanno benzina perche chi ca%%o ha
      quella jeep? il 0.01% delle jeep è di quella
      marca. Va a cagher qui benzina non te la
      facciamo, pirla.

      Passo dai carabinieri e sporgo denuncia in
      0.2ms .Esempio idiota che non c'entra niente!L'esempio corretto è:Ho una macchina che va con una miscela benzina/ammoniaca, vado all'AGIP e non mi fanno benzina perche chi ca%%o ha quella benzina?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho una Jeep russa
        - Scritto da: benzinaio

        Esempio idiota che non c'entra niente!l'esempio è correttissimo.Infatti basta mascherarla da Cherokee.(e leggete 'sti articoli)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho una Jeep russa

        Esempio idiota che non c'entra niente!
        L'esempio corretto è:
        Ho una macchina che va con una miscela
        benzina/ammoniaca, vado all'AGIP e non mi
        fanno benzina perche chi ca%%o ha quella
        benzina?Direi piuttosto che hai una macchina che puo' andare a benzina E ad ammoniaca. il benzinaio di rifiuta di farti benzina. Se pero' tu gli dici che la tua macchina va SOLO a benzina lui accetta di fartelo 'sto benedetto pieno.il Conte
        • Anonimo scrive:
          Re: Ho una Jeep russa
          Rimanendo in tema con la Benzina, vi siete accorti che la benzina rossa non c'e' piu'? e vi siete accorti che parecchie macchine devono essere rottamate perche' incompatibili con la Benzina Rossa?.Ora tralasciando cio', io credo che ci voglia piu' tempo a farle male le cose, che a farle bene, per fare un sito, basta usare gli standard universalmente riconosciuti che pure il lynx (browser testuale) li legge! diciamo che, ultimamente chiunque si spaccia per ueb desainer senza capirci un acca di tag, e menate varie, piglia qualunque cosa che scriva qualche riga di html, e comincia a giocarci, senza sapere che diamine di codice produce.Risultato? un'accrcchio immondo che funge a calci.Ora, per il sito personale, fate come volete, ma per un sito di una azienda che si chiama Azienda Governativa Italia Petroli, mi aspetto che si veda perlomeno con netscape 2.0 (con lynx pretendo troppo) pero' ad essere pignolo, potrei pretenderlo, se supporta lo standard html ultimo.Concludo dicendo che la m$ forte del suo monopolio, "obbliga" talune aziende a fare cio' che dice lei.A pensare male si fa' peccato, ma spesso ci si azzecca
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho una Jeep russa
        - Scritto da: benzinaio


        - Scritto da: aS

        Si una jeep Uaz (non so se si scrive così
        ma

        esiste veramente ed è russa), passo
        all'AGIP

        e non mi fanno benzina perche chi ca%%o ha

        quella jeep? il 0.01% delle jeep è di
        quella

        marca. Va a cagher qui benzina non te la

        facciamo, pirla.



        Passo dai carabinieri e sporgo denuncia in

        0.2ms .

        Esempio idiota che non c'entra niente!
        L'esempio corretto è:
        Ho una macchina che va con una miscela
        benzina/ammoniaca, vado all'AGIP e non mi
        fanno benzina perche chi ca%%o ha quella
        benzina?no l'esempio corretto è proprio quello di aS.la dimostrazione di ciò sta nel fatto che (come aS spiega), basta cambiare l' "aspetto esterno" per poter visualizzare la pagina (basta far qualificare il browser come explorer). Non è, quindi un problema *strutturale* come suggerisci tu (una questione di carburanti, per usare la metafora di aS); si tratta bensì di una forma di discriminazione (che poi sia voluta o no resta tutta da stabilire).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho una Jeep russa
        - Scritto da: benzinaio
        Esempio idiota che non c'entra niente!
        L'esempio corretto è:
        Ho una macchina che va con una miscela
        benzina/ammoniaca, vado all'AGIP e non mi
        fanno benzina perche chi ca%%o ha quella
        benzina?Si, e io vado dal benzinaio e te appicco il fuoco, str_o_nzo :))))Scherzi a parte, 'esempio idi_ota è il tuo, visto che basta taroccare il riconoscimento e Opera visualizza perfettamente il sito. Ragiona dai... capisco che dopo la lobotomia sia difficile ma fai uno sforzo non è difficile.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho una Jeep russa
        - Scritto da: benzinaioSono sempre io, chiaramente trollavo solo x radunare un pò di pinguini ed augurare buon indipendence day e felice festa del linux-pride (tutti vestiti con piume di struzzo).
        • Anonimo scrive:
          Re: Ho una Jeep russa
          Si si anche io scherzavo quando dicevo che darò fuoco alla tua stazione di servizio.....................forse :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ho una Jeep russa
      Se vieni con una jeep russa che va con la super e' meglio che la rottami subito (e' gia un rottame di per se), al limite ci puoi mettere qualche additivo che ti costera' un bel pò e che ti indurra' poi a buttarla al piu presto .
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho una Jeep russa
        - Scritto da: pinguinodelonghi
        Se vieni con una jeep russa che va con la
        super e' meglio che la rottami subito (e'
        gia un rottame di per se), al limite ci puoi
        mettere qualche additivo che ti costera' un
        bel pò e che ti indurra' poi a buttarla al
        piu presto .Chi ha parlato di super, neanche sai leggere, lol.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ho una Jeep russa
        - Scritto da: pinguinodelonghi
        Se vieni con una jeep russa che va con la
        super e' meglio che la rottami subito (e'
        gia un rottame di per se), al limite ci puoi
        mettere qualche additivo che ti costera' un
        bel pò e che ti indurra' poi a buttarla al
        piu presto .Questo se facesse il benzinaio mi sa che non ti farebbe il pieno sul serio mica per scherzo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ho una Jeep russa
          hehe, puoi scommetterci, lol che gente :)- Scritto da: yuptost
          Questo se facesse il benzinaio mi sa che non
          ti farebbe il pieno sul serio mica per
          scherzo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho una Jeep russa
            Per tua informazione la jeep russa in questione essendo ormai fuori produzione poteva andare solo con la super visto che tu dici che vai dal benzinaio agip e fai benzina (facevi !!!).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho una Jeep russa
            Se è arrivato al vostro benzinaio significa che a quello precedente ha incontrato personoe meno intransigenti di voi che qualcosa dentro al serbatoio gli hanno messo. A meno che non ha aspettato la sera che chiudesse e ha messo 10 euro nel selservice
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho una Jeep russa
            - Scritto da: yuptost
            Se è arrivato al vostro benzinaio significa
            che a quello precedente ha incontrato
            personoe meno intransigenti di voi che
            qualcosa dentro al serbatoio gli hanno
            messo. A meno che non ha aspettato la sera
            che chiudesse e ha messo 10 euro nel
            selservicePoi quella jeep va a gasolio ma non glielo dire che mi sto divertendo nel vedere fin dove si spinge :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho una Jeep russa
            - Scritto da: aS

            Poi quella jeep va a gasolio ma non glielo
            dire che mi sto divertendo nel vedere fin
            dove si spinge :)veramente esiste anche la versione a benzina...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho una Jeep russa
            - Scritto da: SiN
            veramente esiste anche la versione a
            benzina...Il modello che intendo io va a gasolio (ora si cade nel ridicolo :P)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho una Jeep russa
            - Scritto da: aS
            Il modello che intendo io va a gasolio (ora
            si cade nel ridicolo :P)Veramente spero che ti risponda, io mi stavo divertendo :) In ogni caso se non è un ecodiesel non puoi girare all'interno del cosidetto anello ferroviario (in verita non esiste un anello ferroviario a Roma) che racchiude gran parte di Roma. Ma almeno li hanno delle motivazioni plausibili: inquini , gli servono fondi da raccogliere con multe dai trasgressori, vogliono ridurre il traffico e bannano quelli che hanno le macchine più vecchie, preferiscono portare i problemi in periferia che tenerseli al centro della città, vogliono favorire il ricambio del parco macchine cittadine.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho una Jeep russa
            hahaah pure io :) - Scritto da: yuptost
            Veramente spero che ti risponda, io mi stavo
            divertendo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ho una Jeep russa
            - Scritto da: pinguinodelonghi
            Per tua informazione la jeep russa in
            questione essendo ormai fuori produzione
            poteva andare solo con la super visto che tu
            dici che vai dal benzinaio agip e fai
            benzina (facevi !!!).Infatti il motore non è quello originale ma è modificato per andare con la senza piombo.Dai basta che mi sembra sul serio di parlare con mio figlio di 4 anni.
  • Anonimo scrive:
    Re: LETTERA AL SITO
    - Scritto da: Alivin70
    Mandatela anche voi! Facciamoci sentire,
    difendiamo le minoranze anche se non ci
    tocca direttamente!
    Siamo in un mondo civile, ca##0!!!!Cristo, il primo che fa un post intelligente.Bye
    • Anonimo scrive:
      Re: LETTERA AL SITO
      - Scritto da: aS


      Cristo, il primo che fa un post intelligente.

      ByeBeh, dai, anche il mio post non era stupidissimo!Solo nessuno lo ha c**ato.Anche tu, come me, non leggi tutti i post, vero? ;-)http://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=220908
  • Anonimo scrive:
    Bellissimo....
    Fatto da persone intelligenti e capaci per persone altrettanto intelligenti e capaci, quindi non fa per me che ho konqueror (e non lo visualizzo)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bellissimo....
      Come fate a parlare di konqueror o di altri browser linuxari totalmente sconosciuti al 99 % degli utenti internet. ma lo sapete quante risorse succhia al mio computer P3 netscape 7 su win2000 ???, tantissime tant'è vero che ho disinstallato il tutto dopo 30 minuti.Facciamola finita per favore di fare i talebbani del pinguino. Ormai siete una minoranza in estinzione
      • Anonimo scrive:
        Re: Bellissimo....
        lol, dai su, corri ad uccidere qualche extracomunitario... ca%%o, sono una minoranza!!LOL
      • Anonimo scrive:
        Re: Bellissimo....
        - Scritto da: pinguinodelonghi
        99 % degli utenti internet. ma lo sapete
        quante risorse succhia al mio computer P3
        netscape 7 su win2000 ???, tantissime tant'èpotrebbe essere un problema del sistema operativo: cambia sistema operativo (ad esempio prova con LINUX)
  • Anonimo scrive:
    RAZZISMO (E BOLLETTE TELECOM)
    Non credo che Agip sia contenta di questa cosa.E non è questione di compatibilità tra browser, perchè la pagina scaricata con IE è interpretata correttamente dagli altri browser, mentre quella scaricata non da IE, non è leggibile NEMMENO da IE.CREDO QUINDI CHE microsoft ABBIA VOLUTO FARLO APPOSTAed è questo che dovrebbe far arrabbiare.Io ho W98 e uso Opera, non perchè odio IE, ma perchè semplicemente mi piace di più. Però ho anche IE perchè in alcuni siti (quelli sì per problemi di compatibilità del codice) Opera "rogna": pazienza.Il problema è che microsoft piazzando queste "mine" OBBLIGA ad usare IE e questo non è giusto: razzismo o prepotenza che sia sarebbe da condannare. Per me possono scegliere di integrare IE con il S.O. come vogliono: è roba loro ed è giusto così, ma usare questi trucchi infimi...A proposito di truffe: controllate la bolletta telecom: se avete una voce asteriscata sotto il totale fattura all'incirca così: " (**)di cui importi deregolamentati Euro XX,XX (iva inclusa)"significa che state pagando cose che non dovreste più pagare, ma che l'onestissima telecom vi toglierà dalla bolletta solo telefonando al 187.In genere sono il noleggio del telefono e delle prese telefoniche+campanellino, che dopo pochi anni (credo 3) non vanno più pagati.
  • Anonimo scrive:
    Le percentuali parlano... oh se parlano...
    Interessante la polemica. Non voglio stare a guardare il sito dell'Agip perché onestamente mi domando pure perché mai l'Agip abbia un sito (beh, chiaro, se ce l'ha WC-net allora...).In merito a Explorer versus tutte le altre fighettate (Linux, Netscape, ecc.) onestamente penso che un webmaster debba anche operare delle scelte, ad un certo punto.Parlo per me: sono semplicemente uno che ha rugato un po' Frontpage (sseeeeee lo so è di Microsoft e alloraaaaaaaaa) e Arachnophilia (che appartiene a sé stessa), ha costruito un sitino nel suo tempo libero e basta.Il sito l'ho costruito per la mia ragazza, l'url è http://www.slurp.chSebbene fosse un sito nato per scherzo, ha avuto un successo inaspettato e quindi lo coltivo con piacere.Ora... a ben guardare, dopo la pagina di benvenuto ho piazzato un Webtracker. Se ci cliccate sopra troverete le statistiche degli accessi. Trovo che Webtracker funzioni bene, e le percentuali che dà parlano da sole: guardate gli accessi tramite i vari browser. Explorer in primis e Netscape, gli altri sono ai minimi termini in fatto di presenza.Al che nella costruzione e nella scelta dei vari effettini java/dhtm ho sempre optato per quelli funzionanti in Explorer, MEGLIO se poi posso scegliere quelli che funzionano con entrambi i principali browser.Ma degli altri, che mi frega ? Solo perché esistono dovrei modellare (e rimodellare) sempre la pagina a seconda di come (non) rispondono i browser alternativi ? Per un sito a livello puramente amatoriale (non è il caso di Agip, ok), penso proprio che la risposta sia NO (non ho tempo di aggiornarlo di solito, figuriamoci a fare il triplo del lavoro).In più: nella prossima update aggiungerò dei files di testo in formato e-book. E consiglierò per la lettura un software gratuito Microsoft. Se il mondo gira così, non ci possiamo fare niente.Di quelli che ho testato, quello MS rispondeva al meglio nella presentazione del testo.Un saluto a tuttiRodri Van Click
    • Anonimo scrive:
      Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...
      rileggi la notizia. non si parla di questo.ciaogodz
      • Anonimo scrive:
        Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...
        Mi pare di aver letto di persone che han sollevato anche la questione "predominanza MS Explorer si/no".SCUSA se ti ho offeso col mio intervento... #@&%ç...
        • Anonimo scrive:
          Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...
          - Scritto da: RVC
          Mi pare di aver letto di persone che han
          sollevato anche la questione "predominanza
          MS Explorer si/no".sì, è vero, e anche loro sono OT. perché non hanno capito che:1. il sito in questione, se solo il server su cui gira permettesse a tutti di visitarlo, si vedrebbe benissimo anche con browser diversi da IE. ne è una prova il fatto che "camuffando" opera da IE ci si riesce ad accedere tranquillamente, eppure il motore rimane quello di Opera. in definitiva, la "mossa" attuata è sostanzialmente inutile. anzi, dannosa.2. non è necessario fare 25 versioni di un sito per adattarlo ad ogni browser sulla piazza. basta farne una, ma che aderisca agli standard del W3C.3. è perfettamente inutile, quando non controproducente, fare "guerre di religione" anche su questo fronte, ma ogni scusa è buona. ormai mi ci sono abituato anch'io...
          SCUSA se ti ho offeso col mio intervento...
          #@&%ç...non mi hai affatto offeso, al contrario sono io a doverti delle scuse se sono stato troppo duro.ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...
      Anche il mio sito amatoriale se riesco a farlo andare in tutti i browser bene, ma se non ci riesco non impazzisco di certo. Il problema è che questo caso di non funzionamento è VOLUTO: prova a leggere la pagina scaricata da IE con un qualsiasi browser recente e la vedrai correttamente. Fai il contrario : scarica la pagina con un non MSIE e salvala: non la vedrai nemmeno con IE.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...
        - Scritto da: Graz
        Anche il mio sito amatoriale se riesco a
        farlo andare in tutti i browser bene, ma se
        non ci riesco non impazzisco di certo. in effetti mi chiedo ancora perche' il mio non va con lynx... ^__^
    • Anonimo scrive:
      Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...[OT]
      Mi sono permesso di estrapolare due delle Tue migliori affermazioni, che risplendo sulle altre all'interno del Tuo post!
      Ma degli altri, che mi frega ? "Frase riferita ai browser diversi da IE" Bel modo di ragionare, se devi far siti pubblicitari(come nel caso di Agip), anche solo 1% dei possibili clienti conta, e deve contare!Ah gia' e' vero, tu non sei un professionista del web, quasi dimenticavo...
      Se il mondo gira così,
      non ci possiamo fare niente. Mazza oh! A te il conformismo ti fa' na pippa e? Complimenti davvero! Andiam avanti cosi', dai, che zio Bill ringrazia. Ti saluto
      • Anonimo scrive:
        Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...[OT]
        Ho specificato APPOSTA che non sono un professionista, perché non essendolo posso evidentemente permettermi (mio malgrado) di ignorare le necessità di quel 2% che visitano il sito.Troverei io stesso molto interessante se il sito Slurp.ch fosse compatibile con tutti i browser, ma non lo è e se voglio riuscire a dormire qualche ora di notte mi devo rassegnare a trascurarne le finezze da dedicare agli alternativi.Fossi un professonista, allora sì, mi renderei conto del fatto che un sito dovrebbe essere "perfetto" (pure WAP, perché no).Ci si potrebbe chiedere se il webmaster di Agip considera il sito professionale o meno :-))La pippa del conformismo ? Eh beh... "Vivo" di AS400, quel che succede nei dintorni della Microsoft lo guardo con tiepido disinteresse. Sorry.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...

      altri sono ai minimi termini in fatto di
      presenza.io quando uso opera lo tengo sempre settato per presentarsi come Ie, altrimenti puo' succedere come è successo con il sito dell'agip.
      • Anonimo scrive:
        Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...
        - Scritto da: Vertigo

        altri sono ai minimi termini in fatto di

        presenza.

        io quando uso opera lo tengo sempre settato
        per presentarsi come Ie, altrimenti puo'
        succedere come è successo con il sito
        dell'agip.Quello serve solo x far eseguire i JS di IE.I programmi per la lettura del tipo di browser smascherano opera senza problemi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...
          - Scritto da: x - :
          I programmi per la lettura del tipo di
          browser smascherano opera senza problemi.almeno alcuni (quelli che usano a Brevenet no) ^__^
      • Anonimo scrive:
        Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...
        - Scritto da: Vertigo

        altri sono ai minimi termini in fatto di

        presenza.

        io quando uso opera lo tengo sempre settato
        per presentarsi come Ie, altrimenti puo'
        succedere come è successo con il sito
        dell'agip.Io ho invece il problema opposto.Se un sito e` ottimizzato per IE per me non deve esistere. _NON_ lo voglio vedere.Ho naturlamente subito settato l'opzione"identify as opera" ma mi piacerebbe cheper i siti IE-only il browser mi tornasse un un bel '404 page not found' senza visualizzarmi nemmeno un byte.Inoltre il mio browser ideale dovrebbe memorizzare tutti gli URL non conformi cheincontra in modo da eliminare in automatico dalle pagine 'buone' che riesce a caricare tutti gli eventuali link verso tali siti.In pratica un po' tipo smart tags di MS solo al contrario.
    • Anonimo scrive:
      Re: Le percentuali parlano... oh se parlano...
      Non hai capito una fava, se selezionando "identificati come IE" da opera il sito è visualizzabile, allora c'è un controllo per mandare della porcheria se il browser non è IE.Questo non è ottiumizzare il sito per un browser ma impedire agli altri di visualizzarlo.Se non conoscete le cose almeno state zitti.
  • Anonimo scrive:
    MONEY MONEY MONEY
    l'Agip ha deciso (probabilmente insieme ad un suo investitore, la microsoft) che il sito si deve vedere SOLO con ie....e allora? dov'è il dramma? forse che un giorno saremo costretti ad usare clandestinamente (pena l'ergastolo) un browser che non sia ms?realismo per favore.la microsoft è una società, che per far soldi ha bisogno di soldi. Quanti più soldi ha più è potente, ma non è la sola. Credete che la Netscape sia l'acqua santa? che se fosse lei a detenere il potere sarebbe diverso? (ricordate una società deve fare soldi)Potrebbe essere che domani, un importante investor (diciamo un ipotetico Rupert Murdoch), decida di comprare in toto la netscape per attaccare la microsoft.Ci ritroveremo forse qui a discutere del fatto che la "RupertSoft" sta monopolizzando la vita dell'umanità?intanto io mi godo tutta la potenza di ie, il suo jscript (che, ironia della sorte, pur essendo stavo inventato dalla netscape oggi quello che più standard ECMA è quello di IE), la velocità della jvm (30%+ veloce [con jit] di navigator), e tante altre cosette che navigator se le sogna di notte.------------------l'umanità vuole il progresso dell'umanità.
    • Anonimo scrive:
      Re: MONEY MONEY MONEY
      - Scritto da: null
      l'Agip ha deciso (probabilmente insieme ad
      un suo investitore, la microsoft) che il
      sito si deve vedere SOLO con ie....
      e allora? dov'è il dramma? forse che un
      giorno saremo costretti ad usare
      clandestinamente (pena l'ergastolo) un
      browser che non sia ms?no, semplicemente non potremo collegarci a siti di pubblica utilità (un esempio per tutti: trenitalia.com) se non usiamo IE perché "tanto lo usano tutti quindi chissenefrega".
      realismo per favore.appunto, realismo. non restiamo ancorati al presente.
      la microsoft è una società, che per far
      soldi ha bisogno di soldi. Quanti più soldi
      ha più è potente, ma non è la sola. Credete
      che la Netscape sia l'acqua santa? che se
      fosse lei a detenere il potere sarebbe
      diverso? (ricordate una società deve fare
      soldi)non possiamo saperlo, finché c'è Microsoft che da sola detiene il monopolio. è questo il dramma... mi sarebbe piaciuto vedere come si sarebbe comportata un'altra azienda se avesse avuto un vero ruolo di *leader* piuttosto che di *monopolista". a te no?
      Potrebbe essere che domani, un importante
      investor (diciamo un ipotetico Rupert
      Murdoch), decida di comprare in toto la
      netscape per attaccare la microsoft.
      Ci ritroveremo forse qui a discutere del
      fatto che la "RupertSoft" sta monopolizzando
      la vita dell'umanità?se si comporta pure lui da monopolista, perché no? ma mi pare che pochi lo dicano nei confronti di Oracle, Sun o SGI, che pure di soldi ne fanno...!
      intanto io mi godo tutta la potenza di ie,
      il suo jscript (che, ironia della sorte, pur
      essendo stavo inventato dalla netscape oggi
      quello che più standard ECMA è quello di
      IE), la velocità della jvm (30%+ veloce [con
      jit] di navigator), e tante altre cosette
      che navigator se le sogna di notte.sarà anche vero, con quale versione di netscape hai fatto il confronto?ciaogodz
      • Anonimo scrive:
        Re: MONEY MONEY MONEY
        Dai godz, rilassati, che tanto e` inutile discutere con chi non vuol capire: continuano con la storia dello standard de facto e del ridurre i costi, senza rendersi conto di cosa dicono. cmq, mozilla rulez!CiaoRaist
        • Anonimo scrive:
          Re: MONEY MONEY MONEY
          - Scritto da: Raistlin
          Dai godz, rilassati, che tanto e` inutile
          discutere con chi non vuol capire:
          continuano con la storia dello standard de
          facto e del ridurre i costi, senza rendersi
          conto di cosa dicono. cmq, mozilla rulez!ah ecco.non posso far altro che essere d'accordo con Voi.Quando volete sono a Vostra disposizione.Ma immagino che la mia strada non si incontrerà mai con la Vostra.Ossequi----------------------------"la chiave di tutto è in chi le chiavi le fabbrica", HG. Willmore
    • Anonimo scrive:
      Re: MONEY MONEY MONEY
      - Scritto da: null
      la microsoft è una società, che per far
      soldi ha bisogno di soldi. Quanti più soldi
      ha più è potente, ma non è la sola. Credete
      che la Netscape sia l'acqua santa? che se
      fosse lei a detenere il potere sarebbe
      diverso? (ricordate una società deve fare
      soldi)Essere dei bas**rdi non è reato punibile per legge, ma resti comunque un bas**rdo. Inoltre all'agip (chi paga) di sicuro non piace sta storia essendo un sito di ecommerce i clienti vengono meno.
      l'umanità vuole il progresso dell'umanità.L'umanità vuole il progresso della tua mente, chissa che con delle cellule staminali tu riesca, un giorno, a ricostruirti parte del cervello. Buona fortuna.
      • Anonimo scrive:
        Re: MONEY MONEY MONEY
        - Scritto da: aS
        Essere dei bas**rdi non è reato punibile per
        legge, ma resti comunque un bas**rdo.
        Inoltre all'agip (chi paga) di sicuro non
        piace sta storia essendo un sito di
        ecommerce i clienti vengono meno.clienti? l'Agip petroli/Eni ha bisogno di clienti da un sito di e-commerce per fatturare?L'hai visto il sito www.buydrive.com? Hai visto che per comprare devi *per forza* registrarti? Hai visto la form di registrazione? Hai visto a chi vanno tutti i dati che devi inserire?Big Bon Distribuzione SpA, che *casualmente* è di Lorenzo Lo Presti (responsabile business per la rete Agip Petroli)Micron-ASA Srl, che *casualmente* fra le altre cose è specializzata in "e-mail communications" o spamming se volete.svegliatevi bambini.BUYDRIVE NON E' UN SITO DI E-COMMERCE.A loro non interessa se tu compri o meno, a loro interessa che ti registri, e anche se fosse solo il 80% della popolazione dei naviganti (un 20% per netscape è forse un po' troppo ottimistico...) hanno comunque raggiunto il loro scopo.
        L'umanità vuole il progresso della tua
        mente, chissa che con delle cellule
        staminali tu riesca, un giorno, a
        ricostruirti parte del cervello. Buona
        fortuna.Quando uscirai dal tuo misero stanzino, chiuderai linux, e darai un'occhiata al mondo del lavoro *reale* potremmo riparlarne.------------------------------------"il mondo vi aspetta a cosce aperte"
        • Anonimo scrive:
          Re: MONEY MONEY MONEY
          Dimenticavo un'aspetto fondamentale...Notoriamente (le statistiche confermano) chi usa prodotti non MS è meno propenso a farsi coinvolgere da attività di "condizionamento commerciale" (questa volta vi ho fatto un complimento) o brainwashing, essendo una nicchia di utenti spesso "anarchici" (senza offesa, anche se tanti si sentiranno lusingati dal termine :), quindi fuori target.Una conferma in più al mio ragionamento del post precedente.
          • Anonimo scrive:
            Re: MONEY MONEY MONEY
            Mah, voglio comprare appena possibile una Sun Blade 100, che notoriamente usa sw non M$, e ci voglio far girare i 4 o.s. che vanno su quella piattaforma (Solaris, Linux, NetBSD, OpenBSD).Sarà anarchia anche con materiale Sun?
          • Anonimo scrive:
            Re: MONEY MONEY MONEY
            - Scritto da: BSD_like
            Mah, voglio comprare appena possibile una
            Sun Blade 100, che notoriamente usa sw non
            M$, e ci voglio far girare i 4 o.s. che
            vanno su quella piattaforma (Solaris, Linux,
            NetBSD, OpenBSD).
            Sarà anarchia anche con materiale Sun?:)cmq, a parte gli scherzi, quelli che ne sanno più di tutti noi in fatto di marketing, preferiscono rivolgersi a utenti MS... vorrà pur dire qualcosa.
          • Anonimo scrive:
            Re: MONEY MONEY MONEY
            - Scritto da: null....
            cmq, a parte gli scherzi, quelli che ne
            sanno più di tutti noi in fatto di
            marketing, preferiscono rivolgersi a utenti
            MS...
            vorrà pur dire qualcosa.Forse che gli utenti M$ sono più propensi a farsi inculare ?
          • Anonimo scrive:
            Re: MONEY MONEY MONEY
            - Scritto da: TeX
            Forse che gli utenti M$ sono più propensi a
            farsi inculare ?se vuoi vederla cosi'...pero' allunga un'attimo la vista oltre il naso e cerca di capire perche' l'agip/eni ha deciso cosi'...----------------------"empty motd recipient"
          • Anonimo scrive:
            Re: MONEY MONEY MONEY
            - Scritto da: null
            - Scritto da: TeX

            Forse che gli utenti M$ sono più propensi
            a

            farsi inculare ?

            se vuoi vederla cosi'...Spero si sia capito che era una battuta...
            pero' allunga un'attimo la vista oltre il
            naso e cerca di capire perche' l'agip/eni ha
            deciso cosi'...Adesso però ha deciso cosà....Cerca ora tu di capire il perchè....
  • Anonimo scrive:
    IE è nettamente superiore...
    ...infatti perché non visualizzi una pagina basta inserire questo codice al suo interno: p{cssText: font-weight:bold;} provare per credere! (non lo fate se state navigando)ciao a tuttigodz
  • Anonimo scrive:
    L'improvvisazione
    La compatibilità con i vecchi browser oggi è un problema che non sussiste.Scrivendo codice corretto in XHTML con CSS2 si possono realizzare pagine eccellenti anche dal punto di vista grafico, che verranno visualizzate correttamente dai browser di ultima generazione (e cioè dalla maggior parte degli utenti).Questo perchè nei browser di ultima generazione (IE6, Mozilla 1.0, Opera 6..) il supporto agli standard sopra menzionati è finalmente di buon livello.Scrivendo codice di questo tipo, si ha come conseguenza diretta - e a costo zero - la totale accessibilità dei contenuti anche tramite i browser più vecchi, nonchè quelli "speciali", come quelli testuali, quelli per la TV o per non vedenti.Nel peggiore dei casi i contenuti verranno presentati senza nessuno stile (tipo Mosaic 1.0), ma se il designer ne ha voglia o le risorse, possono essere forniti dei fogli di stile semplificati per browser notoriamente problematici come Netscape 4.Ecco perchè la compatibilità non è un problema - se si accetta il concetto di "graceful degradation", che altro non è che un modo intelligente di fare un inevitabile compromesso.Purtroppo questi concetti (alla cui base sta quello fondamentale di separazione tra contenuto e presentazione) sembrano essere alieni alla maggior parte dei designer, che continuano a lavorare sul web come i grafici lavorano sulla pagina con XPress o Freehand.
  • Anonimo scrive:
    Re: a me funziona con opera 6.1
    leggere la notizia prima di sparare cazzate non è più pratica comune, eh?
  • Anonimo scrive:
    XML + XSLT
    Secondo me il sito usando XML + XSLT per generare l'HTML.Guardandolo con Mozilla, si riceve l'XML che potrebbe essere parte del sorgente della pagina (c'è la lista dei prodotti).Qualcuno è d'accordo con me?
    • Anonimo scrive:
      Re: XML + XSLT
      - Scritto da: A.C.
      Secondo me il sito usando XML + XSLT per
      generare l'HTML.
      Guardandolo con Mozilla, si riceve l'XML che
      potrebbe essere parte del sorgente della
      pagina (c'è la lista dei prodotti).

      Qualcuno è d'accordo con me?siamo d'accordo... e sarebbe ok se mandasse entrambi e delegasse l'applicazione del foglio di stile al browser (che peraltro mozilla sa fare). Il problema e' che comunque l'applicazione la svolge il server web, dal momento che IE (e qualsiasi altro browser si identifichi come tale) riceve l'html, e non xml+xslt.
      • Anonimo scrive:
        Re: XML + XSLT
        - Scritto da: munehiro
        - Scritto da: A.C.
        siamo d'accordo... e sarebbe ok se mandassebene(cmq non volevo insinuare che il sito andasse bene o che Mozilla non supportasse XSLT, se si è inteso così...)
        entrambi e delegasse l'applicazione del
        foglio di stile al browser (che peraltro
        mozilla sa fare). Il problema e' che
        comunque l'applicazione la svolge il server
        web, dal momento che IE (e qualsiasi altro
        browser si identifichi come tale) riceve
        l'html, e non xml+xslt.se così fosse, non capisco perché abbiano deciso di mandare l'XML a qualsiasi cosa non fosse IE. secondo me c'è qualche teconologia MS in gioco. se effettivamente il lavoro fosse svolto dal server, o tutti vedrebbero l'HTML oppure i browser non IE dovrebbero ricevere qualcosa di sensato, non solo l'XML (un divieto d'accesso, al limite...)
    • Anonimo scrive:
      Re: XML + XSLT
      si!Basta solo che il 10% di quelli che hanno fatto commenti di guerra su MS sappia cosa sia un XML.
      • Anonimo scrive:
        Re: XML + XSLT
        - Scritto da: lo stesso
        si!
        Basta solo che il 10% di quelli che hanno
        fatto commenti di guerra su MS sappia cosa
        sia un XML.Stella, visto che conosci cosi' bene XML, mi sai speigare perche' IE6 si becca l'html preconfezionato, e anche a fargli aprire l'XML non funziona?Magari perche l'XSL di quella pagina specifica: Mentre IIS dice:$ telnet www.buydrive.it 80Trying 195.103.62.224...Connected to www.buydrive.it.Escape character is '^]'.GET /include/UI_layout-IE5.xsl HTTP/1.1Host: www.buydrive.itHTTP/1.1 403 Access ForbiddenContent-Length: 157Date: Thu, 04 Jul 2002 12:27:28 GMTContent-Type: text/htmlServer: Microsoft-IIS/5.0
      • Anonimo scrive:
        Re: XML + XSLT
        - Scritto da: lo stesso
        si!ok, adesso voglio sapere perché agli altri browser non arriva l'HTML...
  • Anonimo scrive:
    Siamo realisti
    Chi ha un attività commerciale, vuole spendere il meno possibile per raggiungereil maggior bacino d'utenza possibile.Credete che chi si occupa di investimentie budget si interessi anche delle minoranzesoftware (che, sottolineamolo, non sono minoranze per forza di causa come i portatoridi handicap, ma PER SCELTA) ?Guardatevi le statistichehttp://www.w3schools.com/browsers/browsers_stats.aspSe doveste puntare sulla maggioranza degliutenti, alla ricerca di un sito abbastanzaaccattivante, puntereste su un sito text-only (o quasi) solo per una questionedi principio ?Realismo, ragazzi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo realisti
      hai ragione, realismo.se usi gli standand W3C invece di quelli MS il tuo sito si vedrà quasi sicuramente su: IE 5 e 6, Mozilla, Netscape 6 e 7, Galeon, Opera, Konqueror, K-Meleon, Lynx, Links, w3m e Emacs.se usi gli standard MS, il tuo sito si vedrà SOLO su IE (e forse solo sul 6...).realismo? la realtà è che c'è sempre meno gente che ha voglia di scrivere codice decente...-- Movimento per la promozione dei browser validanti
      • Anonimo scrive:
        Re: Siamo realisti
        - Scritto da: A.C.
        [...]
        realismo? la realtà è che c'è sempre meno
        gente che ha voglia di scrivere codice
        decente...la realtà è che chi investe per un sito ha delle idee ben precise su quale sarà il target, la visibilità, i partnerships, gli investors.Non si può parlare di W3C quando in campo scendono legami politici-commerciali con altre società, magari anche di sviluppo e supporto tecnico (vedi microsoft) che non vogliono favorire altre società di sviluppo.Chiaramente sto parlando di grosse società (pirelli, agip, fiat...).Per chi, invece, non ha forti somme da investire in un sito DEVE scendere a compromessi e decidere, magari, che il sito non si vedrà su netscape perche' la società che sviluppa il sito vuole altri 5mila euro per renderlo W3C compliant.saluti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Siamo realisti
          ma stiamo parlando di tecnologia o di marketing? no, perché mi sa che sei andato un po' OT...ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo realisti
      ma possibile che non si leggano più le notizie prima di postare? state dicendo TUTTI la stessa cosa, che non c'entra NIENTE con quanto riportano nella notizia.ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo realisti
      - Scritto da: Gatsby[...]Comuncio sul serio a credere di avere a che fare con dei monorati mentali. Se opera, identificandosi come IE (cioè passa al server la stringa "User-Agent: ....InternetExplorer..."), visualizza correttamente il sito è chiaro che è fatto apposta. Non ci vuole molto ad arrivarci, non ci sono ragioni tecniche.
  • Anonimo scrive:
    Qual'è il problema?
    Buongiorno,ho appena letto tutti i vodtri messaggi notando la guarra che si è creato su questa questione. Vedo in molti di quelli che hanno scritto un ignoranza nello sviluppo di siti Web, in altri quelli che definisco no global di internet. Io lavoro in una società informatica che sviluppa siti Web ed io mi occupo della parte di sviluppo riguardante la piattaforma Microsoft. Vorrei spiegarvi un attimo il funzionamento di BuyDrive, lui utilizza delle pagine preprocessate tramite un ISAPI che genera XML, per visualizzare la pagina in HTML l'XML ha bisogno di uno stylesheet xsl, probabilmente il fatto che in NS, Opera e Mozila venga visualizzata una pagina XML è perchè non è stata creato uno stylesheet per questo browser.Ma invece di impiccarvi a dire che non funziona, andate a studiare quelle che sono le nuove tecnologie e non fossilizzatevi su una tecnologia che può essere Linux, ma andate a scoprire anche le meraviglie di Microsoft
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il problema?
      - Scritto da: Enzo
      Buongiorno,
      ho appena letto tutti i vodtri messaggi
      notando la guarra che si è creato su questa
      questione. Vedo in molti di quelli che hanno
      scritto un ignoranza nello sviluppo di siti
      Webma pensa...
      la piattaforma Microsoft. Vorrei spiegarvi
      un attimo il funzionamento di BuyDrive, lui
      utilizza delle pagine preprocessate tramite
      un ISAPI che genera XML, per visualizzare la
      pagina in HTML l'XML ha bisogno di uno
      stylesheet xslwow... questo simpatico tizio ci spiega xslt.
      , probabilmente il fatto che
      in NS, Opera e Mozila venga visualizzata una
      pagina XML è perchè non è stata creato uno
      stylesheet per questo browser.tralasciando il fatto che con lo stesso stylesheet il sito funzionerebbe, dal momento che mascherando un altro browser come IE si vede, dammi una ragione valida per cui debbano fare una selezione di questo tipo... per la serieif (IE) { applica_stylesheet()}else { spara_fuori_xml_puro()}dammi una valida ragione per questo if
      Ma invece di impiccarvi a dire che non
      funziona, andate a studiare quelle che sono
      le nuove tecnologie e non fossilizzatevi su
      una tecnologia che può essere Linux, ma
      andate a scoprire anche le meraviglie di
      Microsoftciccetto caro... xml e xslt non sono mica nate dalle manine sante di microsoft sai ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Qual'è il problema?
        Io non ho detto che sono nate dalle manine di Microsoft, ti ho solo spiegato il funzionamento del BuyDrive, che è stato creato utilizzando un solution site basato su commerce server che si chiama B2CRef (Business to Consumer References Architecture). Se vai sul sito della microsoft (www.microsoft.com/commerceserver/solutionsite) troverai tutta la documentazione, forse ti conviene leggertela per capire il funzionamento. Ciccio guarda un pò le belle cose che sa fare Microsoft e che nel mondo open source ancora sono un pò complesse da gestire.
        • Anonimo scrive:
          Re: Qual'è il problema?

          Ciccio guarda un pò le belle cose che sa fare Microsoft e che nel mondo open source ancora sono un pò complesse da gestire.Cosa centra l'open source?Io non posso vedere il sito perchè un webmaster non ha voglia di aggiungere un Opera.css (che fra l'altro può essere uguale a ie.css visto che funziona)?Questo non è un webmaster serio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il problema?
            OK! Forse hai ragione, ma sai cosa significa gestire un progetto complesso con all'interno un gruppo di 8 sviluppatori esperti di piattaforma Commerce Server, e contemporaneamente tenere i costi bassi? Allora se fai il webmaster guardando solo i siti senza lavorare su progetti complessi non sai cosa significa gestirli
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il problema?
            - Scritto da: Enzo
            OK! Forse hai ragione, ma sai cosa significa
            gestire un progetto complesso con
            all'interno un gruppo di 8 sviluppatori
            esperti di piattaforma Commerce Server, e
            contemporaneamente tenere i costi bassi?sono cosi' esperti di piattaforma commerce server che non sanno nemmeno fare un copia/incolla...
            Allora se fai il webmaster guardando solo i
            siti senza lavorare su progetti complessi
            non sai cosa significa gestirlisiamo seri... c'e' gente che fa siti per passione e lavora meglio di questi signori.
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il problema?
            Allora da semplice utente squattrinato che non conosce nulla di come si programma una pagina Web, devo rassegnarmi che con una piattaforma Linux (leggi Open Source alias gratis) non potrò mai accedere in determinati siti??Forse per certi siti che selezionano la clientela può anche far comodo al Webmaster, ma "povera" AGIP che ha bisogno della mia povera utilitaria...Ora, senza scatenare inutili seguiti, mi permetto una critica al Webmaster in questione (o almeno a colui che si è qualificato tale). Per quale motivo devi scatenarti contro un utente che ha esposto un problema. Non è più istruttivo acquisire come dato di fatto che si tratta di un semplice errore (e non coda di paglia) e, dunque, correggerlo??Non è questa una esperienza che va a tutto vantaggio del proprio bagaglio tecnico ed a quello della propria ditta?In poche parole, rappresenti (di riflesso) una ditta che ha la possibilità di manovrare migliaia di milioni di Euro, con un'immagine che va ben oltre i confini nazionali e come tale può dar adito a qualsiasi manovra commerciale (leggi un appoggio alla omnipresente casuccia di Bill).Per chi crede in un prodotto libero, questo non sarebbe molto apprezzato, e visto il mondo che viviamo è facile scatenare tali pensieri.Per concludere, prima di fiondarti a spada tratta, conta fino a 10, e valuta quanto peso possano avere certe affermazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Qual'è il problema?
            - Scritto da: Enzo
            OK! Forse hai ragione, ma sai cosa significa
            gestire un progetto complesso con
            all'interno un gruppo di 8 sviluppatori
            esperti di piattaforma Commerce Server, e
            contemporaneamente tenere i costi bassi?
            Allora se fai il webmaster guardando solo i
            siti senza lavorare su progetti complessi
            non sai cosa significa gestirliAppunto, tenere i costi bassi. Quindi perchè andare a complicare la vita a chi non ha il browser giusto? QUesto a casa mia i costi li fa lievitare... ah ma certo dimenticavo te lavori alla microsux, li i costi diminuiscono i questo modo, li il sole gira attorno alla terra....certo certo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Qual'è il problema?
          - Scritto da: Enzo
          Ciccio guarda un pò le belle cose che sa fare
          Microsoft e che nel mondo open source ancora
          sono un pò complesse da gestire.Cazzata, evidentemento non hai mai dato un occhiata al progetto xml di apache (sax, xalan, fop, ..).Oppure comincia leggendo le specifiche di jsp, ti accorgerai che c'e' un mondo totalmente diverso da quello descritto dai volantini di Redmond.
        • Anonimo scrive:
          Re: Qual'è il problema?
          sì, infatti io sto impazzendo perché mica posso passare tutte le notti a divertirmi con le pagine che faccio generare a tomcat!certa gente se ne viene sempre con la scoperta dell'acqua calda...
        • Anonimo scrive:
          Re: Qual'è il problema?
          - Scritto da: Enzo
          Io non ho detto che sono nate dalle manine
          di Microsoft, ti ho solo spiegato il
          funzionamento del BuyDrive, che è stato
          creato utilizzando un solution site basato
          su commerce server che si chiama B2CRef
          (Business to Consumer References
          Architecture). Se vai sul sito della
          microsoft
          (www.microsoft.com/commerceserver/solutionsitNon gli hai ancora dato una ragione valida per quell' IF. Stiamo aspettando.
        • Anonimo scrive:
          Re: Qual'è il problema?
          - Scritto da: Enzo
          Io non ho detto che sono nate dalle manine
          di Microsoft, ti ho solo spiegato il
          funzionamento del BuyDrive, che è stato
          creato utilizzando un solution site basato
          su commerce server che si chiama B2CRef
          (Business to Consumer References
          Architecture). Se vai sul sito della
          microsoft
          (www.microsoft.com/commerceserver/solutionsitCiccio non hai risposto alla vera domanda di mehurino, e cioè perchè viene inserito quel if che consente al sito di lavorare in maniera corretta quando anche un brower open potrebbe aprirlo tranquillamente???????il problema non è credere o meno nella tecnologia microsoft, il problema è se siamo liberi o meno di farlo!!la microsoft gioca sporco lo dimostrano piccole cose come queste, i fatti e le sentenze dei tribunali.quel if inserito nel sito di agip dimostra che la questione non è fare le cose per bene (anche gli altri browser le farebbero) o no, la questione è chiamarsi IE o no, e sono due cose MOOOOOOOOOOOOOOOLTO diverse.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il problema?
      - Scritto da: Enzo
      Buongiorno,
      ho appena letto tutti i vodtri messaggi
      notando la guarra che si è creato su questa
      questione. Vedo in molti di quelli che hanno
      scritto un ignoranza nello sviluppo di siti
      Web, in altri quelli che definisco no global
      di internet. Io lavoro in una società
      informatica che sviluppa siti Web ed io mi
      occupo della parte di sviluppo riguardante
      la piattaforma Microsoft. Vorrei spiegarvi
      un attimo il funzionamento di BuyDrive, lui
      utilizza delle pagine preprocessate tramite
      un ISAPI che genera XML, per visualizzare la
      pagina in HTML l'XML ha bisogno di uno
      stylesheet xsl, probabilmente il fatto che
      in NS, Opera e Mozila venga visualizzata una
      pagina XML è perchè non è stata creato uno
      stylesheet per questo browser.benissimo. questo l'avevamo già capito in molti. e di chi è la colpa, degli utenti Netscape/Mozilla o di chi quel sito l'ha progettato? a me pare una mancanza grave...
      Ma invece di impiccarvi a dire che non
      funziona, andate a studiare quelle che sono
      le nuove tecnologie e non fossilizzatevi su
      una tecnologia che può essere Linux, ma
      andate a scoprire anche le meraviglie di
      Microsoftmeraviglie? dopo questa buffonata le chiamate ancora meraviglie?siete semplicemente ridicoli...
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual è il problema?
      Scusa se ti ho corretto il titolo.Scusa se preferisco usare un browser diverso da quello che ho trovato graziosamente preinstallato nel mio sistema.Scusa se trovo risibili le tue argomentazioni.Scusa si mi scompiscio dal ridere leggere che se un sito si vede con un solo browser bisogna andare a scoprire le meraviglie della softwarehouse che lo produce.Quando un taxista non potrà portarti in un posto perché può essere raggiunto solo da una marca di auto, scusa, fatti portare a scoprire le meraviglie della fabbrica di quelle auto.Di nuovo, scusa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il problema?
      - Scritto da: Enzo.......
      Vorrei spiegarvi
      un attimo il funzionamento di BuyDrive, lui
      utilizza delle pagine preprocessate tramite
      un ISAPI che genera XML, per visualizzare la
      pagina in HTML l'XML ha bisogno di uno
      stylesheet xsl, probabilmente il fatto che
      in NS, Opera e Mozila venga visualizzata una
      pagina XML è perchè non è stata creato uno
      stylesheet per questo browser.Quindi il gran parlare di tutte queste incompatibilità di Netscape, Opera e Mozilla nei confronti di IE si riduce solo a questo ?Quindi bastava fare un copia e incolla o più semplicemente utilizzare uno stylesheet di default ?Quindi non era necessario sviluppare le pagine in 2, 3, 4 versioni diverse. Una per ogni browser, anche se il 95% delle persone usa IE...Va bene.. Cerchiamo di non essere troppo critici e non pensiamo sempre male: si sono semplicemente fatti una cappella degna di un principiante... Nulla di grave...Ma non capisco a questo punto le critiche a chi gli accusa di essere quello che sono, cioè degli incompetenti.Tu sviluppi siti web ? Bene, ti chiedo di fare una prova: vai da chi ti paga e digli che ti sei dimenticato di fare un semplice copia e incolla nel codice del tuo ultimo sito di e-commerce sviluppato. Ma non è un problema grave, ci sarà una diminuzione degli accessi (e quindi del fatturato) solo del 5%....Poi vienimi a raccontare la risposta...
      Ma invece di impiccarvi a dire che non
      funziona, andate a studiare quelle che sono
      le nuove tecnologie e non fossilizzatevi su
      una tecnologia che può essere Linux, ma
      andate a scoprire anche le meraviglie di
      MicrosoftTrattengo le innumerevoli battute che mi vengono in mente e mi limito a chiederti cosa c'entra Linux...Si parlava di Mozilla, Opera e Netscape. Tutti browser che funzionano anche su Windows (in questo momento io sto utilizzando Mozilla 1.0 su Windows 2000).
    • Anonimo scrive:
      Re: Qual'è il problema?
      - Scritto da: Enzo
      Vorrei spiegarvi
      un attimo il funzionamento di BuyDrive, lui
      utilizza delle pagine preprocessate tramite
      un ISAPI che genera XML, per visualizzare la
      pagina in HTML l'XML ha bisogno di uno
      stylesheet xsl, probabilmente il fatto che
      in NS, Opera e Mozila venga visualizzata una
      pagina XML è perchè non è stata creato uno
      stylesheet per questo browser.
      Ma invece di impiccarvi a dire che non
      funziona, andate a studiare quelle che sono
      le nuove tecnologie e non fossilizzatevi su
      una tecnologia che può essere Linux, ma
      andate a scoprire anche le meraviglie di
      MicrosoftSe gli illuminati utilizzatori di queste meraviglie tecnologiche si fossero almeno degnati di permettere l'accesso agli stylesheet, forse non saremmo qui a discutere. Non vorrei sembrarti ripetitivo, ma quel sito *non* funziona.
      • Anonimo scrive:
        Re: Qual'è il problema?
        Allora sono uno degli sviluppatori ed abbiamo già verificato con varie versioni di Netscape ed Opera 6.1. Allora vi dico subito che con Opera 6.1 funziona e con Netscape 4.7 funziona anche.Allora vi posso dire una cosa invece da stare qui a criticare Microsoft andate a studiare o a lavorare perchè se state qui forse è perchè non avete un caz** da fare tutto il giorno e quindi iniziate a fare quelle guerre idealistiche credendovi dei grandi e i migliori quando siete solo mosche bianche. Ma cosa volete dimostrare?! Datemi una spiegazione, forse i vostri sono falsi ideali e chi ha iniziato questa polemica credo che non avesse nulla da fare se alle 0.49 era ancora in piedi e non credo che fosse li a programmare, o altro ma era li per creare le sue guerre politiche. Io penso che costui non ha capito nulla della vita, e gli dico continua a fare quello che vive di ideali sarai sicuramente premiato ma di nulla perchè non sei il Che'
        • Anonimo scrive:
          Re: Qual'è il problema?
          - Scritto da: Enzo
          Allora sono uno degli sviluppatori ed
          abbiamo già verificato con varie versioni di
          Netscape ed Opera 6.1. Allora vi dico subito
          che con Opera 6.1 funziona e con Netscape
          4.7 funziona anche.Allora non hai capito niente....la pagina che viene sparata dal server su MSIE funziona anche con browser come Omni Web su MACOS X... il problema è che lato server si identifica il tipo di browser e a seconda di "chi" sei ti viene data la pagina giusta o sbagliata.Mi sembra una grave discriminazione
        • Anonimo scrive:
          Re: Qual'è il problema?
          - Scritto da: Enzo
          Allora sono uno degli sviluppatori ed
          abbiamo già verificato con varie versioni di
          Netscape ed Opera 6.1. Allora vi dico subito
          che con Opera 6.1 funziona e con Netscape
          4.7 funziona anche.Con Moz 1.0 non funziona. E non per colpa di Mozilla, ma perche' ilserver non gli passa la pagina corretta. Aprendo con mozilla la paginapassata ad explorer funziona benissimo. Tra parentesi, probabilmentemozilla aprirebbe anche l'xml che gli viene passato, ma lo stylesheetinclude un riferimento ad un altro stylesheet che si trova in unadirectory non accessibile (errore 403).
          Allora vi posso dire una cosa invece da
          stare qui a criticare Microsoft andate a
          studiare o a lavorare perchè se state qui
          forse è perchè non avete un caz** da fare
          tutto il giorno e quindi iniziate a fare
          quelle guerre idealistiche credendovi dei
          grandi e i migliori quando siete solo mosche
          bianche. Io non stavo criticando Microsoft. Stavo criticando chi ha sviluppatoquel sito. Il fatto di non applicare nessuno stylesheet se non siriconosce lo user-agent e' IMHO sbagliata. Costava molto applicare unostylesheet di default?
          Io penso
          che costui non ha capito nulla della vita, e
          gli dico continua a fare quello che vive di
          ideali sarai sicuramente premiato ma di
          nulla perchè non sei il Che'Stai scadendo nel patetico.
        • Anonimo scrive:
          Re: Qual è il problema?
          Allora non non vuoi capire che è il sito che nonostante sia buono per tutti manda pagine sbagliate a alcuni broswer, se sei come dici lo sviluppatore, avresti solo dovuto postare la facilissima soluzione del problema e tanti saluti invece di tirare fuori questioni ideologiche che non c'entrano un bel niente. Dovresti ringraziare chi ti segnala le tue sviste.Opera 6.1 lo vede bene? Da quanto ho letto solo perchè si fa credere IE.Che tread inutile, un sito web ridicolo e patetico se non criminale, e c'è chi accusa chi lo critica di non si sa nemmeno bene cosa.Quel sito è uno ciofeca. punto.
  • Anonimo scrive:
    FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
    Sviluppare siti COSTA!!!!!Non e' fatto per beneficenza o simpatia, forse non lo avete ancora capito....In Italia MENO del 2% degli utenti naviga con browser diversi da Explorer...CHI SE NE FREGAAAA!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
      - Scritto da: BASTA
      Sviluppare siti COSTA!!!!!
      Non e' fatto per beneficenza o simpatia,
      forse non lo avete ancora capito....

      In Italia MENO del 2% degli utenti naviga
      con browser diversi da Explorer...
      CHI SE NE FREGAAAA!!!!concordo pienamente
    • Anonimo scrive:
      Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
      - Scritto da: BASTA
      Sviluppare siti COSTA!!!!!
      Non e' fatto per beneficenza o simpatia,
      forse non lo avete ancora capito....

      In Italia MENO del 2% degli utenti naviga
      con browser diversi da Explorer...
      CHI SE NE FREGAAAA!!!!giusto... spero che domani ti spezzino le gambe e tu non possa entrare nel tuo ristorante preferito perche' togliere le barriere architettoniche costa.chi se ne frega!!ci sono degli standard figliolo... e vanno rispettati... poi magari ti incazzi come una iena se la BMG produce CD fuori standard che con il tuo lettore non si sentono.
      • Anonimo scrive:
        Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
        - Scritto da: munehiro


        - Scritto da: BASTA

        Sviluppare siti COSTA!!!!!

        Non e' fatto per beneficenza o simpatia,

        forse non lo avete ancora capito....



        In Italia MENO del 2% degli utenti naviga

        con browser diversi da Explorer...

        CHI SE NE FREGAAAA!!!!

        giusto... spero che domani ti spezzino le
        gambe e tu non possa entrare nel tuo
        ristorante preferito perche' togliere le
        barriere architettoniche costa.

        chi se ne frega!!non esageriamo questo paragone e una cazz*** vuoi paragonare una barriera architettonica con la scelta del browser, nessuno sceglie volutamente di spezzarsi una gamba o peggio, mentre il browser e una selta solo tua se usi un browser poco supportato sono affari tuoi non puoi costringere tutto il mondo a spendere di più per supportarti.
        ci sono degli standard figliolo... perchè i browser diversi da ie SONO STANDARD DOVE LO HAI LETTO.
        e vanno
        rispettati... poi magari ti incazzi come una
        iena se la BMG produce CD fuori standard che
        con il tuo lettore non si sentono.non credo che cio possa accadere IL TUO PARAGONE FA SCHIFO.BEN DIVERSO E IL CASO IN CUI TU SCEGLI ALL'INIZIO DI PUNTARE SU UNA TECNOLOGIA (ESEMPIO betamax) E POI IL MERCATO FAVORISCE UN ALTRA, MA QUI ENTRIAMO IN ALTRE CONSIDERAZIONI....IE e uno standard (sono gli utilizzatori ad aver decretato ciò).
        • Anonimo scrive:
          Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
          - Scritto da: ma


          - Scritto da: munehiro





          - Scritto da: BASTA


          Sviluppare siti COSTA!!!!!


          Non e' fatto per beneficenza o
          simpatia,


          forse non lo avete ancora capito....





          In Italia MENO del 2% degli utenti
          naviga


          con browser diversi da Explorer...


          CHI SE NE FREGAAAA!!!!



          giusto... spero che domani ti spezzino le

          gambe e tu non possa entrare nel tuo

          ristorante preferito perche' togliere le

          barriere architettoniche costa.



          chi se ne frega!!

          non esageriamo questo paragone e una cazz***
          vuoi paragonare una barriera architettonica
          con la scelta del browser, nessuno sceglie
          volutamente di spezzarsi una gamba o peggio,
          mentre il browser e una selta solo tua se
          usi un browser poco supportato sono affari
          tuoi non puoi costringere tutto il mondo a
          spendere di più per supportarti.a parte che non costringo nessuno a spendere niente più del dovuto (per rispettare gli standard basta fare un po' di attenzione, non progettare 15 versioni diverse dello stesso sito), vieni tu ad installarmi IE sulla Sparc usata che ho appena comprato?

          ci sono degli standard figliolo...

          perchè i browser diversi da ie SONO STANDARD
          DOVE LO HAI LETTO.non tutti, certo. Mozilla sicuramente sì. fatti un giro su www.w3.org

          e vanno

          rispettati... poi magari ti incazzi come
          una

          iena se la BMG produce CD fuori standard
          che

          con il tuo lettore non si sentono.

          non credo che cio possa accadere IL TUO
          PARAGONE FA SCHIFO.
          BEN DIVERSO E IL CASO IN CUI TU SCEGLI
          ALL'INIZIO DI PUNTARE SU UNA TECNOLOGIA
          (ESEMPIO betamax) E POI IL MERCATO FAVORISCE
          UN ALTRA, MA QUI ENTRIAMO IN ALTRE
          CONSIDERAZIONI....

          IE e uno standard (sono gli utilizzatori ad
          aver decretato ciò).a parte il fatto che la maggior parte di coloro che lo usano non l'hanno scelto ma se lo trovano preinstallato-e-non-disinstallabile, Internet Explorer NON è uno standard finché non lo vedo certificato dall'ISO o almeno dal W3C. HTML è uno standard. XML è uno standard. XHTML è uno standard. i CSS sono uno standard. Mozilla e altri browsers supportano tutti questi standard ed altri ancora, al pari e spesso anche meglio di IE. mi spieghi adesso perché non devo poterli usare?ciaogodz
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma sai di essere al mondo?

          IE e uno standard (sono gli utilizzatori ad aver decretato ciò).Ma tu sei tutto rifrullato!!!Microsoft è stata appena condannata proprio per questo motivo e tu sei ancora convinto, nonostante le sentenze di tribunale, che siano stati gli utilizzatori ad averlo decretato?!?Non ci siamo...
      • Anonimo scrive:
        Piccole persone
        - Scritto da: munehiro
        giusto... spero che domani ti spezzino le
        gambe e tu non possa entrare nel tuo
        ristorante preferito perche' togliere le
        barriere architettoniche costa.Effettivamente chi possiede Linux molto spesso e` handicappato nel cervello.Complimenti, ottimo paragone, hai vinto il premio Punto Informatico per il lettore tipico del sito. Fuori dal mondo, fai paragoni fra la libera scelta di un programma e un handicap come se fossero la stessa cosa. Credi che Linux sia un diritto inalienabile dell'uomo e che tutto cio` che va contro a Linux violi la convenzione di Ginevra. Finisci ogni frase facendo considerazioni su quanto qualcosa sia standard e/o open, dimenticandoti che per ora tutto cio` che fa girare il mondo (in qualsiasi campo) e` strettamente closed. Ah, prima di sbraitare come tuo solito (mi riferisco a "te" in quanto utente generico di PI), considera che non ho niente contro il mondo open: io stesso do il mio contributo (non a parole). La differenza e` che non sono cosi` idiota da considerare diabolico tutto il resto.Consiglierei a tutti voi piccoli omuncoli, che non avete nient'altro da fare al mondo se non sbraitare contro la Microsoft, di andar fuori a prendere una boccata d'aria. Magari vi entra un po' di ossigeno anche nel cervello.
        • Anonimo scrive:
          Re: Piccole persone
          - Scritto da: g.a.l.
          - Scritto da: munehiro


          giusto... spero che domani ti spezzino le

          gambe e tu non possa entrare nel tuo

          ristorante preferito perche' togliere le

          barriere architettoniche costa.

          Effettivamente chi possiede Linux molto
          spesso e` handicappato nel cervello.

          Complimenti, ottimo paragone, hai vinto il
          premio Punto Informatico per il lettore
          tipico del sito. Fuori dal mondo, fai
          paragoni fra la libera scelta di un
          programma e un handicap come se fossero la
          stessa cosa. Credi che Linux sia un diritto
          inalienabile dell'uomo e che tutto cio` che
          va contro a Linux violi la convenzione di
          Ginevra. Finisci ogni frase facendo
          considerazioni su quanto qualcosa sia
          standard e/o open, dimenticandoti che per
          ora tutto cio` che fa girare il mondo (in
          qualsiasi campo) e` strettamente closed. Ah,
          prima di sbraitare come tuo solito (mi
          riferisco a "te" in quanto utente generico
          di PI), considera che non ho niente contro
          il mondo open: io stesso do il mio
          contributo (non a parole). La differenza e`
          che non sono cosi` idiota da considerare
          diabolico tutto il resto.

          Consiglierei a tutti voi piccoli omuncoli,
          che non avete nient'altro da fare al mondo
          se non sbraitare contro la Microsoft, di
          andar fuori a prendere una boccata d'aria.
          Magari vi entra un po' di ossigeno anche nel
          cervello.Sì, ma con cautela, altrimenti vi viene una embolia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Piccole persone
          - Scritto da: g.a.l.
          Complimenti, ottimo paragone, hai vinto il
          premio Punto Informatico per il lettore
          tipico del sito. Fuori dal mondo, fai
          paragoni fra la libera scelta di un
          programma e un handicap come se fossero la
          stessa cosa. Credi che Linux sia un diritto
          inalienabile dell'uomono... credo che la liberta' di scelta e di libera concorrenza lo sia. tu no ?
          Ginevra. Finisci ogni frase facendo
          considerazioni su quanto qualcosa sia
          standard e/o open, dimenticandoti che per
          ora tutto cio` che fa girare il mondo (in
          qualsiasi campo) e` strettamente closed.ma davvero ? dunque vediamo...vuoi forse dirmi che dall'eta' di 6 anni a quando ti sei laureato tutto quello che hai imparato era closed ? e allora come hai potuto impararlo ?vuoi farmi esempi di roba strettamente closed che porta avanti il mondo (quello serio, non quello degli speculatori).Certo, e' stato grazie a Salk e al suo strettamente closed che la gente non resta menomata dalla polio. E' stato grazie a Newton e al suo closed che adesso hai un satellite che ti manda i tuoi film preferiti. E' stato grazie a Hans e Strassman e al loro closed che oggi abbiamo le centrali nucleari che (non in italia, dove siamo idioti) producono la corrente che serve per tutte le attivita' umane, E' stato grazie a Watson e Crick e al loro closed che oggi si inizia a capire come salvare la vita alla gente ancora prima che nasca malata. E' stato grazie al closed del tcp/ip che ora stai navigando in rete. E' stato grazie al closed del sistema gsm che ora hai piu' operatori, e non la telecom che ti svena con il tacs.Se invece di parlare e di offendere mi portassi un solo esempio di closed che porta avanti il mondo senza schiavizzarlo e fargli pagare 10 quello che costa 0.1, allora posso anche considerarti come interlocutore decente.
          Consiglierei a tutti voi piccoli omuncoli,
          che non avete nient'altro da fare al mondo
          se non sbraitare contro la Microsoft, di
          andar fuori a prendere una boccata d'aria.
          Magari vi entra un po' di ossigeno anche nel
          cervello.consiglio lo stesso a te... magari troverai la possibilita' di capire che se sei in questo mondo lo devi a gente che ha dato il suo contributo in modo equo e non discriminatorio... e questo deve esserlo fino nelle piccole cose.
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccole persone
            per quanto può servire, ti appoggio in pieno.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccole persone
            CLAP CLAP CLAP.un post da applausi, seriamente, sono curioso di leggere la risposta del sig. closed, ma ci sarà?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccole persone
            - Scritto da: munehiro
            no... credo che la liberta' di scelta e di
            libera concorrenza lo sia. tu no ?Vedo. Infatti hai liberamente scelto di fare lo gnorri e non ammettere che il tuo parallelismo browser-handicappati era una solenne cazzata. Hai invece preferito fare un commento su un argomento secondario.
            ma davvero ? dunque vediamo...vuoi forse
            dirmi che dall'eta' di 6 anni a quando ti
            sei laureato tutto quello che hai imparato
            era closed ? e allora come hai potuto
            impararlo ?Conosci la differenza fra scienza e tecnologia? La tecnologia e` l'applicazione (quasi sempre closed) della scienza.Un algoritmo e` "scienza" (infatti disprezzo in modo profondissimo chi vuole rendere possibile il brevetto degli algoritmi anche in Europa); un browser e` "tecnologia".
            Certo, e' stato grazie a Salk e al suo
            strettamente closed che la gente non resta
            menomata dalla polio.Gli studi su un vaccino sono "scienza"; la produzione del vaccino e` "tecnologia". Di certo le aziende farmaceutiche non ti vengono a dire come producono i medicinali.
            E' stato grazie a
            Newton e al suo closed che adesso hai un
            satellite che ti manda i tuoi film
            preferiti.Le leggi di Newton e Maxwell sono "scienza". La costruzione di un vettore e di un satellite e` "tecnologia". Di certo la NASA o l'ESA non ti vengono a dire come costruiscono i razzi.
            E' stato grazie a Hans e
            Strassman e al loro closed che oggi abbiamo
            le centrali nucleariLo studio sull'energia atomica e` "scienza". Le centrali nucleari sono "tecnologia". Di certo nessuno ti viene a dare i blueprint della sua centrale nucleare.E cosi` via. Ripeto, sono le *tecnologie* closed che fanno andare avanti il mondo, a prescindere da quanto i principi scientifici su cui si basano siano di pubblico dominio. Non sto dicendo che questa sia una buona cosa, ti sto solo presentando la realta` per quella che e`.
            Se invece di parlare e di offendereOffendo per scelta, non per necessita`. Se il mio interlocutore non se lo merita, di certo non lo offendo. Comunque probabilmente a te il mio parere non interessa, hai gia` il tuo stuolo di lacche` personali che si affrettano a dirti "bravo, bravo" anziche` scrivere qualsiasi cosa di intelligente.
    • Anonimo scrive:
      Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
      rifletti un attimo...Se le cose dovessero andare come dici, Internet Explorer non dovrebbe esistere.Netscape era all'inizio il più diffuso.Il problema, molto grave, è spazzare via gli standard (che sono un beneficio comune) a vantaggio di un solo produttore.Alla fine dai dialetti passi a una lingua comune, ma per gentile concessione di uno solo.E se quel solo decide che i siti che criticano microsoft non debbano essere visualizzabili?
      • Anonimo scrive:
        Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
        - Scritto da: obe
        rifletti un attimo...
        Se le cose dovessero andare come dici,
        Internet Explorer non dovrebbe esistere.
        Netscape era all'inizio il più diffuso.BE ANCHE IL BETAMAX ERA ALL'INIZIO IL PIù DIFFUSO epoi sappiamo come è andata, esistono anche grandi aziende he per scelte sbagliate spariscono e netscape è stata una di queste.
        Il problema, molto grave, è spazzare via gli
        standard (che sono un beneficio comune) aonestamente non sapevo che netscape fosse standardizzato inoltre se non erro netscape non e mai stata cosi aderente agli standard come invece tu fai intravedere.
        vantaggio di un solo produttore.
        Alla fine dai dialetti passi a una lingua
        comune, ma per gentile concessione di uno
        solo.e allora
        E se quel solo decide che i siti che
        criticano microsoft non debbano essere
        visualizzabili?ce la legge per questo.
        • Anonimo scrive:
          Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
          - Scritto da: legge


          - Scritto da: obe

          rifletti un attimo...

          Se le cose dovessero andare come dici,

          Internet Explorer non dovrebbe esistere.

          Netscape era all'inizio il più diffuso.

          BE ANCHE IL BETAMAX ERA ALL'INIZIO IL PIù
          DIFFUSO epoi sappiamo come è andata,
          esistono anche grandi aziende he per scelte
          sbagliate spariscono e netscape è stata una
          di queste.falso. Netscape è sparita nel momento in cui Microsoft ha deciso di ficcare IE dentro Windows. il fatto che poi NN 4.x sia diventato una ciofeca è una conseguenza di questo (la mancanza di fondi), non la causa.

          Il problema, molto grave, è spazzare via
          gli

          standard (che sono un beneficio comune) a

          onestamente non sapevo che netscape fosse
          standardizzato inoltre se non erro netscape
          non e mai stata cosi aderente agli standard
          come invece tu fai intravedere.netscape 4.x forse (e ripeto *forse*) no, ma Mozilla e i progetti basati su di esso sì. e di conseguenza anche netscape 7.x. in ogni caso IE non lo è più di molti altri, anzi! hai mai dato un'occhiata a come renderizza le PNG trasparenti, tanto per fare un esempio?

          vantaggio di un solo produttore.

          Alla fine dai dialetti passi a una lingua

          comune, ma per gentile concessione di uno

          solo.

          e allora "e allora"?! evidentemente hai poca immaginazione...

          E se quel solo decide che i siti che

          criticano microsoft non debbano essere

          visualizzabili?

          ce la legge per questo.quale? quella per la quale microsoft è stata condannata (abuso di posizione di monopolio) ma alla cui condanna è già riuscita a sfuggire una volta? dato che si è creato il precedente, non credo abbia troppi problemi a scamparne una seconda...ciaogodz
        • Anonimo scrive:
          Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
          - Scritto da: legge
          - Scritto da: obe

          rifletti un attimo...

          Se le cose dovessero andare come dici,

          Internet Explorer non dovrebbe esistere.

          Netscape era all'inizio il più diffuso.

          BE ANCHE IL BETAMAX ERA ALL'INIZIO IL PIù
          DIFFUSO epoi sappiamo come è andata,
          esistono anche grandi aziende he per scelte
          sbagliate spariscono e netscape è stata una
          di queste.
          Betamax non era un azienda ma un formato, ha prevalso il vhs che era supportato da un numero maggiore di produttori, ma la sony che ne era il proprietario essendo una delle case che ha venduto il maggior numero di vcr vhs non dovrebbe averne a lamentarsene troppo. Forse l'utente si visto che il betamax era superiore qualitativamente e i nastri duravano di più (provate a prendere dei nastri vhs video2000 e betamax dei primi anni 80 e vedrete ched il vhs è quello che ha perso più informazioni)Per quanto riguarda Netscape ha fatto sicuramente degli sbagli ma cio non toglie che sia stata strozzata dalle politiche egemoniche di microsoft. In ogni caso Netscape 4.0x era Nettamente superiore a IE 4. Se microsoft inizio li a prendere il sopravvento non fu certo per la qualità del prodotto.
    • Anonimo scrive:
      Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
      - Scritto da: BASTA
      Sviluppare siti COSTA!!!!!forse alludi a quello dell'agip, e quindi è chiaro che ti sbagli: quello non è un "sito" (non nel senso del sito web, intendo, quello che dovrebbe rispettare un minimo di standard)
    • Anonimo scrive:
      Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
      - Scritto da: BASTA
      Sviluppare siti COSTA!!!!!
      Non e' fatto per beneficenza o simpatia,
      forse non lo avete ancora capito....

      In Italia MENO del 2% degli utenti naviga
      con browser diversi da Explorer...
      CHI SE NE FREGAAAA!!!!
      non hai letto la NOTIZIA!!!!corri a RILEGGERLA!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
      - Scritto da: BASTA
      Sviluppare siti COSTA!!!!!
      Non e' fatto per beneficenza o simpatia,
      forse non lo avete ancora capito....
      Se tu ceh non capisci neùiente e parli.Se costa allora perchè perdere tempo a fare un controllo su quale browser si sta utilizzando ?Non è più semplice non far nessun controllo e poi se la pagina si visualizza male con altri browser fregarsene, ma se si visualizza lo stesso aver permesso a quella minoranza di accedere?Si può discutere sull'opportunità di seguire o meno gli standard. Ma qui invece in tutta evidenza sembra di trovarsi di fronte alla malafede.
      In Italia MENO del 2% degli utenti naviga
      con browser diversi da Explorer...E chi te l'ha data questa informazione?
      CHI SE NE FREGAAAA!!!!
      In tanti si direbbe visto che questa è la notizia più commentata del giorno.
    • Anonimo scrive:
      Re: FINITILA DI ROMPERE I MARRONI!!!!
      cerebroleso.
  • Anonimo scrive:
    ie non è internet!
    leggo con piacere i soliti post "talebani linuxari, ie ha il 99% del mercato, se ns o mozilla non funzionano, ca**i vostri"ci sono due cose da dire:1) il codice del sito non è che fosse incompatibile con mozilla/ns, semplicemente il server controllava se il browser in uso era ie (o opera mascherato), e allora mandava la pagina corretta, se no, mandava una pagina scombinata.NON E' COLPA DEL BROWSER NS/MOZILLA.leggete prima di scrivere commenti.2) ie non è internet. chi scrive gli standard internet è il w3c, non la ms. il w3c ha scritto dei documenti in cui si descrive come deve essere scritta una pagina internet. se ie non segue gli standard, come invece dovrebe fare potete ringraziate la ms.
    • Anonimo scrive:
      Re: ie non è internet!
      io invece tendo a pensare che gli standard sono gli utenti, e quindi se il 99% usa IE, io scrivo codice solo x IE.Non mi posso e non voglio mettere a perder tempo x cercar di far leggere le mie pagine bene a chi ha un'odio contro gli standard.Molto probabilmente, quell'utente, che e' contro le grandi aziende, non visitera' mai il mio sito xche' per lui, quel prodotto va contro i suoi ideali.
      • Anonimo scrive:
        Re: ie non è internet!
        - Scritto da: ryoga
        Molto probabilmente, quell'utente, che e'
        contro le grandi aziende, non visitera' mai
        il mio sito xche' per lui, quel prodotto va
        contro i suoi ideali.E perchè dovrebbe esser contro le grandi aziende?
        • Anonimo scrive:
          Re: ie non è internet!
          - Scritto da: SiN


          - Scritto da: ryoga




          Molto probabilmente, quell'utente, che e'

          contro le grandi aziende, non visitera'
          mai

          il mio sito xche' per lui, quel prodotto
          va

          contro i suoi ideali.

          E perchè dovrebbe esser contro le grandi
          aziende?
          ah, be', è *ovvio*! ormai basta usare Netscape o Mozilla per essere comunisti! :)ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: ie non è internet!
            - Scritto da: godzilla

            E perchè dovrebbe esser contro le grandi

            aziende?



            ah, be', è *ovvio*! ormai basta usare
            Netscape o Mozilla per essere comunisti! :)si, ma io uso Opera!O vuoi dire che mi daranno del leghista perchè è un browser nordico? ^__-
      • Anonimo scrive:
        Re: ie non è internet!
        Se scrivi codice W3C funziona ugualmente bene sia in IE che in Mozilla/Netscape
        = 6, non serve neanche testarlo
        • Anonimo scrive:
          Re: ie non è internet!
          - Scritto da: A.C.
          Se scrivi codice W3C funziona ugualmente
          bene sia in IE che in Mozilla/Netscape
          = 6,
          non serve neanche testarloA.C. lascialo perdere, don't feed the troll
      • Anonimo scrive:
        Re: ie non è internet!
        giusto, diamo ascolto agli utenti, leggere i doc con gli standard è una perdita di tempo.scemo chi ha scritto gli standard per i componenti meccanici, per la roba informatica.beh, magari un giorno ms dirà: "visto che agli utenti non importa niente di html, nè di xml, faccio uno stanrdard io, tanto agli utenti non cambierà niente". e cosi', visto che agli utenti non frega niente dell'html, la ms creerà altre complicazioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: ie non è internet!
        - Scritto da: ryoga
        io invece tendo a pensare che gli standard
        sono gli utenti, e quindi se il 99% usa IE,
        io scrivo codice solo x IE.
        Non mi posso e non voglio mettere a perder
        tempo x cercar di far leggere le mie pagine
        bene a chi ha un'odio contro gli standard.
        Molto probabilmente, quell'utente, che e'
        contro le grandi aziende, non visitera' mai
        il mio sito xche' per lui, quel prodotto va
        contro i suoi ideali.sì, però ne riparliamo quando tutti gli utenti si mettono d'accordo su che standard usare sulle tubature del gas che entrano in casa tua.come dici? troppo rischioso? naaa.. basta che il tecnico che vede la tua caldaia conosca il 90% dei rubinetti e sappia accendere il 90% degli impianti senza farli esplodere!ciaogodz
      • Anonimo scrive:
        Re: Senza ideali?
        Ti offendi se ti dico che sei senza ideali?O sono io che sono un sognatore?
  • Anonimo scrive:
    CODICE COMPLETAMENTE DIVERSO!!
    Navigando con Explorer si ha tanto bel codice HTML scritto con Dreamweaver (non si scappa, lo conosco molto bene) mentre con gli altri c'e' una incomprensibile pagina XML.Pagina che ho salvato e provato a far aprire da Explorer, ovviamente senza successo, quella pagina NON funziona!Ok, la Microsoft estromette le minoranze, può farlo, è lecito, come era lecito per Hitler estromettere la minoranza ebrea....Brava Microsoft!
    • Anonimo scrive:
      Re: CODICE COMPLETAMENTE DIVERSO!!
      - Scritto da: Alivin70
      può farlo, è lecito, come era lecito per
      Hitler estromettere la minoranza ebrea....ecco uno stupidotto che parla a sproposito
      • Anonimo scrive:
        Re: CODICE COMPLETAMENTE DIVERSO!!
        - Scritto da: Linucs
        - Scritto da: Alivin70


        può farlo, è lecito, come era lecito per

        Hitler estromettere la minoranza ebrea....

        ecco uno stupidotto che parla a spropositoInvece parlo "a proposito", perchè le cose stanno esattamente così, intelligentone
        • Anonimo scrive:
          Re: CODICE COMPLETAMENTE DIVERSO!!
          - Scritto da: Alivin70
          Invece parlo "a proposito", perchè le cose
          stanno esattamente così, intelligentonema se mi confondi hitler col sito web fai un po' la figura del cazzaro ma contento tu quando vai a vedere il sito mica ti prendono e ti portano nei campi quindi porta rispetto e non parlare a sproposito anzi sciacquati la bocca che non sei degno di usare il software libero e neanche quello closed
          • Anonimo scrive:
            Re: CODICE COMPLETAMENTE DIVERSO!!
            - Scritto da: Linucs
            - Scritto da: Alivin70


            Invece parlo "a proposito", perchè le cose

            stanno esattamente così, intelligentone

            ma se mi confondi hitler col sito web fai un
            po' la figura del cazzaro ma contento tu
            quando vai a vedere il sito mica ti prendono
            e ti portano nei campi quindi porta rispetto
            e non parlare a sproposito anzi sciacquati
            la bocca che non sei degno di usare il
            software libero e neanche quello closedMi stupisco che il maestro Xian non sia intervenuto a cazziare il tono pieno d'acrimonia che hai adoperato, cos'è, lo svegli solo quando pare ate :)?
        • Anonimo scrive:
          Re: CODICE COMPLETAMENTE DIVERSO!!
          ASTENERSI PERDITEMPO...pensaci prima di scomodare le cose serie !!
    • Anonimo scrive:
      Re: CODICE COMPLETAMENTE DIVERSO!!
      ...studia ragazzo studia...ce la puoi fare !
  • Anonimo scrive:
    Ah beh...
    Vi dirò che una cosa del genere non mi stupisce per niente... Voi avete già provato a sviluppare un sito che sia visualizzabile in modo decente sia con Netscape che con IE?! Beh, io si... Io personalmente mi sforzo sempre di permetere anche agli utenti Netces di navigare sui miei siti, questo però comporta non pochi problemi... Molte parti devo scriverle in doppio e poi testare se il browser è Netscape o IE e generare 2 HTML o 2 Javascript differenti per i 2 browser... Calcolando che gli utenti Netscape sono meno del 25%, e che la maggior parte di questi navigano con Netscape solo perchè sono contro qualsiasi prodotto Microsoft e non perchè ritengano veramente che come browser Netscape sia migliore (che tra l'altro non ci vuole molto a intuire la netta superiorità di Internet Explorer), mi chiedo chi me lo fa fare di spaccarmi il cu** per gestire bene entrambi i browser... Se poi penso che una pagina che si visualizza correttamente con Netscape 4.x non funziona più su Netscape 6 mi irrito ulteriormente e mi viene voglio di piazzare un autobomba sulla macchina di tutti quei dementi della Netscape (e poi pure agli utenti che lo usano)...Poi ci sono anche altri browser oltre a questi 2... E io mi chiedo: Ma perchè continuano a uscire nuovi browser??? Solo per rendere sempre più difficile il lavoro del webmaster??? E poi io dovrei spendere ore per rendere il mio sito navigabile con Opera che stimo venga usato da meno dell'1% degli internauti?! Come potrei giustificare una tale perdita di tempo nei confronti dei miei superiori??Vabbè, basta... Chi è in grado di capire mi ha già capito... ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ah beh...
      - Scritto da: Ratt
      Vi dirò che una cosa del genere non mi
      stupisce per niente... Voi avete già provato
      a sviluppare un sito che sia visualizzabile
      in modo decente sia con Netscape che con
      IE?! Sì certo.
      Beh, io si... Io personalmente mi
      sforzo sempre di permetere anche agli utenti
      Netces di navigare sui miei siti, questo
      però comporta non pochi problemi... Molte
      parti devo scriverle in doppio e poi testare[...]E lasciar perdere gli effetti speciali per il contenuto?È così difficile?M.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ah beh...
        - Scritto da: geppo
        - Scritto da: Ratt

        Vi dirò che una cosa del genere non mi

        stupisce per niente... Voi avete già
        provato

        a sviluppare un sito che sia
        visualizzabile

        in modo decente sia con Netscape che con

        IE?!

        Sì certo. Anche io! Riesco a fare cose visibili sia su IE, NS e Opera! Come faccio? Semplice! Anziche usare Frontpage mi sono studiato gli standard del w3c!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ah beh...

          Anche io! Riesco a fare cose visibili sia su
          IE, NS e Opera! Come faccio? Semplice!
          Anziche usare Frontpage mi sono studiato gli
          standard del w3c!Allora: Io nella mia applicazione web ho dovuto inserire un menu a tendina, siccome le voci erano troppe... Per cercare di evitare questi problemi ho preso un .js dal sito della Netscape che mi gestisse questi menu... Colmo dei colmi: NON FUNZIONA SU NETSCAPE 6!!!!Vedi?! È così facile che nemmeno loro lo sanno fare...E non sparare cazzate... Che un conto è fare il sito lozzissimo tutto in HTML 3.2, un conto è fare un sito degno dei giorni nostri... Con magari qualche componente grafica un po' carina... Chiaro che se mi limito a fare un sitarello con su come mi chiamo e dove vivo non ho problemi, ma poi se devo sviluppare un applicazione web è tutto un'altro discorso: non posso certo rinunciare a componenti grafiche come un treeview o un menu a tendina... Ma dai: basta con le stronzate per favore!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: RattGuarda, secondo me hai ragione. Infatti tu dici
            E non sparare cazzate... Che un conto è fare
            il sito lozzissimo tutto in HTML 3.2, un
            conto è fare un sito degno dei giorni
            nostri... E non credo di essere l'unico ad essermi accorto che la qualità media dei siti web è precipitata vertiginosamente nell'ultimo paio d'anni. ^__^
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...

            E non credo di essere l'unico ad essermi
            accorto che la qualità media dei siti web è
            precipitata vertiginosamente nell'ultimo
            paio d'anni.
            ^__^ Ah, certo... Hai ragione: la maggior parte dei siti che si trovano ultimamente fanno davvero schifo, colpa dei vari front page che permettono a ogni idiota di fare il suo sito...Ma un conto è il sitarello personale... Un conto è il sito e-commerce!E quando dico "degno dei giorni nostri" intendo un sito ricco di componenti grafiche, ecc... Come ci si aspetta da un sito sviluppato nel 2002... E per "componenti grafiche" intendo cose *utili*, tipo un treeview o un menu a tendina...Io non chiedo tanto, ma che almeno i vari browser supportino tutti gli stylesheet... Ti pare troppo???
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt

            Ah, certo... Hai ragione: la maggior parte
            dei siti che si trovano ultimamente fanno
            davvero schifo, colpa dei vari front page
            che permettono a ogni idiota di fare il suo
            sito...

            Ma un conto è il sitarello personale... Un
            conto è il sito e-commerce!Ma la mia considerazione vale per _entrambi_
            E quando dico "degno dei giorni nostri"
            intendo un sito ricco di componenti
            grafiche, si... tutto peso in + da scaricare!!!!
            sito sviluppato nel 2002... E per
            "componenti grafiche" intendo cose *utili*,
            tipo un treeview o un menu a tendina...dipende se son veramente utili (non nego che possano esserlo, bada. Dico solo che _spesso_ son lì solo a far danno)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            Senti fai così: dammi il tuo indirizzo che ti mando un pacco bomba che sei troppo stupido per stare al mondo!!! FELCHER!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt
            Senti fai così: dammi il tuo indirizzo che
            ti mando un pacco bomba che sei troppo
            stupido per stare al mondo!!! FELCHER!!!Noto senza sorpresa che hai finito gli argomenti :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: SiN


            - Scritto da: Ratt

            Senti fai così: dammi il tuo indirizzo che

            ti mando un pacco bomba che sei troppo

            stupido per stare al mondo!!! FELCHER!!!

            Noto senza sorpresa che hai finito gli
            argomenti :-DEh, sono abbastanza demoralizzato... O non riesco a spiegarmi o voi siete troppo stupidi per capire... Tanto lo sapevo che era una battaglia persa!Bah... L'indirizzo?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt
            Eh, sono abbastanza demoralizzato... O non
            riesco a spiegarmi o voi siete troppo
            stupidi per capire... Tanto lo sapevo che
            era una battaglia persa!Hai dimenticato la terza possibilita`, ovvero che lo stupido potresti essere tu
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...


            Eh, sono abbastanza demoralizzato... O non

            riesco a spiegarmi o voi siete troppo

            stupidi per capire... Tanto lo sapevo che

            era una battaglia persa!

            Hai dimenticato la terza possibilita`,
            ovvero che lo stupido potresti essere tuBoh... Io e il mio team ora come ora dobbiamo sviluppare il sito di e-government per la città di Roma... Forse forse mi permetto di pensare che non sono proprio l'ultimo arrivato e che certi problemi li conosco.. Tu che dici???!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt
            per la città di Roma... Forse forse mi
            permetto di pensare che non sono proprio
            l'ultimo arrivato e che certi problemi li
            conosco.. Tu che dici???!!!Vogliamo fare a chi ce l'ha + lungo?Vabe' io ho sviluppato parte dell'intranet della + grossa impresa di comunicazione italiana.E quindi qualcosa di quei problemi ne so anch'io.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            Io ho partecipato alla intranet di una multinazionale USA, realizzando un'applicazione web che gestisce il processo di produzione, ovvero da quando lo sviluppatore singolo rilascia la sua parte codice al momento in cui il cliente riceve il prodotto. Ovviamente si gestiscono 100 e passa sviluppatori che lavorano in team e migliaia di clienti.Purtroppo non ho potuto inserire un componente fondamentale per costruire un vero sito del 2002... ebbene si, non ci sono menu a tendina
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Radioactive Man
            Purtroppo non ho potuto inserire un
            componente fondamentale per costruire un
            vero sito del 2002... ebbene si, non ci sono
            menu a tendinateribbbbile! ^__-
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            e te l'hanno accettato lo stesso? cioè, vuoi dire senza metterci neanche un filmatino flash o una gif animata 400x300? INCREDIIIIBBILE! voglio dire, insomma, devi essere proprio un raccomandato... :))ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...

            Boh... Io e il mio team ora come ora
            dobbiamo sviluppare il sito di e-government
            per la città di Roma... Forse forse mi
            permetto di pensare che non sono proprio
            l'ultimo arrivato e che certi problemi li
            conosco.. Tu che dici???!!!non necessariamente. ce ne sono di stupidi ai "piani alti"...!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            Allora provo io a portarti un argomento.IL W3C sconsiglia per l'HTML 4.01 l'uso del tag .Io sono un webdesigner ed adopero Dreamweaver, le cui caratteristiche di editor professionale sono riconosciute dalle maggiori riviste di settore (PC Professionale e.g.).Indovina che tag usa Dreamweaver per colorare il testo, te lo dico io, ecc.Allora dovresti riconoscere che il problema degli standard non dovrebbe rimanere un fatto di opportunità, e che il W3C dovrebbe quindi IMPORRE alla Macromedia di creare editor confacenti alle sue specifiche.Il rischio sono infatti le aberrazioni tipo il sito dell'Agip, che manco mette un redirect ad una pagina di cortesia per i browser non-IE.Saluti.- Scritto da: SiN


            - Scritto da: Ratt

            Senti fai così: dammi il tuo indirizzo che

            ti mando un pacco bomba che sei troppo

            stupido per stare al mondo!!! FELCHER!!!

            Noto senza sorpresa che hai finito gli
            argomenti :-D
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: biribuola
            Allora provo io a portarti un argomento.
            IL W3C sconsiglia per l'HTML 4.01 l'uso del
            tag .OK, _sconsiglia_Credo non vogliano imporre per retrocompatibilita'(e che cavolo era una tag fondamentale!)
            Io sono un webdesigner ed adopero
            Dreamweaver, le cui caratteristiche di
            editor professionale sono riconosciute dalle
            maggiori riviste di settore che conosco pochissimo, in quanto NON voglio priatarlo e NON ne ho avuto mai molto bisogno.
            Allora dovresti riconoscere che il problema
            degli standard non dovrebbe rimanere un
            fatto di opportunità, e che il W3C dovrebbe
            quindi IMPORRE alla Macromedia di creare
            editor confacenti alle sue specifiche.se ci rieec, ben venga. Altrimenti ti devi smazzare a mano il odice (cosa che CMQ un pochino a fine lavoro ti devi fare)BTW... ma come diavolo quoti?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: SiN
            Altrimenti ti devi smazzare a mano il odice
            (cosa che CMQ un pochino a fine lavoro ti
            devi fare)
            Certo, se magari faccio dei numeri con l'HTML e annido dieci tabelle che poi non vengono rese con Mozilla o con Opera, allora se sono un webdesigner serio metto mano al codice e lo ottimizzo.Ma se creo dell'HTML pulito per un sito magari di 500 pagine con un tag non W3C-compliant, che faccio, le apro tutte e le rimaneggio?Volevo alludere ad un problema generale che riguarda questa fideistica adesione allo standard, quando poi le maggiori case produttrici di editor HTML _se ne fregano_.Quindi, o si torna a Notepad, cosa che ovviamente non accadrò, oppure i problemi di compatibilità saranno sempre più gravi.Come avrai capito, comunque, intendevo dire che pratiche di sviluppo web quali quelle del sito Agip sono l'effetto disastroso di una situazione concessa all'arbitrio di qualunque webdesigner.Saluti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: biribuola
            Il rischio sono infatti le aberrazioni tipo
            il sito dell'Agip, che manco mette un
            redirect ad una pagina di cortesia per i
            browser non-IE.La pagina di cortesia esiste, solo che è una pagina di SCORTESIA, nel senso che agli altri browser viene fornita una pagina diversa e che non funziona .... neanche con Explorer. Ho fatto la prova stamattina e postato qui http://www.punto-informatico.it/pol.asp?mid=221056&fid=40807
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...


            Ah, certo... Hai ragione: la maggior parte

            dei siti che si trovano ultimamente fanno

            davvero schifo, colpa dei vari front page

            che permettono a ogni idiota di fare il
            suo

            sito...



            Ma un conto è il sitarello personale... Un

            conto è il sito e-commerce!

            Ma la mia considerazione vale per _entrambi_ Forse è perchè non riesci a capire la differenza che passa tra i 2... Ci rinuncio a spiegartela...

            E quando dico "degno dei giorni nostri"

            intendo un sito ricco di componenti

            grafiche,

            si... tutto peso in + da scaricare!!!!Se ho 200 voci di menu come le visualizzo??? L'unica soluzione carina a livello grafico e user-friendly è il menu a tendina... Questa diventa una componente indispensabile e cmq un .js viene scaicato la prima volta e poi viene tenuto in cache dal browser...

            sito sviluppato nel 2002... E per

            "componenti grafiche" intendo cose
            *utili*,

            tipo un treeview o un menu a tendina...

            dipende se son veramente utili (non nego che
            possano esserlo, bada. Dico solo che
            _spesso_ son lì solo a far danno)
            Si, su questo hai ragione... Ma appunto, certe componenti grafiche servono... Tipo in un sistema di document management (per un sito di e-government per esempio) come posso rinunciare a un treeview solo perchè quei cessi di browser non mi supportano bene il javascript e mi visualizzano col culo tutto... Devo per forza sudare per farlo funzionare, altrimenti peggiorerei la qualità del mio sistema!PS: Gli argomenti non li ho finiti, solo che mi pare inutile cercare di spiegarti le cose.. visto che non vuoi capire... :-/
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...

            Io non chiedo tanto, ma che almeno i vari
            browser supportino tutti gli stylesheet...
            Ti pare troppo???Mozilla li supporta meglio di IE, se è per questo. konqueror non so.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt
            E non sparare cazzate... Che un conto è fare
            il sito lozzissimo tutto in HTML 3.2, un
            conto è fare un sito degno dei giorni
            nostri... Con magari qualche componente
            grafica un po' carina... Chiaro che se mi
            limito a fare un sitarello con su come mi
            chiamo e dove vivo non ho problemi, ma poi
            se devo sviluppare un applicazione web è
            tutto un'altro discorso: non posso certo
            rinunciare a componenti grafiche come un
            treeview o un menu a tendina... Ma dai:
            basta con le stronzate per favore!Ah certo! Il menu a tendina! Il VERO componente FONDAMENTALE di ogni applicazione web che si rispetti!!! Che, scherziamo? Fare una web app senza menu a tendina!!!Ma senti un po', ma chi te la ha commissionata questa applicazione? Io, mettendomi nei panni di un tuo cliente, richiederei usabilita`, velocita` nel caricamento e compatibilita` estesa.Il fatto e` che, ribaltando quello che affermi tu, se fai un sito personale puoi metterci tutta la grafica e i paciughi che vuoi, se ne devi fare uno per un cliente no. Prova a vedere cosa ti risponde quando scopre che, grazie al una intro da 800Kb, buona parte di chi prova ad accedere se ne va perche` non vede nulla entro i fatidici 10 secondi...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...

            Ah certo! Il menu a tendina! Il VERO
            componente FONDAMENTALE di ogni applicazione
            web che si rispetti!!! Che, scherziamo? Fare
            una web app senza menu a tendina!!!Beh, se ho un sistema di web content management e l'utente può inserire n pagine DEVO avere un menu a tendina, altrimenti dove le metto tutte le voci? Dai, trovami un alternativa, genio!
            Ma senti un po', ma chi te la ha
            commissionata questa applicazione? Io,
            mettendomi nei panni di un tuo cliente,
            richiederei usabilita`, velocita` nel
            caricamento e compatibilita` estesa.Appunto... USABILITÀ: menu a tendina, facile da navigare, ben organizzabile e intuitvo... VELOCITÀ: il .js si scarica la prima volta e poi fa cache... COMPATIBILITÀ: per i browser di merda genero un'altra schifezza al posto del menu a tendina...
            Il fatto e` che, ribaltando quello che
            affermi tu, se fai un sito personale puoi
            metterci tutta la grafica e i paciughi che
            vuoi, se ne devi fare uno per un cliente no.
            Prova a vedere cosa ti risponde quando
            scopre che, grazie al una intro da 800Kb,
            buona parte di chi prova ad accedere se ne
            va perche` non vede nulla entro i fatidici
            10 secondi...Ecco, te non hai capito 'na mazza... Io non intendo la intro in flash per "componente grafica"... Quelle sono stronzate fatte solo per far sclerare gli utenti che navigano via modem...Ma se proprio non riesci a capire ste cose cosa posti a fare in un forum del genere??? Su deficienti.it forse c'è il forum per te!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt



            Ah certo! Il menu a tendina! Il VERO

            componente FONDAMENTALE di ogni
            applicazione

            web che si rispetti!!! Che, scherziamo?
            Fare

            una web app senza menu a tendina!!!

            Beh, se ho un sistema di web content
            management e l'utente può inserire n pagine
            DEVO avere un menu a tendina, altrimenti
            dove le metto tutte le voci? Dai, trovami un
            alternativa, genio!categorizzare il tutto? vai su microsoft.com, intel.com, apple.com o yahoo.com! io menu a tendina non ne vedo, eppure questi siti non sono né piccoli né poco visitati... perché non la smetti di considerarli un componente fondamentale?

            Ma senti un po', ma chi te la ha

            commissionata questa applicazione? Io,

            mettendomi nei panni di un tuo cliente,

            richiederei usabilita`, velocita` nel

            caricamento e compatibilita` estesa.

            Appunto... USABILITÀ: menu a tendina, facile
            da navigare, ben organizzabile e intuitvo...nonché poco compatibile e "tamarro"
            VELOCITÀ: il .js si scarica la prima volta e
            poi fa cache... e rimane pesante, perché il browser lo deve cmq reinterpretare ogni volta. in ogni caso non è una buona scelta progettuale. se sai come si lavora *davvero*, certe cose si fanno lato server.
            COMPATIBILITÀ: per i browser
            di merda genero un'altra schifezza al posto
            del menu a tendina...per *tutti* i browser potresti scrivere tutto in HTML 4.01 e CSS, ottenendo risultati migliori con un peso inferiore e nella metà del tempo. per quelli più vecchi basterebbe una versione basata su HTML 3.x. ma se non ti piace... liberissimo di scegliere altre strade!

            Il fatto e` che, ribaltando quello che

            affermi tu, se fai un sito personale puoi

            metterci tutta la grafica e i paciughi che

            vuoi, se ne devi fare uno per un cliente
            no.

            Prova a vedere cosa ti risponde quando

            scopre che, grazie al una intro da 800Kb,

            buona parte di chi prova ad accedere se ne

            va perche` non vede nulla entro i fatidici

            10 secondi...

            Ecco, te non hai capito 'na mazza... Io non
            intendo la intro in flash per "componente
            grafica"... Quelle sono stronzate fatte solo
            per far sclerare gli utenti che navigano via
            modem...
            Ma se proprio non riesci a capire ste cose
            cosa posti a fare in un forum del genere???
            Su deficienti.it forse c'è il forum per
            te!!!forse anche quello per te e per me. qua siamo TUTTI deficienti e TUTTI dei guru, finché qualcuno ci daì corda.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            Farsi un'activex di un 30-35 KB con Visual C++ che simula ciò che ti serve, non va bene ?Delle volte noi facciamo così se non ci sono particolari controindicazioni. (Con IE le dll che servono sono installate di default).
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            Acc. si parlava d'altro(non avevo letto tutto il thread)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt
            Beh, se ho un sistema di web content
            management e l'utente può inserire n pagine
            DEVO avere un menu a tendina, altrimenti
            dove le metto tutte le voci? Dai, trovami un
            alternativa, genio!Aspetta, per "menu a tendina" intendi una SELECT, giusto? Beh, ma Javascript le gestisce bene anche sotto Netscape... A MENO CHE tu non confonda JavaScript con JScript, ovvero l'implementazione proprietaria MS di JavaScript, che ovviamente funziona bene solo sotto IE. Embe`, se e` cosi vorrei vedere che non funge sotto NS!!!
            Ma se proprio non riesci a capire ste cose
            cosa posti a fare in un forum del genere???
            Su deficienti.it forse c'è il forum per
            te!!!Ah ah ah... quando qualcuno passa agli insulti vuol dire che ha davvero finito la benza!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Radioactive Man
            [cut]
            Ma senti un po', ma chi te la ha
            commissionata questa applicazione? Io,
            mettendomi nei panni di un tuo cliente,
            richiederei usabilita`, velocita` nel
            caricamento e compatibilita` estesa.ecco perche' state sbagliando....voi, con voi intendo tutti quelli che fanno delle storie perchè questo o questaltro sito non vanno su nav4, nav5, nav6, navX, opera, lynx... (ma vi rendete conto: lynx?????) voi, dicevo, non avete la più pallida idea di cosa chiede un cliente,clienti del calibro di pirelli, agip, fs, fiat...Loro fanno questi siti non per proporre un servizio ma per fare pubblicità a se stessi (chiaramente loro diranno "fs-online: il web al vostro servizio" ma di certo si tratta di pubblicità e non di veri servizi).La regola è: seguire la tendenza di mercato, e la tendenza di mercato è fare spot-out sul web.L'importante è esserci: se sono on-line (e lo ribadisco nei passaggi televisivi) le mie azioni salgono.Se il sito è più bello su IE ma non funzionerà su netscape e visto che farlo funzionare su entrambe le piattaforme sarebbe un'investimento non giustificato dai reali vantaggi, si decide di NON farlo funzionare. Se poi, come ha fatto Agip, decide che funzionerà solo con IE è una scelta decisa insieme ai loro investors... e visto che, probabilmente, microsoft è uno di loro.... :)datemi retta: resistence is futile...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...

            non posso certo rinunciare a componenti grafiche
            come un treeview o un menu a tendinaa parte che ci PUOI rinunciare... HTML 4.0? Flash, se è proprio necessario?
          • Anonimo scrive:
            Ma che tendi usi?
            - Scritto da: Ratt
            Allora: Io nella mia applicazione web ho
            dovuto inserire un menu a tendina, siccome
            le voci erano troppe... Per cercare di
            evitare questi problemi ho preso un .js dal
            sito della Netscape che mi gestisse questi
            menu... Colmo dei colmi: NON FUNZIONA SU
            NETSCAPE 6!!!!

            Vedi?! È così facile che nemmeno loro lo
            sanno fare...
            Ho scaricato da poco Netobjects Fusion7, ho provato i memu a tendina. Funzionano in IE, Mozilla 1, Opera 6 e Netscape 7, proverò altri browser e ti farò sapere. Compresi Bottoni Rollover e Highlighted.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che tendi usi?
            Ma probabilmente Ratt usa JScript e non JavaScript...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ah beh...
        Io ho un'azienda che sviluppa siti internet.Il 25% del mercato è una fetta che nessun cliente vuole perdere, nemmeno AGIP immagino (vedrete che si vedrà anche su Netscape prima o poi, basta che glielo segnalino).Quindi è imperativo per chi lavora come noi sul mercato, sviluppare siti compatibili, a costo di lavoro aggiuntivo, con i due standard di mercato. Anche a costo di rinunciare a qualche effetto speciale proprietario.Si vede che sei giovane perchè fino a poco tempo fa lo standard era Netscape, prima che MS con la sua dubbia manovra inserisse l'Explorer nel sistema operativo Win.ciaoppn
        • Anonimo scrive:
          Re: Ah beh...
          - Scritto da: ppn
          Io ho un'azienda che sviluppa siti internet.
          Il 25% del mercato è una fetta che nessun
          cliente vuole perdere, nemmeno AGIP immagino
          (vedrete che si vedrà anche su Netscape
          prima o poi, basta che glielo segnalino).
          Quindi è imperativo per chi lavora come noi
          sul mercato, sviluppare siti compatibili, a
          costo di lavoro aggiuntivo, con i due
          standard di mercato.
          Anche a costo di rinunciare a qualche
          effetto speciale proprietario.
          Si vede che sei giovane perchè fino a poco
          tempo fa lo standard era Netscape, prima che
          MS con la sua dubbia manovra inserisse
          l'Explorer nel sistema operativo Win.
          ciao
          ppnIl problema è che il tuo caro Netscape è nettamente peggio di Explorer e mi chiedo come mai ancora così tanta gente lo usi... (le possibilità sono solo 2: o odiano ms o non hanno mai visto ie)E poi una ditta che produce un browser che non è nemmeno compatibile tra le sue varie versioni è già una ditta di me***... Cazzo... Ma svegliamoci per favore!Cmq è vero che, purtroppo, non si può rinunciare al 25% di mercato... Quindi io stesso mi sforzo di rendere navigabile il mio sito anche dagli utonti netscape!È dura la vita................
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt
            E poi una ditta che produce un browser che
            non è nemmeno compatibile tra le sue varie
            versioni è già una ditta di me***...
            Cazzo... Ma svegliamoci per favore!
            Allora visto che probabilmente non capisci una mazza prova a visualizzare la stessa pagina (ovviamente con l'ultima "tecnologia" come la chiami tu) sia con ie6 che con il vecchio ie4 e poi telefona alla MS e digli che e' una ditta di m**** , ma lo devi fare veramente!!!!!Mai sentito parlare di bug di IE o te ne freghi soltanto ???Ma vai a pascolare le pecore che e' meglio per tutti..Se non sai costruire un sito web senza mettere mano ai vari Frontpage e zozzeria varia cambia mestiere!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            Non mi sembra d'averti detto che amo Netscape, so che le sue ultime versioni per Windows(over 6) sono state un fallimento.Ma non scordarti questo: il mondo non è tutto MS (per fortuna...), Nets funziona egregiamente su Linux (sia come Netscape che come Mozilla), dove Explorer neppure esiste, e su MAC (dove Explorer esiste ma non è un granchè).Ripeto, se Explorer doveva farcela con le sue forze (ossia senza che fosse imposto) a quest'ora ne aveva ancora di stada da fare, perchè quando Netscape 3 o 4 andava come una scheggia, Explorer 3.0 si piantava in partenza...Fìdati di uno che ha visto Mosaic .... e adesso vado a lavorare, perchè, nonostante i miei siti non contengano nemmeno un effetto speciale, sono pieno di lavoro...., sai, lo stile non è un css.Ti lascio con un piccolo aneddoto: Michelangelo creò il David da un pezzo di marmo che nessuno voleva perchè già sbozzato (male) per una figura umana che non rispettava le proporzioni: da lì ha tirato fuori la più bella scultura del mondo!Invece di pensare a cosa potresti fare se tutti usassero Explorer, pensa a cosa puoi fare col mercato che hai.ciaoppn
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...

            Il problema è che il tuo caro Netscape è
            nettamente peggio di Explorer e mi chiedo
            come mai ancora così tanta gente lo usi...
            (le possibilità sono solo 2: o odiano ms o
            non hanno mai visto ie)www.mozilla.org
            E poi una ditta che produce un browser che
            non è nemmeno compatibile tra le sue varie
            versioni è già una ditta di me***...
            Cazzo... Ma svegliamoci per favore!www.mozilla.org
            Cmq è vero che, purtroppo, non si può
            rinunciare al 25% di mercato... Quindi io
            stesso mi sforzo di rendere navigabile il
            mio sito anche dagli utonti netscape!www.mozilla.org
            È dura la vita................www.galeon.org
      • Anonimo scrive:
        Re: Ah beh...

        E lasciar perdere gli effetti speciali per
        il contenuto?Allora felcher, senti un po': io perchè dovrei limitare le funzionalità del mio sistema e creare un sito bruttissimo graficamente solo per renderlo compatibile con Netscape e altri cessi??!! L'unico modo per fare un sito che esca bene su tutti i browser è fare un sito bruttissimo con niente javascript in puro HTML 3.2 (niente stylesheet)... Ma ti pare normale???
        È così difficile?Se per te è facile allora si vede che di siti non ne hai fatti... Oppure apri una ditta di consulenza che fa solo quello e vedi che ti fai i miliardi!!! ;-)Guarda che questi problemi non li ho solo io, ma TUTTO IL MONDO!! Felcher!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ah beh...
          1° ) il 95% della popolazione mondiale di internet, usa IE.2° ) Si prega di presentarsi come webmaster, qualcuno che oltre a scrivere i tag e ha scritto qualche volta anche alcune proprieta' dei suddetti.3° ) Si prega di verificare i siti che sono stracolmi di Script Javascript e controllare le note ( funziona con IE, con NS no )
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...

            1° ) il 95% della popolazione mondiale di
            internet, usa IE.Si, ok.. Io non volevo esagerare non sapendo le cifre esatte... ;-)
            2° ) Si prega di presentarsi come webmaster,
            qualcuno che oltre a scrivere i tag e
            ha scritto qualche volta anche
            alcune proprieta' dei suddetti.E TU dici questo A ME?!Che poi io in realtà non sono nemmeno un webmaster, ma io sviluppo APPLICAZIONI basate su web... Tu invece che fai di bello???
            3° ) Si prega di verificare i siti che sono
            stracolmi di Script Javascript e controllare
            le note ( funziona con IE, con NS no )E perchè lo dici a me??? Io mica ho detto il contrario, anzi...Boh... Gente lesa che si incontra nei forum............... ehehe...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            No Ratt :)rispondevo solo al tuo post, mi trovo d'accordo con te e rispondevo a quanti ti attaccavano ;)se leggi i miei altri post in merito, vedi che ce la intendiamo :)Scusa se ti sei sentito attaccato ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            complimenti a tutti e due.. che bella manica di ignoranti!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            scusi....mi fa vedere qualche portale creato da lei illustre maestro?Ah...non e' mestiere suo?Zitto e mosca!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: ryoga
            scusi....mi fa vedere qualche portale creato
            da lei illustre maestro?non si stava parlando di questo, credo.
            Ah...non e' mestiere suo?lo era qualche anno fa, adesso sono passato a cose un po' più serie e che mi soddisfano di più. cmq, per amore della discussione, mi dai l'indirizzo di qualche sito fatto da te, visto che non sai dire altro?
            Zitto e mosca!come scusa?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            mi spiace, ma purtroppo la policy della mia azienda non mi permette di far pubblicita' ai siti creati da me x l'azienda.Magari quando verro' licenziato ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            il mio indirizzo email è fdefrancesco@iol.itpuoi mandarmi qualche URL lì, se vuoi.ciaogodz
        • Anonimo scrive:
          Re: Ah beh...

          con Netscape e altri cessi??!! L'unico modo
          per fare un sito che esca bene su tutti i
          browser è fare un sito bruttissimo con
          niente javascript in puro HTML 3.2 (niente
          stylesheet)... Ma ti pare normale???Ma hai mai usato mozilla o opera per piu` di 5 minuti? io li uso tutto il giorno e vedo senza problemi il 99% dei siti, anche quelli piu` incasinati.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...

            Ma hai mai usato mozilla o opera per piu` di
            5 minuti? io li uso tutto il giorno e vedo
            senza problemi il 99% dei siti, anche quelli
            piu` incasinati. No, sinceramente non li ho mai provati... Non mi interessano nemmeno... Ma i problemi ti posso assicurare che ci sono! Magari ti è sempre andata di culo... Boh... Se fossero IE compatibili cmq sarebbe un gran passo avanti... :-)Il mio incubo rimane Netscape cmq!! :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt

            Ma hai mai usato mozilla o opera per piu`
            di

            5 minuti? io li uso tutto il giorno e vedo

            senza problemi il 99% dei siti, anche
            quelli

            piu` incasinati.

            No, sinceramente non li ho mai provati...e tu saresti un WM?ROTFL!
            Il mio incubo rimane Netscape cmq!! :-POK, ormai Netscape e' un rottame
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...

            No, sinceramente non li ho mai provati...
            Non mi interessano nemmeno... Ma i problemi
            ti posso assicurare che ci sono! Magari ti èma se non li hai mai provati ammetterai che magari un po' straparli o come minimo parli per sentito dire?
            sempre andata di culo... Boh... Se fossero
            IE compatibili cmq sarebbe un gran passo
            avanti... :-)se IE fosse compatibile col resto del mondo sarebbe un gran passo avanti :-)
            Il mio incubo rimane Netscape cmq!! :-Pe` stato risucchiato dal vortice di M$ e purtroppo non vale piu` niente, RIP Netscape
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt
            No, sinceramente non li ho mai provati...e allora non parlare di cose che non conosci...
            Non mi interessano nemmeno... Ma i problemi
            ti posso assicurare che ci sono!e come fai a saperlo se non li hai mai provati ?
            Se fossero
            IE compatibili cmq sarebbe un gran passo
            avanti... :-)Pensa che str***ata, IE compatibili.... perche' da quando IE e' uno standard ? Non mi pare ci sia in W3c Mah!
            Il mio incubo rimane Netscape cmq!! :-PE spero che lo sia vita natural durante ......
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            - Scritto da: Ratt
            No, sinceramente non li ho mai provati...posso farcela...
            Non mi interessano nemmeno... Ma i problemi
            ti posso assicurare che ci sono!posso ancora farcela...
            Magari ti è
            sempre andata di culo... Boh... forse ce la faccio...
            Se fossero
            IE compatibili cmq sarebbe un gran passo
            avanti... :-)
            Il mio incubo rimane Netscape cmq!! :-PUHUAHAH HAUHAUHAUHUH AUHAUH AUHAUHUAHUAH UHUHAUHUHAH!!!!!!!non ce l'ho fatta.godz
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            sei troppo simpatico !!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ah beh...
            grazie grazie :)ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Ah beh...
      Su Netces hai ragione,ma qui il problema è un altro!!Ho provato con opera e lo stesso browser se "DICE DI ESSERE" explorer riceve una pagina funzionante, altrimenti riceve un XML incomprensibile.Prova anche tu!E prova a salvare la pagina che tutti gli altri browser ricevono e falla aprire ad Explorer, io l'ho fatto .. e non funziona!!!Questa è propio una cosa premeditata e criminale..
    • Anonimo scrive:
      Re: Ah beh...
      - Scritto da: Ratt
      che come browser Netscape sia migliore (che
      tra l'altro non ci vuole molto a intuire la
      netta superiorità di Internet Explorer), miallora sono proprio cretino... eh sì... non c'è proprio speranza...
      questi 2... E io mi chiedo: Ma perchè
      continuano a uscire nuovi browser??? Soloforse perché non tutti sono d'accordo con te? si può? o vieni a mettermi una bomba?bah...P.S: sviluppa solo codice W3C: i tuoi siti si vedranno benissimo in IE 5 e 6, Mozilla, Netscape 6, Galeon, Opera, Konqueror e K-Meleon. Netscape 4 deve morire.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ah beh...
      scusa ma quello che hai scritto non c'entra niente con la notizia... rileggila un paio di volte e ne riparliamo. anzi, ti do' un aiutino: qua si parla di IDENTIFICAZIONE DEL BROWSER, non di come formattata la pagina! ci arrivi? a parte che quello che hai scritto mi sa di forzatura e falsità mostruosa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ah beh...
      rtf articolo un'altra volta.il punto è che lo script *lato server* non manda correttamente la pagina se il browser del client non si identifica come ie.quindi basta con tutte questa cavolate sulla diffusione dei browsers, etc... questa è un'incompatibilità *voluta* (ci avrebbero messo di meno a non farla). un'altro passo avanti nella "compatibility by incompatibility" che fa di ie il prodotto più compatibile con ie. complimentoni.- Scritto da: Ratt
      Vi dirò che una cosa del genere non mi
      stupisce per niente... Voi avete già provato
      a sviluppare un sito che sia visualizzabile
      in modo decente sia con Netscape che con
      IE?! Beh, io si... Io personalmente mi
      sforzo sempre di permetere anche agli utenti
      Netces di navigare sui miei siti, questo
      però comporta non pochi problemi... Molte
      parti devo scriverle in doppio e poi testare
      se il browser è Netscape o IE e generare 2
      HTML o 2 Javascript differenti per i 2
      browser... Calcolando che gli utenti
      Netscape sono meno del 25%, e che la maggior
      parte di questi navigano con Netscape solo
      perchè sono contro qualsiasi prodotto
      Microsoft e non perchè ritengano veramente
      che come browser Netscape sia migliore (che
      tra l'altro non ci vuole molto a intuire la
      netta superiorità di Internet Explorer), mi
      chiedo chi me lo fa fare di spaccarmi il
      cu** per gestire bene entrambi i browser...
      Se poi penso che una pagina che si
      visualizza correttamente con Netscape 4.x
      non funziona più su Netscape 6 mi irrito
      ulteriormente e mi viene voglio di piazzare
      un autobomba sulla macchina di tutti quei
      dementi della Netscape (e poi pure agli
      utenti che lo usano)...
      Poi ci sono anche altri browser oltre a
      questi 2... E io mi chiedo: Ma perchè
      continuano a uscire nuovi browser??? Solo
      per rendere sempre più difficile il lavoro
      del webmaster??? E poi io dovrei spendere
      ore per rendere il mio sito navigabile con
      Opera che stimo venga usato da meno dell'1%
      degli internauti?! Come potrei giustificare
      una tale perdita di tempo nei confronti dei
      miei superiori??

      Vabbè, basta... Chi è in grado di capire mi
      ha già capito... ;-)
  • Anonimo scrive:
    Tanto rumore per nulla
    La Agip con i suoi soldi può fare ciò che vuole, se perde clienti saranno affari suoi o no???Capisco un sito istituzionale o di pubblica utilità, dove è doveroso assicurare la fruibilità delle informazioni a chiunque, ma su un sito privato cosa cavolo ve ne frega???Se non vi garba cambiate: ce ne sono tante altre: Esso, Erg, IP, Shell.Vedete, cari talebani del pinguino, voi portate avanti delle idee giuste con i mezzi sbagliati.Il vostro cieco fervore non vi porterà a nulla.Da utente di sistemi Microsoft ho sempre guardato con molto interesse lo sviluppo dell'Open Source e ho installato e provato diverse distribuzioni Linux.Però il vostro fanatismo sinceramente mi sta disgustando: siete noiosi, ripetitivi, offensivi, accecati dall'odio viscerale per tutto ciò che non vi garba.Non sarebbe ora di smetterla e di mettere a disposizione le vostre conoscenze per qualcosa di più proficuo invece di polemizzare su di un sito di cui probabilmente tutti noi possiamo fare a meno di visitare???
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto rumore per nulla
      - Scritto da: decoder
      Vedete, cari talebani del pinguino, voi
      portate avanti delle idee giuste con i mezzi
      sbagliati.Veramnete io uso W2K e sono schifato ugualmente dal comportamento di questo sito, perchè mi piace usare Opera (si può vero?, grazie) ed ho dovuto modificare le impostazioni e farlo riconoscere come Explorer per vedere il sito incriminato, non ho CAMBIATO browser, solo ingannato il software di riconoscimento razziale
      :|
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto rumore per nulla
      - Scritto da: decoder
      La Agip con i suoi soldi può fare ciò che
      vuole, se perde clienti saranno affari suoi
      o no???Il sito e' Pubblico o privato ?Se e' pubblico io ho il diritto di visitarlo tanto quanto un utente di IE o no ?
      Capisco un sito istituzionale o di pubblica
      utilità, dove è doveroso assicurare la
      fruibilità delle informazioni a chiunque, ma
      su un sito privato cosa cavolo ve ne
      frega???Voglio visitarlo ed ho il diritto di visitarlo, e spero che anche a loro importi che io lo visiti (altrimenti che lo fanno a fare un sito ?)
      Se non vi garba cambiate: ce ne sono tante
      altre: Esso, Erg, IP, Shell.
      Vedete, cari talebani del pinguino, voi
      portate avanti delle idee giuste con i mezzi
      sbagliati.
      Il vostro cieco fervore non vi porterà a
      nulla.
      Da utente di sistemi Microsoft ho sempre
      guardato con molto interesse lo sviluppo
      dell'Open Source e ho installato e provato
      diverse distribuzioni Linux.
      Però il vostro fanatismo sinceramente mi sta
      disgustando: siete noiosi, ripetitivi,
      offensivi, accecati dall'odio viscerale per
      tutto ciò che non vi garba.
      Non sarebbe ora di smetterla e di mettere a
      disposizione le vostre conoscenze per
      qualcosa di più proficuo invece di
      polemizzare su di un sito di cui
      probabilmente tutti noi possiamo fare a meno
      di visitare???
      Da quello che hai scritto il fanatico sembri tu , ma di Microsoft, come utente voglio ed ho il diritto di visitare qualsiasi sito web sia disponibile su internet a prescindere dal mio sistema operativo e dal mio browser, se non capisci questo probabilmente non hai capito il senso ne' di internet ne della rete in generale.Chi usa Linux o altri sistemi operativi che non siano MS ( e non parlo degli estremisti) in generale e' irritato (a dir poco) dalla arroganza con cui vengono bistrattati dalla MS e aziende annesse, non vogliono sentirsi come degli appestati da evitare, ma come normali utenti che hanno fatto una scelta, diversa da quella dei loro utenti, ma pur sempre da rispettare, e questo assolutamente non avviene.Forse chi deve smorzare il proprio fanatismo dovrebbe essere proprio la MS (vedi attacchi costanti e ripetuti verso open source e free software).
  • Anonimo scrive:
    Grande AGIP !
    Da ora in poi non mi metterò più a spulciare il prezzo della benzina verde. AGIP forever!
  • Anonimo scrive:
    ai webdesigner (aproposito, cepu?)
    - Scritto da: Vertigo
    invece di usare frontpage, leggiti qualche
    documento w3c... se ie non segue gli
    standard, e la gente come te gli va dietro,
    la colpa non è certo di mozilla...purtroppo ho sentito anche molti professionisti (ovvero gente che si fa pagare milionate per fare siti) dire che il web è un arte e l'arte loro la fanno come gli pare, che non gli frega niente se agli altri non va bene... quindi questa gentaglia cosa se ne può fregare del w3c?Useranno sempre l'ultima versione della suite più "professionale" (non fp, tanto per loro è un investimento! rubano facendo cose indegne, vedi oltre, ad un costo indegno, quindi che gli frega di farsi spennare di parte dei proventi?), faranno pagine che richiederanno sempre l'ultimo plugin pincopallino, che si caricheranno in tempi decenti solo se hai una buona adsl, che non saranno affatto adereti agli standard del w3c, che saranno illeggibili ad esempio per i sw di ausilio dei non vedenti, che avranno tante cavolatine che fanno perdere tempo e fare click in più e magari una bella intro da 5 minuti non skippabile... e 5 visitatori al giorno, 4 dei quali non essendo l'autore o suoi amici usciranno dopo dieci secondi...poi magari visto che i loro siti sono all'ultima moda, utilizzano tutta le tecnologia immaginabile e magari anno una aziendina o un nome alle spalle li chiamano per fare dei veri siti che debbano essere utilizzati da utenti veri e fanno cose come: fs: esempio estremo di cattiva progettazionerai: contenuti meravigliosi massacrati da un design eccessivamente invadente... purtroppo gli esempi non mancano, ma mi intristisce continuare.W i siti come google e dmoz, grafica spartana ma bella e che realmente è di impatto, perchè si ricorda e perchè è intuitiva! Il web non è la pittura, se volete fare arte sul web, be, imparate da quei siti perchè sol web quella è arte!
    • Anonimo scrive:
      Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)

      W i siti come google e dmoz, graficaadoro google.certi "ueb desaigner" non capiranno mai il piacere di usare un sito cosi' ben fatto, essenziale e veloce.e non è che sia brutto o scarno, perchè dietro c'è un motore sw da far paura...
      • Anonimo scrive:
        Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)

        e non è che sia brutto o scarno, perchè
        dietro c'è un motore sw da far paura...approvo e sottoscrivo, come interfaccia è veramente bella: leggera, funzionale, colpisce e si ricorda, e soprattutto si sa subito dove mettere le mani.E'veramente ben fatto, e se vogliamo considerare fare i siti internet un arte, google (e i siti come lui) è sicuramente un opera d'arte!
    • Anonimo scrive:
      Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
      1°) Sei un web master? Ti prendi 3 lire x un sito?2°) Lavori x beneficenza?3°) Se ti chiedono ( i clienti ) di inserire cose da fantascienza, tu ti rifiuti?4°) Come ti permetti di denigrare il lavoro altrui? Lavori meglio di altri?5°) Sai che mi frega dell'1% della popolazione che vuole andare contro gli standard ( de facto )?6°) Hai studiato al cepu?Bye Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
        - Scritto da: ryoga
        1°) Sei un web master? Ti prendi 3 lire x un
        sito?Si, Il giusto che mi spetta per il mio lavoro.
        2°) Lavori x beneficenza?Alcune volte si, altre no ma sicuramente con coscienza
        3°) Se ti chiedono ( i clienti ) di inserire
        cose da fantascienza, tu ti rifiuti?Cerco di far capire al cliente che la fantascienza , se e' controproducente per il loro guadagno, non va bene.Non gli dico di si e basta (tanto che me frega io i sordi li pijo lo stesso...)
        4°) Come ti permetti di denigrare il lavoro
        altrui? Lavori meglio di altri?Se tu lavori cosi si, lavoro meglio di te.
        5°) Sai che mi frega dell'1% della
        popolazione che vuole andare contro gli
        standard ( de facto )?Lo standard (de facto) come lo chiami tu lo fanno quelli come te che se ne fregano e impediscono agli altri di usare quello che vogliono per visualizzare le pagine che tu hai fatto, dunque non e' uno standard, ma razzismo.
        6°) Hai studiato al cepu?Forse, ma sicuramente ho piu' cervello di te.
        Bye ByeCiao (siamo in italia non in microsoft)
        • Anonimo scrive:
          Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
          - Scritto da: pinco
          - Scritto da: ryoga

          1°) Sei un web master? Ti prendi 3 lire x
          un

          sito?
          Si, Il giusto che mi spetta per il mio
          lavoro.Bene....mi mostri i tuoi lavori? :)

          2°) Lavori x beneficenza?
          Alcune volte si, altre no ma sicuramente con
          coscienzaIo invece del mio lavoro ne faccio professione.

          3°) Se ti chiedono ( i clienti ) di
          inserire

          cose da fantascienza, tu ti rifiuti?
          Cerco di far capire al cliente che la
          fantascienza , se e' controproducente per il
          loro guadagno, non va bene.Non gli dico di
          si e basta (tanto che me frega io i sordi li
          pijo lo stesso...)Ma purtroppo il cliente vuole sempre cose esagerate e quindi le si fa.


          4°) Come ti permetti di denigrare il
          lavoro

          altrui? Lavori meglio di altri?
          Se tu lavori cosi si, lavoro meglio di te.Bene...mi mostri i tuoi lavori? :)
          Lo standard (de facto) come lo chiami tu lo
          fanno quelli come te che se ne fregano e
          impediscono agli altri di usare quello che
          vogliono per visualizzare le pagine che tu
          hai fatto, dunque non e' uno standard, ma
          razzismo.Io invece lo chiamo standard, quindi abbiamo concetti diversi (specialmente se secondo te il 99% - io dico xo' il 95% - e' una maggioranza relativa ).

          6°) Hai studiato al cepu?
          Forse, ma sicuramente ho piu' cervello di te.:) xo' si vede che lo sfrutti poco :)

          Bye Bye
          Ciao (siamo in italia non in microsoft)E Allora? :) Anti-America? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)

            Bene....mi mostri i tuoi lavori? :)



            4°) Come ti permetti di denigrare il

            lavoro


            altrui? Lavori meglio di altri?

            Se tu lavori cosi si, lavoro meglio di te.

            Bene...mi mostri i tuoi lavori? :)io non mi vanterei tanto di cose di cui tra dieci anni rideremo soltanto per quanto erano primitive!ciao p-chan!^___^
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
            infatti erano loro che denigravano il lavoro altrui! :)Ciao travestito! ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
        - Scritto da: ryoga
        1°) Sei un web master? Ti prendi 3 lire x un
        sito?cosa c'entra?
        2°) Lavori x beneficenza?cosa c'entra?
        3°) Se ti chiedono ( i clienti ) di inserire
        cose da fantascienza, tu ti rifiuti?cosa c'entra?
        4°) Come ti permetti di denigrare il lavoro
        altrui? Lavori meglio di altri?ma sei un webdesigner? e poi, cosa c'entra?
        5°) Sai che mi frega dell'1% della
        popolazione che vuole andare contro gli
        standard ( de facto )?divertiti pure con frontpage... ma cosa c'entra?
        6°) Hai studiato al cepu?hai letto il manuale delle buone maniere?
        • Anonimo scrive:
          Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
          Sono un Web Engineer non uscito al Cepu ma grazie ad ANNI di esperienza.Personalmente, non ho ne il tempo ne la voglia di correre dietro alle visioni del mondo dei vari browser che ci sono in giro.Qui si denigrava il lavoro dei webmaster dell'AGIP, solo xche' andava contro i browser non microsoft.Se la stessa cosa fosse successa in maniera inversa, tutti a inneggiare il sito.Personalmente ritengo che uno il sito lo puo' fare come vuole, e farlo vedere a chi vuole.Se quelli che ora stanno gridando allo scandalo, sono webmaster che lavorano x l'1% di quelli che usano NS, fatti loro, ma che non vengano a criticare chi invece non vuol perder testa e tempo a correre dietro ai vari problemi di visualizzazione dei vari browser.La mia educazione, comunque, l'ho lasciata fuori dal forum, appena ho visto il putiferio che si stava alzando contro chi ha fatto un lavoro onesto.Mai pensato che forse con browser non ie, il sito sarebbe risultato inagibile e quindi i tecnici hanno ritenuto opportuno non farlo vedere proprio?Bye
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
            - Scritto da: ryoga
            Sono un Web Engineer non uscito al Cepu ma
            grazie ad ANNI di esperienza.complimenti vivissimi!
            Personalmente, non ho ne il tempo ne la
            voglia di correre dietro alle visioni del
            mondo dei vari browser che ci sono in giro.peccato che non ce ne sia bisogno, ma basti seguire gli standard VERI, quelli del W3C!
            Qui si denigrava il lavoro dei webmaster
            dell'AGIP, solo xche' andava contro i
            browser non microsoft.
            Se la stessa cosa fosse successa in maniera
            inversa, tutti a inneggiare il sito.non è che va contro i broeser non microsoft, gli NEGA deliberatamente l'accesso. lo vuoi capire? e poi, se un sito fosse visualizzabile solo con Mozilla, io personalmente mi ci opporrei come mi oppongo ora a questo schifo.
            Personalmente ritengo che uno il sito lo
            puo' fare come vuole, e farlo vedere a chi
            vuole.il sito personale senz'altro. un sito pubblico o cmq di un'azienda no. in ogni caso (visto che parli da professionista) non è professionalmente etico nei confronti del committente e dei suoi clienti finali.
            Se quelli che ora stanno gridando allo
            scandalo, sono webmaster che lavorano x l'1%
            di quelli che usano NS, fatti loro, ma che
            non vengano a criticare chi invece non vuol
            perder testa e tempo a correre dietro ai
            vari problemi di visualizzazione dei vari
            browser.non hai capito. qua non si tratta di *ottimizzare* un sito per netscape 2, ma di renderlo accessibile a tutti. TUTTI. sono stato chiaro?
            La mia educazione, comunque, l'ho lasciata
            fuori dal forum, appena ho visto il
            putiferio che si stava alzando contro chi ha
            fatto un lavoro onesto.questo l'avevo notato. non è un tuo merito.
            Mai pensato che forse con browser non ie, il
            sito sarebbe risultato inagibile e quindi i
            tecnici hanno ritenuto opportuno non farlo
            vedere proprio?no, perché se lo apri con Opera "camuffato" da IE, opera lo apre tranquillamente. eppure il motore non è quello di IE. ergo, hai appena sparato una cazzata. rileggi la notizia.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
            e se una delle sezioni del sito non e' funzionale con altri browser?? e comunque...se all'azienda sta bene, a me cosa puo' importare??( Personalmente, avviso sempre quando eseguo lavori, dei possibili problemi con altri browser se vogliono un determinato effetto grafico ).
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
            - Scritto da: ryoga
            e se una delle sezioni del sito non e'
            funzionale con altri browser??mi sa che ci stiamo un po' arrampicando sugli specchi, non dici?
            e comunque...se all'azienda sta bene, a me
            cosa puo' importare??a te come designer praticamente nulla... basta che l'azienda sia davvero consapevole del fatto che perde una certa fetta di utenti... si vede che Microsoft la rimborsa dei mancati introiti! :)
            ( Personalmente, avviso sempre quando eseguo
            lavori, dei possibili problemi con altri
            browser se vogliono un determinato effetto
            grafico ).almeno questo...ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
            - Scritto da: ryoga
            Personalmente, non ho ne il tempo ne la
            voglia di correre dietro alle visioni del
            mondo dei vari browser che ci sono in giro.ok, se usi l'HTML di W3C, il tuo sito di vedrà in praticamente in egual modo su IE 5 e 6, Netscape 6 e 7, Mozilla, Galeon, Opera, Konqueror, ecc...se usi MS HTML, si vede solo su IE.
            non vengano a criticare chi invece non vuol
            perder testa e tempo a correre dietro ai
            vari problemi di visualizzazione dei vari
            browser.vedi sopra...adesso parliamo seriamente...
            Mai pensato che forse con browser non ie, il
            sito sarebbe risultato inagibile e quindi i
            tecnici hanno ritenuto opportuno non farlo
            vedere proprio?sai dirmi perché a IE arriva l'HTML e agli altri browser l'XML che presumo essere parte del sorgente, prima di essere processato con XSLT?(vedi il mio msg "XML + XSLT" per maggiori dettagli sulle mie impressioni)
      • Anonimo scrive:
        Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
        ma l'hai letto il messaggio? non mi pare parlasse di soldi, di percentuali o di cose da fantascienza (Google *è* fantascienza...)...raga, siamo alla paranoia...
      • Anonimo scrive:
        Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)

        1°) Sei un web master? Ti prendi 3 lire x un
        sito?
        5°) Sai che mi frega dell'1% della
        popolazione che vuole andare contro gli
        standard ( de facto )?un webmaster viene pagato per fare SITI, non ACCROCCHI che lavorano correttamente solo in alcuni browser, avessero anche il 100% degli utenti, e questo perchè il web è un mondo dove le cose cambiano molto velocemente, siamo sicuri che i plugin proprietari saranno supportati dalle prossime release del sw che dominerà il mercato tra qualche mese che potrebbe non essere lo stesso di oggi, o essere retroincompatibile... e lo stesso vale per i tag non standard.
        2°) Lavori x beneficenza?trovo bello lavorare per beneficienza perchè questro serve ad alzare lo standard dei prodotti commerciali, tanto nella programmazione che nel web.
        3°) Se ti chiedono ( i clienti ) di inserire
        cose da fantascienza, tu ti rifiuti?un professionista è tenuto a spiegare cosa comportano le sue scelte, fa parte del lavoro di vendita del know-how. se poi il cliente non cambia opinione, il cliente ha sempre ragione... almeno in cose che non richiedano una responsabilità legale da parte del professionista!
        4°) Come ti permetti di denigrare il lavoro
        altrui? Lavori meglio di altri?le direttive che ha esposto mi sembrano realmente "meglio", quidi può anche lavorare male ma almeno sa come dovrebbe fare, se non lo sai anche se sei bravo, fantasioso ecc... puoi solo sprecare tempo e talento
        6°) Hai studiato al cepu?no, c'era Del Piero che non mi lasciava copiare!; )
        • Anonimo scrive:
          Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)

          trovo bello lavorare per beneficienza perchè
          questro serve ad alzare lo standard dei prodotti
          commerciali, tanto nella programmazione che nel
          web.E' arrivato il paladino della libertà informatica...
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
            - Scritto da: beato te che ci credi

            trovo bello lavorare per beneficienza
            perchè
            questro serve ad alzare lo standard
            dei prodotti
            commerciali, tanto nella
            programmazione che nel
            web.

            E' arrivato il paladino della libertà
            informatica...secondo te, perché MS ha cominciato a produrre sistemi operativi buoni e a fare attenzione alla sicurezza proprio quando si è cominciato a diffondere sempre di più un certo altro sistema operativo? coincidenze...
        • Anonimo scrive:
          Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
          - Scritto da: gio74web

          5°) Sai che mi frega dell'1% della

          popolazione che vuole andare contro gli

          standard ( de facto )?
          un webmaster viene pagato per fare SITI, non
          ACCROCCHI che lavorano correttamente solo in
          alcuni browser, avessero anche il 100% degli
          utenti,Non e' colpa del webmaster se i dottori informatici sviluppatori di browser per caratterizzarsi da altri, utilizzano metodi arcani per la visualizzazione di pagine web.
          siamo sicuri che i plugin proprietari
          saranno supportati dalle prossime release
          del sw che dominerà il mercato tra qualche
          mese che potrebbe non essere lo stesso di
          oggi, o essere retroincompatibile... e lo
          stesso vale per i tag non standard.Non e' che da un giorno all'altro viene abbattuto un prodotto x inneggiare l'altro.La guerra tra IE e NS e' durata diversi anni, e alla fine IE ha vinto.

          2°) Lavori x beneficenza?
          trovo bello lavorare per beneficienza perchè
          questro serve ad alzare lo standard dei
          prodotti commerciali, tanto nella
          programmazione che nel web.Serve solamente a rendere il lavoro di chi lo fa con professionalita' una giungla.Se ad esempio tutti si mettessero a fare i dentisti, oggi avremmo tanti dentisti che lavorano x beneficenza e che ammazzano i pazienti.

          3°) Se ti chiedono ( i clienti ) di
          inserire

          cose da fantascienza, tu ti rifiuti?
          un professionista è tenuto a spiegare cosa
          comportano le sue scelte, fa parte del
          lavoro di vendita del know-how. se poi il
          cliente non cambia opinione, il cliente ha
          sempre ragione... almeno in cose che non
          richiedano una responsabilità legale da
          parte del professionista!Se ti chiedono di inserire una introduzione in flash (pesantissima) ma bellissima per effetti e altro, tu puoi spiegargli tutti i problemi, ma a lui interessera' colpire i visitatori.E poi ricordiamoci che comunque, macchine e velocita' sono aumentate!

          4°) Come ti permetti di denigrare il
          lavoro

          altrui? Lavori meglio di altri?
          le direttive che ha esposto mi sembrano
          realmente "meglio", quidi può anche lavorare
          male ma almeno sa come dovrebbe fare, se non
          lo sai anche se sei bravo, fantasioso ecc...
          puoi solo sprecare tempo e talento
          :) Dipende, ma se il linguaggio che io scrivo, lo capisce il 99% della popolazione, posso anche scriver male, ma son sicuro che (quasi) tutti vedranno cio' che scrivo e lo capiranno.Poi c'e' quell'1% che magari non lo vede scritto bene.....fatti loro o si adeguano o cambiano rotta.Byez
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)

            Non e' colpa del webmaster se i dottori
            informatici sviluppatori di browser per
            caratterizzarsi da altri, utilizzano metodi
            arcani per la visualizzazione di pagine web.no, esistono appunto regole standard per scrivere e per leggere siti internet, alcuni browser si pongono fuori (ie è tra questi, non è l'unico, ma ammentterai che avendo una enorme diffusione non dovrebbe dare il cattivo esempio...), sono sbagliati o sbagliano per convenienza (loro, non nostra) quindi non va tanto bene...
            Non e' che da un giorno all'altro viene
            abbattuto un prodotto x inneggiare l'altro.è comunque un problema in più, specie per siti di notevoli dimensioni e gestiti da più masters in cui un lavoro di revisione impiegherebbe un bel po di tempo e altissimi costi
            Serve solamente a rendere il lavoro di chi
            lo fa con professionalita' una giungla.
            Se ad esempio tutti si mettessero a fare i
            dentisti, oggi avremmo tanti dentisti che
            lavorano x beneficenza e che ammazzano i
            pazienti.questo vale per i dentisti. Nel web e nella programmazione ci sono tantissimi venditori di fumo che prendono soluzioni non professionali e tentano di venderle come professionali, danneggiando l'immagine della categoria, facendo guerra sui prezzi e così via. QUESTO è dannoso.Se invece propongo soluzioni gratuite non mi metto in competizione, non sottraggo budget e in definitiva spingo quei buffoni fuori mercato (perchè fanno le mie stesse cose a pagamento), con vantaggio anche per i veri professionisti che vendono perchè fanno/supportano le cose meglio di me e chiunque può provarlo confrontando quanto sono meglio del mio prodotto, che tanto provano perchè è gratis.Altrimenti i clienti non hanno nemmeno la nozione di come quel prodotto debba e possa essere e si affidano senza provare al primo venuto... almeno con il mal di denti avrebbero cognizione diretta del problema! : ) Quindi vedi, non si tratta solo di hobby o esibizionismo, e non toglie che potrei poi passare a vendere prodotti simili professionalmente, perchè migliori o meglio supportati, e comunque il mercato si è arricchito ed è andato avanti.
            :) Dipende, ma se il linguaggio che io
            scrivo, lo capisce il 99% della popolazione,
            posso anche scriver male, ma son sicuro che
            (quasi) tutti vedranno cio' che scrivo e lo
            capiranno.
            Poi c'e' quell'1% che magari non lo vede
            scritto beneo cambiano cliente. ripeto, l'incompatibilità fa bene a chi la impone, non a chi la subisce come sviluppatore o cliente. A loro serve a legare o provare a legare i clienti, mi consenta di citarla: .....fatti loro o si adeguano o
            cambiano rotta.sicuro che invece per te 99% sia megli che 100%?(e il danno di immagine, se sei una compagnia tecnologica!) Guarda che sviluppare secondo gli standard del w3c non è nè difficile nè dispendioso nè limitativo. (Daccordo, dovrebbero anche dare strumenti di editing evoluti, + di Amaya)Sviluppare secondo gli "standard" che fanno comodo a una compagnia è facile perchè ha un grande peso anche su chi produce sw di sviluppo, che ti consente e propone di fare cose che rendono il tuo lavoro fuori standard. Questa, mi dispiace, è truffa.Lo fanno per vivere, daccordo, ma mi sembtra che oggi sia un po troppo sporco il gioco.
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
            e allora cominciate a prendervela con i tool di sviluppo che mettono ancora + in risalto le "non" conformita' dei browser ( tipo Dreamweaver che offre potenzialita' che sotto netscape non funzionano e sotto IE si ).Cominciate a distruggere questi prodotti e poi a distruggere IE.Se i tool di sviluppo, scrivono linguaggio standard, vedrai che cio' non influira' negativamente ne su IE ne su NS :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
            - Scritto da: ryoga
            e allora cominciate a prendervela con i tool
            di sviluppo che mettono ancora + in risalto
            le "non" conformita' dei browser ( tipo
            Dreamweaver che offre potenzialita' che
            sotto netscape non funzionano e sotto IE sinon ho mancato di farlo
            Cominciate a distruggere questi prodotti e
            poi a distruggere IE.per carità, io non ho nulla contro m$, ma vorrei che ie (e netscape, e altri) funzionasse come browser, ovvero leggesse quello che c'è scritto!Se ppoi me lo vò legge anche in romanesco num me ne pò fregà de meno, ma deve prima di tutto leggermelo in "lingua" corretta
            Se i tool di sviluppo, scrivono linguaggio
            standard, vedrai che cio' non influira'
            negativamente ne su IE ne su NS :)non negativamente, positivamente!La competizione si sposterebbe dal "io leggo più siti di te" (che non sta nè in cielo nè in terra ed è forzosamente mantenuta dai tool di sviluppo che introducono forzatamente delle incompatibilità per fare cose per cui esistono già standard che lo fanno, non voglio dire tutto perchè purtroppo non sono onniscente, ma fino ad oggi ogni volta che ho incontrato un ostacolo del genere era appunto per mancanza di preparazione mia, non di una alternativa valida e standard, documentata) al "io funziono meglio di te" (ovvero rispetto gli standard, quindi leggo più e meglio di te dato che i siti vengono sviluppati da questi benemeriti tool che dovrebbero rispettare gli standard, oppure anche, sono più stabile, sono più veloce)questo non può che fare bene al mercato vero e agli utenti.E ti ripeto che non ce l'ho con M$ e non sono tra quelli che vorrebbe che eliminasse ie da win, l'integrazione con l'OS (in genere, non solo del browser) per l'utente medio mi sembra una buona cosa; io come utente professionale preferirei un win light per me (o sistemi che non hanno di questi problemi) ma so che sarebbe meno vendibile riguardo all'utente medio. poi si può disquisire sulla concorrenza, ma in fondo uno non vuole un computer e basta, di solito, e se non è esperto non sa nemmeno lui cosa volerci perchè non sa quello che può fare, m$ fa il suo gioco farcendo l'os con tante cose, ma questo è utile per tantissima gente anche se ovviamente non è gratis!
    • Anonimo scrive:
      Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
      sei un grande! e te lo dico da programmatore, grafico, webdesigner e studente di ingegneria.ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: ai webdesigner (aproposito, cepu?)
      commento sensato e opportuno...NON COME L'ALTRO 70 % DI LAUREATI ALL'MIT !!
  • Anonimo scrive:
    Non è un problema di HTML/Javascript!!!
    E' il server che restituisce pagine diverse a client diversi!Non c'entra niente Javascript!Potete fare 2 diversi esperimenti:1) Aprire con MSIE la home page e salvare l'intera pagina (html+immagini+etc...) e provare ad aprirla con un altro browser (Mozilla 1, Netscape 6, Opera)2) Con Opera potete "fingere" di essere un altro browser, provate a dire di essere MSIE e navigate il sito.In entrambi i casi vedrete che la home page si vede BENISSIMO...Quindi non mi venite a parlare di Javascript, HTML e standard... qui è il server che restituisce output diversi a seconda dell'Agent.
  • Anonimo scrive:
    A me funziona con Netscape e opera ...
    ... sempre su windows.Credo che semplicemente abbiano fatto degli xml dei prodotti e vari XSL a seconda del browser che arriva per personalizzare la pagina. Del tipo sei IE e usi ie.xsl, se sei netscape ns.xsl.E' probabile che siano "dimenticati" qualche browser per qualche piattaforma.
    • Anonimo scrive:
      Re: A me funziona con Netscape e opera ...
      insomma... diciamo che se li sono dimenticati *tutti* eccetto IE... è un caso?e poi: a cosa serve, dato che, a quanto si dice, Opera camuffato da IE renderizza perfettamente le pagine, eppure ha un motore completamente diverso?ciaogodz
  • Anonimo scrive:
    e poi dicono...
    ... mozilla fa schifo, ie è molto meglio a visualizzare le pagine.puo' essere vero, ma intanto se fanno 'ste cose non si avrà mai un confronto obiettivo
  • Anonimo scrive:
    FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML
    perche un islandese che usa un brawser fatto da se non visualizza bene la tabella contenente i nomi degli autori del sito.MA ANDATE A ............IE e il piu usato e io sviluppo per solo per quel browser.
    • Anonimo scrive:
      Re: FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML

      IE e il piu usato e io sviluppo per solo per
      quel browser.invece di usare frontpage, leggiti qualche documento w3c... se ie non segue gli standard, e la gente come te gli va dietro, la colpa non è certo di mozilla...
    • Anonimo scrive:
      Re: FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML
      - Scritto da: che_cocomeros

      IE e il piu usato e io sviluppo per solo per
      quel browser.Bene: SO che non mi farò mai fare un sito da te.Se uno dei tuoi siti finisce sotto ad un benchmarking fatto da me, probabilmente finirà stroncato
    • Anonimo scrive:
      Re: FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML
      Ok, allora esegui la seguente procedura:1) avvia il PC;2) trattieni la nausea se appare un logo con scritto winzozzxy;3) avvia Opera;4) apri quella maledetta pagina: non funziona;5) clicca dove c'e` scritto Identify as... finche` appare MSIE 5.0;6) riprova la pagina: adesso funziona! magggia!!Ora mi dici cosa ca$@#o c'entrano il browser, il javascript e l'html? Questa e` una carognata bella e buona, grazie agip. adesso so dove non fare il pieno :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML
      - Scritto da: che_cocomeros
      perche un islandese che usa un brawser fatto
      da se non visualizza bene la tabella
      contenente i nomi degli autori del sito.

      MA ANDATE A ............

      IE e il piu usato e io sviluppo per solo per
      quel browser.Non sei capace a scrivere in HTML? Allora cambia mestiere, che le tue sono braccia rubate all'agricoltura!
      • Anonimo scrive:
        Re: FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML
        - Scritto da: Duh!

        IE e il piu usato e io sviluppo per solo
        per

        quel browser.

        Non sei capace a scrivere in HTML? Allora
        cambia mestiere, che le tue sono braccia
        rubate all'agricoltura!bisogna vedere se è capace di zappare
    • Anonimo scrive:
      Re: FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML
      letta la notizia?no, eh?
    • Anonimo scrive:
      Re: FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML
      Fra qualche tempo la Microsoft iniziera a cambiare i suoi stessi standard da una versione all'altra di IE come fà adesso per office.E tutte il vostro lavoro non andra più bene :)Cosi vi imparerete a non seguire gli standart wc3 che vi garantirebbero compatibilità con i browser presenti e quelli futuri.- Scritto da: che_cocomeros
      perche un islandese che usa un brawser fatto
      da se non visualizza bene la tabella
      contenente i nomi degli autori del sito.

      MA ANDATE A ............

      IE e il piu usato e io sviluppo per solo per
      quel browser.
      • Anonimo scrive:
        Re: FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML

        Cosi vi imparerete a non seguire gli
        standart wc3 che vi garantirebberoops castroneria intendevo w3c :)
    • Anonimo scrive:
      Re: FAMO I SALTI MORTALI IN JAVASCRIPT e HTML
      - Scritto da: che_cocomeros
      perche un islandese che usa un brawser fatto
      da se non visualizza bene la tabella
      contenente i nomi degli autori del sito.

      MA ANDATE A ............

      IE e il piu usato e io sviluppo per solo per
      quel browser.E tu sviluppi pure? Troll di m....?Fai le paginette per mettere le tue foto e quelle del tuo cane?Riesci a vedere oltre la punta del tuo naso? Oppure guardi soltanto il tg di e. fede?
  • Anonimo scrive:
    Agip ha ragione!
    Hanno tutto il diritto di fare un sito di me__a.E noi tutto il diritto di insultarli per averlo fatto ^__^
  • Anonimo scrive:
    IPOCRITI!!!
    Amici "non-microsoft"......proprio voi che inneggiate alla libertà di deinstallare IE, di usare prodotti alternativi... che portate avanti tutte queste cause anche giuste.... NEGATE la libertà di fare un sito IE-only??E chiedete anche un "intervento dall'alto"??Sarebbe questa la vostra libertà?? Oppure la vostra libertà è una libertà a "senso-unico"?Ipocriti...
    • Anonimo scrive:
      Re: IPOCRITI!!!
      Se l'agip fosse stata corretta avrebbe fatto uscire una pagina con scritto "accesso vietato ai browser non ie". e questo sarebbe già stato illiberale. come ti sentiresti se in germania non ti facessero entrare in un ristorante perchè sei italiano? hanno la libertà di farlo, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: IPOCRITI!!!
      sono un webdesigner, nel mio lavoro cerco sempre di faccio sempre siti crossplatform, devono essere visibili da tutti i browser usatie + conosciuti (ie, nn, opera, mozillae mozilla). se l'islandese si fa il browser da solo me ne frego. se non mi si vede un sito su moz e il mio cliente usa moz ho perso un cliente, quindi da professionista perso a fare arrivare il mio sito a tutti, se poi per accordi tra agip e MS vogliono fare un sito vedibile solo su ie cavoli loro, ma non e' un lavoro ben fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: IPOCRITI!!!
      scusa ma forse sei un po fuori strada...tu fai il sito coem ti pare e nessuno te lo vietama poi obblighi me a vederlo coem ti pare a te quindi non e' liberta' la tuaun po come se l'agip fosse l'unico a vendere benza che va bene x la tua macchina e ti dice se non ti piace prendila all'IP anche se tanto nn va
    • Anonimo scrive:
      Re: IPOCRITI!!!
      liberissimi di farlo, tanto più che è un sito commerciale e che a perderci alla fine sono loro! solo che se permetti la cosa preoccupa un po', perché stavolta lo hanno fatto spudoratamente (come saprai, non è questione di rendering delle pagine ma semplicemente di come il browser si identifica al server) e soprattutto perché potrebbe creare un pericoloso precedente. te le immagini due reti parallele? una per chi ha IE e una per chi non ce l'ha?guarda caso quando Microsoft ha lanciato MSN (tanti anni fa) aveva in mente proprio qualcosa del genere... bah, meglio non pensarci!ciaogodz
  • Anonimo scrive:
    Basta scrivere
    Basta scrivere una (cortese, mi raccomando!!) e-mail di sollecito... quando se ne vedono arrivare qualche decina, faranno i loro conti, non tanto per la perdita di potenziali clienti (e-commerce... sai che roba!) quanto di perdita di immagine.Non pubblico la casella per non essere bannato, ma la trovate a questo indirizzo:http://www.buydrive.com/Contatti.pasp...ovviamente con Explorer!!!
  • Anonimo scrive:
    e chi se ne frega
    non interessa a nessuno! Usare ancora Netscape non serve a niente!
    • Anonimo scrive:
      Re: e chi se ne frega
      Ma hai provato prima di parlare?
    • Anonimo scrive:
      Re: e chi se ne frega
      scusa, vieni ad installarmi IE sulla Sparc che ho preso di seconda mano? grazie...ah già scusa le Sparc non esistono dato che non hanno processori intel-compatibili e SO fatti a Redmond! ogni tanto dimentico queste verità inconfutabili... è grave... proprio grave...ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: e chi se ne frega
      io uso MAC OS X e non posso vedere il sito sotto mozilla, nè con Omni Web... anzi con quest'ultimo se gli dico di spacciarsi per IE allora vedo il sito...allora non è questione di rendere un sito crossplatform ma di discriminazione bella e buona...
  • Anonimo scrive:
    Tecnicamente
    Usando SamSpade ho notato che posso richiedere i vari documenti XML e XSL anche spacciandomi per un browser che non sia IE.Mi viene da pensare che il motivo dell'esclusione degli altri browser non sia fatto sulla base dell'header HTTP, ma ci sia dell'altro- magari una svista!I documenti sembrano essere dei template forniti da MS.Qualcuno sa come funziona esattamente l'accrocchio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Tecnicamente
      Dipende da come si fa la richiesta:----------------------[ghigo@kiev ghigo]$ telnet www.buydrive.com 80Trying 195.103.62.224...Connected to www.buydrive.com (195.103.62.224).Escape character is '^]'.GET /Index.pasp HTTP/1.1HTTP/1.1 200 OKContent-Length: 2021Expires: Thu, 04 Jul 2002 09:52:08 GMTDate: Thu, 04 Jul 2002 09:52:10 GMTContent-Type: text/xmlServer: Microsoft-IIS/5.0Set-Cookie: PREVIOUSPAGE=Index%2Epasp; path=/Set-Cookie: CampaignHistory=1; path=/Set-Cookie: ASPSESSIONIDQGQGQUEY=GCEBJGACHOFBCLPENMDGGLML; path=/Cache-control: private [...]-----------Ed ottieni il foglio xml....Se invece specifichi un browser "compatibile"-----------------[ghigo@kiev ghigo]$ telnet www.buydrive.com 80Trying 195.103.62.224...Connected to www.buydrive.com (195.103.62.224).Escape character is '^]'.GET /Index.pasp HTTP/1.1User-Agent: Mozilla/4.0 (compatible; MSIE 4.01; Windows NT 5.0)HTTP/1.1 200 OKContent-Length: 22208Expires: Thu, 04 Jul 2002 09:53:21 GMTDate: Thu, 04 Jul 2002 09:53:22 GMTContent-Type: text/html; Charset=UTF-8Server: Microsoft-IIS/5.0Set-Cookie: PREVIOUSPAGE=Index%2Epasp; path=/Set-Cookie: CampaignHistory=1; path=/Set-Cookie: ASPSESSIONIDQGQGQUEY=MCEBJGACGAKODBDENLPJBJCF; path=/Cache-control: private [...]----------------------Ottieni la pagina giusta...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tecnicamente
      Ora vedo poi ti faccio sapere !!
  • Anonimo scrive:
    Sito inutile
    I prezzi sono una merd@.inutile navigare quel sito, con qualsiasi browser.Se ti serve dell'ottimo lubrificante 100% sintesi e di tutte le gradazioni per moto o auto (e sei della mia zona) ti dico io dove trovarne a max 15000£ il litro, lascia perdere i lubrificanti agipe... una volta erano il meglio (soprattutto il sint2000), al momento non sono un gran che...Aggiungo anche che le benzine agipe sono le piu povere che puoi trovare in giro, la benza migliore che potevi trovare era l'ip (sia la verde che la vecchia rossa), purtroppo ormai tocca farla proprio all'agipe poiche pare che i benzinari ip si siano convertiti proprio allagipe... praticamente tutti, se ne salvano pochissimi!Mi raccomando: luci sempre accese (finalmente possiamo farlo legalmente!), casco ben allacciato... e prudenza! Sempre! Ciao! ;) :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Sito inutile
      Forse non sai che la benzina IP da te tanto decantata e perfettamente uguale a quella dell'agip visto che la IP era fino ad un mese fà dell'Agip (lavorandoci queste cose si sanno molto bene), per quanto riguarda i lubrificanti prima di parlare faresti bene a studiarti molto bene le caratteristiche tecniche di tali prodotti e confrontarli con altri. Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Sito inutile
        - Scritto da: troglos
        Forse non sai che la benzina IP da te tanto
        decantata e perfettamente uguale a quella
        dell'agip visto che la IP era fino ad un
        mese fà dell'AgipNon vuol dire niente, le raffinerie da cui proviene il carburante sono diverse, ti dico solo questo: sul fire 1000 carburatore il carburante agip provocava forte battito in testa, la benza ip nemmeno un minimo (nemmeno la verde), l'anticipo era lo stesso. Magari in teoria "dovrebbero" essere uguali... in realtà non lo sono... basta giocare un po con l'anticipo di una macchina a carburatore e con la verde lo vedi subito (parlo di differenze evidenti, non minime)... le caratteristiche su carta lasciamole a chi ha tempo da perdere...per quanto riguarda i
        lubrificanti prima di parlare faresti bene a
        studiarti molto bene le caratteristiche
        tecniche di tali prodotti e confrontarli con
        altri.Bah, l'agip non è che (come molti distributori di benza) pubblichi le caratteristiche peculiari del prodotto.... se mi sbaglio dammi pure un'indirizzo in cui trovarle (caratteristiche chimico-fisiche complete)... e cmq ti posso assicurare che le caratteristiche su carta lasciano il tempo che trovano... le prove al banco sono molto più concrete :D ;)Ed io su quelle mi baso... ;)ciao!
  • Anonimo scrive:
    Sono veramente professionali
    Se volete vedere quanto sia professionale quel sito potete andare a questo URL gentilmente inserito dal Web Master (?) all'interno dell'XSL:http://www.buydrive.com/page/rootlog/Oltre a scoprire che sono completamente incapaci di creare un sito decente, avrete nuove e interessanti lezioni di lingua inglese :)il linuxaro
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono veramente professionali
      Scusa......te ci mostri i tuoi (capo)lavori? :)Dato che critichi gli altri.....Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono veramente professionali
        - Scritto da: ryoga
        Scusa......te ci mostri i tuoi (capo)lavori?
        :)

        Dato che critichi gli altri.....

        Byema perché, l'hai fatto tu il sito agip? ti sei offeso? oh poverino...MA VAI A STUDIARE e impara come si replica in una discussione civile, che così sei buono solo a zappare la terra!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono veramente professionali

      http://www.buydrive.com/page/rootlog/This page don't exist!AH AH AH AH AH AH AH AHA HAHHAAHHA AHAHA!Questa è proprio da barzelletta :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono veramente professionali
      Da Linuxaro a Linuxaro...mi daresti maggiori info su questa pagina ?Io non riesco a visualizzarla.Tu come ci sei riuscito?Con il kit del piccolo hacker uscito da poco in edicola ?
  • Anonimo scrive:
    non e' il solo
    Ce ne sono tantissimi di siti cosi'...uno fra tutti?? www.omnitel.it e tutti i suoi fratelli...
    • Anonimo scrive:
      Re: non e' il solo [leggermente OT]
      permettetemi di cazziare ancora una volta anche i siti (es: www.iper.it) che se non ha flash o altri plug in non vedi assolutamente nulla!
    • Anonimo scrive:
      Re: non e' il solo
      - Scritto da: io
      Ce ne sono tantissimi di siti cosi'...
      uno fra tutti?? www.omnitel.it e tutti i
      suoi fratelli...In realta' il sito di VO sta lentamente migliorando, per lo meno adesso con Mozilla e' possibile il login, prima se non avevi IE era proprio impossibile.
  • Anonimo scrive:
    E allora?
    Chi crea un sito commerciale non può liberamente decidere da chi farsi vedere?Credete davvero che non lo sappiano che il 3% dei visitatori avranno problemi a visualizzare il sito?Probabilmente non gliene fregherà niente, e se sono contenti loro....il sito è loro:-)
    • Anonimo scrive:
      Re: E allora?
      E' evidente che non hai capito nulla della lettera.L'autore ha scritto che se invece di far inviare ad Opera la sua stringa di identificazione gli fa inviare quella di Explorer il sito e' accessibile anche con Opera. Perche' voi M$-slaves vi coprite sempre di ridicolo?
      • Anonimo scrive:
        Re: E allora?
        - Scritto da: Duh!
        E' evidente che non hai capito nulla della
        lettera.
        L'autore ha scritto che se invece di far
        inviare ad Opera la sua stringa di
        identificazione gli fa inviare quella di
        Explorer il sito e' accessibile anche con
        Opera. Perche' voi M$-slaves vi coprite
        sempre di ridicolo?E perche' voi linuxari vi credete di avere il dono del sapere??? Abbassate la cresta e le ascelle ( quest'ultime xche' vi puzzano ) :)
        • Anonimo scrive:
          Re: E allora?
          - Scritto da: ryoga



          E perche' voi linuxari vi credete di avere
          il dono del sapere??? Abbassate la cresta e
          le ascelle ( quest'ultime xche' vi puzzano )
          :)intanto finora da te ho visto uscire solo cazzate, balle o inesattezze madornali, quindi fammi il piacere, abbassala TU la cresta e almeno documentati prima di sparare a zero su tutto quello che vedi!
        • Anonimo scrive:
          Re: E allora?
          - Scritto da: ryoga
          E perche' voi linuxari vi credete di avere
          il dono del sapere??? Abbassate la cresta e
          le ascelle ( quest'ultime xche' vi puzzano )
          :)Forse perché è gente che ragiona con la propria testa senza l'ausilio di Clippy (pace all'anima sua):P
          • Anonimo scrive:
            Re: E allora?
            Dici? Io penso che e' solo gente che vuole Linux su tutti e magari mettendo alla macchia Windows.Questo non e' libero mercato e libera concorrenza.Se la Agip, o Vodafone, ritengono superflua la compatibilita' con Netscape, penso, che sia un problema loro e non n(v)ostro.
          • Anonimo scrive:
            Re: E allora?
            - Scritto da: ryoga
            Dici? Io penso che e' solo gente che vuole
            Linux su tutti e magari mettendo alla
            macchia Windows.
            Questo non e' libero mercato e libera
            concorrenza.invece mettere IE e MSN di default in Windows XP e renderne impossibile la disinstallazione lo è, vero?
            Se la Agip, o Vodafone, ritengono superflua
            la compatibilita' con Netscape, penso, che
            sia un problema loro e non n(v)ostro.sicuro. ma un conto è "ritenerne superflua" la compatibilità scrivendo codice non-standard (vedi trenitalia.com), un altro negare deliberatamente l'accesso a chi usa un *qualsiasi* browser che non sia IE o finga di esserlo. o no?
          • Anonimo scrive:
            Re: E allora?
            - Scritto da: godzilla
            - Scritto da: ryoga

            Dici? Io penso che e' solo gente che vuole

            Linux su tutti e magari mettendo alla

            macchia Windows.

            Questo non e' libero mercato e libera

            concorrenza.
            invece mettere IE e MSN di default in
            Windows XP e renderne impossibile la
            disinstallazione lo è, vero?Se Explorer ( e IE ) sono due moduli che fanno parte del cuore del S.O. e' sempre libera concorrenza.Nessuno ti obbliga ad utilizzare Windows come sistema operativo.
            sicuro. ma un conto è "ritenerne superflua"
            la compatibilità scrivendo codice
            non-standard (vedi trenitalia.com), un altro
            negare deliberatamente l'accesso a chi usa
            un *qualsiasi* browser che non sia IE o
            finga di esserlo. o no?personalmente penso che sia meglio non dare l'accesso se un sito non si vede bene. In questo modo, l'arte non viene deturpata :)
          • Anonimo scrive:
            Re: E allora?
            - Scritto da: ryoga
            - Scritto da: godzilla

            - Scritto da: ryoga


            Dici? Io penso che e' solo gente che
            vuole


            Linux su tutti e magari mettendo alla


            macchia Windows.


            Questo non e' libero mercato e libera


            concorrenza.

            invece mettere IE e MSN di default in

            Windows XP e renderne impossibile la

            disinstallazione lo è, vero?

            Se Explorer ( e IE ) sono due moduli che
            fanno parte del cuore del S.O. e' sempre
            libera concorrenza.ma lo sai com'è fatto un SO? se lo sai, non puoi MAI pensare che facciano parte del suo kernel.
            Nessuno ti obbliga ad utilizzare Windows
            come sistema operativo.a me no di certo (infatti non lo uso). ma a molta gente che compra il PC al MegaNegozioneStrafico?

            sicuro. ma un conto è "ritenerne
            superflua"

            la compatibilità scrivendo codice

            non-standard (vedi trenitalia.com), un
            altro

            negare deliberatamente l'accesso a chi usa

            un *qualsiasi* browser che non sia IE o

            finga di esserlo. o no?


            personalmente penso che sia meglio non dare
            l'accesso se un sito non si vede bene. In
            questo modo, l'arte non viene deturpata :)uhuh! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: E allora?
      - Scritto da: Alberto
      Chi crea un sito commerciale non può
      liberamente decidere da chi farsi vedere?

      Credete davvero che non lo sappiano che il
      3% dei visitatori avranno problemi a
      visualizzare il sito?

      Probabilmente non gliene fregherà niente, e
      se sono contenti loro....il sito è loro:-)ehehehehe, vai a domandargli cosa vuol dire per loro avere il 3% di clienti in meno ; non ne saranno assolutamente contenti :)
      • Anonimo scrive:
        Re: E allora?
        - Scritto da: tutor


        - Scritto da: Alberto

        Credete davvero che non lo sappiano che il

        3% dei visitatori avranno problemi a

        visualizzare il sito?



        Probabilmente non gliene fregherà niente,
        e

        se sono contenti loro....il sito è loro:-)

        ehehehehe, vai a domandargli cosa vuol dire
        per loro avere il 3% di clienti in meno ;
        non ne saranno assolutamente contenti :)La penso come te e ritengo che questa discriminazione M$iana sia un offesa per chi ancora pensa con il suo cervello, ma non illuderti che non ne siano consapevoli. Gate$ è potente, l'Agip non può non averne un tornaconto da tutto ciò.E poi non mi dirai che per questo nessun Linuxiano si rifornirà più all'Agip. Non tutti badano a queste cose, purtroppo.
  • Anonimo scrive:
    Fanno benissimo
    La maggior parte degli utenti nell'Universo usa Internet Explorer. Quindi la Agip fa bene, soprattutto perché collabora con Microsoft, a far vedere il suo sito solo a chi utilizza Explorer. Cavoli loro se si perdono un linuxaro ogni miliardo di persone.Sinceramente, visti i toni su questo forum, riserverei l'indignazione per cause migliori. Magari per un (ora ex, fortunatamente) ministro dell'Interno che dà del "rompicoglioni" (non mettetemi la X: cito testualmente) ad una vittima delle BR, o per altre migliaia di cause migliori di questa menata. Get a life. Un-install Linux. Install a brain.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fanno malissimo
      - Scritto da: Gbedu Resurrection
      La maggior parte degli utenti nell'Universo
      usa Internet Explorer. mangiate mxxrda, miliardi di mosche monopolizzate lo fanno...
      Quindi la Agip fa
      bene, soprattutto perché collabora con
      Microsoft, a far vedere il suo sito solo a
      chi utilizza Explorer. sono utente anch'io e secondo me Agip fa molto male a discriminarmi.Farò campagna di boicottaggio per questo: se Agip mi ignora, anch'io adotterò lo stesso comportamento, ma cercherò di procurarle danni economici promuovendo il boicottaggio dei suoi prodotti.
      Cavoli loro se si
      perdono un linuxaro ogni miliardo di
      persone.mozilla, Opera, si usano anche sulla piattaforma del monopolio
      Sinceramente, visti i toni su questo forum,
      riserverei l'indignazione per cause
      migliori. il solito "benaltrismo" fuori luogo: in questo forum ci si occupa proprio di _questo_ argomento e non di "ben altro". se vuoi occuparti di altro ci sono altri forum.Buon giorno dell'indipendenza dal monopolio microsoftviva il 4 luglio, viva l'indipendenza e la prosperità ; alla larga dai dittatori e dalle tasse improprie che pretendonoLINUXhttp://www.linux.itOPEN OFFICEhttp://lang.openoffice.org/it/index.htmlMOZILLAhttp://members.xoom.virgilio.it/mozdoesit/archive.html
      • Anonimo scrive:
        Re: Fanno malissimo
        - Scritto da: zap
        sono utente anch'io e secondo me Agip fa
        molto male a discriminarmi.
        Farò campagna di boicottaggio per questo: se
        Agip mi ignora, anch'io adotterò lo stesso
        comportamento, ma cercherò di procurarle
        danni economici promuovendo il boicottaggio
        dei suoi prodotti.Cosa farai? Prenderai di mira un benzinaio e comincerai a strinargli i maroni come fai con noi finchè questo non si suicida procurando un evidente danno economico?
        • Anonimo scrive:
          Re: Fanno malissimo
          - Scritto da: Lol


          - Scritto da: zap


          sono utente anch'io e secondo me Agip fa

          molto male a discriminarmi.

          Farò campagna di boicottaggio per questo:
          se

          Agip mi ignora, anch'io adotterò lo stesso

          comportamento, ma cercherò di procurarle

          danni economici promuovendo il
          boicottaggio

          dei suoi prodotti.

          Cosa farai? Prenderai di mira un benzinaio e
          comincerai a strinargli i maroni come fai
          con noi finchè questo non si suicida
          procurando un evidente danno economico?Grande ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Fanno malissimo
          - Scritto da: Lol


          - Scritto da: zap


          sono utente anch'io e secondo me Agip fa

          molto male a discriminarmi.

          Farò campagna di boicottaggio per questo:
          se

          Agip mi ignora, anch'io adotterò lo stesso

          comportamento, ma cercherò di procurarle

          danni economici promuovendo il
          boicottaggio

          dei suoi prodotti.

          Cosa farai? ne sconsiglierò l'acquisto dei prodotti
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno malissimo
            - Scritto da: zap
            ne sconsiglierò l'acquisto dei prodottiHo provato a telefonare ad un mio amico dicendogli "non far più benzina alla agip perche' hanno il sito che non va con mozilla"... Ah.. ah...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno malissimo
            - Scritto da: Lol


            - Scritto da: zap


            ne sconsiglierò l'acquisto dei prodotti

            Ho provato a telefonare ad un mio amico...hai mai provato invece a scrivere e telefonare o inviare e-mail alle associazioni dei consumatori?
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno malissimo
            se nella vita reale sei palloso come nel forum, vedrai che successo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Fanno malissimo
        - Scritto da: zap
        mangiate mxxrda, miliardi di mosche
        monopolizzate lo fanno...un po' come gli utenti redhat
        danni economici promuovendo il boicottaggio
        dei suoi prodotti.puppa io invece vado a far saltare i pozzi di petrolio con il mio amico xiang dong
        viva il 4 luglio, viva l'indipendenza e lasei uno schiavo yankee w l'europa libera
    • Anonimo scrive:
      Trolleggiano benissimo
      trollallero trollallà...
    • Anonimo scrive:
      Re: Fanno benissimo [QUASI OT]
      - Scritto da: Gbedu Resurrection
      Magari per un (ora ex,
      fortunatamente) ministro dell'Interno che dà
      del "rompicoglioni" (non mettetemi la X:
      cito testualmente) ad una vittima delle BR,lasciamo perdere di chi è stato vittima... ma se effettivamente non fosse stata una persona "leggera" e "piacevole"? Io non l'ho mai conosciuta e non saprei esprimermi, ma ti posso dire che se ho tra le biglie un rompibiglie, ritengo un mio diritto di pensare che è un rompibiglie. Magari me lo dico tra i denti, lo taccio, ma lo penso. I vetri offrono appigli migliori!

      Get a life. Un-install Linux. Install a
      brain.pirlata grossa grossa perché l'AGIP ha difatto rasentato il razzimo informatico: "solo quelli con explorer!". Io sono meridionale, posso?Turn-on your mind!
      • Anonimo scrive:
        Re: Fanno benissimo [QUASI OT]
        :) Scusate....ma IE6 e' molto + vecchiotto di Mozilla 1 Quindi se gli altri non si adattano a quello che e' il colosso, il browser predefinito, xche' ve la prendete con la M$ ?????prendetevela con i vostri browser che non sanno leggere quello che e' lo "standard" deciso dagli utenti e non da un'organizzazione con lo scopo di distruggere un'azienda.Byez
        • Anonimo scrive:
          Re: Fanno benissimo [QUASI OT]

          prendetevela con i vostri browser che non
          sanno leggere quello che e' lo "standard"
          deciso dagli utenti e non da
          un'organizzazione con lo scopo di
          distruggere un'azienda.ce la fai a leggere? non è un problema di browser!il sito capisce se il browser è ie o no, e se non è ie manda pagine diverse e mal fatte.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo [QUASI OT]
            - Scritto da: Vertigo

            prendetevela con i vostri browser che non

            sanno leggere quello che e' lo "standard"

            deciso dagli utenti e non da

            un'organizzazione con lo scopo di

            distruggere un'azienda.

            ce la fai a leggere? non è un problema di
            browser!
            il sito capisce se il browser è ie o no, e
            se non è ie manda pagine diverse e mal
            fatte.Lascia perdere... Bisogna leggere.. pensarci un po' sopra.. capire.. Cose evidentemente non alla sua portata..
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo [QUASI OT]
            - Scritto da: TeX
            Lascia perdere... Bisogna leggere.. pensarci
            un po' sopra.. capire.. Cose evidentemente
            non alla sua portata..Mentre sono alla tua :) good ....meglio cosi! ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Fanno benissimo [QUASI OT]
          - Scritto da: ryoga
          :) Scusate....ma IE6 e' molto + vecchiotto
          di Mozilla 1scusa... ma l'html è più vecchio di tutti e due...! anche quello scritto bene, sì!
          Quindi se gli altri non si adattano a quello
          che e' il colosso, il browser predefinito,
          xche' ve la prendete con la M$ ?????...perché è proprio in questo modo che mostra tutta la sua arroganza? e c'è pure gente che la difende... ma io non so! ti rendi conto quanto gli sarebbe costato rendere il sito visibile a TUTTI? niente! il resto di niente! eppure l'hanno reso visitabile solo se ti identifichi come IE (e non è questione né di rendering né di tag particolari... leggi i post di quelli che hanno cercato di visitarlo con opera camuffato da IE, guarda caso ci sono riusciti!)
          prendetevela con i vostri browser che non
          sanno leggere quello che e' lo "standard"internet explorer lo STANDARD! UHAUHAUHAHUAHUAH!!
          deciso dagli utenti e non dadeciso dagli utenti! UHAHAHUHAUHIHIHIHI ma quali? tu l'hai scelto? il tuo vicino di casa l'ha scelto? o se lo trova preinstallato e non disinstallabile?
          un'organizzazione con lo scopo di
          distruggere un'azienda.UHAUHUAHAHHAHAHAUHAHAHAUHAHAUHAAHUHAH ma lo sai quante aziende hanno dovuto chiudere per colpa di microsoft e delle sue pratiche monopolistiche? LO SAI?ah, beata ignoranza...ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo [QUASI OT]
            - Scritto da: godzilla
            - Scritto da: ryoga

            :) Scusate....ma IE6 e' molto + vecchiotto

            di Mozilla 1
            scusa... ma l'html è più vecchio di tutti e
            due...! anche quello scritto bene, sì!Beh.....ma se un browser ormai e' diventato uno standard, gli altri si dovrebbero adeguare.

            Quindi se gli altri non si adattano a
            quello

            che e' il colosso, il browser predefinito,

            xche' ve la prendete con la M$ ?????

            ...perché è proprio in questo modo che
            mostra tutta la sua arroganza? e c'è pure
            gente che la difende... ma io non so! ti
            rendi conto quanto gli sarebbe costato
            rendere il sito visibile a TUTTI?Sai se per caso ci sono problemi di incompatibilita'? ( magari in sottosezioni )
            particolari... leggi i post di quelli che
            hanno cercato di visitarlo con opera
            camuffato da IE, guarda caso ci sono
            riusciti!)Se i webmaster dell'Agip hanno deciso cosi, ci sara' un motivo.

            prendetevela con i vostri browser che non

            sanno leggere quello che e' lo "standard"
            internet explorer lo STANDARD!
            UHAUHAUHAHUAHUAH!!:) Giusto....diciamo il browser "universale" :)Se vuoi un confronto con la vita reale, pensa che l'Inglese e' la lingua "universale".....non viene parlata dal 99% della gente, ma da un 78%....quindi se esiste un linguaggio universale, esiste anche un browser universale ( anche se va contro la tua fede ).

            deciso dagli utenti e non da

            deciso dagli utenti! UHAHAHUHAUHIHIHIHI ma
            quali? tu l'hai scelto? il tuo vicino di
            casa l'ha scelto? o se lo trova
            preinstallato e non disinstallabile?:) Beh....puoi comprarti il pc e metterci su Linux.....non e' colpa mia, ne' del mio vicino ne di altri utenti, se Linux era OSTICO.Appena diventera' + user-friendly, tutti lo potranno installare al posto di Windows e decidere.Fino ad allora, o usi questi prodotti, o vendi il pc :)
            UHAUHUAHAHHAHAHAUHAHAHAUHAHAUHAAHUHAH ma lo
            sai quante aziende hanno dovuto chiudere per
            colpa di microsoft e delle sue pratiche
            monopolistiche? LO SAI?Ohpperbacco!!! Io creo un software ( un S.O. ) e poi creo dei moduli installabili con il mio S.O.Magari alcuni di questi moduli sono VITALI per le versioni successive del mio S.O. e cosi le metto di default nelle versioni successive.Poi mi viene pinco pallino e mi dice che e' illegale che io metta un MIO modulo in un MIO S.O.Secondo te e' normale?
            ah, beata ignoranza...gia'....Bye!
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo [QUASI OT]
            - Scritto da: ryoga
            - Scritto da: godzilla

            - Scritto da: ryoga


            :) Scusate....ma IE6 e' molto +
            vecchiotto


            di Mozilla 1

            scusa... ma l'html è più vecchio di tutti
            e

            due...! anche quello scritto bene, sì!

            Beh.....ma se un browser ormai e' diventato
            uno standard, gli altri si dovrebbero
            adeguare.standard definito da CHI? dall'ISO? dal W3C? non mi sembra proprio...


            Quindi se gli altri non si adattano a

            quello


            che e' il colosso, il browser
            predefinito,


            xche' ve la prendete con la M$ ?????



            ...perché è proprio in questo modo che

            mostra tutta la sua arroganza? e c'è pure

            gente che la difende... ma io non so! ti

            rendi conto quanto gli sarebbe costato

            rendere il sito visibile a TUTTI?

            Sai se per caso ci sono problemi di
            incompatibilita'? ( magari in sottosezioni )non credo, visto che lo visualizza pure Opera. ma su questo non posso risponderti con precisione, e credo che neanche tu né nessun altro possa fare altrettanto a meno che non ci mettiamo a leggere tutto il codice del sito. e onestamente non ho né il tempo né la voglia per farlo.

            particolari... leggi i post di quelli che

            hanno cercato di visitarlo con opera

            camuffato da IE, guarda caso ci sono

            riusciti!)

            Se i webmaster dell'Agip hanno deciso cosi,
            ci sara' un motivo.certo... e se i webmaster invece che della AGIP sono della Microsoft?


            prendetevela con i vostri browser che
            non


            sanno leggere quello che e' lo
            "standard"

            internet explorer lo STANDARD!

            UHAUHAUHAHUAHUAH!!

            :) Giusto....diciamo il browser "universale"
            :)
            Se vuoi un confronto con la vita reale,
            pensa che l'Inglese e' la lingua
            "universale".....non viene parlata dal 99%
            della gente, ma da un 78%....quindi se
            esiste un linguaggio universale, esiste
            anche un browser universale ( anche se va
            contro la tua fede ).paragonare degli standard tecnici perfettamente definiti ad una lingua che per definizione stessa di lingua si evolve in continuazione? stai scherzando, spero!


            deciso dagli utenti e non da



            deciso dagli utenti! UHAHAHUHAUHIHIHIHI ma

            quali? tu l'hai scelto? il tuo vicino di

            casa l'ha scelto? o se lo trova

            preinstallato e non disinstallabile?

            :) Beh....puoi comprarti il pc e metterci su
            Linux.....non e' colpa mia, ne' del mio
            vicino ne di altri utenti, se Linux era
            OSTICO.
            Appena diventera' + user-friendly, tutti lo
            potranno installare al posto di Windows e
            decidere.
            Fino ad allora, o usi questi prodotti, o
            vendi il pc :)io lo uso, Linux, e non mi sembra affatto ostico (ovviamente è questione di punti di vista). e finora gli unici siti che ho avuto difficoltà a visualizzare sono stati quello in oggetto e tranitalia.com. sono io a dover cambiare o gli incompetenti che li hanno progettati, dato che mozilla aderisce pienamente agli standard W3C?

            UHAUHUAHAHHAHAHAUHAHAHAUHAHAUHAAHUHAH ma
            lo

            sai quante aziende hanno dovuto chiudere
            per

            colpa di microsoft e delle sue pratiche

            monopolistiche? LO SAI?

            Ohpperbacco!!! Io creo un software ( un S.O.
            ) e poi creo dei moduli installabili con il
            mio S.O.
            Magari alcuni di questi moduli sono VITALI
            per le versioni successive del mio S.O. e
            cosi le metto di default nelle versioni
            successive.

            Poi mi viene pinco pallino e mi dice che e'
            illegale che io metta un MIO modulo in un
            MIO S.O.

            Secondo te e' normale?se ne parli come dei "moduli" hai ragione. ma IE non mi sembra un modulo, piuttosto un programmone da svariate decine di mega, e Outlook express altrettanto. a te fare le dovute proprorzioni... poi scusa da quando in qua un browser internet è parte integrante di un sistema operativo in maniera tale che senza di esso non funziona niente?i casi sono due: o è una falsità mostruosa, o Windows è progettato peggio di quanto pensassi!ciaogodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Fanno benissimo
      Ho già letto decine di post simili.se tu fossi su una sedia a rotelle e nel comune della tua città non potessi entrare per le barriere architettoniche, andassi dal sindaco per protestare e lui ti rispondesse "beh, ma lei è uno dei pochi disabili del comune, al 99% della popolazione va benissimo cosi'", tu saresti contento?
      • Anonimo scrive:
        Re: Fanno benissimo
        - Scritto da: Vertigo
        Ho già letto decine di post simili.
        se tu fossi su una sedia a rotelle e nel
        comune della tua città non potessi entrare
        per le barriere architettoniche, andassi dal
        sindaco per protestare e lui ti rispondesse
        "beh, ma lei è uno dei pochi disabili del
        comune, al 99% della popolazione va
        benissimo cosi'", tu saresti contento?L'esempio non calza.... uno sceglie che Browser usare e può benissimo adeguarsi, un disabile no.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fanno benissimo
          - Scritto da: Sergio
          L'esempio non calza.... uno sceglie che
          Browser usare e può benissimo adeguarsi, un
          disabile no.Allora mettiamola cosi: tu non usi l'auto perche` ti piace andare a piedi, ma nella tua citta` non ci sono i marciapiedi perche` tutti usano l'auto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: Radioactive Man
            - Scritto da: Sergio

            L'esempio non calza.... uno sceglie che

            Browser usare e può benissimo adeguarsi,
            un

            disabile no.

            Allora mettiamola cosi: tu non usi l'auto
            perche` ti piace andare a piedi, ma nella
            tua citta` non ci sono i marciapiedi perche`
            tutti usano l'auto...Potremo andare avanti per ore....Semplicemente per me tutto questo è un problema risolvibilissimo, aggirabilissimo e che sicuramente non mi fa dormire male la notte e che non ha niente a che fare con disabili o disagi sociali vari.Mi chiedi una firma per una petizione per avere i marciapiedi in città? ok Organizzi una giornata per ripulire le rive di un qualisiasi torrente dalle immondizie ? vengo anch'io!!C'è un sito che non riesci a leggere bene con il tuo Browser XYZ?? fatti tuoi... manda una mail al webmaster per fargli sapere il tuo disappunto e finita là.se al webmaster interessa qualcosa si adeguerà altrimenti amen
        • Anonimo scrive:
          Re: Fanno benissimo

          L'esempio non calza.... uno sceglie che
          Browser usare e può benissimo adeguarsi, un
          disabile no.invece si. chi ha un pda palm come fa ad avere ie?e se devo usare un pc dos con arachne?comunque stiamo perdendo di vista il problema.con opera si vede, "spacciandosi" per ie.quindi non è un problema del browser, è del sito.
        • Anonimo scrive:
          Re: Fanno benissimo
          - Scritto da: Sergio

          L'esempio non calza.... uno sceglie che
          Browser usare e può benissimo adeguarsi, un
          disabile no.Mica tanto. Me lo installi tu msIE su una IRIX o su una SUN? È anche vero che parlando di disabili forse il era piú corretto paragonarli a msIE.M.
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: Geppo


            - Scritto da: Sergio



            L'esempio non calza.... uno sceglie che

            Browser usare e può benissimo adeguarsi,
            un

            disabile no.

            Mica tanto. Me lo installi tu msIE su una
            IRIX o su una SUN?
            Non è necessario perchè a fianco hai un pc con su windows con Ie installato.
            È anche vero che parlando di disabili forse
            il era piú corretto paragonarli a msIE.

            M.Ehi una battuta nuova... complimenti
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: Sergio
            [...]

            Mica tanto. Me lo installi tu msIE su una

            IRIX o su una SUN?



            Non è necessario perchè a fianco hai un pc
            con su windows con Ie installato.cioè mi stai dicendo che devo spendere dai 500 ai 1000 ? + il costo di una licenza di windows per vedere un sito? roba da matti...!ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: godzilla


            - Scritto da: Sergio


            [...]



            Mica tanto. Me lo installi tu msIE su
            una


            IRIX o su una SUN?






            Non è necessario perchè a fianco hai un pc

            con su windows con Ie installato.

            cioè mi stai dicendo che devo spendere dai
            500 ai 1000 ? + il costo di una licenza di
            windows per vedere un sito? roba da
            matti...!

            ciao
            godzTi interessa tantotanatotanto da non poterne fare a meno??? Non esiste altra maniera per vederlo se non acquistare un PC???Allora sì, per me puoi/devi comprarti un PC, come devi comparti uno stereo per ascoltare la musica ed un televisore per guardarti i Tiggi... oppure fai a meno. non stiamo parlando del pane per non morire di fame, stiamo parlano di un sito commerciale ( che probabilmente nessuno fra di noi aveva mai nemmeno pensato di visitare prima) che per scelta/errore del webmaster non viene visualizzato bene dai browser
            scelti
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: Sergio


            - Scritto da: godzilla





            - Scritto da: Sergio




            [...]





            Mica tanto. Me lo installi tu msIE
            su

            una



            IRIX o su una SUN?









            Non è necessario perchè a fianco hai
            un pc


            con su windows con Ie installato.



            cioè mi stai dicendo che devo spendere dai

            500 ai 1000 ? + il costo di una licenza di

            windows per vedere un sito? roba da

            matti...!



            ciao

            godz

            Ti interessa tantotanatotanto da non poterne
            fare a meno??? Non esiste altra maniera per
            vederlo se non acquistare un PC???

            Allora sì, per me puoi/devi comprarti un PC,
            come devi comparti uno stereo per ascoltare
            la musica ed un televisore per guardarti i
            Tiggi... ma guarda... adesso che facciamo, compriamo una TV a parte per ogni canale? pure tele+ e stream hanno deciso di adottare il decoder unico e adesso dovremmo fare una rete per chi ha PC ed una per chi non li ha, quando Internet è nata _proprio_ perché architetture e OS diversi potessero comunicare tra loto usando protocolli *standard*? studia un po' di storia, studia, che sei ridicolo!
            oppure fai a meno.
            non stiamo parlando del pane per non morire
            di fame, stiamo parlano di un sito
            commerciale ( che probabilmente nessuno fra
            di noi aveva mai nemmeno pensato di visitare
            prima) che per scelta/errore del webmaster
            non viene visualizzato bene dai browser

            scelti Diamo alle cose il giusto peso.... Internet
            è bello, utile e tutto quello che volete ma
            non è fondamentaleper ora. e cmq ricordati che certe scelte (chiamiamole così) creano precedenti a cui molti si appiglieranno per giustificare le loro fregnacce.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo


            Allora sì, per me puoi/devi comprarti un
            PC,

            come devi comparti uno stereo per
            ascoltare

            la musica ed un televisore per guardarti i

            Tiggi...

            ma guarda... adesso che facciamo, compriamo
            una TV a parte per ogni canale? pure tele+ e
            stream hanno deciso di adottare il decoderIo per vedere decentemente la rai mi sono dovuto fare la parabola che altrimenti non avrei preso quindi...
            unico e adesso dovremmo fare una rete per
            chi ha PC ed una per chi non li ha, quando
            Internet è nata _proprio_ perché
            architetture e OS diversi potessero
            comunicare tra loto usando protocolli
            *standard*? studia un po' di storia, studia,
            che sei ridicolo!Veramente è nata come uno strumento ad uso dei militari ... e forse l'ho studiato prima di te.In quanto ad essere ridicolo... se esprimere un'opinione diversa dalla tua è essere ridicoli allora per me anche tu sei ridicolo.


            oppure fai a meno.

            non stiamo parlando del pane per non
            morire

            di fame, stiamo parlano di un sito

            commerciale ( che probabilmente nessuno
            fra

            di noi aveva mai nemmeno pensato di
            visitare

            prima) che per scelta/errore del webmaster

            non viene visualizzato bene dai browser


            scelti
            e se non *posso* farne a meno? se tra molti
            anni, quando sarò pensionato, il sito
            dell'Inps sarà fatto in questo modo ed io
            non avrò i soldi per comprare un'altra
            macchina?
            ti rivolgerai a tuo figlio/nipote/amico/vicino/parroco/postazioneinternetmultimedialepubblica

            Diamo alle cose il giusto peso....
            Internet

            è bello, utile e tutto quello che volete
            ma

            non è fondamentale

            per ora. e cmq ricordati che certe scelte
            (chiamiamole così) creano precedenti a cui
            molti si appiglieranno per giustificare le
            loro fregnacce.

            ciao
            godzciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: Sergio





            Allora sì, per me puoi/devi comprarti
            un

            PC,


            come devi comparti uno stereo per

            ascoltare


            la musica ed un televisore per
            guardarti i


            Tiggi...



            ma guarda... adesso che facciamo,
            compriamo

            una TV a parte per ogni canale? pure
            tele+ e

            stream hanno deciso di adottare il decoder

            Io per vedere decentemente la rai mi sono
            dovuto fare la parabola che altrimenti non
            avrei preso quindi......quindi adesso per vedere la Rai che è un servizio *pubblico* per il quale paghi il *canone* spendi altri soldi per parabola e decoder? ma lo dici davvero? complimenti per la tua spiccata intelligenza!

            unico e adesso dovremmo fare una rete per

            chi ha PC ed una per chi non li ha, quando

            Internet è nata _proprio_ perché

            architetture e OS diversi potessero

            comunicare tra loto usando protocolli

            *standard*? studia un po' di storia,
            studia,

            che sei ridicolo!

            Veramente è nata come uno strumento ad uso
            dei militari ... e forse l'ho studiato
            prima di te.forse. questo non invalida cmq il mio discorso sugli standard aperti, perché anche i militari della rete ARPAnet usavano macchine diverse ma con gli stessi protocolli. torna a studiare.
            In quanto ad essere ridicolo... se esprimere
            un'opinione diversa dalla tua è essere
            ridicoli allora per me anche tu sei
            ridicolo. nella misura in cui lo fai si. per me dire che dobbiamo comprarci un nuovo computer apposta per collegarci ad internet solo perché lo ha deciso la Microsoft oltre ad essere ridicolo comincia a diventare pure criminale!




            oppure fai a meno.


            non stiamo parlando del pane per non

            morire


            di fame, stiamo parlano di un sito


            commerciale ( che probabilmente nessuno

            fra


            di noi aveva mai nemmeno pensato di

            visitare


            prima) che per scelta/errore del
            webmaster


            non viene visualizzato bene dai browser



            scelti


            e se non *posso* farne a meno? se tra
            molti

            anni, quando sarò pensionato, il sito

            dell'Inps sarà fatto in questo modo ed io

            non avrò i soldi per comprare un'altra

            macchina?



            ti rivolgerai a tuo
            figlio/nipote/amico/vicino/parroco/postazionema perché devo essere *costretto* a farlo?ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: godzilla



            Io per vedere decentemente la rai mi sono

            dovuto fare la parabola che altrimenti non

            avrei preso quindi...

            ...quindi adesso per vedere la Rai che è un
            servizio *pubblico* per il quale paghi il
            *canone* spendi altri soldi per parabola e
            decoder? ma lo dici davvero? complimenti per
            la tua spiccata intelligenza!
            Lo so che tu avresti cominciato a mandare lettere di protesta (fatto) a telefonare (fatto) per mesi e anni , avresti cominciato a non dormirci la notte e fare riti voodoo contro il consiglio d'amministrazione... e saresti ancora senza Raibeh io no, ho fatto i miei tentativi ed alla fine ho deciso così... Certo forse era più intelligente rimanere senza Rai per potermi spendere i soldini in suonerie per telefonini ma cosa vuoi farci, sono stupido...Come è stupida un sacco di altra gente che ha dovuto fare la stessa cosa... non tutti abitano sotto i ripetitori Rai


            In quanto ad essere ridicolo... se
            esprimere

            un'opinione diversa dalla tua è essere

            ridicoli allora per me anche tu sei

            ridicolo.

            nella misura in cui lo fai si. per me dire
            che dobbiamo comprarci un nuovo computer
            apposta per collegarci ad internet solo
            perché lo ha deciso la Microsoft oltre ad
            essere ridicolo comincia a diventare pure
            criminale!
            La Microsoft non ha deciso niente, è una tua scelta.Le differenza è fra "io voglio vedere il sito" e "Io devo vedere il sito".Finchè restiamo nel campo del "io voglio" allora se è per toglierti lo sfizio ti compri il PC; se entriamo nel "io devo" (ministeri, inps etc.) allora le cose cambiano ok, i siti dovrebbero essere usufruibili da tutti ( ma sarà poi possibile accontentare tutti? se io mio faccio il mio browser che non gestisce le tabelle e pretendo di usarlo?? ).Per il momemto stiamo parlando di "io voglio"





            e se non *posso* farne a meno? se tra

            molti


            anni, quando sarò pensionato, il sito


            dell'Inps sarà fatto in questo modo ed
            io


            non avrò i soldi per comprare un'altra


            macchina?






            ti rivolgerai a tuo


            figlio/nipote/amico/vicino/parroco/postazione

            ma perché devo essere *costretto* a farlo?
            Non vedo il problema... Se devo scaricare un file immenso chiedo all'amico che ha l'adsl di scaricarmelo ... è la stessa cosa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: Sergio


            - Scritto da: godzilla





            Io per vedere decentemente la rai mi
            sono


            dovuto fare la parabola che altrimenti
            non


            avrei preso quindi...



            ...quindi adesso per vedere la Rai che è
            un

            servizio *pubblico* per il quale paghi il

            *canone* spendi altri soldi per parabola e

            decoder? ma lo dici davvero? complimenti
            per

            la tua spiccata intelligenza!




            Lo so che tu avresti cominciato a mandare
            lettere di protesta (fatto) a telefonare
            (fatto) per mesi e anni , avresti cominciato
            a non dormirci la notte e fare riti voodoo
            contro il consiglio d'amministrazione... e
            saresti ancora senza Rai
            beh io no, ho fatto i miei tentativi ed alla
            fine ho deciso così...
            Certo forse era più intelligente rimanere
            senza Rai per potermi spendere i soldini in
            suonerie per telefonini ma cosa vuoi farci,
            sono stupido...

            Come è stupida un sacco di altra gente che
            ha dovuto fare la stessa cosa... non tutti
            abitano sotto i ripetitori Raie, scusa, di chi è la colpa? dell'utenza che paga il canone o della Rai che non installa ripetitori, considerando che -ripeto- si tratta di un servizio *pubblico*?




            In quanto ad essere ridicolo... se

            esprimere


            un'opinione diversa dalla tua è essere


            ridicoli allora per me anche tu sei


            ridicolo.



            nella misura in cui lo fai si. per me dire

            che dobbiamo comprarci un nuovo computer

            apposta per collegarci ad internet solo

            perché lo ha deciso la Microsoft oltre ad

            essere ridicolo comincia a diventare pure

            criminale!



            La Microsoft non ha deciso niente, è una tua
            scelta.se parli di me personalmente puoi dirlo. ma se parli di chi non ha mai visto un PC? lui si trova tutto preinstallato, secondo te capisce la differenza tra Internet e Internet Explorer? le parole di molte persone che ho conosciuto mi lasciano supporre di no, purtroppo...
            Le differenza è fra "io voglio vedere il
            sito" e "Io devo vedere il sito".
            Finchè restiamo nel campo del "io voglio"
            allora se è per toglierti lo sfizio ti
            compri il PC; se entriamo nel "io devo"
            (ministeri, inps etc.) allora le cose
            cambiano ok, i siti dovrebbero essere
            usufruibili da tutti ( ma sarà poi possibile
            accontentare tutti? se io mio faccio il mio
            browser che non gestisce le tabelle e
            pretendo di usarlo?? ).
            Per il momemto stiamo parlando di "io voglio"appunto. per il momento.







            e se non *posso* farne a meno? se
            tra


            molti



            anni, quando sarò pensionato, il
            sito



            dell'Inps sarà fatto in questo modo
            ed

            io



            non avrò i soldi per comprare
            un'altra



            macchina?









            ti rivolgerai a tuo





            figlio/nipote/amico/vicino/parroco/postazione



            ma perché devo essere *costretto* a farlo?



            Non vedo il problema...
            Se devo scaricare un file immenso chiedo
            all'amico che ha l'adsl di scaricarmelo ...
            è la stessa cosa...non è la stessa cosa. perché l'adsl non è un servizio di pubblica utilità né di prima necessita.ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: godzilla


            - Scritto da: Sergio





            Certo forse era più intelligente rimanere

            senza Rai per potermi spendere i soldini
            in

            suonerie per telefonini ma cosa vuoi
            farci,

            sono stupido...



            Come è stupida un sacco di altra gente che

            ha dovuto fare la stessa cosa... non tutti

            abitano sotto i ripetitori Rai

            e, scusa, di chi è la colpa? dell'utenza che
            paga il canone o della Rai che non installa
            ripetitori, considerando che -ripeto- si
            tratta di un servizio *pubblico*?La colpa??? di tutti e di nessuno... se tutti pagassero il canone, se la rai potenziasse i ripetitori, se qualcuno ogni tanto non passasse a fregarsi le apparecchiature dei ripetitori etcetc allora forse si potrebbe vedere la rai senza parabola...



            Non vedo il problema...

            Se devo scaricare un file immenso chiedo

            all'amico che ha l'adsl di scaricarmelo
            ...

            è la stessa cosa...

            non è la stessa cosa. perché l'adsl non è un
            servizio di pubblica utilità né di prima
            necessita.
            Nemmeno il sito dell'Agip.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            il problema vero non è assimilabile ai ripetitori della rai, montare ripetitori costa (anche comprare pc costa e usufruire di internet (poco o tanto dipende dal modo in cui lo si fa ma generalmente non è totalmente gratis)). Rendere quel particolare sito visionabile da tutti i browser della terra non costa nulla... se i/il webmaster è/sono sul libro paga della ms potrei trovare quantomeno scorretto da parte sua/loro utilizzare questa posizione di "potere" per favorire (xchè non si tratta d'altro) un loro prodotto, ricordiamoci che se ie lo usasse il 5% dei navigatori il sito se lo vedrebbero solo loro e tutti noi (potendo) lo dovremmo installare. adobe integra al meglio i suoi programmi (photoshop illustrator indesign etc) ma aderisce a standard dell'industria senza IMPORRE i suoi... la sintesi del mio farneticare è una sola: ms si sta mostrando nuovamente per ciò che è: un'abile opportunista e gli utonti hanno anche il coraggio di incazzarsi con chi dice "eh ma non è giusto fare così" bah torno a morire di febbre nel mio letto
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: Sergio


            - Scritto da: godzilla





            - Scritto da: Sergio








            Certo forse era più intelligente
            rimanere


            senza Rai per potermi spendere i
            soldini

            in


            suonerie per telefonini ma cosa vuoi

            farci,


            sono stupido...





            Come è stupida un sacco di altra gente
            che


            ha dovuto fare la stessa cosa... non
            tutti


            abitano sotto i ripetitori Rai



            e, scusa, di chi è la colpa? dell'utenza
            che

            paga il canone o della Rai che non
            installa

            ripetitori, considerando che -ripeto- si

            tratta di un servizio *pubblico*?

            La colpa??? di tutti e di nessuno... se
            tutti pagassero il canone, se la rai
            potenziasse i ripetitori, se qualcuno ogni
            tanto non passasse a fregarsi le
            apparecchiature dei ripetitori etcetc allora
            forse si potrebbe vedere la rai senza
            parabola... errore. la colpa è della Rai. solo della Rai.





            Non vedo il problema...


            Se devo scaricare un file immenso
            chiedo


            all'amico che ha l'adsl di scaricarmelo

            ...


            è la stessa cosa...



            non è la stessa cosa. perché l'adsl non è
            un

            servizio di pubblica utilità né di prima

            necessita.



            Nemmeno il sito dell'Agip.ma si stava parlando di un eventuale sito dell'Inps quando camminerò col bastone, o sbaglio?ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            - Scritto da: godzilla



            Nemmeno il sito dell'Agip.

            ma si stava parlando di un eventuale sito
            dell'Inps quando camminerò col bastone, o
            sbaglio?
            OoopS scusa....Chiaramente per i siti "istituzionali" il discorso cambia, più gente raggiungono meglio è, ma questo casca nel "io devo" come detto sopra e comunque non vedrei il problema nel chiedere un favore all'amico...Il problema è piccolo e facilmente risolvibile IMHO, poi se volete farne una questione di principio e perderci tempo dietro ... per me...alla fine ognuno si impegna per le cose in cui ritiene sia giusto ciao e buon fine settimana
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            Hai letto questo messaggio???$ telnet www.buydrive.it 80Trying 195.103.62.224...Connected to www.buydrive.it.Escape character is '^]'.GET /include/UI_layout-IE5.xsl HTTP/1.1Host: www.buydrive.itHTTP/1.1 403 Access ForbiddenContent-Length: 157Date: Thu, 04 Jul 2002 12:27:28 GMTContent-Type: text/htmlServer: Microsoft-IIS/5.0Evidentemente merdsoft tira fuori dei soldini..Altrimenti non si spiegherebbe una cosa simile..
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            ma perché devo essere *obbligato* a farlo? e se IE non mi piace? e se non voglio pagare Opera? e se non uso e non ho nessuna intenzione di usare Windows? e se ho una Sparc con Solaris? e se...ciaogodz
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            non fanno ne bene ne male, fanno solo come gli pare, il web è libero e proletario, se loro se ne fregano di escludere dal loro sito il 5% della popolazione non explorer è una loro legittima scelta.e meno male che sia cosi....
          • Anonimo scrive:
            Re: Fanno benissimo
            NON SI TRATTA DI LINUXARI!!! grrrrrOdio la gente che no sa di quello che parla!Mozilla si puo' usare anche sotto win no!?!E' un problema di standard!!
          • Anonimo scrive:
            So gia' che ve la prenderete con l'Agip, ma ...
            Ma dico io, che caspita ci guadagneranno poi questi della Agip a far si' che un loro sito possa esser raggiunto solo da una parte dei loro potenziali clienti? Che poi detta parte sia la stragrande maggioranza degli stessi non ha la minima importanza.Se Io investo soldi in pubblicita', e un sito e' principalmente pubblicita', o peggio in un sito-shop come quello qui incriminato, la prima cosa che voglio e che la stessa pubblicita' raggiunga il + possibile dei miei potenziali clienti, nessuno escluso!E guardate che anche solo il 5% di potenziali clienti in meno, sono ?na valanga di soldi che finiscono nel cesso.So gia' che ve la prenderete con loro (l'Agip) e gli direte di tutto e di +.Ma sinceramente un'azienda che nel 2002 si fa' ancora prendere per il fiocco dalla Microsoft in questo modo, beh a me fa solo pena e nulla +!Poracci, a me non riescono a far altro che pena e nulla +.Un saluto a tutti
          • Anonimo scrive:
            Boicottaggio prodotti
            AGIP.Mi sembra il minimo ed il dovuto.L'AGIP non è una compagnia che s'occupa d'informatica, non ha scusanti (dato che una soc. d'informatica allineata a M$ ne troverebbe una cmq)!Sollecitiamo poi tutt, nelle forme possibili, il legislatore possibilmente europeo ad intervenire in questa situazione di caos derivata dalla mancanza d'intervento legislativo e dall'ignoranza informatica.Spingiamo per far approvare norme che impongano a chi fà siti web (ed anche per altre forme di e-tech) di farli rimanendo negli standard del W3C e solo in quelli.
            • Anonimo scrive:
              Re: Boicottaggio prodotti OK
              - Scritto da: BSD_like
              AGIP.
              Mi sembra il minimo ed il dovuto.sono d'accordonon metterò più alcun carburante acquistato dai suoi distributori fino a che non sarà stata resa giustizia.manderò anche una mail di protesta all'Agip stessa
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottaggio prodotti OK
                Dacci anche a noi la Mail , cosi' da poter dare la possibilita' a tutti di inviare la mail di protesta.Ciao Ciao
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottaggio prodotti OK
                Boicottiamo e avvisiamo ! :-)____________________________________________________Gentile agip petroli,Noto con enorme dispiacere quanto segnalatomi nel forum di P.I. http://www.punto-informatico.it/p.asp?i=40807cioe' che il vostro sito NON risulta visibile se NON utilizzando Internet Explorer.A quanto pare inoltre sembra proprio che il vostro sia un boicottaggio (voluto? involontario?)di ogni altro tipo di browser, infatti se ad Opera (un browser diverso) dico di mandare comestringa di riconoscimento quella di explorer miracolosamente arriva la pagina del vostro sitoecommerce.Sono enormemente dispiaciuto, passato il momento di tristezza ho pero' notato che collaboratecon Microsoft, beh visto che la vostra collaborazione ha un sapore di talebano (nessunapersona democratica VIETEREBBE di proposito ai browser di altre marche la visione delsito web , visto che tra l'altro questo risulta in una perdita, se pur minima, di clientela) hodeciso che promorro' un boicottaggio contro tutti i vostri prodotti a partire dalla benzinama non solo, fino a che il vostro sito non sara' visitabile anche con i browser di altra marca.Cordiali saluti***************************Alessio ChemeriArea ITLa pulce***************************
                • Anonimo scrive:
                  Re: Boicottaggio prodotti OK
                  Ma sarete integralisti?!?!?!?!
                • Anonimo scrive:
                  Re: Boicottaggio prodotti OK
                  Resto sbalordito dalle vostre affermazioni, io con opera 6.1 vedo quasi tutto perfettamente (forse qualcuno ha una versione vecchia di opera), per quanto riguarda netscape non so dirvi nulla perchè non l'ho istallato sul computer e non intendo farlo visto che ormai e' un prodotto obsoleto (a dir poco !!!)
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Boicottaggio prodotti OK
                    forse perchè il tuo opera si "presenta" come ie.
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Boicottaggio prodotti OK
                    Con Netscape 6.2 su XP viene reso dell'XML nudo e crudo, pazzesco, neppure un redirect ad una pagina di cortesia che ti inviti ad entrare con IE.Comunque Netscape 6.2 non lo trovo affatto obsoleto, anzi, in molti casi è nettamente più rapido di IE nel caricare le pagine.Saluti.- Scritto da: superlindo
                    Resto sbalordito dalle vostre affermazioni,
                    io con opera 6.1 vedo quasi tutto
                    perfettamente (forse qualcuno ha una
                    versione vecchia di opera), per quanto
                    riguarda netscape non so dirvi nulla perchè
                    non l'ho istallato sul computer e non
                    intendo farlo visto che ormai e' un prodotto
                    obsoleto (a dir poco !!!)
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottaggio prodotti OK
                - Scritto da: zap
                non metterò più alcun carburante acquistato
                dai suoi distributori fino a che non sarà
                stata resa giustizia.le multinazionali del petrolio fanno questo ed altro ma tu ti scaldi solo perche' non puoi vedere un sito di cui fino a ieri ignoravi l'esistenza bravo pipparolo io l'ho sempre letto col telnet dalla console e p ure dal framebuffer
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottaggio prodotti OK
                io invece me ne fregherò abbondantemente e continuerò a fare benzina lì perché/1) costa meno2) mi danno i punti della Coop
            • Anonimo scrive:
              Re: Boicottaggio prodotti
              Per carita'!Lasciamo i parlamenti fuori dal discorso!Che poi quelli ignoranti come sono impongono l'uso di IIS per legge!
            • Anonimo scrive:
              Re: Boicottaggio prodotti
              Ma cosa vuoi sollecitare? Se io voglio fare un sito con pagine scritte in MerdaScript (da me inventato) per il mio gusto, perché qualcuno dovrebbe impedirmelo? Perché tutto il mondo ha diritto di leggere e capire quello che ho scritto? E chi l'ha detto?- Scritto da: BSD_like
              AGIP.
              Sollecitiamo poi tutt, nelle forme
              possibili, il legislatore possibilmente
              europeo ad intervenire in questa situazione
              di caos derivata dalla mancanza d'intervento
              legislativo e dall'ignoranza informatica.
              Spingiamo per far approvare norme che
              impongano a chi fà siti web (ed anche per
              altre forme di e-tech) di farli rimanendo
              negli standard del W3C e solo in quelli.
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottaggio prodotti
                - Scritto da: Andrea
                Ma cosa vuoi sollecitare? Se io voglio fare
                un sito con pagine scritte in MerdaScript
                (da me inventato) per il mio gusto, perché
                qualcuno dovrebbe impedirmelo? Perché tutto
                il mondo ha diritto di leggere e capire
                quello che ho scritto? E chi l'ha detto?esatto... e poi sarebbero loro i liberali, quelli che vogliono che sia tutto alla portata di tutti.ma pensa te.... siete solo delle pippe che fanno tanti discorsi e si scaldano per un sitarello del belino, cadendo nella trappola.pippe.
            • Anonimo scrive:
              Re: Boicottaggio prodotti
              - Scritto da: BSD_like
              Spingiamo per far approvare norme che
              impongano a chi fà siti web (ed anche per
              altre forme di e-tech) di farli rimanendo
              negli standard del W3C e solo in quelli.Se il sito fosse di Pubblica utilità "potrei" anche essere d'accordo ma per i siti commerciali li facciano pure come li vogliono....Come detto da un altro sanno benissimo che perderanno qualche visitatore ma se a loro non importa.... avranno fatto le loro considerazioni...
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottaggio prodotti
                PSe per una cosa del genere non mi salta neppure in mente di Boicottare l'Agip... figuriamoci
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottaggio prodotti
                - Scritto da: Sergio


                - Scritto da: BSD_like


                Spingiamo per far approvare norme che

                impongano a chi fà siti web (ed anche per

                altre forme di e-tech) di farli rimanendo

                negli standard del W3C e solo in quelli.


                Se il sito fosse di Pubblica utilità
                "potrei" anche essere d'accordo ma per i
                siti commerciali li facciano pure come li
                vogliono....
                Come detto da un altro sanno benissimo che
                perderanno qualche visitatore. E' proprio questo il punto: Chi te lo dice che l'Agip sa "Benissimo" che il loro bel sito, con tanto di logo "Powered by Microsoft" o similare (io uso Mozilla e' dunque il sito non l'ho visto), non possa venir visualizzato, e dunque raggiunto, da molti loro potenziali clienti che non usano IE per varie ragioni, non ultima quella della sua assenza su varie piattaforme (Linux in primis), ma invece usano altri Browser?Chi te lo dice che proprio in questo momento i dirigenti dell'Agip non sobbalzino sulle loro sedie, con aria sbigottita, apprendendo che la loro pubblicita' applica una censura non voluta?Chi te lo dice che qualcuno dentro l'Agip non abbia preso qualche decina (se non centinaia) di mazzette di ? per far usare prodotti Microsoft in un loro sito aziendale, e beccandosi pure gli elogi per il buon lavoro svolto dal resto del gruppo che rappresenta (Agip in questo caso)?Dunque, attenzione a mandare subito al rogo chi che sia, l'ignoranza informatica regna ancora sovrana in tante menti, e di solito si annida con facilita' in molte che hanno funzioni dirigenziali, e il furbo di turno(anche se a me sembra che il turno sia sempre degli stessi;-) )e' sempre pronto ad approffitarne per vendere i suoi prodotti e/o soluzioni informatiche.Comunque staremo a vedere se ci saranno o no dei cambiamenti al sito in questione a medio-breve termine. Dal fatto che poi ci siano o meno tali variazioni si potra' desumere, almeno in parte, la verita' su come sono andate veramente le cose.
                ma se a loro
                non importa.... avranno fatto le loro
                considerazioni... Si appunto, o chi per loro (e con tanti ? in tasca).Ciao
                • Anonimo scrive:
                  Re: Boicottaggio prodotti
                  Guarda, possono esserci tutte le spiegazioni possibili anche se non essendo paranoico scarterei la malafede.... può essere una svista tecnica o chissà cosa....Ciò non toglie che per quanto mi riguarda ognuno dei suoi siti può fare quello gli pare...Non riesco a leggerlo??? poco male cerco da un'altra parte.... Voglio proprio leggerlo?? mi procuro il necessario senza prendermela più di tanto.Se ci fosse un sito superOttimizzato per Mozilla e volessi entrarci mi installo Mozilla che problema c'è??
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Boicottaggio prodotti
                    - Scritto da: Sergio
                    Guarda, possono esserci tutte le spiegazioni
                    possibili anche se non essendo paranoico
                    scarterei la malafede.... può essere una
                    svista tecnica o chissà cosa....
                    Ciò non toglie che per quanto mi riguarda
                    ognuno dei suoi siti può fare quello gli
                    pare...
                    Non riesco a leggerlo??? poco male cerco da
                    un'altra parte....
                    Voglio proprio leggerlo?? mi procuro il
                    necessario senza prendermela più di tanto.
                    Se ci fosse un sito superOttimizzato per
                    Mozilla e volessi entrarci mi installo
                    Mozilla che problema c'è?? Io dicevo solamente che forse o probabilmente questo non lo posso sapere, la stessa Agip e' vittima diretta della Microsoft, che ha concepito il sito apposta, e non di sicuro per esigenze tecniche, che possa funzionare solo se per aprirlo si usa IE (comprova ne e' il fatto che utilizzando Opera opportunamente configurato per spacciarsi come IE, tale sito si vede regolarmente!). Se cosi' non e', ovvero se e' intenzionale il fatto di voler escludere chiunque non utilizzi IE, ovvero un prodotto Microsfot,e se dunque Agip e' pienamente consapevole di questo, beh ...Hanno sicuramente un cliente in meno!Io comunque sono sicuro, e lo ripeto, che per me l'Agip non era per nulla a conoscenza di talilimitazioni e censure nascoste nel loro sito-pubblicitario, e dunque e' vittima inconsapevole e nulla +.Comunque, come sempre, chi vivra' vedra'.Ciao
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Boicottaggio prodotti
                    - Scritto da: Simplex

                    Comunque, come sempre, chi vivra' vedra'.
                    CiaoEsattamente.... le più sagge parole estratte finora da (per ora ) 270 Postciao
            • Anonimo scrive:
              Re: Boicottiamo i post di BSD_like
              sono insulsi e liberticidi, ognuno secondo la propria coscenza riterra opportuno lodare o rimproverare l'AGIP per la sua condotta (io lodo e approvo), ma che il sig. BSD_like imponga o consigli di attivare boicottaggi, attacchi all'arma bianca ecc.. oltre a sembrare esaggerato indica la natura completamente fuorviante di questo personaggio, esistono ben altre cause per boicottare e fare azioni di tale portata, consiglierei al buon BSD_like se ha tanta voglia di aiutare gli altri di recarsi in qualche paese africano dove potrà usare la sua voglia di aiutare gli altri in maniera più proficua
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottiamo i post di BSD_like
                - Scritto da: ideeebracciarubate


                sono insulsi e liberticidi, ognuno secondonon sono d'accordo
                ma che il sig. BSD_like
                imponga o consigli di attivare boicottaggi,
                attacchi all'arma bianca ecc.. oltre a
                sembrare esaggerato indica la natura
                completamente fuorviante di questo
                personaggio, si chiama attivismo libertario, e ha tutti i diritti di promuovere un'azione civile di boicottaggio.non sarai certo tu a limitare la nostra libertà di manifestare
                esistono ben altre cause per
                boicottare e fare azioni di tale portata,il solito "benaltrismo": per alcuni esiste sempre "ben altro" di cui occuparsi.Se dipendesse da loro non potremmo godere delle minime libertà garantite dalla Costituzione
                • Anonimo scrive:
                  Re: Boicottiamo i post di BSD_like
                  - Scritto da: zap
                  non sarai certo tu a limitare la nostra
                  libertà di manifestarecerto ma tu in piazza wangdong l'anno scorso non c'eri quindi stai almeno zitto
                  il solito "benaltrismo": per alcuni esiste
                  sempre "ben altro" di cui occuparsi.sei monotono quanto la scorreggia di uno yak abbandonato sul monte xiaodong
            • Anonimo scrive:
              Re: Boicottaggio prodotti
              - Scritto da: BSD_like
              AGIP.
              Mi sembra il minimo ed il dovuto.
              L'AGIP non è una compagnia che s'occupa
              d'informatica, non ha scusanti (dato che una
              soc. d'informatica allineata a M$ ne
              troverebbe una cmq)!
              Sollecitiamo poi tutt, nelle forme
              possibili, il legislatore possibilmente
              europeo ad intervenire in questa situazione
              di caos derivata dalla mancanza d'intervento
              legislativo e dall'ignoranza informatica.
              Spingiamo per far approvare norme che
              impongano a chi fà siti web (ed anche per
              altre forme di e-tech) di farli rimanendo
              negli standard del W3C e solo in quelli.siete i soliti anarchici fumati fuori dal tempo.Per voi chi fa qualcosa contro i vostri ideali è da bruciare e assassinare.svegliatevi!!! aprite la finestra, fate uscire il fumo di canna che vi offusca la mente e ragionate.Guardate fuori, fate un bel respiro e parliamo.dico solo una cosa:la frase "...di farli rimanendo negli standard del W3C e solo in quelli." non è forse una forma di costrizione all'uso dello standard W3C? Non è forse "castrare" lo spirito di innovazione costringendolo in un "tunnel" di obblighi e resitruzioni? W3C non puo' essere considerato un consorzio che ha il potere (monopolio) sugli altri? probabilmente questo messaggio verra tagliato dal forum, ma se verrà fatto allora come la mettiamo per uno che in un post istiga al boicottaggio e alla rivolta?
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottaggio prodotti
                - Scritto da: null
                - Scritto da: BSD_like
                dico solo una cosa:
                la frase "...di farli rimanendo negli
                standard del W3C e solo in quelli." non è
                forse una forma di costrizione all'uso dello
                standard W3C? una rete, per essere utilizzabile e fruibile da TUTTI, deve poter avere degli standard condivisi da TUTTI gli operatori che dicono di aderirvi
                Non è forse "castrare" lo
                spirito di innovazione costringendolo in un
                "tunnel" di obblighi e resitruzioni? se un'azienda vuole farsi un'ALTRA, lo faccia. ma non faccia passare la sua violazione degli standard per "innovazione". Se vuole innovare lo faccia ALTROVE. Non è una novità che le "innovazioni" di microsoft (storicamente avversa alle libetà della Rete) vengano percepite come manovre ostili. Ê dall'epoca dei famigerati "documenti Halloween"http://www.opensource.org/halloween/che microsoft sta provando a forzare gli standard per i soli propri fini. Ormai sappiamo con chi abbiamo a che fare. Ê bene che Agip e gli altri che si servono di microsoft sappiano che microsoft si serve di loroMa qui il problema è che il sito in questione è visibile SOLO con explorer e con altri browser che si "cammuffino" da explorer. L'effetto discriminatorio è palese.
                • Anonimo scrive:
                  Re: Boicottaggio prodotti
                  - Scritto da: zap
                  una rete, per essere utilizzabile e fruibile
                  da TUTTI, deve poter avere degli standard
                  condivisi da TUTTI gli operatori che dicono
                  di aderirvie chi l'ha detto? sai quanti standard nascono e muoiono ogni giorno che passa?Se a me uno standard sta stretto io lo rompo per far si che la mia applicazione funzioni meglio...saranno poi i "tutti" a decidere se far diventare quello uno standard.considera flash per esempio... Non si è gridato allo scandalo quando i primi siti usavano flash e flash non era ancora stato portato su linux, palm, cellulari.... pero' è diventato uno standard e tutti oggi lo usano felici e contenti... e non è morto nessuno...
                  se un'azienda vuole farsi un'ALTRA, lo
                  faccia. ma non faccia passare la sua
                  violazione degli standard per "innovazione".secondo la mia opinione, lo standard è una violazione alla mia creatività....punti di vista.
                  [...]

                  Ma qui il problema è che il sito in
                  questione è visibile SOLO con explorer e con
                  altri browser che si "cammuffino" da
                  explorer.
                  L'effetto discriminatorio è palese.se vuoi essere libero di navigare usa explorer, altrimenti ricompilati il codice di netscape e rendilo compatibile... a tue spese pero'...saluti
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Boicottaggio prodotti
                    - Scritto da: null
                    - Scritto da: zap

                    una rete, per essere utilizzabile e
                    fruibile

                    da TUTTI, deve poter avere degli standard

                    condivisi da TUTTI gli operatori che
                    dicono

                    di aderirvi

                    e chi l'ha detto? sai quanti standard
                    nascono e muoiono ogni giorno che passa?
                    Se a me uno standard sta stretto io lo rompo
                    per far si che la mia applicazione funzioni
                    meglio...
                    saranno poi i "tutti" a decidere se far
                    diventare quello uno standard.

                    considera flash per esempio... Non si è
                    gridato allo scandalo quando i primi siti
                    usavano flash e flash non era ancora stato
                    portato su linux, palm, cellulari....
                    pero' è diventato uno standard e tutti oggi
                    lo usano felici e contenti... e non è morto
                    nessuno...



                    se un'azienda vuole farsi un'ALTRA, lo

                    faccia. ma non faccia passare la sua

                    violazione degli standard per
                    "innovazione".

                    secondo la mia opinione, lo standard è una
                    violazione alla mia creatività....
                    punti di vista.


                    [...]



                    Ma qui il problema è che il sito in

                    questione è visibile SOLO con explorer e
                    con

                    altri browser che si "cammuffino" da

                    explorer.

                    L'effetto discriminatorio è palese.

                    se vuoi essere libero di navigare usa
                    explorer, altrimenti ricompilati il codice
                    di netscape e rendilo compatibile... a tue
                    spese pero'...

                    saluti
                    Il sito in questione non ha un codice innovativo creato da geni fuori dagli standard ma un normalissimo codice buono per molti browser ma che viene inviato così solo a chi usa IE, per gli altri c'è solo una versione ad hoc buona a niente.Non si parla di nuove strade verso orizzonti inesplorati percorribili solo da macchine speciali ma di strade comunissime gestite però deviando il traffico di macchine sgradite verso finte strade che non portano da nessuna parte.Certo per essere creativo è creativo, anche i criminali lo sono.
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Boicottaggio prodotti
                    - Scritto da: null
                    - Scritto da: zap

                    una rete, per essere utilizzabile e
                    fruibile

                    da TUTTI, deve poter avere degli standard

                    condivisi da TUTTI gli operatori che
                    dicono

                    di aderirvi

                    e chi l'ha detto? sai quanti standard
                    nascono e muoiono ogni giorno che passa?lo standard web è vivo e vegeto
                    Se a me uno standard sta stretto io lo rompo
                    per far si che la mia applicazione funzioni
                    meglio...e rendere il tuo prodotto non fruibile da tutti quelli che a tale "standard" non aderiscono?Devi essere chiaramente autolesionista per limitare la tua clientela così (oppure stai volutamente tentando di escludere un concorrente, magari dall'alto della tua posizione monopolistica)
                    saranno poi i "tutti" a decidere se far
                    diventare quello uno standard.tutti. quindi se tutti non riescono a usufruirne il tuo standard dovrebbe svanire.
                    considera flash per esempio... Non si è
                    gridato allo scandalo quando i primi siti
                    usavano flash e flash non era ancora stato
                    portato su linux, palm, cellulari....
                    pero' è diventato uno standard e tutti oggi
                    lo usano felici e contenti... e non è morto
                    nessuno...
                    infatti è stato portato su linux, palm, cellulari.... Gli standard sono tali quando TUTTI possono utilizzarli

                    se un'azienda vuole farsi un'ALTRA, lo

                    faccia. ma non faccia passare la sua

                    violazione degli standard per
                    "innovazione".

                    secondo la mia opinione, lo standard è una
                    violazione alla mia creatività....stai usando una definizione di standard che esula dalla sua collocazione logicalo standard serve per interrelazionare più componenti di una struttura comnplessa, in modo da renderli tutti interoperanti tra loro.Lo standard per sua natura Ê limitante della creatività: è una gabbia comune che serve a usufruire TUTTI di una qualche risorsa in uno stesso modo. C'è un modo per unire creatività e standard: farne uno APERTO che permetta a tutti di realizzare applicazioni che lo implementino, oppure devi fare porting di applicazioni per tutte le piattaforme (o quelle maggiormente diffuse).
                    punti di vista.


                    [...]



                    Ma qui il problema è che il sito in

                    questione è visibile SOLO con explorer e
                    con

                    altri browser che si "cammuffino" da

                    explorer.

                    L'effetto discriminatorio è palese.

                    se vuoi essere libero di navigare usa
                    explorer, non è il _mio_ concetto di libertà del web: di fronte a una palese disciminazione voluta preferisco smascherare l'intenzione e denunciare pubblicamente chi sparla di adesione agli standard e poi li disattende, forse truffando i propri clienti che vorrebbero raggiungere TUTTA la clientela possibile.C'è di + : se una qualche azienda monopolistica tentasse di forzare gli standard penalizzando le piattaforme concorrenti, si potrebbe ricorrere anche alle vie legali per violazione delle norme antitrust: in USA ci sono riusciti e hanno ottenuto la condanna di un noto monopolio del software su PC (microsoft)
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Boicottaggio prodotti
                    - Scritto da: zap

                    Se a me uno standard sta stretto io lo
                    rompo

                    per far si che la mia applicazione
                    funzioni

                    meglio...

                    e rendere il tuo prodotto non fruibile da
                    tutti quelli che a tale "standard" non
                    aderiscono?

                    Devi essere chiaramente autolesionista per
                    limitare la tua clientela così è una *mia* scelta....
                    (oppure stai volutamente tentando di escludere
                    un concorrente, magari dall'alto della tua
                    posizione monopolistica)è un mio diritto. Come per gli altri è un diritto fare guerra a microsoft.

                    saranno poi i "tutti" a decidere se far

                    diventare quello uno standard.

                    tutti. quindi se tutti non riescono a
                    usufruirne il tuo standard dovrebbe svanire.perche'? non mi dirai che ad oggi tutti possono vedere flash tranquillamente...
                    [...]
                    infatti è stato portato su linux, palm,
                    cellulari.... dopo che la sua diffusione ha permesso alla macromedia di finanziare il porting... questo dovrebbe farti pensare... (spero)
                    Gli standard sono tali quando TUTTI possono
                    utilizzarlima prima di esserlo? cosa sono? violazione dello standard da cui provengono.

                    secondo la mia opinione, lo standard è una

                    violazione alla mia creatività....

                    stai usando una definizione di standard che
                    esula dalla sua collocazione logicapunti di vista.
                    [...]
                    C'è un modo per unire creatività e standard:
                    farne uno APERTO che permetta a tutti di
                    realizzare applicazioni che lo implementino,bene... il comitato dell'open source inizi pure il suo lavoro... la microsoft deve render conto ai suoi soci ed investitori...
                    oppure devi fare porting di applicazioni
                    per tutte le piattaforme (o quelle
                    maggiormente diffuse).non esiste il *devi*... casomai un *dovresti*, altrimenti io posso dire che la comunità open-source, quando inizia un progetto, *deve* svilupparne la versione per windows (cosa che non accade quasi mai, ho detto quasi... cmq esiste anche InternetExplorer per Linux, Word...)
                    [...]

                    se vuoi essere libero di navigare usa

                    explorer,

                    non è il _mio_ concetto di libertà del web:
                    di fronte a una palese disciminazione voluta
                    preferisco smascherare l'intenzione e
                    denunciare pubblicamente chi sparla di
                    adesione agli standard e poi li disattende,
                    forse truffando i propri clienti che
                    vorrebbero raggiungere TUTTA la clientela
                    possibile.hai dimenticato di quotare : "altrimenti ricompilati il codice di netscape e rendilo compatibile... a tue spese pero'..."Cosi' si capisce dov'è la violazione di libertà nei confronti di microsoft: loro hanno investito milioni di $ per sviluppare InternetExplorer.
                    C'è di + : se una qualche azienda
                    monopolistica tentasse di forzare gli
                    standard penalizzando le piattaforme
                    concorrenti, si potrebbe ricorrere anche
                    alle vie legali per violazione delle norme
                    antitrust: in USA ci sono riusciti e hanno
                    ottenuto la condanna di un noto monopolio
                    del software su PC (microsoft)e' il mercato....ragazzi questi ci mettono dentro milioni di $ mica bruschette.... è spietato ma è business...
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Boicottaggio prodotti
                    - Scritto da: null
                    - Scritto da: zap


                    C'è di + : se una qualche azienda

                    monopolistica tentasse di forzare gli

                    standard penalizzando le piattaforme

                    concorrenti, si potrebbe ricorrere anche

                    alle vie legali per violazione delle norme

                    antitrust: in USA ci sono riusciti e hanno

                    ottenuto la condanna di un noto monopolio

                    del software su PC (microsoft)

                    e' il mercato....ma ci sono le leggi che regolano il comportamento dei monopoli.
                    ragazzi questi ci mettono dentro milioni di
                    $ mica bruschette.... è spietato ma è
                    business...vale anche "dura lex sed lex"La legge va fatta rispettare sia che ci metti le bruschette e sia che ci metti i $
              • Anonimo scrive:
                Re: Boicottaggio prodotti
                Sono di centro DX, vicino al modello dei paesi USA e Gb.Mai fumato una canna in vita mia; le leggi che proporrei nei confronti dei rei di questo reato, non le definirei buoniste, anzi....Sono (siamo) per le multinazionali, anche nell'hi-tech, ma c'è modo e modo di essere e fare la multinazionale.I monopoli sono tipici dei regimi totalitari di DX e SX, contro i quali i liberisti hanno combattuto 2 guerre: non facciamo in modo che ciò che abbiamo combattuto fuori di noi appaia dentro il ns mondo liberista.
          • Anonimo scrive:
            Trenitalia?
            www.trenitalia.ita me funziona correttamente con Mozilla...
          • Anonimo scrive:
            Confermo e aggiungo
            Dopo aver verificato quanto affermato nella lettera, ho svolto il seguente esperimento: ho aperto la pagina con IE, l'ho salvata mediante l'apposita azione ("salva pagina completa"), e poi l'ho data in pasto agli altri browser, che l'hanno visualizzata correttamente.Quindi, si scarta subito l'idea che i browser non Microsoft vengano rifiutati perché le pagine del sito fanno uso di specifiche caratteristiche proprie soltanto di IE (cosa che sarebbe stata comunque opinabile, visto che gli standard sono più che sufficienti ed in ogni caso si potrebbe fornire anche una versione alternativa per chi è equipaggiato con altri armamentari).Non resta che valutare le due ipotesi rimanenti:1. Si tratta di un madornale errore;2. Si tratta di una cosa voluta.In ambo i casi, è assai grave.Che si tratti di un errore, poi, mi sembra davvero ridicolo. Non riuscirei infatti a capire di quale errore potrebbe trattarsi... magari se qualcuno ha delle idee in merito, faccia maggiore chiarezza su questa ipotesi.A mio avviso, per il momento, è cosa voluta. Poi, ognuno la pensi come meglio crede: è scandaloso comunque.In finale, il peggio è per i responsabili del sito in questione. La domanda è: lo sanno? Chi l'ha sviluppato questo sito? Sono forse un manipolo di poco ferrati in maniera finita nelle mani di qualcuno che se ne è approfittato. E chi avrebbe vantaggio nel fare una pagina IE-only non per caratteristiche tecniche ma per semplice esclusione altrui? E quale è il ruolo di quel marchio sulla sinistra? Certo che mettendo insieme questi elementi, è difficile non farsi venire qualche sospetto.Staremo a vedere.
            • Anonimo scrive:
              Re: Confermo e aggiungo
              Non hai capito il punto.Se nell'HTTP header non ti identifichi come Internet Explorer il server ti ritorna dati sbagliati? Hai capito ora??E' una cosa che supera la mia immaginazione sulla perversione di questa gente, e non sono di certo un Microsoft basher..
              • Anonimo scrive:
                Re: Confermo e aggiungo

                Non hai capito il punto.

                Se nell'HTTP header non ti identifichi come
                Internet Explorer il server ti ritorna dati
                sbagliati? Hai capito ora??Ho capito perfettamente. Lo si è dimostrato anche modificando la stringa User-Agent con dei browser (come Opera) che lo permettono tramite interfaccia grafica.Mi sono chiesto semplicemente "perché?", tutto qui, ed ho pensato che l'ingresso ad altri browser fosse prevenuto magari perché il sito contiene alcune di quelle (inutili) funzionalità "IE-only". Per questo ho salvato la pagina, per vederla poi anche con Mozilla, Galeon e Netscape. Già mi immaginavo fosse così (altrimenti, si sarebbe riscontrato perlomeno un avviso al posto della mancata Home Page), ma ho voluto verificare, ed i miei sospetti erano fondati.I browser differenti da Explorer, sono semplicemente non desiderati, senza alcuna motivazione tecnica (che sarebbe comunque opinabile). A questo punto, ho tirato in ballo le considerazioni presentate nel mio messaggio, che riassumendo sono: è un errore degli sviluppatori (e se lo è, quale diamine di errore può essere, visto che sembra semplicemente scalciare via i non-IE?), oppure è voluto (date le premesse, è assai probabile sia così)?
              • Anonimo scrive:
                Re: Confermo e aggiungo
                :) X favore gente....... se gli "standard"...o almeno, quelli che voi definite "standard" non permettono la scrittura di codice in alcuni modi, non vedo xche' utilizzare solo lo "standard".Il sito in questione, lo andro' a visitare, ma comunque per il momento voglio fare 2 riflessioni :- Un'analisi su siti web abbastanza frequentati, ha dimostrato che IE lo usano il 95% degli utenti.- Scrivendo un sito web con dei tool di sviluppo non propriamente Frontpage ( es. Dreamweaver ), si arriva alla costruzione di un sito che permette di vederne il risultato su IE e non su NS ( e non credo che la Macromedia sia un ufficio della MS :) )Ora, dopo queste due analisi....mi dite come dovrebbe un web designer ( o web master ), scrivere un codice?Lo so che siete un branco di Anti-MS, ma almeno, cercate di non offendere chi fa una professione e la esercita secondo le esigenze di mercato e secondo tool di sviluppo non forniti dalla MS.Detto questo, continuate pure a gridare allo scandalo...i professionisti intanto non perderanno tempo a scrivere codice secondo "standard" stabiliti da qualcuno che tenta di distruggere un'azienda.Byez
                • Anonimo scrive:
                  Re: Confermo e aggiungo
                  - Scritto da: ryoga
                  :) X favore gente.......
                  se gli "standard"...o almeno, quelli che voi
                  definite "standard" non permettono la
                  scrittura di codice in alcuni modi, non vedo
                  xche' utilizzare solo lo "standard".Si vede che ancora non hai ancora capito...non si tratta di "standard", se la pagina riesci a fartela servire dal server (o la salvi con IE e la apri) anche su browser come Mozilla o Opera si vede benissimo.Il problema è che il server restituisce un file XML a tutti gli Agent che non siano MSIE...questo va al di là di tutta la disanima che tu fai qui di seguito sugli "standard" HTML.Per chi ha visitato il sito: non è che il file XML viene usato per restituire dei contenuti a robot e spider dei motori di ricerca?Mi viene da pensare che gli "sviluppatori" abbiano messo come regola "se non sei MSIE allora di sicuro sei un robot o uno spider, tieni il file XML"...

                  Il sito in questione, lo andro' a visitare,
                  ma comunque per il momento voglio fare 2
                  riflessioni :

                  - Un'analisi su siti web abbastanza
                  frequentati, ha dimostrato che IE lo usano
                  il 95% degli utenti.
                  - Scrivendo un sito web con dei tool di
                  sviluppo non propriamente Frontpage ( es.
                  Dreamweaver ), si arriva alla costruzione di
                  un sito che permette di vederne il risultato
                  su IE e non su NS ( e non credo che la
                  Macromedia sia un ufficio della MS :) )

                  Ora, dopo queste due analisi....
                  mi dite come dovrebbe un web designer ( o
                  web master ), scrivere un codice?
                  Lo so che siete un branco di Anti-MS, ma
                  almeno, cercate di non offendere chi fa una
                  professione e la esercita secondo le
                  esigenze di mercato e secondo tool di
                  sviluppo non forniti dalla MS.

                  Detto questo, continuate pure a gridare allo
                  scandalo...i professionisti intanto non
                  perderanno tempo a scrivere codice secondo
                  "standard" stabiliti da qualcuno che tenta
                  di distruggere un'azienda.

                  Byez
                • Anonimo scrive:
                  Re: Confermo e aggiungo
                  - Scritto da: ryoga
                  :) X favore gente.......
                  se gli "standard"...o almeno, quelli che voi
                  definite "standard" non permettono la
                  scrittura di codice in alcuni modi, non vedo
                  xche' utilizzare solo lo "standard".Per me gli standard W3C permettono di fare ogni cosa tu desideri.
                  - Un'analisi su siti web abbastanza
                  frequentati, ha dimostrato che IE lo usano
                  il 95% degli utenti.Non è un buon motivo per fregarsene dell'altro 5%.Non è una questione di cifre, ci sono degli (ottimi) standard, perchè non li si usa?
                  Ora, dopo queste due analisi....
                  mi dite come dovrebbe un web designer ( o
                  web master ), scrivere un codice?Io lo scrivo a mano, ho scoperto che:- non ci si mette poi così tanto di più.- il codice generato è generalmente molto più ordinato e leggero.- il sito viene meglio.
                  Lo so che siete un branco di Anti-MS,Io non sono anti MS. Uso regolarmente software MS tutti giorni.Però pensare che ho speso 44$ per una licenza di Opera (Che considero un gran browser) per poi non poter vedere normalissime pagine a causa di quelche webmaster dilettante mi fa girare le scatole.
                  Detto questo, continuate pure a gridare allo
                  scandalo...i professionisti intanto non
                  perderanno tempo a scrivere codice secondo
                  "standard" stabiliti da qualcuno che tenta
                  di distruggere un'azienda.Gli standard li stabilisce il W3C. Se vai a vedere l'elenco delle aziende che lo compongono ci trovi anche Microsoft.Sta cercando di distruggere se stessa?Io non do la colpa a MS (frontpage escluso) ma un webmaster dovrebbe saper fare meglio il suo mestiere.io ci metterei poco a fare una pagina che si vede benissimo con Opera e Mozilla e da schifo con IE.Non lo faccio perchè il mio lavoro consiste nel cercare di dare massima visibilità a un sito.Secondo me non ci vuole poi tanto, un po' di conoscenza e professionalità. Anche con editor WYSYWYG.
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Confermo e aggiungo

                    Per me gli standard W3C permettono di fare
                    ogni cosa tu desideri.Si, ma per esempio, come fare a render visibile un immagine in background in una cella? Netscape fa i capricci e se quello di NS e lo standard, preferisco scrivere un bel background nella td e fregarmene di NS.

                    - Un'analisi su siti web abbastanza

                    frequentati, ha dimostrato che IE lo usano

                    il 95% degli utenti.
                    Non è un buon motivo per fregarsene
                    dell'altro 5%.Infatti, la colpa non e' loro, ma dei browser "anticonformisti", che anche vedendo un utilizzo del 95% da parte degli utenti, vogliono diversificarsi dicendo magari "Noi seguiamo gli standard" e creando diversi grattacapi a coloro che cotruiscono siti.
                    Non è una questione di cifre, ci sono degli
                    (ottimi) standard, perchè non li si usa?Perche' forse questi standard sono non tanto ottimi.

                    Ora, dopo queste due analisi....

                    mi dite come dovrebbe un web designer ( o

                    web master ), scrivere un codice?
                    Io lo scrivo a mano, ho scoperto che:
                    - non ci si mette poi così tanto di più.Dipende dalla dimensione del sito, da come deve essere costruito ( difficolta' a livello di astrazione per la costruzione di tabelle nidificate etc.etc. )
                    - il codice generato è generalmente molto
                    più ordinato e leggero.Questo e' vero (ma serve agli sviluppatori e non agli utenti )
                    - il sito viene meglio.A volte si e a volte no.
                    Io non sono anti MS. Uso regolarmente
                    software MS tutti giorni.
                    Però pensare che ho speso 44$ per una
                    licenza di Opera (Che considero un gran
                    browser) per poi non poter vedere
                    normalissime pagine a causa di quelche
                    webmaster dilettante mi fa girare le
                    scatole.o forse non pensi che la colpa sia di Opera che non usa lo stesso standard di IE?Perche' ogni browser deve interpretare l'HTML a suo modo?Viene utilizzato dal 95% della popolazione IE? Allora che si definisca come standard il linguaggio fornito da MSIE!
                    Io non do la colpa a MS (frontpage escluso)
                    ma un webmaster dovrebbe saper fare meglio
                    il suo mestiere.Si, ma non si puo' dimenare x trovare un accordo a come far scrivere una riga di codice da far capire a tutti i browser!
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Confermo e aggiungo
                    - Scritto da: ryoga
                    Si, ma per esempio, come fare a render
                    visibile un immagine in background in una
                    cella? Netscape fa i capricci e se quello di
                    NS e lo standard, preferisco scrivere un bel
                    background nella td e fregarmene di NS.Coi CSS forse? Chiaramente anche io me ne frego di NS 4*. Non perchè è un browser non usato, ma perchè ha un pessimo rispetto degli standard.

                    Non è un buon motivo per fregarsene

                    dell'altro 5%.

                    Infatti, la colpa non e' loro, ma dei
                    browser "anticonformisti", Io non uso un browser per anticonformismo, non ho speso 44$ per farmi figo dicendo "Io uso Opera, sono cool". Li ho spesi perchè secondo me è il browser migliore.E voglio che quelli che guardano i miei siti possano fare lo stesso.
                    Perche' forse questi standard sono non tanto
                    ottimi.Secondo me sono più che sufficienti. Poi, nel caso specifico, il sito non si vede solo per un errore grossolano. o più probabilmente perchè il webmaster non ha a minima voglia di controllare che il sito funzioni su qualcosa che non è IE.Il fatto che poi funziona è ancor più irritante.

                    - il codice generato è generalmente molto

                    più ordinato e leggero.

                    Questo e' vero (ma serve agli sviluppatori e
                    non agli utenti )Non credo, se c'è meno roba da scaricare è meglio per tutti, anzi soprattuto per l'utente.

                    - il sito viene meglio.

                    A volte si e a volte no.Secondo me una cosa fatta a mano non può essere quasi mai paragonata a una fatta con un editor WYSYWYG. Posso essere daccordo che costi più fatica.
                    Viene utilizzato dal 95% della popolazione
                    IE? Allora che si definisca come standard il
                    linguaggio fornito da MSIE! Questo è un ragionamento errato secondo me. Se io volessi scrivere un browser innovativo e sapessi che dovrei comunque stare dietro all mia DIRETTA CONCORRENTE perchè è lei che definisce lo standard lascerei immediatamente perdere. Partirei in una posizione di svantaggio troppo grande. E così uccidi la concorrenza.
                    Si, ma non si puo' dimenare x trovare un
                    accordo a come far scrivere una riga di
                    codice da far capire a tutti i browser! Sempre secondo me stai sbagliando ragionamento.Si può fare, almeno io cerco di farlo. Fra non molto, quando il wireless prenderà piede, non potrai più pretendere di testare i tuoi siti su tutti i device su cui si dovranno vedere.Il rispetto degli standard diventerà una cosa fondamentale, i siti si dovranno vedere sui cellulari, sui PDA e forse anche sul game boy.Vorrai mica costringere tutti comprare i browser dalla MS perchè così potrai testare facilmente il sito.
                  • Anonimo scrive:
                    Re: Confermo e aggiungo


                    Non è una questione di cifre, ci sono
                    degli

                    (ottimi) standard, perchè non li si usa?

                    Perche' forse questi standard sono non tanto
                    ottimi.Il discorso e' tutto al contrario. E' un sintomo di "embrace and extend" legato anche al fatto che IE e' preinstallato.

                    Io non sono anti MS. Uso regolarmente

                    software MS tutti giorni.

                    Però pensare che ho speso 44$ per una

                    licenza di Opera (Che considero un gran

                    browser) per poi non poter vedere

                    normalissime pagine a causa di quelche

                    webmaster dilettante mi fa girare le

                    scatole.

                    o forse non pensi che la colpa sia di Opera
                    che non usa lo stesso standard di IE?
                    Perche' ogni browser deve interpretare
                    l'HTML a suo modo?NO!!! Qui e' solo Explorer che lo interpreta a modo suo. Gli altri seguono lo standard. Fine del discorso.La Microsoft non ha l'autorita' ufficiale per creare un
                    Viene utilizzato dal 95% della popolazione
                    IE? Allora che si definisca come standard il
                    linguaggio fornito da MSIE! Va bene, ma deve essere deciso da una fonte indipendente come il W3C... E ci sara' un motivo per cui non l'ha fatto, ragiona sul quale possa essere.

                    Io non do la colpa a MS (frontpage
                    escluso)

                    ma un webmaster dovrebbe saper fare meglio

                    il suo mestiere.

                    Si, ma non si puo' dimenare x trovare un
                    accordo a come far scrivere una riga di
                    codice da far capire a tutti i browser!Mah, che ne dici di seguire lo standard del w3c, abbondantemente documentato?In ogni caso passami una considerazione: Allo stato attuale chi acquista su internet ha una notevole dimestichezza con il web e con i computer, tanto da superare preconcetti e diffidenze cheancora sono legate a questo mezzo di acquisto.Avendo di solito un bagaglio tecnico sopra la media, e' abbastanza normaleche usi browser che non sono preinstallati...Quindi, chi fa ecommerce in questo modo, si taglia fuori una parte dei clienti piu' promettenti. ciao, Perisher!
                • Anonimo scrive:
                  Re: Confermo e aggiungo
                  - Scritto da: ryoga
                  - Scrivendo un sito web con dei tool di
                  sviluppo non propriamente Frontpage ( es.
                  Dreamweaver ), si arriva alla costruzione di
                  un sito che permette di vederne il risultato
                  su IE e non su NS ( e non credo che la
                  Macromedia sia un ufficio della MS :) )Non hai capito. NN4 e' notoriamente un cesso di browser (vecchio e non rispettante gli standard) e semplicemente non dovrebbe essere nemmeno preso in considerazione da anni. Solo in Italia, terzo mondo informatico, ancora viene usato.Il problema sono i browser nuovi e rispettosi degli standard, come Mozilla e Opera. L'unica differenza fra questi e IE si chiama VBScript, che non e' certo uno standard. Prova. Fai una paginetta con il tuo DW (che fa tutto in javascript e html standard) e testala con Mozilla o un Opera recente. Le differenze (se e quando ci sono) sono ridicole. A livello di scripting, funziona tutto. Persino le gestione dei tag e' rilassata piu' o meno come in IE.La "fatica" di costruire un sito internet (non parliamo di applicazioni intranet, che e' tutta un'altra faccenda) che segue gli standard ormai e' davvero poca, e quella di aggiungere un javascript che consiglia di upgradare il browser a IE6/Mozilla/Opera6 ancora meno. Sparare a tradimento un XML senza nemmeno il mimetype, invece, e' solo un atto da bucanieri della rete o da persone molto stupide che credono che il mondo si limiti a IE e web services.
                • Anonimo scrive:
                  Re: Confermo e aggiungo
                  .
                  - Scrivendo un sito web con dei tool di
                  sviluppo non propriamente Frontpage ( es.
                  Dreamweaver ), si arriva alla costruzione di
                  un sito che permette di vederne il risultato
                  su IE e non su NS ( e non credo che la
                  Macromedia sia un ufficio della MS :) )nel mio piccolo uso dreamweaver e i siti che ne vengono fuori sono visibili sotto IE, NS, Mozilla e sotto Win, Linux e MACOS... senza che mi debba fare il cosidetto c... come qualcuno ha scritto...eppure non mi considero un genio... nè ho studiato (neppure al CEPU) quindi sul piano delle conoscenze sono veramente mooolto al di sotto di molti di quelli che qui dicono che sviluppare siti crossplatform sia un'impresa quasi disumana...devo dire che rimango sempre + deluso a leggere sto forum ormai diventato terreno di Guerre Sante
            • Anonimo scrive:
              Re: Confermo e aggiungo
              - Scritto da: Svitato

              1. Si tratta di un madornale errore;1,5. Mezzo e mezzo ;-)Il sito Agip utilizza la nuova DotNet di Microsoft (ricordate la pubblicità "tutto in un clik"?). Chissà quale accordo comm.le c'è dietro (per essere citata come partner). Ad ogni modo questa bagarre tra i browser sta tutta in qualla tecnologia server side (l'estensione dei file è pasp) dove dati xml vengono preprocessati prima di essere restituiti al client. E' chiaro che nelle trasformazioni di quell'xml (basata sugli stili xsl) si ingarbuglia la procedura restituendo un xml non coerente con gli script (stavolta asp) che li processano per l'invio al client. Siamo alle solite, tecnologia appena nata, pompata a milel dal colosso di Redmond, ma realmente non ancora pronta per la produzione: credo personalmente che tutto il framework .Net sia una groviera di buchi, come è di tradizione M$.PS: Sono sviluppatore M$ ;-((
          • Anonimo scrive:
            vergogna
            vergona
          • Anonimo scrive:
            Trovo che sia una vergogna...
            Tutto qui...non credo ci sia altro da aggiungere...
          • Anonimo scrive:
            confermo
            ne' mozilla ne' konqueror mostrano altro che xml.pero' konqueror identificandosi come IE su win2000 riceve una bellissima paginetta verde e arancio disegnata dai soliti cani del web design, che al pari di trascorsi periodi bui, in cui si sbattevano fuori dal negozio negri ed ebrei, decidono unilateralmente quali occhi sono della santa chiesa dei degni puristi dell'informatica del futuro.fate vomitare.
Chiudi i commenti