Se Trapani investe sulla Rete

La Provincia stila i primi risultati dei servizi sviluppati per migliorare l'amministrazione e lo Sportello del Cittadino. Tutti i dettagli


Roma – Migliorare la comunicazione con il cittadino. Questo lo scopo con cui la Provincia di Trapani ha deciso di spingere su un progetto avviato da pochi mesi e sviluppato insieme alla società del gruppo Siemens, Italdata, che riguarda lo sviluppo di attività e servizi connessi sia alle operazioni di back-office e di front-office, sia a quelle che riguardano lo Sportello del Cittadino.

Nel primo caso, l’utente interno, accedendo a una “scrivania elettronica”, può usufruire dei servizi di protocollo elettronico, gestione documentale, Internet e posta elettronica. In particolare, l’utilizzo del sistema di workflow per la gestione del flusso delle delibere consente alla Provincia siciliana di avviare un nuovo modo di operare che prevede la precisa definizione di regole e attività. Ciò significa che chi prende parte al “flusso” viene guidato in modo automatico dalla lista delle attività, riducendo secondo la Provincia eventuali problemi di percorso, con la conseguenza di una ottimizzazione della “macchina burocratica”.

“Sempre a livello di back-office – si legge in una nota – l’impiego della gestione documentale riduce progressivamente l’utilizzo della carta, aumentando in maniera significativa la tempestività delle informazioni e consentendo il recupero di risorse umane che, in precedenza, erano adibite a funzioni poco produttive”.

A livello di front-office, invece, il progetto sviluppato dalla provincia di Trapani insieme a Italdata ha previsto lo sviluppo del sito www.provincia.trapani.it attraverso il quale i cittadini possono avere informazioni sull’Ente, sul suo governo, sulle attività, sui documenti e sugli atti (delibere, bandi di gara, avvisi, concorsi ecc.).

Sul sito è anche possibile comunicare via email con gli uffici della Provincia. “Quest’ultima possibilità – continua la nota – ha potenziato l’efficacia all’esterno del sistema eliminando, o quantomeno riducendo, la necessità di frequentare ‘fisicamentè gli uffici dell’amministrazione”. Una situazione che si ripercuote positivamente anche sugli uffici della Provincia.

Per lo Sportello del cittadino, attraverso un PIN che viene rilasciato in busta chiusa, ogni cittadino può verificare via Internet in modalità protetta lo stato di avanzamento del proprio procedimento e conoscere in tempo reale l’ufficio di competenza, le attività in corso, il nome, il numero di telefono e l’e-mail del responsabile che in quel momento detiene la pratica.

“Il sistema – spiega la nota – inoltre fornisce alla Direzione Generale, ai Dirigenti e agli Amministratori tutta una serie di informazioni utili al controllo di gestione”.

In meno di tre mesi, grazie al progetto sono stati protocollati più di 22mila documenti esterni, sono stati registrati oltre 19mila atti dai settori e sono stati individuati 389 movimenti di documenti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • anonimo scrive:
    Qualcuna fà le orecchie da mercante!!
    Purtroppo qualche operatrice del 187 ancora oggi, fà le orecchie da mercante! Una volta richiestogli di eliminare dalla bolletta la voce COSTO NOLEGGI E MANUTENZIONE oggi si chiama così, ( 2,58) dice di non saperne nulla e di non averne mai sentito parlare e che non è vero che dopo 3 anni l'apparecchio è di nostra propprietà non di chiederlo noi di toglierci la suddetta voce ma ste S****(stupidine) :) ci negano la possibilità e non si prendono la briga neanche di informarsi se effettivamente possa essere così o meno neanche il beneficio del dubbio pazzescooo!!!Noi il telefono Telecom non lo usiamo! è in cantina!: usiamo un'altro apparecchio della Siemens! abbiamo anche un cordless "Aladino"(ma quello lo abbiamo comprato!)
  • Anonimo scrive:
    Opzione per internet
    Tanto per ridere.. tanto per cantà....Dicembre 2000 attivo un'opzione per dimezzare i costi delle chiamate verso il mio pop internet pagando 10mila vecchie Lire al mese. Tutto bene, mi posos permettere anche sotto natale di navigare nella fascia intera perchè è cmq ridotta...Arriva la prima bolletta, un importo superiore ai 900'000 Lire. Il dettaglio delle chiamate verso il pop era vuoto, VUOTO. Chiamo il 187 e mi dicono che il pop che ho scelto (0444 051010) ha lo 0 davanti al numero ed il sistema non lo rileva, bisognerà fare un conteggio a mano, intanto devo pagare la bolletta. La differenza verrà scalata non sulla bolletta seguente ma quella dopo.Di solito faccio fronte a 300'000 Lire max al mese e a marzo o maggio ricevo la bolletta con lo sconto (103'000 Lire)... truffa?due conti:900'000-300'000=600'000 /2=300'000 -
    la cifra che teoricamente avrebbero dovuto scalare.Senza prendermi attacchi di cuore ho lasciato perdere, tanto alla fine nn si viene mai a capo di nulla....cioa ciao
  • Anonimo scrive:
    I mille trucchetti telecom per guadagnare
    Si chiama MT4 e dietro questo acronimo oscuro si nasconde un apparato che fa ?gonfiare? fino a 4 volte il costo delle bollette telefoniche di alcuni utenti Telecom. Un sistema paradossalmente legale che permette al monopolista delle linee fisse e ai provider Internet di moltiplicare gli introiti. Come funziona? Quando vi è carenza di linee telefoniche in una certa area e quelle dedicate ad un determinato edificio sono sature, la Telecom installa nella centrale di zona o, più raramente, negli armadi blindati collocati nelle strade in prossimità dei palazzi, uno scatolotto, il multiplatore MT4 appunto, che instrada fino a 4 utenti sullo stesso doppino di rame. Se vi capita di sentire altre conversazioni mentre telefonate con un comune apparecchio a filo è molto probabile che vi ritrovate con un doppino di rame condiviso con altri tre utenti.Ma c?è un altro modo per accertarsene: connettendosi con un qualsiasi provider ad Internet e posizionando il mouse sull?icona della connessione sul vostro Pc, vi accorgerete che la velocità oscilla tra i 12 e i 20 Kbps. Di norma, invece, un comune modem analogico dovrebbe arrivare a 56Kbps e comunque non scende mai sotto i 44.Il che significa che quando vi è un MT4 sulla linea, dovrete quadruplicare i tempi di connessione. E si quadruplicheranno anche i costi della bolletta per voi e gli introiti per la società telefonica e il provider che si spartiscono gli incassi del traffico.La cosa sorprendente è che la Telecom, ufficialmente, considera l?MT4 un malfunzionamento. E? sufficiente chiamare il 187 per rendersene conto. Tuttavia è difficilissimo ottenere dalla società telefonica che il multiplatore venga disinstallato. L?operazione comporta infatti costi altissimi e lavori molto complessi che la Telecom tende a non affrontare. Non solo. Il normale contratto Telecom prevede solamente la fornitura di una linea telefonica e fax. E non la connessione Internet a 56K.
    • Anonimo scrive:
      Re: I mille trucchetti telecom per guadagnare
      - Scritto da: Silvio
      Si chiama MT4 e dietro questo acronimo oscuro si
      nasconde un apparato che fa ?gonfiare? fino a 4
      volte il costo delle bollette telefoniche di
      alcuni utenti Telecom. Un sistema paradossalmente
      legale che permette al monopolista delle linee
      fisse e ai provider Internet di moltiplicare gli
      introiti. Come funziona? Quando vi è carenza di
      linee telefoniche in una certa area e quelle
      dedicate ad un determinato edificio sono sature,
      la Telecom installa nella centrale di zona o, più
      raramente, negli armadi blindati collocati nelle
      strade in prossimità dei palazzi, uno scatolotto,
      il multiplatore MT4 appunto, che instrada fino a
      4 utenti sullo stesso doppino di rame. Se vi
      capita di sentire altre conversazioni mentre
      telefonate con un comune apparecchio a filo è
      molto probabile che vi ritrovate con un doppino
      di rame condiviso con altri tre utenti.
      Ma c?è un altro modo per accertarsene:
      connettendosi con un qualsiasi provider ad
      Internet e posizionando il mouse sull?icona della
      connessione sul vostro Pc, vi accorgerete che la
      velocità oscilla tra i 12 e i 20 Kbps. Di norma,
      invece, un comune modem analogico dovrebbe
      arrivare a 56Kbps e comunque non scende mai sotto
      i 44.
      Il che significa che quando vi è un MT4 sulla
      linea, dovrete quadruplicare i tempi di
      connessione. E si quadruplicheranno anche i costi
      della bolletta per voi e gli introiti per la
      società telefonica e il provider che si
      spartiscono gli incassi del traffico.
      La cosa sorprendente è che la Telecom,
      ufficialmente, considera l?MT4 un
      malfunzionamento. E? sufficiente chiamare il 187
      per rendersene conto. Tuttavia è difficilissimo
      ottenere dalla società telefonica che il
      multiplatore venga disinstallato. L?operazione
      comporta infatti costi altissimi e lavori molto
      complessi che la Telecom tende a non affrontare.
      Non solo. Il normale contratto Telecom prevede
      solamente la fornitura di una linea telefonica e
      fax. E non la connessione Internet a 56K.
  • Anonimo scrive:
    in difesa dell indifendibile telecom
    Quello che si dice nella famosa mail e' tutto vero..certo. Pero' c'e' d adire che il contratto di noleggio dell'apparecchio telefonico include un contratto di manutenzione. Se ci si rompe il telfono si chiama il 187 e arriva il tecnico a sostituirlo. Se il telefono e' di proprieta' il tecnico lo chiamiamo noi e ce lo paghiamo.In piu' tutto cio' che viene connesso alla rete telefonica deve essere omologato dal ministero ( fax telefoni modem ..spine prese) quindi accedendo alla rete telefonica con apparecchi di nostra proprieta' siamo anche responsabili di eventuali danni causati da apparecchi non omolagati.
  • Anonimo scrive:
    abusi telecom &c.
    Avete idea di che cifre stiamo parlando?Provate a moltiplicare la piccola cifra addebitata per tutte le bollette che paghiamo, e poi per tutti i milioni di utenti telecom: una bella vincita al lotto per la telecom!
  • Anonimo scrive:
    Noleggio accessori
    Per quel che ne so io, da quanto stavascritto nell'avantielenco qualche anno fa,le prese telefoniche oltre la secondaandavano pagate mensilmente sotto la voce"noleggio accessori", costavano qualcosacome duemila lire al mese se non ricordo male.Cifra simile si pagava per l'attivazionein centrale del segnale per il contascatti.Prezzi che ovviamente sono stati aumentatirecentemente. Il problema e` che finoa non molto tempo fa, gli utenti non potevanotoccare la rete, pena sanzioni. Quindibisognava pagare per farsi disinstallarele prese in piu` o il contascatti. Quandoho visto il prezzo di questi ormai inutiliaccessori lievitare in bolletta, dispostoa spendere anche il prezzo della disinstallazione pur di liberarmene.Ho chiamatoil 187, dove l'operatore mi ha detto, "ah,va bene, ora gleilo disattivo" - "e delcontascatti che ci faccio?" - "Se e` capacedi staccarlo lo stacchi pure e lo butti via,altrimenti lo lasci pure li`, tanto oranon si usa piu`"Loro continuavano ad addebitarmitutti quegli aggeggini obsoleti e inutili!Lo avrebbero fatto in eterno!Naturalmente poi la chiamata si e` trasformatain una televendita di servizi che ioovviamente non ho acquistato.
  • Anonimo scrive:
    Anche a me
    Mi e` capitata la stessa cosa con telecom. Cambiando gestore ho scoperto che molte cose erano mie e nn dovevo piu pagarle (pagavo anche gli accessori).Quindi confermo che quello che e` stato detto contro telecom, molto probabilmente la telecom vi dice un po' di bugie cara redazione o le dice a noi?Cmq nn importa, telecom e` solo una delle tante zanzare che ci dissanguano tutti i giorni e quano ne uccidi una ne nascono altre 10 e molto piu` resistenti.
  • Anonimo scrive:
    E non c'è solo Telecom che fa la sciocca
    Un famoso provider che promette di farti "comunicare in un s####o" (non faccio il nome perchè da società del genere mi aspetto di tutto), mi ha contattato tempo fa tramite il loro servizio abuse perchè secondo loro, su di un NG, avrei commesso appunto un abuso. La mia colpa? Aver postato un link di una notizia comparsa su di un sito web, cosa che fanno porci e cani, e loro l'hanno chiamata "pubblicità"... ma dove andremo a finire!!! Libertà di espressione? Libertà di opinione? Si, forse tutto questo esiste, ma NON IN ITALIA!Il bello è che hanno minacciato di chiudermi l'account se si fosse ripetuto, come se io usufruissi del loro collegamento gratis, ed invece glielo pago eccome.
  • Anonimo scrive:
    e non solo
    adesso viene fuori la storia dei nolleggi, ma pensate un pò a questo:le telefonate che facciamo (e vale anche per i cellulari) chi mi dice che non ci addebitano dei costi maggiori?in che modo?gli basta anticipare gli scatti.
  • Anonimo scrive:
    Ma perchè non vi informate?
    Fin tanto che la casalinga di Voghera parla tanto per parlare, lasciamo pure che dica quello che vuole.Quando invece a parlare è uno che pensa di dover insegnare qualcosa, allora è meglio che si informi bene prima di parlare.Le informazioni che vengono riportate sono dovute alle esperienze personali di chi telefona al 187 e si mette a questionare con la poveretta di turno che è messa lì a fare il parafulmine.Ma avete mai visto un contratto che si rescinde con una sola telefonata?Ma perchè non consultate il "contratto di noleggio e manutenzione per terminali telefonici ed altri apparati" che si trova a pag. 48 dell'avantielenco?All'art. 3 c'è scritto che il contratto di noleggio avrà la durata di anni 3, rinnovabile successivamente di anno con anno.In caso di recesso il cliente si impegna a restituire il terminale telefonico entro 30 giorni dalla cessazione.Quindi il noleggio cessa solo se compro un telefono in sostituzione del loro e se lo restituisco, ma non se continuo a tenerlo ed usarlo.Che poi la telecom non se ne faccia nulla di quello che riportate e non controlli se l'avete o no riportato e quindi tolga o meno l'addebito sulle bollette, questo è un altro paio di maniche.Tutto qui.Molte volte noi italiani siamo pronti a gridare al complotto ed al sopruso solo perchè lo dice uno.Alcune di queste però sono cose che non vengono riportate correttamente ed avrebbe fatto meglio P.I. ad informarsi con maggiore precisione.
    • Anonimo scrive:
      Io l'ho fatto!
      Cari ragazzi, quanto riportato nella mail-spam e' pura verita'. Io stesso piu' di un anno fa ho telefonato al 187 per chiedere la cessazione dal noleggio dell'apparato telefonico, cosa eseguita pronatmente e con la sola telefonata. Alla mia domanda se dovevo restituire il telefono di loro proprieta' mi e' stato risposto che se era piu' vecchio di tre anni dovevo tenerlo o buttarlo io stesso. Naturalmente ho controllato in bolletta che non mi venisse addebitato piu' nulla e cosi' è stato. Perche' vi lamentate tanto per una volta che c'è un qualcosa di positivo? I canoni di noleggio non si pagano piu'. Bene, ma perche' vi lamentate, si puo' sapere?
      • Anonimo scrive:
        Re: Io l'ho fatto!
        La gente si lamenta per un motivo molto semplice: SE NON SEI TU A TELEFONARE, nonostante i 3 anni, TELECOM CONTINUA AD ADDEBITARTI IL NOLEGGIO IN BOLLETTA!!!Non trovi che questo sia almeno un po' strano?!?!?! Ma chi NON PUO' stare dietro a tutte queste sottigliezze secondo te come fa a far valere i propri diritti?!?!?!Non pensare che tutti gli abbonati siano in grado di andare a leggere l'avantielenco: molti, magari a causa dell'età, non sono più neppure in grado di leggere!!!! Un solo commento: deplorevole!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perchè non vi informate?
      - Scritto da: Stefano
      Tutto qui.
      Molte volte noi italiani siamo pronti a
      gridare al complotto ed al sopruso solo
      perchè lo dice uno.
      Alcune di queste però sono cose che non
      vengono riportate correttamente ed avrebbe
      fatto meglio P.I. ad informarsi con maggiore
      precisione.Bello mio, il fatto è che tutte queste storie dei tre anni, della rescissione del contratto, della restituzione del telefono eccetera non vengono chiaramente mensionate come dovrebbero per una più corretta trasparenza; o per lo meno, non viene offerta la possibilità di scegliere GIA' AL MOMENTO DELLA STIPULA DEL CONTRATTO di rifiutare l'installazione dell'apparecchio telefonico.Cerca di informarti tu piuttosto, sempre che tu sia in buonafede.
  • Anonimo scrive:
    Telemarketing telecom
    stessa cosa a me un paio di anni fa.mi chiama uno e mi fa "le abbiamo attivato l'opzione xx (non mi ricordo quale era ma una di quelle più sfigate uscite prima dei vari teleconomy 24) così avrà tanti sconti per varie chiamate" io gli mi sono fatto dire i prezzi e vedendo che erano alti e superavano quelli del loro concorrente gli dico che non mi interessa e lui "vabbene noi però gliel'attiviamo lo stesso così prova" io per non fare questioni gli dico ingenuamente che poteva anche farlo (lui omette ogni cenno al prezzo, ma scusate se uno ti chiama e ti dice "le vogliamo fare degli sconti" uno cosa dovrebbe pensare? che deve pagare?).morale della favola: 8 mesi di canone per un opzione che non ho mai utilizzato perchè essendo uno sconto per le chiamate, non chiamando con telecom non rientravo mai nello "sconto".sono delle pratiche vergognose che puntano a truffare l'utente.la cosa più tragica è che non abbiamo nessun mezzo per difenderci, come fai a provare una cosa del genere?dovresti registrare la chiamata, ma come fai se ti chiamano a caso? mica ti avvertono prima!vergogna!
  • Anonimo scrive:
    teleconomy 24
    Pur non avendo mai sottoscritto questo servizio mi è stato addebitato per il 3° bimestre consecutivo (c.a. 9 euro).Poi, dietro mia richiesta, mi è stato stornato l'addebito, NEL BIMESTRE SUCCESSIVO.Il giochetto è evidente: basta moltiplicare per milioni di utenti e calcolare gli interessi di due mesi dell'importo TOTALE, unirlo alla cifra di coloro che non si sono accorti di nulla e pagano inconsapevolmente e si capisce che siamo vittime di una truffa.Spero che un giorno assieme agli extracomunitari senza permesso di soggiorno possano essere espulsi dal paese anche i managers che studiano queste truffette, ma ho seri dubbi in proposito
  • Anonimo scrive:
    Anche a me ha funzionato
    Io ho ricevuto ieri l'email (11/7) e ho chiamato il 187 che mi ha subito tolto la voce accessori. Vediamo la prossima bolletta che dice.Claudio
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche a me ha funzionato
      - Scritto da: Claudio
      Io ho ricevuto ieri l'email (11/7) e ho
      chiamato il 187 che mi ha subito tolto la
      voce accessori. Vediamo la prossima bolletta
      che dice.Tanto non hai la ricevuta di quella telefonata.
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche a me ha funzionato
        Lui non ha la "ricevuta della telefonata" ma io, come ho scritto nel mio primo intervento, HO NOME e GOGNOME (udite udite, dato che di solito forniscono solo il nome) dell'operatore con cui ho parlato e, soprattutto avendo io chiamato non il 187 ma il 191 (il servizio per aziende) ho dovuto spedire via fax tutte le richieste che avevo fatto a voce... Quindi HO PURE IL FAX DELLA RICHIESTA DI ANNULLAMENTO DEI "famosi balzelli"Le prove ci sono, ci sono.......
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche a me ha funzionato

          fatto a voce... Quindi HO PURE IL FAX DELLA
          RICHIESTA DI ANNULLAMENTO DEI "famosi
          balzelli"
          Le prove ci sono, ci sono.......Mettiti in testa che in un eventuale contenzioso, LE TELEFONATE E I FAX NON VALGONO NIENTE !!!!L'unica cosa opponibile è una eventuale raccomandata con ricevuta di ritorno.E se non vi fidate di me, andate dal giudice di pace e chiedete a lui ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche a me ha funzionato
            Ma se in bolletta non ti fanno pagare piu' nulla. di cosa ti preoccupi, che poi a distanza di anni ti vengano a chiedere gli arretrati?
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche a me ha funzionato
            NO! PORCA MISERIA MI LAMENTO DEL FATTO CHE SE NON ERO IO A TELEFONARE al 191 (187 aziendale) CONTINUAVO A PAGARE IL NOLEGGIO DI UN TELEFONO CHE NON ESISTE PIU'!!!!!!!!MA TI SEMBRA CORRETTO?!?!?!?!?!!?MAH!
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche a me ha funzionato
            Beh, a parte il fatto che il fax, secondo le ATTUALI norme giuridiche, almeno a livello civile, costituisce una prova almeno quanto il documento originale, se leggi attentamente quello che ho scritto puoi capire che non ho un fax ricevuto, ma quello INVIATO, e quindi l'originale :-))))Non credi che in un eventuale giudizio sarebbe difficilmente contestabile una pagina, in carta intestata, inviata ad un numero ben preciso che chiede di eliminare determinati servizi e il noleggio di un apparecchio telefonico???
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche a me ha funzionato
            - Scritto da: Nicola Tucci
            Beh, a parte il fatto che il fax, secondo le
            ATTUALI norme giuridiche, almeno a livello
            civile, costituisce una prova almeno quanto
            il documento originale, No, occorre la RACCOMANDATA CON RICEVUTA DI RITORNO!gli altri sistemi di comunicazioni non hanno valenza legale efficace.Poi ognuno può fare come crede,ma sarebbe opportuno usare tutti i mezzi di comunicazione congiuntamente.... soprattutto la raccomandata
          • Anonimo scrive:
            Re: ha funzionato, altrimenti RAccomandata AR
            - Scritto da: Nicola Tucci
            Beh, a parte il fatto che il fax, secondo le
            ATTUALI norme giuridiche, almeno a livello
            civile, costituisce una prova almeno quanto
            il documento originale, No, occorre la RACCOMANDATA CON RICEVUTA DI RITORNO!gli altri sistemi di comunicazioni non hanno valenza legale efficace.Poi ognuno può fare come crede,ma sarebbe opportuno usare tutti i mezzi di comunicazione congiuntamente.... soprattutto la raccomandata
  • Anonimo scrive:
    187 volte inutile!
    L'enorme confusione che regna riguardo alla informazione sui "servizi" telecom dipendono in gran parte dalla pessina assistenza fornita dai 187. A chiunque sarà capitato di ricevere risposte e innformazioni completamente diverse. e addirittura contradditorie, a seconda dell'operatore che rispondeva.La colpa ovviamente non e' degli operatori, in genere poveri cristi precari che si sbattono ai call center con una formazione chiaramente isufficiente, ma di Telecom, che per risparmiare ha tagliato tutto il tagliabile, sostituendo il personale con musichette e robottini. Lasciando in prima linea i poveracci del 187 a subire le peraltro SACROSANTE incazzature degli utenti.Riguardo alle attivazioni non richieste va ricordato che nella stragrande maggioranza dei casi esse dipendono da rivenditori esterni, che hanno una percentuale su ogni contratto o servizio stipulato, fasullo o no.Cio' non toglie la grave responsabilita' di Telecom nel NON stroncare questo andazzo che orami contina da mesi. Il sospetto anzi e' che il monopolista con queste furberie ci MARCI. Poche lire moltiplicate per milioni di utenti sono MILIARDI PRONTA CASSA A TASSO ZERO.Se la va la va. Se l'utente se ne accorge gli scalano dalla bolletta l'importo dopo mesi, ovviamente senza alcun interesse. E sono altri miliardi scippati all'utente bue.Il problema vero e' che non c'e' nessuna sanzione seria da parte dell'Authority su queste condotte scandalose dei gestori. All'Authority dormono dalla grossa, come sempre.
    • Anonimo scrive:
      Re: 187 volte inutile!
      Finalmente un post come si deve. Quellod el 187 e' il problema maggiore.A quanti e' capitato di chiamare, disdire (o attivare) un servizio e scoprire solo in bolletta che non era cambiato niente?
  • Anonimo scrive:
    Con me ha funzionato, tre settimane fa
    Tre settimane fa ho ricevuto quella email, ho subito chiamato il 187, e mi sono fatto togliere il costo del noleggio dell'apparecchio telefonico (che tra parentesi uso di 'backup', avendo un cordless). D'altronde con poche lire (ops, euro) posso comprarne uno nuovo in caso di guasto. Probabilmente non era ancora scoppiata la bolla, e l'operatrice del 187 mi ha anche detto che non avrei dovuto restituire il telefono... Chissà se adesso lo rivorranno indietro? Acc, avrei dovuto registrare la telefonata ;-)EmaP.S. Una mia amica alla quale avevo comunicato la notizia ha chiamato pochi giorni fa e le hanno risposto che non era vero niente... probabilmente dipende da chi risponde al 187.
  • Anonimo scrive:
    PI sbaglia
    "l'affermazione secondo cui il noleggio accessori è una "quota per le prese telefoniche" non ha alcun riscontro presso il Call center di Telecom Italia con cui Punto Informatico ha approfondito i contenuti della missiva."Io stesso in tempi non sospetti (2 anni fa) mi sono fatto togliere i costi relativi a noleggio accessori. Tali costi riguardano: prese telefoniche e suonerie. Attraverso il 187, sono riuscito ad eliminare questa voce di spesa. L'operatore del 187 mi ha proposto l'acquisto di tali accessori (in quanto io gli ho detto che sennò potevano venire a riprenderseli: me ne sarei fatti installare altri di mia proprietà dal mio elettricista). Per l'acquisto mi veniva chiesto 10.000 lire a pezzo (mi sembra avessi 2 prese + 1 suoneria): contrattando sono riuscito ad ottenere che mi venisse addebitato solamente 10.000lire (bontà dell'operatore).Per quanto invece riguarda gli apparecchi telefonici PI ha ragione.Non è possibile procedere all'acquisto. L'unico modo per eliminare la voce di spesa è restituire il telefono, o inviandolo alla propria sede telecom per posta, oppure consegnandolo ad unnegozio punto.187 abilitato (nella mia proviancia è 1 solo).Enrico da Brescia
    • Anonimo scrive:
      Re: PI sbaglia

      Io stesso in tempi non sospetti (2 anni fa)
      mi sono fatto togliere i costi relativi a
      noleggio accessori. Tali costi riguardano:
      prese telefoniche e suonerie. Suonerie???????????????Ho chiamato il 187 e conferma che le prese non sono accessori pagati perche' fanno parte delle spese di attivazione.
      Attraverso il
      187, sono riuscito ad eliminare questa voce
      di spesa. L'operatore del 187 mi ha proposto
      l'acquisto di tali accessori (in quanto io
      gli ho detto che sennò potevano venire a
      riprenderseli: me ne sarei fatti installare
      altri di mia proprietà dal mio
      elettricista). Ma si e' mai sentita....?
      • Anonimo scrive:
        Re: PI sbaglia
        Le prese e le suonerie a prescindere da quello che dice il call center 187 venivano (e vengono ancora pagate per chi non ha mai fatto la distetta in passato) come testimonianza posso portare centinaia di bollette pagate dal 1981 a gennaio di questo anno quando avendo finalmente scoperto l'arcano ho fatto disdetta, e non solo non mi hanno nemmeno chiesto un rimborso ma mi hanno anche lasciatotutto a casa.
  • Anonimo scrive:
    pura verità !
    Buongiorno a tutti, volevo solamente dire che è vero il tutto, a me è capitato proprio la stessa indentica cosa descritta nella lettera, alla morte di mio padre ho incominciato a interessarmi di tutti i pagamenti inerenti alla casa in cui abito tuttora e sulla bolletta telecom scopro che pagavo il telefono e due prese aggiuntive oltre al classico cannone, telefonando ho chiesto informazioni e ho fatto togliere il tutto (si può fare per telefono) ... io mi sono chiesto e se non telefonavo o non guardavo la bolletta? e tutti gli anni passati?Saluti a tutti
  • Anonimo scrive:
    TELECONOMY ZERO
    Ciao a tutti.Colgo l'occasione di questi threads per offrire il mio contributo, in quanto di recente mi è capitato un fatto a dir poco allucinante con la Telecom.Circa 1 mese fa mi chiama un uomo della Telecom che sta svolgendo del telemarketing. Mi propone insistentemente "Teleconomy Zero" al che io rispondo che non mi interessa perchè fuori città non chiamo mai e perchè sui cellulari chiamo dal mio cellulare. Mi dice che non ha alcun costo - detto proprio così. Le può interessare? No rispondo. Ma le sembra interessante? Sì, sembra un'offerta interessante. Non costa nulla - gliela attivo? Beh, se non costa nulla, va bene, me l'attivi. Grazie, arrivederci...Però era una telefonata strana - pensai - se è una offerta gratuita perchè non me l'attivi direttamente e bella che finita!?Era una telefonata strana e così sapevo che sarebbero arrivati i riscontri.Difatti dopo 15 giorni circa mi arriva una lettera di complimenti per l'adesione a teleconomy zero (bel nome che inganna), lo specchietto riassuntivo delle agevolazioni e tra le righe, saccentemente inserito in un ghirigori di parole, il prezzo mensile del servizio! Che non era neanche poco!Beh, mi sono sentito veramente offeso e vittima di un truffa.Ho chiamato il 187 e usufruendo del diritto di recesso (era un contratto verbale, stipulato telefonicamente) o richiesto l'annullamento.E non è finita qui!La signorina al telefono, compilando a terminale la scheda di annullamento servizio mi chiede ragguagli sulla motivazione.Io, pacato, rispondo che all'atto della proposta non mi sono state chiaramente esposte le modalità."Non le hanno detto il prezzo"?"No" - rispondo io - "mi hanno detto che il servizo non aveva un prezzo"."beh, se non glielo hanno detto è perchè è un'offerta di cui Lei può godere gratuitamente per un periodo di prova"."Sì, e il costo esposto nella lettera di benvenuto cos'è? E' questa l'offerta? Perfavore mi disdica il servizio".Fine.Beh, è possibile?Questa è una truffa.Non avevo riferimenti. Cosa dico? Che mi aveva chiamato il signor "Pietro" di Telecom?Non avevo un pezzo di carta, niente.... e non credo di essere l'ultimo pirla del pianeta Terra.... eppure stavano riuscendo a farmi fesso.....e tutti gli anziani / persone meno attenteche hanno ricevuto la proposta e la lettera di benvenuto..... se ne saranno mai accorti?E' una cosa folle, che mi fa troppo arrabbiare.
    • Anonimo scrive:
      Re: TELECONOMY ZERO
      E' successo anche alla mia ragazza... le hanno telefonato proponendole la stessa cosa, e lei ha risposto di no... hanno insistito, sempre no!Morale? La bolletta successiva, da 150.000 bimestrale che pagava, è salita a 230.000.Motivo principale? Teleconomy Zero! ma zero cosa? Zero bisogno di dire si, forse? tanto te lo attivano lo stesso?Lo ha disdetto, ma vi assicuro che se uno avesse nome e cognome dell'operatore, potrebbe fare una bella causa! Una cosa che è successa a me (che per fortuna da tre mesi con telecom non ho più niente a che vedere!!!!!) è che, avendo restituito il loro telefono alla sede opportuna, ho trovato nella bolletta successiva (e in quella dopo, e in quella dopo, e in quella dopo ancora, finché non sono passato a Fastweb), l'addebito del noleggio apparecchi! Bà, lascio a voi la decisione se la lettera che gira dice il vero! Io penso di si!
      • Anonimo scrive:
        Re: TELECONOMY ZERO
        stessa cosa a me un paio di anni fa.mi chiama uno e mi fa "le abbiamo attivato l'opzione xx (non mi ricordo quale era ma una di quelle più sfigate uscite prima dei vari teleconomy 24) così avrà tanti sconti per varie chiamate" io gli mi sono fatto dire i prezzi e vedendo che erano alti e superavano quelli del loro concorrente gli dico che non mi interessa e lui "vabbene noi però gliel'attiviamo lo stesso così prova" io per non fare questioni gli dico ingenuamente che poteva anche farlo (lui omette ogni cenno al prezzo, ma scusate se uno ti chiama e ti dice "le vogliamo fare degli sconti" uno cosa dovrebbe pensare? che deve pagare?).morale della favola: 8 mesi di canone per un opzione che non ho mai utilizzato perchè essendo uno sconto per le chiamate, non chiamando con telecom non rientravo mai nello "sconto".sono delle pratiche vergognose che puntano a truffare l'utente.la cosa più tragica è che non abbiamo nessun mezzo per difenderci, come fai a provare una cosa del genere?dovresti registrare la chiamata, ma come fai se ti chiamano a caso? mica ti avvertono prima!vergogna!
        • Anonimo scrive:
          Formula Risparmio e altri servizi "imposti" ...
          - Scritto da: gabriele
          stessa cosa a me un paio di anni fa.
          mi chiama uno e mi fa "le abbiamo attivato
          l'opzione xx (
          morale della favola: 8 mesi di canone per un
          opzione che non ho mai utilizzato perchè
          essendo uno sconto per le chiamate, non
          chiamando con telecom non rientravo mai
          nello "sconto".
          sono delle pratiche vergognose che puntano a
          truffare l'utente.
          la cosa più tragica è che non abbiamo nessun
          mezzo per difenderci, come fai a provare una
          cosa del genere?
          dovresti registrare la chiamata, ma come fai
          se ti chiamano a caso? mica ti avvertono
          prima!
          vergogna!era l'inutile quanto paradossale:"FORMULA RISPARMIO"che costava 6mila LIre a bimestree ti faceva uno sconto irrisorio se e solo se superavi le 30mila Lire di telefonate verso i fissi a bimestre!Anche a me la attivarono, ma senza telefonarmi,Me ne accorsi dalla bolletta, telefonai e mi tranquillizzarono dicendo che per i primi 4 bimestri la Formula Risparmio non aveva costi!E' avvilente la situzione che si va delineando tuttora con le prepotenze di Telecom.Consiglio di dare uno sguardo sul sito Aduc.itCiao a tutti le vittime Telecom come me
      • Anonimo scrive:
        Re: TELECONOMY ZERO
        - Scritto da: Simorebel
        Lo ha disdetto, ma vi assicuro che se uno
        avesse nome e cognome dell'operatore,
        potrebbe fare una bella causa!
        Una cosa che è successa a me (che per
        fortuna da tre mesi con telecom non ho più
        niente a che vedere!!!!!) Se vai sul sito www.aduc.ittrovi un'associazione consumatoriche da anni sta dispensando gratuitamente consigliper come difendersi dai soprusi Telecom Italia.Almeno se il Garante non fa nulla ci pensiamo da soli.Auguro a Telecom di terminare quanto prima il suoarrogante Monopolio.
    • Anonimo scrive:
      Le solite prepotenze e raggiri di Telecom
      - Scritto da: massimo raniero
      e tutti gli anziani / persone meno attente
      che hanno ricevuto la proposta e la lettera
      di benvenuto..... se ne saranno mai accorti?

      E' una cosa folle, che mi fa troppo
      arrabbiare.Anche io sono infuriato contro questa politica di Telecom: anche a me ogni anno mi appioppano prepotentemente qualche servizio, anche se dico di no, dopo qualche settimana telefono e per magia mi trovo quel servizio, che NON volevo, sul mio contratto.Ho 2 zie molto anziane ed anche a loro Telecom fa questi soprusi.Che dire?Un plauso al Garante e all'Authorityche nel pieno dei loro poteri....come disse Beppe Grillo......
  • Anonimo scrive:
    Risolto con Telecom, ci prova Infostrada!!
    Oggi avendo letto la notizia, ho subito chiamato il 187. L'operatrice prima ha fatto finta di non capire cosa volevo (credo!), poi dopo che gli ho ripetuto per bene le parole: HO UN TELEFONO VECCHIO PIU' DI 3 ANNI, E' UN MIO DIRITTO NON PAGARE PIU' IL CANONE DI NOLEGGIO VERO?!? Dopo qualche secondo di silenzio ha ribattuto: ...UN ATTIMO CHE CONTROLLO.....SI VA BENE DALLA PROSSIMA BOLLETTA NON LE SARA' PIU' ADDEBITATO IL CANONE PER IL NOLEGGIO.Soddisfatto, la saluto e riaggancio. La mia "soddisfazione" è durata molto poco: il tempo di ricordarmi che mesi fa, mi chiamò un operatrice telecom e mi proponeva di noleggiare il nuovo sirio 187 (quello col display) raddoppiando cosi il canone di noleggio mensile.Se avessi accettato, il vecchio telefono sarebbe rimasto di mia proprietà, senza pagare una lira. Non accettai, e la "cara" signorina non si ricordò affatto (ci credo poco!) di dirmi che comunque il vecchio telefono poteva essere riscattato semplicemete chiamando il 187. Evito commenti per non essere censurato.Non è finita qui!! Passata circa un'ora dalla telefonata al 187 mi squilla il telefono, prefisso 06, chi sara mai?? Un operatrice Infostrada, naaa non ci posso credere!! Dopo i convenevoli di turno, con una dialettica da paura, inizia a sparare mille parole tra le quali solo "REGALO" e "UN ORA DI TELEFONATE GRATIS AL MESE" vengono ripetute varie volte e scandite per bene (una vera Vanna Marchi della telefonia !!). Stanco di ascoltarla, la fermo, e le chiedo cortesemente di rispiegarmi cosa cavolo mi stesse regalando. In pratica se avessi detto "si accetto", mi avrebbe "regalato" udite udite, la preselezione in automatico del 1055 insieme ad un ora di telefonate gratis (qualche euro al mese!!). Scusate ma non è una cosa che posso richiedere quando mi pare e senza pagare un euro?? Quanti poveri sprovveduti ci saranno cascati oggi o ci cascheranno nei prossimi giorni, rispondendo con un semplice SI!?!?La cosa che mi ha più indignato, ed anche insospettito, è stata l'insistenza della suddetta operatrice alla mia risposta: NO NON M'INTERESSA GRAZIE, sembrava quasi che lavorasse a percentuali, strano per un operatice infostrada! no!? .Appena sono riscito a liberarmene, non vi dico come, :) ho subito fatto delle ricerche sul numero di provenienza.Ovviamente non esistente in elenco, forse un interno. Se Puntoinformatico vuole indagare, sull'accaduto sono pronto a fornire il nuemro di telefono incriminato.Concludo chiedendomi, cosa escogiterà nei prossimi giorni l'azienda telefonica di turno per spillarci qualche euro in più al mese che moltiplicati per il suo portfolio clienti le farà guadagnare qualche milione di euro in più al mese??
    • Anonimo scrive:
      A mia sorella hanno detto che non è vero !!
      Ho fatto chiamare mia sorella, avendo in casa 2 telefoni a noleggio (uno x la linea principale ed uno x l'ISDN) , stanco delle attese del 187, e la signorina gli ha risposto che Telecom ritira "SEMPRE" i telefoni a noleggio, anche dopo 100 anni, e che quindi devo continuare a pagare il canone di affitto (entrambi da + di 3 anni) oppure li restituisco e me ne compro io altri due (cmq la cosa alla lunga mi conviene, credo)Ditemi voi che posso fa ?? Se io telefono e quella mi dice di no mica la posso ammazzà !!Datemi un consiglio
      • Anonimo scrive:
        Re: A mia sorella hanno detto che non è vero !!
        Richiama, dipende da chi ti risponde al 187, alcuni non sanno niente altri ti tolgono la spesa, come è successo a me
    • Anonimo scrive:
      Re: Risolto con Telecom, ci prova Infostrada!!
      HEHHEHE.. è VERO CHE LAVORA A PERCENTUALE !!!Quella con cui hai parlato non è una operatrice infostrada, ma di una società (ce ne sono moltissime) che guadagnano sui contratti che riescono a far stipulare a Infostrada.Okkio che quelli sono seza scrupoli e ti attivano il contratto anche se non lo vuoi, sono molto frequesti contratti intestati a persone che non hanno firmato proprio niente.. e poi arrivano le bollette.. e poi ti arrabbi, chiami Infostrata e gli chiedi di mandarti copia del contratto, e poi ? E poi non lo trovano e provano a farti pagare comunque, e poi ? E poi gli fai sapere che rivolgerai alla guardia di finanza per fattura falsa e ai caramba per truffa e allora ti chiamano e ti fanno le loro scuse.PS: Uno dei partner di Infostrada è la rete "Millioner"...
  • Anonimo scrive:
    Pro e contro
    Su un sito viene analizzatoimparzialmente e punto per punto la lettera in questione:http://www.attivissimo.net/antibufala/telecom_accessori.htm
  • Anonimo scrive:
    Telecom, prova a smentire punto punto le accuse!
    Ed ora vedremo come risponderà Telecom,se non lo farà si vedrà riconfermata la sfiducia dei milioni di clienti (volenti o nolenti quasi sempre con Telecom bisogna abbonarsi)E' ora poi di rendere efficiente il 187:così è una vera farsa!Istruiscono gli operatori telefonici ad appiopparti sempre e comunque qualche servizio!
    • Anonimo scrive:
      Re: Telecom, prova a smentire punto punto le accuse!
      E' vero.Io avevo gravi problemi di linea (spesso non si sentiva, e a volte non riuscivo a chiamare..)Ho chiamato quel cavolo di 187 ma quelli piuttosto che interessarsi al mio problema continuavano a propormi Teleconomy 24.E' sapete qual'è il bello? Dopo essere riuscito a ripristinare la linea (dopo litri di bile versati...) ho scoperto che mi avevano attivato Teleconomy senza autorizzazione!Ma non finisce qui: lo sapete che il contratto (c'erà scritto sull opuscolo speditomi) parte per "consenso telefonico" (cioè a voce, per telefono, perciò non si può dimostrare di non averlo richiesto), ma puo essere sciolto solo per iscritto (via posta)?
      • Anonimo scrive:
        Anche a me spesso appioppano servizi sgraditi!!!
        - Scritto da: Topo
        E' vero.
        Io avevo gravi problemi di linea (spesso non
        si sentiva, e a volte non riuscivo a
        chiamare..)
        Ho chiamato quel cavolo di 187 ma quelli
        piuttosto che interessarsi al mio problema
        continuavano a propormi Teleconomy 24......... ho scoperto che mi
        avevano attivato Teleconomy senza
        autorizzazione!
        Ma non finisce qui: non si
        può dimostrare di non averlo richiesto), ma
        puo essere sciolto solo per iscritto (via
        posta)?Io ho risolto minacciandoli di rivolgermi al garante e all'authority!Sai che Aduc li denuncia questi casi e per ogni denuncia Telecom deve pagare 1000 Euro di penale?www.aduc.it
  • Anonimo scrive:
    benissimo, e allora cosa sono?
    cosa sono allora tali "accessori" dato che quelli della lettera non sarebbero "veritieri" ?
  • Anonimo scrive:
    Non temo della veridicità, ne sono certo!!!
    Chi scrive è il responsabile delle news sul sito riportato come uno di quelli che "temono che il tutto corrisponda a verità" (http://www.irisnet.it). La questione è che quello che la mia testata ha riportato corrisponde a verità. IO PERSONALMENTE, e mi assumo la responsabilità di quello che sto scrivendo, ho telefonato al 187 e da lì sono stato dirottato al numero riservato alle aziende (dato che stavo telefonando per controllare la situazione su ben 6, e sottolineo 6, numeri telefonici diversi intestati ad una delle società cui fornisco consulenza amministrativa e aziendale). Posso fornire NOME e COGNOME dei due operatori con cui ho parlato e addirittura posso fornire COPIA DEL FAX CHE HO INVIATO A TELECOM ITALIA con cui ho richiesto, in data 10 luglio 2002, l'eliminazione dei famigerati "balzelli" citati dall'autore della mail. Aggiungo una cosa: su uno dei numeri per cui ho chiamato il 187 l'operatrice ha trovato il noleggio di un telefono a "rotella" (scusate ma non ricordo come lo ha chiamato esattamente). Mi chiedo: ma quanti anni sono che i telefoni a "rotella" NON ESISTONO PIU'?!?!(avete presente i vecchi telefoni grigi che si usavano una decina d'anni fa.. quelli che per poter fare il numero si doveva girare la "rotella"). Il noleggio di quell'apparecchio è stato tolto soltanto 2 giorni fa e solo perchè io mi sono preso la briga di telefonare alla Telecom!!!! Ora non voglio fare l'avvocato del diavolo ma vi voglio fare una domanda: quanti sono gli abbonati Telecom in Italia? Quanti, secondo voi, pagano senza saperlo 5.000 delle vecchie lire ogni mese per il noleggio di un telefono che NON DEVE ESSERE PAGATO perchè sono trascorsi 3 anni?? Bastano un milione di utenti, 5.000 lire ad utente... 5 miliardi di lire in un mese... Ai posteri l'ardua sentenza!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non temo della veridicità, ne sono certo!!!
      Per dovere di cronaca e per non affermare il falso devo fare una piccola rettifica. Quando nel mio ultimo messaggio mi riferivo ai "balzelli" intendevo non il noleggio di prese telefoniche. La questione prese telefoniche purtroppo non posso confermarla ORA dato che, per fortuna, i numeri che ho chiesto di controllare 2 giorni fa non erano stati abilitati con prese telefoniche supplementari. Per "balzelli" intendevo dire quei servizi che telecom, dietro pagamento, attiva in maniera automatica sulle linee telefoniche. E' capitato mai a nessuno di vedere in bolletta la famigerata quota da pagare per disabilitare gli "144"?!?! O quella dovuta per il "Memotel" o quella dovuta per il trasferimento di chiamata.. Riguardo invece alle prese telefoniche supplementari posso dire che, nella mia abitazione, circa un anno e mezzo fa (quando sono passato alla linea ISDN) sono state disdette 2 o forse 3 prese (non ricordo bene) telefoniche supplementari (che venivano regolarmente pagate da non so quanto tempo!!!).
  • Anonimo scrive:
    confermo quanto dice la lettera
    trovo ovvio che il call center di telecom italia sia propenso a negare una così imbarazzante situazione, ma a differenza della lettrice io non ho telefonato, ma l'ho vissuta di persona, essendomi recato personalmente in sede.i cosiddetti pezzi di plastica, le prese (ne ho 2), si pagano e come, in quanto accessori. il telefono l'ho restituito, ma il noleggio accessori non me lo hanno eliminato per motivi che adesso non ricordo.il vostro articolo mi ha richiamato alla mente una questione irrisolta: domani stesso chiamerò il 187.saluti a tutti i lettori.
  • Anonimo scrive:
    E' vero (in parte)
    Si telefono al 187 e ottengo conferma. Essendo trascorsi più di tre anni il telefono fisso è divenuto di mia proprietà. Allora non devo pagare più il noleggio? Risposta 187: se non vuole più pagarlo basta comunicarcelo e non lo pagherà più anche se in caso di eventuali rotture pagherà di tasca propria i costi riparazioni invece continuando a pagare il noleggio tali eventuali costi rimangono a carico di Telecom. E chi se ne frega con quello che costa oggi un telefono più che ripararlo me lo compro nuovo e poi sto telefono ce l'ho da più di 15 anni e non si è mai rotto! (ahi quanto soldi di noleggio regalati a telecom in questi anni!)
  • Anonimo scrive:
    Eppure...
    sapevo anch'io che la voce accessori era riferita al noleggio prese telefoniche supplementari...
    • Anonimo scrive:
      Re: Eppure...

      sapevo anch'io che la voce accessori era
      riferita al noleggio prese telefoniche
      supplementari...E' vero. Infatti anche a me l'avevano dettoquando mi hanno installato il telefono. Mi pareche facessero pagare 300 vecchie lire per ognipresa installata in casa.ladracom...
Chiudi i commenti