Seagate annuncia: 50 terabit in un pollice

Il celebre produttore di hard disk ha dimostrato una tecnologia con cui conta, entro 5-10 anni, di produrre hard disk centinaia di volte più capienti di quelli odierni, capaci di archiviare un'intera biblioteca nazionale


Parigi – In occasione dell’inaugurazione di un nuovo centro di ricerca a Pittsburgh da oltre 5.000 metri quadrati, Seagate ha dimostrato una nuova tecnologia di registrazione magnetica, battezzata HAMR (Heat Assisted Magnetic Recording), che a suo dire la metterà in grado, a medio-lungo termine, di spingere la densità di memorizzazione degli hard disk fino a 50 Terabit (50.000 miliardi di bit) per pollice quadrato: gli hard disk attualmente in commercio si spingono raramente oltre i 50 Gbit (50 miliardi di bit) per pollice quadrato.

Questo traguardo, che ha già portato Seagate a superare di recente il record dei 100 Gbit per pollice quadrato, potrà essere ottenuto grazie all’uso combinato di una disposizione auto-ordinata di particelle di ferro-platino con la tecnologia HARM, basata sulla registrazione dei dati su mezzi ad alta densità con l’assistenza di un laser termico.

Secondo Seagate, la sua tecnologia permette di conseguire densità di memorizzazione sensibilmente più elevate di quelle previste dai concorrenti ad un costo che rimarrà paragonabile a quello degli hard disk odierni: HARM si prefigura dunque come un sistema pensato fin da subito per sbarcare sul mercato di massa.

“Tramite questa dimostrazione di HAMR, Seagate ci ha offerto uno sguardo sulla futura tecnologia di registrazione magnetica. Le tecnologie come HAMR continueranno a far sì che i disc drive restino il dispositivo per il mass storage preferito nel computing nei prossimi anni a venire,” ha detto Dave Reinsel, research manager, IDC. “Un?offerta che sia in competizione con i tradizionali dispositivi di registrazione magnetica, deve essere in grado non solo di ottenere le prestazioni veloci, le alte capacità e l?affidabilità che si trovano nei disc drive di oggi, ma deve anche avere un prezzo competitivo. La tecnologia HAMR di Seagate ha il potenziale per mantenere un equilibrio competitivo tra tutte queste caratteristiche, spianando così la strada all?integrazione di questa nuova tecnologia”.

La tecnologia HAMR promette dunque di estendere in maniera significativa le capacità dei moderni hard disk che usano testine magnetiche per leggere e scrivere dati digitali sui dischi che ruotano. Se la densità di storage (il numero di bit di dati memorizzati su una data superficie di un disco) continua il suo fenomenale livello di crescita – hanno spiegato i ricercatori di Seagate – nei prossimi cinque-dieci anni i bit diventeranno così piccoli che essi potrebbero risultare magneticamente instabili a causa di un fenomeno chiamato superparamagnetismo .

La soluzione elaborata da Seagate consiste nell?usare un supporto più stabile, sebbene le testine magnetiche di oggi non siano in grado di trascrivere i dati su un mezzo del genere. HAMR risolve questo problema riscaldando il mezzo con un raggio laser nel punto preciso in cui i data bit vengono registrati. Una volta riscaldato il supporto, scrivere diventa più veloce e il rapido raffreddamento che ne consegue stabilizza i dati scritti. Il risultato di questa registrazione assistita dal calore è una notevole crescita nel livello di densità registrata che può essere raggiunto ed è una soluzione a cui anche altri produttori di dispositivi di storage stanno lavorando.

Nella battaglia “a chi ce l’ha più denso” Segate non è però l’unica ad avere un asso nella manica: un po’ tutti i principali produttori di hard disk, fra cui IBM, Maxtor, Western Digital e Fujitsu, stanno lavorando a soluzioni tecnologiche che le permettano di spingere sempre più in alto la densità di memorizzazione e fare in modo che gli hard disk restino il dispositivo di storage di massa per eccellenza.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Debian a vita scrive:
    bah
    Scusa vai su yahoo, e scrivi windows open e vedi QUANTI parti di codice sono open....nel tuo caro Winzozzo, poi ricordati le vecchie vicende Windows-Xerox e Bill Gates-Qdos, poi magari, agita le dita. grazie.
  • Anonimo scrive:
    [OT] "Clasterizzategli" i neuroni
    Vi prego , fate qualcosa .. e' un'insulto anche per quel poco che funziona in windows ..
  • Anonimo scrive:
    invece che litigare...
    perché non postate le vostre esperienze su "questi tentativi di hacking" misteriose..cosi che ci capiamo qualcosa...penso che non serva un tubo sapere quale os é il migliore o il peggiore, credo che quello che conta sia sapere far rendere al meglio entarmbi...
    • Anonimo scrive:
      Re: invece che litigare...
      - Scritto da: CaRpjGjaN
      perché non postate le vostre esperienze su
      "questi tentativi di hacking" misteriose..
      cosi che ci capiamo qualcosa...

      penso che non serva un tubo sapere quale os
      é il migliore o il peggiore, credo che
      quello che conta sia sapere far rendere al
      meglio entarmbi...Entrambi? Secondo te esistono solo due S.O.? Ecco perché hai "scelto" Windows: fino a ieri eri convinto ne esistesse uno...Benvenuto nel mondo reale!
    • Anonimo scrive:
      Re: invece che litigare...
      - Scritto da: CaRpjGjaN
      perché non postate le vostre esperienze su
      "questi tentativi di hacking" misteriose..
      cosi che ci capiamo qualcosa...

      penso che non serva un tubo sapere quale os
      é il migliore o il peggiore, credo che
      quello che conta sia sapere far rendere al
      meglio entarmbi...l'ultimo attacco che ho dovuto ripulire era dovuto a code red (3 server win 2k non in mia gestione, sono stato chiamato perche' andavano a 1 all'ora... per forza erano stati penetrati come cicciolina...)erano diventati dei bei punti di share di mp3, porno e spammer.. :-) un gran bel lavoro da parte del sistemista che NON aveva patchato niente... complimenti a lui...i miei slackware tengono bene anche senza firewall... :-)
  • Anonimo scrive:
    Non mi toccate Win 2000
    Mi sembrate un coro di cornacchie che urlano a vuoto.. Windows 2000 , che lo si voglia o meno, e' una delle migliori architetture disponibili oggi, sebbene perda qualcosa quando applicato in Internet.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi toccate Win 2000
      - Scritto da: Frikandos
      Mi sembrate un coro di cornacchie che urlano
      a vuoto.. le urla che senti vengono diretamente dalla "cucina di Redmond":
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi toccate Win 2000

        Fra poco potresti sentire le urla dei
        clienti del monopolio microsoft, invece.
        Lo dimostra il fatto che il resto del mondo
        web (+ del 63 %, secondo la fonte Netcraft,
        www.netcraft.com/survey) ha un modo diverso
        di impiegare le proprie energie e risorse
        (un Unix-like + Apache). e' adatto a soluzioni produttivecertamente IIS deve essere superpatchato, firewallato(per quello che si puo fare) monitorato e comunque non sara' come apacheper il resto win 2000 con la sua Active Directory da un qualcosa in piu'attualmente hp unix o un bsd qualsiasi vanno meglio di linux che per i prossimi due anni trovera' spazio soprattutto in aziende 'piccole' o medio grandi ma all'avanguardiaIIS fa schifo e lo sanno tutti ma non e' vero che win2000 fa schifo... diciamo che quando viene bucato la colpa generalmente e' al 90 del sistemista e al 10 dell'os... mentre per linux e' al 100 del sistemista
        • Anonimo scrive:
          Re: Non mi toccate Win 2000
          Non direi proprio aziende piccole, anzi, direi che Win 2000 viene usato in aziende piccole (per lo meno è l'unico posto in cui l'ho visto, ma io non giro molto) :)Ne che IIS faccia schifo.Per il resto sostanzialmente d'accordo, è che dare la colpa all'os è molto semplice.Il problema è se ho l'os exploitabile e non ho una patch da applicare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non mi toccate Win 2000
            - Scritto da: gsam
            Non direi proprio aziende piccole, anzi,
            direi che Win 2000 viene usato in aziende
            piccole?????????????????Se mai è il contrario. (per lo meno è l'unico posto in cui
            l'ho visto, ma io non giro molto) :)L'hai detto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non mi toccate Win 2000
            Nomi ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Non mi toccate Win 2000
          - Scritto da: valerioa

          IIS fa schifo e lo sanno tutti ma non e'
          vero che win2000 fa schifo... Non l'ho detto. Ho solo smentito chi dà per scontato che sia "il meglio" in assoluto.Quando un sistema è volto all'uso-server, in particolare web-server, il fatto che proprio in questo campo sia alquanto scarso getta un'ombra su tutto il resto delle sue potenzialità. Con questo quadro della sistuazione, un tale sistema server risulta "il meglio" solo in un uso limitato alle LAN; ma va ben isolato da una rete più vasta.In definitiva, questo sistema è utile poco più di un client.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non mi toccate Win 2000
          - Scritto da: valerio
          per il resto win 2000 con la sua Active
          Directory da un qualcosa in piu' un buco rimane un buco anche se intorno ci metti tanti bei fronzolini utili; questi rimangono utili solo se tappi il buco, altrimenti son specchietti per le allodole. Pensaci: come utente ti viene promessa affidabilità, oltre che usabilità. Rinunceresti all'affidabilità per un po' più di usabilità?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi toccate Win 2000
        - Scritto da: zap
        le urla che senti vengono diretamente dalla
        "cucina di Redmond":sei sempre ostile ed aggressivo e in questo modo danneggi il software libero ovvero free
    • Anonimo scrive:
      Re: Non mi toccate Win 2000
      se non gli installi più di 3 programmi e 2 patch va bene... a me dopo un mese di lavoro normale (non ci installo giochi nè programmi "strani") inizia a diventare lento... dopo 3 mesi ci mette 5 minuti ad avviarsi... dopo 5 è una tragedia usarlo.questo dal punto di vista desktop.dal punto di vista dell'utilizzo come server posso solo dire che l'ultima volta che ci ho installato iis ho dovuto riformattarlo perchè si rifiutava di fermare i server e i wizard per configurarli non partivano.piattaforma intel p3+asusno amd.- Scritto da: Frikandos
      Mi sembrate un coro di cornacchie che urlano
      a vuoto.. Windows 2000 , che lo si voglia o
      meno, e' una delle migliori architetture
      disponibili oggi, sebbene perda qualcosa
      quando applicato in Internet.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non mi toccate Win 2000
        - Scritto da: ZioCantante
        se non gli installi più di 3 programmi e 2
        patch va bene... a me dopo un mese di lavoro
        normale (non ci installo giochi nè programmi
        "strani") inizia a diventare lento... dopo 3
        mesi ci mette 5 minuti ad avviarsi... dopo 5
        è una tragedia usarlo.

        questo dal punto di vista desktop.

        dal punto di vista dell'utilizzo come server
        posso solo dire che l'ultima volta che ci ho
        installato iis ho dovuto riformattarlo
        perchè si rifiutava di fermare i server e i
        wizard per configurarli non partivano.

        piattaforma intel p3+asus
        no amd.

        - Scritto da: Frikandos

        Mi sembrate un coro di cornacchie che
        urlano

        a vuoto.. Windows 2000 , che lo si voglia
        o

        meno, e' una delle migliori architetture

        disponibili oggi, sebbene perda qualcosa

        quando applicato in Internet.Uso Win2000 Professional da sei mesi e non ho mai avuto alcun tipo di problema. Com'e' possibile?!
  • Anonimo scrive:
    amico zap
    canzoncinaZap, I am really overjoyed to meet you face to face!you've been getting quite a name, all around the plaaace!Reeeading the forums, writing what you've read!You also understand apt-get,at least, that's what you've saaaid!So, you are the GNU, you're the great Mr. GNU!Prove to me Mandrake is free, let me grep in the source tree!That's all you need do, then I'll know it's all true!Come on, King of the GNUs!Zap, you just will not believe the hit you've made 'round here!You are all we talk about, the wonder of the year!... Oh what a pity... if it's all a lie!Still I'm sure that you can rock win-maniacs, if you tried!So, you are the GNU, you're the great Mr. GNU!Prove to me that you're no fool; show me your free software tool!If you do that for me, then your Linux is free!Come on, King of the GNUs![musichetta allegra][firuli' firula'][ancora musichetta]I only ask what I'd ask any superstaaar,What is it that you have got, that puts you where you a-are!Oooh III'm still waiting, yes I'm a captive faaan!I'm dying to be shown you can beat even Master Xia-a-an!So, you are the GNU, yes the great Mr. GNU!Install Linux on this host,with DEBCONF... not NORTON GHOST!Or has something gone wrong, why do you take so long...?Come o-on, King of the GNUs![pausina]Hey! Are you scared of Bill Gates?Mr. Free Software Zap?You're a joke, you're not the GNU!You are nothing but a fraud!Take him awaaay,He's got nothing to say!Get out you King of the,Get out, [musichetta]Get out you King of the GNUs!Get out you King of the GNUs!Get out of my life! dehehe![coretto]... Oooh what a pity... if it's all a lie!Still I'm sure that you can learn GNU/Linux, if you tried!
  • Anonimo scrive:
    WINARI allora ci siete e possibile che debba lotta
    re solo io contro i linuxari, siete na manica di sistemisti e sviluppatori della cepu
    • Anonimo scrive:
      Re: WINARI allora ci siete e possibile che debba l

      re solo io contro i linuxari, siete na
      manica di sistemisti e sviluppatori della
      cepusei il nostro don chisciotte! vai continua cosi!
      • Anonimo scrive:
        Re: WINARI allora ci siete e possibile che debba l
        - Scritto da: qweasdzxc

        re solo io contro i linuxari, siete na

        manica di sistemisti e sviluppatori della

        cepu

        sei il nostro don chisciotte! vai continua
        cosi!scusa ma fai qweasdzxc di nome e razzone di cognome
        • Anonimo scrive:
          Re: WINARI allora ci siete e possibile che debba l

          scusa ma fai qweasdzxc di nome e razzone di
          cognomenon staro a spiegarti a cosa possa servire un nickname all'interno di un forum di discussione, e troppo complicato per te.
          • Anonimo scrive:
            Re: WINARI allora ci siete e possibile che debba l
            - Scritto da: qweasdzxc

            scusa ma fai qweasdzxc di nome e razzone
            di

            cognome

            non staro a spiegarti a cosa possa servire
            un nickname all'interno di un forum di
            discussione, e troppo complicato per te.appunto perche non vai ad annoiare qualcun'altro
          • Anonimo scrive:
            Re: WINARI allora ci siete e possibile che debba l

            appunto perche non vai ad annoiare
            qualcun'altroperche mi interesso di neuropsichiatria infantile e il tuo caso e veramente straordinario...
          • Anonimo scrive:
            Re: WINARI allora ci siete e possibile che debba l
            - Scritto da: qweasdzxc

            appunto perche non vai ad annoiare

            qualcun'altro

            perche mi interesso di neuropsichiatria
            infantile e il tuo caso e veramente
            straordinario...ma non e che ti sei innamorato di me quarda che non mi concedo ai linuxari
          • Anonimo scrive:
            Re: WINARI allora ci siete e possibile che debba l

            ma non e che ti sei innamorato di me quarda
            che non mi concedo ai linuxarino, ti ripeto, e che bambini di 2 anni (perche di piu non puoi averne...) che postano su punto informatico non si vedono tutti i giorni, il tuo e un caso da prima pagina...
          • Anonimo scrive:
            Re: WINARI allora ci siete e possibile che debba l
            - Scritto da: altro
            appunto perche non vai ad annoiare
            qualcun'altroVOI siete dei validi intrattenitori con le vostre crociate anti linux, il vostro amore per bill gates ed il vostro fanatismo...mi sembra di vedere i filofascisti che parlano di Fini e criticano bertinotti...tzk...
          • Anonimo scrive:
            Re: WINARI allora ci siete e possibile che debba l
            - Scritto da: Numero28


            - Scritto da: altro


            appunto perche non vai ad annoiare

            qualcun'altro

            VOI siete dei validi intrattenitori con le
            vostre crociate anti linux, il vostro amore
            per bill gates ed il vostro fanatismo...
            mi sembra di vedere i filofascisti che
            parlano di Fini e criticano bertinotti...
            tzk...Grande!
  • Anonimo scrive:
    linuxari bsdari i soliti patetici figli di papa
    ma di venerdi sera non aveta altro da fare che starare razzonate su win, cambiate SO se vi costringe a lavorare e ascrivere liquamate alle ore più strane.IO uso win e il week end raso aiuole non eseguo attivita onanistiche con una console *nix
    • Anonimo scrive:
      Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di pap
      - Scritto da: onanisti
      ......
      IO uso win e il week end raso aiuole non......Braccia levate all'agricoltura...
      • Anonimo scrive:
        Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di pap
        - Scritto da: Lo dicevo io...


        - Scritto da: onanisti


        ......

        IO uso win e il week end raso aiuole non
        ......

        Braccia levate all'agricoltura...mi sa che mi hai confuso con zap.ciao razzone
        • Anonimo scrive:
          Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di pap
          Non per fare il fiscale ma è la seconda volta che usi un nick che appartiene a un'altra persona che *certamente* non spara la quantità industriale di cazzate che spari tu.Evita o oltre che ignorante sei pure lamer ?
          • Anonimo scrive:
            Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di pap
            - Scritto da: gsam
            Non per fare il fiscale ma è la seconda
            volta che usi un nick che appartiene a
            un'altra persona che *certamente* non spara
            la quantità industriale di cazzate che spari
            tu.
            Evita o oltre che ignorante sei pure lamer ?e ci mancavi tu solo, non ho usato nessun nick (io non li uso mai) e in particolare se dovessi usare un nick mi guarderei bene da usarne uno cosi *esso
          • Anonimo scrive:
            Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di pap

            e ci mancavi tu solo, non ho usato nessun
            nick (io non li uso mai) e in particolare se
            dovessi usare un nick mi guarderei bene da
            usarne uno cosi *essoormai mi sono stancato anche io, mi pare addirittura piu inutile del solito cercare di rispondere... trovati un nick cosi sappiamo chi dover ringraziare per le perle che ci regali.
          • Anonimo scrive:
            Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di pap
            - Scritto da: abbusodelbusodelnick
            e ci mancavi tu solo, non ho usato nessun
            nick (io non li uso mai) e in particolare se
            dovessi usare un nick mi guarderei bene da
            usarne uno cosi *essoecco appunto, sei niente di più di un fake.
    • Anonimo scrive:
      Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di pap
      Perse tutte le starili argomentazioni e accortosi di non poter più suffragare le sue *balle* con ripescaggi da google si passa agli insulti: classico.Riparti dal sussidiario, magari riiniziando dalla lingua madre ce la fai.
      • Anonimo scrive:
        Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di pap
        - Scritto da: gsam
        Perse tutte le starili argomentazioni e
        accortosi di non poter più suffragare le sue
        *balle* con ripescaggi da google si passa
        agli insulti: classico.
        Riparti dal sussidiario, magari riiniziando
        dalla lingua madre ce la fai.e un piacere leggere l'asino che tenta d'istruirrrre il bue
    • Anonimo scrive:
      Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di pap
      - Scritto da: onanisti
      IO uso win e il week end raso aiuole non
      eseguo attivita onanistiche con una console
      *nixio invece pratico il debianzhang e la sera vado in discoteca a cuccare con il maestro xian quindi vedi un po' chi e' l'onanista dehehe o forse sei un vecchietto all'ospizzio ma non e' mai troppo tardi forse potresti cominciare con la forma 3 del debianzhang
    • Anonimo scrive:
      Re: linuxari bsdari i soliti patetici figli di papa
      - Scritto da: onanisti

      ma di venerdi sera non aveta altro da fare
      che starare razzonate su win, cambiate SO se
      vi costringe a lavorare e ascrivere
      liquamate alle ore più strane.

      IO uso win e il week end raso aiuole non
      eseguo attivita onanistiche con una console
      *nixmentre rasi le aiuole ascolta le cassette di "impariamo l'italiano con Cristina D'avena" e dopo ti consiglio il corso "WIN: 101 tecniche per combatterlo".
  • Anonimo scrive:
    La migrazione verso LINUX è già iniziata
    secondo CNET, la migrazione verso LINUX delle aziende è già iniziatahttp://news.com.com/2100-1001-956496.html?tag=fd_topprobabilmente sull'onda delle continue incertezze dei sistemi microsoft sul lato sicurezza.Infatti, la cosa interessante e promettente è che, per quanto riguarda i sistemi di provenienza della migrazione, questi sono in maggioranza sistemi microsoft per il 31 %
    E questo smentisce coloro che vedevano LINUX solo come un "mangia-UNIX" a danno delle stesse aziende come IBM, Sun, HP ecc, che vendono sistemi unix-proprietari e che contribuiscono allo sviluppo Open-source.LINUX viene visto dalle aziende solo come un SALVA-money a parità di utilizzo.Buona migrazione a tutti. Bye Bye, microsoft e virus...
    • Anonimo scrive:
      Re: La migrazione verso LINUX è già iniziata
      - Scritto da: zap
      secondo CNET, la migrazione verso LINUX
      delle aziende è già iniziatadehehe ma se dici sempre le stesse cose che bisogno c'e' di creare nuovi thread questo e' uno spreco che va contro la filosofia di gnu/linux e lo fai solo per attirare l'attenzione per poi farti insultare e rispondere con tono di superiorita' e sentirti un grande ma resta la domanda quanti howto hai tradotto in aramaico oggi
      • Anonimo scrive:
        Re: La migrazione verso LINUX è già iniziata
        secondo CNET, la migrazione verso LINUX delle aziende è già iniziatahttp://news.com.com/2100-1001-956496.html?tag=fd_topprobabilmente sull'onda delle continue incertezze dei sistemi microsoft sul lato sicurezza.Infatti, la cosa interessante e promettente è che, per quanto riguarda i sistemi di provenienza della migrazione, questi sono in maggioranza sistemi microsoft per il 31 %
        E questo smentisce coloro che vedevano LINUX solo come un "mangia-UNIX" a danno delle stesse aziende come IBM, Sun, HP ecc, che vendono sistemi unix-proprietari e che contribuiscono allo sviluppo Open-source.LINUX viene visto dalle aziende solo come un SALVA-money a parità di utilizzo.Buona migrazione a tutti.Bye Bye, microsoft e virus...- Scritto da: Linucs
        - Scritto da: zap

        secondo CNET, la migrazione verso LINUX

        delle aziende è già iniziata

        dehehe ma se dici sempre le stesse cose che
        bisogno c'e' di creare nuovi thread questo
        e' uno spreco che va contro la filosofia di
        gnu/linux e lo fai solo per attirare
        l'attenzione per poi farti insultare e
        rispondere con tono di superiorita' e
        sentirti un grande ma resta la domanda
        quanti howto hai tradotto in aramaico oggi
        • Anonimo scrive:
          Re: La migrazione verso LINUX è già iniziata
          - Scritto da: zap
          secondo CNET, la migrazione verso LINUX
          delle aziende è già iniziatascusa io stavo solo scherzando non pensavo che quella botta in testa durante lo stage del debianzhang ti avesse fatto male sul serio comunque tong pong dice che gli dispiace
    • Anonimo scrive:
      Re: Zap ma perche non vai a zappare
      ricordati che o zap ATORE non se scorda a win
      • Anonimo scrive:
        Re: La migrazione verso LINUX è già iniziata
        secondo CNET, la migrazione verso LINUX delle aziende è già iniziatahttp://news.com.com/2100-1001-956496.html?tag=fd_topprobabilmente sull'onda delle continue incertezze dei sistemi microsoft sul lato sicurezza.Infatti, la cosa interessante e promettente è che, per quanto riguarda i sistemi di provenienza della migrazione, questi sono in maggioranza sistemi microsoft per il 31 %
        E questo smentisce coloro che vedevano LINUX solo come un "mangia-UNIX" a danno delle stesse aziende come IBM, Sun, HP ecc, che vendono sistemi unix-proprietari e che contribuiscono allo sviluppo Open-source.LINUX viene visto dalle aziende solo come un SALVA-money a parità di utilizzo.Buona migrazione a tutti.Bye Bye, microsoft e virus...
        • Anonimo scrive:
          Re: non e che ti confondi con la transumanza
          sperem che gli utilizzatori animali di win transumino verso linux al fine di depurare questo sistema da tanti raffazzonati utilizzatori cepu (tecompreso).cio ci fa solo piacere
          • Anonimo scrive:
            Re: non e che ti confondi con la transumanza

            cio ci fa solo piacerefa piacere a chi, a "tu" e a "te"? ma fatti curare...
        • Anonimo scrive:
          Re: La migrazione verso LINUX è già iniziata
          - Scritto da: zap
          secondo CNET, la migrazione verso LINUX
          delle aziende è già iniziataspero che tu sia altrettanto perseverante quando si tratta di sistemare le risaie quindi vieni qua ad aiutarmi invece di fare cutteppaste come un utonto windows ah gia' che usi mandrake
    • Anonimo scrive:
      Re: La migrazione verso LINUX è già iniziata
      questa analisi mi sembra piu' dettagliata ,soprattutto sul lungo termine:http://techupdate.zdnet.com/techupdate/stories/main/0,14179,2879104-1,00.html
      • Anonimo scrive:
        Re: La migrazione verso LINUX è già iniziata
        - Scritto da: illegalinstruction
        questa analisi mi sembra piu'
        dettagliata ,soprattutto sul lungo termine:
        http://techupdate.zdnet.com/techupdate/storieok, ma permettimi di far notare che "sul lungo termine" le previsioni sono "sempre" fumose: basta un 11 settembre qualsiasi a cambiare la situazione più idilliaca, e di 11 settembre (purtroppo) ce ne possono essere ancora.Detto questo, le conclusioni più significative di gartner sembrerebbero:
        niente di nuovo. Gartner non ha mai creduto a LINUX su desktop, ma non possono fare a meno di notare che la marea è GIA' cambiata. Microsoft proverà a resistere e solo lo status di monopolio la preserverà dal doversi inchinare al changeover verso LINUX. Ma anche questo... per quanto potrà farlo ?inoltre:
        praticamente viene disegnato un quadro LinTel: LINUX e Intel intel avrà fortissime revenues dal lato server-LINUX e potrà valutare concretamnente di sgangiarsi del tutto dai legami col monopolio microsoft, una volta rafforzato LINUX sul fronte desktop.
        ed ecco che la situazione descritta va a defginire un rallentamento della crescita del colosso monopolistico che verrebbe frenata in concomitanza con un incremento della crescita dal 6 al 18 % dei server LINUX.Le previsioni di Gartner non contengono, però un fatto importante: la standardizzazione di LINUXwww.linuxbase.orgQuesto processo determinerà un'ulteriore estensione delle applicazioni che girano su LINUX. Le previsioni di Gartner si basano, quindi sul LINUX _attuale_, tralasciando che l'aspetto principale di LINUX è l'estrema dinamicità e pervasività. Si ricordi che nessuna agenzia di consulenza aveva minimamente previsto l'affermarsi di LINUX e dei prodotti OpenSource. Per loro era inconcepibile che un "nulla" come LINUX potesse diffondersi così tanto da diventare l'unico competitor del monopolista imbattibile (microsoft).LINUX non ha ancora raggiunto il culmine dell'ascesa; non si vede ancora alcun limite alla ua ascesa. Perché è LIBERO, e può estendersi a volontà degli utenti e degli sviluppatori, senza dover subire alcun vincolo da parte di gerarchie commerciali.
        • Anonimo scrive:
          Re: La migrazione verso LINUX è già iniziata
          secondo me , una campagna antipirateria della BSA _seria ed efficace_ ,(non la solita pubblicita' sui giornali) aiuterebbe molto la diffusione del linux sul desktop .. (l'esempio del venezuela e' illuminante )l' ostacolo rappresentato dai contratti-capestro che microsoft ha imposto ai vari OEM e' attualmente difficilmente sormontabile
  • Anonimo scrive:
    Windows comunque è il migliore.
    Con il fatto che è open source, Linux non sarà MAI sicuro come Windows!E quindi in ogni caso, Windows comunque è il migliore !!!Violetta, un'amministratrice di sistema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows comunque è il migliore.
      ..........BWAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAAHAH
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows comunque è il migliore.
      - Scritto da: Violetta
      Con il fatto che è open source, Linux non
      sarà MAI sicuro come Windows!

      E quindi in ogni caso, Windows comunque è il
      migliore !!!

      Violetta, un'amministratrice di sistema.Ma forse potrebbe essere proprio il contrario, col fatto che è opensource è più facile che saltino fuori i bug dato che TUTTI possono controllare il codice e metterci le mani (previa autorizzazione dello sviluppatore).La realtà non da ragione ne a te ne a tutti i fondamentalisti di questo forum (non dico che tu lo sia ma colgo l'occasione).PS.: TUTTI = Tutti gli sviluppatori che vogliono, non tutti i comuni mortali.Violetta, torna nel campo, ma non di violette... di patate...
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows comunque è il migliore.

      Con il fatto che è open source, Linux non
      sarà MAI sicuro come Windows!

      E quindi in ogni caso, Windows comunque è il
      migliore !!!

      Violetta, un'amministratrice di sistema.ROTFLASTC! :) :)Incredibile che nel 2002 ci siano ancora persone che credono ciecamente (è proprio il caso di dirlo) nella mitica filosofia "security by obscurity".Cmq hai ragione, anzi, sono talmente d'accordo che penso che questa filosofia andrebbe applicata a tutto! Che ne dici, facciamo un nuovo partito il cui programma (una volta al governo) è tenere nascosto ai cittadini i reali problemi dello stato, così facendo i cittadini sono felici e non sanno che debito pubblico affligge la loro repubblica... un po' come gli utenti di windows, che non vedono quanto codice marcio sta sotto al loro amato windows.Potrebbe funzionare... Micros~1 l'ha fatto e ha funzionato per anni!Si, funziona senz'altro!Sei un genio Violetta, mi hai aperto gli occhi... ora li terrò sempre chiusi come vuole Bill! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows comunque è il migliore.
        - Scritto da: un lamer
        facciamo un nuovo partito il cui programma
        (una volta al governo) è tenere nascosto ai
        cittadini i reali problemi dello stato, così
        facendo i cittadini sono felici e non sanno
        che debito pubblico affligge la loro
        repubblica... ... perchè, non è già così???
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows comunque è il migliore.

      Violetta, un'amministratrice di sistema.ah e amministri pure un sistema, complimenti per la larghezza di vedute...
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows comunque è il migliore.
      AHAHAHHHAHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAAHHAAHHAHAHAHAHVioletta che sistema amministri?quello della schedina del bar sotto casa tua?ahahahahahahhahahahahahHAHHAHAHAHhahahahscusate!
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows comunque è il migliore.
      ROTFL !Pagata o hobby ? :DSempre detto, Unix è bello anche perchè non puoi fingere di sapere, se non sai a casa :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows comunque è il migliore.
      complimenti! e che sistema amministri, la casa del grande puffo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows comunque è il migliore.
        scherzi? non sai i casini che combinano i puffolini mentre lui è distratto con la puffetta...- Scritto da: godzilla
        complimenti! e che sistema amministri, la
        casa del grande puffo?
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: Windows comunque è il migliore.
      cioè qualsiasi cosa closed è sempre meglio di qualsiasi cosa open?poche idee ma ben confuse.- Scritto da: Violetta
      Con il fatto che è open source, Linux non
      sarà MAI sicuro come Windows!

      E quindi in ogni caso, Windows comunque è il
      migliore !!!

      Violetta, un'amministratrice di sistema.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows comunque è il migliore.
      Piacere collega! Anche io sono amministratore di sistema! Wuando avvio Windows XP sul mio computer , entro sempre come admin ;) A prescindere dalla solita diatriba Linux - Windows, non credo proprio che closed in generale sia più sicuro di open. Non che io ci capisca molto, ma non credo si possa generalizzare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows comunque è il migliore.
      ODDIO .. MA TE TI DROGHI FORTE .. AZZZZ RAGAZZI CHIAMIAMO IL 118 ..
  • Anonimo scrive:
    La nave M$ sta affondando ?
    I prodotti M$: progettati come insicurie non lo dico io, ma uno dei capo-progettisti di microsoft, in un'intervista pubblicata al sitohttp://www.infoworld.com/articles/hn/xml/02/09/05/020905hnmssecure.xmlun estratto molto interessante :
    • Anonimo scrive:
      Re: La nave M$ sta affondando ?

      Prepariamoci a un esodo biblicoverso debian gnu/linux e tu resterai l'unico lavativo con mandrake e i pupazzi dehe!!
      • Anonimo scrive:
        Re: La nave M$ sta affondando ?
        - Scritto da: Linucs


        Prepariamoci a un esodo biblico

        verso debian gnu/linux verso qualunque _altro_ sistema che non sia microsoft
        • Anonimo scrive:
          Re: La nave M$ sta affondando ?
          - Scritto da: zap
          verso qualunque _altro_ sistema che non sia
          microsoftma deve essere anche libero ovvero free as in free speech altrimenti ritorniamo daccapo ad esempio os2 e' closed quindi fa schifo un po' come amiga perche' senza i sorgenti non c'e' liberta'
      • Anonimo scrive:
        Re: La nave M$ sta affondando ?
        oddio c'è già pronta la guerra di religione del quarto millennio...- Scritto da: Linucs


        Prepariamoci a un esodo biblico

        verso debian gnu/linux e tu resterai l'unico
        lavativo con mandrake e i pupazzi dehe!!
      • Anonimo scrive:
        Re: La nave M$ sta affondando ?
        - Scritto da: Linucs


        Prepariamoci a un esodo biblico

        verso debian gnu/linux e tu resterai l'unico
        lavativo con mandrake e i pupazzi dehe!!Una distro vale l'altra, il tempo poi deciderà quale è fatta apposta per ognuno di noi.Io uso RedHat dalla 6.0 e mi sono sempre trovato bene, me la consigliò un amico...L'importante è (se uno ne ha la possibilità) eliminare windows, per lo meno finchè non esce una versione un po meglio.Win2K è stabile e non cè bisogno di reinstallarlo spesso ma linux sinceraente mi da più soddisfazione... peccato che le esigenze siano di diverso tipo :)
        • Anonimo scrive:
          Re: La nave M$ sta affondando ?
          - Scritto da: Numero28
          Una distro vale l'altra, il tempo poi
          deciderà quale è fatta apposta per ognuno di
          noi.
          Io uso RedHat dalla 6.0 e mi sono sempre
          trovato bene, me la consigliò un amico...
          L'importante è (se uno ne ha la possibilità)
          eliminare windows, per lo meno finchè non
          esce una versione un po meglio.
          Win2K è stabile e non cè bisogno di
          reinstallarlo spesso ma linux sinceraente mi
          da più soddisfazione... peccato che le
          esigenze siano di diverso tipo :)dici che usi la red-hat 6.0potresti provare a passare alla versione 7.3 cheè certificata LSB http://www.opengroup.org/lsb/cert/cert_prodlist.tplDi certo è più orientata verso l'uso desktop della 6.0 Per ora le distibuzioni certificate sono 3, ma fra poco le maggiori distribuzioni saranno certificate LSB, con grande vantaggio per tutti.Ricordate che l'unione fa la forza, anche nella diversità.http://www.opengroup.org/lsb/cert/cert_prodlist.tpl
          • Anonimo scrive:
            Re: La nave M$ sta affondando ?
            Ciao- Scritto da: zap[...][OT] ahhh ai miei tempi c'era ZZAP! :-)ho ancora il numero 1 e 2 della rivista :-))

            da più soddisfazione... peccato che le

            esigenze siano di diverso tipo :)

            dici che usi la red-hat 6.0

            potresti provare a passare alla versione 7.3
            che
            è certificata LSB

            http://www.opengroup.org/lsb/cert/cert_prodli

            Di certo è più orientata verso l'uso desktop
            della 6.0

            Per ora le distibuzioni certificate sono 3,
            ma fra poco le maggiori distribuzioni
            saranno certificate LSB, con grande
            vantaggio per tutti.

            Ricordate che l'unione fa la forza, anche
            nella diversità.Io uso slack, non credo che Volkerding abbiavoglia di far passare la certificazione alla"sua" distro... ma mi trovo troppo benecon lui... se fosse una donna la sposerei :-))ciao!
          • Anonimo scrive:
            Re: La nave M$ sta affondando ?
            - Scritto da: zap
            potresti provare a passare alla versione 7.3
            che
            è certificata LSB lui ha detto 'dalla' 6.0 quindi non hai capito quello che hai letto ecco perche' usi mandrake proprio perche' non capisci gli howto in cinese mandarino
            Ricordate che l'unione fa la forza, anche
            nella diversità.retorica spicciola ma in fondo e' vero ecco perche' esiste debian/stable e /unstable infatti non si e' mai visto un tao di un colore solo ma neanche di tre
          • Anonimo scrive:
            Re: La nave M$ sta affondando ?
            - Scritto da: zap
            dici che usi la red-hat 6.0nono, DALLA 6.0 :)è quella con cui sono partito, adesso ho su la 7.3 ovviamente :))
    • Anonimo scrive:
      Re: La nave M$ sta affondando ?
      - Scritto da: zap
      Prepariamoci a un esodo biblico, prima che
      sia troppo tardi: il capitano (M$) ha
      annunciato che la nave sta affondando.Probabilmente non succederà ma sicuramente altri OS ruberanno fette di mercato perchè la gente sè rotta, basti guardare tutti i NON SISTEMISTI che usano linux...Per me, dopo un accurato porting degli applicativi (photoshop, 3dsmax, combustion, e qualcosa anche di musica) win può anche schiattare :)Non vedo l'ora di farlo fuori e di mettere linux ovunque, un OS che installo una volta e che dopo 6 mesi va sempre uguale, senza rallentamenti e/o registro di sistema da 6 Giga (pare che WinXP si muova meglio in questo senso...)
  • Anonimo scrive:
    branco di lavativi
    tutti quanti a parlare di linux di qua e linux di la' ma quando c'e' da tirare fuori le palle spariscono tutti infatti quest'estate c'ero solo io qui a sistemare le risaie e a scalare le montagne con le unghie per poi praticare la forma 108 del debianzhang sulla vetta del monte xiaodong con i furetti tutto intorno a parte il fatto che si chiama debian gnu/linux e perens e' il suo profeta quindi stallman ha creato linux per addestrarvi i suoi fedeli e nessuno puo' opporsi al volere di stallman il verme e la spezia la spezia e il verme e soprattutto il fumo al centro sociale dehehe c'era anche mr. dong con le pizze
    • Anonimo scrive:
      Re: branco di lavativi
      aiuto!!!- Scritto da: Linucs
      tutti quanti a parlare di linux di qua e
      linux di la' ma quando c'e' da tirare fuori
      le palle spariscono tutti infatti
      quest'estate c'ero solo io qui a sistemare
      le risaie e a scalare le montagne con le
      unghie per poi praticare la forma 108 del
      debianzhang sulla vetta del monte xiaodong
      con i furetti tutto intorno a parte il fatto
      che si chiama debian gnu/linux e perens e'
      il suo profeta quindi stallman ha creato
      linux per addestrarvi i suoi fedeli e
      nessuno puo' opporsi al volere di stallman
      il verme e la spezia la spezia e il verme e
      soprattutto il fumo al centro sociale dehehe
      c'era anche mr. dong con le pizze
    • Anonimo scrive:
      Re: branco di lavativi
      - Scritto da: Linucs
      tutti quanti a parlare di linux di qua e
      linux di la' ma quando c'e' da tirare fuori
      le palle spariscono tutti infatti
      quest'estate c'ero solo io qui a sistemare
      le risaie e a scalare le montagne con le
      unghie per poi praticare la forma 108 del
      debianzhang sulla vetta del monte xiaodong
      con i furetti tutto intorno a parte il fatto
      che si chiama debian gnu/linux e perens e'
      il suo profeta quindi stallman ha creato
      linux per addestrarvi i suoi fedeli e
      nessuno puo' opporsi al volere di stallman
      il verme e la spezia la spezia e il verme e
      soprattutto il fumo al centro sociale dehehe
      c'era anche mr. dong con le pizzee tu rappresenti il futuro professionale informatico?ma tienti da parte qualche calzino da ciucciare va...p.s. che caz vuol dire "dehehe"ma non dirmi che fai finta di parlare come i cartoni noooo!
      • Anonimo scrive:
        Re: branco di lavativi

        p.s. che caz vuol dire "dehehe"
        ma non dirmi che fai finta di parlare come i
        cartoni noooo!NO FERMO NON DARGLI CORDA!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: branco di lavativi

          NO FERMO NON DARGLI CORDA!!!ecco la censura del web
          • Anonimo scrive:
            Re: branco di lavativi
            - Scritto da: Linucs


            NO FERMO NON DARGLI CORDA!!!

            ecco la censura del webscherzavo prendendo un po in giro, o lo puoi fare solo tu? ah no i tuoi sono insulti celati da presa in giro allora? boh...
          • Anonimo scrive:
            Re: branco di lavativi
            - Scritto da: qweasdzxc
            fare solo tu? ah no i tuoi sono insulti
            celati da presa in giro allora? boh...dehehe sei confuso
      • Anonimo scrive:
        Re: branco di lavativi
        - Scritto da: aiuto!
        e tu rappresenti il futuro professionale
        informatico?no per quello devi andare al cepu qui a beijing non si fanno sconti per nessuno
        ma tienti da parte qualche calzino da
        ciucciare va...dehehe starei volentieri qui a sentire le tue storie d'infanzia ma ora devo andare
        p.s. che caz vuol dire "dehehe"
        ma non dirmi che fai finta di parlare come i
        cartoni noooo!dicevano tutti che raz degan era figo e guarda dov'e' finito invece io sono ancora qui quindi fai due conti e vedi un po'
        • Anonimo scrive:
          Re: branco di lavativi

          dicevano tutti che raz degan era figo e
          guarda dov'e' finito invece io sono ancora
          qui quindi fai due conti e vedi un po'intanto quello la si stara trombando la barale, vedi un po'...
          • Anonimo scrive:
            Re: branco di lavativi
            - Scritto da: qweasdzxc
            intanto quello la si stara trombando la
            barale, vedi un po'...ma allora aspetta di vedere il nuovo video di shakira che combatte contro i vietcong di redmond nelle risaie del monte xiaodong e poi dimmi se valeva la pena di farsi chiamare caz de can sono fati miei che poi e' la stessa cosa che dicono gli zingari in metro cioe' siniora siniore senza di pane senza di mangiare ma allora venite qua e aiutatemi con le risaie
  • Anonimo scrive:
    Legale ?
    TARDI: lo stack tcp ip v4 do win 2k e' in bsdil DNS di microsoft e' in bsdLa licenza piu schifosa che esista !!!!chi fa le cose nn guadagna chi le usa si !Per far crashare win 2k (xp) e' sufficiente process explorer (gratis)e 2 click del mousema win 2000 sp3 e' legale ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Gia' fallato ...
      - Scritto da: mngfdk
      TARDI: lo stack tcp ip v4 do win 2k e' in bsd
      il DNS di microsoft e' in bsd

      La licenza piu schifosa che esista !!!!
      chi fa le cose nn guadagna chi le usa si !Ognuno e' libero di far quel che vuole con il proprio Software: Venderlo a prezzo esorbitante in belle scatole colorate, regalarlo, metterlo sotto GPL, mai rilasciarlo ...
      Per far crashare win 2k (xp) e' sufficiente
      process explorer (gratis)
      e 2 click del mouseAnche di meno, me ne accorgo in questi giorni: Cerco di fare un backup di un DVD e la macchina si resetta :-(Fortuna che sotto Linux "mencoder" funziona senza problemi :-D
      ma win 2000 sp3 e' legale ?Qui in Svizzera esiste una "legge sulla protezione dei dati", la quale dice che certi dati personali (Clienti di avvocati, certelle cliniche, ...) devono essere protetti da occhi indiscreti. Quindi la licenza del SP3 che permette alla Microsoft di "spiare" non e' applicabile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Legale ?
      - Scritto da: mngfdk
      TARDI: lo stack tcp ip v4 do win 2k e' in bsd
      il DNS di microsoft e' in bsd

      La licenza piu schifosa che esista !!!!
      chi fa le cose nn guadagna chi le usa si !

      Per far crashare win 2k (xp) e' sufficiente
      process explorer (gratis)
      e 2 click del mouse

      ma win 2000 sp3 e' legale ?
      ciao razzone ma che nel cto per malattie mentali vi fanno accedere a internet
  • Anonimo scrive:
    [OT] ZioBill si fa le pippe...
    ...vola a pranzo con le trippe.
  • Anonimo scrive:
    quando ci vuole ci vuole
    Salve gente,non starò a dirvi che Linux è meglio di Windows perché dipende dall'uso che se ne fà e non voglio che queste parole diano inizio a battute da provincale e da bambino come sono quelle che vi siete scambiate sino ad ora.Io ho provato entrambi i sistemi operativi e francamente Linux è migliore in prestazione e sicurezza. Però rende la vita dello sviluppatore molto più difficile ed altre volte costringe a scrivere codice ridondante e non dispone di Sistemi di sviluppo evoluti come quelli di Microsoft (non voglio sentirmi elencare i toollini che la gente trova in giro per internet).Questa volta come tante altre, Microsoft ha sbagliato e sicuramente pagherà questo miliardesimo errore.cmq non nascondo la sensazione che ci deve essere qualche Linuxaro in ogni Team Microsoft :DBisogna anche ammettere che esiste molta più gente che cerca di akerare M$ di quanta ne esiste contro Linux (anche perché ammetto che sono meno skillati).Però voi Linuxari dovete anche ammettere che molte cose offerte da IIS non sono neanche implementabili su Apache.Quindi se dovete fare discussioni, non perdete tempo con il gcc e l'mplayer perché quelle sono bagianate.E questo non lo dico solamente ai linuxari che hanno postato, ma lo dico anche ai Billiziani che hanno risposto.E cmq, se proprio dobbiamo dirla tutta, come tanto tempo fù per Unix, ora, se Linux sta prendendo sempre più mercato è perché M$ sta facendo schifo e non punta sulla caratteristica richiesta dal mercato "la sicurezza". Proprio come fece Unix a suo tempo non puntanto sulla "usabilità".Come si dice... E' una ruota. Quando M$ riuscirà a creare un software "Sicuro" (evitate battute infantili come "quando nel 2010 o più?"), Linux dovrà scontrarsi con quello della "usabilità", ancora imparagonabile a quella di Windows.Lavorate linuxari (inteso nel senso buono), state facendo un buon lavoro... ma state attendi a non commettere lo stesso errore che sta commettendo M$.P.S.Molte volte la vulnerabilità del sistema non dipende dall'OS ma dalla bravura del Sistemista. Anche Linux se configurato da schifo, in rete, si trasforma in una lucciola Free. :))
    • Anonimo scrive:
      Re: quando ci vuole ci vuole
      - Scritto da: SimoneSevera
      Salve gente,
      non starò a dirvi che Linux è meglio di
      Windows perché dipende dall'uso che se ne fà
      e non voglio che queste parole diano inizio
      a battute da provincale e da bambino come
      sono quelle che vi siete scambiate sino ad
      ora.effettivamente le discussioni stanno un po' scadendo ,si

      Come si dice... E' una ruota. Quando M$
      riuscirà a creare un software "Sicuro"
      (evitate battute infantili come "quando nel
      2010 o più?"), Linux dovrà scontrarsi con
      quello della "usabilità", ancora
      imparagonabile a quella di Windows.
      IMHO: qui non si tratta di linux vs windowsqui si tratta di open source(intesa come metodologia di sviluppo software) contro lo sviluppo di software secondo le tecniche tradizionali disoftware engineering ;in pratica , i programmi open source sono intrinsecamnete piu' stabili e sicuri .. d'altro canto per vedere una versione 1.0 di un programma opensource ci vogliono gli anni (parla uno che ha usato il mozilla M13)ogni metodo di sviluppo ha pro e contro
      Lavorate linuxari (inteso nel senso buono),
      state facendo un buon lavoro... ma state
      attendi a non commettere lo stesso errore
      che sta commettendo M$.cioe'quello di diventare arroganti e di vendere fumo , giusto ?

      P.S.
      Molte volte la vulnerabilità del sistema non
      dipende dall'OS ma dalla bravura del
      Sistemista. Anche Linux se configurato da
      schifo, in rete, si trasforma in una
      lucciola Free. :))non sono d'accordo .anche il sistemista piu'bravo del mondo se la MS non rilascia la patchsi trova nei guai .
      • Anonimo scrive:
        Re: quando ci vuole ci vuole

        IMHO:
        qui non si tratta di linux vs windows
        qui si tratta di open source(intesa come
        metodologia di sviluppo software) contro lo
        sviluppo
        di software secondo le tecniche tradizionali
        di
        software engineering ;
        in pratica , i programmi open source sono
        intrinsecamnete piu' stabili e sicuri ..
        d'altro canto per vedere una versione 1.0 di
        un programma opensource ci vogliono gli anni
        (parla uno che ha usato
        il mozilla M13)
        non c'e' prova di quello che dici...se mi dici che un programma che rilascia una versione stabile ogni 4 anni (alla Debian) sia piu' sicuro di uno che lo fa ogni 6 mesi, sono d'accordo, ma li' l'open e il closed non c'entrano, si tratta solo di testing piu' o meno accurato.Che lo sviluppo open produca software piu' stabile e sicuro NELLA STESSA UNITA' DI TEMPO, e' tutto da dimostrare.Che mi fate come i TG che dicono "ci sono stati 100 incidenti in meno rispetto allo scorso anno" senza dire- quante macchine hanno circolato in piu' o in meno- se le condizioni atmosferiche erano similietc. etc.insomma, le variabili in gioco sono tante.Anche le patch che escono velocemente sono un falso mito.Perche' se la patch esce velocemente, ma ne escono in quantita' superiore, ci ho guadagnato? e che la patch sia in sorgenti, non e' poi tutto sto vantaggio...In pratica col software open source sei spesso beta tester... poi ci sono tutti i vantaggi che volete, non si spende una lira, nessuno ti obbliga, il codice e' li per tutti ...
        ogni metodo di sviluppo ha pro e contro

        Lavorate linuxari (inteso nel senso
        buono),

        state facendo un buon lavoro... ma state

        attendi a non commettere lo stesso errore

        che sta commettendo M$.
        cioe'
        quello di diventare arroganti
        e di vendere fumo , giusto ? beh.. piu' o meno quello di arrivare al punto di dover capitalizzare lo sviluppo senza entrare nel circolo vizioso time to market minore = maggior guadagno = minor controllo sulla qualita'.



        P.S.

        Molte volte la vulnerabilità del sistema
        non

        dipende dall'OS ma dalla bravura del

        Sistemista. Anche Linux se configurato da

        schifo, in rete, si trasforma in una

        lucciola Free. :))
        non sono d'accordo .anche il sistemista piu'
        bravo del mondo se la MS non rilascia la
        patch
        si trova nei guai .anche il sistemista piu' bravo del mondo se non esce la patch si trova nei guai...anche se non usa software MS.Non tutti i sistemisti sono programmatori...E di certo non installerei una patch di apache che non uscisse dalla ASF...ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: quando ci vuole ci vuole

          non c'e' prova di quello che dici...
          se mi dici che un programma che rilascia una
          versione stabile ogni 4 anni (alla Debian)
          sia piu' sicuro di uno che lo fa ogni 6
          mesi, sono d'accordo, ma li' l'open e il
          closed non c'entrano, si tratta solo di
          testing piu' o meno accurato.
          Che lo sviluppo open produca software piu'
          stabile e sicuro NELLA STESSA UNITA' DI
          TEMPO, e' tutto da dimostrare.mettiamola cosi : il software che usa la NASA e' quasi tutto opensource ;li' hanno un detto:"il software non e' software senza codice sorgente"la dimostrazione matematica non te la posso dare(non credo neanche esista)prova a leggere 'The Cathedral and the Bazaar 'di Raymond
          Che mi fate come i TG che dicono "ci sono
          stati 100 incidenti in meno rispetto allo
          scorso anno" senza dire
          - quante macchine hanno circolato in piu' o
          in meno
          - se le condizioni atmosferiche erano simili
          etc. etc.
          insomma, le variabili in gioco sono tante.
          Anche le patch che escono velocemente sono
          un falso mito.
          Perche' se la patch esce velocemente, ma ne
          escono in quantita' superiore, ci ho
          guadagnato? e che la patch sia in sorgenti,
          non e' poi tutto sto vantaggio...
          In pratica col software open source sei
          spesso beta tester... e' ovvio .. e' proprio questa la forza dell'open source 'avendo abbastanza occhi, i bug sono evidenti' (Eric S. Raymond)poi in realta non sei esattamente un beta tester,nel senso che i beta tester fanno anche le patch
          poi ci sono tutti i
          vantaggi che volete, non si spende una lira,
          nessuno ti obbliga, il codice e' li per
          tutti ...


          ogni metodo di sviluppo ha pro e contro


          Lavorate linuxari (inteso nel senso

          buono),


          state facendo un buon lavoro... ma
          state


          attendi a non commettere lo stesso
          errore


          che sta commettendo M$.

          cioe'

          quello di diventare arroganti

          e di vendere fumo , giusto ?

          beh.. piu' o meno quello di arrivare al
          punto di dover capitalizzare lo sviluppo
          senza entrare nel circolo vizioso time to
          market minore = maggior guadagno = minor
          controllo sulla qualita'.
          precisamente.





          P.S.


          Molte volte la vulnerabilità del
          sistema

          non


          dipende dall'OS ma dalla bravura del


          Sistemista. Anche Linux se configurato
          da


          schifo, in rete, si trasforma in una


          lucciola Free. :))

          non sono d'accordo .anche il sistemista
          piu'

          bravo del mondo se la MS non rilascia la

          patch

          si trova nei guai .

          anche il sistemista piu' bravo del mondo se
          non esce la patch si trova nei guai...
          anche se non usa software MS.
          Non tutti i sistemisti sono programmatori...basta che uno di quelli che e' a conoscenza del bug lo sia
          E di certo non installerei una patch di
          apache che non uscisse dalla ASF...certo ,e' preferibile evitare ..pero' in caso di necessita' (anche se e' improbabile) si potrebbe installare una patch di terze parti ,cosa che col software closed e' tecnicamente impossibile

          ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: quando ci vuole ci vuole
            Si potete dire quello che volete:microsoft no, opensource si, linux olè, M$ no...PERò NESSUNO KAZZO S'è AZZARDATO A TOCCARE I SERVER DELLA MICROSOFT (che sono cmq equipaggiati con iis5.1)muhauha
          • Anonimo scrive:
            Re: quando ci vuole ci vuole
            ne sei proprio cosi' sicuro ?
    • Anonimo scrive:
      Re: quando ci vuole ci vuole

      francamente Linux è migliore in prestazione
      e sicurezza. Però rende la vita dello
      sviluppatore molto più difficileDipende con che linguaggio programmi.
      Bisogna anche ammettere che esiste molta più
      gente che cerca di akerare M$ di quanta ne
      esiste contro Linux (anche perché ammetto
      che sono meno skillati).Crakkare un sistema windows è più semplice perchè i bug presenti sono superiori e piùgrossolani, anche Linux è crakkabile ma con più difficoltà.
      Però voi Linuxari dovete anche ammettere che
      molte cose offerte da IIS non sono neanche
      implementabili su Apache.Un esempio?
      tanto tempo fù per Unix, ora, se Linux sta
      prendendo sempre più mercato è perché M$Di questa frase rido di gusto.Mi spieghi poi di cosa posso farmene di una interfaccia grafica piena di iconcine&cosu un server?
    • Anonimo scrive:
      Re: quando ci vuole ci vuole
      - Scritto da: SimoneSevera
      Salve gente,Salute a te !
      non starò a dirvi che Linux è meglio di
      Windows perché dipende dall'uso che se ne fà
      e non voglio che queste parole diano inizio
      a battute da provincale e da bambino come
      sono quelle che vi siete scambiate sino ad
      ora.Eh si, stiamo proprio scandendo !Poi quando butto la classica buccia di banana un sacco di polli ci scivolano sopra ! :)
      Io ho provato entrambi i sistemi operativi e
      francamente Linux è migliore in prestazione
      e sicurezza. Però rende la vita dello
      sviluppatore molto più difficile ed altre
      volte costringe a scrivere codice ridondante
      e non dispone di Sistemi di sviluppo evoluti
      come quelli di Microsoft (non voglio
      sentirmi elencare i toollini che la gente
      trova in giro per internet).Beh, posso anche essere d'accordo, pero` da qualche mese a questa parte c'e` un tale Kylix per Linux che non mi sembra proprio faccia schifo.
      Bisogna anche ammettere che esiste molta più
      gente che cerca di akerare M$ di quanta ne
      esiste contro Linux (anche perché ammetto
      che sono meno skillati).Soprattuotto l'ultima che hai detto, "meno skillati" perche` e` moooolto piu` facile crackare un sistema m$.
      Però voi Linuxari dovete anche ammettere che
      molte cose offerte da IIS non sono neanche
      implementabili su Apache.Questa poi !Facci qualche esempio, non fare come le lettere aperte della m$ che fanno di queste affermazioni allucinanti senza dare un minimo di prova.Giusto per curiosita`, esiste un modulo perl o php per IIS ? (e` davvero una curiosita`)
      Quindi se dovete fare discussioni, non
      perdete tempo con il gcc e l'mplayer perché
      quelle sono bagianate.Beh, quando uno ti dice che Linux (cito testualmente) "non ha la multimedialita` avanzata", cosa vuoi rispondergli ?Alle baggianate si risponde con le baggianate !
      E cmq, se proprio dobbiamo dirla tutta, come
      tanto tempo fù per Unix, ora, se Linux sta
      prendendo sempre più mercato è perché M$ sta
      facendo schifo e non punta sulla
      caratteristica richiesta dal mercato "la
      sicurezza". Proprio come fece Unix a suo
      tempo non puntanto sulla "usabilità".Credo che qui tutto il mondo isa d'accordo.
      Come si dice... E' una ruota. Quando M$
      riuscirà a creare un software "Sicuro"
      (evitate battute infantili come "quando nel
      2010 o più?"), Linux dovrà scontrarsi con
      quello della "usabilità", ancora
      imparagonabile a quella di Windows.Mi permetto di dissentire sulla usabilita` !Dopo aver intensamente usato kde per parechi mesi non riesco assolutamente piu` a usare la gui di uindous.Mancano troppe funzionalita !
      Lavorate linuxari (inteso nel senso buono),
      state facendo un buon lavoro... ma state
      attendi a non commettere lo stesso errore
      che sta commettendo M$.Il tuo consiglio e` molto saggio.
      P.S.
      Molte volte la vulnerabilità del sistema non
      dipende dall'OS ma dalla bravura del
      Sistemista. Anche Linux se configurato da
      schifo, in rete, si trasforma in una
      lucciola Free. :))Sicuramente e` vero, un sistema installato col deretano e` sempre bucabile, ma e` altrettanto vero che io posso anche essere un sistemista eccezionale, ma se c'e` un buco e non c'e` la patch posso farci poco (o posso chiudere il servizio).
      • Anonimo scrive:
        Re: quando ci vuole ci vuole


        Però voi Linuxari dovete anche ammettere
        che

        molte cose offerte da IIS non sono neanche

        implementabili su Apache.

        Questa poi !
        Facci qualche esempio, non fare come le
        lettere aperte della m$ che fanno di queste
        affermazioni allucinanti senza dare un
        minimo di prova.
        Giusto per curiosita`, esiste un modulo perl
        o php per IIS ? (e` davvero una curiosita`)
        se ti fai questa domanda, non hai mai visto php ne perl neanche da lontanosono anni che PHP gira su IIS, come CGI o come filtro ISAPI (l'equivalente dei moduli di apache)e perl c'e' un porting nativo win32 su activestate.com
        • Anonimo scrive:
          Re: quando ci vuole ci vuole
          - Scritto da: maks
          se ti fai questa domanda, non hai mai visto
          php ne perl neanche da lontanoCos'e`, adesso chiunque sa usare Linux deve conoscere perfettamente sia php che perl ???Troppe schermate blu ? Relax people !In ogni caso potri anche conoscere benissimo php e perl e non averli mai dovuti (per fortuna) usare su win32.Senza contare poi che il perl non e` necessariamente un linguaggio per pagine web.
          sono anni che PHP gira su IIS, come CGI o
          come filtro ISAPI (l'equivalente dei moduli
          di apache)
          e perl c'e' un porting nativo win32 su
          activestate.comGrazie per le info, la mia era una semplice curiosita`.
          • Anonimo scrive:
            Re: quando ci vuole ci vuole

            Cos'e`, adesso chiunque sa usare Linux deve
            conoscere perfettamente sia php che perl ???
            Troppe schermate blu ? Relax people !
            In ogni caso potri anche conoscere benissimo
            php e perl e non averli mai dovuti (per
            fortuna) usare su win32.
            Senza contare poi che il perl non e`
            necessariamente un linguaggio per pagine
            web.
            beh se hai visto una volta il sito di php alla sezione download, non puoi non aver visto "Windows Binaries" ... :)ciao
  • Anonimo scrive:
    ma qualcuno legge bugtraq?
    perche' se e' cosi', saprete che la quantita' di mail che riguardano i prodotti Microsft non supera quella degli altri noti produttori di software/hardware come Cisco (ad es.)...mi sembra che ci si accapigli per nulla...questa per esempio e' di ieri... SuSE Security Announcement Package: glibc Announcement-ID: SuSE-SA:2002:031 Date: Friday, Aug 30th 2002 19:00 MEST Affected products: 7.0, 7.1, 7.2, 7.3, 8.0 SuSE Linux Database Server, SuSE eMail Server III, SuSE Linux Enterprise Server, SuSE Linux Firewall on CD SuSE Linux Connectivity Server SuSE Linux Office Server Vulnerability Type: local/remote privilege escalation Severity (1-10): 6 SuSE default package: yes Cross References: CAN-2002-0391, CERT CA-2002-25e ce n'e' SuSE Security Announcement Package: glibc Announcement-ID: SuSE-SA:2002:031 Date: Friday, Aug 30th 2002 19:00 MEST Affected products: 7.0, 7.1, 7.2, 7.3, 8.0 SuSE Linux Database Server, SuSE eMail Server III, SuSE Linux Enterprise Server, SuSE Linux Firewall on CD SuSE Linux Connectivity Server SuSE Linux Office Server Vulnerability Type: local/remote privilege escalation Severity (1-10): 6 SuSE default package: yes Cross References: CAN-2002-0391, CERT CA-2002-25dobbiamo dedurre che Suse linux fa schifo?non e' che i bug sono esclusiva MS... intendiamoci..ciao a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: ma qualcuno legge bugtraq? fra poco arriva BSD
      like.ciao e inutile insegnare ai linuxari fra un attimo predico che bsdlike arriverà e postera la solita razzonata sulle percentuali di bachi tra *nix e win (copia e incolla dal suo foglio word :) )
      • Anonimo scrive:
        Re: ma qualcuno legge bugtraq? fra poco arriva BSD
        Se ritieni, che perchè SecurityFocus, ha tolto il link al resume dei bug fino al 2000 che riguardava i vari o.s., non trovassi un link che li riportasse e ne postassi un link di sotto, hai sbagliato.http://www.dicta.it/prodotti/vulnerabilita.htmIl tuo progetto di ironizzare credendo che affinchè SecurityFocus non avesse più quella pagina, non ne trovassi altri link che riportini i bug nel tot., è fallito.Ce ne sono fino al 2001!E facciamo questi calcoli che vengono dal mio foglio Word:- AIX circa 5000 Mb la distro standardMiglior anno N° bug: 2Peggior anno N° bug: 38Dati del link, non del mio foglio.Miglior anno N° bug/Mb: 2/5000= 0.0004Peggior anno N° bug/Mb: 38/5000= 0.0076- Solaris* circa 8000 Mb la distro standard alla vers. 8 (escludiamo cavolate come doc.)Miglior anno N° bug: 6Peggior anno N° bug: 36Sempre dati del linkMiglior anno N° bug/Mb: 6/8000= 0.00075Peggior anno N° bug/Mb: 36/8000= 0.0045(d'ora in poi abbrevio)-NetBSD** circa 6000 MbMiglior anno: 0 (e win* quando ci arriva?)Peggior anno: 20Dati linkMiglior anno: N°b/Mb: 0/6000= 0.000000000000000Peggior anno: N°b/Mb: 20/6000= 0.0000333333333- OpenBSD*** circa 4000 MbMiglior anno: 1Peggior anno: 17Dati linkMiglior anno: N°b/Mb: 1/4000= 0.00025Peggior anno: N°b/Mb: 17/4000= 0.00425- win9x****Miglior anno: 1Peggior anno: 46Dati linkMiglior anno: N°b/Mb: 1/200= 0.005 (win98 nel 98, meno di 200 Mb)Peggior anno:N°b/Mb: 46/400= 0.115 (wME, nel 2000, rapporto migliore)- win NT/2000****Miglior anno: 10Peggior anno: 126Dati linkMiglior anno: N°b/Mb: 10/400= 0.025 (winNT nel 97-98)Peggior anno: N°b/Mb: 126/700= 0.205 (win2000 nel 2000).Puoi divertirti a calcolare i restanti o.s.Da notare:* Solaris, fino alla vers. 8 compresa nelle statistiche, supportava sia Sparc, sia x86.** NetBSD supporta attualmente oltre 30 piattaforme.*** OpenBSD supporta ALPHA, Sparc e x86.**** win* supporta solo x86Notare infine, che il codice degli UNIX open source permettere d'individuare più facilmente i bug, rispetto al codice closed source.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma qualcuno legge bugtraq? fra poco arriva BSD
          come volevasi dimostrareciao bsd_like sei tutti noi (escluso me)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq? fra poco arriva BSD
            Bè il link, non l'ho creato io; prenditela con chi continua a creare pagine web simili; io l'ho solo linkata, c'era era un peccato non farlo. SecurityFocus ha tolto dai suoi server la pagina corrispondente!Ne ritengo che quel modo di giudicare la sicurezza di un'o.s. sia corretto (prendere il numero di bug e dividere per i Mb della distro); ma devi ammettere che è indicativo.Non ho riportato ad esempio che win* è più usabile di NetBSD; ma era solo un'analisi esclusivamente tecnica e solo indicativa.Daltronde se qualcuno mi accusa d'aver inventato quei numeri, ho il dovere di dimostrargli che non è vero, ma che è vero il contrario (e di dimostrarlo agli altri).Infine, meglio postare con il proprio nick!
        • Anonimo scrive:
          Re: ma qualcuno legge bugtraq? fra poco arriva BSD

          Notare infine, che il codice degli UNIX open
          source permettere d'individuare più
          facilmente i bug, rispetto al codice closed
          source.nell'anno in cui netbsd ha fatto zero bug (notare che win98 nel miglior anno ne presenta solo 1 ...) e' conteggiato il fatto che openssh era buggato ma non lo sapevano?perche' il bug e' stato scoperto di recente?e quali sarebbero gli anni migliori poi?e di che bug si tratta?perche' c'e' bug e bug...una shell ssh exploitabile e' un po' peggio di un ddos sul servizio "character generator"
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq? fra poco arriva BSD
            Ho già riportato, che l'analisi è solo indicativa e basta: dice solo che il codice di win* è mediamente più bug-ato di quello degli UNIX.Poi possiamo disquisire sulla qualità dei bug.Ma per intanto debbo avvertirti che sei poco informato sulle distro *BSD.Le OpenSSH non fanno mai parte della distro ufficiale rilasciata dai teams *BSD:www.freebsd.orgwww.openbsd.orgwww.netbsd.orgIl sw SSH è posto a se stante, viceversa sono alcuni client compatibili solo con alcune vers. di OpenSSH e librerie correlate ad essere presenti sulla distro ufficiale.Ovvio che vengono messi nella distro i client più datati (sono *BSD) e di conseguenza la compatibilità è riservata alle vers. più vecchie e quindi più sicure di OpenSSH. Poi se vuoi proprio rischiare nella cartella dei server ftp e http di OpenSSH dei vari *BSD trovi tutte le vers. che vuoi di server, client e librerie.Per questo motivo, l'ultimo bug di OpenSSH di maggio/02 (notare che OpenSSH sono state per oltre 4 anni senza soffrire bug) non colpiva OpenBSD che rilasciò nella prima settimana di giugno/02 la sua vers. 3.1!In campo Open source i tempi di rilascio di una vers. dichiarata stabile e sicura di un sw sono i più lunghi tra gli UNIX, che a loro volta sono più lunghi di quelli di win*!
    • Anonimo scrive:
      Re: ma qualcuno legge bugtraq?
      infatti non si sta' facendo una colpa a M$ di sfornare software buggato (anche se in certi casi come ad esempio IE, IIS, OU esagera), ma di minimizzare la gravita' di un bug ogni volta che se ne trova uno, di chiedere a chi lo trova settimane se non mesi prima di renderlo pubblico e di impiegarci eoni per far uscire una fottutissima patch.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma qualcuno legge bugtraq?
        - Scritto da: PorcoWeb
        infatti non si sta' facendo una colpa a M$
        di sfornare software buggato (anche se in
        certi casi come ad esempio IE, IIS, OU
        esagera), ma di minimizzare la gravita' di
        un bug ogni volta che se ne trova uno, di
        chiedere a chi lo trova settimane se non
        mesi prima di renderlo pubblico e di
        impiegarci eoni per far uscire una
        fottutissima patch.se il problema e grave prima ancora della patch la ms su msdn ti fornisce anche li modo di girarci in torno, e prima della patch cumulativa viene prodotta per i buchi più gravi le patch parziali, quindi zittiiiiiii se non sapete e ignorate.
        • Anonimo scrive:
          Re: ma qualcuno legge bugtraq?
          - Scritto da: ignorate
          se il problema e grave prima ancora della
          patch la ms su msdn ti fornisce anche li
          modo di girarci in torno, e prima della
          patch cumulativa viene prodotta per i buchi
          più gravi le patch parziali, quindi
          zittiiiiiii se non sapete e ignorate.forse non hai letto, quello che sto dicendo e' che prima di rendere noto un bug (se chi lo scopre glielo permette e comunque la M$ ci prova sempre) fanno passare i secoli lasciando cosi' gli admin scoperti a tutti quelli che hanno exploit unreleased per quel buco, inoltre prima di far uscire le patch parziali riescono a far passare anche mesi, fai te..
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?
            - Scritto da: PorcoWeb


            - Scritto da: ignorate

            se il problema e grave prima ancora della

            patch la ms su msdn ti fornisce anche li

            modo di girarci in torno, e prima della

            patch cumulativa viene prodotta per i
            buchi

            più gravi le patch parziali, quindi

            zittiiiiiii se non sapete e ignorate.
            forse non hai letto, quello che sto dicendo
            e' che prima di rendere noto un bug (se chi
            lo scopre glielo permette e comunque la M$
            ci prova sempre) fanno passare i secoli
            lasciando cosi' gli admin scoperti a tutti
            quelli che hanno exploit unreleased per quel
            buco, inoltre prima di far uscire le patch
            parziali riescono a far passare anche mesi,
            fai te..come al solito dimostra non parlare per sentito dire.non tirar fuori nimda perche faresti solo una figura di melma (la patch per il buco era pronta da mesi ma ovviamente gli amministratori cepu si erano ben guardati dall'applicarla)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?
            - Scritto da: dimostrazioniplease
            come al solito dimostra non parlare per
            sentito dire.
            non tirar fuori nimda perche faresti solo
            una figura di melma (la patch per il buco
            era pronta da mesi ma ovviamente gli
            amministratori cepu si erano ben guardati
            dall'applicarla)vuoi qualche esempio di come la M$ gestista i problemi di sicurezza?.......la segretezza sui bug è un danno per tutti. Secondo alcuni rapporti, eEye Digital Security avvertì Microsoft di questa vulnerabilità due mesi prima che Microsoft rilasciasse la patch. Come mai due mesi di ritardo? È un semplice overflow del buffer, un affare di pochi giorni. I ritardi fanno aumentare le possibilità che qualcuno forzi la vulnerabilità.......[ http://www.communicationvalley.it/gennaio02.html ]oppure [ http://www.s0ftpj.org/bfi/online/bfi10/BFi10-02.html ] , gli esempi si sprecano.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?
            - Scritto da: PorcoWeb


            - Scritto da: dimostrazioniplease

            come al solito dimostra non parlare per

            sentito dire.

            non tirar fuori nimda perche faresti solo

            una figura di melma (la patch per il buco

            era pronta da mesi ma ovviamente gli

            amministratori cepu si erano ben guardati

            dall'applicarla)
            vuoi qualche esempio di come la M$ gestista
            i problemi di sicurezza?

            .......la segretezza sui bug è un danno per
            tutti. Secondo alcuni rapporti, eEye Digital
            Security avvertì Microsoft di questa
            vulnerabilità due mesi prima che Microsoft
            rilasciasse la patch. Come mai due mesi di
            ritardo? È un semplice overflow del buffer,
            un affare di pochi giorni. I ritardi fanno
            aumentare le possibilità che qualcuno forzi
            la vulnerabilità.......
            [
            http://www.communicationvalley.it/gennaio02.h

            oppure [
            http://www.s0ftpj.org/bfi/online/bfi10/BFi10-
            ] , gli esempi si sprecano.razzone la eEye campa creando tool per iis e altri prodoti win e ovvio che spara queste fesserie sono tutti rientri commerciali.impara viviamo in un mondo di palta, e se non erro anche il mondo open non e mica cosi santo leggi pubblicazioni precedenti di punto informatico e capirai (capire uno che usa ancora una console a caratteri ma non bisogna perdere le speranze)
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?
            si si e poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata
      • Anonimo scrive:
        Re: ma qualcuno legge bugtraq?

        infatti non si sta' facendo una colpa a M$
        di sfornare software buggato (anche se in
        certi casi come ad esempio IE, IIS, OU
        esagera), ma di minimizzare la gravita' di
        un bug ogni volta che se ne trova uno, di
        chiedere a chi lo trova settimane se non
        mesi prima di renderlo pubblico e di
        impiegarci eoni per far uscire una
        fottutissima patch.sicuro?MS Security Bulletin di stamattina alle 3...Title: Certificate Validation Flaw Could Enable Identity Spoofing (Q328145)Released: September 04, 2002Revised: September 05, 2002 (version 2.0)Software: Microsoft Windows, Microsoft Office for Mac, Microsoft Internet Explorer for Mac, or Microsoft Outlook Express for Mac.Impact: Identity spoofing.Max Risk: Critical Bulletin: MS02-050classificato come critical e puntualmente pubblicato ... ne parla anche PI oggiciao
        • Anonimo scrive:
          Re: ma qualcuno legge bugtraq?
          una rondine non fa' primavera, se andiamo per singoli esempi posso portarti casi in cui la M$ ha fatto passare 4 mesi prima di rilasciare la patch
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?

            una rondine non fa' primavera, se andiamo
            per singoli esempi posso portarti casi in
            cui la M$ ha fatto passare 4 mesi prima di
            rilasciare la patchquesto puo' succedere...potrebbe essere oggettivamente complesso risolvere un bug, anche uno grave...l'importante e' usare sempre lo stesso metro e la stessa misura per tutti.I bug dei software MS non significano che tutto cio' he fa MS fa schifo... Outlook fa schifo, infatti non lo uso. IE di oggi e inferiore al mozilla di oggi, infatti io uso mozilla.Ma IIS non e' per niente inferiore ad apache, e .net e' superlativo.E si continua a dire che gli OS MS fanno schifo, quando i bug sono delle applicazioni... in questo modo si fa solo confuzione e FUD, senza aggiungere nulla alla conversazione.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?
            - Scritto da: maks
            questo puo' succedere...
            potrebbe essere oggettivamente complesso
            risolvere un bug, anche uno grave...concordo, btw concorderai con me che il sistema di sviluppo opensource permette di risolvere piu' velocemente un bug dato che chiunque ci puo' lavorare.

            l'importante e' usare sempre lo stesso metro
            e la stessa misura per tutti.
            I bug dei software MS non significano che
            tutto cio' he fa MS fa schifo... Outlook fa
            schifo, infatti non lo uso. IE di oggi e
            inferiore al mozilla di oggi, infatti io uso
            mozilla.
            Ma IIS non e' per niente inferiore ad
            apache, e .net e' superlativo.
            E si continua a dire che gli OS MS fanno
            schifo, quando i bug sono delle
            applicazioni... in questo modo si fa solo
            confuzione e FUD, senza aggiungere nulla
            alla conversazione.

            Ciaoforse mi sono spiegato male, io non parlavo della validita' o meno del software M$ (che IMHO non viene codato con un occhio alla sicurezza come quello opensource proprio perche' si fa' affidamento sul fatto che i sorgenti non ci siano e sia piu' difficile trovare dei bug) ma del sistema (secondo me sbagliato) che ha la M$ di gestire i problemi di sicurezza (questo e' un esempio che puo' dare un idea della serieta' della M$ in questo senso http://www.s0ftpj.org/bfi/online/bfi10/BFi10-02.html )P.S. in quanto a prestazioni IIS se la batte con apache, ma in quanto a programmazione orientata alla sicurezza le rispettive storie dei bug parlano da sole.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma qualcuno legge bugtraq?
      Io la leggo.Chi ha mai detto che Linux è immune ai bug ?In ogni caso mi sembra che la quantità sia leggermente differente e, tra l'altro, almeno certe software house non tentano di far passare una vulnerabilità per feature ma anzi si prodigano per risolverla, quindi prima di sparare ulteriori stronzate (non parlo di te Maks) magari un viaggetto verso bugtraq fa bene.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: ma qualcuno legge bugtraq?

      non e' che i bug sono esclusiva MS...
      intendiamoci..Giusto, e' bene specificarlo!Anche perche' con questa storia dei "brevetti sul software" alcuni programmatori cominciano a pensare che per ogni BUG introdotto in un loro programma debbano versare una royality alla microsoft! :))Terra2
    • Anonimo scrive:
      Re: ma qualcuno legge bugtraq?
      Forse gli utonti non hanno capito che il 90% dei bug di linux sono imputabili al software di terze parti e non all'OS.Il 90% dei bug di windows sono imputabili all'OSstesso, andata a clikkare utontini.Zio Bill ha già lanciato l'osso?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma qualcuno legge bugtraq?

        Forse gli utonti non hanno capito che il 90%
        dei bug di linux sono imputabili al software
        di terze parti e non all'OS.

        Il 90% dei bug di windows sono imputabili
        all'OS
        stesso, andata a clikkare utontini. la democrazia e' bella perche' tutti possono dire quello che pensano, anche quelli che come te non pensano prima di parlare...ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: ma qualcuno legge bugtraq?

          la democrazia e' bella perche' tutti possono
          dire quello che pensano, anche quelli che
          come te non pensano prima di parlare...Belle parole, dimostrami con i fatti invece.Sempre se ne sei capace.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?


            la democrazia e' bella perche' tutti
            possono

            dire quello che pensano, anche quelli che

            come te non pensano prima di parlare...

            Belle parole, dimostrami con i fatti invece.
            Sempre se ne sei capace.
            soggeto, predicato, complementi...nella tua frase manca il complemento oggetto...dimostrami.. chi, cosa?
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?

            soggeto, predicato, complementi...
            nella tua frase manca il complemento
            oggetto...
            dimostrami.. chi, cosa? Ah ecco spiegato perchè non capisci un cakkio di sistemi operativi.....A dire il vero anche tu con l'italiano..Ecco tuoi post:
            cio' he fa MS fa schifoCiò che cosa?
            oggi e inferioreL'accento? Lasciato a casa?
            ad apache, e .netDi norma dopo la virgola non serve la 'e'anche quì l'accento...
            confuzione e FUDConfusione.... sai scrivere?E poi vuoi controbattere parlando di informatica?A zappare!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?


            soggeto, predicato, complementi...

            nella tua frase manca il complemento

            oggetto...

            dimostrami.. chi, cosa?
            ribadisco, dimostrare cosa?
            A zappare!!!
            nobile arte che io so praticare ed ho praticato negli anni...sono sicuro che tu non saresti in grado.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?

            ribadisco, dimostrare cosa?Ho ragione allora che sei stressato.Leggiti i post precedenti utonto.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?


            ribadisco, dimostrare cosa?

            Ho ragione allora che sei stressato.
            Leggiti i post precedenti utonto.:)simpatico come un'ulcera duodenale
          • Anonimo scrive:
            Re: ma qualcuno legge bugtraq?

            simpatico come un'ulcera duodenaleAnch'io mi sono divertito molto.Adesso vado a leggermi in bagno il manuale di giardinaggio.
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie m$
    - Scritto da: echecaxxo
    E se imparo a compilare, questo pc mi farà
    pure il caffé?Sei in ritardo, questo hack è già stato fatto :=)Alla faccia dell'embedded eh ? 8D
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
    a.questo e l'emblema dei linuxari da waterche dire legete il post che e uno spasso.
    • Anonimo scrive:
      Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
      Eccoti !Adesso vado subito a vedere se mi hai risposto sui Win2k in "claster" con il server Apache su Linux che ti da problemi :D
      • Anonimo scrive:
        Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
        Acc...Non mi hai ancora risposto, ero proprio curioso di valutare le soluzioni "claster" si Win2k :DDDDDD
        • Anonimo scrive:
          Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
          - Scritto da: gsam
          Acc...
          Non mi hai ancora risposto, ero proprio
          curioso di valutare le soluzioni "claster"
          si Win2k :DDDDDDa voglia di soluzioni vai su msdn e cerca clusterinoltre se conoscessi win (ed e sempre meglio conoscere prima di criticare) sapresti che esiste una versione detta datacenter che potrebbe fare al tuo caso e senza piangere sangue.ciao razzone rantone
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            - Scritto da: rantone
            a voglia di soluzioni vai su msdn e cerca
            cluster

            inoltre se conoscessi win (ed e sempre
            meglio conoscere prima di criticare)
            sapresti che esiste una versione detta
            datacenter che potrebbe fare al tuo caso e
            senza piangere sangue.

            ciao razzone rantonecercato ma non trovo soluzioni per clustering per calcolo parallelo tipo beowulf+mpi o a migrazione di processi tipo openmosix, sapresti illuminarmi tu?
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            - Scritto da: z2
            - Scritto da: rantone

            a voglia di soluzioni vai su msdn e cerca

            cluster



            inoltre se conoscessi win (ed e sempre

            meglio conoscere prima di criticare)

            sapresti che esiste una versione detta

            datacenter che potrebbe fare al tuo caso e

            senza piangere sangue.



            ciao razzone rantone
            cercato ma non trovo soluzioni per
            clustering per calcolo parallelo tipo
            beowulf+mpi o a migrazione di processi tipo
            openmosix, sapresti illuminarmi tu?si cerca anche calcolo cubico con salto a destra.ma allora sei sc*** o fai lo sc***.sto parlando di applicazioni commerciali, non di malfunzionanti razzonate sperimentali. (perchè se ci provi a dirmi che sono strutture stabili e funzionanti al 100% mi inrazzo forsennatamente)
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            - Scritto da: inrazzarsi


            cercato ma non trovo soluzioni per

            clustering per calcolo parallelo tipo

            beowulf+mpi o a migrazione di processi
            tipo

            openmosix, sapresti illuminarmi tu?


            si cerca anche calcolo cubico con salto a
            destra.
            ma allora sei sc*** o fai lo sc***.
            sto parlando di applicazioni commerciali,
            non di malfunzionanti razzonate
            sperimentali. (perchè se ci provi a dirmi
            che sono strutture stabili e funzionanti al
            100% mi inrazzo forsennatamente) 1) sei un demente2) io parlo di quello che serve a ME di quello che serve a te me ne frego; a me serve un cluster per calcolo parallelo e su win non ho nulla di simile, punto.3) beowulf+mpi e openmosix sono sistemi di clustering efficentissimi e tutt'altro che sperimentali; li hai mai provato o studiati? cosa ne sai?
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            - Scritto da: z2
            - Scritto da: inrazzarsi




            cercato ma non trovo soluzioni per


            clustering per calcolo parallelo tipo


            beowulf+mpi o a migrazione di processi

            tipo


            openmosix, sapresti illuminarmi tu?





            si cerca anche calcolo cubico con salto a

            destra.

            ma allora sei sc*** o fai lo sc***.

            sto parlando di applicazioni commerciali,

            non di malfunzionanti razzonate

            sperimentali. (perchè se ci provi a dirmi

            che sono strutture stabili e funzionanti
            al

            100% mi inrazzo forsennatamente)
            1) sei un demente
            2) io parlo di quello che serve a ME di
            quello che serve a te me ne frego; a me
            serve un cluster per calcolo parallelo e su
            win non ho nulla di simile, punto.
            3) beowulf+mpi e openmosix sono sistemi di
            clustering efficentissimi e tutt'altro che
            sperimentali; li hai mai provato o studiati?
            cosa ne sai?e a che ti serve razzone a farci 1+1 ma va la pirlotta
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            principalmente calcolo matriciale e fft, comunque se ti esprimi in italiano fai un favore a chi legge il forum.
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            Vai su:www.cern.chwww.fnal.govwww.nasa.govE vedi che cazz*te sono!Certo c'è un massiccio uso di win* in calcoli di clustering per QCD, QED, Teoria relatività generale!Quelle sono applicazioni con le p*lle, altro che le cazz*tine di cluster win* (che poi non usa manco M$. visto che per i cluster ad alta disponibilità e a bilanciamento di carico, preferisce Sun Solaris con la tecnologia apposita Sun ad Hotmail)
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            - Scritto da: BSD_like
            Vai su:
            www.cern.ch
            www.fnal.gov
            www.nasa.gov

            E vedi che cazz*te sono!
            Certo c'è un massiccio uso di win* in
            calcoli di clustering per QCD, QED, Teoria
            relatività generale!
            Quelle sono applicazioni con le p*lle, altro
            che le cazz*tine di cluster win* (che poi
            non usa manco M$. visto che per i cluster ad
            alta disponibilità e a bilanciamento di
            carico, preferisce Sun Solaris con la
            tecnologia apposita Sun ad Hotmail)Mi sembra che pure in Saritel, per tin.it e virgilio usino dei Clusterini Sun .. :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit

            sperimentali. (perchè se ci provi a dirmi
            che sono strutture stabili e funzionanti al
            100% mi inrazzo forsennatamente) ah si giusto, beowulf non e stabile e funzionante al 100%, nelle classifiche dei supercomputer piu veloci del mondo ci possono stare anche quelli che si impiantano ogni 10 minuti... vai che di clustering te ne intendi...
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            ma lo sai cos'è un cluster?
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster e razzonate linuxare
            ROTFL !Si si, hai ragione :pManderanno le sonde su Marte con una piattaforma per l'e-commerce in cluster Windows, così potranno vendere i loro prodotti ai sassi.Lo fanno già qui del resto :D :DP.S. Uso Paris e LVS quotidianamente e le sonde non sono state perse (ovviamente, basterebbe sapere il significato di clustering) per errori nei clusterDirei che ora posso anche ignorarti.Studia.
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster e razzonate linuxare

            io uso il cluster

            made win e a me va bene cosi, voi usate
            una

            scassata linux box tenuta a forza di

            anaconde quindi stateve zitti.

            beh ma allora che sei venuto a rompere le
            scatole a fare? certo che continuiamo... Da notare che inizia a delinearsi il trauma che ha portato questo cieco odio verso linux... Anaconda, l'insormontabile Anaconda...8D
          • Anonimo scrive:
            Re: cluster e razzonate linuxare
            1) non ti rispondo subito perche' non dedico la mia vita ai troll di PI quindi leggo e rispondo quando ho tempo2) quando vuoi parlare di cluster per calcolo parallelo classico o a migrazione di processi fammi un fischio che ti do lezioni ok?
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            - Scritto da: inrazzarsi


            - Scritto da: z2

            - Scritto da: rantone


            a voglia di soluzioni vai su msdn e
            cerca


            cluster





            inoltre se conoscessi win (ed e sempre


            meglio conoscere prima di criticare)


            sapresti che esiste una versione detta


            datacenter che potrebbe fare al tuo
            caso e


            senza piangere sangue.





            ciao razzone rantone

            cercato ma non trovo soluzioni per

            clustering per calcolo parallelo tipo

            beowulf+mpi o a migrazione di processi
            tipo

            openmosix, sapresti illuminarmi tu?


            si cerca anche calcolo cubico con salto a
            destra.
            ma allora sei sc*** o fai lo sc***.
            sto parlando di applicazioni commerciali,
            non di malfunzionanti razzonate
            sperimentali. (perchè se ci provi a dirmi
            che sono strutture stabili e funzionanti al
            100% mi inrazzo forsennatamente) Bhe .. il razzone sei proprio tu .. eh eh eh eh c'e' chi ti ha risposto degnamente .. non mi dilungo nemmeno ..
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            - Scritto da: rantone
            a voglia di soluzioni vai su msdn e cerca
            cluster

            inoltre se conoscessi win (ed e sempre
            meglio conoscere prima di criticare)
            sapresti che esiste una versione detta
            datacenter che potrebbe fare al tuo caso e
            senza piangere sangue.

            ciao razzone rantonecercato ma non trovo soluzioni per clustering per calcolo parallelo tipo beowulf+mpi o a migrazione di processi tipo openmosix, sapresti illuminarmi tu?
          • Anonimo scrive:
            Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
            ROTFL !Addirittura 1 soluzione che ovviamente ricopre una piccolissima parte di necessità :DDeduco che clustering == se crasha IIS mi paro il culo :DDDDDDDCerca OpenMosix, cerca Linux-HA, cerca Beowulf, cerca Paris, cerca LVS, cerca Legion .
    • Anonimo scrive:
      Re: grazie m$ (tu sei un zazzonaro do prima qualit
      - Scritto da: sei spassosomascemo
      a.

      questo e l'emblema dei linuxari da water
      che dire legete il post che e uno spasso.Certo che è uno spasso.e ti dirò di più. Sono un linuxaro da water, ci puoi scommettere. E' per questo che comprerò le versioni a pagamento di questi programmi. Preferisco aiutare la ricerca in queste aziende piuttosto che arricchire la più grande software house del mondo che dopo 3 anni dall'uscita di win2k ancora mi rilascia service pack enormi? Lasciando stare il discorso delle licenze, ma chi mi ripaga per il tempo perso quando il bellissimo win2k in attesa di patch mi si è inchiodato?Beh, ma la licenza di windows parla chiaro, la hai mai letta?"....Questo software è fornito così com'è, la M$ non può essere ritenuta responsabile per eventuali danni derivanti ecc...." Ma evidentemente non la hai mai vista una licenza m$ e nemmeno sai quanto costi.
  • Anonimo scrive:
    Re: grazie m$
    - Scritto da: echecaxxo.....
    E se imparo a compilare, questo pc mi farà
    pure il caffé?Si:http://www.tldp.org/HOWTO/mini/Coffee.html;)
    • Anonimo scrive:
      Re: grazie m$


      E se imparo a compilare, questo pc mi farà

      pure il caffé?

      Si:

      http://www.tldp.org/HOWTO/mini/Coffee.html
      A quando il porting su MS?Sono curioso di vedere cosa succede quando si inchioda !! %D
  • Anonimo scrive:
    Windows la finestra con i vetri rotti
    *Dovrebbero* imparare a fare OS decenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows la finestra con i vetri rotti
      - Scritto da: BSD
      *Dovrebbero* imparare a fare OS decenti.poco tempo fa accoppiata bsd apache e c'èra il vermicello, quindi onestamente per un sistema che si freggia del titolo di più sicuro mi pare che la vostra figura di palta l'avete fatta.noi impareremo a fare so decenti, ma noi siamo giovani in confronto al vostro sistema che se pur del cretace e ancora una liquamata unica
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows la finestra con i vetri rotti

        poco tempo fa accoppiata bsd apache e c'èra
        il vermicello, quindi onestamente per un
        sistema che si freggia del titolo di più
        sicuro mi pare che la vostra figura di palta
        l'avete fatta.Hai detto bene, per ogni bug su linux in winzoz ne nascono almeno 10.Zitto e vai a clikkare che è meglio.
        noi impareremo a fare so decenti, ma noi
        siamo giovani in confronto al vostro sistema
        che se pur del cretace e ancora una
        liquamata unicaImpara a scrivere l'italiano utonto!
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows la finestra con i vetri rotti


          Impara a scrivere l'italiano utonto!razzo con maestri come te non imparero mai a scrivere l'italiano AHAHAHAHAHAHAHAHAHA
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows la finestra con i vetri rotti
            - Scritto da: imaestricattivi



            Impara a scrivere l'italiano utonto!

            razzo con maestri come te non imparero mai a
            scrivere l'italiano AHAHAHAHAHAHAHAHAHAInfatti vedo che metti bene in pratica,*imparerò* si scrive con l'accento utonticello.Và a clikkare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows la finestra con i vetri rotti
        Lo sai che apache != linux ???Se non sbaglio apache si compila anche su uindous no ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows la finestra con i vetri rotti
      - Scritto da: BSD
      *Dovrebbero* imparare a fare OS decenti.Altro Troll! Impara a progettare un sistema operativo valido e poi ne riparleremo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows la finestra con i vetri rotti
        - Scritto da: - PiPpPo -


        - Scritto da: BSD

        *Dovrebbero* imparare a fare OS decenti.

        Altro Troll!
        Impara a progettare un sistema operativo
        valido e poi ne riparleremo. Perchè tu che OS hai progettato?UTONTO!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Windows la finestra con i vetri rotti
          - Scritto da: BSD


          - Scritto da: - PiPpPo -





          - Scritto da: BSD


          *Dovrebbero* imparare a fare OS
          decenti.



          Altro Troll!

          Impara a progettare un sistema operativo

          valido e poi ne riparleremo.

          Perchè tu che OS hai progettato?
          UTONTO!!!Idiota, io non ho progettato alcun S.O. ma non mi permetterei mai di criticare l' operato altrui senza avere le carte in regola per farlo. Ciao TROLL che Linus Torvald ti assista
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows la finestra con i vetri rotti

            Idiota, io non ho progettato alcun S.O. ma
            non mi permetterei mai di criticare l'
            operato altrui senza avere le carte in
            regola per farlo. Idiota?Ecco un'altro utonto stressato dalle schermate blu......Andate a zappare non sapete fare altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Windows la finestra con i vetri rotti
            - Scritto da: BSD

            Idiota, io non ho progettato alcun S.O. ma

            non mi permetterei mai di criticare l'

            operato altrui senza avere le carte in

            regola per farlo.

            Idiota?
            Ecco un'altro utonto stressato dalle
            schermate blu......

            Andate a zappare non sapete fare altro.Veramente Linus Torvald mi ha insegnato a zappare. Come vedi è piccolo il mondo.
  • Anonimo scrive:
    runme.bat
    @echo offformat c: /autotestecho BUAHAHAHAHAHAHAHAHAH (risata malvagia)
    • Anonimo scrive:
      Re: runme.bat sei un ciarlatano
      - Scritto da: Memo Remigi (molto scemo)
      @echo off

      format c: /autotest

      echo BUAHAHAHAHAHAHAHAHAH (risata malvagia)e sul vostro rm *.* e non c'è bisogno neanche dell'opzione
      • Anonimo scrive:
        Re: runme.bat sei un ciarlatano
        - Scritto da: ciarlatano
        e sul vostro rm *.* e non c'è bisogno
        neanche dell'opzione Vista la tua enciclopedica cultura in merito ti consiglio:$man rmE leggi le opzioni.. in particolare"-r""-f"Ah, informati anche su concetti tipo "utenti" e "permessi" che nel mondo Win sono ancora giovani.Saluti, Ryo Takatsuki
        • Anonimo scrive:
          Re: runme.bat sei un ciarlatano
          - Scritto da: Jabbawack


          - Scritto da: ciarlatano

          e sul vostro rm *.* e non c'è bisogno

          neanche dell'opzione

          Vista la tua enciclopedica cultura in merito
          ti consiglio:

          $man rm

          E leggi le opzioni.. in particolare

          "-r"
          "-f"

          Ah, informati anche su concetti tipo
          "utenti" e "permessi" che nel mondo Win sono
          ancora giovani.

          Saluti,
          Ryo Takatsukiciao pirlotta te ne sbatti dei permessi visto che la maggior parte di voi linuxari entra come roooot e fa danni come un utonto su win95.
          • Anonimo scrive:
            Re: runme.bat sei un ciarlatano
            entrano tutti come come root? be' è una tua opinione... se ti può consolare io conosco molta gente che entra sempre come Administrator sotto Win2K perché (giustamente) non può aprire una shell e dare "su" ogni volta che ha bisogno di installare un programma...
          • Anonimo scrive:
            Re: runme.bat sei un ciarlatano
            - Scritto da: bravoroot


            - Scritto da: Jabbawack





            - Scritto da: ciarlatano


            e sul vostro rm *.* e non c'è bisogno


            neanche dell'opzione



            Vista la tua enciclopedica cultura in
            merito

            ti consiglio:



            $man rm



            E leggi le opzioni.. in particolare



            "-r"

            "-f"



            Ah, informati anche su concetti tipo

            "utenti" e "permessi" che nel mondo Win
            sono

            ancora giovani.



            Saluti,

            Ryo Takatsuki

            ciao pirlotta te ne sbatti dei permessi
            visto che la maggior parte di voi linuxari
            entra come roooot e fa danni come un utonto
            su win95.Bhe .. te sei un'utonto su 95 e saresti un'utonto pure su linux .. quindi e' meglio che tu resti un winzozzo :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: runme.bat sei un ciarlatano

        e sul vostro rm *.* e non c'è bisogno
        neanche dell'opzione sai che se eseguo quella roba li` da root non mi cancella neanche un file? al limite rm -rf * oppure meglio rm -rf .* , ma cmq da root (cosa non banale).per favore, smettetela di parlare di cose che avete visto solo sulla copertina dei giornali in edicola.
      • Anonimo scrive:
        Re: runme.bat sei un ciarlatano
        - Scritto da: ciarlatano
        e sul vostro rm *.* e non c'è bisogno
        neanche dell'opzione Ho appena detot che non ti avrei risposto... ma QUESTA !!!MA QUESTA !!!!MA QUESTA !!!!!!!!!!!!E` la dimostrazione LAMPANTE nonche` INCONFUTABILE che tu Linux lo hai visto solo col binocolo nella vetrina di qualche edicola !!!Dato che non capiresti, ti spiego che su Linux (sistema operativo nettamente superiore a uindous) le estensioni fanno parte del nome del file, quindi per cancellare TUTTO dovresti fare:rm -Rf /Ci vediamo al prossimo appello.
        • Anonimo scrive:
          Re: runme.bat sei un ciarlatano
          - Scritto da: Memo Remigi
          - Scritto da: ciarlatano

          e sul vostro rm *.* e non c'è bisogno

          neanche dell'opzione

          Ho appena detot che non ti avrei risposto...
          ma QUESTA !!!

          MA QUESTA !!!!

          MA QUESTA !!!!!!!!!!!!

          E` la dimostrazione LAMPANTE nonche`
          INCONFUTABILE che tu Linux lo hai visto solo
          col binocolo nella vetrina di qualche
          edicola !!!

          Dato che non capiresti, ti spiego che su
          Linux (sistema operativo nettamente
          superiore a uindous) le estensioni fanno
          parte del nome del file, quindi per
          cancellare TUTTO dovresti fare:

          rm -Rf /

          Ci vediamo al prossimo appello.ciao ciarlatano ancora a rompere i razzoni
          • Anonimo scrive:
            Re: runme.bat sei un ciarlatano
            - Scritto da: ciao
            ciao ciarlatano ancora a rompere i razzoniSCRRRIIIIIIICKKKKK !!!(e` il suono delle tue unghie sugli specchi)
      • Anonimo scrive:
        Re: runme.bat sei un ciarlatano
        Dimenticavo, naturalmente devi essere root per cancellare tutto.Non sai cosa e` root ?Ritorna al prossimo appello !
        • Anonimo scrive:
          Re: runme.bat sei un ciarlatano
          caspita non c'e' uno che l'abbia scritto ugualema non era:rm -rf /* ??boh ..aspetta che provo...hhh..h..
          • Anonimo scrive:
            Re: runme.bat sei un ciarlatano
            - Scritto da: Polemico
            caspita non c'e' uno che l'abbia scritto
            uguale
            ma non era:
            rm -rf /* ??
            boh ..aspetta che provo...hhh..h.. va bene anche rm -rf .* anzi, quasi quasi lo provo ad... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: runme.bat sei un ciarlatano
            - Scritto da: Polemico
            caspita non c'e' uno che l'abbia scritto
            ugualeE` la dimostrazione dell'elasticita` di Linux !
            ma non era:
            rm -rf /* ??$ man rm[...] -f, --force ignore nonexistent files, never prompt -r, -R, --recursive remove the contents of directories recursively[...]
            boh ..aspetta che provo...hhh..h.. Hai davvero provato da root a fare "rm -Rf /" ????? :))
          • Anonimo scrive:
            Re: runme.bat sei un ciarlatano
            certo senno cosa ci stavano a fare le ..hhh.hh.
      • Anonimo scrive:
        Re: runme.bat sei un ciarlatano
        megliocat /dev/urandom
        /dev/hdapiu divertente e creativo.
    • Anonimo scrive:
      Re: runme.bat
      No, prova:rtfm *.*magari inizi a capirci qualcosa.Ciao "claster"
    • Anonimo scrive:
      Re: runme.bat
      - Scritto da: Memo Remigi (molto scemo)
      @echo off

      format c: /autotest

      echo BUAHAHAHAHAHAHAHAHAH (risata malvagia)a rieccomi ma perche non lo provate e semplice rm *.* e poi ne riparliamo, non credo perche dovrete reinstallare tutto (ovviamente installate win).
      • Anonimo scrive:
        Re: runme.bat

        a rieccomi ma perche non lo provate e
        semplice
        rm *.* e poi ne riparliamo, non credo perche
        dovrete reinstallare tutto (ovviamente
        installate win).volpone, *.* non becca tutti i files anzi... torna a studiare che ne hai tanto tanto bisogno... e trovati un nick se hai il fegato, presumo tu sia lo stesso del telecomando ati e dell'inviolabilita dei server microsoft... ancora non sei stanco di brutte figure?
    • Anonimo scrive:
      Re: runme.bat ma siete una manica di ignurant
      - Scritto da: Memo Remigi (molto scemo)
      @echo off

      format c: /autotest

      echo BUAHAHAHAHAHAHAHAHAH (risata malvagia)ma e possibile che proprio io debba insegnare a voi linuxari i comandi linux, e bastato stuzzicare la vostra ignuranza per generare un orda di comandi strani che non funzionerano maiQuindi visto che sono bravo ecco la soluzione per voi ignorantoni linuxari# rm -r .*Elimina tutti i file e le directory a partire dalla directory radice! In pratica elimina tutto.Questo è un errore tipico di chi vuole cancellare tutte le directory nascoste (cioè quelle cheiniziano con un punto) contenute nella directory corrente. Il disastro avviene perché neisistemi Unix, ?.*? rappresenta anche la directory corrente (?.?) e la directory precedente ogenitrice (?..?).capito razzoni studiate perche oltre a non conoscere win (e a parlarne male) non conoscete linux e il grave ne parlate benecia razzoni alla prossima vostra figura di palta
      • Anonimo scrive:
        Re: runme.bat ma siete una manica di ignurant
        - Scritto da: microtost


        - Scritto da: Memo Remigi (molto scemo)

        @echo off



        format c: /autotest



        echo BUAHAHAHAHAHAHAHAHAH (risata
        malvagia)


        ma e possibile che proprio io debba
        insegnare a voi linuxari i comandi linux, e
        bastato stuzzicare la vostra ignuranza per
        generare un orda di comandi strani che non
        funzionerano mai
        Quindi visto che sono bravo ecco la
        soluzione per voi ignorantoni linuxari

        # rm -r .*
        Elimina tutti i file e le directory a
        partire dalla directory radice! In pratica
        elimina tutto.falso. elimina tutti i file e le directory della directory CORRENTE, chiedendo conferma. la directory radice è /
        Questo è un errore tipico di chi vuole
        cancellare tutte le directory nascoste (cioè
        quelle che
        iniziano con un punto) contenute nella
        directory corrente. Il disastro avviene
        perché nei
        sistemi Unix, ?.*? rappresenta anche la
        directory corrente (?.?) e la directory
        precedente o
        genitrice (?..?).guarda che anche nei sistemi dos/windows le directory si identificano così
        capito razzoni studiate perche oltre a non
        conoscere win (e a parlarne male) non
        conoscete linux e il grave ne parlate benebe', molti ci hanno azzeccato... ma si sa, non è tua abitudine leggere i post precedenti prima di rispondere...
        cia razzoni alla prossima vostra figura di
        paltavuoi una birra?
    • Anonimo scrive:
      Re: runme.bat

      @echo off

      format c: /autotest

      echo BUAHAHAHAHAHAHAHAHAH (risata malvagia)ecco bravo...altro che hacking...voi siete hackres della domenica...su qualsiasi macchina NT, 2000 o XP quel comando non funziona...primo perche' chiede la conferma prima di formattare, secondo perche' il parametro autotest non esiste..ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: runme.bat
        - Scritto da: maks
        su qualsiasi macchina NT, 2000 o XP quel
        comando non funziona...Era una provocazione, mamma mia che esagitati che siete !Appena uno vi tocca le vostre belle finestrelle...
        primo perche' chiede la conferma prima di
        formattare, secondo perche' il parametro
        autotest non esiste..Forse qui l'ignorante sei tu, cosa credi, prima di passare a Linux (con enorme soddisfazione) windows lo ho usato anche io, e fin dalla versione 1.0 (brrrr che obrobrio !).Il parametro "/autotest" era undocumented e effettuava la formattazione SENZA CHIEDERE UN TUBO !!!Non vi dico di andare a studiare solo perche` e` undocumented.Provare per credere, parola di Memo Remigi (o era Guido Angeli ?)
        • Anonimo scrive:
          Re: runme.bat


          primo perche' chiede la conferma prima di

          formattare, secondo perche' il parametro

          autotest non esiste..

          Forse qui l'ignorante sei tu, cosa credi,
          prima di passare a Linux (con enorme
          soddisfazione) windows lo ho usato anche io,
          e fin dalla versione 1.0 (brrrr che obrobrio
          !).

          Il parametro "/autotest" era undocumented e
          effettuava la formattazione SENZA CHIEDERE
          UN TUBO !!!

          Non vi dico di andare a studiare solo
          perche` e` undocumented.

          Provare per credere, parola di Memo Remigi
          (o era Guido Angeli ?)ho appena fatto format c: /autotest sulla mia macchinaformat c: /autotestInvalid parameter - /autotestnon funziona...forse windows 2000 e' un po' diverso da windows 1.0e non e' che i primi window manager per X gli fossero superiori... anzi... ancora ho gli incubi se ripenso a fwm sulla Slackware..
          • Anonimo scrive:
            Re: runme.bat
            - Scritto da: maks
            ho appena fatto format c: /autotest sulla
            mia macchina
            format c: /autotest
            Invalid parameter - /autotest
            non funziona...Se tu leggessi bene capiresti che era quello che dicevo io.Se non sbaglio su win98 funziona ma ormai e` da tanto che uso os superiori che quetse banalita` me le sono proprio dimenticate.
            forse windows 2000 e' un po' diverso da
            windows 1.0No, dai, alla fine funzionano male uguali !
            e non e' che i primi window manager per X
            gli fossero superiori... anzi... ancora ho
            gli incubi se ripenso a fwm sulla
            Slackware..COSA ?????Fvwm e` il miglior window manager in circolazione DOPO WindowMaker !
    • Anonimo scrive:
      Re: linuxari ignurant (memo remiggi e il più ignur
      di tutti)ma e possibile che proprio io debba insegnare a voi linuxari i comandi linux, e bastato stuzzicare la vostra ignuranza per generare un orda di comandi strani che non funzionerano maiQuindi visto che sono bravo ecco la soluzione per voi ignorantoni linuxari(memo remiggi altro che rimandato a settembre bisognerebbe impedirti l'uso della tastiera)# rm -r .*Elimina tutti i file e le directory a partire dalla directory radice! In pratica elimina tutto.Questo è un errore tipico di chi vuole cancellare tutte le directory nascoste (cioè quelle cheiniziano con un punto) contenute nella directory corrente. Il disastro avviene perché neisistemi Unix, ?.*? rappresenta anche la directory corrente (?.?) e la directory precedente ogenitrice (?..?).capito razzoni studiate perche oltre a non conoscere win (e a parlarne male) non conoscete linux e il grave ne parlate benecia razzoni alla prossima vostra figura di palta
      • Anonimo scrive:
        Re: Microtost arretrato (felicemente)
        - Scritto da: microtost
        # rm -r .*
        Elimina tutti i file e le directory a
        partire dalla directory radice! In pratica
        elimina tutto.a che versione di LINUX sei rimasto?Sembra che tu non sia al corrente che sui sistemi desktop come LINUX-Mandrake è predefinito l'aliasrm = 'rm -i'Prima di assumere i toni da maestro, dovresti aggiornarti; altrimenti farai altre scivolate come questa
        • Anonimo scrive:
          Re: Microtost arretrato ZAP ma vai a ZAPPARE
          - Scritto da: zap

          - Scritto da: microtost


          # rm -r .*

          Elimina tutti i file e le directory a

          partire dalla directory radice! In pratica

          elimina tutto.

          a che versione di LINUX sei rimasto?

          Sembra che tu non sia al corrente che sui
          sistemi desktop come LINUX-Mandrake è
          predefinito l'alias

          rm = 'rm -i'

          Prima di assumere i toni da maestro,
          dovresti aggiornarti; altrimenti farai altre
          scivolate come questa

          tu usi Mandrake allora sei un mago HAHAHAHAAHAHHAAHAHHAHAHAHAHAHHHAHi linuxari sono veramente delle sagome non sai se ridere o piangere, e le altre distribuzioni, gli altri mille dialetti unix.ricordati una rondine non fa primavera, mentre un linuxaro fa un campo di citrulli
          • Anonimo scrive:
            Re: Microtost arretrato (sempre + felice)
            - Scritto da: microtost


            - Scritto da: zap



            - Scritto da: microtost




            # rm -r .*


            Elimina tutti i file e le directory a


            partire dalla directory radice! In
            pratica


            elimina tutto.



            a che versione di LINUX sei rimasto?



            Sembra che tu non sia al corrente che sui

            sistemi desktop come LINUX-Mandrake è

            predefinito l'alias



            rm = 'rm -i'



            Prima di assumere i toni da maestro,

            dovresti aggiornarti; altrimenti farai
            altre

            scivolate come questa





            tu usi Mandrake allora sei un magoun'ottima dimostrazione di assenza di argomenti, conditi di sterili insulti.Tutta la tua protervia non sminuisce la mia osservazione: l'uso dialias rm='rm -i'è difussissimo, ma tu evidentemente non lo sai.nonostante ciò vuoi dar lezioni.Aggiornati o ne rideremo
          • Anonimo scrive:
            Re: Microtost arretrato (sempre + felice)

            Tutta la tua protervia non sminuisce la mia
            osservazione: l'uso didehehe sei sempre un po' viscido e cavilloso
            alias rm='rm -i'
            è difussissimo, ma tu evidentemente non lo
            sai.forse lui non lo sa perche' usa debian/gnu/linux/stable dove i comandi sono comandi e gli utonti sono utonti mica mandrake dove cambiano tutti i comandi per renderli tutti zuccherosi per gli sfigati che dopo 10 anni ancora non riescono a fare la forma 24 del debianzhang vedo che sei tornato dalle ferie ma ti sei perso anche quest'anno lo stage del maestro xian
          • Anonimo scrive:
            Re: Microtost arretrato ZAP ma vai a ZAPPARE
            ROTFLtrollie guarda che bash è comune a tutte le distro e ha solo qualche funzione in più (mantenendo la compatibilità) con sh degli altri Unix.Che sagoma.
        • Anonimo scrive:
          Re: Microtost arretrato (felicemente)
          - Scritto da: zap
          a che versione di LINUX sei rimasto?dehehe ma chi se ne frega guarda che rm mica sta nel kernel studia e poi ne riparliamo
          rm = 'rm -i'bravo cosi' cambiamo tutti i comandi e li rendiamo amici degli utonti e' un po' come valentino rossi che corre con le rotelline del triciclo
          Prima di assumere i toni da maestro,vieni in cina a studiare il debianzhang
      • Anonimo scrive:
        Re: linuxari ignurant (memo remiggi e il più ignur
        - Scritto da: microtost


        - Scritto da: Memo Remigi (molto scemo)

        @echo off



        format c: /autotest



        echo BUAHAHAHAHAHAHAHAHAH (risata
        malvagia)


        ma e possibile che proprio io debba
        insegnare a voi linuxari i comandi linux, e
        bastato stuzzicare la vostra ignuranza per
        generare un orda di comandi strani che non
        funzionerano mai
        Quindi visto che sono bravo ecco la
        soluzione per voi ignorantoni linuxari

        # rm -r .*
        Elimina tutti i file e le directory a
        partire dalla directory radice! In pratica
        elimina tutto.falso. elimina tutti i file e le directory della directory CORRENTE, chiedendo conferma. la directory radice è /
        Questo è un errore tipico di chi vuole
        cancellare tutte le directory nascoste (cioè
        quelle che
        iniziano con un punto) contenute nella
        directory corrente. Il disastro avviene
        perché nei
        sistemi Unix, ?.*? rappresenta anche la
        directory corrente (?.?) e la directory
        precedente o
        genitrice (?..?).guarda che anche nei sistemi dos/windows le directory si identificano così
        capito razzoni studiate perche oltre a non
        conoscere win (e a parlarne male) non
        conoscete linux e il grave ne parlate benebe', molti ci hanno azzeccato... ma si sa, non è tua abitudine leggere i post precedenti prima di rispondere...
        cia razzoni alla prossima vostra figura di
        paltavuoi una birra?
      • Anonimo scrive:
        Re: ciao
        cosa dire di più c'è nel mondo almeno un utilizzatore di *nix che mi piace.io odio i linuxari ma ancora di più chi ha contribuito a far diventare win un covo di sistemisti e progr. della cepu.e vedo che c'è anche dall'altra parte chi fa la stessa cosa continua cosi, bisogna evitare che anche voi diventiate un covo di sbarbatelli ignuranti che usano linux ma non sanno usare neanche i suoi comandi base ciao.
  • Anonimo scrive:
    BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
    Altro che cazzatine colorate e svolazzanti !Imparate a fare gli OS BUFFONI !!!!Ma che serita` e` questa !!!!Con Linux queste cose non succedono, e se succedono (mooolto raramente) le patch NON DOVREBBERO risolvere il problema, ma LO RISOLVONO, ce` una sottile differenza :)Meditate gente, meditate... (e passate agli os seri !)
    • Anonimo scrive:
      Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!

      Altro che cazzatine colorate e svolazzanti !

      Imparate a fare gli OS BUFFONI !!!!

      Ma che serita` e` questa !!!!

      Con Linux queste cose non succedono, e se
      succedono (mooolto raramente) le patch NON
      DOVREBBERO risolvere il problema, ma LO
      RISOLVONO, ce` una sottile differenza :)

      Meditate gente, meditate... (e passate agli
      os seri !)Si, sotto Linux ste cose non succedono... Proprio perchè a nessuno frega un dannato cazzo di bucare quelle merda... E poi spiegami come cazzo fa la ms a sapere se le patch saranno davvero efficaci siccome non sanno ancora bene che cazzo di attacchi si stanno facendo???Dai, facciamo così: io comincio a pensare agli os seri, e te invece cominci a pensare in generale.. Connetti il brain dai!!
      • Anonimo scrive:
        Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
        Finora quella merda ha meno buchi di Windows, poi puoi continuare a vivere nel tuo mondo ma se provi a sentire un'esperto di IT-security probabilmente cambi idea.Sempre che tu non sia un lobotomizzato che si fida più del FUD che di una consulenza.Prova con Raoul Chiesa ad esempio, di consiglierà certamente Windows :pCiao !
      • Anonimo scrive:
        Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
        - Scritto da: ihihi.....
        spiegami come cazzo fa la ms a sapere se le
        patch saranno davvero efficaci siccome non
        sanno ancora bene che cazzo di attacchi si
        stanno facendo???Questa è quasi peggio di "i sistemi aggiornati con tutte le più recenti patch 'dovrebbero' stare al sicuro"...
      • Anonimo scrive:
        Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
        - Scritto da: ihihi
        Si, sotto Linux ste cose non succedono...eh si, hai proprio ragione !
        Proprio perchè a nessuno frega un dannato
        cazzo di bucare quelle merda... E poiMa figurati, se c'e` una sfida accattivante e` sicuramente quella di bucare un server "difficile", mica un colabrodo come uinsoss !Tant'e` che chi buca i server unix e` gente con le palle, chi buca i server uinsoss sono i tredicenni tedeschi lamerazzi !
        spiegami come cazzo fa la ms a sapere se le
        patch saranno davvero efficaci siccome non
        sanno ancora bene che cazzo di attacchi si
        stanno facendo???E` proprio questo il punto, non si e` mai sentito nel mondo unix che non si capisce come funziona un attacco !!!Ma scherziamo ?Il loro os e non sanno dove sono i buchi ???
        Dai, facciamo così: io comincio a pensare
        agli os seri, e te invece cominci a pensare
        in generale.. Connetti il brain dai!!Non rispondo perche` non h=ne ho bisogno...
    • Anonimo scrive:
      Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
      - Scritto da: Memo Remigi
      Imparate a fare gli OS BUFFONI !!!!
      Meditate gente, meditate... (e passate agli
      os seri !)Sei solo un ragazzino ignorante e pure pezzente... Fidati.
      • Anonimo scrive:
        Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
        Ammetto di non essere un esperto, ma penso proprio che a livello di sicurezza non ci sia paragone tra NT e Unix/Linux con i relativi derivati.Altrimenti perchè le compagnie di IT preferiscono Unix per la stabilità e la sicurezza?Anche loro sono dei pezzenti arroganti?
      • Anonimo scrive:
        Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
        - Scritto da: Luc
        Sei solo un ragazzino ignorante e pure
        pezzente... Fidati.Mi spiace, non mi fido.
    • Anonimo scrive:
      Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
      - Scritto da: Memo Remigi

      Altro che cazzatine colorate e svolazzanti !

      Imparate a fare gli OS BUFFONI !!!!

      Ma che serita` e` questa !!!!

      Con Linux queste cose non succedono, e se
      succedono (mooolto raramente) le patch NON
      DOVREBBERO risolvere il problema, ma LO
      RISOLVONO, ce` una sottile differenza :)

      Meditate gente, meditate... (e passate agli
      os seri !)come da titolo statte zitto che ti credi che quelli che chiami seri sono più sicuri di win.Esempio:non molto tempo fa un hackeronzolo (molto più lamer che hacker) sfruttando i buchi dei vostri so che chiamati seri entro in un server in cui erano custodite i sorgenti di apache, puoi immaginare il danno se fosse riuscito a piazzare una back door nel codice di apache.quindi visto che mi accusi di non argomentare ora non credo che avrai altro da dire quindi statte zitto razzone
      • Anonimo scrive:
        Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
        ciccio tempo fa sono entrati anche nei server microsoft dove tenevano il sorgente di windows...
        • Anonimo scrive:
          Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
          - Scritto da: qweasdzxc
          ciccio tempo fa sono entrati anche nei
          server microsoft dove tenevano il sorgente
          di windows...dimostralo razzone.
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto

            e allora dove sto codice famme vede a
            razzaro statte zittoti e morto anche l'ultimo neurone sano, peccato.
        • Anonimo scrive:
          Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
          - Scritto da: qweasdzxc
          ciccio tempo fa sono entrati anche nei
          server microsoft dove tenevano il sorgente
          di windows...non è che per caso si puo' far passare di li qualche buona anima pia che ottimizzi il codice :-)(personalmente non mi interessano piu' di tanto le falle, non penso che un hacker abbia interesse al mio PC, magari un hacker in erba, ma ottimizzare per le prestazioni, ricordo che win95 partiva con 4 MB, ma XP ne richede molti di piu')ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto

            prestazioni, ricordo che win95 partiva con 4
            MB, ma XP ne richede molti di piu')urgh, 4 mega, mi ricordo che da freschissimo utente pc pur non capendone niente gli 8 mega con win95 mi andavano strettissimi...comunque dai, se vuoi cambiare sistema operativo ma non cambiare hardware, sai che le alternative ci sono, anche con 4 miserabili mega:http://www.superant.com/smalllinux/ps: fai prima a buttarlo comunque...
        • Anonimo scrive:
          Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
          - Scritto da: qweasdzxc
          ciccio tempo fa sono entrati anche nei
          server microsoft dove tenevano il sorgente
          di windows...e Bill Gates ha detto: era meglio quando avevamo linux sui server.:)
      • Anonimo scrive:
        Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto

        come da titolo statte zitto che ti credi che
        quelli che chiami seri sono più sicuri di
        win.
        Esempio:
        non molto tempo fa un hackeronzolo (molto
        più lamer che hacker) sfruttando i buchi dei
        vostri so che chiamati seri entro in un
        server in cui erano custodite i sorgenti di
        apache, puoi immaginare il danno se fosse
        riuscito a piazzare una back door nel codice
        di apache.

        quindi visto che mi accusi di non
        argomentare ora non credo che avrai altro da
        dire quindi statte zitto razzonenessuno dice che linux non abbia buchi, solo gli imbecilli, il problema e` che la velocita` di correzione di questi buchi e` uno/due ordini di grandezza superiore a quella di M$ (quando li corregge :P). e poi e` troppo ridicolo il "dovrebbe risolvere il problema": ma che patch e`? ogni tanto funziona e ogni tanto no?tra parentesi: e anche se avesse modificato il sorgente di apache? credi che nessuno si sarebbe accorto dell'intrusione e nessuno avrebbe controllato nei backup? ma per favore!
        • Anonimo scrive:
          Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
          - Scritto da: Raistlin

          come da titolo statte zitto che ti credi
          che

          quelli che chiami seri sono più sicuri di

          win.

          Esempio:

          non molto tempo fa un hackeronzolo (molto

          più lamer che hacker) sfruttando i buchi
          dei

          vostri so che chiamati seri entro in un

          server in cui erano custodite i sorgenti
          di

          apache, puoi immaginare il danno se fosse

          riuscito a piazzare una back door nel
          codice

          di apache.



          quindi visto che mi accusi di non

          argomentare ora non credo che avrai altro
          da

          dire quindi statte zitto razzone

          nessuno dice che linux non abbia buchi, solo
          gli imbecilli, il problema e` che la
          velocita` di correzione di questi buchi e`
          uno/due ordini di grandezza superiore a
          quella di M$ (quando li corregge :P). e poi
          e` troppo ridicolo il "dovrebbe risolvere il
          problema": ma che patch e`? ogni tanto
          funziona e ogni tanto no?

          tra parentesi: e anche se avesse modificato
          il sorgente di apache? credi che nessuno si
          sarebbe accorto dell'intrusione e nessuno
          avrebbe controllato nei backup? ma per
          favore!la velocita di correzione dei bachi linux:ce er buco o razzo mettici la waitokpubblicaok...razzo la wait funza sul nostro pc ma su alcuni nookmumblemumblealloca piu memoriaokpublicaok.....razzo non funza se c'è la scheda razzatora....................questo e il metodo di paccare di linux grazie che e veloce, la strunz***** viene sfornata calda calda e poi tocca a voi far da tester.
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto

            questo e il metodo di paccare di linux
            grazie che e veloce, la strunz***** viene
            sfornata calda calda e poi tocca a voi far
            da tester.a parte che non sai quotare e neanche scrivere, quello che tu citi (che non sempre e` vero) e` uno dei punti di forza dell'open source: tutti vedono, tutti testano, tutti possono correggere. tu puoi correggere un baco di explorer? non mi pare.buone schermate blu :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            - Scritto da: Raistlin


            questo e il metodo di paccare di linux

            grazie che e veloce, la strunz***** viene

            sfornata calda calda e poi tocca a voi far

            da tester.

            a parte che non sai quotare e neanche
            scrivere, quello che tu citi (che non sempre
            e` vero) e` uno dei punti di forza dell'open
            source: tutti vedono, tutti testano, tutti
            possono correggere. tu puoi correggere un
            baco di explorer? non mi pare.

            buone schermate blu :Pma ti rendi conto di quello che scrivi, questo e fuori da ogni logica di buona programmazione, lo sapevi che il fostro torvone non vuole neanche un sistema di controllo di versione (mentre noi lo usiamo anche per scrivere un programmino stile ciao mondo), quando vi incasinerete ben ben (e gia sta accadendo controlla nell'ultimo periodo quanti buchi sono stati corretti) per voi sara la fine RAZZUN
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto

            ma ti rendi conto di quello che scrivi,
            questo e fuori da ogni logica di buona
            programmazione, lo sapevi che il fostro
            torvone non vuole neanche un sistema di
            controllo di versione (mentre noi lo usiamo
            anche per scrivere un programmino stile ciao
            mondo), quando vi incasinerete ben ben (e
            gia sta accadendo controlla nell'ultimo
            periodo quanti buchi sono stati corretti)
            per voi sara la fine RAZZUN vi prego dategli della morfina, sta delirando!:PP
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            HAHAHAHAHAHAHAHAHATorvalds non vuole un controllo di versione :DDDMa informati prima di sparare cazzate :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            - Scritto da: gsam
            HAHAHAHAHAHAHAHAHA
            Torvalds non vuole un controllo di versione
            :DDD
            Ma informati prima di sparare cazzate :De cosa c'entro io? e` quello sopra lo psicotico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            - Scritto da: gsam
            HAHAHAHAHAHAHAHAHA
            Torvalds non vuole un controllo di versione
            :DDD
            Ma informati prima di sparare cazzate :Dmi sei linuxaro e non sai ste cose ma se litigano di continuo tra loro per questo, informarsi please, e pensare che e il sistema operativo che usate e non conoscete i retroscena, vivete nel mondo dei baluba
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            Torvalds non vuole il CVS.Ora, ponendo che devo parlare con uno che non ha la più pallida idea di cosa sia un CVS Torvalds ha scelto un'altra soluzione di software proprietario per svolgere meglio le sue mansioni, da qui qualche battibecco sulla ml.Sei anche tu un'instancabile a quanto vedo :)Non dirmi che devo aprire un'altro record per le tue cazzate che già mi bastano quelle di quell'altro.Ciao claster
      • Anonimo scrive:
        Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto

        non molto tempo fa un hackeronzolo (molto
        più lamer che hacker) sfruttando i buchi dei
        vostri so che chiamati seri entro in un
        server in cui erano custodite i sorgenti di
        apache, puoi immaginare il danno se fosse
        riuscito a piazzare una back door nel codice
        di apache.c'e' il piccolo particolare che i sorgenti di apacchio erano, sono e resteranno visibili. Quindi e' possibile per chiunque vedere SE e COSA e' stato cambiato nel codice sorgente. Se qualcuno non si fida puo' sempre controllare, o far controllare da qualcuno di suo gradimento. In un ipotetico caso analogo per IE non potresti far altro che fidarti di M$.
        • Anonimo scrive:
          Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
          - Scritto da: nn


          non molto tempo fa un hackeronzolo (molto

          più lamer che hacker) sfruttando i buchi
          dei

          vostri so che chiamati seri entro in un

          server in cui erano custodite i sorgenti
          di

          apache, puoi immaginare il danno se fosse

          riuscito a piazzare una back door nel
          codice

          di apache.

          c'e' il piccolo particolare che i sorgenti
          di apacchio erano, sono e resteranno
          visibili. Quindi e' possibile per chiunque
          vedere SE e COSA e' stato cambiato nel
          codice sorgente. Se qualcuno non si fida
          puo' sempre controllare, o far controllare
          da qualcuno di suo gradimento. In un
          ipotetico caso analogo per IE non potresti
          far altro che fidarti di M$.

          razzone se non ci capisci niente di programmazione per te sorgenti = binari, ed anche se sei un programmatore ti rendi conto di quante linee e composto un prodotto come apache.sei un razzone gigante
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto



            razzone se non ci capisci niente di
            programmazione per te sorgenti = binari, edNoto con piacere l'uso sapiente che fai della lingua italiana. Dijkstra sarebbe fiero di te e un po' meno di me che devo andare a riprendere il mio libro di grammatica per cercare di capire cosa stai dicendo.
            anche se sei un programmatore ti rendi conto
            di quante linee e composto un prodotto come
            apache.Accidenti!!! Dovro' inventare un magnifico strumento che faccia la comparazione di due file di testo... magari lo chiamo diff. Appena ho fatto ti telefono, va bene?
            sei un razzone giganteAnche tu piu' o meno, a parte l'iniziale....
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            c'ho messo un po' ma alla fine sono giunto alla seguente conclusione: dobbiamo smetterla di rispondere a quelli che unix/linux l'hanno visto solo in edicola sulla copertina di linux journal e che credono che "tanto e` come il DOS", tutti d'accordo? bene
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            - Scritto da: Raistlin
            c'ho messo un po' ma alla fine sono giunto
            alla seguente conclusione: dobbiamo
            smetterla di rispondere a quelli che
            unix/linux l'hanno visto solo in edicolamah, e' giusto per divertirsi un po'... e poi c'e' sempre da imparare qualcosa. Sul serio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            - Scritto da: Raistlin
            c'ho messo un po' ma alla fine sono giunto
            alla seguente conclusione: dobbiamo
            smetterla di rispondere a quelli che
            unix/linux l'hanno visto solo in edicolamah, e' giusto per divertirsi un po'... e poi c'e' sempre da imparare qualcosa. Sul serio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto

            c'ho messo un po' ma alla fine sono giunto
            alla seguente conclusione: dobbiamo
            smetterla di rispondere a quelli che
            unix/linux l'hanno visto solo in edicola
            sulla copertina di linux journal e che
            credono che "tanto e` come il DOS", tutti
            d'accordo? bene c'hai ragione ma se non si risponde a sti disgraziati qualcuno che legge puo farsi facilmente suggestionare, e convincersi che nessuno sia mai entrato nei server microsoft, che non esistano driver per il telecomando ati, e magari in ultima analisi che linux fa schifo senza mai avere visto neanche da lontano sistemi operativi diversi da windog...
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            Non farti prendere dalle incazzature, si fa tanto per ridere un po' nei pochi momenti che non si ha nulla da fare :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            - Scritto da: gsam
            Non farti prendere dalle incazzature, si fa
            tanto per ridere un po' nei pochi momenti
            che non si ha nulla da fare :)si`, ma c'era uno convinto che facendo rm *.* cancelli tutto: ma si puo`? probabilmente se gli chiedi chi e` root prende paura :P
          • Anonimo scrive:
            Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto
            - Scritto da: Raistlin


            - Scritto da: gsam

            Non farti prendere dalle incazzature, si
            fa

            tanto per ridere un po' nei pochi momenti

            che non si ha nulla da fare :)

            si`, ma c'era uno convinto che facendo rm
            *.* cancelli tutto: ma si puo`?
            probabilmente se gli chiedi chi e` root
            prende paura :PO digerisce, dipende dalla finezza.Prova a dirgli di rtfm *.* magari migliora.Sconsiglio ovviamente feature avanzate come stfw *.* .
          • Anonimo scrive:
            YESSSS !!!!
            Hai talmente ragione che non mi degnero` neanche di rispondere al tipo che chiama tutti "razzoni" e che chiama a me "ciarlatano" !Tanto ho visto che lo aveve gia` mazzulato senza il mio aiuto (ma mi volete proprio privare di questo piacere incommensurabile eh ?).E poi delira ! :)In ogni modo, nessuno, dico NESSUNO mi aveva mai chiamato "ciarlatano" prima.Ehi dotto` c'ho qui` nu filtro maggico che ripara tutti i baci di windoss !! Lo vuo` ? Cinquemila !!
      • Anonimo scrive:
        Re: Memo Remigi ciarlatano statte zitto

        non molto tempo fa un hackeronzolo (molto
        più lamer che hacker) sfruttando i buchi dei
        vostri so che chiamati seri entro in un
        server in cui erano custodite i sorgenti di
        apache, puoi immaginare il danno se fosse
        riuscito a piazzare una back door nel codice
        di apache.1) Un altro troll in questo thread ha detto che gli hacker non bucano "quella merda"... potete accordarvi prima di screditarvi a vicenda?2) Se avesse piazzato una backdoor sarebbe stata scovata e rimossa in breve tempo. In un software closed source sarebbe rimasta lì a lungo perchè l'unico addetto alla parte di codice taroccata non sta a rileggerla ed a rianalizzarla tutti i giorni; nell'open source chi si scarica l'ultima versione (magari tramite CVS) a volte (uno su mille basta) guarda le differenze e scopre l'inghippoCiao a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
      - Scritto da: Memo Remigi

      Altro che cazzatine colorate e svolazzanti !

      Imparate a fare gli OS BUFFONI !!!!

      Ma che serita` e` questa !!!!

      Con Linux queste cose non succedono, e se
      succedono (mooolto raramente) le patch NON
      DOVREBBERO risolvere il problema, ma LO
      RISOLVONO, ce` una sottile differenza :)

      Meditate gente, meditate... (e passate agli
      os seri !)Warning! Troll Detected on the Net! :(
    • Anonimo scrive:
      Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
      HAUHUAHUAHUQUA L'UNICO BUFFONE SEI TU!!!DA COME PARLI NON SAI UN CAZZO DI PC!Violetta, un'amministratrice di sistema
    • Anonimo scrive:
      Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
      "BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!" Questa frase dimostra soltanto la tua enorme incompetenza e ignoranza! Se il sistema operativo Windows è il più utilizzato al mondo rispetto a Linux ci sarà un motivo, no? E dato che lavoro con entrambi LO SO! Inoltre, se tu conoscessi veramente l'hacking sapresti che "attaccare" Linux non è poi così difficile rispetto a Windows. Lavoro con piattaforme Microsoft da anni e ti assicuro, mai trovato meglio. E prima di aprire bocca e dargli fiato con commenti stupidi e inutili, informati!
      • Anonimo scrive:
        Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
        "BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!"Questa frase dimostra soltanto la mia enorme competenza e conoscenza dei problemi del triste mondo microsoft.Se il sistema operativo Linux è il più usato al mondo nei posti seri rispetto a winsows ci sarà un motivo, no ?E dato che lavoro su entrambi LO SO!Inoltre se tu conoscessi veramente l'hacking sapresti che "attaccare" Linux è enormemente più difficile rispetto a windows.Lavoro con piattaforme Linux da anni e ti assicuro , mai trovato meglio.E prima di aprire bocca e dargli fiato con commenti stupidi e inutili, informati !Come vedi ho detto esattamente le stesse cose che hai detto tu ma specularmente, e posso benissimo aver ragione io.Il punto è che come sempre quando esce un baco enorme in windows voi strenui difensori della microsoft (e del vostro posto di lavoro probabilmente) non fate altro che diffondere notizie false e tendenziose senza portare uno straccio di prova a loro sostenimento.D'altronde si sa, quando un sistema operativo è un colabrodo, e tutti lo sanno, l'unica soluzione per tenerlo in vita è la disinformazione.Ricordati di informarti prima di aprire bocca, dargli fiato e fare inutili commenti.
        • Anonimo scrive:
          Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
          Scaricate questo virus, è eccezzionale, rallenta il sistema operativo in una maniera esagerate, crea errori inspiegabili, crasch di sistema a raffica e non viene rilevato da nessun antivirussi chiama Windows.
      • Anonimo scrive:
        Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
        Certamente restando sul generico si può tentare di far passare una idiozia per verità, fatto stà che ultimamente gli attacchi a server Linux si sono quadruplicati e i vari polli che avevano un server Linux sicuro "a priori" e che non sapevano quello che stavano facendo si sono trovati delle brutte sorprese.Ciònonostante c'è una bella differenza tra il pollo che lavora male e il pollo che non può lavorare bene.Se vogliamo proprio parlare di ignoranza e incompetenza ti posso dire che l'ultimo reboot le mie macchine l'hanno visto 9 mesi fa.Le tue macchine Windows quando ? 20 giorni ?
        • Anonimo scrive:
          Re: BUFFONI !!! Fate gli OS DECENTI !!!!
          Parole sacrosante !Ma credo siano perle ai porci come si suol dire.Non c'è peggior cieco di chi non vuol vedere !E dato che ci sono, non ci sono più le mezze stagioni ! :)- Scritto da: gsam
          Certamente restando sul generico si può
          tentare di far passare una idiozia per
          verità, fatto stà che ultimamente gli
          attacchi a server Linux si sono
          quadruplicati e i vari polli che avevano un
          server Linux sicuro "a priori" e che non
          sapevano quello che stavano facendo si sono
          trovati delle brutte sorprese.
          Ciònonostante c'è una bella differenza tra
          il pollo che lavora male e il pollo che non
          può lavorare bene.
          Se vogliamo proprio parlare di ignoranza e
          incompetenza ti posso dire che l'ultimo
          reboot le mie macchine l'hanno visto 9 mesi
          fa.
          Le tue macchine Windows quando ? 20 giorni ?
  • Anonimo scrive:
    volete sapere quanto è facile mandare in bomba win
    fate un salto su http://www.attivissimo.netci sono una serie di test..buon divertimento
    • Anonimo scrive:
      Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba win
      I test di IE li ho passati tutti indenni (tranne quello che apre la calcolatrice, ma non e' significativo per nulla).Morale: lor signori la devono smettere di diffondere informazioni false e tendenziose, anche perche' si prefigura il reato di 'procurato allarme', visto che il problema non sussiste.Quello che mi viene in mente e' che questa 'gente' si deve attaccare a queste inezie per trovare argomenti di confronto...che tristezza!Tanto Windows ha gia' vinto... 95% del mercato client, contro un misero 1% di linzozz (luglio 2002, fonte Google Zeitgeist).Non c'e' piu' trippa per gatti, cari linuzzari...ZioBill***fuck the tux***- Scritto da: freebsd
      fate un salto su http://www.attivissimo.net

      ci sono una serie di test..buon divertimento
      • Anonimo scrive:
        Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba
        - Scritto da: ZioBill
        I test di IE li ho passati tutti indenni
        (tranne quello che apre la calcolatrice, ma
        non e' significativo per nulla).no infatti vuol solo dire che una pagina web con codice malizioso puo' lanciarti programmi arbitrari sul tuo pc ammesso che tu ce li abbia in locale, ma non e' significativo (a proposito l'utility format ce l'hai in locale? BWHAHAHAHAHAHA)
        • Anonimo scrive:
          Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba
          Balle!Non puoi lanciare applicazioni da linea di comando con parametri e nessuno ti puo' trasferire .exe senza il tuo consenso (e se sei utonto sono razzi tuoi...). Quindi il problema non si pone.E non preoccuparti che non appena linzozz e i suoi browser dei poveri avessero una penetrazione di mercato interessante (cosa alquanto improbabile), inizierebbero a fioccare virus e exploit di questo tipo....ahahahahah...ZioBill- Scritto da: PorcoWeb


          - Scritto da: ZioBill

          I test di IE li ho passati tutti indenni

          (tranne quello che apre la calcolatrice,
          ma

          non e' significativo per nulla).
          no infatti vuol solo dire che una pagina web
          con codice malizioso puo' lanciarti
          programmi arbitrari sul tuo pc ammesso che
          tu ce li abbia in locale, ma non e'
          significativo (a proposito l'utility format
          ce l'hai in locale? BWHAHAHAHAHAHA)
          • Anonimo scrive:
            Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba
            - Scritto da: ZioBill
            Balle!
            Non puoi lanciare applicazioni da linea di
            comando con parametri e nessuno ti puo'
            trasferire .exe senza il tuo consenso (e se
            sei utonto sono razzi tuoi...). Quindi il
            problema non si pone.a parte che di modi per farlo ce ne sono a bizzeffe ma considera ad esempio il codice js del exploit messo in un loop infinito che ti apre in continuazione un applicazione fino a mandare prima in trash swapping il sistema e infine a farlo crashare, carino e'?

            E non preoccuparti che non appena linzozz e
            i suoi browser dei poveri avessero una
            penetrazione di mercato interessante (cosa
            alquanto improbabile), inizierebbero a
            fioccare virus e exploit di questo
            tipo....ahahahahah...mmmm mi dai i prossimi numeri del superenalotto?P.S. impara a quotare
          • Anonimo scrive:
            Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba

            a parte che di modi per farlo ce ne sono a
            bizzeffe ma considera ad esempio il codice
            js del exploit messo in un loop infinito che
            ti apre in continuazione un applicazione
            fino a mandare prima in trash swapping il
            sistema e infine a farlo crashare, carino
            e'?hai mai pensato che le applicazioni su windows si possono killare?se metti un loop infinito al massimo ti va la cpu al 100% e si rallenta tutto...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba
            scusa ma come esci da un trash swapping (che peggiora sempre dato che il loop e' infinito) ove non riesci manco a richiamare l'utility per killare un processo?
          • Anonimo scrive:
            Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba

            scusa ma come esci da un trash swapping (che
            peggiora sempre dato che il loop e'
            infinito) ove non riesci manco a richiamare
            l'utility per killare un processo?a meno che le finestre non si aprano mentre il pc e' incustodito, prima di andare in trash swapping, faccio in tempo a killare mezzo mondo...e ste cose succedono anche su altri OS... a me su linux e' successo piu' di una volta, e non funzionava piu' neanche CTRL+ALT+BACKSPACE per killare X....ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba
            - Scritto da: maks
            a meno che le finestre non si aprano mentre
            il pc e' incustodito, prima di andare in
            trash swapping, faccio in tempo a killare
            mezzo mondo...
            e ste cose succedono anche su altri OS...
            a me su linux e' successo piu' di una volta,
            e non funzionava piu' neanche
            CTRL+ALT+BACKSPACE per killare X....

            ciaoanche a me per quello ti dico che se non killi subito sei fregato (e il 95% degli utenti windows non credo sappia cosa sia un trash swapping e cosa fare in questi casi).P.S. in linux tramite opportuno file di configurazione e' possibile limitare il numero di processi lanciabili contemporaneamente da un utente, con win e' possibile fare altrettanto? se si come? (non e' una provocazione sono solo curioso)
      • Anonimo scrive:
        Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba win
        incolla questo codice malizioso, opera dei più terribili cracker linuzzari, in un file .htmlpoi guardatelo con ie. p{cssText: font-weight:bold;} sample page *** NON APRIRLO CON L'ANTEPRIMA DELL' EXPLORER ***
        ZioBill
        ***fuck the tux***tutta nvidia!quanto agli exploit che non vanno...questo succede solo perchè sei completamente patchato e al momento non ci sono grosse falle di ie aperte. ma alcuini bachi di exporcher/outlook/wmplayer (tipo download ed esecuzione automatica di files) hanno fatto moltissimi danni prima che venissero patchati. o no?inoltre molte vulnerabilità non sono così facili da sfruttare. anche se noi "lamer" (anche te) non sappiamo come fare, c'è gente che lo sa benissimo.hai visto la notizia sui certificati digitali?
      • Anonimo scrive:
        Re: 18 falle !
        - Scritto da: ZioBill
        I test di IE li ho passati tutti indenni
        (tranne quello che apre la calcolatrice, ma
        non e' significativo per nulla).Pure questi 18http://www.pivx.com/larholm/unpatched/In ogni caso e' vergognoso il ritardo della Microsoft nel patchare i suoi programmi, indegno per la piu' grande software rhouse del mondo.
      • Anonimo scrive:
        Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba win
        - Scritto da: ZioBill
        Morale: lor signori la devono smettere di
        diffondere informazioni false e tendenziose,
        anche perche' si prefigura il reato di
        'procurato allarme', visto che il problema
        non sussiste.BUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAhAHA, dille ad uno specchio queste cose magari qualcosa ti torna indietro e ti entra in codesta testa.PS.: Da noi in maremma si dice: C'hai una testa non te la mangerebbe nemmeno il maiale !
        Quello che mi viene in mente e' che questa
        'gente' si deve attaccare a queste inezie
        per trovare argomenti di confronto...che
        tristezza!RI-BUUUUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAA, VOI vi attaccate ad uno dei rarissimi bug di apache quando falle ben più grosse ne vengono scovate a decine in win...
        Tanto Windows ha gia' vinto... 95% del
        mercato client, contro un misero 1% di
        linzozz (luglio 2002, fonte Google
        Zeitgeist).Non è che linux è sceso dal 50% al 1, è partito da zero e sale, il che mi sembra un tantino diverso.
        ZioBill
        ***fuck the tux***che pena...
      • Anonimo scrive:
        Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba
        - Scritto da: ZioBill
        Tanto Windows ha gia' vinto... 95% del
        mercato client, contro un misero 1% di
        linzozz (luglio 2002, fonte Google
        Zeitgeist).C'e' a chi piace la merda (in questo caso WInzozz) e a chi neanche l'odore...
    • Anonimo scrive:
      Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba
      Li ho passati tutti ...Sarà perché uso Mozilla piuttosto che quella ciofeca di Explorer? :-)Per ZioBill ... ma ti ha morso un pinguino da piccolo? (Citata qualche giorno fa ...)
      • Anonimo scrive:
        Re: volete sapere quanto è facile mandare in bomba
        [flame]già ma... DOVE l'ha morso?[/flame]- Scritto da: Cla
        Li ho passati tutti ...
        Sarà perché uso Mozilla piuttosto che quella
        ciofeca di Explorer? :-)

        Per ZioBill ... ma ti ha morso un pinguino
        da piccolo? (Citata qualche giorno fa ...)
  • Anonimo scrive:
    Rosica, rosica...
    ...mentre i server Unix (Linux in testa ovviamente) instalati dalle ditte per proteggere i dati sensibili dei loro archivi aumentano giorno dopo giorno (e dal momento che di questi tempi prima di annunciare un ribaltone all'interno dell'IT aziendale tutti ci pensano 2 volte, pare che aumentino piu' di quanto dichiarato asplicitamente!)."Dovrebbe essere sicuro..."Bella frase, la microsoft puo' sfruttarla come headline per la prossima campagna pubblicitaria dei suoi server!Terra2
    • Anonimo scrive:
      AHAHAAH gia` mi vedo la pubblcita` :
      Windows .NET 2003 .... il server che "dovrebbe" essere sicuro !!!AHAHAHAHHAHA che buffoni !!!
  • Anonimo scrive:
    Microsoft afferma che le patch "DOVREBBERO"..
    scusate, ma alla Microsoft ci sono o ci fanno? ah ah ah...Ma Microsoft Italia che dice quando legge sti articoli?ah ah ah viva il mac, viva linux
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft afferma che le patch "DOVREBBERO"..
      - Scritto da: nowinthankyou

      scusate, ma alla Microsoft ci sono o ci
      fanno? ah ah ah...Ma Microsoft Italia che
      dice quando legge sti articoli?
      ah ah ah

      viva il mac, viva linuxCi sono e ci fanno...come gli utenti (conosci Spino? Se lo conosci lo eviti!!!) che continuano imperterriti con i sotto-pseudo-sistemi operativi imposti da Microsozzviva il mac (da quando l'ho preso non ho piu avuto problemi!!!) e viva linux (che sta crescendo in maniera netta)
  • Anonimo scrive:
    Roba da centro-sociale...
    AHAh...me li vedo i quattro linuz-freaks a perdere il loro tempo, istigati dal loro odio per la 'massa informatica', a spargere DDoS in giro per la Rete...Me li vedo, interi centri di 'jamming informatico', magari messi in piedi da chi e' salito sul 'carro dei perdenti dell'open' a fare lo stesso.Ma i fatti sono altri: linux 1% e Windows 95% del mercato client. Linux che rosica solo ai *nix le percentuali del mercato server, non toccando assolutamente i server NT.Di questo passo non so dove finiremo...ma la vittoria ci e' fornita su un piatto d'argento.WinTel forever!ZioBill***no linux, no open source were used to write this post***
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      patcha patcha, a no scusa ancora non si sa neanche dove sta il buco figurati quanto e' lontana la patch BWAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA, continua ad usare sistemi da dilettante che ti si addicono bambino ahahahaha
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...
        Io sono contento delle patch che posso installare e che tu nemmeno ti sogni.Tu invece continua pure a smazzarti migliaia di righe di codice e di ricompilare :)Ricompila, ricompila :-))) BUAHAHAHAH !!!Io la patch l'ho già installata e intanto che tu ricompili mi gusto un DivX :-)))))))Continua pure a usare sistemi da squattrinato sfigatello, la mamma non ti ha dato la mancia? :))
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          ahahaha come hai fatto ad installare la patch se manco sanno ancora dove sta il buco??? E comunque io non sono costretto a ricompilare e' solo una possibilita' in piu' che ho e che tu non hai fesso :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          - Scritto da: CarLover
          Io sono contento delle patch che posso
          installare e che tu nemmeno ti sogni.
          Tu invece continua pure a smazzarti migliaia
          di righe di codice e di ricompilare :)



          Io la patch l'ho già installata e intanto
          che tu ricompili mi gusto un DivX :-)))))))

          Scusa, giusto per curiosità, che patch avresti installato, visto che neppure alla Microsoft sanno di cosa si tratta ed hanno ammesso che la patch "DOVREBBE"...UN CONSIGLIO: RILEGGI PRIMA DI SCRIVERE, UN ALTRO CONSIGLIO: LINUX, MAC...EH EH EH
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...

          Io sono contento delle patch che posso
          installare e che tu nemmeno ti sogni.Quelli sono incubi! Ho smesso di usare Windows dal 98... ti assicuro che non sono sogni ma incubi usare ancora win e le sue marcie patch! :(
          Tu invece continua pure a smazzarti migliaia
          di righe di codice e di ricompilare :)Certo, noi possiamo :)
          Ricompila, ricompila :-))) BUAHAHAHAH !!!C'è chi può :) :) :)
          Io la patch l'ho già installata e intanto
          che tu ricompili mi gusto un DivX :-)))))))Vedi, noi non abbiamo bisogno della patch...e mentre ricompilo (perché noi possiamo al contrario di voi), guardo *contemporaneamente* un divx con mplayer. E grazie al fatto che il mio bi-processore sotto Linux è sfruttato bene vedo il divx senza che scatti (il processo di mplayer gira su una cpu diversa da quella dove gira gcc).
          Continua pure a usare sistemi da
          squattrinato sfigatello, la mamma non ti ha
          dato la mancia? :))A parte che non basterebbe il mio intero stipendio per comprare il corrispondente windoze di tutte le applicazioni che uso sotto linux (tra OS, Office, programmi di foto ritocco e compilatori avrei speso 5/6 milioni), non mi sento affatto sfigato.Brutta cosa l'invidia, vero? Vedrai che con il tempo guarirai (tra un reboot e l'altro :) :) :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          - Scritto da: CarLover
          Io sono contento delle patch che posso
          installare e che tu nemmeno ti sogni.
          Tu invece continua pure a smazzarti migliaia
          di righe di codice e di ricompilare :)

          Ricompila, ricompila :-))) BUAHAHAHAH !!!E se non hai voglia di ricompilare scaricati il pacchetto binario.....Senza bisogno di ricompilare o di impazzire con le patch delle patch delle patch delle ....(Poi che problema ci sia a lanciare il comando "./configure; make; make install" ....boooo... )
          Io la patch l'ho già installata e intanto
          che tu ricompili mi gusto un DivX :-)))))))A proposito... hai già installato la patch di Office relativa al problema delle zlib ? Si...quel problema saltato fuori 6 mesi fa....e corretto sulle macchine unix-like nel giro di qualche giorno... COME ?!?!?!? NON MI DIRAI CHE LA PATCH PER OFFICE XP NON E' ANCORA USCITA ?!?!?!?!?
          Continua pure a usare sistemi da
          squattrinato sfigatello, la mamma non ti ha
          dato la mancia? :))Mah, un giorno qualcuno viene a dire che i sistemi open alla fine costano più di quelli closed. Il giorno dopo qualcun'altro dice che sono da squattrinati.... e decidersi ?!?!?
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...

            (Poi che problema ci sia a lanciare il
            comando "./configure; make; make install"
            ....boooo... )a me succede che molte volte va male il makeed occorre un po' di tempo per capire il problemae non riesco a seguire la trama del film. se il film e' interessante spesso lascio stare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            - Scritto da: Polemico

            (Poi che problema ci sia a lanciare il

            comando "./configure; make; make install"

            ....boooo... )
            a me succede che molte volte va male il make
            ed occorre un po' di tempo per capire il
            problema
            e non riesco a seguire la trama del film. se
            il film e' interessante spesso lascio stare.Allora usi urpmi o aptget, non devi compilare e se manca una libreria viene scaricata ed installata automaticamente. Non devi neppure aprire il browser internet...Diciamo che riesci a lanciarlo durante i titoli di testa...e probabilmente tutto è finito prima che inizi il film.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...

            Allora usi urpmi o aptget, non devi
            compilare e se manca una libreria viene
            scaricata ed installata automaticamente. Non
            devi neppure aprire il browser internet...

            Diciamo che riesci a lanciarlo durante i
            titoli di testa...e probabilmente tutto è
            finito prima che inizi il film........mi devo documentare e' un po' che non smanettopassionalemnte. di solito scarico il tar.gz dei sorgenti e faccio proprio ./configure make make install. ma facendo cosi' non e' equivalente a scaricarsi il binario ? non bisognerebbe smanettare un po' col ./configure per avere una risultato migliore? Insomma quello che voglio dire e' che la compilazione rimane comunque qualcosa di diverso da una semplice istallazione
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            - Scritto da: Polemico.....
            passionalemnte. di solito scarico il tar.gz
            dei sorgenti e faccio proprio ./configure
            make make install. ma facendo cosi' non e'
            equivalente
            a scaricarsi il binario ? non bisognerebbe
            smanettare un po' col ./configure per avere
            una
            risultato migliore? Non è equivalente. Se lo compili la compilazione viene ottimizzata sulla tua configurazione. Ad esempio a volte capita che un binario non funziona perchè è stato compilato con una versione differente di una libreria. Comunque sono casi relativamente rari. Il configure si occupa di creare il Makefile adatto alla tua configurazione. In genere l'operazione è del tutto automatica, ma a volte bisogna intervenire manualmente passando dei parametri. Un esempio sono i vecchi programmi basati sulla libreria Qt 1.x che non possono essere compilati con la Qt 2.x (che è presente in tutte le installazioni con KDE 2.x), in questo caso si possono installare entrambe le librerie con solo la Qt 2.x nel path di ricerca, poi si lancia il configure con un'opzione che indica dove cercare la libreria Qt 1.x. Comunque i maggiori problemi causati dalla compilazione sono dovuti alla mancanza di una libreria. Però se la libreria è dinamica lo stesso problema lo hai se installi un binario. Sistemi tipo apt-get o con urpmi per l'installazione dei pacchetti binari hanno il vantaggio che controllano le dipendenze e le risolvono automaticamente andando a scaricare le librerie mancanti.
            Insomma quello che voglio dire e' che la
            compilazione rimane comunque qualcosa di
            diverso da una semplice istallazioneBeh, questo è ovvio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            ok. grazie per le preziose dritte.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            - Scritto da: Polemico

            (Poi che problema ci sia a lanciare il

            comando "./configure; make; make install"

            ....boooo... )
            a me succede che molte volte va male il make
            ed occorre un po' di tempo per capire il
            problema
            e non riesco a seguire la trama del film. se
            il film e' interessante spesso lascio stare.Ma usare un dvd player e lasciare stare il pc ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...

            Ma usare un dvd player e lasciare stare il
            pc ? In effetti e' la soluzione ottimale se e' vero che il tempo e' denaro.sostengo l'opensource , ci sviluppo anche,sento che e' facilissimo vedere i films , sono pronto a spendere del tempo per farlo andare
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          magari prima informati.apt-get updateapt-get upgrade.ed hai il sistema "patchato".proprio roba da sfigati.ps. e non si limita al kernel (vedi windows update) ma a tutti i paccheti: openoffice, kde, gnome, etc etc
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          - Scritto da: CarLover
          Io sono contento delle patch che posso
          installare e che tu nemmeno ti sogni.ogni patch di linux ne esce una 20ina per windows.MA STATE BOOOONI !
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          - Scritto da: CarLover
          Tu invece continua pure a smazzarti migliaia
          di righe di codice e di ricompilare :)Ricompilare non è necessario, è solo una possibilità in più per ottimizzare...ah ma che sciocco, tu con windows non hai la più pallida idea di cosa significa ottimizzare, tanto cè il P4 a 2.8Ghz....Tzk.
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          Uno che si firma CarLover .. puo' solamente essere uno sfigato cronico , te solo con una panda a batterie puoi andare .. ma diretto dentro un lago .. - Scritto da: CarLover
          Io sono contento delle patch che posso
          installare e che tu nemmeno ti sogni.
          Tu invece continua pure a smazzarti migliaia
          di righe di codice e di ricompilare :)

          Ricompila, ricompila :-))) BUAHAHAHAH !!!

          Io la patch l'ho già installata e intanto
          che tu ricompili mi gusto un DivX :-)))))))

          Continua pure a usare sistemi da
          squattrinato sfigatello, la mamma non ti ha
          dato la mancia? :))
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...
        Ma svegliati ciccio che la guerra ormai è persa, microsoft ha già vinto! ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          - Scritto da: --
          Ma svegliati ciccio che la guerra ormai è
          persa, microsoft ha già vinto! ;-)beh, una risposta un po pretenziosa per una ditta che detiene il peggior os in circolazione
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      - Scritto da: ZioBill
      AHAh...[...]
      Ma i fatti sono altri: linux 1% e Windows
      95% del mercato client. Linux che rosica
      solo ai *nix le percentuali del mercato
      server, non toccando assolutamente i server
      NT.Ridi ridi che ti sta crollando il pavimento da sotto ;)"Linux, meanwhile, continues to creep into IT budgets. Among the respondents, 29 percent said they owned Linux servers, and 8 percent are formally considering buying them. On an informal basis, 17 percent of the CIOs said they were considering Linux servers.""For those that have recently purchased new Linux servers, 31 percent were adding capacity, 31 percent were replacing Windows systems, 24 percent were replacing Unix and 14 percent were replacing other operating systems."http://news.com.com/2100-1001-956496.html?tag=fd_top
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...
        In effetti le percentuali di penetrazione di Linux nel mercato server, è aumentata in seguito all'adesione di IBM, HP, Dell, etc.In particolare IBM nei primi 5 mesi della sua campagna pro-Linux ha dichiarato di aver venduto oltre 10.000 server, non solo RISC, ma anche x86; server su cui originariamente, fino a qualche mese prima era destinato win2000 o XP; sono o non sono server persi (e conseguentemente percentuali) perse di win*?Le percentuali a cui asserisci in max. ZioBill, sono riferite al 2001 e quindi sono da datare al 2000. Ma se ZioBill si ricorda, anche allora in quelle percentuali, risultò che Linux (non ancora supportato da IBM & Co.) aveva da solo in un anno rosicchiato quasi il 2% della fetta win*-server.Le percentuali attuali sono invece diverse, ed evidenziano una forte crescita di Linux, proprio a danno di win* invece che degli UNIX commerciali.Ciò per vari fattori:- Approdo su Linux di IBM & Co.- Politica di IBM & Co. a favore di Linux e a sfavore di win* per combattere Mister Bill Gates e soci; per avere un sistema a minor costo che consenta di vendere anche in periodi di magra (IBM ha venduto i server diu cui sopra, in un momento non proprio brillante per il mercato e-tech, e come da lei dichiarato grazie al minor costo di un sistema Linux).- Politiche delle lic. M$.- Migliore informazione tecno delle società e del personale.- "Sveglia" delle persone, che cominciano a rendersi conto della "bontà" di M$ e soci.Da aggiungere che un limite alla diffusione di Linux è stato fatto da M$ con le solite politiche monopolistiche illegali: come evidenziato nel processo contro M$, la stessa house di Redmond fece pressione su Dell e altri affinchè abbandonassero l'idea di supportare Linux sui loro computer (Dell USA lo supporta anche sui desktop, Dell EU ha smesso di supportarlo sui desktop). I 9 stati federati USA anti-M$ hanno chiesto che questi fatti entrassero a far parte del processo che deve decidere la condanna a M$.
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da
      $pendi, $pendi ....tanto e lo zio che diventa ricco tu invece sempre piu povero... e schiavo!PS: penZa prima di scrivere!PSS: non cosumare: crea!
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      Ciao ZioBill (o chi per te), bentornato. devo dire che sei veramente un mito: ogni volta che c'e` un'ulteriore prova che usi un sistema operativo di terzo ordine tu riesci a insultare chiunque e, soprattutto, a creare dei flame non indifferenti. veramente complimentoni. ma io mi domando: cosa gli rispondete a fare? c'e` un'unica soluzione:kill -9 `ps --no-heading -C mean |awk '{print $1}'`o, se preferite,killall ZioBill
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...

        kill -9 `ps --no-heading -C mean |awk
        '{print $1}'`ovviamente era kill -9 `ps --no-heading -C ZioBill |awk '{print $1}'`
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          ah ah ah ....sotto mac os X è più semplice, nel terminale basta scrivere: bill gates(premere invio ed appare la risposta in automatico)OK? kill gates?

          kill -9 `ps --no-heading -C mean |awk

          '{print $1}'`
          ovviamente era
          kill -9 `ps --no-heading -C ZioBill |awk
          '{print $1}'`
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            beh, anche killall ZioBill non e` particolarmente complicato, no? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            - Scritto da: freebsd

            ah ah ah ....sotto mac os X è più semplice,
            nel terminale basta scrivere:

            bill gates
            (premere invio ed appare la risposta in
            automatico)
            OK? kill gates?
            cosa e' il comando bill di os X?un link simbolico a kill ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            no, c'e' il suggeritore automatico, da cui nasce il gioco di parole ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      Hai ragione, ma tanto non la capiranno mai che una ditta pensa agli ? e non alla religione come loro... Rapporto prezzo/performance: Windows vince 10-0 e affonda la concorrenza! (sempre dalla stessa fonte: www.tcp.org)Senza poi contare la potenza dei vari tool ti sviluppo tipo .net framework, commerce server, sharepoint portal, content managment server, ecc...
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...
        - Scritto da: --
        Hai ragione, ma tanto non la capiranno mai
        che una ditta pensa agli ? e non alla
        religione come loro... IBM, Oracle, Intel, Sun, Borland e tutte le altre ditte + o - coinvolte nell'opensource (ma anche RedHat, Mandrake, Slackware,...) pensano ai soldi e li fanno. Stallman penserà alla religione, ma gli altri guru come Raymond hanno più di un occhio di riguardo alle applicazioni commerciali
        Rapporto
        prezzo/performance: Windows vince 10-0 e
        affonda la concorrenza! (sempre dalla stessa
        fonte: www.tcp.org)Questa mi è nuova...
        Senza poi contare la potenza dei vari tool
        ti sviluppo tipo .net framework, commerce
        server, sharepoint portal, content managment
        server, ecc...I tool arrivano, arrivano... intanto con M$ si deve anche contare la potenza dei bachi!Ciao a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      AHAh...me li vedo i quattro linuz-freaks a perdere il loro tempo, istigati dal loro odio per la 'massa informatica', a spargere DDoS in giro per la Rete...Me li vedo, interi centri di 'jamming informatico', magari messi in piedi da chi e' salito sul 'carro dei perdenti dell'open' a fare lo stesso.Ma i fatti sono altri: linux 1% e Windows 95% del mercato client. Linux che rosica solo ai *nix le percentuali del mercato server, non toccando assolutamente i server NT.Di questo passo non so dove finiremo...ma la vittoria ci e' fornita su un piatto d'argento.WinTel forever!ZioBill***no BRAIN was used to write this post*** :-))
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      - Scritto da: ZioBill
      Ma i fatti sono altri: linux 1% e Windows
      95% del mercato client. Linux che rosica
      solo ai *nix le percentuali del mercato
      server, non toccando assolutamente i server
      NT.Premesso che non mi interessa assolutamente quanta gente usa quello che uso io, questo:http://news.com.com/2100-1001-956496.html?tag=fd_top*sembra* darti torto.
      Di questo passo non so dove finiremo...ma la
      vittoria ci e' fornita su un piatto
      d'argento.*Vi è*? Per chi lavori?
      ***no linux, no open source were used to
      write this post***ROTFL.
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...


        ***no linux, no open source were used to

        write this post***Credi?E lo stack tcp che la microsoft ha copiato da BSD?UTONTO!!!Braccia rubate all'agricoltura!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...

          Credi?
          E lo stack tcp che la microsoft ha copiato
          da BSD?
          copiato e' una parola grossa per un pezzo di software messo li' a disposizione di TUTTI (ivi compresa microsoft)
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...

            copiato e' una parola grossa per un pezzo di
            software messo li' a disposizione di TUTTI
            (ivi compresa microsoft)COPIATO!!!Hai mai letto la licenza gpl utonto?A zappare!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...


            copiato e' una parola grossa per un pezzo
            di

            software messo li' a disposizione di TUTTI

            (ivi compresa microsoft)

            COPIATO!!!
            Hai mai letto la licenza gpl utonto?
            e che c'entra la GPL con BSD?
            A zappare!!!si lo so.. GPL e BSD sono tutte e due di tre lettere... ma sono lettere diverse... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...

            si lo so.. GPL e BSD sono tutte e due di tre
            lettere... ma sono lettere diverse... :)E' comunque opensource, alla faccia di ZioBill.Non sara' "copiato" (sottinteso: non legalmente) ma un po' di opensource l'ha usato anche lui!
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...

            COPIATO!!!
            Hai mai letto la licenza gpl utonto?

            A zappare!!!madonna e perche esistono utenti come te che esistono persone come ziobill... datti una calmata che l'hai sparata grossa...
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            no ma che gli dici mai, e poi per copiarlo pensa che quelli della ms hanno pure utilizzato le lettere dell'alfabeto! COPIATE!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            Utonto tu l'hai mai letta ?Tra l'altro il software BSD è (incredibile !) sotto licenza BSD.A volte ha ragione Billo a incazzarsi, peccato che lo fa sempre con me :ppppppppppppp
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          - Scritto da: BSD
          UTONTO!!!
          Braccia rubate all'agricoltura!!Dici a me?
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            - Scritto da: rdce
            Dici a me?Mah, dal quote non sembrerebbe, ma qua dentro non si smette mai di stupirsi. Hollywood a PI gli fa na se*a :pCiao
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          hi hi hi hi hi hi hi hi - Scritto da: BSD


          ***no linux, no open source were used
          to


          write this post***

          Credi?
          E lo stack tcp che la microsoft ha copiato
          da BSD?

          UTONTO!!!
          Braccia rubate all'agricoltura!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...
          - Scritto da: BSD


          ***no linux, no open source were used
          to


          write this post***

          Credi?
          E lo stack tcp che la microsoft ha copiato
          da BSD?In effetti lui ha detto "no open source were used to write this post", non ha detto che non sia stato usato del codice di provenienza open source per spargere simili idiozie in giro per la rete...Comunque con tutta probabilità ha comunque detto una (ennesima) vaccata. Infatti se ha utilizzato M$-Office si è dimenticato del codice della zlib incluso....P.S. A proposito della zlib... ancora in attesa della patch per M$-Office ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      che cazzo c'entrano i centri sociali?????
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...

        che cazzo c'entrano i centri sociali?????beh, se altre volte riusciva a farci stare l'ortodossia filosovietica e i baffi di stalin, mi pare che i centri sociali ci stiano a pennello...
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...
        - Scritto da: maks
        che cazzo c'entrano i centri sociali?????ZioBill has no reasons (and no brain :P )
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      - Scritto da: ZioBill
      Windows 95Hai proprio detto bene !!!Meglio di cosi` la m$ non ha mai fatto !
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      - Scritto da: ZioBill

      ***no linux, no open source were used to
      write this post***mah, io dico che da qualche router è passato!ciao a tuttigodz
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da centro-sociale...
      GRANDE!!!:DDDSono dalla tua parte!Violetta, un'amministratrice di sistema.
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...
        - Scritto da: Violetta
        GRANDE!!!

        :DDD

        Sono dalla tua parte!Perchè? Perchè è più facile dare la colpa ad un gruppo di fantomatici cospiratori che al sistema operativo che ti dà da mangiare?
        Violetta, un'amministratrice di sistema.Cara Violetta, un consiglio da amico: nel tempo libero impara anche ad amministrare sistemi UNIX/Linux in quanto continueranno a prendere sempre maggiori fette di mercato e ci sarà una necessità sempre maggiore di amministratori, mentre gli amministratori Win saranno in esubero.Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Roba da centro-sociale...

          Perchè? Perchè è più facile dare la colpa ad
          un gruppo di fantomatici cospiratori che al
          sistema operativo che ti dà da mangiare?MA VAI A CAGARE!

          Violetta, un'amministratrice di sistema.

          Cara Violetta, un consiglio da amico: nel
          tempo libero impara anche ad amministrare
          sistemi UNIX/Linux in quanto continueranno a
          prendere sempre maggiori fette di mercato e
          ci sarà una necessità sempre maggiore di
          amministratori, mentre gli amministratori
          Win saranno in esubero.MA MENATI UNA SEGA!!!SONO TUTTE CAZZATE, LINUX ORMAI STA MORENDO ANNO DOPO ANNO!INFORMATI MEGLIO, PRIMA DI PARLARE!
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            Si, decisamente un admin Windows :ppppp
          • Anonimo scrive:
            Re: Roba da centro-sociale...
            - Scritto da: Violetta



            Perchè? Perchè è più facile dare la colpa
            ad

            un gruppo di fantomatici cospiratori che
            al

            sistema operativo che ti dà da mangiare?

            MA VAI A CAGARE!albicoccola, datti una calmata e torna ad installare screensaver....P.S. Ma che cazzo di user di posta...e poi che cazzo di sistemi amministreresti, che non c'è neppure un server email e devi ricorrere ad hotmail ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...
        - Scritto da: Violetta
        GRANDE!!!

        :DDD

        Sono dalla tua parte!Non mi dire che non hai altri punti di riferimento che non le trollate di ZioBill ?!?!?!?
        Violetta, un'amministratrice di sistema.Guarda che amministrare un sistema non vuol dire cambiare lo screen saver....
      • Anonimo scrive:
        Re: Roba da centro-sociale...
        - Scritto da: Violetta
        GRANDE!!!

        :DDD

        Sono dalla tua parte!

        Violetta, un'amministratrice di sistema.bla bla bla,cos'è hai installato apache(per win) e ti senti admin di un importante nodo internet (magari 127.0.0.1)?non sparare c4zz4tebell'inidirizzo di email poi,exchange sui tuoi server non và ? o non ti fici ? bè,capisco neanche io metterei a server na m3rd4 come quella ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Roba da ZioBill (che dà i numeri, sbagliati)
      - Scritto da: ZioBill
      Linux che rosica
      solo ai *nix le percentuali del mercato
      server, non toccando assolutamente i server
      NT.Non so su che dati basi queste affermazioni, ma sei pubblicamente smentito dallo studio pubblicato su CNET e relativo all'acquisto di server LINUX:http://news.com.com/2100-1001-956496.html?tag=fd_topLa cosa interessante e promettente è che, per quanto riguarda i sistemi di provenienza della migrazione, questi sono in maggioranza sistemi microsoft per il 31 %
      E questo smentisce coloro che vedevano LINUX solo come un "mangia-UNIX" a danno delle stesse aziende come IBM, Sun, HP ecc, che vendono sistemi unix-proprietari e che contribuiscono allo sviluppo Open-source.
  • Anonimo scrive:
    Patch!
    Purtroppo, molte patch che si scaricano dal sito della Microsoft non eliminano i problemi di sicurezza dei sistemi Windows, ma creano un diversivo. Un esempio era una patch che preveniva l' esecuzione di codice maligno sfruttando una falla dell' IE 6.0. Essa serviva solamente per stampare su monitor una serie di messaggi di warning, mentre non risolveva il problema alla radice. Il codice poteva essere eseguito lo stesso!
    • Anonimo scrive:
      Re: Patch!
      Secondo me il vero problema sta nel fatto che è sbagliato cercare di risolvere i problemi di un software con una patch.Non mi pare una cosa seria quando devo scaricare 130 mega di service pack per correggere una lista smisurata di errori e memory leacks.Alle volte questi sistemi mastodontici superintegrati ed interdipendenti pare che stiano su con gli stuzzicadenti e la colla...
      • Anonimo scrive:
        Re: Patch!
        D'altronde più cose deve fare un sistema più è articolato e più la possibilità di errori umani di sviluppo è alta.
      • Anonimo scrive:
        Re: Patch!

        Secondo me il vero problema sta nel fatto
        che è sbagliato cercare di risolvere i
        problemi di un software con una patch.
        Non mi pare una cosa seria quando devo
        scaricare 130 mega di service pack per
        correggere una lista smisurata di errori e
        memory leacks.
        Alle volte questi sistemi mastodontici
        superintegrati ed interdipendenti pare che
        stiano su con gli stuzzicadenti e la
        colla...Allora apri una softwarehouse, assumi 30 persone e sviluppa un sistema operativo al pari di windows 2000, un web server al pari di IIS 5 e un browser al pari di IE 6... Poi mi chiami e contiamo insieme i bachi... E successivamente vediamo quanto ci impieghi a cagar fuori una patch... ;-)Che poi mi chiedo che fastidio ti da installarti un fottutto service pack... Veramente, non capisco... Quelli che sviluppano windows sono umani e come tutti possono sbagliare... Cmq io prima lavoravo in una banca e si stava finendo di migrare da mainframe a pc... Tutto girava su windows eppure che mi risulti non c'è stato nessuno che è diventato milionario a spese dei clienti di quella banca... Se già non installi merdate inutili sul web server e disabiliti tutto quello che non serve sei già sicuro per metà, se poi semplicemente ti limiti a installare le patch che escono ogni volta che si scopre un nuovo bug (e son balle che ci mettono mesi a uscire le patch, codered per esempio ha sfruttato un buco che era già tappato con una patch di almeno un mese prima).Poi, memory leaks: Io non ne vedo qui sul mio server, poi se uno non sa programmare e gli restano connection/oggetti in memoria per niente non è colpa di microsoft... Più in generale se vogliamo proprio parlare di performance guardati 'sto sito: www.tpc.org
        • Anonimo scrive:
          Re: Patch!
          Dubito che i programmatori della Microsoft siano idioti, non è questione di capacità/incapacità di programmare.E' il testing.Per il resto dire ancora una volta che Apache fa la metà delle cose che fa IIS è noioso (tant'è che lo si chiama http server per un motivo...), è stato detto e ridetto non so quante volte, così come la pratica del "contare" i bug sia assurda e inutile.Sulla velocità dei fix basta guardare advisory e data del fix, puoi farlo anche tu. I mesi non sono la regola e ci mancherebbe altro, ma preferisco avere un fix in giorni (se non ore).Il punto è che se trovo un bug in PhP (esempio) mando una mail agli sviluppatori che si comportano come preferiscono (e se non lo fanno bugtraq, tale e quale MS), se lo trovo in IIS posso anche mandare una mail a security@microsoft.com ma l'unico risultato è il silenzio. E' già capitato.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Non serve un attacco...
    ...per mettere in crisi un computer con installato Windows, basta accenderlo.Più lo uso e meno mi piace.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serve un attacco...
      - Scritto da: utente
      ...per mettere in crisi un computer con
      installato Windows, basta accenderlo.
      Più lo uso e meno mi piace.piu non sai usarlo e meno ti piace, amicone studia informati leggi.Bisogna comprendere che un sistema dotato di finestre icone non e unbaraccone su cui reciclare gli utonti piu utonti.winnt e poi win2000 proprio per questa caratteristica sono alla merce di amministratori della domenica, gente che su un server web sono capaci di installare sistemi di file sharing.(esperienza personale).quindi studia perchè finestre non vuol dire essere ignoranti e poterlo usare
      • Anonimo scrive:
        Re: Non serve un attacco...
        - Scritto da: utonto

        *cut*
        quindi studia perchè finestre non vuol dire
        essere ignoranti e poterlo usared'accordissimo su tutto quel che son riuscito a capire, ma una curiosita': sei italiano? perche' la lingua in cui ti esprimi mi pare un'altra.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serve un attacco...
          D'altronde questa gente vive nei sottoscala cercando di sconvolgere il sistema, non puoi pensare che sappiano comunicare senza mouse :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non serve un attacco...
            A dire il vero è un'altra categoria di persone che viene presa da convulsioni quando non ha il mouse e vede una shell :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serve un attacco...
      Per esperienza personale devo dire che le versioni NT/2000 mi sebrano più affidabili delle altre, ma...certo rimane che l'affidabilità e la flessibilità di Linux se la sognano. Ogni volta che torno a lavorare si macchine MS mi sento estremamente limitato e vincolato.Provare per credere... non è facilissimo e ci vuole un po'... ma poi ti si apre davanti un mondo che non potevi immaginare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non serve un attacco...
        Ah, si, un bel mondo:-senza applicazioni ('vere', tranne rare eccezioni)-senza drivers (per moltissimo hardware che non verra' mai supportato)-con tanta linea di comando-con ricompilazioni selvagge-senza il supporto alla multimedialita' avanzata-senza uniformita' nell'interfaccia delle applicazioni (poche, comunque)-dove anche le cose piu' semplici diventano difficili, come cambiare il refresh del monitor, sono sperdute in file di configurazione criptici e assurdi-dove i browser internet non sono allineati allo standard de facto (IE) e non ti mostrano molti, moltissimi siti-dove non esistono infrastrutture di programmazione secondo il modello a oggetti distribuiti (non ditemi che qualcuno usa veramente CORBA), tipo COM+ e .NET (e mono ne ha di strada da fare...)-dove diventi beta tester gratis e, talvolta, programmatore pure a gratis-dove mio padre e mia madre non possono piu' usare il pc perche' si comperano fotocamere digitali e non possono farle andare su linzozz-dove tutto e' scopiazzato, male, da windows (vedi kde e open office)-costruito secondo un'architettura vecchia in partenza (kernel monolitico), si veda la celebre mail di Tannenbaum a Torvalds a riguardo-dove l'informatica, che e' finalmente diventata per tutti, ritorna in mano ad un elite con il camice bianco, contenta di essersi reimpadronita, come nuova aristocrazia, del terreno perduto.ZioBill***no trolling intended***- Scritto da: =Mc²=
        Per esperienza personale devo dire che le
        versioni NT/2000 mi sebrano più affidabili
        delle altre, ma...
        certo rimane che l'affidabilità e la
        flessibilità di Linux se la sognano. Ogni
        volta che torno a lavorare si macchine MS mi
        sento estremamente limitato e vincolato.
        Provare per credere... non è facilissimo e
        ci vuole un po'... ma poi ti si apre davanti
        un mondo che non potevi immaginare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serve un attacco...

          ZioBill
          ***no trolling intended***ahahahahahahha certo che haoi veramente la faccia come il didietro a mettere questa signature su un post del genere. Vabbe' sei un dilettante che usa sistemi da dilettante, posso capire ru abbia complessi di inferiorita' ma esternandoli in questa maniera fai una pessima figura ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serve un attacco...
          - Scritto da: ZioBill
          Ah, si, un bel mondo:
          -senza applicazioni ('vere', tranne rare
          eccezioni)Qui dovresti essere più esplicativo.
          -senza drivers (per moltissimo hardware che
          non verra' mai supportato)Sono supportate molti device; non tutti direttamente nel kernel, a volte occore essere esperti per avere il supporto a quei device, ma la situazione cambierà se le ditte daranno io drivers e il programmino che l'installa in automatico anche per il non esperto.
          -con tanta linea di comandoPotentissima!!
          -con ricompilazioni selvaggeCioè? Non sono comandate dal padrone di Redmond? O altri Big?
          -senza il supporto alla multimedialita'
          avanzataInfatti WinMedia Player a detta degli utenti è il peggior player multimediale; anche il più ALPHA progetto in Linux lo supera. Poi, parte del supporto che dici mancare è dovuto alò fatto che le house video/audio nel tentativo di proteggere anche irrazzionalmente il loro prodotto adottano politiche restrittive pro-win*, e gli ut. Linux devono ricorrere a tecniche di revers engineers, legali in alcuni paesi (se non possibile altri modi sull'o.s.) illegali in altri.
          -senza uniformita' nell'interfaccia delle
          applicazioni (poche, comunque)Si, se scegli KDE, in KDE; se scegli GNOME in GNOME.
          -dove anche le cose piu' semplici diventano
          difficili, come cambiare il refresh del
          monitor, sono sperdute in file di
          configurazione criptici e assurdiE' facilissimo, e poi la potenza di un server grafico....
          -dove i browser internet non sono allineati
          allo standard de facto (IE) e non ti
          mostrano molti, moltissimi sitiRealizzati con Frontepage, o tool allineati a Redmond: una vera uguaglianza. E poi è solo in rarissimi casi che il sito non si vede; nella maggioranza dei casi si hanno solo problemi d'ottimizzazione: velocità, visione buona sito, ...
          -dove non esistono infrastrutture di
          programmazione secondo il modello a oggetti
          distribuiti (non ditemi che qualcuno usa
          veramente CORBA), tipo COM+ e .NET (e mono
          ne ha di strada da fare...).NET è di M$, e manco rappresenta un'arch. inventata da M$ (al solito M$ vende, non inventa nulla). Poi, se non lo sai, CORBA è un modello standard più potente esistente ed usato ai livelli alti d'infrastruttura; chiedere a Telecom Italia S. p. A.: realizzazione struttura interoperabile tra varie sottostrutture poggianti su diversi o.s. (siccome ho fatto parte per un breve periodo del gruppo, posso erudirti sulle motivazioni tecniche dell'adozione di CORBA e dello scarto di COM+; le varie sottostrutture poggiano da Solaris a HP-UX a AIX a Linux).
          -dove diventi beta tester gratis e,
          talvolta, programmatore pure a gratisFai parte di un gruppo, che dà disponibilità nel tempo residuo, ciò non significa che muorirai di fame per questo, anzi vieni considerato dalle ditte: es: programmatori Apache.
          -dove mio padre e mia madre non possono piu'
          usare il pc perche' si comperano fotocamere
          digitali e non possono farle andare su
          linzozzBasta che comprano quelle compatibili!
          -dove tutto e' scopiazzato, male, da windows
          (vedi kde e open office)Open Office è scopiazzato da Star Office e non M$ Office (vedere editor matematico per convincersi); KDE ha vari look tra cui quello scopiazzato da Mac.
          -costruito secondo un'architettura vecchia
          in partenza (kernel monolitico), si veda la
          celebre mail di Tannenbaum a Torvalds a
          riguardoNon vi era ancora i moduli in Linux, allora; e poi la diatriba Kernel monolitico/microkernel, esiste senza aver decretato in modo assoluto il vincitore: i sostenitori del microkernel sono molti di più del kernel monolitico. Poi win* ha il kernel monolitico, Linux no: la presenza dei moduli ne fà una "via di mezzo" e ti lascia cmq la preferenza sul tipo di kernel d'adottare.
          -dove l'informatica, che e' finalmente
          diventata per tutti, ritorna in mano ad un
          elite con il camice bianco, contenta di
          essersi reimpadronita, come nuova
          aristocrazia, del terreno perduto.Chi usa il computer deve avere un minimo, ma almeno un minimo, di conoscenze. Ciò atto ad impedire che altri sig. B. G. impongano di nuovo un monopolio che blocchi il mercato e porti ad avere opzioni fondamentali per un'o.s. come non riavviare il PC dopo un cambio d'indirizzo IP, cosa che gli UNIX facevano dagli anni 70.

          ZioBill
          ***no trolling intended***

          - Scritto da: =Mc²=

          Per esperienza personale devo dire che le

          versioni NT/2000 mi sebrano più affidabili

          delle altre, ma...

          certo rimane che l'affidabilità e la

          flessibilità di Linux se la sognano. Ogni

          volta che torno a lavorare si macchine MS
          mi

          sento estremamente limitato e vincolato.

          Provare per credere... non è facilissimo e

          ci vuole un po'... ma poi ti si apre
          davanti

          un mondo che non potevi immaginare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serve un attacco...
          Eccolo qui a fare disinformazione come al solito !Oggi dovresti proprio startene zitto, con 2 belle notizione in prima pagina !- Scritto da: ZioBill
          Ah, si, un bel mondo:Ma proprio bello sai ?
          -senza applicazioni ('vere', tranne rare
          eccezioni)Ma mi facci il piacere mi facci.E certo non e` colpa di linux se non ci sono applicazioni "a pagamento", piuttosto di un certo monopolio...
          -senza drivers (per moltissimo hardware che
          non verra' mai supportato)E qui di chi sarebbe la colpa ?E poi voglio vedere fra qualche anno (se continua di questo passo) se certi produttori di hw idioti non SARANNo COSTRETTI a produrre drivers per Linux.In ogni modo, a meno di non comprare lo scanner al supermercato, la maggior parte dell'hw funziona benissimo, questo indica che tu al massimo Linux lo hai trovato su una rivista.
          -con tanta linea di comandoQuesto e` un pregio, non un difetto !
          -con ricompilazioni selvaggeMapperpiacere, ma lo hai mai messo su un server linux ?Ricompili se propiro ne hai voglia !E poi vorrei vedere per esempio un bell win2k con 3 IIS diversi che girano chrootati in filesystems diversi.
          -senza il supporto alla multimedialita'
          avanzataE cosa sarebbe questa multimedialita` avanzata ?E cosa me ne faccio su un server ?Hai mai suato MPlayer o Xine ?Ah, no, non sapevi come compilarli !
          -senza uniformita' nell'interfaccia delle
          applicazioni (poche, comunque)A me non e` mai piaciuta, amavo l`Amiga anche per questo !
          -dove anche le cose piu' semplici diventano
          difficili, come cambiare il refresh del
          monitor, sono sperdute in file di
          configurazione criptici e assurdiPer i limitati di mente senza dubbio !
          -dove i browser internet non sono allineati
          allo standard de facto (IE) e non ti
          mostrano molti, moltissimi sitiDove lo standard de facto e` una merdaccia NON STANDARD e che si impalla e ti crasha il sistema.
          -dove non esistono infrastrutture di
          programmazione secondo il modello a oggetti
          distribuiti (non ditemi che qualcuno usa
          veramente CORBA), tipo COM+ e .NET (e mono
          ne ha di strada da fare...)Nei posti seri li usano eccome, se non non avrebbero inventato cose tanto complesse.Probabilmente tu non lavori in un posto serio, d'altronede dove usano server m$...
          -dove diventi beta tester gratis e,
          talvolta, programmatore pure a gratisInvece per la m$ il mondo intero e` un beta tester, e oggi ne abbiamo l`ennesia prova !Ma te levai a cercare ?
          -dove mio padre e mia madre non possono piu'
          usare il pc perche' si comperano fotocamere
          digitali e non possono farle andare su
          linzozzLo hai gia` detto, e` una questione di driver.Ma forse non avevi piu` boiate da scrivere...
          -dove tutto e' scopiazzato, male, da windows
          (vedi kde e open office)KDE e` 10 volte piu` funzionale di windows e se proprio vogliamo parlare di plagio a me pare che uindous abbia copiata a manetta da Mac.Ma forse a quei tempi andavi ancora in giro con i ginocchi sbucciati e il moccolo al naso.
          -costruito secondo un'architettura vecchia
          in partenza (kernel monolitico), si veda la
          celebre mail di Tannenbaum a Torvalds a
          riguardoChissa` chi ha avuto ragione eh ?
          -dove l'informatica, che e' finalmente
          diventata per tutti, ritorna in mano ad un
          elite con il camice bianco, contenta di
          essersi reimpadronita, come nuova
          aristocrazia, del terreno perduto.Mia madre non riesce ancora a usare WinXP, come il mio vicino di casa e mio zio.Vivo forse circondato da imbecilli ?
          ZioBill
          ***no trolling intended***Azzz !
        • Anonimo scrive:
          Re: Gia' fallato ...
          - Scritto da: ZioBill
          Ah, si, un bel mondo:
          -senza applicazioni ('vere', tranne rare
          eccezioni)Per esempio ?
          -senza drivers (per moltissimo hardware che
          non verra' mai supportato)Mai avuto problemi con _nessuna_ macchina. Tu che problemi hai avuto ?
          -con tanta linea di comandoAh, bello, bellissimo :)
          -con ricompilazioni selvaggeE poi si che senti la macchina sfruttata la 100% ... Ricompilare ottimizzando per Athlon, yumm :-9 !
          -senza il supporto alla multimedialita'
          avanzataUh ? Su un Server ? Boh, in ogni caso io non ho mai avuto problemi neppure su un Linux-Desktop. Mi puoi fare un esempio concreto ?
          -senza uniformita' nell'interfaccia delle
          applicazioni (poche, comunque)Vero, ma le differenze tra bash e tcsh e compagnia bella sono poche. Per la parte grafica, i bottoni sono rettangolari con KDE, Gnome, ...
          -dove anche le cose piu' semplici diventano
          difficili, come cambiare il refresh del
          monitor, sono sperdute in file di
          configurazione criptici e assurdiNon mi pare proprio. I files di configurazione sono ben commentati e facilmente comprensibili. Di che distribuzione stai parlando ?
          -dove i browser internet non sono allineati
          allo standard de facto (IE) e non ti
          mostrano molti, moltissimi siti"Molti moltissimi" mi pare esagerato. Ma se me ne porti 50 o 100 potrei darti ragione. In ogni caso, su _milioni_ si siti, credo che una percentuale dello 0.001% non possa comunque definirsi "molti, moltissimi".
          -dove non esistono infrastrutture di
          programmazione secondo il modello a oggetti
          distribuiti (non ditemi che qualcuno usa
          veramente CORBA),J2EE usa corba. E mi pare che si molto piu' diffuso di .NET.
          -dove diventi beta tester gratis e,
          talvolta, programmatore pure a gratisE' una libera scelta quella di programmare gratis. C'e' chi aiuta i poveri e i malati, chi e' l'uomo piu' ricco del mondo grazie ai beta-testers a pagamento e chi programma gratis.Dovremmo mettere fuori legge i programmatori a gratis ?
          -dove mio padre e mia madre non possono piu'
          usare il pc perche' si comperano fotocamere
          digitali e non possono farle andare su
          linzozzIo ci sono riuscito senza problemi. Che fotocamera hai ?
          -dove tutto e' scopiazzato, male, da windows
          (vedi kde e open office)Esiste un originale ? Forse Windows ?
          -costruito secondo un'architettura vecchia
          in partenza (kernel monolitico), si veda la
          celebre mail di Tannenbaum a Torvalds a
          riguardoSaresti in grado di dimostrarmi (Dati alla mano) che un microkernel e' piu' performante di uno monolitico ? Di sicuro e' piu' elegante, ma di veriu vantaggi non ne ha molti di piu'.
          -dove l'informatica, che e' finalmente
          diventata per tutti, ritorna in mano ad un
          elite con il camice bianco, contenta di
          essersi reimpadronita, come nuova
          aristocrazia, del terreno perduto.Anche a me piacerebbe fare il chirurgo e guidare lo Space Shuttle.Quando l'informatica va' in mano agli utonti, Code Red e Kletz ringraziano.
          ***no trolling intended***Vedremo dalle risposte che mi vorrai dare :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serve un attacco...
          Come al solito parli di cose che conosci poco e male.Le obiezioni di Tanenbaum a Torvalds riguardavano la struttura del kernel che non era un microkernel come quello di Minix e che era appunto per i386.Capirei se una cosa del genere la dicesse un admin QNX ma chi usa Win2k che ha un kernel ancora più monolitico di quello di Linux (che almeno qualche modulo se lo leva dalle palle se serve) e che se va bene è compilato per Pentium è proprio ridicolo.Potrei dirti ancora una volta studia, ma ormai ho capito che non lo farai.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serve un attacco...
          non ti stanchi mai di fare figuracce vero?
          -senza applicazioni ('vere', tranne rare
          eccezioni)tutte le applicazioni che servono a me ci sono. lo stesso vale per molti altri utenti. se manca una applicazione che serve a te non significa che il sistema faccia schifo e che non possa essere usato con soddisfazione da altri in altri ambiti. ma tu non ci arrivi mai.
          -senza drivers (per moltissimo hardware che
          non verra' mai supportato)se hai un mac quando vai a comprare un modem eviti di comprare un winmodem. se hai linux quando vai a comprare un modem eviti di comprare un winmodem. e cosi difficile? pare di si... da un lato tu sei quello serio che acquista le periferiche informandosi ecc, dall'altro sei il trollone che va al mediaworld a comprare la prima robaccia che trova a caso, per scoprire poi che non funziona col suo sistema operativo. deciditi. io se voglio uno scanner me lo compro, se voglio un modem adsl me lo compro, se voglio una stampante me la compro, se voglio una scheda video o audio o firewire me la compro... quello che vede problemi di hardware sei solo tu.
          -con tanta linea di comandocon 1 linea di comando ci si possono fare cose che manco con 100 click del mouse, perche volere eliminare in toto la linea di comando? perche semplicemente non integrarla con una buona gui come in macosx? lo sai solo tu... e poi in molte situazioni una interfaccia testuale E MEGLIO, a che diavolo serve la gui su un server? e quando davi amministrare in remoto? molto comoda la gui...
          -con ricompilazioni selvaggese uno vuole PUO ricompilare, non e generalmente obbligato a farlo. sei tu che non capisci un azzo e credi che per usare linux sia necessario ricompilare... eppoi non si capisce cosa ci sia di sbagliato nella ricompilazione, guarda il sistema di ports di freebsd o gentoo... oppure guarda il sistema di debian, binari per tutto, e se uno vuole si fa uno script e si compila tutto. ma per te si compila e basta... mia sorella di 10 anni non ha mai compilato niente eppure quello che le serve fare lo fa.. come e possibile?
          -senza il supporto alla multimedialita'
          avanzataboh, cosa e la multimedialita avanzata? la multimedialita che ho io e tutto quello che mi serve, non ho bisogno d'altro, musica filmati ecc.. se stai in uno studio di registrazione e non hai una applicazione adeguata, continua a usare windows, ma non impedire agli altri di scegliersi il sistema operativo che preferiscono.
          -senza uniformita' nell'interfaccia delle
          applicazioni (poche, comunque)mancanza di uniformita? mi installo gnome e uso solo applicazioni gtk, da me e tutto uniforme in pratica... installo kde e uso solo applicazioni qt, ed e di nuovo tutto uniforme... DI PIU, posso anche usare applicazioni con interfaccia diversa, massima flessibilita... ma per te questo e un difetto...
          -dove anche le cose piu' semplici diventano
          difficili, come cambiare il refresh del
          monitor, sono sperdute in file di
          configurazione criptici e assurdiah si la storiella che hai dovutochiedere aiuto per cambiare il refresh del monitor (attivita che richiede privilegi di amministratore, se non sai amministrare son azzi tuoi...)... 30 e lode nell'esame di programmazione bash, e non siamo manco capaci di editare un files di configurazione... un applauso...
          -dove i browser internet non sono allineati
          allo standard de facto (IE) e non ti
          mostrano molti, moltissimi sitiio non ho problemi di navigazione. i 3 utenti della mia retina domestica non hanno problemi di navigazione. le rare volte che becco un sito strano, non si apre perche vuole vedersi ritornare la stringa di identificazione di explorer... e quello lo standard de facto? affanculo i webmaster deficienti che fanno siti del genere, non meritano la mia attenzione.
          -dove non esistono infrastrutture di
          programmazione secondo il modello a oggetti
          distribuiti (non ditemi che qualcuno usa
          veramente CORBA), tipo COM+ e .NET (e mono
          ne ha di strada da fare...)ciccio, ma allora ci sei o ci fai? parli come se tutti dovessero programmare com+... vai, tu ti trovi bene, continua a programmare com+, il 99% degli altri utenti windows, proprio quelli di cui tu ti vanti tanto, non lo hanno mai sentito nominare, e quello che fanno con win potrebbero farlo anche con altri os... ma siccome tu ti trovi bene con com+, ci dobbiamo tenere tutti windows... affanc...
          -dove diventi beta tester gratis e,
          talvolta, programmatore pure a gratisnon mi risulta proprio... se installi una debian stable ad esempio non sei piu betatester di qualsiasi utente windows anzi... e non devi imparare a programmare una cippa... anzi... di piu, se non mi piace qualche software di debian, posso anche dirlo in giro, scrivere un articolo da qualche parte, ecc, le ultime eule microsoft non sono cosi permissive...
          -dove mio padre e mia madre non possono piu'
          usare il pc perche' si comperano fotocamere
          digitali e non possono farle andare su
          linzozzattacchi la fotocamera, carichi il modulo con modconf, monti il file system e sei a posto... troppo difficile? continuna a usare windows, e giusto che paghi per la semplificazione di queste operazioni... qua a casa mia pero non serve quella semplificazione. e tu che hai addirittura fatto un esame su bash non vedo come possa lamentarti...
          -dove tutto e' scopiazzato, male, da windows
          (vedi kde e open office)no, qua andiamo veramente sul ridicolo... kde non copia windows piu di quanto windows non abbia copiato da macos, che a sua volta non era certo la prima interfaccia grafica del mondo. se una taskbar, un menu e 2 pulsanti significa copiare da windows, allora windows ha copiato molte piu cose da unix, la multiutenza, il multitasking, il concetto di microkernel, sempre che abbia un microkernel...
          -costruito secondo un'architettura vecchia
          in partenza (kernel monolitico), si veda la
          celebre mail di Tannenbaum a Torvalds a
          riguardote non ci capisci un azzo di kernel... anzitutto non sai se il tuo kernel e monolitico o microkernel, non dirmi che kernel32.dll e piccolo perche non centra na mazza. in secondo luogo ci sono le motivazioni prestazionali che hanno fatto andare avanti per anni i monolitici. poi che i microkernel siano meglio non c'e dubbio, infatti lo sviluppo di debian/hurd, debian/netbsd e mi pare anche altre e piu che attivo... quando tu potrai sceglere con precisione il tipo di kernel che ti serve con windows facci un fischio...
          -dove l'informatica, che e' finalmente
          diventata per tutti, ritorna in mano ad un
          elite con il camice bianco, contenta di
          essersi reimpadronita, come nuova
          aristocrazia, del terreno perduto.mia sorella di 10 anni non porta il camice bianco mentre gioca con emulatori e altro, mentre ascolta mp3, mentre guarda film, mentre naviga, mentre legge la posta, mentre parla con me via icq, mentre scrive una lettera o mentre s
        • Anonimo scrive:
          Re: Non serve un attacco...
          non si parlava di server?...ma che ti rispondo a fare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Non serve un attacco...
        - Scritto da: =Mc²=
        Per esperienza personale devo dire che le
        versioni NT/2000 mi sebrano più affidabili
        delle altre, ma...
        certo rimane che l'affidabilità e la
        flessibilità di Linux se la sognano. Ogni
        volta che torno a lavorare si macchine MS mi
        sento estremamente limitato e vincolato.
        Provare per credere... non è facilissimo e
        ci vuole un po'... ma poi ti si apre davanti
        un mondo che non potevi immaginare.Ecco... questa e' proprio la sensazione che volevo descrivervi!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serve un attacco...
      Mi risulta che la stessa cosa può succedere con il cervello umano... Tu hai tentato di accenderlo adesso vero?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non serve un attacco...
      Allora non è la stessa cosa che provi quando deglutisci lo sperma.In quel caso più usi la bocca per menare i piselli e più ti piace ingerire litri e litri di seme.
  • Anonimo scrive:
    Quasiquasi me li faccio da me
    Cosa succede se ho gia' dei file di testo a 0 byte rinominati con quei due o tre nomi? mi scatta l'antivirus (se aggiornato) o mi vaccino contro l'attacco? Ah! saperlo.Passero' per ingenuo ma mi piacerebbe sapere che queste cannonate al s.o. si possono fermare con una stupidaggine simile...
    • Anonimo scrive:
      Re: Quasiquasi me li faccio da me
      - Scritto da: Massimo Rainato
      Cosa succede se ho gia' dei file di testo a
      0 byte rinominati con quei due o tre nomi?
      mi scatta l'antivirus (se aggiornato) o mi
      vaccino contro l'attacco? Ah! saperlo.
      Passero' per ingenuo ma mi piacerebbe sapere
      che queste cannonate al s.o. si possono
      fermare con una stupidaggine simile...E' improbabile, e poi un amministratore non può basarsi sui "forse"...
      • Anonimo scrive:
        Re: Quasiquasi me li faccio da me

        E' improbabile, e poi un amministratore non
        può basarsi sui "forse"...E perche' mai? Se chi vende i sistemi si basa sui "dovrebbe", un amministratore puo' far tranquillamene affidamento sui suoi "forse" :))Terra2
    • Anonimo scrive:
      Re: Quasiquasi me li faccio da me
      - Scritto da: Massimo Rainato
      Cosa succede se ho gia' dei file di testo a
      0 byte rinominati con quei due o tre nomi?
      mi scatta l'antivirus (se aggiornato) o mi
      vaccino contro l'attacco? Ah! saperlo.
      Passero' per ingenuo ma mi piacerebbe sapere
      che queste cannonate al s.o. si possono
      fermare con una stupidaggine simile...in primis pacca il sistema (se non sai come si fa c'è windows update che fa tutto da solo), con uno strumenti si port scan testa le porte aperte chiudendo quelle che non servono, cioe se usi il sistema come web server e inutile e pericoloso tenere aperta le porte 80, comunque sull'msdn (anche online) c'è un bel documentino su come rendere i sistemi win web server sicuri.comunque studiate non potete aministrare un sistema complesso come win2000 senza sapere untubbo
      • Anonimo scrive:
        Re: Quasiquasi me li faccio da me

        ...comunque sull'msdn (anche
        online) c'è un bel documentino su come
        rendere i sistemi win web server sicuri.Sicuri? seee....Fino alla prossimo falla, alla prossima patch da 30 mega, o al prossimo ServicePack da 130 !!!IIS è un colabrodo! il problema dei caratteri "%" nel box della url era a dir poco ridicolo!Vuoi mettere con Apache? La prima volta che sono riusciti a bucarlo hanno fatto articoli su giornali, riviste e web... ma per lo sgomento che procurava la notizia!!Tempo di rilascio della nuova versione corretta? meno di 48 ore, idem dicasi per OSSL...
  • Anonimo scrive:
    .bat
    .bat, w il doscopycon autoexec.batFaro' Nostradamus:il primo kernel del "programma" winlofs sara' basato su BSD.......(Linux penso di no perche' sarebbe troppo sporca).Non e' un'idea cosi' strana perche' Apple h'ha fatto.Il fatto e' che Apple mi e' simpatica e gli auguro lunga vita , winlofs neanche un po'!
    • Anonimo scrive:
      Re: .bat
      - Scritto da: saluti
      Il fatto e' che Apple mi e' simpatica e gli
      auguro lunga vita , winlofs neanche un po'!Fanno a gara a chi ruba di più :)
  • Anonimo scrive:
    dovrebbero
    muahahahahahziobill dove sei ?coppo dove sei ?Ciao dove sei ?Darth Vader dove sei ?
    • Anonimo scrive:
      Re: dovrebbero
      son a cercare i .bat- Scritto da: munehiro
      muahahahahah

      ziobill dove sei ?
      coppo dove sei ?
      Ciao dove sei ?
      Darth Vader dove sei ?
      • Anonimo scrive:
        Re: dovrebbero
        - Scritto da: padulo
        son a cercare i .batHehehehe....o ad installare patch, updates, trojan remover, NAV, zonealarm e tutto il resto della combriccola...
    • Anonimo scrive:
      Re: dovrebbero
      - Scritto da: munehiro
      muahahahahah

      ziobill dove sei ?
      coppo dove sei ?
      Ciao dove sei ?
      Darth Vader dove sei ?
      Io e' da un po' che non li vedo... forse sono in vacanza (con windows si guadagna ancora :) )Saluti.
      • Anonimo scrive:
        Re: dovrebbero
        Il tuo errore è non leggere i topic su Linux, sono più abituali dei fan di Stallman :=)Windows ? Chissenefrega, l'importante è sparare a zero su Linux.Parlo di ZioBill, con ciao mai avuto nulla da ridire (cioè si parla e discute di informatica non di misurazioni falliche), gli altri non li conosco.Ciao
        • Anonimo scrive:
          No comment...
          - Scritto da: gsam
          Il tuo errore è non leggere i topic su
          Linux, sono più abituali dei fan di Stallman
          :=)
          Windows ? Chissenefrega, l'importante è
          sparare a zero su Linux.
          Parlo di ZioBill, con ciao mai avuto nulla
          da ridire (cioè si parla e discute di
          informatica non di misurazioni falliche),
          gli altri non li conosco.
          CiaoMi sembra tu stia facendo lo stesso, non rendendoti migliore di loro... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: No comment...
            Non mi sembra di aver detto qualcosa su Windows a dire il vero.Anzi, è bastata una mattinata per permettere al grande Billo di insultare un po' tutti e creare un megaflame.Sinceramente non vedo similitudini di alcun tipo.Quando diventerò come ZioBill... beh, io sono favorevole all'eutanasia.
          • Anonimo scrive:
            Re: No comment...
            - Scritto da: gsam
            Non mi sembra di aver detto qualcosa su
            Windows a dire il vero.Intendi genericamente o in questo post...cmq eri andato OT e sparlavi lo stesso...
            Anzi, è bastata una mattinata per permettere
            al grande Billo di insultare un po' tutti e
            creare un megaflame.
            Sinceramente non vedo similitudini di alcun
            tipo.Ah, beh...non c'è + cieco... :)
            Quando diventerò come ZioBill... beh, io
            sono favorevole all'eutanasia.Allora mi sa che è arrivato il momento... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: No comment...
            Ok, ti saluto.Fammi un fischio quando trovi un mio post aperto appositamente per sparlare di MS e in cui non intervengo solo per correggere il tiro dei win-maniac.OT?Domanda: ZioBill, dove sei ?Risposta: Negli articoli che parlano di Linux.Di OT non ne vedo da parte mia.Particolarmente IT il post Linux e centri sociali fatto da altri.Addio
          • Anonimo scrive:
            Re: No comment...
            - Scritto da: gsam
            Ok, ti saluto.Ok, addio...
          • Anonimo scrive:
            Re: No comment...

            Mi sembra tu stia facendo lo stesso, non
            rendendoti migliore di loro... :)spino se andiamo a prendere alcuni post che ha fatto ziobill rabbrividisci perfino tu... garantito... qualcosa bisogna dirgli per forza... manca accelerazione hardware a x... non c'e un formato eseguibili standard... la gpl e una dichiarazione di intenti... se nessuno dice niente poi qualche poveraccio poco esperto ci crede e comincia pure lui a sparare a zero su unix senza conoscere...
          • Anonimo scrive:
            Re: No comment...
            - Scritto da: qweasdzxc

            Mi sembra tu stia facendo lo stesso, non

            rendendoti migliore di loro... :)

            spino se andiamo a prendere alcuni post che
            ha fatto ziobill rabbrividisci perfino tu...
            garantito...Non lo metto in dubbio...infatti evito di postare risposte al suddetto individuo, in linea di massima...ma mi pare poco elegante parlarne in sua assenza...
            qualcosa bisogna dirgli per
            forza... manca accelerazione hardware a x...
            non c'e un formato eseguibili standard... la
            gpl e una dichiarazione di intenti... se
            nessuno dice niente poi qualche poveraccio
            poco esperto ci crede e comincia pure lui a
            sparare a zero su unix senza conoscere...Mi pare non facciate lo stesso quando a sparare queste panzane sia una ben nota donzella AppleFan... :))
          • Anonimo scrive:
            Re: No comment...

            Non lo metto in dubbio...infatti evito di
            postare risposte al suddetto individuo, in
            linea di massima...ma mi pare poco elegante
            parlarne in sua assenza...sono stato insultato tante di quelle volte che ho smesso di farmi questo tipo di scrupoli...
            Mi pare non facciate lo stesso quando a
            sparare queste panzane sia una ben nota
            donzella AppleFan... :))scusa non ho ben presente a chi ti riferisci, il mondo apple e le news apple le bazzico molto poco.
          • Anonimo scrive:
            Re: No comment...
            - Scritto da: qweasdzxc

            Non lo metto in dubbio...infatti evito di

            postare risposte al suddetto individuo, in

            linea di massima...ma mi pare poco
            elegante

            parlarne in sua assenza...

            sono stato insultato tante di quelle volte
            che ho smesso di farmi questo tipo di
            scrupoli...Il che non vuol dire nulla...anche io a volte lo faccio, ma sono conscio di sbagliare, non di essere giustificato perchè altri insultano me...:)


            Mi pare non facciate lo stesso quando a

            sparare queste panzane sia una ben nota

            donzella AppleFan... :))

            scusa non ho ben presente a chi ti
            riferisci, il mondo apple e le news apple le
            bazzico molto poco.Dovresti: uno spasso! :)))
    • Anonimo scrive:
      Re: dovrebbero
      - Scritto da: munehiro
      muahahahahah

      ziobill dove sei ?
      coppo dove sei ?
      Ciao dove sei ?
      Darth Vader dove sei ?
      se vuoi ci sono io razzaro.ti ricordo con tutti i razzari sulla rete che si divertono a smontare i sistemi (ti ricordo il serpentello per apache di non poco tempo quindi non siete mica al sicuro anche voi), e tutti gli utonti winari che mettono sul web server win iis senza applicare nessuna pacco che pretendi.ti ricordo che anche su i vostri sistemi c'è gente che fa danni, ad esempio esperienza personale sun + apache + estenzioni frontpage (senza password) = danni assurdi.
      • Anonimo scrive:
        Re: dovrebbero
        - Scritto da: microtost
        ti ricordo che anche su i vostri sistemi c'è
        gente che fa danni, ad esempio esperienza
        personale sun + apache + estenzioni
        frontpage (senza password) = danni assurdi.e chissa' qual'era la causa dei danni assurdi... immagino il server sun con apache.... non di certo le estensioni stronzpage....mamma mia che mondo malatothecodepoet
        • Anonimo scrive:
          Re: dovrebbero
          - Scritto da: thecodepoet
          - Scritto da: microtost


          ti ricordo che anche su i vostri sistemi
          c'è

          gente che fa danni, ad esempio esperienza

          personale sun + apache + estenzioni

          frontpage (senza password) = danni
          assurdi.

          e chissa' qual'era la causa dei danni
          assurdi... immagino il server sun con
          apache.... non di certo le estensioni
          stronzpage....chi le ha scritte se non gli *nixari come voi, visto che non sapete fare a meno di wintost, inoltre chi le gestiva se non un razzaro come te
          mamma mia che mondo malato
          thecodepoetinfatti hai dimostrato di errere un razzaro gigante
          • Anonimo scrive:
            Re: dovrebbero
            Va a vedere chi le ha scritte le estensioni Frontpage per Apache, vedrai che ridere.In ogni caso nessuno usa Frontpage, troppo scarso per pensare di utilizzarlo.Altra cazzata: non si stanca eh :D
          • Anonimo scrive:
            Re: dovrebbero
            - Scritto da: gsam
            Va a vedere chi le ha scritte le estensioni
            Frontpage per Apache, vedrai che ridere.
            In ogni caso nessuno usa Frontpage, troppo
            scarso per pensare di utilizzarlo.
            Altra cazzata: non si stanca eh :Dsi vede che siete figli di mamma, ma quando non vi passeranno piu la paghetta domenicale ed entrerete nel mondo del lavoro vero allora altro che frontopagge.
          • Anonimo scrive:
            Re: dovrebbero
            - Scritto da: figlidipapa


            - Scritto da: gsam

            Va a vedere chi le ha scritte le
            estensioni

            Frontpage per Apache, vedrai che ridere.

            In ogni caso nessuno usa Frontpage, troppo

            scarso per pensare di utilizzarlo.

            Altra cazzata: non si stanca eh :D


            si vede che siete figli di mamma, ma quando
            non vi passeranno piu la paghetta domenicale
            ed entrerete nel mondo del lavoro vero
            allora altro che frontopagge.non mi dire che tu stai nel mondo del lavoro , dovrebbero avvisare i tuoi datori di lavoro .. potresti affossare l'azienda .. :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: dovrebbero
        Non mi pare tu abbia detto nulla di nuovo ne rilevante... anzi, ti sei pure dato la zappa sui piedi:
        ti
        ricordo il serpentello per apache di non
        poco tempo quindi non siete mica al sicuro
        anche voiVerissimo, solo che la release nuova corretta ed immune di Apache è uscita immediatamente dopo in meno di 48 ore, questo perche c'è gente seria che sa riconoscere i propri errori e le sviste senza farsi paranoie commerciali. Onore alla modestia dei grandi.Dopo quanto esce una patch per IIS? un mese? forse? e cosa sono? 50 mega?Quando bucano Apache fanno gli articoli perche è una notizia sensazionale, se bucano IIS nessuno è più sorpreso ormai...
        e tutti gli utonti winari che
        mettono sul web server win iis senza
        applicare nessuna pacco che pretendi.Magari avere un SO serio con servizi seri che non necessiti di patches su patches su upgrades su servicepacks... Ma questa è roba per informatici seri... Perche si fanno più soldi avendere le schifezze e poi farsi pagare per risolvere i danni.
        esperienza
        personale sun + apache + estenzioni
        frontpage (senza password) = danni assurdi.Senza PWD? non mi dice nulla... Idiozia = danni assurdi. connubio noto da sempre, non mi pare sta novità...
        • Anonimo scrive:
          Re: dovrebbero
          - Scritto da: =Mc²=

          Non mi pare tu abbia detto nulla di nuovo ne
          rilevante... anzi, ti sei pure dato la zappa
          sui piedi:


          ti

          ricordo il serpentello per apache di non

          poco tempo quindi non siete mica al sicuro

          anche voi

          Verissimo, solo che la release nuova
          corretta ed immune di Apache è uscita
          immediatamente dopo in meno di 48 ore,
          questo perche c'è gente seria che sa
          riconoscere i propri errori e le sviste
          senza farsi paranoie commerciali. Onore alla
          modestia dei grandi.
          Dopo quanto esce una patch per IIS? un mese?
          forse? e cosa sono? 50 mega?
          razzaro gigante se non sai quelle sono le patch cumulative se c'è un problema grave le singole pezze sono pronte subito e scaricabili singolarmente. (bella figura del razzo che hai fatto)
          Quando bucano Apache fanno gli articoli
          perche è una notizia sensazionale, se bucano
          IIS nessuno è più sorpreso ormai...e grazie se chi lo amministra e razone come te.

          e tutti gli utonti winari che

          mettono sul web server win iis senza

          applicare nessuna pacco che pretendi.

          Magari avere un SO serio con servizi seri
          che non necessiti di patches su patches su
          upgrades su servicepacks... Ma questa è roba
          per informatici seri... Perche si fanno più
          soldi avendere le schifezze e poi farsi
          pagare per risolvere i danni.parli della liguamata che usi vero, allora pasa a win.

          esperienza

          personale sun + apache + estenzioni

          frontpage (senza password) = danni
          assurdi.

          Senza PWD? non mi dice nulla... Idiozia =
          danni assurdi. connubio noto da sempre, non
          mi pare sta novità...non ti dice nulla perche non sai nulla.
      • Anonimo scrive:
        MIIIII ANCORA CON APACHE ???
        E` pure cero che non avete altro a cui attaccarvi, ma poi diventate noiosi !
        • Anonimo scrive:
          Re: MIIIII ANCORA CON APACHE ???
          - Scritto da: Memo Remigi

          E` pure cero che non avete altro a cui
          attaccarvi, ma poi diventate noiosi !ignurant vai a leggere il tuo post sul format sei stato bocciato per non conoscenza dei comandi linux
          • Anonimo scrive:
            Re: MIIIII ANCORA CON APACHE ???
            - Scritto da: bocciato
            ignurant vai a leggere il tuo post sul
            format sei stato bocciato per non conoscenza
            dei comandi linuxGuarda che io ho scritto tutto correttamente, l'asinoc he mi ha bocciato e` evidentemente un cerebroleso cronico.
        • Anonimo scrive:
          Re: MIIIII ANCORA CON APACHE ???
          - Scritto da: Memo Remigi

          E` pure cero che non avete altro a cui
          attaccarvi, ma poi diventate noiosi !allora ci attacchiamo a openssl, o all'ftp vedi tu ce ne in abbondanza
          • Anonimo scrive:
            Re: MIIIII ANCORA CON APACHE ???
            - Scritto da: abbondant
            allora ci attacchiamo a openssl, o all'ftpMa si dai !Attacchiamoci anche a loro !E dato che ci siamo perchè non attaccarci anche a chessò tipo ummmmmm..... azz non mi viene in mente nient'altro !Sarà che i problemi sono tutti li ?Ah si, voglio farmi male, sono masochista !Parliamo anche del bind !Certo c'è da dire che solo un pazzo scatenato si sognerebbe di far fare il dns pubblico a m$ w2k server, quindi il problema è di tutti, soprattutto perchè bind gira su ogni piattaforma.
            vedi tu ce ne in abbondanzaIo questa abbondanza non la vedo affatto !Dato che ci siamo parliamo allora dei buchi che SETTIMANALMENTE se non GIORNALMENTE vengono trovati su uindous !Perchè non parlarne ?Non ci credi ?Usa la funzione "timewarp" sulla home page di PI e poi dimmi se non trovi un baco di uindous almeno una volta alla settimama !Certa gente *DOVREBBE* riflettere prima di parlare !
          • Anonimo scrive:
            Re: MIIIII ANCORA CON APACHE ???
            Non parlatene, basta usare djbdns.
    • Anonimo scrive:
      Re: dovrebbero
      Gli altri non so. Io ero a dormire sonni tranquilli, ed a ragione, visto che stamattina ho controllato le mie due macchine perennemente esposte ad internet e dei file sospetti neppure l'ombra. Se vuoi la mia opinione sono ricordini lasciati da vecchi worm stile code red, per il resto gli "attacchi misteriosi" li lascio agli alieni del 54.
      • Anonimo scrive:
        Re: dovrebbero
        Geniale!!!! "non hanno attaccato i miei server ergo il buco non esiste" , secondo codesto ragionamento basta trovare almeno un server che non e' stato attaccato con un certo exploit per affermare che il bug non esiste, ma dove hai imparato a fare l'admin ad un corso per corrispondenza di scuola radio elettra?
      • Anonimo scrive:
        Re: dovrebbero
        - Scritto da: Ciao

        Gli altri non so. Io ero a dormire sonni
        tranquilli, ed a ragione, visto che
        stamattina ho controllato le mie due
        macchine perennemente esposte ad internet e
        dei file sospetti neppure l'ombra. Se vuoi
        la mia opinione sono ricordini lasciati da
        vecchi worm stile code red, per il resto gli
        "attacchi misteriosi" li lascio agli alieni
        del 54.ok un amministratore di sistemi win con i contro razzi.a linuxari imparate e passate a win, ricordate che anche se ci sono le finestre si deve studiare per saperlo usare.
        • Anonimo scrive:
          Re: dovrebbero

          a linuxari imparate e passate a win,
          ricordate che anche se ci sono le finestre
          si deve studiare per saperlo usare.allora comincia a darti da fare... e quando avrai scelto un nick faccelo sapere, sapremo chi prendere per il culo...
Chiudi i commenti