Seagate estende la garanzia a 5 anni

Con una mossa controcorrente il gigante degli hard disk ha deciso di fornire agli utenti una garanzia di 5 anni su tutti i suoi modelli di hard disk interni, da quelli enterprise a quelli consumer. Le rivali la seguiranno?


Scotts Valley (USA) – In netta controtendenza rispetto alle strategie adottate negli ultimi anni da un po’ tutti i produttori di dischi fissi, Seagate ha deciso di estendere il periodo di validità della garanzia su tutti i suoi modelli di hard disk interni, inclusi quelli dedicati al mercato dei PC desktop e dei notebook.

Come quasi tutti i modelli dedicati al segmento enterprise, ora anche i drive mainstream e consumer di Seagate potranno beneficiare di una garanzia di 5 anni sui difetti di fabbrica.

Il produttore ha sottolineato come la stragrande maggioranza degli hard disk per PC e notebook in commercio sia coperta da una garanzia compresa fra 1 e 3 anni.

La nuova estensione di garanzia è già in vigore e verrà applicata, in modo retroattivo, a tutti gli hard disk interni consegnati ai distributori dopo il primo giugno 2004: questo significa che la stragrande maggioranza dei dischi di Seagate che si trovano attualmente sugli scaffali dei negozi e nei magazzini dei fornitori è già coperta dai 5 anni di garanzia.

Con questa mossa Seagate spera evidentemente di differenziare i suoi prodotti da quelli dei concorrenti più diretti, quali Maxtor e Western Digital, e renderli maggiormente appetibili agli OEM e agli utenti finali. Una strategia che, come si è detto, si pone in netta opposizione a quel trend che, negli anni più recenti, ha visto quasi tutti i produttori ridurre il periodo di validità delle garanzie per tagliare i costi e contrastare gli effetti della recessione economica.

Proprio di recente Seagate, con una campagna informativa , ha voluto sensibilizzare gli utenti sul fatto che una buona percentuale dei dischi resi in garanzia sono perfettamente funzionanti e, pertanto, non necessitano di riparazione o sostituzione: questa situazione, secondo il produttore, finisce per ripercuotersi negativamente sia sul prezzo degli hard disk che sul portafoglio degli utenti finali, i quali spesso devono sobbarcarsi le spese di spedizione dei resi e rallentare o sospendere il proprio lavoro.

Durante il trimestre fiscale appena conclusosi Seagate ha registrato una forte perdita derivante dalla riduzione delle vendite nei segmenti desktop e server, una situazione finanziaria condivisa anche da altri giganti del settore.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    www.lopster.it
    Volevo dire la mia sulla chiusura Volontaria di questo sito!secondo me è stata una mossa sbagliata perchè oltre a fare il gioco di Urbani e soci (ovvero assecondare il loro terrorismo psicologico) il sito non aveva niente di illegale; dare consigli a chi ha problemi con Linux o aiutare Chi sviluppava RamaLopster modificando corgenti ecc. ancora non è illegale in ItaliaTORNATE ONLINE!!!!!! (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: www.lopster.it
      Ti ringrazio per il sostegno ... ti assicuro che è stata per me una cosa molto dura dover chiudere il sito .Ma ho delle responsabilità e degli impegni anche io e dato che stanno volando denunce a destra e a manca preferisco lasciarlo cosi' per un po' .Ti assicuro che non è facile dover dire a 5000 utenti che si ha paura di vedersi RI-piombare la GF a casa e ti assicuro anche che vedersi portar via i pc (con i quali oltretutto lavoro) per poi rivederli dopo mesi , formattati e/o rotti ... non è il massimo .Meglio prendersi una vacanza (a malincuore!) ed aspettare un po' che si calmino le acque .Ho lasciato aperta la chat comunque (irc.azzurra.org - canale #lopster)Tranquilli ... ci si rivede a settembre !GrazieRobbiewwww.lopster.it
  • Anonimo scrive:
    Danno economico?
    Dal corriere della sera leggo:" L'inchiesta è nata in seguito a una denuncia presentata circa un mese fa dalla società che cura i diritti d'autore dei Pooh: si è accorta che dai 4 forum erano stati scaricati brani musicali il giorno stesso della pubblicazione ufficiale dell'album del gruppo, rilevando così un notevole danno economico"---------------------------------------------Dal sito ufficiale delle quattro mummie in tour per le città leggo:"L'album "Ascolta" in due settimane ha conquistato il Disco di Platino (100.000 copie vendute)."---------------------------------------------Dunque 100.000 copie vendute... ehmmm...A quanto si vende un cd? 10 euro? 20 euro?Quindi 20 x 100.000...ehhmmm... 2.000.000 x 1936.27 = 3.872.540.000 lire...Spero di non aver sbagliato a fare i conti... non sono bravo...3 miliardi e rotti...Allora il P2P se ha causato un "notevole" danno economico le decine di miliardi sarebbero state delle noccioline per le mummie...Uhmmm... no, no... forse sto sognando...
  • Anonimo scrive:
    Chi avra' fatto la denuncia??
    Vogliamo il nome!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi avra' fatto la denuncia??
      - Scritto da: Anonimo
      Vogliamo il nome!!!E' quihttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2004/07_Luglio/27/copyright.shtml
      • Anonimo scrive:
        Re: Chi avra' fatto la denuncia??

        www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2004/07_I Pooh?Li hanno tirati fuori dal frigo apposta per l'occasione?!?:-))))Boicottiamo i Pooh!! Nessuno compri piu' i loro 78 giri e Stereo 8! Il mio fonografo a tromba non suonera' mai piu' la loro musica.....
  • Anonimo scrive:
    ANSA
    http://www.ansa.it/rubriche/internet/2004-07-27_2266718.html
    • Anonimo scrive:
      Re: ANSA
      "I forum permettevano di scaricare gratuitamente milioni di files contenenti film, album musicali e videogiochi appena usciti, opere letterarie e addirittura software di ultima generazione. "E foto pedofile no?I giornalisti, come al solito, non capiscono una mazza.Quando gli manca un pezzo per l'articolo se lo inventano. Quando intervistano qualcuno, stravolgono il suo pensiero. Manipolatori.
      • Anonimo scrive:
        Re: ANSA
        -
        I giornalisti, come al solito, non capiscono
        una mazza.
        Quando gli manca un pezzo per l'articolo se
        lo inventano. Quando intervistano qualcuno,
        stravolgono il suo pensiero.
        Manipolatori.Questo poi e' un capolavoro di disinformazionehttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2004/07_Luglio/27/copyright.shtml
        • Mariobusy scrive:
          Re: ANSA + Corriere.it
          - Scritto da: Anonimo
          Questo poi e' un capolavoro di
          disinformazione

          http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2004/07_Luglio/27/copyright.shtmlScusa, mi spieghi dove sarebbero le falsità di questo articolo e la disinformazione a cui accenni?Grazie
  • Mariobusy scrive:
    Dov'è la verità?
    Allora ci sono stati realmente questi abusi della Guardia di Finanza?Sono state verificate sufficientemente le repliche?Se fosse tutto vero sarebbe veramente grave ed intollerabile tutto ciò.
  • Anonimo scrive:
    indagati 4 utenti di varie città per p2
    leggete la notizia sul p2p su mediavideo.4 utenti di file sharinh sono indagati dalla gdf.
    • Anonimo scrive:
      Re: indagati 4 utenti di varie città per p2
      - Scritto da: Anonimo
      leggete la notizia sul p2p su mediavideo.4
      utenti di file sharinh sono indagati dalla
      gdf.Sempre italiaziphttp://www.ansa.it/rubriche/internet/2004-07-27_2266718.html
  • yepone scrive:
    Qualcosa si può ancora fare !!!
    Per quel che mi riguarda ritengo che la situazione attuale stia avanzando ineluttabilmente in un unica direzione.Se penso all'articolo di ieri su Blair e sulle nuove vaccinazioni "speciali" od ai microchip che potrebbero già venire iniettati all'interno del corpo mi viene da pensare che qualcuno o qualcosa desideri il controllo totale, nient'altro.Non intendo però sindacare sullo scopo ultimo di questo divenire di cui lascio ad ognuno di voi le dovute considerazioni.Un po' di tempo fa qualcuno ha parlato di "Polli d'allevamento" e credo che sia un modo grottesco ma acuto nel decrivere la realtà, d'altra parte va considerato che la libertà totale probabilmente non può funzionare.E alternative per non avere la Gdf in casa dopo aver scaricato giusto quei 5000 file ?E semplice, è sufficiente non scaricare file coperti da diritto d'autore e non comprare del tutto i prodotti delle Majors o acquistare solo ciò che valga realmente il prezzo pagato...I film, se non si ha smania di essere aggiornatissimi, li si aspetta in televisione ed al massimo li si videoregistra cancellandoli subito dopo averli visti, in alternativa c'è il Videonoleggio.Esitono tanti cd di Musica Classica, ottime esecuzioni con anche 20 cd in un cofanetto che si trovano a meno di 30 ?.E le radio private ? Piene di pubblicità ma anche di brani dei nostri "poderosi" artisti della Petizione di poco tempo fa ma comunque se proprio non voglio pagare subisco lo spot e non compro i prodotti.Ma perchè non li facciamo morire di fame dato che abbiamo tutti gli strumenti del caso ? Non con il peer to peer ma ignorandoli completamente come se fossero inesistenti. Non si fa prima ?Un libro, se di qualità, costa pochissimo se comparato ad un film o ad un cd contemporaneo.Siamo noi che ci mettiamo ogni giorno nelle LORO mani per voler usufruire a tutti i costi dei LORO prodotti ma siamo ancora liberi, anche se non posso garantire per i nostri discendenti se continuiamo così, di rifiutare i LORO prodotti e mandarli a lavorare per uno stipendio adatto alle LORO reali capacità produttive.Se in un lontano futuro i nostri cari amici artisti majors (tanto per fare un esempio quel fulmine di Piotta) saranno ancora sul trono a reclamare nuove tasse, ci renderemo finalmente conto quanto sia inutile lamentarsi ?Fino ad ora gli abbiamo permesso NOI di esistere dandogli i NOSTRI soldi e ce li teniamo fino a che la maggior parte di noi non imparerà come utilizzare al meglio il PROPRIO denaro ed il PROPRIO tempo.
  • Anonimo scrive:
    carlucciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    dove sei sparita? tante belle parole...tutti uguali!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Quante stronzate
    Beh... sfido chiunque a trovare i file illegali sui server del forum.NON CI SONO.L'esempio che hai fatto non c'entra niente.. Bravo
  • Pulsar scrive:
    Una celebre band italiana
    E chi sarebbe poi questa celebre band italiana di cui si parla nell'articolo?:
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi confesso ancora.
  • Anonimo scrive:
    Re: Quante stronzate
    - Scritto da: Anonimo
    Chi ha detto che l'autorità italiana
    non avrebbe modo di indagare negli Usa ?
    Basta chiedere la collaborazione delle
    autorità americane .appuntodov'è la richiesta alle autorità panamensi? la gdf si è fatta dare con la forza le password e ha modificato i siti, non è legale fare una cosa del genere
    • Anonimo scrive:
      Re: Quante stronzate
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Chi ha detto che l'autorità
      italiana

      non avrebbe modo di indagare negli Usa ?

      Basta chiedere la collaborazione delle

      autorità americane .



      appunto

      dov'è la richiesta alle
      autorità panamensi? la gdf si
      è fatta dare con la forza le password
      e ha modificato i siti, non è legale
      fare una cosa del genereFai ricorso alla corte di giustizia a Strasburgo così ci facciamo due risate...Hanno fatto il loro lavoro oscurando un sito che agevolava la commissione di un reato.Il resto sono barzellette.
      • Anonimo scrive:
        Re: Quante stronzate
        Il loro dovere oscurando (temporaneamente, di più non si poteva) un sito estero? LOLA quando leveranno i punti sulla patente agli svedesi che passano col rosso?
        • Anonimo scrive:
          Re: Quante stronzate
          - Scritto da: Anonimo
          Il loro dovere oscurando (temporaneamente,
          di più non si poteva) un sito estero?
          LOL

          A quando leveranno i punti sulla patente
          agli svedesi che passano col rosso?Agli stranieri che commettono infrazioni del codice stadale i punti li tolgono e come.Ovviamente vale solo per L'ITALIA, ovvero uno straniero che commette infrazioni per un punteggio superiore ai 20 punti non puo' piu' guidare in ITALIA + ritiro patente.
  • Anonimo scrive:
    Re: Quante stronzate
    ha ha, Trilux, Minchiux avetei le ore contate
  • Anonimo scrive:
    Una riflessione sulla libertà di furto
    Mi sono limitato a copiare un titolo :DSpiegatemi la differenza se ci riuscite e poi datemi pure del troll :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Una riflessione sulla libertà di fur
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sono limitato a copiare un titolo :D
      Spiegatemi la differenza se ci riuscite e
      poi datemi pure del troll :D :Dfurto: l'impossessarsi di cosa mobile altrui sottraendola a chi la detiene, con l'intento di trarne profitto per sé o per altriscaricare un mp3, un film o un software non mi sembra rientrare nella definizione
      • Anonimo scrive:
        Re: Una riflessione sulla libertà di fur
        e dimenticavoTROLL!
      • Anonimo scrive:
        Re: Una riflessione sulla libertà di fur

        furto: l'impossessarsi di cosa mobile altrui
        sottraendola a chi la detiene, con l'intento
        di trarne profitto per sé o per altri

        scaricare un mp3, un film o un software non
        mi sembra rientrare nella definizioneBen detto
      • Anonimo scrive:
        Re: Una riflessione sulla libertà di fur


        Mi sono limitato a copiare un titolo :D

        Spiegatemi la differenza se ci riuscite
        e

        poi datemi pure del troll :D :D


        furto: l'impossessarsi di cosa mobile altrui
        sottraendola a chi la detiene, con l'intento
        di trarne profitto per sé o per altri

        scaricare un mp3, un film o un software non
        mi sembra rientrare nella definizioneOk sono sempre io il trollone!Visto che ho la testa dura provo a farti un esempio e magari ci capiamo.Supponiamo che quello che i tuoi amici del p2p si stiano scambiando allegramente senza il tuo permesso sia un TUO romanzo, una TUA canzone, un TUO film, un TUO programma, un TUO progetto etc. etc.Come lo chiameresti? Libertà di espressione?Scambio culturale? Prova su strada? :DAttendo fiducioso una risposta ragionevole che SICURAMENTE non verrà :)P.S. sono daccordo che i cd costano troppo ma l'unica risposta legale è NON comprarli!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Una riflessione sulla libertà di fur
          -
          Supponiamo che quello che i tuoi amici del
          p2p si stiano scambiando allegramente senza
          il tuo permesso sia un TUO romanzo, una TUA
          canzone, un TUO film, un TUO programma, un
          TUO progetto etc. etc.Dimentichi: la TUA Ferrari. E' la stessa cosa...
          P.S. sono daccordo che i cd costano troppo
          ma l'unica risposta legale è NON
          comprarli!!!!P.P.S. Guarda che si scrive d'accordo
          • Anonimo scrive:
            Re: Una riflessione sulla libertà di fur

            -
            Supponiamo che quello che i tuoi amici
            del

            p2p si stiano scambiando allegramente
            senza

            il tuo permesso sia un TUO romanzo, una
            TUA

            canzone, un TUO film, un TUO programma,
            un

            TUO progetto etc. etc.

            Dimentichi: la TUA Ferrari. E' la stessa
            cosa...Aspetta ne mando una fotocopia anche a te :D
        • avvelenato scrive:
          Re: Una riflessione sulla libertà di fur
          - Scritto da: Anonimo


          Mi sono limitato a copiare un
          titolo :D


          Spiegatemi la differenza se ci
          riuscite

          e


          poi datemi pure del troll :D :D





          furto: l'impossessarsi di cosa mobile
          altrui

          sottraendola a chi la detiene, con
          l'intento

          di trarne profitto per sé o per
          altri



          scaricare un mp3, un film o un software
          non

          mi sembra rientrare nella definizione

          Ok sono sempre io il trollone!
          Visto che ho la testa dura provo a farti un
          esempio e magari ci capiamo.

          Supponiamo che quello che i tuoi amici del
          p2p si stiano scambiando allegramente senza
          il tuo permesso sia un TUO romanzo, una TUA
          canzone, un TUO film, un TUO programma, un
          TUO progetto etc. etc.
          Come lo chiameresti? Libertà di
          espressione?
          Scambio culturale? Prova su strada? :D
          Attendo fiducioso una risposta ragionevole
          che SICURAMENTE non verrà :)

          P.S. sono daccordo che i cd costano troppo
          ma l'unica risposta legale è NON
          comprarli!!!!il furto è vincolare un'opera intellettuale, che per sua natura intrinseca è illimitatamente duplicabile.se noi avessimo i mezzi per abbattere il problema della fame nel mondo, cosa sarebbe più eticamente riprovevole: applicare questi mezzi (e non avere più miliardi di schiavi disposti a tutto pur di sopravvivere), o non applicarli?il problema è lo stesso, i soldi: la musica dà dipendenza, come ogni forma di cultura, perché l'uomo è ossessionato dalla conoscenza e in essa ripone il significato più alto della sua esistenza. Questa dipendenza può essere soddisfatta in maniera incompleta, centellinando le dosi di "prodotto artistico", in modo da avere sempre una nutrita schiera di persone pronte a spaccarsi la schiena pur di avere la propria "dose".
          • Anonimo scrive:
            Re: Una riflessione sulla libertà di fur

            il furto è vincolare un'opera
            intellettuale, che per sua natura intrinseca
            è illimitatamente duplicabile.Quante copie di Pavarotti hai visto in giro ?
            se noi avessimo i mezzi per abbattere il
            problema della fame nel mondo, cosa sarebbe
            più eticamente riprovevole: applicare
            questi mezzi (e non avere più
            miliardi di schiavi disposti a tutto pur di
            sopravvivere), o non applicarli?OK questo è un problema vero non il costo dei cd di Britni Spir :D
            il problema è lo stesso, i soldi: la
            musica dà dipendenza, come ogni forma
            di cultura, perché l'uomo è
            ossessionato dalla conoscenza e in essa
            ripone il significato più alto della
            sua esistenza. Questa dipendenza può
            essere soddisfatta in maniera incompleta,
            centellinando le dosi di "prodotto
            artistico", in modo da avere sempre una
            nutrita schiera di persone pronte a
            spaccarsi la schiena pur di avere la propria
            "dose".Il problema _non_ è lo stesso: di fame si muore senza la tua dose di Gabry Ponte campi tranquillamente (e forse meglio).Però se proprio non puoi rinunciare alla tua dose PAGALA e al prezzo che ti chiede lui non a quello che vorresti tu (tendente a ZERO ovviamente)Oppure se sei così bravo e pensi di poter campare regalando il frutto del tuo lavoro: dai non essere timido ti aspetta una carriera folgorante, con la tua chitarra lungo le strade :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Siamo sempre belli svegli furbone!!!
    Carisimo,Evita di dire certe banalità.
  • Anonimo scrive:
    Provenienza soldi per i server ?
    Si sul forum di tortuga si parla di cifre intorno ai 50000 mila euro l'anno per la loro gesione , da dove arrivano ? come possono permettersi avvocati e consulenti stranieri ? al di la della retata che puo essere discutibile , ma siamo sicuri che la roba scambiata dagli utenti non veniva usata per altri scopi? non so capire gusti degli utenti , oppure cose piu losche come la vendita in bancarella dei vari cd e dvd scaricati?vi prego rispondetemi....
    • Anonimo scrive:
      Re: Provenienza soldi per i server ?
      - Scritto da: Anonimo
      Si sul forum di tortuga si parla di cifre
      intorno ai 50000 mila euro l'anno per la
      loro gesione , da dove arrivano ? come
      possono permettersi avvocati e consulenti
      stranieri ?
      al di la della retata che puo essere
      discutibile , ma siamo sicuri che la roba
      scambiata dagli utenti non veniva usata per
      altri scopi? non so capire gusti degli
      utenti , oppure cose piu losche come la
      vendita in bancarella dei vari cd e dvd
      scaricati?

      vi prego rispondetemi....In fondo è come chiedersi che diavolo di utile hanno le pubbliche assistenze, quelle delle ambulanze ( che costano 35.000/45.000 euro cadauna ), o perche diavolo qualcuno deve finanziare l'assistenza ai bambini africani.Perchè ognuno di noi è libero di spendere i prorpi soldi come desidera.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Provenienza soldi per i server ?
        no ciccio non mettere in mezzo le associaizoni , che hanno le spese ben documentate e tirano avanti per farli quadrare quei conti ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Provenienza soldi per i server ?
          Se mi dici questo delle associazioni, vuol dire che non le conosci.Lì veramente qualcuno, per fare carriera politica, non si fa nessuno scrupolo di sfruttare quei bravi ragazzi che invece fanno volontariato animati solo da amore verso il prossimo...........Una ambulanza costa di + di 45000 euro , fidatevi...........e nessuno fa nulla per nulla.
  • Anonimo scrive:
    Sentite:
    siamo sorvegliati...basta avere un qualsiasi programma che blocca le connessioni sospette derivanti da alcuni IP per vedere che il Ministero dei B. C. , la Polizia di Stato, I.Net (grossa società di reti con clientela ministeri ecc...), RIAA, IANA e altri continuano a cercare di connettersi ai nostri pc.Come pensare a questo punto ad una conversione/modifica della legge oppure alla chiusura degli occhi di fronte ad un sito che pubblica link a materiale protetto?Sono di fretta perchè sto uscendo, spero si capisca il concetto anche se sono stato confusionario.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Sentite:
      e da anni che accade , il problema è se riescono ad entrare nel pc , li sono cazzi , finche fanno auditing è illegale se non autorizzato dal giudice
    • peppe2 scrive:
      Re: Sentite:
      - Scritto da: Anonimo
      siamo sorvegliati...
      basta avere un qualsiasi programma che
      blocca le connessioni sospette derivanti da
      alcuni IP per vedere che il Ministero dei B.
      C. , la Polizia di Stato, I.Net (grossa
      società di reti con clientela
      ministeri ecc...), RIAA, IANA e altri
      continuano a cercare di connettersi ai
      nostri pc.Ma davvero? Quali sarebbero tali "connessioni sospette"? Quali sarebbero gli IP di tali istituzioni/associazioni/aziende con cui cercano di connettersi al tuo computer? Quali sarebbero le conseguenze di una siffatta "connessione" (sospetta?) al tuo computer?
      Come pensare a questo punto ad una
      conversione/modifica della legge oppure alla
      chiusura degli occhi di fronte ad un sito
      che pubblica link a materiale protetto?Si cancella la vecchia legge sul diritto d'autore, si smantellano le major così come sono oggi, e si riscrive tutto da zero, e le major si riformano dimensionate al nuovo mercato.Peppe
  • Anonimo scrive:
    Come volevasi dimostrare
    strano che l'opposizione non si sia opposta in modo decente a non far approvare una legge da tutti ritenuta uno scandalo. Appare molto strano che politici navigati, come credo sia anche Fiorello Cortiana, hanno fatto passare uno scempio di legge sulla promessa di una modifica. Ma a chi state pigliando in giro? Da un'opposizione almeno si chiede coerenza ed allora, on. Cortiana la prego di dirci:1) chi sono i partiti politici che hanno votato la legge;2) perchè se una legge viene riconosciuta uno schifo, prima la si vota e poi si promette di cambiarla;3) la prego, on. Cortiana aggiorni il suo sito se no lo tolga che forse è meglio (e questo nulla ci azzecca con la legge);.... è mai possibile che governo ed opposizione prendano per il sedere gli utenti in questo modo? o forse la semplice verità è che le lobby influenzano sia chi sta al governo e sia chi sta all'opposizione? e diteci, voi politici che vivete di promesse, alla prossime elezioni, se io vi voto, cambierete la legge? e mi aumentate lo stipendio???? ... uno chiede, non si sa mai...
    • Anonimo scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare
      secondo me cortiana a preso una bella mazzetta o pressioni politiche per il decreto urbani , oppure ha avuto in cambio un favore per qualcosa che interessava a lui e ha sfruttato la questione p2p a suo vantaggio..A no , aspetta , non è un sogno , fanno cosi tutti i politici...
    • Anonimo scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare
      La fiera della disinformazione continua, vedo...- Scritto da: Anonimo
      strano che l'opposizione non si sia opposta
      in modo decente a non far approvare una
      legge da tutti ritenuta uno scandalo. Appare
      molto strano che politici navigati, come
      credo sia anche Fiorello Cortiana, hanno
      fatto passare uno scempio di legge sulla
      promessa di una modifica. Quale parte di "Rifondazione, Comunisti Italiani e Verdi hanno votato contro" non ti è chiara?
      Ma a chi state
      pigliando in giro? Da un'opposizione almeno
      si chiede coerenza ed allora, on. Cortiana
      la prego di dirci:
      1) chi sono i partiti politici che hanno
      votato la legge;I partiti di governo l'hanno votata, l'opposizione si è astenuta tranne i già citati sopra, che hanno votato contro.
      2) perchè se una legge viene
      riconosciuta uno schifo, prima la si vota e
      poi si promette di cambiarla;Quale parte di "I Verdi hanno votato contro" non ti è chiara?
      3) la prego, on. Cortiana aggiorni il suo
      sito se no lo tolga che forse è
      meglio (e questo nulla ci azzecca con la
      legge)Quale parte di "8 minuti per presentare tutti gli emendamenti" non ti è chiara?Non so, forse vivo in un altro mondo, ma se io fossi un marziano che passa di qui per caso, a sentire voi, dovrei supporre che la legge l'ha voluta e portata avanti Cortiana...==================================Modificato dall'autore il 27/07/2004 16.34.01
      • Anonimo scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare
        Ti approvo e sostengo al 100%.La FINTA ignoranza di certi personaggi è semplicemente inqualificabile.
  • Anonimo scrive:
    altri sequestri !!!
    http://www.winmx.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi confesso ancora.
    Se andiamo a vedere gli illeciti che non vengono puniti e vengono fatti tutti i giorni, mi viene da ridere.............persone che dichiarano di non poter camminare per avere diritto all'ambulanza che li porta a fare la terapia fisica e poi quando vengono riaccompagnati a casa prendono la loro macchina e se ne vanno in giro (reato penale che tutti sanno,sia da parte del paziente che del medico che certifica il falso, ma che nessuno contesta),macchina in divieto di sosta perenne, bolli auto mai pagati, canone rai mai pagato, l'evasione fiscale costante quando non viene fatto uno scontrino,il furto sui prezzi che tutti vedono ma che nessuno fa terminare,i falsi invalidi,le pensioni baby.L'illecito nello scaricare punisce solo chi vuole sottrarsi alla lobby (guild)dei disco-cinamatografici, tutti gli altri puniscono la libertà personale dei cittadini,che devono pagare per chi invece sfrutta lo stato "babbo ubriacone", ma questo non conta.............. dagli al delinquente -ladro-mangiabambini-affamatore di poveri discografici, di chi scarica da internet.......
  • Anonimo scrive:
    Quindi, a rigor di logica....
    Per lo stesso principio, se un tizio mi chiede se ho visto il classico "marocchino" che vende CD taroccati e io gli dico che ne ho notato uno lungo-mare, posso andare in galera anch'io?:|
    • Anonimo scrive:
      Re: Quindi, a rigor di logica....
      - Scritto da: Anonimo
      Per lo stesso principio, se un tizio mi
      chiede se ho visto il classico "marocchino"
      che vende CD taroccati e io gli dico che ne
      ho notato uno lungo-mare, posso andare in
      galera anch'io?

      :|Di più: poichè non sei corso a cercare un'agente di polizia sei addirittura complice......
  • Anonimo scrive:
    La Legge è uguale (non) per tutti
    Mi chiedo come mai gli esperti di informatica velocissimi ad applicare i sigilli alle violazioni di legge, ma non altrettanto per il sito del ministero per i Beni Culturali, denunciato da un nostro deputato, e mai apparsa una jpeg di sequestro della GdF?http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=3167
  • Anonimo scrive:
    Cortiana
    Ma come ha fatto il deputato Cortiana a fidarsi di quello che gli prometteva un ministro che gli stava dicendo "so che è una legge sbagliata, ma per favore approvatela, poi la modificheremo" ?O ci è o ci fa. Tra i due casi immagino che sia semplicemente un ingenuo, ma se anche così fosse non per questo si merita una rielezione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cortiana
      - Scritto da: Anonimo
      Ma come ha fatto il deputato Cortiana a
      fidarsi di quello che gli prometteva un
      ministro che gli stava dicendo "so che
      è una legge sbagliata, ma per favore
      approvatela, poi la modificheremo" ?Per come la vedo io è un politico vero e proprio, nel senso che ha capito che doveva farsi un nome e quindi doveva farsi notare (e chi lo conosceva prima?) e quindi quale migliore occasione del "cavalcare l'onda delle proteste del popolo della rete" per poter essere rieletto alle prossime elezioni.Non gliene frega niente. Disgustorama.
      • pianoSequenza scrive:
        Re: Cortiana
        Per ora mi sembra uno dei pochi che segue la questione.Se vogliamo fare qualcosa, a parte perderci in chiacchiere, è proprio fare pressione su chi è disposto, in qualche modo, a rappresentare le nostre istanze.Se ci crede o no mi interessa poco, l'importante è fare contro-lobby.
        • Anonimo scrive:
          Re: Cortiana
          e solo un gioppino del sistema , si è fatto fregare o l'ha fatto apposta per qualche insteresse a noi sconosciuto , ti assicuro che in politica le pastette si fanno ancora , chi pensa che destra e sinistra siano diverse deve svegliarsi , perchè pensano solo al profitto personale da entrambe le parti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Cortiana
            - Scritto da: Anonimo
            e solo un gioppino del sistema , si è
            fatto fregare o l'ha fatto apposta per
            qualche insteresse a noi sconosciuto , ti
            assicuro che in politica le pastette si
            fanno ancora , chi pensa che destra e
            sinistra siano diverse deve svegliarsi ,
            perchè pensano solo al profitto
            personale da entrambe le parti.E poi ti dicono "Tutti sono uguali,tutti rubano alla stessa maniera".Ma è solo un modo per convincertia restare chiuso dentro casa quando viene la sera.Francesco De Gregori
      • Anonimo scrive:
        Re: Cortiana
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Ma come ha fatto il deputato Cortiana a

        fidarsi di quello che gli prometteva un

        ministro che gli stava dicendo "so che

        è una legge sbagliata, ma per
        favore

        approvatela, poi la modificheremo" ?

        Per come la vedo io è un politico
        vero e proprio, nel senso che ha capito che
        doveva farsi un nome e quindi doveva farsi
        notare (e chi lo conosceva prima?)Prova a fare una ricerca su PI. Cortiana si occupa di queste cose BEN PRIMA della legge Urbani...Roba da pazzi. Andiamo contro anche all'unico parlamentare che sta dalla nostra parte.
        • Anonimo scrive:
          Re: Cortiana

          Roba da pazzi. Andiamo contro anche
          all'unico parlamentare che sta dalla nostra
          parte.Scusa ma a questo punto meglio perderli che trovarli sti tipi se questo deve essere il risultato (leggi: essere preso per i fondelli sia dai suoi "amichetti" parlamentari sia da noi per come si è fatto infinocchiare) :(
  • Anonimo scrive:
    merda e profumo
    I verdi ritirano 750 emendamenti dietro la promessa che il dl urbani verra modificato....In pratica io ti entro in casa da sconosciuto e tu mi lasci defecare sul tuo tappeto dietro la promessa che poi raccoglierò e profumerò l'escremento...Verdi e Radicali continuano nella gloriosa tradizione di maestri nell'arte di fare i servi atteggiandosi da tribuni, internet o le coste cementificate d'Italia, non cambia nulla davanti ad una lobby scappa sempre l'incino.
    • Bukowski scrive:
      hai ragione
      Hai ragione l'hanno sempre fatto,e,noi,ci siamo cascati come degli allocchi,tutte le loro battaglie donchisciottesche,vanno sempre a finire che,quando vedono che si mette male vanno a leccare il culo del potente in carica......Radio Radicale docet:"i nostri compagni d.s" la volta dopo :"i nostri amici di alleanza nazionale" con la solita storia che sono sempre contro la partitocrazia....e ci sguazzano a piene mani....per favore leggetevi qualcuno di questi libri,http://www.kaosedizioni.com/catalogo_politicabelpaese.htm.... un saluto da Bukowski
      • Anonimo scrive:
        Re: hai ragione
        "quando partono sono tutti incendiari e fieriquando arrivano sono tutti pompieri"la citazione è di un pezzo di rino gaetanoil doppiosenso ce lo metto io
  • Anonimo scrive:
    La mia situazione
    L'ADSL la usavo per molte cose soprattutto per la musica, visto che sono un musicista... trovavo migliaia di campionamenti e plugin (non c'era nemmeno bisogno di cercare roba illegale, vista la vastità di tale materiele free in rete) e altri ammenicoli utilissimi.Il mio materiale avrei voluto metterlo in circolo in circuiti P2P, che è il mezzo di diffusione più efficace esistente, ma così facendo rischio di lasciare mio figlio senza un padre...Ho pensato infatti che se anche i miei brani non sono protetti da copyright, sono comunque registrati con una qualità molto buona, indistinguibile da un CD, e chi mi dice che un giorno la GDF non sarebbe entrata in casa mia sequestrandomi i miei synth e i miei PC, sbattendomi poi in galera tutto il tempo necessario per ascoltarsi tutta la musica del mondo al fine di verificare che quello che avevo messo in condivisione fosse veramente mio?No. Troppo rischio, troppa paura, troppa ingiustizia (che la legge sia ingiusta non lo dico io, l'ha detto Urbani stesso)Ho preferito disdire l'ADSL il giorno che la legge Urbani è stata approvata, e buona notte.Oltretutto la disdetta è l'unico mezzo efficace per farsi ascoltare da qualcuno, anche se fa comodo dire che disdire non serve a niente...
  • Anonimo scrive:
    Le verita' stanno venendo a galla
    Qui c'e' qualcuno che da fuori sembra tirare le fila di un gioco in cui rischiano di finire degli innocenti ragazzotti italiani. Spero che la GdF faccia chiarezza:http://tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=2145&st=90
    • Anonimo scrive:
      Re: Le verita' stanno venendo a galla
      La GdF non ha competenza per il principio di territorialità
      • Anonimo scrive:
        Re: Le verita' stanno venendo a galla
        - Scritto da: Anonimo
        La GdF non ha competenza per il principio di
        territorialitàsul forum forse no.........ma sugli admin, i mod, e gli utenti che stanno in Italia si !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Le verita' stanno venendo a galla
      Quale verita'? Dichiarazioni rilasciate da chi e' intimorito da una ullteriore visita dei nostri militari armati? Cosa ti spettavi che dicessero "Sono degli str....."?Che razza di verita' e' quella? Parlagli personalmente, a tu per tu, e senti come ti spiegano che se la sono fatta addosso. Io avrei fatto lo stesso e direi che sono stati gentilissimi.
  • Anonimo scrive:
    signature
    Da utilizzare come signature.Io ho gia' impostato il mio client email.(presa da un post su di un certo forum)-----------Smetti di Acquistare CD/DVD di Film/Musica/Giochi!!!quando stai per farlo pensa che potresti dare quei 20 euro o più per un'adozione a distanza o donarli all'unicef!diamo i soldi a chi ne ha bisogno e non a degli avidi schifosi miliardari che ne vogliono sempre di più!Voglio vedere Ligabue tornare a cantare per strada chiedendo l'elemosina,Voglio vedere Piero Pelù tornare mendicare cantando ipocritamente "contro il potere"NO a SIAE e FIMI che si scrivono le leggi ed impongono al parlamento di approvarle!
    • Anonimo scrive:
      Re: signature
      - Scritto da: Anonimo

      Da utilizzare come signature.
      Io ho gia' impostato il mio client email.

      (presa da un post su di un certo forum)
      -----------
      Smetti di Acquistare CD/DVD di
      Film/Musica/Giochi!!!

      quando stai per farlo pensa che potresti
      dare quei 20 euro o più per
      un'adozione a distanza o donarli all'unicef!

      diamo i soldi a chi ne ha bisogno e non a
      degli avidi schifosi miliardari che ne
      vogliono sempre di più!

      Voglio vedere Ligabue tornare a cantare per
      strada chiedendo l'elemosina,
      Voglio vedere Piero Pelù tornare
      mendicare cantando ipocritamente "contro il
      potere"

      NO a SIAE e FIMI che si scrivono le leggi ed
      impongono al parlamento di approvarle!paolo meneguzzi e tizziano ferro invecedi Ligabue e Piero pelù?
    • Anonimo scrive:
      Re: signature
      Troppo lunga, fortunatamente non frequento porcai dove una sign cosi' e' ammessa.Pero' sarei interessato, ritenta.
  • Anonimo scrive:
    Senatore Cortiana, ti hanno "solato"
    ....ti sei fidato della parola di quei ladri di polli che siedono a Montecitorio e Palazzo Madama. Ora ti (ci) tengono per le palle. Tanta fatica per nulla, tuttala community a suggerire spunti per gli emendamenti e te li hai svenduti per una "promessa". Ma non lo sapevi che questi si rimangiano tutto quello che dichiarano (vedi la "riduzione delle tasse") ?
  • Anonimo scrive:
    I verdi si lamentano...
    Ma mi pare che nessuno possa dire che scaricare file protetti da copyright sia lecito... altrimenti io voglio una legge che mi permetta di rapinare una banca perchè sono povero e voglio la ferrari...E guai se qualcuno si oppone a questo perchè vorrebbe dire che "i potenti proteggono le bache dove tengono i loro soldi!!! cattiviiii"ma dai...
    • Anonimo scrive:
      Re: I verdi si lamentano...
      - Scritto da: Anonimo
      Ma mi pare che nessuno possa dire che
      scaricare file protetti da copyright sia
      lecito... altrimenti io voglio una legge che
      mi permetta di rapinare una banca
      perchè sono povero e voglio la
      ferrari...
      E guai se qualcuno si oppone a questo
      perchè vorrebbe dire che "i potenti
      proteggono le bache dove tengono i loro
      soldi!!! cattiviiii"
      ma dai...In effetti una legge in tal senso c'è.... solo che consente alle banche di fregarti i soldi e farla franca ... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: I verdi si lamentano...
      Ma smettiamola con la storia delle banche e della ferrari.E' già stato detto, ridetto e stradetto.Esiste un abisso tra il furto in banca ed il p2p in generale, tra l'ascolto di una canzone ed una ferrari.Se non sai distinguere la differenza non postare neppure, sarebbe inutile
    • Anonimo scrive:
      Re: I verdi si lamentano...
      HAHAHAHAHAAAAAHAHAHAHAHAAAAA.......ME STO' A SCOMPISCIA'......vai a Zelig, lì sì che avrai un futuro luminoso ;)
      • Anonimo scrive:
        per chi ha votato uff...
        sai quanto mi sono rotto io delle vostre stronzate su furti ferrari banche......ma non temete, una risata vi seppellirà :D
  • Anonimo scrive:
    Far crollare il mercato dell'audio-video
    L'unica strada percorribile è quella di far crollare il mercato italiano dell'audio-video.
  • Anonimo scrive:
    Intransigenza non comprare CD e DVD
    Intransigenza non comprare CD e DVD marchiati SIAE.Dopo episodi del genere dove il link al quale non sempre può corrispondere la presenza fisica di un file,viene annesso alla sfera dell'illegalità,l'unica strada percorribile è quella dell'intransigenza difronte agli abusi di una legge ingiusta,che col passare del tempo ci si accorge che essa stessa,un illecito,illegale.Intransigenza di non finanziare SIAE e i suoi editori,e i vari psedo organismi che "mangiano soldi" a danno di tutti.Intransigenza non comprare CD e DVD marchiati SIAE.Far crollare il mercato italiano dell'audio-video questa è la linea dell'intransigenza.Solidarietà a coloro che sono vittime di abusi informatici e non.
  • Anonimo scrive:
    Una riflessione sulla libertà di parola
    Dopo la vicenda di EWS e gli ultimi fatti, trovo preoccupante un fatto: che sia passata l'idea, ormai ritenuta quasi una certezza, che la pubblicazione di link ed2k sia un reato. Soprattutto per chi non conosce queste cose, ricordo che un link di quel tipo è solo un riferimento ad un file (tecnicamente un URN), di cui non è nota neppure la collocazione. Sicuramente i file non risiedono sui server dove si trovano i forum.Vogliamo parlare di "incitamento alla pirateria"? Il discorso sarebbe lungo, ma voglio solo dire una cosa: che pensate delle pubblicità dell'iPod "10.000 brani sempre con te"? Chi ha i soldi per comprare _10.000_ brani? (di musica che valga la pena portarsi a spasso)
    • reflection scrive:
      Re: Una riflessione sulla libertà di par
      Perche', nella storia dell'uomo sono stati creati 10000 canzoni degne di nota?Tenendo conto della lunghezza dei brani di musica classica e tenendo conto che nessuno rippa piu' a 128 kbs, comunque da 10000 brani scendiamo drammaticamente. Altra musica meritevole possono essere i Led Zeppelin o i King Crimson, e di nuovo siamo a 10 minuti a brano di media. Per fortuna che ci pensano i Clash ad abbassare la media, altrimenti sai che dramma.La Apple dovrebbe rivedere le stime di carico degli iPod :-/
    • peppe2 scrive:
      Re: Una riflessione sulla libertà di par
      - Scritto da: Anonimo
      Dopo la vicenda di EWS e gli ultimi fatti,
      trovo preoccupante un fatto: che sia passata
      l'idea, ormai ritenuta quasi una certezza,
      che la pubblicazione di link ed2k sia un
      reato. Soprattutto per chi non conosce
      queste cose, ricordo che un link di quel
      tipo è solo un riferimento ad un file
      (tecnicamente un URN), di cui non è
      nota neppure la collocazione. Sicuramente i
      file non risiedono sui server dove si
      trovano i forum.Il discorso tecnico è bello chiaro. L'URN e il file vincolato sono due discorsi diversi. Certamente il primo serve a trovare il secondo, ma non mi sentirei di condannare chi dà siringhe perchè altrimenti non posso bucarmi. E allo stesso modo, citando, chi mi dice che un URN di "Extreme Climbing-divx.avi" non sia il video di mio figlio di 2 anni che si arrampica su una montagnella di sabbia? Tecnicamente parlando, il discorso puo' diventare molto subdolo, anche un cd con sopra scritto "Madonna's Greatest Hits" puo' essere una ottima collezione di canti religiosi. Che ne sai di quello che c'è fisicamente inciso sopra?Il sistema va cambiato. Radicalmente. Va rovesciato come un calzino.Peppe
      • Anonimo scrive:
        Re: Una riflessione sulla libertà di par
        Il discorso non è tanto se sia giusto o meno mettere link sui forum(secondo me è ampiamente fuori luogo: il forum è un luogo pubblico; assodato questo,chi si metterebbe ad urlare in pubblico chiedendo dove reperire materiale pirata?),quanto dove stia scritto che sia un illecito/reato o quello che è.Dov'è scritto e chi e quando l'ha scritto?E' in pratica dal caso EWS che si è stabilito che i link non vanno bene,ma non esistono leggi di riferimento e questo non mi sembra il massimo(ragionando così potrebbe diventare vietato,dall'oggi al domani,anche un link ad un programma di file sharing,senza che nessuno avverta nessuno del cambiamento).
  • Anonimo scrive:
    MODIFICHE LEGGE URBANI: TUTTI FREGATI!
    Si sapeva fin dall'inizio che le modifiche non sarebbero state approvate, almeno in tempi brevi.......Mi meraviglio come in molti credevano il contrario,------
  • Anonimo scrive:
    Ma siamo poi sicuri?
    La GdF non ha ancora rilasciato alcuna dichiarazione, e non credo siano così stolti da violare il diritto internazionale.Sanno benissimo che senza una rogatoria non potevano apporre i loro sigilli.Oltre tutto i sigilli devono far riferimento ad una ordinanza di un tribunale: bisognerebbe verificare se l'ordinanza c'è stata o meno.... in fondo era "solo" una jpeg.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma siamo poi sicuri?
      - Scritto da: Anonimo
      La GdF non ha ancora rilasciato alcuna
      dichiarazione, e non credo siano così
      stolti da violare il diritto internazionale.

      Sanno benissimo che senza una rogatoria non
      potevano apporre i loro sigilli.

      Oltre tutto i sigilli devono far riferimento
      ad una ordinanza di un tribunale:
      bisognerebbe verificare se l'ordinanza
      c'è stata o meno.... in fondo era
      "solo" una jpeg.
      Vero.... anche sbattere il ( presunto ) mostro in prima pagina in fondo è solo un pò d' inchiostro ....
  • Anonimo scrive:
    La Vera Pirateria e le Major
    Un conto è la Vera pirateria, quella come nel caso di Napoli, http://punto-informatico.it/p.asp?i=49155, con 49000 vhs e 48 masterizzatori, che masterizzano CD e DVD per ottenere soldi e basta.Io sono contro quel tipo di Pirateria, e come me la maggior parte degli utenti di ItaliaZip, che si auguravano la cattura del 100% delle persone che gestiscono questi traffici.Ma permettemi di dire che andare a casa di ragazzi, perchè nn hanno comprato a 20 Euro un Cd Musicale, o a 50 un Gioco, o 40 un Film in DVD è semplicemente ridicolo.Ci sono gli interessi della SIAE dietro, ci sono gli interessi di gente che vuole campare per 100 anni con un brano musicale, c'è gente che vuole lanciare DJ Francesco.Leggevo una risposta dei pooh ad il problema dei prezzi:http://db8.meroni.it/pooh/posta/risposta_sdo.htmlSemplicemente Ridicola
    • Anonimo scrive:
      Re: La Vera Pirateria e le Major
      Ma se hanno il potere di farsi fare le leggi su misura, perchè non fanno ridurre la tassa del 20% al 4%?
      • reflection scrive:
        Re: La Vera Pirateria e le Major
        Berlusconi mica ce l'ha una casa discografica.
        • Anonimo scrive:
          Re: La Vera Pirateria e le Major
          - Scritto da: reflection
          Berlusconi mica ce l'ha una casa
          discografica.Ma ne ha una di distribuzione: MEDUSA!!!!!!:@:@
      • Anonimo scrive:
        Re: La Vera Pirateria e le Major
        - Scritto da: Anonimo
        Ma se hanno il potere di farsi fare le leggi
        su misura, perchè non fanno ridurre
        la tassa del 20% al 4%?non si puo abbassare la tassa è imposta dalla comunita europea standar per tutti i paesi .
  • Anonimo scrive:
    LINKO alla lettera
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=49166
  • osolnon scrive:
    le domande da porsi
    Forse questa significativa (ma non nuova storia) dovrebbe insegnarci a porre una domanda a noi stessi.Se una persona come Urbani vuole vendermi un auto io gliela compro?Siccome il ministro quando ha cominciato a fare qualcosa ha fatto danni, siccome all'interno del governo il suo ministero conta meno di niente e siccome lui probabilmente conta ancora meno del suo ministero perche' gli abbiamo creduto?Possibile che siamo cosi' fessi?Possibile che anche Cortiana che di "manovre" politiche dovrebbe ormai capirne qualcosa c'e' cascato?Spero qualcuno abbia delle risposte...
    • Anonimo scrive:
      Re: le domande da porsi
      - Scritto da: osolnon
      Forse questa significativa (ma non nuova
      storia) dovrebbe insegnarci a porre una
      domanda a noi stessi.
      Se una persona come Urbani vuole vendermi un
      auto io gliela compro?Controllando BENE prima, forse sì.
      Siccome il ministro quando ha cominciato a
      fare qualcosa ha fatto danni, siccome
      all'interno del governo il suo ministero
      conta meno di niente e siccome lui
      probabilmente conta ancora meno del suo
      ministero perche' gli abbiamo creduto?Aehm ... non tutti.
      Possibile che siamo cosi' fessi?SI .
      Possibile che anche Cortiana che di
      "manovre" politiche dovrebbe ormai capirne
      qualcosa c'e' cascato?Purtroppo il suddetto NON è stato supportato, e i "cosidetti" difensori della libertà ( sia centrosx, sua centrodx, sia tutti gli altri, a parte qualcuno sulla sx ) hanno difeso solo, come al solito, le loro tasche. Degli italiani NON GLIENE FREGA NIENTE.
      Spero qualcuno abbia delle risposte...Se non ti basta ne trovo altre, dimostrabili dai fatti, come quelle sopra.....
  • Anonimo scrive:
    Nuove elezioni politiche
    Mi auguro soltanto che tutta questa situazione ricada in testa come un macigno alle nuove elezioni politiche
    • Anonimo scrive:
      Re: Nuove elezioni politiche
      - Scritto da: Anonimo
      Mi auguro soltanto che tutta questa
      situazione ricada in testa come un macigno
      alle nuove elezioni politicheSe non ci sono degli elettori "IGNORANTI" come nelle europee, forse sì.Molti hanno preferito non votare o fare scheda nulla o bianca. NON E' COSI' CHE SI MANDANO A CASA!!!!!
  • Anonimo scrive:
    FACCIAMOCI SENTIRE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi confesso ancora.
    - Scritto da: Buzz
    Non ho soldi e la ricerca di musica nuova,
    con i mezzi tradizionali (comprare cd al
    buio o perdere un fracco di tempo in un
    negozio per ascoltarli) è
    improponibile, da anni, per me.Non hai soldi ma ti puoi permettere una connessione veloce per scaricare ? Ah, gia', che stupido che sono, il costo dell'adsl lo ammortizzi risparmiando sui cd che scarichi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi confesso ancora.
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Buzz


      Non ho soldi e la ricerca di musica
      nuova,

      con i mezzi tradizionali (comprare cd al

      buio o perdere un fracco di tempo in un

      negozio per ascoltarli) è

      improponibile, da anni, per me.

      Non hai soldi ma ti puoi permettere una
      connessione veloce per scaricare ? Ah, gia',
      che stupido che sono, il costo dell'adsl lo
      ammortizzi risparmiando sui cd che scarichi.dunque... attualmente un' alicina costa +o- 40 ? al mese, ciò significa che potrebbe comprarcisi circa 2 cd al mese per un totale di 24 cd all' anno, in effetti non è male ( certo, un vero appassionato/collezionista ci riderebbe un pò su, ma mica tutti siamo pro vero?) ad ogni modo è solo un aspetto quello del non avere soldi, e uno dei meno importanti a parer mio, in quanto prima di questo vengono: il fatto che del prezzo dei cd gli artisti ne vedono ben poco, il fatto che scaricando ho la possibilità di non comprare a scatola chiusa evitando fregature( da togliere dal conteggio dei 24 cd ;) ), il fatto che evito di foraggiare la pirateria "da strada" e che potendo ascoltare più materiale posso accrescere la mia cultura, così come fare accrescere quella degli altri, sempre grazie al p2p ( certo che se si scambiano file dei puuh sai che accrescimento... :/ ( nota personale) ) . Se poi vogliamo stare qua a discutere su quali tecnologie adottare per rendere legale lo scambio attraverso il p2p, beh si va un pò ot, Per finire direi che il tuo intervento è decisamente fuori luogo! :]
  • Anonimo scrive:
    Perchè censurato?
    http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=699283&disc=1
  • Anonimo scrive:
    GDf contro i mulini a vento.......
    Dopo l'accaduto negli ultimi mesi mi sono stupito del fatto che nessuno si sia fatta questa domanda.........ma questi sono inbecilli o cosa??????Mi spiego meglio; chiunque bazzica nella rete sà bene che è fatta di estremità, pertanto non avendo nessun centro è impossibile bloccare qualsiasi scambio comunicazione o quan'taltro avvenga su di essa visto che la rete di per sè oltre a non avere un centro è anche stupida.......Detto ciò come fa un istituzione italiana a bloccare qualkosa di interbazionale progettata per scambiarsi dati di ogni tipo?Vorrebbe forse adattarla solo a scopi pubblicitari o a pagamento? Non può non sarebbe più un internet, o cercare di prenderne possesso? Nemmeno la rete è un accordo perciò e di tutti, magari potrebbe cercare di distruggerla fisicamente.....anche qui casca male essa è progettata per funzionare anche con perdite pesantissime. Perciò la Guardia di finanza sta spendendo risorse e tempo per una cosa che NON SI PUO' BLOCCARE IN NESSUN MODO NE SI PUO' TENTARE DI PRENDERNE IL CONTROLLO.In parole povere lotta contro i mulini a vento con i NOSTRI SOLDI.Scusate lo sfogo....P:S. Se si tente di aggiungere un valore alla rete essa perde di valore e non è più internet.ciauz
    • TADsince1995 scrive:
      Re: GDf contro i mulini a vento.......

      Perciò la Guardia di finanza sta
      spendendo risorse e tempo per una cosa che
      NON SI PUO' BLOCCARE IN NESSUN MODO NE SI
      PUO' TENTARE DI PRENDERNE IL CONTROLLO.
      In parole povere lotta contro i mulini a
      vento con i NOSTRI SOLDI.Sono d'accordo. Non vedo l'ora di vedere cosa succederà quando si affermeranno davvero mute e gli altri sistemi criptati. Non avranno più cosa inventarsi. Che fanno? Montano cluster di calcolo grandi quanto campi di calcio per decriptare e ricostruire tutto il traffico? Oppure dicono agli isp di controllare i loro utenti?Dati gli ultimi sviluppi il futuro del p2p è quello anonimo e criptato. Ci sarà da ridere!TAD
      • Anonimo scrive:
        Re: GDf contro i mulini a vento.......
        vorranno imporre ai provider soluzioni come questa:http://www.areapress.it/vediarticolo.asp?id=10089quindi diventera' un lavoro per gli sviluppatori di software p2p per aggirare questi limitatori e una minaccia dagli utenti ai provider se monteranno tali soluzioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: GDf contro i mulini a vento.......
          - Scritto da: Anonimo

          vorranno imporre ai provider soluzioni come
          questa:

          www.areapress.it/vediarticolo.asp?id=10089

          quindi diventera' un lavoro per gli
          sviluppatori di software p2p per aggirare
          questi limitatori e una minaccia dagli
          utenti ai provider se monteranno tali
          soluzioni.mA NON ESISTE LA LEGGE SULLA PRIVACY? Internet rimane comunque un mezzo di comunicazione e monitorare una qualsiasi comunicazione tra 2 utenti rimane un reato, a meno che non si possegga un mandato sostenuto da prove per farlo........la lotta su questo campo sembra abbastanza dura.......
    • Anonimo scrive:
      Re: GDf contro i mulini a vento.......
      Roba da matti!!!! La Gdf tenta di impedire lo scambio di dati via internet.......che ridere e come se impedissero ad una tv di mandare immagini......MANICOMIO!!!!
  • Anonimo scrive:
    diamoci una calmata
    questa roba era illegale, non c'è storia che tengaNon dobbiamo usare quetso caso per difendere il p2p altrimenti ci fregano.Uno che si mette a Panama non è uno che lo fa per divertimento e in ogni caso è inutile dibattere su server IT o stranieri, tanto con le rogatorie li andranno a beccare comunque se vi sono stati reati commessi anche in ItaliaRicordiamoci poi che esiste il reato di favoreggiamento
    • Anonimo scrive:
      Re: diamoci una calmata
      - Scritto da: Anonimo
      questa roba era illegale, non c'è
      storia che tenga
      Non dobbiamo usare quetso caso per difendere
      il p2p altrimenti ci fregano.
      Uno che si mette a Panama non è uno
      che lo fa per divertimento e in ogni caso
      è inutile dibattere su server IT o
      stranieri, tanto con le rogatorie li
      andranno a beccare comunque se vi sono stati
      reati commessi anche in Italia
      Ricordiamoci poi che esiste il reato di
      favoreggiamentoQundi, secondo te, se un rappresentante dello stato italiano abusa del suo potere e cerca, che so, di violentare una extracomunitaria ( attività repressiva nell' esercizio della difesa dello "stato di diritto" ), dobbiamo dargli una mano ?Temo tu abbia seri problemi di civiltà. Molto seri.Un' altra cosa: ricordati che OGNI volta che si accetta passivamente un sopruso, si incoraggia chi lo ha fatto a ripeterlo.E non lo dico io, lo dice la storia!
    • Anonimo scrive:
      Re: diamoci una calmata
      contano i metodile rogatorie non funzionano per i reati per i quali non sono previste e per fatti che non costituiscono reato nel paese al quale si domanda la rogatoria.il favoreggiamento non può essere pubblicare dei link..altrimenti qualsiasi motore di ricerca (google compreso) sarebbe un favoreggiatore..sbagli tecnicamente e moralmente...torna a settembre!- Scritto da: Anonimo
      questa roba era illegale, non c'è
      storia che tenga
      Non dobbiamo usare quetso caso per difendere
      il p2p altrimenti ci fregano.
      Uno che si mette a Panama non è uno
      che lo fa per divertimento e in ogni caso
      è inutile dibattere su server IT o
      stranieri, tanto con le rogatorie li
      andranno a beccare comunque se vi sono stati
      reati commessi anche in Italia
      Ricordiamoci poi che esiste il reato di
      favoreggiamento
  • Anonimo scrive:
    La Finanza ha abusato!
    Se tutto quello che riguarda i server, ovvero che sono all'estero, intestati a cittadini non italiani, la GdF ha commesso un abuso nemmeno da poco.La sua giurisdizione si ferma ai confini dell'italia e non ha alcun potere di far chiudere qualsiasi sito che non sia fisicamente residente su un server italiano.Vorrei aggiungere che se Mmorselli si servisse di un legale, il tribunale del riesame, che è competente in questa materia, darebbe istantaneamente l'ok per la riapertura del sito, vista la totale incompetenza territoriale delle ns leggi.Il fatto che sia stato invitato a dare le password la dice lunga sulla reale capacità delle ns leggi sulla chiusura dei siti.Se mmorselli si fosse rifiutato di darle nessuno poteva obbligarlo a farlo se non dietro + o - velate minacce di male presente e/o futuro.Potevano controllare i suoi hd se avesse avuto materiale illegale,accertamento fiscale ecc., ma non potevano in nessun modo obligarlo a dare la password di qualcosa che non è suo e non è fisicamente presente sul territorio italiano.Purtroppo su questo devo dare ragione a Trilux, ormai l'Italia stato di diritto è una utopia,l'oligarchia regna e chi ha i soldi fa il bello e cattivo tempo infischiandosene altamente di leggi e regolamenti che vengono cambiate ad Hoc a seconda dell'utilità personale di questo o quel potente.Si approfittano della buona fede di chi ha rispetto delle leggi e delle istituzioni ma commettendo crimini a volte molto + abietti di quelli che intendono perseguitare.La GdF esegue ordini che gli vengono impartiti dall'alto, sono a lavorare e si guadagnano il loro piccolo stipendio come facciamo tutti noi, quindi non mi piace dare la colpa a loro,ma come si sà ,il pesce comincia a puzzare dalla testa, quindi chi da loro ordini dovrebbe farsi un esame di coscienza e vedere se guardandosi allo specchio , non gli viene voglia di vomitare pensando a tutto il male che sta facendo agli italiani solo per fini rigorosamente personali.Sarei curioso se la GdF facesse una bella indagine su questi loschi figuri che NOI abbiamo eletto, cosa troverebbe.........ma si sa , l'Italia è il paese dell'insabbiamento Ustica, Italicus,Gladio,Moro,Portella delle Ginestre e chi più ne ha , più ne metta, quindi al momento è impensabile sperare di ottenere giustizia in un'aula di tribunale, in particolare se chi è contro di te è un potente corruttore.Trilux fa bene a ribellarsi, lui lo può fare, noi un po' meno, ma sarebbe ora che anche noi facessimo qualcosa per ribellarcia questo potere dei soldi che ci sta strangolando.I ns nonni hanno dato la vita per la libertà, non facciamola essere sprecata dall'ignavia.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Finanza ha abusato!
      Sono d'accordo.Ma ricordati che molti dei nostri nonni se avessero conosciuto davvero i propri nipoti, gli avrebbero sputato in faccia.Sopratutto per :EgoismoDesiderio di DenaroEgicentrismoFascismoect ect ect.In una Italia di corrotti e corruttori, di colpevoli che invocano aiuto perchè "perseguitati", di stupidi che bevono false promesse ( NONOSTANTE tante premesse ), di mafiosi che diventano polici e personalità di spicco, di pseudoavvocati che per nascondere un' omicida alzano solo fumo....... che cosa ti aspettavi ??
      • Anonimo scrive:
        Re: La Finanza ha abusato!
        prego leggere qui, la verità sta venendo fuorihttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=699862
  • Anonimo scrive:
    Re: Hanno mandato una e-mail a PI
    ridicolo e chi è zorro ?....pessimo
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno mandato una e-mail a PI
      Di fatto hanno usato un sistema illegale..................Non si usa la repressione per combattere certi fenomeni, la storia ce lo insegna tutti i giorni.
  • Anonimo scrive:
    Questo è per i fessi .....
    che hanno creduto NUOVAMENTE alle promesse di certi politici in tempi di elezioni.Cos'ì come hanno MENTITO su questo, possono mentire TRANQUILLAMENTE su tutto il resto ( tasse, pensioni, previdenza pubblica, sanità, ect ect. ).SE siete buoni intenditori........ bastano queste parole.Altrimenti, non recriminate.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo è per i fessi .....
      - Scritto da: Anonimo
      che hanno creduto NUOVAMENTE alle promesse
      di certi politici in tempi di elezioni.
      Cos'ì come hanno MENTITO su questo,
      possono mentire TRANQUILLAMENTE su tutto il
      resto ( tasse, pensioni, previdenza
      pubblica, sanità, ect ect. ).
      SE siete buoni intenditori........ bastano
      queste parole.
      Altrimenti, non recriminate.Ci lo dice che TUTTI hanno creduto all'n-esima presa in giro????FI = - 4.000.000 di voti ora!La prossima volta: A CASA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:@:@
    • Anonimo scrive:
      Re: Questo è per i fessi .....
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi confesso ancora.
    2 precisazioni:1. se scarichi oltre a quanto da te giustamente detto sei anche terrorista2. su 20 euro 19,2 finiscono nelle tasche non degne di questo compenso... non 18, non vorrai che i musicisti guadagnino troppo e si montino la testa!!!!
  • Garantito scrive:
    Tutto tranne che semplici utenti...
    Leggendo un po' di post, come ad esempiohttp://tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=2106&st=810 l'impressione e' che questa volta quelli che ci sono andati di mezzo non siano per nulla semplici utenti o ragazzini che si scambiano qualche canzone.La posizione dei gestori di quei siti mi sembra indifendibile anche precedentemente della legge Urbani.Certo, valgono le considerazioni sempre fatte: prezzi dei cd, uso personale, strapotere delle lobbies discografiche. Ma nonostante tutto non capisco come si possano mettere su organizzazioni con base a Panama (li' si parla anche di avvocati a Panama!), spendendo dei bei soldi per tenere su i server e per la connettivita e poi parlare di "uso personale".Inoltre o quel tale (quei tali) sono benefattori dell'Umanita', oppure in qualche modo ci guadagnano...Anche l'idea di mettere il forum a pagamento e' pericolosissima: si cade nella ricettazione,e nel penale anche per chi si iscrive al forum.La mia impressione e' che dietro quei siti ci fosse e ci sia un giro un po' losco, che nulla ha a che vedere con il semplice "scambio" personale che continuo a trovare assurdo perseguire penalmente.Ribadisco: un conto e' lo scambio privato, un conto e' organizzare e gestire siti di quel genere!==================================Modificato dall'autore il 27/07/2004 9.40.41
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto tranne che semplici utenti...
      concordo
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutto tranne che semplici utenti...
        in effetti è tutto un po' sospetto
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutto tranne che semplici utenti...
          - Scritto da: Anonimo
          in effetti è tutto un po' sospettodiciamo che c'e' chi ha i soldi e puo' permettersi di spenderli un po' come gli pare(un paio di server non costano di piu' di una serata V.I.P, di quelle che si vedono a "lucignolo" per capirsi)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto tranne che semplici utenti...
            Sì ma in vari post lui parla di circa 56.000$ all'anno...di che posti VIP parli?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto tranne che semplici utenti...
            - Scritto da: Anonimo
            Sì ma in vari post lui parla di circa
            56.000$ all'anno...di che posti VIP parli?ti fai 10 giorni in una suite in un hotel 5 stelle a montecarlo e paghi di piu'
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto tranne che semplici utenti...
      50.000 $??????? E che sono benefattori?????? Condivido l'idea che ci sia sotto altro...... I
    • Anonimo scrive:
      Re: Tutto tranne che semplici utenti...
      - Scritto da: Garantito
      Leggendo un po' di post, come ad esempio

      tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=210

      l'impressione e' che questa volta quelli che
      ci sono andati di mezzo non siano per nulla
      semplici utenti o ragazzini che si scambiano
      qualche canzone.

      La posizione dei gestori di quei siti mi
      sembra indifendibile anche precedentemente
      della legge Urbani.

      Certo, valgono le considerazioni sempre
      fatte: prezzi dei cd, uso personale,
      strapotere delle lobbies discografiche. Ma
      nonostante tutto non capisco come si possano
      mettere su organizzazioni con base a Panama
      (li' si parla anche di avvocati a Panama!),
      spendendo dei bei soldi per tenere su i
      server e per la connettivita e poi parlare
      di "uso personale".
      Inoltre o quel tale (quei tali) sono
      benefattori dell'Umanita', oppure in qualche
      modo ci guadagnano...Anche l'idea di mettere
      il forum a pagamento e' pericolosissima: si
      cade nella ricettazione,e nel penale anche
      per chi si iscrive al forum.

      La mia impressione e' che dietro quei siti
      ci fosse e ci sia un giro un po' losco, che
      nulla ha a che vedere con il semplice
      "scambio" personale che continuo a trovare
      assurdo perseguire penalmente.
      Ribadisco: un conto e' lo scambio privato,
      un conto e' organizzare e gestire siti di
      quel genere!

      ==================================
      Modificato dall'autore il 27/07/2004 9.40.41Niente da dire.Ma la critica non è, più che altro, per l' azione in sè, quanto i METODI della stessa.Agire CON LA FORZA su server di società straniere, posti su server in località fuori dall' Italia, è lo stesso atteggiamento arrogante e prepotente con cui gli americani hanno invaso l' Iraq."Sono il più forte, quindi posso!". E' così che si generano i bagni di sangue .... di tutti i tipi.La legalità ormai è solo un concetto....... ancge da parte di chi "dovrebbe" difenderla ( e le virgolette sono d' obbligo.....)
      • Anonimo scrive:
        Re: Tutto tranne che semplici utenti...
        Sono pienamente d'accordo con il tuo parere.Non fa una grinza, e la gente che non se n'è ancora accorta è assuefata dal "benessere" in cui viene tenuta dai Potenti per evitare che si ribellino.Siamo i nuovi partigiani?
        • Anonimo scrive:
          Re: Tutto tranne che semplici utenti...
          Il server era all'estero ma i ragazzi visitati sono in Italia ergo potevano scegliere tra non dare le password e prendersi la complicità nel reato o darle collaborando e salvarsi dall'accusa...Secondo voi se uno uccide una persona in Uganda con l'aiuto di un altro, se vanno a casa dell'altro non possono arrestarlo per la complicità perchè il reato è stato commesso in Uganda da un altro? Se il complice collabora si arriva ad un accordo come in ogni procura del mondo.I diretti interessati hanno confermato che sono stati gentili e anzi, hanno pure chiacchierato di P2P, segno che hanno solo svolto il loro mestiere, magari personalmente sono anche aperti allo sharing se non selvaggio, ma il lavoro è lavoro.E voi siete tutti dei bambinetti che gridate all'Iraq, alla guerra, all'ingiustizia? Ma volete capire che scaricare è illegale e se si continua è solo perchè si crede che un giorno possano entrare in uso massiccio concetti come copyleft e distribuzione libera? Non certo perchè si crede che sia già legale...Con gente come voi cmq non si va lontano...
          • allanon scrive:
            Re: Tutto tranne che semplici utenti...
            - Scritto da: Anonimo
            Il server era all'estero ma i ragazzi
            visitati sono in Italia ergo potevano
            scegliere tra non dare le password e
            prendersi la complicità nel reato o
            darle collaborando e salvarsi dall'accusa...

            Secondo voi se uno uccide una persona in
            Uganda con l'aiuto di un altro, se vanno a
            casa dell'altro non possono arrestarlo per
            la complicità perchè il reato
            è stato commesso in Uganda da un
            altro? Se il complice collabora si arriva ad
            un accordo come in ogni procura del mondo.Bel paragode omicidio - violazione copyright, azzeccatissimo direi! Neppure Urbani si è spinto tanto avanti... Ma probabilmente nella tua ipotetica "Uganda" la violazione del copyright è ancora un illecito amministrativo, paragonabile a prendere un mezzo publico senza biglietto, e non estradano per cose del genere... Sono paesi arretrati, sai? ;)
            I diretti interessati hanno confermato che
            sono stati gentili e anzi, hanno pure
            chiacchierato di P2P, segno che hanno solo
            svolto il loro mestiere, magari
            personalmente sono anche aperti allo sharing
            se non selvaggio, ma il lavoro è
            lavoro.

            E voi siete tutti dei bambinetti che gridate
            all'Iraq, alla guerra, all'ingiustizia? Ma
            volete capire che scaricare è
            illegale e se si continua è solo
            perchè si crede che un giorno possano
            entrare in uso massiccio concetti come
            copyleft e distribuzione libera? Non certo
            perchè si crede che sia già
            legale...

            Con gente come voi cmq non si va lontano...Concetti come copyleft e distribuzione libera sono recenti, forse nati proprio grazie a Napster ed i suoi derivati, in barba al fatto che siano legali o meno. In un paese (o meglio in un mondo dato che parliamo di un problema internazionale) in cui le leggi sono chiaramente manipolate e rimaneggiate giorno per giorno per andare incontro alle esigenze di alcune potenti minoranze (alla faccia della democrazia che vorremmo esportare in Iraq), direi che l'unica strada percorribile per riappropriarci di diritti basilari è commettere atti considerati ancora illegali. Ovviamente questo va a tutto vantaggio di veri criminali che si mimetizzano in mezzo alla gente comune ingiustamente criminalizzata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto tranne che semplici utenti...

            TBD nacque con lo stesso intento,
            ma fin da subito si intuì che il suo
            proprietario non era interessato alla
            sensibilizzazione, ma solo a riavere link
            pregiati per diffondere nella sua nuova
            patria materiale che altrimenti sarebbe
            arrivato dopo mesi e mesi. Non ne ha mai
            fatto mistero.

            Quindi non parlarmi di sensibilizzare e di
            principi preziosi. Qui si tratta solo di
            interessi personali e di basso profilo.Ora si spiega tutto, altrimenti chi sarebbe così pazzo da spendere 56.000 $ l'anno per dei server senza alcuna forma di introito quanto meno visibile??
          • Anonimo scrive:
            Re: Tutto tranne che semplici utenti...

            Se non altro dicendo di apprezzare EWS
            ammetti che non tutto ciò che
            è illegale è necessariamente
            criminale, anzi a volte tocca battersi
            contro le leggi attuli per farne nascere di
            nuove (vedasi obbiezione di coscienza
            qualche anno fa in italia)Guarda che io ci sono nato su EWS e ci sono morto:'(:'(:'(:'(:'(
          • Sandro kensan scrive:
            Re: Tutto tranne che semplici utenti...
            - Scritto da: Anonimo
            Il server era all'estero ma i ragazzi
            visitati sono in Italia ergo potevano
            scegliere tra non dare le password e
            prendersi la complicità nel reato o
            darle collaborando e salvarsi dall'accusa...Se i ragazzi erano minorenni la GdF ne ha abusato.Attualmente la pagina della GdF non c'è, significa che vale come il due di picche, vedremo domani se il suo sequestro è fuffa ò realtà.
      • Garantito scrive:
        Re: Tutto tranne che semplici utenti...

        Niente da dire.
        Ma la critica non è, più che
        altro, per l' azione in sè, quanto i
        METODI della stessa.Io porrei piu' che altro l'accento su un altro aspetto.Il colpire TUTTO con severita' che alla gente pare eccessiva, e' un modo di operare "borbonico" che genera solo confusione e insoddisfazione.Mi spiego meglio:Io ritengo assurdo perseguire penalmente lo scambio privato, cosi' come ritengo deleterio che le lobbies abbiano la possibilita' di ottenere le leggi che vogliono. La legge Urbani non e' che la punta dell'iceberg di un modo di legifarare assurdo che ascolta solo una parte degli interessi in causa e, per semplificare, usa il bastone e la minaccia.Ma questo non toglie che ci siano altri fenomeni, legati allo scambio di materiale protetto da copyright, che vanno GIUSTAMENTE puniti penalmente. E' il caso di chi davvero LUCRA sul lavoro altrui. Faccio un esempio con quello che capitava una dozzina di anni fa, ai tempi dell'Amiga. I giochi originali costavano cifre assurde. Nessuno li comprava: esistevano rete di "scambi" di ragazzi (dove nessuno guadagnava nulla) e il negozietto all'angolo che ti vendeva il floppy con il gioco. Per un certo periodo di tempo, veniva tollerato tutto. Poi si e' deciso, giustamente, di intervenire contro chi lucrava. Ora invece si vuole intervenire pesantemente anche chi non lucra. Si crede che la forza e la minaccia della forza siano la soluzione. Ma invece non si ottiene nulla. Se non che le leggi dello Stato, tutte o quasi, finiscono con l'apparire ingiuste. Agli occhi della gente comune, appare tutto vietato, tutto punito allo stesso modo: il vero pirata e chi si scambia qualche canzone. Le lobbies e anche i cosiddetti "artisti" appaiono sempre piu' "lontani", nel loro mondo privilegiato. Con il rischio di indurre a giusitificare anche il vero pirata, che e' invece prima veniva considerato giustamente punito. E' lo stato, appunto, borbonico, che tutto vieta, che tutto punisce, strizzando l'occhio ai "ricchi" e finendo, per assurdo, con il far simpatizzare per chi i ricchi contribuisce a fregare.
    • allanon scrive:
      Re: Tutto tranne che semplici utenti...
      Forse hai anche ragione, ma se nasce il "mercato nero dei link" direi che la colpa dei "furbi" che hanno chiuso EWS.EWS era gratuito e senza fini di lucro, eppure i proprietari a quest'ora staranno maledicendo il giorno in cui l'hanno aperto. Invece magari dei craker con un minimo di intuito hanno ammazzato barecche e burattini, si sono trasferiti all'estero, ed hanno sfruttato il mercato creato da EWS. Non rimane che ringraziare i nostri legislatori idioti, se non altro sarà divertente vedere il "potente" apparato messo in piedi da Urbani miseramente umiliato da quattro ragazzini... Ma d'altronde, visto il livello di ignoranza dei legislatori, per aggirare le boiate contenute nell'Urbani 4 ragazzini sono più che sufficenti.- Scritto da: Garantito
      Leggendo un po' di post, come ad esempio

      tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=210

      l'impressione e' che questa volta quelli che
      ci sono andati di mezzo non siano per nulla
      semplici utenti o ragazzini che si scambiano
      qualche canzone.

      La posizione dei gestori di quei siti mi
      sembra indifendibile anche precedentemente
      della legge Urbani.

      Certo, valgono le considerazioni sempre
      fatte: prezzi dei cd, uso personale,
      strapotere delle lobbies discografiche. Ma
      nonostante tutto non capisco come si possano
      mettere su organizzazioni con base a Panama
      (li' si parla anche di avvocati a Panama!),
      spendendo dei bei soldi per tenere su i
      server e per la connettivita e poi parlare
      di "uso personale".
      Inoltre o quel tale (quei tali) sono
      benefattori dell'Umanita', oppure in qualche
      modo ci guadagnano...Anche l'idea di mettere
      il forum a pagamento e' pericolosissima: si
      cade nella ricettazione,e nel penale anche
      per chi si iscrive al forum.

      La mia impressione e' che dietro quei siti
      ci fosse e ci sia un giro un po' losco, che
      nulla ha a che vedere con il semplice
      "scambio" personale che continuo a trovare
      assurdo perseguire penalmente.
      Ribadisco: un conto e' lo scambio privato,
      un conto e' organizzare e gestire siti di
      quel genere!

      ==================================
      Modificato dall'autore il 27/07/2004 9.40.41
  • Anonimo scrive:
    ma se erano illegali che problema c'è ?
    uno che scrive poi le cose che ho visto per difendersi non mi sembra che abbia proprio la coscienza pulita...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma se erano illegali che problema c'è ?
      Che non erano in Italia
      • Anonimo scrive:
        Re: ma se erano illegali che problema c'è ?
        si ma se avevano anche solo un parte ai attività in Italia li sequestro, è già capitato con pedo e con spara virus
      • Anonimo scrive:
        Re: ma se erano illegali che problema c'
        - Scritto da: Anonimo
        Che non erano in ItaliaMa i link sono illegai in italia?A giudicare da quest'operazione si!!!
  • Anonimo scrive:
    Cortiana non cadere nella trappola !
    questi qui ci fregano, un 'organizzazione così aiuta i denigratori del p2p altro che legge rivista !
    • Anonimo scrive:
      Re: Cortiana non cadere nella trappola !
      bisogna dissociarsi da questi qui e anche PI deve dire la sua, queste cose sicuramente non aiutano
      • Anonimo scrive:
        Re: Cortiana non cadere nella trappola !
        anch'io mi chiedo perchè Cortiana abbia preso questa posizione senza aver prima verificato tutta la storia
        • Anonimo scrive:
          Re: Cortiana non cadere nella trappola !
          ma cosa c'entra un sito così con il p2p
          • Anonimo scrive:
            Re: Cortiana non cadere nella trappola !
            ma perchè fare un comunicato ufficiale, che c'entra questa storia con la legge Urbani ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Cortiana non cadere nella trappola !
            - Scritto da: Anonimo
            ma perchè fare un comunicato
            ufficiale, che c'entra questa storia con la
            legge Urbani ?A questi gli mettevano i ceppi anche prima
    • Anonimo scrive:
      Re: Cortiana non cadere nella trappola !
      - Scritto da: Anonimo
      questi qui ci fregano, un 'organizzazione
      così aiuta i denigratori del p2p
      altro che legge rivista !i casi sono 1) Cortiana crede veramente in quel che dice e allora è lodevole 2) Ci piglia pure lui tutti per il culo facendo finta di essere contro Urbani
      • Anonimo scrive:
        Re: Cortiana non cadere nella trappola !
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        questi qui ci fregano, un
        'organizzazione

        così aiuta i denigratori del p2p

        altro che legge rivista !

        i casi sono 1) Cortiana crede veramente in
        quel che dice e allora è lodevole 2)
        Ci piglia pure lui tutti per il culo facendo
        finta di essere contro UrbaniPuò darsi che anche lui sia stato preso per il culo come tutti da Urbani ed il suo kapò!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: SVEGLIATEVI SCARICATORI A SBAFO!!!
    su, sentiamo cosa è il filesharing. ci dici tante cose, ma non dici niente.
  • Anonimo scrive:
    Ma si dai...
    ma sììì....invece di scarciare dal mulo quelle cagate solenni dei 4 CD del Festivalbar, compriamoli, tanto in totale costano SOLAMENTE 50 euro, cioè 100.000 delle vecchie lirette...cosa volete che siano..come pure 18 euro per sentire quel capolavoro immortale di IL GRANDE BAGOOMBA (oddio a che livelli siamo arrivati..)....poveri discografari..hanno paura di non poter andare in vacanza alle seychelles, bisogna capirli...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma si dai...
      50 euro 4 dischi, ovvero 12,5 a cd, non mi sembra così caro, costano meno rispetto a quano un cd costava 30 carte
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma si dai...
        - Scritto da: Anonimo
        50 euro 4 dischi, ovvero 12,5 a cd, non mi
        sembra così caro, costano meno
        rispetto a quano un cd costava 30 carteyesssss, ma tu li spenderesti in una botta unica 50 euro per quei 4 CD????? e poi magari sei senza soldi per passare la serata con la bella...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma si dai...
          Io no, ma non me li scarico nemmeno...non mi piacciono...Se non ti piacciono non li compri e non li scarichi...se ti piacciono 12 euro a cd non mi sembrano molti...poi che tu ne scarichi uno per sentire com'è ok, ma se poi ti piacciono con calma non vedo perchè non comprarli...Invece se te li scarichi e ti stampi pure la cover e ti fai la tua bella edizione fai da te allora sei di quelli che il P2P lo affosseranno...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma si dai...
      - Scritto da: Anonimo
      ma sììì....invece di
      scarciare dal mulo quelle cagate solenni dei
      4 CD del Festivalbar, compriamoli, tanto in
      totale costano SOLAMENTE 50 euro,
      cioè 100.000 delle vecchie
      lirette...cosa volete che siano..come pure
      18 euro per sentire quel capolavoro
      immortale di IL GRANDE BAGOOMBA (oddio a
      che livelli siamo arrivati..)....
      poveri discografari..hanno paura di non
      poter andare in vacanza alle seychelles,
      bisogna capirli...Be' bisogna anche che quei poveracci si rifacciano dopo aver inutilmente speso dei soldi per fare i cd copy controlled!!!!!HAHAHAHAHAHAHAHA!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Hanno mandato una e-mail a PI
    matto, qusto il p2p ce lo fa affossare, ma chi è superman
  • Anonimo scrive:
    BAAAAAAAAAAAAAAASTAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!
    Non ne posso più!!!!!Ne ho le scatole piene!!!!!!!!!Smettetela di lamentarvi, di continuare a scaricare la colpa su questo o quel ministro/politico/politicante!!!!!Se proprio non vi sta bene, invece di inveire su un forum tutti i santi giorni, contro sta gente, SCENDETE IN PIAZZA e chiedete che se ne VADANO A CASA, prima di distruggere completamente l'Italia.Non vi sta bene la legge sul diritto d'autore: organizzatevi e manifestate ad oltranza fino a quando non la cambiano.Non vi sta bene il digitale terrestre: idem.Non vi sta bene la riforma delle pensioni: uguale.Fatevi sentire con la vostra voce. Altri modi non ne sono rimasti. Se sperate che la tv o la stampa apra un caso per questa vicenda puntando il dito sui presunti abusi ai gestori dei siti, o sulle promesse del Ministro fatte e non mantenute, state freschi. E' più facile che titolino "chiusi siti pedopornografici".Benvenuti in Italia.
    • Anonimo scrive:
      Re: BAAAAAAAAAAAAAAASTAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Non ne posso più!!!!!
      Ne ho le scatole piene!!!!!!!!!
      Smettetela di lamentarvi, di continuare a
      scaricare la colpa su questo o quel
      ministro/politico/politicante!!!!!

      Se proprio non vi sta bene, invece di
      inveire su un forum tutti i santi giorni,
      contro sta gente, SCENDETE IN PIAZZA e
      chiedete che se ne VADANO A CASA, prima di
      distruggere completamente l'Italia.Già poi i politici si commuovono, si pentono e tolgono la legge Urbani vero? e poi adesso anche se andasse al governo la sinistra, credete che Prodi-Fassino-Rutelli la toglierebbero la suddetta legge?
      • Anonimo scrive:
        Re: BAAAAAAAAAAAAAAASTAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!
        Evidentemente non sono stato abbastanza chiaro.Non me ne frega niente del politico del ministro di questa o quella maggioranza.Sto dicendo che stando zitti e buoni, non si ottiene nulla.Già è stato difficile ottenere le briciole scendendo in piazza a milioni contro l'articolo 18, figuriamoci cosa si ottiene urlando in un forum.In ogni caso almeno si porterebbe la cosa a conoscenza della massa, quella brutta bestia che muove i consensi.Comunque su questo governo ho le mie idee, e me le tengo per me, ma appartengono al 46% degli italiani.
        • Anonimo scrive:
          Re: BAAAAAAAAAAAAAAASTAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!
          - Scritto da: Anonimo
          Evidentemente non sono stato abbastanza
          chiaro.
          Non me ne frega niente del politico del
          ministro di questa o quella maggioranza.

          Sto dicendo che stando zitti e buoni, non si
          ottiene nulla.
          Già è stato difficile ottenere
          le briciole scendendo in piazza a milioni
          contro l'articolo 18, figuriamoci cosa si
          ottiene urlando in un forum.Perchè credi che Mr. B. abbia rinunciato alle modifiche??Il problema è solo stato rimandato!!!
          In ogni caso almeno si porterebbe la cosa a
          conoscenza della massa, quella brutta bestia
          che muove i consensi.Tanto è inutile perchè molti elettori ignoranti l'hanno votato alle ultime elezioni indicando sulla scheda anche la data di nascita!!!!
          Comunque su questo governo ho le mie idee,
          e me le tengo per me, ma appartengono al
          46% degli italiani.
      • Anonimo scrive:
        Re: BAAAAAAAAAAAAAAASTAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!
        è proprio questo il punto...saranno capaci di smontare tutte le pocherie tanto criticate?
    • Anonimo scrive:
      Re: BAAAAAAAAAAAAAAASTAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Non ne posso più!!!!!
      Ne ho le scatole piene!!!!!!!!!
      Smettetela di lamentarvi, di continuare a
      scaricare la colpa su questo o quel
      ministro/politico/politicante!!!!!
      Perchè la colpa di st'aborto di legge di chi è????
      Se proprio non vi sta bene, invece di
      inveire su un forum tutti i santi giorni,
      contro sta gente, SCENDETE IN PIAZZA e
      chiedete che se ne VADANO A CASA, prima
      di distruggere completamente l'Italia.Be' francamente si sperava nell'opposizione, ma visto come sono andate le cose.....che schifo!!!!!
      Non vi sta bene la legge sul diritto
      d'autore: organizzatevi e manifestate ad
      oltranza fino a quando non la cambiano.Infatti:1) cinema: abolito;2) acquisti/noleggi cd/dvd: aboliti;3) digitale terrestre: manco per sogno;4) voto: manco per sogno! DOVRANNO CREPARE DI FAME!!!!
      Non vi sta bene il digitale terrestre: idem.

      Non vi sta bene la riforma delle pensioni:
      uguale.

      Fatevi sentire con la vostra voce. Altri
      modi non ne sono rimasti. Se sperate che la
      tv o la stampa apra un caso per questa
      vicenda puntando il dito sui presunti abusi
      ai gestori dei siti, o sulle promesse del
      Ministro fatte e non mantenute, state
      freschi. E' più facile che titolino
      "chiusi siti pedopornografici".

      Benvenuti in Italia.....la Terra dei Cachi!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    ANCORA CORTIANA NON L'HA CAPITO?
  • Anonimo scrive:
    era questione di tempo ......
    sperare di passare inosservati con un sito del tutto = ad un sito sequestrato dalla finanza è un pò da celebrolesitanti auguri a loro cmq ..... ne avranno bisogno++
  • Anonimo scrive:
    ma quale legge Urbani...
    EWS lo hanno preso prima e questi qui facevano la stessa identica cosa, quindi perchè Cortiana cita la legge che comunque, anche modificata, non difenderà siti come questi dai rigori della legge ?Non capisco la difesa di gente che invece di aiutare la diffusione di p2p legale e quindi aiutarci nella campagna in favore del file sharing mette su siti dove si triva di tutto e li chiama anche tortuga
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi confesso ancora.
    buzz wrote (anche se magari dopo la figura lo modificherà)
    Ribadisco, internet (e quindi la sua forma
    più *onomatopeica* il FileSharing)
    non è altro che SCAMBIO DI CULTURA.LOL!!!alla facciazza della cultura!!!!cultura nella sua forma più onomatopeica, protoplasmatica, ortofosforica oppure catartica (che ultimamente si usa volentieri pure questa)
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi confesso ancora.
      Il punto e' che che tu che sei acculturato e sei corretto scarichi qualche song e poi invaghito dallo stile di cio' che hai scaricato VAI AD ACQUISTARE QUALCOSA...la maggior parte della gente invece... nn sa un ciccio di cultura musicale... scarica a manetta tutto cio' che esce SCRUPOLOSAMENTE IN ORDINE CRONOLOGICO e poi lo rivende al mondo intero! Chiaramente con il mio messaggio partira' un gioco al massacro... quello che mi secca e' che grazie a tanti bambocci, chi come te ( e come me ), si vuole acculturare con il P2P finira' per rimetterci.
  • Anonimo scrive:
    .Com sequestrati?
    Scusate l'ignoranza, ma come fa la guardia di finanza a sequestrare un sito .com che, per quel poco che ci capisco, è registrato in america e segue le sue leggi?Del resto, come può la GF affermare che quel sito si rivolge ad un pubblico italiano e non, che so io, al Congo?ENERGIA Severus
    • Anonimo scrive:
      Re: .Com sequestrati?
      - Scritto da: Anonimo
      Scusate l'ignoranza, ma come fa la guardia
      di finanza a sequestrare un sito .com che,
      per quel poco che ci capisco, è
      registrato in america e segue le sue leggi?La GdF puo' sequestrare server in Italia e fare perquisizioni in Italia. Quindi se te registri un dominio com org o net negli USA ma il server lo tieni in Italia sei sotto la legge italiana. Lo stesso anche se il server lo tieni all'estero ma te risiedi in Italia.Apro una parentesi per ricordare che nelle famose indagini in corso per il calcio scommesse i magistrati hanno autorizzato l'intercettazione di 42'000 utenze telefoniche (una piccola citta' !) per 570'000 collegamenti telefonici. Quindi chi pensa di commettere illeciti nascondendosi nella massa dovrebbe stare almeno un po' accorto.... quando c'e' la volonta' politica/giudiziaria di perseguire un determinato illecito la capacita' tecnica di indagine non manca sicuramente.
  • Anonimo scrive:
    non bisognava ritirarli gli emendamenti!
    non bisognava ritirarli, quegli emendamenti!era chiaro che le promesse politiche sarebbero state presto dimenticate.
  • Anonimo scrive:
    Quel *#**@** di Cortiana
    Prima approva la legge con la promessa (sappiamo di quali galantuomini) di cambiare la legge, e poi si lamenta che fa schifo.E' davvero ridicolo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Quel *#**@** di Cortiana
      - Scritto da: Anonimo
      Prima approva la legge con la promessa
      (sappiamo di quali galantuomini) di cambiare
      la legge, e poi si lamenta che fa schifo.
      E' davvero ridicolo...Vedi di non fare confusione.E prima di pontificare, informati sui fatti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quel *#**@** di Cortiana
      I verdi votarono contro.
  • avvelenato scrive:
    ot: Mi confesso ancora.
    se vuoi "comalies" dei lacuna coil te le vendo, originale, tenuto benissimo (usato solo un paio di volte per i backup), versione digipack limitata.(manca il bollino siae :D ti avverto)
  • Anonimo scrive:
    la casa dei pinocchi
    colpisce ancora.
  • Anonimo scrive:
    Avete votato Forza Italia???
  • Ekleptical scrive:
    Sfidano anche PI, non solo la GdF...
    Il thread completo di sfida a PI è qua:http://tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=2145&st=0Il ragazzo è un po' megalomane... ^_^
    • Anonimo scrive:
      Re: Sfidano anche PI, non solo la GdF...
      - Scritto da: Ekleptical
      Il thread completo di sfida a PI è
      qua:
      tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=214

      Il ragazzo è un po' megalomane... ^_^Se ne parla anche qui: http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=699377
    • Anonimo scrive:
      Re: Sfidano anche PI, non solo la GdF...
      - Scritto da: Ekleptical
      Il thread completo di sfida a PI è
      qua:
      tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=214

      Il ragazzo è un po' megalomane... ^_^Questo tipo mi sembra un po' fuori di testa. Spero che con le sue bravate non metta nei guai altre persone.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sfidano anche PI, non solo la GdF...
      il bello è che uno come Cortiana li difende anche...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sfidano anche PI, non solo la GdF...
      Non e' affatto megalomane come sostieni. Per me e' uno che ha il coraggio di dire cio' che molti pensano ma non si azzardano ad esprimere per paura di persecuzioni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sfidano anche PI, non solo la GdF...
        - Scritto da: Anonimo
        Non e' affatto megalomane come sostieni. Per
        me e' uno che ha il coraggio di dire cio'
        che molti pensano ma non si azzardano ad
        esprimere per paura di persecuzioni.Coraggio è firmarsi in chiaro, specie se vanta di essere all'estero e quindi intoccabile.Forse dice cose che pensi tu, ma allargarlo a "molti" è una tua pretesa e nulla più.Persecuzioni... ringraziamo il cielo di vivere qui e non in Cina per esempio. Solo sciocchezze.
    • Salberto scrive:
      Re: Sfidano anche PI, non solo la GdF...
      - Scritto da: Ekleptical
      Il thread completo di sfida a PI è
      qua:
      tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=214

      Il ragazzo è un po' megalomane... ^_^Non voglio giudicare ora cosa è lecito e cosa non lo è......ma soltando farti presente che con il tuo post contenente un link hai ricreato quasi in maniera identica quello che succedeva in ItaliaZip.Si certo il tipo di link è differente, ma sostanzialmente anche una semplice pagina può contenere diritti d'autore e, non mi sembra che tu abbia chiesto una normale concessione per pubblicarla..
  • Anonimo scrive:
    Hanno fatto bene era un furto
    Ma che vi aspettavate..che se qualcuno vede che un'altro gli ruba qualcosa sita zitto solo perchè non v'è una diffusa percezione di quell'azione come illecita?? I Pooh saranno uno scherzo della natura musicale, ma hanno tutto il diritto di prendersi i soldi di coloro che apprezzano (mi vien da ridere) la loro musica.Perciò dico a coloro che trovano ingiusto l'accaduto che bisogna sforzarsi di essere equilibrati nei giudizi, e molti post che ho letto altro non sanno fare che urlare contro il fascistzzato mondo dei diritti d'autore..dico a costoro: se foste voi a lavorare per produrre musica (ache se scadente o banale) vi attacchereste ai vostri soldini e di conseguenza agirete per i vostri interessi come hanno fatto i Pooh.Credo sia inutile darsi ragione a vicenda spalleggiando forme di p2p o altre condivisioni che nsono volte a piratare e basta, e per favore lasciamo perdere considerazioni socilogiche del tipo: erano già abbastanza ricchi perchè voler fregare qualche ragazzo. Questo è sacrosanto, ma è un altro discorso. Io dico che finchè il diritto d'autore è veicolato anche via internet assieme alle relative opere è necessaria una sua tutele che piaccia o no, perchè è diritto dio chi ha scritto una canzone di ricavrne il prezzo di vendita.Ma quelli che infine mi fanno incazzare sono quelli comprano cd dei pooh...siete voi i responsabili di questo, avete fatto prosperare un gruppo che meritava di andare a vendere sabbia nel deserto. Non siete certo intenditori di musica ve lo assicuro...ascoltate i Buena Vista social club, Paolo Conte, Gli Afterhours, Pat Metheny, Battiato, Cohen...questa è gente che merita veramente di essere ripagata per quello che ci ha saputo donare.
  • Anonimo scrive:
    Un "hobby" un po' costoso
    Leggete qua:http://tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=2106&st=810
  • Anonimo scrive:
    estorsione?
    - Scritto da: Anonimo
    "Le forze della Guardia di Finanza hanno
    costretto, sotto minaccia delle armi e di
    incarceramento, due poveri minorenni ad
    intervenire sui siti apponendo i manifesti
    della Guardia di FinanzaSe le cose sono andate davvero in questo modo credo che gli agenti in questione siano denunciabili penalmente per estorsione.
    • Anonimo scrive:
      Re: estorsione?
      - Scritto da: Anonimo
      Se le cose sono andate davvero in questo
      modo credo che gli agenti in questione siano
      denunciabili penalmente per estorsione.Leggendo gli altri post pare che in realta' non sia andata esattamente in questo modo...
      • Anonimo scrive:
        Re: estorsione?
        Per la verità di quello che dice quel Trilux metà sono inventate di sana pianta...è uno spettacolarizzatore...quando finisce i suoi 30 vocaboli parte con offese, calunnie (postaggio di dati di persone vere con complicazioni), minacce velate e per finire proclami che sembrano scritti da Bondi & Co...Siamo messi bene...
        • Anonimo scrive:
          Re: estorsione?
          - Scritto da: Anonimo
          Per la verità di quello che dice quel
          Trilux metà sono inventate di sana
          pianta...è uno
          spettacolarizzatore...quando finisce i suoi
          30 vocaboli parte con offese, calunnie
          (postaggio di dati di persone vere con
          complicazioni), minacce velate e per finire
          proclami che sembrano scritti da Bondi &
          Co...

          Siamo messi bene...già.....e tu sei messo peggio :(
          • Anonimo scrive:
            Re: estorsione?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Per la verità di quello che dice
            quel

            Trilux metà sono inventate di
            sana

            pianta...è uno

            spettacolarizzatore...quando finisce i
            suoi

            30 vocaboli parte con offese, calunnie

            (postaggio di dati di persone vere con

            complicazioni), minacce velate e per
            finire

            proclami che sembrano scritti da Bondi &

            Co...



            Siamo messi bene...

            già.....

            e tu sei messo peggio :(come volevasi dimostrare.
        • Anonimo scrive:
          Re: estorsione?
          - Scritto da: Anonimo
          Per la verità di quello che dice quel
          Trilux metà sono inventate di sana
          pianta...è uno
          spettacolarizzatore...quando finisce i suoi
          30 vocaboli parte con offese, calunnie
          (postaggio di dati di persone vere con
          complicazioni), minacce velate e per finire
          proclami che sembrano scritti da Bondi &
          Co...conosco il tipo.peccato che non sia un vero "grande" a condurre il gioco, allora.sotto sotto si dimostrano dei violenti, se rispondono come hai detto tu.ne ho visti parecchi.appena tu cominci ad avere ragione in una discussione, prendono e postano i tuoi dati personali da qualche parte per romperti le palle.... sono dei vigliacchi perchè i LORO dati personali sono ben nascosti. Se fosse corretto e non avessero problemi, posterebbero i loro ...
    • Anonimo scrive:
      Re: estorsione?
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      "Le forze della Guardia di Finanza hanno

      costretto, sotto minaccia delle armi e
      di

      incarceramento, due poveri minorenni ad

      intervenire sui siti apponendo i
      manifesti

      della Guardia di Finanza

      Se le cose sono andate davvero in questo
      modo credo che gli agenti in questione siano
      denunciabili penalmente per estorsione.testimoni?sai che la loro parola vale sempre di più di quella dei "liberi" cittadini?
    • Anonimo scrive:
      Re: estorsione?
      perchè, secondo te sono andate così le cose, ma uno che si firma trilux e blatera cazzate su emendamenti delle costituzione USA cosa vuoi che scriva ?
      • Anonimo scrive:
        Re: estorsione?
        "Cazzate"? E allora queste cosa sono?US law gives anyone the right to freely disseminate information even if that information can be used solely for illegal purposes. The theory of "information isn't illegal but what you do with it can be" has been upheld by the US Supreme Court. In May 2000, a French court ruled that Yahoo! had to ban French users from English-language auction sites where Nazi books, daggers, and other paraphernalia are sold. Yahoo! argued that because Yahoo.com services are U.S. governed, auctions of such materials cannot be barred because of the U.S. constitutional right to freedom of speech. (Yahoo's French-language portal yahoo.fr does not host auctions of the Nazi items, but there is no accurate method of identifying French users of the U.S. portal and blocking their access). The November ruling was issued after the judge issued a reprieve from his initial verdict in May, pending more in-depth testimony from technical experts as to the feasibility of blocking access to French users.In November 2001, U.S. District Court Judge Jeremy Fogel ruled that the French decision could not be enforced in U.S. courts, because the First Amendment protects content generated in the U.S. by American companies from being regulated by authorities in countries that have more restrictive laws on freedom of expression.
      • Anonimo scrive:
        Re: estorsione?
        - Scritto da: Anonimo
        perchè, secondo te sono andate
        così le cose, ma uno che si firma
        trilux e blatera cazzate su emendamenti
        delle costituzione USA cosa vuoi che scriva
        ?Vogliamo parlare di quelli che blaterano da noi, e che affermano che l' Italia è uno stato democratico ????
    • Anonimo scrive:
      Re: estorsione?
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      "Le forze della Guardia di Finanza hanno

      costretto, sotto minaccia delle armi e
      di

      incarceramento, due poveri minorenni ad

      intervenire sui siti apponendo i
      manifesti

      della Guardia di Finanza

      Se le cose sono andate davvero in questo
      modo credo che gli agenti in questione siano
      denunciabili penalmente per estorsione.Il diretto interessato ha detto il contrario, ovvero che sono stati gentili e cortesi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Hanno mandato una e-mail a PI
    Lettera patetica...dalla volontà di portare avanti un'idea di libera condivisione si passa alle offese allo Stato italiano da parte di uno che non ci vive nemmeno...se questo è il P2P/Sharing io mi dissocio...Per fortuna non è questo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno mandato una e-mail a PI
      Concordo.Sono MOLTO curioso di sapere chi ha autorizzato una simile operazione, a cui MANCANO molti dei crismi della legalità....
  • Anonimo scrive:
    re:....................
  • Anonimo scrive:
    Can you spell "Grandissima Loggia?"
  • Ekleptical scrive:
    Re: Dichiarazione gestore italiazip.com

    2) i siti oscurati, appena ripristinati dal
    backup, saranno nuovamente messi in funzione
    perche' alla societa' non e' pervenuta
    alcuna comunicazione ufficiale e la Guardia
    di Finanza non ha alcuna giurisdizione su
    gli stessi.Gioco un po' rischioso, cmq è interessante vedere come va a finire...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
      - Scritto da: Ekleptical

      2) i siti oscurati, appena ripristinati
      dal

      backup, saranno nuovamente messi in
      funzione

      perche' alla societa' non e' pervenuta

      alcuna comunicazione ufficiale e la
      Guardia

      di Finanza non ha alcuna giurisdizione
      su

      gli stessi.

      Gioco un po' rischioso, cmq è
      interessante vedere come va a finire...Te lo dico subito io: maleNon c'entra nulla dove ha sede l'azienda, mi chiedo da chi diavolo siano stati consigliati visto che qualunque avvocato lo sa.
      • Ekleptical scrive:
        Re: Dichiarazione gestore italiazip.com

        Te lo dico subito io: male
        Non c'entra nulla dove ha sede l'azienda, mi
        chiedo da chi diavolo siano stati
        consigliati visto che qualunque avvocato lo
        sa.Mi sto leggendo (da un'ora...non finisce MAI!!) il lunghissimo thread sull'argomento sul Forum ufficiale Tortuga segnalato sopra:http://tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=2106&st=0Pare che il gestore del sito, tale Trilux, sia (o risieda) all'estero (e pare sia un gruppo di persone). E' ovvio che la Finanza cercherà di beccarli, ma se stanno all'estero non può far loro niente. Al massimo può lanciarsi in rogatorie e richieste di estradizione, ma se nel paese in cui si trovano non è reato quello che fanno o non è reato da estradizione(cosa peraltro probabile), la GdF si attacca al tram.Per questo è interessante. In pratica stanno apertamente sfidando la GdF, ma dall'estero!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
          - Scritto da: Ekleptical
          Per questo è interessante. In pratica
          stanno apertamente sfidando la GdF, ma
          dall'estero!!Ma questo mmorselli sta in Italia? Mi sa che lui rischia anche perché ha ripristinato un backup di sua iniziativa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            - Scritto da: Anonimo
            Ma questo mmorselli sta in Italia? Mi sa che
            lui rischia anche perché ha
            ripristinato un backup di sua iniziativa.Ho trovato questo... (cito)"Poi sono andati a casa di mmorselli, che se la è cavata perchè non tiene materiale pirata, e ha dovuto solo dare i codici dei server."Il primo post di questa pagina: http://tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=2123&st=0
          • Anonimo scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Ekleptical

            Per questo è interessante. In
            pratica

            stanno apertamente sfidando la GdF, ma

            dall'estero!!

            Ma questo mmorselli sta in Italia? Mi sa che
            lui rischia anche perché ha
            ripristinato un backup di sua iniziativa.Non l'ha fatto di sua iniziativa,ha ripristinato un back up sotto "ordine" di Trilux,Mmorseli ha solo eseguito.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dichiarazione gestore italiazip.com

          Pare che il gestore del sito, tale Trilux,
          sia (o risieda) all'estero (e pare sia un
          gruppo di persone). E' ovvio che la Finanza
          cercherà di beccarli, ma se stanno
          all'estero non può far loro niente.
          Al massimo può lanciarsi in rogatorie
          e richieste di estradizione, ma se nel paese
          in cui si trovano non è reato quello
          che fanno o non è reato da
          estradizione(cosa peraltro probabile), la
          GdF si attacca al tram.

          Per questo è interessante. In pratica
          stanno apertamente sfidando la GdF, ma
          dall'estero!!le polizie dei vari stati sono "tenute" ad aiutarsi ed entra in scena il diritto internazionale.il fatto di pubblicare link non fa parte del diritto di espressioneinfatti negli states pubblicare link a roba illegale , è illegale.non credo che dureranno molto
          • Anonimo scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            Per il diritto internazionale, nessuno poreva toccare Saddam Hussein e l'Iraq. Vivivamo in un'epoca oscura di declino a 360°...- Scritto da: Anonimo

            le polizie dei vari stati sono "tenute" ad
            aiutarsi ed entra in scena il diritto
            internazionale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
          - Scritto da: Ekleptical

          Te lo dico subito io: male

          Non c'entra nulla dove ha sede
          l'azienda, mi

          chiedo da chi diavolo siano stati

          consigliati visto che qualunque
          avvocato lo

          sa.

          Mi sto leggendo (da un'ora...non finisce
          MAI!!) il lunghissimo thread sull'argomento
          sul Forum ufficiale Tortuga segnalato sopra:
          tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=210

          Pare che il gestore del sito, tale Trilux,
          sia (o risieda) all'estero (e pare sia un
          gruppo di persone). E' ovvio che la Finanza
          cercherà di beccarli, ma se stanno
          all'estero non può far loro niente.
          Al massimo può lanciarsi in rogatorie
          e richieste di estradizione, ma se nel paese
          in cui si trovano non è reato quello
          che fanno o non è reato da
          estradizione(cosa peraltro probabile), la
          GdF si attacca al tram.

          Per questo è interessante. In pratica
          stanno apertamente sfidando la GdF, ma
          dall'estero!!CAspio.. sei proprio perspicace... anzi un genio!
          • Anonimo scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Ekleptical

            stanno apertamente sfidando la GdF, ma

            dall'estero!!

            CAspio.. sei proprio perspicace... anzi un
            genio!Aggiungerei che è trilux che sta sfidando, usiamo il plurale quando è il caso.se leggi il 3d si capisce...
      • Anonimo scrive:
        Re: Dichiarazione gestore italiazip.com




        Gioco un po' rischioso, cmq è

        interessante vedere come va a finire...

        Te lo dico subito io: male
        Non c'entra nulla dove ha sede l'azienda, mi
        chiedo da chi diavolo siano stati
        consigliati visto che qualunque avvocato lo
        sa.vero :-(diritto internazionale.nel giro di 1 settimana saranno in galera, altro che quattro buffetti ... :(((stiamogli vicino ragazzi ... e seguiamo la faccenda, perchè vale per tutti
        • Anonimo scrive:
          Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
          La proprietà è una società anonima panamense, dunque non rintracciabile. Cambiano sempre server, chiuso uno ne aprono un altro, così faranno.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
          Diritto internazionale: un famoso scassionatore di banche(di cui non ricordo il nome) dopo aver fatto uno dei colpi del secolo si è nascosto in Brasile ha preso la cittadinanza sposandosi una brasiliana, dopodiche finiti i soldi è tornato a Londra dove ancora era ricercato per la rapina......gli inglesi naturalmente lo hanno fermato.....ma hanno dovuto rilasciarlo perchè il brasile non permette l'estradizione se sei sposato e hai fatto un figlio...........oltretutto il tizio aveva scritto pure un libro sulla rapina ecd è diventato un best seller.Detto ciò.... se scotland yard non è riuscita ad estradare un pericoloso bandito ,,,,,pensate davvero che la gdf(la stessa del caso Parmalat per intenderci....) riesca ad ottenere un estradizione perchè dei tipi si son fatti scambià 2 link???????Ma fatemi il piaceeeereeee se nemmeno ci posson tenere il logo.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            Perchè difendete a spada tratta dei criminali? hanno o no permesso la distribuzione illecita di materiale coperto da diritti d'autore?E adesso tutti a far santi queste persone che vivevano grazie alle loro malefatte... io non vi capisco. Ed è proprio per questo che stanno criminalizzando il p2p, proprio per colpa di queste persone. Se non ve ne rendete conto, se continuate a star sempre al fianco di chi incorre contro la legge ( e a torto, in questo caso) fate semplicemente il gioco di chi vuole far di tutta l'erba un fascio.Continuate così, liberi stolti
          • allanon scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            E' un pezzo che non scarico più nulla, che non vado più al cinema, non vedo più la TV (TG esclusi, ma solo nei week-end, quando non ho iternet).Ma nonostante il mio boicottaggio totale godo sempre a leggere queste notizie, è divertende vedere come ogni tentativo delle major di arginare la frana serva solo a compattare il fronte p2p. Forse il copyright ha da campare ancora meno di quello che mi ero aspettato e forse i dinosauri come te potranno ancora blaterare per poco di criminali che distribuiscono materiale protetto da Diritto di copia (hai sbagliato pure la traduzione dall'inglese, pecora che segue le pecore)- Scritto da: Anonimo
            Perchè difendete a spada tratta dei
            criminali? hanno o no permesso la
            distribuzione illecita di materiale coperto
            da diritti d'autore?

            E adesso tutti a far santi queste persone
            che vivevano grazie alle loro malefatte...
            io non vi capisco. Ed è proprio per
            questo che stanno criminalizzando il p2p,
            proprio per colpa di queste persone. Se non
            ve ne rendete conto, se continuate a star
            sempre al fianco di chi incorre contro la
            legge ( e a torto, in questo caso) fate
            semplicemente il gioco di chi vuole far di
            tutta l'erba un fascio.

            Continuate così, liberi stolti
          • Anonimo scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            - Scritto da: Anonimo
            Perchè difendete a spada tratta dei
            criminali? hanno o no permesso la
            distribuzione illecita di materiale coperto
            da diritti d'autore?La tua accezione di "permesso" è terribilmente medioevale.Studia, studia e studia.Forse dopo tanto studio avrai una mente più consona a discorsi sulla libertà e giustizia.Per ora ti tocca subire senza poter ragionare con la tua testa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            - Scritto da: Anonimo
            Perchè difendete a spada tratta dei
            criminali? hanno o no permesso la
            distribuzione illecita di materiale coperto
            da diritti d'autore?


            Continuate così, liberi stoltiForse hai ragione, forse siamo stolti, ma almeno nel pensiero siamo liberi
          • Salberto scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            - Scritto da: Anonimo
            Perchè difendete a spada tratta dei
            criminali? hanno o no permesso la
            distribuzione illecita di materiale coperto
            da diritti d'autore?Non è un segno di intelligenza parlare di qualcosa che non si conosce. Questi discorsi, di solito, si fanno nei bar, ma con l'unico scopo di far passare il tempo.Non te la prendere ma credo sia un discorso troppo complicato per te e che meriterebbe almeno un minimo di conoscenza per riuscire a dare un giudizio su cosa è giusto e su cosa non lo è.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            - Scritto da: Anonimo
            Perchè difendete a spada tratta dei
            criminali? hanno o no permesso la
            distribuzione illecita di materiale coperto
            da diritti d'autore?

            E adesso tutti a far santi queste persone
            che vivevano grazie alle loro malefatte...
            io non vi capisco. Ed è proprio per
            questo che stanno criminalizzando il p2p,
            proprio per colpa di queste persone. Se non
            ve ne rendete conto, se continuate a star
            sempre al fianco di chi incorre contro la
            legge ( e a torto, in questo caso) fate
            semplicemente il gioco di chi vuole far di
            tutta l'erba un fascio.

            Continuate così, liberi stolticontinueremo così, preferisco libero e stolto che "intelligente" e prigioniero, potrai farci ben poco con la tua mente quando a controllarla sarà qualcun altro... e a questo punto mi sorge il sospetto che stolto qua, sia qualcunaltro...
          • Anonimo scrive:
            Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
            - Scritto da: Anonimo

            Detto ciò.... se scotland yard non
            è riuscita ad estradare un pericoloso
            bandito ,,,,,.Eh, eh, ma quello era 'solo' un pericoloso bandito, niente a che vedere con la ferocia, l'atteggiamento terroristico e l'estrema pericolosità di scambia mp3! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Ekleptical


        2) i siti oscurati, appena
        ripristinati

        dal


        backup, saranno nuovamente messi in

        funzione


        perche' alla societa' non e'
        pervenuta


        alcuna comunicazione ufficiale e la

        Guardia


        di Finanza non ha alcuna
        giurisdizione

        su


        gli stessi.



        Gioco un po' rischioso, cmq è

        interessante vedere come va a finire...

        Te lo dico subito io: male
        Non c'entra nulla dove ha sede l'azienda, mi
        chiedo da chi diavolo siano stati
        consigliati visto che qualunque avvocato lo
        sa.Come non c'entra nulla ?Da quando la GdF e la magistratura italiane hanno giurdisdizione su tutti gli stati del globo ?Fino a prova contraria devono contattare le autorità del paese interessato che dovranno poi dare o negare il consenso e/o effettuare ispezioni e controlli in proprio !Non è che la GdF prende e se ne va negli USA o altro paese e fa quello che gli pare.. ! Hanno bisogno di un'autorizzazione speciale da parte dell'ambasciata e comunque non hanno reale giurisdizione, al massimo possono collaborare con le forze dell'ordine del paese in cui sono ospiti, non possono fare le forze di polizia in un paese democratico come e quando vogliono e senza alcuna richiesta da parte del governo di quel paese.
        • Anonimo scrive:
          Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
          -
          non possono fare le forze di polizia in un paese
          democratico come e quando vogliono e senza
          alcuna richiesta da parte del governo di
          quel paese.non possono farlo neanche se il paese non è democratico....
  • Anonimo scrive:
    i metodi mafiosi della finanza
    bravi ragazzi!!!!ri-uplodate tutto!!!!!che la finanza faccia una rogatoria internazionale con tutti i crismi per sequestrare LEGALMENTE i siti invece di"SOTTOPORRE A PRESSIONI" un gestore "FACENDOLI VISITA A CASA" .metodi più propi della MAFIA che di uno stato di diritto.
    • Anonimo scrive:
      Re: i metodi mafiosi della finanza
      - Scritto da: Anonimo
      bravi ragazzi!!!!
      ri-uplodate tutto!!!!!
      che la finanza faccia una rogatoria
      internazionale con tutti i crismi per
      sequestrare LEGALMENTE i siti
      invece di
      "SOTTOPORRE A PRESSIONI" un gestore
      "FACENDOLI VISITA A CASA" .
      metodi più propi della MAFIA che di
      uno stato di diritto.Ehmm la mafia è stata la prima ad inventare le società off-shore....in tutta questa storia fra finanza e gestori il più pulito ha la rogna
  • Anonimo scrive:
    Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
    Ho seguito la vicenda anche io su Tortuga... a breve i siti torneranno UP con copie di backup risalenti a qualke ora prima della chiusura (almeno cosi hanno scritto su Tortuga). I server, se non ho capito male, sono a Panama o in quelle zone la e Trilux, il gestore del server, risiede oltreoceano (USA? BOH!)...Staremo a vedere, chi vivrà vedrà...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dichiarazione gestore italiazip.com
      Pare che dietro il nickname Trilux si celino 7 persone. :)Ognuna in sperduti angoli del globo... lol.
  • Anonimo scrive:
    I link ed2k non sono illegali !
    Non possono esserlo!Quale legge ha mai stabilito questo ? Quale tribunale ?A me non risulta.... e cmq bisognerebbe fare chiarezza a livello di legge.. cosa che la legge urbani non ha fatto, creando in sostanza ancora + confusione!Mi sembra una assurdità... sequestrare un sito perchè contiene dei link considerati vietati.... che schifo... Cina arriviamo !!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: I link ed2k non sono illegali !
      633/41 Dal 171-ter comma 2 c) promuove o organizza le attività illecite di cui al comma 1
      • Anonimo scrive:
        Re: I link ed2k non sono illegali !
        - Scritto da: Anonimo
        633/41
        Dal 171-ter comma 2
        c) promuove o organizza le attività
        illecite di cui al comma 1Appunto una legge fascista!
  • Anonimo scrive:
    Leggete questa:
    http://www.fullpress.it/articolo.asp?ID=9933Allot Communications Italia propone un Protocollo di intesa tra le parti per far fronte alla violazione del diritto d'autore ed alla pirateria musicale tramite P2P e file-sharing.Allot Communications Ltd è una società multinazionale specializzata nella produzione di apparati per la gestione ed il controllo delle reti. Tra le funzionalità del proprio prodotto di punta, il NetEnforcer, ha suscitato particolare interesse il controllo, la limitazione ed il blocco delle applicazioni di file sharing, ovvero lo scambio di file, per lo più audiovisivi, tramite programmi di peer-to-peer che operano in palese violazione delle leggi a tutela del diritto d?autore: «É palese che gli atti abusivi di immissione in rete, con contestuale messa a disposizione del pubblico di opere dell'ingegno, rappresentano un pericolo grave ed irreparabile per l'industria e per gli autori» (Position Paper delle Associazioni AFI, AIE, ANec, Anem, Fapav, Fem, FIMI, FPM, SCF, Unemia e Univideo in merito al Disegno di Legge di modifica della ?legge Urbani?).Il 17 Luglio scorso Le Monde annunciava un importante accordo tra gli editori di contenuti ed i fornitori di accessi Internet francesi, promosso da Allot Communications, finalizzato alla repressione di questo fenomeno; ed anche se lo stesso Governo italiano si è mosso con la Legge 128/04, molto pare ancora da fare, specialmente qualora si vogliano recepire le eccezioni sollevate da più parti.Se da un lato le normative europee e nazionali possono stabilire dei riferimenti legali, è pur vero che esse devono poter trovare un valido strumento di realizzazione nell?informatica. Le soluzioni di natura tecnologica, allo stato attuale, non offrono molte alternative. Cap Gemini, in uno studio commissionato dal Sindacato Nazionale dell'Edizione Fonografica, ha confermato che le soluzioni proposte da Allot sono le più efficaci. Allot si fa così promotrice, anche in Italia, di una sperimentazione avanzata, sulla cui base potranno poi essere valutate soluzioni che compongano le esigenze delle parti.Con l?utilizzo della tecnologia Allot, i provider non devono farsi carico di funzioni a carattere ispettivo, né si trovano a violare la privacy degli utenti di Internet, dal momento che le funzionalità del NetEnforcer non implicano necessariamente il controllo dei singoli utenti, quanto piuttosto del traffico complessivo che transita sulle reti dei provider, consentendone la limitazione o il blocco. Va anche precisato che la capacità di identificazione dei protocolli di P2P garantita da Allot arriva fino al livello 7 e permette di riconoscere anche applicazioni che negoziano dinamicamente le porte o utilizzano la porta 80, simulando un traffico http. È inoltre opportuno ricordare che, allo stato attuale, più del 60% del traffico Internet è generato dal P2P e file sharing, e che questo fenomeno rappresenta un elemento di forte preoccupazione non solo per i provider, ma anche per le aziende e le istituzioni, le cui reti sono ormai saturate da attività abusive ? quando non fraudolente ? da parte dei dipendenti e degli utenti: un fenomeno che genera ogni mese circa 2 miliardi e 300 milioni di files in rete, la cui stragrande maggioranza è rappresentata da opere tutelate dal diritto d'autore. Questo traffico, che apparentemente è remunerativo per i fornitori di accessi in fase di downloading, si rivela invece fonte di spese ingenti in fase di uploading, perché ogni utente diventa a sua volta un server a cui attingono gli altri membri del network di P2P. Inoltre l'illecita e sistematica diffusione on-line di materiale coperto da copyright non solo colpisce l'Industria dei contenuti e gli autori, ma compromette il decollo stesso delle transazioni in rete di opere registrate.Per questa ragione Pietro Siffi, Country Manager per l?Italia di Allot Communications, si è fatto promotore di un incontro tra le parti interessate, previsto per il prossimo Ottobre, finalizzato alla stesura di un protocollo che, pur nel rispetto delle legittime attività di file sharing degli utenti di Internet e senza alcun intento di criminalizzazione generalizzata, consenta nondimeno di garantire la protezione del diritto dell'autore quale elemento essenziale della crescita economica e sociale del Paese.Oltre all'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, sono state invitate le principali associazioni del settore: SIAE, AFI Associazione Fonografici Italiani, AIE Associazione Italiana Editori, ANEM Associazione Nazionale Editori Musicali, APAV Federazione contro la pirateria audiovisiva, FEM Federazione Editori Musicali, FIMI Federazione Industria Musicale Italiana, FPM Federazione contro la Pirateria Musicale, Associazione per la difesa del diritto d?Autore, SCF Società Consortile Fonografici, UNEMIA Unione Editori Musica italiana ed Autori; Assoprovider ed AIIP Associazione Italiana Internet Providers.
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete questa:
      e ancora:http://www.fullpress.it/articolo.asp?ID=9930Secondo un rapporto realizzato per conto dell?industria discografica, risulta tecnicamente efficace installare dei filtri sull?infrastruttura degli Internet Service Provider, atti a limitare la banda passante concessa a determinati flussi. Rimane da convincere il FAI.Il filtraggio delle reti peer-to-peer agita i protagonisti del settore internet in questo inizio dell?estate. Uno studio realizzato dalla SSII Cap Gemini su questo tema è appena stato reso pubblico sulla Lettera delle Telecomunicazioni. La SSII ha lavorato per conto del Sindacato Nazionale dell?Edizione Fonografica (SNEP), che voleva sapere se il filtraggio fosse una soluzione tecnicamente realizzabile.Le sue conclusioni sono edificanti: Cap Gemini a trovato una soluzione che «ha permesso di confermare la fattibilità tecnica del filtraggio su banda larga», si legge. «Per più dell?80% degli abbonati alla banda larga, il costo materiale di messa in opera di una soluzione di filtraggio è valutata nell?ordine di 2,82 ? (tasse escluse) per abbonato, con un investimento una tantum e con la possibilità di avere un filtraggio definitivo (fatta riserva di eventuali nuovi protocolli di P2P)».I test tecnici sono stati realizzati da una società il cui nome non è stato comunicato. Il rapporto di Cap Gemini la nomina con il nome in codice di «Valeria». La tecnica utilizzata si basa sul filtraggio dei protocolli. «È di gran lunga il mezzo più efficace e quello che presenta le maggiori garanzie di poter essere adattato all?evoluzione delle tecnologie di P2P», spiega lo studio.Il filtraggio dei contenuti è irrealizzabile su larga scalaGli altri sistemi sono stati tutti scartati: il filtraggio basato su URL o su indirizzo IP, perché «non risponde alle esigenze di eliminazione del P2P»; il filtraggio delle porte, perché «esistono mezzi per aggirarlo che renderebbero molto rapidamente inefficace questa soluzione, se costituisse l?unico filtraggio messo in opera». Quanto al filtraggio dei contenuti, proposto tra le altre dalla società americana Audible Magic e sostenuto in Francia dall?Associazione Retspan, «è impossibile ipotizzare la sua messa in opera su vasta scala», sottolinea Cap Gemini. «Le risorse necessarie ai processi d?identificazione dei contenuti sono pesanti, la criptazione utilizzata su alcuni protocolli P2P rende difficile, se non inefficace, questo tipo di filtraggio» D?altra parte, la capacità dei software Audible Magic «a gestire al volo un flusso importante appare incerta».Alla fine, è la soluzione sviluppata dalla società Allot che è stato votato in modo plebiscitario. Si tratta di un apparato di «ottimizzazione della rete», altrimenti detta QoS (qualità del servizio), che permette di «classificare i flussi internet, al fine di dar loro una priorità destinata a gestire la banda passante di una rete». È così possibile limitare la parte di banda occupata da un determinato flusso.Secondo i test condotti da «Valeria» e Cap Gemini, questa soluzione permette di impedire il trasferimento di file tramite la maggior parte delle reti di P2P, a partire da un filtro collocato sull?infrastruttura dei fornitori di accesso ad internet: FastTrack (protocollo utilizzato da Kazaa o anche da Morpheus), eDonkey, BitTorrent? È perimenti possibile limitare la capacità di traffico su questi protocolli, ovvero di creare una lista nera di indirizzi IP o di nomi di domini per impedire qualsiasi connessione verso di essi. [?]vediamo che succede, rischiano di giocarsi il mio abbonamento.
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggete questa:

        Secondo i test condotti da «Valeria» e Cap
        Gemini, questa soluzione permette di
        impedire il trasferimento di file tramite la
        maggior parte delle reti di P2P, a partire
        da un filtro collocato sull?infrastruttura
        dei fornitori di accesso ad internet:
        FastTrack (protocollo utilizzato da Kazaa o
        anche da Morpheus), eDonkey, BitTorrent?
        è perimenti possibile limitare la
        capacità di traffico su questi
        protocolli, ovvero di ....ah perfetto.io ormai lo uso anche per lavoro ... credo che la cosa migliore sarà mettere su SFTPe skype?oh comunque ... i provider devono fornire servizio, devono far funzionare, non limitare.se fanno qualsiasi di quelle altre cose, per me sono inadempienti, come disse quel tale.e se stanno a questionare, io chiudo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete questa:
      Beh, che ci provi la telecom a bloccare il traffico p2p e poi vedranno quanti clienti recederanno dal contratto !E poi il p2p non è solo illegale.. possono essere scaricate anche cose legali... .quindi bloccarlo è un boomerang molto pericoloso.Direi che non c'è da preoccuparsi... in italia gli ISP sono nostri alleati!
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggete questa:
        gia', pero' bisogna ricordarglielo!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggete questa:
          - Scritto da: Anonimo

          gia', pero' bisogna ricordarglielo!!!Non preoccuparti lo sanno già benissimo !Quando si parla di soldi e di futuri guadagni, gli isp come anche qualunque altra azienda, hanno sempre la memoria di ferro ! :p
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggete questa:
        - Scritto da: Anonimo
        Beh, che ci provi la telecom a bloccare il
        traffico p2p e poi vedranno quanti clienti
        recederanno dal contratto !
        E poi il p2p non è solo illegale..
        possono essere scaricate anche cose
        legali... .quindi bloccarlo è un
        boomerang molto pericoloso.
        Direi che non c'è da preoccuparsi...
        in italia gli ISP sono nostri alleati!starei attento a fare affermaizoni simili.io direi piuttosto che il servizio che noi paghiamo è l'opposto di quel che fa quell'aggeggio.loro devono garantire QoS a noi utenti, a tutti, non chiamare "QoS" la limitazione di banda selettiva.noi paghiamo quella banda, dobbiamo averla.altrimenti noi daremo dei soldi selettivi: questo mese si andava lenti: niente soldi.ok?
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete questa:
      - Scritto da: Anonimo
      Allot Communications Italia propone un
      Protocollo di intesa tra le parti per far
      fronte alla violazione del diritto d'autore
      ed alla pirateria musicale tramite P2P e
      file-sharing.[cut]Letto tutto, e dato anche un'occhiata al sito del produttore.A mio modesto parere è vaporware.Non puoi bloccare il traffico tra due nodi a priori, solo perchè potrebbe potenzialmente essere scambio di musica/cinema protetti, è il futuro di internet stesso che va in quella direzione. Diventerebbe un sistema di monitoraggio obsoleto in poco tempo.
      • shevathas scrive:
        Re: Leggete questa:

        A mio modesto parere è vaporware.

        Non puoi bloccare il traffico tra due nodi a
        priori, solo perchè potrebbe
        potenzialmente essere scambio di
        musica/cinema protetti, è il futuro
        di internet stesso che va in quella
        direzione. Diventerebbe un sistema di
        monitoraggio obsoleto in poco tempo.anche a mio modesto parere. Mi ricorda il sistema anticopia inviolabile della SunnCommSe si vuole devastarlo basterebbe mettere in condivisione via p2p qualcosa di legale, che so' la società "amici di roccofritto" hanno realizzato un documentario sul paese e deciso di diffonderlo liberamente via p2p...e poi appena i download vengono segati denunciare per danni e inadempienza contrattuale un po' di persone...
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggete questa:

          Se si vuole devastarlo basterebbe mettere in
          condivisione via p2p qualcosa di legale, che
          so' la società "amici di roccofritto"
          hanno realizzato un documentario sul paese e
          deciso di diffonderlo liberamente via p2p...
          e poi appena i download vengono segati
          denunciare per danni e inadempienza
          contrattuale un po' di persone...e c'è un sacco di gente che di roba propria ne condivide.
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggete questa:
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Allot Communications Italia propone un

        Protocollo di intesa tra le parti per
        far

        fronte alla violazione del diritto
        d'autore

        ed alla pirateria musicale tramite P2P e

        file-sharing.
        [cut]

        Letto tutto, e dato anche un'occhiata al
        sito del produttore.

        A mio modesto parere è vaporware.

        Non puoi bloccare il traffico tra due nodi a
        priori, solo perchè potrebbe
        potenzialmente essere scambio di
        musica/cinema protetti, è il futuro
        di internet stesso che va in quella
        direzione. Diventerebbe un sistema di
        monitoraggio obsoleto in poco tempo.i proxy di stato si avvicinano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete questa:
      Beh, ragazzi, mi sembra ora di costituire un coordinamento 'nazionale' e non frammentario per decidere eventuali rivalse nel caso le cose si mettano male. Forse sarebbe bene organizzare un comitato per le disdette ADSL e fibra, così tanto per essere pronti ad ogni evenienza. Non trovo niente di più efficace dell'arma economica: la perdita dei profitti è la cosa più temuta da tutti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Leggete questa:
        Credetemi che è infattibile, (mio parere tecnico), cioè in teoria potrebbe anche essere(fattibile) funzionale per un breve periodo, giusto il tempo del reverse.ma già li vedo, in attesa spasmodica per la firma della mega-commissione!!!poi magari si inventano che ci vogliono integrazioni di milioni di miliardi e giusto qualche anno di disservizio.questi creatori di super-software (lo stateful inspection non lo hanno inventato loro e gia esista da un bel po) l'hanno sparata grossa, anche checkpoint ha lo smart defense per i servizi di p2p, e funzionano alla grande, ma non si sognerebbero mai di "sperare" nella depressione psicologica degli isp, o di politicanti che curano i propri interessi economico-sessuali.Ricordatevi che nei test di velocità punto-punto ci si scambiano anche dei dvd!!! 4-9gb di trasferimento alla faccia delle major.....
  • fasibia scrive:
    ora non possono far finta di nulla (sigh
    Hanno promesso. ora devono mantenere.Cosa succederà se non manterranno? Io non voglio credere nella bassezza di non DISCUTERE nemmeno la possibilità di modificare la famigerata legge.Ma si profila questo: ultima settimana, poi tutti al mare.Perdonatemi amici di destra, che ci avete creduto nel vostro voto: questo governo è una maledizione per l'Italia. Eppure stavolta m'ero fidato, vabbuò. Rimane, per una volta ancora, tanta amarezza.
    • Sky scrive:
      Re: ora non possono far finta di nulla (sigh
      - Scritto da: fasibia
      Hanno promesso. ora devono mantenere.
      Cosa succederà se non manterranno? Io
      non voglio credere nella bassezza di non
      DISCUTERE nemmeno la possibilità di
      modificare la famigerata legge.
      Ma si profila questo: ultima settimana, poi
      tutti al mare.
      Perdonatemi amici di destra, che ci avete
      creduto nel vostro voto: questo governo
      è una maledizione per l'Italia.
      Eppure stavolta m'ero fidato, vabbuò.
      Rimane, per una volta ancora, tanta
      amarezza. Ma no, ma no... le cose si fanno... o quanto meno si faranno: dopo la depenalizzazione del "falso in bilancio" (quella sì che era importante... mentre se scarichi un MP3 è giusto che tu vada in galera!!!) vedrai che c'è tempo per tutto. :DSperiamo che, come per il semestre di presidenza italiana all'UE (dove, in fondo, abbiamo solo dato dei "kapò" ai nostri alleati), anche tutto ciò finisca presto.... nel frattempo: "resistere, resistere, resistere... come su un'ipotetica linea del Piave". ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: ora non possono far finta di nulla (sigh
        Ricordo a tutti i polemisti a senso unico che a votare contro ci furono solo verdi e rifondazione. TUTTI gli altri votarono a favore salvo dire (come fece Folena) Ooooops, mi sono sbagliato, non avevo letto.
        • Sky scrive:
          Re: ora non possono far finta di nulla (sigh
          Hai fatto benissimo a precisare.Come mai infatti, quando si parla di rete, OpenSource e cose simili (ed anche P2P, inteso nel senso migliore ed etico) sento parlare unicamente di Cortiana?
        • Anonimo scrive:
          Re: ora non possono far finta di nulla (sigh
          - Scritto da: Anonimo
          Ricordo a tutti i polemisti a senso unico
          che a votare contro ci furono solo verdi e
          rifondazione. TUTTI gli altri votarono a
          favore salvo dire (come fece Folena)
          Ooooops, mi sono sbagliato, non avevo letto.E' inesatto. E' vero che gli unici a votare contro furono Verdi, Rifondazione e Comunisti Italiani. Però il resto dell'opposizione non votò a favore, ma si astenne, e al Senato un'astensione equivale ad un voto contrario.Per la precisione. :)
          • robbino scrive:
            Re: ora non possono far finta di nulla (sigh

            E' inesatto. E' vero che gli unici a votare
            contro furono Verdi, Rifondazione e
            Comunisti Italiani. Però il resto
            dell'opposizione non votò a favore,
            ma si astenne, e al Senato un'astensione
            equivale ad un voto contrario.
            Per la precisione. :)Tant'e' vero che anche GRAZIE all'astenzione ..la legge e' passata....Ma smettiamola di prenderci in giro ...!! Alle europee avevano votato contro la legge Fortou (la proponente ..moglie del CEO di Vivendi Universal) come avevano fatto pure quelli di AN .. . allora le cose sono due .... o ci prendono in giro (sia la destra che la sinistra) o ci prendono per peones !!Alle prox politiche il mio voto passera dal centro_destra ai Radicali
          • Anonimo scrive:
            Re: ora non possono far finta di nulla (
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ricordo a tutti i polemisti a senso
            unico

            che a votare contro ci furono solo
            verdi e

            rifondazione. TUTTI gli altri votarono a

            favore salvo dire (come fece Folena)

            Ooooops, mi sono sbagliato, non avevo
            letto.

            E' inesatto. E' vero che gli unici a votare
            contro furono Verdi, Rifondazione e
            Comunisti Italiani. Però il resto
            dell'opposizione non votò a favore,
            ma si astenne, e al Senato un'astensione
            equivale ad un voto contrario.
            Per la precisione. :)Per la precisione: astenersi significa ( dal vocabolario su Virgilio ):s. f., azione e risultato dell'astenersi dal fare o dal prendere parte a qualcosa, spec. da una votazione.Da quando in quà evitare di schierarsi significa essere contro ???Se volevano DAVVERO essere contrari, dovevano far mancare il numero legale per la votazione .....
          • Anonimo scrive:
            Re: ora non possono far finta di nulla (
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            Ricordo a tutti i polemisti a senso

            unico


            che a votare contro ci furono solo

            verdi e


            rifondazione. TUTTI gli altri
            votarono a


            favore salvo dire (come fece
            Folena)


            Ooooops, mi sono sbagliato, non
            avevo

            letto.



            E' inesatto. E' vero che gli unici a
            votare

            contro furono Verdi, Rifondazione e

            Comunisti Italiani. Però il resto

            dell'opposizione non votò a
            favore,

            ma si astenne, e al Senato un'astensione

            equivale ad un voto contrario.

            Per la precisione. :)


            Per la precisione: astenersi significa ( dal
            vocabolario su Virgilio ):
            s. f., azione e risultato dell'astenersi dal
            fare o dal prendere parte a qualcosa, spec.
            da una votazione.
            Da quando in quà evitare di
            schierarsi significa essere contro ???In base al regolamento del Senato. Gli astenuti vengono contati insieme ai voti contrario (ecco perché astensione == votocontrario). Se ci fosse stato qualche franco tiratore nelle file della maggioranza, la legge non sarebbe passata.
            Se volevano DAVVERO essere contrari,
            dovevano far mancare il numero legale per la
            votazione .....Ti ricordo che la casa delle libertà alle elezioni del 2001 è uscita con una maggioranza schiacciante sul centrosinistra. Per far mancare il numero legale sarebbero dovuti esserci molti assenti anche tra la maggioranza...
      • Anonimo scrive:
        Re: ora non possono far finta di nulla (sigh
        Ma chi l'ha detto che devono mantere? Fanno come cazzo gli pare.
        • Anonimo scrive:
          Re: ora non possono far finta di nulla (sigh
          - Scritto da: Anonimo
          Ma chi l'ha detto che devono mantere? Fanno
          come cazzo gli pare.(troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: ora non possono far finta di nulla (
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Ma chi l'ha detto che devono mantere?
            Fanno

            come cazzo gli pare.


            (troll)Però ha ragione da vendere..... fanno DAVVERO sempre così ....
    • edlin scrive:
      Re: ora non possono far finta di nulla (
      MA cazzo, ma come fai a pensare che con un governo di sinistra le cose sarebbero andate diversamente? Ma ci credi davvero? Non sarebbe cambiato niente, quando le major cacano soldi per farsi fare una legge in loro favore chiunque sia al governo riverisce, ringrazia per i soldi e scrive la legge, al posto di DL Urbani si sarebbe chiamato DL Fassino (il primo nome che mi è venuto in mente) e ce lo saremmo preso in culo lo stesso!
      Perdonatemi amici di destra, che ci avete
      creduto nel vostro voto: questo governo
      è una maledizione per l'Italia.
      Eppure stavolta m'ero fidato, vabbuò.
      Rimane, per una volta ancora, tanta
      amarezza.
      • fasibia scrive:
        Re: ora non possono far finta di nulla (

        MA cazzo, ma come fai a pensare che con un
        governo di sinistra le cose sarebbero andate
        diversamente? Ma ci credi davvero? Non
        sarebbe cambiato niente, quando le major
        cacano soldi per farsi fare una legge in
        loro favore chiunque sia al governo
        riverisce, ringrazia per i soldi e scrive la
        legge, al posto di DL Urbani si sarebbe
        chiamato DL Fassino (il primo nome che mi
        è venuto in mente) e ce lo saremmo
        preso in culo lo stesso!Potrei credere a questo, MA:1. il dl si chiama urbani. se si fosse chiamato fassino mi sarei inca****o con fassino. Ma si chiama urbani.2. Al governo c'è la destra. Ci fosse stata la sinistra me la sarei presa con loro. Ma c'è la destra.Ricorda quello che è successo all:Economia:capro espiatorio Tremonti va giù.NESSUNO accetta l'incarico. Chi potrebbe voler dire agli italiani "le tasse si abbassano tra DUE anni":DDDGovernare vuol dire essere responsabili per ciò che si è fatto, nel bene e nel male.Quindi HO il diritto di inc******rmi con la destra senza dovermi preoccupare di pensare "ma se ci fosse stato questo o quello".Razionalmente poi la penso come te, non sarebbe cambiato niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: ora non possono far finta di nulla (
        - Scritto da: edlin
        MA cazzo, ma come fai a pensare che con un
        governo di sinistra le cose sarebbero andate
        diversamente? Ma ci credi davvero? Non
        sarebbe cambiato niente, quando le major
        cacano soldi per farsi fare una legge in
        loro favore chiunque sia al governo
        riverisce, ringrazia per i soldi e scrive la
        legge, al posto di DL Urbani si sarebbe
        chiamato DL Fassino (il primo nome che mi
        è venuto in mente) e ce lo saremmo
        preso in culo lo stesso!
        La vedo difficile... a sinistra non sono tutti "signorsì" e "va tutto bene madama la marchesa" come a destra.E' probabile che le case discografiche avrebbero comunque fatto pressione a partiti come la Margherita (la vedo più difficile per i DS). Ma come avrebbero fatto a far approvare una ipotetica legge contro il p2p quando c'è metà schieramento (Sinistra DS + Verdi + Comunisti Italiani + Rifondazione) che voterebbe contro?Ma naturalmente al governo ora c'è la destra, quindi questa è fantapolitica.
    • Anonimo scrive:
      Re: ora non possono far finta di nulla (sigh
      - Scritto da: fasibia
      Hanno promesso. ora devono mantenere.
      Cosa succederà se non manterranno? Io
      non voglio credere nella bassezza di non
      DISCUTERE nemmeno la possibilità di
      modificare la famigerata legge.
      Ma si profila questo: ultima settimana, poi
      tutti al mare.
      Perdonatemi amici di destra, che ci avete
      creduto nel vostro voto: questo governo
      è una maledizione per l'Italia.
      Eppure stavolta m'ero fidato, vabbuò.
      Rimane, per una volta ancora, tanta
      amarezza. Hai votato ancora per loro???? Non ti è bastata l'inc....a che già avevi preso con le mancate promesse del suo kapò?????
      • fasibia scrive:
        Re: ora non possono far finta di nulla (sigh

        Hai votato ancora per loro???? No, ovviamente. Avevo creduto all'intenzione di discutere le modifiche della legge urbani.Non ho mai votato per loro per altri motivi (non per il p2p).Non ti
        è bastata l'inc....a che già
        avevi preso con le mancate promesse del suo
        kapò?????L'inc...a l'abbiamo presa pur non votando per lui..pardon, loro, ci sono anche gli altri:D
        • Anonimo scrive:
          Re: ora non possono far finta di nulla (sigh
          - Scritto da: fasibia

          Hai votato ancora per loro????


          No, ovviamente. Avevo creduto all'intenzione
          di discutere le modifiche della legge
          urbani.
          Non ho mai votato per loro per altri motivi
          (non per il p2p).

          Meno male, ma sapessi quanta gente ignorante c'è ancora in giro!!!!!!
          Non ti

          è bastata l'inc....a che
          già

          avevi preso con le mancate promesse del
          suo

          kapò?????

          L'inc...a l'abbiamo presa pur non votando
          per lui..pardon, loro, ci sono anche gli
          altri:DPURTROPPO IGNORANTI COME LUI/LORO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!:@:@
  • neoviruz scrive:
    e si continua a non comprare...
  • Anonimo scrive:
    Togliete la tassa sui masterizzatori
    Togliete la tassa sui cd e sui masterizzatori ecc... Quella colpisce in modo iungiusto tutti, anche chi il p2p non lo usa
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi confesso ancora.
    - Scritto da: Buzz
    Ho di nuovo commesso peccato, lo ammetto.
    (arrestatemi, non vedo l'ora, così
    facendo vi autodistruggerete:))Scusa, condivido il messaggio ma non capisco questa parte... in che modo si autodistruggeranno !?Voglio dire, piu' di cosi'... questi denuncerebbero senza problemi anche uno che compra mille cd/anno per un disco copiato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi confesso ancora.
      Credo che, se iniziassero a fare cause a destra e a manca, questo potrebbe si attirare l'opinione pubblica contro di loro, e più pesantemente di qualche forum o raccolta di firme internet..tutto qui..E quando il poveraccio dovrà pagare un multone salatissimo per UN MP3 (c4zz0, si parla di un mp3 non di furto con scasso con lesioni) e magari passerà in penale, allora si, che qualcuno si muoverà davvero, alla volta delòlòa faccia di pitale.
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi confesso ancora.
        Uhm, io sono meno ottimista.In fondo, numericamente parlando sul web siamo sempre 4 gatti.La tv di regime non parlera' mai di certe problematiche.Non e' un bello scenario...
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi confesso ancora.
          Se mi arrestassero, non preoccuparti, farò in modo che si sappia io :)(come spero lo faccia chiunque venga messo alla gogna per queste baggianate)
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi confesso ancora.
            porta ul log del tuo mulosai si potrebbero avere delle sorpresemolto piu interessanti !!!!!!se ogni utente ne porta una sessione di 4 oresarebbe sufficiente a fare danni:in galera gli onesti e fuori gli altri
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi confesso ancora.
            in galera la parte migliore della popolazione e fuori tutti gli altri!
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi confesso ancora.
            - Scritto da: Buzz
            Se mi arrestassero, non preoccuparti,
            farò in modo che si sappia io :)
            (come spero lo faccia chiunque venga messo
            alla gogna per queste baggianate)succede a molti, ma non se ne parla, nel mondo "vero"
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi confesso ancora.

        E quando il poveraccio dovrà pagare
        un multone salatissimo per UN MP3 (c4zz0, si
        parla di un mp3 hai elencato 3 album.altro che "UN" mp3 ...ti capisco, ma non spariamo cazzate.
  • Anonimo scrive:
    Domani novità
    Secondo la proprietà, che ha rimosso il cartello della gdF, domani saranno resi noti i tempi di riapertura, sotto la settimana.
  • TPK scrive:
    Re: SVEGLIATEVI SCARICATORI A SBAFO!!!
    Ora ne sono sicuro:Chi scrive Meditate gente, meditate... non ha mai niente di interessante da dire.Per un po' ho avuto qualche dubbio, ora mi e' passato.
    • Anonimo scrive:
      Re: SVEGLIATEVI SCARICATORI A SBAFO!!!
      - Scritto da: TPK
      Ora ne sono sicuro:
      Chi scrive Meditate gente,
      meditate... non ha mai niente di
      interessante da dire.
      Per un po' ho avuto qualche dubbio, ora mi
      e' passato.Probabile che tu non abbia capito il senso di ciò che ho scritto, ancora più probabile che quel concetto io l'abbia espresso davvero male (peraltro dando al post un titolo provocatorio ed inadeguato). Spero di essermi spiegato meglio rispondendo all'altro utente che mi ha dato dell'ignorante.
  • Anonimo scrive:
    Re: SVEGLIATEVI SCARICATORI A SBAFO!!!
    L'unico forum di italiazip ancora aperto è TORTUGA, dove nelle ultime ore sono venuti fuori tanti particolari interessanti... Leggete questi due post degli amministratori:Situazione attuale: http://tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=2130Situazione futura: http://tortuga.italiazip.com/index.php?showtopic=2127 (questo post è inquietante e lascia intendere che 'sta gente non è semplice appassionata del p2p che ama concetti quale la comunità e la condivisione... questi sono professionisti!)
  • Anonimo scrive:
    Per colpa dei Pooh.....
    ci sono andate di mezzo persone che poco centravano con pirateria e affini e qualcuno di loro non e' nemmeno maggiorenne, erano semplici moderatori e lo facevano per passione;complimenti, faro' il possibile perche si sappia ovunque di che siete capaci.........
    • Anonimo scrive:
      Re: Per colpa dei Pooh.....
      I Pooh non c'entrano nulla. Non so chi ha tirato fuori il loro nome, ma è solo una scusa per sparare su un gruppo che sta vendendo moltissimo il loro CD (più di 290.000 copie vendute in 2 mesi), e che il loro tour estivo sta avendo il tutto esaurito ovunque. I POOH quindi non hanno certo bisogno di pubblicità non credi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Per colpa dei Pooh.....
      - Scritto da: Anonimo

      ci sono andate di mezzo persone che poco
      centravano con pirateria e affini e qualcuno
      di loro non e' nemmeno maggiorenne, erano
      semplici moderatori e lo facevano per
      passione;
      complimenti, faro' il possibile perche si
      sappia ovunque di che siete capaci.........e che siano stati i Pooh come lo provate?
      • Anonimo scrive:
        Re: Per colpa dei Pooh.....
        la verità viene a gallahttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=699862altro che GdF mafiosa o i cattivi pooh
  • Anonimo scrive:
    Be direi ke dopo questa i Pooh ....
    Be direi ke dopo questa i Pooh ....possano anche andare a f.......con i loro cd vedranno adesso quanto vendono bene sono bastati 4 sputi per devastare una comunity di piu 100 mila utenti ke skifo l'italia.....!
    • Anonimo scrive:
      Re: Be direi ke dopo questa i Pooh ....
      uh perchè hanno mai venduto? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Be direi ke dopo questa i Pooh ....
        Il loro ultimo CD "Ascolta" ha superato le 300.00 copie e il loro tour sta avendo il tutto esaurito ovunque. Prima di sparare sentenze leggi i numeri.
        • Anonimo scrive:
          Re: Be direi ke dopo questa i Pooh ....
          - Scritto da: Anonimo
          Il loro ultimo CD "Ascolta" ha superato le
          300.00 copie e il loro tour sta avendo il
          tutto esaurito ovunque.
          Prima di sparare sentenze leggi i numeri.E allora di che si lamentano??:)
        • Anonimo scrive:
          Re: Be direi ke dopo questa i Pooh ....
          - Scritto da: Anonimo
          Il loro ultimo CD "Ascolta" ha superato le
          300.00 copie e il loro tour sta avendo il
          tutto esaurito ovunque.
          Prima di sparare sentenze leggi i numeri.prima di rispondere accendi il cervello.. era un commento ironico dovuto al fatto che la loro musica mi fa CACARE
      • Anonimo scrive:
        Re: Be direi ke dopo questa i Pooh ....
        si,hanno venduto negli anni 80 fra i pezzenti mentecatti che seguono il festival di sanremo e le casalinghe ignoranti...adesso che la pacchia stà finendo non li rimane altro che prendersela con il p2p...(ma chi se l'inculaaaaa!!!!!)- Scritto da: Anonimo
        uh perchè hanno mai venduto? :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Be direi ke dopo questa i Pooh ....
      Sono andato sul loro sito per vedere se c'era un modo per protestare, c'e' solo una chat online dove bisogna registrarsi e nemmeno funziona;proprio da buffoni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Be direi ke dopo questa i Pooh ....
        Faranno una canzone sulle ingiustizie della "società".
        • Anonimo scrive:
          Re: Be direi ke dopo questa i Pooh ....
          - Scritto da: Anonimo
          Faranno una canzone sulle ingiustizie della
          "società".naaaa, non ci credo, su quali ingiustizie?che pezzi di merda...........
    • Anonimo scrive:
      Re: Be direi ke dopo questa i Pooh ....
      - Scritto da: Anonimo
      Be direi ke dopo questa i Pooh ....possano
      anche andare a f.......con i loro cd
      vedranno adesso quanto vendono bene sono
      bastati 4 sputi per devastare una comunity
      di piu 100 mila utenti ke skifo
      l'italia.....!Hanno perso l'occasione per avviarsi sul viale del tramonto con dignità.............purtroppo capita a molti....
  • Anonimo scrive:
    Semplice soluzione (ma da uomini duri)
    Disdire l'ADSL per davvero, e non dire che si vuole disdire e poi continuare a navigare sperando che disdica qualcun'altro,Le proteste fin qui fatte dal "popolo della rete" non sono altro che l'attacco a Hulk di 15 formiche indignate.
    • Anonimo scrive:
      inutile.
      - Scritto da: Anonimo
      Disdire l'ADSL per davvero, e non dire che
      si vuole disdire e poi continuare a navigare
      sperando che disdica qualcun'altro,
      Le proteste fin qui fatte dal "popolo della
      rete" non sono altro che l'attacco a Hulk di
      15 formiche indignate.vero ma ...tu usi davvero l'adsl solo per il p2p?io no.ma so che in molti si, e quindi sono certo che ad un inasprimento del bastardismo (vedi il post della Allot o simili, leggi il forum e lo trovi) la gente semplicemente dirà "e chi me lo fa fare? a che mi serve?" e disdirranno tutto.
  • Anonimo scrive:
    spero vivamente...
    ...che nessuno abbia mai davvero creduto alla storiella che il ministro avrebbe cambiato la legge DOPO che la si fosse approvata.
    • Anonimo scrive:
      Re: spero vivamente...
      certo che no, ed e' per questo secondo me che Cortiana, nonostante tutte le sue buone intenzioni, ha sbagliato di grosso... :
    • Anonimo scrive:
      Re: spero vivamente...
      - Scritto da: Anonimo
      ...che nessuno abbia mai davvero creduto
      alla storiella che il ministro avrebbe
      cambiato la legge DOPO che la si fosse
      approvata.Infatti non ci hanno creduto in 4.000.000 di voti che FI ha perso!!!!!!Ormai alle promesse di tali personaggi non ci crede più nessuno!!!!!!:@:@
      • Anonimo scrive:
        Re: spero vivamente...
        - Scritto da: Anonimo


        Infatti non ci hanno creduto in 4.000.000 di
        voti che FI ha perso!!!!!!bhe, si certo, 4 ML di ragazzi che scaricano musica!ma che caxxo dici, a parte chi segue questo tipo di news, agli altri non frega niente del p2p...pensi che quei 4 ML siano tutti utenti di kazaa?!
        • Anonimo scrive:
          Re: spero vivamente...
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo





          Infatti non ci hanno creduto in
          4.000.000 di

          voti che FI ha perso!!!!!!


          bhe, si certo, 4 ML di ragazzi che scaricano
          musica!

          ma che caxxo dici, a parte chi segue questo
          tipo di news, agli altri non frega niente
          del p2p...

          pensi che quei 4 ML siano tutti utenti di
          kazaa?!No ma sono 4.000.000 di elettori che sono stufi di lui, delle sue promesse del caxxo e della sua banda!!!!
    • robbino scrive:
      Re: spero vivamente...
      Solo Cortiana .... ci ha creduto (o ci vuol fare credere che sia cosi). Sto aspettando che, alla scadenza di questo mese inizi la raccolta delle firme per spazzare via, con un referendum, questa legge.
  • Federikazzo scrive:
    bah...
    a questi basta fare una telefonatina o al massimo mandare una bella letterina al ministro più simpatico d'italia per farsi fare una legge fatta apposta per loro...noi invece possiamo manifestare, incaxxarci, ribellarci, piangere le conseguenze ecc... per poi non ottenere NULLA, se non addirittura vedere la situazione peggiorare di giorno in giorno.prima o poi tutto questo sistema sarà saturo, quindi mi chiedo... cosa si inventeranno ancora?--------------http://federikazzo.altervista.org
    • Anonimo scrive:
      Re: bah...
      - Scritto da: Federikazzo
      prima o poi tutto questo sistema sarà
      saturo, quindi mi chiedo... cosa si
      inventeranno ancora?
      L'obbligo di acquisto forzato di 12CD/anno :)dimenticavo.. ..di bobby solo! :D
      • Anonimo scrive:
        Re: bah...

        L'obbligo di acquisto forzato di 12CD/anno :)
        dimenticavo.. ..di bobby solo! :DForse di lobby solo...
        • Anonimo scrive:
          Re: bah...
          Sei un grande :)
          • Anonimo scrive:
            Re: bah...
            - Scritto da: Buzz
            Sei un grande :)Terrore e tragedia: la siae chiede l'imposizione della sua gabella anche sulle buste paga! "Chiunque potrebbe essere un pirata dopotutto e noi non ci vogliamo perdere!".In compenso sulle buste paga verra' apposto il famigerato bollino :D
        • Anonimo scrive:
          Re: bah...
        • Anonimo scrive:
          Re: bah...
          - Scritto da: Anonimo


          L'obbligo di acquisto forzato di
          12CD/anno :)

          dimenticavo.. ..di bobby solo! :D

          Forse di lobby solo...c'eri quasi...lobby PoloKaysiX
    • edlin scrive:
      Re: bah...

      prima o poi tutto questo sistema sarà
      saturo, quindi mi chiedo... cosa si
      inventeranno ancora?Non sarà mai saturo, purtroppo siamo in pochi ad informarci e a ragionare, la maggior parte è rincoglionita davanti la TV a guardare GF e Veline o a guardare la politica come farebbe tifo allo stadio (e intendo sia a dx che a sx)
    • Metallaro scrive:
      Re: bah...
      è chiaro: chi è + forte vince sul + debole ....in molti casi basta avere soldi a palate e lo sei già forte...il problema è che questi stanno in regime di monopolio e vogliono anche gli aiutini dallo stato...ma pretendono troppo
    • Anonimo scrive:
      Re: bah...
      il bello è che la legge Urbani non c'entra nulla, anche se la modificano questi qui non la scampano, ma non avete visto cosa offrivano ?
    • Akiro scrive:
      Re: bah...

      prima o poi tutto questo sistema sarà
      saturo, quindi mi chiedo... cosa si
      inventeranno ancora?non ti preoccupare, per loro inventar le leggi è una professione, per noi invece è lavorare e mandar avanti l'italia, a loro l'onore a noi l'onere 8 )
      • Anonimo scrive:
        Re: bah...
        - Scritto da: Akiro

        prima o poi tutto questo sistema
        sarà

        saturo, quindi mi chiedo... cosa si

        inventeranno ancora?

        non ti preoccupare, per loro inventar le
        leggi è una professione, per noi
        invece è lavorare e mandar avanti
        l'italia, a loro l'onore a noi l'onere 8 )
        Finirà anche per loro!!!!! Un assaggio l'hanno gia preso!!! MALEDETTI!!!!!!!!!!!!!!!:@:@
    • robbino scrive:
      Re: bah...
      Semplice ... alle prossime elezioni politiche mi ricordero' di un certo ministro urbani e del partito ..... della coalizione di appartenenza e mi regolero' di conseguenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: bah...
        E' da un pò che rifletto sullo schifo della politica italiana. Sempre pronti a difendere i potenti (leggi prepotenti), come nel caso del calcio, degli abusi edilizi e di chissà quante altre schifezze di cui non siamo e non verremo a conoscenza...Il mio voto non finirà più a questo governo!!!!
        • earendil scrive:
          Re: bah...
          La cosa che mi fa piu imbestialire, oltre naturalmente al fatto che vengono favoriti i pochi potenti, è che questi potenti per il 99,9% NON sono italiani (tantomeno europei); come puo un ministro fare una legge non democratica (perchè la gente non la vuole) e contro il suo stesso popolo?? Fino a quando saremo una nazione fedele all'euro?
  • Anonimo scrive:
    Quelli dell' Interruttore Facile
    Sono quelli che continuano a praticare l' oscurantismo ITALIOTA spegnendo siti al primo stornir di fronda.
  • Anonimo scrive:
    Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
    Grandissima band...grazie a gente come questa succedono panzane del genere. Che bella l'Italia....
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
      da una band che ha un nome che ricorda uno sputo scatarroso che ti aspettavi? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
        - Scritto da: Anonimo
        da una band che ha un nome che ricorda uno
        sputo scatarroso che ti aspettavi? :Dè genetica.. è scienza!cosa ti aspettavi da uno che riproducendosi ha dato alla luce DJ Francesco?
        • Anonimo scrive:
          Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
          - Scritto da: Anonimo
          è genetica.. è scienza!
          cosa ti aspettavi da uno che riproducendosi
          ha dato alla luce DJ Francesco?hehe! :) troppo vero..A questo punto mi candido (bello fresco) alle prossime eRezioni e come programma dei 100giorni propongo la castrazione chimica dei cantautori italiani.. Pensate che potrebbe scaturire da Piotta.. :| bisogna intervenire! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
            - Scritto da: Buzz

            - Scritto da: Anonimo

            Pensate che potrebbe
            scaturire da Piotta.. UN SUPERCAFONE!!!!:D:D
            :| bisogna
            intervenire! :D
        • reflection scrive:
          Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
          Uh, uh, padella!PADELLA!(bravo chi coglie la citazione)(per gli altri, citazione tratta da BRA, con DJ Francesco che abbocca alla padella del gobbo di Notredame)
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
      - Scritto da: Anonimo
      Grandissima band...grazie a gente come
      questa succedono panzane del genere. Che
      bella l'Italia....Scusa, ma che t'aspettavi? :)i puah sono MANTENUTI dalla siae.. Stanno solo facendo i loro interessi! :)lo sai che se compri un cd dei MEGADETH, i proventi (parti percentuali) finiscono anche a loro? :DMi ricordo le *scenate* che facevano a roma, in piazza, con lo schiacciasassi, sopra centinaia di cd pirata.. :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh

        lo sai che se compri un cd dei MEGADETH, i
        proventi (parti percentuali) finiscono anche
        a loro? :D
        Mi ricordo le *scenate* che facevano a roma,
        in piazza, con lo schiacciasassi, sopra
        centinaia di cd pirata.. :)io no. ce ne parli?hai dei link?è interessante!
      • Mariobusy scrive:
        Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
        - Scritto da: Buzz
        i puah sono MANTENUTI dalla siae.. Stanno
        solo facendo i loro interessi! :)
        lo sai che se compri un cd dei MEGADETH, i
        proventi (parti percentuali) finiscono anche
        a loro? :D
        Mi ricordo le *scenate* che facevano a roma,
        in piazza, con lo schiacciasassi, sopra
        centinaia di cd pirata.. :)Andassero a fare i concerti se vogliono arrichirsi,questo sistema della Siae non è efficace, le redistribuzionidei proventi dai diritti non arrivano a tutti i cantautori...Ci fu un servizio su Reporter che svelava tutti gli altarinipresenti dietro le solite famiglie della Siae,sarebbe molto istruttivo rivederselo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
      Figli di Poohtana :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
      - Scritto da: Anonimo
      Grandissima band...grazie a gente come
      questa succedono panzane del genere. Che
      bella l'Italia....ma condividere la musica dei Pooh è un reato!è un reato contro la morale!!!!!non "la musica" in generale, ma quella!è giusto che questi criminali vengano puniti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Grandissima band...grazie a gente come

        questa succedono panzane del genere. Che

        bella l'Italia....

        ma condividere la musica dei Pooh è
        un reato!
        è un reato contro la morale!!!!!

        non "la musica" in generale, ma quella!

        è giusto che questi criminali vengano
        puniti.E' come la storia del Piotta che non vende a causa del p2p!!!!!!Ma chi scarica e masterizza i Pooh? Solo uno che ha tempo e soldi da perdere! Puah!!!!:s
    • reflection scrive:
      Re: Bravi , tutto questo grazie ai Pooh
      Comunque io dico, gente che ha creativita' artistica (vedi Conor Oberst aka Bright Eyes, o Micheal Moore) INCENTIVA il P2P. Chi fa dischi di mer$a, che non vende un disco a causa della sua schifezza, come Metallica o Pooh, dice che il P2P e' la morte. Per forza: la gente che scarica Bright Eyes dice "che figata!" e se lo compra. Chi scarica i Metallica di St Anger dice "Che schifezza!" e non compra. Ergo, tutto sta nel fatto che le major vogliono farci comprare schifezze a scatola chiusa.
  • Anonimo scrive:
    bufala?
    circola voce che il down di quei siti non sia da aacrivere alla gdf quanto a screzi interni non meglio specificati... di più nin zo, se qualcuno ha da aggiungere ben vengaper il resto invece, c'è solo da constatare che il governo è alla mercè della major discografiche, che ancora una volta si sono rese odiose agli occhi della gente che segue la questione. ma prima o poi la corda si romperà, e chi tira sono le major, beninteso... altro che mp3 a 1 ? ...
    • Anonimo scrive:
      Re: bufala?

      circola voce che il down di quei siti non
      sia da aacrivere alla gdf quanto a screzi
      interni non meglio specificati... di
      più nin zo, se qualcuno ha da
      aggiungere ben venga
      gli screzi sono stati successivi al sequestro, tra un moderatore, l'amministratore e il proprietario...quest'ultimo voleva tenere online il sito dato che non é legato alla giurisdizione italiana, mentre l'amministratore ha scelto di dare le password di accesso alla gdf .
      per il resto invece, c'è solo da
      constatare che il governo è alla
      mercè della major discografiche, che
      ancora una volta si sono rese odiose agli
      occhi della gente che segue la questione. giusto
      ma prima o poi la corda si romperà, e
      chi tira sono le major, beninteso... altro
      che mp3 a 1 ? ...non credo si romperà...comunque io continuo a boicottare i bari benetton,mcdonald,le case discografiche (ormai da 3 anni), per arrivare al cinema.
      • Anonimo scrive:
        Re: bufala?
        - Scritto da: Anonimo


        circola voce che il down di quei siti
        non

        sia da aacrivere alla gdf quanto a
        screzi

        interni non meglio specificati... di

        più nin zo, se qualcuno ha da

        aggiungere ben venga


        gli screzi sono stati successivi al
        sequestro, tra un moderatore,
        l'amministratore e il
        proprietario...quest'ultimo voleva tenere
        online il sito dato che non é legato
        alla giurisdizione italiana, mentre
        l'amministratore ha scelto di dare le
        password di accesso alla gdf .


        per il resto invece, c'è solo da

        constatare che il governo è alla

        mercè della major discografiche,
        che

        ancora una volta si sono rese odiose
        agli

        occhi della gente che segue la
        questione.

        giusto


        ma prima o poi la corda si
        romperà, e

        chi tira sono le major, beninteso...
        altro

        che mp3 a 1 ? ...

        non credo si romperà...comunque io
        continuo a boicottare i bari
        benetton,mcdonald,le case discografiche
        (ormai da 3 anni), per arrivare al cinema. E la microsoft???? NON DIRMI CHE USI WINDOWS !!!
        • Mariobusy scrive:
          Re: bufala?
          - Scritto da: Anonimo

          continuo a boicottare i bari

          benetton,mcdonald,le case discografiche

          (ormai da 3 anni), per arrivare al
          cinema.


          E la microsoft???? NON DIRMI CHE USI WINDOWS
          !!!Come fai a paragonare Microsoft a Siae?Almeno la Siae produce qualcosa, bacato e difettoso che sia,invece la Siae negli utlimi anni s'è confermata una vera sanguisuga della cui gabelle pochi capiscono l'utilità.
  • neoviruz scrive:
    Che tristezza....
Chiudi i commenti