Secret-SMS, inchiesta del Garante

Il servizio Wind consente di inviare messaggini anonimi sul cellulare
Il servizio Wind consente di inviare messaggini anonimi sul cellulare


Roma – L’ufficio del Garante per la privacy ha confermato di aver aperto una indagine sul servizio Secret-SMS di Wind, un servizio che permette l’invio di messaggini anonomi su cellulari di altri utenti.

Il Garante intende verificare se il servizio può rappresentare una violazione della normativa vigente in materia. Una inchiesta che arriva dopo altre indagini legate all’utilizzo degli SMS.

Il sito del Garante è disponibile qui .

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 03 2002
Link copiato negli appunti