Seminario sul giornalismo online

dell'ANSO


Roma – ANSO, l’Associazione nazionale della Stampa online, promuove un workshop tematico sul giornalismo online dal titolo Scrivere 2.0 , che si svolgerà venerdì 20 gennaio ad Ancona presso il Ridotto del Teatro delle Muse.

L’incontro, che avrà per docente Luca De Biase, giornalista e blogger, toccherà si legge in una nota “gli aspetti del giornalismo e della scrittura sul web, con particolare riferimento alle sue applicazioni nei giornali online e più in generale nei siti di informazione”.

La partecipazione al seminario è aperta a tutti, previa registrazione.

L’ANSO è qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    AH FINALMENTE!
    Vedo che l'anno nuovo ha portato una nuova predisposizione di PI a non boicottare il DT (come qualcuno chiede). Sono molto contento. Bravi.Federico Rocchi
  • Anonimo scrive:
    Ma PI "SOLIDO" esiste ancora?
    Ma PI "SOLIDO" esiste ancora? Oppure poco dopo avere raccolto le iscrizioni è sparito?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma PI "SOLIDO" esiste ancora?

      Oppure poco dopo
      avere raccolto le iscrizioni è sparito?Ho avuto la stessa impressione. Fai l'iscrizione, te ne mandano una copia e poi più nulla. Forse è stato solo un pretesto per raccogliere un po' di dati personali. Chissà per farne cosa. Comunque da PI non mi sarei mai aspettato un comportamento di questo tipo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma PI "SOLIDO" esiste ancora?
        ci pensavo or ora anch'io. Ormai è passato quasi un'anno dal primo e unico numero...boooo
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma PI "SOLIDO" esiste ancora?
        - Scritto da: Anonimo


        Oppure poco dopo

        avere raccolto le iscrizioni è sparito?

        Ho avuto la stessa impressione. Fai l'iscrizione,
        te ne mandano una copia e poi più nulla. Forse è
        stato solo un pretesto per raccogliere un po' di
        dati personali. Chissà per farne cosa. Comunque
        da PI non mi sarei mai aspettato un comportamento
        di questo tipo.Io un po' me l'aspettavo (nulla contro PI, solo generica diffidenza nel divulgare i miei dati).Qualche ipotesi (senza accusare nessuno, sono solo scenari possibili):1) erano in buona fede e si sono resi conto che l'iniziativa era in perdita (strano però, bastava farsi due conti prima)2) erano in buona fede ma qualche contratto pubblicitario è saltato quindi non erano più coperte le spese di stampa e spedizione3) non erano in buona fede e hanno voluto fare incetta di nominativi e indirizziIn ogni caso ai sensi della normativa sulla privacy chi si è abbonato può recedere e richiedere la cancellazione dei propri dati, essendo evidentemente cessata la finalità del trattamento. Sempre ai sensi della normativa, PI è tenuto a rispondere entro tot giorni, confermando la cancellazione o spiegando i motivi per i quali non intende farla.Redazione, se ci leggi batti un colpo...
        • la redazione scrive:
          Re: Ma PI "SOLIDO" esiste ancora?
          Ciaoe' un po' scoraggiante l'illazione sui dati personali per una redazione che offre prodotti gratuiti tra l'altro promuovendo un giorno e l'altro pure maggiore consapevolezza sui propri diritti alla privacy (per non parlare dei casini giudiziari subiti per difendere i propri e quelli degli altri, ma la memoria e' spesso corta...).Ad ogni modo qualcuno degli iscritti a Solido ha gia' chiesto e ottenuto ovviamente in modo immediato la cancellazione dei propri dati, c'e' anche chi vorrebbe iscriversi, la verita' e' che le condizioni di mercato con cui era partito non sono state confermate come sperato nei numeri successivi. Come gia' detto dal direttore (vedi thread qui: http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1033911&tid=1028647&p=1&r=PI#1033911)non si esclude che Solido possa tornare a vivere, di certo e' che oggi non ci sono le condizioni.Per cancellare i dati come sempre, come e' scritto sulle info del sito, come era scritto in fase di sottoscrizione del giornale e com'e' ovvio visto che stiamo parlando di PI... basta dirlo e vengono cancellati.Che ci sia persino astio perche' ci si e' fermati al primo numero davvero mi risulta incomprensibile.ciaoLamberto
  • Anonimo scrive:
    Possibile che si cerchi sempre...
    di far soldi con il lavoro altrui?E' possibile che i contenuti interessanti web non si formano magicamente sulla Rete ma qualcuno deve lavorare per comporli? :@
  • Anonimo scrive:
    Ops... Creative Commons...
    Cara redazione di P.I.,voi adottate la licenza Creative Commons e poi sbandierate che "non è un uso autorizzato dal giornale" ?Cito dalla llicenza:Tu sei libero: di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire o recitare l'opera alle seguenti condizioni: Attribuzione. Devi riconoscere il contributo dell'autore originario.Non commerciale. Non puoi usare quest?opera per scopi commerciali.Non opere derivate. Non puoi alterare, trasformare o sviluppare quest?opera.Nell'articolo e' citato il fatto che l'emittente attribuisce a P.I. la paternita' delle notizie, non vi e' uso commerciale (a meno che l'emittente non si faccia pagare per vedere le notizie di P.I. ma nell'articolo non vi e' menzione) e non credo che gli articoli vengano alterati per il fatto di essere pubblicati su DTT, pertanto non vedo come la pubblicazione dei feed RSS sia da considerarsi non autorizzata.L'unico appunto e' che probabilmente non citano la licenza Creative Commons, ma credo che sia un fatto del tutto marginale e a cui e' possibile rimediare molto facilmente (basta dirlo all'emittente).In poche parole, questa volta l'avete fatta fuori da vaso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ops... Creative Commons...
      -
      Non commerciale. Non puoi usare quest?opera per
      scopi commerciali.DOMANDA: la TV in questione è commeciale? (mi spiego meglio: i contenuti li ottengo aggratis da PI, i soldi li faccio infarcendi/intervallandi con pubblicità?)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ops... Creative Commons...
        - Scritto da: Anonimo
        -
        Non commerciale. Non puoi usare quest?opera per

        scopi commerciali.

        DOMANDA: la TV in questione è commeciale? (mi
        spiego meglio: i contenuti li ottengo aggratis da
        PI, i soldi li faccio infarcendi/intervallandi
        con pubblicità?)Per quello che mi importa la TV in questione potrebbe fare i soldi anche facendo prostituire le segretarie. La domanda corretta sarebbe: fa i soldi vendendo i contenuti di P.I. ? La risposta e' chiaramente NO, ergo nessun uso commerciale.
    • sandcreek scrive:
      Re: Ops... Creative Commons...
      Non mi sembra proprio che p.i. stia denunciando qualcuno no? Sta solo dicendo che non sono nemmeno stati avvertiti e questa a casa mia e' una cosa piuttosto grave. Se violano la legge non lo so ma una tv puzza di commerciale lontano un miglio quindi e' assai probabile che la CC non sia rispettata. In ogni caso e' buona norma quantomeno avvertire (anche perche' se guardi in giro su google ce' qualcuno che dice che pi si e' venduto al dtt... c''e' pure un danno di immagine...)
      In poche parole, questa volta l'avete fatta fuori
      da vaso.No, mi sa che quel liquidino che vedo e' il tuo :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ops... Creative Commons...
        - Scritto da: sandcreek
        Non mi sembra proprio che p.i. stia denunciando
        qualcuno no? Sta solo dicendo che non sono
        nemmeno stati avvertiti e questa a casa mia e'
        una cosa piuttosto grave.Casa tua per fortuna non fa testo. Perche' avrebbero dovuto avvertire ? Non c'e' scritto da nessuna parte che devono avvertire per usare i contenuti licenziati dalla Creative Commons. Anzi, P.I. dovrebbe ringraziare per avere tale visibilita' senza dover spendere un centesimo (le apparecchiature per la trasmissione e gli affitti delle frequenze chi li paga ? lo sviluppo del software chi lo paga ? i tecnici chi li paga ?).
        Se violano la legge non
        lo so ma una tv puzza di commerciale lontano un
        miglio quindi e' assai probabile che la CC non
        sia rispettata.Quale punto non e' rispettato ? Tu sai cosa significa scopo commerciale ? Mi sembra proprio di no.
        In ogni caso e' buona norma
        quantomeno avvertire (anche perche' se guardi in
        giro su google ce' qualcuno che dice che pi si e'
        venduto al dtt... c''e' pure un danno di
        immagine...)P.I. dovrebbe rivalersi su chi ha diffuso notizie false, non su chi ha esercitato un diritto che P.I. stesso ha concesso quando ha adottato la licenza Creative Commons. In ogni caso il bersagio e' sbagliato.
        • Alessandrox scrive:
          Re: Ops... Creative Commons...
          - Scritto da: Anonimo
          Casa tua per fortuna non fa testo. Perche'
          avrebbero dovuto avvertire ? Non c'e' scritto da
          nessuna parte che devono avvertire per usare i
          contenuti licenziati dalla Creative Commons.
          Anzi, P.I. dovrebbe ringraziare per avere tale
          visibilita' senza dover spendere un centesimo (le
          apparecchiature per la trasmissione e gli affitti
          delle frequenze chi li paga ? lo sviluppo del
          software chi lo paga ? i tecnici chi li paga ?).Secondo me il punto e': esistono dei termini di licenza una licenza: facciamoli rispettare, senno' poi si chiude un' occhio oggi, uno domani e buonanotte. Questo in generale a prescindere dal fatto in questione.

          Se violano la legge non

          lo so ma una tv puzza di commerciale lontano un

          miglio quindi e' assai probabile che la CC non

          sia rispettata.
          Quale punto non e' rispettato ? Tu sai cosa
          significa scopo commerciale ? Mi sembra proprio
          di no.Se io prendo i tuoi contenuti CC e li metto in una rivista a pagamento e' chiaro che ci lucro sopra.Se prendo i tuoi contenuti e li metto in una TV a pagamento stessa cosa.Se li metto in una TV commerciale, anche se non li "vendo" , li inserisco comunque come "valore aggiunto": non vendo direttamente il contenuto ma grazie ad esso guadagno visibilita' per, ad esempio, le inserzioni commerciali. Le TV commerciali tradizionali non vendono cio' che fanno vedere ma guadagnano sulla pubblicita', in base a quanto viene visto di cio' che veicolano... questo e' comunque uso commerciale dei contenuti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ops... Creative Commons...
            - Scritto da: Alessandrox
            - Scritto da: Anonimo

            Casa tua per fortuna non fa testo. Perche'

            avrebbero dovuto avvertire ? Non c'e' scritto da

            nessuna parte che devono avvertire per usare i

            contenuti licenziati dalla Creative Commons.

            Anzi, P.I. dovrebbe ringraziare per avere tale

            visibilita' senza dover spendere un centesimo
            (le

            apparecchiature per la trasmissione e gli
            affitti

            delle frequenze chi li paga ? lo sviluppo del

            software chi lo paga ? i tecnici chi li paga ?).

            Secondo me il punto e': esistono dei termini di
            licenza una licenza: facciamoli rispettare,
            senno' poi si chiude un' occhio oggi, uno domani
            e buonanotte. Questo in generale a prescindere
            dal fatto in questione.



            Se violano la legge non


            lo so ma una tv puzza di commerciale lontano
            un


            miglio quindi e' assai probabile che la CC non


            sia rispettata.


            Quale punto non e' rispettato ? Tu sai cosa

            significa scopo commerciale ? Mi sembra proprio

            di no.

            Se io prendo i tuoi contenuti CC e li metto in
            una rivista a pagamento e' chiaro che ci lucro
            sopra.
            Se prendo i tuoi contenuti e li metto in una TV
            a pagamento stessa cosa.
            Se li metto in una TV commerciale, anche se non
            li "vendo" , li inserisco comunque come "valore
            aggiunto": non vendo direttamente il contenuto ma
            grazie ad esso guadagno visibilita' per, ad
            esempio, le inserzioni commerciali. Le TV
            commerciali tradizionali non vendono cio' che
            fanno vedere ma guadagnano sulla pubblicita', in
            base a quanto viene visto di cio' che
            veicolano... questo e' comunque uso commerciale
            dei contenuti.Peccato che per ora stiano solo facendo un test di trasmissione... poi toglieranno questa schifezza e ci metteranno altro, o venderanno la tecnologia se non si tratta di qualcosa che sanno già fare tutti (non mi sembra sto gran chè spedire gli rss in tv...)... my 2 cents
  • Anonimo scrive:
    PI: dovete boicottare il DTT pure voi!!
    Non potete pensare di sfruttarlo, dopo tutte quello che se ne e' detto. Va affossato, per dimostrare quali e quanti soldi pubblici sono stati buttati a svantaggio della banda larga, cosa che vi dovrebbe stare molto piu' a cuore.
    • burlone scrive:
      Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo
      -
      quello che se ne e' detto. Va affossato, per
      dimostrare quali e quanti soldi pubblici sono
      stati buttatiMai sentito dire il detto popolare "gettare via l'acqua col bambino dentro?"
    • Anonimo scrive:
      Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo

      Non potete pensare di sfruttarlo, dopo tutte
      quello che se ne e' detto. Va affossato, per
      dimostrare quali e quanti soldi pubblici sono
      stati buttati a svantaggio della banda larga,
      cosa che vi dovrebbe stare molto piu' a cuore.Ma braaaavo! Così per la tua stupida ripicca, andrebbero sprecati anche i soldi spesi per il digitale terrestre! E poi cosa ti ha fatto di male il digitale terrestre? Volenti o nolenti, ci si sarebbe cmq dovuti arrivare, tutto il mondo si sta convertendo al DVB-T.
      • Anonimo scrive:
        Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo

        Ma braaaavo! Così per la tua stupida ripicca,
        andrebbero sprecati anche i soldi spesi per il
        digitale terrestre!Allora continuiamo a buttarne via di nuovi, per non sprecare i vecchi ovviamente :D
        Volenti o nolenti, ci si sarebbe cmq dovuti arrivare,
        tutto il mondo si sta convertendo al DVB-T.SICURO ? E soprattutto ti sei mai chiesto perchè?
    • Anonimo scrive:
      Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo
      - Scritto da: Anonimo

      Non potete pensare di sfruttarlo, dopo tutte
      quello che se ne e' detto. Va affossato, per
      dimostrare quali e quanti soldi pubblici sono
      stati buttati a svantaggio della banda larga,
      cosa che vi dovrebbe stare molto piu' a cuore.Ma vai a quel paese!!!Con tutto il cuore, ed anche il resto.Finalmente dopo anni ed anni di analogico con cui vedevo malissimo i canali Mediaset, La7 e MTV, ora finalmente riesco a vederli bene (anche Rai2 e Rai3 sono migliorati, visto che prima li vedevo bene ma non perfettamente).Spero che gente come te che pensa solo "al suo orticello" la smetta di dire cavolate.Sei solo il solito italiano medio, che se una cosa va bene ad altri, ma non a te, allora va affossata comunque.Ti compatisco.
      • Anonimo scrive:
        Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo

        Con tutto il cuore, ed anche il resto.
        Finalmente dopo anni ed anni di analogico con cui
        vedevo malissimo i canali Mediaset, La7 e MTV,
        ora finalmente riesco a vederli bene (anche Rai2
        e Rai3 sono migliorati, visto che prima li vedevo
        bene ma non perfettamente).
        Spero che gente come te che pensa solo "al suo
        orticello" la smetta di dire cavolate.Mi spieghi perchè i MIEI soldi debbano essere usati per coltivare il TUO orticello?
        • Anonimo scrive:
          Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo
          - Scritto da: Anonimo
          Mi spieghi perchè i MIEI soldi debbano essere
          usati per coltivare il TUO orticello?Per il semplice fatto che i IMIEI soldi sono stati usati *anni fa* per coltivare il TUO orticello.Ti ricordo che solo una piccola percentuale della popolazione (ed evidentemente tu ne fai parte) può ricevere tutti i canali (analogici) bene.La Rai (col canone e la pubblicità) e gli altri (con solo la pubblicità) hanno pensato bene di spendere più soldi in ripetitori nelle zone più densamente abitate.
          • Anonimo scrive:
            Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo


            Mi spieghi perchè i MIEI soldi debbano essere

            usati per coltivare il TUO orticello?

            Per il semplice fatto che i IMIEI soldi sono
            stati usati *anni fa* per coltivare il TUO
            orticello.
            Ti ricordo che solo una piccola percentuale della
            popolazione (ed evidentemente tu ne fai parte)
            può ricevere tutti i canali (analogici) bene.C'è anche una piccola parte della popolazione, di cui faccio parte, che NON possiede una TV, NON la guarda e non sa cosa farsene eppure paga lo stesso per il TUO orticello!Torna a zappare va :D
          • Anonimo scrive:
            Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo
            - Scritto da: Anonimo


            Mi spieghi perchè i MIEI soldi debbano essere


            usati per coltivare il TUO orticello?



            Per il semplice fatto che i IMIEI soldi sono

            stati usati *anni fa* per coltivare il TUO

            orticello.

            Ti ricordo che solo una piccola percentuale
            della

            popolazione (ed evidentemente tu ne fai parte)

            può ricevere tutti i canali (analogici) bene.
            C'è anche una piccola parte della popolazione, di
            cui faccio parte, che NON possiede una TV, NON la
            guarda e non sa cosa farsene eppure paga lo
            stesso per il TUO orticello!Guarda che quelle persone di cui parli non pagano il canone...quindi non perdono proprio nulla.Sveglia.
      • Anonimo scrive:
        Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo
        Io vedo la tv benissimo e senza DTT.Non e' che percaso hai un impianto un po' fetuso? ha senso spendere 100 euro per condomino per installare un DTT per ogni televisore ... piuttosto che rimandare la riparazione dell'antenna centralizzata (che a buon bisogno avrai solo rimandato).Il DTT non mi fa schifo - e' che non ho voglia di comprare 4 decoder, uno per televisore. In america hanno fissato in 15 ANNI il tempo di switch-off! perche' e' il tempo in cui si diffonderanno televisori dvb-t.Prima di allora, vi faccio tanti auguri, ma io non lo compro.
        • Anonimo scrive:
          Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo
          - Scritto da: Ilruz
          Io vedo la tv benissimo e senza DTT.Ecco che ritorna fuori "IL MIO ORTICELLO"!!!Solo una minoranza della popolazione vede bene *tutti* i canali analogici; lo volete capire o no?
          Non e' che percaso hai un impianto un po' fetuso?Guarda, è stato fatto 10 anni fa, e quando era nuovo di zecca beccava i canali allo stesso modo, esattamente come li beccano tutti qui.Ed anche nei comuni/province adiacenti ci sono canali che o si vedeno male o non si vedono benissimo.
          ha senso spendere 100 euro per condomino per
          installare un DTT per ogni televisore ...
          piuttosto che rimandare la riparazione
          dell'antenna centralizzata (che a buon bisogno
          avrai solo rimandato).Se tu sei abituato a fare ilazioni false su chi non conosci per niente, non credo che puoi riscuotere un gran consenso.
          Il DTT non mi fa schifo - e' che non ho voglia di
          comprare 4 decoder, uno per televisore.Su questo hai pienamente ragione; però non ho ancora visto nessuno (e di associazioni dei consumatori ce ne sono anche troppe) che si è mai preso la briga di chiedere all'autorità garante un'inchiesta su come mai i televisori con DTT già integrato non costano uguale e quelli normali, ma molto di più.Qualche giorno fa, mi si è rotto un tv, e suppongo che la riparazione costi più che a comprarlo nuovo.Perché non vedo a giro 14" con DTT già integrato a 70-100 euro (prezzo degli analogici che ho trovato)?O meglio, con doppio sintonizzatore ATT/DTT?
          In
          america hanno fissato in 15 ANNI il tempo di
          switch-off! perche' e' il tempo in cui si
          diffonderanno televisori dvb-t.Beh, se tu pensavi davvero che l'Italia fosse l'unico paese al mondo a non rimandare lo switch-off (cosa che hanno fatto tutti) forse sei un po' ingenuo.Anche in Italia ci metterà lo stesso tempo degli altri paesi, ma per lo meno ci siamo già mossi in quella direzione e non saremo certamente gli ultimi a scoprirlo, come invece anni fa succedeva sempre per qualsiasi tipo di nuova tecnologia.
          Prima di allora, vi faccio tanti auguri, ma io
          non lo compro.Nessuno ti costringe.Comunque resta il fatto che chi già vede bene la tv analogica (e quindi non ha bisogno di quella digitale) grida allo scandalo quando si parla degli incentivi al DTT, ma invece a chi non gliene frega un piffero di Internet e dei computer, non abbia mai detto niente contro gli incentivi per l'ADSL e per l'acquisto di pc.
        • Anonimo scrive:
          Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo
          - Scritto da: Ilruz
          Io vedo la tv benissimo e senza DTT.

          Non e' che percaso hai un impianto un po' fetuso?
          ha senso spendere 100 euro per condomino per
          installare un DTT per ogni televisore ...
          piuttosto che rimandare la riparazione
          dell'antenna centralizzata (che a buon bisogno
          avrai solo rimandato).

          Il DTT non mi fa schifo - e' che non ho voglia di
          comprare 4 decoder, uno per televisore. In
          america hanno fissato in 15 ANNI il tempo di
          switch-off! perche' e' il tempo in cui si
          diffonderanno televisori dvb-t.Com'è che sul Corriere di oggi leggo che è fissato al 17/2 2009?Qui è fissato al 31/12/2008...sai che cambia!Sono due mesi di differenza...
      • Anonimo scrive:
        Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        Non potete pensare di sfruttarlo, dopo tutte

        quello che se ne e' detto. Va affossato, per

        dimostrare quali e quanti soldi pubblici sono

        stati buttati a svantaggio della banda larga,

        cosa che vi dovrebbe stare molto piu' a cuore.

        Ma vai a quel paese!!!
        Con tutto il cuore, ed anche il resto.
        Finalmente dopo anni ed anni di analogico con cui
        vedevo malissimo i canali Mediaset, La7 e MTV,
        ora finalmente riesco a vederli bene (anche Rai2
        e Rai3 sono migliorati, visto che prima li vedevo
        bene ma non perfettamente).
        Spero che gente come te che pensa solo "al suo
        orticello" la smetta di dire cavolate.
        Sei solo il solito italiano medio, che se una
        cosa va bene ad altri, ma non a te, allora va
        affossata comunque.
        Ti compatisco.Quoto in pieno. Nonostante l'impianto nuovo, il sistema analogico ha comportato sempre dei problemi a causa di una collina ! Ora questi problemi sono spariti ! Buona visione anche agli analogici perenni che hanno molto culo !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: PI: dovete boicottare il DTT pure vo
      Scusa perché dovremmo "boicottare" uno standard?Perché fin qui è stato spinto facendo scempio di soldi pubblici per distribuire a prezzi agevolati dei sistemi di criptatura a favore di un paio di privati (beh, Mediaset e La7) ed a sfavore di un'altro (Sky)?Beh:1. quei soldi sono andati e non torneranno mai più2. al DTT ci passeremo, prima o poi. Forse non nel 2006 come gli interessati millantavano per mettere pressione su molti disinteressati acquirenti che i canali analogici li vedevano già bene, ma magari nel 2012 si. E probabilmente senza "scatolotti" perché i ricevitori DTT saranno parte integrata dei Televisori e dei Videoregistratori. Come fu per il passaggio dal mono allo stereo. O dal bianco e nero al colore.Perciò perché boicottare chi oggi SPERIMENTA su questa tecnologia? Piuttosto, se vuoi boicottare per evitare ULTERIORI sprechi di nostro denaro- NON comprare "scatolotti": chiedi una TV od un VCR con integrato il ricevitore DTT. Se ti dicono che non ce l'hanno fai la faccia stupita e rispondi:"Ma come?!?! Mi volete rifilare un oggetto che sapete già che a fine di quest'anno non andrà più bene? Ma questa è una TRUFFA!". E vedi cosa ti risponde quel poveraccio del commesso.- NON comprare schede prepagate. Nelle prime pubblicità sul DTT si diceva a chiare lettere che la Televisione Digitale Terrestre sarebbe stata "semplice e gratuita". Mentivano sapendo di mentina, infatti poi quella parola "gratuita" è sparita. Sia perché "l'interattività" avviene via telefono/ADSL che gratuite non sono, sia perché se uso lo "scatolotto" come decoder crittografico per Pay TV, il fatto che sia Pay implica che non sia gratuito.Guarda un po' cosa scriveva nel 2004 un rivenditore di elettrodomestici:http://www.schiavotto.it/a_23_IT_162_1.htmlNon sono "contro" le Pay TV, ma visto che il passaggio Analogico-
      Digitale è tecnicamente giustificato dal miglior utilizzo della scarsa e preziosa Banda Radio Terrestre che la vecchia tv analogica spreca a piene mani, moltiplicare per 5 il numero di canali disponibili a parità di banda, ed averne poi 4e1/2 fruiti solo da 500.000 privatamente abbonati, tagliando fuori gli altri 59.500.000, non mi sembra un uso di un "bene comune", per giunta molto limitato, in modo "favorevole all'intera collettività".Almeno le concessioni sulle frequenze dovrebbero essere differenziate se si trasmette "in chiaro-
      fruibile da tutti" o in "Pay Tv-
      fruibile solo dai propri clienti": quella per trasmissioni criptate dovrebbe remunerare la collettività per "uso privato di bene pubblico" con una licenza che costi almeno 60..000.000/500.000= 120 volte una concessione in chiaro.
  • Anonimo scrive:
    Luca ma che vi frega?
    E' pur sempre pubblicità no? Magari suggeritegli di inserire accanto al feed: "Grazie a P.I." o "Fornito da.." o qualcosa del genere.Un saluto
    • Anonimo scrive:
      Re: Luca ma che vi frega?
      Dove hai letto che si sono lamentati? Ma hai letto l'articolo?
      • Anonimo scrive:
        Re: Luca ma che vi frega?
        - Scritto da: Anonimo
        Dove hai letto che si sono lamentati? Ma hai
        letto l'articolo?Si effettivamente mi sono espresso male purtroppo non puoi vedere le mie espressioni facciali durante un discorso.Per "che vi frega" intendevo "eh, vabbe già che c'è ben venga"
        • burlone scrive:
          Re: Luca ma che vi frega?

          Si effettivamente mi sono espresso male purtroppo
          non puoi vedere le mie espressioni facciali
          durante un discorso.OT ;) E' per questo motivo che hanno inventato le faccine.
      • Anonimo scrive:
        Re: Luca ma che vi frega?
        - Scritto da: Anonimo
        Dove hai letto che si sono lamentati? Ma hai
        letto l'articolo?In effetti non ho ben capito nemmeno io; leggendo l'articolo sembrerebbe che PI non gradisca la pubblicazione dei suoi feed sul digitale terrestre. Cito:
        Se la cosa fosse stata gradita perchè scrivere "a causa"? Più avanti si legge:
        Ma i feed non sono nati appositamente per distribuire liberamente i contenuti di un sito su altri siti e su altri sistemi? E allora perchè gli sviluppatori avrebbero dovuto contattare PI e chiedere un'autorizzazione?
        • Anonimo scrive:
          Re: Luca ma che vi frega?
          - Scritto da: AnonimoUna parte del messaggio è stata troncata; ecco la versione corretta:
          Dove hai letto che si sono lamentati? Ma hai
          letto l'articolo?
          In effetti non ho ben capito nemmeno io; leggendol'articolo sembrerebbe che PI non gradisca lapubblicazione dei suoi feed sul digitaleterrestre. Cito:"Alcune segnalazioni, nei giorni scorsi, davano per sicura la presenza di Punto Informatico sulle frequenze della televisione digitale terrestre, e questo a causa dell'iniziativa di un laboratorio di sviluppo che ha deciso di "spedire" su DTT i feed RSS distribuiti online ormai da lungo tempo dal quotidiano tecnico."Se la cosa fosse stata gradita perchè scrivere "acausa"? Più avanti si legge:"Per questo, Punto Informatico, pur non essendo stato nemmeno contattato dagli sviluppatori e senza aver concesso alcuna autorizzazione, seguirà senz'altro da vicino l'evoluzione di questo ed eventuali altri applicativi DTT."Ma i feed non sono nati appositamente perdistribuire liberamente i contenuti di un sito sualtri siti e su altri sistemi? E allora perchègli sviluppatori avrebbero dovuto contattare PI echiedere un'autorizzazione?
        • Anonimo scrive:
          Re: Luca ma che vi frega?

          In effetti non ho ben capito nemmeno io; leggendo
          l'articolo sembrerebbe che PI non gradisca la
          pubblicazione dei suoi feed sul digitale
          terrestre.Se per due anni hanno parlato male del DTT...ti pare che ora possano tutto d'un tratto rimangiarsi la parola scritta in decine di articoli?E' ovvio che cerchino di far intendere che la cosa non gli piaccia...Questa poi è solo la mia opinione...
    • Anonimo scrive:
      Re: Luca ma che vi frega?

      E' pur sempre pubblicità no? Magari suggeritegli
      di inserire accanto al feed: "Grazie a P.I." o
      "Fornito da.." o qualcosa del genere.Veramente quello è già scritto...
  • Anonimo scrive:
    l'arte della vendetta
    cari di PI, buon anno.sappiamo tutti che sto DTT è un pacco, sfruttate l'abuso che fanno del vostro RSS e inserite tra un feed e l'altro qualcosa tipo "il digitale terrestre è una fregatura" o magari qualcosa di articolato meglio...non so se mi spiego (come disse il paracadute...)
    • Anonimo scrive:
      Re: l'arte della vendetta

      sappiamo tutti che sto DTT è un paccoSe mi permetti vorrei sommessamente aggiungere un paio di elementi alle tue granitiche certezze:1 - per chi ha l'analogico disturbato, A VOLTE il DTT risolve bene il problema. Io stesso con il decoder adesso vedo molto bene canali che prima erano al limite dell'inguardabilita'.2 - per chi pagava il pacchetto sky base+cinema+calcio per vedere le partite adesso puo' dare disdetta al solo calcio e risparmiare 15eurox12mesi, totale 180 euro all'anno con cui vedere le partite sul DTT (pacchetto sky base+cinema+calcio 49 euro/mese, pacchetto sky solo base+cinema 34 euro/mese)Senza parlare di chi, volendo vedere solo il calcio, ha disdetto completamente sky risparmiando 49eurox12mesi = 588 euro all'anno, potendo pagare l'abbonamento annuale a la7 e a mediaset per tutto il calcio sul DTT a circa 200 euro.Questi sono due esempi di categorie di persone che dal DTT hanno tratto oggettivo giovamento. Da quello che vedo in giro non mi pare proprio siano quattro gatti, anzi!!Per tutti gli altri come dici tu rimarra' un pacco, fatto sta che prima o poi l'analogico verra' spento, proprio come accaduto per le trasmissioni satellitari analogiche di rai e mediaset per esempio.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'arte della vendetta
        Perchè, seguire il calcio è così importante da spendere anche 3 euro (fra poco 5) a partita? Sinceramente preferisco prendermi un gelato sotto casa.
        • Anonimo scrive:
          Re: l'arte della vendetta

          Perchè, seguire il calcio è così importante da
          spendere anche 3 euro (fra poco 5) a partita?
          Sinceramente preferisco prendermi un gelato sotto
          casa.Ma cavolo, pur di andare contro Berlusconi, devi decidere tu per gli altri se il calcio è importante o meno? Ma vi rendete conto a che punto siamo arrivati???
          • Siddharta84 scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            Non so se tutti sarebbero stati d'accordo a finanziare con i propri contributi e tasse un Digitale Terrestre che servisse SOLO (o quasi) al calcio, che non è ancora una passione universale... che ci dimostrino che serve davvero!Il calcio chi lo vuole è libero di goderselo ma che lo faccia con i propri soldi!
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            - Scritto da: Siddharta84
            Non so se tutti sarebbero stati d'accordo a
            finanziare con i propri contributi e tasse un
            Digitale Terrestre che servisse SOLO (o quasi) al
            calcio, che non è ancora una passione
            universale... che ci dimostrino che serve
            davvero!
            Il calcio chi lo vuole è libero di goderselo ma
            che lo faccia con i propri soldi!Ma chi ti dice di guardare il calcio.Puoi guardarci i film, e se non ti frega nulla dei contenuti a pagamento...non li comprare. Chi ti obbliga?Puoi anche solo gustare la migliore qualità, il doppio audio per alcuni telefilm, il maggior numero di canali rispetto all'analogico.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            - Scritto da: Anonimo

            Perchè, seguire il calcio è così importante da

            spendere anche 3 euro (fra poco 5) a partita?

            Sinceramente preferisco prendermi un gelato
            sotto

            casa.

            Ma cavolo, pur di andare contro Berlusconi, devi
            decidere tu per gli altri se il calcio è
            importante o meno? Ma vi rendete conto a che
            punto siamo arrivati???e mo che c'azzecca berlusconi? comunque rettifico, il DTT non e' un pacco, per qualcuno e' utile, come il tav in val di susa e il ponte sullo stretto di messina...
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta


            Ma cavolo, pur di andare contro Berlusconi, devi

            decidere tu per gli altri se il calcio è

            importante o meno? Ma vi rendete conto a che

            punto siamo arrivati???
            comunque rettifico, il DTT non e' un pacco, per
            qualcuno e' utile, come il tav in val di susaIl tav è utile per l'Europa...incredibile che qualcuno ancora ci remi contro!
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            - Scritto da: Anonimo
            Ma cavolo, pur di andare contro Berlusconi, devi
            decidere tu per gli altri se il calcio è
            importante o meno? Ma vi rendete conto a che
            punto siamo arrivati???e chi ha parlato di Berlusconi??Coda di paglia, eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            - Scritto da: Anonimo

            Perchè, seguire il calcio è così importante da

            spendere anche 3 euro (fra poco 5) a partita?

            Sinceramente preferisco prendermi un gelato
            sotto

            casa.

            Ma cavolo, pur di andare contro Berlusconi, devi
            decidere tu per gli altri se il calcio è
            importante o meno? Ma vi rendete conto a che
            punto siamo arrivati???Il calcio è l'oppio dei popoli
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            ma se uno si è abbonato a sky per vedere solo il calcio perchè avrebbe dovuto abbonarsi anche ai canali di cinema??? quindi il presunto risparmio credo, se c'è, sia notevolmente ridimensionato rispetto a quello dei calcoli di cui sopra
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            - Scritto da: Anonimo
            ma se uno si è abbonato a sky per vedere solo il
            calcio perchè avrebbe dovuto abbonarsi anche ai
            canali di cinema??? quindi il presunto risparmio
            credo, se c'è, sia notevolmente ridimensionato
            rispetto a quello dei calcoli di cui sopraSemplicemente perche' a sky non sono ingenui e hanno messo il pacchetto calcio solo dentro ad altri pacchetti. Cioe' non puoi comprare solo il calcio ma devi per forza prendere ALMENO altri due pacchetti, tipo mondosky e cinema, al modico prezzo di 49 euro al mese, compreso ovviamente il periodo estivo in cui non si giocano neanche le amichevoli o l'interregionale, ma si pagano uguale 49 euro sonanti.Guarda tu stesso, non e' difficile:http://www.skytv.it/ScopriSKY/LOffertaSKY/PrezziEPacchetti.htmCapito perche' l'offerta calcio del DTT interessa tante persone? Cosi' come ad altrettanti non frega nulla e mai si doteranno dell'apparecchietto infernale. Il mondo e' vario, prenderne atto sarebbe una bella cosa.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Perchè, seguire il calcio è così importante da


            spendere anche 3 euro (fra poco 5) a partita?


            Sinceramente preferisco prendermi un gelato

            sotto


            casa.



            Ma cavolo, pur di andare contro Berlusconi, devi

            decidere tu per gli altri se il calcio è

            importante o meno? Ma vi rendete conto a che

            punto siamo arrivati???

            Il calcio è l'oppio dei popoliCon simili sciocchi modi di dire, il comunismo ha portato miseria e violenza a centinaia di milioni di persone.
          • nattu_panno_dam scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            - Scritto da: Anonimo

            Ma cavolo, pur di andare contro Berlusconi, devi
            decidere tu per gli altri se il calcio è
            importante o meno? Ma vi rendete conto a che
            punto siamo arrivati???Il calcio deve ritornare ad essere solo uno sport, percui, che crepi pure, insieme a tutti quelli che ci mangiano e agli italioti imbecilli che pagano pure.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta

            Il calcio deve ritornare ad essere solo uno
            sport, percui, che crepi pure, insieme a tutti
            quelli che ci mangiano e agli italioti imbecilli
            che pagano pure.Ma vivi in Italia? Sicuro?Il calcio vive di denaro proprio perché gli italiani ci spendono soldi per vederlo.E grazie alla concorrenza che il dtt pay fa al sat pay, il calcio è visibile a prezzi nettamente inferiori rispetto al passato.Chi poi non apprezza il calcio (tra cui me) può benissimi apprezzare il resto che la tv digitale permette.
        • Anonimo scrive:
          Re: l'arte della vendetta
          - Scritto da: Anonimo
          Perchè, seguire il calcio è così importante da
          spendere anche 3 euro (fra poco 5) a partita?
          Sinceramente preferisco prendermi un gelato sotto
          casa.Siceramente dovresti cominciare ad usare la calcolatrice che ti è stata mandata a casa pochi anni fa...Oppure fai un salto sul sito di mediaset premium e di la7...i prezzi delle singole partite sono di 5 euro, ma per chi è interessato al calcio, sicuramente è più conveniente spendere 99 euro per acquistare il pacchetto completo.Aggiornati!
      • caponord100 scrive:
        Re: bravo! finalmente uno che pensa
        sono anche io d'accordo con quelli che dicono che il dtt e' fondamentalmente un pacco,che si sono fumati 220 milioni di euro per cose NON necessaria e relativamente importanti,pero' guarda caso...avendo una compagna che mi stressa la vita con il calcio siamo riusciti a risolvere in questo sistema senza dovere per forza sottoscrivere un'abbonamento a sky,inoltre tutti i canali li vedo benissimo(non solo i pay) e allora? stiamo li a lamentarci -come al solito-per una delle pochissime cose che funzionano in italia,poi siete sempre tanto bravi a dire che gli lcd e i plasma fanno schifo come visione...perche' avete un'antenna con le banane sopra al vostro tetto!!!!....delle varie centinaia di euro spesae per hard disk e giochini vari,spendetene 50 e compratevi un free to air..e rilassatevi
      • Anonimo scrive:
        Re: l'arte della vendetta

        1 - per chi ha l'analogico disturbato, A VOLTE il
        DTT risolve bene il problema.
        Io stesso con il decoder adesso vedo molto bene
        canali che prima erano al limite
        dell'inguardabilita'.Stai sbagliando ... prima era meglio ... in italia non ci sono canali guardabili.....

        2 - per chi pagava il pacchetto sky
        base+cinema+calcio per vedere le partite adesso
        puo' dare disdetta al solo calcio e risparmiare
        15eurox12mesi, totale 180 euro all'anno con cui
        vedere le partite sul DTT
        (pacchetto sky base+cinema+calcio 49 euro/mese,
        pacchetto sky solo base+cinema 34 euro/mese)
        Senza parlare di chi, volendo vedere solo il
        calcio, ha disdetto completamente sky
        risparmiando 49eurox12mesi = 588 euro all'anno,
        potendo pagare l'abbonamento annuale a la7 e a
        mediaset per tutto il calcio sul DTT a circa 200
        euro.

        Questi sono due esempi di categorie di persone
        che dal DTT hanno tratto oggettivo giovamento. Da
        quello che vedo in giro non mi pare proprio siano
        quattro gatti, anzi!!Si ecco hai capito tutto ... calcio , grande fratello e la de filippi .... vai vai accresci la tua culotura con questi canali ... ""altro che DTT in galera .... li manderei io ... per rincoglionimento della popolazione italiana ""
      • teddybear scrive:
        Re: l'arte della vendetta

        1 - per chi ha l'analogico disturbato, A VOLTE il
        DTT risolve bene il problema.
        Io stesso con il decoder adesso vedo molto bene
        canali che prima erano al limite
        dell'inguardabilita'.E questo non è proprio un vantaggio del DTT. Probabilmente stanno usando frequenze meno disturbate. Diciamo che uno dei vantaggi del DTT è che è meno soggetto ad interferenze di altri canali vicini.Ma non dimenticare che se un canale si vede "male" con l'analogico, rischi di non vederlo per niente con il digitale, o vederlo a quadrettoni, o a scatti, senza audio, o peggio, con l'audio non sempre sincronizzato.
        2 - per chi pagava il pacchetto sky
        [CUT]
        mediaset per tutto il calcio sul DTT a circa 200
        euro.E questo non c'entra nulla con il DTT. Sono contenuti. Tu confondi contenitore e contenuti.Non dico che il DTT sia male, anzi. Ma non viene usato bene, è stato sfruttato per scopi di arricchimento personale, per aggirare una legge che veniva sistematicamente violata da una decina di anni, ecc.Per il resto, ben venga. Ma non nel modo in cui ce lo vogliono imporre.
        Per tutti gli altri come dici tu rimarra' un
        pacco, fatto sta che prima o poi l'analogico
        verra' spento, proprio come accaduto per le
        trasmissioni satellitari analogiche di rai e
        mediaset per esempio.Certo. A parte che il tempo di passaggio fu nettamente superiore. A parte il fatto che sul digitale satellitare si vedevano da subito molte cose in più. A parte il fatto che sul DTT alla fin fine a parte qualche ca**ata ti ritrovi a vedere le stesse cose di prima. A parte il fatto che con il satellitare ti serviva comunque un decoder esterno. A parte il fatto che non esistevano decoders satellitari integrati nei TV. A parte il fatto che ci sono ancora "molte" trasmissioni in analogico via satellite.
        • Anonimo scrive:
          Re: l'arte della vendetta
          - Scritto da: teddybear

          1 - per chi ha l'analogico disturbato, A VOLTE
          il
          Certo. A parte che il tempo di passaggio fu
          nettamente superiore. A parte il fatto che sul
          digitale satellitare si vedevano da subito molte
          cose in più. A parte il fatto che sul DTT alla
          fin fine a parte qualche ca**ata ti ritrovi a
          vedere le stesse cose di prima. A parte il fatto
          che con il satellitare ti serviva comunque un
          decoder esterno. A parte il fatto che non
          esistevano decoders satellitari integrati nei TV.
          A parte il fatto che ci sono ancora "molte"
          trasmissioni in analogico via satellite.E anche a parte il fatto che con il DTT sia stato salvata rai3 che è un canale di propaganda di sinistra pagato da tutti gli abbonati rai.
          • Anonimo scrive:
            Re: l'arte della vendetta
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: teddybear


            1 - per chi ha l'analogico disturbato, A VOLTE

            il
            Certo. A parte che il tempo di passaggio fu

            nettamente superiore. A parte il fatto che sul

            digitale satellitare si vedevano da subito molte

            cose in più. A parte il fatto che sul DTT alla

            fin fine a parte qualche ca**ata ti ritrovi a

            vedere le stesse cose di prima. A parte il fatto

            che con il satellitare ti serviva comunque un

            decoder esterno. A parte il fatto che non

            esistevano decoders satellitari integrati nei
            TV.

            A parte il fatto che ci sono ancora "molte"

            trasmissioni in analogico via satellite.

            E anche a parte il fatto che con il DTT sia stato
            salvata rai3 che è un canale di propaganda di
            sinistra pagato da tutti gli abbonati rai.E a parte il fatto che r3 sia stata salvata coi voti della destra...e Floris è salvo!
        • Anonimo scrive:
          Re: l'arte della vendetta
          - Scritto da: teddybear
          Ma non dimenticare che se un canale si vede
          "male" con l'analogico, rischi di non vederlo per
          niente con il digitale, o vederlo a quadrettoni,
          o a scatti, senza audio, o peggio, con l'audio
          non sempre sincronizzato.Dicamo come stanno davvero le cose:1) perché un canale digitale non si veda bene ci vuole una frequenza molto disturbata;2) perché un canale analogico non si veda bene basta una frequenza disturbata pochissimo.
          E questo non c'entra nulla con il DTT. Sono
          contenuti. Tu confondi contenitore e contenuti.

          [cut]

          A parte il fatto che sul DTT alla
          fin fine a parte qualche ca**ata ti ritrovi a
          vedere le stesse cose di prima.Ma come? Prima gli dici che confonde "contenitore e contenuti" o poi lo fai anche tu!
        • Anonimo scrive:
          Re: l'arte della vendetta


          1 - per chi ha l'analogico disturbato, A VOLTE

          il

          DTT risolve bene il problema.

          Io stesso con il decoder adesso vedo molto bene

          canali che prima erano al limite

          dell'inguardabilita'.
          E questo non è proprio un vantaggio del DTT.
          Probabilmente stanno usando frequenze meno
          disturbate.LOL...sei fuori strada. Completamente.Con un segnale disturbato, su analogico vedi solo la nebbia, su dtt vedi ancora alla perfezione.Io prendo tutti i canali con l'antenna da interni. Appena stacco il decoder, con la stessa antenna non vedo nulla.
          Diciamo che uno dei vantaggi del DTT
          è che è meno soggetto ad interferenze di altri
          canali vicini.Non c'entra questo.
          Ma non dimenticare che se un canale si vede
          "male" con l'analogico, rischi di non vederlo per
          niente con il digitale, o vederlo a quadrettoni,
          o a scatti, senza audio, o peggio, con l'audio
          non sempre sincronizzato.Falso. Se si vede male su analogico è possibile che si veda ugualmente alla perfezione su dtt, dato che trasmettono su frequenze diverse.

          2 - per chi pagava il pacchetto sky

          [CUT]

          mediaset per tutto il calcio sul DTT a circa 200

          euro.
          E questo non c'entra nulla con il DTT. Sono
          contenuti. Tu confondi contenitore e contenuti.Sbagli tu. Il dtt permette contenuti già presenti su altri contenitori. Ma la differenza è che grazie alla presenza di più contenitori per lo stesso contenuto (sempre per usare la tua terminologia) si aumenta la concorrenza e si abbassano i prezzi. Dici poco? Vallo a dire a chi cacciava fuori 4-500 euro per guardare la juve su sky...
          Non dico che il DTT sia male, anzi. Ma non viene
          usato bene, è stato sfruttato per scopi di
          arricchimento personale, per aggirare una legge
          che veniva sistematicamente violata da una decina
          di anni, ecc.Dimenticavo...pure in Usa Berlusconi ha licenze tv...forse le ha pure in Francia, in Germania, in Spagna, in GB...diciamo che le ha ovunque!Diciamo che invece qui si osteggia una tecnologia per "partito" preso.
          Per il resto, ben venga. Ma non nel modo in cui
          ce lo vogliono imporre.In Usa i tempi sono circa di due mesi dopo lo switch fissato in Italia. Qui lo switch è a fine 2008, lì è al 17/2/2009...
    • Anonimo scrive:
      Re: l'arte della vendetta
      - Scritto da: Anonimo
      cari di PI, buon anno.

      sappiamo tutti che sto DTT è un pacco, sfruttate
      l'abuso che fanno del vostro RSS e inserite tra
      un feed e l'altro qualcosa tipo "il digitale
      terrestre è una fregatura" o magari qualcosa di
      articolato meglio...
      non so se mi spiego (come disse il paracadute...)Ma vai a quel paese!!!Con tutto il cuore, ed anche il resto.Finalmente dopo anni ed anni di analogico con cui vedevo malissimo i canali Mediaset, La7 e MTV, ora finalmente riesco a vederli bene (anche Rai2 e Rai3 sono migliorati, visto che prima li vedevo bene ma non perfettamente).Spero che gente come te che pensa solo "al suo orticello" la smetta di dire cavolate.Sei solo il solito italiano medio, che se una cosa va bene ad altri, ma non a te, allora va affossata comunque.Ti compatisco.
      • Anonimo scrive:
        Re: l'arte della vendetta
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        cari di PI, buon anno.



        sappiamo tutti che sto DTT è un pacco, sfruttate

        l'abuso che fanno del vostro RSS e inserite tra

        un feed e l'altro qualcosa tipo "il digitale

        terrestre è una fregatura" o magari qualcosa di

        articolato meglio...

        non so se mi spiego (come disse il
        paracadute...)

        Ma vai a quel paese!!!
        Con tutto il cuore, ed anche il resto.
        Finalmente dopo anni ed anni di analogico con cui
        vedevo malissimo i canali Mediaset, La7 e MTV,
        ora finalmente riesco a vederli bene (anche Rai2
        e Rai3 sono migliorati, visto che prima li vedevo
        bene ma non perfettamente).
        Spero che gente come te che pensa solo "al suo
        orticello" la smetta di dire cavolate.
        Sei solo il solito italiano medio, che se una
        cosa va bene ad altri, ma non a te, allora va
        affossata comunque.
        Ti compatisco.ci sono andato, anche in piu' di uno, poi sono tornato in italia perché ahimé ho dovuto farlo.chiarito questo, ho rettificato il mio pensiero sul pacco, obiettivamente a qualcuno il DTT e' utile. pero' perdonami, se adesso sei soddisfatto perche' col dtt puoi guardare mtv sono io che compatisco te per il livello intellettivo e tutti gli altri per averti finanziato il decoder con le proprie tasse.
        • Anonimo scrive:
          Re: l'arte della vendetta

          chiarito questo, ho rettificato il mio pensiero
          sul pacco, obiettivamente a qualcuno il DTT e'
          utile. pero' perdonami, se adesso sei soddisfatto
          perche' col dtt puoi guardare mtv sono io che
          compatisco te per il livello intellettivo e tutti
          gli altri per averti finanziato il decoder con le
          proprie tasse.Osteggi un'intera tecnologia perché non ti piace un singolo canale? Che fra l'altro è presente in mezzo mondo? Parli di cultura...non è cultura qualcosa che è presente in mezzo mondo? Guarda che la cultura evolve. Non +è cultura soltanto il David o piazza Navona...Ad ogni modo, chi è in aree coperte può ricevere anche 50-70 canali. E con lo switch potranno essere molti di più. In futuro anche sky potrà entrare su dtt e ne vedremo delle belle.
  • Anonimo scrive:
    la creativecommons lo vieta?
    http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/
    • Anonimo scrive:
      Re: la creativecommons lo vieta?
      E' vietata qualsiasi forma di commercio, ti basta cliccare sul link alla licenza nel fondo di ogni articolo.bye
      • Anonimo scrive:
        Re: la creativecommons lo vieta?
        Non so se il problema siano i contenuti o il logo, bisognerebbe vedere come viene presentato il tutto, se c'e' il logo di PI un permesso avrebbero dovuto chiederlo, per i contenuti, se non vengono commercializzati penso non ci siano problemi.
        • Anonimo scrive:
          Re: la creativecommons lo vieta?
          - Scritto da: Anonimo
          Non so se il problema siano i contenuti o il
          logo, bisognerebbe vedere come viene presentato
          il tutto, se c'e' il logo di PI un permesso
          avrebbero dovuto chiederlo, per i contenuti, se
          non vengono commercializzati penso non ci siano
          problemi.Ma una TV privata (anche quella pubblica ormai) è sempre commerciale. Ok la gente non paga denaro, ma guarda la pubblicità che permette alla TV di incassare denaro. Detto questo credo che la licenza non permetta di utilizzare i contenuti.Poi non sono un esperto ...
          • Anonimo scrive:
            Re: la creativecommons lo vieta?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Non so se il problema siano i contenuti o il

            logo, bisognerebbe vedere come viene presentato

            il tutto, se c'e' il logo di PI un permesso

            avrebbero dovuto chiederlo, per i contenuti, se

            non vengono commercializzati penso non ci siano

            problemi.
            Ma una TV privata (anche quella pubblica ormai) è
            sempre commerciale. Ok la gente non paga denaro,
            ma guarda la pubblicità che permette alla TV di
            incassare denaro. Detto questo credo che la
            licenza non permetta di utilizzare i contenuti.
            Poi non sono un esperto ... Chi trasmette è un laboratorio di ricerca...e sull'interattività è presente il nome PI, con tanto di indirizzo del sito internet...francamente è difficile credere che PI non ne sapesse nulla...
          • Anonimo scrive:
            Re: la creativecommons lo vieta?
            - Scritto da: Anonimo
            Chi trasmette è un laboratorio di ricerca...e
            sull'interattività è presente il nome PI, con
            tanto di indirizzo del sito
            internet...francamente è difficile credere che PI
            non ne sapesse nulla...allora non sai come funziona un feed scusa
          • Anonimo scrive:
            Re: la creativecommons lo vieta?
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            Chi trasmette è un laboratorio di ricerca...e

            sull'interattività è presente il nome PI, con

            tanto di indirizzo del sito

            internet...francamente è difficile credere che
            PI

            non ne sapesse nulla...
            allora non sai come funziona un feed scusaCerto che lo so, ma ti pare normale che un laboratorio di ricerca come il DTTLAB possa non dare la minima comunicazione? Trasmettono su una tv locale commerciale...mica sul giornalino della scuola...
Chiudi i commenti