Sendmail, nuovo allarme rosso

A meno di un mese di distanza dalla scoperta dell'ultima grave falla di sicurezza, il celebre mailserver open source si risveglia con una breccia da cui potrebbero passare cracker e worm. Nuova corsa all'applicazione della patch


Emeryville (USA) – Molto simile alla voragine di sicurezza emersa all’inizio del mese , e altrettanto pericolosa, la nuova vulnerabilità scoperta in Sendmail ha messo in allarme la comunità di esperti di sicurezza e ha spinto il team di sviluppo del più diffuso Mail Transfer Agent (MTA) al mondo a rilasciare in tutta fretta una nuova versione del proprio server.

La falla, scoperta dalla società di sicurezza Internet Security Systems ( ISS ), interessa tutte le versioni di Sendmail, sia freeware che Pro, e varie versioni di Sendmail Switch e Sendmail for NT.

Secondo quanto riportato da un advisory di sicurezza del CERT, il codice di Sendmail che verifica la correttezza degli indirizzi di e-mail non controlla correttamente la loro lunghezza: questo fa sì che un messaggio opportunamente creato possa causare un buffer overflow. Un aggressore potrebbe sfruttare la breccia per portare attacchi di denial of service o eseguire codice a propria scelta con gli stessi privilegi di Sendmail (tipicamente quelli di root).

La pericolosità di questa falla, secondo il CERT, risiede nel fatto che essa può essere sfruttata attraverso una semplice e-mail capace di attraversare firewall o mailserver non vulnerabili.

“Molte organizzazioni – scrive il CERT sul proprio avviso di sicurezza – hanno una certa varietà di MTA localizzati in varie parti dei propri network, con almeno uno esposto a Internet. Dato che Sendmail è il più diffuso MTA, molte organizzazioni di media e grande dimensione hanno con tutta probabilità almeno un server Sendmail vulnerabile. In aggiunta, molte workstation Unix e Linux forniscono un’implementazione di Sendmail che viene attivata e fatta girare di default”.

Secondo alcune stime, Sendmail gestisce fra il 50% e il 75% di tutto il traffico e-mail che passa attraverso la Rete.

Per il momento la vulnerabilità è stata testata solo in laboratorio, ma gli esperti non escludono che entro poco tempo l’exploit possa divenire di dominio pubblico: l’ultima volta ci sono volute meno di 24 ore perché questo accadesse. In questi casi resta poi sempre molto alto il rischio che la debolezza possa essere sfruttata dai creatori di worm.

Il team di sviluppo di Sendmail sostiene di aver dovuto accelerare i tempi di rilascio di una versione corretta del proprio mailserver a causa di una e-mail pubblicata su di una mailing-list pubblica che conteneva alcune informazioni sulla vulnerabilità.

Il Sendmail Consortium raccomanda agli amministratori di sistema di scaricare quanto prima la nuova versione corretta del proprio software, la 8.12.9 , o le patch per le versioni precedenti. È possibile trovare altre informazioni sul bollettino di sicurezza rilasciato da Sendmail Inc. .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • sathia scrive:
    ma sono seri o scherzano?
    2.Trustworthy ComputingMicrosoft's efforts for trustworthy computing improves Windows Server 2003. For example, services such as Internet Information Services are disabled until you choose to enable them by default as a direct result of recent efforts to strengthen system security.http://www.microsoft.com/windowsserver2003/developers/top10fordevs.mspxse vi fidate di una macchina senza freni ma spenta...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma sono seri o scherzano?
      - Scritto da: sathia
      2.Trustworthy Computing



      Microsoft's efforts for trustworthy
      computing improves Windows Server 2003. For
      example, services such as Internet
      Information Services are disabled until you
      choose to enable them by default as a direct
      result of recent efforts to strengthen
      system security.E quanto hanno dovuto studiarci su per arrivare a capire che è meglio non abilitare di default tutti i servizi ? Soprattutto quelli che non necessariamente servono a tutti ?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma sono seri o scherzano?

        E quanto hanno dovuto studiarci su per
        arrivare a capire che è meglio non abilitare
        di default tutti i servizi ? Soprattutto
        quelli che non necessariamente servono a
        tutti ?Troppo ? Troppo poco ? E quindi ?Qualunque sia la risposta avresti comunqueda ridire, quindi puoi tranquillamente tornarenella grotta
        • Anonimo scrive:
          Re: ma sono seri o scherzano?
          - Scritto da: Anonimo

          E quanto hanno dovuto studiarci su per

          arrivare a capire che è meglio non
          abilitare

          di default tutti i servizi ? Soprattutto

          quelli che non necessariamente servono a

          tutti ?

          Troppo ? Troppo poco ? E quindi ?
          Qualunque sia la risposta avresti comunque
          da ridire, quindi puoi tranquillamente
          tornare
          nella grottaUgh... ugh... io uomo preistorico capire 20000 anni fa che abilitare tutti i servizi di default essere grande cazzata. Alla Microsoft essere peggio di quegli stupidi neanderthaliani, visto che avere dovuto studiarci su (poco, tanto, troppo, troppo poco non importa...) per arrivare a capire una cosa ovvia. Ugh.... Solo che neanderthaliani essere estinti da 35000 anni. Uomini Microsoft invece essere sulla terra ancora oggi. Purtroppo.Adesso potere tornare nella mia grotta dove sapere che non ci sono tanti ingressi nascosti ma aperti dai quali possono entrare gli orsi. Ugh...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma sono seri o scherzano?

            Adesso potere tornare nella mia grotta dove
            sapere che non ci sono tanti ingressi
            nascosti ma aperti dai quali possono entrare
            gli orsi. Ugh...ROTFLte le inventi proprio tutte per continuarea trollare eh ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: ma sono seri o scherzano?
          - Scritto da: Anonimo

          E quanto hanno dovuto studiarci su per

          arrivare a capire che è meglio non
          abilitare

          di default tutti i servizi ? Soprattutto

          quelli che non necessariamente servono a

          tutti ?

          Troppo ? Troppo poco ? E quindi ?
          Qualunque sia la risposta avresti comunque
          da ridire, quindi puoi tranquillamente
          tornare
          nella grottaUgh... ugh... io uomo preistorico capire 20000 anni fa che abilitare tutti i servizi di default essere grande cazzata. Alla Microsoft essere peggio di quegli stupidi neanderthaliani, visto che avere dovuto studiarci su (poco, tanto, troppo, troppo poco non importa...) per arrivare a capire una cosa ovvia. Ugh.... Solo che neanderthaliani essere estinti da 35000 anni. Uomini Microsoft invece essere sulla terra ancora oggi. Purtroppo.Adesso potere tornare nella mia grotta dove sapere che non ci sono tanti ingressi nascosti ma aperti dai quali possono entrare gli orsi. Ugh...
          • Anonimo scrive:
            Re: ma sono seri o scherzano?
            - Scritto da: Anonimo
            ....
            Ugh... ugh... io uomo preistorico capire
            20000 anni fa che abilitare tutti i serviziUgh... io uomo preistorico avere clava troppo grossa per mouse troppo piccolo, e quindi fare doppi post... ugh....
          • Anonimo scrive:
            Re: ma sono seri o scherzano?

            Ugh... io uomo preistorico avere clava
            troppo grossa per mouse troppo piccolo, e
            quindi fare doppi post... ugh....ROTFL :-DDD
    • Anonimo scrive:
      Re: ma sono seri o scherzano?

      Microsoft's efforts for trustworthy
      computing improves Windows Server 2003. For
      example, services such as Internet
      Information Services are disabled until you
      choose to enable them by default as a direct
      result of recent efforts to strengthen
      system security.A quanto pare non mai molto idea di quantisistemi installati dai bambocci della niu economisono stati esposti a problemi derivanti dalfatto che chi li ha installati non si e' preoccupatodi disattivare i servizi non necessari.Adesso sono disattivati di default.
      se vi fidate di una macchina senza freni ma
      spenta...se ti do una clava sei un troll perfetto
  • Anonimo scrive:
    eccolo,è arrivato e avrà + bug !!
    La microsoft sviluppa nuovi sistemi operativi però alla fine non ne ha 1 senza problemi,ha cominciato con i crash da win 95 fino al 2000 ha cominciato con le pericolose vulnerabilità con xp e ora con il 2003 chissà dove andremo a finire!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: eccolo,è arrivato e avrà + bug !!

      La microsoft sviluppa nuovi sistemi
      operativi però alla fine non ne ha 1 senza
      problemi,ha cominciato con i crash da win 95
      fino al 2000 ha cominciato con le
      pericolose vulnerabilità con xp e ora con il
      2003 chissà dove andremo a finire!!!Nessuno ha sistemi operativi senza problemiciao troll, metti bene la paglia nellagrotta e studia un po'
      • Anonimo scrive:
        Re: eccolo,è arrivato e avrà + bug !!
        - Scritto da: Anonimo

        La microsoft sviluppa nuovi sistemi

        operativi però alla fine non ne ha 1 senza

        problemi,ha cominciato con i crash da win
        95

        fino al 2000 ha cominciato con le

        pericolose vulnerabilità con xp e ora con
        il

        2003 chissà dove andremo a finire!!!

        Nessuno ha sistemi operativi senza problemiVerissimo, parole sante!Però c'è una bella differenza tra l'avere un brufolo sul mento o essere sieropositivo con la leucemia aggravata dalla peste gialla...

        ciao troll, metti bene la paglia nella
        grotta e studia un po'
        Ciao sapientone, riavvia riavvia...
        • Anonimo scrive:
          Re: eccolo,è arrivato e avrà + bug !!

          Verissimo, parole sante!
          Però c'è una bella differenza tra l'avere un
          brufolo sul mento o essere sieropositivo con
          la leucemia aggravata dalla peste gialla...si si bla bla bla come al solito

          ciao troll, metti bene la paglia nella

          grotta e studia un po'


          Ciao sapientone, riavvia riavvia...che succede ? l'aria primaverile tiha donato rinnovato splendore ?giu' in fondo alla grotta!
  • Anonimo scrive:
    ci vuole poco
    "il sistema operativo server più sicuro, affidabile ed efficiente che abbiamo mai creato" Non credo ci voglia tanto impegno..dicono di avere finito una dura fase di testing.. seconodme non l'hanno neanche iniziata: aspetteranno come al solito che i bugs saltino fuori x rilasciare un service pack fra 10 mesi..linux rulez ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: ci vuole poco

      dicono di avere finito una dura fase di
      testing.. seconodme non l'hanno neanche
      iniziata: aspetteranno come al solito che i
      bugs saltino fuori x rilasciare un service
      pack fra 10 mesi..Allora torna nella grotta e torna fuori tra10 mesi, ciao trollone
  • Anonimo scrive:
    un SO eccezionale, pure nel PREZZO
    windows sarà _sempre_ più costoso di Linux.Voler paragonare il costo (nullo) di una generica distro Linux (ad esempio: Debian) con un qualsiasi OS prodotto da microsoft è fuorviante: ciò che è gratis sarà SEMPRE meno costoso del generico prodotto microsoft.Il giorno in cui microsoft rilascerà qualche suo OS gratuitamente (di sua spontanea volontà) e libero in sorgente, liberamente MODIFICABILE (per massima garanzia dell'utente), è molto lontano.Per il massimo della libertà, cercate ciò che è libero
    • Anonimo scrive:
      Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
      - Scritto da: Anonimo

      windows sarà _sempre_ più costoso di Linux.

      Voler paragonare il costo (nullo) di una
      generica distro Linux (ad esempio: Debian)
      con un qualsiasi OS prodotto da microsoft è
      fuorviante: ciò che è gratis sarà SEMPRE
      meno costoso del generico prodotto
      microsoft.
      Qui si continua a confondere il costo di licenza con il costo del possesso di un sistema.Il costo della licenza cuba il 5% del costo totale di possesso di un sistema aziendale (visto che stiamo parlando di server).Il resto è manutenzione, addestramento, costi operativi, gestione, sviluppo della soluzione software etc. etc.Quindi il costo di un sistema Linux non è zero (lo dice anche IBM, per essere chiari). E di conseguenza il costo di un sistema MS non si confronta con zero. E, guard un po', gli analisti come Gartner e IDC dicono che un sistem aWindows costa ancora meno di uno Linux.
      • illegalinstruct scrive:
        Re: che idea...
        rispamiare sul sistemista ! questa filosofia ha permesso il diffondersi di code red ,nimda e sql slammer , perche' molti win 2000 erano amministrati da gente (non mi sento di definirli informatici)che non applicavano neppure le patch !
      • Anonimo scrive:
        Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo



        windows sarà _sempre_ più costoso di
        Linux.



        Voler paragonare il costo (nullo) di una

        generica distro Linux (ad esempio: Debian)

        con un qualsiasi OS prodotto da microsoft
        è

        fuorviante: ciò che è gratis sarà SEMPRE

        meno costoso del generico prodotto

        microsoft.



        Qui si continua a confondere il costo di
        licenza con il costo del possesso di un
        sistema.tu lo "possiedi" un sistema?me lo dimostri?sei in grado di dire che il tuo sistema Windows è TUO ?WIndows rimane più costoso anche in termini di TCO, tra l'altroIl successo travolgente di Linux e dell'Open Source non sarà certo fermato dalle tue balle da leguleio
        • Anonimo scrive:
          Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
          - Scritto da: Anonimo
          tu lo "possiedi" un sistema?No, non ne possiedo uno mio. Ma facci consulenza tutti i giorni per clienti che ne possiedono. E ti garantisco che ho visto quanto costa un vero progetto fatto su Linux. Microsoft continua a dare il maggior valore in termini di "time to market" e in costo della soluzione "end to end".Soprattutto non hai idea del tempo/uomo che si spende nela fase di integrazione dei pezzi di software che compongono la soluzione: una follia.E' per questo che secondo gli analisti Linux ha un costo inferiore solo per quanto riguarda le soluzioni di web site semplici.

          me lo dimostri?Mi dimostri il contrario?
          WIndows rimane più costoso anche in termini
          di TCO, tra l'altroNon secondo Gartner e gli altri analisti. E mi fido un po' di più di loro che di te (anche se non ti conosco ma vedo quanto sei prevenuto).

          Il successo travolgente di Linux e dell'Open
          Source non sarà certo fermato dalle tue
          balle da leguleioSei così convinto che il successo sia travolgente?http://www.informationweek.com/story/IWK20030102S0003
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            tu lo "possiedi" un sistema?

            No, non ne possiedo uno mio.e nessuno lo possiede. microsoft non ti VENDE alcunché. Te lo dà in affitto (non necessariamente per sempre)
            consulenza tutti i giorni per clienti che ne
            possiedono. che cosa "possiedono" i tuoi clienti?Essi non HANNO NULLA. Le loro "licenze" non danno loro alcun potere sul software se non quello di usaarlo in maniera limitata (anche la copia di backup è a rischio, come sa chi ha avuto a che fare con le GGFF).
            E ti garantisco
            Linux. Microsoft continua a dare il maggior
            valore in termini di "time to market" e in
            costo della soluzione "end to end".le tue "garanzie" non valgono più dei caratteri che hai digitatoNel frattempo la richiesta di Linx/Open Source/Free software aumenta e aumenta il relativo supporto.Non ci credi?ma devi crederci... te lo garantisco !:-DDD
            Soprattutto non hai idea del tempo/uomo che
            si spende nela fase di integrazione dei
            pezzi di software che compongono la
            soluzione: una follia.le soluzioni che proponi TU, evidentemente. Si vede che non hai molta esperienza. ma da qui a dare addosso la TUA croce sul resto del mondo....
            E' per questo che secondo gli analisti Linux
            ha un costo inferiore solo per quanto
            riguarda le soluzioni di web site semplici.




            me lo dimostri?

            Mi dimostri il contrario?me ne guardo bene: sei TU ad effettuare l'affermazione. Da che mondo e mondo (quello tecnico/scientifico, almeno) chi FA le affermazioni DEVE portare le prove in merito, altrimenti TUTTO sarebbe credibile (gli spiriti, gli UFO, ecc)ma se tu ti senti esentato dal propore prove in merito si vede che l'unico strumento scientifico che usi è la sfera (quela trasparente).non te la prendere se altri non ti credono: almeno passa alla sfera armillare, perché è più aggiornata

            WIndows rimane più costoso anche in
            termini

            di TCO, tra l'altro

            Non secondo Gartner e gli altri analisti.non mi risulta
            mi fido un po' di più di loro che di teio invece non mi fido in generale di nessuno che fa pubblicità a qualcosa che COSTA, soprattutto quando mi vendono qualcosa che mi viene promesso ALLA FINE mi costerà di MENOqueste sono balle di chi vuole farsi pagare SUBITO per promesse che non è detto sappia manteneree queste balle le sai contare tu quanto la gartner: forse siete remunerati con la $tessa moneta
            (anche se non ti conosco ma vedo quanto sei
            prevenuto).prevenuto contro le balle e i ballisti, certo, e sospettoso delle "opinioni" di chi si dice certo di conoscere il mercato (tutto)

            Il successo travolgente di Linux e
            dell'Open

            Source non sarà certo fermato dalle tue

            balle da leguleio

            Sei così convinto che il successo sia
            travolgente?io sì.http://www.evansdata.com/n2/pr/releases/3_18_2003.shtmle un segno di ciò sta nel fatto che Microsoft non starebbe tutti i giorni a piangere addosso ai suoi utenti di non andarsene (coi prezzi che pratica, però, la preghiera è destinata a trasmormarsi in un rantolo)microsoft e i suoi scagnozzi sono la miglior fonte di marketing positivo per Linux e l'Open Sourcema tu, invece, sei sicuro che microsoft non stia cominciando a dare segni di difficoltà?Leggi qua:http://www.nwfusion.com/news/2002/0725micro.htmlsembra che microsoft licenzi...chissà che gli risulti difficile fare il monopolio di fronte ai prezzi NULLI di Linux e dei software open source?
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo
            Leggi qua:

            http://www.nwfusion.com/news/2002/0725micro.h

            sembra che microsoft licenzi...Che strano. Io leggo il contrario. Guarda che "hire" vuol dire assumere. Licenziare si dice "fire".
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Leggi qua:




            http://www.nwfusion.com/news/2002/0725micro.h



            sembra che microsoft licenzi...

            Che strano. Io leggo il contrario. Guarda
            che "hire" vuol dire assumere. Licenziare si
            dice "fire".che strano (ma non tanto, poi...) LEGGI MALEProva a leggere MEGLIO "Microsoft bucks layoff trend, plans to hire 5,000"ora forse noterai che microsoft si fa i suoi bei LAYOFF (licenziamenrti) e "prevede" di assumere 5000(per ora, però, sono certi i licenziamenti)brutto segno...
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo

            che strano (ma non tanto, poi...) LEGGI MALE


            Prova a leggere MEGLIO

            "Microsoft bucks layoff trend, plans to hire
            5,000"

            ora forse noterai che microsoft si fa i suoi
            bei LAYOFF (licenziamenrti) e "prevede" di
            assumere 5000

            (per ora, però, sono certi i licenziamenti)

            brutto segno...Caspita. Qui siamo al punto di non sapere nemmeno leggere in inglese (ma come farete a capire gli How to..., mi chiedo).Il primo paragrafo dell'articolo è il seguente:"Bucking the trend of corporate downsizing in the face of a struggling economy for IT vendors, Microsoft Thursday said it plans to hire another 5,000 developers in the next year"Che tradotto suona così:"Andando controtendenza rispetto al ridimensionamento delle aziende di fronte ad una economia difficile per i venditori dell'IT, Microsoft giovedì ha annunciato di aver pianificato lassunzione di altri 5000 sviluppatori nel corso del prossimo anno".Buck vuol dire, tra le altre cose, disarcionare, correre in senso opposto, scommettere contro.
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            che strano (ma non tanto, poi...) LEGGI
            MALE





            Prova a leggere MEGLIO



            "Microsoft bucks layoff trend, plans to
            hire

            5,000"



            ora forse noterai che microsoft si fa i
            suoi

            bei LAYOFF (licenziamenrti) e "prevede" di

            assumere 5000



            (per ora, però, sono certi i
            licenziamenti)



            brutto segno...

            Caspita. Qui siamo al punto di non sapere
            nemmeno leggere in inglese (ma come farete a
            capire gli How to..., mi chiedo).

            Il primo paragrafo dell'articolo è il
            seguente:
            "Bucking the trend of corporate downsizing
            in the face of a struggling economy for IT
            vendors, Microsoft Thursday said it plans to
            hire another 5,000 developers in the next
            year"

            Che tradotto suona così:
            "Andando controtendenza rispetto al
            ridimensionamento delle aziende di fronte ad
            una economia difficile per i venditori
            dell'IT, Microsoft giovedì ha annunciato di
            aver pianificato lassunzione di altri 5000
            sviluppatori nel corso del prossimo anno".

            Buck vuol dire, tra le altre cose,
            disarcionare, correre in senso opposto,
            scommettere contro.questo è quello che dicono, però i layoff restano
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo
            questo è quello che dicono, però i layoff
            restano
            Azz. Ma sei duro. L'articolo ti sta dicendo che, mentre le aziende dell'IT licenziano, Microsoft assume.Tu esordisci dicendo che Microsoft licenzia. Poi ti accontenti del fatto che dei licenziamenti ci sono, anche se non sono di Microsoft.Ma veramente, vatti a nascondere!
          • Zeross scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo

            ma sufficiente a contraddire chi dice che
            microsoft non licenziaNessuno ha mai detto che Microsoft non licenzia.Licenzia come tutte le ditte, però è corretto dire che non licenzia in blocco e anzi, assume in blocco.E alla fine il trend è molto positivo.Per dire che Microsoft licenzia vi bastava la notizia di qualche mese fa riguardante ad un dirigente licenziato perchè scoperto a sottrarre (e rivendere) considerevoli quantità di software.
            Oggi 55, e domani....E domani ne assumono 5000... alla facciazza di chi gufa!Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            Si ma quello e' sempre il solito.Prima fa una figura da buffone nonriuscendo neppure a leggere l'inglese,poi tira fuori il solito vecchio articolofacendo disinformazione pura e sempliceUn vero artista, tra l'altro credo sia lo stessoche ogni tanto si mette a ripetere come unpappagallo la storia del monopolio.sconsolante
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            Tra l'altro Microsoft Italia proprio in questi giorni sta assumendo.Alla faccia dei licenziamenti.. :-)Gliko!
          • Zeross scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo

            Prova a leggere MEGLIO

            "Microsoft bucks layoff trend, plans to hire
            5,000"

            ora forse noterai che microsoft si fa i suoi
            bei LAYOFF (licenziamenrti) e "prevede" di
            assumere 5000

            (per ora, però, sono certi i licenziamenti)

            brutto segno...AHAHAHAHAHAHAHAH... scusate ma questa è veramente bella... ma hai fatto un corso di inglese da CEPU???:DDDDDDDDD"(to) buck the trend" è una fraseologia inglese che vuol dire "andare contro corrente".Quindi "Microsoft bucks layoff trend, plans to hire 5,000" vuol dire che Microsoft va contro corrente riguardo ai licenziamenti assumendo 5000 impiegati.Mah cosa mi tocca leggere... LOL :DZeross
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo

            che strano (ma non tanto, poi...) LEGGI MALE


            Prova a leggere MEGLIO

            "Microsoft bucks layoff trend, plans to hire
            5,000"

            ora forse noterai che microsoft si fa i suoi
            bei LAYOFF (licenziamenrti) e "prevede" di
            assumere 5000

            (per ora, però, sono certi i licenziamenti)

            brutto segno...
            No, guarda che ha ragione lui/lei! Dobbiamo aspettarci che il valore delle tue affermazioni sia direttamente proporzionale alla tua conoscenza dell'inglese? Perché in questo caso non fai un bel servizio all'open source!hehehehe
      • Anonimo scrive:
        Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO

        Quindi il costo di un sistema Linux non è
        zero (lo dice anche IBM, per essere chiari).
        E di conseguenza il costo di un sistema MS
        non si confronta con zero. E, guard un po',
        gli analisti come Gartner e IDC dicono che
        un sistem aWindows costa ancora meno di uno
        Linux.Ma che cosa stai dicendo??? Costa meno. Va bene. E' una tua opinione. Sapresti anche argomentare perche' cosi' mi puzza di bufalona....
        • Anonimo scrive:
          Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
          - Scritto da: Anonimo

          Ma che cosa stai dicendo??? Costa meno. Va
          bene. E' una tua opinione. Sapresti anche
          argomentare perche' cosi' mi puzza di
          bufalona....http://www.microsoft.com/windows2000/docs/TCO.pdfQuelle Gartner e le altre IDC sono a pagamento. Spiacente.
          • Anonimo scrive:
            Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Ma che cosa stai dicendo??? Costa meno. Va

            bene. E' una tua opinione. Sapresti anche

            argomentare perche' cosi' mi puzza di

            bufalona....

            http://www.microsoft.com/windows2000/docs/TCO

            Quelle Gartner e le altre IDC sono a
            pagamento. Spiacente.tanto sono pagate pure quelle (è o non è, microsoft il monopolio più ricco della storia del mondo?)
        • Anonimo scrive:
          Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
          - Scritto da: Anonimo


          Quindi il costo di un sistema Linux non è

          zero (lo dice anche IBM, per essere
          chiari).

          E di conseguenza il costo di un sistema MS

          non si confronta con zero. E, guard un
          po',

          gli analisti come Gartner e IDC dicono che

          un sistem aWindows costa ancora meno di
          uno

          Linux.

          Ma che cosa stai dicendo??? Costa meno. Va
          bene. E' una tua opinione. Sapresti anche
          argomentare perche' cosi' mi puzza di
          bufalona....ma che, non ci credi?ma lui "TE LO ASSICURA" !!:DDDDDD
    • Anonimo scrive:
      Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
      - Scritto da: Anonimo
      Voler paragonare il costo (nullo) di una
      generica distro Linux (ad esempio: Debian)Pensa che ormai perfino IBM ha pubblicamente contraddetto questo mito.
      • Anonimo scrive:
        Re: un SO eccezionale, pure nel PREZZO
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Voler paragonare il costo (nullo) di una

        generica distro Linux (ad esempio: Debian)

        Pensa che ormai perfino IBM ha pubblicamente
        contraddetto questo mito.IBM non è rappresentativa di tutto il mercato LINUX, ma di quello che vuole ritagliarsi. Ai suoi clienti deve pur giustificare un maggior costo.Io non ho di questi problemi, e continuo a installare le DebianTu continua pure a vedere la cosa come "mitologica", con gli occhi e il cervello di ibm.La libertà "premia" chi la usa e la sa usare
  • Anonimo scrive:
    Intervista GF
    aspettavo una intervista più lunga e' tecnicamente più interessante.Come li scegliete i vostri redattori?
  • max scrive:
    ma la simpatica feature...
    ... del riavvio ogni volta che installi/configuri/modifichi qualcosa è rimasta o finalmente riusciremo ad installare un applicativo senza dover fare dai 4 ai 6 riavvii?ironia a parte, come siamo messi?peace
    • Zeross scrive:
      Re: ma la simpatica feature...
      - Scritto da: max
      ... del riavvio ogni volta che
      installi/configuri/modifichi qualcosa è
      rimasta o finalmente riusciremo ad
      installare un applicativo senza dover fare
      dai 4 ai 6 riavvii?

      ironia a parte, come siamo messi?Guarda che il riavvio alla fine di una installazione di un applicativo è a discrezione della software house che lo produce.Microsoft ovviamente ha il controllo solo sui suoi applicativi e sulle varie patch e da tempo sta lavorando per rilasciare quante più patch che non richiedona il riavvio (sono state anche ripubblicate vecchie patch per Win2000 che prima richiedevano il riavvio ed ora non più).Certamente ci saranno ancora patch che richiederanno il riavvio, ma si spera che siano sempre meno.La situazione dovrebbe considerevolmente migliorare man mano che gli applicativi e il sistema verranno portati sul framework .NET.Zeross
      • max scrive:
        Re: ma la simpatica feature...
        - Scritto da: Zeross
        Guarda che il riavvio alla fine di una
        installazione di un applicativo è a
        discrezione della software house che lo
        produce.beh, non credo che una SH si diverta a far riavviare le macchine... immagino (dato che non è esattametne il mio campo) che sia dovuto al fatto che senza riavvio il buon WIn non carica alcune modifiche.
        (sono state anche ripubblicate vecchie patch
        per Win2000 che prima richiedevano il
        riavvio ed ora non più).apprezzabile
        Certamente ci saranno ancora patch che
        richiederanno il riavvio, ma si spera che
        siano sempre meno.

        La situazione dovrebbe considerevolmente
        migliorare man mano che gli applicativi e il
        sistema verranno portati sul framework .NET.ovvero speriamo nel buon cuore di M$....ma l'idea di mettere le configurazioni in file di testo è cosi' asdrubala? peace
        • Anonimo scrive:
          Re: ma la simpatica feature...

          ma l'idea di mettere le configurazioni in
          file di testo è cosi' asdrubala? I sistemi *nix lo fanno da decenni.Microsoft è arrivata a concepire l'abbandono del registro a favore dei file di test (XML) solamente con .NET. Anno del signore duemiladue.Ovviamente il tutto è venduto come grande, potentissima, geniale, innovazione.
        • Zeross scrive:
          Re: ma la simpatica feature...
          - Scritto da: max
          beh, non credo che una SH si diverta a far
          riavviare le macchine... immagino (dato che
          non è esattametne il mio campo) che sia
          dovuto al fatto che senza riavvio il buon
          WIn non carica alcune modifiche.No, invece è così e ne ho esperienza sul campo.Forse le ultime versioni di InstallShield hanno finalmente risolto questa annosa questione, ma fino alla 6.3 un qualsiasi setup ha abilitato per default il riavvio della macchina al termine dell'installazione anche se non ce ne sarebbe alcun bisogno.Siamo tutti figli del buon vecchio detto "un riavvio non fa mai male"... una gran brutta abitudine da perdere...
          ma l'idea di mettere le configurazioni in
          file di testo è cosi' asdrubala? I riavvii non sono certo causati dalle modifiche nel registry che essendo un db dinamico riflette all'istante qualsiasi modifica effettuata. I problemi del registry sono ben altri.E cmq io continuo a ritenere l'apposita sezione negli assembly .NET più efficiente sia dei file di testo che del registry.Zeross
          • max scrive:
            Re: ma la simpatica feature...
            - Scritto da: Zeross
            Siamo tutti figli del buon vecchio detto "un
            riavvio non fa mai male"... una gran brutta
            abitudine da perdere...scusa, ma non la bevo. se si è cominciato a farlo c'era un perche'.... e cmq come viene detto anche nel post qui a fianco "i sistemi *nix ce l'anno da decenni" un sistema di installazione fatto a modo.buon riavvio a tutti :D peacePS non voglio far polemica, semplicemente non sono d'accordo
          • Anonimo scrive:
            Re: ma la simpatica feature...
            Premetto che io non sono un espertone di architettura dei sistemi informatici, però credo che il problema dei riavvii dopo le installazioni dipenda dal fatto che il sistema all'avvio si carica in memoria (reale o virtuale) delle librerie e che la gestione per così dire "dinamica" di queste librerie non sia uno dei punti di forza del kernel di windows.In altre parole, se all'avvio il kernel carica la libreria lib.dll versione 1 e poi successivamente un programma sostituisce la versione 1 della libreria lib.dll con la versione 2, windows ha qualche problema a scaricare dalla memoria la versione 1 e a sostituirla con la 2.Sbaglio ? Ho preso una granchio ?
          • Zeross scrive:
            Re: ma la simpatica feature...
            - Scritto da: max
            scusa, ma non la bevo. se si è cominciato a
            farlo c'era un perche'.... Perchè con NT4 spesso era necessario, ma da Windows 2000 in poi le cose sono cambiate.Nonostante ciò molti non implementano una gestione diversa per questi sistemi operativi e continuano a voler riavviare imperterriti la macchina.
            e cmq come viene
            detto anche nel post qui a fianco "i sistemi
            *nix ce l'anno da decenni" un sistema di
            installazione fatto a modo.Ce l'ha anche Windows, si chiama Windows Installer Service e per fortuna inizia ad essere abbastanza utilizzato (soprattutto da quando Installshield permette di creare pacchetti di installazione utilizzando questo engine).Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: ma la simpatica feature...
        Lo stesso Office2K ti fa riavviare a volonta'Ciao, Krecker
        • Anonimo scrive:
          Re: ma la simpatica feature...
          - Scritto da: Anonimo
          Lo stesso Office2K ti fa riavviare a volonta'
          A parte il dubbio sulla "a volontà" normalmente non installi l'office sun un server e comunque, se non ricordo male, su xp non richiedono più riavvio per nessuna versione di Office.ciao
        • Zeross scrive:
          Re: ma la simpatica feature...
          - Scritto da: Anonimo
          Lo stesso Office2K ti fa riavviare a volonta'A parte che ti fa riavviare 1 volta e stop, cmq prova ad installare Windows Installer 2.0 (è incluso nel SP3 di Win2000 ed è di base con XP) e vedrai che non ti richiederà più alcun riavvio.Zeross
    • cico scrive:
      Re: ma la simpatica feature...
      Ho installato in sequenza:SQL Server 2000Sharepoint Portal Server V2Office System (Office 11) completosenza dover mai riavviare
  • Anonimo scrive:
    2003, che simpatia ...
    Quando devi riavviare o semplicemente spegnere e andartene a nanna, questo piacevole ma bizzarro OS ti chiede PERCHE' LO FAI!!! Non scherzo: se non scrivi qualcosa nell'apposita textbox il comando Ok rimane disabilitato ... E' il nuovo grande divertimento che ci propone MS, dopo il pure apprezzatissimo Pinball e l'immortale FreCell: scrivere le più indegne s*nzate che giustifichino un semplice shutdown ... tipo, non so, "ti sto riavviando perchè sei un vero cesso", oppure "adesso ti spengo perchè devo formattare e rimettere su Red Hat 8.0", o anche un semplice "fatti i *zzi tuoi, Bill ..."k.
    • Anonimo scrive:
      Re: 2003, che simpatia ...

      Quando devi riavviare o semplicemente
      spegnere e andartene a nanna, questo
      piacevole ma bizzarro OS ti chiede PERCHE'
      LO FAI!!!Evidentemente logga il motivo.Del resto è un server.
      • Anonimo scrive:
        Re: 2003, che simpatia ...
        - Scritto da: Anonimo

        Quando devi riavviare o semplicemente

        spegnere e andartene a nanna, questo

        piacevole ma bizzarro OS ti chiede PERCHE'

        LO FAI!!!

        Evidentemente logga il motivo.
        Del resto è un server.Basta loggare che il comando è avvenuto dalla console, COME FANNO I SISTEMI OPERATIVI SERI.
    • Anonimo scrive:
      Re: 2003, che simpatia ...
      - Scritto da: Anonimo
      Quando devi riavviare o semplicemente
      spegnere e andartene a nanna, questo
      piacevole ma bizzarro OS ti chiede PERCHE'
      LO FAI!!! Non scherzo: se non scrivi
      qualcosa nell'apposita textbox il comando Ok
      rimane disabilitato ... E' il nuovo grande
      divertimento che ci propone MS, dopo il pure
      apprezzatissimo Pinball e l'immortale
      FreCell: scrivere le più indegne s*nzate che
      giustifichino un semplice shutdown ... tipo,
      non so, "ti sto riavviando perchè sei un
      vero cesso", oppure "adesso ti spengo perchè
      devo formattare e rimettere su Red Hat 8.0",
      o anche un semplice "fatti i *zzi tuoi, Bill
      ..."SUPERLOL!!! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 2003, che simpatia ... Nooooo!!!
      Quando ho problemi con i driver o l'hardware devo riavviare circa una ventina di volte....Chissa' cosa trovera' il cliente scritto nei log :-)Perche' cercano di imitare Unix senza usare un po di buon senso??
    • Anonimo scrive:
      Re: 2003, che simpatia ...
      - Scritto da: Anonimo
      Quando devi riavviare o semplicemente
      spegnere e andartene a nanna, questo
      piacevole ma bizzarro OS ti chiede PERCHE'
      LO FAI!!! Non scherzo: se non scrivi
      qualcosa nell'apposita textbox il comando Ok
      rimane disabilitato ... E' il nuovo grande
      divertimento che ci propone MS, dopo il pure
      apprezzatissimo Pinball e l'immortale
      FreCell: scrivere le più indegne s*nzate che
      giustifichino un semplice shutdown ... tipo,
      non so, "ti sto riavviando perchè sei un
      vero cesso", oppure "adesso ti spengo perchè
      devo formattare e rimettere su Red Hat 8.0",
      o anche un semplice "fatti i *zzi tuoi, Bill
      ..."
      k.Tu hai dato una notizia incompleta e ti hanno risposto quattro cavolfiori a modo. Io che sono il quinto ti dico:a) puoi scegliere di disabilitare questa funzioneb) non devi inserire nulla se scegli una voce dal menù a tendinac) (e rispondo anche ad un cavolfiore primadi me) è da win nt che logga lo spegnimento senza dover specificare nulla, come i tuoi cari sistemi seri.
      • Anonimo scrive:
        Re: 2003, che simpatia ...

        Tu hai dato una notizia incompleta e ti
        hanno risposto quattro cavolfiori a modo. Io
        che sono il quinto ti dico:esatto...
        a) puoi scegliere di disabilitare questa
        funzione
        b) non devi inserire nulla se scegli una
        voce dal menù a tendina
        c) (e rispondo anche ad un cavolfiore
        primadi me) è da win nt che logga lo
        spegnimento senza dover specificare nulla,
        come i tuoi cari sistemi seri.aggiungo che e' molto utile scrivere due righe,aiuta in futuro avendo una base statisticache normalmente non si mantiene
  • Anonimo scrive:
    ifconfig like
    Siccome mi capita spesso di dover fare IP aliasing su macchine windows 2000 non è che su windows 2003 devo ancora collegarmi con i servizi Terminal (TM, :-)) per aggiungere/modificare un indirizzo IP? Si può fare da mmc o dal prompt?
  • Anonimo scrive:
    Microsoft Outside.
    "il sistema operativo server più sicuro, affidabile ed efficiente che abbiamo mai creato""Il nostro mandato era chiaro: costruire una release customer-driven che fornisse un netto passo avanti in fatto di qualità, fosse la numero uno nelle prestazioni e offrire un valore senza precedenti per le aziende di ogni dimensione"Tutte le volte che Microsozz presenta un nuovo prodotto ci racconta queste barzellette (è da win95 che le sentiamo e forse anche da prima).Ma anche questa release avrà un enorme successo perché ormai la gente è talmente succube a M$ che acquista i suoi prodotti senza neppure pensare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft Outside.
      Grazie mille per averci illuminato con il tuo post intelligentissimo! Grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft Outside.
      Hai perfettamente ragione, solo che questi pseudo amministratori M$ oriented si sono affacciati all'informatica da due anni, non si ricordano che praticamente la M$ qualsiasi cosa faccia uscire la presenta come il prodotto fantasmagorico che meglio non ce n'e'. Quando sbatteranno la testa sui vari crash allora cambieranno idea. Il tempo cura tanti mali!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft Outside.
        - Scritto da: Anonimo
        Hai perfettamente ragione, solo che questi
        pseudo amministratori M$ oriented si sono
        affacciati all'informatica da due anni, non
        si ricordano che praticamente la M$
        qualsiasi cosa faccia uscire la presenta
        come il prodotto fantasmagorico che meglio
        non ce n'e'. Quando sbatteranno la testa sui
        vari crash allora cambieranno idea. Il tempo
        cura tanti mali!!invece di aministratori capaci su sitemo *nix ce ne è a bizzeffepoi comunque amministrare un sistema M$ cè un gioco da ragazzi, vero?è sì tanto più che il solitario non ci fai girare, vero?non mi sembra corretto dare per scontato che ci siano i buoni bravi capaci simpatici ecc.ecc. amministratori *nix da un lato e invece i relitti cerebrolesi, scortesi, ottusi, frustrati, incapaci di intendere e di volere, ignoranti, senza personalità, senza capacità di giudizio ecc.ecc. amministratori M$Come generalizzazzione mi sembra veramente stupida e banale.IMHO un post del genere forse è sintomo di un male che neanche il tempo può guarire
  • Anonimo scrive:
    Hardware richiesto?
    Risaputamente un server Linux richiede hardware meno pesante di un Windows.In Win 2003, cosa si richiede? Di più ancora di Win 2000?Io ho macchine di due/quattro anni fa. Con Linux viaggiano da favola, con win2000 sono lente.Che succede se gli installo il 2003?
    • Zeross scrive:
      Re: Hardware richiesto?
      - Scritto da: Anonimo
      In Win 2003, cosa si richiede?http://www.microsoft.com/windowsserver2003/evaluation/sysreqs/default.mspxZeross
      • Anonimo scrive:
        Re: Hardware richiesto?
        Bello notare la differenza tra minimum e recomended....
      • Anonimo scrive:
        Re: Hardware richiesto?
        - Scritto da: Zeross
        - Scritto da: Anonimo

        In Win 2003, cosa si richiede?

        http://www.microsoft.com/windowsserver2003/evUrka ! Per Win95 raccomandavano come "minimum" un 486 e 4MB di RAM (O erano 8?) e alla fine girava bene se andavi sui 200Mhz e avevi 64MB di RAM. Beh, facendo le dovute proporzioni, Win2003 dovrebbe girare bene su una delle ultimissime macchine che escono in questi giorni ...
        • Anonimo scrive:
          Re: Hardware richiesto?
          - Scritto da: Anonimo
          Urka ! Per Win95 raccomandavano come
          "minimum" un 486 e 4MB di RAM (O erano 8?) e
          alla fine girava bene se andavi sui 200Mhz e
          avevi 64MB di RAM. Beh, facendo le dovute
          proporzioni, Win2003 dovrebbe girare bene su
          una delle ultimissime macchine che escono in
          questi giorni ...Non confondere il SO con le applicazioni.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hardware richiesto?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Urka ! Per Win95 raccomandavano come

            "minimum" un 486 e 4MB di RAM (O erano
            8?) e

            alla fine girava bene se andavi sui
            200Mhz e

            avevi 64MB di RAM. Beh, facendo le dovute

            proporzioni, Win2003 dovrebbe girare bene
            su

            una delle ultimissime macchine che escono
            in

            questi giorni ...

            Non confondere il SO con le applicazioni.Installo il SO senza applicazioni ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Hardware richiesto?
            - Scritto da: Anonimo

            Non confondere il SO con le applicazioni.

            Installo il SO senza applicazioni ?Se le applicazioni ti impastano la macchina, il sistema operativo nn c'entra nulla.Non ho mai upgradato un PC a casa a causa del SO. Sono SEMPRE state le applicazioni a forzarmi all'upgrade.
          • Anonimo scrive:
            Re: Hardware richiesto?
            - Scritto da: Anonimo


            Non confondere il SO con le
            applicazioni.



            Installo il SO senza applicazioni ?

            Se le applicazioni ti impastano la macchina,
            il sistema operativo nn c'entra nulla.Se il SO si lascia impastare, c'e' qualcosa che non funziona nel SO stesso.
            Non ho mai upgradato un PC a casa a causa
            del SO. Sono SEMPRE state le applicazioni a
            forzarmi all'upgrade.Bel SO del piffero, se si lascia mettere in ginocchio dalla prima applicazione che passa ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Hardware richiesto?
            - Scritto da: Anonimo
            Se il SO si lascia impastare, c'e' qualcosa
            che non funziona nel SO stesso.


            Non ho mai upgradato un PC a casa a causa

            del SO. Sono SEMPRE state le applicazioni
            a

            forzarmi all'upgrade.

            Bel SO del piffero, se si lascia mettere in
            ginocchio dalla prima applicazione che passa
            ...Eh, certo. Il SO deve discernere il processo che gli chiede la CPU gliene chiede troppa. Ma chi ti ha insegnato le architetture dei sistemi, Paperoga? Da quando un sistema non real time ma time-sharing fa una cosa del genere? Su sistemi come Windows, c'è una priorità del processo. E se il processo parte con la stessa priorità di un altro e richiede un'enormità di CPU, il sistema correttamente non dà priorità all'altro processo. Hanno entrambi la stessa priorità. E' per questo che, anche se c'è lo screensaver 3D che gira e puppa il 100% di CPU, un File Server non rallenta ma continua a lavorare e, se mai, rallenta lo screesaver che gira a priorità minima.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hardware richiesto?

      Risaputamente un server Linux richiede
      hardware meno pesante di un Windows.

      In Win 2003, cosa si richiede? Di più ancora
      di Win 2000?
      Io ho macchine di due/quattro anni fa. Con
      Linux viaggiano da favola, con win2000 sono
      lente.

      Che succede se gli installo il 2003?Succede che se sei talmente ratto da non poterti permettere di potenziare i server dopo 4 anni meglio che lasci perdere siccome non avrai nemmeno i soldi per le licenze del Win2003... ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Hardware richiesto?
        Infatti, meglio lasciare perdere la Microsoft.....
        • Anonimo scrive:
          Re: Hardware richiesto?

          Infatti, meglio lasciare perdere la
          Microsoft.....Eh si, per gli smanettoni spiantati è meglio non scegliere in base alla qualità ma al costo... :-DPS: Non intendo dire che Win sia migliore di Linux o altro... NO FLAMES PER FAVORE!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Hardware richiesto?
            - Scritto da: Anonimo

            Infatti, meglio lasciare perdere la

            Microsoft.....

            Eh si, per gli smanettoni spiantati è meglio
            non scegliere in base alla qualità ma al
            costo... :-DTUTTI quelli che usano Windows scelgono in base al costo (iniziale e illusorio) delle macchine e, in buona parte, all'ignoranza che li pervade. Se scegliessero in base alla qualità MacOsX prenderebbe il 95% del mercato.Chi sceglie Linux pensa a entrambe le cose: qualità più che sufficiente e costi ridotti sul serio, visto che qualunque distro va a meraviglia su pc datati.
            PS: Non intendo dire che Win sia migliore di
            Linux o altro... NO FLAMES PER FAVORE!!Beh, mentiresti a te stesso prima che agli altri...
      • Anonimo scrive:
        Re: Hardware richiesto?


        Risaputamente un server Linux richiede

        hardware meno pesante di un Windows.



        In Win 2003, cosa si richiede? Di più
        ancora

        di Win 2000?

        Io ho macchine di due/quattro anni fa. Con

        Linux viaggiano da favola, con win2000
        sono

        lente.



        Che succede se gli installo il 2003?

        Succede che se sei talmente ratto da non
        poterti permettere di potenziare i server
        dopo 4 anni meglio che lasci perdere siccome
        non avrai nemmeno i soldi per le licenze del
        Win2003... ;-)Succede che i server non sono miei, ma di clienti.Se io gli dico, v'installo win 2003 però dovete gettare i catorci oppure v'installo linux e va bene quello che avete già, secondo te cosa mi dicono?Squit
    • Anonimo scrive:
      Re: Hardware richiesto?
      - Scritto da: Anonimo
      Risaputamente un server Linux richiede
      hardware meno pesante di un Windows.

      In Win 2003, cosa si richiede? Di più ancora
      di Win 2000?No, Windows 2003 a parità di macchina è molto più efficiente (ma di tanto) rispetto a Windows 2000.
      Che succede se gli installo il 2003?Che andranno molto meglio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hardware richiesto? risaputo un bel
      niente.- Scritto da: Anonimo
      Risaputamente un server Linux richiede
      hardware meno pesante di un Windows.
      In Win 2003, cosa si richiede? Di più ancora
      di Win 2000?
      Io ho macchine di due/quattro anni fa. Con
      Linux viaggiano da favola, con win2000 sono
      lente.

      Che succede se gli installo il 2003?cio non è assolutamente vero, illuso dai vari forum dove si vanta questa grande caratteristica di linuz, ho piallato il mio pentium 90 con win 98 e word e vi ho piazzato su una mandracata 9.0 e devo dire che se parte (quando smette di swoppare) e bellissimo vedere il processo di ridisegno dei bottoni cliccati, open office non è stato neanche installato perche visto l'andazzo sono ritornato a win98.Sul portatile ho installato una red hat (pentium 4 256 MByte di ram ) e onestamente winxp e molto più veloce sia in partenza che nell'uso con word, rispetto alla stessa red hat kde 3.0 open office.ovviamente se tu lo usi come mera console installando una di quelle distro minimali, allora ti posso dare ragione, ma già ad usarlo con web server php e un qualunque DB sei alle cozze se non hai una buona macchina.
      • Anonimo scrive:
        Re: Hardware richiesto? risaputo un bel
        Caro amico, hai fatto proprio quello che mi aspettavo da un utente abituato a windows:hai installato una distribuzione Linux con il cervello "spento".Purtroppo hai evidenziato quello che è l'unico difetto di linux: devi avere una cultura informatica appena-appena un po' sopra la media per installarlo e configurarlo nel modo ottimale e goderne dei benefici.Gli "utonti" debbono accontentarsi di usare windows e riavviare.Almeno io non voglio perdere tempo a cercare di insegnare a chi non vuole mettere "in gioco" le proprie conoscenze e non si impegna per imparare cose nuove.Ciao !PS = Comunque consolati, mio fratello non riesce ad usare nemmeno windows, quindi tu sei un bel passo avanti. Se ti impegni e studi, tra qualche mese riuscirai ad usare anche linux, ed allora capirai.
        • Anonimo scrive:
          Re: il cervello spento lo tieni tu
          e possibile che rispondi ad un post cortesemente e ti arriva il primo pirl*** e ti offende.
          hai installato una distribuzione Linux con
          il cervello "spento".cioe la tua condizione naturale.

          Purtroppo hai evidenziato quello che è
          l'unico difetto di linux: devi avere una
          cultura informatica appena-appena un po'
          sopra la media per installarlo e
          configurarlo nel modo ottimale e goderne dei
          benefici.ma come allora su questo ed altri forum prendete riccamente per i fondelli l'utente win dicendo che è semplice ed indolore il passaggio ora invece si cambia bisogna essere esperti, allora decidetevi linazzi del tubo.
          Gli "utonti" debbono accontentarsi di usare
          windows e riavviare.e perche tu cosa fai con linuzzo ricompili il kernel e poi reinstalli perche non ti parte più , a sto punto preferisco il mio win.
          Almeno io non voglio perdere tempo a cercare
          di insegnare a chi non vuole mettere "in
          gioco" le proprie conoscenze e non si
          impegna per imparare cose nuove.

          Ciao !amico quando ti troverai un lavoro e finirai di depredare la borsetta della mamma ne riparliamo.ciao bimbo o già perso troppo tempo con te, ha mi raccomado pacca sendmail e ricompila altrimenti ti piallano la macchina inviandoti una mail.
        • Anonimo scrive:
          Re: Hardware richiesto? risaputo un bel

          e possibile che rispondi ad un post cortesemente e ti arriva
          il primo pirl*** e ti offende. Ti offende chi ti manda a quel paese ..... Tu invece dandomi di pirla.....

          hai installato una distribuzione Linux con

          il cervello "spento".
          cioe la tua condizione naturale. Allora siamo in due....

          Purtroppo hai evidenziato quello che è

          l'unico difetto di linux: devi avere una

          cultura informatica appena-appena un po'

          sopra la media per installarlo e

          configurarlo nel modo ottimale e goderne dei

          benefici.
          ma come allora su questo ed altri forum prendete
          riccamente per i fondelli l'utente win dicendo che è
          semplice ed indolore il passaggio ora invece si cambia
          bisogna essere esperti, allora decidetevi linazzi del tubo. Dillo a qualcun'altro, io onestamente ti ho detto cosa penso.Non sono un "talebano" nè di Linux nè di Windows (a differenza di qualcun'altro....)

          Gli "utonti" debbono accontentarsi di usare

          windows e riavviare.
          e perche tu cosa fai con linuzzo ricompili il kernel e poi
          reinstalli perche non ti parte più , a sto punto preferisco il
          mio win. A parte il fatto che tutti i talebani pro-windows non fanno altro che parlare di questa "mitica" ricompilazione del kernel come se tutti gli amministratori di server unix-like non facessero altro dalla mattina alla sera:se veramente ti toccasse ricompilare il kernel, anche ammettendo di avere problemi, riavvii con il vecchio kernel ed è tutto a posto, prova a fare il downgrade di un server windows in modo così facile (se ci riesci).
          amico quando ti troverai un lavoro e finirai di depredare la
          borsetta della mamma ne riparliamo. Anche questa è un'altra fissa dei win-talebani: che chi in qualche modo sostiene o lavora con l'open-source sia o uno studentello neofita spiantato e brufoloso oppure un morto di fame.Se non lo sapessi ci sono fior di professionisti molto rispettati e ben pagati che hanno a che fare con l'open-source.Anzi, mi pare che sia molto più facile improvvisarsi amministratori di server windows che di server unix-like.Se ancora non ti fosse chiaro, te lo ripeto: io non sono un fanatico nè di windows nè dei sistemi unix-like, sono solo uno che senza preconcetti e fanatismi riconosce il meglio ed il peggio di entrambi i "mondi".Se ti senti offeso, mi dispiace (io ti stavo solo dando ragione dicendo che per installare Linux occorre studiare un po' di più e che Win era dopotutto più facile....)
          ciao bimbo o già perso troppo tempo con te, ha mi
          raccomado pacca sendmail e ricompila altrimenti ti piallano
          la macchina inviandoti una mail. Mi raccomando la lingua italiana, studia meglio l'ortografia e la grammatica; sapere scrivere ogni tanto serve anche agli informatici.... (se non avessi individuato l'errore ti posso dire che è nella prima riga....)
          • Anonimo scrive:
            Re: Hardware richiesto? risaputo un bel
            - Scritto da: Anonimo

            ciao bimbo o già perso troppo tempo con
            te, ha mi

            raccomado pacca sendmail e ricompila
            altrimenti ti piallano

            la macchina inviandoti una mail.

            Mi raccomando la lingua italiana, studia
            meglio l'ortografia e la grammatica; sapere
            scrivere ogni tanto serve anche agli
            informatici.... (se non avessi individuato
            l'errore ti posso dire che è nella prima
            riga....)Anzi, ve ne sono due.....
      • Anonimo scrive:
        Re: Hardware richiesto? risaputo un bel
        - Scritto da: Anonimo
        niente.

        - Scritto da: Anonimo

        Risaputamente un server Linux richiede

        hardware meno pesante di un Windows.



        In Win 2003, cosa si richiede? Di più
        ancora

        di Win 2000?

        Io ho macchine di due/quattro anni fa. Con

        Linux viaggiano da favola, con win2000
        sono

        lente.



        Che succede se gli installo il 2003?

        cio non è assolutamente vero, illuso dai
        vari forum dove si vanta questa grande
        caratteristica di linuz, ho piallato il mio
        pentium 90 con win 98 e word e vi ho
        piazzato su una mandracata 9.0 e devo dire
        che se parte (quando smette di swoppare) e
        bellissimo vedere il processo di ridisegno
        dei bottoni cliccati, open office non è
        stato neanche installato perche visto
        l'andazzo sono ritornato a win98.certo che installare una mandrake su un 90, manco il piu' troll l'avrebbe fattocome mettere l'icspi su un vic 20, ma mi faccia il favore.....
        Sul portatile ho installato una red hat
        (pentium 4 256 MByte di ram ) e onestamente
        winxp e molto più veloce sia in partenza che
        nell'uso con word, rispetto alla stessa red
        hat kde 3.0 open office.
        anche qui, immagino come sara' configurata, opzione di tutto di piu'....
        ovviamente se tu lo usi come mera console
        installando una di quelle distro minimali,
        allora ti posso dare ragione, ma già ad
        usarlo con web server php e un qualunque DB
        sei alle cozze se non hai una buona
        macchina.
        ah, perche' web server php e DB servono i bottoni sbrilluccicosi?ma che siete admin del grillo parlante?
        • Anonimo scrive:
          Re:ma perche il favore non me lo fai te
          vai a dar via il *********
          certo che installare una mandrake su un 90,
          manco il piu' troll l'avrebbe fattocome
          mettere l'icspi su un vic 20, ma mi faccia
          il favore.....e perche avete rotto fino a ieri perche con linuz si possono usare macchine ridotte e ora cambia la musica.


          Sul portatile ho installato una red hat

          (pentium 4 256 MByte di ram ) e
          onestamente

          winxp e molto più veloce sia in partenza
          che

          nell'uso con word, rispetto alla stessa
          red

          hat kde 3.0 open office.



          anche qui, immagino come sara' configurata,
          opzione di tutto di piu'....meglio di come la configuri tu lamerone.
          ah, perche' web server php e DB servono i
          bottoni sbrilluccicosi?

          ma che siete admin del grillo parlante?con i linari pinocchio ci vuole solo il grillo parlate
          • Anonimo scrive:
            Re:ma perche il favore non me lo fai te
            - Scritto da: Anonimo
            e vai a dar via il *********


            certo che installare una mandrake su un
            90,

            manco il piu' troll l'avrebbe fattocome

            mettere l'icspi su un vic 20, ma mi faccia

            il favore.....

            e perche avete rotto fino a ieri perche con
            linuz si possono usare macchine ridotte e
            ora cambia la musica.I requisiti minimi almeno vanno rispettati.In questo caso particolare,requisito minimo e' usare la testa.Tutti coloro non possano soddisfare tale requisito sono vivamente pregati di astenersi
      • Anonimo scrive:
        Re: Hardware richiesto? risaputo un bel


        In Win 2003, cosa si richiede? Di più
        ancora

        di Win 2000?

        Io ho macchine di due/quattro anni fa. Con

        Linux viaggiano da favola, con win2000
        sono

        lente.



        Che succede se gli installo il 2003?

        cio non è assolutamente vero, illuso dai
        vari forum dove si vanta questa grande
        caratteristica di linuz, ho piallato il mio
        pentium 90 con win 98 e word e vi ho
        piazzato su una mandracata 9.0 e devo dire
        che se parte (quando smette di swoppare) e
        bellissimo vedere il processo di ridisegno
        dei bottoni cliccati, open office non è
        stato neanche installato perche visto
        l'andazzo sono ritornato a win98.
        Sul portatile ho installato una red hat
        (pentium 4 256 MByte di ram ) e onestamente
        winxp e molto più veloce sia in partenza che
        nell'uso con word, rispetto alla stessa red
        hat kde 3.0 open office.Ma io ho detto che devo farci girare un server!Che cazzo mi frega di installarci un'interfaccia grafica?Mi basta prendere una Debian e installarci le poche cose che mi servono. Poi lo gestisco da remoto.Tu ragioni alla windows....
        • Anonimo scrive:
          Re: per gestirci cosa linari andati a ma
          le

          Ma io ho detto che devo farci girare un
          server!
          Che cazzo mi frega di installarci
          un'interfaccia grafica?
          Mi basta prendere una Debian e installarci
          le poche cose che mi servono. Poi lo
          gestisco da remoto.lo gestisci da remoto per farci cosa: ls, rm, find, .....e cio a che serve a niente, tu gestisci da remoto il niente, allora fai una bella cosa non installare niente cosi le richiest hw sono ancora più ridotte.
          Tu ragioni alla windows....tu ragioni da smanetta, cioe installi sul tuo pentium 90 un net bsd per farci telnet da remote e lanciare ls cp more ecc..tanto tempo da perdere eh finche e la mammetta che paga i conti.ciao bambinone cresci, il mio ragionamento non e da winaro, ma e il ragionamento di una persona concreta che con l'informatica ci lavora e non spende una settimana di tempo per installare un *nix per lanciarci su da remoto comandi a caso.
          • Anonimo scrive:
            Re: per gestirci cosa linari andati a ma
            - Scritto da: Anonimo
            le




            Ma io ho detto che devo farci girare un

            server!

            Che cazzo mi frega di installarci

            un'interfaccia grafica?

            Mi basta prendere una Debian e installarci

            le poche cose che mi servono. Poi lo

            gestisco da remoto.

            lo gestisci da remoto per farci cosa: ls,
            rm, find, .....

            e cio a che serve a niente, tu gestisci da
            remoto il niente, allora fai una bella cosa
            non installare niente cosi le richiest hw
            sono ancora più ridotte.


            Tu ragioni alla windows....

            tu ragioni da smanetta, cioe installi sul
            tuo pentium 90 un net bsd per farci telnet
            da remote e lanciare ls cp more ecc..Tu ragioni da pleistescionaro...Torna a giocare e lascia Windows, Linux &. C ai grandi.
          • Anonimo scrive:
            Re: per gestirci cosa linari andati a ma


            Ma io ho detto che devo farci girare un

            server!

            Che cazzo mi frega di installarci

            un'interfaccia grafica?

            Mi basta prendere una Debian e installarci

            le poche cose che mi servono. Poi lo

            gestisco da remoto.

            lo gestisci da remoto per farci cosa: ls,
            rm, find, .....

            e cio a che serve a niente, tu gestisci da
            remoto il niente, allora fai una bella cosa
            non installare niente cosi le richiest hw
            sono ancora più ridotte.


            Tu ragioni alla windows....

            tu ragioni da smanetta, cioe installi sul
            tuo pentium 90 un net bsd per farci telnet
            da remote e lanciare ls cp more ecc..

            tanto tempo da perdere eh finche e la
            mammetta che paga i conti.

            ciao bambinone cresci, il mio ragionamento
            non e da winaro, ma e il ragionamento di una
            persona concreta che con l'informatica ci
            lavora e non spende una settimana di tempo
            per installare un *nix per lanciarci su da
            remoto comandi a caso.Non riesco a tarare la tua cultura informatica. Boh, evidentemente è su una via molto lontana dalla mia.Suppongo tu conosca solo win. Devi sapere che la gestione remota della macchina linux si può fare con una comodissima interfaccia grafica. Il sistema di chiama X.Mai sentito parlare di X?In windows non c'è nulla di analogo perchè la GUI viene gestita dal kernel, mentre in linux la GUI è un processo come tanti altri. Anzi, solitamente è un processo server e come tale può essere sfruttato anche da remoto. Quindi sul mio catorcio ci va, oltre agli altri processi, il server X.Ti ho trovato un link semplice per iniziare:http://www.openskills.info/statics/xwindows.htmIn particolare leggi la sezione: "Utilizzare XWindows remoto".Il risultato finale è che sul tuo desktop vedi le finestrelle e i tuoi programmini che stanno girando sulla macchina remota esattamente fossero sulla tua. Il sistema X non fa altro che reindirizzare l'output video (e l'input) della macchina remota sulla tua macchina.Su windows vi sono i terminal service, ma non è la stessa cosa.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: per gestirci cosa linari andati a ma
            - Scritto da: Anonimo
            lo gestisci da remoto per farci cosa: ls,
            rm, find, .....

            e cio a che serve a niente, tu gestisci da
            remoto il niente, allora fai una bella cosa
            non installare niente cosi le richiest hw
            sono ancora più ridotte. Ecco, adesso che hai dimostrato a tutta questa bella gente che stai parlando di qualcosa che ignori completamente, fai un piacere a te stesso, torna a giocare con il Lego! Ah per la cronaca qui in ufficio "da remoto" ci gestisco 8 server Solaris e 6 Debian GNU/Linux Stable che non vedono un monitor VGA da un paio d'anni. Pensa un po.. tutto via ssh! Che storia...Con immutata stima.
          • Anonimo scrive:
            Re: per gestirci cosa linari andati a ma
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            lo gestisci da remoto per farci cosa:
            ls,

            rm, find, .....



            e cio a che serve a niente, tu gestisci da

            remoto il niente, allora fai una bella
            cosa

            non installare niente cosi le richiest hw

            sono ancora più ridotte.

            Ecco, adesso che hai dimostrato a tutta
            questa bella gente che stai parlando di
            qualcosa che ignori completamente, fai un
            piacere a te stesso, torna a giocare con il
            Lego!

            Ah per la cronaca qui in ufficio "da remoto"
            ci gestisco 8 server Solaris e 6 Debian
            GNU/Linux Stable che non vedono un monitor
            VGA da un paio d'anni. Pensa un po.. tutto
            via ssh! Che storia...si e ora che hai scritto l'ennesima panzana, vai a paccare l'ssh se no ti fregano tutte le password

            Con immutata stima.con nessuna stima.
          • Anonimo scrive:
            Re: per gestirci cosa linari andati a ma
            - Scritto da: Anonimo
            lo gestisci da remoto per farci cosa: ls,
            rm, find, .....mhm si
            e cio a che serve a niente, tu gestisci da
            remoto il niente, allora fai una bella cosa
            non installare niente cosi le richiest hw
            sono ancora più ridotte. mhm no, per GESTIRE un server serve proprio ls, rm, find. Aggiungiamoci qualche df, du e vi per editare i file di config.Ma vi sentite davvero cosi' persi senza le iconcine?
            ciao bambinone cresci, il mio ragionamento
            non e da winaro, ma e il ragionamento di una
            persona concreta che con l'informatica ci
            lavora e non spende una settimana di tempo
            per installare un *nix per lanciarci su da
            remoto comandi a caso.probabilmenteu una settimana ci vuole a te per installare un *nix; uno che di lavoro "gioca con ls, rm, ecc" ci mette un pomeriggio controllando tutto quello che fa 2 volte.In compenso ha una macchina con SOLO quello che serve e che fa SOLO quello per cui e' stata comprata.In un certo senso perde il GeneralPourpose in vantaggio di una specializzazione.Se devi mettere su una Router mi spieghi di che cacchio te ne fai della GUI? quello che ti serve e' una shell con cui usare "route", basta. Tutto il resto e' OverHead e softwere potenzialmente pericolosi in piu'.(Ford: Piu' cose ci sono piu' cose si possono rompere)Ciao, Krecker
      • Anonimo scrive:
        Re: Hardware richiesto? risaputo un bel
        Allora:1) Compila un kernel con solo quello che ti serve e al boot lascie dietro Win di un bel po'2) Leva KDE e metti WindowMaker e avrai una itnerfaccia grafica carina e funzionale in 2 Mb (contate le icone).3) Leva i servizzi che non ti servono4) Inizia a provare a far andare un po' di programmi contemporaneamente e scopri il Multitasking vero.(sul PC vecchio usare Win era una sofferenza, ora con quello nuovo pensavo di risolvere, win adesso va veloce, ma linux e' diventato in tepo reale, il ramporto rimane quello. Ieri avevo:- Sun ONE Studio (noto per la pesantezza)- GIMP- i soliti demonozzi- Neverwinter Nights beta2NWN andava piu' veloce e fluido che sotto WinME con solo lui caricato!Poi non so che dirti, se a te va meglio windows usa quello, ma mi sembra molto strano.Ciao, Krecker
    • Anonimo scrive:
      Re: Har...? e a che vi serve saperlo
      che c'è dovete fa con un win 2003 .net server.lasciatelo usare agli esperti.per far girare i giochini che vi compra la mammetta e sufficiente win xp home, se proprio vi volete far del male smandruppate il vostro disco ed installate linurz, ma mi raccomado lasciate stare win 2003 .net server, non è robba per voi e troppo avanti e lontano dalla vostra comprensione, sono sistemi per farci i soldi e voi siete ancora foraggiati dalla pagetta del papa.by
  • Anonimo scrive:
    E veramente un SO eccezionale
    sto testando da svariati mesi una beta due di win 2003 .net server, ed e incredibile pure in beta e in piedi da quando è stata installata, ovviamente non è che sta li a far niente su ha un sqlserver 2000 e un sito di prova in asp.net, oltre ad essere usato come pdc locale.Avevamo pensato di sostituire gli nt 4.0 usati per tener sui i web server aziendali, con delle distro red hat, ma guardando il costo di una red hat e quella di un win 2003.net web server (versione ridotta anche nel prezzo per web farm di win 2003.net) che dire ci teniamo win molto più potente e versatile.
    • Anonimo scrive:
      Re: E veramente un SO eccezionale
      un altro trollone finto tester....
    • Anonimo scrive:
      Re: E veramente un SO eccezionale
      - Scritto da: Anonimo
      Avevamo pensato di sostituire gli nt 4.0
      usati per tener sui i web server aziendali,
      con delle distro red hat, ma guardando il
      costo di una red hat e quella di un winmmmh, fammi pensare..... 0 (zero)?
      2003.net web server
      (versione ridotta anche nel prezzo per web
      farm di win 2003.net) che dire ci teniamo
      win molto più potente e versatile.sei un troll
      • Anonimo scrive:
        Re: E veramente un SO eccezionale
        - Scritto da: Anonimo
        mmmh, fammi pensare..... 0 (zero)?Ma quando lo capirete che il costo di un sistema non è solo quello della licenza software? E che il costo della licenza è solo il 5% del costo totale di un sistema?
        • Anonimo scrive:
          Re: E veramente un SO eccezionale


          mmmh, fammi pensare..... 0 (zero)?

          Ma quando lo capirete che il costo di un
          sistema non è solo quello della licenza
          software? E che il costo della licenza è
          solo il 5% del costo totale di un sistema?Secondo te quanti neuroni ci vogliono per capire 'sta cosa?? Ecco, son troppi per la gente che scrive qui.... muahahahahauahahahaauahahhahauahahahaPS: Si si... Anche questo è OT, lo so.... ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: E veramente un SO eccezionale
          - Scritto da: Anonimo
          E che il costo della licenza è
          solo il 5% del costo totale di un sistema?Minchia, e con solo il 5% Bill Gates e' l'uomo piu' ricco del mondo ? Chissa' Mr.Dell e Mrs.HP-Compaq ...
          • Anonimo scrive:
            Re: E veramente un SO eccezionale
            In realtà Gartner stima che la spesa IT nel mondo sia intorno ai 1000 Miliardi di dollari annui. Il fatturato MS annuo è circa 25 miliardi di dollari. Vale a dire il 2.5% del totale mondiale.- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            E che il costo della licenza è

            solo il 5% del costo totale di un sistema?

            Minchia, e con solo il 5% Bill Gates e'
            l'uomo piu' ricco del mondo ? Chissa'
            Mr.Dell e Mrs.HP-Compaq ...
        • Anonimo scrive:
          Re: E veramente un SO eccezionale
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          mmmh, fammi pensare..... 0 (zero)?chiedi alla red hat quanto costa una versione di linuz ottimizzata per oracle o DB2 poi fammi sapere.finche si tratta di giocare il gratis mi sta anche bene ma quando si tratta di fare i soldi la musica cambia, credi che una banca permetta a uno smanettone come te di installare linuz su un serverone ibm che dovra contenere su oracle o db2, i conti correnti dei clienti, amico sei messo molto male se lo credi by bambinone continua a sognare
          • Anonimo scrive:
            Re: E veramente un SO eccezionale
            - Scritto da: Anonimo
            chiedi alla red hat quanto costa una
            versione di linuz ottimizzata per oracle o
            DB2 poi fammi sapere.

            finche si tratta di giocare il gratis mi sta
            anche bene ma quando si tratta di fare i
            soldi la musica cambia, credi che una banca
            permetta a uno smanettone come te di
            installare linuz su un serverone ibm che
            dovra contenere su oracle o db2, i conti
            correnti dei clienti, amico sei messo molto
            male se lo credi


            by bambinone continua a sognareCaro il mio amico che dai del "bambinone" a tutti quelli che osano sostenere l'open-source....Citibank che credo sia la più grande banca del mondo (ma non ho i dati sottomano e quindi potrei anche sbagliare, in ogni caso si mangia Intesa a colazione), ha appena installato Linux.E non credo che una potenza finanziaria del genere, che muove trilioni di dollari in investimenti ogni anno, abbia sbagliato le sue analisi sul TCO....Certo non ci faranno "giocare" il primo spiantato di turno, ma seri professionisti che non hanno i paraocchi "designed for Windows" (non certo come te) che sanno scegliere il sistema giusto per ogni applicazione.Per il ragazzotto brufoloso che vuole giocare a Doom va benissimo windows perchè (quasi) ogni scemo lo sa installare, ma i grossi server high-end vanno lasciati gestire a sistemi unix-like.Per le categorie intermedie occorre poi valutare caso per caso; in qualcuno andra meglio win, in altri sarà più indicato uno unix-like.
          • Anonimo scrive:
            Re: E veramente un SO eccezionale
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            chiedi alla red hat quanto costa una

            versione di linuz ottimizzata per oracle o

            DB2 poi fammi sapere.



            finche si tratta di giocare il gratis mi
            sta

            anche bene ma quando si tratta di fare i

            soldi la musica cambia, credi che una
            banca

            permetta a uno smanettone come te di

            installare linuz su un serverone ibm che

            dovra contenere su oracle o db2, i conti

            correnti dei clienti, amico sei messo
            molto

            male se lo credi





            by bambinone continua a sognare

            Caro il mio amico che dai del "bambinone" a
            tutti quelli che osano sostenere
            l'open-source....

            Citibank che credo sia la più grande banca
            del mondo (ma non ho i dati sottomano e
            quindi potrei anche sbagliare, in ogni caso
            si mangia Intesa a colazione), ha appena
            installato Linux.

            E non credo che una potenza finanziaria del
            genere, che muove trilioni di dollari in
            investimenti ogni anno, abbia sbagliato le
            sue analisi sul TCO....

            Certo non ci faranno "giocare" il primo
            spiantato di turno, ma seri professionisti
            che non hanno i paraocchi "designed for
            Windows" (non certo come te) che sanno
            scegliere il sistema giusto per ogni
            applicazione.

            Per il ragazzotto brufoloso che vuole
            giocare a Doom va benissimo windows perchè
            (quasi) ogni scemo lo sa installare, ma i
            grossi server high-end vanno lasciati
            gestire a sistemi unix-like.
            Per le categorie intermedie occorre poi
            valutare caso per caso; in qualcuno andra
            meglio win, in altri sarà più indicato uno
            unix-like.e secondo te una banca usa linuz per tenerci su il db dei conti corenti, bravo, al massimo lo usano come terminale o per farci girare l'applicazione di sportello, ma ti posso garantire che il db e su un server con installato VMS
          • Anonimo scrive:
            Re: E veramente un SO eccezionale

            e secondo te una banca usa linuz per tenerci
            su il db dei conti corenti, bravo, al
            massimo lo usano come terminale o per farci
            girare l'applicazione di sportello, ma ti
            posso garantire che il db e su un server con
            installato VMSQuesto e' garantito, anche se non e'necessariamente solo una questione dipiattaforma.Ci sono anche gli aspetti applicativi,immense catene procedurali che nessunovuole neanche per idea provare a migrareda nessuna parte.
          • Anonimo scrive:
            Re: E veramente un SO eccezionale

            Citibank che credo sia la più grande banca
            del mondo (ma non ho i dati sottomano e
            quindi potrei anche sbagliare, in ogni caso
            si mangia Intesa a colazione), ha appena
            installato Linux.FYI Citibank, come tutte le strutture diquelle dimensioni, hanno installato quasitutto il software esistente sul mercato.
          • Anonimo scrive:
            Re: E veramente un SO eccezionale
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo


            mmmh, fammi pensare..... 0 (zero)?

            chiedi alla red hat quanto costa una
            versione di linuz ottimizzata per oracle o
            DB2 poi fammi sapere.
            Ma non diciamo fesserie. Ottimizzata?
            finche si tratta di giocare il gratis mi sta
            anche bene Ma non ho mica capito... cioè non ti ritieni in grado di far girare oracle su qualunque distribuzione linux, ma ti ritieni in grado di fare il sistemista... non mi fai pena tu, ma la gente che ti paga...
            ma quando si tratta di fare i
            soldi la musica cambia, credi che una banca
            permetta a uno smanettone come te di
            installare linuz su un serverone ibm che
            dovra contenere su oracle o db2, i conti
            correnti dei clienti, amico sei messo molto
            male se lo credi
            E allora, se non puoi usare linux, mi spieghi cosa cavolo stai dicendo?

            by bambinone continua a sognareNON SAI NEANCHE una parola di inglese. Io NON CREDO che tu sia veramente un sistemista, se non sai neanche la differenza fra "by" e "bye"...
        • Anonimo scrive:
          Re: E veramente un SO eccezionale
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          mmmh, fammi pensare..... 0 (zero)?

          Ma quando lo capirete che il costo di un
          sistema non è solo quello della licenza
          software? E che il costo della licenza è
          solo il 5% del costo totale di un sistema?MA IL TROLL CHE POSTAVA SOPRA faceva riferimento proprio al costo delle licenze.Cmq nel costo totale del sistema ci devi mettere anche il costo degli aggiornamenti, ai quali prima o poi trovano il modo di costringerti, se ti fanno pagare.
    • Anonimo scrive:
      Re: E veramente un SO eccezionale
      Puo' essere che sia cosi' per le vostre esigenze, ma in cosa sarebbe piu' potente Win 2003 ? e perche' dici piu' stabile ? non mi sembra che gli altri sistemi server basati su Unix o Linux crollino di niente
    • stevie scrive:
      Re: E veramente un SO eccezionale
      - Scritto da: Anonimo
      Avevamo pensato di sostituire gli nt 4.0
      usati per tener sui i web server aziendali,
      con delle distro red hat, ma guardando il
      costo di una red hat e quella di un win
      2003.net web server
      (versione ridotta anche nel prezzo per web
      farm di win 2003.net) che dire ci teniamo
      win molto più potente e versatile.Win NON è molto più potente e versatile di Linux!E poi non sei a conoscenza dei siti ftp.redhat.comftp.debian.org?No? Ecco, vacci e guarda un po' cosa puoi fare (ti do un aiutino: ftp sta per "file transfer protocol")...Perciò la prossima volta non accampare scuse che non stanno in piedi... :)Regards,Stevie
    • erzinio scrive:
      Re: E' veramente un SO eccezionale???
      - Scritto da: Anonimo
      sto testando da svariati mesi una beta due
      di win 2003 .net server, ed e incredibile
      pure in beta e in piedi da quando è stata
      installata, ovviamente non è che sta li a
      far niente su ha un sqlserver 2000 e un sito
      di prova in asp.net, oltre ad essere usato
      come pdc locale.Sono contento per te ma personalmente non condivido tutta la tua felicità...Sto utilizzando da Agosto nella rete di sviluppo e test su svariate macchine la RC1 e i blue screen si sprecano!!!La situazione è migliorata parecchio passando (a dicembre) alla RC2 ma sicuramente il confronto con i server SUN che uso ed anche i server Red Hat è tutto a favore della stabilità di questi ultimi.Ovviamente bisogna ammettere che win2003 è leggermente meglio di win2000, ma non trovo che quelle poche migliorie giustifichino il cambio di sistema operativo.

      Avevamo pensato di sostituire gli nt 4.0
      usati per tener sui i web server aziendali,
      con delle distro red hat, ma guardando il
      costo di una red hat e quella di un win
      2003.net web server
      (versione ridotta anche nel prezzo per web
      farm di win 2003.net) che dire ci teniamo
      win molto più potente e versatile.Personalmente non sono assolutamente d'accordo, ma tenendo conto delle tue personali necessità, la tua potrebbe essere una scelta per te corretta, anche se io non la farei... :-)Da parte mia l'unica cosa che ho trovato di realmente eccezionale è l'ennesimo restringimento di policy di utilizzo del prodotto da parte di Microsoft nei confronti del cliente finale.... Magari tra qualche tempo potremo fare solo 2 cose se restringono ancora la policy: accendere e spegnere il PC.:-(
      • Anonimo scrive:
        Re: E' veramente un SO eccezionale???
        - Scritto da: erzinio

        - Scritto da: Anonimo
        Da parte mia l'unica cosa che ho trovato di
        realmente eccezionale è l'ennesimo
        restringimento di policy di utilizzo del
        prodotto da parte di Microsoft nei confronti
        del cliente finale....
        Magari tra qualche tempo potremo fare solo 2
        cose se restringono ancora la policy:
        accendere e spegnere il PC.
        :-(e certo! così risparmi ALMENO sul costo del sistemista(ma non sull'antivirus)
      • Anonimo scrive:
        Re: E' veramente un SO eccezionale???
        - Scritto da: erzinio
        Sto utilizzando da Agosto nella rete di
        sviluppo e test su svariate macchine la RC1
        e i blue screen si sprecano!!!
        La situazione è migliorata parecchio
        passando (a dicembre) alla RC2 ma
        sicuramente il confronto con i server SUN
        che uso ed anche i server Red Hat è tutto a
        favore della stabilità di questi ultimi.Se sono RC non saranno certo il massimo della stabilità, magari con la release definitiva le cose cambieranno....
        Da parte mia l'unica cosa che ho trovato di
        realmente eccezionale è l'ennesimo
        restringimento di policy di utilizzo del
        prodotto da parte di Microsoft nei confronti
        del cliente finale....
        Magari tra qualche tempo potremo fare solo 2
        cose se restringono ancora la policy:
        accendere e spegnere il PC.
        :-(Perchè, che cosa hanno cambiato 'sta volta ?
        • Anonimo scrive:
          La differenza fra windows e altri

          Se sono RC non saranno certo il massimo
          della stabilità, magari con la release
          definitiva le cose cambieranno....
          La differenza fra windows e gli altri sta in questo: mentre quelli che usano altri OS lavorano, quelli che usano windows aspettano la prossima release... è così dal 95, sono ben 8 anni ... ormai non credo possano riuscire in un cambio di immagine. E non credo che siano capaci di produrre software affidabile.
        • Anonimo scrive:
          Re: E' veramente un SO eccezionale???
          Ma lo sai per cosa sta RC?Per Release Candidate, cioè è a tutti gli effetti una release stabile (almeno in teoria)!Tu confondi il concetto di RC con quello di alpha e beta.p.s. cmq la morale non cambia, anche un prodotto "stable" prodotto da Micros~1 è una ciofeca rispetto anche alla più sfigata Debian testing :(
      • Zeross scrive:
        Re: E' veramente un SO eccezionale???
        - Scritto da: erzinio

        Sto utilizzando da Agosto nella rete di
        sviluppo e test su svariate macchine la RC1
        e i blue screen si sprecano!!!
        La situazione è migliorata parecchio
        passando (a dicembre) alla RC2 ma
        sicuramente il confronto con i server SUN
        che uso ed anche i server Red Hat è tutto a
        favore della stabilità di questi ultimi.Prova la versione finale di valutazione quando sarà disponibile e se i blue screen si ripetono credo faresti meglio a far dare una bella controllata alla parte hardware delle tue macchine ad iniziare dalla ram (controlla anche che nel BIOS non siano impostati parametri d'accesso troppo "aggressivi", tipo un CAS 2 su ram che non sono progettate per questo).Zeross
        • erzinio scrive:
          Re: E' veramente un SO eccezionale???


          Sto utilizzando da Agosto nella rete di

          sviluppo e test su svariate macchine la
          RC1

          e i blue screen si sprecano!!!...

          favore della stabilità di questi ultimi.

          Prova la versione finale di valutazione
          quando sarà disponibile e se i blue screen
          si ripetono credo faresti meglio a far dare
          una bella controllata alla parte hardware
          delle tue macchine ad iniziare dalla ram
          (controlla anche che nel BIOS non siano
          impostati parametri d'accesso troppo
          "aggressivi", tipo un CAS 2 su ram che non
          sono progettate per questo).Sui server di sviluppo??Compaq Proliant???A casa overclocco anche l'alimentatore :-) ma qui in ufficio voglio stare su macchine il più stabili possibile per evitare qualunque sorpresa riconducibile all'HW, indi macchine stabili e non "tirate" su nessun componente.Qualche prova strana l'ho fatta su di un desktop HP Vectra 733 ma ti assicuro che tutto l'hardware è più che stabile e tranquillo quindi tocca (purtroppo per Microsoft) ricondurre le schermate blu ed i blocchi vari al solo sistema operativo...p.s. su uno dei server stasera torno al "vecchio" 2k advanced server e buonanotte ai suonatori ... :-)

          ZerossErz
          • Anonimo scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???
            Vogliamo fare un piccolo ragionamento logico?Amministro e lavoro su Server Windows da quando sono uscite le Beta di NT 3.0. Ad oggi, diciamo da Windows 2000 ( ma anche NT4, sinceramente ), se mi sono inbattuto nei famigerati Blue Screen, sono sempre riuscito a trovarne la motivazione ( Ultimo caso, un modem ISDN della Zyxel ). Evidentemente, esistono situazioni in cui questi non si presentano, o possono comunque essere risolti.I casi sono 2:1) Il tuo Hardware e' difettoso.2) Non sei sufficentemente preparato in materia.La mia sensazione e' che ci troviamo di fronte ad entrambi i casi, ma dato che non ti conosco, evido di dare giudizi; spero solo che ti renda conto, che la tua realta' non e' necessariamente quella di tutto il resto del mondo, e che forse basterebbe un minimo di umilta' da parte tua, da ammettere che forse potresti essere tu in errore.- Scritto da: erzinio



            Sto utilizzando da Agosto nella rete di


            sviluppo e test su svariate macchine la

            RC1


            e i blue screen si sprecano!!!
            ...


            favore della stabilità di questi
            ultimi.



            Prova la versione finale di valutazione

            quando sarà disponibile e se i blue screen

            si ripetono credo faresti meglio a far
            dare

            una bella controllata alla parte hardware

            delle tue macchine ad iniziare dalla ram

            (controlla anche che nel BIOS non siano

            impostati parametri d'accesso troppo

            "aggressivi", tipo un CAS 2 su ram che non

            sono progettate per questo).
            Sui server di sviluppo??

            Compaq Proliant???

            A casa overclocco anche l'alimentatore :-)
            ma qui in ufficio voglio stare su macchine
            il più stabili possibile per evitare
            qualunque sorpresa riconducibile all'HW,
            indi macchine stabili e non "tirate" su
            nessun componente.

            Qualche prova strana l'ho fatta su di un
            desktop HP Vectra 733 ma ti assicuro che
            tutto l'hardware è più che stabile e
            tranquillo quindi tocca (purtroppo per
            Microsoft) ricondurre le schermate blu ed i
            blocchi vari al solo sistema operativo...

            p.s. su uno dei server stasera torno al
            "vecchio" 2k advanced server e buonanotte ai
            suonatori ... :-)




            Zeross

            Erz
          • Anonimo scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???
            - Scritto da: Anonimo
            Vogliamo fare un piccolo ragionamento logico?
            Amministro e lavoro su Server Windows da
            quando sono uscite le Beta di NT 3.0. Ad
            oggi, diciamo da Windows 2000 ( ma anche
            NT4, sinceramente ), se mi sono inbattuto
            nei famigerati Blue Screen, sono sempre
            riuscito a trovarne la motivazione ( Ultimo
            caso, un modem ISDN della Zyxel ).
            Evidentemente, esistono situazioni in cui
            questi non si presentano, o possono comunque
            essere risolti.
            I casi sono 2:

            1) Il tuo Hardware e' difettoso.
            2) Non sei sufficentemente preparato in
            materia.Quindi anche con win bisogna essere nerd e smanettoni? No perchè quando si dice che con linux bisogna leggere i manuali la risposta tipica è che quella è roba per nerd e smanettoni...
          • erzinio scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???
            - Scritto da: Anonimo
            Vogliamo fare un piccolo ragionamento logico?Facciamolo
            Amministro e lavoro su Server Windows da
            quando sono uscite le Beta di NT 3.0. Questo non significa assolutamente nulla...Non attesta minimamente un qualche tipo di preparazione, ne generale ne tantomeno specifica.Se è per questo ho iniziato dal glorioso ZX81 a lavorare sui pc.Poi spectrum, olivetti m20, VAX Digital, Xenix system 5 Siemens.... ecc.ecc...Poi al Dos dalla versione 3 in poi, per non parlare di windows 1 (dico UNO) che ho installato taaaaaaaaanti anni fa...Tutto ciò come sistemista presso grandi e piccole aziende dove ho lavorato, dalla piccola rete del piccolo ufficio per passare alla rete delle ASL della regione Lazio oltre ad esperienze pluriennali presso l'ENI e la Banca Di Roma...Ritengo "presuntuosamente" di avere sia un minimo di esperienza che anche un minimo di preparazione...
            Ad
            oggi, diciamo da Windows 2000 ( ma anche
            NT4, sinceramente ), se mi sono inbattuto
            nei famigerati Blue Screen, sono sempre
            riuscito a trovarne la motivazione ( Ultimo
            caso, un modem ISDN della Zyxel ).Anche io ho sempre risolto tutti i problemi, anche perchè non sono definibili dei gran problemi quelli che possono crearsi su installazioni standard o semi customizzate...
            Evidentemente, esistono situazioni in cui
            questi non si presentano, o possono comunque
            essere risolti.
            I casi sono 2:

            1) Il tuo Hardware e' difettoso.Per fortuna nocon NT4 e win 2k i down sono stati solo per pochi minuti e praticamente sempre per problemi di gruppo di continuità che si erano guastati, quindi è da escludere la possibilità
            2) Non sei sufficentemente preparato in
            materia.Sfotti?Spero di si

            La mia sensazione e' che ci troviamo di
            fronte ad entrambi i casi, ma dato che non
            ti conosco, evido di dare giudizi; speroQuesto è un giudizio a tutti gli effetti, dato anche con notevole presunzione!Non potrebbe essere che nella tua miopia ti potresti essere dimenticato del caso numero 3?Ovvero che potrebbe esistere qualche bug!(d'altronde è proprio una beta e per questo deve essere testata a fondo...)
            solo che ti renda conto, che la tua realta'
            non e' necessariamente quella di tutto il
            resto del mondo, e che forse basterebbe un
            minimo di umilta' da parte tua, da ammettere
            che forse potresti essere tu in errore.O tu?D'altra parte io mi firmo ed espongo il mio pensiero e la mia esperienza mentre tu dai giudizi *insensati* in modo anonimo ed offensivo...Fai un po' te...Erz
            - Scritto da: erzinio





            Sto utilizzando da Agosto nella
            rete di



            sviluppo e test su svariate
            macchine la


            RC1



            e i blue screen si sprecano!!!

            ...



            favore della stabilità di questi

            ultimi.





            Prova la versione finale di valutazione


            quando sarà disponibile e se i blue
            screen


            si ripetono credo faresti meglio a far

            dare


            una bella controllata alla parte
            hardware


            delle tue macchine ad iniziare dalla
            ram


            (controlla anche che nel BIOS non siano


            impostati parametri d'accesso troppo


            "aggressivi", tipo un CAS 2 su ram che
            non


            sono progettate per questo).

            Sui server di sviluppo??



            Compaq Proliant???



            A casa overclocco anche l'alimentatore :-)

            ma qui in ufficio voglio stare su macchine

            il più stabili possibile per evitare

            qualunque sorpresa riconducibile all'HW,

            indi macchine stabili e non "tirate" su

            nessun componente.



            Qualche prova strana l'ho fatta su di un

            desktop HP Vectra 733 ma ti assicuro che

            tutto l'hardware è più che stabile e

            tranquillo quindi tocca (purtroppo per

            Microsoft) ricondurre le schermate blu ed
            i

            blocchi vari al solo sistema operativo...



            p.s. su uno dei server stasera torno al

            "vecchio" 2k advanced server e buonanotte
            ai

            suonatori ... :-)







            Zeross



            Erz
          • erzinio scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???
            - Scritto da: Anonimo
            Vogliamo fare un piccolo ragionamento logico?Facciamolo
            Amministro e lavoro su Server Windows da
            quando sono uscite le Beta di NT 3.0. Questo non significa assolutamente nulla...Non attesta minimamente un qualche tipo di preparazione, ne generale ne tantomeno specifica.Se è per questo ho iniziato dal glorioso ZX81 a lavorare sui pc.Poi spectrum, olivetti m20, VAX Digital, Xenix system 5 Siemens.... ecc.ecc...Poi al Dos dalla versione 3 in poi, per non parlare di windows 1 (dico UNO) che ho installato taaaaaaaaanti anni fa...Tutto ciò come sistemista presso grandi e piccole aziende dove ho lavorato, dalla piccola rete del piccolo ufficio per passare alla rete delle ASL della regione Lazio oltre ad esperienze pluriennali presso l'ENI e la Banca Di Roma...Ritengo "presuntuosamente" di avere sia un minimo di esperienza che anche un minimo di preparazione...
            Ad
            oggi, diciamo da Windows 2000 ( ma anche
            NT4, sinceramente ), se mi sono inbattuto
            nei famigerati Blue Screen, sono sempre
            riuscito a trovarne la motivazione ( Ultimo
            caso, un modem ISDN della Zyxel ).Anche io ho sempre risolto tutti i problemi, anche perchè non sono definibili dei gran problemi quelli che possono crearsi su installazioni standard o semi customizzate...
            Evidentemente, esistono situazioni in cui
            questi non si presentano, o possono comunque
            essere risolti.
            I casi sono 2:

            1) Il tuo Hardware e' difettoso.Per fortuna nocon NT4 e win 2k i down sono stati solo per pochi minuti e praticamente sempre per problemi di gruppo di continuità che si erano guastati, quindi è da escludere la possibilità
            2) Non sei sufficentemente preparato in
            materia.Sfotti?Spero di si

            La mia sensazione e' che ci troviamo di
            fronte ad entrambi i casi, ma dato che non
            ti conosco, evido di dare giudizi; speroQuesto è un giudizio a tutti gli effetti, dato anche con notevole presunzione!Non potrebbe essere che nella tua miopia ti potresti essere dimenticato del caso numero 3?Ovvero che potrebbe esistere qualche bug!(d'altronde è proprio una beta e per questo deve essere testata a fondo...)
            solo che ti renda conto, che la tua realta'
            non e' necessariamente quella di tutto il
            resto del mondo, e che forse basterebbe un
            minimo di umilta' da parte tua, da ammettere
            che forse potresti essere tu in errore.O tu?D'altra parte io mi firmo ed espongo il mio pensiero e la mia esperienza mentre tu dai giudizi *insensati* in modo anonimo ed offensivo...Fai un po' te...Erz
            - Scritto da: erzinio





            Sto utilizzando da Agosto nella
            rete di



            sviluppo e test su svariate
            macchine la


            RC1



            e i blue screen si sprecano!!!

            ...



            favore della stabilità di questi

            ultimi.





            Prova la versione finale di valutazione


            quando sarà disponibile e se i blue
            screen


            si ripetono credo faresti meglio a far

            dare


            una bella controllata alla parte
            hardware


            delle tue macchine ad iniziare dalla
            ram


            (controlla anche che nel BIOS non siano


            impostati parametri d'accesso troppo


            "aggressivi", tipo un CAS 2 su ram che
            non


            sono progettate per questo).

            Sui server di sviluppo??



            Compaq Proliant???



            A casa overclocco anche l'alimentatore :-)

            ma qui in ufficio voglio stare su macchine

            il più stabili possibile per evitare

            qualunque sorpresa riconducibile all'HW,

            indi macchine stabili e non "tirate" su

            nessun componente.



            Qualche prova strana l'ho fatta su di un

            desktop HP Vectra 733 ma ti assicuro che

            tutto l'hardware è più che stabile e

            tranquillo quindi tocca (purtroppo per

            Microsoft) ricondurre le schermate blu ed
            i

            blocchi vari al solo sistema operativo...



            p.s. su uno dei server stasera torno al

            "vecchio" 2k advanced server e buonanotte
            ai

            suonatori ... :-)







            Zeross



            Erz
          • Zeross scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???
            - Scritto da: erzinio
            Qualche prova strana l'ho fatta su di un
            desktop HP Vectra 733 ma ti assicuro che
            tutto l'hardware è più che stabile e
            tranquillo quindi tocca (purtroppo per
            Microsoft) ricondurre le schermate blu ed i
            blocchi vari al solo sistema operativo...Oddio... le RC sono già stabili in condizioni normali.Non credo nemmeno che su un server ci sia hardware che richiede qualche driver strano, per questo mi vien da pensare all'hardware direttamente.Io fossi in te controllerei... così per scrupolo.Guarda, giusto l'altro giorno ho montato un XP su una macchina di un amico che prima montava Win2K.A metà circa del setup non c'era verso di continuare, boom schermata blu e un bel STOP 0x0000007F (con tutti i parametri a 0, quindi un "Divide by Zero Error").No problem, aveva 1 banco di ram da 256 e due da 128, e dato che ero sicuro su quello da 256 (glielo avevo passato io qualche mese fa) ho tolto i 2 da 128.Avviato di nuovo, ho proseguito l'installazione e tutto è filato liscio (più tardi ho poi scoperto anche quale era il banco difettoso).Il bello è che con Win2K gli funzionava bene, anche se molto probabilmente avrebbe avuto problemi passando la soglia di 256 Mb di ram occupati.Quindi mi par di capire che WinXP faccia un controllo più stretto sull'hardware in generis rispetto a Win2K (il banco che ho tolto è confermato essere difettoso da altri 2 diagnostici), non vedo perchè non possa essere lo stesso con Win2K3.Ripeto, io per scrupolo una controllatina la farei... Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: E' veramente un SO eccezionale???

          Prova la versione finale di valutazione
          quando sarà disponibile e se i blue screen
          si ripetono credo faresti meglio a far dare
          una bella controllata alla parte hardware
          delle tue macchine ad iniziare dalla ramUahahahaha. Bella questa, ora gli diamo anche le scuse.
          (controlla anche che nel BIOS non siano
          impostati parametri d'accesso troppo
          "aggressivi", tipo un CAS 2 su ram che non
          sono progettate per questo).Ma secondo te sono tutti smanettoni quelli che hanno problemi con windows? Mi pare che qua l'unico modo di far funzionare windows sia non usarlo!
          • Anonimo scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???

            Ma secondo te sono tutti smanettoni quelli
            che hanno problemi con windows? Mi pare che
            qua l'unico modo di far funzionare windows
            sia non usarlo!Io per esempio devo usare anche windows, a volte. Beh, l'unico modo per stare al riparo da una reinstallazione continua è tenere una immagine di ripristino della partizione sempre a portata di mano... altro che *smanettare* ... già per tenerlo come quando l'hai installato è una faticaccia...
          • Zeross scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???
            - Scritto da: Anonimo

            Uahahahaha. Bella questa, ora gli diamo
            anche le scuse.Nessuna scusa.Un blue screen su piattaforma NT è dovuto a:1 % - bug del sistema operativo.10 % - driver scritti alla cazzo di cane (in continuo calo però) Questa percentuale si riduce all' 1% utilizzando solo driver WHQL (ovvio che è sempre possibile uno scazzo di programmazione).il resto sono tutti problemi hardware (solitamente banchi di ram difettosi, erroneamente configurati, o spinti oltre le loro possibilità).Questi sono fatti, non pugnette.Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???
            - Scritto da: Zeross
            - Scritto da: Anonimo



            Uahahahaha. Bella questa, ora gli diamo

            anche le scuse.

            Nessuna scusa.
            Un blue screen su piattaforma NT è dovuto a:
            1 % - bug del sistema operativo.
            10 % - driver scritti alla cazzo di cane (in
            continuo calo però)
            Questa percentuale si riduce all'
            1% utilizzando solo driver WHQL (ovvio che è
            sempre possibile uno scazzo di
            programmazione).
            il resto sono tutti problemi hardware
            (solitamente banchi di ram difettosi,
            erroneamente configurati, o spinti oltre le
            loro possibilità).
            Questi sono fatti, non pugnette.


            ZerossE sono fatti non pugnette anche che nel 2003 ancora dobbiamo stare dietro a driver scritti a caso... e non open-source.
          • Zeross scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???
            - Scritto da: Anonimo

            E sono fatti non pugnette anche che nel 2003
            ancora dobbiamo stare dietro a driver
            scritti a caso... e non open-source.1. Se i produttori di hardware non fanno certificare i loro driver la colpa è di MS?2. Se vuoi driver open source lamentati con chi li produce. MS di suo sviluppa driver (con funzionalità di base) per Windows solo se il componente hardware stesso è abbastanza diffuso e se il produttore non ha ancora pronto un driver funzionante per la data della release di Windows (vedi Creative con la SB Live!, che ha atteso il rilascio di XP prima di iniziare a svilupparre i relativi driver causando non pochi problemi ai possessori).3. Dubito ad esempio che ad esempio nVidia fornirà mai i source dei suoi driver. Fare ciò equivarrebbe a rendere disponibili ai competitors una quantità enorme di dettagli tecnici sull'architettura hardware dei propri engine grafici.Zeross
          • cico scrive:
            Re: E' veramente un SO eccezionale???

            (vedi Creative
            con la SB Live!, che ha atteso il rilascio
            di XP prima di iniziare a svilupparre i
            relativi driver causando non pochi problemi
            ai possessori).Ecco bravo, questi si che sono proprio deidelinquenti! Sul PC che a casa uso per lecazzate i driver che hanno smesso dimandarmi in crash la macchina li hannopubblicati a meta' Marzo di quest'anno...... per la Live 1024 che c'e' da una vita **@@]'
      • Anonimo scrive:
        Re: E' veramente un SO eccezionale???

        Sto utilizzando da Agosto nella rete di
        sviluppo e test su svariate macchine la RC1
        e i blue screen si sprecano!!!Questa è pura disinformazione!Starai usando macchine del tubo ehardware bacato.Sulle macchine CompaQ che ho testatoio, problemi zero.
  • Anonimo scrive:
    Finalmente l'ultima versione di Windows!
    Ammirate, l'ultima versione di Windows!Ultima in tutti i sensi!Ciaogl :)PS: Windows a 64bit è già esistito su DEC Alpha; chi l'ha provato può capire perché tutti gli utenti Alpha usano Unix! :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente l'ultima versione di Windows!
      - Scritto da: Anonimo
      PS: Windows a 64bit è già esistito su DEC
      Alpha; Non mi risulta proprio.
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente l'ultima versione di Wind
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        PS: Windows a 64bit è già esistito su DEC

        Alpha;

        Non mi risulta proprio.
        Ma scusa, perchè non informarsi prima di fare brutta figura? E' una storia molto vecchia, ma è proprio vera.
        • Anonimo scrive:
          Re: Finalmente l'ultima versione di Wind
          - Scritto da: Anonimo
          Ma scusa, perchè non informarsi prima di
          fare brutta figura? E' una storia molto
          vecchia, ma è proprio vera.No, era Windows 32 su Alpha. Non Windows 64 bit.
        • cico scrive:
          Re: Finalmente l'ultima versione di Wind

          Ma scusa, perchè non informarsi prima di
          fare brutta figura? E' una storia molto
          vecchia, ma è proprio vera.Io ho implementato ben due sistemi suquella piattaforma e mi risulta che fossequasi tutto codice a 32 bit emulato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Finalmente l'ultima versione di Windows!
      - Scritto da: Anonimo
      Ammirate, l'ultima versione di Windows!
      Ultima in tutti i sensi!
      Risparmiaci le tue stupide trollate e attiva il cervello per qualcosa di più serio....
    • Zeross scrive:
      Re: Finalmente l'ultima versione di Windows!
      - Scritto da: Anonimo
      PS: Windows a 64bit è già esistito su DEC
      Alpha; chi l'ha provato può capire perché
      tutti gli utenti Alpha usano Unix! :)Confondere Windows NT4 con Windows a 64bit denota una carenza di memoria e scarsa dimestichezza con la lettura.Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: Finalmente l'ultima versione di Windows!
        - Scritto da: Zeross
        - Scritto da: Anonimo

        PS: Windows a 64bit è già esistito su DEC

        Alpha; chi l'ha provato può capire perché

        tutti gli utenti Alpha usano Unix! :)

        Confondere Windows NT4 con Windows a 64bit
        denota una carenza di memoria e scarsa
        dimestichezza con la lettura.


        ZerossConcordo pienamente. Prima di sparare ******** vedi di informati ....Ka0s
  • decoder68 scrive:
    Ignoranza
    Mi dispiace leggere su Punto Informatico interventi di persone che parlano di cose che non conoscono.In particolare su Windows 2003 non è stata citata una sola motivazione tecnica (e quindi seria) per cui questo SO dovrebbe fare schifo. Il motivo è semplice: parlano di cose che non conoscono.Quando esce un nuovo SO è NORMALE che questo sia migliore del precedente: più stabile, più performante, con nuove feature. Non capisco come si fa ad affermare che siccome Win2003 è migliore di Win2000 allora Win2000 è una merda, sarebbe come dire che Red Hat 6 era una merda perchè la 7.2 ha introdotto questi miglioramenti.Se questi sono gli unici argomenti che hanno i detrattori di Microsoft, allora a Redmond dormono sonni tranquillissimi!!!!!Ah no, qualcosa da dire ce l'hanno: le schermate blu!! Ma questi signori hanno mai veramente utilizzato Windows 2000 o si basano sul "me l'ha detto mio cuggino che cià Windows che prende sempre i virus"?Ne parlavo la settimana scorsa ad una presentazione di Windows 2003 con professionisti seri che utilizzano sia Linux che Windows per le soluzioni da dare i propri clienti: ebbene, mi dicevano che la profonda differenza tra il mondo Open Source e Microsoft è la "missione aziendale". Microsoft ha degli obiettivi, condivisibili o meno, mentre nell'Open Source si assistono a continui forking dei progetti e c'è una incertezza di base che è endemica in progetti gestiti da centinaia di programmatori indipendenti. E' come se non si riuscisse mai ad arrivare tutti insieme ad una meta comune, basta vedere l'esempio dei browser ma ne potrei fare tanti altri.Prima di sputare sentenze senza nessun fondamento o solo per sentito dire, informatevi.Buona giornata.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ignoranza

      Quando esce un nuovo SO è NORMALE che questo
      sia migliore del precedente: più stabile,
      più performante, con nuove feature. Non
      capisco come si fa ad affermare che siccome
      Win2003 è migliore di Win2000 allora Win2000
      è una merda, sarebbe come dire che Red Hat 6
      era una merda perchè la 7.2 ha introdotto
      questi miglioramenti.Non sempre è vero: un nuovo SO ha anche tanti potenziali bachi. Un conto è farlo testare, un conto è usarlo in produzione. Sai, anchio sono stato beta tester e di norma non usavo il software da testare in produzione. SO nuovo = nuovo codice, nuovo sviluppo e nuove possibilità di introdurre errori.
      profonda differenza tra il mondo Open Source
      e Microsoft è la "missione aziendale".
      Microsoft ha degli obiettivi, condivisibili
      o meno, mentre nell'Open Source si assistono
      a continui forking dei progetti e c'è una
      incertezza di base che è endemica in
      progetti gestiti da centinaia di
      programmatori indipendenti. E' come se non
      si riuscisse mai ad arrivare tutti insieme
      ad una meta comune, basta vedere l'esempio
      dei browser ma ne potrei fare tanti altri.La missione aziendale primaria della Microsoft è di fare soldi (non che non ne abbia) e di schiacciare la concorrenza, di non aderire agli standard, di fare prodotti mediamente scarsi, o molto cari rispetto a quello che offrono. Scommetto che Windows 2003 server, siccome è molto ma molto più potente, più bello, più sicuro e più stabile di Win2000 costerà anche di più. Scommetti?
      Prima di sputare sentenze senza nessun
      fondamento o solo per sentito dire,
      informatevi.
      Buona giornata.
      Io sono informato, stai tranquillo. All'evento che tu citi (la presentazione di Windows 2003) c'ero anchio. Io invece parlando con altri partecipanti ho percepito il grande interesse in Linux. Tutti hanno Linux sulla bocca, lo stanno osservando e studiando. La Microsoft lo sa ed è per questo che non dorme tranquilla. E poi non sputo sentenze. Giusto questa mattina nella mia azienda ci è crollato il Windows 2000 Server della posta. Così, da solo, senza motivo. O magari sta incominciando a darmi problemi per farmi passare a Win 2003??
      • Anonimo scrive:
        Re: Ignoranza
        - Scritto da: Anonimo
        O magari sta incominciando a darmi
        problemi per farmi passare a Win 2003??O magari è l'applicazione server di posta elettronica?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ignoranza


          O magari sta incominciando a darmi

          problemi per farmi passare a Win 2003??

          O magari è l'applicazione server di posta
          elettronica?Ah.... quindi crasha l'applicazione -
          crasha il SO.Buahahahahahhahahahahaha!Ho visto server Linux (non solo di posta), con anni di uptime.Crashavano solo quando il gruppo di continuità era andato e saltava la corrente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza

            Ho visto server Linux (non solo di posta), con anni di
            uptime. Anche io ne ho visti di Win che stanno in piedi da una vita (e il gruppo non è mai saltato :-). Certo mistificare Linux fa sempre più scena, me ne rendo conto ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza
            - Scritto da: Anonimo

            Ho visto server Linux (non solo di posta),
            con anni di

            uptime.

            Anche io ne ho visti di Win che stanno in
            piedi da una vita (e il gruppo non è mai
            saltato :-). Certo mistificare Linux fa
            sempre più scena, me ne rendo conto ;-)ovviamente non aggiorniamo -
            un SO un buco
      • decoder68 scrive:
        Re: Ignoranza
        - Scritto da: Anonimo


        Quando esce un nuovo SO è NORMALE che
        questo

        sia migliore del precedente: più stabile,

        più performante, con nuove feature. Non

        capisco come si fa ad affermare che
        siccome

        Win2003 è migliore di Win2000 allora
        Win2000

        è una merda, sarebbe come dire che Red
        Hat 6

        era una merda perchè la 7.2 ha introdotto

        questi miglioramenti.

        Non sempre è vero: un nuovo SO ha anche
        tanti potenziali bachi. Un conto è farlo
        testare, un conto è usarlo in produzione.
        Sai, anchio sono stato beta tester e di
        norma non usavo il software da testare in
        produzione. SO nuovo = nuovo codice, nuovo
        sviluppo e nuove possibilità di introdurre
        errori.Fa parte del gioco, se permetti...Se ti leggi i case histories sul sito di Microsoft ti renderai conto che è un progetto già testato da diversi mesi in svariate realtà aziendali.


        profonda differenza tra il mondo Open
        Source

        e Microsoft è la "missione aziendale".

        Microsoft ha degli obiettivi,
        condivisibili

        o meno, mentre nell'Open Source si
        assistono

        a continui forking dei progetti e c'è una

        incertezza di base che è endemica in

        progetti gestiti da centinaia di

        programmatori indipendenti. E' come se non

        si riuscisse mai ad arrivare tutti insieme

        ad una meta comune, basta vedere l'esempio

        dei browser ma ne potrei fare tanti altri.

        La missione aziendale primaria della
        Microsoft è di fare soldi (non che non ne
        abbia) e di schiacciare la concorrenza, di
        non aderire agli standard, di fare prodotti
        mediamente scarsi, o molto cari rispetto a
        quello che offrono. Scommetto che Windows
        2003 server, siccome è molto ma molto più
        potente, più bello, più sicuro e più stabile
        di Win2000 costerà anche di più. Scommetti? Conosci qualche azienda che non vuole fare soldi? Ma dai, per cortesia!!!Sul "mediamente scarso" non sono d'accordo, non mi sembra che i software Open Source siano meglio: c'è tantissima immondizia messa per riempire le distro e qualche killer-application (tipo Apache) da 10 e lode.

        Prima di sputare sentenze senza nessun

        fondamento o solo per sentito dire,

        informatevi.

        Buona giornata.



        Io sono informato, stai tranquillo.
        All'evento che tu citi (la presentazione di
        Windows 2003) c'ero anchio. Io invece
        parlando con altri partecipanti ho percepito
        il grande interesse in Linux. Tutti hanno
        Linux sulla bocca, lo stanno osservando e
        studiando. La Microsoft lo sa ed è per
        questo che non dorme tranquilla. E poi non
        sputo sentenze. Giusto questa mattina nella
        mia azienda ci è crollato il Windows 2000
        Server della posta. Così, da solo, senza
        motivo. O magari sta incominciando a darmi
        problemi per farmi passare a Win 2003??E' normale che la gente informata si informi su tutto, senza paraocchi ed è quindi normale che Linux sia sulla bocca di tutti e questo ritengo sia un bene perchè costringe Microsoft a sfornare prodotti sempre più competitivi.Per quanto riguarda il server di posta, se guardi bene un motivo tecnico ci sarà, basta avere voglia di capire il perchè.
        • Alessandrox scrive:
          Re: Ignoranza Appunto
          - Scritto da: decoder68
          non mi sembra che i software Open Source
          siano meglio: c'è tantissima immondizia
          messa per riempire le distro e qualche
          killer-application (tipo Apache) da 10 e
          lode.Nelle distribuzioni, almeno quelle serie, l' "immondizia" si guardano bene dal mettercela.O forse non hai mai visto una distribuzione....Certo che se uno si scarica pacchetti fuori dalla istribuzione e' probabile che si prenda anche robaccia oppure ottimi prodotti ma non ancora testati.Mai vista immondizia in debian.
          • illegalinstruct scrive:
            Re: Ignoranza Appunto
            - Scritto da: Alessandrox
            Mai vista immondizia in debian.comprati gli occhiali.l'apache nella 3.0 fa schifo.http://bugs.debian.org/cgi-bin/pkgreport.cgi?pkg=apacheho dovuto ricompilarlo da zero per avere un server funzionante.linux ha pregi e difetti come ogni altro s.o. i vantaggi del software libero sono altri (stallman docet )p.s: mai usato freebsd ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza Appunto
            - Scritto da: illegalinstruct

            - Scritto da: Alessandrox


            Mai vista immondizia in debian.
            comprati gli occhiali.
            l'apache nella 3.0 fa schifo.
            http://bugs.debian.org/cgi-bin/pkgreport.cgi?
            ho dovuto ricompilarlo da zero per avere un
            server funzionante.
            linux ha pregi e difetti come ogni altro
            s.o. certo ma dopo tutto rimane gratuito e libero.Questo microsoft non te lo dà
        • Anonimo scrive:
          Re: Ignoranza

          Fa parte del gioco, se permetti...
          Se ti leggi i case histories sul sito di
          Microsoft ti renderai conto che è un
          progetto già testato da diversi mesi in
          svariate realtà aziendali.
          Sul sito Microsoft?? Mai sentito parlare di pubblicita'?? Gli admin seri e con le palle se ne staranno lontani da questa porcheria per un bel po' di tempo. Poi quando ci saranno costretti....
          Conosci qualche azienda che non vuole fare
          soldi? Ma dai, per cortesia!!!
          Sul "mediamente scarso" non sono d'accordo,
          non mi sembra che i software Open Source
          siano meglio: c'è tantissima immondizia
          messa per riempire le distro e qualche
          killer-application (tipo Apache) da 10 e
          lode.Si vede che non provi una distribuzione da molti ma molti anni, immondizia in una debian, slackware o anche suse ne vedo ben poca davvero. La lista delle killer application da 10 e lode sarebbe, per onesta', molto piu' lunga.
          E' normale che la gente informata si informi
          su tutto, senza paraocchi ed è quindi
          normale che Linux sia sulla bocca di tutti e
          questo ritengo sia un bene perchè costringe
          Microsoft a sfornare prodotti sempre più
          competitivi.
          Per quanto riguarda il server di posta, se
          guardi bene un motivo tecnico ci sarà, basta
          avere voglia di capire il perchè.No, mi spiace, il motivo non c'e'. Il server ce lo siamo trovato completamente bloccato, sia a livello di applicazioni installare che a livello di SO (Win2000 server italiano). Non e' la prima volta, stai tranquillo; una macchina con un po' di carico su Win 2000 non riesce a farti piu' di qualche settimana senza essere riavviato. Caro mio studiati un po' di appunti di Linux, metti su un server Linux e provalo come si deve, poi mi saprai dire qualcosa....
          • decoder68 scrive:
            Re: Ignoranza
            - Scritto da: Anonimo

            Fa parte del gioco, se permetti...

            Se ti leggi i case histories sul sito di

            Microsoft ti renderai conto che è un

            progetto già testato da diversi mesi in

            svariate realtà aziendali.



            Sul sito Microsoft?? Mai sentito parlare di
            pubblicita'?? Gli admin seri e con le palle
            se ne staranno lontani da questa porcheria
            per un bel po' di tempo. Poi quando ci
            saranno costretti....
            Hai i paraocchi, non c'è niente da fare.....


            Conosci qualche azienda che non vuole fare

            soldi? Ma dai, per cortesia!!!

            Sul "mediamente scarso" non sono
            d'accordo,

            non mi sembra che i software Open Source

            siano meglio: c'è tantissima immondizia

            messa per riempire le distro e qualche

            killer-application (tipo Apache) da 10 e

            lode.

            Si vede che non provi una distribuzione da
            molti ma molti anni, immondizia in una
            debian, slackware o anche suse ne vedo ben
            poca davvero. La lista delle killer
            application da 10 e lode sarebbe, per
            onesta', molto piu' lunga.Per esempio?


            E' normale che la gente informata si
            informi

            su tutto, senza paraocchi ed è quindi

            normale che Linux sia sulla bocca di
            tutti e

            questo ritengo sia un bene perchè
            costringe

            Microsoft a sfornare prodotti sempre più

            competitivi.

            Per quanto riguarda il server di posta, se

            guardi bene un motivo tecnico ci sarà,
            basta

            avere voglia di capire il perchè.

            No, mi spiace, il motivo non c'e'. Il server
            ce lo siamo trovato completamente bloccato,
            sia a livello di applicazioni installare che
            a livello di SO (Win2000 server italiano).
            Non e' la prima volta, stai tranquillo; una
            macchina con un po' di carico su Win 2000
            non riesce a farti piu' di qualche settimana
            senza essere riavviato. Caro mio studiati un
            po' di appunti di Linux, metti su un server
            Linux e provalo come si deve, poi mi saprai
            dire qualcosa....Già fatto, un server con Red Hat 7.2.Non può competere con Windows Server, mi spiace..Sarò anche un incompetente, ma i fatti e la quantità di server Windows based nel mondo parlano chiaro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza
            - Scritto da: decoder68

            - Scritto da: Anonimo


            Fa parte del gioco, se permetti...


            Se ti leggi i case histories sul sito
            di


            Microsoft ti renderai conto che è un


            progetto già testato da diversi mesi in


            svariate realtà aziendali.






            Sul sito Microsoft?? Mai sentito parlare
            di

            pubblicita'?? Gli admin seri e con le
            palle

            se ne staranno lontani da questa porcheria

            per un bel po' di tempo. Poi quando ci

            saranno costretti....



            Hai i paraocchi, non c'è niente da fare.....





            Conosci qualche azienda che non vuole
            fare


            soldi? Ma dai, per cortesia!!!


            Sul "mediamente scarso" non sono

            d'accordo,


            non mi sembra che i software Open
            Source


            siano meglio: c'è tantissima immondizia


            messa per riempire le distro e qualche


            killer-application (tipo Apache) da 10
            e


            lode.



            Si vede che non provi una distribuzione da

            molti ma molti anni, immondizia in una

            debian, slackware o anche suse ne vedo ben

            poca davvero. La lista delle killer

            application da 10 e lode sarebbe, per

            onesta', molto piu' lunga.

            Per esempio?





            E' normale che la gente informata si

            informi


            su tutto, senza paraocchi ed è quindi


            normale che Linux sia sulla bocca di

            tutti e


            questo ritengo sia un bene perchè

            costringe


            Microsoft a sfornare prodotti sempre
            più


            competitivi.


            Per quanto riguarda il server di
            posta, se


            guardi bene un motivo tecnico ci sarà,

            basta


            avere voglia di capire il perchè.



            No, mi spiace, il motivo non c'e'. Il
            server

            ce lo siamo trovato completamente
            bloccato,

            sia a livello di applicazioni installare
            che

            a livello di SO (Win2000 server italiano).

            Non e' la prima volta, stai tranquillo;
            una

            macchina con un po' di carico su Win 2000

            non riesce a farti piu' di qualche
            settimana

            senza essere riavviato. Caro mio studiati
            un

            po' di appunti di Linux, metti su un
            server

            Linux e provalo come si deve, poi mi
            saprai

            dire qualcosa....

            Già fatto, un server con Red Hat 7.2.
            Non può competere con Windows Server, mi
            spiace..
            Sarò anche un incompetente, ma i fatti e la
            quantità di server Windows based nel mondo
            parlano chiaro.hai detto bene... la quantita', perche' la qualita' la lasciamo agli altri...
          • decoder68 scrive:
            Re: Ignoranza


            Sarò anche un incompetente, ma i fatti e
            la

            quantità di server Windows based nel mondo

            parlano chiaro.

            hai detto bene... la quantita', perche' la
            qualita' la lasciamo agli altri...Pazienza, me ne farò una ragione..Tanti auguri!!!
          • cico scrive:
            Re: Ignoranza


            Già fatto, un server con Red Hat 7.2.

            Non può competere con Windows Server, mi

            spiace..

            Sarò anche un incompetente, ma i fatti e
            la

            quantità di server Windows based nel mondo

            parlano chiaro.

            hai detto bene... la quantita', perche' la
            qualita' la lasciamo agli altri...Visto che devi solo trollare, almeno quota inmaniera cristiana...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza
            - Scritto da: decoder68
            Già fatto, un server con Red Hat 7.2.
            Non può competere con Windows Server, mi
            spiace..Non conosco bene la RedHat 7.2 (che comunque e' abbastanza datata), ho sempre usato la Slackware, ma ti assicuro che se tra i due sistemi non c'e' competizione e' per non infierire sul sistema di casa Microsoft...
            Sarò anche un incompetente, ma i fatti e la
            quantità di server Windows based nel mondo
            parlano chiaro.Anche qui permettimi di avere dei dubbi.. a quali server ti riferisci? hai mai fatto delle statistiche sui web server? o sui server delle universita'?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza
            - Scritto da: Anonimo

            Anche qui permettimi di avere dei dubbi.. a
            quali server ti riferisci? hai mai fatto
            delle statistiche sui web server? Secondo NetCraft, che assegna a Apache il primato, in realtà la percentuale di macchine Windows based esposte come web server è superiore rispetto a tutti gli altri sistemi operativi. Vale a dire che molti usano Apache su Windows. Temo che la causa sia che, mentre ci si fida più di Apache che di IIS, la piattaforma ritenuta ancora preferibile sia Windows, anche da coloro che sono disponibili a scaricarsi un web server open source.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza

            Anche qui permettimi di avere dei dubbi.. a
            quali server ti riferisci? hai mai fatto
            delle statistiche sui web server? o sui
            server delle universita'?Aleeee avanti con le razzate...E via di web server, come se il mondo fossefatto di paginette....E i servizi di dominio ?E il filesystem ?E la posta aziendale ?e.. e.. e..
          • stevie scrive:
            Re: Ignoranza

            - Scritto da: Anonimo
            Già fatto, un server con Red Hat 7.2.Ecco, prova con la Debian stabile, poi mi sai dire.
            Non può competere con Windows Server, mi
            spiace..Perché? Sarebbe bello che giustificassi questa tua affermazione! Diversamente vorrebbe dire che hai sparato una *******! E' questo che vuoi farci credere? Per me va bene, se va bene anche a te...
            Sarò anche un incompetente, ma i fatti e la
            quantità di server Windows based nel mondo
            parlano chiaro.Allora si, seguiamo la massa! Diamine, se il 95% dei computer va sotto windows, un motivo ci sarà, no? Eccome se c'è! Quanti produttori ci sono che installano Linux sui loro computer? mmm...Regards, Stevie
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza
            - Scritto da: stevie
            Allora si, seguiamo la massa! Diamine, se il
            95% dei computer va sotto windows, un motivo
            ci sarà, no? Eccome se c'è! Quanti
            produttori ci sono che installano Linux sui
            loro computer? mmm...La risposta si chiama forse: pratiche monopolistiche ?
          • stevie scrive:
            Re: Ignoranza
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: stevie

            Allora si, seguiamo la massa! Diamine, se
            il

            95% dei computer va sotto windows, un
            motivo

            ci sarà, no? Eccome se c'è! Quanti

            produttori ci sono che installano Linux
            sui

            loro computer? mmm...

            La risposta si chiama forse: pratiche
            monopolistiche ?Ecco, bravo. Non mi veniva il termine tecnico! :DRegards,Stevie
          • Anonimo scrive:
            Re: Ignoranza

            Ecco, bravo. Non mi veniva il termine
            tecnico! :Dennesima prova della tua insulsagginemoccioso
          • cico scrive:
            Re: Ignoranza

            Sul sito Microsoft?? Mai sentito parlare di
            pubblicita'?? Gli admin seri e con le palle
            se ne staranno lontani da questa porcheria
            per un bel po' di tempo. Poi quando ci
            saranno costretti....Ma bravo, certo che i Case Studies sonofatti per il marketing, peccato che questonon tolga il fatto che i progetti siano statifatti veramente.Io ho partecipato alla beta e qui si passadirettamente da un dominio NT4 ad unoWin2003 tanto ci ha conviti.Le tue affermazioni sulla serietà degliadmin sono il solito luogo comune chesa un bel po' di vecchio.
            macchina con un po' di carico su Win 2000
            non riesce a farti piu' di qualche settimana
            senza essere riavviato.Win2000, SQL2000, 600 utenti, applicazionecontabile, reboot quando si installano le patch(solo quelle che servono visto che non tutto ilmondo sta sul web...) o gli aggiornamenti aidriver (se sono necessari) o al firmware.
            Caro mio studiati un
            po' di appunti di Linux, metti su un server
            Linux e provalo come si deve, poi mi saprai
            dire qualcosa....Caro studiati un po' Windows, implementaqualcosa di serio, e poi vieni a dirci esattamentecosa non va.Se devi fare reboot ogni settimana, ed il problemanon e' legato ai driver o all'applicazione fatta coni piedi, se un buon esempio di amministratoreche non sa gestire Windows e pretende di farepassare la sua incompetenza per problemi delSO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Win2K ITA? Ignoranza del sistemista !!

            E comunque, se non sei in grado di fare
            diagnostica, impostare una baseline di
            funzionamento, verificare l'attuale carico e
            le possibili crescite, e garantire un
            monitoring serio di un tuo server Win, forseMa sei matto !??!Da quando in qua un sysadmin sa cosasia una baseline ecc. ecc. ?Ovviamente se ci sono problemi si legge ilcodice e via di soluzione!
      • Zeross scrive:
        Re: Ignoranza
        - Scritto da: Anonimo

        quello che offrono. Scommetto che Windows
        2003 server, siccome è molto ma molto più
        potente, più bello, più sicuro e più stabile
        di Win2000 costerà anche di più. Scommetti?Scommessa persa in partenza perchè MS ha già rilasciato i prezzi finali di Windows 2003: sono uguali.http://www.microsoft.com/windows2000/server/howtobuy/pricing/pricingwindows.asphttp://www.microsoft.com/windowsserver2003/howtobuy/pricing/default.mspxPrima di fare scommesse a vanvera informati, eviterai di fare figure da cioccolataio...Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: Ignoranza
          - Scritto da: Zeross
          Scommessa persa in partenza perchè MS ha già
          rilasciato i prezzi finali di Windows 2003:
          sono uguali.

          http://www.microsoft.com/windows2000/server/h

          http://www.microsoft.com/windowsserver2003/ho
          In realtà costa meno. Perché la versione Web Server (che è l'entry level) costa quasi 1/3 dell'entry level di Windows 2000.
          • Zeross scrive:
            Re: Ignoranza
            - Scritto da: Anonimo

            In realtà costa meno. Perché la versione Web
            Server (che è l'entry level) costa quasi 1/3
            dell'entry level di Windows 2000.Non volevo infierire.E poi la versione Web Server non c'era per Windows 2000 quindi l'ho volutamente ignorata.Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: Ignoranza
        - Scritto da: Anonimo


        Quando esce un nuovo SO è NORMALE che
        questo

        sia migliore del precedente: più stabile,

        più performante, con nuove feature. Non

        capisco come si fa ad affermare che
        siccome

        Win2003 è migliore di Win2000 allora
        Win2000

        è una merda, sarebbe come dire che Red
        Hat 6

        era una merda perchè la 7.2 ha introdotto

        questi miglioramenti.

        Non sempre è vero: un nuovo SO ha anche
        tanti potenziali bachi. Un conto è farlo
        testare, un conto è usarlo in produzione.
        Sai, anchio sono stato beta tester e di
        norma non usavo il software da testare in
        produzione. SO nuovo = nuovo codice, nuovo
        sviluppo e nuove possibilità di introdurre
        errori.


        profonda differenza tra il mondo Open
        Source

        e Microsoft è la "missione aziendale".

        Microsoft ha degli obiettivi,
        condivisibili

        o meno, mentre nell'Open Source si
        assistono

        a continui forking dei progetti e c'è una

        incertezza di base che è endemica in

        progetti gestiti da centinaia di

        programmatori indipendenti. E' come se non

        si riuscisse mai ad arrivare tutti insieme

        ad una meta comune, basta vedere l'esempio

        dei browser ma ne potrei fare tanti altri.

        La missione aziendale primaria della
        Microsoft è di fare soldi (non che non ne
        abbia) e di schiacciare la concorrenza, di
        non aderire agli standard, di fare prodotti
        mediamente scarsi, o molto cari rispetto a
        quello che offrono. Scommetto che Windows
        2003 server, siccome è molto ma molto più
        potente, più bello, più sicuro e più stabile
        di Win2000 costerà anche di più. Scommetti?


        Prima di sputare sentenze senza nessun

        fondamento o solo per sentito dire,

        informatevi.

        Buona giornata.



        Io sono informato, stai tranquillo.
        All'evento che tu citi (la presentazione di
        Windows 2003) c'ero anchio. Io invece
        parlando con altri partecipanti ho percepito
        il grande interesse in Linux. Tutti hanno
        Linux sulla bocca, lo stanno osservando e
        studiando. La Microsoft lo sa ed è per
        questo che non dorme tranquilla. E poi non
        sputo sentenze. Giusto questa mattina nella
        mia azienda ci è crollato il Windows 2000
        Server della posta. Così, da solo, senza
        motivo. O magari sta incominciando a darmi
        problemi per farmi passare a Win 2003??bella domanda questa, peccato che finche' non ci si sveglia non lo sapremo mai...NOI.Magari la M$ sapra' anche quante volte andiamo in bagno che programmi usiamo e che siti frequentiamo di piu' (per poi comprarseli) ma e' chiaro che non ce lo verra' a dire, chissa che l'SO del momento non si inchiodi davvero all'arrivo del successore, update su update basta veramente poco....
    • Anonimo scrive:
      Come Win ME dopo Win 98 ?

      più stabile,
      più performante,
      con nuove featureLa terza è vera, le altre due... mica tanto ;) ;) ;) ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Come Win ME dopo Win 98 ?
        - Scritto da: Anonimo

        più stabile,

        più performante,

        con nuove feature

        La terza è vera, le altre due... mica tanto
        ;) ;) ;) ;)Wow... Ma allora tu l'hai già testato per bene... Prima che spreco tempo a testarlo io puoi dirmi esattamente i problemi che hai avuto? //pena-che-fai
  • Anonimo scrive:
    Per carità...
    Windows Server 2003??? Tre anni di sviluppo?? Windows Rights Management Services?? Palladium?? In azienda ci opporremo duramente all'introduzione di questa ennesima porcheria taleban-linara, se come hanno indicato hanno anche preso ispirazione (diciamo copiato che è meglio) dal codice open source allora ci teniamo stretti i nostri server con Win2000 ancora per almeno un paio di anni. Grande notizia per gli sviluppatori: esce anche Visual Studio .Net 2003. E avanti libroni della Mondadori, giù a ristudiarsi tutto di nuovo. Francesco balena docet.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per carità...
      Un altro troll...
    • Anonimo scrive:
      Re: Per carità...

      Windows Server 2003??? Tre anni di
      sviluppo?? Windows Rights Management
      Services?? Palladium?? In azienda ci
      opporremo duramente all'introduzione di
      questa ennesima porcheria taleban-linara, se
      come hanno indicato hanno anche preso
      ispirazione (diciamo copiato che è meglio)
      dal codice open source allora ci teniamo
      stretti i nostri server con Win2000 ancora
      per almeno un paio di anni. Grande notizia
      per gli sviluppatori: esce anche Visual
      Studio .Net 2003. E avanti libroni della
      Mondadori, giù a ristudiarsi tutto di nuovo.
      Francesco balena docet.Hai ragione tu cazzo, molto meglio rimanere fermi sul posto... Anzi, ritiro fuori i manuali del COBOL.... Maddai..........
    • Zeross scrive:
      Re: Per carità...
      - Scritto da: Anonimo
      per almeno un paio di anni. Grande notizia
      per gli sviluppatori: esce anche Visual
      Studio .Net 2003. E avanti libroni della
      Mondadori, giù a ristudiarsi tutto di nuovo.
      Francesco balena docet.???Ristudiarsi tutto?E per quale motivo?Al più si studieranno le novità introdotte dal Framework 1.1; quanto c'era nel Framework 1.0 è ancora perfettamente al suo posto, e l'IDE è stato migliorato, non stravolto.E chi ha comprato Visual Studio.NET 2002 può ricevere la nuova versione pagando solo le spese di spedizione.Non vedo come ci si possa lamentare...Zeross
      • Anonimo scrive:
        Re: Per carità...
        Non e' proprio cosi' come dici tu....
        • Zeross scrive:
          Re: Per carità...
          - Scritto da: Anonimo
          Non e' proprio cosi' come dici tu....Sentiamo... ho fatto da beta tester alla versione 2002 e ho installato in casa la Final Beta della 2003 (e avrei a disposizione se volessi anche la RC3 di un amico che ha partecipato al beta test della 2003).E non ho notato uno stravolgimento che sia uno. Tu si?(premetto che non uso il Visual C++)Zeross
    • Anonimo scrive:
      Re: Per carità...
      si, giu' di codice hardcore al posto di impararea scrivere i requisiti ed ha testare il codice, vai
      • Anonimo scrive:
        Re: Per carità...
        - Scritto da: Anonimo
        si, giu' di codice hardcore al posto di
        imparare
        a scrivere i requisiti ed ha testare il
        codice, vaiUn po' come l'italiano "hardcore" ?O forse dovrei dire "ardcore" ?!?!?
        • Anonimo scrive:
          Re: Per carità...


          si, giu' di codice hardcore al posto di

          imparare

          a scrivere i requisiti ed ha testare il

          codice, vai

          Un po' come l'italiano "hardcore" ?


          O forse dovrei dire "ardcore" ?!?!?stai bene ?che razzo vuol dire ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Per carità...
            - Scritto da: Anonimo


            si, giu' di codice hardcore al posto di


            imparare


            a scrivere i requisiti ed ha testare il


            codice, vai



            Un po' come l'italiano "hardcore" ?





            O forse dovrei dire "ardcore" ?!?!?

            stai bene ?
            che razzo vuol dire ?Nulla. Piuttosto tu hai imparato HA testare il codice ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Per carità...




            si, giu' di codice hardcore al
            posto di



            imparare



            a scrivere i requisiti ed ha
            testare il



            codice, vai





            Un po' come l'italiano "hardcore" ?








            O forse dovrei dire "ardcore" ?!?!?



            stai bene ?

            che razzo vuol dire ?

            Nulla. Piuttosto tu hai imparato HA testare
            il codice ?ah scusa non avevo capito!sei il solito troll che a quest'ora si alza dalpagliericcio, esce dalla grotta e si presentain questo forum con la clava
  • Anonimo scrive:
    Addio NT !!!
    Già qualche mese fa il buon Zio Bill aveva minacciato di "tagliare" il supporto a NT (e per fortuna aveva rinunciato dietro le pressioni dei clienti).Adesso chi lo ferma più ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Addio NT !!!
      e addio anche Microsoft!!! Suse Linux Enterprise Server 8 rules.
      • Anonimo scrive:
        Re: Addio NT !!!

        e addio anche Microsoft!!! Suse Linux
        Enterprise Server 8 rules.E li si che c'hai un supporto pauroso cazzo... ahahahhaahhahahahahahaha
        • Anonimo scrive:
          Re: Addio NT !!!
          - Scritto da: Anonimo

          e addio anche Microsoft!!! Suse Linux

          Enterprise Server 8 rules.

          E li si che c'hai un supporto pauroso
          cazzo... ahahahhaahhahahahahahahasolitamente in effetti faccio il numero verde della marciosoft e va che e' un piacere, anche alle mail cmq rispondono frequentemente.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Addio NT !!!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            e addio anche Microsoft!!! Suse Linux


            Enterprise Server 8 rules.



            E li si che c'hai un supporto pauroso

            cazzo... ahahahhaahhahahahahahaha

            solitamente in effetti faccio il numero
            verde della marciosoft e va che e' un
            piacere, anche alle mail cmq rispondono
            frequentemente....."supporto" non vuol mica dire che devono venire a pulirti il culetto dopo che hai fatto i tuoi bisogni... Hai un problema: apri il technet, cerca & trova, installa le patch se necessario... cosa vuoi di +??
          • Anonimo scrive:
            Re: Addio NT !!!
            Apri il Technet che paghi, oppure consulti l'MSDN che pure paghi oppure ancora apri una chiamata microzoft che di defalut senza neanche sapere di cosa si tratta ti sparano qualcosa come 350/400 euri. Ma fammi il piacere. Suse non sara' il massimo ma un po' di supporto lo danno stai tranquillo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Addio NT !!!

            Apri il Technet che paghi, oppure consulti
            l'MSDN che pure paghi oppure ancora apri una
            chiamata microzoft che di defalut senza
            neanche sapere di cosa si tratta ti sparano
            qualcosa come 350/400 euri. Ma fammi il
            piacere. Suse non sara' il massimo ma un po'
            di supporto lo danno stai tranquillo.OnLine sono gratuiti (tranne i prodotti ovviamente)
  • Anonimo scrive:
    uh?
    Microsoft dichiara senza mezzi termini che Windows Server 2003 è "il sistema operativo server più sicuro, affidabile ed efficiente che abbiamo mai creato"ma non l'avevano detto anche per win2k?"c'e' solo un modo per..."allora win2k per loro stessa ammissione e' una merda! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: uh?

      ma non l'avevano detto anche per win2k?certoma all'epoca di windows 2000 windows 2003 ancora non esistevae sarebbe grave il contrarose le versioni piu' nuove non fossero migliori delle precedenti
      allora win2k per loro stessa ammissione e'
      una merda! :Ddove l'hai letto?dal repertorio delle battute potreste anche tirare fuori qualcosa di originaleormai queste hanno stancatoe lo dice uno che windows sui server non lo ha mai installato
      • Anonimo scrive:
        Re: uh?
        - Scritto da: Anonimo
        certo
        ma all'epoca di windows 2000 windows 2003
        ancora non esisteva
        e sarebbe grave il contraro
        se le versioni piu' nuove non fossero
        migliori delle precedentisi peccato che dicano che e' il migliore senza averlo effettivamente testato "in the wild"....

        allora win2k per loro stessa ammissione e'

        una merda! :D

        dove l'hai letto?
        dal repertorio delle battute potreste anche
        tirare fuori qualcosa di originale
        ormai queste hanno stancato
        e lo dice uno che windows sui server non lo
        ha mai installatoguarda, personalmente non me ne sbatte piu' un cazzo. Ormai qualsiasi cosa alternativa a windows ha perso. Siamo morti tutti, e' morto BeOS, e' morto Linux, e' morto freebsd, e' morto MacOSX. E la morte di queste alternative sono dovute al fatto che nessuno vuole niente al di fuori di microsoft: produttori, sviluppatori, governi, utenti. Quindi, tenetevi sto sistema. Spero solo che qualcuno venga a casa mia gentilmente a spiegarmi come si usa internet explorer ed outlook, quando saro' costretto a cambiare pc, perche' non so fare.
        • Anonimo scrive:
          Re: uh?

          si peccato che dicano che e' il migliore
          senza averlo effettivamente testato "in the
          wild"....
          e' il migliore _WINDOWS_non il migliore OS in assolutoil kernel 2.4 e' il miglior kernel di linux, almeno fino alla prossima versione stable

          dove l'hai letto?

          dal repertorio delle battute potreste
          anche

          tirare fuori qualcosa di originale

          ormai queste hanno stancato

          e lo dice uno che windows sui server non
          lo

          ha mai installato

          guarda, personalmente non me ne sbatte piu'
          un cazzo. Ormai qualsiasi cosa alternativa a
          windows ha perso. Siamo morti tutti, e'
          morto BeOS, e' morto Linux, e' morto
          freebsd, e' morto MacOSX. E la morte di
          queste alternative sono dovute al fatto che
          nessuno vuole niente al di fuori di
          microsoft: produttori, sviluppatori,
          governi, utenti. Quindi, tenetevi sto
          sistema. Spero solo che qualcuno venga a
          casa mia gentilmente a spiegarmi come si usa
          internet explorer ed outlook, quando saro'
          costretto a cambiare pc, perche' non so
          fare.che e' tutto sto livore?io non capisco con chi cell'hai....ti ho detto che onestamente windows come server non l'ho mai usato, ma fare battute sul fatto che sia o no una merda o sull'uso delle parole nelle pubblicita mi sembra una cosa poco intelligentealmeno inventate battute nuoveli si che fareste bella figurainvece girano le stesse da dieci anni ormaiciao
        • Anonimo scrive:
          Re: uh?
          - Scritto da: munehiro
          guarda, personalmente non me ne sbatte piu'
          un cazzo. Ormai qualsiasi cosa alternativa a
          windows ha perso. Siamo morti tutti, e'
          morto BeOS, e' morto Linux, e' morto
          freebsd, e' morto MacOSX.Eh, certo che se passate il tempo a dire quanto fa schifo Windows invece che a fare un SO sempre migliore...Si continuano a sentire le stesse vecchie battute sui blue screen di Windows quando tutti si sono accorti che ormai non ce ne sono praticamente più.Oggi vi attaccate ai problemi di sicurezza. E se Microsoft avesse veramente fatto un buon lavoro in Windows 2003 e i problemi di sicurezza si fossero ridotti nella stessa misura in cui i blue screen si sono ridotti da NT a 2000? Sareste fregati. Perché nel frattempo (dal 2000 ad oggi, intendo) quali sarebbero le prodigiose novità tecnologiche di Linux? Che costa meno? Che lo hanno messo anche su Xbox? Che ha un'interfaccia identica a quella di Windows XP?E la morte di
          queste alternative sono dovute al fatto che
          nessuno vuole niente al di fuori di
          microsoft: produttori, sviluppatori,
          governi, utenti.A parte il fatto che non vedo la situazione così grigia, se mai morte ci sarà, sarà legata al fatto che Linux ha vissuto un momento magico legato a due fattori:1. costa poco implementare un sito web semplice con su Linux2. la storia del free (inteso come open source) ha trovato una buona presa su un certo tipo di "momento ideologico" legato al no/new globalma che non ha saputo capitalizzarli.Gli utenti si aspettano un salto di qualità tecnologico. E, mi sembra, che scopiazzare l'interfaccia di Windows non sia quel salto tecnologico che ci si attende da Linux.
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?

            A parte il fatto che non vedo la situazione
            così grigia, se mai morte ci sarà, sarà
            legata al fatto che Linux ha vissuto un
            momento magico legato a due fattori:
            1. costa poco implementare un sito web
            semplice con su LinuxIl punto 1 e' privo di senso.Non basta prendere parole a random per formare una motivazione.
            2. la storia del free (inteso come open
            source) ha trovato una buona presa su un
            certo tipo di "momento ideologico" legato al
            no/new globalTralasciando la grammatica,anche questo punto e' opinabile a piacere:l'ideologia in campo informatico e' roba per falliti!Non voglio entrare poi nel merito di cosa centri il no/new global,per carita'.
            ma che non ha saputo capitalizzarli.

            Gli utenti si aspettano un salto di qualità
            tecnologico. E, mi sembra, che scopiazzare
            l'interfaccia di Windows non sia quel salto
            tecnologico che ci si attende da Linux.Che dire...da quello che scrivi trasuda come la tua esperienza con linux sia a malapena al livello di quello che leggi a stento su punto informatico (gli articoli che in prima pagina hanno il disegno,sia chiaro!).Ma il fatto di ridurre quello che tu chiami "il salto tecnologico atteso da linux" all' "interfaccia scopiazzata da windows" fa per cosi' dire...pena.
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?
            - Scritto da: Anonimo
            Che dire...da quello che scrivi trasuda come
            la tua esperienza con linux sia a malapena
            al livello di quello che leggi a stento su
            punto informatico (gli articoli che in prima
            pagina hanno il disegno,sia chiaro!).Ma il
            fatto di ridurre quello che tu chiami "il
            salto tecnologico atteso da linux" all'
            "interfaccia scopiazzata da windows" fa per
            cosi' dire...pena.Quindi è esattamente quello che intendevo dire: non c'è stata evoluzione tecnologica.
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Che dire...da quello che scrivi trasuda
            come

            la tua esperienza con linux sia a malapena

            al livello di quello che leggi a stento su

            punto informatico (gli articoli che in
            prima

            pagina hanno il disegno,sia chiaro!).Ma il

            fatto di ridurre quello che tu chiami "il

            salto tecnologico atteso da linux" all'

            "interfaccia scopiazzata da windows" fa
            per

            cosi' dire...pena.

            Quindi è esattamente quello che intendevo
            dire: non c'è stata evoluzione tecnologica.-_- tanto per curiosita',dimmi cosa intendi per "evoluzione tecnologica",sperando che questo almeno tu lo sappia...anche se dai molto l'impressione di parlare per dar aria alla bocca -____-
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?
            - Scritto da: Anonimo
            Eh, certo che se passate il tempo a dire
            quanto fa schifo Windows invece che a fare
            un SO sempre migliore...L'SO e' gia' il migliore. Il kernel e' buono, i driver (quelli che sono riusciti a creare nonostante l'azione di boicottaggio di chi produce hardware) sono buoni.
            Si continuano a sentire le stesse vecchie
            battute sui blue screen di Windows quando
            tutti si sono accorti che ormai non ce ne
            sono praticamente più.dillo agli altri, non a me. da parte mia ho sempre detto e ribadito che, a parte i dettagli tecnici, quello che _odio_ di microsoft e' l'atteggiamento totalitario e dittatoriale su tutto cio' che e' informatica, un atteggiamento che ci portera' ad una totale sudditanza commerciale, governativa e tecnologica nei confronti di un paese verso il quale avremo una gabella fissa da pagare senza possibilita' di scampo. Se solo la meta' di quello che viene speso informaticamente parlando venisse dirottato verso l'acquisto di altri software avremmo molto altro software e prezzi migliori. Invece no. Ricorda tra l'altro che grossissima parte degli introiti vivi di microsoft viene da win OEM+office. Il resto dei settori da quanto mi risulta e' meno attivo e meno remunerativo, ma viene sviluppato sempre con l'intento di introdurre incompatibilita' con il resto del mondo, per assicurarsi nuove fonti di vincolo.
            Oggi vi attaccate ai problemi di sicurezza.
            E se Microsoft avesse veramente fatto un
            buon lavoro in Windows 2003 e i problemi di
            sicurezza si fossero ridotti nella stessa
            misura in cui i blue screen si sono ridotti
            da NT a 2000?avrebbe realizzato qualcosa di inutile, dato che con palladium e .net tutto cio' sarebbe inutile. Prego notare che .net come sempre e' copiato da un'altra tecnologia analoga. Migliore peggiore? anche se fosse uguale, e' quella presente per default e meglio integrata nel sistema. Per questo affermo che, qualsiasi prodotto tu voglia sviluppare, se microsoft decide di metterti una risorsa analoga gia' di default sul sistema sei decretato a morire, perche' l'utente, dal sistemista alla casalinga, vuole la pappa gia' pronta.
            Sareste fregati. Perché nel
            frattempo (dal 2000 ad oggi, intendo) quali
            sarebbero le prodigiose novità tecnologiche
            di Linux?mi sembra che kde abbia fatto molti passi avanti. Il fatto che non ne abbia fatti abbastanza e' indice del fatto che nessuno all'atto pratico investe pesantemente sul desktop. Investimenti? economia? ripeto... prova a pensare a quanto e' stato speso dal governo italiano per fare un contratto triennale winXP+Office XP su tutti i computer della camera, e prova a pensare a cosa avrebbe fatto il team kde con solo la meta' di quei soldi.
            Che costa meno? Che lo hanno messo
            anche su Xbox? Che ha un'interfaccia
            identica a quella di Windows XP?disapprovo xpde, ma penso che alla fine negli intenti abbiano perfettamente ragione... alla gente gli cambi un'icona impazziscono. Mi chiedo infatti perche' alla microsoft abbiano deciso di implementare i temi... l'utente medio non li usa e se per caso il tema e' diverso l'utente medio non sa piu' usare windows.
            A parte il fatto che non vedo la situazione
            così grigia, se mai morte ci sarà, sarà
            legata al fatto che Linux ha vissuto un
            momento magico legato a due fattori:
            1. costa poco implementare un sito web
            semplice con su Linux
            2. la storia del free (inteso come open
            source) ha trovato una buona presa su un
            certo tipo di "momento ideologico" legato al
            no/new globalguarda.... personalmente i movimenti ideologici per partito preso mi stanno sul cazzo. Io penso con la _mia_ testa. Se proprio ci tieni a saperlo non so nemmeno che cazzo vogliano i no global. Mangio al McDonalds (ahime' a volte, il mio fegato) bevevo coca cola (ora preferisco il chinotto) ma ne' il signor mc donalds ne' il signor coca cola mi sono venuti a casa a dire "devi mangiare solo BigMac" o "devi bere solo Coca Cola" "altrimenti non sarai compatibile col mondo" "Le aziende in cui lavorerai ti daranno da mangiare solo questo" "Hai comprato un bicchiere di plastica, e' palese che devi comprare anche la coca cola che ci devi mettere dentro"
            ma che non ha saputo capitalizzarli.
            Gli utenti si aspettano un salto di qualità
            tecnologico. E, mi sembra, che scopiazzare
            l'interfaccia di Windows non sia quel salto
            tecnologico che ci si attende da Linux.e come capitalizzi qualcosa in un mercato totalmente asfittico sia di possibilita' di uscita sia di apertura mentale della gente ad accettare qualcosa di diverso?Salto tecnologico? come puoi proporre qualcosa di innovativo? lo vuoi sapere qualcosa di innovativo che abbiamo prodotto? freenet, pgp, irc, latex. Quanta gente normale usa questi mezzi? Nessuno. Quanto ci scommetti che se microsoft li mette di base e attivi di default sui suoi desktop automaticamente vedi mail criptate girare dalla mattina alla sera e gente che estrae file da freenet? ovviamente la _sua_ freenet.
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?
            Caro Munehiro, hai scritto un gan bel post, congratulazioni.Una sola considerazione, io non penso che Windows sia veramente il MIGLIORE sistema operativo.E' innegabile che ha delle qualità, ma penso sia più corretto dire che per ALCUNE TIPOLOGIE DI IMPIEGO, è il migliore.Non credo infatti che anche quest'ultima release sarà il migliore SO per server high-end o per "datacenter" belli grossi (fer non parlare di web-farm).Diciamolo, per esempio, che me ne faccio di una bellissima GUI su un grosso server ?Non è solo codice in più destinato ad appesantire e rendere più instabile il SO ? E poi, anche statisticamente parlando, più linee di codice ci sono e più è possibile introdurre bug, vulnerabilità, etc...Ammetto che non l'ho ancora vista e che quindi mi posso sicuramente sbagliare, e poi nell'articolo si parla di "modularità" del nuovo windows (quindi sembra che le "cose in più o non utilizzate si possano levare) però almeno a livello teorico mi sembra di ragionare in modo corretto.
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?
            - Scritto da: munehiro

            prova a pensare a quanto e' stato speso dal
            governo italiano per fare un contratto
            triennale winXP+Office XP su tutti i
            computer della camera, e prova a pensare a
            cosa avrebbe fatto il team kde con solo la
            meta' di quei soldi.
            "Hai comprato un bicchiere di
            plastica, e' palese che devi comprare anche
            la coca cola che ci devi mettere dentro"Bellissimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?

            Ricorda tra l'altro che grossissima parte
            degli introiti vivi di microsoft viene da
            win OEM+office. Il resto dei settori da
            quanto mi risulta e' meno attivo e meno
            remunerativo, ma viene sviluppato sempre con
            l'intento di introdurre incompatibilita' con
            il resto del mondo, per assicurarsi nuove
            fonti di vincolo.
            Quello che odio di MS sono le sue licenze...il resto e' politica...e francamente non me ne frega gran chedell'atteggiamento di M$e' una azienda, una multinazionale, so che fa i suoi interessi a discapito dei miei
            avrebbe realizzato qualcosa di inutile, dato
            che con palladium e .net tutto cio' sarebbe
            inutile. Prego notare che .net come sempre
            e' copiato da un'altra tecnologia analoga.daiiiiuna volta eri piu' obbiettivovorresti dire che java e' spuntato fuori dal nulla?lo sai da quanto tempo esistono i linguaggi a bytecode che girano in una VM?anche Emacs e' una VM lisp
            sviluppare, se microsoft decide di metterti
            una risorsa analoga gia' di default sul
            sistema sei decretato a morire, perche'
            l'utente, dal sistemista alla casalinga,
            vuole la pappa gia' pronta.
            ma non e' colpa di MS se l'utente e' scimmiottoe io non sostituirei mai photoshop con paint o winamp 2.x con media player per gli MP3...il resto di quello che scrivi e' abbastanza sensato ma...
            freenet, pgp, irc, latex. Quanta gente
            normale usa questi mezzi? Nessuno. Quanto ci
            scommetti che se microsoft li mette di base
            e attivi di default sui suoi desktop
            automaticamente vedi mail criptate girare
            dalla mattina alla sera e gente che estrae
            file da freenet? ovviamente la _sua_
            freenet.eccoci al vero nocciolo1 - MS windows e' un veicolo fantastico per ogni tipo di software2 - gli altri OS tendono a non fornirti i nuovi strumenti per default o lo rendono molto macchinosose outlook express inviasse mail in pgp di default sono sicuro anche io che in pratica non vedresti piu' mail in chiaroma perche', ad esempio, evolution o mozilla mail non lo fanno?sono sciuro che in questo modo anche l'utente windows installerebbe pgp, non fosse altro che per vedere l'ultimo calendario di max che l'amico gli ha inviato...Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?
            Complimenti!Post molto bello d'avvero.Ciao, Krecker
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: munehiro

            guarda, personalmente non me ne sbatte
            piu'

            un cazzo. Ormai qualsiasi cosa
            alternativa a

            windows ha perso. Siamo morti tutti, e'

            morto BeOS, e' morto Linux, e' morto

            freebsd, e' morto MacOSX.

            Eh, certo che se passate il tempo a dire
            quanto fa schifo Windows invece che a fare
            un SO sempre migliore...

            Si continuano a sentire le stesse vecchie
            battute sui blue screen di Windows quando
            tutti si sono accorti che ormai non ce ne
            sono praticamente più.

            Oggi vi attaccate ai problemi di sicurezza.
            E se Microsoft avesse veramente fatto un
            buon lavoro in Windows 2003 e i problemi di
            sicurezza si fossero ridotti nella stessa
            misura in cui i blue screen si sono ridotti
            da NT a 2000? Sareste fregati. Perché nel
            frattempo (dal 2000 ad oggi, intendo) quali
            sarebbero le prodigiose novità tecnologiche
            di Linux? Che costa meno? Che lo hanno messo
            anche su Xbox? Che ha un'interfaccia
            identica a quella di Windows XP?

            E la morte di

            queste alternative sono dovute al fatto
            che

            nessuno vuole niente al di fuori di

            microsoft: produttori, sviluppatori,

            governi, utenti.

            A parte il fatto che non vedo la situazione
            così grigia, se mai morte ci sarà, sarà
            legata al fatto che Linux ha vissuto un
            momento magico legato a due fattori:
            1. costa poco implementare un sito web
            semplice con su Linux
            2. la storia del free (inteso come open
            source) ha trovato una buona presa su un
            certo tipo di "momento ideologico" legato al
            no/new global

            ma che non ha saputo capitalizzarli.gia, peccato che il caro bill non dorma piu' sonni tranquilli, si dovrebbe comprare il mondo questa volta, e non credo proprio ce la faccia.... bye bye
            Gli utenti si aspettano un salto di qualità
            tecnologico. E, mi sembra, che scopiazzare
            l'interfaccia di Windows non sia quel salto
            tecnologico che ci si attende da Linux.Linux e' da moooolto tempo piu' avanti di win su server, continuate ad usarvelo su desktop finche dura....
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?
            - Scritto da: Anonimo
            Linux e' da moooolto tempo piu' avanti di
            win su server, In cosa, di grazia?
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?

            Gli utenti si aspettano un salto di qualità tecnologico. E, mi
            sembra, che scopiazzare l'interfaccia di Windows non sia quel
            salto tecnologico che ci si attende da Linux. Tanto x precisare l'interfaccia di xp è stata malamente copiata da os X di apple.:-)
          • Anonimo scrive:
            Re: uh?
            - Scritto da: stevie
            Ah, quindi tu ammetti che windows me non
            andava bene? Credo bene, era un virus (al
            pari di windows 2000, lentissimo)!
            No bello, io uso proprio windows xp, e
            crascha lo stesso, anche se è XPattume!
            Per dirne una, se da explorer copio-incollo
            un blocco di testo e vado ad incollarlo in
            word, questo crasha, e si tira dietro
            l'intero sistema operativo. Poi, fai tu!I casi sono due: o stai raccontando balle o hai un driver (presumibilmente quello video) scritto con la zampa destra da una gallina mancina con il Parkinson.Ma il crash analyzer che parte automaticamente dopo il crash (sempre se non l'hai disabilitato) ti dovrebbe dire dove sta il problema.
          • stevie scrive:
            Re: uh?
            - Scritto da: Anonimo
            I casi sono due: o stai raccontando balle o
            hai un driver (presumibilmente quello video)
            scritto con la zampa destra da una gallina
            mancina con il Parkinson.No, non sto raccontando balle, però quella della gallina con il Parkinson merita! :)
          • Zeross scrive:
            Re: uh?
            - Scritto da: stevie

            Ah, quindi tu ammetti che windows me non
            andava bene? Credo bene, era un virus (al
            pari di windows 2000, lentissimo)!
            No bello, io uso proprio windows xp, e
            crascha lo stesso, anche se è XPattume!
            Per dirne una, se da explorer copio-incollo
            un blocco di testo e vado ad incollarlo in
            word, questo crasha, e si tira dietro
            l'intero sistema operativo. Poi, fai tu!Bel tentativo e bella balla.Io su Word ci sviluppo applicativi (COM addin, non cagatine in VBA) e l'avrò fatto cioccare il 10000 modi diversi in questi anni e mai, dico mai, nè su Win2K prima nè su WinXP poi, si è portato dietro il sistema.Zeross
          • cico scrive:
            Re: uh?

            Bel tentativo e bella balla.
            Io su Word ci sviluppo applicativi (COM
            addin, non cagatine in VBA) e l'avrò fatto
            cioccare il 10000 modi diversi in questi
            anni e mai, dico mai, nè su Win2K prima nè
            su WinXP poi, si è portato dietro il
            sistema.Confermo quanto dici.
        • Anonimo scrive:
          Re: uh?
          -
          casa mia gentilmente a spiegarmi come si usa
          internet explorer ed outlook, quando saro'
          costretto a cambiare pc, perche' non so
          fare.Tempi duri per i talebani eh? Vabbe vedrai che al gruppo ex-linuxari anonimi troverai qualcuno che ci e' passato prima di te e che ha pronto un how-to...
        • Anonimo scrive:
          Ho un corso che fa per te, Munequinho
          ao Meneaito, ci sono dei corsi base per chi ha problemi con i prodotti Microsoft. Se ti interessa il mio numero è 329-3844389 (solo ore ufficio, altrimenti è spento). BaciDalila
        • Sarge scrive:
          Re: uh?
          - Scritto da: munehiro

          si peccato che dicano che e' il migliore
          senza averlo effettivamente testato "in the
          wild"....Questo e' vero solo fino ad un certo punto.Per esempio, e' possibile costruire un sistema invulnerabile ai buffer overflow (il 90% delle falle arrivano da li') ?Certo. Basta far eseguire i servizi da un manager (JVM o .NET). Il quale manager potra' LUI avere i suoi problemucci, certo. Ma la faccenda rimane confinata a lui e a lui solo. La soluzione e' strutturale, non e' necessario testare i programmi per questo tipo di vulnerabilita'. Basta testare il manager.Quindi, "vecchia maniera": N programmi -
          N possibili b.o."nuova maniera": N programmi -
          1 buffer overflow.Immagino ci si spostera' in questa direzione. La tentazione e' fin troppo forte. E .net serve anche a questo.
          sistema. Spero solo che qualcuno venga a
          casa mia gentilmente a spiegarmi come si usa
          internet explorer ed outlook, quando saro'
          costretto a cambiare pc, perche' non so
          fare.Spero per te che quello che dici non sia vero, altrimenti significherebbe che per mesi/anni hai criticato windows senza conoscerlo assolutamente.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: uh?
        non toccatemi Win2k!
    • Anonimo scrive:
      Re: uh?
      - Scritto da: munehiro
      Microsoft dichiara senza mezzi termini che
      Windows Server 2003 è "il sistema operativo
      server più sicuro, affidabile ed efficiente
      che abbiamo mai creato"

      ma non l'avevano detto anche per win2k?
      "c'e' solo un modo per..."
      allora win2k per loro stessa ammissione e'
      una merda! :D
      l'avevano fatto anche per win95 :P
    • Anonimo scrive:
      Re: uh?
      - Scritto da: munehiro
      Microsoft dichiara senza mezzi termini che
      Windows Server 2003 è "il sistema operativo
      server più sicuro, affidabile ed efficiente
      che abbiamo mai creato"

      ma non l'avevano detto anche per win2k?
      "c'e' solo un modo per..."
      allora win2k per loro stessa ammissione e'
      una merda! :D
      Beh immagino che ogni volta che viene rilasciata una versione nuova del kernel di linux la "comunita dei nerd" dica "si e' la nuova versione ma e' sicura,affidabile e efficiente come quella precedente"...
      • Anonimo scrive:
        Re: uh?
        Di solito e' cosi'...Prima che sui server sia comparso il 2.4.xx ne e' passato di tempo dal suo rilascio. Penso che nesuna macchina di produzione abbia mai visto il 2.4.1 per intendersi.Ciao, Krecker
    • Anonimo scrive:
      Re: uh?
      - Scritto da: munehiro
      allora win2k per loro stessa ammissione e'
      una merda! :DBeh... dov'è la novità? Ah, già... ora l'hanno ammesso :D
      • Anonimo scrive:
        Re: uh?


        allora win2k per loro stessa ammissione e'

        una merda! :D

        Beh... dov'è la novità? Ah, già... ora
        l'hanno ammesso :Dgrasse risate, veramente.fai un salto a Zelig che ti prendono sicuro va....
    • Anonimo scrive:
      Re: uh?
      Ma scusa eppure mica sei un troll. Vuol dire solo che "allo stato" questa e' la situazione come lo era per w2000
    • Anonimo scrive:
      Re: uh?
      la nuova release sara' una merdina!! ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: uh?

      Microsoft dichiara senza mezzi termini che
      Windows Server 2003 è "il sistema operativo
      server più sicuro, affidabile ed efficiente
      che abbiamo mai creato"

      ma non l'avevano detto anche per win2k?
      "c'e' solo un modo per..."
      allora win2k per loro stessa ammissione e'
      una merda! :DSe ai tempi di Win2k hanno detto che era il migliore che avevano mai creato era solo perchè non avevano ancora tirato fuori il 2003... il quale ADESSO è il migliore... È come se un atleta che detiene il record mondiale quando qualcuno glielo batte diventa di botto una merda... Non mi pare un gran ragionamento da persone intelligenti... Mah....
      • Anonimo scrive:
        Re: uh?
        - Scritto da: Anonimo
        Se ai tempi di Win2k hanno detto che era il
        migliore che avevano mai creato era solo
        perchè non avevano ancora tirato fuori il
        2003... il quale ADESSO è il migliore... È
        come se un atleta che detiene il record
        mondiale quando qualcuno glielo batte
        diventa di botto una merda... Non mi pare un
        gran ragionamento da persone intelligenti...
        Mah....il tuo paragone è un po carente perchè hai dimenticato un aspetto decisivo: 2 atleti fanno parte della stessa squadra. Non è molto corretto associare gli atleti ad un prodotto informatico. Un allenatore non direbbe mai che un suo atleta è nettamente migliore dell'altro solo xkè gli ha sottratto il titolo mondiale. Quando si parla di vendere dei prodotti....il marketing arriva a dir tutto e il contrario di tutto pur di vendere, perchè l'obiettivo è la vendita, la cifra d'affari, gli utili (soprattutto nella tipologia di mercato monopolistica) e spesso a scapito della vera qualità dei prodotti. Se poi la clientela è vincolata per forza di cose al rivenditore allo quest'ultimo ci va a nozze.
        • Anonimo scrive:
          Re: uh?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Se ai tempi di Win2k hanno detto che era
          il

          migliore che avevano mai creato era solo

          perchè non avevano ancora tirato fuori il

          2003... il quale ADESSO è il migliore... È

          come se un atleta che detiene il record

          mondiale quando qualcuno glielo batte

          diventa di botto una merda... Non mi pare
          un

          gran ragionamento da persone
          intelligenti...

          Mah....
          il tuo paragone è un po carente perchè hai
          dimenticato un aspetto decisivo: 2 atleti
          fanno parte della stessa squadra. ehehehhehehe... Mica detto... ;-)
          Non è molto corretto associare gli atleti ad
          un prodotto informatico. Un allenatore non
          direbbe mai che un suo atleta è nettamente
          migliore dell'altro solo xkè gli ha
          sottratto il titolo mondiale. Difatti la gente seria non lo dice nemmeno dei prodotti informatici... Ma i minchioni ci sono dappertutto... No?! :-D
          Quando si parla di vendere dei
          prodotti....il marketing arriva a dir tutto
          e il contrario di tutto pur di vendere,
          perchè l'obiettivo è la vendita, la cifra
          d'affari, gli utili (soprattutto nella
          tipologia di mercato monopolistica) e spesso
          a scapito della vera qualità dei prodotti.
          Se poi la clientela è vincolata per forza
          di cose al rivenditore allo quest'ultimo ci
          va a nozze.Uhm... E con questo cosa intendi dire? Che la nuova versione di un software non è veramente migliore della precedente? Che questi che ci vogliono guadagnare perdono 3 anni a sviluppare qualcosa di peggiore di quello che già esiste sul mercato? Mah...............
    • Anonimo scrive:
      Re: uh?
      - Scritto da: munehiro
      Microsoft dichiara senza mezzi termini che
      Windows Server 2003 è "il sistema operativo
      server più sicuro, affidabile ed efficiente
      che abbiamo mai creato"

      ma non l'avevano detto anche per win2k?
      "c'e' solo un modo per..."
      allora win2k per loro stessa ammissione e'
      una merda! :D
      Potevi far di meglio, non polemizzare per forza, se l'articolo non ti ha dato spunti aspetta tempi più rosei.
    • Anonimo scrive:
      Re: uh?
      L'altzaimer impazza? Avevi gia' tirato fuori questa banalita' in passato (ti ricordi? 30% piu' affidabile). - Scritto da: munehiro
      Microsoft dichiara senza mezzi termini che
      Windows Server 2003 è "il sistema operativo
      server più sicuro, affidabile ed efficiente
      che abbiamo mai creato"

      ma non l'avevano detto anche per win2k?
      "c'e' solo un modo per..."
      allora win2k per loro stessa ammissione e'
      una merda! :D
Chiudi i commenti