Sendmail ospita un cavallo di Troia

Il CERT avvisa che in alcune copie del popolare mail-server open source, Sendmail, è stato inoculato del codice malevolo capace di aprire backdoor e minare la sicurezza del server. Agire subito per evitare sorprese. I dettagli


Roma – L’allarme è stato lanciato dal CERT/CC (Computer Emergency Response Team Coordination Center) che nel bollettino di sicurezza CA-2002-28 afferma di aver avuto conferma della scoperta, in alcune copie dei codici sorgenti del ben noto e assai diffuso mail-server open source Sendmail, di un pericoloso cavallo di Troia.

I file modificati e contenenti il codice malevolo sono quelli relativi alla versione 8.12.6 di Sendmail. Il CERT sostiene che questi file sono apparsi sul sito FTP di sendmail.org il giorno 28 settembre. Il team di Sendmail ha disattivato il server compromesso soltanto una settimana dopo, e per la precisione il 6 ottobre scorso.

Secondo quanto riporta il CERT, pare che le copie distribuite attraverso i server HTTP non siano state modificate: in ogni caso gli esperti di sicurezza raccomandano prudenza e suggeriscono agli amministratori di verificare che la firma PGP contenuta nei pacchetti in loro possesso sia integra (per verificarlo, il CERT fornisce queste istruzioni ).

Il cavallo di Troia contenuto nelle versioni compromesse di Sendmail viene eseguito durante il processo di installazione del software ed è in grado di aprire una backdoor sulla porta 6667/tcp: attraverso questo varco un intruso può lanciare una shell sul sistema remoto che giri con gli stessi diritti dell’utente che ha compilato il codice del software. In soldoni, un aggressore potrebbe sfruttare la backdoor per guadagnare l’accesso al server remoto con gli stessi privilegi dell’utente che ha compilato Sendmail.

Il CERT sottolinea che ad essere compromessa non è la sicurezza del server su cui gira il demone di Sendmail, ma quello su cui Sendmail è stato compilato (che, in ogni caso, spesso coincidono).

La soluzione temporanea è quella di filtrare, con un firewall, la porta 6667, mentre quella definitiva è riscaricare e ricompilare Sendmail.

L’incidente ricorda da vicino un episodio analogo che alla fine di luglio interessò OpenSSH: anche in questo caso in alcuni file modificati della distribuzione del noto software open source venne scoperta la presenza di un cavallo di Troia.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Neanche cappuccetto rosso
    è una favola a questo punto
  • Anonimo scrive:
    Preparativi di guerra...
    "corsi interni di formazione sulla sicurezza... tecnologie per contrastare le minacce... prevenire gli attacchi..."Basterebbero queste poche frasi a far decidere ad una persona dotata di un minimo di buonsenso che qui si sta uscendo fuori dai binari di quella che dovrebbe essere la realta' dei pc, di internet e delle reti in generale: un eccellente mezzo di comunicazione, punto e basta.E invece e' gia' addirittura diventato un scenario da terza (o quarta?) guerra mondiale.
    • Anonimo scrive:
      Re: Preparativi di guerra...
      - Scritto da: Albert Einstein
      "corsi interni di formazione sulla
      sicurezza... tecnologie per contrastare le
      minacce... prevenire gli attacchi..."qui si parla di guerra ma nella guerra la gente muore quindi pesate le parole due volte
      • Anonimo scrive:
        Re: Preparativi di guerra...
        - Scritto da: Linucs
        - Scritto da: Albert Einstein


        "corsi interni di formazione sulla

        sicurezza... tecnologie per contrastare le

        minacce... prevenire gli attacchi..."

        qui si parla di guerra ma nella guerra la
        gente muore quindi pesate le parole due
        volteMi stupisco di te ombra sulla via della luce. Colui che e' illuminato nel debianzhang non deve pesare le parole ma lasciare scorrere le parole come un fiume in autunno in modo che trasporti via le foglie in accordo con il tao della programmazione.
        • Anonimo scrive:
          Re: Preparativi di guerra...
          Ma che tao della programmazione la guerra la facciamo noi a suon di miliardi ci compriamo tutto e vi lasciamo con un palmo di naso
          • Anonimo scrive:
            Re: Preparativi di guerra...
            - Scritto da: Solarics
            Ma che tao della programmazione la guerra la
            facciamo noi a suon di miliardi ci compriamo
            tutto e vi lasciamo con un palmo di naso ....'n'altro che non c'ha 'na lira e se la tira con i soldi degli altri
          • Anonimo scrive:
            Re: Preparativi di guerra...
            Ma che dici, a Monte Sun i soldi sono per tutti, usate JavaOS e vivrete felici...usate javaos javaos swing l'intefaccia del futuroXian è un infingardo... ma volete capirlo
  • Anonimo scrive:
    Microsoft Sicura !? :O ooooooo
    Beh....come si dice: meglio tardi che mai!!! Finalmente anche Microsoft ha capito quanto è importante produrre soluzioni "sicure" in un mondo aperto e globalizzato come è il nostro, peccato che l'abbia capito con qualche decina di anni di ritardo :-)La sicurezza non è un optional, deve e dovrà sempre più essere parte integrante di un qualsiasi progetto, prodotto, soluzione, servizio,ecc...Ciao a tutta la community,TANIS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Microsoft Sicura !? :O ooooooo
      - Scritto da: tanismezzelfo
      Beh....come si dice: meglio tardi che mai!!!
      Finalmente anche Microsoft ha capito quanto
      è importante produrre soluzioni "sicure" in
      un mondo aperto e globalizzato come è il
      nostro, peccato che l'abbia capito con
      qualche decina di anni di ritardo :-)
      La sicurezza non è un optional, deve e dovrà
      sempre più essere parte integrante di un
      qualsiasi progetto, prodotto, soluzione,
      servizio,ecc...
      Ciao a tutta la community,
      TANIS.ovviamente il merito e' dei commerciali microsoft, vero ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Microsoft Sicura !? :O ooooooo

        ovviamente il merito e' dei commerciali
        microsoft, vero ?un'intuizione di ballmer direi! il mondo e proprio strano...
  • Anonimo scrive:
    LA MAMMA DI ZioBill (il troll)....
    ...ingoia di brutto e non si sazia mai bwahahahahah
    • Anonimo scrive:
      Per la redazione
      Se questi post (immancabili in ogni thread, dio bono come stressano la milza) non sono off-topic, offensivi e non ledono la dignita' altrui (e della mamma) allora non lo so........
  • Anonimo scrive:
    E allora linux?
    Se windows non è sicuro, cosa dovremmo dire del giocattolo linux?Ci rendiamo conto che aziende grosse stanno lasciando Microsoft per montare questo sistema operativo giocattolo, che è sfondabila anche da un bambino?Bah...
    • Anonimo scrive:
      Re: E allora linux?

      sistema operativo giocattolo, che è
      sfondabila anche da un bambino?ti vedo un po confuso...si vede che di linux hai visto solo le fotografie in giro...
      • Anonimo scrive:
        Re: E allora linux?
        - Scritto da: blah

        sistema operativo giocattolo, che è

        sfondabila anche da un bambino?
        ti vedo un po confuso...
        si vede che di linux hai visto solo le
        fotografie in giro...e cià raggine il torval in foto viene proprio male come il suo so der caiser
    • Anonimo scrive:
      Re: E allora linux? (trollallero trollallà)
      - Scritto da: Cesare Giocondi - Abb.sso
      Ci rendiamo conto che aziende grosse stanno
      lasciando Microsoft per montare questo
      sistema operativo giocattolo, che è
      sfondabila anche da un bambino?"A" ed "E" non è che siano proprio accanto. Quindi mi spieghi come cavolo hai fatto a scrivere "sfondabila"? :DQuanto al resto, come troll meriti un 3. C'e' di meglio.
    • Anonimo scrive:
      Re: E allora linux?
      - Scritto da: Cesare Giocondi
      Se windows non è sicuro, cosa dovremmo dire
      del giocattolo linux?F.A.Q.DOMANDA: Che differenza c'è tra un libro di favole e le dichiarazioni del Monopolista sel $oftware (di seguito: M$) concernenti la sicurezza?RISPOSTA: I libri di favole iniziano con "c'era una volta...", le dichiarazioni di M$ sulla sicurezza informatica iniziano con "verrà un giorno..."
    • Anonimo scrive:
      Re: E allora linux?
      Quando ti vuoi divertire a sfondare un computerino linux con debian e installazione standardissima (figurati se ho tempo per starci dietro) non devi far altro che dirmelo che te lo metto on-line.Ciao,
  • Anonimo scrive:
    E Kerberos?
    "La prima licenza che il Big di Redmond ha acquisito dalla propria partner è SecureID, una tecnologia di autenticazione per l'accesso a reti aziendali, sistemi operativi, applicazioni, intranet, extranet e siti di commercio elettronico, basata si di un metodo detto 'two-factor' (a due fattori)."E Kerberos che fine ha fatto?
    • Anonimo scrive:
      Re: E Kerberos?
      - Scritto da: unoacaso
      "La prima licenza che il Big di Redmond ha
      acquisito dalla propria partner è SecureID,
      una tecnologia di autenticazione per
      l'accesso a reti aziendali, sistemi
      operativi, applicazioni, intranet, extranet
      e siti di commercio elettronico, basata si
      di un metodo detto 'two-factor' (a due
      fattori)."

      E Kerberos che fine ha fatto?che centra Kerberos con lo scrivere codice sicurobo
      • Anonimo scrive:
        Re: E Kerberos?
        - Scritto da: che centra

        E Kerberos che fine ha fatto?

        che centra Kerberos con lo scrivere codice
        sicuroChe c'entra il codice con l'autenticazione?!
        • Anonimo scrive:
          Re: E Kerberos?
          - Scritto da: Gothmog
          - Scritto da: che centra



          E Kerberos che fine ha fatto?



          che centra Kerberos con lo scrivere codice

          sicuro

          Che c'entra il codice con l'autenticazione?!Minchia quanto siete ignoranti e presuntuosi...
          • Anonimo scrive:
            Re: E Kerberos? (Gothmog era escluso)
            - Scritto da: unoacaso


            - Scritto da: Gothmog

            - Scritto da: che centra





            E Kerberos che fine ha fatto?





            che centra Kerberos con lo scrivere
            codice


            sicuro



            Che c'entra il codice con
            l'autenticazione?!

            Minchia quanto siete ignoranti e
            presuntuosi...Ovviamente non mi riferivo a Gothmog, ma quel bradipo mentale che non ha nemmeno letto l'articolo sino in fondo.Ciau
  • Anonimo scrive:
    Pensiero bonsai
    Microsoft e sicurezza:ossimoro autunnaleo baggianata colossale?Meglio Linux: è una certezza!
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensiero bonsai (dante annegato)
      - Scritto da: Poeta
      Microsoft e sicurezza:
      ossimoro autunnale
      o baggianata colossale?
      Meglio Linux: è una certezza!col cavallo di troia che ti sberleffa
      • Anonimo scrive:
        Re: Pensiero bonsai (dante annegato)
        - Scritto da: dante annegato


        - Scritto da: Poeta

        Microsoft e sicurezza:

        ossimoro autunnale

        o baggianata colossale?

        Meglio Linux: è una certezza!


        col cavallo di troia che ti sberleffaLa comunità, come è adusa,subito la falla ha chiusa.Adesso belli belli,guardiam soffrir Cancelli.
    • Anonimo scrive:
      Re: Pensiero bonsai
      - Scritto da: Poeta
      Microsoft e sicurezza:
      ossimoro autunnale
      o baggianata colossale?
      Meglio Linux: è una certezza!Bella scemenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: Pensiero bonsai
        - Scritto da: Opino
        - Scritto da: Poeta

        Microsoft e sicurezza:

        ossimoro autunnale

        o baggianata colossale?

        Meglio Linux: è una certezza!

        Bella scemenza.Ti sei concentrato,ti sei sforzato,ma la tua testanon è abbastanza lesta:devi ancora imparare a rimegiare!
  • Anonimo scrive:
    finalmente per linux arriverà l'ora della fine
    pian piano il grande bill sta scoprendo che l'unico modo per contrastare il tumore *nix e puntare sulla sicurezza più che sulla semplicita e l'eccessiva integrazione fra i sw, cosa che le varie distro linux hanno dimenticanto nella loro fremente attività di produrre un clone winlin, fornendo shell grafiche per gli utonti sempre più legate con il browser il lettore di mail ecc....tutto quello che fino a poco tempo fa è stato un motivo di critica per win oggi viene sposato in toto da linux, complimenti la coerenza e da sempre una qualità per i linari.*adotta un orso bianco eliminerai un pinguino*
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente per linux arriverà l'ora della fine

      pian piano il grande bill sta scoprendo che
      l'unico modo per contrastare il tumore *nix
      e puntare sulla sicurezza più che sullaPer fortuna bill per sicurezza intende anche "sicurezza dalle copie pirata" cosi' tutti inizieranno a pagare win e soft vario relativo fino all'ultimo cent (hey ora con l'euro posso dire anche io cent) mentre io con i soldi risparmiati la debian la faro' andare su sparc (sparc non e' un nuovo modello della ford).
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente per linux arriverà l'ora della fine
      Bello, il mondo è bello perché è vario! C'è pure qualcuno che fa il tifo per l'uomo + ricco del pianeta. Forse spera che diventi ancora + ricco...Ti prego, rispondimi: ma a te, che te ne frega? Ti paga lui?
      • Anonimo scrive:
        Re: finalmente per linux arriverà l'ora della fine
        - Scritto da: Monnezza
        Bello, il mondo è bello perché è vario! C'è
        pure qualcuno che fa il tifo per l'uomo +
        ricco del pianeta. Forse spera che diventi
        ancora + ricco...
        Ti prego, rispondimi: ma a te, che te ne
        frega? Ti paga lui?e allora tu usi il cell e fai arricchire società già ricche, vai allo stadio e fai arricchire totti, installi linux e fai arricchire sun ibm ecc...quindi come vedi qualcuno fai arricchireciao pecurun installa il debianun
        • Anonimo scrive:
          Re: finalmente per linux arriverà l'ora della fine
          installi linux e fai
          arricchire sun ibm ecc...!!! claster sei grande! continua cosi!
      • Anonimo scrive:
        Re: finalmente per linux arriverà l'ora della fine
        Per chi è un utente casalingo, non credo che ci sia nessun motivo per fare il tifo per MS se non una preferenza personale.Per quanto riguarda il mondo delle aziende il discorso è un po' diverso.A tutt'oggi i prodotti MS sono quelli per il quale il rapporto valore di business/prezzo è più basso.Con i prodotti MS pago un prezzo di ingresso più elevato che con Linux (per Unix nemmeno questo è vero), ma la velocità con cui si implementano soluzioni end-to-end sulle piattaforme MS è di un ordine di grandezza inferiore rispetto a quanto accade con Linux o Unix in genere. E si sa, il tempo è denaro (soprattutto quando paghi le consulenze).In più ultimamente si presentano sempre più spesso gli uomini di IBM che ti "regalano" Linux su un loro hardware che costa un botto. Oppure te lo vendono su piattaforma Intel ma sei costretto a comprare 5000? di consulenza.Per questo per la mia azienda (e per altre) MS è un partner tecnologico, piuttosto che la mia azienda essere vassalla di MS. E fintanto che MS mi dà del valore io (come azienda) sono interessato al fatto che MS resti un leader di mercato. Non si tratta di tifo, ma di beneficio reciproco.- Scritto da: Monnezza
        Bello, il mondo è bello perché è vario! C'è
        pure qualcuno che fa il tifo per l'uomo +
        ricco del pianeta. Forse spera che diventi
        ancora + ricco...
        Ti prego, rispondimi: ma a te, che te ne
        frega? Ti paga lui?
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente per linux arriverà l'ora della fine
      - Scritto da: orsobianco
      pian piano il grande bill sta scoprendo che
      l'unico modo per contrastare il tumore *nix
      e puntare sulla sicurezza più che sulla
      semplicita e l'eccessiva integrazione fra i
      sw, cosa che le varie distro linux hanno
      dimenticanto nella loro fremente attività di
      produrre un clone winlin, fornendo shell
      grafiche per gli utonti sempre più legate
      con il browser il lettore di mail ecc....

      tutto quello che fino a poco tempo fa è
      stato un motivo di critica per win oggi
      viene sposato in toto da linux, complimenti
      la coerenza e da sempre una qualità per i
      linari.

      *adotta un orso bianco eliminerai un
      pinguino*si vede che sei avanti... hai mai usato un qualsiasi sistema unix? sa quanto è utilizzato unix in ambito server enterprise e quanto Windows? buona ricerca...
      • Anonimo scrive:
        Re: finalmente per linux arriverà l'ora della fine
        - Scritto da: pippo


        - Scritto da: orsobianco

        pian piano il grande bill sta scoprendo
        che

        l'unico modo per contrastare il tumore
        *nix

        e puntare sulla sicurezza più che sulla

        semplicita e l'eccessiva integrazione fra
        i

        sw, cosa che le varie distro linux hanno

        dimenticanto nella loro fremente attività
        di

        produrre un clone winlin, fornendo shell

        grafiche per gli utonti sempre più legate

        con il browser il lettore di mail ecc....



        tutto quello che fino a poco tempo fa è

        stato un motivo di critica per win oggi

        viene sposato in toto da linux,
        complimenti

        la coerenza e da sempre una qualità per i

        linari.



        *adotta un orso bianco eliminerai un

        pinguino*

        si vede che sei avanti... hai mai usato un
        qualsiasi sistema unix? sa quanto è
        utilizzato unix in ambito server enterprise
        e quanto Windows? buona ricerca...sa io lavoro in c sotto unix (sun), e non e mia abitudine criticare ciò che non conosco.distinti salutiing. C*adotta un orso bianco eliminerai un pinguino*
        • Anonimo scrive:
          Re: finalmente per linux arriverà l'ora della fine
          se unix = solaris staremmo freschi ..non fosse altro perche' dovremmousare tutti sparc ..p.s: ti piace lo gnome2 o usi ancora CDE ?
    • Anonimo scrive:
      Re: finalmente per linux arriverà l'ora della fine

      produrre un clone winlin, fornendo shell
      grafiche per gli utonti sempre più legate
      con il browser il lettore di mail ecc....
      tutto quello che fino a poco tempo fa è
      stato un motivo di critica per win oggi
      viene sposato in toto da linux, complimenti
      la coerenza e da sempre una qualità per i
      linari.Le interfacce semplici ed intuitive servono arendere l'uso del calcolatore possibile a tuttipero' su Linux puoi anche non usarle, su win?E' questo il punto, tu probabilmente di linuxne sai davvero poco.
      • Anonimo scrive:
        Re: Bi statte zitto.
        - Scritto da: Bi


        produrre un clone winlin, fornendo shell

        grafiche per gli utonti sempre più legate

        con il browser il lettore di mail ecc....

        tutto quello che fino a poco tempo fa è

        stato un motivo di critica per win oggi

        viene sposato in toto da linux,
        complimenti

        la coerenza e da sempre una qualità per i

        linari.

        Le interfacce semplici ed intuitive servono a
        rendere l'uso del calcolatore possibile a
        tutti
        pero' su Linux puoi anche non usarle, su win?
        E' questo il punto, tu probabilmente di linux
        ne sai davvero poco.e perchè start esegui... cmd e lavori in una console.bel beota gli amministratori win con le palle lavorano senza mai fare un click, ma usando la console script vb, e i migliori (cioe io e pochi altri) er perl.e incredibile leggere quel che scrivono i linari e capire che non sanno un razzo oltre al loro caccoso sistema
        • Anonimo scrive:
          Re: Bi statte zitto.

          usando la console script vb, e i migliori
          (cioe io e pochi altri) er perl.ehi, ma non lo sai che il perl e opensource? non hai paura che ci sia un trojan dentro? comunque e carina questa, per amministrare bene un sistema win bisogna usare un tool tipicamente unix...
  • Anonimo scrive:
    Non è una favola perché ...
    - non ha il lieto fine :(- non ha una sua morale :((- e i suoi personaggi sono adatti solo all'horror :(((
  • Anonimo scrive:
    costo sicurezza...
    -Mundie afferma che il software non costerebbe solo 50??Esiste un software Microsofth che costa solo 50 euro? quale??????Win OEM costa 120-130 euro di MINIMO!-Un software per un Airbus costerabbe 50 milioni??????Lo credo bene, mi stupirei del contrario. Tra l'altro non mi risulta la micro$ofth venda software per operazioni critiche che richiedono "nessun blocco"Del resto fino a che pensano ai costi della sicurezza in termini di "polizza di assicurazione" e non in termine di ore-uomo per lo sviluppo non credo che avremo alcun miglioramento qualitativo.Ad ultimo, sempre Motie dice:"Abbiamo disattivato o ridotto più di 30 impostazioni in Windows.NET Server per renderlo più sicuro di default"... come dire: "per migliorare la sicurezza dell'auto non utilizare il bagagliaio e la 5 marcia perchè può andare in panne" !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!E viene considerata una affermazione seria?
    • Anonimo scrive:
      Re: costo sicurezza...
      - Scritto da: picrico
      -Mundie afferma che il software non
      costerebbe solo 50??
      Esiste un software Microsofth che costa solo
      50 euro? quale??????Guarda il mercato americano
      Del resto fino a che pensano ai costi della
      sicurezza in termini di "polizza di
      assicurazione" e non in termine di ore-uomo
      per lo sviluppo non credo che avremo alcun
      miglioramento qualitativoMa cosa vuoi dire? Sai che corri un rischio, c'è una percentuale che questo rischio si manifesti o no, esattamente come la tua RCA auto che paghi in base a dei conti sulle statische. Forse si potrebbe parlare di ore-uomo se si sapesse cosa fare con precisione ma qui non si tratta di dipingere un muro e quando hai finito vai a casa.
      Ad ultimo, sempre Motie dice:
      "Abbiamo disattivato o ridotto più di 30
      impostazioni in Windows.NET Server per
      renderlo più sicuro di default"
      ... come dire: "per migliorare la sicurezza
      dell'auto non utilizare il bagagliaio e la 5
      marcia perchè può andare in panne"
      !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      E viene considerata una affermazione seria?
      Siccome molti si lamentavano del fatto che windows fosse "predisposto" per essere bucato allora (e fanno bene) ti disattivano tutte quelle opzioni poco sicure che di default venivano attivate all'installazione. Quindi non si tratta di non mettere qualcosa, come fai l'esempio tu, ma di disattivare delle opzioni comunque attivabili. In questo modo dovrai romperti tu le pa..le per far vedere il tuo pc in rete, per fare il web server, per collegarti in internet ecc ecc (a me sta bene e a te?).Non difendo MS ma questo mi sembrava proprio un commento poco azzecato.
  • Anonimo scrive:
    Tanto per dire la mia
    Io non ho capito una piccola cosa? Perchè nel mondo ci sono migliaglia di furti d'auto e ancora le case automobilistiche non hanno trovato una soluzione? Perchè nel mondo ci sono milioni di furti nelle abitazioni private e l'allarme (oltre al fatto che non serve spesso) non è obbligatorio? Perchè nel mondo (e sopratutto nelle nostre città universitarie) ci sono migliaglia di furti di bici e chi vende catene non ha ancora risolto nulla? Però quando si parla di crimini informatici la colpa è sempre di mamma Microsoft, ci siamo abituati alla CRIMINALITA', nessuno parla di pene o ricerche più attente a chi fa danni o abusi di server e pc, ci interessa solo sapere se e quando MS rilascerà un SO più sicuro ESIGENDO che lo sia. Io non voglio adesso difendere MS, diciamo solo che al primo posto delle miei desideri c'è un sistema magari più STABILE che sicuro.Un altro pensiero comune in questi forum è: "Poichè il pc va a casa dell'utonto deve essere sicuro". Io rispondo che sarebbe bello, ma dico anche che quando compriamo una macchina non vogliamo che sia "a prova di ladro" ma che funzioni, che faccia chilometri senza rompersi, sappiamo bene che siamo a rischio furto e prima ancora di inserire mega-antifurti ci preoccupiamo di tenerla in garage e di trovare parcheggi custoditi. Per il computer manca questa CULTURA, diamo le colpe alla MS senza sapere le minime regole della sicurezza e magari stuzzicati dal pensiero che esistono già SO più sicuri, però forse non parliamo più di SO a portata di UTONTI o no?Ancora una volta sono stato prolisso e ne chiedo scusa, il mio è un invito a meditare sul perchè abbiamo bisogno di più sicurezza, iniziare a dire il mio è meglio del tuo no credo sia di utilità a nessuno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto per dire la mia
      - Scritto da: Lemon
      Io non ho capito una piccola cosa? Perchè
      nel mondo ci sono migliaglia di furti d'auto
      e ancora le case automobilistiche non hanno
      trovato una soluzione? Perchè nel mondo ci
      sono milioni di furti nelle abitazioni
      private e l'allarme (oltre al fatto che non
      serve spesso) non è obbligatorio? Perchè nel
      mondo (e sopratutto nelle nostre città
      universitarie) ci sono migliaglia di furti
      di bici e chi vende catene non ha ancora
      risolto nulla? mettiamola cosi' ... il ragazzino di 14 anni non entra nel bmw toccando la portiera con un coltellino svizzero ... invece ti entra comodamente nel mega server con 2000 ... ecco la differenza
      • Anonimo scrive:
        Re: Tanto per dire la mia
        - Scritto da: samu
        mettiamola cosi' ... il ragazzino di 14 anni
        non entra nel bmw toccando la portiera con
        un coltellino svizzero ... invece ti entra
        comodamente nel mega server con 2000 ...
        ecco la differenza Non credo che CHIUNQUE si l'aggettivi per definire un hacker che penetra nel "mega server con 2000"...mi pare che per farlo gli serva qualcosina in più del sapere come avviare Office...esattamente come per il ladro di automobili: sono anni che vediamo che basta connettere 2 fili per far partire una macchina, ma dubito che nella realtà la cosa sia alla portata di tutti...Bye...
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto per dire la mia
      Concordo e sottoscrivo...:)
  • Anonimo scrive:
    LOL
    La microsoft continua a sparare le sue teorie sulla sicurezza, in base ad assiomi falsi si può giungere ad una conclusione ovvia: i sistemi microsoft sono sicuriLOL
    • Anonimo scrive:
      Re: LOL
      - Scritto da: LOL
      La microsoft continua a sparare le sue
      teorie sulla sicurezza, in base ad assiomi
      falsi si può giungere ad una conclusione
      ovvia: i sistemi microsoft sono sicuri

      LOLSicuri come lo sono i sistemi OpenSource... adesso che salterà fuori la moda di infilarci i cavalli di troia dentro poi che succederà? :))e siamo all'1% di utenza.
      • Anonimo scrive:
        Re: LOL


        Sicuri come lo sono i sistemi OpenSource...
        adesso che salterà fuori la moda di
        infilarci i cavalli di troia dentro poi che
        succederà? :))
        e siamo all'1% di utenza.moda ??ma se una volta compromisero persino l'apache ...secondo me comunque i prodotti M$ sono insicuriper ragioni di marketing ;l'"utente finale" tipico paga per le iconcine colorate ,non per sapere che il suo sistema e'sicuro ;di conseguenza alla M$ non gliene fregava niente della sicurezza fino a poco tempo fa ; ci pensano adesso perche' vogliono sfondare nel 'ricco mercato delle aziende',dove vogliono software sicuro e , dove unix ha il predominio ...ma secondo me ormai e' troppo tardi.
        • Anonimo scrive:
          Re: LOL
          - Scritto da: illegalinstruction

          di conseguenza alla M$ non gliene fregava
          niente della sicurezza fino a poco tempo fa
          ; ci pensano adesso perche' vogliono
          sfondare nel 'ricco mercato delle
          aziende',dove vogliono software sicuro e ,
          dove unix ha il predominio ...
          ma secondo me ormai e' troppo tardi.ah bhe allora... se secondo te è troppo tardi... siamo tutti nella merda!
  • Anonimo scrive:
    Sicurezza interna
    Agli ut"e"nti rifilano windows ma loro non lo usano neanche per per i progetti interni!!!http://www.microsoft.com/careers/design/workXBox.htmUna bella occhiata alla terza foto dall'alto: quando si tratta di LAVORO anche loro sanno cosa usare.:)))
    • Anonimo scrive:
      Dissento con la dissenteria
      che mi fanno venire gli apple brrr con quell'unico tasto del mouse brrrrrr però lol lol microsoft fa schifo davvero se persino i suoi team...
      • Anonimo scrive:
        Re: Dissento con la dissenteria
        - Scritto da: Mi consenta
        che mi fanno venire gli apple brrr con
        quell'unico tasto del mouse brrrrrrIl mio mouse ha 2 tasti & 1 rotella ed è attaccato (ebbene si) ad un Apple G4, prova a farne un dual boot con mac osx e linux poi mi racconti... però lol
        lol microsoft fa schifo davvero se persino i
        suoi team...Sono pure cretinotti perché il link è di una loro pagina web.:)))
        • Anonimo scrive:
          Re: Dissento con [ma che schifo di subject!]
          Si ma sei stato costretto a comprarti il mouse ad un tasto e poi a cambiarlo. Allo stesso modo per tutte le componenti, diciamo che un apple lo puoi personalizzare ma a quel punto tanto vale farsi un assemblato, perchè devi prima pagare una cosa "obbligatoria" e poi personalizzare.Con questo non voglio riaprire un discorso trito e ritrito. Però è vero quello che ho detto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dissento con [ma che schifo di subject!]
            - Scritto da: Piratone
            Si ma sei stato costretto a comprarti il
            mouse ad un tasto e poi a cambiarlo. Allo
            stesso modo per tutte le componenti, diciamo
            che un apple lo puoi personalizzare ma a
            quel punto tanto vale farsi un assemblato,
            perchè devi prima pagare una cosa
            "obbligatoria" e poi personalizzare.Ma sai, il G4 che ho preso era usato, mi permette di avere il pinguino, l'ho pagato anche poco considerando che c'è su una geffo4titanium e il mouse logitech è venuto via per 20?. Poi dovevo assolutamente provare mac osx (jaguar), e ora non potrei tornare indietro :))))

            Con questo non voglio riaprire un discorso
            trito e ritrito. Però è vero quello che ho
            detto.
            Si, hai pienamente ragione sugli assemblati ma come spiego al pentium che voglio avviare osx?
          • Anonimo scrive:
            Re: Dissento con [ma che schifo di subject!]
            LOL chiedilo ad un esperto di asm mica a me ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Dissento con [ma che schifo di subject!]
            vero...win, linux... stop... un peccato non avere una compatibilità al 100% tra due potenze informatiche (intendo pentium e mac - intel e apple, microsoft è un'altra storia)purtroppo o uno o l'altro, magari tutti e due... ho provato un power mac (non ricordo il modello ma era di notevole potenza, HDD scsi ecc..) e ho provato un pentium 3non c'era gran differenza con adobe o con programmi di folio elettronicoper me vanno tutti e due benissimo, basta restare agiornati... con il software i dotazione...
          • Anonimo scrive:
            Re: Dissento con [ma che schifo di subject!]
            - Scritto da: Piratone
            Si ma sei stato costretto a comprarti il
            mouse ad un tasto e poi a cambiarlo.Informati, perché mouse e tastiera sono venduti separatamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Dissento con [ma che schifo di subject!]
            Informati tu. Allora passiamo sopra mouse e tastiera, fino all'ultima volta che ho visto un imac su uno scaffale era tutto nello scatolo e ve ne vantavate pure.Ma l'hard disk la ram la scheda video il masterizzatore il lettore cd il lettore dvd RISPONDI O INFORMATO li puoi scegliere ?Se si, mi complimento con la apple per averlo finalmente capito. L'ultima volta che mi sono informato, un paio di mesi fa, non si poteva.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicurezza interna
      - Scritto da: zioTux
      Agli ut"e"nti rifilano windows ma loro non
      lo usano neanche per per i progetti
      interni!!!
      http://www.microsoft.com/careers/design/workX

      Una bella occhiata alla terza foto
      dall'alto: quando si tratta di LAVORO anche
      loro sanno cosa usare.:)))Però il mouse è Microsoft....
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicurezza interna
      "SE" sai leggere, il trafiletto di fianco alla foto parla del ddesign del font ufficiale xbox e del fatto che un certo Horace sta verificando la brand standard guide per il design implementation interno ed esterno. Pensa che e' persino intitolato "ID: industrial design and identity".Sempre leggendo si capisce che nel trafiletto si mette l'accento sul fatto che occorre avere un'immagine uniforme quando si lancia un prodotto, per fare breccia nella mente del cliente.Il marketing Apple dovrebbe saperle bene queste cose, visto che l'azienda si e' salvata dal fallimento solo grazie al design innovativo.Non so tu, ma io non aquisterei un hardware che vende bene solo perche' e' "bello".
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicurezza interna
      Ma non diciamo stronzate: quel mac e' li' solo per bellezza. I mac servono solo ad abbellire gli uffici: si comprano e si tengono spenti in bella evidenza.ZioBill***no mac was turned on in my office***- Scritto da: zioTux
      Agli ut"e"nti rifilano windows ma loro non
      lo usano neanche per per i progetti
      interni!!!
      http://www.microsoft.com/careers/design/workX

      Una bella occhiata alla terza foto
      dall'alto: quando si tratta di LAVORO anche
      loro sanno cosa usare.:)))
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza interna
        - Scritto da: ZioBill
        Ma non diciamo stronzate: quel mac e' li'
        solo per bellezza. I mac servono solo ad
        abbellire gli uffici: si comprano e si
        tengono spenti in bella evidenza.

        ZioBill
        ***no mac was turned on in my office***

        se gli uffici non li abbellissero loro...sai che schifo tutti i monitor con sopra lo sfondo blu/verde di windows xp
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza interna
        - Scritto da: ZioBill
        Ma non diciamo stronzate: quel mac e' li'
        solo per bellezza. I mac servono solo ad
        abbellire gli uffici: si comprano e si
        tengono spenti in bella evidenza.ahahahaha povero demente deluso, non riesci ad accettare che manco i tuoi padroni della M$ usino quella merda di windows
        ZioBill
        ***no mac was turned on in my office***si si clicka che ti passa la delusione ahahhahah
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza interna
        Funziona sempre bene il tuo firewall su linux?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sicurezza interna
          Funziona cosi' bene che lo stiamo per togliere...AhAhAhaHahah....ZioBill***no linux and no open source software were used to write this post***- Scritto da: Icex

          Funziona sempre bene il tuo firewall su
          linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sicurezza interna
            - Scritto da: ZioBill
            Funziona cosi' bene che lo stiamo per
            togliere...
            AhAhAhaHahah....Dai, continua così che prima o poi riuscirai a farti cacciare via... e così potrai tornare a casuccia nelle stanzucce al calduccio sotto il Thangorodrim, mia cara Billuccia trolluccia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sicurezza interna
            Verrai presto BACIATO DA FREDDO.ZioBill- Scritto da: Gothmog
            - Scritto da: ZioBill


            Funziona cosi' bene che lo stiamo per

            togliere...

            AhAhAhaHahah....

            Dai, continua così che prima o poi riuscirai
            a farti cacciare via... e così potrai
            tornare a casuccia nelle stanzucce al
            calduccio sotto il Thangorodrim, mia cara
            Billuccia trolluccia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza interna
        - Scritto da: ZioBill
        Ma non diciamo stronzate: quel mac e' li'
        solo per bellezza. I mac servono solo ad
        abbellire gli uffici: si comprano e si
        tengono spenti in bella evidenza.Come la tua testolina, Billuccia cara.
    • Anonimo scrive:
      Sicurezza interna (secondo me siete un po' sciocc)
      - Scritto da: zioTux
      Agli ut"e"nti rifilano windows ma loro non
      lo usano neanche per per i progetti
      interni!!!
      http://www.microsoft.com/careers/design/workX

      Una bella occhiata alla terza foto
      dall'alto: quando si tratta di LAVORO anche
      loro sanno cosa usare.:)))si, bravi sherlock holmes....avreste notato che il sito parla della realizzazione grafica dei giochi xbox... e sicuramente, essendo professionisti, saprete che la grafica di un gioco si realizza usando INSIEME piu' software (uno per il 3d, uno per lo skinning, uno per i fondali, uno per il rendering finale ecc.ecc.) ognuno su piu' piattaforme...e saprete che la grafica su Mac viene particolarmente bene...quindi il nostro grafico della foto, per usare, che so Brice o Poser, usa il Mac... per tutto il resto usa il suo portatile DI FRONTE A LUI con tanto di mouse MS....ciao osservatori...mi raccomando.. nel lavoro applicate la stessa serieta' che avete nel dire cazzate...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza interna (secondo me siete un po' sciocc)
        Anche perche', mi sembra, la Microsoft supporti pienamente, ahime', il Macintosh (IE, Office).Quindi, per sviluppare anche per il mac, sicuramente ne avranno qualcuno in laboratorio, no?ZioBill***no linux, no mac, and no open source software were used to write this post***- Scritto da: Sherlock


        - Scritto da: zioTux

        Agli ut"e"nti rifilano windows ma loro non

        lo usano neanche per per i progetti

        interni!!!


        http://www.microsoft.com/careers/design/workX



        Una bella occhiata alla terza foto

        dall'alto: quando si tratta di LAVORO
        anche

        loro sanno cosa usare.:)))



        si, bravi sherlock holmes....
        avreste notato che il sito parla della
        realizzazione grafica dei giochi xbox... e
        sicuramente, essendo professionisti, saprete
        che la grafica di un gioco si realizza
        usando INSIEME piu' software (uno per il 3d,
        uno per lo skinning, uno per i fondali, uno
        per il rendering finale ecc.ecc.) ognuno su
        piu' piattaforme...
        e saprete che la grafica su Mac viene
        particolarmente bene...
        quindi il nostro grafico della foto, per
        usare, che so Brice o Poser, usa il Mac...
        per tutto il resto usa il suo portatile DI
        FRONTE A LUI con tanto di mouse MS....
        ciao osservatori...
        mi raccomando.. nel lavoro applicate la
        stessa serieta' che avete nel dire
        cazzate...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sicurezza interna (secondo me siete un po' sci
          - Scritto da: ZioBill
          Anche perche', mi sembra, la Microsoft
          supporti pienamente, ahime', il Macintosh
          (IE, Office).
          Quindi, per sviluppare anche per il mac,
          sicuramente ne avranno qualcuno in
          laboratorio, no?
          Il "laboratorio" in questione si occupa, o si occupava, dello sviluppo di xbox non di supporto mac...:)))
          ZioBill
          ***no linux, no mac, and no open source
          software were used to write this post***Sembra un appello come: "No cibo per miei bambini, no scarpe, no casa, tanto bisogno soldi per mangiare...".Se é perché non puoi permetterti di meglio, possiamo organizzare una colletta e affrancarti dalla schiavitù del sig. Gheitz.
          - Scritto da: Sherlock





          - Scritto da: zioTux


          Agli ut"e"nti rifilano windows ma loro
          non


          lo usano neanche per per i progetti


          interni!!!





          http://www.microsoft.com/careers/design/workX





          Una bella occhiata alla terza foto


          dall'alto: quando si tratta di LAVORO

          anche


          loro sanno cosa usare.:)))







          si, bravi sherlock holmes....

          avreste notato che il sito parla della

          realizzazione grafica dei giochi xbox... e

          sicuramente, essendo professionisti,
          saprete

          che la grafica di un gioco si realizza

          usando INSIEME piu' software (uno per il
          3d,

          uno per lo skinning, uno per i fondali,
          uno

          per il rendering finale ecc.ecc.) ognuno
          su

          piu' piattaforme...

          e saprete che la grafica su Mac viene

          particolarmente bene...

          quindi il nostro grafico della foto, per

          usare, che so Brice o Poser, usa il Mac...

          per tutto il resto usa il suo portatile DI

          FRONTE A LUI con tanto di mouse MS....

          ciao osservatori...

          mi raccomando.. nel lavoro applicate la

          stessa serieta' che avete nel dire

          cazzate...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sicurezza interna (secondo me siete un po' sci
            - Scritto da: zioTux Il "laboratorio" in questione si occupa, o
            si occupava, dello sviluppo di xbox non di
            supporto mac...:)))Beh, e che c'e' di male, l'importante e' non avere quella schifezza di linux installata...
            ZioBill

            ***no linux, no mac, and no open source

            software were used to write this post***


            Sembra un appello come: "No cibo per miei
            bambini, no scarpe, no casa, tanto bisogno
            soldi per mangiare...".
            Se é perché non puoi permetterti di meglio,
            possiamo organizzare una colletta e
            affrancarti dalla schiavitù del sig. Gheitz.Bah, e se ti dicessi che non cambierei per niente al mondo??? Cmq, se vuoi darmi dei soldi, ben venga la tua iniziativa: paghero' il corso di aggiornamento alla ricompilazione del kernel per qualche segretaria alla quale proponete il vostro sistemucolo da camici-bianchi-e-centro-sociale (aka linzozz).Lunga vita a Bill e lunga vita alla Microsoft!ZioBill***PROUDLY no linux and no open source software were used to write this post***
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza interna (secondo me siete un po' sci
        - Scritto da: Sherlock


        - Scritto da: zioTux

        Agli ut"e"nti rifilano windows ma loro non

        lo usano neanche per per i progetti

        interni!!!


        http://www.microsoft.com/careers/design/workX



        Una bella occhiata alla terza foto

        dall'alto: quando si tratta di LAVORO
        anche

        loro sanno cosa usare.:)))



        si, bravi sherlock holmes....
        avreste notato che il sito parla della
        realizzazione grafica dei giochi xbox... e
        sicuramente, essendo professionisti,E si, i "professionisti" (anche quei pochi che ci sono in M$) NON usano windows... saprete
        che la grafica di un gioco si realizza
        usando INSIEME piu' software (uno per il 3d,
        uno per lo skinning, uno per i fondali, uno
        per il rendering finale ecc.ecc.) ognuno su
        piu' piattaforme...
        e saprete che la grafica su Mac viene
        particolarmente bene...Il grigio lo metti su tutto, qua una volta era tutta campagna, i neri hanno il ritmo nel sangue...
        quindi il nostro grafico della foto, per
        usare, che so Brice o Poser, usa il Mac...
        per tutto il resto usa il suo portatile DI
        FRONTE A LUI con tanto di mouse MS....Infatti usa anche un portatile ma, guarda caso, è un powerbook G3 prodotto da Apple...che non fornisce di serie mouse con i portatili (chi altro lo fa?). Io, per esempio ho un mouse Logitech...
        ciao osservatori...
        mi raccomando.. nel lavoro applicate la
        stessa serieta' che avete nel dire
        cazzate...Ciao osservatore
    • Anonimo scrive:
      Re: Sicurezza interna
      Forse nessuno ricorda che quando Apple era sull'orlo del fallimento, un certo signor Gates ne ha acquisito il 20% dando così contanti alle casse di Apple, che poi col ritorno di Jobs è rinata ;-)Apple è in parte anche di Microsoft...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sicurezza interna
        - Scritto da: giateno
        Forse nessuno ricorda che quando Apple era
        sull'orlo del fallimento, un certo signor
        Gates ne ha acquisito il 20% dando così
        contanti alle casse di Apple, che poi col
        ritorno di Jobs è rinata ;-)
        Apple è in parte anche di Microsoft...Mmmmmh, non proprio: M$ ha poi rivenduto la sua fetta di Apple....guadagnandoci. E comunque era un pacchetto azionario senza diritto di voto in sede di CDA.
  • Anonimo scrive:
    Chi è
    quel cappuccetto rosso? Red Hat :-þ
  • Anonimo scrive:
    che discorsi...
    concetti come la sicurezza, la privacy e l'affidabilità sono per loro stessa definizione in perenne mutamento.=====ah bhe...Questo anche per ricordare che la sicurezza, almeno quella firmata Microsoft, ha dei costi che in qualche modo vanno coperti. =====indovinate da chi...
    • Anonimo scrive:
      Re: che discorsi...
      - Scritto da: blah
      Questo anche per ricordare che la sicurezza,
      almeno quella firmata Microsoft, ha dei
      costi che in qualche modo vanno coperti.
      =====
      indovinate da chi...ma vadaviaiciap che windows l'hai sempre pagato quanto linux...e ancora insistete su ste cose... ma lo volete capire che microsoft, ibm, sun, compaq, con gli utenti al dettaglio non ci fanno na se6a... i guadagno lo fanno TUTTI con le grandi aziende...
    • Anonimo scrive:
      Re: che discorsi...
      - Scritto da: blah
      concetti come la sicurezza, la privacy e
      l'affidabilità sono per loro stessa
      definizione in perenne mutamento.
      =====
      ah bhe...Questo è vero e lo sa chiunque si occupi di sicurezza, con qualunque piattaforma.
      Questo anche per ricordare che la sicurezza,
      almeno quella firmata Microsoft, ha dei
      costi che in qualche modo vanno coperti.
      =====
      indovinate da chi...Attualmente se fai degli investimenti sulla sicurezza paghi, più o meno come paghi l'allarme optional quando compri la macchina, riesci a capirlo? Magari chi gestisce infrastrutture Microsoft pagherà di più di chi ha AS/400 e OS2 in azienda, speriamo che il processo evolutivo di MS porti ad un miglioramento dell'attuale situazione e il prezzo dei suoi software non lieviti troppo (magari anche grazie alla sempre più agguerrita concorrenza).
      • Anonimo scrive:
        Re: che discorsi...


        concetti come la sicurezza, la privacy e

        l'affidabilità sono per loro stessa

        definizione in perenne mutamento.

        =====

        ah bhe...

        Questo è vero e lo sa chiunque si occupi di
        sicurezza, con qualunque piattaforma.intendevo i concetti in se...non in pratica...che dovrebbero essere immutati nel tempo
Chiudi i commenti