Serata sul software libero

A Erba


Roma – L’Associazione Culturale Principio Attivo di Erba, in collaborazione con GLUX – Gruppo Lecco Utenti LinuX e col supporto di YetOpen , organizza per mercoledì 5 novembre dalle 21.00, a Erba, presso Villa S.Giuseppe (Via Foscolo), una serata dedicata al Software Libero.

“Dopo un’introduzione divulgativa sugli aspetti storici, culturali e tecnologici del Software Libero – si legge in una nota – sarà possibile approfondire argomenti di particolare interesse per i partecipanti, anche con dimostrazioni pratiche di utilizzo del sistema operativo GNU/Linux”.

L’ingresso è libero e gratuito (è gradito un preavviso di partecipazione scrivendo a glux@lecco.linux.it ).

Ulteriori informazioni sul sito http://www.lecco.linux.it

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Altf4 scrive:
    Ogni americano che muore in Iraq...
    ...è un passo avanti verso la libertà.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ogni americano che muore in Iraq...
      :( Sei un povero pirla...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ogni americano che muore in Iraq...
        E tu invece? io sto dalla parte di chi viene invaso. Se "non passa lo straniero" io sono felice.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ogni americano che muore in Iraq...
          - Scritto da: Anonimo
          E tu invece? io sto dalla parte di chi viene
          invaso. Se "non passa lo straniero" io sono
          felice. Non temere, sembrano forti questi fanatici islamici ma non passeranno, li fermeremo direttamente alla fonte ancor prima che arrivino a minacciare la civilta', non ci sara' una seconda battaglia per Vienna, abbiamo imparato la lezione :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Ogni americano che muore in Iraq...
        Lascia perdere. Rispondere ai celebrolesi non vale la pena.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ogni americano che muore in Iraq...
      - Scritto da: Altf4
      ...è un passo avanti verso la libertà. Esatto! Ed infatti ne sono morti milioni in Europa ma alla fine ce l'hanno fatta e la nostra liberta' ha brindato al mezzo secolo e continua. Se saranno tanto ostinati anche in medio-oriente non ci sara' fanatismo che reggera' e una altro capitolo buoi dell'umanita' sara' chiuso. Tenete duro ragazzi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Ogni americano che muore in Iraq...
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Altf4

        ...è un passo avanti verso la libertà.

        Esatto! Ed infatti ne sono morti milioni in
        Europa ma alla fine ce l'hanno fatta e la
        nostra liberta' ha brindato al mezzo secolo
        e continua.

        Se saranno tanto ostinati anche in
        medio-oriente non ci sara' fanatismo che
        reggera' e una altro capitolo buoi
        dell'umanita' sara' chiuso.

        Tenete duro ragazzi!Ma voi leccapiedi fanatici degli angloamericani siete anche di una ignoranza paurosa. A parte "una altro capitolo buoi", prima di parlare di milioni di morti americani in europa che per fortuna loro non hanno avuto, va a leggerti qualche libro sulla II guerra mondiale e vedrai che i milioni di morti (circa 20 milioni) per liberarci dai nazifascisti li hanno avuti i russi.Va a scuola che fai più bella figura.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ogni americano che muore in Iraq...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Altf4


          ...è un passo avanti verso la libertà.



          Esatto! Ed infatti ne sono morti milioni
          in

          Europa ma alla fine ce l'hanno fatta e la

          nostra liberta' ha brindato al mezzo
          secolo

          e continua.



          Se saranno tanto ostinati anche in

          medio-oriente non ci sara' fanatismo che

          reggera' e una altro capitolo buoi

          dell'umanita' sara' chiuso.



          Tenete duro ragazzi!


          Ma voi leccapiedi fanatici degli
          angloamericani siete anche di
          una ignoranza paurosa. A parte "una altro
          capitolo buoi", prima di parlare di milioni
          di morti americani in europa che per fortuna
          loro non hanno avuto, va a leggerti qualche
          libro sulla II guerra mondiale e vedrai che
          i milioni di morti (circa 20 milioni) per
          liberarci dai nazifascisti li hanno avuti i
          russi.
          Va a scuola che fai più bella figura. Risponde Aben.Cio non toglie di un grammo che l'analogia con quanto successo in Europa sia significativa e che gli americani, cosi' come i francesi gli inglesi i polacchi gli italiani e anche tantissimi tedeschi, hanno pagato col sangue la guerra contro il nazifascismo. Secondo le statistiche, il conflitto, che coinvolse 61 nazioni, provocò la morte di circa 55 milioni di persone, tra militari e civili: l'Unione Sovietica ebbe circa 20 milioni di morti; la Cina 13,5 milioni; la Germania 7,3 milioni; la Polonia 5,5 milioni; il Giappone 2 milioni; la Iugoslavia 1,6 milioni; la Romania 665.000; la Francia 610.000; l'impero britannico 510.000; l'Italia 410.000; l'Ungheria 400.000; la Cecoslovacchia 340.000; gli Stati Uniti 300.000). Quindi al di la' della asinina affermazione dei milioni di morti americani, e' vero che l'intervento americano in USA possa contribuire, seppur con perdite umane, alla costruzione di un paese diverso in Iraq. Migliore? Staremo a vedere. Il medio oriente non e' l'Europa e potrebbe seguire un suo percorso difficile da paragonare alle vicende nostrane.Nel frattempo esultare per la morte degli americani oppure degli iracheni mostra solo una mentalita' becera, da fanatici leccapiedi angloamericani o da becedri fanatici antiamericani.Insomma fate una figura schifosa tutti e due.Con tanti complimenti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ogni americano che muore in Iraq...

          Ma voi leccapiedi fanatici degli
          angloamericani siete anche di
          una ignoranza paurosa. [...] prima di parlare di milioni
          di morti americani in europa che per fortuna
          loro non hanno avuto, va a leggerti qualche
          libro sulla II guerra mondiale e vedrai che
          i milioni di morti (circa 20 milioni) per
          liberarci dai nazifascisti li hanno avuti i
          russi.
          Va a scuola che fai più bella figura. I russi hanno avuto 20 milioni di morti per diversi motivi:- il loro paese, nonostante avesse firmato un'alleanza con Hitler (ebbene sì, i comunisti erano "alleati" dei nazisti, con il patto ribbentrop-molotov) è stato invaso dalle truppe nazifasciste che hanno messo a ferro e fuoco la campagna e le città russe, causando morti tra i civili, che invece gli USA per esempio non hanno avuto.- le tattiche di guerra sovietiche hanno sempre considerato gli uomini come "carne da cannone". Esistono numerosissime testimonianze in vari episodi, soprattutto durante l'assedio di Stalingrado, che documentano il fatto che gli episodi di "fuoco amico" tra le truppe sovietiche erano frequentissimi, e che non si faceva niente per evitarli. Spesso venivano ordinati dai sovietici dei bombardamenti aerei a tappeto pur sapendo che sicuramente sarebbero state ampiamente coinvolte truppe amiche e civili. Inoltre la maggior parte delle tattiche militari sovietiche (fino alla caduta dell'URSS) prevedevano come unico scopo quello di centrare un'obiettivo preciso, SENZA MINIMAMENTE BADARE alle perdite umane e materiali, cosa che non è mai stata predicata da nessun altro esercito in tempi recenti, neanche da quello nazista (se non altro per motivi di opportunità)- É inoltre da verificare se tra i 20 milioni di morti figurino o meno gli ebrei massacrati da Stalin, i dissidenti politici massacrati nei gulag, i disertori e la gente che rifutava la chiamata alle armi, che veniva sommariamente giustiziata. Ricordo a tal proposito che al seguito di ogni unità combattente sovietica era previsto una unità di "controllori", che avevano il compito di giustiziare chiunque trasgredisse qualche ordine o semplicemente non fosse in linea con i dettami del partito comunista. Inoltre ricordo che:- gli USA e l'Inghilterra hanno fornito all'URSS nella 2a GM qualcosa come 15.000 aerei e 7.000 carri armati, più altre migliaia di veicoli e mezzi utili per sconfiggere i nazisti, per un totale _documentato_ di oltre $ 11.000.000.000 (11 miliardi di dollari, del 1945, una bella cifretta direi). E gli aiuti li hanno forniti sapendo _benissimo_ che, a meno di una improbabile svolta politica, se l'URSS avesse vinto sarebbe poi diventata un loro avversario politico.- la cifra esclude gli aiuti USA per l'Inghilterra e per tutti gli altri paesi alleati degli anglo-americani- la cifra esclude i soldi prestati dagli USA "a fondo perduto" per la ricostruzione del dopoguerra in tutta EuropaAl di là di quello che può essere un giudizio negativo sulla guerra irachena, mossa sicuramente da intenti politico-economici e difficilmente da esigenze umanitarie, è indubbio che noi Europei dobbiamo moltissimo all'America per quello che ha fatto in diverse occasioni (1a e 2a GM e "guerra fredda") per liberarci da regimi totalitari che noi stessi avevamo creato o tollerato e dai quali non sapevamo più difenderci.Le cose che ho scritto sopra non sono cose che mi sono inventato al momento, ma sono documentate su vari libri, tra cui posso citare "Warsaw Pact Air Forces" e "Inside the Soviet Army"; quest' ultimo soprattutto, è stato scritto da un ufficiale sovietico disertore nel 1984 con lo pseudonimo di Viktor Sukorov, e porta un'analisi molto completa e interessante dell'URSS, sia a livello di forze armate sia a livello politico, un'analisi che in parte differisce da quella stereotipata che siamo stati abituati a vedere in occidente....e informati almeno un po' prima di lanciare ad altre persone proclami del tipo "Va a scuola che fai più bella figura"
    • Anonimo scrive:
      Re: Ogni americano che muore in Iraq...
      è un bene per l'umanità
    • Anonimo scrive:
      Re: Ogni americano che muore in Iraq...
      - Scritto da: Altf4
      ...è un passo avanti verso la libertà.Lo è anche la morte di chi gloria la morte altrui...
  • nop scrive:
    Link
    a tutti i pro - america leggeti quihttp://www.publiweb.it/pi/pi30071038.htmlProprio caritatevoli...
    • Anonimo scrive:
      Re: Link
      - Scritto da: nop

      a tutti i pro - america leggeti qui
      http://www.publiweb.it/pi/pi30071038.html

      Proprio caritatevoli...si vede che siamo proprio un popolo viziato, ci da' scandalo che gli usa hanno vietato ad una ditta di impiantare una ditta di telefonini, ma perche' la batelco non si mette a zappare un po' di terra!Comunque delle norme, delle regole ci vogliono sia in irak sia in ogni altra parte del mondo, e comunque tutto sto proamerica ma la tecnologia utilizzata non è quella americana ma quella europea. La ditta che ha vointo l'appalto è egiziana, chi fara' le infrastrutture sara' la motorola, le ha fatte in italia e in altre parti d'europa non vedo che scandalo, chi deve farle le infrastrutture chi non ha la tecnologia per metterle su?
  • Anonimo scrive:
    utilità
    beh, dato che in Iraq mancano il cibo, l'acqua, i medicinali e l'energia elettrica serviva proprio una bella rete GSM :)chissà come faranno poi a ricaricare i telefonini senza corrente...e per ricaricare la sim del telefonino? ci metteranno un caricatore di kalashnikov, pensando che sia "quasi uguale" :)
    • Anonimo scrive:
      Re: utilità
      - Scritto da: Anonimo
      beh, dato che in Iraq mancano il cibo,
      l'acqua, i medicinali e l'energia elettrica
      serviva proprio una bella rete GSM :)beh io non saro' un politologo ma credo che una struttura telefonica degna di questo nome serva anche per far funzionare uno stato. Adesso una tecnologia che costa poco è quella gsm, molto piu conveniente del mettere su una struttura di terra con centraline, canalette, scavi ecc...Non fate sempre i faciloni. :-)
      chissà come faranno poi a ricaricare i
      telefonini senza corrente...ma chi dice che non hanno la corrente, questi non hanno la corrente da quando? giorni, ore , mesi....a volte si a volte no. anche qui basta facilonerie

      e per ricaricare la sim del telefonino? ci
      metteranno un caricatore di kalashnikov,
      pensando che sia "quasi uguale" :)
  • Anonimo scrive:
    il colonialismo non è ancora finito ....
    come da titolo
  • Anonimo scrive:
    Ricostruzione
    Dicono di essere felici di contribuire alla costruzione del nuovo Iraq, però sarebbe interessante sapere quanto hanno contribuito alla distruzione di quello vecchio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ricostruzione
      - Scritto da: Anonimo
      Dicono di essere felici di contribuire alla
      costruzione del nuovo Iraq, però sarebbe
      interessante sapere quanto hanno contribuito
      alla distruzione di quello vecchio.e' vero ... con Saddam finanziato dalla CIA......
      • Anonimo scrive:
        Re: Ricostruzione
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Dicono di essere felici di contribuire
        alla

        costruzione del nuovo Iraq, però sarebbe

        interessante sapere quanto hanno
        contribuito

        alla distruzione di quello vecchio.

        e' vero ... con Saddam finanziato dalla
        CIA......La smettete di dire cose assolutamente false? Voi il cellulare lo usate, perchè gli iracheni non possono usarlo? L'Iraq lo stanno distruggendo gli stessi iracheni (o gran parte di essi) continuando la loro STUPIDA lotta contro gli americani, inglesi e anche le nostre truppo italiane. Se collaborassero invece di continuare a fare inutili attentati, a farsi saltare in aria nei locali pubblici, ecc., forse otterrebbero qualcosa di valido. E' già stata proposta l'istituzione di un governo iracheno democratico composto da SOLI iracheni, ma se non collaborano...Voi sapete quanti milioni di dollari l'America sta spendendo per l'Iraq? Lo sapete??? E lo sapete quanti ragazzi americani e inglesi stanno morendo laggiù? Lo sapete???
        • Anonimo scrive:
          Re: Ricostruzione
          Sei ancora in tempo a smettere.Non usare più quella roba è di qualità pessima!!!!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ricostruzione

          La smettete di dire cose assolutamente
          false? Sì caro, hai ragione, è tutto falso. Saddam non era un uomo della CIA e io sono Angelina Jolie.
          Voi il cellulare lo usate, perchè gli
          iracheni non possono usarlo? Ah, è senza dubbio tra le loro priorità! Ma sparati.Ma d'altronde cosa serva o meno agli iracheni non sta agli iracheni deciderlo ma ai ben più saggi (o più armati? Mah...) american boys, giusto?
          L'Iraq lo
          stanno distruggendo gli stessi iracheni (o
          gran parte di essi) continuando la loro
          STUPIDA lotta contro gli americani, inglesi
          e anche le nostre truppo italiane. Se
          collaborassero invece di continuare a fare
          inutili attentati, a farsi saltare in aria
          nei locali pubblici, ecc., forse
          otterrebbero qualcosa di valido. È incredibile 'sto popolo! Prima non vogliono farsi bombardare, poi non vogliono farsi invadere, adesso non vogliono collaborare mentre noi occidentali ci spartiamo la torta... Tsk! Barbari ingrati.
          E' già
          stata proposta l'istituzione di un governo
          iracheno democratico composto da SOLI
          iracheni, ma se non collaborano...
          Voi sapete quanti milioni di dollari
          l'America sta spendendo per l'Iraq? Lo
          sapete??? E lo sapete quanti ragazzi
          americani e inglesi stanno morendo laggiù?
          Lo sapete???Pochi, ma dai tempo al tempo...Ma adesso calmati, eh.Rinfila le braccine in quella strana camiciola con quelle maniche lunghe lunghe e rilassati...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ricostruzione
            - Scritto da: Anonimo


            La smettete di dire cose assolutamente

            false?

            Sì caro, hai ragione, è tutto falso. Saddam
            non era un uomo della CIA e io sono Angelina
            Jolie.


            Voi il cellulare lo usate, perchè gli

            iracheni non possono usarlo?

            Ah, è senza dubbio tra le loro priorità! Ma
            sparati.

            Ma d'altronde cosa serva o meno agli
            iracheni non sta agli iracheni deciderlo ma
            ai ben più saggi (o più armati? Mah...)
            american boys, giusto?


            L'Iraq lo

            stanno distruggendo gli stessi iracheni (o

            gran parte di essi) continuando la loro

            STUPIDA lotta contro gli americani,
            inglesi

            e anche le nostre truppo italiane. Se

            collaborassero invece di continuare a fare

            inutili attentati, a farsi saltare in aria

            nei locali pubblici, ecc., forse

            otterrebbero qualcosa di valido.

            È incredibile 'sto popolo! Prima non
            vogliono farsi bombardare, poi non vogliono
            farsi invadere, adesso non vogliono
            collaborare mentre noi occidentali ci
            spartiamo la torta... Tsk! Barbari ingrati.


            E' già

            stata proposta l'istituzione di un governo

            iracheno democratico composto da SOLI

            iracheni, ma se non collaborano...

            Voi sapete quanti milioni di dollari

            l'America sta spendendo per l'Iraq? Lo

            sapete??? E lo sapete quanti ragazzi

            americani e inglesi stanno morendo laggiù?

            Lo sapete???

            Pochi, ma dai tempo al tempo...
            Ma adesso calmati, eh.
            Rinfila le braccine in quella strana
            camiciola con quelle maniche lunghe lunghe e
            rilassati...Oddio! Ma dove lo avete preso questo qua?! Non ho mai visto tante idiozie tutte insieme!
          • nop scrive:
            Re: Ricostruzione

            Oddio! Ma dove lo avete preso questo qua?!
            Non ho mai visto tante idiozie tutte
            insieme!Tipo?Sinceramente tranne l'ultima parte un po' polemica non mi sembra di aver letto cose false ....
          • Anonimo scrive:
            Re: Ricostruzione
            - Scritto da: nop

            Tipo?
            Sinceramente tranne l'ultima parte un po'
            polemica non mi sembra di aver letto cose
            false .......Non ti sembra? Bè, se tu la pensi come lui per me non c'è problema, d'altra parte si potrebbe credere anche che Cristo è morto di freddo, chi te lo vieta? Però la maleducazione con la quale si è espresso se la poteva risparmiare.
          • nop scrive:
            Re: Ricostruzione

            ...Non ti sembra? Bè, se tu la pensi come
            lui per me non c'è problema, d'altra parte
            si potrebbe credere anche che Cristo è morto
            di freddo, chi te lo vieta? Però la
            maleducazione con la quale si è espresso se
            la poteva risparmiare.Dimmi cosa ti sembra cosi' scandaloso...
          • nop scrive:
            Re: Ricostruzione

            Sì caro, hai ragione, è tutto falso. Saddam
            non era un uomo della CIA e io sono Angelina
            Jolie.che fai stasera? :-))))))))))
          • Anonimo scrive:
            Re: Ricostruzione
            - Scritto da: Anonimo


            La smettete di dire cose assolutamente

            false?

            Sì caro, hai ragione, è tutto falso. Saddam
            non era un uomo della CIA e io sono Angelina
            Jolie.


            Voi il cellulare lo usate, perchè gli

            iracheni non possono usarlo?

            Ah, è senza dubbio tra le loro priorità! Ma
            sparati.

            Ma d'altronde cosa serva o meno agli
            iracheni non sta agli iracheni deciderlo ma
            ai ben più saggi (o più armati? Mah...)
            american boys, giusto?


            L'Iraq lo

            stanno distruggendo gli stessi iracheni (o

            gran parte di essi) continuando la loro

            STUPIDA lotta contro gli americani,
            inglesi

            e anche le nostre truppo italiane. Se

            collaborassero invece di continuare a fare

            inutili attentati, a farsi saltare in aria

            nei locali pubblici, ecc., forse

            otterrebbero qualcosa di valido.

            È incredibile 'sto popolo! Prima non
            vogliono farsi bombardare, poi non vogliono
            farsi invadere, adesso non vogliono
            collaborare mentre noi occidentali ci
            spartiamo la torta... Tsk! Barbari ingrati.


            E' già

            stata proposta l'istituzione di un governo

            iracheno democratico composto da SOLI

            iracheni, ma se non collaborano...

            Voi sapete quanti milioni di dollari

            l'America sta spendendo per l'Iraq? Lo

            sapete??? E lo sapete quanti ragazzi

            americani e inglesi stanno morendo laggiù?

            Lo sapete???

            Pochi, ma dai tempo al tempo...
            Ma adesso calmati, eh.
            Rinfila le braccine in quella strana
            camiciola con quelle maniche lunghe lunghe e
            rilassati...Questa è la sagra delle baggianate! ...in Italia c'è veramente gente che ha un cervello più piccolo di un chicco di riso! ...E' spaventoso! ...Anche la maleducazione dilaga!Ma il moderatore dov'è?
          • nop scrive:
            Re: Ricostruzione

            Questa è la sagra delle baggianate! ...in
            Italia c'è veramente gente che ha un
            cervello più piccolo di un chicco di riso!
            ...E' spaventoso! ...Anche la maleducazione
            dilaga!
            Ma il moderatore dov'è?Chiami il moderatore o invochi la censura?Cosa secondo te non è vero in questo post?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ricostruzione
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Rinfila le braccine in quella strana

            camiciola con quelle maniche lunghe
            lunghe e

            rilassati...

            Questa è la sagra delle baggianate! ...in
            Italia c'è veramente gente che ha un
            cervello più piccolo di un chicco di riso!
            ...E' spaventoso! ...Anche la maleducazione
            dilaga!
            Ma il moderatore dov'è?E prima di rinfilare le braccine nella camiciola mangia le caramelle che tutti i giorni ti da quella signorina vestita di bianco. Oggi probabilmente te ne sei dimenticato...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ricostruzione

          l'America sta spendendo per l'Iraq? Lo
          sapete??? E lo sapete quanti ragazzi
          americani e inglesi stanno morendo laggiù?
          Lo sapete???e chi gli e la chiesto?L'ONU no ... l'unione Europea no...gli iracheni no ......Paga le conseguenze delle tue azioni...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ricostruzione
          - Scritto da: Anonimo
          La smettete di dire cose assolutamente
          false? Voi il cellulare lo usate, perchè gli
          iracheni non possono usarlo? L'Iraq lo
          stanno distruggendo gli stessi iracheni (o
          gran parte di essi) continuando la loro
          STUPIDA lotta contro gli americani, inglesi
          e anche le nostre truppo italiane. Se
          collaborassero invece di continuare a fare
          inutili attentati, a farsi saltare in aria
          nei locali pubblici, ecc., forse
          otterrebbero qualcosa di valido. E' già
          stata proposta l'istituzione di un governo
          iracheno democratico composto da SOLI
          iracheni, ma se non collaborano...
          Voi sapete quanti milioni di dollari
          l'America sta spendendo per l'Iraq? Lo
          sapete??? E lo sapete quanti ragazzi
          americani e inglesi stanno morendo laggiù?
          Lo sapete???Mai lette tante cavolate tutte in una volta.Ma davvero credi che il cellulare sia una cosa importante per un paese semidistrutto? non e' piu' importante fare ospedali e simili? E' solo una scusa per aumentare gli appalti a favore delle industrie americane.Se il popolo iracheno non vuole + essere occupato dagli americani (e mi sembra giusto visto che sono li da mesi a farla da padroni) e' giusto che si ribelli facendogli capire in tutti i modi possibili che devono andarsene, e se gli americani continueranno a non capirlo andra' sempre peggio.Lo sai che le alte cariche dell'esercito americano e del governo sono quasi tutte collegate ad industrie nel settore bellico? lo capisci che quello che spendono per l'irak coi soldi pubblici lo reinstascano sempre loro come privati?Per i 2 soldati che muoiono al giorno: e' un rischio del loro lavoro, se non volevano correrlo se ne stavano nel loro paese e facevano i postini.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ricostruzione
            - Scritto da: Anonimo

            ...Se il popolo iracheno non vuole + essere
            occupato dagli americani (e mi sembra giusto
            visto che sono li da mesi a farla da
            padroni) e' giusto che si ribelli facendogli
            capire in tutti i modi possibili che devono
            andarsene, e se gli americani continueranno
            a non capirlo andra' sempre peggio...Mi bastano queste poche righe per dirti che non meriti neanche risposta. Occupato? Padroni? Andarsene?Ma che dici?!
          • Anonimo scrive:
            Re: Ricostruzione
            - Scritto da: Anonimo
            Mi bastano queste poche righe per dirti che
            non meriti neanche risposta. Occupato?
            Padroni? Andarsene?
            Ma che dici?!Oh certo hai ragione, in questo momento il governo del paese e' in mano agli irakeni ^__^ma fammi il piacere va...lo sai cos'ha detto un'alta carica del governo americano? che il nuovo governo dell'irak dovra' essere loro amico, ergo decideranno loro chi governera' il paese e' che tipo di politica (soprattutto commerciale) dovra' seguire.Ma tu hai ragione, non sono mica degli occupatori, no no, certo, non entrano mica nelle case della popolazione locale con la forza per cercare kamikaze o altro, no no, loro sono ospiti in un paese straniero e si comportano educatamente, certo...
  • Anonimo scrive:
    TOH..CHE COINCIDENZA..
    e bravi gli americani, hanno preso due piccioni con una fava, il petrolio e un nuovo mercato per la telefonia mobile usa, ah la guerra, che bella invenzione.. :@
    • Anonimo scrive:
      Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
      - Scritto da: Anonimo
      e bravi gli americani, hanno preso due
      piccioni con una fava, il petrolio e un
      nuovo mercato per la telefonia mobile usa,
      ah la guerra, che bella invenzione..

      :@No! Ma come puoi pensare una cosa del genere! Loro vogliono solo liberare gli irakeni, non ci sono motivi economici dietro, no no no, assolutamente!
      • Anonimo scrive:
        Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
        :) finalmente qualche segno di civiltà, perquanto forse era meglio che la ci fosse la dittatura vista la riconoscenza dimostrata. mi sa che la democrazia non se la meritano tanto.Muoiono 2 americani al giorno.
        • Anonimo scrive:
          Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
          - Scritto da: Anonimo
          :) finalmente qualche segno di civiltà,
          perquanto forse era meglio che la ci fosse
          la dittatura vista la riconoscenza
          dimostrata. mi sa che la democrazia non se
          la meritano tanto.
          Muoiono 2 americani al giorno.La democrazia non si porta certo con le bombe.....Sarei curioso di avere il tuo parere circa i partigiani .....
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            Certo che si porta con le bombe, cosi come si porta ricchezza, libertà, e nuovi "amici"Ovviamente sto parlando di Bush e compagnia bella.Ah ... i 2 americano che muoiono ogni giorno, non hanno chiesto loro di andare in guerra ma gli è stato ordinato dai capi della casa bi@nc4- Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            :) finalmente qualche segno di civiltà,

            perquanto forse era meglio che la ci fosse

            la dittatura vista la riconoscenza

            dimostrata. mi sa che la democrazia non se

            la meritano tanto.

            Muoiono 2 americani al giorno.

            La democrazia non si porta certo con le
            bombe.....
            Sarei curioso di avere il tuo parere circa i
            partigiani .....
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

            Ah ... i 2 americano che muoiono ogni
            giorno, non hanno chiesto loro di andare in
            guerra ma gli è stato ordinato dai capi
            della casa bi@nc4Dispiace per loro ma sai facendo il lavoro di soldato qualche volta di andare in guerra può capitare(tranne in Italia dove i marescialli in guerra ci andrebbero rotolando .....)
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

            Ah ... i 2 americano che muoiono ogni
            giorno, non hanno chiesto loro di andare in
            guerra ma gli è stato ordinato dai capi
            della casa bi@nc4Non è vero, almeno uno di loro ha chiesto di morire in Iraq, secondo le statistiche un americano su due ha votato per Bush.Anzi tre su quattro hanno chiesto di morire in Iraq, più dell'80% degli americani era daccordo con Bush per l'aggressione armata all'iraq.
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

            Anzi tre su quattro hanno chiesto di morire
            in Iraq, più dell'80% degli americani era
            daccordo con Bush per l'aggressione armata
            all'iraq.Fin che il culo non è il tuo ......
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

            Fin che il culo non è il tuo ......La differenza fra italiani e americani e che gli italiani sono uniti solo durante le partite della nazionale e pensano sono a pararsi il culo anche a scapito degli altri.A.
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

            La differenza fra italiani e americani e che
            gli italiani sono uniti solo durante le
            partite della nazionale e pensano sono a
            pararsi il culo anche a scapito degli altri.
            A.Gli americani infatti sono tutti onesti .... vallo a dire ai dipendenti della Enron, WorldCom .....
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            - Scritto da: Anonimo



            La differenza fra italiani e americani e
            che

            gli italiani sono uniti solo durante le

            partite della nazionale e pensano sono a

            pararsi il culo anche a scapito degli
            altri.

            A.

            Gli americani infatti sono tutti onesti ....
            vallo a dire ai dipendenti della Enron,
            WorldCom .....Almeno li lo scandalo e' scoppiato, qui come al solito si e' insabbiato tutto....
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..


            Almeno li lo scandalo e' scoppiato, qui come
            al solito si e' insabbiato tutto....
            Che culo! il caso è scoppiato e indovina chi ha pagato?Nessuno....In compenso migliaia di dipendenti sono rimasti senza pensione ..... pensa che ne sono soddisfatti..
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            - Scritto da: Anonimo
            Almeno li lo scandalo e' scoppiato, qui come
            al solito si e' insabbiato tutto....
            Hai ragione, e' uno scandalo che il processo a Prev1t1 e Berlusc0n1 continui ad essere rinviato e rischi perfino di andare in prescrizione.
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            I due americani al giorno sono li per lavoro e stipendiati. Si sono arruolati per scelta.Un lavoro come un altro.A.
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            - Scritto da: Anonimo
            I due americani al giorno sono li per lavoro
            e stipendiati. Si sono arruolati per scelta.
            Un lavoro come un altro.Dimentichi che buona parte dei militari Usa in Iraq (all'incirca il 20%) non sono cittadini statunitensi ma immigrati (messicani, guatemaltechi, salvadoregni, etc.) ai quali è stata promessa la cittadinanza in cambio della loro missione... Infatti il primo caduto in combattimento era un messicano!
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            I due americani al giorno sono li per
            lavoro

            e stipendiati. Si sono arruolati per
            scelta.

            Un lavoro come un altro.

            Dimentichi che buona parte dei militari Usa
            in Iraq (all'incirca il 20%) non sono
            cittadini statunitensi ma immigrati
            (messicani, guatemaltechi, salvadoregni,
            etc.) ai quali è stata promessa la
            cittadinanza in cambio della loro
            missione... Infatti il primo caduto in
            combattimento era un messicano!e quindi non si fanno ammazzare per ideologia ma per pura convenienza......Dove sta la differenza?
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            Lo zio di mio padre e' stato gettato in una foiba da assassini partigiani.Fascista? No, si scopava le donne del paese e la cosa non piaceva.A.
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            - Scritto da: Anonimo
            Lo zio di mio padre e' stato gettato in una
            foiba da assassini partigiani.
            Fascista? No, si scopava le donne del paese
            e la cosa non piaceva.
            A.Quindi poichè dei partigiani hanno commesso delle cose orribili (non mi stupisce c'era una guerra e i partigiani erano disorganizzati, non esisteva qualcuno che li controllava dall'alto, così le teste di cazzo fanno quello che gli pare), dovremmo giustificare il fascismo e ritrattare un regime che ha contribuito ad ammazzare decine di migliaia di Italiani?
        • Anonimo scrive:
          Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
          sono ancora pochi 2 americani al giorno..E comunque come è possibile non (o meglio far finta) rendersi conto che la guerra è stata fatto solo ed esclusivamente per un ritorno economico (dati che anche come guerra in se per se non è servita a nulla...)
        • Anonimo scrive:
          Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
          - Scritto da: Anonimo
          :) finalmente qualche segno di civiltà,
          perquanto forse era meglio che la ci fosse
          la dittatura vista la riconoscenza
          dimostrata. mi sa che la democrazia non se
          la meritano tanto.
          Muoiono 2 americani al giorno.Mi fa piacere che muoiano, cosi' la prossima volta le loro famiglie ci penseranno 2 volte prima di appoggiare una guerra ingiusta. Tra l'altro mica gli hanno puntato una pistola alla tempia per farli arruolare.p.s. un segno di civilta' i cellulari? ma se non hanno nemmeno i soldi per gli ospedali... ma attacca il cervello va...
          • nop scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

            Mi fa piacere che muoiano, cosi' la prossima
            volta le loro famiglie ci penseranno 2 volte
            prima di appoggiare una guerra ingiusta. Tra
            l'altro mica gli hanno puntato una pistola
            alla tempia per farli arruolare.Dire che fa piacere è sicuramente eccessivo corretto dire che essendo soldati la guerra non è impossibile......
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            - Scritto da: nop
            Dire che fa piacere è sicuramente eccessivo
            corretto dire che essendo soldati la guerra
            non è impossibile......Visto il risalto tendente allo zero che danno i nostri media alle morti dei civili irakeni, morti spesso per errori degli americani che scambiano persone inermi per improbabili kamikaze, credo di essere stato anche troppo buono. E' ora di smetterla di trattare questi soldati come eroi...
          • nop scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

            Visto il risalto tendente allo zero che
            danno i nostri media alle morti dei civili
            irakeni, morti spesso per errori degli
            americani che scambiano persone inermi per
            improbabili kamikaze, credo di essere stato
            anche troppo buono.
            E' ora di smetterla di trattare questi
            soldati come eroi...Essere contenti per la morte di qualcuno non è molto umano ....... (IMHO)
          • Anonimo scrive:
            Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
            - Scritto da: nop
            Essere contenti per la morte di qualcuno non
            è molto umano ....... (IMHO)Hai ragione, a volte mi comporto come Bush *evilgrin*
    • Brainquake scrive:
      Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
      :( Ma che cavolo di mercato e mercato?Un milione di utenti in due anni? Un gran bell'affare tenendo conto dei milioni di dollari al giorno che costa la presenza dei militari in Iraq.40 milioni di dollari a Motorola? Costa meno non far volare gli aerei per un sol giorno.Chi è prevenuto ripete la stessa storiella senza far funzionare il cervello.
      • nop scrive:
        Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

        Chi è prevenuto ripete la stessa storiella
        senza far funzionare il cervello.Fammi capire ... quindi secondo te gli americani hanno conquistato Iraq per benevolenza?
      • BlueSky scrive:
        Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

        Ma che cavolo di mercato e mercato?
        Un milione di utenti in due anni? Un gran
        bell'affare tenendo conto dei milioni di
        dollari al giorno che costa la presenza dei
        militari in Iraq.
        40 milioni di dollari a Motorola? Costa meno
        non far volare gli aerei per un sol giorno.
        Chi è prevenuto ripete la stessa storiella
        senza far funzionare il cervello.Dipende chi è che spende e chi è che ci guadagna. E secondo te chi comanda, negli Stati Uniti ( Bush, multinazionali ecc), a quale dei due gruppi appartiene?La ricorstruzione (come la guerra) è finanziata dallo Stato... (pagano i contribuenti americani, ma anche quelli europei quando arriveranno le sovvenzioni da noi...) ed intanto le aziende (tutte americane... o quasi) possono farsi il loro mercato con spese iniziali zero o dimezzate, ottenere agevolazioni, ecc.
      • Anonimo scrive:
        Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
        qual'è la storiella che stai ripentendo?- Scritto da: Brainquake
        :(
        Ma che cavolo di mercato e mercato? :| [...]
        Chi è prevenuto ripete la stessa storiella
        senza far funzionare il cervello.
    • Anonimo scrive:
      Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
      - Scritto da: Anonimo
      e bravi gli americani, hanno preso due
      piccioni con una fava, il petrolio e un
      nuovo mercato per la telefonia mobile usa,
      ah la guerra, che bella invenzione..

      :@Ne hanno presi tanti di piccioni ......Dimentichi per esempio le smart card in europa ??E i sistemi biometrici ??Tutti brevetti usa no ???Arridatece Clinton !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Pippo
      • Anonimo scrive:
        Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        e bravi gli americani, hanno preso due

        piccioni con una fava, il petrolio e un

        nuovo mercato per la telefonia mobile usa,

        ah la guerra, che bella invenzione..



        :@

        Ne hanno presi tanti di piccioni ......
        Dimentichi per esempio le smart card in
        europa ??
        E i sistemi biometrici ??
        Tutti brevetti usa no ???

        Arridatece Clinton
        !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Clinton non era meglio, non era solo asservito alle lobby del petrolio, era asservito ad altre lobby.
        • Anonimo scrive:
          Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

          Clinton non era meglio, non era solo
          asservito alle lobby del petrolio, era
          asservito ad altre lobby.mah l'economia americana andava come un missile e al contrario di Bush quando attacco' un paese lo fece nel pieno rispetto delle decisioni dell'ONU....Bush è semplicemente un fantoccio in mano ad una enormità di lobby ....
    • Anonimo scrive:
      Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
      (apple) davvero strano!!
    • Anonimo scrive:
      Re: TOH..CHE COINCIDENZA..
      - Scritto da: Anonimo
      e bravi gli americani, hanno preso due
      piccioni con una fava, il petrolio e un
      nuovo mercato per la telefonia mobile usa,
      ah la guerra, che bella invenzione..

      :@Prendo il tuo messaggio come esempio, perchè di idiozie ne ho già viste parecchie altre, e purtroppo noto (con dispiacere) che in questo forum c'è gente che ha la testa solo per spartire le orecchie....Se c'era tuo figlio laggiù a rischiare la vita forse non parlavi così.
      • Anonimo scrive:
        Re: TOH..CHE COINCIDENZA..

        Prendo il tuo messaggio come esempio, perchè
        di idiozie ne ho già viste parecchie altre,
        e purtroppo noto (con dispiacere) che in
        questo forum c'è gente che ha la testa solo
        per spartire le orecchie.
        ...Se c'era tuo figlio laggiù a rischiare la
        vita forse non parlavi così.Se mio figlio avesse scelto di fare il soldato me ne sarei dispiaciuto ... ma è una sua scelta ....Non si può fare il soldato solo in tempo di pace .... altrimenti lo faremmo tutti....
Chiudi i commenti