Server giù, SCO grida al sabotaggio

Per la terza volta dall'inizio dell'anno SCO sostiene che i propri server hanno subito un massiccio attacco DoS che li ha resi irraggiungibili per molte ore. L'azienda parla di un deliberato attacco di protesta


Lindon (USA) – La scorsa settimana i server di SCO Group sono divenuti irraggiungibili per buona parte della giornata di mercoledì fino a tutto il giorno seguente, una situazione che, da quanto si evince dai grafici di Netcraft.com , si è poi ripetuta a cavallo fra sabato e domenica. SCO afferma che la causa del fuori servizio è da attribuirsi ad un attacco di tipo denial of service (DoS) “in larga scala” che, oltre al proprio sito Web e FTP, ha bloccato la intranet e i servizi di posta elettronica e di supporto ai clienti.

L’azienda ha specificato di aver subito un SYN flood , un tipo di attacco DoS che mira ad esaurire le risorse dei sistemi bersaglio in modo che questi non siano più in grado di rispondere alle richieste legittime. Secondo XO Communications, uno dei fornitori di connettività di SCO, le richieste TCP/IP provenivano da centinaia di sistemi appartenenti ad almeno una cinquantina di provider diversi.

In un comunicato diffuso negli scorsi giorni, SCO ha fatto sapere di stare collaborando con le autorità per raccogliere informazioni sull’identità degli aggressori e sulle modalità dell'”attentato”. L’azienda ha stimato che l’interruzione dei servizi (esclusa quella verificatasi nel fine settimana) le è costata, in termini di mancata produttività, circa 300.000 dollari.

“L’impatto sui nostri clienti e impiegati è stato notevole: basti pensare che sono rimaste in sospeso, sia in uscita che in entrata, oltre 30.000 e-mail”, ha affermato Jeff Carlon, director of information technology infrastructure di SCO.

“Deploriamo attività come questa da parte di chi, nascondendo la propria identità, tenta di intimidirci o di attaccare ripetutamente le nostre legittime attività di business attraverso tattiche cyber terroristiche”, ha dichiarato il portavoce di SCO Blake Stowell.

Anche questa volta SCO sospetta che dietro all’aggressione vi siano persone legate alla comunità di Linux, ipotesi respinta però con forza da molti membri di questa comunità.

Diversi esperti di sicurezza hanno poi espresso diversi dubbi sulla veridicità dell’attacco descritto da SCO, facendo notare come il tipo di aggressione che SCO sostiene di aver subito si possa sventare o quanto meno mitigare da tempo con numerosi strumenti, sia hardware che software (fra cui i più comuni vengono denominati “SYN cookies”). In un articolo apparso su Groklaw.net, un esperto spiega che “tool per attenuare questo tipo di attacco sono disponibili sin dal 1999”, inclusa una patch per il kernel di Linux, lo stesso sistema operativo adottato sui server di SCO in accoppiata con il webserver Apache.

In parziale difesa di SCO è intervenuta invece la Cooperative Association of Internet Data Analysis ( CAIDA ), che in un’ analisi dell’aggressione avvenuta i giorni 10 e 11 afferma che SCO è stata effettivamente tempestata per più di 32 ore con oltre 700 milioni di pacchetti TCP/IP: l’ingente traffico, secondo CAIDA, ha finito per consumare sia le risorse dei server che la banda della rete a cui questi sono connessi.

Se dunque l’associazione considera l’attacco veritiero, nel suo rapporto si legge tuttavia che “l’uso di sistemi per il bilanciamento del carico, di tool SYN cookies, e di Content Delivery Networks (CDN) possono aiutare a distribuire il carico dovuto dall’attacco DoS e rendere quindi più difficile saturare le risorse dei server e della rete”. Precauzioni che, nel caso di SCO, o non sono servite o non sono state impiegate.

Alla luce di queste considerazioni c’è chi s’interroga se l’incidente descritto da SCO sia dovuto alla negligenza di chi amministra i suoi server o, piuttosto, sia frutto di un piano premeditato per mettere in cattiva luce la comunità di Linux.

L’ ultimo attacco segnalato da SCO risale allo scorso agosto: in quel caso i server dell’azienda rimasero inaccessibili per quasi quattro giorni consecutivi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • eMac@700 scrive:
    troll????
    ogni persona è libera di esprimere il suo parere ma i commenti e gli attacchi ad apple da parte dei picciusers di questo sito non sono mai stati in piedi e non hanno portato a nulla a parte alle guerre di religione..... forse se ci fossero meno persone come te non si arriverebbe a 100 risposte a tread ogni volta che si parla di apple.... e non si scriverebbero boiate sul copia ed incolla su combustion su shake su finale su adobe ecc ecc.
  • eMac@700 scrive:
    informazioni.....
    perchè invece di intasare il forum con post sparati a zero su apple non andate tutti su switch-off (www.switch-off.da.ru) il forum è libero e a tema (mac vs picci) e oltre alle solite trollate potreste imparare qualche cosa di + sul vostro picci(prima di attaccare apple dovreste conoscere almeno uindos) e poi sulla tanta decantata Apple Computers. vi avverto però i troll finiscono male perche sia gli utenti picci che quelli mac sono preparati sull'argomento e i test veri o presunti da ambedue le parti vengono commentati e analizzati....
    • Anonimo scrive:
      Re: informazioni.....
      - Scritto da: eMac@700
      perchè invece di intasare il forum con post
      sparati a zero su apple non andate tutti su
      switch-off (www.switch-off.da.ru) il forum è
      libero e a tema (mac vs picci) e oltre alle
      solite trollate potreste imparare qualche
      cosa di + sul vostro picci(prima di
      attaccare apple dovreste conoscere almeno
      uindos) e poi sulla tanta decantata Apple
      Computers. vi avverto però i troll finiscono
      male perche sia gli utenti picci che quelli
      mac sono preparati sull'argomento e i test
      veri o presunti da ambedue le parti vengono
      commentati e analizzati....eMac@700!! Il forum e' pieno di utonti!! Te compreso!!
    • eMac@700 scrive:
      Re: informazioni.....
      ogni persona è libera di esprimere il suo parere ma i commenti e gli attacchi ad apple da parte dei picciusers di questo sito non sono mai stati in piedi e non hanno portato a nulla a parte alle guerre di religione..... forse se ci fossero meno persone come te non si arriverebbe a 100 risposte a tread ogni volta che si parla di apple.... e non si scriverebbero boiate sul copia ed incolla su combustion su shake su finale su adobe ecc ecc.
  • Anonimo scrive:
    2003 Microprocessor Report Analysts
    "Il G5 ha la nomination per il 2003 Microprocessor Report Analysts Choice Awardl processore a 64-bit PowerPC 970 di IBM, meglio conosciuto come G5 ed utilizzato da Apple per i suoi computer desktop professionali, ha ottenuto una delle nomination per concorrere all'assegnazione del Quinto Annual Award degli analisti In-Stat/MDR.Le nomination vengono fatte dagli analisti della rivista in base alle migliori informazioni pubbliche disponibili e rappresentano quanto di meglio il mercato ha offerto durante l'anno.In-Stat/MDR pubblica la bibbia dei processori per l'industria, il Microprocessor Watch. Gli award saranno presentati al ristorante Il Fornaio presso l' Hyatt Sainte Claire, il 5 febbraio 2004 a San Jose in California. Questo evento rappresenta la più prestigiosa manifestazione dei prodotti che hanno dato forma all'industria dell'elettronica nel 2003.Il G5 IBM deve affrontare l'Athlon 64 FX-51 di AMD e il Pentium 4 di Intel nella categoria dei Processori Desktop. Il processore Power 5 sempre di IBM, molto discusso recentemente per il suo possibile futuro impiego nei computer di prossima generazione di Apple, è uno dei nominati della categoria dei Processori Server."fonte: http://www.macsecrets.com
  • Anonimo scrive:
    OSX Panther 10.3.2
    é disponibile l'aggiornamento a MacOS X 10.3.2 - 38,2 MB da scaricare tramite aggiornamento software.
  • Anonimo scrive:
    strano che non usino Windows....
    If you're a fan of restored movies on DVD, chances are you've come across Lowry Digital Images' work. Whether it's classics like Sunset Boulevard or the recently released Indiana Jones box set, this company has restored the film, and Macs play an integral role. Now Apple has posted details to its Pro/Film Web site area.http://www.apple.com/pro/film/lowry/Founded in 1988, Lowry Digital Images was the brainchild of John D. Lowry. Lowry got his start restoring film of the Apollo missions for NASA, and holds original patents on his film restoration work. Much of his most challenging work comes from movies made in the 1950s and earlier, because of the volatility of the film and the bad condition it can be in.Lowry counts three major problems that face a film restoration: Wear and tear; age; and degradation caused by duplication. He calls his process "[removing the veil] so you can see everything that's in the original."Precisely how Lowry does his work is a closely guarded secret, but the basic process is documented by Apple: The film is digitally scanned, it's digitally restored on a bank of Macs, then it's checked by eye, frame by frame. Lowry said that the Power Mac G4 and G5 made it possible for his company to make their business economically feasible."economically feasible" ho capito bene?Lowry Digital Images uses 100 dual-processor Power Mac G5s and another 300 Power Mac G4s running Mac OS X and Lowry's own proprietary software, working with 100 terabytes of available hard disk storage. More details are on Apple's site.
    • Anonimo scrive:
      Re: strano che non usino Windows....
      - Scritto da: Anonimo
      If you're a fan of restored movies on DVD,
      chances are you've come across Lowry Digital
      Images' work. Whether it's classics like
      Sunset Boulevard or the recently released
      Indiana Jones box set, this company has
      restored the film, and Macs play an integral
      role. Now Apple has posted details to its
      Pro/Film Web site area.

      http://www.apple.com/pro/film/lowry/

      Founded in 1988, Lowry Digital Images was
      the brainchild of John D. Lowry. Lowry got
      his start restoring film of the Apollo
      missions for NASA, and holds original
      patents on his film restoration work. Much
      of his most challenging work comes from
      movies made in the 1950s and earlier,
      because of the volatility of the film and
      the bad condition it can be in.


      Lowry counts three major problems that face
      a film restoration: Wear and tear; age; and
      degradation caused by duplication. He calls
      his process "[removing the veil] so you can
      see everything that's in the original."


      Precisely how Lowry does his work is a
      closely guarded secret, but the basic
      process is documented by Apple: The film is
      digitally scanned, it's digitally restored
      on a bank of Macs, then it's checked by eye,
      frame by frame.




      Lowry said that the Power Mac G4 and G5 made
      it possible for his company to make their
      business economically feasible.

      "economically feasible" ho capito bene?

      Lowry Digital Images uses 100 dual-processor
      Power Mac G5s and another 300 Power Mac G4s
      running Mac OS X and Lowry's own proprietary
      software, working with 100 terabytes of
      available hard disk storage. More details
      are on Apple's site.
      Se è per questo nemmeno l'esercito Degli Stati Uniti d'America usa Windows:http://bth.broadcastengineering.com/dec22/index.htm#sonyLe riprese dei Combat-Cameramen sono girate con DVCam Sony e ontate su un Powerbook con FCP.........per esempio le riprese di Saddam catturato......
      • Anonimo scrive:
        Re: strano che non usino Windows....

        Se è per questo nemmeno l'esercito Degli
        Stati Uniti d'America usa Windows:
        http://bth.broadcastengineering.com/dec22/ind
        Le riprese dei Combat-Cameramen sono girate
        con DVCam Sony e ontate su un Powerbook con
        FCP.........per esempio le riprese di Saddam
        catturato......e quindi dovrei comprare un powerbook anche io così da ridurmi a cercare in giro prove che covalidino la scelta di avere preso un Macintosh e poi usare virtual pc?
        • Anonimo scrive:
          Re: strano che non usino Windows....
          - Scritto da: Anonimo
          e quindi dovrei comprare un powerbook anche io speriamo di no... potresti abbassare il livello culturale medio degli utenti Apple
          così da ridurmi a cercare in giro prove
          che covalidino la scelta di avere preso un
          Macintosh il fatto è che un PB hai una stazione di montaggio video completa, mentre con un portatile win sei lontano anni luce.
          e poi usare virtual pc?virtual pc? per fare cosa?Bah... facevi bene a startene buonino nel tuo brodo se proprio dovevi parlare a vanvera.Adios
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            e quindi dovrei comprare un powerbook
            anche io

            speriamo di no... potresti abbassare il
            livello culturale medio degli utenti Apple


            così da ridurmi a cercare in giro prove

            che covalidino la scelta di avere preso un

            Macintosh

            il fatto è che un PB hai una stazione di
            montaggio video completa, mentre con un
            portatile win sei lontano anni luce.ahahhahahaahahhahahhahhttp://www.digitalvideoediting.com/2003/09_sep/reviews/cw_dellm60.htmquesto portatile e' anni luce avanti a qualsiasi powermac dual G4 figuriamoci ad un powerbook.
          • eMac@700 scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            si after effects si può paragonare benissimo a fcp è lo stesso programma fà le stesse cose e si serve anche esso delle quadro...... vai a studiare imbo final cut pro è il programma + veloce in assoluto nel suo campo non ha nessun tipo di accelerazione hdw funziona su portatili e per l'appunto non ha bisogno di nessuna quadro per batterti la tua mobile workstation... ps leggiti meglio i test su il dual g4...... e capirai perchè hai posto cazzate immonde e mi dai la possibilità di affermare che il g5 doppia i picci di 8 volte....
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            e mi dai la possibilità di
            affermare che il g5 doppia i picci di 8
            volte....ahahahaChe troll immondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo
            ahahhahahaahahhahahhah(troll)
            questo portatile e' anni luce avanti a
            qualsiasi powermac dual G4 figuriamoci ad un
            powerbook.per le caratteristiche tecniche???? ahhahahahahaha va la troll studia...metti un hd da 7200 rpm al powerbook g4 e poi vediamo dove finisce il tuo dell.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....

            per le caratteristiche tecniche????
            ahhahahahahaha va la troll studia...
            metti un hd da 7200 rpm al powerbook g4 e
            poi vediamo dove finisce il tuo dell.ahahahahahahma perche' di grazia, il powermac confrontato non monta i 7200?Il powerbook non si prende nemmeno in considerazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo

            per le caratteristiche tecniche????

            ahhahahahahaha va la troll studia...

            metti un hd da 7200 rpm al powerbook g4 e

            poi vediamo dove finisce il tuo dell.

            ahahahahahah
            ma perche' di grazia, il powermac
            confrontato non monta i 7200?
            Il powerbook non si prende nemmeno in
            considerazione.questo é il prezzo della macchina testata...ahahahhaha troll te ne compri 2 di powerbook 17" tecnicamente molto meglio.Dell Precision Mobile Workstation M60Intel Pentium M 1.7GHz2GB 333MHz RAMPrezzo EUR 5'539.00 (escluso IVA) EUR 6'646.80 (incluso IVA) Il prezzo non comprende la spedizione. hai fatto la solita figuraccia da (troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo

            questo é il prezzo della macchina
            testata...ahahahhaha troll te ne compri 2 di
            powerbook 17" tecnicamente molto meglio.


            Dell Precision Mobile Workstation M60
            Intel Pentium M 1.7GHz
            2GB 333MHz RAM
            Prezzo EUR 5'539.00 (escluso IVA)
            EUR 6'646.80 (incluso IVA)
            Il prezzo non comprende la spedizione.

            hai fatto la solita figuraccia da (troll)e per finire la prova il linkhttp://commerce.euro.dell.com/dellstore/config/price.asp?s=ittra&l=it&m=eur&c=1750&n=1751&cu=ittra&v=d&cc=&ogn=&kcd=&ad=&mc=&rs=&cuid=&cg=&pch=1&pn=0&demo=&gc=&sbc=itbsdprecn&co=&b=44428&bc=&i=6'646,80 euro per un portatile 15 pollici????contento tu...
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            questo é il prezzo della macchina

            testata...ahahahhaha troll te ne compri 2
            di

            powerbook 17" tecnicamente molto meglio.





            Dell Precision Mobile Workstation M60

            Intel Pentium M 1.7GHz

            2GB 333MHz RAM

            Prezzo EUR 5'539.00 (escluso IVA)

            EUR 6'646.80 (incluso IVA)

            Il prezzo non comprende la spedizione.



            hai fatto la solita figuraccia da (troll)

            e per finire la prova il link
            http://commerce.euro.dell.com/dellstore/confi

            6'646,80 euro per un portatile 15 pollici????
            contento tu...il link non é attivo perché ovviamente essendo dinamico annulla tutto.vai a configurarti il dellm60 con 1.7 di processore, 2giga di ram e hd 60 da 7200 e arrivi ad euro 6'646.80 + 80 euro di spedizione.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....

            questo é il prezzo della macchina
            testata...ahahahhaha troll te ne compri 2 di
            powerbook 17" tecnicamente molto meglio.


            Dell Precision Mobile Workstation M60
            Intel Pentium M 1.7GHz
            2GB 333MHz RAM
            Prezzo EUR 5'539.00 (escluso IVA)
            EUR 6'646.80 (incluso IVA)
            Il prezzo non comprende la spedizione.

            hai fatto la solita figuraccia da (troll)Ragazzo mio, se il problema sono i soldi e ti accontenti di una utilitaria super accessoriaria sono affari tuoi.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo
            Ragazzo mio, se il problema sono i soldi e
            ti accontenti di una utilitaria super
            accessoriaria sono affari tuoi.Veramente io non ho mai avuto questo problema dei soldi.L'unico problema é spendere 7000 euro per un portatile con schermo 15" con caratteristiche simili al powerbook di punta che costa la metà (ahh con schermo 17 pollici).l'utilitaria accessoriata in questo caso é proprio il dell...
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....

            Veramente io non ho mai avuto questo
            problema dei soldi.
            L'unico problema é spendere 7000 euro per un
            portatile con schermo 15" con
            caratteristiche simili al powerbook di punta
            che costa la metà (ahh con schermo 17
            pollici).
            l'utilitaria accessoriata in questo caso é
            proprio il dell...ahahahaSimili dove? Quando e' spento?Il dell regge il confronto con un powermac dual g4 e va spesso il doppio.Non cadere nel ridicolo, il dell e' una ferrari certificata per le gare.Leggi bene, nemmeno e' stato preso in considerazione un confronto con il powerbook perche' non ha senso.http://www.digitalvideoediting.com/2003/09_sep/reviews/cw_dellm60.htmIncluded in this package is the sharpest 15.4" wide aspect UXGA LCD I've ever seen.at 1920x1200 it has the same rez as the spectacular Apple 23" HD Cinema Display.with its 7200RPM hard disk that we tested at a blistering 30MB/second read speed and 35MB/second write speed. We've never seen that kind of throughput in a notebook.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo
            ahahaha
            Simili dove? Quando e' spento?
            Il dell regge il confronto con un powermac
            dual g4 e va spesso il doppio.
            Non cadere nel ridicolo, il dell e' una
            ferrari certificata per le gare.certo una ferrari per chi si accontenta del monitor pokemon 15"4 il tutto per solo 7000 euro....contento tu!
            with its 7200RPM hard disk that we tested at
            a blistering 30MB/second read speed and
            35MB/second write speed. We've never seen
            that kind of throughput in a notebook.per quella cifra potevano anche inserire almeno un disco a SCSI 10-15k e non 7200 rpm e poi almeno un 17 pollici.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo

            questo é il prezzo della macchina

            testata...ahahahhaha troll te ne compri 2
            di

            powerbook 17" tecnicamente molto meglio.





            Dell Precision Mobile Workstation M60

            Intel Pentium M 1.7GHz

            2GB 333MHz RAM

            Prezzo EUR 5'539.00 (escluso IVA)

            EUR 6'646.80 (incluso IVA)

            Il prezzo non comprende la spedizione.



            hai fatto la solita figuraccia da (troll)

            Ragazzo mio, se il problema sono i soldi e
            ti accontenti di una utilitaria super
            accessoriaria sono affari tuoi.il Dell tecnicamente a parte la "Scheda grafica Nvidia Quadro Go 700 128mb" (ottima scheda)non é meglio di un powerbookG4 1.33 http://www.apple.com/it/powerbook/index17.htmlnon credo che la scheda in questione possa valere/costare più di 3000 euro quasi di differenza!Display 15'' Ultrasharp WUXGA (1920x1200)
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....

            il Dell tecnicamente a parte la "Scheda
            grafica Nvidia Quadro Go 700 128mb" (ottima
            scheda)
            non é meglio di un powerbookG4 1.33
            http://www.apple.com/it/powerbook/index17.htm
            non credo che la scheda in questione possa
            valere/costare più di 3000 euro quasi di
            differenza!a parte il fatto che e' 4/5 volte piu' veloce per il resto e' uguale.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo
            a parte il fatto che e' 4/5 volte piu'
            veloce per il resto e' uguale.Veramente tecnicamente il powerbook é più evoluto...4/5 volte più veloce? sii certo con word forse.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            a parte il fatto che e' 4/5 volte piu'

            veloce per il resto e' uguale.

            Veramente tecnicamente il powerbook é più
            evoluto...
            4/5 volte più veloce? sii certo con word
            forse.Guarda i test con After Effects e poi piangi.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo
            Guarda i test con After Effects e poi piangi.tu quarda 7000 euro per una macchina a 15" e poi piangi!vuoi test di after effects?http://www.media-motion.tv/aebenchmarks.html#Anchor_resultquarda i Dual G5 e piangi...ahh costa la metà di quella cariola di dell.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....

            tu quarda 7000 euro per una macchina a 15" e
            poi piangi!
            vuoi test di after effects?
            http://www.media-motion.tv/aebenchmarks.html#

            quarda i Dual G5 e piangi...ahh costa la
            metà di quella cariola di dell.ah no bello, qui si parla di powerbook e M60.Due pianeti differenti.Quando ci sara' il Powerbook G5 fammi un fischio.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo
            ah no bello, qui si parla di powerbook e M60.
            Due pianeti differenti.
            Quando ci sara' il Powerbook G5 fammi un
            fischio.Scusami ma tu confronti una macchina da 7000 euro...beh mi compro 2 powermac dual G5.e vanno 10 volte meglio della cariola dell. sorry :)PowerBook G5 ?? se aspettiamo motorola..alloracomunque per me non serve a nulla avere un 15" pollici per montare video.non hai ancora capito che l'unica differenza é la scheda video da 128mb e 2 giga di ram mentre gli altri (compreso il p4)max 1 giga!
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....

            Scusami ma tu confronti una macchina da 7000
            euro...beh mi compro 2 powermac dual G5.
            e vanno 10 volte meglio della cariola dell.
            sorry :)ahahahha prova a farli entrare dentro una borsa.La cariola dell straccia il dual G4 powemac, compresi i singoli G5.Non hai idea delle fesserie che stai dicendo.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo
            ahahahha prova a farli entrare dentro una
            borsa.
            La cariola dell straccia il dual G4 powemac,
            compresi i singoli G5.vecchi powermac G4 1.25 di qualche anno fa...stracciano singoli G5 dove? me lo sono perso questo.
            Non hai idea delle fesserie che stai dicendo.Comunque se vuoi buttare via 7000 euro per un portatilino da 15 pollici...contentu tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo
            ahahahha prova a farli entrare dentro una
            borsa.veramente secondo il link che hai postato in quasi tutti i test fa le scarpe anche sui P4.Dell Precision Workstation 350Intel P4 3.06 GHz,1GB PC1066 RDRAMDell Precision Workstation 340Intel P4 2.53GHz, 512 MB RDRAM http://www.digitalvideoediting.com/2003/09_sep/reviews/cw_dellm60.htmquindi se hai un p4 a casa piangi...oppure spendi 7000 euro!
          • Anonimo scrive:
            Re: strano che non usino Windows....
            - Scritto da: Anonimo
            ah no bello, qui si parla di powerbook e M60.
            Due pianeti differenti.
            Quando ci sara' il Powerbook G5 fammi un
            fischio.difatti se noti nel benchmark sono operazioni che richiedono una certa performance di scheda video (compreso cinebench) e tanta ram.non solo di cpu.
  • Anonimo scrive:
    Exposè sembra fantastico
    Mi sono imbambolato a guardare la demo di exposè ( http://a1520.g.akamai.net/7/1520/51/cf12dca7765dca/www.apple.com/macosx/features/expose/images/panther_fkeys_final.mov ); è fantastico, faccio fatica a non pensare di prendere un mac
    • Anonimo scrive:
      Re: Exposè sembra fantastico
      - Scritto da: Anonimo
      Mi sono imbambolato a guardare la demo di
      exposè (
      http://a1520.g.akamai.net/7/1520/51/cf12dca77
      è fantastico, faccio fatica a non pensare di prendere un
      mac...dal "vivo" è anche meglio ...più veloce... fantascienza in confronto a M$....
      • Anonimo scrive:
        Re: Exposè sembra fantastico
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Mi sono imbambolato a guardare la demo di

        exposè (


        http://a1520.g.akamai.net/7/1520/51/cf12dca77

        è fantastico, faccio fatica a non pensare
        di prendere un

        mac

        ...dal "vivo" è anche meglio ...più
        veloce... fantascienza in confronto a M$....Scusate... ma se invece di avere aperto cartelle e browser avessi aperto applicazioni tipo Cinema o Maya che succederebbe con eXpose'?
        • ferbo scrive:
          Re: Exposè sembra fantastico
          - Scritto da: Anonimo
          Scusate... ma se invece di avere aperto
          cartelle e browser avessi aperto
          applicazioni tipo Cinema o Maya che
          succederebbe con eXpose'?Il browser e' un'applicazione cosi come maya, succederebbe la stessa cosa che vedi nel demo.Almeno da quanto ho capito. :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Exposè sembra fantastico
          - Scritto da: Anonimo
          - Scritto da: Anonimo



          - Scritto da: Anonimo


          Mi sono imbambolato a guardare la demo
          di


          exposè (





          http://a1520.g.akamai.net/7/1520/51/cf12dca77


          è fantastico, faccio fatica a non
          pensare

          di prendere un


          mac



          ...dal "vivo" è anche meglio ...più

          veloce... fantascienza in confronto a
          M$....

          Scusate... ma se invece di avere aperto
          cartelle e browser avessi aperto
          applicazioni tipo Cinema o Maya che
          succederebbe con eXpose'?cosa intendi ? navighi da un programma all'altro senza problema.io l'ho utilizzo con aperto final cut, dvd studio pro, photoshop ed altro.senza aprire chiudere o ridurre ad icona...
        • Anonimo scrive:
          Re: Exposè sembra fantastico
          - Scritto da: Anonimo
          Scusate... ma se invece di avere aperto
          cartelle e browser avessi aperto
          applicazioni tipo Cinema o Maya che
          succederebbe con eXpose'?Ciao se hai voglia e tempo quardati questo filmato.http://www.apple.com/macosx/video/ti illustra le novità di panther.
  • Anonimo scrive:
    Panther ed Exposé sono il meglio....
    Per tutti quelli che parlano male di Mac OS X... ma lo avete provato???????????????Ho installato il 10.3 su un Powerbook e sembra tornato a nuova vita!!!più che un aggiornamento SW sembra un aggiornamento HD!!! non sembra più lo stesso computer, ma uno molto più veloce!!!!!!(credo che il 10.3 sia il primo sf ad essere più veloce del precedente nella storia informatica, Photoshop docet... per non parlare di quella chiavica di Flash MX 2004...e via dicendo....)un esempio? ricerca di un testo in tempo reale su un PDF di 200 pagine...provateci voi sul vostro XP....per non PARLARE DI EXPOSE' SEMBRA FANTASCIENZA!!!! UN'AVANZAMENTO DI 1000 ANNI PER LA GUI UTENTE!!!!! MAI VISTA UNA FUNZIONALITA' COSI UTILE PER L'UTENTE (professionista) e forse anche l'utente medio....MAGGIORE VELOCITA'+EXPOSE da soli VALGONO TUTTI I SOLDI CHE SERVONO A COMPRARE PANTHER.......a proposito il lungo-cornuto (Longhorn) sarà + veloce di XP? a me risulta il contrario....preparatevi a comprare un PC più veloce...!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
      - Scritto da: Anonimo
      Per tutti quelli che parlano male di Mac OS
      X... ma lo avete provato???????????????

      Ho installato il 10.3 su un Powerbook e
      sembra tornato a nuova vita!!!
      più che un aggiornamento SW sembra un
      aggiornamento HD!!! non sembra più lo stesso
      computer, ma uno molto più veloce!!!!!!Ringrazia Apple se da 3 anni era praticamente un chiodo.Che cosa sarebbe un "aggiornamento HD"?
      • Anonimo scrive:
        Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
        - Scritto da: Anonimo
        Ringrazia Apple se da 3 anni era
        praticamente un chiodo.fai provare la ms a fare un OS con sotto Unix con i pro e i contro e poi vediamo...finalmente dopo svariati anni sono riusciti a fare XP Pro ma quanti hanni sono passati ? una decina almeno...

        Che cosa sarebbe un "aggiornamento HD"?4200-5400-7200 rpm chiaro? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
          - Scritto da: Anonimo
          fai provare la ms a fare un OS con sotto
          Unix con i pro e i contro e poi vediamo...
          finalmente dopo svariati anni sono riusciti
          a fare XP Pro ma quanti hanni sono passati ?
          una decina almeno...che ignorante che sono! anni con H....ops!
        • Anonimo scrive:
          Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo


          Ringrazia Apple se da 3 anni era

          praticamente un chiodo.

          fai provare la ms a fare un OS con sotto
          Unix con i pro e i contro e poi vediamo...
          finalmente dopo svariati anni sono riusciti
          a fare XP Pro ma quanti hanni sono passati ?
          una decina almeno...Ms e' l'unica ad aver fatto un OS da zero senza utilizzare nessun Unix.Ms non e' passata da win98 a Xp Pro.Erano due progetti diversi. Xp PRO e' nato con Windows NT molti anni fa ed e' sempre stato affidabile e performante... solo che eravamo in pochissimi ad utilizzarlo.

          Che cosa sarebbe un "aggiornamento HD"?

          4200-5400-7200 rpm chiaro? :)pensavo intendessi un aggiornamento di macchina. Certi utenti chiama HD il computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
            - Scritto da: Anonimo
            Ms e' l'unica ad aver fatto un OS da zero
            senza utilizzare nessun Unix.forse é per quello che é meno stabile e sicuro...sorry :)
            Ms non e' passata da win98 a Xp Pro.da 2000 a XP...
            Erano due progetti diversi. Xp PRO e' nato
            con Windows NT molti anni fa ed e' sempre
            stato affidabile e performante... solo che
            eravamo in pochissimi ad utilizzarlo.il 2000 non é cosi stabile (la versione 2000 pro e la server)Oggi il server pc con il "win 2000 server" ha avuto una bella schermata blu con scritto un messaggio tipo sto liberando memoria ed ha fatto il reboot da solo.Mentre tutta la rete 10 pc stavano lavorando e navigando.Spero che questi crash improvvisi siano stati risolti con win2003 server e XP pro.
            pensavo intendessi un aggiornamento di
            macchina. Certi utenti chiama HD il
            computer.ma chi? beh ho visto di peggio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....

            forse é per quello che é meno stabile e
            sicuro...sorry :)finche' unix non lo userano nessuno non avremmo mai dei riscontri come ne abbiamo su windows.
            il 2000 non é cosi stabile (la versione 2000
            pro e la server)
            Oggi il server pc con il "win 2000 server"
            ha avuto una bella schermata blu con scritto
            un messaggio tipo sto liberando memoria ed
            ha fatto il reboot da solo.dovevi prendere nota dell'errore e capire cosa e' successo.Non si e' mai visto 2000 fare un reboot da solo per liberare la ram.
            Mentre tutta la rete 10 pc stavano lavorando
            e navigando.
            Spero che questi crash improvvisi siano
            stati risolti con win2003 server e XP pro.secondo me c'e' un problema alla base.

            pensavo intendessi un aggiornamento di

            macchina. Certi utenti chiama HD il

            computer.

            ma chi? beh ho visto di peggio...utenti in genere. non intendevo utenti mac
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
            - Scritto da: Anonimo
            finche' unix non lo userano nessuno non
            avremmo mai dei riscontri come ne abbiamo su
            windows.Beh di utenti Unix e OSX ce ne sono parecchi nel mondo.Poi che windows sia il sistema più utilizzato non ci sono dubbi.
            dovevi prendere nota dell'errore e capire
            cosa e' successo.dava un problema con qualche drivers per il fax.perché chiaramente con adsl devi avere anche un modem analogico per gestire il fax.E poi aveva troppi programmi aperti.
            Non si e' mai visto 2000 fare un reboot da
            solo per liberare la ram.io sto parlando della versione 2000 server non quella 2000 normale.con il 2000server capita.
            secondo me c'e' un problema alla base.Sarà ma l'admin é rimasto senza parole.
            utenti in genere. non intendevo utenti macno tranquillo l'avevo capito..
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....

            io sto parlando della versione 2000 server
            non quella 2000 normale.
            con il 2000server capita.Cazzata!!!!!!!! Quando finisce la RAM, Swappa su disco.Diventa un chiodo mostruoso ma NON SI RIAVVIA!!!! Che significato avrebbe???Mi sa che non avete capito un cazzo ne' di Winz ne di Melaz, andatevi alla Hoepli a comprarvi qualche manuale...magari Vi aiuta!!!Buon Natale e felice anno
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
            - Scritto da: Anonimo


            io sto parlando della versione 2000 server

            non quella 2000 normale.

            con il 2000server capita.

            Cazzata!!!!!!!! Quando finisce la RAM,
            Swappa su disco.
            Diventa un chiodo mostruoso ma NON SI
            RIAVVIA!!!! Che significato avrebbe???perché allora é apparso una schermata blu e dopo un conteggio ha fatto il reboot.quindi prima di scrivere minchiate informati.Succede che si blocca anche win2000 server.
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            io sto parlando della versione 2000
            server


            non quella 2000 normale.


            con il 2000server capita.



            Cazzata!!!!!!!! Quando finisce la RAM,

            Swappa su disco.

            Diventa un chiodo mostruoso ma NON SI

            RIAVVIA!!!! Che significato avrebbe???

            perché allora é apparso una schermata blu e
            dopo un conteggio ha fatto il reboot.
            quindi prima di scrivere minchiate informati.
            Succede che si blocca anche win2000 server.Non sforzarti farò controllare il server, service pack e altre cazzatine m$.
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....



            io sto parlando della versione 2000 server


            non quella 2000 normale.


            con il 2000server capita.Ma che dici? Sei fuori di matto? Si riavvia per liberare la RAM ? E cosa se ne fa della RAM dopo che tutti i servizi sono caduti? Li tira su? E poi? Si riavvia di nuovo? Studia ciccio, o almeno guarda e taci.
            perché allora é apparso una schermata blu e
            dopo un conteggio ha fatto il reboot.Si è semplicemente inchiodato per il problema X e di sicuro non lo ha fatto perchè era finita la RAM ma per X^n motivi.
            quindi prima di scrivere minchiate informati.
            Succede che si blocca anche win2000 server.Si si blocca certo, ma non per farti un favore a te lasciando la RAM libera :)Piu' probabilmente ci vedo un driver non certificato o un software vecchio che l'ha fatto crashare.Certo che se invece di scrivere cagate su Punto Informatico magari ti cercavi il codice di errore (puoi anche fartelo salvare su disco quando la macchina crasha/reboota) sul sito di M$ a quest'ora l'avevi capito pure tu che non era per la RAM.Cordiali saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....

            Certo che se invece di scrivere cagate su
            Punto Informatico magari ti cercavi il
            codice di errore (puoi anche fartelo salvare
            su disco quando la macchina crasha/reboota)
            sul sito di M$ a quest'ora l'avevi capito
            pure tu che non era per la RAM.infatti lo avevo suggerito anche io di guardare il tipo errore per scoprire che cosa poteva essere successo.Che ci vuoi fare? Buon natale a tutti.. mecusers compresi naturalmente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
            - Scritto da: Anonimo
            Buon natale a tutti.. mecusers compresi
            naturalmente.buon natale anche ai uindos user!
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
            - Scritto da: AnonimoStudia
            ciccio, o almeno guarda e taci.solita arroganza da utonto wc.
            Si è semplicemente inchiodato per il
            problema X e di sicuro non lo ha fatto
            perchè era finita la RAM ma per X^n motivi.certo che se risolvete cosi i problemi con uindos
            Si si blocca certo, ma non per farti un
            favore a te lasciando la RAM libera :)
            Piu' probabilmente ci vedo un driver non
            certificato o un software vecchio che l'ha
            fatto crashare.certo che si blocca visto le cagate di sistemi microzozz.
            Certo che se invece di scrivere cagate su
            Punto Informatico magari ti cercavi il
            codice di errore (puoi anche fartelo salvare
            su disco quando la macchina crasha/reboota)
            sul sito di M$ a quest'ora l'avevi capito
            pure tu che non era per la RAM.
            Cordiali salutiidem
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
            - Scritto da: Anonimo
            Si si blocca certo, ma non per farti un
            favore a te lasciando la RAM libera :)
            Piu' probabilmente ci vedo un driver non
            certificato o un software vecchio che l'ha
            fatto crashare.o magari win2000 server non é cosi stabile non credi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Si si blocca certo, ma non per farti un

            favore a te lasciando la RAM libera :)

            Piu' probabilmente ci vedo un driver non

            certificato o un software vecchio che l'ha

            fatto crashare.

            o magari win2000 server non é cosi stabile
            non credi?Se c'e' un crash del sistema un motivo ci deve essere.Potrebbe essere anche della semplice polvere che disturba la dissipazione della cpu o di qualche altro componente.Pensare semplicemente che win2000 server si deve piantare senza motivo e' stupido. Se il tipo in questione ci lavora dovrebbe, nel suo interesse, capire tramite le informazioni che ha ignorato, cosa puo' aver portato la macchina a piantarsi.Il supporto MS esiste apposta.
          • Anonimo scrive:
            Re: Panther ed Exposé sono il meglio....
            - Scritto da: Anonimo
            Se c'e' un crash del sistema un motivo ci
            deve essere.
            Potrebbe essere anche della semplice polvere
            che disturba la dissipazione della cpu o di
            qualche altro componente.questa non l'avevo considerata.
            Pensare semplicemente che win2000 server si
            deve piantare senza motivo e' stupido. Se il
            tipo in questione ci lavora dovrebbe, nel
            suo interesse, capire tramite le
            informazioni che ha ignorato, cosa puo' aver
            portato la macchina a piantarsi.
            Il supporto MS esiste apposta.Ahh finalmente una risposta sensata e seria.Grazie!e buon natale.
  • Mela Marcia scrive:
    [OT] Think Different
    Here's to the crazy ones,the misfits, the rebels, the troublemakers.The round pegs in the square holes.The ones who see things differently.They're not fond of rules, and they have no respect for the status quo. You can quote them , disagree with them,glorify or vilify them, but the only thing you can't do is ignore them.Because they change things.They push the human race forward.And while some see them as the crazy ones,we see genius.Because the people who are crazy enough to thinkthey can change the world, are the ones who do.(apple)
  • Anonimo scrive:
    Ma si paga?
    Domanda, ma se uno qualche mese fa ha comprato 10.2, la 10.3 la paga a prezzo intero? E quanto?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma si paga?
      - Scritto da: Anonimo
      Domanda, ma se uno qualche mese fa ha
      comprato 10.2, la 10.3 la paga a prezzo
      intero? E quanto?lo paghi solo 149?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma si paga?
      - Scritto da: Anonimo
      Domanda, ma se uno qualche mese fa ha
      comprato 10.2, la 10.3 la paga a prezzo
      intero? E quanto?http://www.apple.com/it/macosx/uptodate/software/Nel mio caso il 10.3 completo (4 CD) l'ho avuto con solo "30 euro" (tutto compreso)http://www.apple.com/it/macosx/uptodate/qui ci sono spiegate tutte le possibilità di update...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma si paga?

        Nel mio caso il 10.3 completo (4 CD) l'ho
        avuto con solo "30 euro" (tutto compreso)certo per chi l'ha comprato nell'ultimo mese ovvero da quando panter era annunciato e se non avessero garantito un passaggio a poco o niente non avrebbero venduto più un solo computer per un mese...roba che dovevano regalarlo....per tutti gli altri 149 euro, per una minor release...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma si paga?
          - Scritto da: Anonimo


          Nel mio caso il 10.3 completo (4 CD) l'ho

          avuto con solo "30 euro" (tutto compreso)

          certo per chi l'ha comprato nell'ultimo mese
          ovvero da quando panter era annunciato e se
          non avessero garantito un passaggio a poco o
          niente non avrebbero venduto più un solo
          computer per un mese...

          roba che dovevano regalarlo....certo tu non non hai pagato da win2k a XP vero?

          per tutti gli altri 149 euro, per una minor
          release...minor release? é una release completa...non é un service pack o aggiornamenti intermedi quelli sono gratuiti e scaricabili da internet come su pc.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma si paga?
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo




            Nel mio caso il 10.3 completo (4 CD)
            l'ho


            avuto con solo "30 euro" (tutto
            compreso)



            certo per chi l'ha comprato nell'ultimo
            mese

            ovvero da quando panter era annunciato e
            se

            non avessero garantito un passaggio a
            poco o

            niente non avrebbero venduto più un solo

            computer per un mese...



            roba che dovevano regalarlo....

            certo tu non non hai pagato da win2k a XP
            vero?




            per tutti gli altri 149 euro, per una
            minor

            release...

            minor release? é una release completa...
            non é un service pack o aggiornamenti
            intermedi quelli sono gratuiti e scaricabili
            da internet come su pc.
            per finire ti vorrei ricordare che il vostro XP Pro retail(l'unico che può essere paragonato a OSX)costa la bellezza di 427 euro (retail) e di 288 l'aggiornamento.MICROSOFT Windows XP Professional 427,20MICROSOFT Windows XP Professional Upg. 288,00fonte essedi
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma si paga?

            certo tu non non hai pagato da win2k a XP
            vero?no, uso ancora win2k che è più performante di XP imho e supporta ancora tutto ciò che abbisogna...usandolo come secondo OS (il primo è suse) mi trovo benissimo




            per tutti gli altri 149 euro, per una
            minor

            release...

            minor release? é una release completa...
            non é un service pack o aggiornamenti
            intermedi quelli sono gratuiti e scaricabili
            da internet come su pc.minor release, è una minor release, è un termine tecnico, se ciò non ti piace, torna a studiare.le release si distinguono in minor release (10.1 10.2 10.3) e major release (10.0 11.0 12.0) e visto che non si danno (o meglio no si dovrebbero dare) numeri a caso, una major è il passaggio da OS9 a OSX rta 10.2 e 10.3 c'è solo una minor, ovvero degli upgrade di certe parti del sistema, ma non una revisione del tutto, se no l'avrebbero chiamato in un altro modo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma si paga?
            - Scritto da: Anonimo


            certo tu non non hai pagato da win2k a XP

            vero?

            no, uso ancora win2k che è più performante
            di XP imho e supporta ancora tutto ciò che
            abbisogna...
            usandolo come secondo OS (il primo è suse)
            mi trovo benissimo








            per tutti gli altri 149 euro, per una

            minor


            release...



            minor release? é una release completa...

            non é un service pack o aggiornamenti

            intermedi quelli sono gratuiti e
            scaricabili

            da internet come su pc.

            minor release, è una minor release, è un
            termine tecnico, se ciò non ti piace, torna
            a studiare.

            le release si distinguono in minor release
            (10.1 10.2 10.3) e major release (10.0 11.0
            12.0)
            e visto che non si danno (o meglio no si
            dovrebbero dare) numeri a caso, una major è
            il passaggio da OS9 a OSX rta 10.2 e 10.3
            c'è solo una minor, ovvero degli upgrade di
            certe parti del sistema, ma non una
            revisione del tutto, se no l'avrebbero
            chiamato in un altro modo...sciocchezze ormai contaminate dal marketing!vallo a dire all'Adobe che ha battezzato PhotoShop 8 una cosa che poteva essere al più un 7.1!o Macromedia che ha saltato la versione 6 di FreeHand!ci sono motivi commerciali dietro la numerazione e Apple vuole mantenere il nome X più a lungo possibile.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma si paga?
            - Scritto da: Anonimo


            certo tu non non hai pagato da win2k a XP

            vero?

            no, uso ancora win2k che è più performante
            di XP imho e supporta ancora tutto ciò che
            abbisogna...Vero, ma non per questo ti regalano XP, quindi vedi di andartene a trollare da qualche altra parte
            minor release, è una minor release, è un
            termine tecnico, se ciò non ti piace, torna
            a studiare.
            le release si distinguono in minor release
            (10.1 10.2 10.3) e major release (10.0 11.0
            12.0) Ah... ma tu allora sei uno di quelli che per distinguere le major release guarda solo il numerino... 10.3 non può essere major, deve essere minor... ROTFL.... straROTFL, ROTFLissimo...Quindi come doveano chiamarlo? MacOS XI ?Mapperfavore...
            e visto che non si danno (o meglio no si
            dovrebbero dare) numeri a caso, una major è
            il passaggio da OS9 a OSX rta 10.2 e 10.3
            c'è solo una minor, ovvero degli upgrade di
            certe parti del sistema, ma non una
            revisione del tutto, se no l'avrebbero
            chiamato in un altro modo...Si, va bene, hai ragione, adesso torna a poppare però, che il latte del biberon si raffredda e poi ti fa male il pancinoSaluri
          • FDG scrive:
            Re: Ma si paga?
            - Scritto da: Anonimo
            minor release, è una minor release, è un
            termine tecnico, se ciò non ti piace, torna
            a studiare.Dovresti sapere che le numerazioni non vengono più usate come dovrebbe essere, cioè seguendo il significato tecnico, ma seguendo i desideri del commerciale. E questo è ormai vero da diversi anni. Una volta era come dici tu, che la versione 1.0 e la 1.1 differivano per pochi aspetti, le x.x.1, x.x.2 e cosiì via erano i bug-fix e il passaggio da 1.x a 2.x corrispondeva ad interventi importanti sul software.
            le release si distinguono in minor release
            (10.1 10.2 10.3) e major release (10.0 11.0
            12.0)OS X è OS ten (dieci). E' difficile per Apple cambiargli nome. Ti basta per capire che 10.1 non vuol dire versione 10.1 di OS X? ma versione 1.0?
            e visto che non si danno (o meglio no si
            dovrebbero dare) numeri a casoInfatti i numeri non vengono scelti a caso, ma vengono scelti con criteri che non sono più tecnici.
            il passaggio da OS9 a OSX rta 10.2 e 10.3
            c'è solo una minor, ovvero degli upgrade di
            certe parti del sistema, ma non una
            revisione del tutto, se no l'avrebbero
            chiamato in un altro modo...Ovviamente non hai visto ne il 10.2 ne il 10.3 per capire quanto siano differenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma si paga?
            - Scritto da: Anonimo


            certo tu non non hai pagato da win2k a XP

            vero?

            no, uso ancora win2k che è più performante
            di XP imho e supporta ancora tutto ciò che
            abbisogna...
            usandolo come secondo OS (il primo è suse)
            mi trovo benissimo








            per tutti gli altri 149 euro, per una

            minor


            release...



            minor release? é una release completa...

            non é un service pack o aggiornamenti

            intermedi quelli sono gratuiti e
            scaricabili

            da internet come su pc.

            minor release, è una minor release, è un
            termine tecnico, se ciò non ti piace, torna
            a studiare.
            conviene tornare a te a studiare le definizioni delle build di un OS....
            le release si distinguono in minor release
            (10.1 10.2 10.3) e major release (10.0 11.0
            12.0)
            e visto che non si danno (o meglio no si
            dovrebbero dare) numeri a caso, una major è
            il passaggio da OS9 a OSX rta 10.2 e 10.3
            c'è solo una minor, ovvero degli upgrade di
            certe parti del sistema, ma non una
            revisione del tutto, se no l'avrebbero
            chiamato in un altro modo...queste sono sigle commerciale...le release si distinguono dal numero di build...Es: Jaguar alias MacOS X 10.2 era una build 6C115 Panther alias MacOS X 10.3 è una build 7B85Numeri iniziali e lettere non ti fanno pensare a nulla?10.x ecc sono solo i termini commerciali per non confondere le versioni vendute.E cque non hai mai provato ne jaguar ne Panther...si capisce...altrimenti ti saresti accorto di come non si tratti di una banale minor release...ma tant'è!
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma si paga?
          - Scritto da: Anonimo


          Nel mio caso il 10.3 completo (4 CD) l'ho

          avuto con solo "30 euro" (tutto compreso)

          certo per chi l'ha comprato nell'ultimo mese
          ovvero da quando panter era annunciato e se
          non avessero garantito un passaggio a poco o
          niente non avrebbero venduto più un solo
          computer per un mese...Ovvio
          roba che dovevano regalarlo....Scusa, ma se tu compri Win2k ti regalano anche XP?Non mi risulta... Mi risulta piuttosto che sia Win2k che XP costino più di MacOSX
          per tutti gli altri 149 euro, per una minor
          release...ROTFL... vai a trollare da qualche altra parte per favore.Se realmente la ritieni una minor release non dovrebbe crucciarti più di tanto il fatto di rimanere con Jaguar, ma ho il forte sospetto che tu non hai neanche Jaguar, anzi, non hai neanche un Mac...Saluti
  • Anonimo scrive:
    Aria ai denti...
    Cominciamo con il dire che questi post sono quasi totalmente fuori tema...L'articolo, se mai qualcuno si è preso il gravoso impegno di leggerlo, parla delle novità dell'ultima versione del sistema operativo Apple, non era certo un invito a scannarsi su chi sputa più lontano...Invece no... come ogni volta si forma il solito "circolo del bridge" che, come si si può notare dagli orari dei post, rinuncia al sonno (o ad attività notturne ben più appaganti) per declamare le eccezionali doti delle proprie macchine versus quelle della azienda avversaria.Di seguito la solita vecchia, noiosa, trita e ritrita, citazione di "siti bene informati" con l'immancabile test, l'immancabile questione del prezzo, irrinunciabile ragionamento sugli assemblati e via così...Un quadro assolutamente deprimente di persone che parlano troppo senza dire veramente nulla.Fondamentalmente dei consumatori poco avveduti che si credono degli esperti solo perchè masticano qualcosa di informatica.Non nego che tra questi commentatori ci sia pure qualche vero esperto, ma questi sembra essersi mimetizzatosi benissimo, adeguando il proprio linguaggio a quello degli altri.Il meccanismo è identico a quello calcistico, nel nostro paese alcune centinaia di persone giocano a calcio professionalmente, diverse migliaia a livello dilettantistico, svariati milioni lo guardano e basta, poche decine vengono pagate per commentarlo (e spesso per guidare le opinioni di tutti gli altri).Tutti comunque sembrano parlare con l'autorità di un allenatore di seria A...Vedo troppa ortodossia, troppo poca apertura mentale...Queste scaramucce di religione non cambiano le nostre vite, nè i fatturati delle aziende che vengono difese o attaccate, servono solo a creare un conflitto (da quattro soldi) utile forse a distogliere tempo ed energie da ben altri problemi... e di problemi ben più gravi al mondo, converrete con me, ce ne sono eccome...Vedo soprattutto delle belle menti, con delle potenzialità inespresse.Un vero peccato...Buona giornata a tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Aria ai denti...

      come si si
      può notare dagli orari dei post, rinuncia al
      sonno (o ad attività notturne ben più
      appaganti) per declamare le eccezionali doti
      delle proprie macchine versus quelle della
      azienda avversaria.dalla lunghezza del tuo post, anche tu non hai un cazxo da fare....
      • Anonimo scrive:
        Re: Aria ai denti...
        Infatti...Sono a casa malato, cosa fastidiosa che mi permette però di poter sprecare un pò del mio tempo per cercare di proporre un'ottica diversa in questa situazione di apparente conflitto.La tua risposta, elegantissima, al mio commento si commenta da sè (mi chiedo solo cosa faccia in questi casi il moderatore del forum).Su una cosa hai ragione, non è mio diritto criticare i piaceri altrui, se uno gode a scannarsi su un forum faccia pure...Tuttavia il forum in questione è nato per commentare una notizia, non per riaprire una polemica infinita che, a mio giudizio, non farà cambiare di una virgola le opinioni delle due controparti.Quindi si può parlare oggettivamente di "off topic" e, purtroppo sempre più spesso, di lesione della dignità altrui, come hai avuto modo di dimostrare tu stesso con il tuo geniale intervento...In ogni caso sono dispiaciuto, tutta questa aggressività così mal veicolata...Mai provato con le arti marziali?Buona giornata a tuttiP.S.Lo so... i miei post sono lunghi...Tuttavia preferisco intervenire un pò meno, ma cercare di spiegare in modo preciso le mie ragioni.Inoltre mi sembra mio diritto farlo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Aria ai denti...

          Inoltre mi sembra mio diritto farlo...cosa andare in giro a fare il maestrino prolisso?e chi te lo fa fare? se vuoi fare qualcosa di buono per il forum fatti un giro raccogli informazioni e posta qcs di tecnico sull'argomento per le ramanzine c'e' il moderatore: abbiamo la liberta' di parola e guarda come la usiamo, cosi andra'a finire che ce la toglieranno..Titanium G4 667 1 Gb ram:panther mi sembra piu' veloce del 20%l 30% dalla partenza allo shutdown,lancio applicazioni etc etc.la rete funziona esattamente nello stesso modo sia tra mac che tra mac e PC, con giaguar su reti win le connessioni le ho sempre sentite un po' piu' ruvide, l'impressione generale e' che si tratti di una grossa ottimizzazione prima ancora che di una pioggia di nuove funzionalita'.la cosa piu' bella e' che sembra aver ringiovanito di 1 anno l' hardware.expose' personalmente ritengo valga da solo quasi il prezzo del pacchetto, e risolve definitivamente un neo del sistema X, come passare molto,molto velocemente da una finestra all'altra (non da un'applicazione all'altra apple-tab)una volta familiarizzato non fa rimpiangere la contrazione a barra delle finestre, grande assente nel X.2 rispetto al 9IMHO che lo uso tutti i giorni da tanto tempo e mi piace.
          • Anonimo scrive:
            Re: Aria ai denti...

            Titanium G4 667 1 Gb ram:eMac G4 (apollo) 1 GHz 668 Mb ram:
            panther mi sembra piu' veloce del 20%l 30%
            dalla partenza allo shutdown,lancio
            applicazioni etc etc.Boot e Shutdown ok, man,Spesso e volentieri con una decina di finestre aperte il sistema va a scatti (dock, scrolling)Il ridimensionamento delle finestre è SEMPRE a scatti :(Con un DVD in play se scrolli pagine di safari un po' ricche il video scatta. (questo per un esempio pratico)
            la rete funziona esattamente nello stesso
            modo sia tra mac che tra mac e PC, con
            giaguar su reti win le connessioni le ho
            sempre sentite un po' piu' ruvide,Usare NFS su Panter è un incubo (prova a cercare le lamentele)
            l'impressione generale e' che si tratti di
            una grossa ottimizzazione prima ancora che
            di una pioggia di nuove funzionalita'.A me l'impressione generale è che sia un sistema ancora in beta (microsoft rulez
            _ < ) sulla pelle degli utenti.Libro font se gli metti due o trecento font diventa inusabile :(iPhoto ogni volta che tocchi un pulsante risalva senza dirlo le foto (e in jpeg dopo una decina di volte le hai distrutte) Nel finder ogni tanto le icone si pasticciano e frendono altre forme :P (morto dal ridere quando la Cartella Sistema è diventata una mucca, solo che è ancora così...)queste sono solo alcune delle "cose" strane..
            la cosa piu' bella e' che sembra aver
            ringiovanito di 1 anno l' hardware.A me che ho switchato mi sembra di essere tornato indietro di tre anni :(
            expose' personalmente ritengo valga da solo
            quasi il prezzo del pacchetto, e risolve
            definitivamente un neo del sistema X, come
            passare molto,molto velocemente da una
            finestra all'altra (non da un'applicazione
            all'altra apple-tab)Beh, non che valga 150 ? ma è veramente eccezionale.non si capisce finchè non si prova. :)
            IMHO che lo uso tutti i giorni da tanto
            tempo e mi piace.Non è male, ma ha un sacco di cose ancora che non vanno imho.Sicuramente han fatto un gran lavoro ripartendo praticamente da capo, e anche il motore sembra essere di una stabilità eccelsa, ma i bug fastidiosi saltan fuori come folletti nelle fiabe..
          • FDG scrive:
            Re: Aria ai denti...
            - Scritto da: Anonimo
            Spesso e volentieri con una decina di
            finestre aperte il sistema va a scatti
            (dock, scrolling)Io ho un Ti550 e non noto questa scattosità
            Il ridimensionamento delle finestre è SEMPRE
            a scatti :(Ah, ho capito a cosa ti riferisci. Qui c'è una cosa da chiarire. Apple ha fatto una scelta nell'implementare il sottosistema grafico: qualità della resa. E non mi riferisco alla presenza di effetti estetici, ma all'uso di un rendering engine basato su PDF. Si può essere concordi o meno sulla scelta (io non avrei fatto così e potendo avrei dato agli sviluppatori due soluzioni: una veloce per l'interfaccia, una di qualità a disposizione delle applicazioni che ne avessero bisogno), ma non si può negare che questa scelta ha comportato delle conseguenze negative sulle prestazioni pagate per avere benefici a lungo termine.
            Usare NFS su Panter è un incubo (prova a
            cercare le lamentele)L'unico problema riscontrato con NFS (su precedenti versioni di OS X) è che se ti dimentichi di smontare i volumi NFS, il sistema incomincia a lamentarsi come una checca isterica e va in pallone. Insomma, non è tanto bello che un sistema soffra così il distacco improvviso dei volumi montati.
            A me l'impressione generale è che sia un
            sistema ancora in beta (microsoft rulez
            _ ) sulla pelle degli utenti.Non concordo. Ci sono alcuni problemi. Tipo quello che ho citato nell'altro post, cioè che non si riesce a smontare i volumi smb montati dal browser della rete. Ma sostanzialmente funziona. Altrimenti starei a bestemmiare dalla mattina alla sera. Ma non è così.
            iPhoto ogni volta che tocchi un pulsante
            risalva senza dirlo le foto (e in jpeg dopo
            una decina di volte le hai distrutte) Vabbè, questo non è un problema ma una scelta. Scrivi ad Apple. Esiste la pagina di feedback per questo.
            Nel finder ogni tanto le icone si
            pasticciano e frendono altre forme :P (morto
            dal ridere quando la Cartella Sistema è
            diventata una mucca, solo che è ancora
            così...)???Nella 10.0 mi capitava si perdessero le icone, classico effetto da desktop file sputtanato. Ma da allora una cosa del genere non mi è più capitata.
          • Anonimo scrive:
            Re: Aria ai denti...
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo
            Io ho un Ti550 e non noto questa scattositàmi lascia molto perplesso infatti :/
            L'unico problema riscontrato con NFS (su
            precedenti versioni di OS X) è che se ti
            dimentichi di smontare i volumi NFS, il
            sistema incomincia a lamentarsi come una
            checca isterica e va in pallone. Insomma,
            non è tanto bello che un sistema soffra così
            il distacco improvviso dei volumi montati.nono, no è questo il problema;è arrivato con Panther che ha implementato una nuova feature sull'autenticazione che non piace (di default) a linux solaris aix etc..la soluzione è (pazzesco imho) quella di patchare il kernel dei server!Mi ci si sono imbattuto, ho letto le discussioni dei developer e ho lasciato perdere nfs su panther...
            Altrimenti starei
            a bestemmiare dalla mattina alla sera. Ma
            non è così.Non continuamente dalla mattina alla sera, ma una buona dose a fine giornata io l'ho accumulata :D (le lettere accentate nel Terminale, porc...) :D
            Vabbè, questo non è un problema ma una
            scelta. Scrivi ad Apple. Esiste la pagina di
            feedback per questo.ho evitato di esprimergli la mia gratitudine per aver tritato inesorabilmente una serie di foto prima di accorgermene...Ma almeno potevano mettere un avviso o un tasto "registra"...
            _

            Nel finder ogni tanto le icone si

            pasticciano e frendono altre forme :P
            ???
            Nella 10.0 mi capitava si perdessero le
            icone, classico effetto da desktop file
            sputtanato. Ma da allora una cosa del genere
            non mi è più capitata.Fatto stà che io ho una mucca... :D
          • FDG scrive:
            Re: Aria ai denti...
            - Scritto da: Anonimo
            è arrivato con Panther che ha implementato
            una nuova feature sull'autenticazione che
            non piace (di default) a linux solaris aix
            etc..

            la soluzione è (pazzesco imho) quella di
            patchare il kernel dei server!Ho capito il genere di problema. E beh, che problemi hai? Metti la patch nel server!;)Scherzi a parte, credo che sia il risultato della paranoia di Apple nei confronti della sicurezza. Adesso prova a fare ftp su una macchina apple, tanto per dire una cosa banale. Però, se vogliono essere paranoici, hanno sbagliato su un paio di patch a perderci del tempo...
            (le lettere accentate nel Terminale,
            porc...) :Decho "303250" non ti piace?Ho provato e con "vi" puoi scrivere tranquillamente le lettere accentate. Al contrario "pico" ha qualche problema. Sulla shell (bash o tcsh) ti compaiono le sequenze di escape. Ho provato con la shell tcl e si vedono tranquillamente. Forse il problema non è nell'applicazione Terminal.
            ho evitato di esprimergli la mia gratitudine
            per aver tritato inesorabilmente una serie
            di foto prima di accorgermene...Esprimiglielo e con forza. Sono esseri umani e le cappellate le possono fare pure loro.
            Ma almeno potevano mettere un avviso o un
            tasto "registra"...
            _ Fatto stà che io ho una mucca... :DVabbè, almeno la mucca è simpatica.
          • Anonimo scrive:
            Re: Aria ai denti...
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo

            Ho provato e con "vi" puoi scrivere
            tranquillamente le lettere accentate. Si lo so, la cosa più paradossale è che se da termina enti in ssh su una macchina linux, cominciano a funzionare!Ma non solo le lettere accentate ma anche i ben più importanti canc pgup pgdown home end, che con la bash ti permettono di volare nella history. :L
            Al
            contrario "pico" ha qualche problema. Sulla
            shell (bash o tcsh) ti compaiono le sequenze
            di escape. Ho provato con la shell tcl e si
            vedono tranquillamente. Forse il problema
            non è nell'applicazione Terminal.Anche qui alla fine ho smesso di cercare la soluzione, quando ho trovato un thread nel sito developer Apple dove dicevano che è da sistemare.. (e pare che non sia una cosa facile, sembra dalla discussione che vada riscritto tutto Esprimiglielo e con forza. Sono esseri umani
            e le cappellate le possono fare pure loro.ero un po' tentato di usare quella voce nel menù "invia impressioni..." ^_L_^

            Fatto stà che io ho una mucca... :D

            Vabbè, almeno la mucca è simpatica.forse è un modo della pantera di dirmi che ha fame :D
    • avvelenato scrive:
      Re: Aria ai denti...
      - Scritto da: Anonimo
      Cominciamo con il dire che questi post sono
      quasi totalmente fuori tema...(cut)il punto è che ogni canale non possiede un suo forum specifico, il forum informatico è riservato ai registrati, e il forum a tema libero è praticamente esclusiva di un tripudio di post polemicopolitici atti a dimostrare il torto della parte avversa.se esistesse un forum apple, un forum brevetti, un forum p2p, eccetera, un sacco di articoli potrebbero essere alleggeriti da interventi che toccano soltanto superficialmente il topic in questione.(la creazione di questi forum è stata una proposta che circa un anno fa presentai alla redazione: si dichiararono interessati, ma poi fu un nulla di fatto.)dunque per quanto mi riguarda è mio interesse sapere cosa posso ottenere da un certo budget, non cerco mica di far cambiare idea a nessuno, né mi giudico esperto di informatica (anzi se lo fossi non perderei tempo a chiedere informazioni. o no?).tenuto conto che voglio sapere queste cose, non vedo perché non sfruttare l'unico thread vagamente attinente e con una certa visibilità.che poi certa gente interpreti questi scambi di informazioni come semplici disquisizioni su chi ce l'ha più lungo, chi più largo e chi più duro, beh mi dispiàce tanto. Persone insicure che se non vedono la loro scelta confermata da altri continueranno sempre a rodersi.
  • Anonimo scrive:
    Piccola provocazione
    Ciao....volevo lanciare una piccola provocazione...o forse sarebbe meglio dire domanda...agli utenti mac...mi chiedo una cosa...fino a poco tempo fa su Mac girava Internet Explorer come browser e Microsoft Office come applicativo per l'ufficio.Mi chiedo ma perchè con tutti gli strumenti open source che ci sono...e in questo caso mi riferisco soprattutto a OpenOffice.org e Mozilla l'Apple ha dovuto scriversi da se un nuovo browser e dei nuovi applicativi per l'ufficio????Non sarebbe più comodo, oltre che vantaggioso, sviluppare strumenti open source???E poi altra domanda....perchè l'Apple non fa una versione, se volete anche ridotta, dei propri sistemi anche per PC????In tanti oggi come oggi proverebbero alternative a windows...ma spesso si imbattono nella difficoltà dei sistemi Linux dal punto di vista user....e secondo me un Mac per PC sarebbe una bella alternativa....voi che dite???
    • Anonimo scrive:
      Re: Piccola provocazione
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao....volevo lanciare una piccola
      provocazione...o forse sarebbe meglio dire
      domanda...agli utenti mac...mi chiedo una
      cosa...fino a poco tempo fa su Mac girava
      Internet Explorer come browser e Microsoft
      Office come applicativo per l'ufficio.
      Mi chiedo ma perchè con tutti gli strumenti
      open source che ci sono...e in questo caso
      mi riferisco soprattutto a OpenOffice.org e
      Mozilla l'Apple ha dovuto scriversi da se un
      nuovo browser e dei nuovi applicativi per
      l'ufficio????
      Non sarebbe più comodo, oltre che
      vantaggioso, sviluppare strumenti open
      source???Infatti safari ha gecko come motore di rendering. però in apple l'hanno ottimizzato di più. lo sto usando in questo momento e fidati che di browser così veloci ne ho visti pochi davvero.
      E poi altra domanda....perchè l'Apple non fa
      una versione, se volete anche ridotta, dei
      propri sistemi anche per PC????In tanti oggi
      come oggi proverebbero alternative a
      windows...ma spesso si imbattono nella
      difficoltà dei sistemi Linux dal punto di
      vista user....e secondo me un Mac per PC
      sarebbe una bella alternativa....voi che
      dite???apple guadagna vendendo hardware, non software, da sempre. se vendesse mac os x per pc venderebbe molti meno g5, ti pare? ;-)come al solito la gente si aspetta che queste aziende informatiche non siano delle aziende, ma degli enti di beneficenza, idealisti, che invece di fare il proprio gioco e ingrassare le proprie casse facciano del bene a tutti.ma peppiacereeee vahBye
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola provocazione

        apple guadagna vendendo hardware, non
        software, da sempre. se vendesse mac os x
        per pc venderebbe molti meno g5, ti pare?
        ;-)Ma che c'entra???voglio dire il g5 è un biprocessore...non penso che Apple produrrà solo quella macchina....anche perchè l'utente home che se ne fa di un biprocessore???E poi scusa Microsoft ha fatto i soldi vendendo OS, Apple non può cominciare a vendere software pure lei???forse la gente utilizzando i suoi OS su PC si convincerebbe e comprerebbe anche l'Hw....
        come al solito la gente si aspetta che
        queste aziende informatiche non siano delle
        aziende, ma degli enti di beneficenza,
        idealisti, che invece di fare il proprio
        gioco e ingrassare le proprie casse facciano
        del bene a tutti.
        ma peppiacereeee vah
        ByeNessuno si aspetta che l'Apple regali le cose però sinceramente siccome nella guerra degli OS home parte sicuramente dietro a Windows e Linux...queste protrebbero essere mosse che gli permetterebbero di avvicinare la gente ad Apple...oltretutto non credo che vendendo software l'Apple non ingrassi le sue casse...Microsoft insegna...se ne è strafregata dell'hw e a puntato sul software e guarda dove è....Io non dico che Apple deve cacciare via i suoi g5 e vari...dico solo che se facessero una versione per pc la gente comincerebbe ad utilizzarlo di più e potrebbe comvincersi a passare a Mac anche come hw....
        • Anonimo scrive:
          Re: Piccola provocazione
          - Scritto da: Anonimo

          apple guadagna vendendo hardware, non

          software, da sempre. se vendesse mac os x

          per pc venderebbe molti meno g5, ti pare?

          ;-)

          Ma che c'entra???voglio dire il g5 è un
          biprocessore...non penso che Apple produrrà
          solo quella macchina....anche perchè
          l'utente home che se ne fa di un
          biprocessore???il G5 non è solo biprocessore, e cmq apple deve vendere hardware, che sia G5, G4, iBook, eMac o qualsasi altra cosa
          E poi scusa Microsoft ha fatto i soldi
          vendendo OS, Non è la stessa cosa e non ci sarebbero le medesime "condizioni iniziali"
          Apple non può cominciare a
          vendere software pure lei???forse la gente
          utilizzando i suoi OS su PC si convincerebbe
          e comprerebbe anche l'Hw....Magari ad Apple non frega nulla di avere una piccola (ma solida) quota di mercato, e preferisce vedere macchine e OS per le sue macchine.
          Nessuno si aspetta che l'Apple regali le
          cose però sinceramente siccome nella guerra
          degli OS home parte sicuramente dietro a
          Windows e Linux...queste protrebbero essere
          mosse che gli permetterebbero di avvicinare
          la gente ad Apple...
          oltretutto non credo che vendendo software
          l'Apple non ingrassi le sue
          casse...Mah... il 90% del fatturato è fatto sull'hw... fai un po' te...
          Microsoft insegna...se ne è
          strafregata dell'hw e a puntato sul software
          e guarda dove è....Non vorrai mica paragonare il modo in cui è nata la MS con quello che proponi "adesso" alla Apple???BeOS era un sistema infinitamente superiore a UinDOS, venduto sempre per una piattaforma diffusissima com il PC, eppure vedi bene la fine che ha fatto.
          Io non dico che Apple deve cacciare via i
          suoi g5 e vari...dico solo che se facessero
          una versione per pc la gente comincerebbe ad
          utilizzarlo di più e potrebbe comvincersi a
          passare a Mac anche come hw....Se facessero una versione per PC la gente comprerebbe il PC che costa meno e ci metterebbe OSX, e Apple non venderebbe più hardware. L'eserienza dei cloni insegna...Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione

            il G5 non è solo biprocessore, e cmq apple
            deve vendere hardware, che sia G5, G4,
            iBook, eMac o qualsasi altra cosascusa ma se il G5 e' superiore ai Pc e OSX fosse diffuso su Mac e su X86.. la gente che necessita' di performances passerebbe a powermac.Secondo me la Apple teme il contrario perche' non ha la forza e i mezzi per poter contrastare gli x86.
            Non è la stessa cosa e non ci sarebbero le
            medesime "condizioni iniziali"Infatti MS ha iniziato quando la gente non li conosceva i computers.Apple sarebbe facilitata oggi. E' riuscita a vendere milioni di pezzi musicali in pochissimo tempo. Vendere decine di milioni di OSX nel giro di una settimana.
            Magari ad Apple non frega nulla di avere una
            piccola (ma solida) quota di mercato, e
            preferisce vedere macchine e OS per le sue
            macchine.possedere un mac vuol dire doverselo tenere cosi' com'e' per qualche anno e oggi non ha senso.Un computer e' un insieme di componenti che crescono con una frequenza molto alta. Il cuore fondamentale e' innanzitutto il processore e se non si puo' cambiare... basta.Il concetto di computer per apple e' simile a quello delle automobili mentre i computers sono "auto" che oggi vanno a 200 km all'ora, tra 6 mesi andranno a 300 e tra 10 anni andranno a 4000 e lo scopo di un calcolatore e' eseguire i calcoli piu' velocemente possibile e non rimanere sempre allo stesso livello.
            Mah... il 90% del fatturato è fatto
            sull'hw... fai un po' te...anche sullo stesso hw che ha prezzi di mercato nettamente inferiori.
            Non vorrai mica paragonare il modo in cui è
            nata la MS con quello che proponi "adesso"
            alla Apple???
            BeOS era un sistema infinitamente superiore
            a UinDOS, venduto sempre per una piattaforma
            diffusissima com il PC, eppure vedi bene la
            fine che ha fatto.Su beos non ci ha creduto nessuno. Non c'erano applicazioni.OSX oggi vanta delle applicazioni commerciali che sono utilizzate anche su Windows e viceversa.Osx sarebbe un successo commerciale da subito.
            Se facessero una versione per PC la gente
            comprerebbe il PC che costa meno e ci
            metterebbe OSX, e Apple non venderebbe più
            hardware. L'eserienza dei cloni insegna...Ma se ci sono clienti Apple che comprano apple per l'hw?I clienti dell'HW apple sarebbe gli stessi di oggi mentre a secondo delle performances del sistema ci sarebbero utenti pc che passerebbero a Mac o utenti della mela che passerebbero a PC perche' non soddisfatti dalle performances dei Mac.Almeno si potrebbe scegliere e confrontare dei prodotti.Di sicuro il fatturato del software di apple aumenterebbe a dismisura.
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo

            il G5 non è solo biprocessore, e cmq apple

            deve vendere hardware, che sia G5, G4,

            iBook, eMac o qualsasi altra cosa

            scusa ma se il G5 e' superiore ai Pc e OSX
            fosse diffuso su Mac e su X86.. la gente che
            necessita' di performances passerebbe a
            powermac.Scusa , ma se le cose fossero così semplici forse qualcuno più esperto di te ci avrebbe già pensato...

            Non è la stessa cosa e non ci sarebbero le

            medesime "condizioni iniziali"

            Infatti MS ha iniziato quando la gente non
            li conosceva i computers.
            Apple sarebbe facilitata oggi. Spero tu stia scherzando:MS ha iniziato in una situazione "illibata", Apple dovrebbe sfidare un monopolio di fatto ben consolidato.
            E' riuscita a
            vendere milioni di pezzi musicali in
            pochissimo tempo. Perché è stata la prima a farlo: il mercato musicale on-line era ancora "illibato"

            Magari ad Apple non frega nulla di avere una

            piccola (ma solida) quota di mercato, e

            preferisce vedere macchine e OS per le sue

            macchine.

            possedere un mac vuol dire doverselo tenere
            cosi' com'e' per qualche anno e oggi non ha
            senso.Se tu avessi un Mac sapresti che invece ha senso

            Mah... il 90% del fatturato è fatto

            sull'hw... fai un po' te...

            anche sullo stesso hw che ha prezzi di
            mercato nettamente inferiori.Non hai capito: Apple fa il 90% del suo fatturato sull'hw, per questo non può permettersi di diventare una software-house

            Se facessero una versione per PC la gente

            comprerebbe il PC che costa meno e ci

            metterebbe OSX, e Apple non venderebbe più

            hardware. L'eserienza dei cloni insegna...

            Ma se ci sono clienti Apple che comprano
            apple per l'hw?Non credo...
            Di sicuro il fatturato del software di apple
            aumenterebbe a dismisura.Vedi sopra... e non dimenticare la pirateria...MS ha lasciato che il suo sistema si diffondesse in ogni modo (lecito e illecito) perché comunque poi avrebbe potuto godere di una situazione monopolistica in cui offrire una serie infinita di soluzioni che si appoggivano al suo sistema (da SQL server alla tecnologia .net, passando per Office, Access e il media-player). Apple non potrà mai andare contro tutto questo, non partendo dalla situazione attuale. Posso immaginare un tentativo simile _se_e_quando_ Apple dovesse avere una quota di mercato che sia intorno al 25%Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione

            Scusa , ma se le cose fossero così semplici
            forse qualcuno più esperto di te ci avrebbe
            già pensato...e dove sarebbero le difficolta'?

            Infatti MS ha iniziato quando la gente non

            li conosceva i computers.

            Apple sarebbe facilitata oggi.

            Spero tu stia scherzando:
            MS ha iniziato in una situazione "illibata",
            Apple dovrebbe sfidare un monopolio di fatto
            ben consolidato.ma cosa dici.Apple venderebbe in un giorno lo stesso numero di OS che ha venduto la MS nel primo anno in cui e' uscito Win 3.0.Non dire fesserie. Le tue sono tutte scuse.
            Perché è stata la prima a farlo: il mercato
            musicale on-line era ancora "illibato"cosi' sostieni che se da domani fosse commercializzato OSX allo stesso prezzo di Xp Home per x86 tutto il mondo lo ignorerebbe, compresi i grossi OEM?
            Se tu avessi un Mac sapresti che invece ha
            sensono no.. sto benissimo cosi'.
            Non hai capito: Apple fa il 90% del suo
            fatturato sull'hw, per questo non può
            permettersi di diventare una software-housenon puo' permettersi di mettere in commercio un CD compilato per x86? Perche'? Ha gia' una struttura che si occupa della distribuzione e produzione di software.L'avranno gia' pronto.Secondo te i produttori di HW non farebbero i drivers anche per Osx? Lo fanno gia'. E il software?

            Ma se ci sono clienti Apple che comprano

            apple per l'hw?

            Non credo...perche'?
            Vedi sopra... e non dimenticare la
            pirateria...
            MS ha lasciato che il suo sistema si
            diffondesse in ogni modo (lecito e illecito)e' cosa avrebbe dovuto fare per evitare la pirateria?Vuoi dire che non esiste piratato OSX?
            perché comunque poi avrebbe potuto godere di
            una situazione monopolistica in cui offrire
            una serie infinita di soluzioni che si
            appoggivano al suo sistema (da SQL server
            alla tecnologia .net, passando per Office,
            Access e il media-player). Apple non potrà
            mai andare contro tutto questo, non partendo
            dalla situazione attuale. Posso immaginare
            un tentativo simile _se_e_quando_ Apple
            dovesse avere una quota di mercato che sia
            intorno al 25%Hai detto niente!La possibilita' per chiunque di scegliere tra Osx e windows.Vincerebbe il migliore.Hai idea di quanto software e quanto hw arriverebbe su OSX in caso di porting per x86?
            CiaoSteve Jobs non ha i coglioni per fare le scarpe a Bill eppure ha tutte le carte in regola per farlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo

            Scusa , ma se le cose fossero così semplici

            forse qualcuno più esperto di te ci

            avrebbe già pensato...

            e dove sarebbero le difficolta'?Le difficoltà sono tutte a livello commerciale


            Infatti MS ha iniziato quando la gente non


            li conosceva i computers.


            Apple sarebbe facilitata oggi.



            Spero tu stia scherzando:

            MS ha iniziato in una situazione "illibata",

            Apple dovrebbe sfidare un monopolio di

            fatto ben consolidato.

            ma cosa dici.
            Apple venderebbe in un giorno lo stesso
            numero di OS che ha venduto la MS nel primo
            anno in cui e' uscito Win 3.0.
            Non dire fesserie. Le tue sono tutte scuse.Certo, come no... convinci tu migliaia di aziende e amministrazione pubbliche a buttare tutti gli investimenti fatti su UinDOS, a ricomprare migliaia di copie di Office, per di più senza Access e quindi con tutti i tools sviluppati in Access da rifare, a rifare tutti i lavori basati su SQL server, a rifare le reti aziendali basate su Win2000, ecc... ecc... E tutti i professionisti che hanno speso milioni di lire in software per programmazione, modellazione, disegno, ecc... ecc...E tutti i ragazzini che uso il computer al 90% per i videogiochi (che sotto MacOS sono sicuramente molto meno)

            Perché è stata la prima a farlo: il mercato

            musicale on-line era ancora "illibato"

            cosi' sostieni che se da domani fosse
            commercializzato OSX allo stesso prezzo di
            Xp Home per x86 tutto il mondo lo
            ignorerebbe, compresi i grossi OEM?MacOSX costa già meno di XP.il problema principale non è quello di vendere MacOSX, ma il fatto che Apple venderebbe molto meno hardware, e siccome il fatturato di Apple è fatto al 90% sull'hardware, rischierebbe di fallire.

            Non hai capito: Apple fa il 90% del suo

            fatturato sull'hw, per questo non può

            permettersi di diventare una software-house

            non puo' permettersi di mettere in commercio
            un CD compilato per x86? Perche'? Ha gia'
            una struttura che si occupa della
            distribuzione e produzione di software.
            L'avranno gia' pronto.
            Secondo te i produttori di HW non farebbero
            i drivers anche per Osx? Lo fanno gia'. E il
            software?Non hai capito: se ci fosse MacOSX per x86, nessuno più comprerebbe hardware Apple. E' questo il problema.


            Ma se ci sono clienti Apple che comprano


            apple per l'hw?



            Non credo...

            perche'?Perché credo che nel 90% dei casi chi compra un Mac lo fa perché vuole usare MacOS

            Vedi sopra... e non dimenticare la

            pirateria...

            MS ha lasciato che il suo sistema si

            diffondesse in ogni modo (lecito e illecito)

            e' cosa avrebbe dovuto fare per evitare la
            pirateria?
            Vuoi dire che non esiste piratato OSX?Cetrto che esiste, è per questo che ti dico che Apple fa i soldi sull'hardware e non può permettersi ORA di entrare in concorrenza hardware con il mondo x86. La concorrenza deve farla a livello più alto sul sistema "Macchina+OS"

            perché comunque poi avrebbe potuto godere di

            una situazione monopolistica in cui offrire

            una serie infinita di soluzioni che si

            appoggivano al suo sistema (da SQL server

            alla tecnologia .net, passando per Office,

            Access e il media-player). Apple non potrà

            mai andare contro tutto questo, non partendo

            dalla situazione attuale. Posso immaginare

            un tentativo simile _se_e_quando_ Apple

            dovesse avere una quota di mercato che sia

            intorno al 25%

            Hai detto niente!
            La possibilita' per chiunque di scegliere
            tra Osx e windows.
            Vincerebbe il migliore.No: vincerebbe il meno costoso(ovvero l'hardware PC)
            Hai idea di quanto software e quanto hw
            arriverebbe su OSX in caso di porting per
            x86? Hai idea che senza vendite hardware Apple sparirebbe e sparirebbe anche OSX
            Steve Jobs non ha i coglioni per fare le
            scarpe a Bill eppure ha tutte le carte in
            regola per farlo.Quello che ti ostini a non capire è che Apple e MS non sono due aziende con lo stesso target: MS fa sistema operativo e software per la piattaforma più diffusa, Apple vende soluzioni composte da hardware + sistema operativo (e applicazioni)per le sue macchine. Apple non ha alcun interesse (ora) a vendere un sistema per macchine che farebbero concorrenza diretta alle sue.Saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione

            Le difficoltà sono tutte a livello
            commercialeper un colosso come Apple?
            Certo, come no... convinci tu migliaia di
            aziende e amministrazione pubbliche a
            buttare tutti gli investimenti fatti su
            UinDOS, a ricomprare migliaia di copie di
            Office, per di più senza Access e quindi con
            tutti i tools sviluppati in Access da
            rifare, a rifare tutti i lavori basati su
            SQL server, a rifare le reti aziendali
            basate su Win2000, ecc... ecc... E tutti i
            professionisti che hanno speso milioni di
            lire in software per programmazione,
            modellazione, disegno, ecc... ecc...
            E tutti i ragazzini che uso il computer al
            90% per i videogiochi (che sotto MacOS sono
            sicuramente molto meno)ma fino a ieri con mac si faceva tutto e oggi risulta non essere pronto per l'utenza mondiale.Mi ero illuso.
            MacOSX costa già meno di XP.
            il problema principale non è quello di
            vendere MacOSX, ma il fatto che Apple
            venderebbe molto meno hardware, e siccome il
            fatturato di Apple è fatto al 90%
            sull'hardware, rischierebbe di fallire.per forza, il software, quando lo vende, e' indirizzato ad un'utenza piccolissima.
            Non hai capito: se ci fosse MacOSX per x86,
            nessuno più comprerebbe hardware Apple. E'
            questo il problema.perche' non dovrebbe?
            Perché credo che nel 90% dei casi chi compra
            un Mac lo fa perché vuole usare MacOSecco la risposta...e secondo te quanti OSX per x86 riuscirebbe a piazzare nel giro di un anno? E quanto software?
            Cetrto che esiste, è per questo che ti dico
            che Apple fa i soldi sull'hardware e non può
            permettersi ORA di entrare in concorrenza
            hardware con il mondo x86. La concorrenza
            deve farla a livello più alto sul sistema
            "Macchina+OS"uhm.. potrebbe fare macchine x86 allora.. senza saldare le CPU alla mainboard. Io potrei essere un cliente.Se le cose stanno realmente come dici tu non ce la vedo Apple con la sua politica a star dietro alle aziende che producono Hw (che usa Apple).Intendo dire che compro oggi un dual g5 e tra 3 mesi esce il nuovo a 2.5 ghz. Io mi sento preso in giro perche' dovrei svenderlo (a chi se gli utenti apple sono pochi) e spendere altri 8 milioni per avere 1ghz. in piu.. dopo altri 6 mesi si ricomincia da capo con il 3Ghz... e cosi' via.Oppure mi tengo il dual G5 di oggi e tra 2 anni non reggera' il confronto con le tecnologie molto piu' performanti del mondo volubile e aggiornatissimo X86.Credo che siano finiti i tempi in cui un apple ti durava 5 anni.I software e i sistemi operativi richiedono sempre piu' risorse e l'upgrade ti permette di avere macchine aggiornate.
            No: vincerebbe il meno costoso
            (ovvero l'hardware PC)con OSX pero'.. e' o non e' il migliore.
            Hai idea che senza vendite hardware Apple
            sparirebbe e sparirebbe anche OSXMs non ha mai venduto hw che io sappia.
            Quello che ti ostini a non capire è che
            Apple e MS non sono due aziende con lo
            stesso target: MS fa sistema operativo e
            software per la piattaforma più diffusa,
            Apple vende soluzioni composte da hardware +
            sistema operativo (e applicazioni)per le sue
            macchine. Apple non ha alcun interesse (ora)
            a vendere un sistema per macchine che
            farebbero concorrenza diretta alle sue.

            SalutiApple non e' in grado di fare concorrenza Hw ai PC perche' un mac sara' sempre vecchio nel momento in cui esce.Non puo' fare tutto da sola.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo

            Le difficoltà sono tutte a livello

            commerciale

            per un colosso come Apple?Cosa c'entra? Sarà ache un colosso, ma si andrebbe a scontrare con chi detiene quasi il 90% dle mercato.

            Certo, come no... convinci tu migliaia di

            aziende e amministrazione pubbliche a

            buttare tutti gli investimenti fatti su

            UinDOS, a ricomprare migliaia di copie di

            Office, per di più senza Access e quindi con

            tutti i tools sviluppati in Access da

            rifare, a rifare tutti i lavori basati su

            SQL server, a rifare le reti aziendali

            basate su Win2000, ecc... ecc... E tutti i

            professionisti che hanno speso milioni di

            lire in software per programmazione,

            modellazione, disegno, ecc... ecc...

            E tutti i ragazzini che uso il computer al

            90% per i videogiochi (che sotto MacOS

            sono sicuramente molto meno)

            ma fino a ieri con mac si faceva tutto e
            oggi risulta non essere pronto per l'utenza
            mondiale.
            Mi ero illuso.Stai trollando...Non ho detto che col Mac non si può fare, ho solo detto che non puoi pretendere che migliai di persone siano disposte a spendere per reinvestire in un altra piattaforma senza un valido motivo. Perché mai io ufficio dovrei buttare un PC e la licenza di Office e comprare un Mac e ricomprare un'altra licenza Office?Perché mai io professionista del CAD dovrei buttare un anni di esperienza e decine di milioni di licenza di AutoCAD per dover reimparare tutto con Vectorworks spendendo altre migliaia di Euro per la licenza?

            MacOSX costa già meno di XP.

            il problema principale non è quello di

            vendere MacOSX, ma il fatto che Apple

            venderebbe molto meno hardware, e siccome il

            fatturato di Apple è fatto al 90%

            sull'hardware, rischierebbe di fallire.

            per forza, il software, quando lo vende, e'
            indirizzato ad un'utenza piccolissima.A quanto pare gli sta bene così

            Non hai capito: se ci fosse MacOSX per x86,

            nessuno più comprerebbe hardware Apple. E'

            questo il problema.

            perche' non dovrebbe?Perché un PC costa meno

            Perché credo che nel 90% dei casi chi compra

            un Mac lo fa perché vuole usare MacOS

            ecco la risposta...
            e secondo te quanti OSX per x86 riuscirebbe
            a piazzare nel giro di un anno? E quanto
            software?Apple non è una software house

            Cetrto che esiste, è per questo che ti dico

            che Apple fa i soldi sull'hardware e non può

            permettersi ORA di entrare in concorrenza

            hardware con il mondo x86. La concorrenza

            deve farla a livello più alto sul sistema

            "Macchina+OS"

            uhm.. potrebbe fare macchine x86 allora..
            senza saldare le CPU alla mainboard. Io
            potrei essere un cliente.Non avrebbe motivo di farlo
            Se le cose stanno realmente come dici tu non
            ce la vedo Apple con la sua politica a star
            dietro alle aziende che producono Hw (che
            usa Apple).
            Intendo dire che compro oggi un dual g5 e
            tra 3 mesi esce il nuovo a 2.5 ghz. Io mi
            sento preso in giro perche' dovrei svenderlo
            (a chi se gli utenti apple sono pochi) e
            spendere altri 8 milioni per avere 1ghz. in
            piu.. dopo altri 6 mesi si ricomincia da
            capo con il 3Ghz... e cosi' via.Non sei mica obbligato a cambiare macchina ogni volta che ne esce un nuova
            Oppure mi tengo il dual G5 di oggi e tra 2
            anni non reggera' il confronto con le
            tecnologie molto piu' performanti del mondo
            volubile e aggiornatissimo X86.Questione di scelte
            Credo che siano finiti i tempi in cui un
            apple ti durava 5 anni.Dipende dalle tue esigenze
            I software e i sistemi operativi richiedono
            sempre piu' risorse e l'upgrade ti permette
            di avere macchine aggiornate.Panther è più veloce di Jguar, che era più veloce di Puma

            No: vincerebbe il meno costoso

            (ovvero l'hardware PC)

            con OSX pero'.. e' o non e' il migliore.Si, ma Apple non ci guadagnerebbe nulla

            Hai idea che senza vendite hardware Apple

            sparirebbe e sparirebbe anche OSX

            Ms non ha mai venduto hw che io sappia.MS è una software house che opera in regime di monopolio Ti rammento che Apple ha già tentato senza successo la strada dei cloni, ed era un periodo in cui i PPC erano avanti agli x86...Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo
            Cosa c'entra? Sarà ache un colosso, ma si
            andrebbe a scontrare con chi detiene quasi
            il 90% dle mercato.normale concorrenzase ci prova Lindows potrebbe provarci anche la Apple.
            Stai trollando...
            Non ho detto che col Mac non si può fare, ho
            solo detto che non puoi pretendere che
            migliai di persone siano disposte a spendere
            per reinvestire in un altra piattaforma
            senza un valido motivo. Perché mai io
            ufficio dovrei buttare un PC e la licenza di
            Office e comprare un Mac e ricomprare
            un'altra licenza Office?Ma non era Osx su Pc?Un'altra partizione e via.
            Perché mai io professionista del CAD dovrei
            buttare un anni di esperienza e decine di
            milioni di licenza di AutoCAD per dover
            reimparare tutto con Vectorworks spendendo
            altre migliaia di Euro per la licenza?perche' ci sarebbe Autocad per Osx su pc.
            A quanto pare gli sta bene cosìnon diamo la colpa a ms pero'.
            Perché un PC costa menoanche un assemblato da 4 soldi costa meno di una workstation di marca eppure le vendono.
            Apple non è una software househa forse paura di diventarlo? Il software lo produce o forse non sono al corrente che OSX e' prodotto da terzi e commercializzato da Apple.
            Non avrebbe motivo di farlo da quando le aziende non hanno motivo di espandersi?
            Non sei mica obbligato a cambiare macchina
            ogni volta che ne esce un nuovadipende. Se avere una macchina n volte piu' potente di fa lavorare n volte meglio e n volte in meno o ti permette di fare n lavori in piu'... ti conviene cambiare macchina ed e' il mio caso.

            Oppure mi tengo il dual G5 di oggi e tra 2

            anni non reggera' il confronto con le

            tecnologie molto piu' performanti del
            mondo

            volubile e aggiornatissimo X86.

            Questione di sceltequestione di esigenze e di qualita' del lavoro.lo so anche io che una segretaria non avrebbe la necessita' di cambiare macchina per 30 anni.

            Credo che siano finiti i tempi in cui un

            apple ti durava 5 anni.

            Dipende dalle tue esigenzefunziona cosi' e apple fa esattamente questo. Cerca di produrre sempre macchine nuove piu' veloci e si vede dagli annunci sulle performaces.Stiamo parlando di computers e non di agricoltura.
            Panther è più veloce di Jguar, che era più
            veloce di Pumapuma avrebbe dovuto essere veloce quanto pather.
            Si, ma Apple non ci guadagnerebbe nullasecondo il tuo ragionamento, Ms dovrebbe aver fatto i soldi con i mouse e le tastiere.
            MS è una software house che opera in regime
            di monopoliofinche' gente come Apple avra' paura di mettere sul mercato un prodotto Ms sara' sempre la n.1.Chi potrebbe spodestare Ms dal trono? Lindows?
            Ti rammento che Apple ha già tentato senza
            successo la strada dei cloni, ed era un
            periodo in cui i PPC erano avanti agli
            x86...secondo me non lo sono mai stati. Ho a che fare per lavoro con i PPC dal 604 e gia' allora facevo i test fra gli intel e ppc utilizzando le stesse applicazioni sotto linux.L'architettura x86 e' sempre stata avanti per il semplice motivo che Intel campa sulle CPU e nel mondo x86 c'e' concorrenza che tira avanti il mercato.Se intel avesse fatto come Motorala a quest'ora sarebbe fallita.Che fine ha fatto l'hw custom che produceva Apple?E' finito nel dimenticatoio e dentro gli apple c'e' la tecnologia nata sui PC, manca solo la CPU e il passaggio sara' completo e i mac diventeranno appetibili per tutti.
            Ciaociao
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo

            Cosa c'entra? Sarà ache un colosso, ma si

            andrebbe a scontrare con chi detiene quasi

            il 90% dle mercato.

            normale concorrenzaNo: sfida ad un monopolio
            se ci prova Lindows potrebbe provarci anche
            la Apple.Infatti Lindows non sta minimamente scalfendo il mercato MS.Inoltre Lindows non ha niente da perdere: dal nulla si è lanciata in quest'avventura, se va male non avrà perso nulla. Apple invece ha già una sua nicchia che potrebbe distruggere in questo modo

            Stai trollando...

            Non ho detto che col Mac non si può fare, ho

            solo detto che non puoi pretendere che

            migliai di persone siano disposte a spendere

            per reinvestire in un altra piattaforma

            senza un valido motivo. Perché mai io

            ufficio dovrei buttare un PC e la licenza di

            Office e comprare un Mac e ricomprare

            un'altra licenza Office?

            Ma non era Osx su Pc?Le licenze di OSX e Office le dovresti sempre ricomprare

            Perché mai io professionista del CAD dovrei

            buttare un anni di esperienza e decine di

            milioni di licenza di AutoCAD per dover

            reimparare tutto con Vectorworks spendendo

            altre migliaia di Euro per la licenza?

            perche' ci sarebbe Autocad per Osx su pc.Ma adesso AutoCAD per OSX non c'è...

            A quanto pare gli sta bene così

            non diamo la colpa a ms pero'.ho forse mai detto qualcosa del genere?

            Perché un PC costa meno

            anche un assemblato da 4 soldi costa meno di
            una workstation di marca eppure le vendono.Psicologia di mercato: l'utente medio tende a scartare il prezzo eccessivamente basso se appena ne ha le possibilità economiche, perché lo associa a bassa qualità (ovviamente parlando di prodotti simili ma differenti). Viceversa si sente "furbo" scegliendo un prezzo mediamente basso tra tutte le altre offerte. Poi c'è anche chi invece è affezionato ad una marca, o chi guarda anche aspetti secondari come il design.

            Apple non è una software house

            ha forse paura di diventarlo?Cosa c'entra? Apple ha semplicemente una struttura differente... non puoi pretendere che diventi una software-house, per di più in un settore dove esiste già un monopolio.
            Il software lo
            produce o forse non sono al corrente che OSX
            e' prodotto da terzi e commercializzato da
            Apple.Il software lo produce per l'hardware che mette in vendita...Apple è im primis un produttore di hardware

            Non sei mica obbligato a cambiare macchina

            ogni volta che ne esce un nuova

            dipende. Se avere una macchina n volte piu'
            potente di fa lavorare n volte meglio e n
            volte in meno o ti permette di fare n lavori
            in piu'... ti conviene cambiare macchina ed
            e' il mio caso.Se ti conviene la cambi... ma se ti conviene che problema c'è?

            Panther è più veloce di Jguar, che era più

            veloce di Puma

            puma avrebbe dovuto essere veloce quanto
            pather.col condizionale non si fa niente...

            Si, ma Apple non ci guadagnerebbe nulla

            secondo il tuo ragionamento, Ms dovrebbe
            aver fatto i soldi con i mouse e le
            tastiere.No... MS fa i soldi vendendo supporto e soluzioni che si appoggiano al suo sistema operativo, sistema che ha saputo vendere con politiche più o meno corrette e che ha lasciato diffondere anche con metodi poco ortodossi sapendo che poi avrebbe goduto di una posizione dominante. Ma ha potuto fare questa scelta partendo da un mercato dove non c'era ancora nulla, dove gli utenti erano recettivi... non puoi credere che ora, partendo dalla situazione attuale, si possa realizzare qualcosa del genere.

            MS è una software house che opera in regime

            di monopolio

            finche' gente come Apple avra' paura di
            mettere sul mercato un prodotto Ms sara'
            sempre la n.1.E' impossibile scalzare MS nel modo in cui dici tu...il 90% delle persone non sa neanche cosa sia MacOSX, perché mai dovrebbe comprarlo?Probabilmente il 5-6 anni si arriverebbe ad una situazione in cui MacOSX è sufficientemente conosciuto per fare quello che dici, ma in 5-6 anni Apple farebbe in tempo a fallire
            Chi potrebbe spodestare Ms dal trono?
            Lindows?Nessuno in tempi brevi e con le modalità che dici tu

            Ti rammento che Apple ha già tentato senza

            successo la strada dei cloni, ed era un

            periodo in cui i PPC erano avanti agli

            x86...

            secondo me non lo sono mai stati. Ho a che
            fare per lavoro con i PPC dal 604 e gia'
            allora facevo i test fra gli intel e ppc
            utilizzando le stesse applicazioni sotto
            linux.il 604 è relativamente recente...Parlo di macchine più vecchie
            Che fine ha fatto l'hw custom che produceva
            Apple?
            E' finito nel dimenticatoio e dentro gli
            apple c'e' la tecnologia nata sui PC, manca
            solo la CPU e il passaggio sara' completo e
            i mac diventeranno appetibili per tutti.Firewire è un brevetto Apple, e lo standard USB ha preso piede quanto Apple ha deciso di adottarlo sull'iMac (windows manco lo supportava all'epoca). Idem con Airport. L'architettura della scheda madre del G5 non la troverai su nessun PC. Non è certo la CPU a fare la differenza di prezzo tra un PC e un Mac...
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione

            No: sfida ad un monopolionon c'e' nessuna legge che vieti la commercializzazione di Osx per X86. Ci sono leggi che non ti permettono di produrre e vendere le sigarette senza passare dal monopolio.Non mi risulta che per vendere un OS devi passare dalla MS.
            Infatti Lindows non sta minimamente
            scalfendo il mercato MS.
            Inoltre Lindows non ha niente da perdere:
            dal nulla si è lanciata in quest'avventura,
            se va male non avrà perso nulla. Apple
            invece ha già una sua nicchia che potrebbe
            distruggere in questo modonon e' un monopolio allora e' una scelta di Apple.
            Le licenze di OSX e Office le dovresti
            sempre ricomprareOsx non costa nulla e per office basterebbe un aggiornamento.
            Ma adesso AutoCAD per OSX non c'è...Ma con OSX su pc ci sarebbe.
            Psicologia di mercato: l'utente medio tende
            a scartare il prezzo eccessivamente basso se
            appena ne ha le possibilità economiche,
            perché lo associa a bassa qualità
            (ovviamente parlando di prodotti simili ma
            differenti). Viceversa si sente "furbo"
            scegliendo un prezzo mediamente basso tra
            tutte le altre offerte. Poi c'è anche chi
            invece è affezionato ad una marca, o chi
            guarda anche aspetti secondari come il
            design. e' vero.
            Cosa c'entra? Apple ha semplicemente una
            struttura differente... non puoi pretendere
            che diventi una software-house, per di più
            in un settore dove esiste già un monopolio.non ci sono leggi che vietino a Apple di vendere OSX su Pc.La posizione dominante di MS esiste grazie anche ad Apple che non osa mettere in commercio il suo OS per tutti.
            Il software lo produce per l'hardware che
            mette in vendita...
            Apple è im primis un produttore di hardwaree' un assemblatore di Hw... anzi se li fa assemblare da altre aziende. Su HwUpgrade leggevo oggi che era Quanta a fare i portatili per Apple. A questo punto Osx per pc sarebbe un articolo in piu' da vendere.
            Se ti conviene la cambi...
            ma se ti conviene che problema c'è?eh!?

            puma avrebbe dovuto essere veloce quanto

            pather.

            col condizionale non si fa niente...3 anni per far girare bene OSX sono stati troppi.
            No... MS fa i soldi vendendo supporto e
            soluzioni che si appoggiano al suo sistema
            operativo, sistema che ha saputo vendere con
            politiche più o meno corrette e che ha
            lasciato diffondere anche con metodi poco
            ortodossi sapendo che poi avrebbe goduto di
            una posizione dominante. scuse. Apple stessa non fa nulla per contrastare la MS.E Apple e' l'unica che potrebbe mettere sul mercato un concorrente di windows. Diciamo che Ms non ha degni rivali.
            Ma ha potuto fare
            questa scelta partendo da un mercato dove
            non c'era ancora nulla, dove gli utenti
            erano recettivi... non puoi credere che ora,
            partendo dalla situazione attuale, si possa
            realizzare qualcosa del genere.se non esisteva la Ms a quest'ora esistevano gli unix commerciali su macchine dedicate e costosissimi e mac da 10.000 euro potenti quanto un 603.
            E' impossibile scalzare MS nel modo in cui
            dici tu...se nessuno ci prova.
            il 90% delle persone non sa neanche cosa sia
            MacOSX, perché mai dovrebbe comprarlo?perche' costa meno, ci girerebbe qualsisi software che esiste per pc e perche' non e' windows.
            Probabilmente il 5-6 anni si arriverebbe ad
            una situazione in cui MacOSX è
            sufficientemente conosciuto per fare quello
            che dici, ma in 5-6 anni Apple farebbe in
            tempo a fallirecontinuerebbe a vendere mac. Tanto nessuno saprebbe della sua esistenza come adesso.Vuoi dire che gli utenti mac passerebbero tutti a pc?
            Nessuno in tempi brevi e con le modalità che
            dici tue allora nel giro di qualche anno la apple fallira' comunque perche' MS aumentera' la diffusione e windows sara' sempre piu' maturo.

            secondo me non lo sono mai stati. Ho a che

            fare per lavoro con i PPC dal 604 e gia'

            allora facevo i test fra gli intel e ppc

            utilizzando le stesse applicazioni sotto

            linux.

            il 604 è relativamente recente...
            Parlo di macchine più vecchieLe macchine piu' vecchie erano delle macchine superiori ai pc, a quei tempi per avere un'interfaccia grafica bisognava andare su Amiga.. che pero' era multitasking a differenza dei Mac.
            Firewire è un brevetto Apple, e lo standard
            USB ha preso piede quanto Apple ha deciso di
            adottarlo sull'iMac (windows manco lo
            supportava all'epoca). Idem con Airport.mai usata la firewire. lavoro in Non-Compresso.Fosse per me potrebbe anche non esistere :)La usb ha preso piede come tutte le altre tecnologie implementate sui pc. Gli apple contano molto poco visto che non li conosce nessuno :)
            L'architettura della scheda madre del G5 non
            la troverai su nessun PC. Non è certo la CPU
            a fare la differenza di prezzo tra un PC e
            un Mac...come non esiste?... esiste e costa un centinaio di euro.Mica le fa apple le main dei G5.... sono sempre gli stessi chipset.Oramai le mainboard costano quanto una DDR da 512 mega e sotto window ci sono anche i drivers che le fanno girare come si deve. Su mac, dopo 3 anni, sono riusciti a far funzionare il sistema operativo a (quasi) piena velocita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione

            non c'e' nessuna legge che vieti la
            commercializzazione di Osx per X86.Ovvio, ma sarebbe da suicidio farlo
            Non mi risulta che per vendere un OS devi
            passare dalla MS.Non legalmente, ma se tutti i PC sono venduti con UinDOS preinsallato, ci sarà un motivo... e dubito che l'utente medio si compri a parte un altro sistema operativo...

            Lindows non ha niente da perdere. Apple

            ha una nicchia che potrebbe

            distruggere

            non e' un monopolio allora e' una scelta di
            Apple.Le due cose non si escludonoApple sceglie di non andare contro un monopolio di fatto

            Le licenze di OSX e Office le dovresti

            sempre ricomprare

            Osx non costa nulla come no?
            e per office basterebbe
            un aggiornamento.MS non prevede licenze di aggiornamento tra versione UinDOS e versione MacOS

            Ma adesso AutoCAD per OSX non c'è...

            Ma con OSX su pc ci sarebbe.Che motivo ci sarebbe di svilupparlo? Hai un PC-x86? Vuoi usare AutoCAD? Bene, sul PC-x86 puoi installare una qualunque versione di UinDOS (va bene anche quella preinstallata all'acquisto) e farci girare AutoCAD.Hai un Apple... beh, se c'è molta richiesta magari lo faranno anche per OSX, ma non per OSX su x86: su x86 c'è già la versione UinDOS.
            non ci sono leggi che vietino a Apple di
            vendere OSX su Pc.Certo, ma Apple ha una struttura sia tecnica che commerciale realizzata per produrre e vendere hardware. Non puoi pretendere che faccia un salto nel buio di questo genere.
            La posizione dominante di MS esiste grazie
            anche ad Apple che non osa mettere in
            commercio il suo OS per tutti.La posizione dominante di MS esiste per tutta una serie di scelte che sono legate ormai alla storia dell'informatica, e che difficilmente "adesso" si possono cambiare con facilità
            e' un assemblatore di Hw... anzi se li fa
            assemblare da altre aziende. Beh, quasi nessuno se li assembla realmente "in casa"...Apple è cmq una azienda che progetta schede madri e architetture hardware in generale (firewire, airport, collaborazione con IBMe Motorola ...). Che poi utilizzi componenti standard per tutto il resto e li faccia assemblare esternamente, è tutto un problema legato ai costi.

            Se ti conviene la cambi...

            ma se ti conviene che problema c'è?

            eh!?Quando esce una macchina nuova farai un'analisi costi/benefici sull'eventualità di restare con la vecchia o comprare la nuova. Se quella nuova ti conviene che problemi hai a cambiarla?
            3 anni per far girare bene OSX sono stati
            troppi.Scusa, ma non mi risulta che Linux (+GUI paragonabile) giri altrettanto bene nonostante sia in uso da molti più anniBeOS girava alla grande, ma il supporto hw era limitatissimo.Eppoi sono anche stati 3 anni in cui Motorola non è stata in grado di produrre un processore decente ed Apple ha dovuto ottimizzare il sistema per farlo girare al meglio su un processore che non aumentava di clock... fai girare XP su Pentium da 300 MHz... Se Motorola avesse avuto un "normale" sviluppo, già due anni fa ci dovevano essere G4 da 2 GHz, e allora si che OSX girava subito alla grande...

            No... MS fa i soldi vendendo supporto e

            soluzioni che si appoggiano al suo sistema

            operativo, sistema che ha saputo vendere con

            politiche più o meno corrette e che ha

            lasciato diffondere anche con metodi poco

            ortodossi sapendo che poi avrebbe goduto di

            una posizione dominante.

            scuse. scuse??? realtà di tutti i giorni!!!
            Apple stessa non fa nulla per
            contrastare la MS.Guarda che Apple e MS non sono concorrenti diretti: Apple non fa sistemi operativi per x86, e MS non produce hw o sistemi operativi apple-compatibili
            E Apple e' l'unica che potrebbe mettere sul
            mercato un concorrente di windows.Non nella situazione di mercato attuale
            Diciamo che Ms non ha degni rivali.Diciamo che MS ha giocato bene le sue carte in passato e adesso gode di questa posizione che, se non commette errori, nessuno gli potrà rubare in tempi brevi

            E' impossibile scalzare MS nel modo in cui

            dici tu...
            se nessuno ci prova.se nessuno ci prova ci sarà un motivo... forse perché tutti la pensa come me, e non come te

            il 90% delle persone non sa neanche cosa sia

            MacOSX, perché mai dovrebbe comprarlo?

            perche' costa meno, Ma UinDOS ce l'hai già preinstallato... ti costa zero
            ci girerebbe qualsisi software che esiste per pc Quando? Non ora, quindi per ora nessun motivo per comprarlo.
            e perche' non e' windows.E questo penso che freghi poco a chi non sa enanche cosa sia OSX.

            in 5-6 anni si arriverebbe ad

            una situazione in cui MacOSX è

            sufficientemente conosciuto per fare quello

            che dici, ma in 5-6 anni Apple farebbe in

            tempo a fallire

            continuerebbe a vendere mac. No, perché se puoi scegliere tra un computer da 1000 Euri che ti fa girare sia UinDOWS che OSX, e uno da 2000 Euro che fa girare solo OSX, non compri un Mac

            Nessuno in tempi brevi e con le modalità

            che dici tu

            e allora nel giro di qualche anno la apple
            fallira' comunque perche' MS aumentera' la
            diffusione e windows sara' sempre piu'
            maturo.Lo ripetono da non so quanti anni...

            il 604 è relativamente recente...

            Parlo di macchine più vecchie

            Le macchine piu' vecchie erano delle
            macchine superiori ai pc, a quei tempi per
            avere un'interfaccia grafica bisognava
            andare su Amiga.. che pero' era multitasking
            a differenza dei Mac.Quando usci Win95 i PPC60x si stavano affacciando sul mercato ed erano ancora processori al top (c'erano PPC604 da 200MHz). Fino all'anno prima c'erano Quadra (68040) e i primo modelli col 601, mentre UinDOS, pur essendo a quella simil GUI che era il 3.11, stava già in posizione dominante.PS: giusto per precisare... MacOS è multitasking dai tempi del System6 (anche se già con le versioni 4 e 5, anno '86, si potevano caricare più appliczioni in memoria e scegliere quale eseguire). Sarà stato cooperative e non preemptive, ma sempre multitasking era

            Firewire è un brevetto Apple...

            mai usata la firewire. lavoro in
            Non-Compresso.Qualsisi telecamera amatoriale utilizza Firewire: stiamo parlando di milioni di utenti contro pochi professionisti. Se poi fai un lavoro del genere devi provare FinalCut...
            Fosse per me potrebbe anche non esistere :)La Firewire ha anche molti altri utilizzi: ogni periferica può essere firewire, e ci si può pure creare una rete.

            L'architettura della scheda madre del G5 non

            la troverai su nessun PC.

            come non esiste?... esiste e costa un
            centinaio di euro.Beh, allora assemblati un G5 con la scheda che dici tu, se ci riesci.
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo
            mai usata la firewire. lavoro in
            Non-Compresso.Analogico? Perché anche il Digital Betacam ha una compressione 2/1 ;)Evidentemente non sai molto di video Pro, o meglio Broadcast, con la firewire si può importare anvhe in SDI, basta una bella interfaccia Black Magic o AJA.....e puoi buttare il Symphony alle ortiche.
            Fosse per me potrebbe anche non esistere :)
            La usb ha preso piede come tutte le altre
            tecnologie implementate sui pc. Gli apple
            contano molto poco visto che non li conosce
            nessuno :)


            L'architettura della scheda madre del G5
            non

            la troverai su nessun PC. Non è certo la
            CPU

            a fare la differenza di prezzo tra un PC e

            un Mac...

            come non esiste?... esiste e costa un
            centinaio di euro.:) :) :) Bella, davvero bella. Me ne ordini una ventina? :) :) Te le pago il doppio di quanto le paghi tu, giuro!
            Mica le fa apple le main dei G5.... sono
            sempre gli stessi chipset.Le schede madri sono proprio Apple, è inutile che cerchi da Giggi er Truzzo.....
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo
            mai usata la firewire. lavoro in
            Non-Compresso.? Quindi ?Dai un'occhiata alle caratteristiche di FinalCut (per esempio). Firewire non è mica sinonimo di compressione... Firewire è solo un'interfaccia "comoda" e ad alta velocità.
            Mica le fa apple le main dei G5.... sono
            sempre gli stessi chipset.Risposta sbagliata...Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola provocazione
        - Scritto da: Anonimo
        Infatti safari ha gecko come motore di
        rendering.Errore. Il rendering engine di safari, KHTML, è lo stesso di Konqueror.http://weblogs.mozillazine.org/hyatt/
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola provocazione
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Ciao....volevo lanciare una piccola

        provocazione...o forse sarebbe meglio dire

        domanda...agli utenti mac...mi chiedo una

        cosa...fino a poco tempo fa su Mac girava

        Internet Explorer come browser e Microsoft

        Office come applicativo per l'ufficio.

        Mi chiedo ma perchè con tutti gli
        strumenti

        open source che ci sono...e in questo caso

        mi riferisco soprattutto a OpenOffice.org
        e

        Mozilla l'Apple ha dovuto scriversi da se
        un

        nuovo browser e dei nuovi applicativi per

        l'ufficio????

        Non sarebbe più comodo, oltre che

        vantaggioso, sviluppare strumenti open

        source???

        Infatti safari ha gecko come motore di
        rendering. però in apple l'hanno ottimizzato
        di più. lo sto usando in questo momento e
        fidati che di browser così veloci ne ho
        visti pochi davvero.veramente il motore è konqueror

        E poi altra domanda....perchè l'Apple non
        fa

        una versione, se volete anche ridotta, dei

        propri sistemi anche per PC????In tanti
        oggi

        come oggi proverebbero alternative a

        windows...ma spesso si imbattono nella

        difficoltà dei sistemi Linux dal punto di

        vista user....e secondo me un Mac per PC

        sarebbe una bella alternativa....voi che

        dite???
        apple guadagna vendendo hardware, non
        software, da sempre. se vendesse mac os x
        per pc venderebbe molti meno g5, ti pare?
        ;-)
        come al solito la gente si aspetta che
        queste aziende informatiche non siano delle
        aziende, ma degli enti di beneficenza,
        idealisti, che invece di fare il proprio
        gioco e ingrassare le proprie casse facciano
        del bene a tutti.
        ma peppiacereeee vah
        ByeApple produce HW e non SW, o meglio produce l'integrazione tra le due cose!comunque notizia di oggi sembra che longhorn non esca prima del 2007, se fosse vero sarebbe un grosso problema perché se già ora Os X e Linux sono un passo avanti a WinXp tra 4 anni dove saranno?eccovi il link alla notizia:http://www.macitynet.it/macity/aA16224/index.shtmlciaoigor
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola provocazione

        Infatti safari ha gecko come motore di
        rendering. però in apple l'hanno ottimizzato
        di più. lo sto usando in questo momento e
        fidati che di browser così veloci ne ho
        visti pochi davvero.
        Il motore di rendering si Safari non e` Gecko, ma KHTML, quello di Konqueror.
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola provocazione

        lo sto usando in questo momento e
        fidati che di browser così veloci ne ho
        visti pochi davvero.Nemmeno paragonabile alla velocità di mozilla (mac)Su pagine complesse Safari diventa pesantissimo, Mozilla invece le volta via come se niente fosse
        • Anonimo scrive:
          Re: Piccola provocazione
          io posso solo fare il confronto con il konqueror da cui è derivato e devo dire che invece ad aprire pagine molto grandi (ad es la guida del php in un unico jtml da 6 mb) il konqueror è MOLTO più veloce del mozzillone
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo
            io posso solo fare il confronto con il
            konqueror da cui è derivato e devo dire che
            invece ad aprire pagine molto grandi (ad es
            la guida del php in un unico jtml da 6 mb)
            il konqueror è MOLTO più veloce del
            mozzilloneSe ti riferisci a linux son daccordo (a parte che sia konqueror che mozilla sotto linux battono qualunque piattaforma come velocità di interfaccia), sul mac invece safari è pesantissimo in confronto.C'è una pagina di Zope (security) che ha tantissimi button, in quella pagina Safari sembra girare su una calcolatrice :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo
            C'è una pagina di Zope (security) che ha
            tantissimi button, in quella pagina Safari
            sembra girare su una calcolatrice :(che ne dici di dare un link e fare un paio di cronometrate prima di sparare struzzate?
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo

            che ne dici di dare un link e fare un paio
            di cronometrate prima di sparare struzzate?www.zope.cominstallalo (se vuoi provare e non hai già in gestione siti basati su zope)Vai nella ZMI e premi il tag security.ti appare una pagina con centinaia di button ON/OFFsafari si piega in due e non riesci più a lavorare; ogni page down ci mette un secondo. (questo perchè gli altri browser evitano di disegnare i pulsantini cool)
      • Tony Sarnano scrive:
        Re: Piccola provocazione
        - Scritto da: Anonimo

        Infatti safari ha gecko come motore di
        rendering. però in apple l'hanno ottimizzato
        di più. lo sto usando in questo momento e
        fidati che di browser così veloci ne ho
        visti pochi davvero.
        Piccola inesattezza: Safari si identifica come Gecko nell'HTTP_USER_AGENT, ma il suo motore di rendering è KHTML, che è pur sempre un prodotto open-source, ma non ha nulla a che vedere con il progetto Mozilla. Infatti è stato sviluppato inizialmente dal team del desktop-environment KDE per il browser Konqueror, il quale ha poi a sua volta potuto beneficiare delle migliorie apportate dagli sviluppatori di Apple.A parte questa piccola puntualizzazione condivido pienamente ciò che dici sui pregi di Safari.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola provocazione

        Infatti safari ha gecko come motore di
        rendering. però in apple l'hanno ottimizzato
        di più. lo sto usando in questo momento e
        fidati che di browser così veloci ne ho
        visti pochi davvero.EEEREESIIIAAAAA!!!!!!!il safari NON HA gecko, il safari usa il fantastico khtml di kde che è molto ma molto più veloce di gecko che assolutamente non centra nulla e non deriva da gecko.
    • Anonimo scrive:
      Re: Piccola provocazione
      - Scritto da: Anonimo
      mi riferisco soprattutto a OpenOffice.org e
      Mozilla l'Apple ha dovuto scriversi da se un
      nuovo browser e dei nuovi applicativi per
      l'ufficio????
      Non sarebbe più comodo, oltre che
      vantaggioso, sviluppare strumenti open
      source???Il browser di Apple, Safari, usa lo stesso rendering engine di Konqueror, che come saprai è un browser open source.Ciò che Apple non fa è usare la stessa interfaccia utente degli applicativi open source. E per me non sbaglia. Ad esempio, Open Office è un applicativo interessante si, ma personalmente ne rifarei completamente l'interfaccia.
      E poi altra domanda....perchè l'Apple non fa
      una versione, se volete anche ridotta, dei
      propri sistemi anche per PC????La giustificazione ufficiale è che solo sviluppando hardware e software si può ottenere il miglior risultato dalla loro integrazione. In effetti è vero. Parte dei problemi che si possono avere con i PC sono dovuti alla necessità di far funzionare assieme componenti realizzati da diversi produttori. E il software, non essendo un'entità cosciente e omnisciente, può avere qualche problema a farlo correttamente. Ma è anche vero che Apple vende hardware.
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola provocazione

        Il browser di Apple, Safari, usa lo stesso
        rendering engine di Konqueror, che come
        saprai è un browser open source.
        Ciò che Apple non fa è usare la stessa
        interfaccia utente degli applicativi open
        source. E per me non sbaglia. Ad esempio,
        Open Office è un applicativo interessante
        si, ma personalmente ne rifarei
        completamente l'interfaccia.Ok...ci può stare....ma la mia domanda però è...ma allora chi lo sa come si chiama la suite per l'ufficio ufficiale di Apple???voglio dire se openOffice non è....Microsoft Office spero sinceramente l'abbiano abbandonata...mi chiedo sinceramente quale sia perchè sinceramente non ho mai sentito parlare di una nuova suite per l'ufficio in alternativa ad Office per Mac...Anche xkè Microsoft ha la sua...la sun ha la sua...la lotus ha la sua...linux fondamentalmente ha la sua...la Apple???
        La giustificazione ufficiale è che solo
        sviluppando hardware e software si può
        ottenere il miglior risultato dalla loro
        integrazione. In effetti è vero. Parte dei
        problemi che si possono avere con i PC sono
        dovuti alla necessità di far funzionare
        assieme componenti realizzati da diversi
        produttori. E il software, non essendo
        un'entità cosciente e omnisciente, può avere
        qualche problema a farlo correttamente. Ma è
        anche vero che Apple vende hardware.Nessuno discute ciò...e Apple ha pienamente ragione...ma allora mi spieghi perchè Linux e Windows hanno cmq un OS su pc???Attenzione io non dico che l'Apple deve abbandonare l'hw...dico solo che siccome ormai la stragrande maggioranza delle persone ha un pc mi sembra il caso di fare o un versione dell'os di Apple per pc oppure una macchina virtuale...tipo vmWare...che permetta di riprodurre il Mac per pc....Lo scopo di tutto ciò sta nel permettere alla gente che ha un pc, e non vuole abbandonarlo, di poter cmq conoscere il Mac...secondo me non è un idea sbagliata....
        • Anonimo scrive:
          Re: Piccola provocazione
          - Scritto da: Anonimo
          Ok...ci può stare....ma la mia domanda però
          è...ma allora chi lo sa come si chiama la
          suite per l'ufficio ufficiale di
          Apple???voglio dire se openOffice non
          è....Microsoft Office spero sinceramente
          l'abbiano abbandonata...mi chiedo
          sinceramente quale sia perchè sinceramente
          non ho mai sentito parlare di una nuova
          suite per l'ufficio in alternativa ad Office
          per Mac...
          Anche xkè Microsoft ha la sua...la sun ha la
          sua...la lotus ha la sua...linux
          fondamentalmente ha la sua...la Apple???scusami forse non sei ben informato ma Apple ha sempre avuto la sua suite office. "AppleWorks"http://www.apple.com/it/appleworks/
          Nessuno discute ciò...e Apple ha pienamente
          ragione...ma allora mi spieghi perchè Linux
          e Windows hanno cmq un OS su pc???
          Attenzione io non dico che l'Apple deve
          abbandonare l'hw...dico solo che siccome
          ormai la stragrande maggioranza delle
          persone ha un pc mi sembra il caso di fare o
          un versione dell'os di Apple per pc oppure
          una macchina virtuale...tipo vmWare...che
          permetta di riprodurre il Mac per pc....
          Lo scopo di tutto ciò sta nel permettere
          alla gente che ha un pc, e non vuole
          abbandonarlo, di poter cmq conoscere il
          Mac...secondo me non è un idea sbagliata....Sicuramente ci sono degli accordi interni Microsoft-Apple per evitare questa cosa.Se noti neanche windows é mai esistito per Mac quindi non vedo dove sia il problema.Invece Linux e Unix girano tranquillamente su Mac.
        • FDG scrive:
          Re: Piccola provocazione
          - Scritto da: Anonimo
          ma allora chi lo sa come si chiama la
          suite per l'ufficio ufficiale di
          Apple???voglio dire se openOffice non
          è....Microsoft Office spero sinceramente
          l'abbiano abbandonata...
          Anche xkè Microsoft ha la sua...la sun ha la
          sua...la lotus ha la sua...linux
          fondamentalmente ha la sua...la Apple???Ho capito meglio la tua domanda. Allora, MSOffice non è abbandonata nel senso che è una suite molto usata e venduta, quindi per Microsoft ha senso svilupparla anche per mac ed Apple da tutto il supporto di cui ha bisogno un grosso sviluppatore come Microsoft. Questa è la situazione al momento.Per il resto, non esiste al momento una suite office di Apple. Esistono un integrato, AppleWorks, un software di presentazione, keynote. Sull'opportunita e la possibilità che Apple sviluppi una sua suite per l'ufficio, si è discusso a lungo. Potrebbe aver senso o meno. Secondo me non ha senso fare un banale concorrente di MSOffice che ne imiti le funzioni. Ha senso fare una suite per l'ufficio che sia veramente innovativa, che ha evidenti punti di forza rispetto al software di Microsoft. E questo concorda con la mentalità di Apple. Faccio un esempio. Ha avuto senso produrre un concorrente di PowerPoint come Keynote. Perché? Semplice, guarda i risultati. Con PowerPoint fai presentazioni brutte e scialbe. Con Keynote fai presentazioni belle e con estrema facilità. Provare per credere.
          ...ma allora mi spieghi perchè Linux
          e Windows hanno cmq un OS su pc???Perché, esiste hardware pensato per linux? La stessa domanda per windows è inutile.
          Lo scopo di tutto ciò sta nel permettere
          alla gente che ha un pc, e non vuole
          abbandonarlo, di poter cmq conoscere il
          Mac...secondo me non è un idea sbagliata....Questa è un'idea. Proponila ad Apple.
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola provocazione

        Open Office è un applicativo interessante
        si, ma personalmente ne rifarei
        completamente l'interfaccia.sì, l'interfaccia do openoffice è veramente orrenda, ma stando a quello che si dice la versione due dovrebbe essere progettata appunto per poter staccare l'interfaccia dal backend e infatti sono già in fase di sviluppo un interfaccia win32 nativa, una gtk, una qt e si spera presto anche una cocoa(macosx)
        • MadiC scrive:
          Re: Piccola provocazione
          - Scritto da: Anonimo

          Open Office è un applicativo interessante

          si, ma personalmente ne rifarei

          completamente l'interfaccia.
          sì, l'interfaccia do openoffice è veramente
          orrenda, ma stando a quello che si dice la
          versione due dovrebbe essere progettata
          appunto per poter staccare l'interfaccia dal
          backend e infatti sono già in fase di
          sviluppo un interfaccia win32 nativa, una
          gtk, una qt e si spera presto anche una
          cocoa(macosx)ehm... scusami, ma se per interfaccia intendi la grafica dei componenti (bottoni, liste, ecc.) non credo sia fondamentale.Preferisco la grafica anche "essenziale", ma con l'interfaccia (intesa come razionalizzazione delle interazioni tra utente e programma) fatta con vero criterio.OpenOffice in questo non e' male, e in certe cose (non in tutto) riesce ad essere molto piu' usabile e ordinato di office.
      • Anonimo scrive:
        Re: Piccola provocazione

        La giustificazione ufficiale è che solo
        sviluppando hardware e software si può
        ottenere il miglior risultato dalla loro
        integrazione. In effetti è vero. Parte dei
        problemi che si possono avere con i PC sono
        dovuti alla necessità di far funzionare
        assieme componenti realizzati da diversi
        produttori.Basterebbe che apple certificasse l'HW e finirebbe il problema. Per far girare OSX serve una ATI o una NVidia?Serve una 3Com e un controller Promise?Serve quel tipo di main che garantisce una certa qualita'?Dove sarebbe il problema?
        • Anonimo scrive:
          Re: Piccola provocazione
          - Scritto da: Anonimo
          Basterebbe che apple certificasse l'HW e
          finirebbe il problema. Come quando c'erano i cloni ed Apple ha rischiato di fallire?
          Per far girare OSX serve una ATI o una
          NVidia?
          Serve una 3Com e un controller Promise?
          Serve quel tipo di main che garantisce una
          certa qualita'?
          Dove sarebbe il problema?Ai tempi dei cloni Apple certificava le intere macchine, ma inece di assistere ad una aumento della quota di mercato del MacOS, ci fu una suddivisione della piccola fetta tra le 3-4 aziende concorrenti, con conseguente diminuzione delle vendite per AppleSaluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione

            Ai tempi dei cloni Apple certificava le
            intere macchine, ma inece di assistere ad
            una aumento della quota di mercato del
            MacOS, ci fu una suddivisione della piccola
            fetta tra le 3-4 aziende concorrenti, con
            conseguente diminuzione delle vendite per
            AppleOsx per x86.. e Apple non fallisce piu'... perche' dovrebbe?Non intendevo via ai cloni Apple. I ppc li farebbe sempre lei.
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo

            Ai tempi dei cloni Apple certificava le

            intere macchine, ma inece di assistere ad

            una aumento della quota di mercato del

            MacOS, ci fu una suddivisione della piccola

            fetta tra le 3-4 aziende concorrenti, con

            conseguente diminuzione delle vendite per

            Apple

            Osx per x86.. e Apple non fallisce piu'...
            perche' dovrebbe?Perché ci si ritroverebbe nella stessa situazione, se non ancora peggio, ovvero non venderebbe più hardware
            Non intendevo via ai cloni Apple. I ppc li
            farebbe sempre lei.Cosa cambia?Anzi, ci sarebbe maggior incentivo a comprare PC, in grado di fare girare sia UinDOS che MacOS, piuttosto dei Mac che non fanno girare UinDOSciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione

            Perché ci si ritroverebbe nella stessa
            situazione, se non ancora peggio, ovvero non
            venderebbe più hardwarecontinuo a non capire. Perche' non venderebbe piu' Hw?Non credi nell'hw Apple?Fammi capire, se ci fosse osx per pc tu acquistaresti un x86?
            Cosa cambia?
            Anzi, ci sarebbe maggior incentivo a
            comprare PC, in grado di fare girare sia
            UinDOS che MacOS, piuttosto dei Mac che non
            fanno girare UinDOSe se vendesse nel giro di 3 anni decine di milioni di licenze OSX?
            ciaociao
          • Anonimo scrive:
            Re: Piccola provocazione
            - Scritto da: Anonimo

            Perché ci si ritroverebbe nella stessa

            situazione, se non ancora peggio, ovvero non

            venderebbe più hardware

            continuo a non capire. Perche' non
            venderebbe piu' Hw?Perché un PC costa meno
            Non credi nell'hw Apple?Io credo anche in MacOSX, ma non per questo MacOSX sta dominando il mercato
            Fammi capire, se ci fosse osx per pc tu
            acquistaresti un x86?Non lo so... dipende da tante cose... se MacOSX dovesse funzionare meglio (più veloce) su x86 perchè no?E se dovesse funzionare peggio credo che tutti resterebbero con windows... sarebbe in ogni caso una situazione perdente per Apple.

            Cosa cambia?

            Anzi, ci sarebbe maggior incentivo a

            comprare PC, in grado di fare girare sia

            UinDOS che MacOS, piuttosto dei Mac che non

            fanno girare UinDOS

            e se vendesse nel giro di 3 anni decine di
            milioni di licenze OSX?In 3 anni Apple fallisce se non vende hardware.E difficilmente venderebbe milioni di licenze di OSX per i motivi che ti ho esposto qui e nell'altro messaggioCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: Piccola provocazione
      - Scritto da: Anonimo
      Ciao....volevo lanciare una piccola
      provocazione...o forse sarebbe meglio dire
      domanda...agli utenti mac...mi chiedo una
      cosa...fino a poco tempo fa su Mac girava
      Internet Explorer come browser e Microsoft
      Office come applicativo per l'ufficio.Anche adesso girano
      Mi chiedo ma perchè con tutti gli strumenti
      open source che ci sono...e in questo caso
      mi riferisco soprattutto a OpenOffice.org e
      Mozilla l'Apple ha dovuto scriversi da se un
      nuovo browser e dei nuovi applicativi per
      l'ufficio????Applworks esiste da sempre, OpenOffice per ora gira solo sotto X11, Safari è cmq basato su un progetto OpenSource.
      Non sarebbe più comodo, oltre che
      vantaggioso, sviluppare strumenti open
      source???Dipende
      E poi altra domanda....perchè l'Apple non fa
      una versione, se volete anche ridotta, dei
      propri sistemi anche per PC????Perché deve vendere hardware
      In tanti oggi
      come oggi proverebbero alternative a
      windows...ma spesso si imbattono nella
      difficoltà dei sistemi Linux dal punto di
      vista user....e secondo me un Mac per PC
      sarebbe una bella alternativa....voi che
      dite???Che chi vuole provare un'alternativa può comprarsi un Mac.ci sono eMac che costano 700-800 Euri ed hanno comunque buone prestazioni quindi non dite che costano troppo (i portatili poi sono ancora meglio come rapporto prezzo/prestazioni)ciao
    • Mela Marcia scrive:
      Re: Piccola provocazione
      - Scritto da: Anonimo
      Mi chiedo ma perch con tutti gli strumenti
      open source che ci sono...e in questo caso
      mi riferisco soprattutto a OpenOffice.org e
      Mozilla l'Apple ha dovuto scriversi da se un
      nuovo browser e dei nuovi applicativi per
      l'ufficio????Safari e' basato sul motore di rendering Open Source khtml, non gecko per motivi di efficienza e compattezza del codice. Riguardo gli applicativi per l'ufficio Apple non sta riscrivendo nulla, OpenOffice gira su Osx con X11, un eventuale iOffice e' il sogno di molti utenti Mac, oggi costretti a comprare quell'aborto di sw che e' m$ Office.
      Non sarebbe pi comodo, oltre che
      vantaggioso, sviluppare strumenti open
      source???infatti e' quel che si fa, tra l'altro il mac ha un ottimo sistema di sviluppo (quasi)RAD integrato nell'OS
      E poi altra domanda....perch l'Apple non fa
      una versione, se volete anche ridotta, dei
      propri sistemi anche per PC?Personalmente non sopporterei di vedere OSX girare su uno di quelli inutili cassoni di latta assemblati, magari con luce stroboscopica nel case (de gustibus)??In tanti oggi
      come oggi proverebbero alternative a
      windows...ma spesso si imbattono nella
      difficolt? dei sistemi Linux dal punto di
      vista user....e secondo me un Mac per PC
      sarebbe una bella alternativa....chi vuole un'alternativa al pc si compra un mac, magari lavorando un paio di settimane di piu', per chi vuol risparmiare ci sono gli assemblati cinesi o koreani con preinstallato longhorn pirata a 1 euro Mela Marcia (tm)
      • Anonimo scrive:
        Ciao Mela!!
        Ciao mela...ma un tempo tu non eri contro Apple?A parte che mi sembra ultimamente ti volessi prendere un PowerBook...se lo hai preso come ti trovi ora col Mac?
        • Anonimo scrive:
          Re: Ciao Mela!!
          - Scritto da: Anonimo
          Ciao mela...ma un tempo tu non eri contro
          Apple?

          A parte che mi sembra ultimamente ti volessi
          prendere un PowerBook...se lo hai preso come
          ti trovi ora col Mac?Melamarcia sparlava dei Mac come tutti quelli che non li conoscono. Poi ne ha provato uno.......e se l'è comprato!Un Mac è come il sushi: all'inizio storci la bocca, poi ne assaggi un pezzetto, alla fine non mangeresti altro.E come il sushi, fatto solo con pesce di prima qualità, costa un po' di più del merluzzo Findus.......
          • Anonimo scrive:
            Re: Ciao Mela!!

            Melamarcia sparlava dei Mac come tutti
            quelli che non li conoscono.
            Poi ne ha provato uno.......e se l'è
            comprato!

            Un Mac è come il sushi: all'inizio storci la
            bocca, poi ne assaggi un pezzetto, alla fine
            non mangeresti altro.
            E come il sushi, fatto solo con pesce di
            prima qualità, costa un po' di più del
            merluzzo Findus.......se la apple vendesse pesce avresti ragione.Invece vende macchine rifinite all'inverosimile con un design impeccabile e soluzioni meccanico/tecnologiche da paura.Pero' alla fine non lo sanno far correre come dovrebbe.
  • Anonimo scrive:
    Mac vs Dell - Prezzi a confronto
    Vi ostinate a confrontare i prezzi dei computer prodotti da Apple con dei comunissimi assemblati.Errore madonnale.Siate coerenti e confrontateli con i pc di marca e vi accorgerete che non sono affatto i piu cari.La Dell ad esempio permette la personalizzazione online come la Apple ed è risaputo essere una marca fra le più economiche.Ed ecco qui un semplice confronto con lo stesso modello menzionato in un altro post :Dell Precision? Workstation 450 Desktop? dual Xeon 3,06 GHz-512 K-533 MHz FSB? 2 GB (2x1024) DDR 266? 120 GB-ATA 100-7200rpm? nVidia QuadroFX 500-128 MB? 4x DVD+RW Drive+Software Decode Solution? Floppy Drive 1,44 MB? Mouse Logitech 2 tasti Wheel Optical USB? 2 slot 32 bit+1 slot 64 bit? 8 USB? IEEE 1394 (Firewire) non incluso? Garanzia 3 anniEur 5.296,8 (iva inclusa) =========================================PowerPC G5? dual G5 2 GHz-512K-1 GHz FSB? 2 GB (2x1024) DDR 400? 160 GB Serial ATA? ATI Radeon 9800 Pro 128 MB? 4x DVD-R+RW? Apple Mouse ottico 2 tasti? 3 slot PCI-X? 3 USB 2.0? 2 FireWire 400? 1 FireWire 800? Garanzia 3 anniEUR 5.216,4 (iva inclusa)E' evidente la superiorità tecnologica del modello Apple e il vecchiume non ancora aggiornato della Dell.Comunque anche quando si aggiorneranno i prezzi saranno sempre gli stessi per colpa principalmente del costo degli Xeon che altro non offrono che il supporto ai sistemi biprocessori.Una cosa è vera ed inattacabile, gli assemblati sono i sistemi più economici ed aggiornati esistenti, ma i conflitti hardware sono da mettere in conto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac vs Dell - Prezzi a confronto

      E' evidente la superiorità tecnologica del
      modello Apple e il vecchiume non ancora
      aggiornato della Dell.La superiorita' tecnologica si vedrebbe almeno nei trasferimenti sulla memoria. Xbench testimonia che il Dual G5 ha una media di 2Giga Bytes per secondo, ben al di sotto degli Intel con le stesse memorie.Non e' tutto oro quel che luccica.
      Comunque anche quando si aggiorneranno i
      prezzi saranno sempre gli stessi per colpa
      principalmente del costo degli Xeon che
      altro non offrono che il supporto ai sistemi
      biprocessori.E' vero, gli xeon costano molto. Meglio andare su Dual o Quad Opteron oppure dual Athlon MP.Gli xeon sono pensati per i servers e non per i desktop.
      Una cosa è vera ed inattacabile, gli
      assemblati sono i sistemi più economici ed
      aggiornati esistenti, ma i conflitti
      hardware sono da mettere in conto.Oramai gli assemblati con maiboard di qualita' hanno praticamente tutto Onboard, ti basta aggiungere una Scheda Video e dei dischi SATA e della ottima Ram per avere una macchina decisamente performante e meno costosa del Dell e sopratutto aggiornabile nel tempo con una spesa irrisoria.
    • Anonimo scrive:
      Prezzi Mac vs PC vs assemblati
      Il precedente è un confronto singolo, assolutamente non significativo per descrivere il panorama prezzi di mac e pc.Guardando a tutta l'offerta, si nota una cosa, nel mondo apple mancano macchine confrontabili come prezzo ai pc e notebook ultraeconomici, non ci sono desk a 500? nè laptop a 1000?.Questi prezzi sono anche di pc di marca, non di assemblati.Certo, le macchine apple sono macchine equilibrate di ottima qualità, con alto contenuto tecnologico e finiture superiori alla media (e spesso con più hw di quanto effettivamente serva al cliente), ma questa situazione che porta al falso mito anti-mac "i mac sono cari" è solo un riflesso del fatto che apple si sia concentrata su macchine più omogenee, orientate ad un mercato non eccessivamente ampio, che va dagli utenti home disposti a spendere il giusto per una macchina completa e nel complesso buona fino ai professionisti che desiderano una workstation potente e affidabile.Il mercato pc, che sia un pregio o un difetto a seconda del punto di vista, copre molte più nicchie di mercato, gli ultaeconomici, le macchine supertirate per giocare o lavorare... l'hw supportato è molto più vario come prezzi e come prestazioni, per questo ci sono pc che costano la metà di un mac e che verranno utilizzati per fare le stesse cose da un utente medio (anche se NON sono la stessa cosa), come ci sono pc che costano come i mac o di più.Il secondo falso mito riguarda gli assemblati e riporta specularmente il discorso mac vs pc: l'offerta di una marca di pc sarà per forza meno ampia delle configurazioni teoricamente possibili, quindi può nascere il falso mito del tutto parallelo a quello dei mac più cari che vuole "i pc di marca più cari degli assemblati".Ora, questo è di una assurdità estrema, le grandi marche di pc possono spuntare all'ingrosso prezzi molto più vantaggiosi di un assemblatore grande o piccolo che sia (non parliamo poi di chi assembla il proprio pc comprando i pezzi retail!), in effetti le "linee di prodotto" hanno proprio il senso di esistere per pianificare gli acquisti dei componenti e trovare (o spuntare) i prezzi migliori.Anche qui si propone lo stesso discorso, dato che con gli assemblati l'offerta può essere più ampia ci possono essere assemblati più economici, perchè montano solo quello che effettivamente serve o perchè montano pezzi più economici, quindi sono più economici dei pc di marca si, ma non è che costino meno in senso assoluto perchè in realtà non sono affatto la stessa identica cosa... al lato opposto ci possono essere assemblati anche più cari di un pc di marca perchè montano hw di particolare pregio che non viene preso in considerazione per pc mainstream.Il discorso delle incompatibilità... be, ovviamente una linea di prodotto che rimanga identica per alcuni mesi può essere meglio testata, questo non significa che chi assembla un pc vada necessariamente incontro a problemi di cattiva progettazione o cattivo testing, se sa quello che fa e ha modo di informarsi, assemblare è più simile a comporre con i lego che all'ingegneria ;)
      • FDG scrive:
        Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
        - Scritto da: Anonimo
        ...questo non significa che chi
        assembla un pc vada necessariamente incontro
        a problemi di cattiva progettazione o
        cattivo testing, se sa quello che fa e ha
        modo di informarsi, assemblare è più simile
        a comporre con i lego che all'ingegneria ;)Si, solo che questo costa: ci vuole tempo ed esperienza per sapere cosa fare e cosa non fare quando si comprano i componenti. Per quanto chieda in giro, ti becchi sempre il problema di cui non sapevi nulla. E mi sembra assurdo che uno che debba comprarsi un computer debba diventare un esperto di componentistica.
        • Anonimo scrive:
          Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati

          Si, solo che questo costa: ci vuole tempo ed
          esperienza per sapere cosa fare e cosa non
          fare quando si comprano i componenti. Be, ci sono soprattutto assemblati dai negozi specifici per l'informatica, questo evita al cliente di dover diventare un "esperto di componentistica" (diciamo un esperto di problemi specifici noti tra quello che vuole mettere insieme), cmq questo è un costo che fa parte del totale della macchina, tanto più la macchina è custom quanto più le prove e le informazioni saranno meno utili per altre macchine prodotte e quindi si ricaricano di più sulla singola macchina, quindi non ha proprio senso bollare un assemblato come una macchina economica e basta, può essere economica in quanto può essere più cose rispetto alle offerte dei pc di marca, può anche essere migliore sotto molti aspetti che interessano al cliente perchè fatta (e testata) con componenti particolari.
          • FDG scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo
            Be, ci sono soprattutto assemblati dai
            negozi specifici per l'informatica, questo
            evita al cliente di dover diventare un
            "esperto di componentistica"...Il che vuol dire che ti devi fidare. E se trovi quello giusto ti può essere molto d'aiuto. Ma il negozio sotto casa generalmente è un negozio in cui il personale ha poca competenza, purtroppo.
            cmq questo è un costo che fa parte del totale
            della macchina, tanto più la macchina è
            custom quanto più le prove e le informazioni
            saranno meno utili per altre macchine
            prodotte e quindi si ricaricano di più sulla
            singola macchinaMi fa piacere sentir parlare di costi nascosti di certe operazioni. Perché a molti sembra che il costo del sistema stia solo nel costo d'acquisto dell'hardware. A volte neanche si tiene in considerazione il sofware. Pessima mentalità.
            quindi non ha proprio
            senso bollare un assemblato come una
            macchina economica e bastaCerto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati

            Mi fa piacere sentir parlare di costi
            nascosti di certe operazioni. Perché a molti
            sembra che il costo del sistema stia solo
            nel costo d'acquisto dell'hardware. A volte
            neanche si tiene in considerazione il
            sofware. Pessima mentalità.già, il sw e il testing sono un costo nascosto da tenere bene in considerazione, su apple sono ottimi entrambi, su pc il tutto lascia abbastanza a desiderare, anche su quelli di marca, a partire dall'ottimizzazione abb. scarsa degli os, dal fatto che molti drivers degli ultimi giocattoli sono spesso beta instabili o con prestazioni scarse, il bios obsoleto su molti modelli anche prestigiosi ecc...

            quindi non ha proprio

            senso bollare un assemblato come una

            macchina economica e basta
            Certo.si, è ora di sfatare il falso mito del pc di marca migliore di quello assemblato, l'assemblato è migliore nel senso che è come una rolls costruita a mano rispetto ad una altra auto che esce da una catena di montaggio,Poi la maggior parte degli assemblati viene realizzata orientato solo ad abbattere i costi contro ogni logica di qualità e finisce per costare di meno di un pc di linea i cui componenti sono in realtà più economici perchè acquistati in grandissimi volumi (e con i costi di testing spalmati su una infinità di macchine) e con una catena distributiva più razionale ed economica, ma questo non da ragione all'equazione pc assemblato < pc di marca che sento fare da molti utenti mac.Mi piacerebbe che anche nel mondo mac ci fosse più apertura in questo senso magari dando qualche linea di prodotto più spartana (i.e. senza bluetoot, senza firewire, senza scheda di rete, con molti più tipi di schermi, con diverse schede video... ke tristezza il mirroring sugli ibook) in modo da contenere i costi di ingresso... imho con molti tipi di periferiche questo sarebbe possibilissimo senza snaturare le macchine e quindi senza vanificare il lavoro di testing e prima ancora di ottimizzazione del sw.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati


            Mi piacerebbe che anche nel mondo mac ci fosse più

            apertura in questo senso magari dando qualche linea di

            prodotto più spartana (i.e. senza bluetoot, senza firewire,

            senza scheda di rete, con molti più tipi di schermi, con

            diverse schede video... ke tristezza il mirroring sugli ibook)

            in modo da contenere i costi di ingresso... imho con molti

            tipi di periferiche questo sarebbe possibilissimo senza

            snaturare le macchine e quindi senza vanificare il lavoro di

            testing e prima ancora di ottimizzazione del sw.Anche Apple si sta "Buttando" nel creare macchine "BASE" basti vedere i nuovi Apple mini G4 a prezzi che partono da 499 ? (vedi sito essedi.it) Le prestazioni di queste macchine non le conosco ma ... forse qualcosa cambia...
      • Anonimo scrive:
        Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
        - Scritto da: Anonimo
        Il precedente è un confronto singolo,
        assolutamente non significativo per
        descrivere il panorama prezzi di mac e pc.
        Guardando a tutta l'offerta, si nota una
        cosa, nel mondo apple mancano macchine
        confrontabili come prezzo ai pc e notebook
        ultraeconomici, non ci sono desk a 500? nè
        laptop a 1000?.Ci sono eMac (desktop) da 899Euri (in certe catene anche a 799) con monito 17" integrato, ed iBook a 1199 Euri, quindi prezzi simili a quelli che dici tu.
        Questi prezzi sono anche di pc di marca, non
        di assemblati.Questi prezzi sono relativi solitamente a PC di marca ma vecchi o con componentistica di medio-basso livello. Un buon PC di marca lo paghi almeno 800 Euri, monitor escluso, con un Celeron. Se vuoi Pentium4 o Athlon parti dai 900-1000 Euri a seconda della dotazione, e arrivi facile facile facile sui 1800-2000 per i modelli più completi (parlo sempre di desktop)Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati

          Ci sono eMac (desktop) da 899Euri (in certe
          catene anche a 799) con monito 17"
          integrato, ed iBook a 1199 Euri, quindi
          prezzi simili a quelli che dici tu.ibook 12" != dai notebook 15" con masterizzatore dvd che puoi trovare a 1000 euro, al limite paragonabili con l'ibook 14" che costa 1449?, un 12" sia quel che sia la tecnologia che ha dietro non ha lo stesso targhet di un 14-15" quindi non li posso paragonare!Quanto agli emac 899-799 (777 su essedi... mi stavo documentando, non voglio fare pubblicità) sono un buon prezzo per quello che è un emac, ma sono già fuori targhet rispetto a quanto si può spuntare per un pc di fascia economica, se ne possono facilmente trovare a 500?, anche meno se hai il monitor (che su apple puoi evitare di comprare solo sulle macchine di fascia alta), ok ripeto non sono la stessa cosa, ma rimane il fatto che quel poco che offrono, in termini di vendite reali, sembra stare bene a molta gente.Si può anche parlare di disinformazione che orienta quelle scelte, ma apple potrebbe fare anche offerte più spartane come modelli di base, non trovi? Almeno per gli accessori che non influiscono sulla stabilità e ottimizzazione del sistema.Per chi vuole le macchine con una ricca dotazione non cambia nulla.Certo che un emac è diverso da una di queste macchine, sto semplicemente parlando del fatto che non c'è una offerta in quelle fasce di prezzo, e le differenze sono piuttosto rilevanti per chi cerca un prodotto di fascia economica. Per chi cerca un pc di fascia media il preconcetto che gli apple siano più costosi è abbastanza inforndato, imho, ma così non è per le macchine di fascia bassa.
          Questi prezzi sono relativi solitamente a PC
          di marca ma vecchi o con componentistica di
          medio-basso livello.Ho preso in considerazione solo macchine con schermo tft 15", masterizzatore dvd, con porte usb2 e sk di rete 10/100, nulla di obsoleto.Mi sembra una dotazione abbastanza funzionale, non tutti necessitano di firewire o sk intellisense o di macchine con degli integrati in grado di stare accesi 24:7 per anni, quello che voglio fare non è un confronto di qualità ma di ampiezza dell'offerta, nel mondo pc ci sono offerte in termini di prezzo che il mondo apple non fa mentre imho può permettersi di farlo.pensa a quanto potrebbe vendere un emac senza monitor, con sk di rete, firewire e bluetooth opzionali... almeno sarebbe nella fascia dei pc economici.
          • ferbo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo
            pensa a quanto potrebbe vendere un emac
            senza monitor, con sk di rete, firewire e
            bluetooth opzionali... almeno sarebbe nella
            fascia dei pc economici.Haemm....l'emac ha il monitor integrato...... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: ferbo

            Haemm....l'emac ha il monitor
            integrato...... ;)che non va daccordo con le casse integrate... :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo

            Ci sono eMac (desktop) da 899Euri (in certe

            catene anche a 799) con monito 17"

            integrato, ed iBook a 1199 Euri, quindi

            prezzi simili a quelli che dici tu.
            ibook 12" != dai notebook 15" conSe ricordo bene, la tua premessa iniziale era che non esistessero macchine Apple con questi prezzi, al di là delle caratteristiche
            masterizzatore dvd che puoi trovare a 1000
            euro,Solitamente sono offerte speciali su macchine vecchie(mi piacerebbe poi vedere tutte le caratteristiche...)
            al limite paragonabili con l'ibook 14"
            che costa 1449?, e che li vale tutti...
            un 12" sia quel che sia la
            tecnologia che ha dietro non ha lo stesso
            targhet di un 14-15" quindi non li posso
            paragonare!target... senza la "h"
            Quanto agli emac 899-799 (777 su essedi...
            mi stavo documentando, non voglio fare
            pubblicità) sono un buon prezzo per quello
            che è un emac, ma sono già fuori targhet
            rispetto a quanto si può spuntare per un pc
            di fascia economica, se ne possono
            facilmente trovare a 500?, Certo, ma sono veramente delle schifezze quelli da 500 Euri, nemmeno lontanamente paragonabili ad un eMac
            anche meno se hai
            il monitor (che su apple puoi evitare di
            comprare solo sulle macchine di fascia
            alta), ok ripeto non sono la stessa cosa, ma
            rimane il fatto che quel poco che offrono,
            in termini di vendite reali, sembra stare
            bene a molta gente.Molta gente che però si ritrova l'anno dopo ad aquistarne un'altro, quindi il risparmio svanisce...
            Si può anche parlare di disinformazione che
            orienta quelle scelte, ma apple potrebbe
            fare anche offerte più spartane come modelli
            di base, non trovi? No: Apple ha sempre prestato un'attenzione maniacale ad ogni piccolo particolare, anche nelle rifiniture, e queste sono cose che paghi... Potrai essere d'accordo o meno, ma comunque le paghi, così come paghi le rifiniture di un Vajo o di un HP di quelli delle ultime serie. Le differenze di prezzo di sono anche tra i PC...
            Certo che un emac è diverso da una di queste
            macchine,Appunto
            sto semplicemente parlando del
            fatto che non c'è una offerta in quelle
            fasce di prezzo, e le differenze sono
            piuttosto rilevanti per chi cerca un
            prodotto di fascia economica.Sono macchine diverse per gente che ha esigenze diverse.
            Per chi cerca
            un pc di fascia media il preconcetto che gli
            apple siano più costosi è abbastanza
            inforndato, imho, ma così non è per le
            macchine di fascia bassa.Perché Apple non fa e non farà mai macchine "di fascia bassa" intese come macchine carenti dal punto di vista di ciò che non è essenziale.

            Questi prezzi sono relativi solitamente a PC

            di marca ma vecchi o con componentistica di

            medio-basso livello.
            Ho preso in considerazione solo macchine con
            schermo tft 15", masterizzatore dvd, con
            porte usb2 e sk di rete 10/100, nulla di
            obsoleto.Non trovi desktop del genere a meno di 500 Euro...Inoltre dovresti considerare anche RAM, Scheda Video, HD, e dotazione di sw.
            Mi sembra una dotazione abbastanza
            funzionale, non tutti necessitano di
            firewire Ma Apple la offre di serie, quindi se vuoi fare un paragone...
            quello che voglio fare non è
            un confronto di qualità ma di ampiezza
            dell'offerta, nel mondo pc ci sono offerte
            in termini di prezzo che il mondo apple non
            fa mentre imho può permettersi di farlo.Un eMac a 800 Euro e un iBook a 1200 mi sembrano ottime offerte base. Tieni presente che il monitor dell'iBook sarà da 12", ma è un 1024x768, e puoi uscire su un monitor esterno a risoluzioni ben più elevate
            pensa a quanto potrebbe vendere un emac
            senza monitor, con sk di rete, firewire e
            bluetooth opzionali... almeno sarebbe nella
            fascia dei pc economiciNon sarebbe una macchina AppleSaluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo

            Se ricordo bene, la tua premessa iniziale

            era che non esistessero macchine Apple con

            questi prezzi, al di là delle

            caratteristiche
            proprio non ce la faccio a paragonare un 12"
            con un 14-15",
            [...]

            Solitamente sono offerte speciali su

            macchine vecchie

            (mi piacerebbe poi vedere tutte le

            caratteristiche...)
            riassumiamo, non si parla di confronto tra
            caratteristiche, si tratta di confronto tra
            offerte di prezzoC'è un'incongruenza tra queste due cose che dici
            (escludiamo la diatriba di
            cui sopra sul 12", ha il costo nascosto di
            un monitor se lo vuoi usare come desktop
            replacement e va conteggiato nel prezzo),Se ti serve un desktop non compri un portatile.
            con quella cifra hai portatili con
            caratteristiche dell'ultima generazione
            (memorie ddr, agp 4x, usb2, imho
            fondamentale, firewire 400, cdrw o dvdrw),Con 1000 Euri hai un portatile che vale 1000 Euri.Se costa poco un motivo c'è sempre...(e ti assicuro che proprio in questi giorni sto girando un sacco di negozi causa acquisto di PC per regalo di Natale)

            No: Apple ha sempre prestato un'attenzione

            maniacale ad ogni piccolo particolare, anche

            nelle rifiniture, e queste sono cose che

            paghi...
            cut

            Perché Apple non fa e non farà mai macchine

            "di fascia bassa" intese come macchine

            carenti dal punto di vista di ciò che non è

            essenziale.
            cut

            Non sarebbe una macchina Apple

            qui non sono daccordo, apple da una offerta
            di buone macchine ben integrate, ben
            testate, con sw ottimizzato, ma su questo
            testaggio, integrazione ed ottimizzazione
            non cambierebbe NULLA lasciare ad esempio
            opzionale il monitor anche sugli emac come
            sui power... Ti faccio presente che il monitor è "integrato" nell'eMac...
            questa
            semplice mossa taglierebbe il costo in
            ingresso (dato che un monitor ha una vita
            molto più lunga di un pc x86 o mac e quindi
            il fatto di avere già un buon monitor è la
            regola e non l'eccezione) metterebbe quelle
            macchine in gioco in un mercato con volumi
            molto ma molto alti. Scusa, ma se anche togli 150/200 Euri, troverai sempre un PC-Win senza monitor che costa meno dei 600/650 Euri di un eMac "tronco", quindi non ci sarebbe differenza
            Ulteriori tagli
            potrebbero riguardare periferiche come
            firewire800, bluetooth e sk di rete, anche
            lasciare opzionale lo stesso modem dato che
            si sta diffondendo l'adsl (questi tagli
            sarebbero fattibili anche sui portatili, aFirewire è un brevetto (e cavallo di battaglia) Apple, la scheda di rete c'è SEMPRE stata su ogni macchina Apple, bluetooth è già opzionale su alcune macchine, il modem, per quanto l'ADSL si stia diffondendo, è sempre e comunque utile.
            proposito, quanti hanno portatili x86 con
            pcmcia e hanno periferiche pcmcia? oggi
            serve ben a poco! non dico a niente, ma per
            molti sarebbe risparmiabile come tante altre
            cose), Infatti su iBook e PM12" non c'è, a parte lo spazio per Airport, e non c'è in virtù del fatto che tutto il resto è già di serie...
            tutto questo non influirebbe sulla
            qualità e sull'integrazione del mac come
            macchina, a meno che non ci siano dei
            babbuini che abbiano meno considerazione di
            una macchina perchè ha un monitor meno bello
            di un'altra o cose del genere, spero non sia
            questa la considerazione che apple ha dei
            possibili clienti!Apple non fa macchine "grezze", ma macchine complete.Mi spiace per te, ma è così: se vuoi usare MacOSX prendere o lasciare: solitamente chi decide di provarlo capisce il valore aggiunto di utilizzarlo e non si lamenta (o si lamenta poco).
            Tutta l'ottima integrazione tra sw e hw
            rimane assolutamente inalterata da questo
            tipo di tagli, in questo senso un apple
            potrebbe essere economico e rimanere
            assolutamente un appl enel senso della
            qualità che li contraddistingue!
            Ci sono imho tagli fattibilissimi ed altri
            no (ad es fare un apple con un case di
            plasticaccia sarebbe folle e sarebbe un
            taglio di costi da non fare!), non sono per
            tagliare tutto, ma dando una occhiata alla
            ricca dotazione di serie degli apple e a
            quanto effettivamente pochi ? manchino
            perchè siano in grado di competere con le
            macchine pc ultraeconomiche direi che apple
            potrebbe fare unscire qualche macchina più
            spartana senza perdere la faccia e fregare
            quote consistenti al mondo pc, cosa che
            auspico.Se guardi la situazione di qualche anno fa, vedrai che adesso la situazione dei prezzi è molto "migliorata", ma non puoi pretendere che Apple faccia le mosse che dici tu... Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati

            Se ti serve un desktop non compri un
            portatile.i portatili desktop replacement sono molto richiesti, si vendono molti più 14+" che 12-", cioè più dr che ultraportatili
            Con 1000 Euri hai un portatile che vale 1000
            Euri.
            Se costa poco un motivo c'è sempre...Si, ma quando hai una macchina in grado di lavorare e in grado di supportare le ultime periferiche (= entry level) il parametro più considerato dal compratore medio è il prezzo, non la qualità di componenti che a stento riesce a capire, giusto o sbagliato è così. Altri paramtri scattano di solito quando si valuta l'acquisto di una macchina più importante (anche nel senso che l'acquirente sa meglio che cosa dovrà farci).Apple imho ha un vantaggio tecnologico che gli consentirebbe di essere molto competitiva come prezzo di ingresso su alcuni tipi di macchine (notebook in generale e in particolare ultraportatili, computer compatti come i baby at o più piccoli) se solo mettesse in vendita ANCHE macchine appena appena più spartane, e ho esemplificato alcuni casi in cui questo non influirebbe minimamente sulla qualità ed ottimizzazione dei suoi prodotti, non sarebbe necessario un gran lavoro di re-engineering delle attuali linee di prodotto (il caso più pesante che ho proposto sarebbe quello di svincolare l'emac dal monitor e quindi appioppargli un case... per il resto si tratta di schede...)
            Scusa, ma se anche togli 150/200 Euri,
            troverai sempre un PC-Win senza monitor che
            costa meno dei 600/650 Euri di un eMac
            "tronco", quindi non ci sarebbe differenzaimho sarebbe già percepibile come una alternativa, ma una differenza come la attuale imho taglia troppo fuori gli apple entry level dai pc entry level.IMHO il discorso di apple che non farebbe macchine povere per difendere il brand non mi convince, credo che il valore di un apple sia nel sw ottimizzato per il sistema, nei drivers stabili, nell'elettronica affidabile, nei buoni materiali di costruzione e non solo nella ricchezza di gadget tecnologici e nel design... ovviamente apple vorrà difendere anche questi due elementi ma personalmente li considero meno dei precedenti elementi che ho tirato in ballo... non considererei quindi quelli dei mac tronchi ma dei personal affidabili, con un contenuto degno del loro nome e assai affrontabili, che non guasta. Questo farebbe la differenza per me più del design o di features che potrei anche non usare.Be, sicuramente non faccio statistica da solo ma spero che apple faccia ANCHE macchine di quel tipo, imho per la differenza di prezzo non farebbero concorrenza alle altre macchine apple, a parte he in molti casi sarebbe sempre la solita attuale linea di prodotto che semplicemente parte da "più in basso".
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo

            Con 1000 Euri hai un portatile che vale

            1000 Euri.

            Se costa poco un motivo c'è sempre...

            Si, ma quando hai una macchina in grado di
            lavorare e in grado di supportare le ultime
            periferiche (= entry level) il parametro più
            considerato dal compratore medio è il
            prezzo, non la qualità di componenti che a
            stento riesce a capire, giusto o sbagliato è
            così.Quindi va bene anche un iBook12".In ogni caso per Apple conta anche la qualità dei componenti e delle finiture: giusto o sbagliato se vuoi prenderti un Macintosh è così...
            Apple imho ha un vantaggio tecnologico che
            gli consentirebbe di essere molto
            competitiva come prezzo di ingresso su
            alcuni tipi di macchine (notebook in
            generale e in particolare ultraportatili,
            computer compatti come i baby at o più
            piccoli)Infati sui portatili ha un rapporto qualità prezzo che imho è decisamente superiore a quello di un PC medio
            se solo mettesse in vendita ANCHE
            macchine appena appena più spartane, e ho
            esemplificato alcuni casi in cui questo non
            influirebbe minimamente sulla qualità ed
            ottimizzazione dei suoi prodotti,Ma non è nella filosofia di Apple fare ciò...

            Scusa, ma se anche togli 150/200 Euri,

            troverai sempre un PC-Win senza monitor che

            costa meno dei 600/650 Euri di un eMac

            "tronco", quindi non ci sarebbe differenza

            imho sarebbe già percepibile come una
            alternativa, ma una differenza come la
            attuale imho taglia troppo fuori gli apple
            entry level dai pc entry level.imho no
            IMHO il discorso di apple che non farebbe
            macchine povere per difendere il brand non
            mi convince, Non è questione di difendere il brand, è questione di "filosofia aziendale". Probabilmente se si trovasse in cattive acque farebbe il possibile per sopravvivere, anche andando contro la "filosofia aziendale", ma per ora non è così
            credo che il valore di un apple
            sia nel sw ottimizzato per il sistema, nei
            drivers stabili, nell'elettronica
            affidabile, nei buoni materiali di
            costruzione e non solo nella ricchezza di
            gadget tecnologici e nel design...Sicuramente
            Be, sicuramente non faccio statistica da
            solo ma spero che apple faccia ANCHE
            macchine di quel tipo, imho per la
            differenza di prezzo non farebbero
            concorrenza alle altre macchine apple, a
            parte he in molti casi sarebbe sempre la
            solita attuale linea di prodotto che
            semplicemente parte da "più in basso".Secondo me ci usciranno altre macchine Apple a prezzi minori degli attuali ma pur sempre complete, e contemporaneamente usciranno altri PC ancora più economici degli attuali, e la situazione tenderà a convergere solo per tempi molto lunghiciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati

            Quindi va bene anche un iBook12".none! un monitor 12" bello quanto ti pare non ti consente di lavorare come un 14-15"! un 12" non può essere paragonato ad un 15", non ci fai le stesse cose, non ci lavori allo stesso modo se ci stai davanti per qualche decina di minuti almeno, è una differenza ben più macroscopica che starsi a misurare i Mhz o i punti presi nei vari bench.un ibook 12" lo poosso confrontare (e a tutto suo vantaggio) con i centrino ulteraportatili economici da 12", ma non con i desktop replacement entry level da 1000-1100?, per quel confronto da parte di apple bisogna prendere un ibook14", purtroppo non esiste una versione ancora più economica della linea ibook che si confronti alla pari come prezzo e dotazione con questi ultraeconomici, che però scarsi fin che vuoi hanno un monitor da 15" che ti consente di usarli come desktop replacement così come puoi usare SOLO l'ibook14" e NON il 12" (e il 12"+monitor esterno viene a costare circa come il 14"). Non perderci gli occhi conta un bel po di più che qualche punto di bench...
            In ogni caso per Apple conta anche la
            qualità dei componenti e delle finiture:
            giusto o sbagliato se vuoi prenderti un
            Macintosh è così...apple vende ciò che gli pare e che gli conviene, SE (e solo se) vuole entrare nella nicchia di mercato più ampia però dovrà fare così e basta.IMHO però ci sono bonus e vantaggi nello sciegliere apple che non verrebbero affatto inficiati se producesse macchine più economiche:- architettura meno affamata di energia (- consumi, - calore, - rumore, + autonomia, vantaggi tecnici ed economici nel costruire portatili e desktop ultracompatti)- sistema operativo mooolto interessante e veramente user friendly- programmi altamente ottimizzati per l'architettura (- bisogno di potenza bruta e tutto quello che ne consegue)- pool di periferiche fondamentali per il sistema veramente ben testate ed integrate, con scarse possibilità di generare errori ed incompatibilitàNon credi anche tu che la ricerca e lo sviluppo della casa di Cupertino potrebbero contare su molti più fondi se si lanciasse in questo mercato?I rischi, è ovvio, ci sono passando da bassi volumi con buoni e sicuri margini ad alti volumi con margini inferiori e più oscillazioni sia nei margini che nei volumi, ma che diamine, sarebbero proprio i clienti ad avvantaggiarsene!Come cliente non posso che sbavare al solo pensarci! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo

            No: Apple ha sempre prestato un'attenzione
            maniacale ad ogni piccolo particolare, anche
            nelle rifiniture, e queste sono cose che
            paghi... Cura maniacale eh?Prendi un eMac, alza il volume e guarda lo schermo
            _
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            No: Apple ha sempre prestato un'attenzione

            maniacale ad ogni piccolo particolare,
            anche

            nelle rifiniture, e queste sono cose che

            paghi...

            Cura maniacale eh?

            Prendi un eMac, alza il volume e guarda lo
            schermo
            _
            Non stò trollando, mi fa incazzare da matti
            sta cosa, visto che ne ho uno e confidavo
            nella cura maniacale...

            (non è solo il mio, questo problema ce
            l'hanno tutti)ci sono alcune serie di computer che presentano alcuni difetti...ora se questo è sufficiente per qualificare di mediamente pessima la qualità di tali prodotti nel corso degli anni...mah
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo

            ci sono alcune serie di computer che
            presentano alcuni difetti...ora se questo è
            sufficiente per qualificare di mediamente
            pessima la qualità di tali prodotti nel
            corso degli anni...mahTUTTI gli eMac.Se uno confida in te e PAGA di più per la qualità delle tue scelte, sbagliare è più grave e fa più male.Questo è il punto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            No: Apple ha sempre prestato un'attenzione

            maniacale ad ogni piccolo particolare,
            anche

            nelle rifiniture, e queste sono cose che

            paghi...

            Cura maniacale eh?

            Prendi un eMac, alza il volume e guarda lo
            schermo
            _
            Non stò trollando, mi fa incazzare da matti
            sta cosa, visto che ne ho uno e confidavo
            nella cura maniacale...

            (non è solo il mio, questo problema ce
            l'hanno tutti)ti posso credere difatti questo problema ce l'hanno tutti i monitor con casse integrate...ti ricordi philips, compaq ed altri....
          • Anonimo scrive:
            Re: Prezzi Mac vs PC vs assemblati
            - Scritto da: Anonimo
            Cura maniacale eh?

            Prendi un eMac, alza il volume e guarda lo
            schermo
            _
            Non stò trollando, mi fa incazzare da matti
            sta cosa, visto che ne ho uno e confidavo
            nella cura maniacale...Il fatto che abbia una cura maniacale non significa che non possano capitare delle serie con dei difetti.Prendi un Powerbook, prova la morbidezza della tastiera, osserva le curve del case (sai quanto costa realizzare lamiere curvate in quel modo?) la disposizione delle porte, l'essenzialità delle linee (quando vedo certi PC pacchiani mi viene il voltastomaco). Guarda anche "il sotto", la batteria con indicazione, le vitine cromate, il pulsante di apertura dello schermo che è totalmente allineato con il cae ed ha la lucina per l'indicazione dello stop.Prova a mettere in stop e far ripartire un PowerBook: praticamernte il tempo di chiudere e riaprire lo schermo. Fai la stessa cosa su un portatile PCEcc... ecc... ecc...Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Mac vs Dell - Prezzi a confronto
      - Scritto da: Anonimo
      Vi ostinate a confrontare i prezzi dei
      computer prodotti da Apple con dei
      comunissimi assemblati.
      Errore madonnale.Questo è vero, ma secondo me un'altro errore madornale l'ha fatto apple fin dai primi tempi non consentendo ad altri produttori di costruire comunissimi(ed economici) assemblati in grado di far girare macos a causa dei brevetti su tutti i loro firmware, l'unica cosa che rende diverso un mac da che so una workstation powerpc ibm
      • Anonimo scrive:
        Re: Mac vs Dell - Prezzi a confronto
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        Vi ostinate a confrontare i prezzi dei

        computer prodotti da Apple con dei

        comunissimi assemblati.

        Errore madonnale.
        Questo è vero, ma secondo me un'altro errore
        madornale l'ha fatto apple fin dai primi
        tempi non consentendo ad altri produttori di
        costruire comunissimi(ed economici)
        assemblati in grado di far girare macos a
        causa dei brevetti su tutti i loro firmware,
        l'unica cosa che rende diverso un mac da che
        so una workstation powerpc ibmNon è un errore ma una scelta, con i suoi pro e contro
  • Anonimo scrive:
    Re: Copiate copiate
    Hai mai visto le primissime versioni di Longhorn, il successore di M$ XP?Be', è la copia sputata di MacOSX Jaguar, perfino il look metallico hanno ripreso!Taci, va!
    • Anonimo scrive:
      Re: Copiate copiate
      Infatti non ho niente da dire...no difendo a sapda tratta.. dico solo che mi fa arrabbiare lìincoerenza e l'incavolatura a senso unico dei Linux user (almeno di olti...per non generalizzare troppo)
      • Anonimo scrive:
        Re: Copiate copiate (corretto)
        (scusate gli errori di battitura)Infatti non ho niente da dire...non difendo a spada tratta.. dico solo che mi fa arrabbiare l'incoerenza e l'incavolatura a senso unico dei Linux users (almeno di molti...per non generalizzare troppo)
        • Anonimo scrive:
          Re: Copiate copiate (corretto)
          - Scritto da: Anonimo
          (scusate gli errori di battitura)
          Infatti non ho niente da dire...non difendo
          a spada tratta.. dico solo che mi fa
          arrabbiare l'incoerenza e l'incavolatura a
          senso unico dei Linux users (almeno di
          molti...per non generalizzare troppo)C'e` del vero, a meno che alcuni post apparentemente stupidi sul modello del laconico "usate Linux perche` se usate Windows siete degli idioti irrecuperabili" non siano in realta` scritti da qualcuno che vuol screditare l'immagine di un utente Linux...Comunque, al di la` di tutto, ma vi pare normale che si dia addosso con cotanta speme ad un sistema operativo che bene o male, al di la` dei difetti e dei pregi, e` molto economico quando non del tutto gratis? Venisse trasportato qui nel 2003 un tizio di una decina d'anni fa, prenderebbe le critiche cattive a Linux semplicemente come roba da matti. A caval donato non si guarda in bocca...
          • deltree scrive:
            Re: Copiate copiate (corretto)

            Venisse trasportato qui nel 2003 un tizio di
            una decina d'anni fa, prenderebbe le
            critiche cattive a Linux semplicemente come
            roba da matti. A caval donato non si guarda
            in bocca...Errore. Questo è quello che insegnano a catechismo.Prova ad andare ad uno degli incontri per "sensibilizzare" la gente a Linux posso assicurarti che è più obiettivo ed imparziale un corso di marxismo (qui a roma li fanno spesso).Se uno vuole veramente bene al cavallo in bocca gli devi guardare. Altrimenti può essere che gli prende un'infezione e poi muore.Turarsi il naso e inneggiare al dittatore sono cose che col free software stonano un pochettino, non credi?Se non credi vai su un lug e muovi una critica strutturata (e sopratutto costruttiva) su qualcosa, oppure prova ad intervenire in un forum dove si parla (sempre benissimo) di questo o quel programma open. Poi vedi il linciaggio.Manco se vado a cantare grazie roma ad un lazio club me trattano così.
  • FDG scrive:
    Impressioni 10.3
    Dopo un mese di lavoro e più, posso permettermi qualche commento.Il primo è sulle richieste di memoria. Io ho un powerbook con 256 Mb di ram. Utilizzando il 10.2 ero fortemente tentato di espandere la memoria a 512. Col 10.3 questa tentazione m'è per buona parte passata. A me pare che il sistema regga meglio carichi di lavoro sostenuti. Non so dire se il sistema stesso ha ridotto le sue richieste o se questo sia il risultato del lavoro di ottimizzazione svolto dagli sviluppatori di Apple.Confermo che i tempi di boot sono minimi (paragonabili a quelli di XP, cosa che io ho potuto sinceramente apprezzare)Per quanto riguarda la capacità di creare archivi zip, è uno strumento minimale. Comprimi un file o una directory o decomprimi un archivio. Utile, ma proprio essenziale. Quindi a mio avviso gli sviluppatori di utility di compressione possono stare tranquilli, almeno per il momento.Comunque, è vero che le novità di questo sistema sono tante. Se volete, andate a farvi una visitina su http://www.macosxhints.com/ per farvene un'idea.Aspetti negativi? Qualche problema:- Quando monti un disco smb dal browser della rete, quindi senza digitare manualmente l'indirizzo, non si riesce a smontarlo se non da terminale. Almeno, io non riesco a farlo. Ho cercato, ma non ho trovato alcuna soluzione.- L'interfaccia delle applicazioni java è ancora piuttosto lenta, rispetto a quanto si vede su windows. L'aspetto positivo del problema è che sembra che in una prossima release di OSX o della virtual machine per mac (forse la 1.5) questa parte verrà rivoluzionata con l'obiettivo di avere il meglio per gli utenti Apple.Poi, se volete vedere una cosa interessante, guardate quì:http://wwws.sun.com/software/looking_glass/Personalmente faccio i complimenti a quelli di Sun. A me pare abbiano capito come vadano utilizzati certi strumenti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Impressioni 10.3
      - Scritto da: FDG
      Il primo è sulle richieste di memoria. Io ho
      un powerbook con 256 Mb di ram. Utilizzando
      il 10.2 ero fortemente tentato di espandere
      la memoria a 512. Col 10.3 questa tentazione
      m'è per buona parte passata. Io ho l'esperienza opposta, con 256 Mb mi è sembrato talmente pesante da prenderne subito mezzo giga in più.256 li aveva già riempiti dopo il login :/p.s. Panter preinstallato da Apple.p.p.s sembra che chi usi panter su un aggiornamento di jaguar abbia la macchina inequivocabilmente più prestazionale e veloce (?)
      • FDG scrive:
        Re: Impressioni 10.3
        - Scritto da: Anonimo
        Io ho l'esperienza opposta...

        p.s. Panter preinstallato da Apple.???Ma come fai a fare questo confronto se il Panther è stato installato da Apple? Non si tratta della stessa macchina? Forse c'è qualcos'altro in ballo?
        p.p.s sembra che chi usi panter su un
        aggiornamento di jaguar abbia la macchina
        inequivocabilmente più prestazionale e
        veloce (?)E che ti devo dire? La mia è un'installazione fatta su un disco riformattato. E non sono il solo ad avere le stesse impressioni.
        • Anonimo scrive:
          Re: Impressioni 10.3
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Anonimo

          Ma come fai a fare questo confronto se il
          Panther è stato installato da Apple? Non si
          tratta della stessa macchina? Forse c'è
          qualcos'altro in ballo?non un confronto, ma una constatazione.Con 256 subito dopo il login la memoria era già finita; con un paio di applicazioni aperte era tutto uno swap e scatti.Dopo l'espansione si respira un po' meglio e questi eventi non si verificano più.
          E che ti devo dire? La mia è
          un'installazione fatta su un disco
          riformattato. E non sono il solo ad avere le
          stesse impressioni.Due mie amici hanno lo stesso powerbook, quello che ha Panter preinstallato è nella mia situazione, l'altro che ha aggiornato è felicissimo.Molto strano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Impressioni 10.3
      - Scritto da: FDG
      Per quanto riguarda la capacità di creare
      archivi zip, è uno strumento minimale.
      Comprimi un file o una directory o
      decomprimi un archivio. Utile, ma proprio
      essenziale. Quindi a mio avviso gli
      sviluppatori di utility di compressione
      possono stare tranquilli, almeno per il
      momento.Anche perchè a scompattare un archivio da 500 Mb ci mette una ventina di minuti con un G4 a 1Ghz..fastidioso poi che ogni volta che apri un archivio si metta a mandare strani pacchetti a www.aladdinsys.com e cgi.aladdinsys.com.. ricorda molto win...
      • FDG scrive:
        Re: Impressioni 10.3
        - Scritto da: Anonimo
        fastidioso poi che ogni volta che apri un
        archivio si metta a mandare strani pacchetti
        a www.aladdinsys.com e cgi.aladdinsys.com..
        ricorda molto win...Mai sentita una cosa del genere. Sarebbe venuto fuori un putiferio, trattandosi di Apple. Secondo me in realtà avviene questo: quando decomprimi un file lo fai con lo Stuffit Expander che di regola controlla sempre se ci sono aggiornamenti del software, quindi si collega al sito di aladdinsys. Dico bene? Oppure... aspetta che guardo una cosa...In /Library/Frameworks viene installato uno StuffIt.framework. Magari Apple stessa usa questo framework per la lettura e scrittura dei file zip e la funzione di aggiornamento automatico è nel framework. Provo a rimuoverlo e a vedere se nel Finder cambia qualcosa.
        • FDG scrive:
          Re: Impressioni 10.3
          - Scritto da: FDG
          Provo a rimuoverlo e a vedere se nel Finder cambia
          qualcosa.No, quindi propendo per la prima ipotesi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Impressioni 10.3
          - Scritto da: FDG
          Mai sentita una cosa del genere. Sarebbe
          venuto fuori un putiferio, trattandosi di
          Apple. Non l'ho sentita, l'ho vista guardando i pacchetti che passano in rete (dal firewall linux). :I
          Secondo me in realtà avviene questo:
          quando decomprimi un file lo fai con lo
          Stuffit Expander che di regola controlla
          sempre se ci sono aggiornamenti del
          software, quindi si collega al sito di
          aladdinsys. Dico bene? Non so cosa vada a guardare, ma ogni volta che fai doppioclick, partono chiamate :ILo stuffit è preinstallato.Prova se hai voglia
          • Anonimo scrive:
            Re: Impressioni 10.3
            - Scritto da: Anonimo
            Non so cosa vada a guardare, ma ogni volta
            che fai doppioclick, partono chiamate :I

            Lo stuffit è preinstallato.

            Prova se hai vogliatranquillo é una funzione che controlla se esistono versioni aggiornate.ci sarà un Allow version checking attivato di default.
          • FDG scrive:
            Re: Impressioni 10.3
            - Scritto da: Anonimo
            Non so cosa vada a guardare, ma ogni volta
            che fai doppioclick, partono chiamate :I

            Lo stuffit è preinstallato.E allora è quello che ho detto: controlla se ci sono disponibili aggiornamenti. Lo fa, tanto che se ci sono ti compare un avviso appena lanci il programma. Non solo, ma dopo tot volte che ti compare l'avviso, si rifiuta pure di partire.
            Prova se hai vogliaSi, ti credo. Ma credo anche di aver capito di cosa si tratta. E ti dico di più, non è l'unico software a farlo. Lo fa Acrobat, tanto per fare un esempio.Ti sembra così strano?
          • Anonimo scrive:
            Re: Impressioni 10.3
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Anonimo


            E allora è quello che ho detto: controlla se
            ci sono disponibili aggiornamenti. Lo fa,
            tanto che se ci sono ti compare un avviso
            appena lanci il programma. Non solo, ma dopo
            tot volte che ti compare l'avviso, si
            rifiuta pure di partire.In che senso?Mai visto avvisi fin'ora.
            Si, ti credo. Ma credo anche di aver capito
            di cosa si tratta. E ti dico di più, non è
            l'unico software a farlo. Lo fa Acrobat,
            tanto per fare un esempio.

            Ti sembra così strano?Fastidioso, più che altro :/
          • Anonimo scrive:
            Re: Impressioni 10.3
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: Anonimo





            E allora è quello che ho detto: controlla
            se

            ci sono disponibili aggiornamenti. Lo fa,

            tanto che se ci sono ti compare un avviso

            appena lanci il programma. Non solo, ma
            dopo

            tot volte che ti compare l'avviso, si

            rifiuta pure di partire.

            In che senso?
            Mai visto avvisi fin'ora.
            Lancia Stuffit ExpanderPreferenze -
            Version Check -
            vedrai che hai il visto su "Allow version Checking" con la spiegazione seguente:Stuffit expander has the ability to check to see if there is a new version online from the Aladdin Webserver. The check will happen in the background on launch. You will only be notified if a new version is found.tutto è indicato a chiare lettere e basta togliere il visto per annullare le chiamate ai server aladdin.Più semplice di cosi...

            Si, ti credo. Ma credo anche di aver
            capito

            di cosa si tratta. E ti dico di più, non è

            l'unico software a farlo. Lo fa Acrobat,

            tanto per fare un esempio.



            Ti sembra così strano?

            Fastidioso, più che altro :/basta disattivare dalle preferenze....piu semplice di cosi. A volte un controllo delle preferenze dei sw evita di lanciarsi subito in accuse di ficcanasaggio da parte dello sviluppatore del sw stesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Impressioni 10.3
            - Scritto da: Anonimo


            Preferenze -
            Version Check -
            vedrai che
            hai il visto su "Allow version Checking" con
            la spiegazione seguente:
            Stuffit expander has the ability to check to
            see if there is a new version online from
            the Aladdin Webserver. The check will happen
            in the background on launch. You will only
            be notified if a new version is found.M'era sfuggito.Meglio così :)
            tutto è indicato a chiare lettere e basta
            togliere il visto per annullare le chiamate
            ai server aladdin.

            Più semplice di cosi...si semplice, ma non m'era balzato all'occhio.Fin'ora non avevo mai aperto direttamente l'applicazione.
            basta disattivare dalle preferenze....piu
            semplice di cosi. A volte un controllo delle
            preferenze dei sw evita di lanciarsi subito
            in accuse di ficcanasaggio da parte dello
            sviluppatore del sw stesso.Si, solo che ho passato una giornata a togliere quell' opzione da ogni programma che aprivo :PQuella è scappata.Mi piacerebbe che al primo avvio ti avvisassero esplicitamente di questa al posto di infilarla nelle opzioni qua e la, ecco. Cmq, non era un'accusa ma una segnalazione di un comportamento strano :) (che si è risolta in modo positivo)
    • Anonimo scrive:
      Re: Impressioni 10.3
      Premetto che nel mio studio lo stiamo usando tutti (abbiamo una 20ina di Mac G4 dal 733 in su più un paio di G5).
      Il primo è sulle richieste di memoria. Io ho
      un powerbook con 256 Mb di ram. Utilizzando
      il 10.2 ero fortemente tentato di espandere
      la memoria a 512. Col 10.3 questa tentazione
      m'è per buona parte passata. A me pare che
      il sistema regga meglio carichi di lavoro
      sostenuti. Non so dire se il sistema stesso
      ha ridotto le sue richieste o se questo sia
      il risultato del lavoro di ottimizzazione
      svolto dagli sviluppatori di Apple.A questo non posso rispondere visto che le nostre macchine montano tutte dai 512 al Giga di ram ma l'impressione è che ci sia stato un buon lavoro di ottimizzazione.

      Confermo che i tempi di boot sono minimi
      (paragonabili a quelli di XP, cosa che io ho
      potuto sinceramente apprezzare)Concordo, anche se sono ancora superiori, la velocità è nettamente aumentata
      Aspetti negativi? Qualche problema:Nella mia esperienza aggiungerei un paio di cose fondamentali, naturalmente IMHO:1) Mail:......io non so voi ma l'80% delle nostre macchine ha dei problemi con questo client di posta, da blocchi del programma a quelli di sistema, e cosa curiosa alcune mail con attach presi dalla lan sono arrivate con l'attach stesso corrotto.Così quesi tutti da noi utilizzano Enturage della suite Office X, che mi duole dirlo non ha problemi di sorta.Abbiamo provato anche mozilla ma una cosa che non capisco è che quando si scarica la posta spesso e volentieri ti scompaiono dalla finestra tutti i messaggi in arrivo, che si visualizzano solo a download completato....(capita solo a noi?)2) Secondo grosso problema è la gestione della lunghezza dei nomi file quando si lavora con server Windows 2000/2003. In questo, a quanto mi ha riferito chi ne capisce più di me, la scelta di Apple è stata univoca per privilegiare i server OSX che mi dispiace dirlo hanno ancora bisogno di qualche anno per raggiungere il livello dei server basati sull'os di microsoft.Per quanto mi riguarda capisco la logica di spingere su un proprio prodotto ma cavoli io ci devo lavorare e se devo tenermi sempre sotto i 20(?) caratteri per salvare un file in rete mi scoccia non poco!!!Ops! dimenticavo!Il peggiormanto più incisivo per noi è stato questo:Se da Photoshop 7.01 salvi un'immagine in eps con tracciato di ritaglio e la importi in Indesign 2.02 questo si chiude inaspettatamente e da quello che ho sentito sui vari forum non ci sono alternative se non passare alla nuova versione di Photoshop........... Per il resto confermo che Panther è un buon prodotto, dell'interfaccia accattivante me ne frega zero, ma la produttività del nostro studio in molti casi è aumentata, vedi 1/10 del tempo impiegato per creare un postcript di un impaginato di 24 pagine di indesign rispetto all'OS9.SalutiNicola
  • Anonimo scrive:
    il nuovo g5 appena arrivato
    l'altro giorno ho incontrato un mio amico/collega che lavora nella grafica (fotografia/filmati) e mi ha raccontato quanto e' entusiasta del suo nuovo dual g5 con il monitor piatto supermega gigantesco, palate di ram e di hd, tutto funziona perfettamente, tutto e' velocissimo, le cose che faceva prima ora le fa con la meta' del tempo ecc ecc ecc, alla fine gli ho chiesto quanto l'avesse pagato, mi ha detto con fierezza di averlo pagato piu' di 7200 euro... alla faccia!!! sara' quel che vi pare ma con gli stessi soldi mi ci faccio delle macchine che spaccano il c*lo in qualsiasi condizione e mi ci faccio anche una settimana di ferie alle maldive! Ah dimenticavo... per comprarselo mi ha detto che ha fatto un finanziamento in 3 anni! Nemmeno quando ho comprato la macchina nuova l'ho fatto!!!
    • avvelenato scrive:
      ot: il nuovo g5 appena arrivato
      - Scritto da: Anonimo
      alla fine gli ho chiesto
      quanto l'avesse pagato, mi ha detto con
      fierezza di averlo pagato piu' di 7200
      euro... alla faccia!!! sara' quel che vi
      pare ma con gli stessi soldi mi ci faccio
      delle macchine che spaccano il c*lo in
      qualsiasi condizione e mi ci faccio anche
      una settimana di ferie alle maldive! giusto per curiosità, e non per trollare: con sistema equivalente cosa intendi?
      • Anonimo scrive:
        Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
        - Scritto da: avvelenato
        - Scritto da: Anonimo

        alla fine gli ho chiesto

        quanto l'avesse pagato, mi ha detto con

        fierezza di averlo pagato piu' di 7200

        euro... alla faccia!!! sara' quel che vi

        pare ma con gli stessi soldi mi ci faccio

        delle macchine che spaccano il c*lo in

        qualsiasi condizione e mi ci faccio anche

        una settimana di ferie alle maldive!

        giusto per curiosità, e non per trollare:
        con sistema equivalente cosa intendi?Domanda lecita, considerando che nel prezzo ci ha infilato un monitor HD 23"......che costa quasi come il G5 stesso.....
      • Anonimo scrive:
        Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

        giusto per curiosità, e non per trollare:
        con sistema equivalente cosa intendi?processore athlon FXun paio di giga di ramhard disk serial ATA 10krpmmonitor lacie LCDsto gioiellino te lo porti a casa con meno della metà dell'apple e se lo metti a fianco in prestazioni gli spacca le reni....fai tu i conti e poi scegli
        • avvelenato scrive:
          Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
          - Scritto da: Anonimo

          giusto per curiosità, e non per trollare:

          con sistema equivalente cosa intendi?

          processore athlon FX
          un paio di giga di ram
          hard disk serial ATA 10krpm

          monitor lacie LCD

          sto gioiellino te lo porti a casa con meno
          della metà dell'apple e se lo metti a fianco
          in prestazioni gli spacca le reni....

          fai tu i conti e poi sceglidici davvero che un singolo amd64fx batta un doppio g5???per carità, il 64fx è un gioiellino, ma... mi sembra esagerato sopravvalutarlo così!post scriptum: per correttezza sono andato a spulciarmi dei benchmark, ed ho trovato questo:http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112749,pg,8,00.aspdove effettivamente vien fuori che un singolo FX può far mangiare la polvere ad un doppio g5..+ i 2400$ di un display lcd a 23'' (ma va bene anche quello dell'apple che costa 1999$! :D) effettivamente si risparmiano un bel po' di migliaia di euro!==================================Modificato dall'autore il 15/12/2003 1.12.49
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: Anonimo


            giusto per curiosità, e non per
            trollare:


            con sistema equivalente cosa intendi?



            processore athlon FX

            un paio di giga di ram

            hard disk serial ATA 10krpm



            monitor lacie LCD



            sto gioiellino te lo porti a casa con meno

            della metà dell'apple e se lo metti a
            fianco

            in prestazioni gli spacca le reni....



            fai tu i conti e poi scegli

            dici davvero che un singolo amd64fx batta un
            doppio g5???

            per carità, il 64fx è un gioiellino, ma...
            mi sembra esagerato sopravvalutarlo così!

            post scriptum: per correttezza sono andato a
            spulciarmi dei benchmark, ed ho trovato
            questo:
            http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112

            dove effettivamente vien fuori che un
            singolo FX può far mangiare la polvere ad un
            doppio g5..si con Premiere e Word!maddai!!!!!
            + i 2400$ di un display lcd a 23'' (ma va
            bene anche quello dell'apple che costa
            1999$! :D) effettivamente si risparmiano un
            bel po' di migliaia di euro!

            ==================================
            Modificato dall'autore il 15/12/2003 1.12.49
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            si con Premiere e Word!
            maddai!!!!!se guardi bene c'è anche photoshop.Non fa bella figura il dual G5 rispetto ad un singolo AMD FX51.. ci sono 2ghz di differenza.Considera poi che dopo 1 anno che hai preso il DualG5 gli AMD Fx51 avranno almeno 1Ghz di clock in più.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            si con Premiere e Word!

            maddai!!!!!

            se guardi bene c'è anche photoshop.
            Non fa bella figura il dual G5 rispetto ad
            un singolo AMD FX51.. ci sono 2ghz di
            differenza.
            Considera poi che dopo 1 anno che hai preso
            il DualG5 gli AMD Fx51 avranno almeno 1Ghz
            di clock in più.anche i G5, il 7 gennaio andranno a 2.6 Ghz.vuoi mettere Final Cut su un Mac contro un PC con Premiere?fra poco Apple si fara' il suo Photoshop, poi Adobe chiudera' i battenti.stop!
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            anche i G5, il 7 gennaio andranno a 2.6 Ghz.devi spendere altri 4000 euro per avere 1200mhz in piu'. Mi sembra un po caro.
            vuoi mettere Final Cut su un Mac contro un
            PC con Premiere?mettiamoci Vegas Video 4 al posto di premiere.
            fra poco Apple si fara' il suo Photoshop,
            poi Adobe chiudera' i battenti.
            stop!Se riuscira' a fare un photoshop migliore e piu' performante.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            anche i G5, il 7 gennaio andranno a 2.6
            Ghz.

            devi spendere altri 4000 euro per avere
            1200mhz in piu'. Mi sembra un po caro.perchè quello vecchio lo butti?sicuramente un PC si svaluta molto + velocemente di una Macse dovessi fare il change tra il vecchio 2 GHz e il nuovo 2.6 ci perderei tra i 600 e 800 euro.vedi tu...


            vuoi mettere Final Cut su un Mac contro un

            PC con Premiere?

            mettiamoci Vegas Video 4 al posto di
            premiere.se ci fosse qualcuno che lo usa...


            fra poco Apple si fara' il suo Photoshop,

            poi Adobe chiudera' i battenti.

            stop!

            Se riuscira' a fare un photoshop migliore e
            piu' performante.considerando cos'è successo con Premiere...iPhoto per il momento fa pochissimo, ma quel poco lo fa gia' meglio di Photoshop.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            iPhoto per il momento fa pochissimo, ma quel
            poco lo fa gia' meglio di Photoshop.ROTFL
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            Non credo che la percentuale di utenti Mac sia così alta da far chiudere Adobe solo perchè Apple fa uscire un programma migliore di Photoshop...............
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Non credo che la percentuale di utenti Mac
            sia così alta da far chiudere Adobe solo
            perchè Apple fa uscire un programma migliore
            di Photoshop...............beh considera che la metà del venduto é sicuramente grazie ai Mac-user e siamo solo il 4% nel mondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Non credo che la percentuale di utenti Mac
            sia così alta da far chiudere Adobe solo
            perchè Apple fa uscire un programma migliore
            di Photoshop...............la versione full di Photoshop vende + per Mac che per Win.sotto win ci sono un fottio di versioni LE o Elements.non ci guadagni un gran chè con quelle...
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            e fra meno di un mese i G5 saranno a 2.6 mentre per l'estate arriveranno a 3..(dati sicuri provenienti da IBM)...poi aspetta che MacOsx muti totalmente e gestisca in toto i 64 bit e vedremo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: avvelenato
            + i 2400$ di un display lcd a 23'' (ma va
            bene anche quello dell'apple che costa
            1999$! :D) effettivamente si risparmiano un
            bel po' di migliaia di euro!Aridaje.....perché ti incaponisci a guardare l'Apple Store americano? Lì i prezzi sono iva esclusa, sull'Apple Store italiano costa 2.400 Euro.
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
          - Scritto da: Anonimo

          giusto per curiosità, e non per trollare:

          con sistema equivalente cosa intendi?

          processore athlon FX
          un paio di giga di ram
          hard disk serial ATA 10krpmAssemblato? Comincia a infilarci dentro tutto quello che c'è in G5 e "marchialo" Dell, IBM, HP e poi vedi.....

          monitor lacie LCDChe modello, quanti pollici, HD o semplice schermo da segretaria? Il 23" HD dell'Apple è uno dei pochissimi monitor al mondo certificati come HD....

          sto gioiellino te lo porti a casa con meno
          della metà dell'apple e se lo metti a fianco
          in prestazioni gli spacca le reni....Ma dove stanno tutte 'ste macchine che "spaccano"? Ogni volta che incontro qualcuno che racconta certe cose esce sempre fuori che: "Beh, adesso ancora mi manca la scheda Taldeitali, ma appena la prendo...."Oppure: "Oggi no, ma in settimana mi scarico l'ultimo driver e poi vedi come è un vero PC".Tutti così.

          fai tu i conti e poi scegliPromesso, però due conti falli pure tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            Assemblato? Comincia a infilarci dentro
            tutto quello che c'è in G5 e "marchialo"
            Dell, IBM, HP e poi vedi.....dell, IBM? ma che marche sono?scusa hai mai visto dell o HP produrre hardware??? non mi pare proprio, assemblano, con componenti spesso scarsissimi...io parlo di componenti buoni, ATI, RADEON 9800, chipset VIA, etc. etc. ma che fa di grazia HP?




            monitor lacie LCD

            Che modello, quanti pollici, HD o semplice
            schermo da segretaria? l'unico modello che fa la lacie lcd il 20" vlue hood, l'unico schermo lcd che un grafico userebbe....http://www.lacie.com/products/product.htm?id=10074
            Il 23" HD dell'Apple è uno dei pochissimi
            monitor al mondo certificati come HD....è un bel monitor, ma troppo grande e qualitativamente non l'ho trovato così' eccelso, buono per carità, buono...
            Ma dove stanno tutte 'ste macchine che
            "spaccano"? Ogni volta che incontro qualcuno
            che racconta certe cose esce sempre fuori
            che: "Beh, adesso ancora mi manca la scheda
            Taldeitali, ma appena la prendo...."
            Oppure: "Oggi no, ma in settimana mi scarico
            l'ultimo driver e poi vedi come è un vero
            PC".
            Tutti così.io ho usato mac per un anno (powemac G4 dual) con OSX solo solo casini, zero performance, oggi uso un pentium4 3.0 e scheggio a 3 volte la velocità.... (e dico tre volte e non esagero.... sono misure che ho fatto in tempi, tipo distillare documenti etc.





            fai tu i conti e poi scegli

            Promesso, però due conti falli pure tu.fatti, risparmio e lavoro meglio
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            Assemblato? Comincia a infilarci dentro

            tutto quello che c'è in G5 e "marchialo"

            Dell, IBM, HP e poi vedi.....

            dell, IBM? ma che marche sono?
            scusa hai mai visto dell o HP produrre
            hardware??? non mi pare proprio, assemblano,
            con componenti spesso scarsissimi...
            llora ci sono una marea di topo gigi che si fanno fregare comperando queste marche....mah
            io parlo di componenti buoni, ATI, RADEON
            9800, chipset VIA, etc. etc. ma che fa di
            grazia HP?

            eh si poi quelli come te vengono a misurarselo dicendo che nei mac ci sono componenti di scarsa qualità...come roba della ATI 9800 eccmah....
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            io parlo di componenti buoni, ATI, RADEON
            9800, chipset VIA, etc. etc. ma che fa di
            grazia HP?bè', non mi pare che i computer hp montino proprio una s3virge...
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

          processore athlon FX
          un paio di giga di ramsul mac ne puoi montare 8 di giga
          hard disk serial ATA 10krpmquesto lo puoi mettere anche sul mac
          monitor lacie LCDun monitor come l`apple 23' non l`ho ancora visto inoltre quello che fa la vera differenza e` che sull`Athlon non ci puoi installare OSXLa potenza non sono solo i MHz
          • avvelenato scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo


            processore athlon FX


            un paio di giga di ram
            sul mac ne puoi montare 8 di gigaanche su ogni mobo x FX


            hard disk serial ATA 10krpm
            questo lo puoi mettere anche sul mac ma non di default


            monitor lacie LCD
            un monitor come l`apple 23' non l`ho ancora
            vistosei sicuro che non possa comprarlo a parte sull'applestore(costa 1999$ mi pare) e usarlo su un pc?

            inoltre quello che fa la vera differenza e`
            che sull`Athlon non ci puoi installare OSX
            La potenza non sono solo i MHzuhm, su questo concordo. tu sei sicuro che i SO apple valgano i 2000$ in + necessari per un sistema apple?poi per carità, se mi dici di sì non ti sto a sfottere mica, ognuno ha i suoi capriccetti.. per esempio a me piàcciono i lettori mp3 iriver, anche se costano il doppio di altri grossomodo di pari caratteristiche.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: Anonimo


            hard disk serial ATA 10krpm

            questo lo puoi mettere anche sul mac

            ma non di default
            Su nessun computer trovi "di default" gli HD in più, soprattutto di quel tipo. Posso aggiungerlo su un Mac come su un PC.




            monitor lacie LCD

            un monitor come l`apple 23' non l`ho
            ancora

            visto

            sei sicuro che non possa comprarlo a parte
            sull'applestore(costa 1999$ mi pare) e
            usarlo su un pc?Lascia perdere i prezzi americani, sono al netto delle tasse, in Europa costa 2400 Euro. Poi scusa....tu lo compreresti un monitor (anzi due, di solito si usano in coppia) di quel prezzo per attaccarlo a un PC, magari assemblato? ;)




            inoltre quello che fa la vera differenza
            e`

            che sull`Athlon non ci puoi installare OSX

            La potenza non sono solo i MHz

            uhm, su questo concordo. tu sei sicuro che i
            SO apple valgano i 2000$ in + necessari per
            un sistema apple?2000$ rispetto a cosa? Precisiamo.La questione del prezzo è sempre pompata, in un verso o nell'altro: i sistemi Apple, a parità di allestimento costano meno della concorrenza PC "marchiata" (se non ci credi vai sul sito Dell, uno di più economici, e configurati un "similG5"). Se parli di prezzi non puoi paragonare nemmeno Dell o IBM con gli assemblati.Oltretutto vorrei rigirare la frittata chiedendoti: "Sei sicuro che pochi Euro di risparmio sull'HW valgano la sopportazione di Windows?
            poi per carità, se mi dici di sì non ti sto
            a sfottere mica, ognuno ha i suoi
            capriccetti.. per esempio a me piàcciono i
            lettori mp3 iriver, anche se costano il
            doppio di altri grossomodo di pari
            caratteristiche.Vedo che cominci a capire. Tu avrai trovato nell'iRiver qualcosa che altri non riescono a vedere.....e che a te sembrano lampanti.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            Lascia perdere i prezzi americani, sono al
            netto delle tasse, in Europa costa 2400
            Euro. Poi scusa....tu lo compreresti un
            monitor (anzi due, di solito si usano in
            coppia) di quel prezzo per attaccarlo a un
            PC, magari assemblato? ;)perche' no?
            Oltretutto vorrei rigirare la frittata
            chiedendoti: "Sei sicuro che pochi Euro di
            risparmio sull'HW valgano la sopportazione
            di Windows?questione di gusti.
            Vedo che cominci a capire. Tu avrai trovato
            nell'iRiver qualcosa che altri non riescono
            a vedere.....e che a te sembrano lampanti.sempre questione di gusti.Non vedo cosa possa avere un dual g5 in piu' come dotazione rispetto ad un Dual Opteron a 2ghz tanto per rimanere sulla stesso numero di CPU e 64 Bit.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            Scusa ma lo vuoi spiegare una volta per tutte dove ti è venuto in testo che i pc Dell sono i più economici? Sono sempre stati tra i più costosi a parità di componenti e servizi...
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: avvelenato
            - Scritto da: Anonimo




            processore athlon FX




            un paio di giga di ram

            sul mac ne puoi montare 8 di giga

            anche su ogni mobo x FX





            hard disk serial ATA 10krpm

            questo lo puoi mettere anche sul mac

            ma non di default





            monitor lacie LCD

            un monitor come l`apple 23' non l`ho
            ancora

            visto

            sei sicuro che non possa comprarlo a parte
            sull'applestore(costa 1999$ mi pare) e
            usarlo su un pc?no, ha una connessione proprietaria che su un'unico cavo porta il segnale e l'alimentazione.




            inoltre quello che fa la vera differenza
            e`

            che sull`Athlon non ci puoi installare OSX

            La potenza non sono solo i MHz

            uhm, su questo concordo. tu sei sicuro che i
            SO apple valgano i 2000$ in + necessari per
            un sistema apple?


            poi per carità, se mi dici di sì non ti sto
            a sfottere mica, ognuno ha i suoi
            capriccetti.. per esempio a me piàcciono i
            lettori mp3 iriver, anche se costano il
            doppio di altri grossomodo di pari
            caratteristiche.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo


            processore athlon FX


            un paio di giga di ram
            sul mac ne puoi montare 8 di gigae che c'entra?


            hard disk serial ATA 10krpm
            questo lo puoi mettere anche sul mac e che c'entra?

            monitor lacie LCD
            un monitor come l`apple 23' non l`ho ancora
            vistoecco guarda e resta a bocca apertahttp://www.lacie.com/products/product.htm?id=10074(ah funziona anche in verticale, che per chi come me usa programmi di video è una figata pazzesca...)(ops questa feature non è supportata sotto osx, peccato)

            inoltre quello che fa la vera differenza e`
            che sull`Athlon non ci puoi installare OSX
            La potenza non sono solo i MHze la differenza che fa l'athlon è che ci puoi installare anche un sistema operativo serio e non solo un giocattolo che crasha con finestra in giapponese
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            e la differenza che fa l'athlon è che ci
            puoi installare anche un sistema operativo
            serio e non solo un giocattolo che crasha
            con finestra in giapponeseParli di linux o Bsd vero? Perche' se parli di Windows di serio c'e' solo il conto da pagare per portarlo a casa e per mantenerlo efficente..
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            Parli di linux o Bsd vero? Perche' se parli
            di Windows di serio c'e' solo il conto da
            pagare per portarlo a casa e per mantenerlo
            efficente..nello specifico sto usando SUSE9 che è ottimo...comunque per esigenze lavorative uso anche WIN2K, che lo trovo comunque molto superiore a OSX seppure di gran lunga inferiore al mio lunuzzo
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            Parli di linux o Bsd vero? Perche' se
            parli

            di Windows di serio c'e' solo il conto da

            pagare per portarlo a casa e per
            mantenerlo

            efficente..

            nello specifico sto usando SUSE9 che è
            ottimo...
            comunque per esigenze lavorative uso anche
            WIN2K, che lo trovo comunque molto superiore
            a OSX seppure di gran lunga inferiore al mio
            lunuzzowin2k superiore a OSX??? certo rispetto le tue idee...l'unico OS che puo essere paragonato a OSX é XP Pro.e le prende anche in quel caso il vostro XP.http://www.xvsxp.com/final-score/
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            http://www.xvsxp.com/final-score/ma lo hai letto tutto o hai guardato solo i numeri?Metà delle cose scritte hanno una valutazione talmente soggettiva e di parte che hanno lo stesso significato di di dire: "blu vale più di giallo...."E in un sacco di queste valutazioni per l'autore positive, io mi son trovato spesso in disaccordo, preferendo invece la soluzione non Apple, pensa un po'...
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            http://www.xvsxp.com/final-score/

            ma lo hai letto tutto o hai guardato solo i
            numeri?io ho letto tutto e tu?
            Metà delle cose scritte hanno una
            valutazione talmente soggettiva e di parte
            che hanno lo stesso significato di di dire:
            "blu vale più di giallo...."certo di parte un po' come i test fatti di pcworld vero? ma finiscila...Qui se non l'hai capito si stanno confrontando le caratteristiche e non i gusti personali.
            E in un sacco di queste valutazioni per
            l'autore positive, io mi son trovato spesso
            in disaccordo, preferendo invece la
            soluzione non Apple, pensa un po'...tu non sei d'accordo...forse perché non hai mai utilizzato OSX panther ma non dare per scontato che i vari XP home e pro siano meglio.era solo un confronto di caratteristiche...
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            io ho letto tutto e tu?Now would you know which button to click? By the way, these screen shots were both taken from Save dialog boxes.I don't like reading. X's buttons are often all I need to read. XP's I ALWAYS have to read the entire dialog box.In the above examples, Mac OS X places the strongest visual weight on the safest button, and separates the 'safe' buttons from the 'unsafe' buttons, to reduce the chances of accidental clicks producing undesirable results. Windows XP also places greater visual weight on the safest buttons, but does not separate unsafe buttons from safe buttons.Se quente non sono disquisizioni personali...Non hai letto, ti sei fermato alla prima pagina.
            certo di parte un po' come i test fatti di
            pcworld vero? ma finiscila...
            Qui se non l'hai capito si stanno
            confrontando le caratteristiche e non i
            gusti personali.As you will no doubt deduce as you read this site, I prefer Macs
            tu non sei d'accordo...forse perché non hai
            mai utilizzato OSX panther ma non dare per
            scontato che i vari XP home e pro siano
            meglio.
            era solo un confronto di caratteristiche...ti scrivo da:Safari1.1 (v100.1)vedi te
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            io ho letto tutto e tu?

            Now would you know which button to click? By
            the way, these screen shots were both taken
            from Save dialog boxes.
            I don't like reading. X's buttons are often
            all I need to read. XP's I ALWAYS have to
            read the entire dialog box.
            In the above examples, Mac OS X places the
            strongest visual weight on the safest
            button, and separates the 'safe' buttons
            from the 'unsafe' buttons, to reduce the
            chances of accidental clicks producing
            undesirable results. Windows XP also places
            greater visual weight on the safest buttons,
            but does not separate unsafe buttons from
            safe buttons.

            Se quente non sono disquisizioni personali...

            Non hai letto, ti sei fermato alla prima
            pagina.


            certo di parte un po' come i test fatti di

            pcworld vero? ma finiscila...

            Qui se non l'hai capito si stanno

            confrontando le caratteristiche e non i

            gusti personali.

            As you will no doubt deduce as you read this
            site, I prefer Macs


            tu non sei d'accordo...forse perché non
            hai

            mai utilizzato OSX panther ma non dare per

            scontato che i vari XP home e pro siano

            meglio.

            era solo un confronto di
            caratteristiche...

            ti scrivo da:
            Safari
            1.1 (v100.1)

            vedi teleggitelo, ma soprattutto capiscitelo tutto poi magari ti accorgi che è meno soggettivo di quello che i tuoi preconcetti ti portano a credere.mah
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            leggitelo, ma soprattutto capiscitelo tutto
            poi magari ti accorgi che è meno soggettivo
            di quello che i tuoi preconcetti ti portano
            a credere.Preconcetti?Ma sai cosa sono?Guarda che io Panther lo uso ogni giorno! (anche ora)E quel che ti ho evidenziato ti dovrebbe far capire che il tipo esprime gusti personali, che non sono uguali per tutti! Quella valutazione è soggettiva e esageratamente di parte, non è così che si fanno delle valutazioni.Gli atteggiamenti deliranti come quelli di quel sito non fanno sicuuramente bene all''immagine del mac!Inoltre, Panther ne ha parecchie di scelte infelici:ti dice niente il cut&paste che non c'è nel finder?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Inoltre, Panther ne ha parecchie di scelte
            infelici:
            ti dice niente il cut&paste che non c'è nel
            finder?difatti c'è il copy&paste...qual'è il problema?forse é stato fatto per sicurezza visto che probabilmente molti facevano il cut troppo facilmente.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            difatti c'è il copy&paste...qual'è il
            problema?Che non c'è cut&paste!e molti se ne lamentano (lo dice anche il tuo sito se l'hai letto)Copy&paste è un'altra cosa!Come se ti togliessero Mela-X!
            forse é stato fatto per sicurezza visto che
            probabilmente molti facevano il cut troppo
            facilmente.Ti arrampichi sui vetri?Allora per sicurezza togliamo anche il delete, così stiamo più tranquilli?!E tra l'altro il cut funziona solo dopo che hai fatto paste.così sei ridicolo!
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Che non c'è cut&paste!
            e molti se ne lamentano (lo dice anche il
            tuo sito se l'hai letto)il drag & drop é complicato per spostare un elemento?
            Copy&paste è un'altra cosa!

            Come se ti togliessero Mela-X!
            Ti arrampichi sui vetri?ma cosa stai dicendo?http://www.macosxhints.com/article.php?story=20031118013036737&query=CUT+and+Pasteecco lo script per cambiare il safe_user flag from true to false.serve altro?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Che non c'è cut&paste!

            e molti se ne lamentano (lo dice anche il

            tuo sito se l'hai letto)

            il drag & drop é complicato per spostare un
            elemento?


            Copy&paste è un'altra cosa!



            Come se ti togliessero Mela-X!


            Ti arrampichi sui vetri?

            ma cosa stai dicendo?

            http://www.macosxhints.com/article.php?story=

            ecco lo script per cambiare il safe_user
            flag from true to false.

            serve altro?
            e per finire.se aspetti...ti cerco qualcosa di più semplice per agevolarti.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            ma cosa stai dicendo?

            http://www.macosxhints.com/article.php?story=

            ecco lo script per cambiare il safe_user
            flag from true to false.Hai un postatore casuale di indirizzi?Mi spieghi cosa centra sta roba ?!L'hai guardata prima di postarla??!!Cos'a ha a che vedere col cut&paste dei file?!Già che ceri potevi postare le previsioni del tempo..
            serve altro? Se non hai argomenti pinatala lì che eviti di peggiorare la situazione
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Se non hai argomenti pinatala lì che eviti
            di peggiorare la situazioneSenti é cosi difficile sportare l'iconcina da una directory all'altra? ahh veramente...il comando cut viene attivato solo quando si seleziona il nome del file.devi continuare ancora per molto con questa polemica?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Senti é cosi difficile sportare l'iconcina
            da una directory all'altra? ahh veramente...In certi casi può esserlo difficile, o semplicemente scomodo, e in quei casi, soprattutto se l'hai già usato ne senti molto la mancanza;tanto quanto exposè.è proprio concettualmente nello stesso ambito di usabilità.cut&paste è l'equivalente grafico del comando move (mv), non ci voleva molto.
            il comando cut viene attivato solo quando si
            seleziona il nome del file.Per forza, in quel caso è riferito al testo.
            devi continuare ancora per molto con questa
            polemica?Finiva prima se non ti mettevi a difendere e sminuire a tutti costi una "carenza" evidente. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            In certi casi può esserlo difficile, o
            semplicemente scomodo, e in quei casi,
            soprattutto se l'hai già usato ne senti
            molto la mancanza;
            tanto quanto exposè.
            è proprio concettualmente nello stesso
            ambito di usabilità.ma questo lo posso condividere difatti sto cercando se qualcuno é riuscito ad attivare questa opzione.
            cut&paste è l'equivalente grafico del
            comando move (mv), non ci voleva molto.beh ovvio...pensi che non lo sappiano? ma dai...
            Finiva prima se non ti mettevi a difendere e
            sminuire a tutti costi una "carenza"
            evidente. :)sinceramente con tutte le caratteristiche molto utili di panther questa non dev'essere stata la loro prima preoccupazione.Sicuramente adesso che arriva la 10.3.2 risolvono anche questa assieme ad altro.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            sinceramente con tutte le caratteristiche
            molto utili di panther questa non dev'essere
            stata la loro prima preoccupazione.
            Sicuramente adesso che arriva la 10.3.2
            risolvono anche questa assieme ad altro.Preferisco parlare del presente, che è quello che mi riguarda nell' immediato, ed è ciò che mi han dato ora.Il resto, promesse, visioni, obbiettivi, è solo fuffa: non ha senso discuterne in quanto non verificabile.Nel 2000 le auto dovevano volare...
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Preferisco parlare del presente, che è
            quello che mi riguarda nell' immediato, ed è
            ciò che mi han dato ora.

            Il resto, promesse, visioni, obbiettivi, è
            solo fuffa: non ha senso discuterne in
            quanto non verificabile.

            Nel 2000 le auto dovevano volare...Scusami se mi permetto ma se conosci un minino Apple sai perfettamente che queste cose vengono risolte sempre.
          • Anonimo scrive:
            cut&paste? ma falla finita...
            - Scritto da: Anonimo

            Senti é cosi difficile sportare l'iconcina

            da una directory all'altra? ahh
            veramente...

            In certi casi può esserlo difficile, o
            semplicemente scomodo, e in quei casi,
            soprattutto se l'hai già usato ne senti
            molto la mancanza;è difficile per te magari che usi Windows ed ignori cosa siano le "cartelle ad impulso"......scommettiamo che io posso ottenere lo stesso risultato del tuo "cut&paste" più velocemente con il click and drag e le cartelle ad impulso....(tu l'ultima cartella sei costretto ad aprirla, io posso buttarci dentro il file e faccio prima di te...)...e se all'ultimo momento decido di copiare il file anziche spostarlo?? tu che fai?...un sacco di click... ...io? spingo "alt" prima di "rilasciare il mouse".......e se all'ultimo decidi di creare solo un "alias" (...o shortcut chiamala come ti pare) invece di muovere il file?
            tanto quanto exposè.
            è proprio concettualmente nello stesso
            ambito di usabilità....paragonare "Expose" al "cut&paste sul finder" è come paragonare un "Commodore 64" all'ABS di un'automobile......una idiozia...

            devi continuare ancora per molto con
            questa

            polemica?

            Finiva prima se non ti mettevi a difendere e
            sminuire a tutti costi una "carenza"
            evidente. :)...la "carenza" è insita nella GUI di Windows con la quale il "cut&paste" diventa effettivamente comodo......ora pensa te come state ridotti, accusare l'OS più user-friendly di non avere una "feature" fatta apposta per sopperire alla macanza di usability di Windows...ridicoli... e 2....
          • Anonimo scrive:
            Re: cut&paste? ma falla finita...
            - Scritto da: Anonimo

            è difficile per te magari che usi WindowsCaro, sono su Panther:Versione 10.3.1Build 7C107(menu mela --
            info su questo mac --
            per la build clicka su "versione")
            ed
            ignori cosa siano le "cartelle ad
            impulso"...non lo ignoro minimamente,sono comode in certi casi e odiosissime in altri (quando soprapensiero passi su una cartella e questa zak! ti esplode sotto
            _ ...scommettiamo che io posso ottenere lo
            stesso risultato del tuo "cut&paste" più
            velocemente con il click and drag e le
            cartelle ad impulso....(tu l'ultima cartella
            sei costretto ad aprirla, io posso buttarci
            dentro il file e faccio prima di te...)Dai prova:Sei sulla cartella /System/Library/CoreServices/SystemFolderLocalizations/hai solo una finestra aperta e devi spostare un file in /System/Library/CoreServices/ i percorsi li presi a casaccio ma l'esempio calza.con il cu&paste di cerchi con calma dove spostare senza dover tener premuto il pulsante del mouse mentre navighi nelle finestre a rischio di mollarlo in una sbagliata o prendere l'impulso sull'utima sbagliata e dover ripartire da capo.

            ...e se all'ultimo momento decido di copiare
            il file anziche spostarlo?? tu che fai?...un
            sacco di click...
            ...io? spingo "alt" prima di "rilasciare il
            mouse"....guarda che ste cose (i tasti alt ctrl shift) del drag&drop esistono fin da windows 3.1! non sono certo una novità nei sistemi operativi!
            ...e se all'ultimo decidi di creare solo un
            "alias" (...o shortcut chiamala come ti
            pare) invece di muovere il file?vedi soprae se invece ti scappa il mouse mentre stai trascinando e il tuo file finisce chissà dove? il drag&drop ha pregi e difetti non sempre è comodo!
            ...paragonare "Expose" al "cut&paste sul
            finder" è come paragonare un "Commodore 64"
            all'ABS di un'automobile...
            ...una idiozia...HAHAHAHA dai exposè è un'idea carina ma mica è un dio da venerare!anzi, alla fine non lo uso nemmeno così spesso a parte F11
            ...la "carenza" è insita nella GUI di
            Windows con la quale il "cut&paste" diventa
            effettivamente comodo...E guarda caso non è utile nel mac perchè non c'è! ma per piacere.Intanto i forum della Apple sono pieni di gente incazzata perchè lo vorrebbero.
            ...ora pensa te come state ridotti, accusare
            l'OS più user-friendly di non avere una
            "feature" fatta apposta per sopperire alla
            macanza di usability di Windows...hey bello, a me manca questa feature mentre uso Panther!una cosa che tra l'altro trovo quando uso windows, o uso linux a scelta!
          • Anonimo scrive:
            Re: cut&paste? ma falla finita...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            è difficile per te magari che usi Windows

            Caro, sono su Panther:
            Versione 10.3.1
            Build 7C107

            (menu mela --
            info su questo mac --
            per la
            build clicka su "versione")
            Dai prova:

            Sei sulla cartella
            /System/Library/CoreServices/SystemFolderLoca

            hai solo una finestra aperta e devi spostare
            un file in /System/Library/CoreServices/

            i percorsi li presi a casaccio ma l'esempio
            calza.mai provato con il finder la vista a colonne?é velocissimo per spostare dove vuoi un file.
            HAHAHAHA dai exposè è un'idea carina ma mica
            è un dio da venerare!
            anzi, alla fine non lo uso nemmeno così
            spesso a parte F11forse perché non ti serve ma é molto comodo specialmente se lavori con diverse applicazioni e documenti contemporaneamente.
            E guarda caso non è utile nel mac perchè non
            c'è! ma per piacere.
            Intanto i forum della Apple sono pieni di
            gente incazzata perchè lo vorrebbero.c'é bisogno di incazzarsi cosi tanto per questo ? con la semplice vista a colonne nel finder fai molto più veloce che cercare singolarmente la directory (cartella) di destinazione con la vista ad icone.Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: cut&paste? ma falla finita...

            forse perché non ti serve ma é molto comodo
            specialmente se lavori con diverse
            applicazioni e documenti contemporaneamente.a volte è comodo, ma in altri casi non lo trovo troppo pratico:Mi capita spesso di avere molte finestre aperte ma quando sono proprio tante expose non diventa troppo d'aiuto, un po' per lentezza (quando son tante a me va a scatti) un po' per praticità.é molto cool da vedere ma non lo trovo ancora allo stato dell'arte, tutto qui.
            c'é bisogno di incazzarsi cosi tanto per
            questo ? ma va, mi stò spanciando dalle risate ;D
            con la semplice vista a colonne nel
            finder fai molto più veloce che cercare
            singolarmente la directory (cartella) di
            destinazione con la vista ad icone.se devi andare avanti nel percorso son d'accordo, ma se devi andare indietro di un livello (spostare un file nella cartella parente a quella in cui ti trovi)? :Ptra l'altro la pratica funzione (che potrebbe essere un'alternativa) di premere mela+freccia su non funziona mentre stai draggando :/
            Ciaociao ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: cut&paste? ma falla finita...
            - Scritto da: Anonimo
            a volte è comodo, ma in altri casi non lo
            trovo troppo pratico:
            Mi capita spesso di avere molte finestre
            aperte ma quando sono proprio tante expose
            non diventa troppo d'aiuto, un po' per
            lentezza (quando son tante a me va a scatti)
            un po' per praticità.su che tipo di macchina / scheda video ti va a scatti ?sulle mie é tranquillo veloce posso avere parecchi documenti che non cambia nulla.
            é molto cool da vedere ma non lo trovo
            ancora allo stato dell'arte, tutto qui.beh é la prima versione...verrà migliorata.
            ma va, mi stò spanciando dalle risate ;Dappunto :)
            se devi andare avanti nel percorso son
            d'accordo, ma se devi andare indietro di un
            livello (spostare un file nella cartella
            parente a quella in cui ti trovi)? :Ptorni indietro...con la vista a colonne non hai problemi a spostarti in qualsiasi posizione velocemente.Mi sorge un dubbio ma che macchina hai?perché io mi sposto in tutto il disco oppure diversi dischi in modo velocissimo.
            tra l'altro la pratica funzione (che
            potrebbe essere un'alternativa) di premere
            mela+freccia su non funziona mentre stai
            draggando :/


            Ciao

            ciao ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: cut&paste? ma falla finita...
            - Scritto da: Anonimo


            su che tipo di macchina / scheda video ti va
            a scatti ?eMac G4(apollo) 1Ghz 768Mb / Radeon 7500modello nuovo nuovo
            sulle mie é tranquillo veloce posso avere
            parecchi documenti che non cambia nulla.a me non rallenta solo con f11 (che quindi uso felicemente)
            beh é la prima versione...verrà migliorata.beh certo :)
            torni indietro...con la vista a colonne non
            hai problemi a spostarti in qualsiasi
            posizione velocemente.Provo a spiegarmi meglio:Crea una cartella sulla scrivania.mettici dentro un fileapri la cartella vista a colonne.Ora questo file lo devi mettere per esempio nella cartella condivisa agli utenti (/Users/Shared) Come torni indietro di livello?A me nel caso abbia aperto la cartella dal desktop, la vista a colonne si forma al desktop come primo livello. :/
            Mi sorge un dubbio ma che macchina hai?
            perché io mi sposto in tutto il disco oppure
            diversi dischi in modo velocissimo.Prova partendo da una cartella sul desktop o dai collegamenti sulla sinistra.Viene presa come radice il punto in cui parti.
          • eMac@700 scrive:
            Re: cut&paste? ma falla finita...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Senti é cosi difficile sportare
            l'iconcina


            da una directory all'altra? ahh

            veramente...



            In certi casi può esserlo difficile, o

            semplicemente scomodo, e in quei casi,

            soprattutto se l'hai già usato ne senti

            molto la mancanza;

            è difficile per te magari che usi Windows ed
            ignori cosa siano le "cartelle ad
            impulso"...

            ...scommettiamo che io posso ottenere lo
            stesso risultato del tuo "cut&paste" più
            velocemente con il click and drag e le
            cartelle ad impulso....(tu l'ultima cartella
            sei costretto ad aprirla, io posso buttarci
            dentro il file e faccio prima di te...)

            ...e se all'ultimo momento decido di copiare
            il file anziche spostarlo?? tu che fai?...un
            sacco di click...
            ...io? spingo "alt" prima di "rilasciare il
            mouse"....

            ...e se all'ultimo decidi di creare solo un
            "alias" (...o shortcut chiamala come ti
            pare) invece di muovere il file?


            tanto quanto exposè.

            è proprio concettualmente nello stesso

            ambito di usabilità.

            ...paragonare "Expose" al "cut&paste sul
            finder" è come paragonare un "Commodore 64"
            all'ABS di un'automobile...
            ...una idiozia...



            devi continuare ancora per molto con

            questa


            polemica?



            Finiva prima se non ti mettevi a
            difendere e

            sminuire a tutti costi una "carenza"

            evidente. :)

            ...la "carenza" è insita nella GUI di
            Windows con la quale il "cut&paste" diventa
            effettivamente comodo...

            ...ora pensa te come state ridotti, accusare
            l'OS più user-friendly di non avere una
            "feature" fatta apposta per sopperire alla
            macanza di usability di Windows...

            ridicoli... e 2....vedo che muccopazzo alias bill jobs e steve gays ha colpito anche qui peccato che il taglia ed incolla è presente nel mac dall'83 lisa insegna. e su uindos dall' 3.11 che non mi sembra sia uscito proprio nell 83 ah ah ah le solite cazzate per infangare apple ditele su switch off invece che su p.i. cosi vi almeno fate come i due citati poco fà vi linkiamo i test e i documenti cosi postate una volta e non vi collegate + per le boiate scritte.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            ecco guarda e resta a bocca aperta
            http://www.lacie.com/products/product.htm?id=sono anni che lavoro con i Lacie CRT 19/22 ma questi LCD neanche li prendo in considerazione.
            (ah funziona anche in verticale, che per chi
            come me usa programmi di video è una figata
            pazzesca...)ma che cavolo scrivi? per il video la cosa indispensabile é l'orizzontale 16:9 / 16:10 non é il verticale...semmai se vuoi utilizzare programmi office o DTP per visualizzare la pagina intera in verticale.da Lacie:"Funzione di rotazioneGrazie alla funzionalità pivot per Windows, il monitor photon20 vision può essere utilizzato in modalità orizzontale o verticale, per consentire a chi impagina, grafici e designer, di visualizzare i documenti in formato A4 o US-letter in scala 1:1 con entrambi i layout di pagina."per il applicazioni di montaggio audio/video non c'è nulla di più scomodo e inutile
            e la differenza che fa l'athlon è che ci
            puoi installare anche un sistema operativo
            serio e non solo un giocattolo che crasha
            con finestra in giapponesesentiamo quale sarebbe il sistema serio che intendi?linux? beh ci sono molte distribuzioni anche per Mac.Windows XP Pro ??? non é meglio di OSX...anzi.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            ecco guarda e resta a bocca aperta


            http://www.lacie.com/products/product.htm?id=

            sono anni che lavoro con i Lacie CRT 19/22
            ma questi LCD neanche li prendo in
            considerazione. eppure è buono, in fedeltà coloro l'lcd 22 è meglio, nonlo metto in dubbio, ma per chi come me a video, e tiene un monito ersterno di controllo dove valuta i colori reali è un ottima alternativa...


            (ah funziona anche in verticale, che per
            chi

            come me usa programmi di video è una
            figata

            pazzesca...)

            ma che cavolo scrivi? per il video la cosa
            indispensabile é l'orizzontale 16:9 / 16:10
            non é il verticale...semmai se vuoi
            utilizzare programmi office o DTP per
            visualizzare la pagina intera in verticale.forse non tocchi video professionale... nessuno mai guarderà il video a computer e otlretutto il 16:9 non è ancora standard, almeno io uso ancora tutto 4:3 vista la mancanza cronica di telecamere 16:9 (quelli in commercio si contano sulle dita della mano) comunque il monitor in verticale è comodo.es.after effects, tengo il video in alto tutto aperto, a fianco un paio di strumenti, e sotto mi resta un sacco di spazio per la timeline... molto molto comodo (almeno io mi ci trovo benissimo...)
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            In risposta a quello che afferma che un opteron spacca il c...o al G5...bhe....io i test su www.barefeats.com li ho visti e mi sembra (se non ho disimparato a leggere...) che il G5 vinca su tutti i test.....a parte che i test lasciano il tempo che trovano.....comunque prima di parlkare a vanvera di Mhz...Ghz........fsb....e menate varie usatelo un computer e non sparate a zero solo perchè leggete i test su pcworld che i test li fa addirittura su word!!!! e su Premiere!!!!!!PSnon c'è niente da fare raga...i mac fanno invidia a tanti.....e quando non ci arrivo al grappolo d'uva vuol dire che è marcio...a buon intenditor....
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo


            monitor lacie LCD

            un monitor come l`apple 23' non l`ho
            ancora

            visto

            ecco guarda e resta a bocca aperta
            http://www.lacie.com/products/product.htm?id=
            L'Apple è un 23" HD widescreen, il Lacie (buono, per carità) è un 20" "semplice" e in 4/3.
            (ah funziona anche in verticale, che per chi
            come me usa programmi di video è una figata
            pazzesca...)Io ci campo con Avid, su Mac ovviamente. ;)E' come se avessi detto a un meccanico che la frizione serve a far scoccare la scintilla nel cilindro...Mi sa che confondi i "programmi" video con la visione degli AVI......Avid XPress o FCP usati in verticale NON hanno senso, in quale verso metti la timeline? E le finestre di player e composer come le metti, una sopra all'altra?Quel monitor Lacie è per gli impaginatori o per le segretarie.....non certo per chi fa video....
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            Mi sa che confondi i "programmi" video con
            la visione degli AVI......
            Avid XPress o FCP usati in verticale NON
            hanno senso, in quale verso metti la
            timeline? E le finestre di player e composer
            come le metti, una sopra all'altra?visto che anch'io ci campo con AVID (su win ovviamente) ti spiego come lo utilizzo, per avid se ne sta normale bellobello dritto con i suoi strumentini ok, su after effects (l'ho già spiegato se uno leggesse i thread prima di scrivere) lo uso in verticale.sopra la preview video a fianco la palette e un paio di strumenti.e sotto una enorme timeline...a mio parere comodissimo anche perché è la prima volta che trovo una situazione che mi soddisfi sotto AE (con il dual screen non mi ci sono mai trovato bene)
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo


            Mi sa che confondi i "programmi" video con

            la visione degli AVI......

            Avid XPress o FCP usati in verticale NON

            hanno senso, in quale verso metti la

            timeline? E le finestre di player e
            composer

            come le metti, una sopra all'altra?

            visto che anch'io ci campo con AVID (su win
            ovviamente) ti spiego come lo utilizzo, per
            avid se ne sta normale bellobello dritto con
            i suoi strumentini ok, su after effects
            (l'ho già spiegato se uno leggesse i thread
            prima di scrivere) lo uso in verticale.
            sopra la preview video a fianco la palette e
            un paio di strumenti.

            e sotto una enorme timeline...?????La timeline di AE, come TUTTE le timeline, si sviluppa orizzontalmente, se metti il monitor in verticale riduci lo spazio prorpio dove serve.

            a mio parere comodissimo anche perché è la
            prima volta che trovo una situazione che mi
            soddisfi sotto AE (con il dual screen non mi
            ci sono mai trovato bene)E tu campi con Avid senza dual screen? Se avessi detto che monti i filmini delle vacanze saresti stato un filino più credibile.Perfino con i Powerbook ogni tanto uso il doppio monitor, con Avid è irrinunciabile a livello pro. Se ci vuoi campare.....
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato


            ?????La timeline di AE, come TUTTE le
            timeline, si sviluppa orizzontalmente, se
            metti il monitor in verticale riduci lo
            spazio prorpio dove serve. si vede proprio che con AE nn ci lavori, o comunque ne fai un uso diversissimo dal mio, io ho timeline molto più orizzontali che verticali, brevi introduzioni o presentazioni con tantissimi livelli...a volte arrivo ad averne anche 30/40 e con AE quando applichi l'effetto devi espandere il livello per vederne le caratteristiche quindi hai barre molto orizzontali.
            E tu campi con Avid senza dual screen? Se
            avessi detto che monti i filmini delle
            vacanze saresti stato un filino più
            credibile.
            Perfino con i Powerbook ogni tanto uso il
            doppio monitor, con Avid è irrinunciabile a
            livello pro. Se ci vuoi campare.....a me non piace, che ti devo dire? odio la timeline che attraversa gli schermi e ti fa perdere il senso della durata delle clip, preferisco vedere meno ma capire bene cosa sto facendo, fin quando non ci saranno dei monitor con bordo quasi nullo non riuscirò ad usarli, ammetto che sia un limite mio, ma da qui a dire che faccio filmini delle vacanze scusa ma ne passa.saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            E tu campi con Avid senza dual screen? Se

            avessi detto che monti i filmini delle

            vacanze saresti stato un filino più

            credibile.

            Perfino con i Powerbook ogni tanto uso il

            doppio monitor, con Avid è irrinunciabile
            a

            livello pro. Se ci vuoi campare.....

            a me non piace, che ti devo dire? odio la
            timeline che attraversa gli schermi e ti fa
            perdere il senso della durata delle clip,:) :) :) :) :) :)La timeline che attraversa gli schermi??????Tu Avid non l'hai mai nemmeno visto!!!!Un monitor (solitamente alla tua destra) si usa per player, composer e timeline, l'altro si usa per bin e palette!!! Da che Avid è Avid è sempre stato così, sia su Mac che su (bleah) NT.Ragazzo, questo è un mondo adulto, si sbaglia da professionisti.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            La timeline che attraversa gli schermi??????
            Tu Avid non l'hai mai nemmeno visto!!!!guarda caso la mia HP XW 8000 non dice così...strano, customizzati l'interfaccia come vuoi, e ognuno si mette la timeline come meglio preferisce se a uno serve lunga la mette lunga su entrambi gli schermi... ma stiamo scherzando manco ci customizziamo l'inrerfaccia in base ai nostri bisogni?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            si vede proprio che con AE nn ci lavori, o
            comunque ne fai un uso diversissimo dal mio,
            io ho timeline molto più orizzontali che
            verticali, brevi introduzioni o
            presentazioni con tantissimi livelli...
            a volte arrivo ad averne anche 30/40 e consecondo me invece di avere 30/40 livelli dovresti organizzarti in piu' compositions o rischi di diventare pazzo e usare schermi 16/9 in verticale :)
            AE quando applichi l'effetto devi espandere
            il livello per vederne le caratteristiche
            quindi hai barre molto orizzontali.usa piu' compositions con pochi livelli e sei a posto.E' come usare la programmazione ad oggetti rispetto alla vecchia programmazione tradizionale.Concordo con l'utente mac che preferisci l'orizzontale :)
        • Anonimo scrive:
          Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
          - Scritto da: Anonimo

          giusto per curiosità, e non per trollare:

          con sistema equivalente cosa intendi?

          processore athlon FX
          un paio di giga di ram
          hard disk serial ATA 10krpm

          monitor lacie LCD

          sto gioiellino te lo porti a casa con meno
          della metà dell'apple e se lo metti a fianco
          in prestazioni gli spacca le reni....http://www.top500.orgSaluti
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            giusto per curiosità, e non per
            trollare:


            con sistema equivalente cosa intendi?



            processore athlon FX

            un paio di giga di ram

            hard disk serial ATA 10krpm



            monitor lacie LCD



            sto gioiellino te lo porti a casa con meno

            della metà dell'apple e se lo metti a
            fianco

            in prestazioni gli spacca le reni....

            http://www.top500.org

            Salutihttp://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112749,pg,8,00.aspadios
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            Beh.. un bench di Pc world... mi sa che sono come i bench di Apple... Oppure come i bench che fa Tom's Hard.... Un filo faziosi e inattendibili.Senza trollismi vari, io non ho apple anche se mi piacerebbe comprarlo ma se porto a casa un altro computer mia moglie mi sbatte fuori di casa, ho provato il G3 e i G4, ho provato il primo Osx e l'ho giudicato un Os prematuro/rottame e giocoso, ora ho avuto modo di provare panther e siamo su un altro pianeta anche rispetto alle macchine x86, se poi si condidera che ha un cuore BSD, beh direi che non ce ne' per windows vari.I G4 sono assemblati decisamente sopra la media di tutte le marche x86, compresi certi bidoni marchiati che se poi guardi dentro montano Motherboard Asus. I g5 non li ho ancora ne visti ne provati, ma guardando l'archiettura direi che sono decisamente delle gran belle macchine.Cya
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            I G4 sono assemblati decisamente sopra la
            media di tutte le marche x86, compresi certi
            bidoni marchiati che se poi guardi dentro
            montano Motherboard Asus.come gli eMac, che se alzi troppo il volume vibra l'immagine in un modo osceno...
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            I G4 sono assemblati decisamente sopra la
            media di tutte le marche x86, compresi certi
            bidoni marchiati che se poi guardi dentro
            montano Motherboard Asus.Stai parlando del produttore n.1 al mondo di mainboard di qualita'.
            I g5 non li ho
            ancora ne visti ne provati, ma guardando
            l'archiettura direi che sono decisamente
            delle gran belle macchine.Specialmente quando hanno dei trasfert rate sulla memoria pari al 40% dei P4.Sono molto ben realizzati e curati a livello estetico.. se riuscissero a sfruttare completamente l'hw che montano sarebbero macchine eccezionali.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Specialmente quando hanno dei trasfert rate
            sulla memoria pari al 40% dei P4.questo dato da dove l'hai preso?
            Sono molto ben realizzati e curati a livello
            estetico.. se riuscissero a sfruttare
            completamente l'hw che montano sarebbero
            macchine eccezionali.lo sono e riescono a competere con delle workstation dual opteron 2ghz.http://www.barefeats.com/g5op.html
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            Specialmente quando hanno dei trasfert
            rate

            sulla memoria pari al 40% dei P4.

            questo dato da dove l'hai preso? Prova Xbench o cerca i risultati su internet e vedrai che un dual G5 ha una media di 2 gigabytes al secondo eccetto il Fill che arriva a 2.9 Gigabyte .. ben lontani dai 6.4 dichiarati da Apple.Non e' colpa dei G5 ma dei chipset e dei drivers.Basta che funzionano. Su pc non devono solo funzionare ma devono anche correre o sarebbe inutile acquistare nuove tecnologie. La concorrenza che non esiste su mac porta a un sottosfruttamento dell'hw che e' eccezionale in teoria e poco performante in pratica.I p4 senza overclock si aggirano sui 4.8 giga e quelli overcloccati, alcuni con bus superiore al giga e ram di altissima qualita' arrivano quasi a 6. Il mio P4 3.2 e bus a 985 mhz raggiunge i 5.5 giga al secondo di media.
            lo sono e riescono a competere con delle
            workstation dual opteron 2ghz.
            http://www.barefeats.com/g5op.htmle non competono con gli Xeon 2.66 con software ottimizzato G5.http://www.barefeats.com/g5c.htmluna vecchia CPU a 32 bit contro una nuova a 64.Tieni presente che uno Xeon e' molto piu' lento di un P4.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Prova Xbench o cerca i risultati su internet
            e vedrai che un dual G5 ha una media di 2
            gigabytes al secondo eccetto il Fill che
            arriva a 2.9 Gigabyte .. ben lontani dai 6.4
            dichiarati da Apple.Appena trovo un sito affidabile controllo.
            I p4 senza overclock si aggirano sui 4.8
            giga e quelli overcloccati, alcuni con bus
            superiore al giga e ram di altissima
            qualita' arrivano quasi a 6. Il mio P4 3.2 e
            bus a 985 mhz raggiunge i 5.5 giga al
            secondo di media.ma a cosa serve avere il p4 a 3.2 se poi con cinebench é quasi 2 volte più lento del G5?
            e non competono con gli Xeon 2.66 con
            software ottimizzato G5.
            http://www.barefeats.com/g5c.htmlsoftware BETA quindi non ancora finito...i XEON in questione sono tutti dual quindi 1,2 ghz +
            una vecchia CPU a 32 bit contro una nuova a
            64.sai che devi ottimizzare il software per riconoscere i 64 bit non é automatico.Vedi come si comporta l'AMD 64 fx-51 che anche lui al momento ha dei problemi.
            Tieni presente che uno Xeon e' molto piu'
            lento di un P4.uno xeon? qui loro testano tutte macchine dual xeon 2.66.e son quasi 2 volte piu veloci del P4 a 3.2ghz.aspetta che il software sia ottimizzato..."The bars in WHITE are from the G5 Power Macs running the G5 "aware" Cinebench 2003 Beta release. Maxon says more optimizations are coming. (heh, heh, heh....)"chiaro?
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            Appena trovo un sito affidabile controllo.test fatti con Xbench ne trovi dappertutto.
            ma a cosa serve avere il p4 a 3.2 se poi con
            cinebench é quasi 2 volte più lento del G5?non e' due volte piu' lento.Il dual G5 fa 522 e il mio P4 a 3.2 fa 389..http://forum.pcvsconsole.com/viewthread.php?tid=6858&page=2Cinebench 2003 ? P4 3.4 GHz EE : 407 ? P4 3.2 GHz EE : 386 ? P4 3.2 GHz : 380Se uso due P4 e con cinema puoi distribuire i rendering, raggiungo un indice di 778.E' piu' conveniente acquistare 4 barebone da 3ghz e usarli come clients di rendering. SPendi il 50% del dual G5 e hai la potenza di calcolo di 3 Dual G5.

            e non competono con gli Xeon 2.66 con

            software ottimizzato G5.

            http://www.barefeats.com/g5c.html

            software BETA quindi non ancora finito...
            i XEON in questione sono tutti dual quindi
            1,2 ghz +ma gli xeon sono Cpu da server. La critica reale da fare a intel e' che non esistono P4 in dual... o gli indici del cinebench salirebbero a 700 con i dual 3Ghz.
            sai che devi ottimizzare il software per
            riconoscere i 64 bit non é automatico.
            Vedi come si comporta l'AMD 64 fx-51 che
            anche lui al momento ha dei problemi.gia', ma il cinebench e' stato ottimizzato per il G5 ma non e' stato ottimizzato per AMD64. Ti ricordo che il G5 faceva 420 prima di essere ottimizzato.
            uno xeon? qui loro testano tutte macchine
            dual xeon 2.66.
            e son quasi 2 volte piu veloci del P4 a
            3.2ghz.quasi.. sono molto piu' lenti.380 x 2 CPU = 760il dual Xeon fa 622.
            aspetta che il software sia ottimizzato...
            "The bars in WHITE are from the G5 Power
            Macs running the G5 "aware" Cinebench 2003
            Beta release. Maxon says more optimizations
            are coming. (heh, heh, heh....)"
            chiaro?Aspettiamo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            non e' due volte piu' lento.
            Il dual G5 fa 522 e il mio P4 a 3.2 fa 389..beh ma se quardi il G5 1.8 singolo fa 251 il tuo ha quasi il doppio di mhz....eppure si ferma 389.http://www.barefeats.com/g5c.html
            ma gli xeon sono Cpu da server. La critica
            reale da fare a intel e' che non esistono P4
            in dual... o gli indici del cinebench
            salirebbero a 700 con i dual 3Ghz.teoricamente...ma come dimostrato non bastano i ghz per i pentium.vedi sopra.
            gia', ma il cinebench e' stato ottimizzato
            per il G5 ma non e' stato ottimizzato per
            AMD64. Ti ricordo che il G5 faceva 420 prima
            di essere ottimizzato.certo però la vera ottimizzazione arriverà presto (almeno)
            Aspettiamo :)poi dopo il 7 gennaio arrivano i nuovi dual G5...Per concludere non prendertela sono che non mi sembra molto corretto che definisci macchine molto performanti (in molti settori) come i G5 dei videogiochi.Che non riescano ad esprimere in tutti i programmi la loro vera potenza é vero!Ma come scritto in precedenza nel multimedia vanno da DIO!!!.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            beh ma se quardi il G5 1.8 singolo fa 251 il
            tuo ha quasi il doppio di mhz....eppure si
            ferma 389.E' vero. Se fai le proporzioni il G5 e' piu' performante del P4. Pero' il G5 gira ad un clock inferiore e quindi e' inutile. I mhz fanno la differenza e i costi pure.Considera che puoi' farti una workstation ai massimi livelli oggi e tra 6 mesi sara' possibile cambiare le CPU con cio' che piu' ti aggrada.Il mercato dell'HW cambia troppo velocemente per fossilizzarsi su un HW che ti devi tenere per sempre.Una mainboard di altissima qualita' costa meno di 160Euro.http://shop.essedi.it/default2.htm?&APP=W3E&CK=0148433&URL=scheda.htm%3F%26ART%3D44651Mainboard con integrate Firewire, Usb2, Serial ATA Raid e ATA 133, Gigabit, scheda audio. Ci metti su una scheda grafica FireGL o Quadro, 4 dimm da 512 mega, una CPU (che puoi overcloccare se hai voglia di perderci tempo) e hai una workstation grafica ai livelli di quelle che usano in pixar per la produzione.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            E' vero.
            Se fai le proporzioni il G5 e' piu'
            performante del P4.finalmente ci sei arrivato :) Pero' il G5 gira ad un
            clock inferiore e quindi e' inutile. I mhz
            fanno la differenza e i costi pure.aspettiamo dopo il 7 gennaio, speriamo che arrivi almeno il dual 2.4 / 2.6
            Considera che puoi' farti una workstation ai
            massimi livelli oggi e tra 6 mesi sara'
            possibile cambiare le CPU con cio' che piu'
            ti aggrada.
            Il mercato dell'HW cambia troppo velocemente
            per fossilizzarsi su un HW che ti devi
            tenere per sempre.
            Una mainboard di altissima qualita' costa
            meno di 160Euro.Beh questo é un grosso vantaggio dei x86 sui ppcIL MERCATO DEI CLONI!
            Mainboard con integrate Firewire, Usb2,
            Serial ATA Raid e ATA 133, Gigabit, scheda
            audio. Ci metti su una scheda grafica FireGL
            o Quadro, 4 dimm da 512 mega, una CPU (che
            puoi overcloccare se hai voglia di perderci
            tempo) e hai una workstation grafica ai
            livelli di quelle che usano in pixar per la
            produzione.Hai perfettamente ragione ma i Mac G5 hanno tutto questo di serie.L'unica differenza é che non puoi installare le FireGL o Quadro perché non ci sono i drivers...e basta.La potenza per poterle gestire al meglio sicuramente non manca.Per la cronaca anche i PPC si possono overcloccare ci sono diversi esempi di persone che sono riuscite a farlo.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            finalmente ci sei arrivato :)
            aspettiamo dopo il 7 gennaio, speriamo che
            arrivi almeno il dual 2.4 / 2.6Il pc piu' potente del mondo non e' il Mac perche' posso acquistare un QuadOpteron a 2Ghz a costi inferiori.In realta' la cosa piu' sensata oggi sarebbe avere una workstation con un unica CPU molto veloce per avere un guadagno reale su qualsiasi applicazione anche non multitreading.Pentium 4 3.4 EE al momento.
            Beh questo é un grosso vantaggio dei x86 sui
            ppc
            IL MERCATO DEI CLONI!non sono cloni come lo erano i cloni dei Mac.E' un'architettura aperta. Diverse CPU diversi ChipSet, diverse tecnologie e diversi prezzi.Non baratterei questo con nessun altra architettura al mondo.
            Hai perfettamente ragione ma i Mac G5 hanno
            tutto questo di serie.si, ma te li devi anche prendere se non ti servono e te li devi tenere finche' non cambi computer.
            L'unica differenza é che non puoi installare
            le FireGL o Quadro perché non ci sono i
            drivers...e basta.E' la differenza tra una workstation grafica e' un desktop pc.
            La potenza per poterle gestire al meglio
            sicuramente non manca.Ho avuto workstation grafiche con schede opengl certificate su Dual Pentium Pro 200, era piu' veloce nei rendering e nelle opengl rispetto alle SGI che costavano 5 volte di piu'.Certo che non manca la potenza, jurassic park e' stato fatto su macchine decine di volte piu' lente.
            Per la cronaca anche i PPC si possono
            overcloccare ci sono diversi esempi di
            persone che sono riuscite a farlo.mettere le mani in un computer custom come un apple e' troppo rischioso.Non oso immaginare quanto potrebbe costare la sostituzione di un G5.Apple=Mani Legate.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            Per la cronaca anche i PPC si possono

            overcloccare ci sono diversi esempi di

            persone che sono riuscite a farlo.

            mettere le mani in un computer custom come
            un apple e' troppo rischioso.
            Non oso immaginare quanto potrebbe costare
            la sostituzione di un G5.
            Apple=Mani Legate.mettere le mani per overcloccare qualsiasi macchina è un rischio..indipendentemente dalla marca.Che poi tu sia poco informato sulla overcloccabilità di un mac pare chiaro...figuriamoci sulla possibiità che sia in grado di procedere ad un overclock....ma almeno risparmiaci le uscite apple = mani legate....se è il tuo caso evita di generalizzare almenoLe mani legate le ha chi ha pregiudizi.....chi osa ha solo il rischio di un insuccesso....per alcuni sopportabile per altri no.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            mettere le mani per overcloccare qualsiasi
            macchina è un rischio..indipendentemente
            dalla marca.se alterare i valori di una cpu da 100 Euro ti sembra rischioso quanto alterare i valori di un G5 da 3500...
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            Il pc piu' potente del mondo non e' il Mac
            perche' posso acquistare un QuadOpteron a
            2Ghz a costi inferiori.beh non é proprio un PC...
            In realta' la cosa piu' sensata oggi sarebbe
            avere una workstation con un unica CPU molto
            veloce per avere un guadagno reale su
            qualsiasi applicazione anche non
            multitreading.Oppure avere OSX che nativamente sfruttano pienamente più processori.Chiaramente anche con software seri tipo FCP e DVDStudio Pro.
            Pentium 4 3.4 EE al momento.sei innamorato dei tuoi pentium...e va beh tutti noi abbiamo le nostre fissazioni!:)
            non sono cloni come lo erano i cloni dei Mac.
            E' un'architettura aperta. Diverse CPU
            diversi ChipSet, diverse tecnologie e
            diversi prezzi.
            Non baratterei questo con nessun altra
            architettura al mondo.ti credo.
            si, ma te li devi anche prendere se non ti
            servono e te li devi tenere finche' non
            cambi computer.sinceramente a me sono sempre servite visto che mi occupo di multimedia...anzi ho anche aggiunto schede audio/video.secondo te cos'é che non serve??? firewire? il modem interno? uscita DVI e VGA....bluetooth e wifi 802.11g?ci sono le stesse cose che sui PC.
            E' la differenza tra una workstation grafica
            e' un desktop pc.quarda ai molti creativi che lavorano anche su mac con il 3D ti assicuro che piacerebbe avere queste schede.Anche perché i G5 sono delle grandi macchine.
            Ho avuto workstation grafiche con schede
            opengl certificate su Dual Pentium Pro 200,
            era piu' veloce nei rendering e nelle opengl
            rispetto alle SGI che costavano 5 volte di
            piu'.
            Certo che non manca la potenza, jurassic
            park e' stato fatto su macchine decine di
            volte piu' lente.Sai cosa intendo dire...prova ad utilizzare per il video e l'audio un G5 e poi capisci cos'é la differenza e la potenza.
            mettere le mani in un computer custom come
            un apple e' troppo rischioso.
            Non oso immaginare quanto potrebbe costare
            la sostituzione di un G5.
            Apple=Mani Legate.per chi ama overcloccare senza dubbio...chi vuole lavorare/produrre/divertirsi assolutamente NO.Sai com'é una macchina tipo il G5 funziona alla grande anche senza portarla a farla elaborare ogni giorno.Non arrabbiarti ma 1 settimana fa un amico evangelista vero MS da 15 anni (anche sviluppatore) Non ti dico cosa ho sentito in 10 anni da lui....microsoft n.1 compro tutti i sw e os, i mac sono giocattoli e tutto il resto.é passato al Mac con un bel PowerBook 15" 1.25 (quello nuovo) e iPod da 40GB.Adesso non parla d'altro...OSX Panther é stupendo altro che XP...queste cose capitano se provi i Mac e OSX.Per dover di cronaca ha tenuto anche il suo P4. (per ora)
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato

            beh non é proprio un PC...come non e' un pc?
            Oppure avere OSX che nativamente sfruttano
            pienamente più processori.non e' mio interesse avere due processori per far girare gli effetti grafici del sistema operativo.
            Chiaramente anche con software seri tipo FCP
            e DVDStudio Pro.come tutti i software multi-treads.

            Pentium 4 3.4 EE al momento.

            sei innamorato dei tuoi pentium...e va beh
            tutti noi abbiamo le nostre fissazioni!
            :)non e' questione di amore.. e' questione di poter scegliere.
            sinceramente a me sono sempre servite visto
            che mi occupo di multimedia...anzi ho anche
            aggiunto schede audio/video.
            secondo te cos'é che non serve??? firewire?
            il modem interno? uscita DVI e
            VGA....bluetooth e wifi 802.11g?
            ci sono le stesse cose che sui PC.Firewire, bluetooth e wi-fi e modem sono cose che a me non servono e quindi non acquisto.
            quarda ai molti creativi che lavorano anche
            su mac con il 3D ti assicuro che piacerebbe
            avere queste schede.
            Anche perché i G5 sono delle grandi macchine.senza i grandi software del 3D. Ma non e' colpa del G5... e' colpa dei G4.
            Sai cosa intendo dire...prova ad utilizzare
            per il video e l'audio un G5 e poi capisci
            cos'é la differenza e la potenza.tu dovresti provare una macchina come la mia e cambieresti idea sui pc.
            per chi ama overcloccare senza dubbio...chi
            vuole lavorare/produrre/divertirsi
            assolutamente NO.io non overclocco per il gusto di farlo.Acquisto una CPU che so per certo che funzionera' come una CPU che costa 3 volte tanto senza perdere stabilita'. Quindi e' in un certo senso un risparmio notevole.
            Sai com'é una macchina tipo il G5 funziona
            alla grande anche senza portarla a farla
            elaborare ogni giorno.
            Non arrabbiarti ma 1 settimana fa un amico
            evangelista vero MS da 15 anni (anche
            sviluppatore)
            Non ti dico cosa ho sentito in 10 anni da
            lui....microsoft n.1 compro tutti i sw e os,
            i mac sono giocattoli e tutto il resto.
            é passato al Mac con un bel PowerBook 15"
            1.25 (quello nuovo) e iPod da 40GB.
            Adesso non parla d'altro...OSX Panther é
            stupendo altro che XP...se io dovessi passare ad un G4 potrei anche smettere di lavorare. Per darti un'idea non ho nemmeno un solo mp3 sul mio computer.
            queste cose capitano se provi i Mac e OSX.dipende dall'utilizzo. OSX e' tutte le cose carine che ha sono inutili. Per me naturalmente.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            non e' mio interesse avere due processori
            per far girare gli effetti grafici del
            sistema operativo.calcola in realtime audio e video e poi vedi cosa servono i dual G5.
            come tutti i software multi-treads.certo...
            non e' questione di amore.. e' questione di
            poter scegliere.noi non possiamo scegliere? a certo non cambiamo la cpu 4 volte all'anno.Sinceramente con i Mac non é necessario, poi ognuno si diverta come crede.
            Firewire, bluetooth e wi-fi e modem sono
            cose che a me non servono e quindi non
            acquisto.FireWire se lavori in digitale é la soluzione miglioreSCSI é veloce ma inutilmente costosa.Bluetooth beh il telefonino ce l'hai? e magari vuoi aggiornare tutti i dati.Wi-Fi? prova a lavorare con 20 persone su + piani e macchine miste pc e mac.che fai ricorri ancora al cablaggio????e se hai i portatili devi avere sempre un cavo ethernet in tasca?.
            senza i grandi software del 3D. Ma non e'
            colpa del G5... e' colpa dei G4.Questo sono consapevole...difatti Motorola ha sabotato alla grande! che strano stanno svendendo la sezione microprocessori.IBM é riuscita finalmente a ridare luce ai Mac adesso deve continuare.Aspettiamo.
            tu dovresti provare una macchina come la mia
            e cambieresti idea sui pc.Tranquillo ne ho viste di macchine simili alla tua e credo che siano molto potenti.Ma per quello che mi riguarda preferisco i Mac.
            io non overclocco per il gusto di farlo.
            Acquisto una CPU che so per certo che
            funzionera' come una CPU che costa 3 volte
            tanto senza perdere stabilita'. Quindi e' in
            un certo senso un risparmio notevole.Senza dubbio io sinceramente non ho tempo e voglia per fare queste cose.E poi non credo di avere le capacità...almeno non ho mai overcloccato un pc o un mac.Comunque se ti trovi bene in questo modo meglio per te.
            se io dovessi passare ad un G4 potrei anche
            smettere di lavorare.
            Per darti un'idea non ho nemmeno un solo mp3
            sul mio computer.Io non sto parlando di G4 (anche se i portatili sono decisamente grandiosi)Io intendo i Dual G5...aspettiamo gennaio e vediamo cosa presentano."Le fonti indicano che ci saranno tre modelli, tutti con doppio processore di 2.0, 2.2 e 2.4GHz. Questo tipo di informazione sembra essere in linea con l'annuncio fatto da IBM sul progetto di fornire ad Apple in gennaio processori PowerPC 970FX G5 a 90-nanometer (nm).I Power Mac G5 offrirebbero supporto per storage terabyte nei modelli high-end, come ad esempio l'impiego di 4 hard disk di 250GB SATA. La scheda logica con il controller "U3 revision II" fornirebbe supporto per RAM 533MHz DDR II e un front side bus (FSB) sino a 1.5GHz.Sempre secondo le fonti ci sarebbe anche la revisione della linea degli XServe basati sui processori a 90nm G5 con il sistema operativo Mac OS X Server 10.3.2. Le informazioni indicano dubbi sulla prossima scelta meccanica del "form-factor" di Apple, ossia se mantenere il cabinet dei server con l'attuale dimensione in altezza di 1 unità rack (25 mm) o se passare a 2 unità (50 mm) per migliorare il sistema di raffreddamento."testo di http://www.macsecrets.com/default.html
            dipende dall'utilizzo. OSX e' tutte le cose
            carine che ha sono inutili. Per me
            naturalmente.Tranquillo io praticamente il desktop o scrivania di OSX non la vedo quasi mai.ho sempre aperte le finestre dei diversi programmi.Per la cronaca OSX e XP hanno tutte quelle cose che piacciono tanto a certi utenti che non hanno le nostre esigenze professionali.
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            non e' mio interesse avere due processori

            per far girare gli effetti grafici del

            sistema operativo.

            calcola in realtime audio e video e poi vedi
            cosa servono i dual G5.non e' che audio e video richiedano tutta sta potenza.. visto che anche con i G4 qualcosina si poteva fare.
            noi non possiamo scegliere? a certo non
            cambiamo la cpu 4 volte all'anno.
            Sinceramente con i Mac non é necessario, poi
            ognuno si diverta come crede.non si puo' ... e' diverso.
            FireWire se lavori in digitale é la
            soluzione migliorese lavori in Dv.. ma io lavoro in D1.
            Bluetooth beh il telefonino ce l'hai? e
            magari vuoi aggiornare tutti i dati.non ho bluetooth.
            Wi-Fi? prova a lavorare con 20 persone su +
            piani e macchine miste pc e mac.sono contro il wi-fi. Meglio mettersi in rete con schede su rete elettrica se non si puo' fare la lan.
            che fai ricorri ancora al cablaggio????
            e se hai i portatili devi avere sempre un
            cavo ethernet in tasca?.preferisco avere un cavo in tasca che un tumore al cervello.
            Questo sono consapevole...difatti Motorola
            ha sabotato alla grande! che strano stanno
            svendendo la sezione microprocessori.sabotato.. e' perche'? Apple ha sbagliato ad affidarsi a motorola dopo aver promesso scintille sui PPC.
            IBM é riuscita finalmente a ridare luce ai
            Mac adesso deve continuare.
            Aspettiamo.me lo auguro.
            Tranquillo ne ho viste di macchine simili
            alla tua e credo che siano molto potenti.
            Ma per quello che mi riguarda preferisco i
            Mac.ad ognuno il suo.
            Senza dubbio io sinceramente non ho tempo e
            voglia per fare queste cose.
            E poi non credo di avere le
            capacità...almeno non ho mai overcloccato un
            pc o un mac.
            Comunque se ti trovi bene in questo modo
            meglio per te.overcloccare un PC richiede un settaggio da bios. Niente di piu' facile.
            Io non sto parlando di G4 (anche se i
            portatili sono decisamente grandiosi)preferisco i desktop replacements da usare attaccati alla rete.
            "Le fonti indicano che ci saranno tre
            modelli, tutti con doppio processore di 2.0,
            2.2 e 2.4GHz. Questo tipo di informazione
            sembra essere in linea con l'annuncio fatto
            da IBM sul progetto di fornire ad Apple in
            gennaio processori PowerPC 970FX G5 a
            90-nanometer (nm).sono curioso anche io.
            I Power Mac G5 offrirebbero supporto per
            storage terabyte nei modelli high-end, come
            ad esempio l'impiego di 4 hard disk di 250GB
            SATA. La scheda logica con il controller "U3
            revision II" fornirebbe supporto per RAM
            533MHz DDR II e un front side bus (FSB) sino
            a 1.5GHz.e tu che 1 mese fa hai preso il dual G5 che fai? Lo vendi al mercatino dell'usato? :)
            Sempre secondo le fonti ci sarebbe anche la
            revisione della linea degli XServe basati
            sui processori a 90nm G5 con il sistema
            operativo Mac OS X Server 10.3.2. Le
            informazioni indicano dubbi sulla prossima
            scelta meccanica del "form-factor" di Apple,
            ossia se mantenere il cabinet dei server con
            l'attuale dimensione in altezza di 1 unità
            rack (25 mm) o se passare a 2 unità (50 mm)
            per migliorare il sistema di
            raffreddamento."

            testo di
            http://www.macsecrets.com/default.html


            dipende dall'utilizzo. OSX e' tutte le
            cose

            carine che ha sono inutili. Per me

            naturalmente.

            Tranquillo io praticamente il desktop o
            scrivania di OSX non la vedo quasi mai.
            ho sempre aperte le finestre dei diversi
            programmi.non ho mica detto che e' male avere il desktop aperto :)
            Per la cronaca OSX e XP hanno tutte quelle
            cose che piacciono tanto a certi utenti che
            non hanno le nostre esigenze professionali.parole sante.
          • Anonimo scrive:
            G5 - QuadOpteron = 1-0..... :-)
            - Scritto da: Anonimo

            finalmente ci sei arrivato :)

            aspettiamo dopo il 7 gennaio, speriamo che

            arrivi almeno il dual 2.4 / 2.6

            Il pc piu' potente del mondo non e' il Mac
            perche' posso acquistare un QuadOpteron a
            2Ghz a costi inferiori....e mio cuggino mi ha detto che una volta è morto...leggi qua...fai il favore prima di sparare OO...http://www.barefeats.com/g5op.htmlPS: leggi anche i prezzi... il G5 costa 600$ in meno
          • Anonimo scrive:
            Re: ot: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: Anonimo



            giusto per curiosità, e non per

            trollare:



            con sistema equivalente cosa
            intendi?





            processore athlon FX


            un paio di giga di ram


            hard disk serial ATA 10krpm





            monitor lacie LCD





            sto gioiellino te lo porti a casa con
            meno


            della metà dell'apple e se lo metti a

            fianco


            in prestazioni gli spacca le reni....



            http://www.top500.org



            Saluti

            http://www.pcworld.com/news/article/0,aid,112visto che diverti a leggere i bench dei computer che tu non hai leggi e comprati UT2003 e Quake Arenahttp://www.barefeats.com/g5op.html

            adiosasiod che c'hai stufto con ste fregnacce da righello
    • Anonimo scrive:
      Re: il nuovo g5 appena arrivato
      - Scritto da: Anonimo
      l'altro giorno ho incontrato un mio
      amico/collega che lavora nella grafica
      (fotografia/filmati) e mi ha raccontato
      quanto e' entusiasta del suo nuovo dual g5
      con il monitor piatto supermega gigantesco,
      palate di ram e di hd, tutto funziona
      perfettamente, tutto e' velocissimo, le cose
      che faceva prima ora le fa con la meta' del
      tempo ecc ecc ecc, alla fine gli ho chiesto
      quanto l'avesse pagato, mi ha detto con
      fierezza di averlo pagato piu' di 7200
      euro... alla faccia!!! sara' quel che vi
      pare ma con gli stessi soldi mi ci faccio
      delle macchine che spaccano il c*lo in
      qualsiasi condizione e mi ci faccio anche
      una settimana di ferie alle maldive! Ah
      dimenticavo... per comprarselo mi ha detto
      che ha fatto un finanziamento in 3 anni!
      Nemmeno quando ho comprato la macchina nuova
      l'ho fatto!!!Il monitor da solo (avrà preso il 23" HD) costa 2400 Euro, se poi ha comprato la ram e gli HD aggiuntivi su Apple Store vuol dire che ha soldi da buttare o o è un cretino, ram e HD per i Mac, io li compro dove li compri tu....PS: che c'entra il G5 del tuo amico con l'articolo su Panther?
    • Anonimo scrive:
      Re: il nuovo g5 appena arrivato

      Ah
      dimenticavo... per comprarselo mi ha detto
      che ha fatto un finanziamento in 3 anni!
      Nemmeno quando ho comprato la macchina nuova
      l'ho fatto!!!uno puo' spendere i soldi che vuole pero' farsi finanziare per 3 anni una macchina che sara' di basse prestazioni nel giro di 6 mesi e' assurdo.Vabbe che per la fotografia e i filmati puo' andare avanti anche 20 anni con quell computer.
    • FDG scrive:
      Re: il nuovo g5 appena arrivato
      - Scritto da: Anonimo
      mi ha detto con
      fierezza di averlo pagato piu' di 7200
      euro... alla faccia!!!E bisogna vedere cosa ci ha messo su, perché il dual G5 "Ghz sull'AppleStore costa di base 3358 + iva. Magari se ti fa il piccì super carrozzato con le stesse cose di quel G5 non spendi molto meno. Considerando che tolto il prezzo base d'acquisto del computer, magari le stesse cose le metti sul mac...
      • Anonimo scrive:
        Re: il nuovo g5 appena arrivato
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Anonimo


        mi ha detto con

        fierezza di averlo pagato piu' di 7200

        euro... alla faccia!!!

        E bisogna vedere cosa ci ha messo su, perché
        il dual G5 "Ghz sull'AppleStore costa di
        base 3358 + iva. e' gia' IVATO.Magari se ti fa il piccì
        super carrozzato con le stesse cose di quel
        G5 non spendi molto meno. Considerando che
        tolto il prezzo base d'acquisto del
        computer, magari le stesse cose le metti sul
        mac...
        • FDG scrive:
          Re: il nuovo g5 appena arrivato
          - Scritto da: Anonimo

          il dual G5 "Ghz sull'AppleStore costa di

          base 3358 + iva.

          e' gia' IVATO.Ah, grazie!
    • Anonimo scrive:
      Re: il nuovo g5 appena arrivato
      - Scritto da: Anonimo
      l'altro giorno ho incontrato un mio
      amico/collega che lavora nella grafica
      (fotografia/filmati) e mi ha raccontato
      quanto e' entusiasta del suo nuovo dual g5
      con il monitor piatto supermega gigantesco,
      palate di ram e di hd, tutto funziona
      perfettamente, tutto e' velocissimo, le cose
      che faceva prima ora le fa con la meta' del
      tempo ecc ecc ecc, alla fine gli ho chiesto
      quanto l'avesse pagato, mi ha detto con
      fierezza di averlo pagato piu' di 7200
      euro... alla faccia!!! sara' quel che vi
      pare ma con gli stessi soldi mi ci faccio
      delle macchine che spaccano il c*lo in
      qualsiasi condizione e mi ci faccio anche
      una settimana di ferie alle maldive! Ah
      dimenticavo... per comprarselo mi ha detto
      che ha fatto un finanziamento in 3 anni!
      Nemmeno quando ho comprato la macchina nuova
      l'ho fatto!!!Apple PowerMac G5? Doppio PowerPC G5 a 2GHz? 2GB di SDRAM DDR400 - 2 DIMMs? Unità Serial ATA da 160GB? DVD-R/CD-RW? ATI Radeon 9800 Pro da 128MB con ADC/DVI? Modem interno a 56K? Tastiera Apple Keyboard? Mac OS? Apple Cinema HD Display (LCD da 23")? Una porta FireWire 800? Due porte FireWire 400? Tre porte USB 2.0? Apple Mousetotale 7.290 euro__________________________________________Dell Precision? Workstation 450 Desktopdual Xeon 3.06? 2GB di SDRAM DDR266 - 4 DIMMs? Unità Serial ATA da 120GB? DVD-R/CD-RW? Nvidia Quadro FX 128MB ? Windows XP? 2GB di SDRAM DDR400 - 2 DIMMs? ATI Radeon 9800 Pro da 128MB con ADC/DVI? Modem interno a 56K? Due porte FireWire 400? Tre porte USB 2.0? Mouse ottico? Tastieratoatale 4620 euro (escluso monitor + 2400 Euro) dov'è il risparmio?
      • Anonimo scrive:
        Re: il nuovo g5 appena arrivato

        Apple PowerMac G5
        ? Doppio PowerPC G5 a 2GHz
        ? 2GB di SDRAM DDR400 - 2 DIMMs
        ? Unità Serial ATA da 160GB
        ? DVD-R/CD-RW
        ? ATI Radeon 9800 Pro da 128MB con ADC/DVI
        ? Modem interno a 56K
        ? Tastiera Apple Keyboard
        ? Mac OS
        ? Apple Cinema HD Display (LCD da 23")
        ? Una porta FireWire 800
        ? Due porte FireWire 400
        ? Tre porte USB 2.0
        ? Apple Mouse

        totale 7.290 euro
        __________________________________________

        Dell Precision? Workstation 450 Desktop
        dual Xeon 3.06
        ? 2GB di SDRAM DDR266 - 4 DIMMs
        ? Unità Serial ATA da 120GB
        ? DVD-R/CD-RW
        ? Nvidia Quadro FX 128MB
        ? Windows XP
        ? 2GB di SDRAM DDR400 - 2 DIMMs
        ? ATI Radeon 9800 Pro da 128MB con ADC/DVI
        ? Modem interno a 56K
        ? Due porte FireWire 400
        ? Tre porte USB 2.0
        ? Mouse ottico
        ? Tastiera

        toatale 4620 euro (escluso monitor + 2400
        Euro)


        dov'è il risparmio?Questa e' una workstation Grafica con scheda grafica QUADRO certificata per Maya e tutte le applicazioni HighEnd 3D. Su Mac non esiste una scheda grafica del genere.E' almeno 3 volte piu' veloce sulle OpenGL (non i giochini) e con l'Hyper Treading lancia 4 treads contemporanei. Sara' almeno il 50% piu' veloce del Dual G5 nei rendering.Non hanno lo stesso target.
        • Anonimo scrive:
          Re: il nuovo g5 appena arrivato
          - Scritto da: Anonimo

          Apple PowerMac G5

          ? Doppio PowerPC G5 a 2GHz

          ? 2GB di SDRAM DDR400 - 2 DIMMs

          ? Unità Serial ATA da 160GB

          ? DVD-R/CD-RW

          ? ATI Radeon 9800 Pro da 128MB con ADC/DVI

          ? Modem interno a 56K

          ? Tastiera Apple Keyboard

          ? Mac OS

          ? Apple Cinema HD Display (LCD da 23")

          ? Una porta FireWire 800

          ? Due porte FireWire 400

          ? Tre porte USB 2.0

          ? Apple Mouse



          totale 7.290 euro

          __________________________________________



          Dell Precision? Workstation 450 Desktop

          dual Xeon 3.06

          ? 2GB di SDRAM DDR266 - 4 DIMMs

          ? Unità Serial ATA da 120GB

          ? DVD-R/CD-RW

          ? Nvidia Quadro FX 128MB

          ? Windows XP

          ? 2GB di SDRAM DDR400 - 2 DIMMs

          ? ATI Radeon 9800 Pro da 128MB con ADC/DVI

          ? Modem interno a 56K

          ? Due porte FireWire 400

          ? Tre porte USB 2.0

          ? Mouse ottico

          ? Tastiera



          toatale 4620 euro (escluso monitor + 2400

          Euro)





          dov'è il risparmio?

          Questa e' una workstation Grafica con scheda
          grafica QUADRO certificata per Maya e tutte
          le applicazioni HighEnd 3D. Su Mac non
          esiste una scheda grafica del genere.
          E' almeno 3 volte piu' veloce sulle OpenGL
          (non i giochini) e con l'Hyper Treading
          lancia 4 treads contemporanei. Sara' almeno
          il 50% piu' veloce del Dual G5 nei
          rendering.

          Non hanno lo stesso target.stronzate! la differenza di costo della cheda video sarà 100 - 200 euro a dir tanto, l' HT e' una stronzata e sul G5 maya ci gira piu' che bene.se poi non devi farci 3D ma montaggi audio/video o fotoritocco il G5 te lo spacca quel catorcio di Dell.
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato
            (troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato
            No in effetti ha ragione lui.. :).. La quadro Fx non e' poi cosi' piu' veloce di una 9800 pro.. la vera differenza la fanno i driver, i catalyst sotto PC fan cagare in OpenGl. L'Ht e' una mera minchiata di marketing, il guadagno e' assolutamente casuale e dipendente dagli algoritmi utilizzati, quindi dire che cammina di +... sic.. Cosi' come i fantasmagorici 800Mhz di bus Quad pumped.Seconda cosa i G5 sono a 64 bit, Gli Xeon a 32 bit.E non sarei cosi' sicuro che siano cosi' piu' veloci gli Xeon. Inoltre e' un dato di fatto che nel montaggio video (considerando quel gioiello di final Cut) il mac vada meglio.. Per fare lo stesso su Pc bisogna scomodare Avid Xpress o superiori..Cya
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato

            Per fare lo stesso su Pc bisogna
            scomodare Avid Xpress o superiori..x farlo meglio pardon...avid xpress pro è una bestia, con accelerazione hardware fa davvero paura, usato FCpro ma non c'è paragone, e conti alla mano spendi anche meno....
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo



            Per fare lo stesso su Pc bisogna

            scomodare Avid Xpress o superiori..

            x farlo meglio pardon...
            avid xpress pro è una bestia, con
            accelerazione hardware fa davvero paura,
            usato FCpro ma non c'è paragone, e conti
            alla mano spendi anche meno....spendi meno di cosa?inoltre mi faccio due risate, provate a far girare Shake (che è un programmino di post-produzione con cui ci hanno fatto anche Il Signore degli Anelli) su una macchina Windows :-Dciaoigor
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato

            inoltre mi faccio due risate, provate a far
            girare Shakeci faccio girare combustion, che gli spacca i cosiddetti a shake...saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo


            inoltre mi faccio due risate, provate a
            far

            girare Shake

            ci faccio girare combustion, che gli spacca
            i cosiddetti a shake...
            salutisarà anche come dici tu ma sui tavoli dei più grandi produttori di film del mondo vedo sempre dei gran G4 (prima) e se il trend continua vedrò sempre dei gran G5, ne fu avvistato uno anche nella sezione Xbox nel quartier generale della MS:-)!ciaoigorps: Jobs è riuscito a (ri)portare la sua creatura Pixar su macchine Apple, se non sai chi è Pixar ti rammento che è la più grande produttrice di cartoni animati digitale del Pianeta!
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato

            sarà anche come dici tu ma sui tavoli dei
            più grandi produttori di film del mondo vedo
            sempre dei gran G4 (prima) e se il trend
            continua vedrò sempre dei gran G5, ROTFLnei film, non negli studi....negli studi, gran belle macchine AVID a smazzarsi i lavori... gli apple sulle scrivanie dei capi.... coi loro design stilosi
            ps: Jobs è riuscito a (ri)portare la sua
            creatura Pixar su macchine Apple, se non sai
            chi è Pixar ti rammento che è la più grande
            produttrice di cartoni animati digitale del
            Pianeta!e che ti sembra di strano?la più grande, ma per favore....non esagerare come tutti i mac-evangelist, una grossa come altre, come ad esempio dreamworks che si è fatta la render farm su linux per risparmiare e velocizzare i tempi...
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo


            sarà anche come dici tu ma sui tavoli dei

            più grandi produttori di film del mondo
            vedo

            sempre dei gran G4 (prima) e se il trend

            continua vedrò sempre dei gran G5,

            ROTFL
            nei film, non negli studi....
            negli studi, gran belle macchine AVID a
            smazzarsi i lavori... gli apple sulle
            scrivanie dei capi.... coi loro design
            stilosi



            ps: Jobs è riuscito a (ri)portare la sua

            creatura Pixar su macchine Apple, se non
            sai

            chi è Pixar ti rammento che è la più
            grande

            produttrice di cartoni animati digitale
            del

            Pianeta!

            e che ti sembra di strano?

            la più grande, ma per favore....
            non esagerare come tutti i mac-evangelist,
            una grossa come altre, come ad esempio
            dreamworks che si è fatta la render farm su
            linux per risparmiare e velocizzare i
            tempi...ma di cosa parli?Pixar è la numero uno in assoluto e Nemo è lì a dimostrarlo!il più grande incasso di tutti i tempi per un cartone animato digitale o meno che sia!il più alto numero di vhs e dvd venduti nella storia del mercato americano ecc.ecc.lasciamo perdere, comunque shake gira anche su sistemi UNIX/IRIX:-)ciaoigor
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato
            (troll)
          • Anonimo scrive:
            Re: il nuovo g5 appena arrivato
            - Scritto da: Anonimo
            (troll)lui eh...ma vergognati!
    • Anonimo scrive:
      Re: il nuovo g5 appena arrivato
      per tua informazione: il G5 top, cioé con biprocessore a 2giga (64 bit, ovviamente) costa 3.358 euro iva compresa, mentre probabilmente il tuo amico ha speso il rimanente per elevare la ram fino a 8 giga, comprarsi un monitor flat enorme, far inserire chissà quanti dischi rigidi etc. etc.Vista questa informazione, il tuo post si commenta da solo..;
      • Anonimo scrive:
        Memoria powerbook
        ho un pb 1.5mhz 15". Vorrei espandere la sua memoria per renderlo più performante. Non capendoci tanto mi sapreste suggerire che memoria comprare? pensavo di arrivare a 1Gb. thanxste
        • Anonimo scrive:
          Re: Memoria powerbook
          - Scritto da: Anonimo
          ho un pb 1.5mhz 15". Vorrei espandere la sua
          memoria per renderlo più performante.
          Non capendoci tanto mi sapreste suggerire
          che memoria comprare? pensavo di arrivare a
          1Gb. thanx
          steè solo un idea....ma è un ottimo prezzo :)http://www.dsp-memory.de/v1/catalog/product_info.php?cPath=1_18&products_id=1545&http://www.computerhq.com/products/partinfo-id-430393.html
    • Anonimo scrive:
      davvero?
      ma con gli stessi soldi mi ci faccio
      delle macchine che spaccano il c*lo in
      qualsiasi condizione e mi ci faccio anche
      una settimana di ferie alle maldive! eccoti servito:http://www.barefeats.com/g5op.html
      • eMac@700 scrive:
        Re: davvero?
        L'adobe ha dichiarato sempre di + guerra ad apple.......cmq belli i test di questo tred...... word è l'applicazione principe su mac come anche premier e quake....... e qualcuno li testa per giunta.... a parte phtoshop tutti i test sono stati effettuati mettendo il mac in svantaggio.... non solo tutti gli atlon fx in raid e il g5..... be il g5 no.......... schede video su pc a 256 mb....su mac a 128...... photoshop senza il plug in multi processor 64bit.... ma vabbò mi nasta sapere che open office sù mac e del 500% + veloce di word appleworks del 300% final cut del 100% di premiere shake a parità di condizioni e del 30% + veloce di combustion..... scomodando i sistemi avid e media 100( ho sempre usato i media 100) bè se voi montate le schede di accelerazione hadw perche non lo fate su g4???? a già in questo modo il dual 1,25 ghz ha tempi di rendering del 40% + veloci quindi i test non sono possibili........... chissà il g5.... sveglia ragazzi io non dico che un g5 sia meglio nel 3d(gli mancano schede dedicate) ma audio video e multimedia sono i + veloci punto e basta, il resto sono trollate.a pcworld nei propri test ha ottimizzato i sistemi picci all'invero simile mentre nei mac non ha fatto un cazzo... non solo ma i test su i picci sono stati condotti installando un applicazione alla volta fare il test e per poi riformattare la macchiana e reinstallare un altra applicazione.... bello peccato che il picci con + applicazioni installate perde maggiori prestazioni rispetto ad un mac a causa della merda di sistema operativo che ha.....
Chiudi i commenti