Servizi Vodafone, rimaneggi e rilanci

Si rinnovano alcune offerte, compresa una sorta di semi-flat GPRS. In arrivo anche Infinity MMS ed altri giochini tariffari


Roma – Novità nei servizi di Vodafone , che da lunedì prorogherà alcune delle offerte tuttora in corso, ne offrirà di nuove e permetterà ad alcuni clienti di attivare delle promozioni cadute nel dimenticatoio qualche tempo fa. Ecco i dettagli.

Già disponibile sul sito del gestore l’estensione dell’offerta First, che consentirà ai clienti in abbonamento di acquistare il Motorola V1050 UMTS a 9 euro al mese, con addebito su carta di credito e accettazione del vincolo di pagamento per 24 mesi; nell’ambito della stessa offerta sarà possibile scegliere, in alternativa al cellulare, l’acquisto della Connect Card UMTS al prezzo offerta di 99 euro, sulla quale è attivata automaticamente la promozione Internet UMTS Ore in Libertà per navigare in Internet gratis dall’Italia per 20 ore al mese in modalità UMTS (ma al raggiungimento delle 20 ore di traffico contribuisce anche il traffico generato in modalità GPRS).

Arriverà inoltre la promozione Infinity MMS che, sulla scia della non più attivabile Infinity SMS, consentirà di pagare ogni giorno e per due mesi dalla data di attivazione (dal 18 Aprile al 31 Maggio 2005) il primo MMS inviato verso clienti Vodafone o indirizzi e-mail e di inviare nella stessa giornata fino ad un massimo di 100 MMS gratuiti; l’attivazione di questa promozione, al pari di quanto accaduto con Infinity SMS, non sarà compatibile con nessuna promozione che regala o offre a prezzo scontato l’invio di MMS.

Già in vigore da aprile dello scorso anno e tolta definitivamente dal mercato a settembre scorso, torna l’opzione Internet GPRS in libertà; pagando 20 euro al mese sarà possibile navigare gratuitamente ogni mese fino al raggiungimento dei 500 MB di dati scaricati.
Tutto il traffico in eccesso verrà tariffato 0,06 centesimi al KB e la promozione potrà essere attivata solo dai clienti che hanno scelto una tariffa GPRS con pagamento in relazione al volume di dati scaricati. Il ritorno di quest’offerta sarà accolto con piacere da parte del pubblico, in mancanza di meglio: gli operatori stanno condannando gli utenti a una fame perenne di tariffe flat rate GPRS. Dopo la morte di quella di Wind, a inizio dell’anno, non c’è nessuna offerta che permetta in Italia di navigare in GPRS senza limiti con una tariffa fissa.

La semi flat di Vodafone non sarà attivabile se si possiede un cellulare aziendale oppure se si è sottoscritta la promozione Internet UMTS in libertà, che resta disponibile fino al 15 giugno 2005 e consente di navigare gratuitamente in GPRS/UMTS fino al raggiungimento di una soglia giornaliera di 50 MB di dati scambiati pagando 30 euro al mese.

Sembra quasi certo l’aumento del costo della Carta Servizi che passerà da 7 a 8 euro; a rigor di logica dovrebbe aumentare anche il costo per la richiesta dei servizi tramite il Fai da Te, che consente di far addebitare sul proprio traffico telefonico le spese per l’attivazione dei servizi scelti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    che non sia mai...
    che usino queste tecnologie per arrivare alle zone non coperte da adsl. per carità, sarebbe un sacrilegio verso telecozz. :-@ :-@ :-@ :-@ :-@
  • Anonimo scrive:
    Comunque funziona
    Ero a bordo del van utilizzato per la dimostrazione ed il sistema funziona benissimo visto chescaricavamo filmati e musica in streaming ad unamedia di 3 Mbit con il veicolo in movimento nel traffico urbanoutilizzando normali frequenze UMTS.Vi ricordate i favolosi tablet PC del film "Fino alla fine del mondo" di Wim Wenders (1991)?Beh, aspettate un paio d'anni e ce li potremo goderecon funzionalità broadband che non avranno nullada invidiare alle attuali connessioni in fibra ottica...Max PS: non era Sony-Ericsson ma Ericsson!
  • Anonimo scrive:
    uso il gprs di wind
    che e' lento ..si addormenta spesso...pero alla fine della giornata penso:"telecom italia da me oggi non ha avuto un soldo !!!!"e mi sento gia meglio...chissa quando capiranno che e meglioavere un gprs affidabile con copertura costante in tutta italia che un Umts a macchia di leopardo..molti cell si impallano quando devono negoziare la connessione umts o gprs...bah!20 europer un giga..vabbe che ho la vecchia no limit..
    • Anonimo scrive:
      Re: uso il gprs di wind
      - Scritto da: Anonimo
      uso il gprs di windLOL poveretto!
      che e' lento ..si addormenta spesso...
      pero alla fine della giornata penso:
      "telecom italia da me oggi non ha avuto un soldo
      !!!!"
      e mi sento gia meglio...
      chissa quando capiranno che e meglioavere un gprs
      affidabile con copertura costante in tutta italia
      che un Umts a macchia di leopardo..molti cell si
      impallano quando devono negoziare la connessione
      umts o gprs...
      bah!Il problema non sono gli investimenti, basta un po' di serietà. E considerati fortunato se non lo usi insieme al loro wap... :o
  • awerellwv scrive:
    che lo usino...
    in prossimita' delle tratte ferroviarie piu' trafficate, quello si che sarebbe un buon uso di tale tecnologia...perccato che buon uso e marketing di norma fanno a cazzotti! :s:s:s:s:s
  • Anonimo scrive:
    utenza business
    inutile sperare: sono tariffe per l'utenza business.Sappiamo benissimo come funziona: i servizi hanno prezzi stratosferici, ma tanto paga l'azienda. Quale azienda? Certamente non una che debba stare sul mercato, si dissanguerebbe. Sono chiaramente aziende statali o ex-statali o titolari di lucrosi monopoli. Loro non devono essere competitive: aumentano le spese? Basta aumentare le tariffe (o le tasse).Gioite quindi, voi questi servizi li comprate! Certo, li usano gli altri.... i megadirigenti di queste aziende, che spesso hanno una cultura informatica assolutamente incapace di apprezzarli.
  • Anonimo scrive:
    Televisione sul cellulare
    Perché non usano il segnale televisivo normale (analogico), già disponibile ovunque?Perché non ci guadagna nessuno, ecco perché. Il segnale digitale della tele invece lo paghi eccome.....:@:@:@
    • Anonimo scrive:
      Re: Televisione sul cellulare
      Nota però che se anche un'antenna UHF nel cellulare non interessa agli operatori, dal punto di vista dei costruttori di telefonini potrebbe invece essere un'opzione per incrementare le vendite.Per curiosità, qualcuno sa se un'antenna UHF può essere rimpicciolita abbastanza da stare dentro ad un cellulare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Televisione sul cellulare
        - Scritto da: Anonimo
        Nota però che se anche un'antenna UHF nel
        cellulare non interessa agli operatori, dal punto
        di vista dei costruttori di telefonini potrebbe
        invece essere un'opzione per incrementare le
        vendite.

        Per curiosità, qualcuno sa se un'antenna UHF può
        essere rimpicciolita abbastanza da stare dentro
        ad un cellulare?I sintonizzatori TV in Italia sono tassati (per questonon si vedono i portatili con le TV).Quanto all'antenna UHF, in giappone c'eranogia' gli orologi da polso con la TV almeno 15 annifa.
    • DKDIB scrive:
      Re: Televisione sul cellulare
      Anonimo wrote:
      Perché non usano il segnale televisivo normale (analogico),
      già disponibile ovunque?
      Perché non ci guadagna nessuno, ecco perché.Non so te, ma io pago sia per avere un sintonizzatore analogico che per un decoder.
  • Anonimo scrive:
    Ma invece
    di pensare a questo, perchè non sfruttano le reali velocità offerte dall'UMTS?Ma perchè non rendono l'UMTS, accessibile per tutte le tasche?Danilo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma invece
      - Scritto da: Anonimo
      Ma perchè non rendono l'UMTS, accessibile per
      tutte le tasche?Perchè la licenza l'hanno pagata cara e devono fare uscire i soldi che hanno speso dalle tariffe. Ovviamente, visto che l'utente non è stupido, l'UMTS non lo usa ( a 0.040 cent a K, è ridicolo aspettarsi che la gente normale lo usi ), per cui i geni del marketing hanno due strade: usare servizi di grande richiamo, e finora non ha funzionato, perchè pochi hanno interesse a pagare 1 Euro per vedere il TG5, oppure il metodo che usano ora: customizzare i telefoni mettendo, ad esempio, tasti che se sfiorati vanno automaticamente sul portale a pagamento, perchè hanno capito che l'unico modo per fare usare l'UMTS, è farlo a tradimento. E quindi, vai di reflash e di sbrandizzazione.Una ignobile fine per una promettente tecnologia...
      • Ics-pi scrive:
        Re: Ma invece
        Promettente quando sarà alla portata di tutti (leggi flat), altrimenti se la possono tenere visto che ho avuto modo di collaudare i telefoni 3 appena erano usciti sul mercato (2003) e ne ero rimasto negativamente colpito per la qualità pessima del video che, era stato promesso, sarebbe stato qualcosa di sbalorditivo.
  • Anonimo scrive:
    Ericsson, non Sony-Ericsson
    Come da oggetto.Massimo
  • Anonimo scrive:
    Troppa fretta
    Non hanno ancora finito di fare la rete UMTS. Ok, questa nuova tecnologia sarà applicata (forse) in un futuro più o meno remoto...ma dubito che i gestori la lanceranno prima di aver ammortizzato le attuali nuove reti. Specie se le antenne non saranno compatibili (a quanto ho capito).Inoltre le antenne tra un po' dove le mettono?!? In tripla fila le une sulle altre? Scherzi a parte, ma i costi maggiori per gli operatori sono quelli di locazione degli spazi per le antenne, una volta ammortizzati i costi di costruzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Troppa fretta
      - Scritto da: Anonimo
      Non hanno ancora finito di fare la rete UMTS. Ok,
      questa nuova tecnologia sarà applicata (forse) in
      un futuro più o meno remoto...ma dubito che i
      gestori la lanceranno prima di aver ammortizzato
      le attuali nuove reti. Specie se le antenne non
      saranno compatibili (a quanto ho capito).
      Inoltre le antenne tra un po' dove le mettono?!?
      In tripla fila le une sulle altre? Scherzi a
      parte, ma i costi maggiori per gli operatori sono
      quelli di locazione degli spazi per le antenne,
      una volta ammortizzati i costi di costruzione.Son compatibili, si possono usare le attuali infrastrutture,non è necessario mettere nuove antenne.
  • Anonimo scrive:
    Un altro FLOP sicuro
    Continuano a non capire niente. Che me ne frega di avere una costosissima connesisone a 3mbit MOBILE se perdo la copertura non appena mi allontano un poco dal centro della città? Che mobilità c'è ad essere coperto solo in città?Una offerta di banda larga MOBILE dovrebbe almeno garantirmi la copertura quando mi sposto. Quando sono in città ho già il la mia fida connessione Fastweb, perchè dovrei navigare con questo UMTS e suoi derivati che fanno fatica a passare anche un muro di 20 centimetri, e coprono solo le aree dove c'è già un eccesso di banda larga.Lo portassero a quegli sfigati che vanno ancora a 56k. Almeno per loro sarebbe una possibilità in più e per me un occasione di navigare quando il weekend mi sposto nella mia casa di campagna per rilassarmi un po'.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un altro FLOP sicuro
      Ma si, flop più, flop meno... hanno pagato miliardi per una mucca senza latte e non sanno più come mungerla. Ma se il latte non c'è... non c'è! ;-)
      • Ics-pi scrive:
        Re: Un altro FLOP sicuro
        Hanno pagato tanto per un toro, e adesso quello che stanno mungendo non e' un capezzolo.......
        • Anonimo scrive:
          Re: Un altro FLOP sicuro
          - Scritto da: Ics-pi
          Hanno pagato tanto per un toro, e adesso quello
          che stanno mungendo non e' un capezzolo.......(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)Sto morendo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Un altro FLOP sicuro
      - Scritto da: Anonimo
      Continuano a non capire niente. Che me ne frega
      di avere una costosissima connesisone a 3mbit
      MOBILE se perdo la copertura non appena mi
      allontano un poco dal centro della città? Che
      mobilità c'è ad essere coperto solo in città?A parte il fatto che la copertura mobile è potenzialmente molto più ampia di quella che puoi avere con la fibra o col doppino, personalmente se ci fossero tariffe competitive, dovendo scegliere tra fisso e mobile, a parità di banda opterei per il mobile. Ma al momento credo sia un pia speranza :-(
      • Anonimo scrive:
        Re: Un altro FLOP sicuro

        A parte il fatto che la copertura mobile è
        potenzialmente molto più ampia di quella che puoi
        avere con la fibra o col doppino, personalmente
        se ci fossero tariffe competitive, dovendo
        scegliere tra fisso e mobile, a parità di banda
        opterei per il mobile. Ma al momento credo sia un
        pia speranza :-(Hai centrato il punto. Certo che il mobile farebbe comodo. Ma qui nessuno investe fuori dalle città, dove servirebbe di più.Finchè che non aumenta la copertura, ci saranno ben poco futuro. Quello che fa ridere è che non hanno ancora iniziato a coprire decentemente con l'UMTS e già pensano a quello che verrà dopo. Ripercorrendo sistematicamente gli stessi errori fatti in passato.
      • The_GEZ scrive:
        Re: Un altro FLOP sicuro
        Ciao Anonimo !
        A parte il fatto che la copertura mobile è
        potenzialmente molto più ampia di quella che puoi
        avere con la fibra o col doppino, personalmente
        se ci fossero tariffe competitive, dovendo
        scegliere tra fisso e mobile, a parità di banda
        opterei per il mobile. Ma al momento credo sia un
        pia speranza :-(Tutto bello peccato che :1) Non c'e' parità di banda.2) la copertura c'e' solo nelle zone già coperte da banda laga (c'è solo dove NON serve)3) La velocità è INFINITAMENTE piu bassa anche delle nostre ADSL che fanno pure cagare.4) Appena sei in qualcosa di minimamente diverso da una piazza con in fianco il ripetitore la connessione va a farsi benedire.5) Il costo è folle al di la di qualunque sogno erotico.
        • Anonimo scrive:
          Re: Un altro FLOP sicuro
          Ciao The_GEZ :-)- Scritto da: The_GEZ
          Ciao Anonimo !


          A parte il fatto che la copertura mobile è

          potenzialmente molto più ampia di quella che
          puoi

          avere con la fibra o col doppino, personalmente

          se ci fossero tariffe competitive, dovendo

          scegliere tra fisso e mobile, a parità di banda

          opterei per il mobile. Ma al momento credo sia
          un

          pia speranza :-(

          Tutto bello peccato che :
          1) Non c'e' parità di banda.Parlavamo di HSDPA in down è anche meglio, per l'up bisognerà aspettare l'HSUPA, anche se vedo più probabile una convergenza con il wi-fi, una maniera per salvare capra e cavoli.Perchè il Wi-FI non decolla lo sappiamo tutti, se però divenisse una tecnologia convergente.....
          2) la copertura c'e' solo nelle zone già coperte
          da banda laga (c'è solo dove NON serve)Questo non è del tutto vero, ho potuto constatare che ci sono aree non urbane coperte da da tre, che la fibra non la vedranno mai.A livello economico tra cablare un'area rurale o mettere un semplice ripetitore ci sono vari ordini di grandezza di spesa.
          3) La velocità è INFINITAMENTE piu bassa anche
          delle nostre ADSL che fanno pure cagare.Al momento è assolutamente vero ma ragionavamo in prospettiva.
          4) Appena sei in qualcosa di minimamente diverso
          da una piazza con in fianco il ripetitore la
          connessione va a farsi benedire.Su questo non mi sbilancio, ma dalle mie parti la copertura in citta è ottima e come ti dicevo ho trovato copertura 3g anche fuori dall'area cittadina.
          5) Il costo è folle al di la di qualunque sogno
          erotico.
          Su questo siam tutti perfettamente d'accordo parlerei di "sogni mostruosamente proibiti" :-)
  • Anonimo scrive:
    Se non vogliono fare offerte tipo :
    Pinco superfast puoi spendere fino a 300.000.000.000 ?. Che sia la volta buona per la flat dati ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Se non vogliono fare offerte tipo :
      - Scritto da: Anonimo
      Pinco superfast puoi spendere fino a
      300.000.000.000 ?. Che sia la volta buona per la
      flat dati ?Lo spero : un pò di diversificazione delle tecnologie a banda larga ci vuole!
Chiudi i commenti