Sgominata banda di cracker italiani

In collaborazione con la polizia americana la Guardia di Finanza ha denunciato 14 persone, 4 minorenni, delle crew cracker Reservoir Dogs e Mentor. Craccavano siti, smart card, server istituzionali, imprese

Roma – Un’operazione condotta nel giro di poche ore in molte regioni italiane ha portato alla denuncia di 14 persone da parte della Guardia di Finanza, tra loro anche 4 minorenni. I 14 secondo le accuse appartengono a due crew cracker, Reservoir Dogs e Mentor, dedite ad una pletora di diverse attività informatiche ai danni di imprese, enti e istituzioni.

Le indagini della Guardia di Finanza sono scaturite da alcune segnalazioni della polizia americana perché tra le azioni compiute dai due gruppi vi sarebbero intrusioni in server della NASA, dell’Esercito e della Marina statuitensi. Sui computer dei cracker sono addirittura stati individuati file classificati prelevati da queste istituzioni, segno evidentemente della capacità dei cracker di addentrarsi decisamente anche in sistemi che sulla carta sono tra i più protetti del mondo.

Le Fiamme Gialle, coordinate dal pm di Torino Cesare Parodi, hanno definito alcuni dei denunciati veri e propri doppiogiochisti. “Di giorno – hanno spiegato i responsabili dell’operazione di polizia – erano ingegneri e operatori della sicurezza al servizio delle imprese, di notte agivano per sottrarre loro materiale ed entrare nei loro sistemi”. A quanto pare, infatti, oltre ai 4 minorenni nel gruppo vi erano un security manager di un provider italiano molto noto, di cui non è però stato fatto il nome, nonché una serie di esperti di sicurezza e consulenti di imprese del settore.

“In alcuni casi – si legge in una nota inviata a PI dalla Guardia di Finanza – gli attacchi sono partiti proprio dai computer di ignari clienti di questi consulenti, utilizzati come ?teste di ponte?. In altre circostanze, i sistemi di sicurezza installati nelle reti di aziende e privati nascondevano, in realtà, delle ?backdoor? a disposizione dei cracker per sferrare gli attacchi”. Altri sono considerati “vicini” agli ambienti dei centri sociali.

Manifesto dei Reservoir Dogs Tra le attività di cui sono accusati quella di clonazione di carte di credito, con cui venivano effettuati anche acquisti online, nonché la riproduzione delle nuove smart card satellitari di Tele+ e Stream dopo la decodifica del sistema di protezione. I materiali sequestrati comprendono anche numerosissimi DVD pirata, alcuni dei quali contenenti titoli da poco usciti nelle sale, come “Spiderman”. “I file con questi film – ha spiegato la GdF – venivano normalmente nascosti sui computer delle Università, utilizzati come veri e propri depositi virtuali”.

Punto Informatico aveva segnalato l’incursione dei Reservoir Dogs nel sito del CEPU ma in Italia pare che gli obiettivi delle due crew abbiano compreso anche i siti e i server del CNR, dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare di Bologna e di altri enti e istituzioni.

Gli indagati rischiano ciascuno un massimo di 8 anni di carcere.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    e se fosse vero ?
    e se fosse vero che in adsl(avendo fatto una linea apposita)ci fosse un controllo assoluto mi darebbe da pensare a che cosa servela legge sulla privacy.
  • Anonimo scrive:
    Un giorno da pecore
    ...he si.. scommetto che almeno l'80% di chi si è rivolto a P.I. o altrove per verificare la notizia l'ha fatto perchè di software illegali ne ha il pc farcito.. E poi postano qui criticando magari i vari pirati informatici. Non critico le scelte degli utenti, ma spero solo che da adesso in poi ci sia più coerenza, e che si diano fuoco alla loro coda di paglia..
  • Anonimo scrive:
    Siete proprio sicuri?
    Siete proprio sicuri che buongiorno non centra niente??? Usiamo il cervelletto: qual'è l'obiettivo di questo articolo? Screditare la ADSL giusto? Chi può avere interesse ad una azione come questa se non i più grandi promotori del DIALER? Che vi ricordo non funziona con l'ADSL. Buongiorno ha un marketing molto aggressivo e utilizza tutte le armi che possiede per difendere il loro business.Secondo me c'è qualcosa di losco sotto!!PS: DIALER è il sistema di pagamento attraverso la bolletta telefonica di cui buongiorno è leader.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Siete proprio sicuri?
      posso sapere perchè siete sempre così pronti a dare torto agli altri? solo perchè siete certi di sapere come funziona internet?possibile che forti delle vostre certezze tecnologiche dovete sempre essere così arroganti?non ci sono prove che sia stato buongiorno ma non ci sono neanche prove del contrario. che faccio mi guardo l'header e mi controllo da quale ip si arrivata la mail? ma chissenefrega. ciò che conta è l'indirizzo del mittente vero o falso che sia. buongiorno doveva tirarsi fuori dalla cosa e il fatto che sia stata utilizzata la sua grafica mi pare una giustificazione risibile.allora domani vi mando una mail con la grafica del ministero dlel'interno che dice che siete tutti accusati di terrorismo.secondo me siete voi che non avete capito nulla./a
  • Anonimo scrive:
    E vergognoso che buongiorno ci sia caduto
    Così facendo si discredita ancora di più.Già aveva i suoi problemi per le accuse di spam ora ha proprio toccato il fondo. E pretendono di essere definito un canale serio di informazione.per carità, inviano una mail dell'ansa senza neanche verificarne la fonte.
    • Anonimo scrive:
      Re: E vergognoso che buongiorno ci sia caduto
      ma è una lettera di spam, non di buongiorno, ha ha ha
    • Anonimo scrive:
      NON HAI CAPITO UNA CEPPA [Re: E vergognoso che...]
      - Scritto da: AlexBravo
      Così facendo si discredita ancora di più.
      Già aveva i suoi problemi per le accuse di
      spam ora ha proprio toccato il fondo. E
      pretendono di essere definito un canale
      serio di informazione.

      per carità, inviano una mail dell'ansa senza
      neanche verificarne la fonte.Guarda che non hai veramente capito niente!Per favore rileggiti l'articolo con attenzione, magari soffermandoti fra una frase e l'altra per chiederti che cosa hai letto.
    • Anonimo scrive:
      Re: E vergognoso che buongiorno ci sia caduto
      Non hai capito proprio niente. BUONGIORNO NON CENTRA NIENTE!!!Mr.Wolf
      • Anonimo scrive:
        Re: E vergognoso che buongiorno ci sia caduto
        Sarà anche chiaro che buongiorno e il codacons non c'entrano niente, ma proprio per quello avrebbero dovuto fare qualcosa per tirarsi fuori.Io sono iscritto a buongiorno e gli ho inviato una copia della mail con i miei commenti.Risposte: zero.LuigiP.S.: e pensare che stavo per richiedere la loro carta di credito.
        • Anonimo scrive:
          Re: E vergognoso che buongiorno ci sia caduto
          Ho ricevuto questa giustificazione da buongiorni.it.Mi sembra chi sia più che sufficiente per chiudere il discorso.Gentile utente,qualcuno si è servito della grafica di una nostra newsletter per inviarea un indirizzario a noi sconosciuto la mail che avete ricevuto.Stiamo procedendo contro questa persona. Grazie e scusi per il disagio. Restiamo a sua disposizione per eventuali chiarimentiCordiali saluti. Carlotta SpocciFriendly Customer Carewww.buongiorno.it
    • Anonimo scrive:
      Re: E vergognoso che buongiorno ci sia caduto

      per carità, inviano una mail dell'ansa senza
      neanche verificarne la fonte.AHAHAHAHAHAHAHHA
    • Anonimo scrive:
      Re: E vergognoso che buongiorno ci sia caduto
      Prestategli un cervello! :D
  • Anonimo scrive:
    Anche io l'ho ricevuto!
    Pensavo che il caldo avesse preso la testa di qualche redattore di Buongiorno...Meglio così... l'unica cosa curiosa è che io non sono mai stato iscritto a buongiorno... e ora riceverò i loro messaggi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche io l'ho ricevuto!
      si anch'io ed ho aggiornato windows qualche giorno fa col sistema update, non lo farò più ha ah ah
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche io l'ho ricevuto!
        Pure io l'ho ricevuto, e su MOLTISSIMI miei account di posta elettronica. Anche mia mamma l'ha ricevuto, e subito me ne ha inviata una copia perché pensava fosse vero. hahahaha.Mr.Wolf
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche io l'ho ricevuto!
      Mi sembrava strano di non aver ricevuto questo messaggio che pare sia così diffuso. Poi ho guardato nella posta "bloccata" dal servizio antispam al quale sono abbonato e ho visto che il messaggio era lì, tra quelli considerati spam e quindi "congelati" nel server di Spamcop.Questo vuol dire che qualcosa nell'header ha fatto scattare l'inserimento nella "blacklist".
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche io l'ho ricevuto!
        - Scritto da: Diego Cuoghi
        Mi sembrava strano di non aver ricevuto
        questo messaggio che pare sia così diffuso.
        Poi ho guardato nella posta "bloccata" dal
        servizio antispam al quale sono abbonato e
        ho visto che il messaggio era lì, tra quelli
        considerati spam e quindi "congelati" nel
        server di Spamcop.

        Questo vuol dire che qualcosa nell'header ha
        fatto scattare l'inserimento nella
        "blacklist".Possibile che fosse stato l'improbabile mittente numerico stile 324726@12345567.com?Cmq si vede chiaramente che è una paginetta dello spam the.net newsletter di buongiorno che *purtroppo* ricevo mio malgrado quotidianamente senza possibilità di disiscrizione un po' modificata.
        • Anonimo scrive:
          Re: Anche io l'ho ricevuto!
          Se non ricevo un'alra mail non autorizzata da Buongiorno.it gli sbrago il sito!!! Lo Giuro!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche io l'ho ricevuto!
            Io gli ho scritto e ho ricevuto le scuse con relative giustificazioni
          • Anonimo scrive:
            Re: Anche io l'ho ricevuto!
            Si in effetti aldila' del fatto che Buongiorno c'entri o no con questa storia...con la sua newsletter ha rotto i coglioni.avro' fatto l'unsubscribe 300 volte ma continuo a ricevere messaggi, e poi eh... scusate... ma io.. il subscribe.. quando m'hai lo fatto ? BABABABA!
Chiudi i commenti