Sharp svela l'infrarosso da 100 Mbit

Sharp ha annunciato nuove specifiche di comunicazione a raggi infrarossi che promettono velocità fino a cento volte superiori a quelle odierne


Tokyo (Giappone) – Sharp ha svelato una nuova tecnologia, nota come “IrBurst”, le cui specifiche potrebbero presto diventare uno standard della IrDA, l’associazione di aziende che lavora allo sviluppo di protocolli standard per la comunicazione a raggi infrarossi.

Nonostante le tecnologie wireless a onde radio – e soprattutto Bluetooth – sembrano destinate a relegare gli infrarossi ad una nicchia sempre più ristretta del mercato, Sharp si è detta convinta che la propria tecnologia potrebbe ridare alle comunicazioni agli infrarossi un ruolo di primo piano nel mercato delle smart appliance e dei telefoni cellulari.

Le specifiche di IrBurst parlano di transfer rate fino a cento volte superiori alla velocità massima consentita oggi dagli standard IrDA, e pari a 1 Mbps. E’ in ogni modo probabile che a transfer rate dell’ordine dei 100 Mbps si arrivi nell’arco di qualche anno, passando attraverso vari step evolutivi.

Attualmente la migliore velocità raggiunta dai primi prototipi di diodi laser IrBurst è di 16 Mbps, bel lontana dal massimo ma in ogni modo già superiore a quella offerta dallo standard wireless a onde radio più diffuso sul mercato, Wi-Fi, in grado di offrire 11 Mbps.

Uno degli scogli da superare è anche il fattore distanza, anche se per le comunicazioni fra piccoli apparecchi e smart appliance in genere 20 cm sono più che sufficienti per la gran parte delle esigenze.

“Di certo – ha detto Sharp – gli infrarossi non vogliono concorrere con le onde radio sulle medie e lunghe distanze: noi vogliamo dimostrare che l’infrarosso è ancora la soluzione migliore nel campo dei telefoni cellulari e dei piccoli dispositivi”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Graziano Facchini scrive:
    Mh e per il lavaggio?
    Un'idea fenomenale...ma sarà da lavare con i delicati o solo al lavasecco? Hehe
  • Anonimo scrive:
    Censura! Censura! Censura!!! - Leggete tutti
    Ieri notte ho postato un commento su questa notizia, indicando come Punto Informatico si sia accorta con 4 mesi di ritardo della ricerca di France Telecom e addirittura ho messo un link al sito dello SMAU, dove ne parlavano già a maggio.http://www.smau.it/smau/view_NO.php?IDcontent=13910Con mio sommo dispiacere, ho notato che questo commento è stato letteralmente CENSURATO, non con una X, ma del tutto "tagliato" dal sito!Per un sito che organizza raccolte firme per la libertà di parola in Rete, mi sembra davvero un'azione, questa sì, censurabile. Come sempre, i paladini delle buone intenzioni sono i peggiori peccatori in casa loro...Chiedo formalmente spiegazioni alla Redazione di Punto Informatico, al suo direttore responsabile e, soprattutto, chiedo la vostra opinione in merito.Ovviamente ho provveduto ad inviare alle principali testate concorrenti di Punto Informatico una nota su quanto avvenuto e sulle vostre censure.
    • Anonimo scrive:
      Re: Censura! Censura! Censura!!! - Leggete tutti
      Ciaoprima di postare su un forum ci si aspetta, credo giustamente, che si legga la policy che lo gestisce.Come potrai leggere sul link ampiamente visibile su queste paginehttp://punto-informatico.it/forumpolicy.aspPunto Informatico non cancella alcun messaggio (a meno che non si tratti di messaggi ripetuti)Essendo il tuo messaggio relativo a PI e non alla notizia e' stato trasferito nel Forum apposito, dove c'e' anche da molte ore una risposta della redazione. E dove a breve anche questo tuo ultimo mex e questa risposta finiranno....Sui toni di questo tuo ultimo intervento preferisco glissare.... CiaoLamberto
  • Anonimo scrive:
    Chissà...
    ... la biancheria intima... hihihi
  • Anonimo scrive:
    Geniale
    quando si dice la tecnologia al servizio dell'umanita'... veramente molto utile, complimenti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Geniale
      - Scritto da: genius at work
      quando si dice la tecnologia al servizio
      dell'umanita'... veramente molto utile,
      complimenti!Di notte.........Immaginalo indossato da lavoratori addetti alla manutenzione stradale o ai pompieri o a boyscout in fila indiana lungo una statale
Chiudi i commenti