Shazam mette il pilota automatico

Con Auto Shazam l'app attiva l'ascolto con smartphone bloccato o al lavoro con altre app. Disponibile per iOS, la novità arriverà a breve su Android e Windows Phone.

Roma – Sempre in ascolto, cataloga ogni traccia in ordine cronologico e non richiede nessun intervento da parte dell’utente. Shazam si rinnova e con l’aggiornamento rilasciato ieri introduce la modalità Auto che consentirà di identificare in automatico qualsiasi brano musicale senza dover attivare ogni volta l’applicazione.

Una mossa gradita soprattutto dai fan più sfegatati dell’app, spesso traditi dai vari, obbligati, passaggi per poter conoscere il titolo della canzone che passa in radio. Auto Shazam elimina, dunque, la necessità di estrarre lo smartphone, sbloccarlo e attivare poi l’applicazione poiché, una volta impostata la nuova modalità, l’app resta sempre in ascolto in background a prescindere dallo stato del telefono e dall’eventuale utilizzo simultaneo di altre applicazioni.

Già attiva su iPad, Auto Shazam si allarga al momento nella versione Free ed Encore solo a iPhone, piattaforma su cui l’app conta oltre 500 milioni di download, e iPod Touch, mentre più avanti arriverà su Android e Windows Phone.

Monitorando e catalogando ogni brano in base alle richieste dell’utente, la novità facilita la ricerca di tracce e può risultare particolarmente utile in diversi contesti. Durante la guida e negli spostamenti sui mezzi pubblici, Auto Shazam cattura da sola i brani che si ascoltano, così come al cinema analizza l’intera colonna sonora. Per il pubblico statunitense, poi, l’app riconosce anche show tv e spot fornendo al contempo informazioni sul cast o i personaggi protagonisti. In caso di mancata interazione superiore ai sessanta minuti il sistema si disattiva in automatico lasciando respirare la batteria dello smartphone.

Alessio Caprodossi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Eugenio Guastatori scrive:
    Statistiche ?
    Sia nella notizia ANSA che nel rapporto ISTAT linkato non si parla di gente che non ha acXXXXX ad internet, ma di "case connesse" cioè di collegamenti fissi a banda larga.È come dire che siccome molta gente non ha la linea fissa, gli italiani non telefonano o non hanno acXXXXX al telefono, invece sappiamo che è pratica talmente diffusa, che c'è gente che ha comprato il SUV apposta per poter telefonare mentre guida.Personalmente tra la gente che conosco svariate persone non hanno Internet a casa perché :- Non hanno il fisso e usano solo il mobile che gli basta per collegarsi a Facebook che loro in genere scambiano per Internet.- Usano Internet in ufficio e sul cellulare dell'ufficio per scopi personali, anche spiccatamente ludici.- Condividono in tanti lo stesso acXXXXX Wi-Fi pagando un solo canone, o usano le reti cittadine/universitarie/vicini con router senza password, anche mediante l'uso di extender e svariate costose tecnologie, con il solo scopo di sembrare più furbi.Tolti questi rimangono solo persone a cui proprio Internet non interessa e fanno altro nella vita rientrando in una statistica coerente con quella degli altri paesi.
    • anonymous scrive:
      Re: Statistiche ?
      - Scritto da: Eugenio Guastatori
      - Non hanno il fisso e usano solo il mobile che
      gli basta per collegarsi a Facebook che loro in
      genere scambiano per Internet.Internet non è solo Facebook! Non puoi venirmi a dire che chi usa solo Facebook (scambiandolo per Internet) sta effettivamente usando Internet... Col cavolo!
      - Usano Internet in ufficio e sul cellulare
      dell'ufficio per scopi personali, anche
      spiccatamente ludici.Che non è come avere la linea fissa a casa.
      Tolti questi rimangono solo persone a cui proprio
      Internet non interessa e fanno altro nella vita.Gente strana, quella.
  • prova123 scrive:
    Quando la matematica è una opinione ...
    60,2 per cento degli uomini contro il 49,7 per cento delle donne ... 109.9% ... non dovremmo avere il 100% ? Vabbè ... ho capito ... avete iniziato già a festeggiare le feste natalizie! :D
    • pignolo scrive:
      Re: Quando la matematica è una opinione ...
      - Scritto da: prova123
      60,2 per cento degli uomini contro il 49,7 per
      cento delle donne ... 109.9% ... non dovremmo
      avere il 100% ?
      La frase è chiarissima: tra gli uomini naviga il 60,2%, tra le donne il 49,7%.O, per dirla alla "Sgabbio", stai sommando pere con mele... ;)
    • tucumcari scrive:
      Re: Quando la matematica è una opinione ...
      - Scritto da: prova123
      Vabbè ... ho capito ... Eh No! ;D (avessi capito avresti evitato di postare e non l'hai fatto tantè) intervento da rivedere dopo un buon ripasso si intende ;D
      • tucumcari scrive:
        Re: Quando la matematica è una opinione ...
        - Scritto da: tucumcari
        - Scritto da: prova123

        Vabbè ... ho capito ...

        Eh No! ;D (avessi capito avresti evitato di
        postare e non l'hai fatto tantè) intervento da
        rivedere dopo un buon ripasso si intende
        ;DE al ripasso pensano Giggi er Trojone oppure Maki Tikaka.
        • tucumcari scrive:
          Re: Quando la matematica è una opinione ...
          - Scritto da: tucumcari
          - Scritto da: tucumcari

          - Scritto da: prova123


          Vabbè ... ho capito ...



          Eh No! ;D (avessi capito avresti evitato di

          postare e non l'hai fatto tantè) intervento
          da

          rivedere dopo un buon ripasso si intende

          ;D
          E al ripasso pensano Giggi er Trojone oppure Maki
          Tikaka. ;) sempre azzeccando garbugli nell'ignoranza spannometrica ;) basta pensare al comando 'banner' (ma vabbé non è che si possa pretendere troppo) ;) natura matrigna, direbbero i veterani del forum...
          • in arrivo sul primo binario scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: prova123



            Vabbè ... ho capito ...





            Eh No! ;D (avessi capito avresti
            evitato
            di


            postare e non l'hai fatto tantè)
            intervento

            da


            rivedere dopo un buon ripasso si
            intende



            ;D

            E al ripasso pensano Giggi er Trojone oppure
            Maki

            Tikaka.

            ;) sempre azzeccando garbugli nell'ignoranza
            spannometrica ;) basta pensare al comando
            'banner' (ma vabbé non è che si possa pretendere
            troppo) ;) natura matrigna, direbbero i veterani
            del
            forum...Guarda qui...........................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................................ancora un po'.............................................................................................................................................................................................................ci siamo quasi....................................................................................................................................................................................................................................................................................................[yt]wst7f_AFre8[/yt]
          • Leguf Jussef khalifa scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            - Scritto da: in arrivo sul primo binario
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: tucumcari



            - Scritto da: prova123




            Vabbè ... ho capito ...







            Eh No! ;D (avessi capito avresti

            evitato

            di



            postare e non l'hai fatto tantè)

            intervento


            da



            rivedere dopo un buon ripasso si

            intende





            ;D


            E al ripasso pensano Giggi er Trojone
            oppure

            Maki


            Tikaka.



            ;) sempre azzeccando garbugli nell'ignoranza

            spannometrica ;) basta pensare al comando

            'banner' (ma vabbé non è che si possa pretendere

            troppo) ;) natura matrigna, direbbero i veterani

            del

            forum...

            Guarda qui
            .
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ancora un po'
            .
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ci siamo quasi
            .
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            ..
            .
            [yt]wst7f_AFre8[/yt]
          • tucumcari scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            Va bene anche così. Mi aspettavo più mordente, un consiglio di fare un clistere da parte di Venereo Clisterucci, una riesumazione della pasta alla pirateria...
          • Leguf Jussef khalifa scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            - Scritto da: tucumcari
            Va bene anche così. Mi aspettavo più mordente, un
            consiglio di fare un clistere da parte di Venereo
            Clisterucci, una riesumazione della pasta alla
            pirateria...Il mordente non te lo puoi aspettare da tutti
          • Leguf Jussef khalifa scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: tucumcari


            - Scritto da: prova123



            Vabbè ... ho capito ...





            Eh No! ;D (avessi capito avresti
            evitato
            di


            postare e non l'hai fatto tantè)
            intervento

            da


            rivedere dopo un buon ripasso si
            intende



            ;D

            E al ripasso pensano Giggi er Trojone oppure
            Maki

            Tikaka.

            ;) sempre azzeccando garbugli nell'ignoranza
            spannometrica ;) basta pensare al comando
            'banner' (ma vabbé non è che si possa pretendere
            troppo) ;) natura matrigna, direbbero i veterani
            del
            forum...Chissà perché ma sono convinto che neppure tu lo sappia usare!Sbaglio? :D
    • collione scrive:
      Re: Quando la matematica è una opinione ...
      - Scritto da: prova123
      60,2 per cento degli uomini contro il 49,7 per
      cento delle donne ... 109.9% ... non dovremmo
      avere il 100% ?


      Vabbè ... ho capito ... avete iniziato già a
      festeggiare le feste natalizie!
      :Dmi sa che le feste in anticipo le stai festeggiando tulì c'è scritto che:1. nella categoria uomini, solo il 60.2% usa internet ( circa 6 su 10 )2. nella categoria donne, solo 49.7% usa internet ( circa 1 su 2 )
      • prova123 scrive:
        Re: Quando la matematica è una opinione ...
        Auguri, però non scolarti un litro alla volta di spumante altrimenti non riesci a fare nemmeno il copia e incolla .... :DQuesto è quello che è stato scritto: "naviga su Internet il 60,2 per cento degli uomini contro il 49,7 per cento delle donne," Non la boiata galattica che tu hai rielaborato in evidente stato di ebbrezza :D :D :D
        • pignolo scrive:
          Re: Quando la matematica è una opinione ...
          - Scritto da: prova123
          Auguri, però non scolarti un litro alla volta di
          spumante altrimenti non riesci a fare nemmeno il
          copia e incolla ....
          :D
          Questo è quello che è stato scritto:
          <i
          "naviga su Internet il 60,2 per cento degli
          uomini contro il 49,7 per cento delle
          donne," </i

          Non la boiata galattica che tu hai rielaborato in
          evidente stato di ebbrezza :D :D
          :DIl 100% dei "visitatori di PI" naviga su Internet, contro una certa percentuale x di "quelli che non hanno mai visitato PI" (ma che comunque navigano su internet). La somma è 100 + x
          100. Come te lo spieghi?
          • prova123 scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            Nel tuo esempio i due sottoinsiemi non sono una partizione dell'insieme dei navigatori in internet, per come è stato scritto nell'articolo uomini e donne sono due sottoinsiemi che sono una partizione dell'insieme dei navigatori in internet. (La tua notazione 100+x
            100 è veramente ridicola!)Queste sono cose che nel 2014 dovrebbero essere molto chiare anche ai più giovani. Nel 1972 frequentavo una scuola sperimentale dove in seconda elementare insegnavano insiemistica ed in quinta elementare si risolvevano problemi matematici di geometria solida. Oggi (purtroppo) vedo che mio nipote ha superato brillantemente la quarta elementare salvo il fatto che non gli hanno insegnato a fare le divisioni. Questo a causa di insegnanti capre e purtroppo questo è un sistema che si autoalimenta. Ogni tanto guarda la sera il programma televisivo l'eredità dove laureati non superano il test delle tabelline ... siete messi veramente male e mi dispiace per voi. Comunque buone feste. :)
          • ugo scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            - Scritto da: prova123
            Nel tuo esempio i due sottoinsiemi non sono una
            partizione dell'insieme dei navigatori in
            internet, per come è stato scritto nell'articolo
            uomini e donne sono due sottoinsiemi che sono una
            partizione dell'insieme dei navigatori in
            internet. (La tua notazione 100+x
            100 è veramente
            ridicola!)
            Queste sono cose che nel 2014 dovrebbero essere
            molto chiare anche ai più giovani. Nel 1972
            frequentavo una scuola sperimentale dove in
            seconda elementare insegnavano insiemistica ed in
            quinta elementare si risolvevano problemi
            matematici di geometria solida. Oggi (purtroppo)
            vedo che mio nipote ha superato brillantemente la
            quarta elementare salvo il fatto che non gli
            hanno insegnato a fare le divisioni. Questo a
            causa di insegnanti capre e purtroppo questo è un
            sistema che si autoalimenta. Ogni tanto guarda la
            sera il programma televisivo l'eredità dove
            laureati non superano il test delle tabelline ...
            siete messi veramente male e mi dispiace per voi.
            Comunque buone feste.
            :)ha parlato mr. genius in persona. Ma va a mangiarti il panettone vai
          • prova123 scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4) 0/10Visto che sei un tipo ostinato a questo punto sono costretto a sottolineare che purtroppo non sono un genio ma una delle tantissime persone che hanno una normalissima intelligenza.
          • pignolo scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            - Scritto da: prova123
            Nel tuo esempio i due sottoinsiemi non sono una
            partizione dell'insieme dei navigatori in
            internet, Lo è.Consideriamo come insieme unitario le persone che hanno navigato, almeno una volta nella loro vita, su internet.Prendiamo l'insieme A come le persone che sono capitate su PI almeno una volta. Come insieme B quelle a cui non è mai capitato.A U B = insieme unitario di partenza.Una persona che naviga su internet, o è capitata su PI o non c'è mai capitata.Non vi è una terza possibilità.
            per come è stato scritto nell'articolo
            uomini e donne sono due sottoinsiemi che sono una
            partizione dell'insieme dei navigatori in
            internet. Non è così. Vengono considerati gli uomini e la percentuale di questi e poi viene confrontata con la rispettiva percentuale tra le donne. Ma non ha senso fare la somma perché potrebbe benissimo essere 100% + 100%, se tutti navigassero.Sul discorso della scuola sono d'accordo con te. Ma il problema di comprensione da cui nasce tutto questo non riguarda la matematica ma l'italiano.Buon Natale anche a te!
          • styx scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            - Scritto da: pignolo
            - Scritto da: prova123

            Nel tuo esempio i due sottoinsiemi non sono
            una

            partizione dell'insieme dei navigatori in

            internet,

            Lo è.

            Consideriamo come insieme unitario le persone che
            hanno navigato, almeno una volta nella loro vita,
            su
            internet.
            Prendiamo l'insieme A come le persone che sono
            capitate su PI almeno una volta. Come insieme B
            quelle a cui non è mai
            capitato.

            A U B = insieme unitario di partenza.

            Una persona che naviga su internet, o è capitata
            su PI o non c'è mai
            capitata.
            Non vi è una terza possibilità.


            per come è stato scritto nell'articolo

            uomini e donne sono due sottoinsiemi che
            sono
            una

            partizione dell'insieme dei navigatori in

            internet.

            Non è così. Vengono considerati gli uomini e la
            percentuale di questi e poi viene confrontata con
            la rispettiva percentuale tra le donne. Ma non ha
            senso fare la somma perché potrebbe benissimo
            essere 100% + 100%, se tutti
            navigassero.

            Sul discorso della scuola sono d'accordo con te.
            Ma il problema di comprensione da cui nasce tutto
            questo non riguarda la matematica ma
            l'italiano.

            Buon Natale anche a te!... non si capisce bene se ti riferisci al tuo esempio o all'articolo...Perche' nel caso di "Il 100% dei "visitatori di PI" naviga su Internet, controuna certa percentuale x di "quelli che non hanno mai visitato PI" (ma che comunque navigano su internet). La somma è 100 + x
            100. "effettivamente un problema di italiano (o almeno di logica) c'e'... L'assunto non collima con la spiegazione (sensata) che hai dato dopo... poiche' sommi mele con pere (cit.) Aka non ha alcuna valenza quel "
            100 = strano", perche' cambi l'insieme di riferimento... SE "fai 100 l'insieme unitario delle persone su internet" (come fa pensare quella riga) ovviamente poi non puoi usare, nella medesima operazione/equazione, dei punti percentuali calcolati su un SOTTOINSIEME del primo (incidentalmente sempre 100 -per confondere-) e farne venire fuori un ragionamento sensato.Aka 100%PI + x%inet
            100%inet ..qualcosa ciocca.
          • pignolo scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            - Scritto da: styx
            ... non si capisce bene se ti riferisci al tuo
            esempio o
            all'articolo...
            Perche' nel caso di
            "
            Il 100% dei "visitatori di PI" naviga su
            Internet,
            contro
            una certa percentuale x di "quelli che non hanno
            mai visitato PI" (ma che comunque navigano su
            internet). La somma è 100 + x
            100.

            "
            effettivamente un problema di italiano (o almeno
            di logica) c'e'...
            Probabilmente non mi sono spiegato bene: quello era un estremizzazione del ragionamento di prova123 rapportato ad un caso in cui doveva essere evidente che la somma sarebbe stata
            100. È ovvio, invece, che non c'è nulla di strano in questo!
            L'assunto non collima con la spiegazione
            (sensata) che hai dato dopo... poiche' sommi mele
            con pere (cit.)Sono lieto che quella "citazione" non sia andata persa del tutto... ;)
            Aka non ha alcuna valenza quel "
            100 = strano",
            perche' cambi l'insieme di riferimento...
            SE "fai
            100 l'insieme unitario delle persone su internet"
            (come fa pensare quella riga) ovviamente poi non
            puoi usare, nella medesima operazione/equazione,
            dei punti percentuali calcolati su un
            SOTTOINSIEME del primo (incidentalmente sempre
            100 -per confondere-) e farne venire fuori un
            ragionamento
            sensato.Proprio così. E difatti lo avevo preso proprio come esempio di ragionamento <b
            sbagliato </b
            .Ripartiamo dall'articolo di PI: <i
            naviga su Internet il 60,2 per cento degli uomini contro il 49,7 per cento delle donne, il 73,4 per cento degli adulti di 35-44 anni contro il 36,4 di quelli tra 60 e 64 </i
            Anche in questo caso, non ha senso fare la somma perché ci si riferisce rispettivamente alla percentuale di navigatori relativa alla categoria uomini e alla percentuale relativa alla categoria donne, come del resto era già stato spiegato da qualcuno, anche se purtroppo qui i commenti spariscono come neve al sole...Ovvero, l'articolo di PI <b
            non dice </b
            affatto che il 73,4% dei navigatori appartiene agli uomini e il 36,4% alle donne, cosa che evidentemente non tornerebbe!Tra l'altro, allora, seguendo lo stesso ragionamento sbagliato, non solo il confronto uomini-donne sarebbe sbagliato, ma anche quello adulti 35-44 e 60-64, visto che la somma è maggiore di 100 (senza contare che ci sono tutti quelli esclusi da queste due categorie).
          • anonymous scrive:
            Re: Quando la matematica è una opinione ...
            - Scritto da: pignolo
            anche se purtroppo qui i commenti
            spariscono come neve al sole...Da notare inoltre che sono proprio i commenti più informativi e sensati quelli con la maggior tendenza a sparire, mentre la melma tende a rimanere.
        • niuno scrive:
          Re: Quando la matematica è una opinione ...
          - Scritto da: prova123
          Auguri, però non scolarti un litro alla volta di
          spumante altrimenti non riesci a fare nemmeno il
          copia e incolla ....
          :D
          Questo è quello che è stato scritto:
          "naviga su Internet il 60,2 per cento degli
          uomini contro il 49,7 per cento delle
          donne,"
          Non la boiata galattica che tu hai rielaborato in
          evidente stato di ebbrezza :D :D
          :D"Presi 1000 uomini, 602 navigano su internet; prese 1000 donne, 497 navigano su internet"adesso è chiaro?
    • Paolo T. scrive:
      Re: Quando la matematica è una opinione ...
      - Scritto da: prova123
      60,2 per cento degli uomini contro il 49,7 per
      cento delle donne ... 109.9% ... non dovremmo
      avere il 100% ?Mi fai paura.
    • sal nistico scrive:
      Re: Quando la matematica è una opinione ...
      Credo che la percentuale riferita agli uomini e l'altra alle donne , insieme non devono necessariamente arrivare al 100% perche trattasi di due fattori diversi. Avresti ragione su entrambe le percentuali fossero riferite solo agli uomini o solo alle donne.
  • Leguleio scrive:
    Ah però...
    "il 34 per cento degli italiani non ha mai usato Internet". Questo spiega molte cose sulla legislazione in materia.Ma non hanno fatto una statistica anche sui deputati e sui senatori che non lo hanno mai usato? ;)
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Ah però...
      - Scritto da: Leguleio
      "il 34 per cento degli italiani non ha mai usato
      Internet". Questo spiega molte cose sulla
      legislazione in
      materia.

      Ma non hanno fatto una statistica anche sui
      deputati e sui senatori che non lo hanno mai
      usato?
      ;)Con tutti i disincentivi che fanno contro la rete, non mi sorprende.
      • Leguleio scrive:
        Re: Ah però...

        Con tutti i disincentivi che fanno contro la
        rete, non mi
        sorprende.E poi c'è la censura, e le pere con le mele ad aggravare la situazione.
        • sgabbio libera tutti scrive:
          Re: Ah però...
          - Scritto da: Leguleio

          Con tutti i disincentivi che fanno contro la

          rete, non mi

          sorprende.

          E poi c'è la censura, e le pere con le mele ad
          aggravare la
          situazione.0/10
        • sgabbio encicloped ico scrive:
          Re: Ah però...
          - Scritto da: Leguleio
          mi permetta. No, io... scusi, noi siamo in quattro.
          Come se fosse antani anche per lei soltanto in due,
          oppure in quattro anche scribài con cofandina?
          Come antifurto, per esempio+1
        • salamella cruciale scrive:
          Re: Ah però...
          - Scritto da: Leguleio

          E poi c'è la censura, e le pere con le mele ad
          aggravare la
          situazione.E soprattutto una natura matrigna (che beninteso oculatamente seleziona i propri figliastri) che spinge a postare per il puro gusto di ricoprirsi di palta. Ma fai te eh! ;D ;D
          • salamella cruciale scrive:
            Re: Ah però...
            Anche questa va bene, ma ora torna al nome tucumcari, per semplicità dei lettori. E sii un po' più presnete. Manchi da una settimana!
          • cotechino matrigno scrive:
            Re: Ah però...
            - Scritto da: salamella cruciale

            E sii un po' più <b
            <u
            presnete </u
            </b
            . Manchi da una
            settimana!
            <i
            andarono per suonare e furono suonati (cit.) </i
            http://www.treccani.it/vocabolario/piffero/ ;) ;) ;)
          • cotechino matrigno scrive:
            Re: Ah però...
            Ora però qualcosa che ci ricordi un po' di te. Qualche bel nik, usato al posto di nickname, qualche sì o checché scritto senza l'accento, con risultati comici. (rotfl)
          • tucumcari scrive:
            Re: Ah però...
            - Scritto da: cotechino matrigno
            Ora però qualcosa che ci ricordi un po' di te.
            Qualche bel nik, usato al posto di nickname,
            qualche sì o checché scritto senza l'accento, con
            risultati comici.
            (rotfl)Capisco che tu senta la mancanza tuttavia io farei più attenzione a chi ti prende per i fondelli non ho mai avuto o preteso una tale esclusiva! E ovviamente sei (come praticamente sei quasi sempre) fuori bersaglio. Adieux Mon Petit chou
    • bubba scrive:
      Re: Ah però...
      - Scritto da: Leguleio
      "il 34 per cento degli italiani non ha mai usato
      Internet". Questo spiega molte cose sulla
      legislazione in
      materia.

      Ma non hanno fatto una statistica anche sui
      deputati e sui senatori che non lo hanno mai
      usato?
      ;)la statistica pende largamente a "loro favore" (purtroppo). O non ti sei accorto degli ipad e notebuk che gli "abbiamo" regalato... ? :P"usare" ovviamente non significa capirci qualcosa :) piu o meno come premere i tasti del telecomando non significa conoscere neanche solo l'esistenza del dvbt ;)
Chiudi i commenti