Si avvicina il primo Citizen Camp

Countdown

Roma – Mancano ormai pochi giorni al convegno sulla cittadinanza democratica, un barcamp tematico che si terrà sabato 24 marzo a Casalecchio di Reno (Bologna), nell’ambito del laboratorio la Città dei Cittadini . Questa è un “laboratorio sulla cittadinanza democratica – si legge in una nota – promosso da Casalecchio delle Culture, Istituzione dei servizi culturali del Comune di Casalecchio di Reno. Sabato 24 marzo, dalle 10 alle 19, blogger, giornalisti, esperti di nuove tecnologie e – soprattutto – tutti coloro che vorranno partecipare, si confronteranno al Citizen Camp, il barcamp sulla cittadinanza democratica”.

La partecipazione sarà quella tipica di un barcamp, dove l’obiettivo è far sì che tutti i partecipanti siano coinvolti in qualche modo nell’evento, partecipando con proprie presentazioni, intervenendo alle discussioni, supportando l’organizzazione dell’evento e via dicendo. “Le presentazioni – si legge nella nota – avverranno il giorno del Citizen Camp, all’interno degli spazi della Casa della Conoscenza, il centro polivalente culturale di Casalecchio di Reno, dove saranno predisposti 3 speaker corner per accogliere gli interventi dei partecipanti”.

L’iniziativa sarà trasmessa in tempo reale sul sito www.lacittadeicittadini.org grazie all’apporto del CINECA. Sarà anche possibile porre delle domande ai relatori via web. Su quella pagina tutte le info sull’evento e sulla partecipazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • almax scrive:
    Investimenti sulla formazione
    Salve.Lavoro presso un'azienda che da circa 4 anni si occupa di accessibilità, realizzando portali web che vengono progettati e allestiti secondo le direttive della legge Stanca e del w3c.Spesso si va alla ricerca di allestimenti grafici appariscenti (italia.it), destinati solo a un pubblico limitato, ma che in sostanza non presentano contenuti informativi utili e di difficile interpretazione.A Catania grazie alla collaborazione tra aziende private e pubblica amministrazione sono nate diverse iniziative che permettono a tutti i cittadini residenti nella provincia, di usufruire dei servizi offerti attraverso portali web creati secondo i criteri di accessibilità e usabilità. ( http://www.provincia.ct-egov.it )Il lavoro da svolgere è ancora tanto, in quanto quotidianamente rileviamo una poca sensibilizzazione e conoscenza, da parte del personale addetto alla gestione dei contenuti dei portali realizzati.Molte volte si limitano solamente a pubblicare documenti sterili accompagnati da qualche pdf.Infine servirebbe una campagna di sensibilizzazione mirata e degli investimenti da parte del Governo sulla formazione, reale e concreta, del personale preposto alla gestione dei contenuti.
  • CarloFilippo.Fo scrive:
    Più che discutere bisogna agire!
    Ciao a Tutti!Come dico nel titolo: Più che discutere bisogna agire! .Tante volte la discussione è il mezzo per procrastinare ciò che è già possibile e ciò che già occorreva attuare. La vita per un Disabile non è un trattato di filosofia ...Credetemi!
Chiudi i commenti