Siena sempre più connessa

Una delle prime città a poter vantare infrastrutture d'avanguardia annuncia che entro la fine dell'anno 20mila famiglie avranno la fibra
Una delle prime città a poter vantare infrastrutture d'avanguardia annuncia che entro la fine dell'anno 20mila famiglie avranno la fibra


Roma – Siena è da molto tempo una delle città italiane più avanti in materia di infrastrutture di telecomunicazione e dati in particolare. Non stupisce, dunque, l’importante annuncio dell’amministrazione comunale secondo cui, entro la fine di quest’anno, 20mila famiglie senesi potranno contare sulle fibre ottiche.

Stando a quanto riferito dal Comune, la cablatura prosegue molto rapidamente a San Miniato, Petriccio, Acqua Calda, Via Aretina, al punto che alla fine dell’anno altre 5 mila famiglie potranno aggiungersi alle 15 mila già cablate.

“Nelle aree esterne al centro storico – si legge in un comunicato – le caratteristiche delle strade, tutte in asfalto, hanno consentito a Telecom Italia l’uso di una macchina fresatrice che riduce al minimo i disagi alla circolazione: è infatti possibile mantenere aperti i cantieri senza interrompere il traffico, evitare l’indebolimento della struttura stradale (il taglio ha una larghezza di 10 cm) ed effettuare un intervento ecologicamente più apprezzabile considerando la scarsa quantità di rifiuti da smaltire. Parte del materiale di scavo viene poi riciclato per comporre il misto cemento previsto per il riempimento.”

Ma la novità è anche la velocità d’esecuzione dei lavori per la posa delle infrastrutture previste dal progetto. Con uno scavo tradizionale in un giorno si possono realizzare non più di 50 metri lineari mentre con questa soluzione si raggiunge una media di 120/150.

Telecom Italia sta adottando la nuova tecnica a Siena in maniera sperimentale e i risultati hanno soddisfatto al comune, con 5,2 chilometri già “lavorati” in poco più di un mese.

“La velocità degli interventi – continua la nota – garantirà dunque anche il rispetto del programma che prevedeva, per la fine dell’anno 2001, di dotare di rete in fibra ottica altri 5.000 appartamenti che si aggiungeranno ai 15.000 attuali (10.000 con impianto televisivo collegato alla larga banda).”

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 09 2001
Link copiato negli appunti