Siena sempre più connessa

Una delle prime città a poter vantare infrastrutture d'avanguardia annuncia che entro la fine dell'anno 20mila famiglie avranno la fibra


Roma – Siena è da molto tempo una delle città italiane più avanti in materia di infrastrutture di telecomunicazione e dati in particolare. Non stupisce, dunque, l’importante annuncio dell’amministrazione comunale secondo cui, entro la fine di quest’anno, 20mila famiglie senesi potranno contare sulle fibre ottiche.

Stando a quanto riferito dal Comune, la cablatura prosegue molto rapidamente a San Miniato, Petriccio, Acqua Calda, Via Aretina, al punto che alla fine dell’anno altre 5 mila famiglie potranno aggiungersi alle 15 mila già cablate.

“Nelle aree esterne al centro storico – si legge in un comunicato – le caratteristiche delle strade, tutte in asfalto, hanno consentito a Telecom Italia l’uso di una macchina fresatrice che riduce al minimo i disagi alla circolazione: è infatti possibile mantenere aperti i cantieri senza interrompere il traffico, evitare l’indebolimento della struttura stradale (il taglio ha una larghezza di 10 cm) ed effettuare un intervento ecologicamente più apprezzabile considerando la scarsa quantità di rifiuti da smaltire. Parte del materiale di scavo viene poi riciclato per comporre il misto cemento previsto per il riempimento.”

Ma la novità è anche la velocità d’esecuzione dei lavori per la posa delle infrastrutture previste dal progetto. Con uno scavo tradizionale in un giorno si possono realizzare non più di 50 metri lineari mentre con questa soluzione si raggiunge una media di 120/150.

Telecom Italia sta adottando la nuova tecnica a Siena in maniera sperimentale e i risultati hanno soddisfatto al comune, con 5,2 chilometri già “lavorati” in poco più di un mese.

“La velocità degli interventi – continua la nota – garantirà dunque anche il rispetto del programma che prevedeva, per la fine dell’anno 2001, di dotare di rete in fibra ottica altri 5.000 appartamenti che si aggiungeranno ai 15.000 attuali (10.000 con impianto televisivo collegato alla larga banda).”

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    GALACTICA HA INIZIATO A LICENZIARE I DIPENDENTI
    LA FLAT E' FALLITA ED ORA INIZIANO I GUAI SERI, GALACTICA HA INVIATO GIA LE LETTERE DI LICENZIAMENTO AD ALCUNI DIPENDENTI, CUI SEGUIRA' QUASI SICURAMENTE IL FALLIMENTO DA CUI SOLO LE BANCHE E I DIPENDENTI VEDRANNO FORSE QUALCHE LIRA E TUTTI GLI UTENTI CHE HANNO PAGATO SE LO PRENDERANNO DIRETTAMENTE NEL .... GRAZIE AL GOVERNO COMPLICE
  • Anonimo scrive:
    VOGLIO I MIEI SOLDI!!!!!!!!!!!!!!!
    abbonato lo scorso 13 settembre , segato regolarmente il 7 maggio 2001 , chiesto oltre 20 volte via mail ed a voce al loro helpdesk del cazzo al 848833394 il restante del mio abbonamento,ottenuto come risposta SEMPRE "passeremo la sua richiesta in amministrazione..." , e NON ancora ricevuto niente VOGLIO I MIEI SOLDI STRAMALEDETTI VOI!!!!!intanto ho bloccato la carta di credito,dato che non mi fido ,ed adesso anche se non ce n'e' bisogno voglio sputtanarvi ulteriolmente verso tutte le riviste di informatica,RIDATEMI I MIEI SOLDI DEL CAZZO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Il tutto rimane pazzesco
    Ora mi chiedo:Come si fa a parlare di libertà di comunicazione?Come si può ancora trovare gente che appoggia una ditta che fermato il progresso in Italia per oltre 40 anni?Come si può parlare di avanguardia tecnologica, quando 9.5/10 delle connessioni in Italia hanno una larghezza di banda di 56Kb?Cosa dobbiamo fare?Arrenderci o combattere?
  • Anonimo scrive:
    Grazie Telecom
    La telecom ha fatto il suo tempo, siamo tutti d'accordo, no? Basta. vi prego ... basta con la telecom. L'ultimo oltraggio ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie Telecom
      si rende necessario far sapere a TUTTI e non solo a chi ha ricevuto questo oltraggio che è ora di mettere alle strette la Telecom.vogliono la guerra?e che guerra sia...Tele2, Infostrada, Albacom, Wind, ...devo continuare?
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie Telecom
        Tanto è sempre telecom che decide le tariffe, quindi puoi continuare all'nfinito!Ciao!- Scritto da: Andrea
        si rende necessario far sapere a TUTTI e non
        solo a chi ha ricevuto questo oltraggio che
        è ora di mettere alle strette la Telecom.

        vogliono la guerra?

        e che guerra sia...

        Tele2, Infostrada, Albacom, Wind, ...

        devo continuare?
  • Anonimo scrive:
    Mi pongo alcune domande.
    Telecom non è stata privatizzata nel modo migliore (dal precedente governo)?Telecom venduta ad un solo gruppo (dal precedente governo) e ora i problemi non mancano (vedi flat o superlentezza ampliamento ADSL).Il governo deve ancora intervenire in questioni private e fare da giudice.Chi garantisce che Telecom (attualmente senza alcuna concorrenza in alcuni settori chiave) non pensi solo ai propri interessi spremendo tutto il succo, semi compresi, senza un reinvestimento adeguato e un ammodernamento in tempi rapidi della rete?E la concorrenza di operatori di altri paesi? Come mai tardano ad arrivare? Forse esiste qualche impedimento? E le famose superlinee?
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi pongo alcune domande.

      Telecom non è stata privatizzata nel modo
      migliore (dal precedente governo)?
      Colaninno fece un'OPA.Non si poteva certo dirgli che non poteva comprare tutte le azioni che voleva pagandole piu' di quanto valevano, facendo guadagnare molto a tutti gli investitori.Cosa diversa e' l'operazione di tronchetti, che non ha fatto OPA, quindi ha fatto guadagnare solo Colaninno e gli amici e lasciato a bocca asciutta tutti gli altri.Per questo ora il titolo crolla in borsa..
      Telecom venduta ad un solo gruppo (dal
      precedente governo) e ora i problemi non
      mancano (vedi flat o superlentezza
      ampliamento ADSL).
      Ripeto, un'opposizione sarebbe stata ridicola.Se io lancio un'offerta pubblica di acquisto, perche' dovrebbe essermi negata la possibilita' di provarci?in fondo si e' sempre detto meglio capitale italiano che straniero...
      Il governo deve ancora intervenire in
      questioni private e fare da giudice.
      e questo e' molto grave a mio avviso
      Chi garantisce che Telecom (attualmente
      senza alcuna concorrenza in alcuni settori
      chiave) non pensi solo ai propri interessi
      spremendo tutto il succo, semi compresi,
      senza un reinvestimento adeguato e un
      ammodernamento in tempi rapidi della rete?
      Il codice civile.Bosignerebbe solo farlo rispettare.Telecom e' ex monopolista pubblico, quindi ha degli obblighi ai quali nessuno l'ha mai richiamata finora.E le authority si svegliano sempre a fatto compiuto.
      E la concorrenza di operatori di altri
      paesi? Come mai tardano ad arrivare? Forse
      esiste qualche impedimento? E le famose
      superlinee?
      boh...forse perche' in Italia non e' conveniente investire, visto che comunque bisogna fare i conti con sua signora Telecom Italia S.p.A.?
      • Anonimo scrive:
        Re: Mi pongo alcune domande.

        Colaninno fece un'OPA.
        Non si poteva certo dirgli che non poteva
        comprare tutte le azioni che voleva
        pagandole piu' di quanto valevano, facendo
        guadagnare molto a tutti gli investitori.Il governo doveva prevedere che potesse succedere questo prima di mettere Telecom in vendita e non permettere ad una sola organizzazione di impossessarti del monopolista, anche perchè se io un monopolio statale lo metto nelle mani di un privato non c'è differenza, diventa solo un monopolio privato.
        Cosa diversa e' l'operazione di tronchetti,
        che non ha fatto OPA, quindi ha fatto
        guadagnare solo Colaninno e gli amici e
        lasciato a bocca asciutta tutti gli altri.Se il titolo crolla in borsa alle aziende italiane che hanno dei costi superiori di telecomunicazioni non penso importi molto.
        Per questo ora il titolo crolla in borsa..
        Ripeto, un'opposizione sarebbe stata
        ridicola.
        Se io lancio un'offerta pubblica di
        acquisto, perche' dovrebbe essermi negata la
        possibilita' di provarci?
        in fondo si e' sempre detto meglio capitale
        italiano che straniero...Ripeto, doveva prevederlo prima di mettere telecom sul mercato.

        Il governo deve ancora intervenire in

        questioni private e fare da giudice.



        e questo e' molto grave a mio avviso


        Chi garantisce che Telecom (attualmente

        senza alcuna concorrenza in alcuni settori

        chiave) non pensi solo ai propri interessi

        spremendo tutto il succo, semi compresi,

        senza un reinvestimento adeguato e un

        ammodernamento in tempi rapidi della rete?



        Il codice civile.
        Bosignerebbe solo farlo rispettare.
        Telecom e' ex monopolista pubblico, quindi
        ha degli obblighi ai quali nessuno l'ha mai
        richiamata finora.
        E le authority si svegliano sempre a fatto
        compiuto.Ma non sarebbe più semplice una economia impostata sulla vera concorrenza? come negli USA? dove tutto funziona perchè se sbagli sei fritto?

        E la concorrenza di operatori di altri

        paesi? Come mai tardano ad arrivare? Forse

        esiste qualche impedimento? E le famose

        superlinee?



        boh...
        forse perche' in Italia non e' conveniente
        investire, visto che comunque bisogna fare i
        conti con sua signora Telecom Italia S.p.A.?
        • Anonimo scrive:
          Re: Mi pongo alcune domande.

          Ma non sarebbe più semplice una economia
          impostata sulla vera concorrenza? come negli
          USA? dove tutto funziona perchè se sbagli
          sei fritto?
          o se sei ricco e amico di giudici, presidenti e quant altro?no grazieO.J.Simpson e il caso Microsoft sono li' a testimoniare che da loro e' peggio che da noi.Ciap.s.: le leggi per la concorrenza ci sono in Italia.se non si fanno rispettare, nessun modello e' valido.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi pongo alcune domande.
            Questa storia che è peggio in USA che da noi non la digerisco proprio. Se poi intendiamo come peggio la ricchezza, i servizi eccellenti, l'innovazione e tutto il meglio che ci possa essere, allora sono d'accordo.- Scritto da: penetrator

            Ma non sarebbe più semplice una economia

            impostata sulla vera concorrenza? come
            negli

            USA? dove tutto funziona perchè se sbagli

            sei fritto?



            o se sei ricco e amico di giudici,
            presidenti e quant altro?
            no grazie
            O.J.Simpson e il caso Microsoft sono li' a
            testimoniare che da loro e' peggio che da
            noi.

            Cia

            p.s.: le leggi per la concorrenza ci sono in
            Italia.
            se non si fanno rispettare, nessun modello
            e' valido.
          • Anonimo scrive:
            Re: Mi pongo alcune domande.
            - Scritto da: MIKI
            Questa storia che è peggio in USA che da noi
            non la digerisco proprio. Se poi intendiamo
            come peggio la ricchezza, i servizi
            eccellenti, l'innovazione e tutto il meglio
            che ci possa essere, allora sono d'accordo.non hai mai pensato che OLTRE alle cose positive ci sono spesso ANCHE quelle negative ?Dappertutto ovviamente: e non solo negli USA quindi ":-)"
  • Anonimo scrive:
    questa frase
    "La speranza di poter godere ancora in Italia di una tariffa di accesso a canone forfettario sta ora tutta nel lavoro di indagine e raccolta dati che l'Autorità per le garanzie nelle telecomunicazioni sta conducendo. "sembrerebbe quasi che il modello italiano potesse funzionare.Non e' cosi'!Con il modello di galactica (e poi degli altri), quello per intendersi "ti do il verde e ti pago gli scatti", si puo' solo arrivare a catallizzare decine di migliaia di utenti e poi, direttamente al fallimento.I costi sono troppo elevati, e il provider di fatto viene trasformato in una specie di operatoretelefonico ibrido, visto le apparecchiature di cui deve fornirsi.Non sarebbe meglio se qualche operatore offrisse tariffe a forfait per le chiamate urbane, in modo che i provider potessero investire piu' sulla qualita', meno sulla quantita'?Questo darebbe l'impulso alla concorrenza e al libero mercato, non il modello a rimissione forzata, creato dalle flat con numero verde ISP based. L'utente a quel punto potrebbe scegliere il provider che piu' lo aggrada, non solo quello che fa le tariffe piu' economiche.E sicuramente il costo per un abbonamento internet tornerebbe a scendere.bye
  • Anonimo scrive:
    Che strano articolo.
    Dove vuoi arrivare?L'analisi iniziale è abbastanza palese.Ma non si capisce bene che scopo ha questo articolo. E non sto né sfottendo né trolleggiando... mi sono solo chiesto a cosa serviva, sul serio e con tutto il rispetto per il tuo lavoro.
    • Anonimo scrive:
      Re: Che strano articolo.
      A me sembra chiarissimo: non illudiamoci di saperne abbastanza da capire perche'.E non cerchiamo in Telecom responsabilita' che appartengono anche ad altri.Ho apprezzato molto.
  • Anonimo scrive:
    Per fortuna che c'e' Wind
    ... che con 60.000 al mese iva compresa ti offre la flat per modem 56k.Certo, anche Wind a volte ha dei problemi, pero' io che la uso da piu' di un anno nel complesso sono pienamente soddisfatto, specie per quanto riguarda il rapporto qualita'/prezzociao
    • Anonimo scrive:
      Re: Per fortuna che c'e' Wind
      Per fortuna che c'e' l'ADSL :)PS Cmq Wind si è comportata malissimo con gli utenti ISDN (me compreso)
    • Anonimo scrive:
      Re: Per fortuna che c'e' Wind
      - Scritto da: K-Line
      ... che con 60.000 al mese iva compresa ti
      offre la flat per modem 56k.certo che se usi l'Internet e non sai che da alcune settimane non e' piu' sottoscrivibile se non INSIEME alla FLAT telefonica ... CLAPCLAPCLAPCLAPCLAPCLAPCLAP!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Per fortuna che c'e' Wind
        Quindi io che ce l'ho da un anno d'ora in poi paghero' 119.000 anziche' 60.000 mensili?
        • Anonimo scrive:
          Re: Per fortuna che c'e' Wind
          - Scritto da: K-Line
          Quindi io che ce l'ho da un anno d'ora in
          poi paghero' 119.000 anziche' 60.000 mensili?no, non credo almeno.anch'io per esempio ho ancora la disponibilita' della vecchia tariffa per i pop inwind di 720 l'ora in off-peak time e mi e' arrivata qualche settimana fa una lettera di wind dove parlano dei nuovi contratti ma dicono che chi ha i vecchi puo' restare con le tariffe che aveva.chissa' per quanto tempo ancora, aggiungo io :(
          • Anonimo scrive:
            Re: Per fortuna che c'e' Wind EEEEEEeee?????????

            chissa' per quanto tempo ancora, aggiungo io
            :(wind non ha funzionato per tutta la settimanasaluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Per fortuna che c'e' Wind EEEEEEeee?????????
            - Scritto da: boso

            chissa' per quanto tempo ancora, aggiungo io

            :(
            wind non ha funzionato per tutta la settimana
            salutimah ...io ho usato questo accesso per oltre un'ora Giovedi' sra e andava da bestia!come sempre, credo che dipende dalla zona.
          • Anonimo scrive:
            Re: Per fortuna che c'e' Wind EEEEEEeee?????????
            - Scritto da: accipikkia
            - Scritto da: boso


            chissa' per quanto tempo ancora,
            aggiungo io


            :(

            wind non ha funzionato per tutta la
            settimana

            saluti

            mah ...
            io ho usato questo accesso per oltre un'ora
            Giovedi' sra e andava da bestia!

            come sempre, credo che dipende dalla zona.milano (02) una zona in cui vivono circa 4 milioni di personein questo momento poi e' scattoso...saluti aspettando fastweb
          • Anonimo scrive:
            Re: Per fortuna che c'e' Wind EEEEEEeee?????????
            - Scritto da: boso
            - Scritto da: accipikkia

            - Scritto da: boso


            wind non ha funzionato per tutta la

            settimana


            saluti

            io ho usato questo accesso per oltre un'ora

            Giovedi' sra e andava da bestia!

            come sempre, credo che dipende dalla zona.
            milano (02) una zona in cui vivono circa 4
            milioni di persone
            in questo momento poi e' scattoso...
            saluti aspettando fastwebma Fastweb non c'e' ancora neanche ora in tutta Milan ?? :(cmq confermo che dallo 011 Wind andava moooolto veloce l'altro giorno: di + nin zò perche' normalmente uso una FLAT, che per l'appunto Giovedi' m'aveva lasciato a piedi.
  • Anonimo scrive:
    portafoglio
    e' vero, e' vuoto.e anche il mio modem non ha piu' nulla a cui collegarsi.ora sto con libero, pago pago pagoma dove li prendo i soldiDOVE??????????????????
  • Anonimo scrive:
    E FINIAMOLA CON STA STORIA!
    Eccoli li' tutti in fila a maledire questo e quello..Volevate il mercato? telecom lo sta facendo: Accordi di uno-due anni con i reseller e poi si vede se continuarli o no.. E' nel loro diritto (come lo e' nel vostro: fino a prova contriaria potete vendere a chi vi pare e per quanto, giusto?). Dove c'e' scritto che devono fare beneficienza ai vari galactica di turno? Cazzi tuoi (nel caso galactica) se poi rivendi dando per scontato che il contratto che hai fatto continua oltre il tempo stabilito (e se han pensato questo allora come commercianti non valgono un fico secco, sono solo dei truffaldini).Invece di puntare i piedi contro una azienda a cui hanno comprato dei servizi che iniziassero cablare le citta', ad investire in infrastrutture...Non lo fanno? Peggio per voi che comprate a scatola chiusa da questi benemeriti bravi figlioli, basta che non sia mamma telecom ladra...Beh a sto punto che serva di lezione: almeno sceglietevi operatori solidi e che investono sul territorio: non sono necessariamente solo infowind e telecom, ce ne sono anche di piccoli.Meditate, e non aprite al solito il portafoglio con gli occhi foderati di mortadella.
    • Anonimo scrive:
      Re: E FINIAMOLA CON STA STORIA!
      ebete, c'è tanta gente che ci mangia sopra...sia dal lato utente che dal lato telecom capisci un pò come vuoi tu ...
    • Anonimo scrive:
      Re: E FINIAMOLA CON STA STORIA!

      Meditate, e non aprite al solito il
      portafoglio con gli occhi foderati di
      mortadella.la mortadella sugli occhi ce l'hai tu, e anche tanta! Chiaro che Telecom fa i suoi interessi. Ma nessuno dice che gli interessi di Telecom derivano totalmente dal fatto di detenere il monopolio quarantennale della rete fissa, pagato dagli italiani migliaia di miliardi!E' come se il concessionario di automobili si fosse fatto pagare l'auto a rate, e alla fine si fosse tenuto la macchina! SVEGLIA!!!La rete fissa è di Telecom grazie alle trame paramafiose dello Stato, che invece di liberalizzare il mercato e poi privatizzare, ha fatto l'opposto: prima ha privatizzato il monopolio, e poi ha liberalizzato... il NIENTE! Semplicemente perche' quello che c'era da liberalizzare era gia' stato "privatizzato" da Telecom Italia.SVEGLIA!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: E FINIAMOLA CON STA STORIA!

      Meditate, e non aprite al solito il
      portafoglio con gli occhi foderati di
      mortadella.stai facendo una figuraccia e non te ne accorgi.Telecom ha DI FATTO un monopolio, ed e' obbligata dal codice civile a fornire contratti trasparenti ed uguale trattamento verso gli altri operatori.Non lo ha fatto!Il contratto offerto a Gal doveva essere sottoposto all'authority.Non l'ha fatto.E cosi' via, in una scia di manchevolezze senza fine, coperta sempre e comunque dai governi, di qualsiasi colore fossero.Ma quale mercato libero ?????libero di rubare.. quello siCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: E FINIAMOLA CON STA STORIA!
      Da domani mi sono rotto e non voglio averenulla piu` a che fare con Telecom, posso??No se voglio telefonare.Ti sembra liberta` questa???Ora la telecome deve essere smembrata in almenoaltre 10 piccole aziende. Il doppino telefonicoe il tuo numero di telefono devono tornare ditua proprieta` ed essere libero di darlo in gestione a chi vuoi tu.Liberatevi di tutte le azioni Telecom che avete...Telecom deve morire!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Il peccato originale
    Telecom non può possedere la struttura (vendendola agli ISP) e fare anche da ISP.E' un controsenso!
    • Anonimo scrive:
      Re: Il peccato originale
      - Scritto da: Verginello
      Telecom non può possedere la struttura
      (vendendola agli ISP) e fare anche da ISP.

      E' un controsenso!Le flat non funzioneranno mai, fino a che non c'e' concorrenza, ma con 30.000 mese, possono dare un servizio come lo davano loro? No, a meno che telecom non gli faccia pagare 2 soldi per le linee, ma ci credo molto poco, cosi' come sono in italia, per ora le Flat non offrono sicurezza, io non voglio dire che lo sapevo, ma c'erano segnali, vedi telefonica un'altra flat, che ha intascato i soldi e viaaaaaaaa verso mete lontane..... Ci si puo' fidare di wind, libero che sono gestori, ma mai fidarsi di chi compra pacchetti da gestori. Nessuno poteva prevederlo e alla fine ci rimettiamo sempre noi, poveri utenti o utOnti? Credo utenti.... Buona fortuna a tutti i galautenti! un abbonato ADSL TIN 640 (maledetti!)
Chiudi i commenti