Sikurezza.org, CFP in vista di Infosecurity 2007

Annuncio

Roma – Sikurezza.org, con la consueta collaborazione del Progetto Winston Smith, gestirà l’Area Demo all’interno di Infosecurity (6-8 febbraio 2007, Milano).
Una Call For Participation è appena stata diramata.

“Il comitato organizzatore di Sikurezza.org – si legge in una nota – selezionerà gli interventi indipendenti da tenersi nell’Area Demo per fornire ai visitatori seminari tecnici di approfondimento sui seguenti temi specifici:
– mobile security
– VoIP security
– rfid e tracciabilità
– tutela della riservatezza”

La versione completa della call si trova a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dbart scrive:
    il protezionismo: parola d'ordine
    Protezionismo, questa sembra essere la parola d'ordine che ci consegna il passato ma che desidera tanto vivere nel futuro: i tassisti ce l'hanno spiegato, quello che è mio è mio e non si tocca!!! Allora non tocchiamo nulla e distruggiamoci da soli, mettiamo dazi doganali. Ma non si parlava di competitività? A questo punto la domanda: quanto ha pagato il tronchetto dell'infelicità per avere appoggio dagli amici sindacati? Una liberalizzazione crea problemi occupazionali a breve ma se correttamente impostata, crea un netto miglioramento per il settore.
    • Anonimo scrive:
      Re: il protezionismo: parola d'ordine
      È ora che Telecon venga divisa, la Triplice si deve fare i caxxi suoi e non dire stronzate.Certo che non vogliono lo scorporo, perderebbero anche loro un po' di potere.Il tronchetto dell'infelicità deve andare a casa e nascondersi sotto un cavo telecom e questo governo se ha le palle, ma con i tassisti non le ha tirate fuori, deve immediatamente procedere alla liberalizzazione della rete telefonica.L'abbiamo pagata noi la rete, con le nostre tasse che sono servite anche ad arricchire tutti quelli che hanno le mani in pasta con Telecom.BASTAAA, SCORPORATE TELECOM!!!pasquino
  • Anonimo scrive:
    BASTA CON I SINDACATI
    Si occupino dei lavoratori ma non strozzino l'economia di questo paese dove ci sono troppi privilegi e pochi diritti
Chiudi i commenti