Singapore vuole robot da guerriglia urbana

Lauta ricompensa a chi riuscirà a produrre droni da battaglia capaci di operare in ambiente metropolitano, spostarsi autonomamente, aprire porte... e colpire duro il nemico

Roma – Singapore ha lanciato un concorso per premiare chi sarà in grado di realizzare i migliori roboguerrieri da città , robot cioè capaci di far fronte a situazioni di guerriglia urbana.

Non considerando le critiche che pure si cominciano a muovere all’impiego di macchine tecnologicamente sofisticate in scenari di guerra , la Defense Science and Technology Agency (DSTA) dell’ex-colonia britannica offre un milione di dollari locali (vale a dire circa 500mila euro) a chi sarà capace di “costruire un robot in grado di operare autonomamente in condizioni di guerra urbana”.

L’offerta di partecipazione è aperta a tutti: individui, istituzioni o aziende specializzate. Scopo ultimo è quello di dotarsi di un’armata meccanica in grado di soppiantare i fragili soldati umani , composta da droni in grado di muoversi da soli interpretando elaborate mappe 3D della zona, di entrare ed uscire dagli edifici, aprire e chiudere porte e ovviamente “cercare&distruggere” gli obiettivi primari come la milizia in carne ed ossa.

Tutto più facile a dirsi che a farsi, ma il TechX Challenge , questo il nome dell’iniziativa, potrebbe rappresentare un interessante termometro dell’utilità pratica di tanta teoria sulla guerra tecnologica da tempo contrabbandata per imminente o prossima al compimento. E uno stimolo ulteriore di sviluppo del già formidabile settore hi-tech dell’ isola-nazione : unica condizione imposta ai soggetti stranieri che vogliano partecipare al concorso è l’obbligo di collaborare con partner locali nell’eventuale costruzione del robot.

Robot autosufficienti privi di controllo da remoto: “La competizione potrebbe presentare una sfida improba persino per il robot più sofisticato”, ha dichiarato a riguardo di TechX Challange Robert Richardson dell’Università di Manchester, indicando nella capacità di superare porte ed ascensori il problema principale da affrontare per i droni intelligenti.

Per chi fosse interessato, gli esemplari di macchina da guerra iper-tecnologica dovranno essere consegnati entro maggio di quest’anno. I droni dovranno poi superare alcune eliminatorie che si concluderanno ad agosto del 2008, quando verrà infine decretato il vincitore del contest.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Guadagnerebbero solo clientela...
    ...se togliessero il DRM. Io ad esempio, pur avendo un iPod e un mac e pur prevedendo di continuare a comprare iPod a Mac per parecchio tempo non ho mai acquistato una canzone su iTunes per colpa del DRM.
  • Enjoy with Us scrive:
    x Lamberto!
    Il DRM di Apple è un chiaro tentativo di distorsione della concorrenza con abuso di posizione dominante.Cosa avresti detto se Microsoft nei suoi S.O. rendesse possibile l'utilizo solo di un determinato formato proprietario per la musica, utilizzabile solo con un lettore da essa venduto?Che uno può sempre utilizzare Linux o un altro S.O.?Apple è un'azienda che in più occasioni è stata sull'orlo del fallimento proprio per l'applicazione di questi sistemi:Computer incompatibili, non disponibili come cloniIl risultato?Per rimanere competitiva ha dovuto abbandonare tutto l'hardware per cui andava fiera e passare alle tanto vituperate soluzioni Intel, solo un cieco (o un possessore di IMac) non si rende conto della realtà.Un PC costa meno ed è più facilmente espandibile.Il resto è puro marketing.
    • Anonimo scrive:
      Re: x Lamberto!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Il DRM di Apple è un chiaro tentativo di
      distorsione della concorrenza con abuso di
      posizione
      dominante.
      Cosa avresti detto se Microsoft nei suoi S.O.
      rendesse possibile l'utilizo solo di un
      determinato formato proprietario per la musica,
      utilizzabile solo con un lettore da essa
      venduto?"Se rendesse"? (rotfl)Come per lo Zune? Ma tu chi sei, il figlio di Ballmerd?E che mi dici di IE o ACCESS?Sono disponibili per altri s.o.?
      Che uno può sempre utilizzare Linux o un altro
      S.O.?Su cosa, su un PC? Grazie alla ceppa, i pc mica li fabbrica Microsoft!!!E comunque dov'è il punto, visto che anche su un Mac si è sempre potuto installare Linux?
      Apple è un'azienda che in più occasioni è stata
      sull'orlo del fallimento proprio per
      l'applicazione di questi
      sistemi:
      Computer incompatibili, non disponibili come cloniScusa ma... incompatibili con chi? Con Windows?Estikatsi?!?!?! Forse che Windows era compatibile con i Mac?Ma tu sei proprio il figlio di Ballmerd!!!(rotfl)
      Il risultato?
      Per rimanere competitiva ha dovuto abbandonare
      tutto l'hardware per cui andava fiera e passare
      alle tanto vituperate soluzioni Intel, solo un
      cieco (o un possessore di IMac) non si rende
      conto della
      realtà.
      Un PC costa meno ed è più facilmente espandibile.Espandibilità, questa parolina di cui tutti i troll si riempiono la boca NON VUOL DIRE UN RAZZO!!!!Un iMac si puà espandere ALL'ESTERNO usando firewire e usb2, primo; secondo A CHI SERVE la possibilità di "espandere"? Quante volte hai "espanso" un computer in vita tua? Io ho aggiunto un'interfaccia midi firewire e un sintonizzatore tv dtt usb2. Quindi?Se invece vuoi per forza aggiungere "dentro" prendi un MacPro e a parità di configurazione RISPARMI TALMENTE TANTO RISPETTO A UN DELL O A UN ALTRO PC DI MARCA che ti avanzano i soldi per un monitor da 23".Quindi piantala, trollino del razzo.
      Il resto è puro marketing.O pura fuffa, se detto da te...
      • Anonimo scrive:
        Re: x Lamberto!
        - Scritto da:

        Un PC costa meno ed è più facilmente
        espandibile.

        Espandibilità, questa parolina di cui tutti i
        troll si riempiono la boca NON VUOL DIRE UN
        RAZZO!!!!
        Un iMac si puà espandere ALL'ESTERNO usando
        firewire e usb2, primo; secondo A CHI SERVE la
        possibilità di "espandere"? Quante volte hai
        "espanso" un computer in vita tua?
        Rispondo a questa parte che non mi va per il resto di seguirti nel flame.L'espandibilità del PC significa che puoi facilmente sostituire e aggiungere componenti interne al pc, cosa che con un mac è molto più limitata."Quante volte hai espanso un computer in vita tua?"Questa è una frase che denota proprio la tua provenienza dal mondo mac. Io ho espanso NUMEROSE volte i Pc che ho avuto. Per aggiungere dischi rigidi, cambiare processori, schede madri, ram, schede video, schede aggiuntive di rete, firewire, schede audio, etc etc. Scegliendo tra le marche più diverse. Se avessi avuto un mac avrei avuto una libertà molto ma molto più limitata sotto questo punto di vista. Caso isolato? No. Tre quarti delle persone che conosco hanno cambiato diversi componenti interni dei loro pc prima o poi. Questa libertà con il mac non la potrete mai apprezzare. Si, il mac funziona bene, ci ho anche lavorato, ma personalmente non cambierei mai la libertà che mi offre un pc con un mac.
        • pikappa scrive:
          Re: x Lamberto!
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          Un PC costa meno ed è più facilmente

          espandibile.


          Questa libertà con il mac non la potrete mai
          apprezzare. Si, il mac funziona bene, ci ho anche
          lavorato, ma personalmente non cambierei mai la
          libertà che mi offre un pc con un
          mac.Sarà forse perchè un mac è progettato meglio e dura di più nel tempo? prova a chiedertelo, io me ne sto rendendo conto usando il mio ibook, che ha una cpu di quasi 6 anni fa, eppure lavora molto meglio del mio pc(ci gira persino world of warcraft, non certo a dettaglio massimo, però ci si gioca abbastanza bene) che è "solo" della penultima era amd (socket 754 se non sbaglio) e, almeno con i ppc lo stesso si può dire degli imac, sul pc sarai pure libero di espandere, ma non è che lavori meglio...senza contare che siamo arrivati ad un punto che espandere un pc significa cambiare tutto, visto che per ogni cpu c'è un socket diverso, quindi una diversa motherboard e spesso un diverso tipo di ram, tutto questo fortunatamente sui mac non esiste, e puoi tranquillamente rivendere il tuo mac usato, e comprarne uno nuovo quando il tuo non ti basta piu
          • Anonimo scrive:
            Re: x Lamberto!
            - Scritto da: pikappa

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            Un PC costa meno ed è più facilmente


            espandibile.





            Questa libertà con il mac non la potrete mai

            apprezzare. Si, il mac funziona bene, ci ho
            anche

            lavorato, ma personalmente non cambierei mai la

            libertà che mi offre un pc con un

            mac.

            Sarà forse perchè un mac è progettato meglio e
            dura di più nel tempo? prova a chiedertelo, io me
            ne sto rendendo conto usando il mio ibook, che ha
            una cpu di quasi 6 anni fa, eppure lavora molto
            meglio del mio pc(ci gira persino world of
            warcraft, non certo a dettaglio massimo, però ci
            si gioca abbastanza bene)Con il mio pc di 6 anni fa, se per questo, gioco a far cry e oblivion. Hanno requisiti decisamente maggiori rispetto a WoW. Funziona ancora perfettamente. Dal 2001 ho aggiunto un disco rigido, cambiato scheda video e aumentato la ram a 1 giga quando i prezzi erano più bassi di ora. In tutto ho speso comunque molto meno del costo di un ibook di allora, e continuo ad avere una macchina perfettamente funzionante che è superiore come prestazioni.Sul mercato dell'usato: ho sempre pensato che i prezzi del mercato dell'usato apple fossero fuori da ogni logica. Ho visto computer di 5 anni rivenduti a metà prezzo.
          • pikappa scrive:
            Re: x Lamberto!
            - Scritto da:

            - Scritto da: pikappa



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            Un PC costa meno ed è più facilmente



            espandibile.








            Questa libertà con il mac non la potrete mai


            apprezzare. Si, il mac funziona bene, ci ho

            anche


            lavorato, ma personalmente non cambierei mai
            la


            libertà che mi offre un pc con un


            mac.



            Sarà forse perchè un mac è progettato meglio e

            dura di più nel tempo? prova a chiedertelo, io
            me

            ne sto rendendo conto usando il mio ibook, che
            ha

            una cpu di quasi 6 anni fa, eppure lavora molto

            meglio del mio pc(ci gira persino world of

            warcraft, non certo a dettaglio massimo, però ci

            si gioca abbastanza bene)

            Con il mio pc di 6 anni fa, se per questo, gioco
            a far cry e oblivion. Hanno requisiti decisamente
            maggiori rispetto a WoW. Funziona ancora
            perfettamente. Dal 2001 ho aggiunto un disco
            rigido, cambiato scheda video e aumentato la ram
            a 1 giga quando i prezzi erano più bassi di ora.
            In tutto ho speso comunque molto meno del costo
            di un ibook di allora, e continuo ad avere una
            macchina perfettamente funzionante che è
            superiore come
            prestazioni.Hai speso meno di 1000 euro dal 2001 ad oggi...uhmm la vedo duraL'espandibilità è una buona cosa, ma non è poi tutto questo gran vantaggio.Nel mondo dei pc ti obbligano ad aggiornare per spremerti sempre piu soldi (dimmi te se è necessario nel giro di 1 anno e mezzo cambiare 2 socket!) nel mondo mac compri pagando sicuramente un bel prezzo, anche se alla pari dei pc di marca) ma hai una macchina che ti dura una vita, e te lo dice uno che di pc ne ha assemblati tanti

            Sul mercato dell'usato: ho sempre pensato che i
            prezzi del mercato dell'usato apple fossero fuori
            da ogni logica. Ho visto computer di 5 anni
            rivenduti a metà
            prezzo.Forse perchè ancora molto validi? (lo stesso non si può dire di pc di 5 anni fa) prova ad installare vista su un pc di 5 anni fa, ecco ora fai lo stesso con un mac di 5 anni fa e tiger o leopard (leopard probabilmente toglierà il supporto ai g3, che cmq sono ancora piu vecchi)Nel primo caso buona fortuna, nel secondo hai una macchina su cui riesci anche a farci qualcosa
          • Anonimo scrive:
            Re: x Lamberto!
            - Scritto da: pikappa

            - Scritto da:



            - Scritto da: pikappa





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            Un PC costa meno ed è più facilmente




            espandibile.











            Questa libertà con il mac non la potrete mai



            apprezzare. Si, il mac funziona bene, ci ho


            anche



            lavorato, ma personalmente non cambierei mai

            la



            libertà che mi offre un pc con un



            mac.





            Sarà forse perchè un mac è progettato meglio e


            dura di più nel tempo? prova a chiedertelo, io

            me


            ne sto rendendo conto usando il mio ibook, che

            ha


            una cpu di quasi 6 anni fa, eppure lavora
            molto


            meglio del mio pc(ci gira persino world of


            warcraft, non certo a dettaglio massimo, però
            ci


            si gioca abbastanza bene)



            Con il mio pc di 6 anni fa, se per questo, gioco

            a far cry e oblivion. Hanno requisiti
            decisamente

            maggiori rispetto a WoW. Funziona ancora

            perfettamente. Dal 2001 ho aggiunto un disco

            rigido, cambiato scheda video e aumentato la ram

            a 1 giga quando i prezzi erano più bassi di ora.

            In tutto ho speso comunque molto meno del costo

            di un ibook di allora, e continuo ad avere una

            macchina perfettamente funzionante che è

            superiore come

            prestazioni.

            Hai speso meno di 1000 euro dal 2001 ad
            oggi...uhmm la vedo
            duraCosto PC di base: 550 euro circa.Costo del HD: 80 euroCosto dei 512 mega aggiuntivi: 50 euro Costo della scheda video: 100 euro (scheda video con tanto di pixel shader 2.0 e 256 mega di ram, quindi perfettamente adatta a vista)Totale spesa dal 2001 a oggi: meno di 800 euro per avere un pc su cui ci gira vista con aero attivato anche abbastanza bene.Vabbè, comunque ho capito che abbiamo punti di vista un po' diversi, l'importante è che ci troviamo bene con i nostri sistemi.(dimmi te se è
            necessario nel giro di 1 anno e mezzo cambiare 2
            socket!) Su questa tendenza degli ultimi anni ti do pienamente ragione. Spero che in futuro si ritorni ad avere delle socket un po' più stabili.
          • ciarlyy scrive:
            Re: x Lamberto!
            - Scritto da:

            - Scritto da: pikappa



            - Scritto da:





            - Scritto da: pikappa







            - Scritto da:









            - Scritto da:











            Un PC costa meno ed è più facilmente





            espandibile.














            Questa libertà con il mac non la potrete
            mai




            apprezzare. Si, il mac funziona bene, ci
            ho



            anche




            lavorato, ma personalmente non cambierei
            mai


            la




            libertà che mi offre un pc con un




            mac.







            Sarà forse perchè un mac è progettato
            meglio
            e



            dura di più nel tempo? prova a chiedertelo,
            io


            me



            ne sto rendendo conto usando il mio ibook,
            che


            ha



            una cpu di quasi 6 anni fa, eppure lavora

            molto



            meglio del mio pc(ci gira persino world of



            warcraft, non certo a dettaglio massimo,
            però

            ci



            si gioca abbastanza bene)





            Con il mio pc di 6 anni fa, se per questo,
            gioco


            a far cry e oblivion. Hanno requisiti

            decisamente


            maggiori rispetto a WoW. Funziona ancora


            perfettamente. Dal 2001 ho aggiunto un disco


            rigido, cambiato scheda video e aumentato la
            ram


            a 1 giga quando i prezzi erano più bassi di
            ora.


            In tutto ho speso comunque molto meno del
            costo


            di un ibook di allora, e continuo ad avere una


            macchina perfettamente funzionante che è


            superiore come


            prestazioni.



            Hai speso meno di 1000 euro dal 2001 ad

            oggi...uhmm la vedo

            dura

            Costo PC di base: 550 euro circa.

            Costo del HD: 80 euro

            Costo dei 512 mega aggiuntivi: 50 euro

            Costo della scheda video: 100 euro (scheda video
            con tanto di pixel shader 2.0 e 256 mega di ram,
            quindi perfettamente adatta a
            vista)

            Totale spesa dal 2001 a oggi: meno di 800 euro
            per avere un pc su cui ci gira vista con aero
            attivato anche abbastanza
            bene.

            Vabbè, comunque ho capito che abbiamo punti di
            vista un po' diversi, l'importante è che ci
            troviamo bene con i nostri
            sistemi.

            (dimmi te se è

            necessario nel giro di 1 anno e mezzo cambiare 2

            socket!)

            Su questa tendenza degli ultimi anni ti do
            pienamente ragione. Spero che in futuro si
            ritorni ad avere delle socket un po' più
            stabili.sbaglio oppure stato confrontando il costo di un pc fisso con uno portatile?
        • Anonimo scrive:
          Re: x Lamberto!
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          Un PC costa meno ed è più facilmente

          espandibile.



          Espandibilità, questa parolina di cui tutti i

          troll si riempiono la boca NON VUOL DIRE UN

          RAZZO!!!!

          Un iMac si puà espandere ALL'ESTERNO usando

          firewire e usb2, primo; secondo A CHI SERVE la

          possibilità di "espandere"? Quante volte hai

          "espanso" un computer in vita tua?



          Rispondo a questa parte che non mi va per il
          resto di seguirti nel
          flame.

          L'espandibilità del PC significa che puoi
          facilmente sostituire e aggiungere componenti
          interne al pc, cosa che con un mac è molto più
          limitata.

          "Quante volte hai espanso un computer in vita
          tua?"

          Questa è una frase che denota proprio la tua
          provenienza dal mondo mac.mentre questa dimostra la tua immensa ignoranza di quanto vai sparlando...genio Io ho espanso NUMEROSE
          volte i Pc che ho avuto.io l'ho fatto e con PC e con mac...per cui evita le razzate da troll va... Per aggiungere dischi
          rigidi, cambiare processori, schede madri, ram,
          schede video, schede aggiuntive di rete,
          firewire, schede audio, etc etc. Scegliendo tra
          le marche più diverse.cavoli...scheda madre a parte...l'ho fatto pure io con schede pci, lettori ottici compresi masterizatori dvd, ram, HD, schede video ecc...il tutto anche in un mac blu e bianco del 99.genio mi spieghi come avrei potuto farlo se tu avessi ragione? Se avessi avuto un mac
          avrei avuto una libertà molto ma molto più
          limitata sotto questo punto di vista. Caso
          isolato? No. Tre quarti delle persone che conosco
          hanno cambiato diversi componenti interni dei
          loro pc prima o poi.
          genio...l'unica cosa che non ho cambiato è la mobo..ma il resto è stato cambiato tutto e acquistato in un negozio di informatica.se per questo conosco anche gente che non ha mai cambiato un pezzo del proprio pc...e alla fine ha cambiato pc in toto.quid?

          Questa libertà con il mac non la potrete mai
          apprezzare. Si, il mac funziona bene, ci ho anche
          lavorato, ma personalmente non cambierei mai la
          libertà che mi offre un pc con un
          mac.se permetti...parli a vanvera.
    • Anonimo scrive:
      Re: x Lamberto!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      Il DRM di Apple è un chiaro tentativo di
      distorsione della concorrenza con abuso di
      posizione
      dominante.Infatti per me devono farlo pure per i PC: vendi OS o sfotware?Bene, lo devi vendere crossplatform, o almeno per un'altra piattaforma oltre alla tua.E' assurdo pensare che io per usare certi software debba per forza comprarmi dell'HW fucsia, pagato il doppio.
      • Anonimo scrive:
        Re: x Lamberto!
        - Scritto da:

        - Scritto da: Enjoy with Us

        Il DRM di Apple è un chiaro tentativo di

        distorsione della concorrenza con abuso di

        posizione

        dominante.

        Infatti per me devono farlo pure per i PC: vendi
        OS o
        sfotware?
        Bene, lo devi vendere crossplatform, o almeno per
        un'altra piattaforma oltre alla
        tua.

        E' assurdo pensare che io per usare certi
        software debba per forza comprarmi dell'HW
        fucsia, pagato il
        doppio.spero che tu non abbia speso per Dell dato che costa ancora di più....ad ogni modo quello che hai preso a poco prezzo ti permette senza problemi di scriverci sciocchezze sul forum
    • Anonimo scrive:
      Re: x Lamberto!
      la mancanza di memoria storica ti fa scrivere tante leggerezze...bah
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: x Lamberto!
        Memoria storica?IO ho capito che Avere un Apple è Avere una fede!Costa almeno il 50% in più rispetto ad un PC analogo, è difficilmente aggiornabile, se negli ultimi tempi ci sono meno problemi è solo perchè la APPLE per non fallire è stata costretta prima a mutuare dal mondo PC il bus PCI (eh già neanche più le schede grafiche gli facevano per IMac) e poi anche i processori Intel.E' mai possibile che delle persone con un cervello ancora vedano il sistema APPLE come superiore ai PC, l'unica differenza ormai è il software, e questo giustifica un prezzo di vendita così superiore rispetto ai PC?Vantarsi poi di utilizare ancora macchine obsolete che montano un G3 è patetico, se l'innovazione nel caso degli Apple corre meno che per i PC, questo non vuol certo dire che i primi siano meglio dei secondi.Per quanto riguarda la compatibilità Il S.O. di Apple x espressa volontà della Apple medesima, gira solo sulle sue macchine, anche se ora sono uguali al 100% con dei PC, il S.O. di microsoft, pur con tutti i suoi difetti (ma non certo superiori a quelli degli S.O. di Apple, invece gira su qualsiasi PC compatibile.Secondo Voi come mai la quota di mercato di Apple è intorno al 10-12%, mentre il resto è fatto da PC compatibili?
        • Anonimo scrive:
          Re: x Lamberto!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Memoria storica?
          IO ho capito che Avere un Apple è Avere una fede!
          Costa almeno il 50% in più rispetto ad un PC
          analogo, è difficilmente aggiornabile, se negli
          ultimi tempi ci sono meno problemi è solo perchè
          la APPLE per non fallire è stata costretta prima
          a mutuare dal mondo PC il bus PCI (eh già neanche
          più le schede grafiche gli facevano per IMac) e
          poi anche i processori
          Intel.
          E' mai possibile che delle persone con un
          cervello ancora vedano il sistema APPLE come
          superiore ai PC, l'unica differenza ormai è il
          software, e questo giustifica un prezzo di
          vendita così superiore rispetto ai
          PC?
          Vantarsi poi di utilizare ancora macchine
          obsolete che montano un G3 è patetico, se
          l'innovazione nel caso degli Apple corre meno che
          per i PC, questo non vuol certo dire che i primi
          siano meglio dei
          secondi.
          Per quanto riguarda la compatibilità Il S.O. di
          Apple x espressa volontà della Apple medesima,
          gira solo sulle sue macchine, anche se ora sono
          uguali al 100% con dei PC, il S.O. di microsoft,
          pur con tutti i suoi difetti (ma non certo
          superiori a quelli degli S.O. di Apple, invece
          gira su qualsiasi PC
          compatibile.
          Secondo Voi come mai la quota di mercato di Apple
          è intorno al 10-12%, mentre il resto è fatto da
          PC
          compatibili?
        • Anonimo scrive:
          Re: x Lamberto!
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Memoria storica?
          IO ho capito che Avere un Apple è Avere una fede!
          Costa almeno il 50% in più rispetto ad un PC
          analogo, Smettila di scrivere razzate.Un pc ANALOGO costa SEMPRE di più, se no vuoi paragonare mele con pere.Un pc ANALOGO a un iMac costa SEMPRE di più, basta LEGGERE il prezzo di listino di qualunque all-in-one Sony, Gateway o, peggio, Dell che vende un clone dell'iMac 20" alla modica cifra di 4500 dollarozzi spacciandolo per portatile (dimenticando di specificare "con la carriola").Un pc ANALOGO a un MacPro costa SEMPRE di più, perfino scegliendolo nel catalogo Dell, che vende notoriamente pc a "basso costo". Con il prezzo di un Dell ANALOGO al MacPro puoi prendere 1Macpro+1 monitor 23"hd e ti avanzano pure i soldi per qualche mese d Fastweb.Un notebook ANALOGO al MacBookPro costa SEMPRE di più del MacBookPro che ha la scocca in alluminio, la tastiera retroilluminata automaticamente a seconda della luminosità esterna (non puoi capire QUANTO è utile finché non la usi), i sensori di movimento, il magsafe, lo slot loading e altre duemila "cazzatelle" che se messe su qualunque portatile di marchio diverso costano SEMPRE di più.Ovvio che devi confrontare mele con pere, sennò ti ritrovi a mettere sul piatto un notebook Packard Bell da 15" in plastica che pesa più del MacBookPro da 17" in metallo.Il peso (in meno) su un portatile si paga, lo spessore anche, e infatti il "classico" Packard Bell o Acer sono mattoni spessi come le pagine gialle...è difficilmente aggiornabile,Ancora la solita palla, aggiorna un portatile di QUALUNQUE marca.Quanta gente conosci che riesca veramente ad aggiornare il pc? Pochissimi nella realtà perché cambiando cpu ci si ritrova a cambiare MB per i socket diversi, e a quel punto anche ram e scheda video etc etc...Insomma una palla raccontata per vendere qualche slot in più...
          E' mai possibile che delle persone con un
          cervello ancora vedano il sistema APPLE come
          superiore ai PC, l'unica differenza ormai è il
          software, e questo giustifica un prezzo di
          vendita così superiore rispetto ai
          PC?Come ti è stato già fatto NOTARE, i Mac a parità di configurazione COSTANO MENO, che a te piaccia o no: i listini sono PUBBLICI, se sai leggere...Oltre a questo... la maggior parte di chi usa un Mac HA CONOSCIUTO fin troppo da vicino Windows...
          Vantarsi poi di utilizare ancora macchine
          obsolete che montano un G3 è patetico, se
          l'innovazione nel caso degli Apple corre meno che
          per i PC, questo non vuol certo dire che i primi
          siano meglio dei
          secondi.Mi sa che il concetto di innovazione ti sta sfuggendo, al momento. Cosa c'è di "innovativo" nell'aumento del clock delle cpu o della potenza delle schede video?Puoi dire che è un bel passo avanti ma NON che ci sia innovazione in questo "affondare il pedale del gas"...
          Per quanto riguarda la compatibilità Il S.O. di
          Apple x espressa volontà della Apple medesima,
          gira solo sulle sue macchine, anche se ora sono
          uguali al 100% con dei PC,Intanto NON ci sono i "pc" ma ci sono pc e PC. È come con le auto e tu stai accomunando Twingo e Mercedes pensando costino uguali e abbiano la stessa qualità costruttiva.Poi arriviamo al punto che è: APPLE È UNA HARDWARE HOUSE, come HP, Sony, Dell, Gateway etc!!!Il suo SO gira sulle SUE macchine così come il firmware del mio dvd-rec Samsung NON va sul dvd-rec Pioneer di mio cognato.Puoi installare il software Motorola su un Nokia? No, e allora stai zitto. il S.O. di microsoft,
          pur con tutti i suoi difetti (ma non certo
          superiori a quelli degli S.O. di Apple,E qui parte un pernacchione che lo sentono fino a Zurigo....(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) invece
          gira su qualsiasi PC
          compatibile.Piccolissimo particolare: Microsoft NON PRODUCE PC !!!!!!!Secondo, "compatibile" con cosa, a parte se stesso? Un pc è forse "compatibile" con qualcosa di diverso? Dal mio personale punto di vista un pc con Windows è INCOMPATIBILE con la maggior parte dei device elettronici oggi esistenti, quindi...
          Secondo Voi come mai la quota di mercato di Apple
          è intorno al 10-12%, mentre il resto è fatto da
          PC
          compatibili?Perché ci sono sparafuffa come te che convincono la massa ignorante a comprare il pc al supermercato, quello stesso pc "inventato da Bilghèiz!!!!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: x Lamberto!
            Ma che strani listini hai!I miei mi dicono che un PC assemblato, con i componenti da me scelti (cosa impossibile per un Mac) va dai 350 euro fino ai 1200 per configurazioni praticamente al top in tutti i settori, la possibilità di scegliere processori AMD o Intel a seconda delle convenienze del momento (ora gli intel dual core, ieri gli AMD 64 e 64 x 2, domani forse di nuovo AMD)....Ah ma forse per te un computer è tale solo se è un portatile.....Per la maggior parte dell'utenza invece quando si parla di un PC si pensa ad un minitower.Ora che qulcuno possa sostenere che un Apple si aggiorni con la stessa libertà di un PC è in evidente malafede:1. Solo poche schede video supportano l'OS di apple2. Solo parte delle stampanti/scanner supportano l'OS di apple3. Non parliamo poi di sostituire il processore o la scheda madreTutto questo si traduce in costi per l'utente più elevatiTorno a ripetere ma se gli Apple sono cosi appetibili come mai hanno solo il 10-12% del mercato?N.B. queste possibilità di aggiornamento per gli apple sono poi una conquista recentissima , poco più di un anno, da quando sono passati ai processori Intel.
          • Anonimo scrive:
            Re: x Lamberto!
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Ma che strani listini hai!
            I miei mi dicono che un PC assemblato, con i
            componenti da me scelti (cosa impossibile per un
            Mac) va dai 350 euro fino ai 1200 per
            configurazioni praticamente al top in tutti i
            settori, la possibilità di scegliere processori
            AMD o Intel a seconda delle convenienze del
            momento (ora gli intel dual core, ieri gli AMD 64
            e 64 x 2, domani forse di nuovo
            AMD)....Bhe non direi visto che solo la nuova cpu AMD Athlon FX costa piu' di 800 euro. Cito:AMD AthlonFX 62 (Socket AM2) + ventola Disponibilità: Dettagli Garanzia: Dettagli Stampa: Prezzo: 862,00
            Ora che qulcuno possa sostenere che un Apple si
            aggiorni con la stessa libertà di un PC è in
            evidente
            malafede:
            1. Solo poche schede video supportano l'OS di
            apple
            2. Solo parte delle stampanti/scanner supportano
            l'OS di
            apple
            3. Non parliamo poi di sostituire il processore o
            la scheda
            madreIntanto e' il software che fa lavorare l'hardware, quindi al massimo e' il SO di Apple che supporta o non supporta quel dato HW, spero ti sia chiaro...Dopodiche' ti do' ragione che poche ERANO le periferiche e le parti di ricambio disponibili e compatibili.
            Tutto questo si traduce in costi per l'utente più
            elevatiScusami ma un MacBook ha piu' o meno la stessa configurazione di un Sony Vaio e costa la meta'
            Torno a ripetere ma se gli Apple sono cosi
            appetibili come mai hanno solo il 10-12% del
            mercato?Forse perche' Windows ha fatto diffondere l'architettura x86 (comuni pc) in tutto il mondo dato il suo utilizzo in tutti i settori dell'amministrazione pubblica e nelle scuole, mentre l'architettura powerpc sebbene piu' complessa ma piu' performante non e' stata sviluppata a tempo debito quando invece la combinazione windows+pc monopolizzo' il mercato per mancanza di concorrenza...Dopodiche' continuo col dire che di fatto la vecchia architettura ppc era molto piu' performante dell'x86 dei pc: tutto perche' e' puro RISC, e non CISC o ibrido RISC/CISC(coume tutti i processori Intel e i nuovi AMD). E qui rimando ad un qualsiasi manuale di architettura dei calcolatori per confermare quallo che dico e farvi un po' di cultura.Io vorrei fare un'appunto a chiunque legga: ma che vi frega se a uno piace mac o windows o linux e utilizza x86, ppc, sparc, mips...Cavoli ogni piattaforma e ogni macchina ha pro e contro rispetto alle altre, dipende solo da che uso se ne fa, quindi meglio continuare ad utilizzare cio' che piace senza patimenti d'animo e flame...
  • Cpt_Crunch scrive:
    I sorci sulla torta
    Non ho mai comprato un brano su itunes né mai penso lo comprerò.Detto questo, che senso ha attaccare apple sul fatto che i suoi brani vadano su ipod, visto che NON VANNO SOLO su ipod?Basta masterizzarli e si usano su qualunque lettore in commercio ma il punto non è nemmeno questo, perché se apple è attaccabile allora PRETENDO che si attacchi per lo STESSO MOTIVO microsoft ( IE va SOLO su Windows, per esempio, e non basta "masterizzarlo"per usarlo su altre piattaforme ) e visto che ci siamo attacchiamo anche i produttori di CD perché NON ne "permettono" l'utilizzo nelle autoradio a cassette o nei lettori VHS!!!E che dire di sony o philips o mivar? Perché non posso visualizzare sul mio televisore anche le diapositive scatte con la nikon FM senza "masterizzarle"?E perché non posso mettere una scheda SD magari "masterizzandola", nella fotocamera fuji invece della scheda XD????Eppure se prendono con apple che ha il limite più blando e permissivo...La verità è che in tanti sperano di inzuppare il biscotto nel successo dell'ipod, basta vedere cosa c'era dietro alla dimostrazione di greenpeace davanti all'apple store di new york:http://arstechnica.com/journals/apple.ars/2007/1/6/6507BUFFONI PREZZOLATI!!!Fanno TUTTI peggio di Apple ma greenpeace e norvegia attaccano apple... chiedetevi PERCHÉ...
    • Anonimo scrive:
      [OT] Re: I sorci sulla torta

      Fanno TUTTI peggio di Apple ma greenpeace
      e norvegia attaccano apple... chiedetevi
      PERCHÉ...perché apple ha saputo raccogliere attorno a se stessa una moltitudine di macachi e pro-macachi senza precedenti, pronti a farsi dragare da zio Steve&co purché possano fregiarsi di qualsiasi cosa marchiata con la melama non finisce qui: l'estensivo lavaggio del cervello fatto ai macachi li porta a difendere il brand a spada tratta in ogni situazione; questo fanatismo è simile a quello dei linari quando favoleggiano sulle funzionalità delle loro distro.macachi e linari differiscono nella pratica: i primi (metafisici) pregano S.Cupertino che la mela si diffonda, i secondi (positivisti logici) tornano in cantina a ricompilare il kernel.queste pratiche non hanno però portato i risultati sperati...(win)(win)(win)(win)(rotfl)(win)(win)(win)(win)
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Re: I sorci sulla torta
        - Scritto da:


        Fanno TUTTI peggio di Apple ma greenpeace

        e norvegia attaccano apple... chiedetevi

        PERCHÉ...

        perché apple ha saputo raccogliere attorno a se
        stessa una moltitudine di macachi e pro-macachi
        senza precedenti, pronti a farsi dragare da zio
        Steve&co purché possano fregiarsi di qualsiasi
        cosa marchiata con la
        mela

        ma non finisce qui: l'estensivo lavaggio del
        cervello fatto ai macachi li porta a difendere il
        brand a spada tratta in ogni situazione; questo
        fanatismo è simile a quello dei linari quando
        favoleggiano sulle funzionalità delle loro
        distro.

        macachi e linari differiscono nella pratica: i
        primi (metafisici) pregano S.Cupertino che la
        mela si diffonda, i secondi (positivisti logici)
        tornano in cantina a ricompilare il
        kernel.
        queste pratiche non hanno però portato i
        risultati
        sperati...
        (win)(win)(win)
        (win)(rotfl)(win)
        (win)(win)(win) :D :D :D
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: [OT] Re: I sorci sulla torta
          Almeno per Linux non si spendono soldi, visto che gli altri stupendi S.O. di quattrini invece ne richiedono e molti.Secondo la mia personalissima opinione tanti che oggi propugnano per S.O. proprietari un domani rimpiangeranno di non essere passati prima a S.O. open:1. per i soldi spesi inutilmente e per le complicazioni imposte dai vari Genuine Advantage2. per il dover imparare in fretta un nuovo S.O. che loro malgrado si sarà talmente diffuso nelle aziende e nelle P.A. che loro malgrado saranno costretti ad utilizzarlo.Fanta informatica?Guardatevi intorno, lo vedete che sempre più paesi utilizzano nelle loro P.A. Linux?In Inghilterra addirittura hanno proibito l'acquisto di software proprietario.Recenti studi indipendenti hanno evidenziato come il software open sia più conveniente per le aziende.Linux avrebbe in mano solo lo 0.5% del mercato? ma chi lo dice Microsoft?Alzi la mano chi non ha mai provato Open office o Firefox, ebbene quanti siete? Vi siete accorti che per esempio Firefox (e parlo della versione windows!) è ben più veloce di Explorer nel download di pagine ed immagini, fate Voi stessi la prova ne rimarrete sorpresi!
  • pippo75 scrive:
    Jobs e i DRM
    Qualche tempo fa leggevo nelle "virgolette" di PI la seguente frase
    Nel 2002 Steve Jobs ha dichiarato: "Se
    compri musica legalmente devi poterla gestire
    su tutti i dispositivi che possiedi"
    (da BoingBoing.com - marzo 2006)Sbaglio o adesso ( che gli torna utile ) ha cambiato idea....ciao
  • Teo_ scrive:
    E sembra che altri gli vadano dietro
    Da quello che scrivono qui:http://www.appleinsider.com/article.php?id=2440anche Francia, Germania e Olanda hanno intenzione di fare pressione su Apple.
  • Anonimo scrive:
    iRiver + ogg = major al suicidio
    1)Fatevi un iRiver2)Rippate tutto in ogg3)Fottetevene alla grande di cosa fanno sti ladronesDiffondete il formato ogg e poi mettetevi alla finestra, belli comodi, a vedere quale modo sceglieranno per suicidarsi!
    • Anonimo scrive:
      Re: iRiver + ogg = major al suicidio
      - Scritto da:
      1)Fatevi un iRiverNun scherza'.... ho già dato con l'iRiver. Mai più.
      2)Rippate tutto in ogg... e fatevi succhiare le batterie dal formato che in assoluto consuma di più.Ciccio, l'iRiver mi durava 11 ore leggendo solo mp3 e 4,5 ore leggendo ogg!!!!!Ogg tientelo sul PC che sui lettori portatili FA SCHIFO!
      • Anonimo scrive:
        Re: iRiver + ogg = major al suicidio
        quoto..gli ogg fanno pena lasciateli perdere và
        • Anonimo scrive:
          Re: iRiver + ogg = major al suicidio
          - Scritto da:
          quoto..gli ogg fanno pena lasciateli perdere vàMA lascia perdere tu!Non inventatevi scemenze da rosiconi.L'OGG e' un formato migliore, perche e' piu' efficiente, e aparita' di bittrate si sente MEGLIO, ci sono decine di test di laboratorio che lo dimostrano, non lo dico io (basta che fai una ricerchina).Se vuoi che consumi meno, basta che comprimi meno.
        • Anonimo scrive:
          Re: iRiver + ogg = major al suicidio
          Non fanno pena, ma le compressioni in AAC sono un'altra cosa ...
      • Anonimo scrive:
        Re: iRiver + ogg = major al suicidio
        - Scritto da:
        ... e fatevi succhiare le batterie dal formato
        che in assoluto consuma di
        più.
        Ciccio, l'iRiver mi durava 11 ore leggendo solo
        mp3 e 4,5 ore leggendo
        ogg!!!!!Il mio LG dura 9,5 ore, provato di persona. Solo OGG.
        • Anonimo scrive:
          Re: iRiver + ogg = major al suicidio
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          ... e fatevi succhiare le batterie dal formato

          che in assoluto consuma di

          più.

          Ciccio, l'iRiver mi durava 11 ore leggendo solo

          mp3 e 4,5 ore leggendo

          ogg!!!!!

          Il mio LG dura 9,5 ore, provato di persona. Solo
          OGG.Ciccio, il tuo LG NON ha un'HDD e se leggesse mp3 o aac durerebbe più del doppio.È inutile girarci intorno, OGG è il PEGGIOR formato esistente per la durata delle batterie QUNDI È IL PEGGIOR FORMATO ESISTENTE da usare in un lettore portatile.
          • Alucard scrive:
            Re: iRiver + ogg = major al suicidio
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:




            ... e fatevi succhiare le batterie dal formato


            che in assoluto consuma di


            più.


            Ciccio, l'iRiver mi durava 11 ore leggendo
            solo


            mp3 e 4,5 ore leggendo


            ogg!!!!!



            Il mio LG dura 9,5 ore, provato di persona. Solo

            OGG.


            Ciccio, il tuo LG NON ha un'HDD e se leggesse mp3
            o aac durerebbe più del
            doppio.

            È inutile girarci intorno, OGG è il PEGGIOR
            formato esistente per la durata delle batterie
            QUNDI È IL PEGGIOR FORMATO ESISTENTE da usare in
            un lettore
            portatile.
            Link che possano dimostrare ciò?(io non ho lettori portatili e i codec lossy neanche li uso per i miei cd)
    • Anonimo scrive:
      Re: iRiver + ogg = major al suicidio
      - Scritto da:
      1)Fatevi un iRiver
      2)Rippate tutto in ogg
      3)Fottetevene alla grande di cosa fanno sti
      ladrones

      Diffondete il formato ogg e poi mettetevi alla
      finestra, belli comodi, a vedere quale modo
      sceglieranno per
      suicidarsi!QUOTO!!!Usate OGG, che e' pure un formato oggettivamente MIGLIORE di tutti.Io ho comprato un LG in rete: e' minuscolo (piu' piccolo dello shuffle), nero, con registratore, 2GB, e legge pure gli OGG!!Una bomba.Pagato 60 euri, comprese spese di spedizione.Usate formati aperti!
  • LaNberto scrive:
    Informazioni per ignoranti
    alcuni punti da tenere a mente:1) Il DRM di Apple non è stato imposto da Apple ma è stata la condizione necessaria per ottenere dalle case discografiche il permesso di vender on line. Apple per ogni canzone guadagna meno di 5 centesimi, poiché l'iTunes Store serve a VENDERE IPOD. Infatti contiene anche tantissimi contenuti gratis2) Allo stato attuale delle cose l'iPod vende benissimo anche da solo.3) Se qualcuno di questi beceri sul forum che parlano senza esperienza possedesse un iPod e soprattutto comprasse vcanzoni legalmente (cosa di cui dubito seriamente) avrebbe esperianza di fair Play che non limita assolutamente l'utente. I brani possono essere masterizzati a piacere, e a quel punto puoi farne quello che vuoi, senza le minchiate di DVD John.4) Infine poi, se l'utente non gradisce le limitazioni (a me non danno noi per esempio) può sempre comperare un altro player e prendere i brani da un altro servizio: c'è l'ottimo Zune marrone per esempio ... :)5) No, non mi paga la Apple, ma a differenza di molti conosco la materia di cui si parla
    • Anonimo scrive:
      Re: Informazioni per ignoranti
      SERVO DI BUSH!
      • LaNberto scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti
        - Scritto da:
        SERVO DI BUSH!:) Vista la pregnanza del messaggio potevi scrivere anche roba tipo: ARREDATORE D'INTERNI!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 gennaio 2007 10.29-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti
        - Scritto da:
        SERVO DI BUSH!Semmai di Gore: Bush l'ha finanziato Gates
        • Anonimo scrive:
          Re: Informazioni per ignoranti
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          SERVO DI BUSH!
          Semmai di Gore: Bush l'ha finanziato GatesGates ha finanziato anche Clinton...
    • avvelenato scrive:
      Re: Informazioni per ignoranti
      alcuni punti da tenere a mente:1) ho un ipod, 4g da 40 gb, e mi trovo bene;2) ciò non mi costringe a mettermi a pigreco/2 come stai facendo te nei confronti di apple;3) mi domando come tu possa asserire che il drm di apple sia stato imposto dalle case discografiche: hai dati in merito a sostegno delle tue affermazioni, o sono speculazioni di natura personale o arbitraria? Perché mai le case discografiche dovrebbero aver imposto un DRM assolutamente inefficace nei confronti della pirateria (basta una masterizzazione e un re-rip per bypassarla)? L'unico scopo del drm di apple è quella di bloccare la concorrenza con pratiche illegittime;2) mi domando se tu abbia speso i quasi 10000 dollari che servono per riempire un ipod da 40gb... ah già è vero, su itunes gli album costano di meno (9.99 )...12 canzoni ad album=820 album circa= 8200 dollari e rotti...3) Lavorando (alle poste) nel cassone dei mittenti ho trovato due riviste, una quella ufficiale di scientology, l'altra, il macworld.A parte le ovvie differenze dei prodotti pubblicizzati, sono uguali!!!!4) mi domando perché i macachi debbano essere sempre così macachi! Se fossero semplicemente mac users la apple si limiterebbe a sfornare bei prodotti e casserebbe le idee balzane. Io ad esempio uso windows, ciò non mi impedisce tuttavia di criticarlo. Perché switchare alla mela dev'esser per forza un'atto di fede?- Scritto da: LaNberto
      alcuni punti da tenere a mente:

      1) Il DRM di Apple non è stato imposto da Apple
      ma è stata la condizione necessaria per ottenere
      dalle case discografiche il permesso di vender on
      line. Apple per ogni canzone guadagna meno di 5
      centesimi, poiché l'iTunes Store serve a VENDERE
      IPOD. Infatti contiene anche tantissimi contenuti
      gratis

      2) Allo stato attuale delle cose l'iPod vende
      benissimo anche da
      solo.

      3) Se qualcuno di questi beceri sul forum che
      parlano senza esperienza possedesse un iPod e
      soprattutto comprasse vcanzoni legalmente (cosa
      di cui dubito seriamente) avrebbe esperianza di
      fair Play che non limita assolutamente l'utente.
      I brani possono essere masterizzati a piacere, e
      a quel punto puoi farne quello che vuoi, senza le
      minchiate di DVD
      John.

      4) Infine poi, se l'utente non gradisce le
      limitazioni (a me non danno noi per esempio) può
      sempre comperare un altro player e prendere i
      brani da un altro servizio: c'è l'ottimo Zune
      marrone per esempio ...
      :)

      5) No, non mi paga la Apple, ma a differenza di
      molti conosco la materia di cui si
      parla-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 gennaio 2007 10.34-----------------------------------------------------------
      • LaNberto scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti
        - Scritto da: avvelenato
        alcuni punti da tenere a mente:
        1) ho un ipod, 4g da 40 gb, e mi trovo bene;bene, io ho un iPod 2G da 10 giga
        2) ciò non mi costringe a mettermi a pigreco/2
        come stai facendo te nei confronti di
        apple;Ma nemmeno sparo cavolate casuali come te nel resto del post:
        3) mi domando come tu possa asserire che il drm
        di apple sia stato imposto dalle case
        discografiche: hai dati in merito a sostegno
        delle tue affermazioni, o sono speculazioni di
        natura personale o arbitraria? Se avessi seguito la vicenda dell' iTunes musica store all'inizio lo sapresti anche tu, invece spari sentenze a casaccio da completo disinformato (come quais tutti qui dentro tra l'altro). Documentati per benino vai.Perché mai le case
        discografiche dovrebbero aver imposto un DRM
        assolutamente inefficace nei confronti della
        pirateria (basta una masterizzazione e un re-rip
        per bypassarla)? L'unico scopo del drm di apple è
        quella di bloccare la concorrenza con pratiche
        illegittime;Si chiama mediazione, premio nobel, da una parte un DRM che comunque non consenta se non agli smaliziati (mediamente) di far circolare gratis i brani, dall'altra una protezione che non da noia all'utente (perché non ne da: con 5 computer abilitabili, masterizzazioni e trasferimento su iPOD senza limiti, che noai da?)
        2) mi domando se tu abbia speso i quasi 10000
        dollari che servono per riempire un ipod da
        40gb... ah già è vero, su itunes gli album
        costano di meno (9.99 )...12 canzoni ad album=820
        album circa= 8200 dollari e
        rotti...Anche io mi domando come ragioni. nel mio iPod ci sono una ventina di album comperati su iTMS, diversi album rippati dai miei cd e parecchi dati in transito.
        3) Lavorando (alle poste) nel cassone dei
        mittenti ho trovato due riviste, una quella
        ufficiale di scientology, l'altra, il
        macworld.se alla frase prima di (alle poste) aggiungi "poco" si vedrà spiegata la qualità del lavoro svolto alle poste medesime
        A parte le ovvie differenze dei prodotti
        pubblicizzati, sono
        uguali!!!!
        4) mi domando perché i macachi debbano essere
        sempre così macachi! Se fossero semplicemente mac
        users la apple si limiterebbe a sfornare bei
        prodotti e casserebbe le idee balzane. Io ad
        esempio uso windows, ciò non mi impedisce
        tuttavia di criticarlo. Perché switchare alla
        mela dev'esser per forza un'atto di
        fede?Io invece mi domando come mai persone non interessate al mondo Apple devono venire qui a fare FUD o a trollare, dipenderà dai ritmi di lavoro rilassati?
        • Anonimo scrive:
          Re: Informazioni per ignoranti
          - Scritto da: LaNberto

          Io invece mi domando come mai persone non
          interessate al mondo Apple devono venire qui a
          fare FUD o a trollare, dipenderà dai ritmi di
          lavoro
          rilassati?
          Bhe tu hai già postato 3 volte qui!!! Sei disoccuoato?? O sei il classico figlio di papà con l'iPod che viene qui a rompere le balle su quanto è figo Jobs? Bha..
          • LaNberto scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            - Scritto da:

            - Scritto da: LaNberto




            Io invece mi domando come mai persone non

            interessate al mondo Apple devono venire qui a

            fare FUD o a trollare, dipenderà dai ritmi di

            lavoro

            rilassati?



            Bhe tu hai già postato 3 volte qui!!! Sei
            disoccuoato?? O sei il classico figlio di papà
            con l'iPod che viene qui a rompere le balle su
            quanto è figo Jobs?
            Bha..Sono un professionista che può permettersi puntatine su PI
        • Anonimo scrive:
          Re: Informazioni per ignoranti

          Io invece mi domando come mai persone non
          interessate al mondo Apple devono venire qui a
          fare FUD o a trollare, dipenderà dai ritmi di
          lavoro
          rilassati?
          Come sempre, tutto ciò che è detto, in maniera ragionata e ben argomentata, a detrimento di Apple, è FUD, trollaggio, etc.Per gente come voi - i fanatici Apple che scrivono qui sopra - la peggior punizione è essere come siete ...
          • LaNberto scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            - Scritto da:




            Io invece mi domando come mai persone non

            interessate al mondo Apple devono venire qui a

            fare FUD o a trollare, dipenderà dai ritmi di

            lavoro

            rilassati?



            Come sempre, tutto ciò che è detto, in maniera
            ragionata e ben argomentata, a detrimento di
            Apple, è FUD, trollaggio,
            etc.
            La discriminante è :"detto in maniera ragionata e ben argomentata"
            Per gente come voi - i fanatici Apple che
            scrivono qui sopra - la peggior punizione è
            essere come siete
            ...e questo invece è trollaggio
      • Anonimo scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti
        - Scritto da: avvelenato
        alcuni punti da tenere a mente:
        1) ho un ipod, 4g da 40 gb, e mi trovo bene;
        2) ciò non mi costringe a mettermi a pigreco/2
        come stai facendo te nei confronti di
        apple;
        3) mi domando come tu possa asserire che il drm
        di apple sia stato imposto dalle case
        discografiche: hai dati in merito a sostegno
        delle tue affermazioni, o sono speculazioni di
        natura personale o arbitraria? Perché mai le case
        discografiche dovrebbero aver imposto un DRM
        assolutamente inefficace nei confronti della
        pirateria (basta una masterizzazione e un re-rip
        per bypassarla)? L'unico scopo del drm di apple è
        quella di bloccare la concorrenza con pratiche
        illegittime;
        2) mi domando se tu abbia speso i quasi 10000
        dollari che servono per riempire un ipod da
        40gb... ah già è vero, su itunes gli album
        costano di meno (9.99 )...12 canzoni ad album=820
        album circa= 8200 dollari e
        rotti...
        3) Lavorando (alle poste) nel cassone dei
        mittenti ho trovato due riviste, una quella
        ufficiale di scientology, l'altra, il
        macworld.
        A parte le ovvie differenze dei prodotti
        pubblicizzati, sono
        uguali!!!!
        4) mi domando perché i macachi debbano essere
        sempre così macachi! Se fossero semplicemente mac
        users la apple si limiterebbe a sfornare bei
        prodotti e casserebbe le idee balzane. Io ad
        esempio uso windows, ciò non mi impedisce
        tuttavia di criticarlo. Perché switchare alla
        mela dev'esser per forza un'atto di
        fede?
        92 minuti di applausi. Bravo avve, quoto completamente!
    • Anonimo scrive:
      Re: Informazioni per ignoranti
      - Scritto da: LaNberto
      alcuni punti da tenere a mente:

      1) Il DRM di Apple non è stato imposto da Apple
      ma è stata la condizione necessaria per ottenere
      dalle case discografiche il permesso di vender on
      line. Ma perche' si devono sentire ancora queste scemenze?Il DRM incompatibile la Apple lo usa PERCHE' COSI VENDE PIU' IPOD!!!!E' chiaro o no?Ma e' cossi' difficile ammetterlo?E lo fa pure con i Computer che vende!Osx e tutti i programmini che vende, sono TUTTI INCOMPATIBILI con qualsiasi altro HW di verso dal suo.Questa delle case discografica e' PURA INVENZIONE di gente ha cui e' stato fatto il lavaggio del cervello col marketing della mela.
      • Anonimo scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti

        Il DRM incompatibile la Apple lo usa PERCHE' COSI
        VENDE PIU'
        IPOD!!!!Mai sentito gente avere problemi per queste limitazioni, o prendere l'ipod per essere compatibile col drm di apple.
        E' chiaro o no?

        Ma e' cossi' difficile ammetterlo?

        E lo fa pure con i Computer che vende!

        Osx e tutti i programmini che vende, sono TUTTI
        INCOMPATIBILI con qualsiasi altro HW di verso dal
        suo.In questo caso invece ho sentito molta gente avere dubbi sull'acquisto di un mac perche' non vanno i programmi windows:P (be' ora non e' piu' cosi'..)Cmq cosa pretendi? E' un os diverso ..io non parlerei di incompatibilita'...
        Questa delle case discografica e' PURA INVENZIONE
        di gente ha cui e' stato fatto il lavaggio del
        cervello col marketing della
        mela.
        • Anonimo scrive:
          Re: Informazioni per ignoranti
          - Scritto da:

          Il DRM incompatibile la Apple lo usa PERCHE'
          COSI

          VENDE PIU'

          IPOD!!!!

          Mai sentito gente avere problemi per queste
          limitazioni, o prendere l'ipod per essere
          compatibile col drm di
          apple.
          Visto che non ci arrivi te lo spiego: supponi il caso che compri 20 album per una spesa di 200 euro circa all'iTms.Il tuo iPod, che prima o poi cambierai, ha fatto il suo tempo e vuoi rinnovarlo. E' uscito un lettore molto bello della ACME, a te piace come l'ipod nuovo modello, forse di più, viene anche 50 euro meno dell'iPod. Peccato che hai già speso 200 euro in canzoni che sono compatibili solo con l'ipod, non vuoi perdere qualità facendo 2 passaggi per trasportare i tuoi aac e comunque sai che è una pratica ILLEGALE, non consentita da apple. Inoltre il procedimento è parecchio macchinoso, devi masterizzare un CD venti volte e venti volte ripparlo, anche con un CD riscrivibile è un paio di scatole unico.Risultato: comprerai di nuovo iPod.
          • LaNberto scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            Lo stesso dicasi per chi ha comperato musica con Janus DRM (quello vecchio della MS) o Zune (ci saranno 2 o 3 che l'hanno fatto) e vorrebbe comperare l'iPod...
          • Anonimo scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            - Scritto da: LaNberto
            Lo stesso dicasi per chi ha comperato musica con
            Janus DRM (quello vecchio della MS) o Zune (ci
            saranno 2 o 3 che l'hanno fatto) e vorrebbe
            comperare
            l'iPod...Infatti sono da abolire TUTTI i sistemi DRM. Solo che come dici tu zune ce l'hanno in 2 o 3 (e in europa non è nemmeno commercializzato), l'iPod invece diversi milioni, quindi è più pressante il problema iPod che Zune, fermo restando che andrebbe rimosso pure da Zune (o dato su richiesta, pagandola una cifra equa e non a brano venduto, a tutti i suoi concorrenti. Esattamente come apple)
          • Anonimo scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            - Scritto da:

            - Scritto da: LaNbertoIgnorante (nel senso che ignora) e' semmai chi neanche sa quale trappolia illiberale si nasconde dietro all'iPod che compra.
          • Cpt_Crunch scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: LaNberto

            Ignorante (nel senso che ignora) e' semmai chi
            neanche sa quale trappolia illiberale si nasconde
            dietro all'iPod che
            compra.E chi sei, il nano pelato?(rotfl)(rotfl)(rotfl)L'iPod legge MP3, MP3VBR, AIFF/WAV, AAC, AppleLossless, MP4, H264 .... dove la limitazione "illiberale" ?Ha addiruttura il vantaggio di NON leggere WMA, che vuoi di più?!?! ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            - Scritto da: Cpt_Crunch

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da: LaNberto



            Ignorante (nel senso che ignora) e' semmai chi

            neanche sa quale trappolia illiberale si
            nasconde

            dietro all'iPod che

            compra.

            E chi sei, il nano pelato?(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            L'iPod legge MP3, MP3VBR, AIFF/WAV, AAC,
            AppleLossless, MP4, H264 .... dove la
            limitazione
            "illiberale" ?

            Ha addiruttura il vantaggio di NON leggere WMA,
            che vuoi di più?!?!
            ;)Fairplay intimamente legato con iPod e iTMS
          • Anonimo scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            - Scritto da:

            - Scritto da: Cpt_Crunch



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da: LaNberto





            Ignorante (nel senso che ignora) e' semmai chi


            neanche sa quale trappolia illiberale si

            nasconde


            dietro all'iPod che


            compra.



            E chi sei, il nano pelato?(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            L'iPod legge MP3, MP3VBR, AIFF/WAV, AAC,

            AppleLossless, MP4, H264 .... dove la

            limitazione

            "illiberale" ?



            Ha addiruttura il vantaggio di NON leggere WMA,

            che vuoi di più?!?!

            ;)

            Fairplay intimamente legato con iPod e iTMScvd non sai di che parli...fairplay è uno dei formati...ma se ti compri un ipod non hai l'ordine tassativo di procurarti la tua musica da ITMS fairplay dotato.che noia con queste banali leggerezze che ci propini...
          • Anonimo scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            ma perché non ti informi prima di spararle così grosse?
    • pikappa scrive:
      Re: Informazioni per ignoranti
      - Scritto da: LaNberto
      alcuni punti da tenere a mente:

      1) Il DRM di Apple non è stato imposto da Apple
      ma è stata la condizione necessaria per ottenere
      dalle case discografiche il permesso di vender on
      line. Apple per ogni canzone guadagna meno di 5
      centesimi, poiché l'iTunes Store serve a VENDERE
      IPOD. Infatti contiene anche tantissimi contenuti
      gratis

      2) Allo stato attuale delle cose l'iPod vende
      benissimo anche da
      solo.

      3) Se qualcuno di questi beceri sul forum che
      parlano senza esperienza possedesse un iPod e
      soprattutto comprasse vcanzoni legalmente (cosa
      di cui dubito seriamente) avrebbe esperianza di
      fair Play che non limita assolutamente l'utente.
      I brani possono essere masterizzati a piacere, e
      a quel punto puoi farne quello che vuoi, senza le
      minchiate di DVD
      John.

      4) Infine poi, se l'utente non gradisce le
      limitazioni (a me non danno noi per esempio) può
      sempre comperare un altro player e prendere i
      brani da un altro servizio: c'è l'ottimo Zune
      marrone per esempio ...
      :)

      5) No, non mi paga la Apple, ma a differenza di
      molti conosco la materia di cui si
      parlaIntanto... il drm a me da fastidio a prescindere, fairplay sarà pure "fair" ma è cmq fastidioso dover fare un passaggio in più, anzi 2 (masterizzare e rippare) per avere le canzoni in un formato intellegibile dal resto del pianeta (Sul media center linux gli aac protetti non li sento, l'autoradio gli aac protetti non li legge, e no, non voglio comprare un'interfaccia per l'ipod che costa quanto un ipod per poterlo collegare all'autoradio, ne tantomeno lasciare l'ipod in giro per la macchina e collegarlo all'aux, mio fratello non ha un ipod, e se vuole sentire quelle canzoni bisogna che siano in mp3)E prima che tu parli, si ho un ipod, e ne sono entusiasta, ma la musica da itunes finchè c'è il drm non la compro
      • LaNberto scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti
        - Scritto da: pikappa
        E prima che tu parli, si ho un ipod, e ne sono
        entusiasta, ma la musica da itunes finchè c'è il
        drm non la
        comproe comperala da un'altra parte, chi ti obbliga?
        • pikappa scrive:
          Re: Informazioni per ignoranti
          - Scritto da: LaNberto

          - Scritto da: pikappa


          E prima che tu parli, si ho un ipod, e ne sono

          entusiasta, ma la musica da itunes finchè c'è il

          drm non la

          compro

          e comperala da un'altra parte, chi ti obbliga?nessuno, anche perchè tutti gli altri store non supportano l'ipod...strano vero... tutti supportano il wma di microsoft, che ms stessa (alla faccia del playforsure) ha reso incompatibile anche con zune
          • Anonimo scrive:
            Re: Informazioni per ignoranti
            - Scritto da: pikappa

            - Scritto da: LaNberto



            - Scritto da: pikappa




            E prima che tu parli, si ho un ipod, e ne sono


            entusiasta, ma la musica da itunes finchè c'è
            il


            drm non la


            compro



            e comperala da un'altra parte, chi ti obbliga?

            nessuno, anche perchè tutti gli altri store non
            supportano l'ipod...strano vero... tutti
            supportano il wma di microsoft, che ms stessa
            (alla faccia del playforsure) ha reso
            incompatibile anche con
            zunema cosa c'entra che non supportano l'ipod...se l'ipod supporta parecchi formati a parte wma.non vorrai farmi credere che non puoi comprare mp3 su internet eh...perché allora non so come sia riuscito a farlo diverse volte e non da ITMS.bah
      • Anonimo scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti
        Sono un possessore di iPod e ti quoto. Secondo me la discriminante per essere così macachi schiavi di jobs è proprio il mac. Io non ce l'ho, avve che ha l'ipod e critica fairplay pure, scommetto che tu non ce l'hai nemmeno ma questo LanBerto sì (geek)
        • pikappa scrive:
          Re: Informazioni per ignoranti
          - Scritto da:
          Sono un possessore di iPod e ti quoto. Secondo me
          la discriminante per essere così macachi schiavi
          di jobs è proprio il mac. Io non ce l'ho, avve
          che ha l'ipod e critica fairplay pure, scommetto
          che tu non ce l'hai nemmeno ma questo LanBerto sì
          (geek)Beh allora sono l'eccezione che conferma la regola, visto che ho un mac (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Informazioni per ignoranti
          - Scritto da:
          Sono un possessore di iPod e ti quoto. Secondo me
          la discriminante per essere così macachi schiavi
          di jobs è proprio il mac. Io non ce l'ho, avve
          che ha l'ipod e critica fairplay pure, scommetto
          che tu non ce l'hai nemmeno ma questo LanBerto sì
          (geek)altro giro altra stupidata....che strano che poi siano più gli utonti come te a prendersi il tanto vituperato ipod...bah bah bahse poi mi spieghi la continua stupida associazione ipod-
          utente mac visti i volumi di vendita di ipod che vengono poi gestiti via itunes x win
      • Anonimo scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti
        - Scritto da: pikappa

        - Scritto da: LaNberto

        alcuni punti da tenere a mente:



        1) Il DRM di Apple non è stato imposto da Apple

        ma è stata la condizione necessaria per ottenere

        dalle case discografiche il permesso di vender
        on

        line. Apple per ogni canzone guadagna meno di 5

        centesimi, poiché l'iTunes Store serve a VENDERE

        IPOD. Infatti contiene anche tantissimi
        contenuti

        gratis



        2) Allo stato attuale delle cose l'iPod vende

        benissimo anche da

        solo.



        3) Se qualcuno di questi beceri sul forum che

        parlano senza esperienza possedesse un iPod e

        soprattutto comprasse vcanzoni legalmente (cosa

        di cui dubito seriamente) avrebbe esperianza di

        fair Play che non limita assolutamente l'utente.

        I brani possono essere masterizzati a piacere, e

        a quel punto puoi farne quello che vuoi, senza
        le

        minchiate di DVD

        John.



        4) Infine poi, se l'utente non gradisce le

        limitazioni (a me non danno noi per esempio) può

        sempre comperare un altro player e prendere i

        brani da un altro servizio: c'è l'ottimo Zune

        marrone per esempio ...

        :)



        5) No, non mi paga la Apple, ma a differenza di

        molti conosco la materia di cui si

        parla

        Intanto... il drm a me da fastidio a prescindere,
        fairplay sarà pure "fair" ma è cmq fastidioso
        dover fare un passaggio in più, anzi 2
        (masterizzare e rippare) per avere le canzoni in
        un formato intellegibile dal resto del pianeta
        (Sul media center linux gli aac protetti non li
        sento, l'autoradio gli aac protetti non li legge,
        e no, non voglio comprare un'interfaccia per
        l'ipod che costa quanto un ipod per poterlo
        collegare all'autoradio, ne tantomeno lasciare
        l'ipod in giro per la macchina e collegarlo
        all'aux, mio fratello non ha un ipod, e se vuole
        sentire quelle canzoni bisogna che siano in
        mp3)

        E prima che tu parli, si ho un ipod, e ne sono
        entusiasta, ma la musica da itunes finchè c'è il
        drm non la
        comprohai ragione 2 clic per un rip da mp3 sono troppo...meglio perdere tempo in 100 clic su PI a raccontar tavanate
    • Anonimo scrive:
      Re: Informazioni per ignoranti
      Ma vai a nasconderti!!! Schiavo di Jobs!! Anche davanti all'evidenza continui a negare!! Ma sei veramente patetico!!!
      • LaNberto scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti
        trollismi senza limitismi :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Informazioni per ignoranti
        - Scritto da:
        Ma vai a nasconderti!!! Schiavo di Jobs!! Anche
        davanti all'evidenza continui a negare!! Ma sei
        veramente
        patetico!!!ottimo argomento...ci fai la cronistoria del drm apple dalla nascita di ipod e itms ?perché evidentemente ti sfugge parecchio in materia.dai aria contaballe
  • Anonimo scrive:
    ma tanto...
    adesso arriveranno i fanwhineyboy apple a dire che tanto iPood è migliore ed è giusto che ci sia la blindatura iTunes+iPood.masterizzati i tuoi mp3/quelcheè, butta dalla finestra il tuo apple/iPood e trova la libertà.(linux)
    • LaNberto scrive:
      Re: ma tanto...
      - Scritto da:
      adesso arriveranno i fanwhineyboy apple a dire
      che tanto iPood è migliore ed è giusto che ci sia
      la blindatura
      iTunes+iPood.

      masterizzati i tuoi mp3/quelcheè, butta dalla
      finestra il tuo apple/iPood e trova la
      libertà.
      che caxxata marchiana
  • outkid scrive:
    si.. bonanotte
    al massimo apple rinunciera' a vendere in norvegia.. altro che cambiare.. con lo strapotere che s'e' guadagnata..alla faccia del libero mercato..chiederanno l'embargo per steve jobs?
    • Anonimo scrive:
      Re: si.. bonanotte
      - Scritto da: outkid
      al massimo apple rinunciera' a vendere in
      norvegia.. altro che cambiare.. con lo strapotere
      che s'e'
      guadagnata..
      alla faccia del libero mercato..
      chiederanno l'embargo per steve jobs?Ma magari.
    • Anonimo scrive:
      Re: si.. bonanotte
      - Scritto da: outkid
      al massimo apple rinunciera' a vendere in
      norvegia.. altro che cambiare.. con lo strapotere
      che s'e'
      guadagnata..
      alla faccia del libero mercato..
      chiederanno l'embargo per steve jobs?Libero di farlo. Spero che altri stati in europa seguano lo stesso principio della norvegia. Se rinunciare ad un mercato di 5 milioni circa di persone è facile, rinunciare ad un mercato da parecchie centinaia di milioni di persone, quelle ricche del mondo, forse un po' meno.
  • Anonimo scrive:
    GRAZIE NORVEGIA!
    Grazie davvero, era ora!
    • Cpt_Crunch scrive:
      Re: GRAZIE NORVEGIA!
      - Scritto da:
      Grazie davvero, era ora!E quando sarà ora che qualcuno obbligherà microsoft a rendere disponibile per altre piattaforme Internet Explorer, magari "masterizzandolo", come fa apple con i suoi brani?Come dici? Non esiste solo IE ma posso scegliere un altro browser? Quindi pensi che itunesmusicstore sia l'unico negozio di musica online?Sorci sulla torta dell'ipod...
      • Anonimo scrive:
        Re: GRAZIE NORVEGIA!
        - Scritto da: Cpt_Crunch

        - Scritto da:

        Grazie davvero, era ora!

        E quando sarà ora che qualcuno obbligherà
        microsoft a rendere disponibile per altre
        piattaforme Internet Explorer, magari
        "masterizzandolo", come fa apple con i suoi
        brani?Stai paragonando mele con pere.
        • Anonimo scrive:
          Re: GRAZIE NORVEGIA!
          - Scritto da:

          - Scritto da: Cpt_Crunch



          - Scritto da:


          Grazie davvero, era ora!



          E quando sarà ora che qualcuno obbligherà

          microsoft a rendere disponibile per altre

          piattaforme Internet Explorer, magari

          "masterizzandolo", come fa apple con i suoi

          brani?

          Stai paragonando mele con pere.Perché? IE è un sofware e va solo su Windows. Il problema è che molti pettinatori di bambole spacciatisi per uebmàster fanno i loro siti compatibili solo con IE. Perfino servizi come banche o poste sono usufruibili solo con IE.Anche i brani venduti da Apple sono software e possono andare solo sugli iPod (oltre che sui computer) ma masterizzandoli posso leggerli su qualunque lettore di WAV (o AIFF) e, lasciando da parte la completa legalità posso leggerli anche con lettori mp3 di altre marche.Prova a fregartene della legalità e installare IE su Linux o su Mac....Senza dimenticare che MS con lo Zune è in condizioni peggiori che Apple con Fairplay...
          • Anonimo scrive:
            Re: GRAZIE NORVEGIA!
            - Scritto da:


            Anche i brani venduti da Apple sono software Fatti un giro su wikipedia. So perfettamente che wikipedia fornisce solo cultura da due soldi ma nel tuo caso è più che sufficiente.
        • Anonimo scrive:
          Re: GRAZIE NORVEGIA!
          - Scritto da:

          - Scritto da: Cpt_Crunch



          - Scritto da:


          Grazie davvero, era ora!



          E quando sarà ora che qualcuno obbligherà

          microsoft a rendere disponibile per altre

          piattaforme Internet Explorer, magari

          "masterizzandolo", come fa apple con i suoi

          brani?

          Stai paragonando mele con pere.Perché? IE è un sofware e va solo su Windows. Il problema è che molti pettinatori di bambole spacciatisi per uebmàster fanno i loro siti compatibili solo con IE. Perfino servizi come banche o poste sono usufruibili solo con IE.Anche i brani venduti da Apple sono software e possono andare solo sugli iPod (oltre che sui computer) ma masterizzandoli posso leggerli su qualunque lettore di WAV (o AIFF) e, lasciando da parte la completa legalità posso leggerli anche con lettori mp3 di altre marche. PERÒ , posso acquistare lo STESSO BRANO in un altro store, mentre su alcuni siti se non ho IE mi attacco al razzo...Prova a fregartene della legalità e installare IE su Linux o su Mac....Senza dimenticare che MS con lo Zune è in condizioni peggiori che Apple con Fairplay...
          • Anonimo scrive:
            Re: GRAZIE NORVEGIA!
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            - Scritto da: Cpt_Crunch





            - Scritto da:



            Grazie davvero, era ora!





            E quando sarà ora che qualcuno obbligherà


            microsoft a rendere disponibile per altre


            piattaforme Internet Explorer, magari


            "masterizzandolo", come fa apple con i suoi


            brani?



            Stai paragonando mele con pere.

            Perché? Perché IE è un software, l'aac un formato audio.Mele e pere.Se non capisci la differenza, brendi un libro base sull'informatica.
          • Anonimo scrive:
            Re: GRAZIE NORVEGIA!
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:





            - Scritto da: Cpt_Crunch







            - Scritto da:




            Grazie davvero, era ora!







            E quando sarà ora che qualcuno obbligherà



            microsoft a rendere disponibile per altre



            piattaforme Internet Explorer, magari



            "masterizzandolo", come fa apple con i suoi



            brani?





            Stai paragonando mele con pere.



            Perché?

            Perché IE è un software, l'aac un formato audio.
            Mele e pere.Potrei insistere sul "formato" di IE, invece voglio tornare sul fatto che i brani venduti da Apple sono SOFTWARE e non FORMATI.Posso installare un "puntoexe" su Linux o su Mac?No?E allora taci.

            Se non capisci la differenza, brendi un libro
            base
            sull'informatica.Se non capisci di che si parla, P rendi un libro base sulla dialettica.
          • Anonimo scrive:
            Re: GRAZIE NORVEGIA!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            - Scritto da:







            - Scritto da: Cpt_Crunch









            - Scritto da:





            Grazie davvero, era ora!









            E quando sarà ora che qualcuno obbligherà




            microsoft a rendere disponibile per altre




            piattaforme Internet Explorer, magari




            "masterizzandolo", come fa apple con i
            suoi




            brani?







            Stai paragonando mele con pere.





            Perché?



            Perché IE è un software, l'aac un formato audio.

            Mele e pere.


            Potrei insistere sul "formato" di IE, invece
            voglio tornare sul fatto che i brani venduti da
            Apple sono SOFTWARE e non
            FORMATI.
            Il formato di IE è l'html/xml, che sono formati standard, de iure per di più.Sul fatto che apple quando vende un aac vende un software è una delle più grandi puxxanate che abbia mai sentito, te lo consiglio veramente un libro base di informatica se non riesci nemmeno a capire la differenza tra un software e un file audio.
          • Anonimo scrive:
            Re: GRAZIE NORVEGIA!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            - Scritto da:









            - Scritto da: Cpt_Crunch











            - Scritto da:






            Grazie davvero, era ora!











            E quando sarà ora che qualcuno
            obbligherà





            microsoft a rendere disponibile per
            altre





            piattaforme Internet Explorer, magari





            "masterizzandolo", come fa apple con i

            suoi





            brani?









            Stai paragonando mele con pere.







            Perché?





            Perché IE è un software, l'aac un formato
            audio.


            Mele e pere.





            Potrei insistere sul "formato" di IE, invece

            voglio tornare sul fatto che i brani venduti da

            Apple sono SOFTWARE e non

            FORMATI.



            Il formato di IE è l'html/xml, che sono formati
            standard, de iure per di
            più.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Daaaaai, il piccolo mentecatto che gioca a fare il nerd!!!Stai dicendo che IE non è un "puntoexe", ciccio. Aripijate!!!

            Sul fatto che apple quando vende un aac vende un
            software è una delle più grandi puxxanate che
            abbia mai sentito, te lo consiglio veramente un
            libro base di informatica se non riesci nemmeno a
            capire la differenza tra un software e un file
            audio.
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Stai dicendo che un "file audio" non è software!!!Magari è hardware... se mi sforzo posso pure toccarlo!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)Vai a fare merenda, piccolo nerd. Vai, vai....
          • Anonimo scrive:
            Re: GRAZIE NORVEGIA!
            - Scritto da:

            Il formato di IE è l'html/xml, che sono formati

            standard, de iure per di

            più.


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Daaaaai, il piccolo mentecatto che gioca a fare
            il
            nerd!!!

            Stai dicendo che IE non è un "puntoexe", ciccio.
            Aripijate!!!

            No, sto dicendo che il formato su cui lavora internet explorer è l'xml. Siccome non sai la differenza tra formato e software, la tua mente non può capire questa differenza.


            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Stai dicendo che un "file audio" non è software!!!
            Magari è hardware... se mi sforzo posso pure
            toccarlo!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)


            Vai a fare merenda, piccolo nerd. Vai, vai....http://it.wikipedia.org/wiki/SoftwareQuando ho detto di farti un giro su wikipedia per farti almeno una cultura da due soldi, che per te basta e avanza, lo dicevo seriamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: GRAZIE NORVEGIA!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            Il formato di IE è l'html/xml, che sono
            formati


            standard, de iure per di


            più.





            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            Daaaaai, il piccolo mentecatto che gioca a fare

            il

            nerd!!!




            Stai dicendo che IE non è un "puntoexe", ciccio.

            Aripijate!!!





            No, sto dicendo che il formato su cui lavora
            internet explorer è l'xml. Siccome non sai la
            differenza tra formato e software, la tua mente
            non può capire questa differenza. Sei più ignorante di una carta da briscola, chissenefrega del "formato" su cui lavora, qui si discute del formato con il quale viene RILASCIATO IE.IE è un applicativo che gira SOLO SU WINDOWS perchè rilasciato in FORMATO PUNTOEXE!







            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            Stai dicendo che un "file audio" non è
            software!!!

            Magari è hardware... se mi sforzo posso pure

            toccarlo!!!(rotfl)(rotfl)(rotfl)





            Vai a fare merenda, piccolo nerd. Vai, vai....

            http://it.wikipedia.org/wiki/Software

            Quando ho detto di farti un giro su wikipedia per
            farti almeno una cultura da due soldi, che per te
            basta e avanza, lo dicevo seriamente.(rotfl)(rotfl)(rotfl)L'hai compilata tu quella voce su wikipedia?(rotfl)(rotfl) Cos'è un file audio , trollino caro? Dillo a zietto tuo, prima ch ti sputi in un occhio...È HARDWARE, trollino caro?Un file audio, come qualunque altro documento elettronico, è SOFTWARE, ripeti con me S-O-F-T-W-A-R-E...Braaaaavo.Se non capisci questo non mi stupisce che la mamma ti prenda a schiaffi un giorno si e 'altro pure.Vai, vai.... vai a fare la cacca nel vasino, vai...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: GRAZIE NORVEGIA!
            - Scritto da:

            Sei più ignorante di una carta da briscola,
            chissenefrega del "formato" su cui lavora,
            qui si discute del formato con il quale viene
            RILASCIATO
            IE.
            IE è un applicativo che gira SOLO SU WINDOWS
            perchè rilasciato in FORMATO
            PUNTOEXE!
            Ci credo che il formato dell'eseguibile non è compatibile che con il sistema operativo windows su x86. Ma hai presente quali sono i meccanismi di esecuzione di un programma da parte di un SO o spari minchiate a gratis?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            L'hai compilata tu quella voce su
            wikipedia?(rotfl)(rotfl)
            Prenditi un dizionario di italiano. Prenditene uno di inglese, prenditi il tanembau, prenditi il maestrini, prenditi il shilbershatz, prenditi un caxxo di manuale di ing. del software, prenditi quel caxxo che ti pare, ma per favore, smettila di sparare troiate.
            Se non capisci questo non mi stupisce che la
            mamma ti prenda a schiaffi un giorno si e 'altro
            pure.
            Vai, vai.... vai a fare la cacca nel vasino,
            vai...
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Senti coxione, hai tutta, e dico TUTTA la letteratura informatica che non sia il topolino contro. Smettila di sparare minchiate.
  • Anonimo scrive:
    EH ALE'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Forza, avanti cosi'.Basta coi formati proprietari e incompatibili!Se compro una canzone, e PAGO, voglio sentirla CON IL PLAYER CHE DECIDO IO, non quello schifo che mi vuole vendere Apple!
    • Anonimo scrive:
      Re: EH ALE'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      peccato che te sei l'ultimo a decidere...
      • Anonimo scrive:
        Re: EH ALE'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da:
        peccato che te sei l'ultimo a decidere...Si, ma intanto gli ultimi la stanno mettendo di dietro a chi decide, visti il susseguirsi di abbandoni del DRM.... ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: EH ALE'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      - Scritto da:
      Forza, avanti cosi'.

      Basta coi formati proprietari e incompatibili!

      Se compro una canzone, e PAGO, voglio sentirla
      CON IL PLAYER CHE DECIDO IO, BRAVO!!!Anch'io se compro una canzone in CD voglio sentirla con il player che decido io: un Walkman a cassette!!!Come dici? Basta riversarla? E allora quale differenza c'è con i brani venduti da Apple?La differenza è che comodo attaccare Apple per inzuppare il biscottino nel successo di iPod.non quello schifo
      che mi vuole vendere
      Apple!(rotfl)(rotfl)(rotfl)E prima la volpe.... e poi l'uva...
      • Anonimo scrive:
        Re: EH ALE'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        no perché per riversarla DEVO installare itunes (anonimo)
      • Anonimo scrive:
        Re: EH ALE'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
        - Scritto da:
        BRAVO!!!
        Anch'io se compro una canzone in CD voglio
        sentirla con il player che decido io: un Walkman
        a
        cassette!!!

        Come dici? Basta riversarla? E allora quale
        differenza c'è con i brani venduti da
        Apple?
        Che riversare da CD a cassetta è perfettamente legale, invece riversare da aac con drm (quelli venduti da iTunes) a CD è legale, ma se leggi bene (e quando acquisti qualcosa dovresti farlo) non puoi fare il passaggio a CD per poi convertire ad altro formato (es. mp3)Cosa cambia? Risposta: la legalità dell'operazione.
  • Anonimo scrive:
    GODO!
    Finalmente uno stato civile dice le cose come stanno sul serio!Se non lo aprono bisogna BOICOTTARE l'iPod come tutti i dispositivi DRM, lo dice pure http://Drm.info nella pagina a fianco.
  • Anonimo scrive:
    SSSSSSSSiiiiihahahahah!!!! GODO
    evviva!!!!!un buon inizio! PROCEDERE!!!allora la civiltà non è completamente morta!
    • Anonimo scrive:
      Re: SSSSSSSSiiiiihahahahah!!!! GODO
      - Scritto da:
      evviva!!!!!

      un buon inizio! PROCEDERE!!!

      allora la civiltà non è completamente morta!Tu godi, io sono già venuto tre volte!
      • Anonimo scrive:
        Re: SSSSSSSSiiiiihahahahah!!!! GODO
        bravi, ama il mercato europeo è irrilevante. non cambierà nulla.tenetevi il vostro WGA su windows...
        • Anonimo scrive:
          Re: SSSSSSSSiiiiihahahahah!!!! GODO
          - Scritto da:
          tenetevi il vostro WGA su windows...Rosicare in silenzio, grazie.PS: Windows lo userai tu e i tuoi simili.(linux)
  • Anonimo scrive:
    E le ASSOCIAZIONE CONSUMATORI ITALIANE
    Che fanno?Capaci solo di andare il televisione a far finta di sbraitare per poi accordarsi sotto banco coi MAGNA-MAGNA.Solito SQUALLIDO tearino.
    • Anonimo scrive:
      Re: E le ASSOCIAZIONE CONSUMATORI ITALIA
      lo usano per grattarsi i maroni
    • Anonimo scrive:
      Re: E le ASSOCIAZIONE CONSUMATORI ITALIA
      - Scritto da:
      Che fanno?
      Capaci solo di andare il televisione a far finta
      di sbraitare per poi accordarsi sotto banco coi
      MAGNA-MAGNA.
      Solito SQUALLIDO tearino.Si infatti.Poi vai da loro chiedi un supporto e ti fanno pure pagare.Ma perche' non esistono le class action che prendiamo a pedate un paio di prepotenti?
    • Anonimo scrive:
      Re: E le ASSOCIAZIONE CONSUMATORI ITALIA
      - Scritto da:
      Che fanno?
      Capaci solo di andare il televisione a far finta
      di sbraitare per poi accordarsi sotto banco coi
      MAGNA-MAGNA.
      Solito SQUALLIDO tearino.sono a[img]http://alpha01.dm.unito.it/personalpages/cerruti/immagini/Pi_greco.png[/img]/2
  • Anonimo scrive:
    Per ringraziare la norvegia
    Visto che si sono fatti valere propongo a tutti i lettori di Punto Informatico di installare ed utilizzare Opera! :D(se questa mossa norvegese serve a qualcosa però fatelo davvero, mi raccomando (rotfl) )
    • Anonimo scrive:
      Re: Per ringraziare la norvegia
      - Scritto da:
      Visto che si sono fatti valere propongo a tutti i
      lettori di Punto Informatico di installare ed
      utilizzare Opera!
      :D

      (se questa mossa norvegese serve a qualcosa però
      fatelo davvero, mi raccomando (rotfl)
      )Guarda se mi mandassero un po' di salmone affumicato non mi incazzerei. 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: Per ringraziare la norvegia
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Visto che si sono fatti valere propongo a tutti
        i

        lettori di Punto Informatico di installare ed

        utilizzare Opera!

        :D



        (se questa mossa norvegese serve a qualcosa però

        fatelo davvero, mi raccomando (rotfl)

        )

        Guarda se mi mandassero un po' di salmone
        affumicato non mi incazzerei.
        8)Cmq Opera lo pianto su e lo battezzo "Opera Omnia" Figo.Massi' finche' me la rido da solo va' bene cosi'.Ah fa' anche rima. :D
  • Anonimo scrive:
    Steve Jobe se l'è beccato ander........
    Era ora che quel MACACO istrione si beccasse delle trambate tra capo e collo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Steve Jobe se l'è beccato ander.....
      - Scritto da:
      Era ora che quel MACACO istrione si beccasse
      delle trambate tra capo e
      collo.Eh ma l'ho detto io che con le persone/consumatori non si scherza.Vuole fare il lock-in? Bene,e' stato graziato finche' era con il PowerPC.Ora la musica cambia.
      • Anonimo scrive:
        Re: Steve Jobe se l'è beccato ander.....
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Era ora che quel MACACO istrione si beccasse

        delle trambate tra capo e

        collo.

        Eh ma l'ho detto io che con le
        persone/consumatori non si scherza.Vuole fare il
        lock-in? Bene,e' stato graziato finche' era con
        il PowerPC.Ora la musica
        cambia.Anfatti ho pigiato lo Shuffle. 8)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: Steve Jobe se l'è beccato ander.....
        - Scritto da:
        Eh ma l'ho detto io che con le
        persone/consumatori non si scherza.Vuole fare il
        lock-in? Bene,e' stato graziato finche' era con
        il PowerPC.Ora la musica
        cambia.Ed era ora!Speriamo che in Italia si faccia qualcosa di analogo e alla svelta!
      • outkid scrive:
        Re: Steve Jobe se l'è beccato ander.....


        Eh ma l'ho detto io che con le
        persone/consumatori non si scherza.Vuole fare il
        lock-in? Bene,e' stato graziato finche' era con
        il PowerPC.Ora la musica
        cambia.infatti l'ipod ha una cpu core 2 duo.ma questo e' tutto scemo va..
        • Anonimo scrive:
          Re: Steve Jobe se l'è beccato ander.....
          il solito troll, ma la cosa importante è che apple non cambierà nulla, e se dovesse chiudere l'apple store norvegese, a nessuno importerebbe... è illegale in europa? chissene... il mercato è quello americano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Steve Jobe se l'è beccato ander.....
      per ora solo in norvegia... speriamo che presto tutta l' europa faccia altrettanto!
  • Anonimo scrive:
    E se è illegale il DRM di apple...
    ...gli altri che coso ?Osp... il criceto gira... ha dei flash...cattivo segno...Un flash... (l'illegalità del DRM apple è data dal fatto che di suo non gira su altri player che non sono ipod)2ndo flash... (quindi se il DRM in se gira su tutti i player non è illegale)3rzo flash... (sui player non apple generalmente si supportano mp3 e wma dei quali il secondo supporta DRM)4rto flash... (visto che tali player risultano la maggioranza in quanto a marche di player rispetto ad una sola, se una musica viaggia in wma è tutto ok...)Il criceto ha bisogno di un thè...
    • avvelenato scrive:
      Re: E se è illegale il DRM di apple...
      - Scritto da:
      ...gli altri che coso ?
      Osp... il criceto gira... ha dei flash...cattivo
      segno...

      Un flash... (l'illegalità del DRM apple è data
      dal fatto che di suo non gira su altri player che
      non sono
      ipod)

      2ndo flash... (quindi se il DRM in se gira su
      tutti i player non è
      illegale)

      3rzo flash... (sui player non apple generalmente
      si supportano mp3 e wma dei quali il secondo
      supporta
      DRM)

      4rto flash... (visto che tali player risultano la
      maggioranza in quanto a marche di player rispetto
      ad una sola, se una musica viaggia in wma è tutto
      ok...)

      Il criceto ha bisogno di un thè...Lo standard wma protetto è disponibile su licenza.Infatti molti produttori l'hanno adottato.
      • jcoltrane scrive:
        Re: E se è illegale il DRM di apple...
        - Scritto da: avvelenato
        Lo standard wma protetto è disponibile su licenza.
        Infatti molti produttori l'hanno adottato.E' proprio questo il punto focale che è importante sottolineare: la Apple non concede il suo formato ad altri player a differenza della Microsoft.
        • Anonimo scrive:
          Re: E se è illegale il DRM di apple...
          Da quanto mi risulta, anche Microsoft non concede in licenza il formato di protezione che usa per l'accoppiata Zune/Microsoft Music Store (o come si chiama). Non a caso.
          • Anonimo scrive:
            Re: E se è illegale il DRM di apple...
            - Scritto da:
            Da quanto mi risulta, anche Microsoft non concede
            in licenza il formato di protezione che usa per
            l'accoppiata Zune/Microsoft Music Store (o come
            si chiama).Usa sempre WindowsMedia. La roba che compri su Zunestore penso si possa leggere su qualsiasi player WM compatibile. Se cosi' non fosse, deve diventare illegare pure quello!
          • LaNberto scrive:
            Re: E se è illegale il DRM di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Da quanto mi risulta, anche Microsoft non
            concede

            in licenza il formato di protezione che usa per

            l'accoppiata Zune/Microsoft Music Store (o come

            si chiama).

            Usa sempre WindowsMedia. La roba che compri su
            Zunestore penso si possa leggere su qualsiasi
            player WM compatibile. Se cosi' non fosse, deve
            diventare illegare pure
            quello!La roba che compri su zunestore la suoni (si fa per dire) solo su zune
          • Anonimo scrive:
            Re: E se è illegale il DRM di apple...
            - Scritto da: LaNberto
            La roba che compri su zunestore la suoni (si fa
            per dire) solo su
            zuneAllora e' illegale pure quello.W la Norvegia, terra di civilta'!
          • LaNberto scrive:
            Re: E se è illegale il DRM di apple...
            - Scritto da:

            - Scritto da: LaNberto


            La roba che compri su zunestore la suoni (si fa

            per dire) solo su

            zune

            Allora e' illegale pure quello.

            W la Norvegia, terra di civilta'!Attenzione: è illegale in norvegia, per esemio in certi stati degli USA è illegale il rapporto nanale tra persone sposate...
        • Anonimo scrive:
          Re: E se è illegale il DRM di apple...
          - Scritto da: jcoltrane

          - Scritto da: avvelenato


          Lo standard wma protetto è disponibile su
          licenza.

          Infatti molti produttori l'hanno adottato.

          E' proprio questo il punto focale che è
          importante sottolineare: la Apple non concede il
          suo formato ad altri player a differenza della
          Microsoft.ESATTO!Ma il 90% della gente questo NON LO SA!
          • Anonimo scrive:
            Re: E se è illegale il DRM di apple...
            il 90% della gente che usa l'apple store è americana, anche se tutto il mercato europeo sparisse, non sarebbe una perdita. e sicuramnete non modificano qualcosa per dei fiordari.
        • ciarlyy scrive:
          Re: E se è illegale il DRM di apple...
          - Scritto da: jcoltrane

          E' proprio questo il punto focale che è
          importante sottolineare: la Apple non concede il
          suo formato ad altri player a differenza della
          Microsoft.Scusa, ma non mi risulta che Apple abbia un proprio formato musicale...o no?AAC dovrebbe essere un formato standard, il fatto che i brani comprati su iTS vadano solo su iPod (che poi basta semplicemente masterizzarli su cd o.......) è solo un accordo con le case discografiche.......
          • Anonimo scrive:
            Re: E se è illegale il DRM di apple...
            - Scritto da: ciarlyy

            - Scritto da: jcoltrane




            E' proprio questo il punto focale che è

            importante sottolineare: la Apple non concede il

            suo formato ad altri player a differenza della

            Microsoft.


            Scusa, ma non mi risulta che Apple abbia un
            proprio formato musicale...o
            no?

            AAC dovrebbe essere un formato standard, è vero che aac è standardizzato, ma non è così per fairplay, che rimane un sistema DRM nelle mani della sola apple, che non lo concede in licenza ad altri.
  • Crazy scrive:
    EVVIVA: Finalmente notizie positive
    CIAO A TUTTIera ora che qualcuno prendesse una posizione decisiva contro i DRM, specialmente quelli Apple che vogliono obbligare l'utenza ad una scelta di vita: se acquisti un brano da iTunes, sarai costretto a comperare i player Apple... unabella incatenatura... ma ora, tali catene si stanno spezzando.Non e` la prima volta che i DRM Apple vengono presi di mira, ma questa volta, il Colpo e` partito, e sembra avere fatto centro, e speriamo che sia cosi`.Se i Apple sara` costretta ad eliminare i DRM, pian piano dovra` eliminarlo tutt'attoro al mondo e cosi`, sara` la volta buona che ricomincero` ad acquistare qualche brano musicale perche` sinceramente, la Radio, specialmente qui in America, fa letteralmente schifo.DISTINTI SALUTI
    • Anonimo scrive:
      Re: EVVIVA: Finalmente notizie positive
      - Scritto da: Crazy
      e cosi`, sara` la volta buona che ricomincero` ad
      acquistare qualche brano musicale perche`
      sinceramente, la Radio, specialmente qui in
      America, fa letteralmente
      schifoIn confronto a quella italiana e' ORO.Almeno in USA c'e' scelta, in Italia e' solo(A) POP ultra-mainstream (il massimo del rock immaginabile e' tipo Bon Jovi)(B) Tunz-tunz discotecaro, o(C) Musica "italiana" (ma che sia solo pop, certo non rock, blues, o jazz).
      • Crazy scrive:
        Re: EVVIVA: Finalmente notizie positive
        - Scritto da:

        - Scritto da: Crazy


        e cosi`, sara` la volta buona che ricomincero`
        ad

        acquistare qualche brano musicale perche`

        sinceramente, la Radio, specialmente qui in

        America, fa letteralmente

        schifo

        In confronto a quella italiana e' ORO.

        Almeno in USA c'e' scelta, in Italia e' solo

        (A) POP ultra-mainstream (il massimo del rock
        immaginabile e' tipo Bon
        Jovi)

        (B) Tunz-tunz discotecaro, o

        (C) Musica "italiana" (ma che sia solo pop, certo
        non rock, blues, o
        jazz).CIAOintanto qui in America la maggior parte delle Radio trasmettono Musica Country, o fanno Talk Show, poi, ci sono poche stazioni, 5 per la precisione, che si dedicano alla musica moderna.Una brutta abitudine che hanno qui e` quella di creare delel classifiche, dove, le Top Ten vengono trasmesse almeno 1 volta all'ora fino a che non cadono fuori classifica.Ossia, 10 canzoni ogni ora che si ripetono, vuol dire che praticamente, 1 si ed una no sono canzoni che hai gia` sentito meno di 60 minuti fa, e cio` di fa du balle mentre viaggi in Auto che meta` basta, e` praticamente come ascoltarsi un CD.Per quanto riguarda i generi, beh, e` questione di gusti: a me piace la Musica moderna in generale, in particolare House, Techno, Dance, HipHop,Pop etc, chiaramente, non e` che mi piacciano tutte le canzoni Dance o HipPop, ce ne sono alcune che proprio mi stanno sulle scatole, ma in generale, quelli sono i generi che piu` apprezzo, ad esempio, nel Rock non c'e` praticamente nulla che mi piaccia`, poi l'eccezione c'e` sempre, ma l'eccezione non fa la regola.Io comunque, preferivo di gran lunga Radio DeeJay in Italia, tant'e` vero che tutt'ora me la ascolto via Internet quando sono a Casa.DISTINTI SALUTI
        • Anonimo scrive:
          Re: EVVIVA: Finalmente notizie positive
          - Scritto da: Crazy
          Per quanto riguarda i generi, beh, e` questione
          di gusti: a me piace la Musica moderna in
          generale, in particolare House, Techno, Dance,
          HipHop,Pop etc, chiaramente, non e` che mi
          piacciano tutte le canzoni Dance o HipPop, ce ne
          sono alcune che proprio mi stanno sulle scatole,
          ma in generale, quelli sono i generi che piu`
          apprezzo, ad esempio, nel Rock non c'e`
          praticamente nulla che mi piacciaMa che gusti del ca**o c'hai? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: EVVIVA: Finalmente notizie positive
        - Scritto da:

        - Scritto da: Crazy


        e cosi`, sara` la volta buona che ricomincero`
        ad

        acquistare qualche brano musicale perche`

        sinceramente, la Radio, specialmente qui in

        America, fa letteralmente

        schifo

        In confronto a quella italiana e' ORO.

        Almeno in USA c'e' scelta, in Italia e' solo

        (A) POP ultra-mainstream (il massimo del rock
        immaginabile e' tipo Bon
        Jovi)

        (B) Tunz-tunz discotecaro, oBeato te che lo trovi il tunz tunz discotecaro... mi piacerebbe trovarlo a me, ma non c'è verso ormai. Da due anni hanno ammazzato la dance in italia, tutto per colpa degli introiti pubblicitari che calavano, e per reintegrare un attimo hanno dovuto alzare il target radiofonico ai 35 anni.Se ascolti BBC Radio1, a parte che NON C'E' un singolo spot pubblicitario, ti alternano ottimo pop a dischi house, a rock, senza problemi. Anche perchè non devono star dietro agli inserzionisti pubblicitari che li costringono a proporre quello che va bene a loro.
        (C) Musica "italiana" (ma che sia solo pop, certo
        non rock, blues, o
        jazz).
    • Anonimo scrive:
      Re: EVVIVA: Finalmente notizie positive
      - Scritto da: Crazy
      CIAO A TUTTI
      era ora che qualcuno prendesse una posizione
      decisiva contro i DRM, specialmente quelli Apple
      che vogliono obbligare l'utenza ad una scelta di
      vita: se acquisti un brano da iTunes, sarai
      costretto a comperare i player Apple... unabella
      incatenatura... ma ora, tali catene si stanno
      spezzando.
      Non e` la prima volta che i DRM Apple vengono
      presi di mira, ma questa volta, il Colpo e`
      partito, e sembra avere fatto centro, e speriamo
      che sia
      cosi`.
      Se i Apple sara` costretta ad eliminare i DRM,
      pian piano dovra` eliminarlo tutt'attoro al mondo
      e cosi`, sara` la volta buona che ricomincero` ad
      acquistare qualche brano musicale perche`
      sinceramente, la Radio, specialmente qui in
      America, fa letteralmente
      schifo.
      DISTINTI SALUTIsecondo me bisogna leggerla in altro modo: "il drm apple funziona solo sui prodotti apple, se funzionasse su tutti gli altri prodotti non ci sarebbe illegalità."quindi non è il drm illegale ma il monopolio.ancora non capisco come la gente faccia a comprare con quelle limitazioni... (e non solo di drm apple)
      • Anonimo scrive:
        Re: EVVIVA: Finalmente notizie positive

        quindi non è il drm illegale ma il monopolio.La cosa illegale e' vendere un media incompatibile con altri dispotiviti. Ma spero che estendano questa cosa anche ai software, obbligandoli a farli multipiattaforma PER LEGGE.FORZA NORVEGIA!
        • Anonimo scrive:
          Re: EVVIVA: Finalmente notizie positive
          - Scritto da:
          La cosa illegale e' vendere un media
          incompatibile con altri dispotiviti.Eh gia' se non e' compatibile con i dispotiviti come facciamo ad avvitarlo?
    • Anonimo scrive:
      Re: EVVIVA: Finalmente notizie positive
      - Scritto da: Crazy
      sinceramente, la Radio, specialmente qui in
      America, fa letteralmente
      schifo.
      DISTINTI SALUTINoi in ufficio ascoltiamo solo radio americane in streaming da iTunes e ce ne sono di davvero valide con pochissima pubblicità
      • Crazy scrive:
        Re: EVVIVA: Finalmente notizie positive
        - Scritto da:

        - Scritto da: Crazy

        sinceramente, la Radio, specialmente qui in

        America, fa letteralmente

        schifo.

        DISTINTI SALUTI
        Noi in ufficio ascoltiamo solo radio americane in
        streaming da iTunes e ce ne sono di davvero
        valide con pochissima
        pubblicitàCIAOe` vero, qui pubblicita` via Radio ne fanno poca, ma sentire sempre le stesse canzoni e` una rottura... ti do una dritta: le Radio che ascolto normalmente sono "Kiss 95.1 the Number 1 Hit MusicStation" e "Charlotte's Party Station 96.1 The Beat", naturalmente le frequenze sono riferite alo stato dove vivo, ossia il North Carolina e la radio trasmettono entrambe da Charlotte, comunque, se le cerchi in Internet le trovi e le puoi facilmente ascoltare.Comunque, e` politica addirittura pubblicizzata quella che" le Top Ten vengono garantite ogni ora, cosi`, sicuramente sentirai sempre latua canzone..." questo perche` agli americani piace cosi`, a me, fa due scatole che non finiscono piu`.CORDIALI SALUTI
Chiudi i commenti