Sito partecipativo per il ministero TLC

Ci stanno lavorando sopra i tecnici del dicastero coadiuvati da un sondaggio online pubblicato nelle scorse ore sul sito ufficiale. Gentiloni spiega: andare oltre la comunicazione istituzionale
Ci stanno lavorando sopra i tecnici del dicastero coadiuvati da un sondaggio online pubblicato nelle scorse ore sul sito ufficiale. Gentiloni spiega: andare oltre la comunicazione istituzionale

La navigazione nel sito web del ministero delle Comunicazioni verrà presto rivoluzionata, per dare spazio a qualcosa di più della “calma piatta” che abbiamo conosciuto in questi anni. A segnalare la svolta è la stessa home page del dicastero, ridisegnata per annunciare le novità in arrivo.

Si punta, spiega la nota ufficiale, ad un sito più accessibile e aggiornato con maggiore tempismo sulle attività del ministro Paolo Gentiloni e dei suoi funzionari. “Il mio obiettivo – spiega lo stesso Gentiloni – è di creare un luogo telematico che oltre alla comunicazione istituzionale, diventi anche occasione di scambio di informazioni a tutti i livelli, dalla semplice curiosità al dettaglio più tecnico”.

Dalla home page non solo è disponibile l’accesso alla consultazione pubblica sulla RAI e il contratto del servizio pubblico, ma anche quello ad un singolare sondaggio pensato per spingere gli utenti italiani a collaborare al redesign del sito.

Quattro le domande chiave del sondaggio:
– Perché si visita il sito del Ministero
– Quali le novità più interessanti che andrebbero segnalate dal sito
– Quali sono le attività a cui si è maggiormente interessati
– Quale aspetto del sito è più importante

Tra le risposte a quest’ultima domanda anche “l’interattività tra il ministero e il cittadino (comunicazione bidirezionale)”, un aspetto fin qui trascurato , a dir poco, dai siti istituzionali italiani.

Dalla home page è anche possibile iscriversi alla Newsletter del Ministero per essere informati su tutte le novità: l’iscrizione è in formula “double opt-in”, e richiede quindi la conferma via email dell’iscrizione, una procedura di privacy e antispam che non tutti i siti istituzionali condividono.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

09 07 2006
Link copiato negli appunti