Skynet ha un engine. Che si autoripara

I computer possono autoripararsi? Certamente, almeno quando si parla di sistemi distribuiti di una certa complessità come quelli presenti all'interno di un data center variamente dimensionato

Roma – Dopo l’ hardware , a Skynet mancava un software che fosse in grado di fare a meno degli esseri umani. Quel software ora c’è, o almeno c’è qualcosa che gli si avvicina molto: nato originariamente dallo sforzo a codice aperto del professor Mark Burgess della University of Oslo, Cfengine è un sistema di “configuration management” in grado di tenere sotto controllo un gran mucchio di PC interconnessi, configurandoli e riparandone i problemi in maniera del tutto automatizzata .

Burgess lavora su Cfengine sin dal 1993, e ha recentemente fondato la società privata Cfengine AS per far fronte al successo dell’engine tra le aziende dell’information technology che si trovano a gestire sistemi complessi, su cui la manutenzione può rivelarsi il classico “pain in the ass” di anglosassone tradizione.

Cfengine AS ha recentemente distribuito una nuova major release , Cfengine 3.0.0, e le misure del suo successo sono date da “probabilmente un milione di installazioni già presenti in tutto il mondo”, dice il CEO della società Thomas Ryd. La nuova versione “avrà un grande impatto nel migliorare le operazioni in alcuni tra i più grandi data center del mondo”, dice Ryd.

Tra le caratteristiche proprie di Cfengine 3.0.0 viene citata l’integrazione con una knowledge base basata su topic maps standard ISO per una semplicità ancora maggiore nella gestione delle procedure di management e auto-riparazione dei sistemi distribuiti tenuti sotto controllo dall’engine.

Nato come reazione alla complessità del linguaggio di scripting della storica shell Unix, Cfengine è oggi un sistema portabile e multi-compatibile in grado di gestire, analizzare e riparare sistemi operativi eterogenei fra loro, inclusi Windows, le distro Linux-powered, Solaris, AIX e HPUX. Per il DOS di Robocop e il firmware di un T-800 a caso bisognerà però attendere ancora almeno qualche anno.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Antony scrive:
    Batteria
    Nessuno ha nominato il dispendio di energia per il GPS...come il mio PocketPC dura 10 volte di meno con il GPS attivo, così anche l'Android funzionerà uguale...Applicazione INUTILE!
  • malandrino scrive:
    e se...
    e se non sto guidando io? (passeggero, treno, autobus, ...)e se disabilito il GPS?e se guido -
    ho 18 anni -
    i miei genitori mica mi mettono le mani sul telefono (anzi, magari non sono neanche in grado di gestirlo... più facvile che sia io a bloccare il loro)mi pare una colossale boiata
  • Moreno scrive:
    Un'altra assurdità !!!!
    Mi chiedo qual'è il genitore che mette le mani nel telefono del figlio diciottenne......Come mimino si rimettono a reinstallarsi il firmware per azzerare il tutto ....Forse l'avranno sviluppato per i bambini per non mandarli in giro con la bicicletta tenendo il manubrio con una mano !!!!
  • rezha scrive:
    test del bambino di 5 anni
    se abbiamo una proposta in mente prima di offrirla al pubblico facciamo questo semplice test: prendiamo un bambino di 5 anni e gli sottoponiamo la proposta in questione, se risponderà : "ma mi stai prendendo per il XXXX?" allora la proposta è da bocciare
    • Jiraya scrive:
      Re: test del bambino di 5 anni
      in tutto questo naturalmente i produttori di batterie e caricabatterie per auto RINGRAZIANO :D
  • sk000ks scrive:
    e se sono il passeggero?
    mi scatta una foto e controlla che non sto guidando?
  • gwala scrive:
    E sto andando in Autobus?
    E se sto andando in Autobus?
    • Andrea Grandi scrive:
      Re: E sto andando in Autobus?
      O in treno!Bella cagata :D
      • Linaro scrive:
        Re: E sto andando in Autobus?
        - Scritto da: Andrea Grandi
        O in treno!
        Bella cagata :DGià... e te la fanno pagare 10 sterline..... pecunia non olet? :D
        • Blackstorm scrive:
          Re: E sto andando in Autobus?
          - Scritto da: Linaro
          - Scritto da: Andrea Grandi

          O in treno!

          Bella cagata :D

          Già... e te la fanno pagare 10 sterline.....
          pecunia non olet?
          :DNon solo... e se disattivo il gps?E poi c'è da chiedersi perchè dovrei, io utente pagare per farmi bloccare il cellulare...
Chiudi i commenti