Skype, i suoi primi 10 anni

Il servizio VoIP festeggia il suo traguardo con 300 milioni di utenti. Da Microsoft arrivano novità sulle videochiamate in 3D e sul supporto esteso dell'alta risoluzione

Roma – Tra le fondamentali tecnologie utili alla conversazione, al telefono non sono bastati cento anni per raggiungere il traguardo dei 300 milioni di utenti in tutto il mondo. Più rapida l’espansione dei cellulari, che hanno superato la stessa soglia dopo un quarto di secolo dai primi anni 70. La rivoluzione del VoIP ha invece marciato a ritmi inarrestabili, connettendo 300 milioni di persone in una sola decade .

I numeri snocciolati da Skype non rappresentano soltanto un compiaciuto augurio a dieci anni dalla sua fondazione, quando i due imprenditori svedesi Niklas Zennström e Dane Janus Friis gettavano le basi della nuova era della telefonia connessa. Da quell’estate del 2003, una chiamata internazionale su tre viene effettuata tramite il servizio VoIP acquistato prima da eBay e poi dal colosso Microsoft.

Proprio l’azienda di Redmond – rappresentata dal vicepresidente di Skype Mark Gillett – ha annunciato l’avvio di quella che potrebbe risultare l’ultima evoluzione della telefonia su Internet, approfittando delle nuove tecnologie 3D sugli schermi televisivi. Lo stesso Gillet ha ovviamente sottolineato come il lavoro da fare sia ancora enorme, pur partendo da un’ottima base con i nuovi monitor per la riproduzione di immagini in tre dimensioni .

Continuando con la sua intervista al broadcaster britannico BBC , Mark Gillet ha ammesso che la sua squadra sta lavorando all’implementazione dell’alta risoluzione a 1080 pixel per quelle videochiamate effettuate tramite dispositivi diversi dalla console videoludica Xbox One. Si vocifera sulla possibilità di un supporto per PS4, così come sui modelli più potenti di tablet e laptop.

“Durante questi dieci anni, Skype è stato utilizzato per fare cose incredibili – si legge in un post pubblicato sul blog italiano di Skype – Sono state effettuate chiamate Skype dalla cima del Monte Everest e in Antartide, e visto gli orangotanghi divertirsi con le videochiamate. Grazie a Skype sono state condivise le storie più assurde e divertenti. Per festeggiare i suoi primi 10 anni, Skype regala ai suoi utenti 30 minuti di Skype WiFi. Basta accedere a Skype facendo il log in tra il 29 agosto e il 1 settembre per ricevere minuti gratis che possono essere utilizzati entro 30 giorni”.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Helop scrive:
    L'articolo
    LA 2DS e LA 3DS non si possono sentire... da che mondo è mondo sono IL 2DS e IL 3DS. A parte i bimbetti che storpiano tutto ovviamente.
    • az Nock scrive:
      Re: L'articolo
      Ti darei ragione a patto che tu dici "IL consolle 3DS"
      • Duca Dica scrive:
        Re: L'articolo
        brivido
      • Walter scrive:
        Re: L'articolo
        - Scritto da: az Nock
        Ti darei ragione a patto che tu dici "IL consolle
        3DS""consoLLe"?"dicI"???Bah!
      • Nome e cognome scrive:
        Re: L'articolo
        - Scritto da: az Nock
        Ti darei ragione a patto che tu <s
        dici </s
        dic <b
        a </b
        "IL <s
        consolle </s

        conso <b
        l </b
        e 3DS"fixed
      • Helop scrive:
        Re: L'articolo
        L'associazione mentale che devi fare è "il Nintendo". Si pensa da sempre alla parola Nintendo come maschile, non alla console. Quindi il Nintendo 8 bit, il Super Nintendo, il Wii (e qua dicono tutti la Wii), ecc.Ho sentito dire in giro addirittura LA NES. Volevo morire...
  • Nome e cognome scrive:
    perplesso
    IMHO uno dei vantaggi del 3DS (ma anche del precedente DS) era la possibilità di ripiegarlo per avere qualcosa di "compatto" da portare in giro: dopotutto si parla di console "portatili"... se devo avere un batamazzo quadrato gigante, con i giochi che costano uno sproposito, e senza alcun plus aggiuntivo (come poteva essere il 3D senza occhiali), tanto vale che spendo i soldi in un tablet entry-level: stessa cifra, spesa irrisoria per i giochi, e un mare di possibilità in più.
  • prova123 scrive:
    Sarà possibile utilizzare gli hombrew ?
    Perchè se alla fine mi tocca un 2D preferisco sempre una console DS/DSi &Co. con la quale potere utilizzare gli homebrew. Quindi occhio a non farvi infinocchiare che quelli della Nintendo sono dei gran furboni. Corre voce addirittura che il CEO Nintendo Satoru Iwata per diventare sempre più furbo la mattina faccia colazione con pane e volpe :D
    • tucumcari scrive:
      Re: Sarà possibile utilizzare gli hombrew ?
      - Scritto da: prova123
      Perchè se alla fine mi tocca un 2D preferisco
      sempre una console DS/DSi &Co. con la quale
      potere utilizzare gli homebrew. Quindi occhio a
      non farvi infinocchiare che quelli della Nintendo
      sono dei gran furboni. Corre voce addirittura che
      il CEO Nintendo Satoru Iwata per diventare sempre
      più furbo la mattina faccia colazione con pane e
      volpe
      :D(rotfl)(rotfl)approvato
  • user_ scrive:
    Invece di togliere
    Invece di togliere qualcosa avrebbero dovuto abbassare il prezzo di molto ,della console e dei giochi.
    • Sg@bbio scrive:
      Re: Invece di togliere
      Ma il prezzo e basso di per se, il problema e che in rete e in molte catene di elettronica, vendono con forti sconti il 3ds e il 3ds XL.Comunque Punto inmformatico e in ritardo.
Chiudi i commenti