Skype spegne Skype

La versione per Windows Mobile non è più disponibile per il download. C'è chi ne chiede il ripristino

Roma – “Avevamo capito che Skype Lite e Skype per Windows Mobile non erano più in grado di offrire la migliore esperienza Skype possibile”. Così l’azienda che ha sviluppato un fra i più noti client VoIP ha spiegato l’affossamento dei due programmi pensati per gli smarphone targati Windows .

Al momento non è più disponibile per il download, anche se chi l’aveva già scaricata può continuare a utilizzarla senza problemi. Ma dal quartier generale di Skype mettono in guardia: “Gli utenti che lo desiderano possono servirsi dei vecchi programmi – viene spiegato – tuttavia devono rendersi conto che la qualità del servizio sarà inferiore”.

“Colpa dei produttori e dei diversi metodi di utilizzazione di cuffie e microfoni” secondo Peter Parkes, portavoce di Skype, il quale però precisa che non si tratta di un abbandono ma piuttosto di un arrivederci. Gli sviluppatori di Skype si starebbero concentrando infatti sullo sviluppo di una nuova applicazione pensata per Windows Phone 7, il nuovo OS mobile di Redmond.

Questa epurazione ha tuttavia generato alcune polemiche, soprattutto negli Stati Uniti dove Verizon aveva appena approvato le telefonate VoIP su rete 3G: secondo gli addetti ai lavori Skype avrebbe potuto limitarsi a chiudere il supporto al programma, consentendone comunque il download.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paolo scrive:
    perdita di tempo?
    Ma tutta questa sapienza giurisprudenziale europea ha sondato se ai cittadini davvero interessa questo problema?Io trovo street view estremamente utile per vedere il luogo dove intendo recarmi.
    • Alberto P.G. scrive:
      Re: perdita di tempo?
      Perchè, si sono mai occupati per caso di qualcosa che interessi realmente i cittadini?
  • free for all scrive:
    Soluzione tecnica
    Ci sarebbe una "semplice" soluzione- facendo piu' "passate" in tempi diversi nella stessa strada, si potrebbe fare una sorta di "sottrazione" tra le diverse riprese per ottenere cio' che e' fisso da giorni/settimane ed eliminare cio' che e' di passaggio... et voila' la citta' e' vuota! (forse sarebbe pure piu' utile e.. caratteristico)
    • bello scrive:
      Re: Soluzione tecnica
      bello, bravo =)ma credo sia di difficile realizzazione,perché la singola foto nella stessa direzione non viene scattata esattamente dallo stesso punto...certo, l'image processing può fare tanto... chi sa?
  • Meryluise Astrologa scrive:
    Credo che il Grande Fratello debba finir
    Da oltre due giorni sono in ballo con la TELECOM che pur prendendosi interessi moratori per un servizio datole in concessione appena c'è un ritardo di pagamento inizia a rallentare la connessione.Oltre modo questo è un chiaro indizio del controllo della mia linea telefonica anche se fatta da un gestore del servizio, non vedo perchè si debba permettere a chi gestisce linee telefoniche di attuare sopprusi e violazioni.Ragazzi smettela anche voi di garantire l'intrusione, non si può buttare in rete immagini che provengano da telecamere fuori e dentro, sono violazioni di domicilio, iniziate a ragionare bene sulle regole perchè quando ci andrete di mezzo voi per qualsiasi equivoco nato, magari, perchè qualcuno ha preso una vostra foto è la diffusa camuffandosi e sostituendosi nella persona ,creando confusione sulla vostra identità e sulle vostre idee.In tal modo non siete più affidabili e non avrete che briciole della vostra visibilità pubblica, beh allora penserete che le regole di restrizione per le telecamere ai semafori e nelle società, siano giuste.Si è inoltre visto che avvantaggiano solo chi le produce, ma ditemi che ve ne frega di vedere uno spezzone di una strada, uscite e andateci il cammino fa bene, invece battiamoci per una dimensione di città vivibile dove si possa ancora respirare e parlare, ieri sera in disco parlando con le persone ho capito che non sono profonde, dicevo che tra gli animali non esiste omosessualità, ho una certa esperienza, per un semplice motivo... L'ODORE,l'animale sa se maschio o femmina e cerca la controparte e non chi abbia lo stesso cromosoma,anche se per far passare un messaggio di accettazione Piero Angela mandò un filmato di Primati che si accoppiavano in modo gay.Non sto dicendo che ce l'abbia con l'omossessualità sto solo facendo un'esempio concreto poi ognuno è libero di far sesso con chi gli pare, ma la realtà non deve essere mistificata solo per usare la gente , con le telecamere si può fare cinema, e gli effetti speciali che ne derivano sono da spettacolo, anche in questo, il cinema ha perso il fascino di fantasia, vi stanno togliendo la fantasia e l'immaginazione.Mi dite che ve ne fate del superfluo quando non conoscete l'essenziale?Poi dicidete come vi pare ma la difesa ad oltranza per la libertà del web, di cui io mi sento sostenitrice, deve essere fatta con coscienza e giustizia non si può accettare la violazione di principii fondamentali proprio per le libertà di tutti.Grazie per l'ospitalità il marasma non serve a nessuno l'ARMONIA si che non vuol dire compromesso ma solo note che si accordano bene tra loro su uno spartito per creare musiche eterneMi piace il vostro Blog molto carino, è difficile che faccia complimeti ma devo sudare per trovare Blogs carini in rete perchè c'è anche troppa pattumiera che non viene svuotata e ne perdono i Blogs che sono autentici.Le persone non fanno più ricerca si fermano al primo piattume senza confrontare questo è un limite non del Web ma della mentalità flash e mordi e fuggi,gli strumenti devono avere un uso intelligente se si prende la prima cosa che mettono sotto al naso forse qualcuno non riuscirà mai a trovare il diamante perchè è nascosto, INTERNET è NAVIGAZIONE ED ESPLORAZIONE in pochi la fanno
    • Meryluise Astrologa scrive:
      Re: Credo che il Grande Fratello debba finir
      - Scritto da: Meryluise Astrologa
      Da oltre due giorni sono in ballo con la TELECOM
      che pur prendendosi interessi moratori per un
      servizio datole in concessione appena c'è un
      ritardo di pagamento inizia a rallentare la
      connessione.

      Oltre modo questo è un chiaro indizio del
      controllo della mia linea telefonica anche se
      fatta da un gestore del servizio, non vedo perchè
      si debba permettere a chi gestisce linee
      telefoniche di attuare sopprusi e
      violazioni.

      Ragazzi smettela anche voi di garantire
      l'intrusione, non si può buttare in rete immagini
      che provengano da telecamere fuori e dentro, sono
      violazioni di domicilio, iniziate a ragionare
      bene sulle regole perchè quando ci andrete di
      mezzo voi per qualsiasi equivoco nato, magari,
      perchè qualcuno ha preso una vostra foto è l'ha
      diffusa camuffandosi e sostituendosi nella
      persona ,creando confusione sulla vostra identità
      e sulle vostre
      idee.

      In tal modo non siete più affidabili e non
      avrete che briciole della vostra visibilità
      pubblica, beh allora penserete che le regole di
      restrizione per le telecamere ai semafori e nelle
      società, siano
      giuste.

      Si è inoltre visto che avvantaggiano solo chi le
      produce, ma ditemi che ve ne frega di vedere uno
      spezzone di una strada, uscite e andateci il
      cammino fa bene, invece battiamoci per una
      dimensione di città vivibile dove si possa ancora
      respirare e parlare, ieri sera in disco parlando
      con le persone ho capito che non sono profonde,
      dicevo che tra gli animali non esiste
      omosessualità, ho una certa esperienza, per un
      semplice motivo... L'ODORE,l'animale sa se
      maschio o femmina e cerca la controparte e non
      chi abbia lo stesso cromosoma,anche se per far
      passare un messaggio di accettazione Piero Angela
      mandò un filmato di Primati che si accoppiavano
      in modo
      gay.

      Non sto dicendo che ce l'abbia con
      l'omossessualità sto solo facendo un'esempio
      concreto poi ognuno è libero di far sesso con chi
      gli pare, ma la realtà non deve essere
      mistificata solo per usare la gente , con le
      telecamere si può fare cinema, e gli effetti
      speciali che ne derivano sono da spettacolo,
      anche in questo, il cinema ha perso il fascino di
      fantasia, vi stanno togliendo la fantasia e
      l'immaginazione.

      Mi dite che ve ne fate del superfluo quando non
      conoscete
      l'essenziale?

      Poi dicidete come vi pare ma la difesa ad
      oltranza per la libertà del web, di cui io mi
      sento sostenitrice, deve essere fatta con
      coscienza e giustizia non si può accettare la
      violazione di principii fondamentali proprio per
      le libertà di
      tutti.

      Grazie per l'ospitalità il marasma non serve a
      nessuno l'ARMONIA si che non vuol dire
      compromesso ma solo note che si accordano bene
      tra loro su uno spartito per creare musiche
      eterne

      Mi piace il vostro Blog molto carino, è difficile
      che faccia complimeti ma devo sudare per trovare
      Blogs carini in rete perchè c'è anche troppa
      pattumiera che non viene svuotata e ne perdono i
      Blogs che sono
      autentici.

      Le persone non fanno più ricerca si fermano al
      primo piattume senza confrontare questo è un
      limite non del Web ma della mentalità flash e
      mordi e fuggi,gli strumenti devono avere un uso
      intelligente se si prende la prima cosa che
      mettono sotto al naso forse qualcuno non
      riuscirà mai a trovare il diamante perchè è
      nascosto, INTERNET è NAVIGAZIONE ED ESPLORAZIONE
      in pochi la
      fanno
    • uff scrive:
      Re: Credo che il Grande Fratello debba finir
      ma questo non è blog.
    • Alberto P.G. scrive:
      Re: Credo che il Grande Fratello debba finir
      Ciao, rispondo al tuo messaggio citandone alcune parti, ma volgio premettere da subito che non vuole essere una critica, anzi! La mia intenzione è di approfitto dei tuoi interessanti spunti di riflessione per approfondire il discorso.- Scritto da: Meryluise Astrologa
      Da oltre due giorni sono in ballo con la TELECOM [...] per le telecamere ai semafori e nelle società, siano giuste.Questo, però, sembra in effetti un po' fuori tema, se non chiarisci meglio il nesso.

      Si è inoltre visto che avvantaggiano solo chi le
      produce, ma ditemi che ve ne frega di vedere uno
      spezzone di una strada, uscite e andateci il
      cammino fa beneCome ho già detto nella mia risposta precedente: se devo recarmi in un posto per qualche motivo, mi può essere di estrema utilità dare un'occhiata in anteprima alla zona, giusto per sapermi orientare una volta lì.E' chiaro che se voglio solo andare a farmi una passeggiata non ne ho bisogno... ma d'altra parte street view copre una superficie assolutamente minima del territorio, e non arriverà mai ed essere così capillare come i "guardiani della nostra privacy" vogliono farci temere.
      invece battiamoci per una dimensione di città vivibile dove si possa ancora [...] Primati che si accoppiavano in modo gay.A parlare di animali io andrei più cauto: per gli esseri umani è normale interpretare certi atteggiamenti in chiave antropica, ma capire veramente il comportamento animale è una cosa estremamente complessa, ed ogni specie ha le sue peculiarità. Io eviterei di fare troppi paragoni poco calzanti. Giusto per fare un esempio: se vai in un prato con le vecche al pascolo, diresti che alcune di loro siano lesbiche, perchè le vedresti di tanto in tanto atteggiarsi a finti accoppiamenti, ma in relatà non è altro che un loro modo istintivo per "segnalare" al maschio la loro fertilità. Come lo tradurresti in termini "umani" questo?!? ^_^
      Non sto dicendo che ce l'abbia [...]
      [...] vi stanno togliendo la fantasia e
      l'immaginazione.Visto che siamo in aria di "fuori tema"...Invece di andare in "disco", hai mai povato con il cinema russo? Non parlo dei grandi nomi tipo Corazzata Potjomky ecc... (che in russia, a parte forse qualche esperto critco, nessuno ha mai visto), ma dei film che tutti conoscono: "Ironia Sudby" (L'ironia del destino), "moskva slezam ne verit" (mosca non crede alle lacrime), "vse budet horosho" (andrà tutto bene), e anche i più recenti "sibirskij tsiryulnik" (il barbiere di siberia), o "admiral" (l'ammiraglio), giusto per citarne qualcuno. Ti renderai conto che per fortuna esiste da qualche parte del mondo un modo di pensare diverso, e che l'"occidentalismo" non è l'unica realtà esistente ;)
      Mi dite che ve ne fate del superfluo quando non
      conoscete
      l'essenziale?Non tutti sono in grado di distinguere una cosa dall'altra, inoltre molte cose che oggi sono indubitabilmente essenziali fino a 50 anni fa non esistevano nemmeno.
      Poi dicidete come vi pare ma la difesa ad
      oltranza per la libertà del web, di cui io mi
      sento sostenitrice, deve essere fatta con
      coscienza e giustizia non si può accettare la
      violazione di principii fondamentali proprio per
      le libertà di
      tutti.Giusto, però farei un distinguo: il rispetto per l'altrui intimità è sacrosanta, ma a me pare che la difesa ad oltranza della privacy è una di quelle "necessita" che ci hanno fatto credere di avere. Ma chi è che in realtà serve di più la privacy se non a chi ha qualcosa da nascondere? Ci fanno credere di aver bisogno di leggi sulle "intercettazioni telefoniche", ma sinceramente dubito che a qualche autorità (e ancor meno qualche giornalista) possano interessare le telefonate che faccio a mia moglie per sapere a che ora passarla a prendere dal lavoro, o che mi fa mia madre per sapere quando vado a trovarla. E anche se le intercettassero... embè?!?!
      Grazie per l'ospitalità il marasma non serve a
      nessuno l'ARMONIA si che non vuol dire
      compromesso ma solo note che si accordano bene
      tra loro su uno spartito per creare musiche
      eterne

      Mi piace il vostro Blog molto carino, è difficile
      che faccia complimeti ma devo sudare per trovare
      Blogs carini in rete perchè c'è anche troppa
      pattumiera che non viene svuotata e ne perdono i
      Blogs che sono
      autentici.
      Le persone non fanno più ricerca si fermano al
      primo piattume senza confrontare questo è un
      limite non del Web ma della mentalità flash e
      mordi e fuggi, gli strumenti devono avere un uso
      intelligente se si prende la prima cosa che
      mettono sotto al naso forse qualcuno non
      riuscirà mai a trovare il diamante perchè è
      nascosto, INTERNET è NAVIGAZIONE ED ESPLORAZIONE
      in pochi la
      fannoPazienta: ci hanno rXXXXXXXXXto per 50 anni con la TV e continuano a volerlo fare, ci vorrà un po' per un nuovo cambiamento di mentalità...Comunque anche tra chi avrebbe la volontà, c'è chi non ha il tempo per "spulciare" il web.
  • angros scrive:
    Burqa
    Vorrei provare a rovesciare il problema: in Italia non solo quando sei in strada ti possono vedere con una webcam, ma sei pure obbligato per legge ad avere il volto scoperto, in modo da essere riconoscibile (se cerchi di nascondere la faccia potresti prenderti una multa); proprio per questo motivo è proibito girare con il burqa, ad esempio.In altri paesi (ad esempio nei paesi arabi) non è così: del resto, se tutti indossassero il burqa in strada, il problema della privacy sarebbe risolto. Ora vorrei chiedere: noi cosa preferiamo? Il burqa, o le webcam in strada?Personalmente, scelgo le webcam...
    • trolll 4 everrrrrrr scrive:
      Re: Burqa
      io il burqa e il regime talebano ahahah
    • free for all scrive:
      Re: Burqa
      - Scritto da: angros
      Ora vorrei chiedere: noi cosa preferiamo? Il
      burqa, o le webcam in
      strada?

      Personalmente, scelgo le webcam...Penso che sia da incentivare l'utilizzo delle webcam stradaiole contemporaneamente all'obbligo per le donne di girare in tanga o direttamente nude, naturalmente solo se soddisfano alcune specifiche misure tecniche del caso (90/60/90)..
  • Valeriano Bordandini scrive:
    Si sta esagerando
    Per garantire la sicurezza le Amministrazioni possono installare telecamere dove vogliono. Va bene. Google, garantendo un discreto grado di privacy (targhe e volti oscurati) fornisce un servizio gratuito a costo 0 per gli utenti e le amministrazioni lo vogliono impedire. Perché?Vero, se sei in casa tua e hai le finestre aperte Google deve oscurare in qualche modo ciò che si può eventualmente vedere. Ma se sei in strada...sei in un luogo pubblico, quindi teoricamente sei alla mecé di qualsiasi soggetto che può vederti. Che mi si vengano a vietare di scattare fotografie in strada a questo punto! Tanto ormai con Facebook è praticamente uguale...
    • free for all scrive:
      Re: Si sta esagerando
      Secondo me il futuro della geografia e' uno streetview live, cioe' immagini dal vivo in diretta di ogni punto pubblico del mondo, navigabili online.
  • Alberto P.G. scrive:
    Balla cavolata
    Le targhe e i volti sono già offuscati, ma se mi offuscate pure i numeri civici, mi togliete la metà dell'utilità di StreetView! (A proposito, ho notato con disappunto - e prontamente segnalato a google come "problema" - l'offuscamento di un cartello stradale direzionale)Se io devo andare ad un indirizzo specifico e voglio vedere prima la zona per non perdermi, è proprio il n.civico l'informazione più dettagliata che mi serve!!Riguardo all'avvertimento però mi sembra una cosa giusta, così quando (e se) dovessero un giorno decidere finalmente di passare nel mio paesino di campagna (cosa di cui dubito fortemete) mi ricorderò di mettere i fiori alla finestra e di falciare il prato: non vorrei fare brutta figura! XD XD XD
    • pinco pallino scrive:
      Re: Balla cavolata
      - Scritto da: Alberto P.G.
      Le targhe e i volti sono già offuscati, ma se mi
      offuscate pure i numeri civici, mi togliete la
      metà dell'utilità di StreetView! (A proposito, ho
      notato con disappunto - e prontamente segnalato a
      google come "problema" - l'offuscamento di un
      cartello stradale
      direzionale)
      Se io devo andare ad un indirizzo specifico e
      voglio vedere prima la zona per non perdermi, è
      proprio il n.civico l'informazione più
      dettagliata che mi
      serve!!

      Riguardo all'avvertimento però mi sembra una cosa
      giusta, così quando (e se) dovessero un giorno
      decidere finalmente di passare nel mio paesino di
      campagna (cosa di cui dubito fortemete) mi
      ricorderò di mettere i fiori alla finestra e di
      falciare il prato: non vorrei fare brutta figura!
      XD XD
      XDInfatti stanno uscendo i S.I.T in tutti i siti comunali proprioper identificare il numero civico di una persona.Ma chiaramente quelli sono "politicamente corretti"...
    • Giovanni Mauri scrive:
      Re: Balla cavolata
      è proprio per questa ragione che secondo me non dovrebbero mettere "i manifesti" prima di passare.. se tutti falciassero il prato e mettessero i fiori alle finestre, magari con qualche bel cartellone pubblicitario nel giardino o altro verrebbe a meno l'utilità del servizio di essere più vicino possibile alla realtà.
    • Funz scrive:
      Re: Balla cavolata
      - Scritto da: Alberto P.G.
      Le targhe e i volti sono già offuscati, ma se mi
      offuscate pure i numeri civici, mi togliete la
      metà dell'utilità di StreetView! E poi su Google maps ti indica pure la posizione del n.civico cercato, quindi?
  • 8ett scrive:
    Steet View non è solo Google
    in Italia una piccola società di Bergamo ha realizzato per il Comune di Venezia una straordinaria rappresentazione Street View tra calli, ponti e canali dove nemmeno Google era riuscita ad arrivare http://maps.veniceconnected.it
    • Giovanni Mauri scrive:
      Re: Steet View non è solo Google
      Già, e questa società (se non ricordo male) ha già fatto causa a Google per concorrenza sleale, visto che i servizi che offre Google sono gratuiti, quelli di questa società sono in parte gratuiti..http://www.ecodibergamo.it/stories/Cronaca/113115_calcinate_geomondo_vs_google_per_abuso_di_posizione_dominante/
  • Carlo Alberto Ajardi scrive:
    Street View
    Salve,come mai quando c'è un servizio innovativo e utilissimoche quello di Google (street view), tutti devono ribellarsi.Stiamo solo vivendo una nuova evoluzione della geografia,lasciamo star la privacy, e cose del genere.Grazie
    • pinco pallino scrive:
      Re: Street View
      - Scritto da: Carlo Alberto Ajardi
      Salve,
      come mai quando c'è un servizio innovativo e
      utilissimo
      che quello di Google (street view), tutti devono
      ribellarsi.
      Stiamo solo vivendo una nuova evoluzione della
      geografia,
      lasciamo star la privacy, e cose del genere.

      GrazieInfatti. Solo che protestare contro le proteste rischia di farci passare per "violenti", dato che la parola "privacy" è utilizzata a sproposito per giustificare azioni abominevoli.
    • free for all scrive:
      Re: Street View
      - Scritto da: Carlo Alberto Ajardi
      Salve,
      come mai quando c'è un servizio innovativo e
      utilissimo
      che quello di Google (street view), tutti devono
      ribellarsi.
      Stiamo solo vivendo una nuova evoluzione della
      geografia,
      lasciamo star la privacy, e cose del genere.

      GrazieSono d'accordo, pero' sarebbe "semplice" la soluzione- facendo due o piu' "passate" in tempi diversi nella stessa strada, si potrebbe fare una sorta di "sottrazione" tra le diverse riprese per ottenere cio' che e' fisso ed eliminare cio' che e' di passaggio...
  • Marco Rinaldi scrive:
    Hanno rotto
    Hanno rotto con questa storia della privacy violata!Street View è un servizio FANTASTICO! Se in Europa riusciamo a bloccarlo per l'ennesima volta non ci smentiremo e mi vergognerò di essere non solo Italiano, ma cittadino europeo.Le leggi vengono applicate dove non servono, e se non ci sono vengono fatte apposta per bloccare le cose utili. Contro i VERI crimini invece la legge di ferma, si blocca, si inceppa. Non si può fare questo, non è sicuro l'altro, ecc ecc...Hanno veramente rotto i CO********************* (mi auto censuro hehe)Scusate lo sfogo :(... Ma non è possibile continuare a sentire certe cose
    • franz1789 scrive:
      Re: Hanno rotto
      Ma sai quante volte prima di andare in qualche via do un'occhiata alla zona? È incredibile la sua utilità, anche per cercare casa lo sto usando per verificare la qualità della zona e da cosa sono circondato. Si può cercare in una via la fermata dei mezzi pubblici, o controllare l'aspetto di un portone o di un negozio... Io finora non ho visto nulla di strano, le facce tutte offuscate e irriconoscibili, gente tranquilla che cammina per strada, non vedo cosa ci sia di male...
    • luca arzilli scrive:
      Re: Hanno rotto
      - Scritto da: Marco Rinaldi
      Hanno rotto con questa storia della privacy
      violata!
      Street View è un servizio FANTASTICO! Se in
      Europa riusciamo a bloccarlo per l'ennesima volta
      non ci smentiremo e mi vergognerò di essere non
      solo Italiano, ma cittadino
      europeo.

      Le leggi vengono applicate dove non servono, e se
      non ci sono vengono fatte apposta per bloccare le
      cose utili. Contro i VERI crimini invece la legge
      di ferma, si blocca, si inceppa. Non si può fare
      questo, non è sicuro l'altro, ecc
      ecc...

      Hanno veramente rotto i CO*********************
      (mi auto censuro
      hehe)

      Scusate lo sfogo :(... Ma non è possibile
      continuare a sentire certe
      cose
    • pinco pallino scrive:
      Re: Hanno rotto
      - Scritto da: Marco Rinaldi
      Hanno rotto con questa storia della privacy
      violata!
      Street View è un servizio FANTASTICO! Se in
      Europa riusciamo a bloccarlo per l'ennesima volta
      non ci smentiremo e mi vergognerò di essere non
      solo Italiano, ma cittadino
      europeo.

      Le leggi vengono applicate dove non servono, e se
      non ci sono vengono fatte apposta per bloccare le
      cose utili. Contro i VERI crimini invece la legge
      di ferma, si blocca, si inceppa. Non si può fare
      questo, non è sicuro l'altro, ecc
      ecc...

      Hanno veramente rotto i CO*********************
      (mi auto censuro
      hehe)

      Scusate lo sfogo :(... Ma non è possibile
      continuare a sentire certe
      coseConcordo, quoto ed aggiungo che anche Punto Informatico farebbe bene a schierarsi ogni tanto contro questa ignoranza diffusa che tra un po' di porterà ad apprezzare maghi e stregoni!Ogni volta che c'è un servizio veramente utile, impressionante (in positivo) e che non fa male a nessuna persona corretta (ai delinquenti invece un po' di male potrebbe farlo) c'è sempre il saccente di turno che disintegra tutte le speranze riposte nella diffusione di tale servizio.Come scritto nell'articolo stesso "è difficile fermare qualcosa di legale"... ma chiaramente ci provano sempre!
      • Giovanni Mauri scrive:
        Re: Hanno rotto
        Scusa, ma perché potrebbe far male ai delinquenti??
        • pinco pallino scrive:
          Re: Hanno rotto
          - Scritto da: Giovanni Mauri
          Scusa, ma perché potrebbe far male ai
          delinquenti??Se sono immortalati in qualche azione illecita...cmq mi sono sbagliato, anche loro sarebbero salvi, dato che i voltivengono censurati.
          • Marco Girardi scrive:
            Re: Hanno rotto
            Vengono censurati *dopo*, le versioni originali delle foto sono conservate. L'anno scorso sono stati arrestati due scippatori immortalati dalla googlecar in Olanda (la polizia ha chiesto gli scatti originali a Google e li hanno beccati). E' ironico che adesso sia proprio un paese Europeo a sollevare problemi di privacy, quando loro stessi si sono resi conto in prima persona, non solo dell'utilita' del servizio per scopi "sociali", ma pure per fini investigativi.Quando si dice l'ipocrisia.
          • Giovanni Mauri scrive:
            Re: Hanno rotto
            quando si dice "aerare la bocca".. secondo te fra tutti i milioni di chilometri che le googlecar hanno percorso quanti saranno mai stati i casi in cui venivano immortalati dei criminali intenti in qualche azione illecita?Come ho gia' detto sono favorevole al servizio street view offerto da google, ma per favore non diciamo che serve per la nostra sicurezza..
    • free for all scrive:
      Re: Hanno rotto
      In realta' ho potuto controllare ad esempio l'auto di una mia conoscente (che non era in ufficio ma avrebbe dovuto esserci) posteggiata non sotto casa sua ma vicino alla casa di altra persona insospettabile, anche con la targa oscurata ho riconosciuto l'allestimento e gli oggetti interni, ed ho beccato un mio amico, anche se aveva la faccia sbiadita, che chiudeva il negozio in orario di apertura (c'era l'orologio per strada) ed andava al bar, si vedeva la sequenza esatta temporale dell'azione mentre google girava in un incrocio... a parte queste spiate con sXXXXXXXmento senza scampo, non ci vedo grossi problemi, dato che la spiata si sarebbe anche potuta fare di persona senza google..
      • Funz scrive:
        Re: Hanno rotto
        - Scritto da: free for all
        In realta' ho potuto controllare ad esempio
        l'auto di una mia conoscente (che non era in
        ufficio ma avrebbe dovuto esserci) posteggiata
        non sotto casa sua ma vicino alla casa di altra
        persona insospettabile, anche con la targa
        oscurata ho riconosciuto l'allestimento e gli
        oggetti interni, ed ho beccato un mio amico,
        anche se aveva la faccia sbiadita, che chiudeva
        il negozio in orario di apertura (c'era
        l'orologio per strada) ed andava al bar, si
        vedeva la sequenza esatta temporale dell'azione
        mentre google girava in un incrocio... a parte
        queste spiate con sXXXXXXXmento senza scampo, non
        ci vedo grossi problemi, dato che la spiata si
        sarebbe anche potuta fare di persona senza
        google..Ovviamente devi dimostrare che fosse proprio l'auto giusta, e la persona che credi, e l'orario fosse proprio quello giusto... magari l'orologio in fondo alla via era sbagliato, o è stato fotografato in un altro passaggio. Insomma: non si può presumere niente, e se vai a farglielo notare a quelle persone possono legittimamente mandarti a ca*are :p
  • Sandro kensan scrive:
    Telecamere in ogni paesino
    Ci sono telecamere in ogni incrocio anche del più piccolo paesino e questi mi vogliono dire che rispettano la privacy? Il garante ha detto pubblicamente che non sa nemmeno lui quante telecamere ci sono in Italia e non ha dato alcun numero. Credo che nessuno lo sappia e che siamo costantemente monitorati appena usciamo di casa (e forse anche dentro casa per qualcuno) e questi si preoccupano delle telecamere di Google che scatta qualche foto?
    • angros scrive:
      Re: Telecamere in ogni paesino
      E anche senza le webcam pubbliche, quando sei in strada chiunque potrebbe riprenderti con il telefonino, o con una telecamera, o una macchina fotografica; e anche senza macchine fotografiche, chiunque potrebbe incontrarti, vederti, e raccontarlo agli altri.Quando lo capiranno che la pubblica via è, appunto, pubblica , e quindi chiunque può vederti? Se non volete che gli altri sappiano cosa state facendo, fatelo a casa vostra e non in strada!
      • sentinel scrive:
        Re: Telecamere in ogni paesino
        - Scritto da: angros
        Quando lo capiranno che la pubblica via è,
        appunto, pubblica , e quindi chiunque può
        vederti? Se non volete che gli altri sappiano
        cosa state facendo, fatelo a casa vostra e non in
        strada!Parole sante.
        • Tino Tinelli scrive:
          Re: Telecamere in ogni paesino
          in germania vorrebbero proibire a google di fotografare le vie cittadine, ma essendo questa un'attività perfettamente legale non sanno che pesci pigliare !
          • Giovanni Mauri scrive:
            Re: Telecamere in ogni paesino
            Già, ti immagini se impedissero di fotografare la pubblica via ovunque? Niente più foto ad opere artistiche, architettoniche.. sarebbero illegali le foto delle STRADE? E chi vuole fotografare il lungomare? Basta, se volete pubblicare la vostra foto di un luogo pubblico armatevi di photoshop e cancellate tutto quello che c'è di pubblico nella foto.. o se volete risparmiare non fate più foto..risolto il problema :| :| :|
        • free for all scrive:
          Re: Telecamere in ogni paesino
          - Scritto da: sentinel
          - Scritto da: angros

          Quando lo capiranno che la pubblica via è,

          appunto, pubblica , e quindi chiunque può

          vederti? Se non volete che gli altri sappiano

          cosa state facendo, fatelo a casa vostra e non
          in

          strada!

          Parole sante.Giusto! alcuni si installano le webcam in casa per rendere pubbliche le proprie docce e le proprie XXXXXXXX, cosi' la privacy almeno ha un prezzo che al limite si puo' pensare di poter/voler vendere, ad esempio mettendo la propria intimita' su un sito farcito di banner o per sottoscrizione di un abbonamento; Invece per la strada la privacy e l'immagine non te la paga nessuno, perche' appunto come ti puo' vedere un passante fisico, ti potrebbe vedere un passante online, senza che si possano accampare diritti. Altrimenti se cosi' non fosse, si potrebbe chiedere anche un risarcimento a google per aver reso pubblica l'immagine della facciata (o del tetto che e' invisibile ai passanti) della propria casa, o un diritto sull'immagine della carrozzeria della propria moto o macchina..etc etc..
      • mas_160 scrive:
        Re: Telecamere in ogni paesino
        - Scritto da: angros
        .....
        Quando lo capiranno che la pubblica via è,
        appunto, pubblica , e quindi chiunque può
        vederti? Se non volete che gli altri sappiano
        cosa state facendo, fatelo a casa vostra e non in
        strada!Che dire... mi hai tolto le parole di bocca, ed aggiungerei: non impedite di fare agli altri della pubblica via un uso che è di indiscutibile utilità pubblica
        • Fabio scrive:
          Re: Telecamere in ogni paesino
          - Scritto da: mas_160
          - Scritto da: angros

          .....

          Quando lo capiranno che la pubblica via è,

          appunto, pubblica , e quindi chiunque può

          vederti? Se non volete che gli altri sappiano

          cosa state facendo, fatelo a casa vostra e non
          in

          strada!

          Che dire... mi hai tolto le parole di bocca, ed
          aggiungerei: non impedite di fare agli altri
          della pubblica via un uso che è di indiscutibile
          utilità
          pubblica Ma che state dicendo????Quindi se vai a fare i tuoi bisogni in un bagno pubblico, io ho il diritto di fotografarti o farti un filmato, solo perche' e' "pubblico"?Se tu stai digitando il codice del tuo bancomat presso una strada pubblica, io posso riprenderti e quindi riprendere il tuo codice, solo perche' sei su una strada "pubblica"???La strada e' pubblica, non le persone che ci camminano.Ogni persona fisica gode di una cosa che si chiama privacy, indipendentemente dal luogo dove si trova.Non solo, dite che chiunque mi puo' fotografare o riprendere mentre sono per strada? E' vero, ed e' anche vero che volendo lo posso denunciare per violazione di privacy, in quanto non ha chiesto il mio consenso.La differenza tra il privato cittadino che fa la ripresa, e Google, e' che del primo non lo sai che lo sta facendo, di Google si.La differenza tra le videocamere di sicurezza e Google, e' che le prime non distribuiscono le immagini al pubblico, il secondo si.Il primo le usa per motivi di sicurezza, il secondo per lucro.Questo prevede la legge italiana, per me possono pure fotografrmi nudo, non frega nulla.
          • Giovanni Mauri scrive:
            Re: Telecamere in ogni paesino
            Beh, se il problema è solo la privacy direi che non sussiste..Google oscura i volti e le targhe automobilistiche.Neanche le obiezioni sollevate da alcuni sul fatto che Google fotografi anche le abitazioni pubbliche non sussistono.. chiunque passi in macchina davanti a casa mia è libero di guardare il mio giardino, di fare foto o video. Se un giorno cade un aereo nel parcheggio di fronte a dove abito e arriva il Corriere della Sera a fotografare l'incidente credi che non fotograferà la mia casa sullo sfondo? E non sarebbe giusto? Secondo me si.. tutto quello che si può vedere da un luogo pubblico può essere fotografato, naturalmente nei limiti..
          • porco dio madonna puttana scrive:
            Re: Telecamere in ogni paesino
            wow nudo staresti bene ma attenznione che hai il pisellino piccolo ahahahh
  • angros scrive:
    E intanto Bing
    Mentre tutti si preoccupano per le minacce alla privacy di Google, pochi fanno caso al fatto che Bing, con il servizio BirdEye, raccoglie altrettante immagini.Ma anche Pagine Gialle Visual, che ha un servizio molto simile a StreetView
    • Piovra scrive:
      Re: E intanto Bing
      In realtà Microsoft si è spinta oltre il "Birdeye".Hanno da un mesetto lanciato Streetside che è la stessa identica cosa di Google, solo che sfrutta Bing. Al momento è attivo in America.Questo è per dirti di come ormai le mappe di tutte le aziende (o quasi) si muovano in questa direzione.Ciao a tutti
      • Giovanni Mauri scrive:
        Re: E intanto Bing
        Non sarebbe più utile per tutti fare le foto una volta sola e (eventualmente) processarle con software diversi?Risparmio?
        • angros scrive:
          Re: E intanto Bing
          Certo che sarebbe più utile, e sarebbe possibile, se le immagini fossero in Creative Commons; purtroppo non lo sono, e questo si traduce in un enorme spreco di tempo e di soldi.
          • Giovanni Mauri scrive:
            Re: E intanto Bing
            già, purtroppo lo è..il lato positivo è che non paghiamo noi direttamente.. quello negativo è che alla fine indirettamente paghiamo noi..
        • free for all scrive:
          Re: E intanto Bing
          - Scritto da: Giovanni Mauri
          Non sarebbe più utile per tutti fare le foto una
          volta sola e (eventualmente) processarle con
          software
          diversi?

          Risparmio?Ma se io faccio un servizio di streetview, ed un mio concorrente ricopia il mio servizio, secondo te io sarei costretto a cedergli le mie foto ? neeeeO sarei costretto a collaborare con un mio concorrente che mi ruba l'idea? neeee
          • Giovanni Mauri scrive:
            Re: E intanto Bing
            E chi ha detto che devi essere costretto a cedere qualcosa? Sarebbe solo risparmio, ma se non vuoi che si usi la tua roba hai tutto il mio appoggio.Per quanto riguarda il "rubare le idee" google ne sa qualcosa.http://www.ecodibergamo.it/stories/Giochi&Tecnologie/113115_calcinate_geomondo_vs_google_per_abuso_di_posizione_dominante/
          • free for all scrive:
            Re: E intanto Bing
            Sarebbe un risparmio per chi arriva secondo o terzo.. Non e' plausibile centralizzare ab iure le foto, ognuno se le fa' come e quando vuole con le proprie specifiche ed e' libero di non volerle dare al concorrente magari sleale. Compreso Google.
          • Giovanni Mauri scrive:
            Re: E intanto Bing
            Forse non mi sono spiegato..Visto che sia google che microsoft stanno di fatto fornendo, o cercando di fornire, lo stesso servizio.. basterebbe che facessero le foto una volta sola dimezzando i costi..A LIVELLO TEORICO sarebbe un bel risparmio, lo so anche io che si fanno concorrenza, per cui chi arriva primo dimostra di essere migliore..
      • angros scrive:
        Re: E intanto Bing
        E nel frattempo Google comincia a mettere foto aeree simili a quelle di birdeye (disponibili solo in alcune sedi, si possono attivare usando Google Lab)
Chiudi i commenti