SMS per parlare di foche

Accade nel Mar del Nord per iniziativa di ricercatori scozzesi
Accade nel Mar del Nord per iniziativa di ricercatori scozzesi


Roma – Studiare la vita delle foche è essenziale per capirne le abitudini e proteggere l’ambiente. Ed è per questi scopi che i ricercatori scozzesi dell’Università di Saint Andrews hanno deciso di ricorrere alla telefonia mobile e agli SMS per investigare sulle foche e il Mar del Nord.

Gli esemplari che saranno utilizzati per lo studio verranno dotati dagli studiosi di un device che da una parte raccoglierà i dati necessari e dall’altra potrà inviare questi dati via SMS ogni volta che la foca dovesse trovarsi in zona coperta da segnale GSM.

Il sistema SMS sostituisce un precedente sistema satellitare, molto più costoso, e dopo una prima fase in cui si concentrerà sulle “rotte” delle foche inizierà ad occuparsi di tutti i dati di interesse sul loro comportamento.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

06 06 2002
Link copiato negli appunti