Son finito sulle Pagine Bianche online

Un lettore racconta a PI la sorpresa nel trovare le proprie informazioni personali nell'elenco online di SEAT. Come proteggersi


Roma – Salve, vi scrivo per chiedervi se avete mai avuto segnalazioni riguardanti il sito Pagine Bianche e il trattamento dei dati delle persone che effettuano un nuovo contratto telefonico con Telecom.

Io ho attivato un nuovo contratto con Telecom e all’operatrice ho espressamente indicato che NON volevo essere inserito nella rubrica telefonica. L’operatrice mi ha confermato che non sarei apparso nelle pubblicazioni prossime dell’elenco abbonati.

Oggi apprendo che i miei dati sono on-line sul sito PAGINE BIANCHE. Tale sito ha ovviamente una normativa sulla privacy, ma io mi chiedo: quando ho dato il mio consenso affinché tali dati venissero pubblicati, on-line, sul sito?

Oggi ho immediatamente inviato un FAX come indicato sul sito stesso, ma temo che cadrà nel vuoto. Ho anche inviato un FAX al garante della privacy, ma credo abbiano cose più importanti a cui dedicarsi. Contemporaneamente ho anche scritto a SEAT PAGINE GIALLE S.P.A. che è la società che gestisce il sito PAGINE BIANCHE.

Sono riuscito a chiamare e prendere la linea al servizio 187 di Telecom i quali al mio problema hanno risposto che “l’operatrice che ha stipulato il contratto telefonico non ha reso il numero riservato”.

Ora ho chiesto che ciò venisse fatto. Già che c’ero ho chiesto quali fossero le altre società a cui sono stati inviati i miei dati… e a parte SEAT PAGINE GIALLE S.P.A. di cui mi sono accorto, ma non ho ricevuto una risposta.

Ho anche chiesto come è possibile che i miei dati siano stati inviati e pubblicati on-line senza avere un mio consenso firmato… non ho ricevuto alcuna risposta significativa.

Mi scuso ancora per l’intrusione, in ogni caso non mi sembra di essere stato trattato “correttamente”. Così come non mi sembra che sia corretto che i dati di una persona vengano diramati alle “società del gruppo” prima ancora di aver ricevuto un contratto firmato.

Lettera firmata

Gentile lettore, i problemi di rapporto con il 187 che ci vengono segnalati dai lettori sono quasi sempre legati al fatto che con gli operatori del Customer Care si prendono certi accordi che si scopre poi non essere operanti. Un problema che si deve probabilmente alla particolarità di un mezzo, quello telefonico o “voce”, che da un lato è comodo ma dall’altro non consente di avere conferme di un’avvenuta transazione o un ordine trasmesso.
Al di là del caso specifico, dunque, per non avere sorprese è sempre buona norma inviare non solo fax ma anche raccomandate con ricevuta di ritorno quando si intende assicurarsi che Seat o Telecom Italia prendano effettivamente atto di una propria esigenza. A presto, la Redazione

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • FE scrive:
    Wind non risponde sui disservizi
    Caro Punto Informatico,Ecco il problema. La mia ragazza è russa, e da due anni, ormai ciscambiamo regolarmente senza problemi sms. Il mio gestore è Wind, ilsuo la società russa MTS.Sennonché,il 12 luglio scorso, circa alle 13,00, ho smesso di riceveresms dalla russia, e sul cellulare della mia ragazza che me li inviaappare - non sempre - la dizione "period expired".Segnalato più volte il problema a Wind ho ottenuto solo reticenza, edil rimandare continuo di una risposta - prima di 24, poi di 48 ore, adesso indefinitamente.La mia ragazza, invece, che si è rivolta al suo gestore - MTS - si èsentita rispondere che, inspiegabilmente, ed improvvisamente, Wind nonaccetta più gli sms diretti verso Wind stesso. Non solo, ma pare chela stessa cosa sia avvenuta, qualche mese fa, con gli sms diretti daMTS a TIM.Io continuo ad inviare regolarmente sms alla mia ragazza, ottengo lanormale ricevuta, ma lei non può rispondermi.La stessa storia si ripete anche riguardo al gestore Megafon.A parte la necessità discambiare sms con la Russia - che potrebbe anche essere un'esigenza solo mia personale - è inaudita la mancanza di trasparenza di Wind, che rifiuta di spiegare la causa del disservizio, se sia permanente o transitorio, e quanto durerà.Vi sembra il modo di trattare un cliente (per di più di lunga data), o il modo di gestire un'azienda in regime di - pretesa - libera concorrenza?Grazie, cordialmente,Francesco Egidi
  • Anonimo scrive:
    Cambia gestore!
    Ma perchè stai lì a sbatterti per la cosa? Se il gestore non fa quello che desideri e per cui paghi (la ricaricabile o l'abbonamento lo paghi!) cambia gestore! E' l'unica arma che hai! Faglielo sapere con un fax, pero!
  • Anonimo scrive:
    idem per molti altri Paesi dell'Est Europa
    Per esempio la Moldavia, fino a qualche mese fa tutto funzionava, ora non piu'! Io ritengo che Omnitel Vodafone non sia un'azienda seria se non avverte che un servizio non e' (piu')disponibile! Soprattutto quando prima funzionava! Ovviamente, nessun problema con TIM ! Dico ovviamente perche' tutto sommato, con mi rammarico, devo ammettere che e' comunque l'azienda piu' innovativa, stabile e seria per i servizi offerti e la loro continuita'!
  • Anonimo scrive:
    Questione di tariffe di interconnessione
    Ricordate la pacchia degli sms gratis illimitati dai portali? Ricordate perche' è finita? Perche' gli SMS inviati dai portali venivano acquistati in giganteschi "blocchi" da operatori GSM stranieri e diretti verso cellulari italiani. Gli operatori Italiani, ad un certo punto hanno deciso (giusto o sbagliato che sia) che non volevano più veicolare un massiccio traffico SMS proveniente dall'estero senza guadagnarci nulla. Hanno quindi attivato delle "tariffe di interconnessione", ovvero l'operatore che recapita un messaggio ad un cellulare su un altra rete, deve pagare a quest'ultima dei soldi perche' questa accetti e recapiti il messaggio stesso. Questo si è naturalmente ripercosso sul prezzo dei blocchi di SMS, in quanto ha generato improvivsamente dei costi che nessun portale "free" voleva sostenere. Tra i broker di SMS si è quindi scatenata una caccia all'operatore, per trovare quelli che ancora non erano gravati dalla tariffa di interconnessione italiana. Quando in Italia ci si accorge che un operatore sta veicolando grosse quantità di SMS e non ha accordi "commerciali", gli viene proposto di attivare l'interconnessione e, in caso rifiuti, i suoi SMS vengono respinti. Secondo me il caso della Polonia è proprio questo: l'operatore Polacco non ha ancora sottoscritto un accordo di interconnessione con Omnitel ed è stato bloccato. Scusate se ho scritto di getto e troppo, spero vi sia utile... ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Questione di tariffe di interconnessione
      Grazie...se e' cosi' che stanno le cose...!W WIND!!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Questione di tariffe di interconnessione
        Sì confermo quello che è stato detto nel post precedente. Se gli operatori esteri non accettano l'interconnessione l'sms viene bloccato in centrale il Italia (fonte Vodafone-Omnitel).
        • Anonimo scrive:
          Anche da ORANGE (UK)
          - Scritto da: Max
          Sì confermo quello che è stato detto nel
          post precedente. Se gli operatori esteri non
          accettano l'interconnessione l'sms viene
          bloccato in centrale il Italia (fonte
          Vodafone-Omnitel).Si pero' dovrebbero dirlo a noi utenti! Non vi pare?
  • Anonimo scrive:
    Confermo. Ma non è sempre stato così
    Fino a quest'estate il giro ERA-
    OMNITEL andava benone... da un certo punto in poi, gli SMS hanno smesso di arrivare. L'help desk di ERA dice che è un problema di accordi commerciali.
  • Anonimo scrive:
    Ma di che parlate?
    Io non ho mai avuto problemi. E si' che c'ho amici in Polonia e a Praga
    • Anonimo scrive:
      Dipende dal loro fornitore
      - Scritto da: SmsGeneration
      Io non ho mai avuto problemi. E si' che c'ho
      amici in Polonia e a PragaIl problema segnalato non accade con TUTTI i fornitori di un determinato paese. Ti cito l'unico esempio che ho verificato di persona: dall'Inghilterra arrivano gli SMS spediti da utenti VODAFONE (chissà come mai eh? eheh) e non arrivano quelli da ORANGE.
  • Anonimo scrive:
    Anche dalla russia
    Ho riscontrato lo stesso problema per messaggi provenienti dall'operatore Russo MTS, anche in questo caso Vodafone non ha saputo dire nulla per quanto come hanno detto loro hanno inoltrato il problema ad dei tecnici,in effetti il servizio sms di vodafone dall'estero e veramente pessimo
  • Anonimo scrive:
    Anche da ORANGE (UK)
    Volevo segnalare che anche gli SMS inviati da utenti ORANGE, in Inghilterra, subiscono lo stesso trattamento. Ho provato a contattare sia Omnitel che Orange, ed ambedue mi hanno risposto che è un problema di "accordi contrattuali" tra i due gestori. Questo....piu' di 5 mesi fa :-(Mi avevano detto che stavano risolvendo...ma fatto sta che i miei amici inglesi mi possono inviare SMS solo dal web :-(Sono sempre stato contento del servizio offerto da Omnitel (e continuo ad esserlo, in generale) ma trovo questa cosa assurda e scandalosa, anche perchè non viene detto chiaramente agli utenti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Anche da ORANGE (UK)
      - Scritto da: magobone
      Volevo segnalare che anche gli SMS inviati
      da utenti ORANGE, in Inghilterra, subiscono
      lo stesso trattamento. Ho provato aNon solo: io dal Canada posso inviare gli smssu tim e wind, ma non su omnitel. Tuttavia liricevo senza problemi da tutti e tre.
  • Anonimo scrive:
    Anche per me l'Est è bloccato
    Non mi arrivano msg da un operatore russo, northwest gsm, diretti al mio cellulare omnitel. L'inviofunziona. Si noti che Omnitel ha un accordo di roaming con Northwest, come risulta dal sito e come ammesso dagli addetti all'assistenza 190. Su wind e tim no problem.
  • Anonimo scrive:
    A me vengono ....
    Confermo sia in entrata che in uscita. E vengono anche addebitati...
    • Anonimo scrive:
      Re: A me vengono ....
      Comfermo con Omnitel si riesce ad inviare ad Era Gsm ma non si ricevono i messaggi, questo accade da Agosto per la precisione, fino a Luglio non ho mai avuto problemi. Secondo il 190 dipende dal getore polacco che non avrebbe riconfermato gli accordi di Roaming.
  • Anonimo scrive:
    non solo in entrata...
    ...ma anche in uscita. infatti non è possibile inviare SMS ad alcuni operatori Francesi.
Chiudi i commenti