Sono pirata i film più visti in rete

Hollywood freme per la classifica diffusa da MediaForce. Con la maggiore diffusione della banda larga e i sistemi di scambio-file girano sempre più film senza alcun pagamento di diritti. Ecco i film che tirano di più online


New York (USA) – Con l’apparizione su Internet del DeCSS , il famoso programmino cracka-DVD, e l’arrivo del formato di compressione DivX , la diffusione di film su internet è improvvisamente decollata. Sebbene sia ancora lontana dai livelli raggiunti da quella musicale, soprattutto per via della grande dimensione dei file e della lingua (in genere inglese), negli ultimi tempi l’associazione degli studios di Hollywood, MPAA, ha dormito sonni tormentati.

A stilare una classifica dei film pirata più diffusi su Internet ci ha pensato MediaForce, un’azienda specializzata in soluzioni per proteggere le proprietà intellettuali in Internet ed impegnata, come lei stessa afferma, a scandagliare la Rete “24 ore su 24 e 7 giorni su 7” alla ricerca di materiale illegale. Proprio per questa sua attività, che si estende su newsgroup e reti peer-to-peer come Gnutella, nel recente passato MediaForce è stata accusata dal sistemone scambia-file Aimster di violare la privacy dei suoi utenti.

Ecco la classifica top ten dei film pirata che circolano di più su internet in questo momento secondo MediaForce:

1. Snatch (Screen Gems)
2. Pearl Harbor (Buena Vista)
3. Traffic (USA Films)
4. Lara Croft: Tomb Raider (Paramount Pictures)
5. Shrek (Dreamworks SKG)
6. The Matrix (Warner Brothers)
7. Gone in 60 Seconds (Touchstone Pictures)
8. Hannibal (Metro-Goldwyn-Mayer)
9. Gladiator (Dreamworks SKG)
10. X-Men (20th Century Fox)

Come fa notare MediaForce, tre di questi film, e per la precisione “Tomb Raider”, “Shrek”, e “Pearl Harbor”, sono gli attuali campioni d’incassi al botteghino.

“La disponibilità su Internet di film di grande incasso – incluse pellicole rilasciate alle sale cinematografiche meno di tre settimane fa – dimostra che la minaccia all’industria cinematografica da parte della pirateria digitale è reale”, ha commentato Aaron Fessler, CEO di MediaForce.

La MPAA sostiene che la pirateria sui film costa agli studios ben 2,5 miliardi di dollari all’anno, ma Richard Doherty, dirigente presso la società di analisi di mercato The Envisioneering Group, sostiene che le major non hanno mai presentato prove plausibili che possano confermare questi dati.

Il timore dell’industria cinematografica è legato soprattutto all’avanzare della connettività a larga banda, un fattore che renderà sempre più alla portata di tutti download di 500-800 MB di dati, la dimensione tipica di un film DVD compresso in DivX.

Secondo Doherty, le case cinematografiche, come quelle discografiche, possono combattere la pirateria solo cominciando a studiare nuove forme di distribuzione on-line e prendendo confidenza proprio con quella che ora considerano la loro peggior nemica: la rete.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Leggera contestazione ..... letterina aperta ....
    Come al solito cito l'intervisatato:"Non sono un hacker, mi definisco un cogli*ne che vuole uno spazio per poter parlare e per poter dire la sua"------------------------------------------------Un bel modo per farsi sentire! meglio il dialogo che cambiare l'HTML DI ALTRE PERSONE che come te stanno dicendo la loro.INTERNET POTREBBE ESSERE IL LUOGO DEL DIALOGO E TU CHE LA DISTRUGGI PER FARTI SENTIRE STAI FACENDO IL GIOCO DI CHI? DI CHI? DI CHI CAZZO STAI FACENDO IL GIOCO?Fare un sito come censurati.it (mi pare che non sia stato censurato) con vere opinioni, forum per il contradditorio, con la libertà per TUTTI E DICO TUTTI di esprimersi senza sentire il proprio PC minacciato da te NAZI-COMUNISTA-ESTREMISTA, quello è il modello della gente come te.Voi bucare un sito perchè vuoi aiutare l'admin , lo sviluppo? Nessuno ti dice nullaSe lo buchi per un diritto .... MA ATTENTA la tua libertà inizia dove finisce quella del webmaster a cui buchi il sito?Tu per avere il tuo spazio usi un modo illegale quando hai anche quello legale. Grazie a chi ce l'hai? dai dimmi chi ti ha dato questa libertà ..... vai a vivere in cina e dimmi quanto cazzo vale la tua opinione e il modo in cui la esprimi.e la x in alto nella finstrella bhe QUELLI CHE NON LA SANNO CHIUDERE SONO LAMER ...... peggio per loro, DI CHI FAI IL GIOCO DI CHI CAZZO STAI FACENDO IL GIOCO?????Con stima
  • Anonimo scrive:
    La vostra non violenza.
    Beh... Devo dire che con il tema della violenza e della non violenza ci hanno fregato alla grande. Premettendo che esprimere "liberamente" opinioni serve poco a nulla, cercherò di dire qualcosa nel modo più semplice possibile:"Un ragazzo è morto perchè le forze dell'ordine che difendono il vostro status quo sociale hanno fatto ciò che doveva essere fatto."La violenza fa parte di questo sistema storico e chi ne è beneficiario farà di tutto per difenderlo... E questo i pecoroni del Social Forum se lo devono mettere bene in testa.I potenti del mondo che si stanno riunendo a Genova e contro i quali il caro popolo di Seattle contesta "vivacemente", sono gli stessi potenti che non si sono fatti scrupoli e mai se li faranno ad usare le armi e la forza per continuare a perpeturare il loro status sociale.Voi fate parte del mondo occidentale, che puo' godere dei diritti di cui si vantano tanto le moderne democrazie, ma si fa presto a passare dalla parte degli "inutili", degli "indesiderati", degli "eliminabili". Non prendetevela con degli irrequieti che sfasciano qualche vetrina o lanciano qualche sasso. L'unico sbaglio che fanno è che credono di essere difesi e trovano improbabile una simile reazione.Quanto al vecchio ed abusato tema del "pacifismo", credo che tutti quelli che oggi lo usano come scudo per difendersi da chi ha più forza, o come arma contro chi tutti i giorni lotta contro i potenti della terra (vedi Palestina), dovrebbero ripensarlo nei giusti termini:"La pace nono esisterà mai a meno che tale sistema storico basato sull'economia mondo capitalistica non crollerà e cederà il posto ad un sistema migliore."Detto ciò un minuto di silenzio per il ragazzo ucciso.E a questo sommate i minuti di silenzio per tutte le vittime del capitalismo. Avrete tempo per rifelettere prima di parlare.
    • Anonimo scrive:
      Re: La vostra non violenza.
      -
      "Un ragazzo è morto perchè le forze
      dell'ordine che difendono il vostro status
      quo sociale hanno fatto ciò che doveva
      essere fatto."
      Il ragazzo non meritava una pistolettata , ma cari miei mettetevelo in testa: il tipo non era uno stinco di santo (ve la siete letta la sua fedina penale prima di parlare?) e NON sono state 2 le vetrine sfasciate ne' 2 i sassi scagliati. Sei solo ipocrita e bisogna avere il coraggio di dire che il ragazzo morto era un teppista , e che e' stato fatto di tutto perche' il morto ci scappasse, cosi' da poter fare propaganda. Inoltre, mi dovete spiegare cosa ci faceva insieme ad altri 40 esagitati con un estintore in mano e stranamente vicino a una jeep delle guardie che stava venendo assaltata. Ripeto, il ragazzo non meritava una pistolettata, ma non mi venite a dire che era "Buono" come ho sentito dire al tg dal solito testimone di turno. E quanto fara' comodo la morte di questo teppistello?
      La violenza fa parte di questo sistema
      storico e chi ne è beneficiario farà di
      tutto per difenderlo... E questo i pecoroni
      del Social Forum se lo devono mettere bene
      in testa.

      I potenti del mondo che si stanno riunendo a
      Genova e contro i quali il caro popolo di
      Seattle contesta "vivacemente", sono gli
      stessi potenti che non si sono fatti
      scrupoli e mai se li faranno ad usare le
      armi e la forza per continuare a perpeturare
      il loro status sociale.
      Alla faccia del "vivacemente" . E poi scusa, ma quanto pensi che sia passato il messaggio di protesta, ribaltando macchine e dando fuoco alle banche? Dai per molti, e' stata solo una scusa per sfogare la propria stupidità.
      Voi fate parte del mondo occidentale, che
      puo' godere dei diritti di cui si vantano
      tanto le moderne democrazie, ma si fa presto
      a passare dalla parte degli "inutili", degli
      "indesiderati", degli "eliminabili".

      Non prendetevela con degli irrequieti che
      sfasciano qualche vetrina o lanciano qualche
      sasso. L'unico sbaglio che fanno è che
      credono di essere difesi e trovano
      improbabile una simile reazione.

      Quanto al vecchio ed abusato tema del
      "pacifismo", credo che tutti quelli che oggi
      lo usano come scudo per difendersi da chi ha
      più forza, o come arma contro chi tutti i
      giorni lotta contro i potenti della terra
      (vedi Palestina), dovrebbero ripensarlo nei
      giusti termini:
      "La pace nono esisterà mai a meno che tale
      sistema storico basato sull'economia mondo
      capitalistica non crollerà e cederà il posto
      ad un sistema migliore."E quale sarebbe il sistema migliore? Sono curioso: non certo quello proposto dagli antiglobalizzatori, che si rifiutano di studiarsi un po' di economia, ne' quello di Bertinotto, che ogni volta che parla perde una stupenda occasione per stare zitto.





      Detto ciò un minuto di silenzio per il
      ragazzo ucciso. Si , commemoriamolo anche perche' nessuno merita di morire , anche se le idee che ha sono messe in pratica in maniera quantomeno "discutibile" .

      E a questo sommate i minuti di silenzio per
      tutte le vittime del capitalismo. Avrete
      tempo per rifelettere prima di parlare. Ok. Allora diamo il via a qualche anno di silenzio per tutte le vittime del comunismo e derivati. Vittime che IN SILENZIO sono crepate. E a tutti i pezzenti che il comunismo ha creato. Sediamoci in silenzio a ricordare i 5 milioni di morti di Pol Pot. Documentati prima di parlare. Pondera, prima di aprire bocca. Valuta con oggettività, prima di proferire verbo. E non dimenticare di attaccare la spina al cervello.La verità e' che non c'e' un sistema giusto, ne' a destra ne' a sinistra. E comunque e' necessario riunirsi per dettare linee guida dell'economia. Il mondo si globalizza da se' , non e' il G8 che impedira' questo processo, dettato dall'evoluzione demografica e tecnologica.
  • Anonimo scrive:
    tuta bianca NIKE per manifestazione antiglobal
    La globalizzazione è un processo storico in attone un summit mondiale ne tutte le contestazione del mondo potranno fermalo... ne potranno dargli una direzionel'economia non è delle scienze esatta soprattutto su sistemi macroeconomicinon si può sapere se questo processo porterà ad un impoverimento dei paesi + poveri oppure no...nessuno lo sa!!!ne se esista una soluzione per risolvere i problemi dei paesi + poverido uno spunto di riflessione a tutti quelli che pensano che protestare per un problema così "macro" e "globale" è importante"non avete mai pensato che voi (social forum - tute bianche ecc) potreste rappresentare la cultura + arrogante("io ho coscenza del problema ... voi NO") + falsa ("i problemi li potrei risolvere io sono se potessi ecc") della nostra societa consumistica?"
    • Anonimo scrive:
      Re: tuta bianca NIKE per manifestazione antiglobal
      Punto 1: quelli che protestano e urlano "qualunque sia l'argomento, io sono contro" (come diceva Goucho Marx) sono quelli che non hanno ne idee, ne cultura.Punto 2: il mondo e' sempre in leggero miglioramento quanto a condizioni di vita generale, lo ha detto anche il matusalemmico John Cage. Casomai i paesi poveri non sono sempre gli stessi, poiche' non e' tanto una questione di latitudine ma di buona (o cattiva) politica...Se la maggior parte dei paesi e' nella merda, sara' perche' chi fa politica e' della stessa pasta.
  • Anonimo scrive:
    LA MULTINAZIONALE
    C'ERA UNA MULTINAZIONALE CHE PER ESTRARRE IL PETROLIO IN UN CERTO PAESE SCACCIO' ALCUNE TRIBU' DI BERBERI I QUALI ESSENDO PROFUGHI FECERO OTTENERE AL PROPRIO PAESE UN DISCRETA CIFRA DALL'ONU;LA STESSA MULTINAZIONALE PAGO' IL TERRITTORIO OCCUPATO AL PAESE COSI', DOPO AVER INQUINATO E DISTRUTTO IN NOME DEL PROGRESSO ABBANDONO' DOPO ALCUNI DECENNI L'AREA AMPIAMENTE SFRUTTATA E PENSO CHE QUESTA E' UNA FORMA DI VIOLENZA.VEDETE PERCHE' HANNO SOPSESO LA RICERCA PETROLIFERA E DI GAS IN ITALIA,NON CERTO PERCHE' NON TROVANO,MA QUI INQUINARE COSTA NEI PAESI POVERI NO E POI FARCI FARE ANCHE UNA GUERRA....CHE BUSSINES.......
    • Anonimo scrive:
      Re: LA MULTINAZIONALE
      - Scritto da: SANDRO
      C'ERA UNA MULTINAZIONALE CHE PER ESTRARRE IL
      PETROLIO IN UN CERTO PAESE SCACCIO' ALCUNE
      TRIBU' DI BERBERI I QUALI ESSENDO PROFUGHI
      FECERO OTTENERE AL PROPRIO PAESE UN DISCRETA
      CIFRA DALL'ONU;LA STESSA MULTINAZIONALE
      PAGO' IL TERRITTORIO OCCUPATO AL PAESE
      COSI', DOPO AVER INQUINATO E DISTRUTTO IN
      NOME DEL PROGRESSO ABBANDONO' DOPO ALCUNI
      DECENNI L'AREA AMPIAMENTE SFRUTTATA E PENSO
      CHE QUESTA E' UNA FORMA DI VIOLENZA.
      VEDETE PERCHE' HANNO SOPSESO LA RICERCA
      PETROLIFERA E DI GAS IN ITALIA,NON CERTO
      PERCHE' NON TROVANO,MA QUI INQUINARE COSTA
      NEI PAESI POVERI NO E POI FARCI FARE ANCHE
      UNA GUERRA....CHE BUSSINES....... ABILE E ARRUOLATO.
  • Anonimo scrive:
    Amministratori
    mi spiace dirlo, ma sabrina mi sta simpatica...ho visto amministratori di webserver tirarsela (e farsi pagare di conseguenza dai clienti) da guru...gente che ruba stipendi da favola e che non è neanche capace di patchare il proprio server...se nel settore manca professionalità, la colpa non è di karen... e la cosa è tanto più grave se sabrina è un ragazzetto di 16 anni...se i proprietari dei siti bucati sono persone serie, avranno già dato il famoso calcio in c*lo a questi amministratori, e non a sabrina...
    • Anonimo scrive:
      Re: Amministratori
      Si ma secondo me i venditori di fumo nel campo dell'informatica durano ben poco.Sono poi i fatti che sono importanti,CiaoAlex- Scritto da: Franco
      mi spiace dirlo, ma sabrina mi sta
      simpatica...
      ho visto amministratori di webserver
      tirarsela (e farsi pagare di conseguenza dai
      clienti) da guru...
      gente che ruba stipendi da favola e che non
      è neanche capace di patchare il proprio
      server...

      se nel settore manca professionalità, la
      colpa non è di karen... e la cosa è tanto
      più grave se sabrina è un ragazzetto di 16
      anni...

      se i proprietari dei siti bucati sono
      persone serie, avranno già dato il famoso
      calcio in c*lo a questi amministratori, e
      non a sabrina...
      • Anonimo scrive:
        Re: Amministratori
        - Scritto da: Alex
        Si ma secondo me i venditori di fumo nel
        campo dell'informatica durano ben poco.
        Sono poi i fatti che sono importanti,
        Ciao
        AlexAlex, MA CHE CAZZO VAI BLATERANDO!SONO PIU' DI 20 ANNI CHE VENDONO FUMO NEL CAMPO INFORMATICO!SVEGLIATI, SAREBBE ORA!
        - Scritto da: Franco

        mi spiace dirlo, ma sabrina mi sta

        simpatica...

        ho visto amministratori di webserver

        tirarsela (e farsi pagare di conseguenza
        dai

        clienti) da guru...

        gente che ruba stipendi da favola e che
        non

        è neanche capace di patchare il proprio

        server...



        se nel settore manca professionalità, la

        colpa non è di karen... e la cosa è tanto

        più grave se sabrina è un ragazzetto di 16

        anni...



        se i proprietari dei siti bucati sono

        persone serie, avranno già dato il famoso

        calcio in c*lo a questi amministratori, e

        non a sabrina...
        • Anonimo scrive:
          Re: Amministratori
          Senti, prima cosa mi rispondi in un modo meno offensivo, secondo ho espresso la mia idea come tua hai espresso la tuaterzo di coglioni informatici il mondo è pieno, e prima o poi arriva il momento in cui devi dimostrare quello che vali, ....- Scritto da: Alien


          - Scritto da: Alex

          Si ma secondo me i venditori di fumo nel

          campo dell'informatica durano ben poco.

          Sono poi i fatti che sono importanti,

          Ciao

          Alex

          Alex, MA CHE CAZZO VAI BLATERANDO!
          SONO PIU' DI 20 ANNI CHE VENDONO FUMO NEL
          CAMPO INFORMATICO!
          SVEGLIATI, SAREBBE ORA!





          - Scritto da: Franco


          mi spiace dirlo, ma sabrina mi sta


          simpatica...


          ho visto amministratori di webserver


          tirarsela (e farsi pagare di
          conseguenza

          dai


          clienti) da guru...


          gente che ruba stipendi da favola e che

          non


          è neanche capace di patchare il proprio


          server...





          se nel settore manca professionalità,
          la


          colpa non è di karen... e la cosa è
          tanto


          più grave se sabrina è un ragazzetto
          di 16


          anni...





          se i proprietari dei siti bucati sono


          persone serie, avranno già dato il
          famoso


          calcio in c*lo a questi
          amministratori, e


          non a sabrina...
          • Anonimo scrive:
            Re: Amministratori
            - Scritto da: Alex
            Senti, prima cosa mi rispondi in un modo
            meno offensivo,
            secondo ho espresso la mia idea come tua hai
            espresso la tua
            terzo di coglioni informatici il mondo è
            pieno, e prima o poi arriva il momento in
            cui devi dimostrare quello che vali, ....E puoi stare certo che Sabrina3k quando avrà 20 anni farà vedere quel che vale. Certamente molto più degli pseudo-admin che si atteggiameno a grandi sacerdoti della Rete! E ora ha solo 16 anni...
      • Anonimo scrive:
        Re: Amministratori
        - Scritto da: Alex
        Si ma secondo me i venditori di fumo nel
        campo dell'informatica durano ben poco.
        Sono poi i fatti che sono importanti,
        Ciao
        Alexappunto: vedersi bucato il sito è *un fatto*...i venditori del fumo (il tono di Alien è il suo solito, ma credo abbia ragione) continuano tranquillamente a coltivare campicelli e praterie, finché qualcuno non li abbatte (a pernacchie, nel caso di sabrina...)
        • Anonimo scrive:
          Re: Amministratori
          Perfetto però concordi con me sul fatto che avranno vita dura.Se una persona è valida, capace queste facoltà in un modo o nell'altro prima o poi vengon fuori.Poi ti ripeto questa è una mia opinione basata su esperienze da me vissute.GrazieCiao

          appunto: vedersi bucato il sito è *un
          fatto*...
          i venditori del fumo (il tono di Alien è il
          suo solito, ma credo abbia ragione)
          continuano tranquillamente a coltivare
          campicelli e praterie, finché qualcuno non
          li abbatte (a pernacchie, nel caso di
          sabrina...)
          • Anonimo scrive:
            Re: Amministratori
            - Scritto da: Alex
            Perfetto però concordi con me sul fatto che
            avranno vita dura.
            Se una persona è valida, capace queste
            facoltà in un modo o nell'altro prima o poi
            vengon fuori.
            Poi ti ripeto questa è una mia opinione
            basata su esperienze da me vissute.sono perfettamente d'accordo...per questo sono anche convinto che Sabrina ha fatto una specie di *atto dovuto*: se hai un orto e non vuoi che i pellegrini per la mecca lo attraversino, lo recinti con un muro alto e spesso, magari coi cocci di bottiglia in cima: se lasci però un portone aperto e la gente ti calpesta la lattuga, impari a fare attenzione e a sprangare gli usci...sabrina non ha fatto danni: altri potrebbero farli neri... a questi cosiddetti amministratori...
          • Anonimo scrive:
            Re: Amministratori
            e infatti Sabrina, è una dei pochi "hacker", che rispetto e che a sua volta rispetta il lavoro degli altri, giustamente come dice lei un hacker non è una persona che distrugge ma una persona che aiuta alcune volte a risolvere determinati problemi. La parola hacker secondo me è stata poi usata in maniera errata dai Gionali, (come al solito).Quindi vedi, che alla fine se un "Amministratore" poco furbo lascia per errore una porta aperta del giardino e da questa porta riescono a passare i pellegrini, vuol dire che l'Amministratore è una persona incompetente, quindi verrà gistamente punita.Poi sicuramente il mio sarà un discorso Idealista.Grazie Ciao

            sono perfettamente d'accordo...
            per questo sono anche convinto che Sabrina
            ha fatto una specie di *atto dovuto*: se hai
            un orto e non vuoi che i pellegrini per la
            mecca lo attraversino, lo recinti con un
            muro alto e spesso, magari coi cocci di
            bottiglia in cima: se lasci però un portone
            aperto e la gente ti calpesta la lattuga,
            impari a fare attenzione e a sprangare gli
            usci...
            sabrina non ha fatto danni: altri potrebbero
            farli neri... a questi cosiddetti
            amministratori...
          • Anonimo scrive:
            Re: Amministratori
            Ma sto Sabrina è un LUI non una LEI... :)- Scritto da: Alex

            e infatti Sabrina, è una dei pochi "hacker",
            che rispetto e che a sua volta rispetta il
            lavoro degli altri, giustamente come dice
            lei un hacker non è una persona che
            distrugge ma una persona che aiuta alcune
            volte a risolvere determinati problemi.
            La parola hacker secondo me è stata poi
            usata in maniera errata dai Gionali, (come
            al solito).
            Quindi vedi, che alla fine se un
            "Amministratore" poco furbo lascia per
            errore una porta aperta del giardino e da
            questa porta riescono a passare i
            pellegrini, vuol dire che l'Amministratore è
            una persona incompetente, quindi verrà
            gistamente punita.
            Poi sicuramente il mio sarà un discorso
            Idealista.

            Grazie
            Ciao




            sono perfettamente d'accordo...

            per questo sono anche convinto che Sabrina

            ha fatto una specie di *atto dovuto*: se
            hai

            un orto e non vuoi che i pellegrini per la

            mecca lo attraversino, lo recinti con un

            muro alto e spesso, magari coi cocci di

            bottiglia in cima: se lasci però un
            portone

            aperto e la gente ti calpesta la lattuga,

            impari a fare attenzione e a sprangare gli

            usci...

            sabrina non ha fatto danni: altri
            potrebbero

            farli neri... a questi cosiddetti

            amministratori...
    • Anonimo scrive:
      Re: Amministratori

      se i proprietari dei siti bucati sono
      persone serie, avranno già dato il famoso
      calcio in c*lo a questi amministratori, e
      non a sabrina...Ma tu pensi che ai proprietari o al senato della repubblica importi qualcosa se gli cambiano la homepage di un server secondario? Perche' non hanno cambiato www.senato.it o www.iol.it invece di un anonimo notes ? Forse perche' dove serve si applica la patch e dove non serve chi se ne frega?
  • Anonimo scrive:
    ma non avete nulla da fare
    Questa mail è rivolta a cosiddetti hacker o presunti tali, non avete nulla da fare che andare a rompere le palle alla gente che lavora, cazzo alla vostra età io andavo a drogarmi, perchè non lo fate anche voi, invece che distruggere quello che viene costruito dagli altri.Fate attenzione perchè la voplta in cui per vostra sfortuna ne trovo uno all'interno del miosistema giuro che automaticamente lo castro via Rete.Cazzo andate a farvi una scopata che è sicuramente più salutare.Ciao, buona giornata a tutti.Alex
    • Anonimo scrive:
      Re: ma non avete nulla da fare
      - Scritto da: ALEX
      Questa mail è rivolta a cosiddetti hacker o
      presunti tali, non avete nulla da fare che
      andare a rompere le palle alla gente che
      lavora, cazzo alla vostra età io andavo a
      drogarmi, perchè non lo fate anche voi,
      invece che distruggere quello che viene
      costruito dagli altri.
      Fate attenzione perchè la voplta in cui per
      vostra sfortuna ne trovo uno all'interno del
      miosistema giuro che automaticamente lo
      castro via Rete.

      Cazzo andate a farvi una scopata che è
      sicuramente più salutare.
      Ciao, buona giornata a tutti.
      AlexVAI A FARTI UN' ALTRA CANNA TE E QUEI TUOI SERVER PRETORIANI DEL CAZZO.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma non avete nulla da fare
        EHI testone di cazzo 1° se hai un minimo di palle ti firmi 2° la ia era solo un opinione ma non ovviamente non sei così furbo da averlo capito3° che cazzo fai nella vita? Sei un informatico o un qualsiasi minchione che fa il coglione in rete. - Scritto da: Alien


        - Scritto da: ALEX

        Questa mail è rivolta a cosiddetti hacker
        o

        presunti tali, non avete nulla da fare che

        andare a rompere le palle alla gente che

        lavora, cazzo alla vostra età io andavo a

        drogarmi, perchè non lo fate anche voi,

        invece che distruggere quello che viene

        costruito dagli altri.

        Fate attenzione perchè la voplta in cui
        per

        vostra sfortuna ne trovo uno all'interno
        del

        miosistema giuro che automaticamente lo

        castro via Rete.



        Cazzo andate a farvi una scopata che è

        sicuramente più salutare.

        Ciao, buona giornata a tutti.

        Alex
        VAI A FARTI UN' ALTRA CANNA TE E QUEI TUOI
        SERVER PRETORIANI DEL CAZZO.
  • Anonimo scrive:
    Bla,bla,bla...
    8 non possono decidere per tutti gli altri...Se non c'è dialogo,via con la forza ( diceva qualcuno:"No chiacchere,botte")Non so' perchè ma sta roba mi pare di averla già sentita,mi sa di pappetta trita e ritrita e vedendo che ha 16 anni capisco il perchè.Vabbè che c'è gente che a 20-25 anni ancora non è capace di avere una SUA idea che non sia conforme a quella di altri come loro... e si fanno chiamare anticonformisti,bah...
  • Anonimo scrive:
    C'è SPAZIO x Te...
    NON è un nuovo programma televisivo....E' rivolto a SABRINA3K e a TuTTi quelli che si divertono a violare il lavoro di chi (in buona fede si spera) cerca di dare un servizio PUBBLICO.Sicuramente molti di voi non lo conoscono ma dal 15 GIUGNO si può partecipare a HackerWARGame$Un GIOCO - sia ben chiaro - un gioco dovo ogni ISCRITTO può sfogarsi liberamente contro tutto e tutti. QUI troverai pane x i tuoi denti e forse te li romperai anche xkè utilizzare un bug arcinoto è cosa fin troppo semplice e banale.Gli amministratori di sistema potranno sicuramente migliorarsi e migliorare i loro SERVERNON mi interessa se vi iscrivete oppure NO ma leggete almeno il MANIFESTO e meditate !!!http://www.hackerwargames.com
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è SPAZIO x Te...
      - Scritto da: SYSADMIN --
      HWG
      NON è un nuovo programma televisivo....
      E' rivolto a SABRINA3K e a TuTTi quelli che
      si divertono a violare il lavoro di chi (in
      buona fede si spera) cerca di dare un
      servizio PUBBLICO.
      Sicuramente molti di voi non lo conoscono ma
      dal 15 GIUGNO si può partecipare a
      HackerWARGame$
      Un GIOCO - sia ben chiaro - un gioco dovo
      ogni ISCRITTO può sfogarsi liberamente
      contro tutto e tutti. QUI troverai pane x i
      tuoi denti e forse te li romperai anche xkè
      utilizzare un bug arcinoto è cosa fin troppo
      semplice e banale.
      Gli amministratori di sistema potranno
      sicuramente migliorarsi e migliorare i loro
      SERVER
      NON mi interessa se vi iscrivete oppure NO
      ma leggete almeno il MANIFESTO e meditate
      !!!
      http://www.hackerwargames.comUHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUSARETE DISTRUTTI, BUFFONI, NESSUN SISTEMA E' IMPENETRABILE X Alien.
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è SPAZIO x Te...
        - Scritto da: Alien


        - Scritto da: SYSADMIN --
        HWG

        NON è un nuovo programma televisivo....

        E' rivolto a SABRINA3K e a TuTTi quelli
        che

        si divertono a violare il lavoro di chi
        (in

        buona fede si spera) cerca di dare un

        servizio PUBBLICO.

        Sicuramente molti di voi non lo conoscono
        ma

        dal 15 GIUGNO si può partecipare a

        HackerWARGame$

        Un GIOCO - sia ben chiaro - un gioco dovo

        ogni ISCRITTO può sfogarsi liberamente

        contro tutto e tutti. QUI troverai pane x
        i

        tuoi denti e forse te li romperai anche
        xkè

        utilizzare un bug arcinoto è cosa fin
        troppo

        semplice e banale.

        Gli amministratori di sistema potranno

        sicuramente migliorarsi e migliorare i
        loro

        SERVER

        NON mi interessa se vi iscrivete oppure NO

        ma leggete almeno il MANIFESTO e meditate

        !!!

        http://www.hackerwargames.com

        UHAUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
        SARETE DISTRUTTI, BUFFONI, NESSUN SISTEMA E'
        IMPENETRABILE X Alien.???COME PREMESSA DEN VOSTRO GIOCO, ..........SICH, NON C'E' MALE...............PASSATE SUBITO ALLA MINACCIA DI DENUNCIA ALLE AUTORITA' DI POLIZIA?VABBE' CHE E' UN GIOCO, MA LI' DI HACkER, ne vedrete pochi.Bye from Alien.
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è SPAZIO x Te...
      - Scritto da: SYSADMIN --
      HWG
      NON è un nuovo programma televisivo....
      E' rivolto a SABRINA3K e a TuTTi quelli che
      si divertono a violare il lavoro di chi (in
      buona fede si spera) cerca di dare un
      servizio PUBBLICO.
      Sicuramente molti di voi non lo conoscono ma
      dal 15 GIUGNO si può partecipare a
      HackerWARGame$
      Un GIOCO - sia ben chiaro - un gioco dovo
      ogni ISCRITTO può sfogarsi liberamente
      contro tutto e tutti. QUI troverai pane x i
      tuoi denti e forse te li romperai anche xkè
      utilizzare un bug arcinoto è cosa fin troppo
      semplice e banale.
      Gli amministratori di sistema potranno
      sicuramente migliorarsi e migliorare i loro
      SERVER
      NON mi interessa se vi iscrivete oppure NO
      ma leggete almeno il MANIFESTO e meditate
      !!!
      http://www.hackerwargames.comHahahahhaaha hackerwargames rotflMa se persino il sito è fatto col c**o e con una "non leggera" tendenza verso il lame.Me lo mandi tu il trojan con cui akkare e vincere i 10 pippi o magari l'unicode.pl? Hahahahha ma x favore...
  • Anonimo scrive:
    No alla violenza
    La forza delle idee, di quelle giuste, deve armare le menti...Il lavoro e la voglia di lavorare le nostre giornate
  • Anonimo scrive:
    Evviva l'ignoranza: al G8 non si decide nulla!
    Certa sinistra ignorante... violenta.. avrebbe vissuto meglio con un bel Duce come presidente del ConsiglioQuesta sinistra violenta è peggio dei fascisti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Evviva l'ignoranza: al G8 non si decide nulla!
      Fai solo ke ridere :) burattino! e anke un pò padano!storia magistra vitae...(così si scrive?bho!!!)fankulo a tutti i fascisti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Evviva l'ignoranza: al G8 non si decide nulla!
      Bravo ignorante, continua a vivere come una vacca in una stalla con gente che decide per te, complimenti! Bella intelligenza che dimostri, bella personalità. Gente come te merita ciò che ha.- Scritto da: Buendìa
      Certa sinistra ignorante... violenta..
      avrebbe vissuto meglio con un bel Duce come
      presidente del Consiglio
      Questa sinistra violenta è peggio dei
      fascisti!
  • Anonimo scrive:
    cosa vogliono da internet
    ccome al solito pochi prendono decisioni molto opinabili per miliardi di persone
  • Anonimo scrive:
    Domanda ai G-8ini (forse un po' OT, ma non troppo)
    Perchè questi bravi 200.000 G-ottini invece di continuare a rompere le palle al mondo intero non costituiscono una bella organizzazione nella quale i partecipanti si auto-tassano di diciamo un milione al mese a testa (o almeno il 33% di ciò che guadagnano se guadagnano di più) e usano i 200 miliardi mensili che metterebbero insieme per aiutare VERAMENTE i poveri del mondo? Rinunciando magari alle ferie, ai pub, ai 50 CD all'anno, alla macchina nuova ogni 4 anni, alle scarpe firmate, etc. etc.La risposta la potete trovare in una famosa barzelletta russa dell'epoca breznieviana:Breznev in una di queste solite occasioni propagandistiche interroga un operaio e gli chiede: Se tu avessi una villa con piscina la doneresti al partito? Certo, segretario generale! E se tu avessi un aereo privato? Anche quello, con piacere, Segretario Generale!! E se ..(avanti per dieci minuti elencando cose impossibili)... Poi: E se tu avessi una bicicletta? E no, Segretario Generale, quella no, quella ce l'ho per davvero!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Domanda ai G-8ini (forse un po' OT, ma non troppo)
      - Scritto da: Massimo
      Perchè questi bravi 200.000 G-ottini invece
      di continuare a rompere le palle al mondo
      intero non costituiscono una bella
      organizzazione nella quale i partecipanti si
      auto-tassano di diciamo un milione al mese a
      testa (o almeno il 33% di ciò che guadagnano
      se guadagnano di più) e usano i 200 miliardi
      mensili che metterebbero insieme per aiutare
      VERAMENTE i poveri del mondo? Rinunciando
      magari alle ferie, ai pub, ai 50 CD
      all'anno, alla macchina nuova ogni 4 anni,
      alle scarpe firmate, etc. etc.Aiutare le popolazioni degli altri paesi a non essere globalizzati???Mi dispiace, non e' il mio stipendio che basta.
      La risposta la potete trovare in una famosa
      barzelletta russa dell'epoca breznieviana:
      Breznev in una di queste solite occasioni
      propagandistiche interroga un operaio e gli
      chiede: Se tu avessi una villa con piscina
      la doneresti al partito? Certo, segretario
      generale! E se tu avessi un aereo privato?
      Anche quello, con piacere, Segretario
      Generale!! E se ..(avanti per dieci minuti
      elencando cose impossibili)... Poi: E se tu
      avessi una bicicletta? E no, Segretario
      Generale, quella no, quella ce l'ho per
      davvero!!!C'e' anche una barzelletta sudafricana.- Mandela: "Perche non ci aiutate e invece che vendere i farmaci contro l'AIDS al 5000% di quello che constano non ce il date al 500%?"- multinazionali "AHAHAHAH..."- Mandela "Ok, da domani me li fabbrico da solo e li vendo a prezzo di costo a tutta l'africa"- Multinazionali: "Ma noi abbiamo il brevetto"- Mandela "AHAHAHAHAHAHAH...."- Multinazionali "Il prezzo dei nostri farmaci e' calato al 10% da ieri. chi ha erroneamente pagato di piu' verra' rimborsato"Questo e' lo sviluppo sostenibile (nota, la multinazionale continua a guadagnare una percentuale folle sui farmaci... diciamo che adesso si limita a rubare, prima ammazzava e basta).Sviluppo Sostenibile....io sono pronto a pagare per costruire quella fabbrica.
      • Anonimo scrive:
        Precisazione
        Vorrei ricordare che il Sud Africa sebbene abbia subito una rivoluzione e abbia avuto qualche problema di genere sociale, rimane uno dei paesi piu' ricchi del mondo, forse molto piu' ricco di paesi partecipanti al G8, ecco perche' puo' permettersi di sfidare le multinazionali e produrre da se' i medicinali.Anzi non solo e' ricco, e' pure potente perche' e' stato lontano da giochi di potere del blocco europeo e dall'influenza nord amenricana......MEDITATE GENTE, MEDITATE, magari prima di scrivere,
        • Anonimo scrive:
          Re: Precisazione
          - Scritto da: snowcat
          Vorrei ricordare che il Sud Africa sebbene
          abbia subito una rivoluzione e abbia avuto
          qualche problema di genere sociale, rimane
          uno dei paesi piu' ricchi del mondo, forse
          molto piu' ricco di paesi partecipanti al
          G8, ecco perche' puo' permettersi di sfidare
          le multinazionali e produrre da se' i
          medicinali.
          Anzi non solo e' ricco, e' pure potente
          perche' e' stato lontano da giochi di potere
          del blocco europeo e dall'influenza nord
          amenricana......

          MEDITATE GENTE, MEDITATE, magari prima di
          scrivere,Certo, anche il Messico.Come puo' testimoniare chiunque abbia visto CanCun!!!! Hanno tutti la piscina!!!!!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Precisazione
            Giusta osservazione, visto che la ricchezza (peraltro vera) del Sud Africa e' nella mani di 7 persone e per giunta guadagnata con le miniere e l'esportazione di armi (armi pesanti...)Comunque non e' invitando i "rappresentanti" dei paesi poveri al G8 che si risolverebbero i problemi ...bisognerebbe portare i Rappresentanti dei paesi ricchi tra i poveri!se basta....
        • Anonimo scrive:
          Re: Precisazione
          - Scritto da: snowcat
          Vorrei ricordare che il Sud Africa sebbene
          abbia subito una rivoluzione e abbia avuto
          qualche problema di genere sociale, rimane
          uno dei paesi piu' ricchi del mondo, forse
          molto piu' ricco di paesi partecipanti al
          G8, ecco perche' puo' permettersi di sfidare
          le multinazionali e produrre da se' i
          medicinali.
          Anzi non solo e' ricco, e' pure potente
          perche' e' stato lontano da giochi di potere
          del blocco europeo e dall'influenza nord
          amenricana......

          MEDITATE GENTE, MEDITATE, magari prima di
          scrivere,NO SPARARE CAZZATE A VANVERA PISQUANO.IN SUDAFRICA VIVONO OOCHI RICCHI BIANCHI E MILIONI DI DISEREDATI NERI.QUESTO FATTO NON FA UN PAESE "RICCO" COME UN UTONTO COME TE DICE.E LASCIA PERDERE PER FAVORE LE MINIERE D' ORO CHE HA, VACCI LA DENTRO TE A LAVORARE AGLI ORDINI DEGLI INGLESI. PISTOLA.
      • Anonimo scrive:
        Re: Domanda ai G-8ini (forse un po' OT, ma non troppo)
        - Scritto da: contro il G8 usa la P38


        Aiutare le popolazioni degli altri paesi a
        non essere globalizzati???
        Mi dispiace, non e' il mio stipendio che
        basta.Il problema è che non è possibile non essere globalizzati, siamo globalizzati per forza, non possiamo farne a meno perchè purtroppo viviamo tutti sullo stesso pianeta e l'unico modo per salvarci è realizzare delle economie su scala globale. Il 95% di ciò che noi usiamo ha un prezzo che noi troviamo accettabile (e molto comodo) perchè viene prodotto in paesi dove la manodopera costa un decimo o meno di quello che costa in Italia o negli altri paesi industrializzati. Questo è un dato di fatto. Se decidiamo che così non va bene, dobbiamo essere disposti a pagare una normale camicia 120.000 lire e non 20.000 lire, una Punto 45 milioni e non 17, un televisore 3 milioni e non trecento mila lire.Il che ci riporta al punto provocatorio da me sollevato: si tratta di rinunciare a buona parte del proprio reddito o del potere di acquisto del proprio reddito, non ci sono altre soluzioni. I soldi li dobbiamo tirare fuori noi, non ci si può illudere che i ricchi siano altri, siamo noi i ricchi!!!
        C'e' anche una barzelletta sudafricana.
        - Mandela: "Perche non ci aiutate e invece
        che vendere i farmaci contro l'AIDS al 5000%
        di quello che constano non ce il date al
        500%?"
        - multinazionali "AHAHAHAH..."
        - Mandela "Ok, da domani me li fabbrico da
        solo e li vendo a prezzo di costo a tutta
        l'africa"
        - Multinazionali: "Ma noi abbiamo il
        brevetto"
        - Mandela "AHAHAHAHAHAHAH...."
        - Multinazionali "Il prezzo dei nostri
        farmaci e' calato al 10% da ieri. chi ha
        erroneamente pagato di piu' verra'
        rimborsato"Questa non è una barzelletta e per sostenere che le medicine per l'aids devono avere un prezzo accettabile per i paesi africani non è necessario sostenere che i G8 sono il MALE che deve essere sconfitto a tutti i costi, basta manifestare il proprio disaccordo su questa specifica questione. Poi però bisogna ricordarsi che le multinazionali dovranno rifarsi da qualche parte, altrimenti i loro titoli crolleranno in borsa, l'economia rallenterà, e alla fine, in un modo o nell'altro, chi ci rimetterà saremo sempre noi (che pagheremo di più le nostre medicine, o che pagheremo più tasse perchè il governo ci passi le medicine più care, o che vedremo i nostri stipendi crescere meno del previsto a causa del rallentamento dell'economia indotto dalla crisi economica indotta dalla crisi di alcune multinazionali). E' tutto collegato, noi siamo i ricchi e aiutare i poveri significa accettare di essere meno ricchi (anche chi crede di essere povero perchè guadagna solo 2 milioni al mese e non si ricorda che i poveri veri di cui stiamo parlando guadagnano 20 mila lire al mese). Ecco perchè ho citato la barzelletta russa. Tutto il mondo è paese: è facile dire la multinazionale deve guadagnare meno è assurdo che guadagni così tanto. Poi però quando uno va a vedere e scopre che se la multinazionale guadagna meno licenzia 20.000 dipendenti che si trovano a zero reddito, allora si lamenta dei licenziamenti. Poi scopre che siccome la multinazionale guadagna meno anche la ditta per cui lavora (proprietà al 10% della multinazionale attraverso i soliti giri finanziari) deve sfoltire un po' e si trova anche lui in mezzo a una strada e allora si lamenta di più.

        Questo e' lo sviluppo sostenibile (nota, la
        multinazionale continua a guadagnare una
        percentuale folle sui farmaci... diciamo che
        adesso si limita a rubare, prima ammazzava e
        basta).
        Sviluppo Sostenibile.
        ...io sono pronto a pagare per costruire
        quella fabbrica.Vedi sopra e poi dimmi quanto del tuo reddito sei disposto a mollare perchè i poveri del mondo siano meno poveri subito e senza limiti. Il resto sono solo parole o illusioni.Oppure ti convinci che il mondo sta andando avanti nel migliore modo possibile (possibile nel senso di possibile, che sta in piedi senza catastrofi e che è sostenuto dalla maggioranza della popolazione mondiale) e che negli ultimi dieci anni grazie a come vanno le cose 700 milioni di persone sono passate dal livello di impossibilità di sopravvivenza a quello di povertà ma senza problemi di sopravvivenza e altri sono passati dal livello di povertà a quello superiore di minore povertà. E a questo punto lotti per un mondo migliore comportandoti in maniera responsabile, sprecando il meno possibile, rinunciando a qualcosa di troppo inutile, mantenendo una mente aperta e critica che non si lascia condizionare dalle ideologie troppo semplici e dalle soluzioni che non richiedono alcun impegno reale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Domanda ai G-8ini (forse un po' OT, ma non troppo)
          - Scritto da: Massimo


          - Scritto da: contro il G8 usa la P38






          Aiutare le popolazioni degli altri paesi a

          non essere globalizzati???

          Mi dispiace, non e' il mio stipendio che

          basta.

          Il problema è che non è possibile non essere
          globalizzati, siamo globalizzati per forza,
          non possiamo farne a meno perchè purtroppo
          viviamo tutti sullo stesso pianeta e l'unico
          modo per salvarci è realizzare delle
          economie su scala globale. Il 95% di ciò che
          noi usiamo ha un prezzo che noi troviamo
          accettabile (e molto comodo) perchè viene
          prodotto in paesi dove la manodopera costa
          un decimo o meno di quello che costa in
          Italia o negli altri paesi industrializzati.
          Questo è un dato di fatto. Se decidiamo che
          così non va bene, dobbiamo essere disposti a
          pagare una normale camicia 120.000 lire e
          non 20.000 lire, una Punto 45 milioni e non
          17, un televisore 3 milioni e non trecento
          mila lire.Io ci sto. Se non mi posso permettere la Punto usero' i mezzi pubblici....idem per la televisione, il videoregistratore e tutto il resto.
          Il che ci riporta al punto provocatorio da
          me sollevato: si tratta di rinunciare a
          buona parte del proprio reddito o del potere
          di acquisto del proprio reddito, non ci sono
          altre soluzioni. I soldi li dobbiamo tirare
          fuori noi, non ci si può illudere che i
          ricchi siano altri, siamo noi i ricchi!!!La realta' e' che tu non sei disposto a rinunciare al tuo reddito. In modo diretto oppure indiretto.E siccome tu sei cosi' sei convinto che lo siano tutti. BALLE!


          C'e' anche una barzelletta sudafricana.

          - Mandela: "Perche non ci aiutate e invece

          che vendere i farmaci contro l'AIDS al
          5000%

          di quello che constano non ce il date al

          500%?"

          - multinazionali "AHAHAHAH..."

          - Mandela "Ok, da domani me li fabbrico da

          solo e li vendo a prezzo di costo a tutta

          l'africa"

          - Multinazionali: "Ma noi abbiamo il

          brevetto"

          - Mandela "AHAHAHAHAHAHAH...."

          - Multinazionali "Il prezzo dei nostri

          farmaci e' calato al 10% da ieri. chi ha

          erroneamente pagato di piu' verra'

          rimborsato"

          Questa non è una barzelletta e per sostenere
          che le medicine per l'aids devono avere un
          prezzo accettabile per i paesi africani non
          è necessario sostenere che i G8 sono il MALE
          che deve essere sconfitto a tutti i costi,
          basta manifestare il proprio disaccordo su
          questa specifica questione. Questa e' la stessa globalizzazione di cui non si puo' fare a meno. Lo sfruttamento e' sempre in una direzione. Dai potenti verso i piu' deboli.In un caso vengono pagati meno perche non possono mangiare.Nell'altro pagano di piu' perche sono le cifre di mercato.Chi stabilisce queste cose? Io no di certo.
          Poi però bisogna ricordarsi che le
          multinazionali dovranno rifarsi da qualche
          parte, altrimenti i loro titoli crolleranno
          in borsa, l'economia rallenterà, e alla
          fine, in un modo o nell'altro, chi ci
          rimetterà saremo sempre noi (che pagheremo
          di più le nostre medicine, o che pagheremo
          più tasse perchè il governo ci passi le
          medicine più care, o che vedremo i nostri
          stipendi crescere meno del previsto a causa
          del rallentamento dell'economia indotto
          dalla crisi economica indotta dalla crisi di
          alcune multinazionali). La borsa. Me ne frego della borsa. E spero che se ne freghi il prossimo che decide di non dare retta ai prezzi di mercato. Allora forse gli 8 gaglioffi si accorgeranno che qualche regola e' da riscrivere.
          E' tutto collegato, noi siamo i ricchi e
          aiutare i poveri significa accettare di
          essere meno ricchi (anche chi crede di
          essere povero perchè guadagna solo 2 milioni
          al mese e non si ricorda che i poveri veri
          di cui stiamo parlando guadagnano 20 mila
          lire al mese). Ecco perchè ho citato la
          barzelletta russa. Tutto il mondo è paese: è
          facile dire la multinazionale deve
          guadagnare meno è assurdo che guadagni così
          tanto. Poi però quando uno va a vedere e
          scopre che se la multinazionale guadagna
          meno licenzia 20.000 dipendenti che si
          trovano a zero reddito, allora si lamenta
          dei licenziamenti. Poi scopre che siccome la
          multinazionale guadagna meno anche la ditta
          per cui lavora (proprietà al 10% della
          multinazionale attraverso i soliti giri
          finanziari) deve sfoltire un po' e si trova
          anche lui in mezzo a una strada e allora si
          lamenta di più. 20.000 dipendenti licenziati o una nazione strozzata? Scelgo il male minore.
          Oppure ti convinci che il mondo sta andando
          avanti nel migliore modo possibilePer il tuo stipendio forse. Per la mia coscenza NO.
          (possibile nel senso di possibile, che sta
          in piedi senza catastrofi e che è sostenuto
          dalla maggioranza della popolazione
          mondiale)La "maggioranza della popolazione mondiale" i quale classifica scusa?
          e che negli ultimi dieci anni
          grazie a come vanno le cose 700 milioni di
          persone sono passate dal livello di
          impossibilità di sopravvivenza a quello di
          povertà ma senza problemi di sopravvivenza e
          altri sono passati dal livello di povertà a
          quello superiore di minore povertà. Guarda anche le altre cifre prima di dire che questo e' bello.
          E a questo punto lotti per un mondo migliore
          comportandoti in maniera responsabile,
          sprecando il meno possibile, rinunciando a
          qualcosa di troppo inutile, mantenendo una
          mente aperta e critica che non si lascia
          condizionare dalle ideologie troppo semplici
          e dalle soluzioni che non richiedono alcun
          impegno reale.E credo nelle barzellette che mi raccontano....
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda ai G-8ini (forse un po' OT, ma non troppo)
            - Scritto da: un romantico sognatore

            Io ci sto. Se non mi posso permettere la
            Punto usero' i mezzi pubblici.
            ...idem per la televisione, il
            videoregistratore e tutto il resto.Bene, allora incomincia a versare SUBITO il tuo primo milione mensile ad un'organizzazione benefica di aiuti ai paesi del terzo mondo, in attesa che il resto del mondo segua il tuo onorevole impegno. Altrimenti sono solo chiacchiere: è comodo dire "quando sarò costretto lo farò": sei già costretto, la situazione è già così adesso, tu sei ricco e molti sono poveri che muoiono di fame. Se la tua coscienza ti dice le cose nobili che sostieni, non puoi fare altro che iniziare immediatamente a versare la tua quota, possibilmente rinunciando anche ai tuoi risparmi, se ne hai, per coprire il mancato bene che non hai fatto fino ad ora. Altrimenti sono solo chiacchiere.
            La realta' e' che tu non sei disposto a
            rinunciare al tuo reddito. In modo diretto
            oppure indiretto.
            E siccome tu sei cosi' sei convinto che lo
            siano tutti. BALLE!Dimostramelo: allega la ricevuta del versamento dei tuoi risparmi e del tuo primo milione mensile, poi potrai giudicarmi. Altrimenti è troppo facile giudicare e poi comportarsi a tutti gli effetti esattamente come chi si giudica male.
            Questa e' la stessa globalizzazione di cui
            non si puo' fare a meno. Lo sfruttamento e'
            sempre in una direzione. Dai potenti verso i
            piu' deboli.
            In un caso vengono pagati meno perche non
            possono mangiare.
            Nell'altro pagano di piu' perche sono le
            cifre di mercato.
            Chi stabilisce queste cose? Io no di certo.Sì, ma tu sei uno di quelli che prende di più e che te lo tiene ben stretto questo di più.
            La borsa. Me ne frego della borsa. E spero
            che se ne freghi il prossimo che decide di
            non dare retta ai prezzi di mercato. Allora
            forse gli 8 gaglioffi si accorgeranno che
            qualche regola e' da riscrivere.Fregarsene della borsa è come fregarsene della forza di gravità. Puoi anche fregartene, ma se provi a saltare da un grattacielo ti spiaccichi sull'asfalto.
            Per il tuo stipendio forse. Per la mia
            coscenza NO. Dimostralo.

            La "maggioranza della popolazione mondiale"
            i quale classifica scusa?
            Dato che ci sono circa 1 miliardo e mezzo di persone nei paesi ricchi e duecentomila anti G-8 ufficiali, la maggioranza è costituita dalla differenza tra queste due cifre (vedi un po' tu se è abbastanza maggioranza o no). Quelli che si limitano a cianciare nei forum o a partecipare ai polling delle riviste, internet e non, senza nemmeno essere attivamente degli anti G8 direi che non è proprio il caso di contarli, perchè il loro impegno è ancora più subliminale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda ai G-8ini (forse un po' OT, ma non troppo)
            - Scritto da: Massimo

            Dimostramelo: allega la ricevuta del
            versamento dei tuoi risparmi e del tuo primo
            milione mensile, poi potrai giudicarmi.
            Altrimenti è troppo facile giudicare e poi
            comportarsi a tutti gli effetti esattamente
            come chi si giudica male.
            Forse parlo e basta.O forse verso piu' di un milione al mese.O forse impiego il mio tempo libero in queste organizzazioni.Di certo, se lo faccio non e' per sentirmi dire "bravo" dalla gente come te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Domanda ai G-8ini (forse un po' OT, ma non troppo)
            - Scritto da: .
            Forse parlo e basta.
            O forse verso piu' di un milione al mese.
            O forse impiego il mio tempo libero in
            queste organizzazioni.

            Di certo, se lo faccio non e' per sentirmi
            dire "bravo" dalla gente come te.Non so se ti direi bravo, so solo che se tu facessi davvero così e me lo dimostrassi, allora potremmo passare ad un diverso livello di discussione.Invece, fino a prova contraria, tu sei solo capace a parlare e giudicare gli altri (anche offenderli un po' se le loro idee ed il loro rigore non ti piacciono) e basta. Altrimenti la proposta che ho fatto io l'avresti fatta tu e non provocatoriamente, ma sul serio, portandoti ad esempio e chiedendo di essere aiutato in questo tuo sforzo generoso.E certamente non saresti dalla parte dei chiacchieroni e degli sfascia negozi. Avresti urlato: il milione che spenderete inutilmente per partecipare alle manifestazioni contro i G8 datelo a me che con duecento miliardi sfamo qualche milione di persone per qualche mese.Anche mentire e millantare (nel senso di dire una cosa e farne un'altra, nel senso di lanciare la pietra e nascondere la mano) è un modo per peggiorare questo nostro mondo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Basta: G-ottini a casa!

    sta allenando da anni. Tanto sanno che basta
    provocare perche uno (1) reagisca lanciando
    un sassolino cosi' loro possono caricare inPoooooooooovero ,il sassolino ,pooooverino... chi non vorrebbe tirare un sasso contro la polizia? Ma andate a cagare ,l'unico vero problema e' che la polizia non spacca per bene quelle testacce di cazzo , tanto sono vuote dentro e non sporcano neanche le strade.
  • Anonimo scrive:
    al solito
    Ragazzino viziato a cui e' stato dato in mano un computer senza educarlo al rispetto per il lavoro altrui. Soluzione : un paio d'anni a lavorare in fabbrica e ritiro del motorino.
    • Anonimo scrive:
      Re: al solito
      Si certo continuate a scaricare la colpa al povero 16ennela cosa che mi fa girare e' che paragonateun semplice hack a qualcuno che vi ruba in casanon si possono fare questi paragoni perche alla luce dei fatti hanno dei pesi completamentedifferenti inoltre la polizia informatica ti cacaper queste stronzate perche in realta non hanno una struttura decente per controbattere a questi attacchi.un calcio nel culo lo darei ai sistemisti di questi server che sono dei mediocri professionistie sputtanano la categoria.- Scritto da: Ciao
      Ragazzino viziato a cui e' stato dato in
      mano un computer senza educarlo al rispetto
      per il lavoro altrui. Soluzione : un paio
      d'anni a lavorare in fabbrica e ritiro del
      motorino.
      • Anonimo scrive:
        Re: al solito

        Si certo continuate a scaricare la colpa
        al povero 16enneFosse per me il povero 16 ora sarebbe con una palla al piede a spaccare pietre per almeno 6 mesi.
        la cosa che mi fa girare e' che paragonate
        un semplice hack a qualcuno che vi ruba in
        casaNo io lo paragono a un deficente che rompe una vetrina di un negozio . Un ladro che ruba in casa normalmente lo fa per un motivo (spesso e' il suo "lavoro" ) , mentre il ragazzino idiota lo fa perche' e' annoiato.
        • Anonimo scrive:
          Re: al solito
          - Scritto da: Ciao

          Si certo continuate a scaricare la colpa

          al povero 16enne

          Fosse per me il povero 16 ora sarebbe con
          una palla al piede a spaccare pietre per
          almeno 6 mesi.IL "POVERO" 16enne E' A BORDO DELLA MIA ENTERPRISE.QUINDI LA PALLA TE LA METTI AL COLLO TE E TI BUTTI A MARE A FARE COMPAGNIA AI BOCCALONI.

          la cosa che mi fa girare e' che paragonate

          un semplice hack a qualcuno che vi ruba in

          casa

          No io lo paragono a un deficente che rompe
          una vetrina di un negozio . Un ladro che
          ruba in casa normalmente lo fa per un motivo
          (spesso e' il suo "lavoro" ) , mentre il
          ragazzino idiota lo fa perche' e' annoiato.
          • Anonimo scrive:
            Re: al solito
            - Scritto da: Alien
            IL "POVERO" 16enne E' A BORDO DELLA MIA
            ENTERPRISE.
            QUINDI LA PALLA TE LA METTI AL COLLO TE E TI
            BUTTI A MARE A FARE COMPAGNIA AI BOCCALONI.
            Bella li Alien :D
      • Anonimo scrive:
        Re: al solito
        - Scritto da: ViruZGn0Me
        Si certo continuate a scaricare la colpa
        al povero 16enneUhmmm proprio tanto povero non direi dato che puo' permettersi di usare computer ed internet e sputa sentenze su cose che probabilmente conosce solo per 'sentito dire' e agisce su di esse.
        la cosa che mi fa girare e' che paragonate
        un semplice hack a qualcuno che vi ruba in
        casa
        non si possono fare questi paragoni perche
        alla luce dei fatti hanno dei pesi
        completamente
        differenti inoltre la polizia informatica ti
        cacaSi certo, per cui spero non ti arrabbi se metto una taglia sulla tua 'testa informatica'. Chiunque riesca a forzare i computer di proprieta' e 'gestiti' da ViruZGn0Me ed a cambiargli la scheramta del BIOS iniziale con la scritta "ViruZGn0Me e' troppo furbo per usarmi", molto probabilmente provera' un orgasmo mentale intensissimo!!!!!Che fai adesso????Non puoi arrabiarti in fondo l'hai detto tu e' una cosa normale....HAHAHAHAHAHAHA
        • Anonimo scrive:
          Re: al solito
          - Scritto da: snowcat
          Si certo, per cui spero non ti arrabbi se
          metto una taglia sulla tua 'testa
          informatica'. Chiunque riesca a forzare i
          computer di proprieta' e 'gestiti' da
          ViruZGn0Me ed a cambiargli la scheramta del
          BIOS iniziale con la scritta "ViruZGn0Me e'
          troppo furbo per usarmi", molto
          probabilmente provera' un orgasmo mentale
          intensissimo!!!!!
          hahah certo che non mi offendo anzi l'orgasmo lo fa la mia box FreeBSD quando defacia i Winzoz server altro che mentale spirituale :)
          • Anonimo scrive:
            Re: al solito
            - Scritto da: ViRuZgNoMe
            - Scritto da: snowcat

            Si certo, per cui spero non ti arrabbi se

            metto una taglia sulla tua 'testa

            informatica'. Chiunque riesca a forzare i

            computer di proprieta' e 'gestiti' da

            ViruZGn0Me ed a cambiargli la scheramta
            del

            BIOS iniziale con la scritta "ViruZGn0Me
            e'

            troppo furbo per usarmi", molto

            probabilmente provera' un orgasmo mentale

            intensissimo!!!!!



            hahah certo che non mi offendo anzi
            l'orgasmo lo
            fa la mia box FreeBSD quando defacia i
            Winzoz
            server altro che mentale spirituale :)Primo errore: sei troppo sicuro.Secondo errore: ostendando la tua sicurezza hai detto a tutti che sistema hai.
          • Anonimo scrive:
            Re: al solito
            - Scritto da: valkadesh

            Primo errore: sei troppo sicuro.
            Secondo errore: ostendando la tua sicurezza
            hai detto a tutti che sistema hai.
            ha ha ma io mico sono haxor sono admin sai :
  • Anonimo scrive:
    16 anni di incubi
    Ciarischo che il sottoscritto ha incominciato a 12 anni ad usare un computer: era un commodore VIC20 e saltuariamente l'IBM 3224 che mio padre usava.A 15 anni oltre al VIC20 avevo un allora tecnologico AMSTRAD 3286 16 Mhz, dos 3.0, olivetti m20 ed m24 dos 2.0, olivetti prodest...Poi e' venuto il momento di un DELL433L....Oggi lavoro come sysadm e mai e poi mai a 16 anni mi sarei mai sognato di rompere i c*g*i**i alle altrui persone.......... per cosa? Per affermare di difendere la laberta', quella che sto violando delle persone a cui rompo......Ma vi pare sensato? (Non lo farei nemmeno adesso)
  • Anonimo scrive:
    "Statuto" hacker
    Adesso non mi ricordo a memoria, ma in una sorta di statuto hacker si diceva di non pubblicizzare gli attacchi inflitti, soprattutto in rete , di non parlare con alcuno di progetti, delle proprie capacità...PS=A 16 anni con carta di credito!
    • Anonimo scrive:
      Re:
      Nell'intervista mi pare di aver letto che non è un hacker, poi magari mi sbaglio. Anzi, mi pare di aver letto che lui stesso ha detto:"Non sono un hacker, mi definisco un cogli*ne che vuole uno spazio per poter parlare e per poter dire la sua". La prossima volta leggi beneGiovanni Anzelini- Scritto da: capocomio
      Adesso non mi ricordo a memoria, ma in una
      sorta di statuto hacker si diceva di non
      pubblicizzare gli attacchi inflitti,
      soprattutto in rete , di non parlare con
      alcuno di progetti, delle proprie
      capacità...
      PS=A 16 anni con carta di credito!
      • Anonimo scrive:
        Re:
        - Scritto da: Giovanni Anzelini
        "Non sono un hacker, mi definisco un
        cogli*ne che vuole uno spazio per poter
        parlare e per poter dire la sua". Evidentemente il tipo non ha capito bene come si utilizza Internet!Forse prima della sicurezza dei server dovrebbe imparare un po' di HTML :-)Giampaolo Bellavite
    • Anonimo scrive:
      16 anni e carta di credito...è normale
      Pure mio figlio di 14 anni fa acquisti con carta di credito, che c'è di male? Il babbo da la carta, e il figlio pensa a svuotarla, è un classico.Giovanni Anzelini- Scritto da: capocomio
      Adesso non mi ricordo a memoria, ma in una
      sorta di statuto hacker si diceva di non
      pubblicizzare gli attacchi inflitti,
      soprattutto in rete , di non parlare con
      alcuno di progetti, delle proprie
      capacità...
      PS=A 16 anni con carta di credito!
      • Anonimo scrive:
        Re: 16 anni e carta di credito...è normale

        Pure mio figlio di 14 anni fa acquisti con
        carta di credito, che c'è di male? Nessun male, confermavo l'invidia di cui tu stesso parli (almeno da parte mia)
  • Anonimo scrive:
    tutti invidiosi
    Siete tutti invidiosi e basta. Credo che di voi che avete scritto i commenti ce ne saranno forse 2 che riuscirebbero a fare una cosa del genere.INVIDIOSIIIIGiovanni AnzeliniMilano
    • Anonimo scrive:
      Re: tutti invidiosi
      Bravo esatto hai centrato in pieno qui dentro sono tutti bravi a dire "ma che ci vuole pureio so fare queste lamerate" magari a dirlo e' stato proprio l'admin che si e' fatto incularein questa maniera.sto ragazzo a 16 anni potrebbe essere un lamerpero e' molto meglio un lamer di 16 che un lamerozzo di 20 o+- Scritto da: Giovanni Anzelini
      Siete tutti invidiosi e basta. Credo che di
      voi che avete scritto i commenti ce ne
      saranno forse 2 che riuscirebbero a fare una
      cosa del genere.
      INVIDIOSIIII
      Giovanni Anzelini
      Milano
      • Anonimo scrive:
        Re: tutti invidiosi
        Rimane il fatto che un lamer, un hacker o un cracker hanno in comune una cosa: commettonoilleciti; 1) a me non importa niente se voglionomanifestare per salvare l'universo o per rubarecarte di credito;2) non mi interessa minimamentesaper fare cose simili.E' come se uno entra in casa mia senza il miopermesso: mi inc***o un bel po.3) Prima di rompere le scatole a mezzo mondo conuna qualunque protesta meglio informarsi bene suicontenuti, i modi e i poteri attribuiti a verticicome il G8 che, voglio ricordarlo, sono presieduti dai rappresentanti DEMOCRATICAMENTEeletti di 8 nazioni per circa 1 miliardo diporsone; ma forse a 16 anni non ci si pensa.4) carta di credito o no, resta il fatto cheprima 'sto tizio protesta contro i "potenti", poi pero' gode appieno dei benefici del sistema checritica. Lo trovo un tantino incoerente.Ciro Nigri
        • Anonimo scrive:
          Re: tutti invidiosi
          - Scritto da: Massimo
          Per quel che riguarda l'invidia, invidiare
          Sabrina3K è come invidiare un tizio che è
          stato così bravo da trovarsi un mattone e
          tirarlo in una vetrina e dire che la colpa è
          del commerciante che non ha pensato a
          blindare il proprio negozio come una sede
          della CIA.si demonizziamo bene questi soggeti reprimiamoli per bene facciamogli capire che internet e' una cosa seria.senza questi lamerozzi windows ti faceva andaresu internet con una brughiera al posto del pc.
          La domanda è: a parte il danno che subisce
          il proprietario del sito cosa ci guadagna
          chi fa il defacement? Nulla. Allora chi è
          più stupido: colui che spreca tempo ed
          energie a fare danni che non gli arrecano
          alcun beneficio o colui che spera che non ci
          siano troppi stupidi in giro che non sanno
          cosa fare per passare il tempo?lo stupido e' il sistemista del server bucatoche non si aggiorna sulle nuove release e bug vai a fare un deface su una rete decente vedi quanti script kiddie funzionano.
          In base a questo principio dovremmo tutti
          assoldare una guardia armata a difesa della
          nostra autovettura, perchè quando la
          parchegggiamo qualcuno, solo per.....non e' mai servita e non servira di certo adesso
          Mi sembra che qualcuno stia perdendo di
          vista le relazioni di causa-effetto che
          dovrebbero regolare e dare un significato
          alle azioni umane.puo essere illegale quanto ti pare ma stai sicuro che in italia la polizia postale (credo sia quellache si occupa di internet ) non e in grado di proteggerti da questi scherzetti.quindi hai 2 soluzioni o ti affidi a professionisti limitando i danni oppure sloggi dalla rete e vai a fare il politico.
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti invidiosi

            si demonizziamo bene questi soggeti
            reprimiamoli
            per bene facciamogli capire che internet e'
            una
            cosa seria.
            senza questi lamerozzi windows ti faceva
            andare
            su internet con una brughiera al posto del
            pc.

            lo stupido e' il sistemista del server bucato
            che non si aggiorna sulle nuove release e
            bug
            vai a fare un deface su una rete decente
            vedi quanti script kiddie funzionano.

            puo essere illegale quanto ti pare ma stai
            sicuro
            che in italia la polizia postale (credo sia
            quella
            che si occupa di internet ) non e in grado
            di proteggerti da questi scherzetti.
            quindi hai 2 soluzioni o ti affidi a
            professionisti limitando i danni oppure
            sloggi dalla rete e vai a fare il politico.Non mi pare che ci siamo capiti: una cosa è un sysadmin di Sistemi Interbancari che non è capace di difendere il database delle carte di credito e si fa rubare i codici di 20.000 carte con le quali il ladro/cracker si compra 10 Ferrari e si trasferisce alle Bahamas (cracker che io posso anche ammirare fino a quando non lo sbattono in galera per 20 anni), un'altra è ritenere incompetente un sysadmin solo perchè non ha protetto efficacemente una home page che si rimette a posto in dieci minuti. Anche se molti ritengono un defacement un grosso danno di immagine, credo che alla maggioranza delle persone non potrebbe fregargliene di meno, ammesso che i dati sensibili siano al sicuro.Quindi il punto è quello di prima: o il sysadmin ha veramente messo in pericolo beni e strumenti della ditta oppure il più stupido resta quello che ha compiuto un atto di vandalismo puro e semplice dal quale non ha ricavato nulla (anche se l'atto vandalico poteva essere evitato con minimo sforzo dal sysadmin).Per quel che riguarda la polizia postale, probabilmente non può impedire che il vandalismo avvenga, così come non può impedire che un qualunque mattone venga tirato contro una qualunque vetrina in un qualunque momento, ma sul fatto che non sia assolutamente in grado di identificare il colpevole ho qualche dubbio (anche perchè non sono così certo che uno che usa semplicemente uno script kiddie sia in grado di coprire le proprie tracce in modo così perfetto).
        • Anonimo scrive:
          Re: tutti invidiosi
          - Scritto da: Ciro Nigri
          Rimane il fatto che un lamer, un hacker o un
          cracker hanno in comune una cosa: commettono
          illeciti; ...
          E' come se uno entra in casa mia senza il mio
          permesso: mi inc***o un bel po.Sì, con un piccolo distinguo: se entrassero in casa mia perché ho lasciato la porta aperta, io per prima cosa mi inc***erei con me stesso, e secondariamente con chi è entrato, specialmente se dopo esere entrato scopro che non ha toccato praticamente nulla, ma ha solo messo un avvertimento. Di fronte alla possibiità che entri uno 'veramente' intenzionato a fare danni un ingresso esplorativo è ben poca cosa.Il tipo ha sostenuto apertamente di essere uno non particolarmente esperto che si limita a usare programmi banali, scritti da altri, che forzano debolezze presenti nei server, debolezze già conosciute e per le quali esistono le necessarie patch. Non applicare queste patch equivale a lasciare la porta aperta senza serratura. Un amministratore di rete che applica le patch solo a exploit avvenuto non è degno di essere un amministratore. Come tale più che stare a raccontarsela sull'opportunità di mandare il ragazzino in questione ai lavori forzati, occorre evidenziare il reale problema: la cosa REALMENTE allarmante è che ci siano ancora innumerevoli server bucabili in questi modi banali, server che magari contengono dati importanti. La volta che ci entrerà un professionista invece di un ragazzino, questo preleverà tutti i dati importanti, magari senza che nessuno se ne accorga. Chissà quante volte, grazie agli amministratori trovati nei sacchetti di patatine, questo è già successo senza che i proprietari dei server violati ne siano a conoscenza. E questo problema NON si risolve, anzi semmai si aggrava, mandando gli 'script kiddies' ai lavori forzati.
          3) Prima di rompere le scatole a mezzo mondo
          con
          una qualunque protesta meglio informarsi
          bene sui
          contenuti, i modi e i poteri attribuiti a
          vertici
          come il G8 che, voglio ricordarlo, sono
          presieduti dai rappresentanti
          DEMOCRATICAMENTE
          eletti di 8 nazioni per circa 1 miliardo di
          porsone; ma forse a 16 anni non ci si pensa.Come hanno già scritto, è molto bello dire 'DEMOCRATICAMENTE eletti' da un miliardo di persone, molto meno bello è invece dire che che queste persone prendono decisioni che influenzano anche gli altri miliardi di persone che non hanno potuto influenzare in alcun modo queste 'democratiche elezioni', e non ci vuole una mente brillante per capire che qualcosa non torna. E per capirlo basta avere 16 anni, non ne servono 30.
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti invidiosi
            - Scritto da: DPY
            - Scritto da: Ciro Nigri
            conoscenza. E questo problema NON si
            risolve, anzi semmai si aggrava, mandando
            gli 'script kiddies' ai lavori forzati.D'accordo, il reato non e' della stessa gravita';pero' la linea di divisione tra lo script-kide il professionista e' decisamente labile;anche un script-kid cresce, e un bel giornoqualcuno di essi si trova ad essere un professionista. Se da piccolo facevo unamarachella mio padre mi dava una sberla, nonvedo perche' su internet non debba essere cosi'.
            Come hanno già scritto, è molto bello dire
            'DEMOCRATICAMENTE eletti' da un miliardo di
            persone, molto meno bello è invece dire che
            che queste persone prendono decisioni che
            influenzano anche gli altri miliardi di
            persone che non hanno potuto influenzare in
            alcun modo queste 'democratiche elezioni', e
            non ci vuole una mente brillante per capire
            che qualcosa non torna. E per capirlo basta
            avere 16 anni, non ne servono 30.Tu vai a votare quando rinnovano il governo delSudan, del Congo, del Burundi, del Sudafrica, delMadagascar, e di tutte le altre nazioni noncomprese nei G8? Io no, e nessuno ci trovaniente di strano.
        • Anonimo scrive:
          Re: tutti invidiosi

          Per quel che riguarda l'invidia, invidiare
          Sabrina3K è come invidiare un tizio che è
          stato così bravo da trovarsi un mattone e
          tirarlo in una vetrina e dire che la colpa è
          del commerciante che non ha pensato a
          blindare il proprio negozio come una sede
          della CIA.Errore: per 'blindare' il proprio server come dici tu basta un tecnico competente che segua gli annunci sulla sicurezza e applichi le modifiche necessarie quando queste si rendono disponibile, il che per un server può richiedere al più qualche ora di lavoro al mese. C'è una bella differenza fra questo discorso e l'assunzione delle guardie giurate. Dal mio punto di vista applicare le patch non equivale a mettere una guardia giurata attorno alla propria auto, ma semplicemente a chiudere regolarmente le serrature e i finestrini. C'è chi se ne dimentica... e in tal caso se gli portano via l'autoradio non credo ci sia assicurazione che tenga.E' vero, gli script kiddies andrebbero fermati, ma correre dietro a loro significa sprecare risorse che potrebbero essere usate molto più produttivamente per scoprire i 'veri' pirati, quelli che violano i server per fare danni pesanti, oppure per fare spionaggio industriale. E' ovvio che di questi se ne senta parlare molto meno: nel momento in cui la home page di un sito viene modiicata la cosa diventa di dominio pubblico ed è difficile nasconderla, nel momento in cui viene rilevata una intrusione in un server contenente dati importanti, quante saranno le ditte interessante a 'pubblicizzare' la cosa, con il danno di immagine da esso risultante, e quante invece non vorranno fare in modo che la cosa non venga diffusa? Il fatto che non si vedano non significa però che queste cose non succedano, e sono molto + gravi del ragazzino che modifica le home page per sport.Io al posto di PI non avrei pubblicato alcuna intervista con Sabrina3k, se non altro per non dare l'occasione ai soliti benpensanti di farsi belli con dichiarazioni a effetto sull'efferatezza di simili 'delitti', trascurando invece cose molto + gravi.
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti invidiosi
            - Scritto da: DPY
            Errore: per 'blindare' il proprio server
            come dici tu basta un tecnico competente che
            segua gli annunci sulla sicurezza e applichi
            le modifiche necessarie quando queste si
            rendono disponibile, il che per un server
            può richiedere al più qualche ora di lavoro
            al mese. C'è una bella differenza fra questo
            discorso e l'assunzione delle guardie
            giurate. Dal mio punto di vista applicare le
            patch non equivale a mettere una guardia
            giurata attorno alla propria auto, ma
            semplicemente a chiudere regolarmente le
            serrature e i finestrini. C'è chi se ne
            dimentica... e in tal caso se gli portano
            via l'autoradio non credo ci sia
            assicurazione che tenga.L'unica differenza è che ogni giorno viene inventato un modo nuovo di entrare: messa una patch si scopre un'altra falla, oppure il nuovo sistema operativo o il nuovo applicativo introducono un'altra falla. Il paragone corretto sarebbe tra aver chiuso a chiave e aver messo tre antifurti, ma non essere stati abbastanza previdenti da metterci anche la guardia giurata.
            E' vero, gli script kiddies andrebbero
            fermati, ma correre dietro a loro significa
            sprecare risorse che potrebbero essere usate
            molto più produttivamente per scoprire i
            'veri' pirati, quelli che violano i server
            per fare danni pesanti, oppure per fare
            spionaggio industriale. E' ovvio che di
            questi se ne senta parlare molto meno: E' ovvio che se ne sente parlare di meno, però ogni tanto si sente parlare di qualcuno che finisce in prigione per averlo fatto.
            nel
            momento in cui la home page di un sito viene
            modiicata la cosa diventa di dominio
            pubblico ed è difficile nasconderla, nel
            momento in cui viene rilevata una intrusione
            in un server contenente dati importanti,
            quante saranno le ditte interessante a
            'pubblicizzare' la cosa, con il danno di
            immagine da esso risultante, e quante invece
            non vorranno fare in modo che la cosa non
            venga diffusa? Il fatto che non si vedano
            non significa però che queste cose non
            succedano, e sono molto + gravi del
            ragazzino che modifica le home page per
            sport.E' quello che sto dicendo anch'io: parliamo di cose serie, parlare dei defacement è del tutto inutile. Essere stati capaci di fare un defacement non implica assolutamente che era possibile accedere ai dati sensibili dell'azienda.Altrimenti è come licenziare il responsabile della sicurezza di una banca perchè non è stato capace di impedire che un ragazzo scrivesse "capitalisti bast...i" sulla porta della banca.
          • Anonimo scrive:
            Re: tutti invidiosi


            Errore: per 'blindare' il proprio server

            come dici tu basta un tecnico competente
            che

            segua gli annunci sulla sicurezza e
            applichi

            le modifiche necessarie quando queste si

            rendono disponibile, il che per un server

            può richiedere al più qualche ora di
            lavoro

            al mese....
            L'unica differenza è che ogni giorno viene
            inventato un modo nuovo di entrare: messa
            una patch si scopre un'altra falla, oppure
            il nuovo sistema operativo o il nuovo
            applicativo introducono un'altra falla. Il
            paragone corretto sarebbe tra aver chiuso a
            chiave e aver messo tre antifurti, ma non
            essere stati abbastanza previdenti da
            metterci anche la guardia giurata.Se ti dico che in un paio di anni ho dovuto aggiornare i miei server solo 4 volte, tu cosa mi rispondi? Che ci vuole ancora la chiave e i tre antifurti? Nel caso di cui stiamo parlando, come nella maggior parte degli altri casi che vengono alla ribalta delle cronache, sono state usati degli exploit straconosciuti, per i quali le patch erano disponibili da parecchio tempo, il che non equivale assolutamente a chiavi a doppia mandata e tripli antifurti.
            Altrimenti è come licenziare il responsabile
            della sicurezza di una banca perchè non è
            stato capace di impedire che un ragazzo
            scrivesse "capitalisti bast...i" sulla porta
            della banca.Al massimo questo è un problema della guardia giurata messa all'ingresso, ammesso che ci sia. Il costo degli attacchi è invece un punto dolente: sfortunatamente quando un server viene violato, i danni ci sono sempre, anche se il pirata non ha fatto nulla. Il perché è presto detto: sì è vero... 'forse' non ha fatto nulla, ma occorre esserne sicuri, e l'unico sistema per esserlo al 100% è ricostruire il server di sana pianta o ripartire da un backup completo fatto prima dell'intrusione. Se per i programmi questo è fattibile, diffilmente lo sarà per i dati, il che significa che non è possibile escludere al 100% che i dati siano stati 'inquinati'. Già che ci siamo occorre anche controllare che anche tutti gli altri server presenti sulla rete non siano stati violati, e tutto questo ha un costo, che può essere anche molto elevato. Pertanto, anche volendo trascurare le eventuali implicazioni penali delle intrusioni, chi le fa rischia di dover pagare danni per cifre MOLTO sostanziose, anche se 'non ha modificato nulla'.
        • Anonimo scrive:
          Re: tutti invidiosi
          - Scritto da: MassimoPre-Scriptum :Potresti quotare meglio per favore ?:-)
          A parte che alcune delle cose che dici non
          le ho proprio capite (tipo leggere i
          cyberpunk), ma ti è mai venuto in mente che
          gli otto paesi più ricchi del mondo
          condizionano DI FATTO l'economia del mondo?(quoto solo questo, ma vale anche per altre cose che hai scritto)...e allora ? Mi stai dicendo, forse che siccome le cose funzionano cosi', anche se funzionano male, bisogna abbozza'? (sorry per l'espressione romana)naaa io non ci sto. Anche perche' chi la pensa cosi' poi, a mio parere, non se po' incazza'(ehm..) perche' la "ditta" lo licenzia come conseguenza dell'andamento dei mercati globali, ecc. ecc. Sarebbe incoerente...o forse e' solo menefreghista ?SalutiKram
    • Anonimo scrive:
      Re: tutti invidiosi
      - Scritto da: Giovanni Anzelini
      Siete tutti invidiosi e basta. Credo che di
      voi che avete scritto i commenti ce ne
      saranno forse 2 che riuscirebbero a fare una
      cosa del genere.
      INVIDIOSIIII
      Giovanni Anzelini
      MilanoMa per favore , l'unica cosa sensata che il tipo ha scritto e' "io mi definisco uno script kiddie"... il bug di iis4 lo conoscono cani e porci ,hanno fatto la stessa cosa a punto informatico tanto tempo fa. Troppo spazio dato a un ragazzino che i genitori dovrebbero prendere a cinghiate.
      • Anonimo scrive:
        Re: tutti invidiosi
        - Scritto da: Ciao

        Ma per favore , l'unica cosa sensata che il
        tipo ha scritto e' "io mi definisco uno
        script kiddie"... il bug di iis4 lo
        conoscono cani e porci ,hanno fatto la
        stessa cosa a punto informatico tanto tempo
        fa. Troppo spazio dato a un ragazzino che i
        genitori dovrebbero prendere a cinghiate.
        le cinghiate nel culo le deve prendere il sistemista che e' un UTONTOandasse a zappa la terra invece di gestireil server
        • Anonimo scrive:
          Re: tutti invidiosi
          Proprio adesso un altro deface iol e senato fuck - Scritto da: Hack The World
          - Scritto da: Ciao



          Ma per favore , l'unica cosa sensata che
          il

          tipo ha scritto e' "io mi definisco uno

          script kiddie"... il bug di iis4 lo

          conoscono cani e porci ,hanno fatto la

          stessa cosa a punto informatico tanto
          tempo

          fa. Troppo spazio dato a un ragazzino che
          i

          genitori dovrebbero prendere a cinghiate.



          le cinghiate nel culo le deve prendere il
          sistemista che e' un UTONTO
          andasse a zappa la terra invece di gestire
          il server
    • Anonimo scrive:
      Re: tutti invidiosi
      Ma va a durmì gandula!Tutti sono capaci di andare su astalavista e scaricare un tool che fa tutto da solo ... basta che dall'altra parte trovi qualche server senza troppe patch ...- Scritto da: Giovanni Anzelini
      Siete tutti invidiosi e basta. Credo che di
      voi che avete scritto i commenti ce ne
      saranno forse 2 che riuscirebbero a fare una
      cosa del genere.
      INVIDIOSIIII
      Giovanni Anzelini
      Milano
  • Anonimo scrive:
    a sabrina 3k e tutti gli altri *ogl.*ni
    andate a giocare a pallone, non sapete manco che cosa sia la liberta' visto che vi fate succhiare quei due neuroni rimasti sani dai telefilm e dai quiz idioti.Trovatevi una ragazza e crakkategli la passera in mezzo ad un bel prato, altro che passare le nottia cambiare pagine web di 4 poveracci e a dire quanto siete fichi su #lamer-it .
    • Anonimo scrive:
      Re: a sabrina 3k e tutti gli altri *ogl.*ni

      andate a giocare a pallone, non sapete manco
      che cosa sia la liberta' visto che vi fate
      succhiare [...]per fortuna che ci sono gli illuminati come te che alzano la media dei poveracci che mettono in merda gli incravattati.
    • Anonimo scrive:
      Re: a sabrina 3k e tutti gli altri *ogl.*ni
      - Scritto da: samu
      andate a giocare a pallone, non sapete manco
      che cosa sia la liberta' visto che vi fate
      succhiare
      quei due neuroni rimasti sani dai telefilm e
      dai quiz idioti.

      Trovatevi una ragazza e crakkategli la
      passera in mezzo ad un bel prato, altro che
      passare le notti
      a cambiare pagine web di 4 poveracci e a
      dire quanto siete fichi su #lamer-it .Eccone un altro che l'unico commento che merita è la censura.
      • Anonimo scrive:
        Re: a sabrina 3k e tutti gli altri *ogl.*ni
        - Scritto da: Nemesis
        - Scritto da: samu

        andate a giocare a pallone,
        ... (cut) ...
        Eccone un altro che l'unico commento che
        merita è la censura.La censura non è MAI un commento, da qualunque parte arrivi. E' quasi sempre un abuso.E comunque è assolutamente condivisibile l'incazzatura di chi si vede il sito cracckato dall'incoscente di turno, che si mette a gridare "colpa tua, che non sei un superesperto di inderned ... ma se vuoi ti aiuto, povero miserabile". OK, da oggi solo chi è all'altezza di Shummy, potrà guidare le auto.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    Re: Basta: G-ottini a casa! Informati TU
    - Scritto da: Informati.
    La parte violenta della polizia invece si
    sta allenando da anni. Tanto sanno che basta
    provocare perche uno (1) reagisca lanciando
    un sassolino cosi' loro possono caricare in
    500. Come a napoli qualche giorno fa. In
    Svezia hanno preferito sparare alle spalle
    per non farsi venire venire il fiatone. I
    giornali non hanno problemi perche tanto si
    sa gia di chi e' la colpa.
    Certo il 'braccio violento della legge', scusami ma e' meglio che torni a vederti i film di Clint Eastwood quando faceva Callaghan...............A scusa forse tu hai sedici anni e non sai nemmeno di cosa sto parlando..............Sei un ignorante, nel vero senso del termine, non voglio offendere, tu ignori evidentemente l'essenziale e difficilissimo compito di chi ti guarda le spalle, per evitare per esempio che ti rubino la maccina, o magari che spacchino i vetri di casa tua, del tuo negozio di qualche altra tua proprieta'.Ho un'idea: perche' non organizzano manifestazioni pro-G8 che vanno a spaccare i vetri dei manifestanti violenti............. Cosi' sara' felice anche chi si occupa di pari opportunita', diamo a tutti questi fannulloni l'opportunita' di subire anche loro atti di vandalismo........
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta: G-ottini a casa! Informati TU
      Sono Informato. Il difficilissimo compito di chi mi guarda le spalle???Ma se mi devo guardare io le spalle da loro!!!Dopo piangono "erano in tanti". Anche a Napoli.50 poliziotti contro 4 gatti che volevano consegnare un "simbolico foglio di Via".Complimenti. - Scritto da: Informati TU


      - Scritto da: Informati.

      La parte violenta della polizia invece si

      sta allenando da anni. Tanto sanno che
      basta

      provocare perche uno (1) reagisca
      lanciando

      un sassolino cosi' loro possono caricare
      in

      500. Come a napoli qualche giorno fa. In

      Svezia hanno preferito sparare alle spalle

      per non farsi venire venire il fiatone. I

      giornali non hanno problemi perche tanto
      si

      sa gia di chi e' la colpa.



      Certo il 'braccio violento della legge',
      scusami ma e' meglio che torni a vederti i
      film di Clint Eastwood quando faceva
      Callaghan...............
      A scusa forse tu hai sedici anni e non sai
      nemmeno di cosa sto parlando..............
      Sei un ignorante, nel vero senso del
      termine, non voglio offendere, tu ignori
      evidentemente l'essenziale e difficilissimo
      compito di chi ti guarda le spalle, per
      evitare per esempio che ti rubino la
      maccina, o magari che spacchino i vetri di
      casa tua, del tuo negozio di qualche altra
      tua proprieta'.
      Ho un'idea: perche' non organizzano
      manifestazioni pro-G8 che vanno a spaccare i
      vetri dei manifestanti violenti.............
      Cosi' sara' felice anche chi si occupa di
      pari opportunita', diamo a tutti questi
      fannulloni l'opportunita' di subire anche
      loro atti di vandalismo........
  • Anonimo scrive:
    W G8 OR W NOT-G8?
    Alcuni ciarimenti:1) Siamo in un paese ad apparenza democratica per cui se vogliamo almeno salvare le apparenze, persone di 8 paesi diversi, si potranno ben riunire sul nostro suolo nazionale...... Vi da fastidio il contenuto delle loro discussioni? Pazienza, non dovreste dimenticare che cio' di cui discutono sono fatti loro......Esempio: se siete dei non fumatori, odiate con tutta la vostra forza il fumo, vi riunite fra amici e decidete che nelle vostre case mai e poi mai entrera' una sigaretta, mica allora i fumatori hanno diritto a venire li' a spaccarvi tutti i vetri in segno di protesta.....2) Vi piacciono le nuove tecnologie, il benessere, la montagna ed il mare quando potete, l'automobile, la moto, il motorino, lo scooter, le pizzerie, i ristoranti, le discoteche, i pub, il fumo, i computer, il cellulare, il petrolio ed i suoi simpatici derivati che pero' quando bruciano diventano antipatici ed inquinano, gli antipatici ospedali ma in cui si puo' anche guarire, i medicinali che ci fanno stare meglio, il camper, la roulotte, la roulette, tonnellate di abiti e di scarpe, il portafogli sempre pieno, i debiti non resi per aver il portafoglio sempre pieno...............SIIIIIIIIIIIIII ma allora cosa fate protestate contro chi vi a dato tutto questo????????!!!!!!!!!???????Ditemi preferite AIDS, ebola, la fame, la guerra, una semplice morte di influenza perche' non ci sono medicinali, l'ospedale piu' vicino e' a 200km e l'unico mezzo che avete a vostra dispozione sono le vostre gambe, ma state male, e' da una settimana che non mangiate o forse piu' mica avete la forza di contare i giorni, l'orologio nemmeno e poi cmq avete l'influenza............NOOOOOOOOOOOO ma allora cosa fate protestate contro chi vi ha allontanato da tutto questo?????????!!!!!!!!!!!!?????????Fatevi TUTTI un bell'esame di coscienza e quando state per buttare l'ennesima bottiglia di plastica nel contenitore della raccolta diferenziata, provate a pensare a quente risorse (anche in fattore di inquinamento) vengono utilizzate 'per riciclare', una volta esistevano quelle di vetro ed il riciclaggio..........MEDITATE GENTE MEDITATE.........
    • Anonimo scrive:
      aggiunta: W G8 OR W NOT-G8?
      Aggiungo i 16 chiaramente queste cose non le possono sapere loro sono nati che le bottiglie di vetro erano gia' un lontano ricordo..........
    • Anonimo scrive:
      Re: W G8 OR W NOT-G8?
      3) E poi quando verranno quei vostri 8 amici in casa potranno pure spostarvi la disposizione dei mobili senza chiedere il vostro permesso, voi starete seduti sul divano, faranno tutto loro, FIGATAAAA! NO? ?_?- Scritto da: snowcat
      Alcuni ciarimenti:

      1) Siamo in un paese ad apparenza
      democratica per cui se vogliamo almeno
      salvare le apparenze, persone di 8 paesi
      diversi, si potranno ben riunire sul nostro
      suolo nazionale...... Vi da fastidio il
      contenuto delle loro discussioni? Pazienza,
      non dovreste dimenticare che cio' di cui
      discutono sono fatti loro......
      Esempio: se siete dei non fumatori, odiate
      con tutta la vostra forza il fumo, vi
      riunite fra amici e decidete che nelle
      vostre case mai e poi mai entrera' una
      sigaretta, mica allora i fumatori hanno
      diritto a venire li' a spaccarvi tutti i
      vetri in segno di protesta.....

      2) Vi piacciono le nuove tecnologie, il
      benessere, la montagna ed il mare quando
      potete, l'automobile, la moto, il motorino,
      lo scooter, le pizzerie, i ristoranti, le
      discoteche, i pub, il fumo, i computer, il
      cellulare, il petrolio ed i suoi simpatici
      derivati che pero' quando bruciano diventano
      antipatici ed inquinano, gli antipatici
      ospedali ma in cui si puo' anche guarire, i
      medicinali che ci fanno stare meglio, il
      camper, la roulotte, la roulette, tonnellate
      di abiti e di scarpe, il portafogli sempre
      pieno, i debiti non resi per aver il
      portafoglio sempre
      pieno...............SIIIIIIIIIIIIII ma
      allora cosa fate protestate contro chi vi a
      dato tutto questo????????!!!!!!!!!???????
      Ditemi preferite AIDS, ebola, la fame, la
      guerra, una semplice morte di influenza
      perche' non ci sono medicinali, l'ospedale
      piu' vicino e' a 200km e l'unico mezzo che
      avete a vostra dispozione sono le vostre
      gambe, ma state male, e' da una settimana
      che non mangiate o forse piu' mica avete la
      forza di contare i giorni, l'orologio
      nemmeno e poi cmq avete
      l'influenza............NOOOOOOOOOOOO ma
      allora cosa fate protestate contro chi vi ha
      allontanato da tutto
      questo?????????!!!!!!!!!!!!?????????
      Fatevi TUTTI un bell'esame di coscienza e
      quando state per buttare l'ennesima
      bottiglia di plastica nel contenitore della
      raccolta diferenziata, provate a pensare a
      quente risorse (anche in fattore di
      inquinamento) vengono utilizzate 'per
      riciclare', una volta esistevano quelle di
      vetro ed il riciclaggio..........
      MEDITATE GENTE MEDITATE.........
      • Anonimo scrive:
        Re: W G8 OR W NOT-G8?
        - Scritto da: PriscillaG8
        3) E poi quando verranno quei vostri 8 amici
        in casa potranno pure spostarvi la
        disposizione dei mobili senza chiedere il
        vostro permesso, voi starete seduti sul
        divano, faranno tutto loro, FIGATAAAA! NO?
        ?_?
        Certo PriscillaG8 vuoi mettere, ho appena fatto il traslocco, sai che fatica, spetta che d'ora in poi chiamo loro..............
    • Anonimo scrive:
      Re: W G8 OR W NOT-G8?
      - Scritto da: snowcat
      Alcuni ciarimenti:

      1) Siamo in un paese ad apparenza
      democratica per cui se vogliamo almeno
      salvare le apparenze, persone di 8 paesi
      diversi, si potranno ben riunire sul nostro
      suolo nazionale...... Mettiamola cosi':Vivi in un condominio, o in un quartiere.Un bel giorno, le otto persone piu' ricche del condominio/quartiere si riuniscono e decidono che vanno rifatte tutte le facciate e tutte le luminarie, che da domani devono essere anche firmate da Renzo Piano.Costo: 50 milioni per famiglia.Tu non li hai, questi 50 milioni.Risposta: fatti un mutuo.Problema: cosi' non riesco a far studiare i figli.Risposta: chissenefrega, noi siamo gli 8 piu' ricchi e facciamo quel che ci pare.Avremo o no il diritto di riunirci in casa nostra a parlare?Allora tu dici "eh, no, cazzo, alle riunioni di quartiere/condominio ci voglio partecipare anche io".E loro: non puoi, questa e' la riunione degli 8 piu' ricchi, e tu non sei ricco.A quel punto che fai?Ti idebiti a vita per pagare le luminarie griffate?Per loro 50 milioni da sborsare DOMANI non sono niente: un assegno. Per te semplicemente significa che tuo figlio non studia.Ecco il problema del g8: gli otto piu' ricchi stanno decidendo per tutti, e le loro decisioni sono oltre la portata e le capacita' dei paesi piu' poveri, che dovranno indebitarsi e fare la fame per stargli appresso.Ad esempio: il tuo caro Ruggero, quando era al WTO, ha firmato una simpatica leggiucola.Essa dice che se gli stati che ospitano strutture multinazionali sono COMUNQUE tenuti a sostenere finanziariamente il rischio di impresa relativo a quanto il paese ospite delibera.Tradotto in italiano: se io costruisco un impianto inquinante in un paese membro del wto, e un magistrato di quel paese me lo fa chiudere, per motivi di sicurezza, tocca a quel paese risarcirmi delle perdite.A spese dei contribuenti, insomma.Significa che se questa legge fosse stata in vigore ai tempi di SEVESO, noi cittadini italiani adesso dovremmo RISARCIRE la multinazionale svizzera per avergli chiuso d'autorita' giudiziara lo stabilimento. Di tasca nostra.E in un paese MOLTO povero, che non ha liquidita', questo significa che la struttura rimane aperta e la gente schiatta.E quando mangi farina di grano duro, ricordati che si tratta con ogni probabilita' di un cereale bombardato a radioisotopi.Produce di piu'.Peccato che causi leucemia.Ma non vorrai mica che noi contribuenti italiani ripaghiamo la chiusura degli stabilimenti, verooooo?Mangia la pasta , allora, che fa bene.E poi, la vedi anche al buio. Mica male, eh?Lev
      • Anonimo scrive:
        Re: W G8 OR W NOT-G8?

        Mettiamola cosi':

        Vivi in un condominio, o in un quartiere.
        Un bel giorno, le otto persone piu' ricche
        del condominio/quartiere si riuniscono e
        decidono che vanno rifatte tutte le facciate
        e tutte le luminarie, che da domani devono
        essere anche firmate da Renzo Piano.

        Costo: 50 milioni per famiglia.

        Tu non li hai, questi 50 milioni.
        Risposta: fatti un mutuo.Mettiamola invece così: le otto persone più ricche decidono che d'ora in avanti non è più permesso pisciare negli ascensori, gettare le bottiglie di birra dal balcone, ascoltare la radio a tutto volume alle 3 di notte, dare la caccia alle ragazzine del condominio se escono la sera dopo le 19 per violentarle in gruppo, o anche durante il giorno. Poi decidono che è vietato costituire bande armate che si affrontano in guerriglie tra condomini. Inoltre decidono che i ragazzi del condominio devono andare a scuola fino ai 18 anni perchè l'istruzione è tutto ed è grazie a quella che loro sono le otto famiglie più ricche del condominio.Tu cosa decidi?

        Ecco il problema del g8: gli otto piu'
        ricchi stanno decidendo per tutti, e le loro
        decisioni sono oltre la portata e le
        capacita' dei paesi piu' poveri, che
        dovranno indebitarsi e fare la fame per
        stargli appresso.Il problema è che c'è gente che parla di cose di cui non sa nulla. La fame i paesi in questione la fanno, tra gli altri motivi più cronici, perchè dittatori e governanti corrotti di ogni specie usano i soldi inviati dai paesi ricchi per comprare armi e farsi la guerra uno con l'altro o li infilano semplicemente nelle banche svizzere.

        Ad esempio: il tuo caro Ruggero, quando era
        al WTO, ha firmato una simpatica leggiucola.
        Essa dice che se gli stati che ospitano
        strutture multinazionali sono COMUNQUE
        tenuti a sostenere finanziariamente il
        rischio di impresa relativo a quanto il
        paese ospite delibera.

        Tradotto in italiano: se io costruisco un
        impianto inquinante in un paese membro del
        wto, e un magistrato di quel paese me lo fa
        chiudere, per motivi di sicurezza, tocca a
        quel paese risarcirmi delle perdite.
        A spese dei contribuenti, insomma.
        Tradotto in italiano il tuo esempio è come dire che il limite di 130 km/h in autostrada è un'idiozia perchè se io fossi inseguito da dei malviventi armati non potrei sfuggire e verrei ucciso.Il rischio di impresa al quale fa riferimento la legge si rivolge a situazioni quali quelle in cui uno dei dittatorucoli del posto, dopo avermi fatto investire 10.000 miliardi per impiantare una ditta che da lavoro a 10.000 persone e dopo che tutto è stato avviato e si incominciano a vedere degli utili, decide di nazionalizzare la ditta e di estromettermi dal paese.
        E quando mangi farina di grano duro,
        ricordati che si tratta con ogni
        probabilita' di un cereale bombardato a
        radioisotopi.Produce di piu'.
        Peccato che causi leucemia.
        Ma non vorrai mica che noi contribuenti
        italiani ripaghiamo la chiusura degli
        stabilimenti, verooooo?
        Consiglio: accertati meglio della veridicità di ciò che asserisci prima di emettere sentenze a tutto spiano. A prescindere dalla bontà o meno degli organismi geneticamente modificati dimmi chi ha dimostrato che causano la leucemia. In quanto a pagare noi contribuenti italiani non abbiamo nulla da invidiare a nessuno, paghiamo la bolletta elettrica più cara del mondo per permettere che l'Enel abbia utili di migliaia di miliardi, abbiamo pagato per aprire decine di fabbriche ed ospedali che non hanno mai fatto un giorno di attività, abbiamo pagato per la napoli-avellino a 4 corsie per senso di marcia perchè De mita doveva andare al mare comodamente, e potrei continuare per un'altra oretta.Massimo
        • Anonimo scrive:
          Re: W G8 OR W NOT-G8?
          - Scritto da: Massimo



          Mettiamola cosi':



          Vivi in un condominio, o in un quartiere.

          Un bel giorno, le otto persone piu' ricche

          del condominio/quartiere si riuniscono e

          decidono che vanno rifatte tutte le
          facciate

          e tutte le luminarie, che da domani devono

          essere anche firmate da Renzo Piano.



          Costo: 50 milioni per famiglia.



          Tu non li hai, questi 50 milioni.

          Risposta: fatti un mutuo.

          Mettiamola invece così: le otto persone più
          ricche decidono che d'ora in avanti non è
          più permesso pisciare negli ascensori,
          gettare le bottiglie di birra dal balcone,
          ascoltare la radio a tutto volume alle 3 di
          notte, dare la caccia alle ragazzine del
          condominio se escono la sera dopo le 19 per
          violentarle in gruppo, o anche durante il
          giorno. Poi decidono che è vietato
          costituire bande armate che si affrontano in
          guerriglie tra condomini. Inoltre decidono
          che i ragazzi del condominio devono andare a
          scuola fino ai 18 anni perchè l'istruzione è
          tutto ed è grazie a quella che loro sono le
          otto famiglie più ricche del condominio.
          Tu cosa decidi?
          E' questo il problema. Lui non puo' decidere.Esattamente come tu non puoi usare il cervello per cercare di capire il discorso dal momento che sei il Massimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: W G8 OR W NOT-G8?

            E' questo il problema. Lui non puo' decidere.
            Esattamente come tu non puoi usare il
            cervello per cercare di capire il discorso
            dal momento che sei il Massimo.Come al solito dato che non sono in grado di usare il cervello non riesco proprio a capire perchè uno solo perchè si chiama Massimo non è in grado di usare il cervello. Però mi sembra molto sintomatico del modo di costruire tesi, sempre molto dogmatiche, partendo da ipotesi assolutamente sbagliate.Se però tu fossi in grado di usare il cervello, avresti potuto provare a capire che il mio post tendeva a introdurre il dubbio che forse è meglio non poter decidere di far morire di fame le proprie popolazioni per accumulare soldi in Svizzera o per poter attaccare la tribù confinante o per poter imporre le leggi islamiche alle donne afgane e lapidarle perchè hanno mostrato un avambraccio dal finestrino della macchina. Forse ti sarebbe venuto il sospetto che se noi possiamo fare gli schizzinosi verso gli OGM è perchè abbiamo la pancia sempre troppo piena, forse chi mangia una volta alla settimana ha cose più importanti di cui preoccuparsi. Forse dopo un paio di mesi a una pagnotta alla settimana e quando tu fossi molto vicino a morire di fame se qualcuno ti dicesse che ti dà una pagnotta OGM al giorno saresti più incline a ringraziarlo che a chiederti se per caso tra 90 anni mangiando ogni giorno dieci chili di pagnotte OGM potresti ammalarti di cancro. Come già dice qualcun altro Meditate gente, meditate!!
        • Anonimo scrive:
          Re: W G8 OR W NOT-G8?
          - Scritto da: Massimo
          Mettiamola invece così: le otto persone più
          ricche decidono che d'ora in avanti non è
          più permesso pisciare negli ascensori,
          gettare le bottiglie di birra dal balcone,
          ascoltare la radio a tutto volume alle 3 di
          notte, dare la caccia alle ragazzine del
          condominio se escono la sera dopo le 19 per
          violentarle in gruppo, o anche durante il
          giorno. Poi decidono che è vietato
          costituire bande armate che si affrontano in
          guerriglie tra condomini. Inoltre decidono
          che i ragazzi del condominio devono andare a
          scuola fino ai 18 anni perchè l'istruzione è
          tutto ed è grazie a quella che loro sono le
          otto famiglie più ricche del condominio.
          Tu cosa decidi? Il G8 non e' li' per decidere questo.Il g8 e' un organo economico, che si riunisce per prendere decisioni economiche.Non riuscirai ad elencarmi UN SOLO provvedimento del G8 che va a effettivamente a favore di ordine pubblico e rispetto dei diritti umani.Tantoevvero che la cina sta per entrare nel wto, serenamente.Qualcuno ha detto alla cina che non si puo' pisciare nell'ascensore?Non mi sembra: e' un ottimo partner commerciale.

          Il problema è che c'è gente che parla di
          cose di cui non sa nulla. La fame i paesi in
          questione la fanno, tra gli altri motivi più
          cronici, perchè dittatori e governanti
          corrotti di ogni specie usano i soldi
          inviati dai paesi ricchi Stronzate.Quando i paesi ricchi concedono prestiti a questi paesi, lo fanno A PRECISA CONDIZIONE che essi vengano spesi in un modo piuttosto che in un altro, ovvero presso aziende dei paesi che concedono il prestito.Il che significa che se un paese dittatoriale africano spende soldi in armi italiane, e' perche' il governo italiano ha portato avanti la causa del prestito con la precisa condizione che con quei soldi si sarebbero acquistate armi italiane.Sorry, quei giochetti sono arcinoti.
          10.000 miliardi per impiantare una ditta che
          da lavoro a 10.000 persone e dopo che tutto
          è stato avviato e si incominciano a vedere
          degli utili, decide di nazionalizzare la
          ditta e di estromettermi dal paese.Cazzate.Per il semplice motivo che pochissimi paesi come quelli di cui parli fanno parte del wto.L'unico paese del genere di economia rilevante che ne sta entrando a far parte e' la cina.Non dire troiate.E rispondimi: se noi chiudiamo una fabbrica straniera perche' inquina, dobbiamo rifondere l'azienda?[ ]si[ ]noAnticipo io la risposta: si.


          Consiglio: accertati meglio della veridicità
          di ciò che asserisci prima di emettere
          sentenze a tutto spiano. A prescindere dalla
          bontà o meno degli organismi geneticamente
          modificati dimmi chi ha dimostrato che
          causano la leucemia. Non si tratta di OGM.Si tratta semplicemente di cereali che vengono trattati con isotopi e poi seminati. Le piante poi producono di piu', anche se i frutti sono sterili.Peccato che il tasso di radioattivita' sia piu' alto della media, e la cosa ce la segnalo' qualche tempo fa un giornale tedesco, che fu ridotto al silenzio a furia di proteste ufficiali.Ma sta di fatto che quella farina adesso e' vietata in germania, anche se poi a noi non ce l'hanno detto.Mi sai spiegare il perche'?Lev
          • Anonimo scrive:
            Re: W G8 OR W NOT-G8?
            Io dico una cosa solamente che sono pienamente d'accordo con Massimo su alcune cose fra cui che la relta' e' sempre piu' complessa di come la si immagini..... e questo lo sa bennissimo chi si occupa di informatica. E non solo risolvere dei problemi che a volte sembrano semplici, a volte sono imprese titaniche solo per un fattore minore di cui si ignorava la sua presenza.Mi dispiace per Lev e per tutti gli altri, ma purtroppo la verita' e' che siamo troppo attaccati al nostro benessere per accorgerci quale ne sia il costo....... e soprattutto chi lo paga.Ma cosa credete che l'elenco che ho fatto prima di benessere a vostra disposizione vi spetti per diritto divino e sia di provenienza divina??????La fonte del nostro benessere e' la poverta' di altri, possibile che non ve ne accorgiate????Se volete aiutare i paesi poveri che non possono alzare la testa non crediate che farlo consista nella semplice ridistribuzione della ricchezza della Terra, per far i modo ce anche tali paesi ne abbiano accesso. Poiche' tale soluzione di certo non vi garantirebbe il benessere che gia' avete, al piu' si potrebbe avere una situazione mondiale simile a quella che avevano alcuni paesi europei prima del crollo del muro di Berlino. Sistemi economici in cui ad ognuno e' garantita un'esistenza ai limiti della dignita', ma nessuno muoia di fame..........Purtroppo sebbene sia stato un eccellente laboratorio di socio-economia, nella realta' ha prodotto sistemi dittatoriali e problemi sociali peggiori di altri.Posso poi esser d'accordo con Lev sul fatto che siamo abastanza presi in giro anche noi popoli del benessere, forse proprio perche' con tale benessere hanno sopito le nostre menti.A volte per fare un balzo lungo bisogna fare un passo indietro, ed ancora a volte si vive in periodi intermedi, in cui le decisioni vengono prese da pochi per molti.IN OGNI CASO LA VIOLENZA DI QUALSIASI GENERE E LA LESIONE DELLA ALTRUI LIBERTA' NON FA ALTRO CHE LEGITTIMARE CHE LE DECISIONI DI MOLTI VENGANO PRESE DA POCHI.Per cui se volete che le decisioni siano prese da piu' esponenti che dagli appartenenti al G8, e' giunta l'ora di dimostrare di essere capaci a 'criticare' le decisioni da loro prese in maniera civile e responsaile solo cosi' prima o poi saremo ascoltati.......MEDITATE GENTE, MEDITATE
          • Anonimo scrive:
            Re: W G8 OR W NOT-G8?
            Quello che stavo cercando di dire è esattamente questo: le esperienze passate con nazismo, fascismo e comunismo (purtroppo in declino molto dopo e più lentamente rispetto ai primi due) dovrebbero aver insegnato una cosa importantissima e fondamentale. Non esistono ricette assolute che risolvono tutti i problemi in qualunque situazione.Per questo le manifestazioni anti G8 sono così anacronistiche e fanno tanto pena se uno ricorda i bravi sessantottini e la fine che hanno fatto. Non si può essere contro i G8 in modo assoluto e totale, si può contestare una certa decisione o strategia, essere neutrali su un'altra, essere a favore di un'altra ancora, ma sostenere che i G8 sono il MALE e i paesi poveri, solo perchè poveri, sono il BENE, dovrebbe ormai apparire del tutto assurdo a tutti.Il grosso problema è che, come per il 68, anche qui molti di coloro che contestano non hanno nulla da proporre di alternativo, ma vogliono (nella migliore delle ipotesi, tralasciando i facinorosi e i criminali) solo esprimere la loro incapacità di accettare la realtà, e vogliono farlo in modo violento. Fisicamente violento come quelli che distruggono vetrine, incendiano automobili o attaccano la polizia, o psicologicamente violento come quelle migliaia di manifestanti che, pur riempiendosi la pancia con il benessere garantito dal modo di vivere occidentale, vogliono convincere il mondo che il benessere è MALE e che i G8 essendo i capi delle nazioni con il più alto livello di benessere sono i peggiori di tutti. E questa è violenza allo stato puro, perchè si violentano le menti di milioni di persone bombardandole con una tesi assolutamente irrazionale: i poveri hanno tutte le ragioni, i ricchi tutti i torti.Una delle cose più paradossali (e tragi-comiche) è che gli anti-G8 durante le manifestazioni si tengono in contatto con i telefoni cellulari, che sono forse lo strumento che più simboleggia i frutti ed i vantaggi della globalizzazione. Oltre naturalmente ad usare i mezzi pubblici nazionali ed internazionali, quali treni ed aerei e ad usare ed abusare di internet (che senza globalizzazione col cavolo che potrebbe esistere).Massimo
            MEDITATE GENTE, MEDITATE
    • Anonimo scrive:
      Re: W G8 OR W NOT-G8?
      - Scritto da: snowcat
      1) Siamo in un paese ad apparenza
      democratica per cui se vogliamo almeno
      salvare le apparenze, persone di 8 paesi
      diversi, si potranno ben riunire sul nostro
      suolo nazionale...... Vi da fastidio il
      contenuto delle loro discussioni? Pazienza,
      non dovreste dimenticare che cio' di cui
      discutono sono fatti loro......un par de palle che son fatti loro ! E scusa ma questi decidono dell'economia mondiale mica fanno la squadra per il torneo di calciotto !
      2) Vi piacciono le nuove tecnologie, il
      benessere, la montagna ed il mare quando
      potete, l'automobile, la moto, il motorino,
      lo scooter, le pizzerie, i ristoranti, le
      discoteche, i pub, il fumo, i computer, il
      cellulare, il petrolio ed i suoi simpatici
      derivati che pero' quando bruciano diventano
      antipatici ed inquinano, gli antipatici
      ospedali ma in cui si puo' anche guarire, i
      medicinali che ci fanno stare meglio, il
      camper, la roulotte, la roulette, tonnellate
      di abiti e di scarpe, il portafogli sempre
      pieno, i debiti non resi per aver il
      portafoglio sempre
      pieno...............SIIIIIIIIIIIIII ma
      allora cosa fate protestate contro chi vi a
      dato tutto questo????????!!!!!!!!!???????Perche' vorrei che lo avessero tutti e non soltanto alcuni. Se tu ti senti la coscienza tranquilla sapendo che il tuo benessere costa in termini di salute, fame, poverta' e a volte vita a qualcun altro, beh e' un problema morale tuo indubbiamente. Ma non puoi inpedirmi, se quseto fosse il caso di incazzarmi, disprezzarti e urlartelo in faccia.
      Fatevi TUTTI un bell'esame di coscienza e
      quando state per buttare l'ennesima
      bottiglia di plastica nel contenitore della
      raccolta diferenziata, provate a pensare a
      quente risorse (anche in fattore di
      inquinamento) vengono utilizzate 'per
      riciclare', una volta esistevano quelle di
      vetro ed il riciclaggio..........Tesoro mio, guarda che la plastica la riclichi col cacchio, il vetro invece si (3 cicli).Forse invece che dire agli altri di meditare sarebbe meglio che studiassi un pochetto.Kram
  • Anonimo scrive:
    Arpite gli occhi :(
    Esprimo la mia opinione in merito a quanto sta succedendo, sperando che qualcuno apra gli occhi.1) dei defeacer cambiano delle home page di alcuni siti importanti. il G8 non c'entra nulla succede quotidianamente tutto l'anno.2) l'AIPA che e' stata segata dalla protezione per il G8 e che legge la ML http://defaced.alldas.de/ se ne accorge (sempre troppo tardi) e invece di dire non facciamo il nostro lavoro lancia un comunicato ficcandoci dentro il G8 3) Le TV ne parlano i giornali ne parlano, e la cosa monta, tutti si aspettavano attacchi "Hacker" contro il G8 eccoli qua', l'AIPA si fa' bella, facendo circolare notizie false e manipolate.4) I kiddies che hanno come obiettivo farsi notare, esse elite, ecc. ecc. continuano a svolgere la loro attivita' di defeacer ma questa volta ci mettono dentro il G8 5) Il cerchio di chiude, c'e' un "attacco hacker al G8"6) L'AIPA si fa' bella, nel giro di qualche settimana vedremo alcuni arresti di "pericolosi hacker terroristi di 16 anni" sabrina3k sara' uno dei primi, visto che ha fatto anche altri defeaced. Rendetevi conto che state facendo "il gioco dei media" e di alcuni pubblici funzionari in cerca di fama per giustificare il budget assegnatogli. Attenzione, qualcuno dovrebbe dire a questi kiddies che stanno rischiando di rovinarsi la vita, che non e' vero che chi viene bustato poi lavora, che ci sono tanti altri modi per farsi notare nella comunita' hacker, ecc. ecc. Per Punto Informatico, e' palese che avete messo uno "script kid" a curare le notizie dal mondo underground italiano, non ci fate una bella figura questo e' certo, magari qualche hits in piu' ma non una bella figura.
    • Anonimo scrive:
      Re: Arpite gli occhi :(
      Concordo su tutto, in modo assolutoL'unica cosa che voglio aggiungere è che tutti ci mettono del proprio per fare cazzate:- I sedicenni frustrati per farsi fighi bucano siti- I media per vendere scrivono stronzate- I Sysadmin portano a casa una paccata di soldi e non fanno il loro lavoro- I politicizzati da una parte e dall'altra aprono la bocca senza neanche avere fatto il boot del sistemaChe scenario ... un calcio per uno alle categorie sopracitateCla- Scritto da: NeURo
      Esprimo la mia opinione in merito a quanto
      sta succedendo, sperando che qualcuno apra
      gli occhi.

      1) dei defeacer cambiano delle home page di
      alcuni siti importanti. il G8 non c'entra
      nulla succede quotidianamente tutto l'anno.

      2) l'AIPA che e' stata segata dalla
      protezione per il G8 e che legge la ML
      http://defaced.alldas.de/ se ne accorge
      (sempre troppo tardi) e invece di dire non
      facciamo il nostro lavoro lancia un
      comunicato ficcandoci dentro il G8

      3) Le TV ne parlano i giornali ne parlano, e
      la cosa monta, tutti si aspettavano attacchi
      "Hacker" contro il G8 eccoli qua', l'AIPA si
      fa' bella, facendo circolare notizie false e
      manipolate.

      4) I kiddies che hanno come obiettivo farsi
      notare, esse elite, ecc. ecc. continuano a
      svolgere la loro attivita' di defeacer ma
      questa volta ci mettono dentro il G8

      5) Il cerchio di chiude, c'e' un "attacco
      hacker al G8"

      6) L'AIPA si fa' bella, nel giro di qualche
      settimana vedremo alcuni arresti di
      "pericolosi hacker terroristi di 16 anni"
      sabrina3k sara' uno dei primi, visto che ha
      fatto anche altri defeaced.

      Rendetevi conto che state facendo "il gioco
      dei media" e di alcuni pubblici funzionari
      in cerca di fama per giustificare il budget
      assegnatogli.

      Attenzione, qualcuno dovrebbe dire a questi
      kiddies che stanno rischiando di rovinarsi
      la vita, che non e' vero che chi viene
      bustato poi lavora, che ci sono tanti altri
      modi per farsi notare nella comunita'
      hacker, ecc. ecc.

      Per Punto Informatico, e' palese che avete
      messo uno "script kid" a curare le notizie
      dal mondo underground italiano, non ci fate
      una bella figura questo e' certo, magari
      qualche hits in piu' ma non una bella
      figura.
      • Anonimo scrive:
        Re: Arpite gli occhi :(
        - Scritto da: Cla
        Concordo su tutto, in modo assoluto
        L'unica cosa che voglio aggiungere è che
        tutti ci mettono del proprio per fare
        cazzate:
        - I sedicenni frustrati per farsi fighi
        bucano sitiMa porco cano mi sa che hai ragione, ai miei tempi si usava la mano per fare altro......Dopo eri ancora piu' frustrato, ma almeno durante avevi goduto............
        - I media per vendere scrivono stronzateQuesto non lo so, e se invece vendessero solo spazi pubblicitari????? MAHHHHH
        - I Sysadmin portano a casa una paccata di
        soldi e non fanno il loro lavoroO ca**o sono un sysadm, cerco di fare il mio lavoro (quando gli utenti me lo lasciano fare) e non porto a casa una paccata di soldi per cui mia moglie (che chiaramente e' a favore del G8) non riesce a spendere abastanza denaro (almeno posso ancora divertirla con qualcosa che costa sempre molta fatica pero' pochissimo denaro)
        - I politicizzati da una parte e dall'altra
        aprono la bocca senza neanche avere fatto il
        boot del sistema
        semplice shutdown -r now da root
        Che scenario ... un calcio per uno alle
        categorie sopracitate
        Cla
        Grazie per il calcio, non ti dispiace se te lo rendo (reso per destinatario sbagliato) dandone un altro alle categorie di cui parli tranne che ai sysadm che lavorano e non prendono una paccata di denaro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Arpite gli occhi :(


        - I Sysadmin portano a casa una paccata
        di

        soldi e non fanno il loro lavoro
        mah, anche questo e' un mito da sfatare,
        spesso sono semplici dipendenti, magari con
        contratto metalmeccanico (visto che il
        contratto nazionale degli informatici non
        esiste)...Questo può essere un motivo sufficiente a spiegare perché così tanti server siano gestiti in maniera canina, ma non lo giustifica. E' ora che le aziende capiscano che per queste cose ci vuole professionalità e non il dipendente che fino a 6 mesi prima faceva tutt'altro.
  • Anonimo scrive:
    Io a 16 anni non ero cos' impegnato...
    "Hack anti G8. Il G8 è la cosa più stupida mai realizzata;"

    16 anni... anche chi ha provato a sostituire i puffi coi pokemon non ha fatto una grande cosa no?
    "e non dirò alla tua ragazza delle foto porno che ho trovato (scherzo!!!)."

    16 anni... Zelig ti aspetta a braccia aperte
    "Bush, attento a Osama Bin Laden, è certamente più furbo di te, quindi cerca di non fare il fighetto solo perché sei il presidente degli Stati Uniti d'America e tieni il culo al riparo perfavore"

    16 anni... hai voglia di bucare un altro per spiegarmi questa frase? non mi starai dicendo che Osama ha già superato il 4° livello di mago?

    "Un bacione Sabrina3k"

    eri te quello al gay pride con la banana gonfiabile?
    16 anni... e PI gli ha dato importanza e ha dimostrato quanto e' facile diventare "popular", nonostante non sia stata dimostrata ne dote informatica e nemmeno una furba presa di posizione.
    Non premiamo questi personaggi ma facciamoci due risate sopra... sprechiamo le nostre energie contro il G8!
    • Anonimo scrive:
      Re: Io a 16 anni non ero cos' impegnato...
      - Scritto da: PriscillaG8

      "Bush, attento a Osama Bin Laden, è
      certamente più furbo di te, quindi cerca di
      non fare il fighetto solo perché sei il
      presidente degli Stati Uniti d'America e
      tieni il culo al riparo perfavore"



      16 anni... hai voglia di bucare un altro per
      spiegarmi questa frase? non mi starai
      dicendo che Osama ha già superato il 4°
      livello di mago?

      Prima che tu venga presa in parola cara Priscilla...Se non ricordo male (non so se si chiamava Osama) ma 'sto tizio e' uno di quei tizi che hanno fatto miliardi vendendo petrolio e adesso devolvono i loro quattrini al terrorismo anti-USA (e, di riflesso al G8 in quanto composto da 1 membro e 7 paesi servi)
    • Anonimo scrive:
      Re: Io a 16 anni non ero cos' impegnato...
      Io invece a 16 anni non ero così imbecille....
      • Anonimo scrive:
        Re: Io a 16 anni non ero cos' impegnato...
        si perche sei un UTONTO - Scritto da: Alberto


        Io invece a 16 anni non ero così
        imbecille....
  • Anonimo scrive:
    secondo me
    una buona mossa pubblicitaria ...e basta, si beve da una parte ma anche da un'altra. sono conviventi
  • Anonimo scrive:
    Alla fine ...
    Manifestare il proprio punto di vista e le proprie opinioni è un diritto sacro per ognuno di noi dal primo secondo della nostra vita.Ciò che non abbiamo è il diritto di comportarci come ignoranti nella convinzione che creare danni (come sfasciare vetrine o bucare i siti web o ...)sia la soluzione migliore per il problema.Questi atteggiamenti violenti innescano meccanismi a catena le cui spese Vi assicuro non sono a carico dei partecipanti al G8, ma ricadono sempre sulla gente comune. Cosa devono dire gli abitanti di Genova che a causa del terrore creato da questi contestatori ignoranti non possono sposarsi, non possono fare un funerale ai propri cari, non possono transitare in determinate zone della città. ecc.? Provate a mettervi nei loro panni.
  • Anonimo scrive:
    Si chiamano kiddies
    Hanno iniziato con Back Orifice spedendo e-mail agli amici e facendogli aprire e chiudere il cassetto dei CD dicendo alla fine "Hei, hai visto che hacker!" WOW Prima paginaPoi qualcuno gli ha detto che esisteva un sistema che si chiamava Linux dal quale si poteva bucare tutto! WOW Prima paginaUn altro amico gli ha detto che esistevano un paio di siti dove si potevano scaricare programmini in perl con cui si poteva fare hacking! WOW Prima paginaParlano e scrivono male l'italiano, hanno idee confuse su tutto, se il giorno prima sentono alla TV "G8" il giorno dopo scrivono "Sono contro il G8", se il giorno prima sentono in TV "Goku" scrivono "grande Goku". WOW Prima pagina
    • Anonimo scrive:
      Re: Si chiamano kiddies
      Condivido, e' la prima cosa che ho pensato anch'io.Ma che senso ha intervistare uno script kid ?E' un po come intervistare un bambinetto che ha imbrattato qualche muro. Dove sta la bravura ?Poi gli stupidi sono quelli che non hanno protetto il muro.- Scritto da: ©
      Hanno iniziato con Back Orifice spedendo
      e-mail agli amici e facendogli aprire e
      chiudere il cassetto dei CD dicendo alla
      fine "Hei, hai visto che hacker!" WOW Prima
      pagina

      Poi qualcuno gli ha detto che esisteva un
      sistema che si chiamava Linux dal quale si
      poteva bucare tutto! WOW Prima pagina

      Un altro amico gli ha detto che esistevano
      un paio di siti dove si potevano scaricare
      programmini in perl con cui si poteva fare
      hacking! WOW Prima pagina

      Parlano e scrivono male l'italiano, hanno
      idee confuse su tutto, se il giorno prima
      sentono alla TV "G8" il giorno dopo scrivono
      "Sono contro il G8", se il giorno prima
      sentono in TV "Goku" scrivono "grande Goku".
      WOW Prima pagina
      • Anonimo scrive:
        Re: Si chiamano kiddies

        Ma che senso ha intervistare uno script kid ?
        E' un po come intervistare un bambinetto che
        ha imbrattato qualche muro. Dove sta la
        bravura ?NOn vedi che e' proprio questo il punto... Quale bravura?Non ci vuole niente a bucare questi siti..... Lo fa persino un kiddie...
        Poi gli stupidi sono quelli che non hanno
        protetto il muro.Appunto...
        • Anonimo scrive:
          Re: Si chiamano kiddies
          Ma dai non generalizziamo non si parlava di script kiddie che girano su win bensi su linux quindi un minimo dico minimo di classe c'e la sto ragazzino e poi considerate che ha 16 anni.il fatto e' che ha voi rosica perche non sapetebucare nemmeno con gli script kiddie solo teoriasapete :)- Scritto da: MAH!!!!!!!!!!!

          Ma che senso ha intervistare uno script
          kid ?

          E' un po come intervistare un bambinetto
          che

          ha imbrattato qualche muro. Dove sta la

          bravura ?

          NOn vedi che e' proprio questo il punto...
          Quale bravura?
          Non ci vuole niente a bucare questi
          siti..... Lo fa persino un kiddie...


          Poi gli stupidi sono quelli che non hanno

          protetto il muro.

          Appunto...
          • Anonimo scrive:
            Re: Si chiamano kiddies
            - Scritto da: ViruzGn0mE
            Ma dai non generalizziamo non si parlava di
            script kiddie che girano su win bensi su
            linux ...infatti mi per usare Linux c'e' bisogno di una laurea
            quindi un minimo dico minimo di classe c'e
            la sto ragazzino e poi considerate che ha 16
            anni....appunto 16 anni... c.v.d.
            il fatto e' che ha voi rosica perche non
            sapete
            bucare nemmeno con gli script kiddie solo
            teoria
            sapete :)...che ambizioni che abbiamo, vivere in funzione di una macchina "da bucare". Le ruote della Uno 45 che ho bucato contano?
          • Anonimo scrive:
            Re: Si chiamano kiddies
            - Scritto da: PriscillaG8
            ...infatti mi per usare Linux c'e' bisogno
            di una laurea
            una laurea no, ma sicuro un minimo di conoscenzepiu approfondite del 90% della massa che usalinux perche va di moda sicuro.
            ...appunto 16 anni... c.v.d.appunto perche ha 16 anni lo snobbi cosi a modi professore, so tutto io come funziona la vita.
            ...che ambizioni che abbiamo, vivere in
            funzione di una macchina "da bucare". Le
            ruote della Uno 45 che ho bucato contano?quanto scommetti che tra un po di tempo sto tizio si scazza di bucare e lascia il posto al prossimo"kiide"
  • Anonimo scrive:
    LAMERATA PAZZESCA
    Questo moccioso, gha scaricato da internet uno script che fa tutto da solo, ha scelto un nik a casaccio, ha bucato siti che non sono pro G8 e PI cosa fa?Lo intervista, come se fosse una star. E gli chiede pure:"Non sarebbe meglio che i defacer come te lavorassero in imprese specializzate in sicurezza o per la sicurezza di qualche server?"Se fossi il responsabile del personale di un'azienda e mi si presentasse davanti un lamer cosi', gli darei un treno di calci le c**o, a lui e a chi gli ha dato il computer.
    • Anonimo scrive:
      Re: LAMERATA PAZZESCA

      Se fossi il responsabile del personale di
      un'azienda e mi si presentasse davanti un
      lamer cosi', gli darei un treno di calci le
      c**o, a lui e a chi gli ha dato il computer.Sottoscrivo 100%
      • Anonimo scrive:
        Re: LAMERATA PAZZESCA
        OKdiamo pure un calcio al craker ma anche un bella strizzata di cogli**i al sistemista che ha configurato il webserver.non è possibile che basti scaricare un script per bucare un sito ...il problema è che la NON professionità di alcune persone non viene assolutamente messa in discussione .....
        • Anonimo scrive:
          Re: LAMERATA PAZZESCA
          Il vero Lamer e' il sistemista che si fa bucare con uno scriptino in perl.- Scritto da: _fiona
          OK

          diamo pure un calcio al craker ma anche un
          bella strizzata di cogli**i al sistemista
          che ha configurato il webserver.

          non è possibile che basti scaricare un
          script per bucare un sito ...

          il problema è che la NON professionità di
          alcune persone non viene assolutamente messa
          in discussione .....
          • Anonimo scrive:
            Re: LAMERATA PAZZESCA
            - Scritto da: Bubu
            Il vero Lamer e' il sistemista che si fa
            bucare
            con uno scriptino in perl.
            - Scritto da: _fiona

            OK



            diamo pure un calcio al craker ma anche un

            bella strizzata di cogli**i al sistemista

            che ha configurato il webserver.



            non è possibile che basti scaricare un

            script per bucare un sito ...



            il problema è che la NON professionità di

            alcune persone non viene assolutamente
            messa

            in discussione .....

            suvvia erano tutti daccordo
        • Anonimo scrive:
          Re: LAMERATA PAZZESCA
          .....
          non è possibile che basti scaricare un
          script per bucare un sito .......e' possibile ... e' possibile ...
          • Anonimo scrive:
            Re: LAMERATA PAZZESCA
            - Scritto da: Max3232

            .....

            non è possibile che basti scaricare un

            script per bucare un sito ...
            ....


            e' possibile ... e' possibile ...
            come ho già detto basta che siano tuttti daccordo
      • Anonimo scrive:
        Re: LAMERATA PAZZESCA
        - Scritto da: Marco Pagnin
        Sottoscrivo 100%Io pure!
  • Anonimo scrive:
    !?!!?Hacking, cracking!!!?!?!?!?
    copio dal intervista:PI: Che differenza c'è tra hacking e cracking?Un hacker entra in un sistema informatico per studiarlo, per imparare il più possibile e resta nascosto finché può senza fare alcun danno, senza cancellare file, e in molti casi aiuta l'amministratore a migliorare il server.Un cracker (non sto parlando di quelli che fanno reversing del software) invece è un ragazzaccio che entra in un sistema per fare principalmente danni; in genere cancella file, ruba carte di credito e fa qualsiasi altra azione che possa recare dannonon sarebbe stato piu giusto che so...una volta presi i permessi di amministrazione attappare la vulnerabilita di iis ?!?!?!?o magari visto che uno ci si trova manda una mail al amministratore segnalando il bug ?!?!?per me e solo uno dei tanti bambini lamer che usa alcune vulnerabilita di win nt vechie di 2 anni.e se i sistemisti si degnassero di fare un giretto sul sito a scaricare qualche hot-fix,che come ho scritto prima e disponibile da + di un anno non ci sarebbe spazio per queste chiacchiere blande.
    • Anonimo scrive:
      Re: !?!!?Hacking, cracking!!!?!?!?!?
      bah, io non sono molto daccordo con il tuo punto di vista, fino ad oggi qui in italia il problema della sicurezza informatica non e' mai stato preso molto in considerazione, se non da grosse aziende con relativi "interessi" e pochi altri, per questo secondo me diventa anche parecchio defficile far capire ad un amministratore che il suo server e' un colabrodo. Con questo non voglio appoggiare l' operato di Sabrina3K, io personalmente non penso che la protesta condotta tramite i defacing sia utile, sinceramente credo che fare defacing contro il G8 non serva a nulla se non a peggiorare la situazione, tanto basta sentire un telegiornale qualsiasi, l'hacker (o il cracker che per i media sono praticamente la stessa cosa) viene visto ancora come un "pirata", il classico bambino cattivo che cambia le pagine web e arreca danni all'azienda di turno. Dal mio punto di vista fondamentalmente i defacing sono semplicemente un modo per farsi notare, c'e' chi dice di farlo per particolari motivi "etici", ma credete sulserio che una semplice pagina html possa cambiare qualcosa ? io non penso proprio... Poi ci sono quelli che si definiscono "defacer buoni" che dicono di farlo solo per far capire all'amministratore di turno che il suo server non e' sicuro, ma a quel punto sono daccordo con J.J. che una semplice mail sarebbe molto piu utile, se mandi solo una mail all'admin dicendogli che il suo sito ha dei problemi magari ti ascolta, se gli cambi la pagina web ha anche ragione ad incazzarsi (e quindi a denunciarti...). In definitiva comunque io considero chiunque faccia un defacing un cracker (quando la pagina e' cambiata non importa che motivi ti abbiano spinto a farlo ma hai arrecato un danno notevole all'azienda di turno) e devo dire che mi da parecchio fastidio quando sento associare le parole cracker e hacker, i 2 tipi di persona spesso non hanno nulla in comune, e gran parte dei cracker non hanno nemmeno un gran che di conoscenze tecniche (della serie: scarico il programmino, lo lancio e provo finche' non trovo un sito su cui funziona, senza nemmeno sapere cosa sto facendo). In definitiva secondo me se sei contro il G8 spegni il pc e vai a manifestare (pacificamente), e' sicuramente piu utlie.kW- Scritto da: J.J.cut...
      non sarebbe stato piu giusto che so...
      una volta presi i permessi di
      amministrazione
      attappare la vulnerabilita di iis ?!?!?!?
      o magari visto che uno ci si trova manda una
      mail al amministratore segnalando il bug
      ?!?!?

      per me e solo uno dei tanti bambini lamer
      che usa alcune vulnerabilita di win nt
      vechie di 2 anni.

      e se i sistemisti si degnassero di fare un
      giretto sul sito a scaricare qualche
      hot-fix,che come ho scritto prima e
      disponibile da + di un anno non ci sarebbe
      spazio per queste chiacchiere blande.
      • Anonimo scrive:
        Re: !?!!?Hacking, cracking!!!?!?!?!?
        una semplice mail sarebbe molto piu utile, se mandi solo una mail all'admin dicendogli che il suo sito ha dei problemi magari ti ascolta, se gli cambi la pagina web ha anche ragione ad incazzarsi (e quindi a denunciarti...). In definitiva comunque io considero chiunque faccia un defacing un cracker (quando la pagina e' cambiata non importa che motivi ti abbiano spinto a farlo ma hai arrecato un danno notevole all'azienda di turno) e devo dire che mi da parecchio fastidio quando sento associare le parole cracker e hacker, i 2 tipi di persona spesso non hanno nulla in comune, e gran parte dei cracker non hanno nemmeno un gran che di conoscenze tecniche (della serie: scarico il programmino, lo lancio e provo finche' non trovo un sito su cui funziona, senza nemmeno sapere cosa sto facendo). In definitiva secondo me se sei contro il G8 spegni il pc e vai a manifestare (pacificamente), e' sicuramente piu utlie.Concordo al 200% con te.
  • Anonimo scrive:
    16 anni? Ora si capisce...
    A 16 anni evidentemente non si è abbastanza maturi da capire di politica e affari esteri: ora è già tutto più chiaro il perché del comportamento di questo ragazzino.Giampaolo Bellavite
    • Anonimo scrive:
      Re: 16 anni? Ora si capisce...
      Personalmente, preferisco "l'immaturita'" di molti ragazzini geniali e pieni di ideali alla la "maturita'" di pochi maiali ottusi e zeppi di ipocrisia.Beh, a quanto pare il G8 ha un nuovo... "membro". Congratulazioni!- Scritto da: Giampaolo Bellavite
      A 16 anni evidentemente non si è abbastanza
      maturi da capire di politica e affari
      esteri: ora è già tutto più chiaro il perché
      del comportamento di questo ragazzino.

      Giampaolo Bellavite
      • Anonimo scrive:
        Re: 16 anni? Ora si capisce...

        Personalmente, preferisco "l'immaturita'"
        di molti ragazzini geniali e pieni di ideali
        alla la "maturita'" di pochi maiali ottusi e
        zeppi di ipocrisia.Anch'io, pero' sul fatto che sia uno e che abbia 16 anni non ci metto la mano sul fuoco...
      • Anonimo scrive:
        Re: 16 anni? Ora si capisce...
        - Scritto da: Max

        Personalmente, preferisco "l'immaturita'"
        di molti ragazzini geniali e pieni di ideali
        alla la "maturita'" di pochi maiali ottusi e
        zeppi di ipocrisia.Mi spieghi di quale genio e di quali ideali si dovrebbe vantare costui?Vuoi dire che l'alternativa all'ipocrisia di cui tu parli è il disturbare il lavoro di persone che c'entrano solo indirettamente con la questione "G8"?Se non si trovano altre idee per comunicare i propri principi, al di fuori di interrompere uno strumento di informazione, vorrei proprio non trovarmi nella condizione di preferire l'immaturità dell'uno o l'ipocrisia dell'altro.Giampaolo Bellavite
    • Anonimo scrive:
      Re: 16 anni? Ora si capisce...
      I tuoi (figli), li allevi come operai con lavoro vitalizio sulla catena di montaggio, o li lasci liberi di diventare "capitalisti" e imporre al gregge la loro "capitalistica" visione delle cose?Saro' anche indelicato a dire certe cose, ma a trasformare un leoncavallino in un capitalista ci vuole molto meno che a fare l'opposto...non sono mica due razze extraterrestri!
      • Anonimo scrive:
        Re: 16 anni? Ora si capisce...
        - Scritto da: Larry
        I tuoi (figli), li allevi come operai con
        lavoro vitalizio sulla catena di montaggio,
        o li lasci liberi di diventare "capitalisti"
        e imporre al gregge la loro "capitalistica"
        visione delle cose?
        non esisterà + la catena di montaggio... a meno che gli uomini non comincio a procreare robot altamente specializzati con mansioni specifiche, dotati di un minimo di Intelligenza Artificiale, di capacità di apprendimento e che soprattutto possano lavorare 24 ore al giorno
        Saro' anche indelicato a dire certe cose, ma
        a trasformare un leoncavallino in un
        capitalista ci vuole molto meno che a fare
        l'opposto...non sono mica due razze
        extraterrestri! è più facile che tutti quelli che perderanno il lavoro a causa degli effetti del mercato globale finiscano nelle trame della criminalità piuttosto che si convertano al capitalismo. In ogni caso rimarranno poveri...
    • Anonimo scrive:
      Re: 16 anni? Ora si capisce...
      te invece sei laurato in scienze politiche, economia e massoneria? ed di libero pensiero quando studi qualcosa?
    • Anonimo scrive:
      Re: 16 anni? Ora si capisce...

      Spero solo che il nostro Sabrina3K nonIo spero che non finisca con la fedina penale sporca ,altrimenti il bimbetto si trovera' con la vita rovinata.
    • Anonimo scrive:
      Re: 16 anni? Ora si capisce...

      Ma già, su 200.000 persone ci saranno anche
      qualche centinaio di anarchici dei Black
      Bloc, i media (servi) daranno spazio solo a
      loro e TUTTI crederanno che a genova ci
      fossero 200.000 sfasciavetrine.Colpa dei media o dei 200.000 che permettono a questa gente di rubargli la scena? La parola d'ordine dovrebbe essere isolare i violenti non mescolarsi ... in realta' tutti sanno che certa gente,a cui del g8 non frega nulla, andra' li solo per spaccare le vetrine ma e' altrettanto vero che alle forze politiche che muovono le masse anti g8 fa molto comodo che ci siano gli spacca-vetrine. Se non c'e' scontro con la polizia non si puo' criticare il governo...
      Caitalismo selvaggio, lavori a tempo
      determinato senza minimo contrattuale,
      pensione chissà quando... tanto chi prova a
      dissentire è uno "sfasciavetrine"Io non gli augurerei neanche di godere dei "vantaggi" del comunismo ...
    • Anonimo scrive:
      Re: 16 anni? Ora si capisce...
      - Scritto da: Giampaolo Bellavite
      A 16 anni evidentemente non si è abbastanza
      maturi da capire di politica e affari
      esteri: ora è già tutto più chiaro il perché
      del comportamento di questo ragazzino.A 16 anni è difficile, ma non impossibile, farsi delle idee ben precise, mentre è molto semplice farsi 'orientare' da altri, generalmente più grandi. Personalmente ho conosciuto sedicenni molto + 'maturi' di altre persone adulte. Inoltre, quello che molti 'adulti' dimenticano è proprio il fatto che l'uso della rete ha sconvolto profondamente sia il modo in cui si 'ricevono' informazioni, sia il modo in cui le persone interagiscono fra loro. Allo stato attuale è facile trovare sedicenni che si 'informano' in rete e hanno una panoramica di notizie, punti di vista, approfondimenti, ecc ecc enormemente più ampia di quella che ha a disposizione un quarantenne che ha solo lavorato, non ha mai provato Internet, si è limitato a leggere i rotocalchi 'popolari' e a guardare i telegiornali. Questi ragazzi saranno una minoranza, è vero, visto che la maggior parte preferiscono vedere i siti umoristici, scaricare i loghi per il telefonino o chattare nelle aree non tecniche, ma esistono, e per fare queste cose hanno molto più tempo a disposizione di quanto non possa avere un adulto.A questo si aggiunga che se nel mondo reale è difficile avere rapporti con persone di età e area di residenza diverse, in rete è enormemente più facile: in passato ho sempre considerato estremamente interessante conoscere persone di altri paesi e scambiare con loro le mie idee ed esperienze: prima riuscivo a farlo solo nei periodi di vacanza, ora posso farlo sempre, e può farlo chiunque. E' ovvio che un sedicenne può essere immaturo, frivolo, pilotato, tutto quello che volete, ma da qui a considerarlo scontato a priori ce ne corre, ed è probabile che in futuro le cose cambino ancora.
    • Anonimo scrive:
      Re: 16 anni? Ora si capisce...
      Cazzo concordo in pieno fratè! Sembra sta gente sia manovrata solo dai media...forse dal TG4 in particolare....sembra vogliano vedere solo cosa gli interessa...ci fanno o ci sono?Non vi fossilizzate davanti a ste cretinate...c'è qualcosa di ben più profondo sotto...nn solo sfasciare le vetrine!
  • Anonimo scrive:
    ABILE E ARRUOLATO/A.................
    by Alien.
    • Anonimo scrive:
      Re: ABILE E ARRUOLATO/A.................
      ma non finisci mai di leggere l'articolo prima di comunicarci il tuo pensiero!!??!?!???!
    • Anonimo scrive:
      Re: ABILE E ARRUOLATO/A.................
      - Scritto da: Alien
      by Alien.Ci voleva un altro lamer nel tuo disastrato esercito...
Chiudi i commenti