Sony Ericsson all'attacco del RAZR?

In Rete circolano notizie ed immagini non ufficiali di un modello che il produttore nippo-svedese sarebbe in procinto di lanciare sul mercato. Evidente l'ispirazione al bestseller Motorola

Roma – Che il RAZR di Motorola , con le sue varianti, sia un modello riuscito e premiato dal successo delle vendite, è un dato di fatto indiscutibile. Quindi è comprensibile che vanti molti tentativi di imitazione ed emulazione e nella scia di questi ultimi si sta inserendo anche Sony Ericsson , a quanto pare intenzionata a proporre un proprio antagonista.

Ad alimentare i rumors di un nuovo Sony Ericsson in salsa RAZR è una notizia pubblicata da Reuters, a cui si sono aggiunte alcune immagini scovate in rete da Unofficial Club Sony Ericsson (un sito indipendente dalla joint-venture nippo-svedese).

Il dispositivo Le indiscrezioni riferiscono che nei primi mesi del 2007 il produttore sfornerà un telefono cellulare ipersottile, con uno spessore di 9,4 mm, denominato Ai (come il tennista giapponese Ai Sugiyama).

Connettività di terza generazione, fotocamera con risoluzione di 2 Megapixel e vocazione musicale, indicata dal marchio Walkman, sono le uniche caratteristiche che sarebbero trapelate in relazione al (presunto) nuovo Sony Ericsson, su cui l’azienda non ha voluto rilasciare dichiarazioni e commenti in quanto il modello non è stato oggetto di alcuna presentazione ufficiale. Per saperne di più, quindi, occorrerà aspettare ancora.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    tra adolescenti è più pericoloso
    avere rapporti sessuali consenzienti (magari non sapendo nulla delle conseguenze) o filmarsi delle scene porno soft, stile playboy? Perché la legge permette la prima possibilità e nega la seconda?
  • Anonimo scrive:
    oltre ogni limite
    Oggi all'ITC Carlo Rosselli di Genova due ragazzi sono stati sospesi perché si baciavano. La preside ha giustificato il provvedimento affermando che tale comportamento è "indecoroso"
  • Anonimo scrive:
    non serve a nulla
    in wap girano centinaia e centinaia di siti porno fatti dagli stessi navigatori tramite servizi come mcommunity.biz. sono d'accordo sull'iniziativa ma non è così semplice..
  • Anonimo scrive:
    Il moige
    http://p-i.it/pm.aspx?id=1334916&m_id=1334920
  • pikappa scrive:
    che centra Tre con Livorno
    Non si capisce bene, mi sembra ovvio che i tipi che hanno fatto i filmini se li siano scambiati via email, o cmq scaricandoli sul pc, mica li mettevano sul portale tre (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    SONDAGGIO
    Che cosa fareste se scoprite che vostra figlia tredicenne si scatta delle foto erotiche da sola?
    • Anonimo scrive:
      Re: SONDAGGIO
      Fracco di botte e se la vedo in mano con un telefonino o macchina fotografica o altro la rompo davanti ai suoi occhi.
      • Anonimo scrive:
        Re: SONDAGGIO
        - Scritto da:
        Fracco di botte e se la vedo in mano con un
        telefonino o macchina fotografica o altro la
        rompo davanti ai suoi
        occhi.IMHO: io ricordo sempre questo tipo di atteggiamento.e so cosa ha causato in me: rabbia, odio, fine del dialogo, segretezza, inganno, ricerca di conoscenza altrove.Per fortuna ho avuto altri parenti che non erano così: cosa che mi ha sicuramente evitato di imbattermi in cattive compagnie (quelle veramente cattive, non i tuoi simili con le tue stesse curiosità e vivacità). Dialogo un po' meno inibito e tranquillo, senza permissivismi esagerati ma senza clima da rogo.Tutto ciò che ho fatto in modo irruento e rabbioso è sempre stato una reazione a questo tipo di costrizione che hai citato tu: peggio di così non puoi fare, se vuoi scatenare qualcosa di sbagliato.naturalmente imho.
      • Anonimo scrive:
        Re: SONDAGGIO
        pena
    • Anonimo scrive:
      Re: SONDAGGIO

      parlerei con lei e cercherei di capire se ha una
      sessualità precoce ma sana o se qualcuno le fa
      del male o la sfrutta, in qualsiasi
      modoE' un vizio culturale di matrice cattolica quello di pensare che la sessualità sia per forza indotta dall'esterno. Con la tortura psicologica e la colpevolizzazione potresti spaventarla fino a farle confessare il falso, se non può ammettere liberamente, senza altre torture, che è semplicemente un suo desiderio, che magari è semplicemente eccitante...

      e naturalmente le parlerei molto, moltissimo, per
      capire che succede e dove si va a
      parare.Cercheresti di farle il lavaggio del cervello?

      mai aggredire; le aggressioni portano alla
      difesa, ma sempre un atto ostile è: non è
      dialogo.
      Anche insistere nel dare una propria visione irrazionale è aggredire. Poi magari la accetta, ma non certo perché ha capito ciò che è bene e ciò che è male
    • Anonimo scrive:
      Re: SONDAGGIO
      Le compro una Hasselblad?
  • Anonimo scrive:
    (leggermente OT) - A mio avviso..
    Non è che si risolve il problema bloccando videofonini.Dati i recenti fatti di cronaca, Google e YouTube sono finiti sul banco degli imputati per aver consentito la divulgazione di video di violenze e maltrattamenti.Ora, il p2p non lo fermi manco a mazzate, ma YouTube e Google dovrebbero darsi una regolata. Censura? Ebbene sì, qualche volta ci vuole! E con questo io dico che Google dovrebbe avere un meccanismo di PREVENZIONE (non di cura) per questo genere di filmati classificati come "Video Divertenti".
    • Wakko Warner scrive:
      Re: (leggermente OT) - A mio avviso..
      - Scritto da:
      Non è che si risolve il problema bloccando
      videofonini.
      Dati i recenti fatti di cronaca, Google e YouTube
      sono finiti sul banco degli imputati per aver
      consentito la divulgazione di video di violenze e
      maltrattamenti.
      Ora, il p2p non lo fermi manco a mazzate, ma
      YouTube e Google dovrebbero darsi una regolata.
      Censura? Ebbene sì, qualche volta ci vuole! E con
      questo io dico che Google dovrebbe avere un
      meccanismo di PREVENZIONE (non di cura) per
      questo genere di filmati classificati come "Video
      Divertenti".Perché?Come dici tu stesso col P2P si può comunque avere accesso ad ogni genere di porcata... a che scopo quindi censurare Google?Facciamo così invece, se tu vuoi educare i tuoi figli nascondendo loro dei fatti (i porno per esempio) lo puoi fare benissimo affidandoti agli Internet filtrati, guarda, te ne suggerisco uno io (e mi sto già odiando per questo) http://www.davide.it/ oppure ti affidi a qualche software.Perché censurare google anche a quei genitori che non credono che un porno possa scandalizzare loro figli?
      • Anonimo scrive:
        Re: (leggermente OT) - A mio avviso..
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da:

        Non è che si risolve il problema bloccando

        videofonini.

        Dati i recenti fatti di cronaca, Google e
        YouTube

        sono finiti sul banco degli imputati per aver

        consentito la divulgazione di video di violenze
        e

        maltrattamenti.

        Ora, il p2p non lo fermi manco a mazzate, ma

        YouTube e Google dovrebbero darsi una regolata.

        Censura? Ebbene sì, qualche volta ci vuole! E
        con

        questo io dico che Google dovrebbe avere un

        meccanismo di PREVENZIONE (non di cura) per

        questo genere di filmati classificati come
        "Video

        Divertenti".

        Perché?
        Come dici tu stesso col P2P si può comunque avere
        accesso ad ogni genere di porcata... a che scopo
        quindi censurare
        Google?

        Facciamo così invece, se tu vuoi educare i tuoi
        figli nascondendo loro dei fatti (i porno per
        esempio) lo puoi fare benissimo affidandoti agli
        Internet filtrati, guarda, te ne suggerisco uno
        io (e mi sto già odiando per questo)
        http://www.davide.it/ oppure ti affidi a qualche
        software.

        Perché censurare google anche a quei genitori che
        non credono che un porno possa scandalizzare loro
        figli?Semplicemente perché Google è una struttura "controllata" a differenza del p2p. Chiaro che se trovi Google che ti sbatte la porta in faccia, ricorri al p2p. Solo questo è il punto che voglio dire!
    • Anonimo scrive:
      Re: (leggermente OT) - A mio avviso..
      Filtrare un corno! Massacratevi di botte tipo Fight Club e poi caricate il video!
    • Angelone scrive:
      Re: (leggermente OT) - A mio avviso..

      YouTube e Google dovrebbero darsi una regolata.
      Censura? Ebbene sì, qualche volta ci vuole! E conChiaramente tu credi ancora che esista babbo natale...I bambini DEVONO aprire gli occhi o saranno dei completi decerebrati alla tua età
  • Anonimo scrive:
    MOIGE contro Mazinga
    Sono passati più di vent'anni, ma questi sono ancora qua!Sono più forti anche di Mazinga!!!!J.J.(cylon)http://img245.imageshack.us/my.php?image=moigecontromazingati5.jpgPS mi spiace, manca la seconda parte. Se riuscite a trovarla, mi fate un favore!
    • Anonimo scrive:
      Sono passati più di vent'anni, ma questi sono
      ancora
      qua!
      Sono più forti anche di Mazinga!!!!
      J.J.
      (cylon)

      http://img245.imageshack.us/my.php?image=moigecont

      PS mi spiace, manca la seconda parte. Se riuscite
      a trovarla, mi fate un
      favore!ahahaha :)CHE GRANDE FICATA.documentazione storica :)bravissimo!peccato che sicuramente il giornale in questione ne detenga i diritti... però è spettacolare, davvero! :)Ci ho pensato spesso anche io. E infatti dico: di cartoni ne ho guardati e anche tanti. So a memoria (a distanza di 20 anni) le pubblicità che giravano sul circuito che poi diventò quello mediaset. Però non ho comprato quasi niente di quella roba. Ho guardato tutti i cartoni che mi piacevano, nonostante i vari "la televisione fa male" e "ti rincoglionisci davanti alla tv" ...Certo è vero che ho fatto poco sport e non mi sono azzuffato molto (cosa che pago perchè ora non mi saprei azzuffare a sufficienza) al parco giochi con le altre teste di quiz. Oggi siamo tutti qui a comprarci i cd con le sigle originali degli anni 70-80 ( di cartoni concepiti alla fine degli anni 50, ricordiamolo!) ... e a parte questo, non siamo poi così deviati come ci avrebbero visti i nostri genitori.C'erano molti eroi e combattimenti... però non c'erano grandi interessi economici... ... io me ne fregavo del marchio della roba.Le mie cuginette che vivono in città, una decina di anni fa, a parità di età, erano schiave del marketing. Che fosse la tv o meno, so che guardavano le marche delle scarpe degli altri... dei piccoli mostri... e giudicavano gli altri loro simili in base a questo.Ad onor del vero però, so che oggi entrambe sono ben lungi dall'essere schiave del marchio... anzi... forse sono quasi no-global... segno che se uno ha testa, ragiona e cambia quel che ci mettono dentro gli altri :)
      • Anonimo scrive:
        Trovato!
        Ho finalmente trovato il link alla pagina con l'articolo completo!Per dimostrare come in Italia ci sono sempre gli stessi cogl....Date un'occhiata al sito perchè è fatto molto bene e ci sono parecchie cose carine. Oltre agli articoli dell'emeroteca (che purtroppo non ha l'index raggiungibile direttamente) ci sono delle genialate tipo le raccolte di immagini degli eroi dei robottoni con le fasciature o con le crocifissioni!http://www.encirobot.com/5emero/art18.asp
  • MeMedesimo scrive:
    ...che tenerezza...
    una password per bloccare i ragazzini... quelli che spiegano ai genitori COSA SONO le password...eh beh...
    • Anonimo scrive:
      Re: ...che tenerezza...
      - Scritto da: MeMedesimo
      una password per bloccare i ragazzini... quelli
      che spiegano ai genitori COSA SONO le
      password...

      eh beh...Immagina la scena: Genit. - Osvaldinooooo!!! Il MOIGE ha stabilito che devo mettere una "passuòrd" al tuo cellulare... dai qua, avanti.Mmmmh....com'è che si fa, è solo che non ho gli occhiali, accidenti... Osvaldino.................... che cos'è una........passuòrd???Osvald. - Una password è la sequenza dei numeri 1, 2, 3, 4 e 5. Quindi basta che in quella schermata digiti 12345 e io non posso più usare quel servizio.Genit. - Ah beh, mi sembrava di ricordarlo... ecco, ora puoi riavere il tuo cellulare.(rotfl)
      • Anonimo scrive:
        Re: ...che tenerezza...
        - Scritto da:

        - Scritto da: MeMedesimo

        una password per bloccare i ragazzini... quelli

        che spiegano ai genitori COSA SONO le

        password...



        eh beh...


        Immagina la scena:
        Genit. - Osvaldinooooo!!! Il MOIGE ha stabilito
        che devo mettere una "passuòrd" al tuo
        cellulare... dai qua,
        avanti.
        Mmmmh....com'è che si fa, è solo che non ho gli
        occhiali, accidenti...
        Osvaldino.................... che cos'è
        una........passuòrd???
        Osvald. - Una password è la sequenza dei numeri
        1, 2, 3, 4 e 5. Quindi basta che in quella
        schermata digiti 12345 e io non posso più usare
        quel
        servizio.
        Genit. - Ah beh, mi sembrava di ricordarlo...
        ecco, ora puoi riavere il tuo
        cellulare.
        (rotfl)lo ritengo abbastanza realistico.ma forse ognuno avrà una password differente e il suo username sarà l'accesso stesso.e la password gli verrà magari comunicata solo personalmente dietro presentazione della carta d'identità
  • Anonimo scrive:
    Egr. Dario Bonacina
    Le rispondo con un link ad un mio post relativo all'articolo "Contrappunti/Bulli e Internet" che ritengo ben s'adatti anche in questo contesto.Il succo è semplice: "Basta con le ipocrisie".http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1770896&id=1769816&r=PI
  • Wakko Warner scrive:
    Farsi i filmini
    è una forma di prostituzione!Lo dicono anche qui:http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1770385&id=1769826&r=PIChiaro? :@ PENTITEVI! :@ :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Farsi i filmini
      - Scritto da: Wakko Warner
      è una forma di prostituzione!

      Lo dicono anche qui:
      http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1770385&i

      Chiaro? :@

      PENTITEVI! :@ :@ il porno è PER ADULTI, c'è una contraddizione, non è possibile!!, è colpa del diavolo! questi minori sono suoi emissari! al rogo!
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Farsi i filmini
        - Scritto da:

        - Scritto da: Wakko Warner

        è una forma di prostituzione!



        Lo dicono anche qui:


        http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1770385&i



        Chiaro? :@



        PENTITEVI! :@ :@


        il porno è PER ADULTI, c'è una contraddizione,
        non è possibile!!, è colpa del diavolo! questi
        minori sono suoi emissari! al
        rogo!BRUCIATELI QUESTI PICCOLI PORCI!!!! :@ :@ :@ :@ :@ :@ :@
        • Anonimo scrive:
          Re: Farsi i filmini
          Dove ca##o erano tutte queste aspiranti Barbarelle e Silvie Saint quando andavo a scuola?
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Farsi i filmini
            - Scritto da:
            Dove ca##o erano tutte queste aspiranti
            Barbarelle e Silvie Saint quando andavo a
            scuola?Generazione che vai, usanze che trovi...
      • Anonimo scrive:
        Re: Farsi i filmini
        - Scritto da:

        il porno è PER ADULTI, c'è una contraddizione,
        non è possibile!!, è colpa del diavolo! Piccoli str###i, e lasciateci qualcosa, no? Ca##o. Una volta le ragazze andavano ai pigiama-party con le amiche per parlare di cose loro, adesso lo fanno per girare filmini lesbo-porno, guarda un po'.
    • Alucard scrive:
      Re: Farsi i filmini
      - Scritto da: Wakko Warner
      è una forma di prostituzione!

      Lo dicono anche qui:
      http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1770385&i

      Chiaro? :@

      PENTITEVI! :@ :@ Per fortuna che li cancellavo subito dopo averli fatti e visti :|
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Farsi i filmini
        - Scritto da: Alucard
        Per fortuna che li cancellavo subito dopo averli
        fatti e visti
        :|ROTFL, finalmente, non sono l'unico pervertito del gruppo. :D
        • Alucard scrive:
          Re: Farsi i filmini
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da: Alucard

          Per fortuna che li cancellavo subito dopo averli

          fatti e visti

          :|

          ROTFL, finalmente, non sono l'unico pervertito
          del gruppo. :D

          Io li facevo con l'eyetoy della ps2 (rotfl)Ma allora è vero che i videogiochi fanno sbandare i ragazzi :o
  • Anonimo scrive:
    Bambini?
    Un PIN che i genitori possono inserire non mi sembra male (anche se l'accordo deriva dall'odiato Moige). Mi pare assurdo l'esempio di ragazzini: a 15-16 anni si è già adolescenti in grado di distinguere il bene dal male. Non sono contraria ai porno, soprattutto a questa età ma devono pagare per i loro errori (dubito che ignorassero cosa stavano combinando).
    • Anonimo scrive:
      Re: Bambini?
      - Scritto da:
      Un PIN che i genitori possono inserire non mi
      sembra male (anche se l'accordo deriva
      dall'odiato Moige).

      Mi pare assurdo l'esempio di ragazzini: a 15-16
      anni si è già adolescenti in grado di distinguere
      il bene dal male. Non sono contraria ai porno,
      soprattutto a questa età ma devono pagare per i
      loro errori (dubito che ignorassero cosa stavano
      combinando).quali errori? L'errore è della legge che considera bambini i minori di anni 18. E comunque quello che i "bambini" fannno di loro iniziativa come può essere considerata una violenza? E la legge che lo impedisce come può essere considerata costituzionale?
    • Anonimo scrive:
      Re: Bambini?

      Mi pare assurdo l'esempio di ragazzini: a 15-16
      anni si è già adolescenti in grado di distinguere
      il bene dal male. Anche prima, basta fare un disegnino: Gandalf = Bene, Sauron = Male.
    • Anonimo scrive:
      Re: Bambini?
      - Scritto da:
      Un PIN che i genitori possono inserire non mi
      sembra male (anche se l'accordo deriva
      dall'odiato Moige).

      Mi pare assurdo l'esempio di ragazzini: a 15-16
      anni si è già adolescenti in grado di distinguere
      il bene dal male. Non sono contrari a a ...non ci crede nessuno che sei una. :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Bambini?

        non ci crede nessuno che sei una. :)questo dimostrerebbe che denuncie e leggi sessuofobiche sono fatte da signorine con cagnolino
        • Anonimo scrive:
          Re: Bambini?
          - Scritto da:


          non ci crede nessuno che sei una. :)
          questo dimostrerebbe che denuncie e leggi
          sessuofobiche sono fatte da signorine con
          cagnolinoghuaahhahah :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Bambini?

        non ci crede nessuno che sei una. :)E' vero, non possono esserci donne su Punto Informatico: solo nerd brufolosi e sovrappeso che non capirebbero cos'é il sesso neanche se Silvia Saint venisse a spiegarglielo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Bambini?
          - Scritto da:
          E' vero, non possono esserci donne su Punto
          Informatico: solo nerd brufolosi e sovrappeso che
          non capirebbero cos'é il sesso neanche se Silvia
          Saint venisse a
          spiegarglielo.io mi offro per il test.
  • Anonimo scrive:
    Il moige non ci rapresenta
    Il moige non ci rapresenta, esso rappresenta solo se stesso e non i consumatori in enere ne' i CLIENTI di tre.i CLIENTI di tre sono quelli con cui tre deve fare accordi e non con una associazione privata.Invece tre permette che i suoi CLIENTI paganti siano costretti a rispettare le direttive del moige.A quando un accordo di tre con L'associazione amanti delle escursoni o l'associazione bevitori di succo di mela per imporci nuove grazione regole?SENZA CHIEDERCI??!?!?Addio tre.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il moige non ci rapresenta

      Il moige non ci rapresenta, esso rappresenta solo
      se stesso e non i consumatori in enere ne' i
      CLIENTI di
      tre.
      Loro hanno deciso che ti rappresentano. Vogliamo fare scommesse su chi tra te e loro ne esce sulle sue gambe?

      Addio tre.Fai pure. Sai quanto gliene importa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il moige non ci rapresenta
      - Scritto da:
      Il moige non ci rapresenta, esso rappresenta solo
      se stesso e non i consumatori in enere ne' i
      CLIENTI di
      tre.purtroppo non è così, siamo invece noi 4 gatti di PI che non rappresentiamo per niente il 99% degli italianirassegnazione? no, ma non scandalizziamoci come loro

      i CLIENTI di tre sono quelli con cui tre deve
      fare accordi e non con una associazione
      privata.

      Invece tre permette che i suoi CLIENTI paganti
      siano costretti a rispettare le direttive del
      moige.

      A quando un accordo di tre con L'associazione
      amanti delle escursoni o l'associazione bevitori
      di succo di mela per imporci nuove grazione
      regole?

      SENZA CHIEDERCI??!?!?tre è una società autonoma e fa quello che vuole, tra l'altro nessun loro utente ha mai firmato contratti nei quali la 3 si impegna a far quello che vuole il cliente

      Addio tre.per ognuno di noi che lascerà la 3 ci saranno altri nuovi 10 clienti bigottiloro i calcoli se li fanno bene, mica fessi
    • Anonimo scrive:
      TU non rappresenti nessuno.
      - Scritto da:
      Il moige non ci rapresenta, esso rappresenta solo
      se stesso e non i consumatori in enere ne' i
      CLIENTI di
      tre.rappresenta tutti coloro che rappresenta.decisamente più di ciò che rappresenti tu, ovvero solo te stesso.
      i CLIENTI di tre sono quelli con cui tre deve
      fare accordi e non con una associazione
      privata.esiste qualcosa di più del commercio, come legge.altrimenti basta - senza chiederlo - generare qualcosa che si autodichiara gruppo che ingloba tre, senza consultare nessuno, tanto checcifrega delle associazioni private e di qualsiasi altra, e dichiarare che 3 è mia.E invece guarda un po' esistono cose comeETICAGIUSTIZIAMORALEche contribuiscono in varia misura e secondo proporzioni direttamente derivanti da ciò che sente la popolazione che contribuisce attivamente alla vita politica del paese ... a formare la CIVILTA'.
      Invece tre permette che i suoi CLIENTI paganti
      siano costretti a rispettare le direttive del
      moige.ma guarda, magari permette persino che non ci siano violazioni della legge.perchè per te, basta pagare giusto?se sono un cliente pagante di un assassino chi è la polizia per intromettersi in questo contratto , in questo business?MI FAI SCHIFO
      A quando un accordo di tre con L'associazione
      amanti delle escursoni o l'associazione bevitori
      di succo di mela per imporci nuove grazione
      regole?a quando lasciar liberi i criminali e chiunque dichiari semplicemente di avere un accordo commerciale con qualcuno?"io pago" e quindi tutto è permesso?mavaffanzuava
      SENZA CHIEDERCI??!?!?:) si
      Addio tre.Addio te.
      • Cpt_Crunch scrive:
        Re: TU non rappresenti nessuno.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Il moige non ci rapresenta, esso rappresenta
        solo

        se stesso e non i consumatori in enere ne' i

        CLIENTI di

        tre.

        rappresenta tutti coloro che rappresenta.
        decisamente più di ciò che rappresenti tu, ovvero
        solo te
        stesso.


        i CLIENTI di tre sono quelli con cui tre deve

        fare accordi e non con una associazione

        privata.

        esiste qualcosa di più del commercio, come legge.

        altrimenti basta - senza chiederlo - generare
        qualcosa che si autodichiara gruppo che ingloba
        tre, senza consultare nessuno, tanto checcifrega
        delle associazioni private e di qualsiasi altra,
        e dichiarare che 3 è
        mia.

        E invece guarda un po' esistono cose come

        ETICA
        GIUSTIZIA
        MORALE

        che contribuiscono in varia misura e secondo
        proporzioni direttamente derivanti da ciò che
        sente la popolazione che contribuisce attivamente
        alla vita politica del paese ... a formare la
        CIVILTA'.


        Invece tre permette che i suoi CLIENTI paganti

        siano costretti a rispettare le direttive del

        moige.


        ma guarda, magari permette persino che non ci
        siano violazioni della
        legge.

        perchè per te, basta pagare giusto?

        se sono un cliente pagante di un assassino chi è
        la polizia per intromettersi in questo contratto
        , in questo
        business?

        MI FAI SCHIFO


        A quando un accordo di tre con L'associazione

        amanti delle escursoni o l'associazione
        bevitori

        di succo di mela per imporci nuove grazione

        regole?

        a quando lasciar liberi i criminali e chiunque
        dichiari semplicemente di avere un accordo
        commerciale con
        qualcuno?

        "io pago" e quindi tutto è permesso?
        mavaffanzuava



        SENZA CHIEDERCI??!?!?

        :) si


        Addio tre.

        Addio te.O sei un (troll) o sei messo veramente male.Rabbrividisco al pensiero che uno che scrive sciocchezze simili possa avere dei figli.... :|
        • Anonimo scrive:
          Re: TU non rappresenti nessuno.
          - Scritto da: Cpt_Crunch
          Rabbrividisco al pensiero che uno che scrive
          sciocchezze simili possa avere dei
          figli....
          :|e fai bene, non ce li ho! ^___^del resto non dirmi che non rabbrividisci al pensiero di chi ha aperto il thread... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: TU non rappresenti nessuno.
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Il moige non ci rapresenta, esso rappresenta
        solo

        se stesso e non i consumatori in enere ne' i

        CLIENTI di

        tre.

        rappresenta tutti coloro che rappresenta.
        decisamente più di ciò che rappresenti tu, ovvero
        solo te
        stesso.


        i CLIENTI di tre sono quelli con cui tre deve

        fare accordi e non con una associazione

        privata.

        esiste qualcosa di più del commercio, come legge.

        altrimenti basta - senza chiederlo - generare
        qualcosa che si autodichiara gruppo che ingloba
        tre, senza consultare nessuno, tanto checcifrega
        delle associazioni private e di qualsiasi altra,
        e dichiarare che 3 è
        mia.

        E invece guarda un po' esistono cose come

        ETICA
        GIUSTIZIA
        MORALE

        che contribuiscono in varia misura e secondo
        proporzioni direttamente derivanti da ciò che
        sente la popolazione che contribuisce attivamente
        alla vita politica del paese ... a formare la
        CIVILTA'.


        Invece tre permette che i suoi CLIENTI paganti

        siano costretti a rispettare le direttive del

        moige.


        ma guarda, magari permette persino che non ci
        siano violazioni della
        legge.

        perchè per te, basta pagare giusto?

        se sono un cliente pagante di un assassino chi è
        la polizia per intromettersi in questo contratto
        , in questo
        business?

        MI FAI SCHIFO


        A quando un accordo di tre con L'associazione

        amanti delle escursoni o l'associazione
        bevitori

        di succo di mela per imporci nuove grazione

        regole?

        a quando lasciar liberi i criminali e chiunque
        dichiari semplicemente di avere un accordo
        commerciale con
        qualcuno?

        "io pago" e quindi tutto è permesso?
        mavaffanzuava



        SENZA CHIEDERCI??!?!?

        :) si


        Addio tre.

        Addio te.Tu sei un pò fuori vero? Ti sei rigirato la frittata e sei passato (di tua iniziativa, e mettendo assurde associazioni di pensieri) dalla clientela di un'azienda al mandante di un omicidio, e poi ti permetti, in base alle tue associazioni di dire agli altri MI FAI SCHIFO!bhe, visto che in realtà hai fatto tutto da solo....
        • Anonimo scrive:
          Re: TU non rappresenti nessuno.



          Addio tre.



          Addio te.



          Tu sei un pò fuori vero? Ti sei rigirato la
          frittata e sei passato (di tua iniziativa, e
          mettendo assurde associazioni di pensieri) dalla
          clientela di un'azienda al mandante di un
          omicidio, e poi ti permetti, in base alle tue
          associazioni di dire agli altri MI FAI
          SCHIFO!
          bhe, visto che in realtà hai fatto tutto da
          solo....direi che rileggendo il thread iniziale, questo serve solo a mostrarti come è stato costruito quello: ci sono ragionamenti VICINI ma che non sono affatto legittimi e non concatenati.A questo serve la risposta: ad evidenziare un ragionamento deviato, come quello nella domanda / apertura.il tizio dice "io sono cliente di tre, prima di fare qualcosa che chiede l'associazione dei genitori lo devono chiedere a ME perchè io Pago"perfetto - rispondo - allora se io sono un cliente pagante di un assassino, nessuno si deve intromettere in mome di nulla, non importa se sia validissimo, devono chiederlo a me.questa è una assurdità.ti è più chiaro e lineare il ragionamento?
  • avvelenato scrive:
    Sono d'accordo
    Bisogna impedire quest'abominio, è uno spreco di soldi insensato che i minori paghino del porno, se hanno un cellulare devono essere già abbastanza grandi per produrlo da soli 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono d'accordo
      - Scritto da: avvelenato
      Bisogna impedire quest'abominio, è uno spreco di
      soldi insensato che i minori paghino del porno,
      se hanno un cellulare devono essere già
      abbastanza grandi per produrlo da soli
      8)Quoto. Quando andavo al liceo c'erano due ragazze che si scattavano le polaroid mentre pomiciavano sul bordo della piscina, con la nostra piena approvazione. Avrei dovuto prestare loro la cinepresa super 8.
      • Anonimo scrive:
        Re: Sono d'accordo
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato

        Bisogna impedire quest'abominio, è uno spreco di

        soldi insensato che i minori paghino del porno,

        se hanno un cellulare devono essere già

        abbastanza grandi per produrlo da soli

        8)

        Quoto. Quando andavo al liceo c'erano due ragazze
        che si scattavano le polaroid mentre pomiciavano
        sul bordo della piscina, con la nostra piena
        approvazione. Avrei dovuto prestare loro la
        cinepresa super
        8.ma solo io ero sfigato al liceo da fare la trafila classica?? porcalamiseriazozza:-(
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono d'accordo
      - Scritto da: avvelenato
      Bisogna impedire quest'abominio, è uno spreco di
      soldi insensato che i minori paghino del porno,
      se hanno un cellulare devono essere già
      abbastanza grandi per produrlo da soli
      8)ma sei tu quello della foto? (avatar)
      • Wakko Warner scrive:
        [OT] Re: Sono d'accordo
        - Scritto da:

        - Scritto da: avvelenato

        Bisogna impedire quest'abominio, è uno spreco di

        soldi insensato che i minori paghino del porno,

        se hanno un cellulare devono essere già

        abbastanza grandi per produrlo da soli

        8)

        ma sei tu quello della foto? (avatar)Si, non è un bel maschietto? :) Edit: Dire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OTDire che un Avve è un bel maschietto è OT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 novembre 2006 16.44-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    TRE ci ha mangiato per anni
    su questo schifo.e ora si salva la coscienza facendo accordi col moige.ancora una volta trionfa l'ipocrisia italiana, tanto tra qualche mese sara' tutto come prima... gli addetti marketing d'altronde devono pur guadagnarsi i loro lauti stipendi.
    • Anonimo scrive:
      Re: TRE ci ha mangiato per anni
      - Scritto da:
      su questo schifo.
      e ora si salva la coscienza facendo accordi col
      moige.
      ancora una volta trionfa l'ipocrisia italiana,
      tanto tra qualche mese sara' tutto come prima...
      gli addetti marketing d'altronde devono pur
      guadagnarsi i loro lauti
      stipendi.Scusa ma che c'entra la tre? Anch'io ho un cellulare che registra video ma di certo non sono un infame che mi metto a registrare risse e/o violenze.E' la testa bacata dei ragazzini di oggi che va staccata!
      • Anonimo scrive:
        Re: TRE ci ha mangiato per anni

        Scusa ma che c'entra la tre? Anch'io ho un
        cellulare che registra video ma di certo non sono
        un infame che mi metto a registrare risse e/o
        violenze.
        Per quello ci vuole una videocamera come si deve, a triplo CCD.
        E' la testa bacata dei ragazzini di oggi che va
        staccata!Video, plz.
  • Anonimo scrive:
    Tre, vergogna...
    dopo tanti anni di soldi guadagnati alla faccia dei minori e al portafoglio dei genitori... almeno adesso qualcosa si muove... vergogna.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Tre, vergogna...
      - Scritto da:
      dopo tanti anni di soldi guadagnati alla faccia
      dei minori e al portafoglio dei genitori...
      almeno adesso qualcosa si muove...
      vergogna.Peccato che si muova nella direzione sbagliata... 8) Ma la cosa veramente affascinante è che da ragazzini sicuramente non saranno stati santi nemmeno loro... sicuramente sanno che il porno non fa alcun male ai ragazzini... ma continuano a cercare di impedirlo... chissà... forse è per rendere le cose più eccitanti... poterlo fare di nascosto... boh... vai a capire la mentalità dei vecchi. 8) Però una teoria in realtà io ce l'ho... forse con l'invecchiare ti si ammoscia... (si può dire "ammoscia"?) e quindi sei geloso di chi non ha sti problemi... e pertanto cerchi di rendere gli altri "disabili" (si può dire "disabili"?) come te.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 novembre 2006 00.59-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Tre, vergogna...
        Non so cosa pensare di te.O sei uno sbruffoncello o sei uno pericoloso.Secondo te è normale che ragazzini si mandino le foto porno via cellulare? Per guadagnare sul traffico, poi? Se non è una forma di prostituzione, cos'è?Quando avrai dei bambini, se mai ne avrai, voglio vedere cosa penserai della cosa.
        • avvelenato scrive:
          Re: Tre, vergogna...
          - Scritto da:
          Non so cosa pensare di te.

          O sei uno sbruffoncello o sei uno pericoloso.

          Secondo te è normale che ragazzini si mandino le
          foto porno via cellulare? Per guadagnare sul
          traffico, poi?


          Se non è una forma di prostituzione, cos'è?

          Quando avrai dei bambini, se mai ne avrai, voglio
          vedere cosa penserai della
          cosa.Boh io da dodicenne con i miei amici andavamo dall'edicolante amico che ci passava le rivistone con le cavallone, cicciolina, la eva henger, altre puledrone trapanate, no, non mi ha fatto male anzi godo ancora come un verro a trastullarmelo con le donne, e godono anche loro, a differenza di quelle sposate con un marito impotente che ha sempre sonno.Non ci vedo nulla di diverso sinceramente dal porno sul cellulare, chi lo vuole se lo compra, no?
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Tre, vergogna...
          - Scritto da:
          Non so cosa pensare di te.E allora non pensare.
          O sei uno sbruffoncello o sei uno pericoloso.O forse ho ragione.
          Secondo te è normale che ragazzini si mandino le
          foto porno via cellulare? Per guadagnare sul
          traffico, poi?Cosa c'è di male in tutto questo?
          Se non è una forma di prostituzione, cos'è?Hai ragione, sbattiamoli in galera questi porci.
          Quando avrai dei bambini, se mai ne avrai, voglio
          vedere cosa penserai della
          cosa.Esattamente quello che penso oggi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Tre, vergogna...
          - Scritto da:
          Non so cosa pensare di te.

          O sei uno sbruffoncello o sei uno pericoloso.

          Secondo te è normale che ragazzini si mandino le
          foto porno via cellulare? Per guadagnare sul
          traffico, poi?


          Se non è una forma di prostituzione, cos'è?

          Quando avrai dei bambini, se mai ne avrai, voglio
          vedere cosa penserai della
          cosa.Mi sono letto tutta la pappardella, e mi viene da dire: Quando avrai dei bambini voglio vedere cosa penserai della cosa. Ma soprattutto voglio vedere cosa penseranno di te loro, se continui a trattarli come bambini a 15-16 anni.Sono quasi certo che sarai uno dei tanti genitori che non riescono a parlare coi figli, amenochè non li avrai rimbambiti prima a colpi di proibizioni.Sono veramente curioso. Mi piacerebbe vedere il risultato.Tu cmq pensaci.A 15 anni, oggi, tutti i ragazzi ne sanno più di te e me sul sesso (e credimi che io ne so).Non è certo quello il problema.Questa è solo questione di pubblicità che si sta facendo tre...e noi gli stiamo dando una mano con sti post, visto che il successo farà venire altri articoli
      • Anonimo scrive:
        Re: Tre, vergogna...

        Il mio esempio si riferisce ad una esperienza
        sessuale riferita a due bambini che provano a
        fare quello che
        vedono.Ma guarda un pò, com'è che la chiamano? Ah, sì... curiosità. Diamine, occorre abolire la curiosità, oltre che l'orgasmo. E' un male per il Grande Fratello.La guerra è pace,la libertà è schiavitù,l'ignoranza è forza.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Tre, vergogna...
        - Scritto da:
        Rispondo ad una persona che mi ha definito
        impotente.Ma che ci fa una persona anziana come te su a quest'ora della notte?Non sai che escono i pedofili a quest'ora a causa della luna piena?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 novembre 2006 03.09-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: Tre, vergogna...
          - Scritto da: Wakko Warner
          Non sai che escono i pedofili a quest'ora a causa
          della luna
          piena?Quelli sono i licantropi, 'gnurant.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner


            Non sai che escono i pedofili a quest'ora a
            causa

            della luna

            piena?

            Quelli sono i licantropi, 'gnurant.l'umorismo è di casa dalle tue parti eh?
        • Anonimo scrive:
          Re: Tre, vergogna...
          - Scritto da: Wakko Warner
          - Scritto da:

          Rispondo ad una persona che mi ha definito

          impotente.

          Ma che ci fa una persona anziana come te su a
          quest'ora della
          notte?

          Non sai che escono i pedofili a quest'ora a causa
          della luna
          piena?
          e non potrebbero forse essere correlate queste due cose?
      • Anonimo scrive:
        Re: Tre, vergogna...


        Non parlo di violenza, parlo di persone entrambe
        consenzienti perchè hanno visto i giornaletti
        porno. In questo caso però sono
        bambini.Sicura che quella sia l'unica causa?

        Il mio esempio si riferisce ad una esperienza
        sessuale riferita a due bambini che provano a
        fare quello che
        vedono.Se lo fanno di loro iniziativa e lo vivono come un gioco non c'è nulla di male
        • Anonimo scrive:
          Re: Tre, vergogna...
          Non vedo l'ora che tu abbia figli ed essi "provino" tra loro, a 12/13 anni, in casa tua sesso tanto per vedere cos'è. Quando poi i tuoi bambini ti diranno: "stavamo solo provando a fare quello che abbiamo visto nel tuo giornaletto". Tu cosa farai o dirai? ..... a si risponderai loro così "Oh si bravi continuate pure che tanto e solo un gioco innocente e dovete imparare sperimentando".
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da:
            Non vedo l'ora che tu abbia figli ed essi
            "provino" tra loro, a 12/13 anni, in casa tua
            sesso tanto per vedere cos'è. Quando poi i tuoi
            bambini ti diranno: "stavamo solo provando a fare
            quello che abbiamo visto nel tuo giornaletto". Tu
            cosa farai o dirai? ..... a si risponderai loro
            così "Oh si bravi continuate pure che tanto e
            solo un gioco innocente e dovete imparare
            sperimentando".E come dire "se mio nonno avesse le rotaie sarebbe una locomotiva", non puoi ragionare con i se e con i ma, tu fai il ragionamento "vedere porno
            farsi la sorella cugina zia ecc..." per cui la prima cosa necessariamente ne fa seguire l'altra.E poi se li becchi a trom****re li porti a confessare dal prete così risolvi tutti i problemi. :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...

            E come dire "se mio nonno avesse le rotaie sarebbe una locomotiva", non puoi ragionare con i se e con i ma, tu fai il ragionamento "vedere porno
            farsi la sorella cugina zia ecc..." per cui la prima cosa necessariamente ne fa seguire l'altra.Quello che dici te invece e come dire, ma si speriamo che capiscano al volo la figura e non cerchino di imitare come pappagalli. O peggio ancora .... speriamo che non capiti proprio a me se capita agli altri è colpa loro sicuramente a me non sarebbe mai successo!
            E poi se li becchi a trom****re li porti a confessare dal prete così risolvi tutti i problemi. :D Veramente, dopo averli fraccati di botte, li metto in punizione vitalizia!
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da:


            Quello che dici te invece e come dire, ma si
            speriamo che capiscano al volo la figura e non
            cerchino di imitare come pappagalli. O peggio
            ancora .... speriamo che non capiti proprio a me
            se capita agli altri è colpa loro sicuramente a
            me non sarebbe mai
            successo!E allora tienili segregati in casa a vita e non fargli vedere nessun tipo di di film alla tv, così non potranno mai imitare a pappagallo quello che hanno visto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            Fargli vedere e fare solo quello che è meglio per loro non ti passa neanche per l'anticamera del cervello? Per te esiste solo libertà totale o segregazione? Ti informo che esistono molte sfumature di grigio in mezzo. Normative come quella proposta dalle legge serve proprio per questo. Se poi sia troppo stringente posso darti ragione anche io odio la censura totale, ma anche la totale libertà può essere lesiva. Guarda davvero non ce l'ho con te e non credo di essere neanche un padre così restrittivo anzi, però per certi argomenti le menti di certi giovani non sono ancora pronte. Avere 14 anni fisici non è detto che equivale a livello cognitivo ci sono bambini che capisco e altri meno o altri ancora che capiscono, ma in modo del tutto distorto. Ci sono ragazzi che anche se maggiorenni hanno il senso cognitivo di bambini di 10 anni eppure, per legge, possono accedere a contenuti per adulti con le conseguenze che purtroppo in alcuni casi accadono. (vedi certi fatti di cronaca).
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da:
            Fargli vedere e fare solo quello che è meglio per
            loro non ti passa neanche per l'anticamera del
            cervello? Per te esiste solo libertà totale o
            segregazione? Ti informo che esistono molte
            sfumature di grigio in mezzo. Normative come
            quella proposta dalle legge serve proprio per
            questo. Se poi sia troppo stringente posso darti
            ragione anche io odio la censura totale, ma anche
            la totale libertà può essere lesiva.


            Guarda davvero non ce l'ho con te e non credo di
            essere neanche un padre così restrittivo anzi,
            però per certi argomenti le menti di certi
            giovani non sono ancora pronte. Avere 14 anni
            fisici non è detto che equivale a livello
            cognitivo ci sono bambini che capisco e altri
            meno o altri ancora che capiscono, ma in modo del
            tutto distorto. Ci sono ragazzi che anche se
            maggiorenni hanno il senso cognitivo di bambini
            di 10 anni eppure, per legge, possono accedere a
            contenuti per adulti con le conseguenze che
            purtroppo in alcuni casi accadono. (vedi certi
            fatti di
            cronaca).Davvero? Vediamo dove arriva la tua sfumatura, al massimo al grigio fumo, quello che fa sbattere le auto contro i muri a 10 all'ora. Ti faccio una domanda per capire se sei un fobico. Che cosa faresti se i tuoi figli si fotografano nudi con la fotocamera?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...

            Davvero? Vediamo dove arriva la tua sfumatura, al massimo al grigio fumo, quello che fa sbattere le auto contro i muri a 10 all'ora. Ti faccio una domanda per capire se sei un fobico. Che cosa faresti se i tuoi figli si fotografano nudi con la fotocamera?Se è una cosa privata per la loro "curiosità" non c'è nulla di male, se li beccassi, si vergognerebbero a tal punto che tutto finirebbe con una risata. Se cominciano a far girare la foto o fare scambi o altre porcate del genere "punizione" e il telefonino fotocamera non lo vedono più fino a che non hanno capito o almeno abbiano dimostrato un minimo di sale in zucca.Per le auto facciamole pure sbattere a 200 allora ok? Ah e che almeno sia un frontale con qualcuno dall'altra parte che passava di lì per caso ... 90 Km/h sulla statale e come andare a piedi giusto urca ..... quanto tempo perso una vita sprecata per andare da casa alla disco e viceversa.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...

            domanda per capire se sei un fobico. Che cosa
            faresti se i tuoi figli si fotografano nudi con
            la
            fotocamera?

            Se è una cosa privata per la loro "curiosità" non
            c'è nulla di male, se li beccassi, si
            vergognerebbero a tal punto che tutto finirebbe
            con una risata. Dai per scontato che loro smettano, perché i tuoi figli sono cresciuti con la vergogna. Ma i figli non sono tutti uguali. Mettiamo che non smettano ma si facciano un fotoalbum. Che cosa pensi dei genitori che lo permetterebbero?
            Se cominciano a far girare la
            foto o fare scambi o altre porcate del genere
            "punizione" e il telefonino fotocamera non lo
            vedono più fino a che non hanno capito o almeno
            abbiano dimostrato un minimo di sale in
            zucca.Puoi spiegare perché un ragazza non potrebbe regalare la foto al suo fidanzatino e viceversa?

            Per le auto facciamole pure sbattere a 200 allora
            ok? Naturalmente è la stessa cosa. Scattare una foto di nudo è come sbattere contro un muro a 200 all'ora...
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...

            Dai per scontato che loro smettano, perché i tuoi figli sono cresciuti con la vergogna. Ma i figli non sono tutti uguali. Mettiamo che non smettano ma si facciano un fotoalbum. Che cosa pensi dei genitori che lo permetterebbero?Che non hanno educato correttamente il proprio figlio ... mi spieghi a cosa serve un fotoalbum di propri nudi, esibizionismo, rimpianto, un album di barzellette? Fare un foto album di famiglia con dei "VERI" ricordi importanti non sarebbe meglio?
            Puoi spiegare perché un ragazza non potrebbe regalare la foto al suo fidanzatino e viceversa?Una foto vestita non va bene? Quello che conta allora non è la persona ma com'è fisicamente sotto i vestiti? Quindi quanto "il foto album dei tuoi nudi" indica che stai decadendo lei avrà il permesso di cercarsi un'altra persona con un "fotoalbum" migliore e viceverca? Questo indica quanto si siano spostasti i valori dei ragazzi verso l'involucro piuttosto che verso l'essenza e questo mi intristisce moltissimo.
            Naturalmente è la stessa cosa. Scattare una foto di nudo è come sbattere contro un muro a 200 all'ora...Era un altro esempio di restrizioni legislativi per la salvaguardia delle persone e non per la castrazione delle libertà.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...


            Che non hanno educato correttamente il proprio
            figlio ... mi spieghi a cosa serve un fotoalbum
            di propri nudi, esibizionismo, rimpianto, un
            album di barzellette? Fare un foto album di
            famiglia con dei "VERI" ricordi importanti non
            sarebbe
            meglio? Perché un corpo nudo non dovrebbe essere un vero ricordo, me lo spieghi per favore. Se è solo una questione estetica, pensi che un corpo vestito sia sempre e comunque più bello di un corpo nudo?


            Puoi spiegare perché un ragazza non potrebbe
            regalare la foto al suo fidanzatino e
            viceversa?

            Una foto vestita non va bene? Quello che conta
            allora non è la persona ma com'è fisicamente
            sotto i vestiti? Una foto nuda non va bene? Quello che conta non è allora la persona ma com'è quando è vestita? Quindi quanto "il foto album dei
            tuoi nudi" indica che stai decadendo lei avrà il
            permesso di cercarsi un'altra persona con un
            "fotoalbum" migliore e viceverca? Questo indica
            quanto si siano spostasti i valori dei ragazzi
            verso l'involucro piuttosto che verso l'essenza e
            questo mi intristisce
            moltissimo.L'involucro rimane involucro tale sia vestito sia nudo. Anzi il vestito è un involucro in più... ;)



            Naturalmente è la stessa cosa. Scattare una foto
            di nudo è come sbattere contro un muro a 200
            all'ora...

            Era un altro esempio di restrizioni legislativi
            per la salvaguardia delle persone e non per la
            castrazione delle
            libertà.Salvaguardia di chi e da che cosa?
          • Anonimo scrive:
            eccolo qui :-)
            - Scritto da:

            Dai per scontato che loro smettano, perché i
            tuoi figli sono cresciuti con la vergogna. Ma i
            figli non sono tutti uguali. Mettiamo che non
            smettano ma si facciano un fotoalbum. Che cosa
            pensi dei genitori che lo
            permetterebbero?

            Che non hanno educato correttamente il proprio
            figlio ... mi spieghi a cosa serve un fotoalbum
            di propri nudi, esibizionismo, rimpianto, un
            album di barzellette? Fare un foto album di
            famiglia con dei "VERI" ricordi importanti non
            sarebbe
            meglio?lo sarebbe?è un falso ricordo quello della propria fisicità così come è, compreso come ci si atteggia in quel momento?


            Puoi spiegare perché un ragazza non potrebbe
            regalare la foto al suo fidanzatino e
            viceversa?

            Una foto vestita non va bene? una foto nuda non va bene?
            Quello che conta
            allora non è la persona ma com'è fisicamente
            sotto i vestiti? di certo non è privo di importanza.negare che il sesso sia una componente del rapporto che COMPRENDE ma NON equivale ad amore, significa molto di te. Ed è quello che si chiede ora
            Quindi quanto "il foto album dei
            tuoi nudi" indica che stai decadendo lei avrà il
            permesso di cercarsi un'altra persona con un
            "fotoalbum" migliore e viceverca? questa contorsione è tutta tua, tu la stai producendo, nessuno, proprio nessuno te l'ha suggerita.però qualcosa ci dice. e se anche fosse?
            Questo indica
            quanto si siano spostasti i valori dei ragazzi
            verso l'involucro piuttosto che verso l'essenza e
            questo mi intristisce
            moltissimo.e sia, ma è tuo e solo tuo questo ragionamento.quello che però sembri ignorare è la convivenza con il corpo, la coscienza della fisicità: noi viviamo dentro questo corpo ed è questo quello che vediamo per primo, sia in tutti i giorni, sia la prima volta che ci incontriamo.solo via internet puoi avere un rapporto "completamente mentale". Tanto da - esagero - innamorarti della mente e dei discorsi di qualcuno che non sai nemmeno se esiste o è una splendida invenzione di qualcun altro.

            Naturalmente è la stessa cosa. Scattare una foto
            di nudo è come sbattere contro un muro a 200
            all'ora...

            Era un altro esempio di restrizioni legislativi
            per la salvaguardia delle persone e non per la
            castrazione delle
            libertà.ed è comunque un esempio di come tu ragioni.l'amico ti ha portato allo scoperto, un grandissimo :)
          • Anonimo scrive:
            Re: eccolo qui :-)
            - Scritto da:

            Dai per scontato che loro smettano, perché i
            tuoi figli sono cresciuti con la vergogna. Ma i
            figli non sono tutti uguali. Mettiamo che non
            smettano ma si facciano un fotoalbum. Che cosa
            pensi dei genitori che lo
            permetterebbero?

            Che non hanno educato correttamente il proprio
            figlio ... mi spieghi a cosa serve un fotoalbum
            di propri nudi, esibizionismo, rimpianto, un
            album di barzellette? Fare un foto album di
            famiglia con dei "VERI" ricordi importanti non
            sarebbe
            meglio?
            lo sarebbe?
            è un falso ricordo quello della propria fisicità così come è, compreso come ci si atteggia in quel momento?Un fotoalbum di nudi non sarebbe la stessa cosa una raccolta fisica di ciò che si è stato?


            Puoi spiegare perché un ragazza non potrebbe
            regalare la foto al suo fidanzatino e
            viceversa?

            Una foto vestita non va bene?
            una foto nuda non va bene?va benissimo se tutto ciò che ti importa di lei è la sua sessualità.
            Quello che conta
            allora non è la persona ma com'è fisicamente
            sotto i vestiti?
            di certo non è privo di importanza.
            negare che il sesso sia una componente del rapporto che COMPRENDE ma NON equivale ad amore, significa molto di te. Ed è quello che si chiede oraQuesto sta a significare che per te la sessualità è più importante della persona stessa?
            Quindi quanto "il foto album dei
            tuoi nudi" indica che stai decadendo lei avrà il
            permesso di cercarsi un'altra persona con un
            "fotoalbum" migliore e viceverca?
            questa contorsione è tutta tua, tu la stai producendo, nessuno, proprio nessuno te l'ha suggerita.
            però qualcosa ci dice.La contorsione è tua per averla proposta per prima come strumento di ricordi io l'ho solo estrapolata dalla tua domanda precedente nulla di inventato.
            e se anche fosse?Questa domanda conferma la mia ipotesi
            Questo indica
            quanto si siano spostasti i valori dei ragazzi
            verso l'involucro piuttosto che verso l'essenza e
            questo mi intristisce
            moltissimo.
            e sia, ma è tuo e solo tuo questo ragionamento.
            quello che però sembri ignorare è la convivenza con il corpo, la coscienza della fisicità: noi viviamo dentro questo corpo ed è questo quello che vediamo per primo, sia in tutti i giorni, sia la prima volta che ci incontriamo.
            solo via internet puoi avere un rapporto "completamente mentale". Tanto da - esagero - innamorarti della mente e dei discorsi di qualcuno che non sai nemmeno se esiste o è una splendida invenzione di qualcun altro.E qui cade il tutto il tuo discorso, il corpo è transitorio la mente no. Cosa farai quando il tuo corpo non potrà più darti la gioi del sesso ti perderai nei ricordi del tuo fotoalbum di nudi? Patetico!

            Naturalmente è la stessa cosa. Scattare una foto
            di nudo è come sbattere contro un muro a 200
            all'ora...

            Era un altro esempio di restrizioni legislativi
            per la salvaguardia delle persone e non per la
            castrazione delle
            libertà.
            ed è comunque un esempio di come tu ragioni.l'amico ti ha portato allo scoperto, un grandissimoUn grande esempio di persona fisicista e basta che spreco
          • Anonimo scrive:
            Re: eccolo qui :-)

            va benissimo se tutto ciò che ti importa di lei è
            la sua
            sessualità.Allora potrei dire, seguendo il tuo filo, che una foto vestita indica che t'importa solo di nascondere la sessualità, o t'importa solo del vestito? Ma non vedi che ti arrampichi come un sonnambulo sugli specchi?Dico, non possono interessare entrambe le cose? Mettiamo che al ragazzo non importi nulla che nella foto sia nuda, ma importi solo della persona di cui era innamorato. Il nudo falsa forse il ricordo?

            Quello che conta

            allora non è la persona ma com'è fisicamente

            sotto i vestiti?


            di certo non è privo di importanza.


            negare che il sesso sia una componente del
            rapporto che COMPRENDE ma NON equivale ad amore,
            significa molto di te. Ed è quello che si chiede
            ora

            Questo sta a significare che per te la sessualità
            è più importante della persona
            stessa?Il fatto che il corpo non sia fondamentale NON SIGNIFICA CHE UNO LO DEBBA NASCONDERE. Ci sono altri motivi per nasconderlo. Se tu avessi un corpo di ratto, magari faresti bene a nasconderlo e, ti assicuro, il partner lo troveresti tra i ratti


            Quindi quanto "il foto album dei

            tuoi nudi" indica che stai decadendo lei avrà il

            permesso di cercarsi un'altra persona con un

            "fotoalbum" migliore e viceverca?


            questa contorsione è tutta tua, tu la stai
            producendo, nessuno, proprio nessuno te l'ha
            suggerita.


            però qualcosa ci dice.

            La contorsione è tua per averla proposta per
            prima come strumento di ricordi io l'ho solo
            estrapolata dalla tua domanda precedente nulla di
            inventato.Come ho detto, il nudo non falsa i ricordi né implica il dare al corpo un'importanza esclusiva


            solo via internet puoi avere un rapporto
            "completamente mentale". Tanto da - esagero -
            innamorarti della mente e dei discorsi di
            qualcuno che non sai nemmeno se esiste o è una
            splendida invenzione di qualcun
            altro.

            E qui cade il tutto il tuo discorso, il corpo è
            transitorio la mente no. Cosa farai quando il tuo
            corpo non potrà più darti la gioi del sesso ti
            perderai nei ricordi del tuo fotoalbum di nudi?
            Patetico!Tu stai dicendo che la foto del corpo nudo sucita il rimpianto. Quindi implicitamente ammetti ciò che invece secondo i tuoi discorsi non dovrebbe avere alcuna importanza. Qui ti tradisci, di nuovo



            Naturalmente è la stessa cosa. Scattare una
            foto

            di nudo è come sbattere contro un muro a 200

            all'ora...



            Era un altro esempio di restrizioni legislativi

            per la salvaguardia delle persone e non per la

            castrazione delle

            libertà.


            ed è comunque un esempio di come tu ragioni.
            l'amico ti ha portato allo scoperto, un
            grandissimo

            Un grande esempio di persona fisicista e basta
            che
            sprecoTu non vuoi capire, tu stai demonizzando il corpo, non io sto facendo l'elogio del corpo... Questa è fobia.
          • Anonimo scrive:
            Re: eccolo qui :-)
            Quello che si sta arrampicando sugli specchi sei solo tu continuando a rigirare sempre le stesse cose.Ma qui ti sei fregato da solo. Se non idolatrassi il corpo allora la penseresti come me perchè anche se avessi un corpo da topo e l'altra persona ci tenessere veramente a me questo non sarebbbe importante. Per te invece SI! La butteresti nella fogna per cercarne una con il corpo che piace a te e qui finalmente si scopre quello a cui tieni veramente il corpo, il sesso, il tuo caro e irrinunciabile porno.
          • Anonimo scrive:
            Re: eccolo qui :-)
            - Scritto da:
            Quello che si sta arrampicando sugli specchi sei
            solo tu continuando a rigirare sempre le stesse
            cose.

            Ma qui ti sei fregato da solo. Se non idolatrassi
            il corpo allora la penseresti come me perchè
            anche se avessi un corpo da topo e l'altra
            persona ci tenessere veramente a me questo non
            sarebbbe importante. Per te invece SI! La
            butteresti nella fogna per cercarne una con il
            corpo che piace a te e qui finalmente si scopre
            quello a cui tieni veramente il corpo, il sesso,
            il tuo caro e irrinunciabile
            porno.Dipende dal rapporto che voglio avere con quella persona. Un rapporto d'amore implica anche l'attrazione fisica, altrimenti meglio rimanere nell'ambito più amicale (Il vero amore poi è una forma di amicizia e non di sesso) Permetti che io desideri fare sesso solo con persone che mi attraggono? Se tu ritieni che si possa sorvolare su questo piccolo particolare, sei tu che potresti ammettere anche i matrimoni combinati. Tanto ciò che conta è imparare ad amare solo con la mente. Tu pensi che il desiderio sia una cosa sporca?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da:
            Fargli vedere e fare solo quello che è meglio per
            loro non ti passa neanche per l'anticamera del
            cervello?l'ultimo che ha fatto così si è suicidato sotto un treno e la ragazza che era in suo potere è fuggita nonappena ha potuto, con l'inganno, perchè dentro di se comunque odiava il proprio aguzzino: la mente e lo spirito erano vivi dentro di lei.quelli come te sono solo persecutori e comandanti, non sanno niente della truppa.
            Per te esiste solo libertà totale o
            segregazione? Ti informo che esistono molte
            sfumature di grigio in mezzo. è straordinario come la tua mente ti abbia concesso di utilizzare queste parole.perchè proprio A TE non si adattanoquella che tu descrivi E' segregazione, violenza, coercizione, oscurantismo, estremismo, zero dialogo.Che paura hai del porno, SE PRIMA HAI PARLATO CON I TUOI FIGLI?Come mai io mi sono sparato sventagliate di porno e non mi è mai interessata mia sorella o non ho mai scopato con le mie compagne all'asilo , alle elementari e alle medie?come mai?Eppure il porno mica me lo guardavo co' mi padre
            Normative come
            quella proposta dalle legge serve proprio per
            questo. sulla legge non no nulla da dire. non mi tange.
            Se poi sia troppo stringente posso darti
            ragione anche io odio la censura totale, ma anche
            la totale libertà può essere lesiva.il tuo ragionamento generale purtroppo dice il contrario
            Guarda davvero non ce l'ho con te e non credo di
            essere neanche un padre così restrittivo anzi,
            però per certi argomenti le menti di certi
            giovani non sono ancora pronte. il fatto che adesso ti sia un attimo sbollita non cambia quello che hai scritto.per te ci sono punizioni a vita e gragnuole di legnate.questi sono i tuoi argomenti.Se poi a parole fai lo stron*o e coi tuoi sei un padre eccellente, significa che vuoi trollare ^_______^ e va beh, poco male. L'importante è che tu non opprima dei poverEtti
            Avere 14 anni
            fisici non è detto che equivale a livello
            cognitivo e lo stesso vale per altre categorie: essere genitori non significa saper educare o essere buoni cittadini o esseri umani buoniessere vecchi non significa essere maturi ecc ecc ecc
            ci sono bambini che capisco e altri
            meno o altri ancora che capiscono, ma in modo del
            tutto distorto. e lo stesso vale tra persone adulte.tu e un altro potete pensarla diversamente. decidi tu chi ha ragione?Se si: allora accetta che l'altro possa fare lo stesso: lui è come te. Se non va bene, allora nemmeno tu puoi decidere per tutti.
            Ci sono ragazzi che anche se
            maggiorenni hanno il senso cognitivo di bambini
            di 10 anni eppure, per legge, possono accedere a
            contenuti per adulti con le conseguenze che
            purtroppo in alcuni casi accadono. (vedi certi
            fatti di
            cronaca).Ecco la dimostrazione che non è nel porno, il problema. Quelli so' maggiorenni eppure non hanno testa. IL problema è la patente di genitore.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...

            Veramente, dopo averli fraccati di botte, li
            metto in punizione
            vitalizia!pare che per te non sia esistita l'umanità che ti precede o ti ha circondato.la gente fugge, la gente si ribella, la gente ti restituisce pan per focaccia se usi odio e violenza.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da:
            Veramente, dopo averli fraccati di botte, li
            metto in punizione
            vitalizia!Mi è venuta in mente la scena di shining in cui le porte dell'ascensore si aprono e si riempie il corridoio di sangue... meglio che vado a farmi una camomilla prima di dare fuoco a qualcuno e dovermi andare a confessare... in caserma.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            Veramente, dopo averli fraccati di botte, li

            metto in punizione

            vitalizia!

            Mi è venuta in mente la scena di shining in cui
            le porte dell'ascensore si aprono e si riempie il
            corridoio di sangue... meglio che vado a farmi
            una camomilla prima di dare fuoco a qualcuno e
            dovermi andare a confessare... in
            caserma.(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            preparazione ed evento
            - Scritto da:
            E poi se li becchi a trom****re li porti a
            confessare dal prete così risolvi tutti i
            problemi.
            :Dil problema è che in ogni caso qui si tratta o di una bambina che partorisce un'altra bambina (fatto certamente non inusuale anche 50 anni fa in terra contadina, con grande onta e danno) oppure, in entrambi i casidi una bambina che abortisce.o senza clamore intorno oppure con genitori che mortificano, accusano, insultano e castiganoAnche la prima opzione, quella senza clamore, non è priva di conseguenze negative, anzi. Di questo do' atto all'amico bigotto monodonna.Però questo si presenta solo in caso di ineducazione. Lui da per scontato che i bimbi che si imbattono nel porno siano ineducati.Allora basta ragionarci: l'errore non è nell'evento, ma nell'impreparazione ad affrontarlo.La colpa è di chi non ti ha educato, non del tuo imbatterti nelle esperienze.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da:
            Non vedo l'ora chenon vedi l'ora perchè sei ricolmo d'odio e le tue uniche argomentazioni sono il desiderio del male altruiil male dappertuttotutto schifoniente belloforse i suoi figli sapranno PRIMA che esistono conseguenze.
      • Anonimo scrive:
        Re: Tre, vergogna...
        Non vedo l'ora che tu abbia figli ed essi "provino" tra loro, a 12/13 anni, in casa tua sesso tanto per vedere cos'è. Quando poi i tuoi bambini ti diranno: "stavamo solo provando a fare quello che abbiamo visto nel tuo giornaletto". Tu cosa farai o dirai? ..... a si risponderai loro così "Oh si bravi continuate pure tanto la legge lo consente".
        • Anonimo scrive:
          Re: Tre, vergogna...
          - Scritto da:
          Non vedo l'ora che questo dimostra che sei solo un pervertito :)se non vedi l'ora sei - pieno di odio- non ti da veramente fastidio l'atto in sé- non sei coerente- ami l'incestonon lo dico io, ma tu che non vedi l'ora.
          tu abbia figli ed essi
          "provino" tra loro, a 12/13 anni, in casa tua
          sesso tanto per vedere cos'è. ciccio, io con mia cugina ho provato che avevo 5 anni. Lei è arrivata da me, che aveva 6 anni, ha aperto la sua cosina e mi ha detto "mettilo dentro, dai"io ho provato a vedere se VAGAMENTE CI ARRIVAVO, la cosa si è chiusa dopo pochi minuti perchè eravamo tecnicamente impreparati, oltre al fatto che la mia cuginetta mi disse "ma loro non erano fatti proprio come noi, erano tutti più grossi" (e intendeva sia i maschi che le femmine)e poi abbiamo ricominciato a giocare a nascondinofine.il mio ultimo ricordo di una topina prima di vedere, verso i 12 anni, un porno.per il resto l'azione di brainwashing di mia madre è stata efficacissima. Verso i 10 anni praticamente pensavo che le donne in zona publica avessero un colabrodo (letteralmente, non in senso figurato).ho trovato un porno per caso e li ho ripreso conoscenza
          Quando poi i tuoi
          bambini ti diranno: "stavamo solo provando a fare
          quello che abbiamo visto nel tuo giornaletto". Tu
          cosa farai o dirai? Di certo non si straccerà le vesti, non li colpevolizzerà rovinandogli la mente come faresti tu.Magari non succederà perchè non ne avranno bisogno. Perchè non sarà un segreto oscuro, il sesso, da lui (o lei).Forse saprà da solo che l'incesto favorisce le malformazioni per causa genetica... e che la comunità nella quale vivono potrebbe trattarli molto male. Ma non che sia di per sé sbagliata. Giusto? Io non sarei mai andato né con mia sorella né con mia madre... ma ho visto due foto dé mi zia... e se ci fosse stata (disponibile) al tempo della mia pubertà credo sarebbe stato uno spettacolo.Del resto pare che gli intortamenti con le zie non siano fantasia... ma realtà, in molte parti d'italia. Purtroppo non ho avuto il piacere: mia zia era già una balOna quando io ho avuto il dono dell'erezione.
          ..... a si risponderai loro
          così "Oh si bravi continuate pure tanto la legge
          lo
          consente".Forse lui utilizzerà il cervello e la sua capacità di essere civile, oltre che la cultura.Anadare a scuola e scaldare solo i banchi non serve, se non impariamo nulla da millenni di storia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...

            ciccio, io con mia cugina ho provato che avevo 5 anni. Lei è arrivata da me, che aveva 6 anni, ha aperto la sua cosina e mi ha detto "mettilo dentro, dai"io ho provato a vedere se VAGAMENTE CI ARRIVAVO, la cosa si è chiusa dopo pochi minuti perchè eravamo tecnicamente impreparati, oltre al fatto che la mia cuginetta mi disse "ma loro non erano fatti proprio come noi, erano tutti più grossi" (e intendeva sia i maschi che le femmine)
            e poi abbiamo ricominciato a giocare a nascondino
            fine.Appunto a 5/6 anni se ne avevi dieci e l'avessi messa in cinta scommetto che i tuoi parenti ti avrebbe festeggiato come "Il Virilone", ma per favore!
            per il resto l'azione di brainwashing di mia madre è stata efficacissima. Verso i 10 anni praticamente pensavo che le donne in zona publica avessero un colabrodo (letteralmente, non in senso figurato).Questo è sbagliato, una discussione più costruttiva sarebbe stata più indicata.
            Di certo non si straccerà le vesti, non li colpevolizzerà rovinandogli la mente come faresti tu.Tu nuovamente non dirai nulla e anzi li farai continuare per vedere come va a finire giusto?
            Magari non succederà perchè non ne avranno bisogno. Perchè non sarà un segreto oscuro, il sesso, da lui (o lei).Questo vuol dire educarli e non lasciarli allo sbando di telefonini che con un tasto mettono in bella vista cose che dovrebbero essere affrontate in modo diverso.
            Forse saprà da solo che l'incesto favorisce le malformazioni per causa genetica... e che la comunità nella quale vivono potrebbe trattarli molto male. Ma non che sia di per sé sbagliata. Giusto? Io non sarei mai andato né con mia sorella né con mia madre... ma ho visto due foto dé mi zia... e se ci fosse stata (disponibile) al tempo della mia pubertà credo sarebbe stato uno spettacolo.Del resto pare che gli intortamenti con le zie non siano fantasia... ma realtà, in molte parti d'italia. Purtroppo non ho avuto il piacere: mia zia era già una balOna quando io ho avuto il dono dell'erezione.
            Forse lui utilizzerà il cervello e la sua capacità di essere civile, oltre che la cultura.
            Anadare a scuola e scaldare solo i banchi non serve, se non impariamo nulla da millenni di storia.A bhe fantasticare la propria zia, scaldando i banchi di scuola è decisamente meglio ... si si complimenti vivissimi spero che i tuoi figli seguano le tue orme e cerchino di accoppiarsi con tua sorella (la loro zia) all'età giusta, magari speri che la figlia di tua sorella si voglia accoppiare con te e questo spiegherebbe tutto sto discorso ... lo hai detto tu infondo giusto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            Complimenti si si, quando si colpisce nel segno la gente comincia ad offendere e fantasticare sulla natura perversa e nascosta degli altri.1) Non ho sorelle.2) Sono sposato con due figli.3) Fino a 20 anni son stato bene anche senza sesso non è una cosa così indispensabile che se non la fai o non ci provi con 100 ragazze non sopravvivi (Vederne 100 diverse cambia completamente la prospettiva dello scopo giusto? Ma che devo sentire). Ne basta una quella giusta e per tutta la vita!4) Sei tu che con i tuoi pensieri incestuosi e promisqui togli ogni barlume di intelletto all'essere umano facendolo tornare allo stato di bestia che deve "PROCREARE".Usala tu la tua mano sinistra, mentre con la destra tieni ancora il biberon ... quando cresci poi ne riparliamo forse ti sarà più chiaro il concetto di AMORE.
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco come deprimersi (2)
            (2- continua da 1)
            Io ho percorso la tua stessa strada senza il
            porno.come volevasi dimostrare, il porno non fa alcuna differenza.

            Ne basta una quella giusta

            e per tutta la

            vita!


            Ah eccoci.
            :-)


            Sei uno di quelli :)
            Certo, ma non puoi saperlo se è quella giusta :)
            Se non desidero altro che lei penso che sia
            quella giusta. Tu sei invece pari al tuo amico
            cerchi cerchi sempre ma cosa? Lo sai
            ?Cerco la stessa cosa. Ma non scambio la prima (che pure ho amato tantissimo) ragazza che ho incontrato ed amato, per la donna della mia vita.Spesso chi ha avuto poche esperienze sposa la prima che trova e che ci sta perchè dentro di sé teme che un'altra non ci sarà.Sicurameeeeeeeeente non è il tuo caso, ma il caso del mio amico, quello che ha fatto come te, forse ci assomiglia. Perchè non era quella giusta, vedi? Il metodo per te - per ora - è andato bene... ma per lui no. Quindi non è un metodo universalmente riconosciuto come correttoE' solo UN modo. E di solito genera gente che ha paura di fare esperienze o che non ammette che gli altri ne facciano... sono usciti di casa e sono entrati in un'altra porta... fine del viaggio. Perchè gli altri dovrebbero osare di più?Perché sono altri da te, non sei tu. Ammetti che i tuoi figli potrebbero non voler fare come te? Io ti parlo più da ex figlio che da aspirante padre, sai? Naturalmente farai come meglio credi, spero solo di averti lasciato qualcosa oltre al disprezzo che già in partenza VOLEVI provare per opinioni divergenti dalla tua. [coppie che di distruggono]
            Di certo non saranno perfetti, non dico che non
            ci saranno problemi, ma di certo al primo
            problema non scapperò per cercare quella meglio
            per il
            momento.Per il momento. C'è gente che prima di fare il grande passo fa molta, molta esperienza, sapendo che quello che farà in modo definitivo coinvolge altre vite. Chi parte militare e torna fabbro non è un instabile, ma una persona che ammette che il primo mestiere non era il suo. Ha provato e cambiato. E un mestiere non è una cosa da poco, lo riconoscerai anche tu.O la città dove vivereSe fare il dipendente o l'imprenditore... tutte scelte che puoi CAMBIARE[...]
            A si se certi valori sono solo basati su fisicità
            di certo se c'è qualcos'altro sotto ci possono
            essere momenti di crisi che si
            superano.Ne ho visti a pacchi dire queste cose... ma erano spesso bigotti, ancora più spesso solo orgogliosi... sono finiti per insultare il/la partner e far soffrire i figli per il proprio orgoglio ... e niente altro. Tu sarai certamente migliore, non ne dubito. (fine 2-continua su 3)
          • Anonimo scrive:
            Re: ecco come deprimersi (4)
            (4, segue da 3)
            e sbavano sbavano e se non trovano carne fresca
            cominciano ad andare con parenti e
            consanguinei.pare che tu parli di te stesso o di licantropi.Vedi, come ti è già stato detto, tu accusi gli altri di fatti ben gravi. TU stesso hai detto di essere stato con una sola donna.NESSUNO ha detto di essere stato con parenti.Quindi poi non dire che non accusi e offendi :)Non preoccuparti, nessuno ti denuncia. Però faresti onore alla tua intelligenza accorgendoti che è proprio una questione di precedenze: tu hai iniziato offendendo e così continui.Ti abbiam detto che tutti hanno fantasticato, che han guardato del porno, chi ha detto di aver fatto varie esperienze e che non per questo questo li ha portati a qualcosa di cattivo.L'unico che ci vede il demonio e il crimine sei tu. E nota bene che l'unico ad avere minori li vicino sei tu (o perlomeno così dici; potresti anche essere una vecchia signora che finge di essere un padre, per quel che ne sappiamo).
            A differenza tua io si per MIA volontà altrimenti
            avrei fatto ciò che
            volevo.Ecco qui quello che non è macho ;-)Ha ha ha :)Beh complimenti, io per fare sesso ho sempre chiesto il consenso altrui, non ho mai fatto quello che volevo io "e basta".

            E' stato così, naturale, quando doveva succedere
            succedeva. Nonostante i porno, tutti i porno che
            vuoi.
            Un barlume di speranza?La tua onestà intellettuale è pari alla tua apertura mentale. Qui sotto, poco sotto, dici che abbiamo fatto lo stesso :)Non dico altro :)[...]
            Alleluia![...]

            4) Sei tu che con i tuoi pensieri incestuosi e

            promisqui togli ogni barlume di intelletto

            all'essere umano facendolo tornare allo stato di

            bestia che deve

            "PROCREARE".Questo lo dici tu. Io lo confuto totalmente ... e non devo argomentare perchè non hai dato alcuna argomentazione. Hai detto solo "tu fai così".Ma non è vero. :)Il fatto che io possa trattare un argomento illegale non mi rende un criminale, tanto quanto questo non accade ad un giudice, ad un avocato, ad in laureando in legge o ad un filosofo. Si tratta di pensare e parlare di un argomento.Se parlo di bambini non divento un utero.Se parlo di cioccolata non divento il direttore della Lindt. Se poi dici che sono solo le bestie a dover procreare, parlane con tua moglie e i tuoi figli ... poi vediamo che ti dicono della bestialità ;)Io ho detto che non ho necessità né desiderio di procreare. Quando amo la mia donna posso farci o non farci sesso, secondo i nostri desideri e sentimenti.[...]
            Fai pure le tue "esperienze" non te lo si nega.Questo accadeva già senza il tuo permesso. Quello che sto dicendo è che la vita si svolge normalmente, come per tutti, nonostante uno possa esplorare con la mente argomenti apparentemente perversi come andare a letto con la zia bona, oppure fruire della pornografia. Oggi un tale mi ha ricordato una cosa: le persone che si suicidavano in caserma, diceva, erano mentalmente instabili PRIMA di andarci, non era la caserma, a suo dire, a farli suicidare.Che ne pensi? Spero tu capisca dove voglio arrivare: se tu sei un pazzo, forse il sesso lo farai da pazzo e usufruirai di materiali sessuali come un pazzo. Se non lo sei, ne fruirai da civile, persona, con un partner consenziente, come tu e lui/lei volete.Censurare è un atto di sfiducia verso il fruitore dell'opera e paura di chi censura che la propria idea possa essere confutata con ragionamenti non imposti e autorizzati da chi detiene l'autorità.(fine 4, prosegue su 5, magari prima o poi finisce anche)
          • Anonimo scrive:
            sorry. ramo sbagliato...
            :(sorry
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da:
            Appunto a 5/6 anni se ne avevi dieci e l'avessi
            messa in cinta scommetto che i tuoi parenti ti
            avrebbe festeggiato come "Il Virilone", ma per
            favore!A parte il fatto che dubito che a 10 anni qualcuno sia fertile... comunque, facciamo finta di si...Nel caso lo scenario che hai dipinto qui sopra si realizzasse avrei un'unica domanda per te: perché non li hai avvertiti _prima_? Davi per scontato che conoscessero le conseguenze? Oppure pensavi che, essendo piccoli, non l'avrebbero fatto?La cosa che vuoi evitare tu non si evita con la censura, ma con l'istruzione... si evita con il famoso "discorsetto" che dovrebbe essere fatto _prima_ di diventare fertili! E se non l'hai fatto, ed è successo quello che è successo, è colpa tua che hai nascosto queste informazioni ai tuoi figli, non del porno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            Questo è sbagliato, una discussione più costruttiva sarebbe stata più indicata.Quindi sono d'accordo con te meglio parlare e istruire piuttosto che lasciar libero accesso al porno e all'interpretazione di una mente giovane ... sono d'accordo anche che a 10 anni è difficile procreare era solo per estremizzare.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            Questo è sbagliato, una
            discussione più costruttiva sarebbe stata più
            indicata.

            Quindi sono d'accordo con te meglio parlare e
            istruire piuttosto che lasciar libero accesso al
            porno e all'interpretazione di una mente giovane
            ... sono d'accordo anche che a 10 anni è
            difficile procreare era solo per
            estremizzare.Ok, devo aver capito fischi per fiaschi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            Questo è sbagliato, una

            discussione più costruttiva sarebbe stata più

            indicata.



            Quindi sono d'accordo con te meglio parlare e

            istruire piuttosto che lasciar libero accesso al

            porno e all'interpretazione di una mente giovane

            ... sono d'accordo anche che a 10 anni è

            difficile procreare era solo per

            estremizzare .

            Ok, devo aver capito fischi per fiaschi.basta che tu segua il filo del discorso e poi vedrai che hai capito benissimo ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            Questo è sbagliato, una
            discussione più costruttiva sarebbe stata più
            indicata.

            Quindi sono d'accordo con te meglio parlare e
            istruire piuttosto che lasciar libero accesso al
            porno e all'interpretazione di una mente giovane
            ... sono d'accordo anche che a 10 anni è
            difficile procreare era solo per
            estremizzare.infatti hai estremizzato, ma non hai ragionato.il tuo interlocutore ha sicuramente detto lo stesso e contemporaneamente non ha negato l'accesso al pornoprima educazione, poi DIALOGOmai abbandono.
          • Anonimo scrive:
            Re: Tre, vergogna...
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            Appunto a 5/6 anni se ne avevi dieci e l'avessi

            messa in cinta scommetto che i tuoi parenti ti

            avrebbe festeggiato come "Il Virilone", ma per

            favore!

            A parte il fatto che dubito che a 10 anni
            qualcuno sia fertile... comunque, facciamo finta
            di
            si...io alle medie studiavo (Giulio Mezzetti "La natura e la scienza", libriccino piccolo allegato, quello degli approfondimenti) che le ragazze a 9 anni sono fertili e perfettamente in grado di procreare.E ricordo che la cosa mi faceva sentire "inferiore" :)hehehe :)
            Nel caso lo scenario che hai dipinto qui sopra si
            realizzasse avrei un'unica domanda per te: perché
            non li hai avvertiti _prima_? Davi per scontato
            che conoscessero le conseguenze? è così... quelli così amano alzare la voce, parlarti sopra e azzittirti ... magari accusandoti e andandosene... o mettere giù il telefono ... sono quelli che comunicano in questo modo :)danno per scontata la propria visione e si incazzano quando si scontrano con ragionamenti :)
            Oppure pensavi
            che, essendo piccoli, non l'avrebbero
            fatto?

            La cosa che vuoi evitare tu non si evita con la
            censura, ma con l'istruzione... si evita con il
            famoso "discorsetto" che dovrebbe essere fatto
            _prima_ di diventare fertili! e che non cambia la natura delle cose quando anche uno veda un porno o - perchè no, capita - i propri genitori che trombanoa me non è capitato (i miei ci davano sotto poco, scoprii anni dopo parlandone con mia madre) ma alcuni parenti mi raccontarono di scene comiche... e di spiegazioni varie buffissime... ... ma che a pensarci bene mostrano quanto male si educhino i figli: si va a incidenti invece che a educazione ragionata.
            E se non l'hai
            fatto, ed è successo quello che è successo, è
            colpa tua che hai nascosto queste informazioni ai
            tuoi figli, non del
            porno.amen
    • Anonimo scrive:
      IO BOICOTTO TRE
      Troppo poco, troppo tardi e perchè costretti.Io continuo a boicottarli.
      • Anonimo scrive:
        Re: IO BOICOTTO TRE
        - Scritto da:
        Troppo poco, troppo tardi e perchè costretti.
        Io continuo a boicottarli.bravopensa che mio fratello boicotta telecom.hai visto succedere qualcosa? :)hahahahah :)
  • Wakko Warner scrive:
    Ma il Moige...
    ...dichiara di essere il "Movimento Italiano Genitori"... ma esattamente... quali genitori rappresenta?Tutti i genitori italiani? Ci sono genitori qui che non si sentono rappresentati da questa associazione?Non sarebbe meglio dire "Movimento di _Alcuni_ Genitori Italiani"?Come fanno esattamente a parlare a nome di tutti gli altri genitori? E soprattutto... quelli che li ascoltano... queste domande non se le sono mai poste?Chi è il Moige per decidere ciò che è giusto o sbagliato per i figli di tutti?Ricordiamo che questa associazione è la stessa che fa pressioni affinché dagli anime trasmessi dalla TV in Italia siano rimossi tutti i riferimenti agli omosessuali perché loro considerano, chessò... la scena di una ragazzina che regala un bigliettino di San Valentino alla sua amica del cuore... inadatto alla visione dei bambini che "chissà cosa pensano".E ora costoro decidono anche ciò che è accettabile per i telefonini? Continuiamo a discriminare per le paure di qualcuno?Vorrei far presente una cosa al Moige, voi dite di voler difendere i bambini e i ragazzini... ma sapete cosa significa scoprirsi omosessuale e vedere che anche la TV ti discrimina? Avete un'idea di quanto importante sarebbe per questi ragazzini sapere che i loro sentimenti non sono qualcosa di cui doversi vergognare? Avete paura che il razzismo sociale contro gli omosessuali possa un giorno aver termine?In Spagna insegnano ai bambini e ai ragazzini che gli omosessuali sono uguali a tutte le altre persone... qui, voi, contribuite attivamente ad impedire che questo accada.Non vi vergognate?Voi non volete difendere i bambini e i ragazzini "sennò chissà cosa pensano". Voi volete il diritto di imporre la vostra morale malata e morente. Ma vi dico una cosa, potete crederci o meno, in un paio di generazioni tutto questo è destinato a cambiare, che lo vogliate o meno. Continuate pure con la vostra guerra, è già persa... voi siete il giapponese dimenticato da 50 anni nella foresta che ancora crede di essere in guerra.
    • Alucard scrive:
      Re: Ma il Moige...
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...dichiara di essere il "Movimento Italiano
      Genitori"... ma esattamente... quali genitori
      rappresenta?

      Tutti i genitori italiani? Ci sono genitori qui
      che non si sentono rappresentati da questa
      associazione?

      Non sarebbe meglio dire "Movimento di _Alcuni_
      Genitori
      Italiani"?

      Come fanno esattamente a parlare a nome di tutti
      gli altri genitori? E soprattutto... quelli che
      li ascoltano... queste domande non se le sono mai
      poste?
      Chi è il Moige per decidere ciò che è giusto o
      sbagliato per i figli di
      tutti?

      Ricordiamo che questa associazione è la stessa
      che fa pressioni affinché dagli anime trasmessi
      dalla TV in Italia siano rimossi tutti i
      riferimenti agli omosessuali perché loro
      considerano, chessò... la scena di una ragazzina
      che regala un bigliettino di San Valentino alla
      sua amica del cuore... inadatto alla visione dei
      bambini che "chissà cosa
      pensano".

      E ora costoro decidono anche ciò che è
      accettabile per i telefonini? Continuiamo a
      discriminare per le paure di
      qualcuno?

      Vorrei far presente una cosa al Moige, voi dite
      di voler difendere i bambini e i ragazzini... ma
      sapete cosa significa scoprirsi omosessuale e
      vedere che anche la TV ti discrimina? Avete
      un'idea di quanto importante sarebbe per questi
      ragazzini sapere che i loro sentimenti non sono
      qualcosa di cui doversi vergognare? Avete paura
      che il razzismo sociale contro gli omosessuali
      possa un giorno aver
      termine?

      In Spagna insegnano ai bambini e ai ragazzini che
      gli omosessuali sono uguali a tutte le altre
      persone... qui, voi, contribuite attivamente ad
      impedire che questo
      accada.

      Non vi vergognate?

      Voi non volete difendere i bambini e i ragazzini
      "sennò chissà cosa pensano". Voi volete il
      diritto di imporre la vostra morale malata e
      morente. Ma vi dico una cosa, potete crederci o
      meno, in un paio di generazioni tutto questo è
      destinato a cambiare, che lo vogliate o meno.


      Continuate pure con la vostra guerra, è già
      persa... voi siete il giapponese dimenticato da
      50 anni nella foresta che ancora crede di essere
      in
      guerra.Povero giapponese, che lo andassero a prendere no? :'(Ovviamente quoto tutto.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Ma il Moige...
        - Scritto da: Alucard
        Povero giapponese, che lo andassero a prendere
        no?
        :'(Una bocca in meno da sfamare 8)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma il Moige...
      - Scritto da: Wakko Warner
      ...dichiara di essere il "Movimento Italiano
      Genitori"... ma esattamente... quali genitori
      rappresenta?

      Tutti i genitori italiani? Ci sono genitori qui
      che non si sentono rappresentati da questa
      associazione?

      Non sarebbe meglio dire "Movimento di _Alcuni_
      Genitori
      Italiani"?

      Come fanno esattamente a parlare a nome di tutti
      gli altri genitori? E soprattutto... quelli che
      li ascoltano... queste domande non se le sono mai
      poste?
      Chi è il Moige per decidere ciò che è giusto o
      sbagliato per i figli di
      tutti?

      Ricordiamo che questa associazione è la stessa
      che fa pressioni affinché dagli anime trasmessi
      dalla TV in Italia siano rimossi tutti i
      riferimenti agli omosessuali perché loro
      considerano, chessò... la scena di una ragazzina
      che regala un bigliettino di San Valentino alla
      sua amica del cuore... inadatto alla visione dei
      bambini che "chissà cosa
      pensano".

      E ora costoro decidono anche ciò che è
      accettabile per i telefonini? Continuiamo a
      discriminare per le paure di
      qualcuno?

      Vorrei far presente una cosa al Moige, voi dite
      di voler difendere i bambini e i ragazzini... ma
      sapete cosa significa scoprirsi omosessuale e
      vedere che anche la TV ti discrimina? Avete
      un'idea di quanto importante sarebbe per questi
      ragazzini sapere che i loro sentimenti non sono
      qualcosa di cui doversi vergognare? Avete paura
      che il razzismo sociale contro gli omosessuali
      possa un giorno aver
      termine?

      In Spagna insegnano ai bambini e ai ragazzini che
      gli omosessuali sono uguali a tutte le altre
      persone... qui, voi, contribuite attivamente ad
      impedire che questo
      accada.

      Non vi vergognate?

      Voi non volete difendere i bambini e i ragazzini
      "sennò chissà cosa pensano". Voi volete il
      diritto di imporre la vostra morale malata e
      morente. Ma vi dico una cosa, potete crederci o
      meno, in un paio di generazioni tutto questo è
      destinato a cambiare, che lo vogliate o meno.


      Continuate pure con la vostra guerra, è già
      persa... voi siete il giapponese dimenticato da
      50 anni nella foresta che ancora crede di essere
      in
      guerra.il logo parla da se[img]http://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jpg[/img]
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Ma il Moige...
        - Scritto da:
        il logo parla da se
        [img]http://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jpCredo che più che una conchiglia sarebbe più corretta una bella campana di vetro. Credo che sarebbe più consono al loro reale operato.Magari la faccio con Gimp e poi glie la mando.
        • Alucard scrive:
          Re: Ma il Moige...
          - Scritto da: Wakko Warner
          - Scritto da:

          il logo parla da se


          [img]http://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jp

          Credo che più che una conchiglia sarebbe più
          corretta una bella campana di vetro. Credo che
          sarebbe più consono al loro reale
          operato.

          Magari la faccio con Gimp e poi glie la mando.Una campana di vetro coperta da un panno nero per evitare di guardare all'esterno.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma il Moige...
            - Scritto da: Alucard

            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:


            il logo parla da se





            [img]http://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jp



            Credo che più che una conchiglia sarebbe più

            corretta una bella campana di vetro. Credo che

            sarebbe più consono al loro reale

            operato.



            Magari la faccio con Gimp e poi glie la mando.
            Una campana di vetro coperta da un panno nero per
            evitare di guardare
            all'esterno.Una campana di vetro coperta da un panno nero, il tutto dentro ad una gabbia di Faraday.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma il Moige...
            - Scritto da:

            - Scritto da: Alucard



            - Scritto da: Wakko Warner


            - Scritto da:



            il logo parla da se









            [img]http://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jp





            Credo che più che una conchiglia sarebbe più


            corretta una bella campana di vetro. Credo che


            sarebbe più consono al loro reale


            operato.





            Magari la faccio con Gimp e poi glie la mando.

            Una campana di vetro coperta da un panno nero
            per

            evitare di guardare

            all'esterno.
            Una campana di vetro coperta da un panno nero, il
            tutto dentro ad una gabbia di
            Faraday.purchè sia possibile praticare comunque l'elettroshock all'interno, per lavare per benino il cervello dell'infante, in caso che abbia idee proprie e ragioni deviando dall'idea del partit... dell'associazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma il Moige...
        - Scritto da:
        il logo parla da se
        [img]http://www.genitori.it/Images/sfondo_bimbo.jporc... santocielo che brutto :-(
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma il Moige...
      Io mi immagino i disgraziati figli dei genitori moigisti, quando crescono, si sposano e la prima notte di nozze si trovano ad armeggiare con camicioni col buco, cavoli e cicogne senza sapere da che parte cominciare :p :D
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Ma il Moige...
        - Scritto da:
        Io mi immagino i disgraziati figli dei genitori
        moigisti, quando crescono, si sposano e la prima
        notte di nozze si trovano ad armeggiare con
        camicioni col buco, cavoli e cicogne senza sapere
        da che parte cominciare :p
        :DLeggendo questa descrizione... mi è venuto in mente il povero bimbo del Blatta... :(
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma il Moige...
      - Scritto da: Wakko Warner
      la scena di una ragazzina
      che regala un bigliettino di San Valentino alla
      sua amica del cuore... inadatto alla visione dei
      bambini che "chissà cosa
      pensano".Che facciamo una colletta e regaliamo una webcam a lei e alla sua amica del cuore? :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma il Moige...
      ma wakko, per favore... come dire che l'associazione consumatori rappresenta ALCUNI consumatori italiani.certo, è vero.ma se lo dice un rappresentante d'industria non lo ascoltiamo, no?magari vorremmo sapere di più su chi è contro il moige... se è un pregiudicato per pedofilia non lo caghi neanche, no?Tornando ai consumatori, spesso le riviste dei consumatori non trattano LE MIGLIORI marche o i migliori prodotti ... perchè costano troppo.eppure io a volte comprerei il meglio se qualcuno mi certificasse, prove alla mano, che funziona STRAMEGLIO degli altri.Come vedi non mi rappresentano, in senso letterale.Ma fanno un buon lavoro.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ma il Moige...
        - Scritto da:
        ma wakko, per favore... come dire che
        l'associazione consumatori rappresenta ALCUNI
        consumatori
        italiani.

        certo, è vero.

        ma se lo dice un rappresentante d'industria non
        lo ascoltiamo,
        no?Li la Cosa mi sembra molto diversa, una associazione dei consumatori, a parte cazzate che combina, ha un obbiettivo che tutti NOI che "consumiamo" condividiamo, ovvero non essere frodati da produttori disonesti. Il moige è differente, parte con un propostio nobile, ma spare di quella cazzate che fa dubitare non poco sulla loro serietà! Basta vedere i discorsi che fanno sull'omosessualità che secondo loro è collegata alla pedofilia...
        magari vorremmo sapere di più su chi è contro il
        moige... se è un pregiudicato per pedofilia non
        lo caghi neanche,
        no?A dire il vero sono in molti contro il moige, addirittura molti genitori, il problema è che nei media, chi è contro il moige non ha risalto. Questa associazione ad esempio non sopporta nemmeno le critiche che gli vengono dette, hanno pure rimosso il loro forum i furbastri.


        Tornando ai consumatori, spesso le riviste dei
        consumatori non trattano LE MIGLIORI marche o i
        migliori prodotti ... perchè costano
        troppo.

        eppure io a volte comprerei il meglio se qualcuno
        mi certificasse, prove alla mano, che funziona
        STRAMEGLIO degli
        altri.

        Come vedi non mi rappresentano, in senso
        letterale.

        Ma fanno un buon lavoro.Non è il caso del moige purtroppo :(
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Ma il Moige...
        - Scritto da:
        Tornando ai consumatori, spesso le riviste dei
        consumatori non trattano LE MIGLIORI marche o i
        migliori prodotti ... perchè costano
        troppo.

        eppure io a volte comprerei il meglio se qualcuno
        mi certificasse, prove alla mano, che funziona
        STRAMEGLIO degli
        altri.

        Come vedi non mi rappresentano, in senso
        letterale.

        Ma fanno un buon lavoro.Però non ti impediscono di conoscere prodotti che non recensiscono loro, il Moige fa proprio questo... non si limita a "rappresentare" fra l'altro solo i genitori ultracattolici, ma impone la morale di costoro su tutti quanti.L'ho già detto, sarebbe _importantissimo_ per un ragazzino che scopre di voler bene/essere attratto dai maschietti anziché alle femminucce di sapere che la sua condizione è del tutto ok, e i cartoni animati, gli anime che mostrano in TV, potrebbero servire non solo a lui per sentirsi meglio con se stesso (e magari evitare di buttarsi dal 3° piano della scuola) ma anche a crescere generazioni più tolleranti che non considerino l'omosessualità una perversione ma semplicemente un'altro modo d'essere.E invece, per colpa _anche_ e forse _soprattutto_ del Moige, questo non avviene.Un'associazione dei consumatori non fa una scelta "morale", non ti dicono "questo prodotto è moralmente superiore a quest'altro" e non ti impediscono di conoscere prodotti "moralmente inferiori"... il Moige invece fa esattamente questo... è una vergogna tutta italiana.
  • Anonimo scrive:
    Cosa c'entra il Moige?
    Non mi pare abbia un potere ufficiale, per lo più come al solito rompe i maroni. Io sinceramente questi caproni gli fari chiudere mettono sempre il nado dappertutto. :@
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa c'entra il Moige?
      - Scritto da:
      Non mi pare abbia un potere ufficiale, per lo più
      come al solito rompe i maroni. Io sinceramente
      questi caproni gli fari chiudere mettono sempre
      il nado dappertutto.
      :@come al solito vi lamentate di gente che al contrario vostro, agisce in base alle proprie convinzioni e agisce politicamente e legalmente.voi non vi associate, non FATE nullama vi lamentate quinon vi piace che il moige guidi la vostra vita?che fate voi, per guidare chi guida il moige in modo che si calmi?nulla.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Cosa c'entra il Moige?
        - Scritto da:
        come al solito vi lamentate di gente che al
        contrario vostro, agisce in base alle proprie
        convinzioni e agisce politicamente e
        legalmente.

        voi non vi associate, non FATE nulla

        ma vi lamentate qui

        non vi piace che il moige guidi la vostra vita?

        che fate voi, per guidare chi guida il moige in
        modo che si
        calmi?

        nulla.Il problema è che altre associazioni SERIE non vengono date ascolto a differenza del MOIGE, perchè quest'ultima è ha stretto contatto con la chiesa (basta guardare il loro delirante corso di educazione sessuale).Il moige non si calma ma si butta a capofitto in varie cause che portano ad un forte ECO mediatico per raccatare denaro. La Maria Rita Munizzi e molto estremista, lei parla dicendo che è disposta al dialogo, ma nel suo sito (quello del moige) non c'è uno straccio di forum. Prima ne avevano uno.. ma molto farlocco dove pubblicavano solo quello che volevano loro, è le critiche che pubblicavano, se toccavano alcuni temi dove loro erano partiti per la crociata, venivano cancellati sistematicamente (come quelli sul telefilm Buffy the vampire slayer, tra l'altro censurato pesantemente in italia).Quindi come puoi vedere, non si può comunicare con il moige. LA presidentessa di quella associazione comprare su Rai 2 nella trasmissione (spazzatura) "Italia sul 2" su argomenti delicati dicendo le solite panzane...Mi ricordo pure quella puntata di porta a porta del 2003 dove sparlavano dell'animazione Giapponese è con un abile montaggio facevano apparire l'anime One Peace, come un'opera troculenta... cosa che poi non è....Stranamente le associazioni che difendono gli anime e affini non vengono mai invitate o non le fanno venire propio in questi dibattiti.Come puoi vedere il moige evita il dialogo per paura di essere smerdata
Chiudi i commenti