Sony Ericsson rinuncia a Memory Stick

Il formato nipponico sparirà gradualmente dal catalogo. Alla base del suo abbandono la scarsa adozione da parte della concorrenza
Il formato nipponico sparirà gradualmente dal catalogo. Alla base del suo abbandono la scarsa adozione da parte della concorrenza

Sony Ericsson getta la spugna e rinuncia al suo formato per schede di memoria Memory Stick Micro : abbraccerà in via definitiva lo standard MicroSD , ritenuto dalla stessa azienda nipponica più universale di quello fin qui utilizzato.

La compatibilità decisamente ridotta con altri marchi aveva finora costretto i clienti di Sony Ericsson a dotarsi di costosi adattatori per trasferire dati immagazzinati in fotocamere o telefonini.

Le prime avvisaglie di questo cambio di rotta si erano già intraviste il mese scorso, quando Sony aveva lanciato sul mercato le nuove fotocamere della serie Alpha, in grado di supportare le memory card MicroSD.

Il direttore marketing dell’azienda, Fortuné Alexander, ha ammesso che le intenzioni di Sony Ericsson coincidono con il progressivo abbandono del formato proprietario . Una svolta questa che andrebbe ad interessare gran parte dei prodotti non solo di Sony Ericsson ma anche della casa madre, che fino a poco tempo fa erano predisposti per ospitare esclusivamente Memory Stick Micro . (G.P.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 06 2009
Link copiato negli appunti