Sony Ericsson vara Xperia X10

Il nuovo smartphone prodotto dalla joint venture debutterà a fine gennaio. Come il suo predecessore sarà animato da Android

Roma – Arriverà sugli scaffali con il freddo dell’inverno 2010 il nuovo smartphone di Sony Ericsson. Denominato XPERIA X10, questo modello sembra derivare direttamente dal Rachael X3, il primo cellulare SE a montare Google Android: il design appare simile e per alcuni si tratta solo di un aggiornamento per far sentire il fiato sul collo alla concorrenza.

Il cuore pulsante di XPERIA X10 è un processore Snapdragon da 1 GHz prodotto da Qualcomm, mentre i suoi occhi saranno una fotocamera da 8 megapixel con flash LED e sistema di riconoscimento dei volti. Un display da 4 pollici WVGA garantirà una risoluzione massima di 800 x 480: unica nota negativa, l’ assenza della funzione multitouch.

Un jack audio da 3,5 mm assicurerà il funzionamento di qualsiasi modello di auricolare e una porta microUSB consentirà di collegarlo al computer e di ricaricarne la batteria, in osservanza anche alla futura introduzione del caricatore universale . Uno slot microSD invece permetterà di espanderne la memoria, che di base si attesta sugli 8 GB.

La versione di Android che equipaggerà lo smartphone nippo-svedese sarà la 1.6 invece che la più recente 2.0. Tuttavia il sistema operativo di BigG sta aumentando i suoi proseliti, intaccando insieme a Maemo il primo posto di Symbian nel mercato degli OS per cellulari.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giuseppe Rossi scrive:
    XRagazzotti
    Di qui a chiamarli artisti ce ne vuole !
  • mirkojax scrive:
    Era ora Steve!
    Per il momento mi sono abbonato a netflix.. 9$ al mese e posso vedere un sacco di film in streaming, pero' itunes e' molto piu' aggiornato. Ma se prima compravo episodi su itunes, ora li guardo in streaming.Meglio che ti affretti steve o perdi il treno, tra netflix, blockbuster e hulu nessuno ti comprera' piu' i film.
    • MeX scrive:
      Re: Era ora Steve!
      ma sei in USA o lo usi attraverso un proxy?
      • Sgabbio scrive:
        Re: Era ora Steve!
        Si è uno che vive in usa! Su youtube si diverte a far vedere che ha i soldi e come li spende.
        • MeX scrive:
          Re: Era ora Steve!
          ah il tipo fulminato che ha fatto anche i video dell'iPhone!Un mito! :)
          • mirkojax scrive:
            Re: Era ora Steve!
            - Scritto da: MeX
            ah il tipo fulminato che ha fatto anche i video
            dell'iPhone!
            Un mito! :)si sono io...non dar retta a sgabbio, salta fuori ad ogni mio post col la solita solfa di come spendo i soldi.. e poi se ne ritorna in letargo.
          • MeX scrive:
            Re: Era ora Steve!
            tranquillo, mi ero divertito un sacco a guardare i tuoi video :)
  • Certo certo scrive:
    Bastards Sons of Dioniso!?
    E ci vuole uno staff per siffatta scelta? :[img]http://unduetreblog.files.wordpress.com/2009/04/the_bastards_sons_of_dioniso-300x2531.jpg[/img]Beh, in effetti si sposano bene con la filosofia macaca (nel senso che ce li vedo bene a prendere per il (_I_) l'uomo pc).
  • Manzo scrive:
    Cannato
    Le nazioni elencate non sono giuste, quelle che hanno il brano gratis ogni settimana sono: Australia, Canada, Francia, Giappone, Messico, Nuova Zelanda, Olanda, Stati Uniti e Svizzera.
Chiudi i commenti