Sony introduce nuovi nastri WORM

È una nuova generazione di nastri LTO Ultrium scrivibili una sola volta dedicati al backup di grandi quantità di dati. Con la compressione la capacità arriva a 800 GB


Milano – La divisione Recording Media & Energy (RME) di Sony ha annunciato in questi giorni la consegna dei primi supporti WORM (Write Once Read Many) basati sul formato LTO Ultrium 3. Avendo precedentemente ottenuto la licenza di produzione della terza generazione di LTO, già a novembre era iniziata la distribuzione della versione riscrivibile.

Rivolti prevalentemente alle grandi organizzazioni e agli enti governativi, i nastri WORM risolvono, con un buon rapporto tra costi e prestazioni, il problema della memorizzazione di grandi quantità di informazioni che devono essere archiviate per un determinato periodo di tempo su un supporto non modificabile.

Il nuovo LTO Ultrium 3 WORM da 400 GB (800 GB compressi) va ad aggiungersi all’ampia gamma di nastri magnetici offerti dal marchio giapponese, che già comprende i formati Ultrium di prima e seconda generazione, nonché gli AIT, S-AIT, DDS, Mammoth, DLT e S-DLT.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti